Jolla, l'OS per smartphone si mostra

La società che intende far rinascere MeeGo con i denari degli investitori cinesi mostra per la prima volta all'opera il nuovo OS: reminiscenze di Windows Phone e multitasking per la nuova GUI

Roma – Jolla fa sul serio e, dopo aver raccolto centinaia di milioni di dollari per il suo progetto di nuovo ecosistema smartphone, mette ora in mostra quello a cui ha sin qui lavorato: Sailfish, l’OS rinato dalle ceneri di MeeGo grazie agli sforzi – imprenditoriali e di sviluppo – di ex-dipendenti Nokia, è finalmente in grado di mettersi a nudo in dimostrazioni dal vivo e video di presentazione “ufficiali”.

Svelato in occasione della conferenza Slush di Helsinki, Sailfish è basato su Mer (distro open source a sua volta basata sul defunto MeeGo sviluppato da Nokia, Intel e Linux Foundation), ha un’interfaccia grafica basata su MeeGo Handset UX e componenti tratti da Nemo Mobile .


La versione di Sailfish mostrata da Jolla durante conferenza girava su un Nokia N950 per sviluppatori, mettendo in mostra un’interfaccia che appare come una via di mezzo tra a quella “a piastrelle” di Windows Phone e la solita griglia di icone su schermo presentata da Apple iOS e Google Android.

Interamente basata su Qt, l’interfaccia di Sailfish permette di gestire più app in multitasking e di interagire con le diverse funzionalità delle singole app anche quando queste vengono presentate come “piastrelle” sulla schermata home dell’OS.


Jolla comunica che un SDK per lo sviluppo di applicazioni per Sailfish verrà presto reso disponibile, mentre il primo smartphone basato sul nuovo OS mobile è atteso al debutto nella seconda metà del 2013. La società finlandese pianifica di dare in licenza Sailfish ai produttori OEM e carrier telefonici – esattamente come fa al momento Google con il suo Android.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • panda rossa scrive:
    Cornute e mazziate?
    Ho capito bene?Queste sono state molestate e il giudice vuole infierire ulteriormente?Ma che diavolo sta succedendo?Che fine stanno facendo i diritti civili in america?
    • shevathas scrive:
      Re: Cornute e mazziate?
      - Scritto da: panda rossa
      Ho capito bene?
      Queste sono state molestate e il giudice vuole
      infierire
      ulteriormente?

      Ma che diavolo sta succedendo?
      Che fine stanno facendo i diritti civili in
      america?Le donne hanno denunciato di essere state molestate ed il giudice deve giustamente valutare la fondatezza delle accuse. E questo implica anche il verificare che le accuse non siano accuse pretestruose per estorcere un grosso risarcimento proponendo un accordo extragiudiziario.Il comportamento del giudice non mi sembra scorretto, è prassi giudiziaria che in caso di indagini penali venga acquisito il contenuto di comunicazioni private.
      • atem scrive:
        Re: Cornute e mazziate?
        - Scritto da: shevathas
        - Scritto da: panda rossa

        Ho capito bene?

        Queste sono state molestate e il giudice
        vuole

        infierire

        ulteriormente?



        Ma che diavolo sta succedendo?

        Che fine stanno facendo i diritti civili in

        america?

        Le donne hanno denunciato di essere state
        molestate ed il giudice deve giustamente valutare
        la fondatezza delle accuse. E questo implica
        anche il verificare che le accuse non siano
        accuse pretestruose per estorcere un grosso
        risarcimento proponendo un accordo
        extragiudiziario.
        Il comportamento del giudice non mi sembra
        scorretto, è prassi giudiziaria che in caso di
        indagini penali venga acquisito il contenuto di
        comunicazioni
        private.Già ma se io ti passo una foto e tu la bruci dopo averla vista, tanti saluti alle comunicazioni private.Se sei tanto "furbo" da condividerle su fessbuk son cavoli tuoi :D
      • panda rossa scrive:
        Re: Cornute e mazziate?
        - Scritto da: shevathas
        - Scritto da: panda rossa

        Ho capito bene?

        Queste sono state molestate e il giudice
        vuole

        infierire

        ulteriormente?



        Ma che diavolo sta succedendo?

        Che fine stanno facendo i diritti civili in

        america?

        Le donne hanno denunciato di essere state
        molestate ed il giudice deve giustamente valutare
        la fondatezza delle accuse. E questo implica
        anche il verificare che le accuse non siano
        accuse pretestruose per estorcere un grosso
        risarcimento proponendo un accordo
        extragiudiziario.
        Il comportamento del giudice non mi sembra
        scorretto, è prassi giudiziaria che in caso di
        indagini penali venga acquisito il contenuto di
        comunicazioni
        private.Da quando vengono messi sotto controllo i telefoni della vittima, o viene violato il suo segreto epistolare?Semmai la vittima porta lei prove al giudice.Che il giudice ordini una perquisizione a casa della vittima per eventuali controprove mi pare una aberrazione pazzesca.Sarebbe piu' sensato andare a perquisire l'accusato alla ricerca di prove di altre molestie.
        • atem scrive:
          Re: Cornute e mazziate?
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: shevathas

          - Scritto da: panda rossa


          Ho capito bene?


          Queste sono state molestate e il giudice

          vuole


          infierire


          ulteriormente?





          Ma che diavolo sta succedendo?


          Che fine stanno facendo i diritti
          civili
          in


          america?



          Le donne hanno denunciato di essere state

          molestate ed il giudice deve giustamente
          valutare

          la fondatezza delle accuse. E questo implica

          anche il verificare che le accuse non siano

          accuse pretestruose per estorcere un grosso

          risarcimento proponendo un accordo

          extragiudiziario.

          Il comportamento del giudice non mi sembra

          scorretto, è prassi giudiziaria che in caso
          di

          indagini penali venga acquisito il contenuto
          di

          comunicazioni

          private.

          Da quando vengono messi sotto controllo i
          telefoni della vittima, o viene violato il suo
          segreto
          epistolare?In caso di rapimento succede prorpio questo
          • panda rossa scrive:
            Re: Cornute e mazziate?
            - Scritto da: atem

            Da quando vengono messi sotto controllo i

            telefoni della vittima, o viene violato il suo

            segreto

            epistolare?

            In caso di rapimento succede prorpio questoIl caso in questione non e' rapimento.Nel rapimento non sai chi e' il rapitore e quindi indaghi su tutti i canali.Nel caso in questione si sa benissimo chi e' l'accusato.
          • atem scrive:
            Re: Cornute e mazziate?
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: atem



            Da quando vengono messi sotto controllo
            i


            telefoni della vittima, o viene violato
            il
            suo


            segreto


            epistolare?



            In caso di rapimento succede proprio questo

            Il caso in questione non e' rapimento.Ti ho solo detto che, come al solito non capisci un razzo, devo elencarti tutte le eccezioni, o ci arrivi da solo? :D
        • shevathas scrive:
          Re: Cornute e mazziate?

          Da quando vengono messi sotto controllo i
          telefoni della vittima, o viene violato il suo
          segreto
          epistolare?quando c'è il ragionevole sospetto che la "presunta" vittima sia in realtà una truffatrice.
          Semmai la vittima porta lei prove al giudice.
          Che il giudice ordini una perquisizione a casa
          della vittima per eventuali controprove mi pare
          una aberrazione
          pazzesca.
          perché: Tizia e Caia accusano Sempronio di molestie, Sempronio ribatte dicendo che Tizia e Caia si son messe d'accordo per denunciarlo ed estorcerli denaro. Il giudice deve bere come acqua fresca la denuncia delle tipe ? deve bere come acqua fresca la difesa di Sempronio ? deve indagare per scoprire quanto sia fondata l'accusa delle tipe e quanto lo sia la difesa di sempronio ?
          • . . . scrive:
            Re: Cornute e mazziate?
            Ok, la tua disamina è corretta e giusta direi, ma... cosa centra facciabuko ?Ah, tra le altre cose i dati degli utenti di facciabuko sono tranquillamente accessibili dalle autorità giudiziarie di USA e Canada sena alcuna autorizzazione.
          • shevathas scrive:
            Re: Cornute e mazziate?
            - Scritto da: . . .
            Ok, la tua disamina è corretta e giusta direi,
            ma... cosa centra facciabuko
            ?
            Ah, tra le altre cose i dati degli utenti di
            facciabuko sono tranquillamente accessibili dalle
            autorità giudiziarie di USA e Canada sena alcuna
            autorizzazione.e allora perché chiedere le password ?
          • . . . scrive:
            Re: Cornute e mazziate?
            Infatti...
          • IgaRyu scrive:
            Re: Cornute e mazziate?
            - Scritto da: shevathas
            - Scritto da: . . .

            Ok, la tua disamina è corretta e giusta
            direi,

            ma... cosa centra facciabuko

            ?

            Ah, tra le altre cose i dati degli utenti di

            facciabuko sono tranquillamente accessibili
            dalle

            autorità giudiziarie di USA e Canada sena
            alcuna

            autorizzazione.

            e allora perché chiedere le password ?mica perché...' L'ordine del giudice arriva a poco tempo di distanza dalla decisione presa dall'attuale governatore della California Jerry Brown, il quale ha annunciato l'introduzione di due leggi a tutela della privacy di milioni di studenti e dipendenti nello stato statunitense, in base alla quale i datori di lavoro e le istituzioni universitarie non potranno più controllare le attività social di alunni e sottoposti.' ... ?
          • serotonina scrive:
            Re: Cornute e mazziate?
            QUAL'E STO FILM CHE ME LO SONO PERSO??????
            Ah, tra le altre cose i dati degli utenti di
            facciabuko sono tranquillamente accessibili dalle
            autorità giudiziarie di USA e Canada sena alcuna
            autorizzazione.Ma anche Hawaii, Porto Rico, Alaska e Santo Domingo, in pratica tutti quelli col prefisso internazionale 001...Ma la finiamodi dire castronerie legalesi e di credere ai film?!?!?!?
        • Aizzo scrive:
          Re: Cornute e mazziate?
          Prima bisogna capire chi delle due parti è la vittima.
          • Leguleio scrive:
            Re: Cornute e mazziate?
            - Scritto da: Aizzo
            Prima bisogna capire chi delle due parti è la
            vittima.No, er, non prima. Si capisce <B
            dopo </B
            , a sentenza emessa. Il proXXXXX esiste anche per questo, in particolare negli Usa, dove, nel caso di ammissione dei capi di imputazione, anche parziale, si ricorre a riti alternativi ( <I
            plea bargaining </I
            ).
      • Nome e cognome scrive:
        Re: Cornute e mazziate?
        - Scritto da: shevathas
        - Scritto da: panda rossa

        Ho capito bene?

        Queste sono state molestate e il giudice
        vuole

        infierire

        ulteriormente?



        Ma che diavolo sta succedendo?

        Che fine stanno facendo i diritti civili in

        america?

        Le donne hanno denunciato di essere state
        molestate ed il giudice deve giustamente valutare
        la fondatezza delle accuse. E questo implica
        anche il verificare che le accuse non siano
        accuse pretestruose per estorcere un grosso
        risarcimento proponendo un accordo
        extragiudiziario.
        Il comportamento del giudice non mi sembra
        scorretto, è prassi giudiziaria che in caso di
        indagini penali venga acquisito il contenuto di
        comunicazioni
        private.Io spero che tu sia un Troll perchè altrimenti mi faresti veramente meglio a nasconderti.Il compito del giudice è valutare le prove, e queste vengono portate in trebunale dagli avvocati. tutto il tuo discorso sul valutare le accuse e cose del genere sono solo stupidaginiIn questo caso non è il giudice che si interessa della vita privata delle vittime, ma la difesa (con evidente atto intimidatorio).Lo scandalo sta nel fatto che il giudice abbia dato corso a una richiesta così assurda. Assurda perchè FB è sempre lieto di rivelare tutti i dettagli possibili sui proprio utenti quindi bastava seguire le normali procedure che l'azienda mette a disposizione dellla giustizia.Assurda perchè la difesa si lamenta della pubblicità data a certe informazioni poi parla di SMS o di messaggi privata (che per essere visionati hanno bisogno delle credenziali degli utenti). Ok, questo l'ho letto su un'altroarticolo.Si tratta solo di una maniera per cercare del torbido (anche solo un allienamento politico diverso da quello del giudice) e screditare le vittime. Quello che interessa non sono i dati riguardanti il proXXXXX (altrimenti avrebbero chiesto quelli) ma tutto gli altri, che incidentalmente sono disponibili una volta date le credenziali di FB.
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: Cornute e mazziate?
        Se un maniaco o un vandalo entra in casa tua e spacca qualcosa, e tu lo denunci, poi devi permettere alla polizia di entrare in casa tua per fare un sopralluogo.
    • atem scrive:
      Re: Cornute e mazziate?
      - Scritto da: panda rossa
      Ho capito bene?
      Queste sono state molestate e il giudice vuole
      infierire
      ulteriormente?

      Ma che diavolo sta succedendo?
      Che fine stanno facendo i diritti civili in
      america?fessbuk e diritti civili nella stessa frase? :D
    • Francesco scrive:
      Re: Cornute e mazziate?
      Forse la difesa si appella alla possibilità che vi sia una congiura che ha gonfiato o addirittura simulato la situazione... negli USA c'è ampia letteratura sui casi di false molestie sessuali.Siccome si parla di un giudice americano e non di uno dei nostri soloni gonfiati, probabilmente vuole fare il suo lavoro e vederci chiaro dando alla difesa le stesse opportunità che ha l'accusa.
      • Leguleio scrive:
        Re: Cornute e mazziate?
        - Scritto da: Francesco
        Forse la difesa si appella alla possibilità che
        vi sia una congiura che ha gonfiato o addirittura
        simulato la situazione... negli USA c'è ampia
        letteratura sui casi di false molestie
        sessuali.

        Siccome si parla di un giudice americano e non di
        uno dei nostri soloni gonfiati, probabilmente
        vuole fare il suo lavoro e vederci chiaro dando
        alla difesa le stesse opportunità che ha
        l'accusa.E aggiungiamo anche una circostanza che nell'articolo è solo accennata: le parti lese non possono parlare pubblicamente del caso una volta che il proXXXXX è iniziato in molti casi, compreso questo. Certo, possono dire come si sentono, qual è la loro vita quotidiana dopo la denuncia, insomma cose generiche sulla loro vita. Aver lasciato dei commenti precisi su Librofacce, anche se leggibili solo dalla cerchia di "amicizie" di quel servizio, è da sola una violazione del riserbo a cui erano tenute. E gli si potrebbe ritorcere contro.
        • panda rossa scrive:
          Re: Cornute e mazziate?
          - Scritto da: Leguleio
          - Scritto da: Francesco

          Forse la difesa si appella alla possibilità
          che

          vi sia una congiura che ha gonfiato o
          addirittura

          simulato la situazione... negli USA c'è ampia

          letteratura sui casi di false molestie

          sessuali.



          Siccome si parla di un giudice americano e
          non
          di

          uno dei nostri soloni gonfiati, probabilmente

          vuole fare il suo lavoro e vederci chiaro
          dando

          alla difesa le stesse opportunità che ha

          l'accusa.

          E aggiungiamo anche una circostanza che
          nell'articolo è solo accennata: le parti lese non
          possono parlare pubblicamente del caso una volta
          che il proXXXXX è iniziato in molti casi,
          compreso questo. In america questo principio ha senso, visto che i processi hanno una durata certa e infinitamente piu' rapida dei tempi con cui noi abbiamo a che fare.In italia sarebbe impossibile pretendere tanto.
          • Leguleio scrive:
            Re: Cornute e mazziate?
            - Scritto da: panda rossa





            Siccome si parla di un giudice
            americano
            e

            non

            di


            uno dei nostri soloni gonfiati,
            probabilmente


            vuole fare il suo lavoro e vederci
            chiaro

            dando


            alla difesa le stesse opportunità che ha


            l'accusa.



            E aggiungiamo anche una circostanza che

            nell'articolo è solo accennata: le parti
            lese
            non

            possono parlare pubblicamente del caso una
            volta

            che il proXXXXX è iniziato in molti casi,

            compreso questo.

            In america questo principio ha senso, visto che i
            processi hanno una durata certa e infinitamente
            piu' rapida dei tempi con cui noi abbiamo a che
            fare.
            In italia sarebbe impossibile pretendere tanto.Anche per quello.Negli Usa la principale motivazione credo che sia che le giurie sono popolari, cioè influenzabili. In Italia si pensa (sbagliando) che giudici di carriera siano refrattari a suggestioni e propagande più o meno occulte, pro o contro che siano.Dal punta di vista soggettivo, comunque, alle donne che hanno fatto la querela era solo richiesto che non parlassero in pubblico del caso giudiziario, e solo di quello: potevano andare a cantare ad America's got talent, oppure a fare un comizio per il sindaco locale. Non mi sembra questo gran sacrificio. :-)
    • MeX scrive:
      Re: Cornute e mazziate?
      [img]http://grazieberlusconi.files.wordpress.com/2011/02/ghedini-1.jpg[/img]
    • The Dude scrive:
      Re: Cornute e mazziate?

      Che fine stanno facendo i diritti civili in
      america?Questo è un ossimoro.I diritti civili non sono mai esistiti negli stati uniti.
    • sbrotfl scrive:
      Re: Cornute e mazziate?
      - Scritto da: panda rossa
      Che fine stanno facendo i diritti civili in
      america?Ma soprattuto, quando sono iniziati? :DTi ricordo che in America ha potere chi guadagna. PUNTO
Chiudi i commenti