Justin Bieber bandito da YouTube

La star mondiale del pop cerca di caricare alcune sue cover sul Tubo, ma viene bloccato dal sistema di riconoscimento. Adirato per l'accaduto, decide di traslocare su Facebook. Google si smarca

Roma – Diventato l’idolo delle teenager di tutto il mondo grazie a YouTube, attraverso il quale Scooter Braun suo futuro manager lo ha conosciuto, Justin Bieber sembra ora avere qualche problema di relazione col Tubo. La nuova stella minorenne del pop pare essersi divertito a caricare video nei quali si diletta a eseguire cover, scatenando l’effetto sorpresa tra i suoi milioni di fan che hanno accolto con entusiasmo il regalo.

L’iniziativa, però, non è piaciuta alla Universal Music e al sistema di identificazione dei contenuti del Tubo, che hanno bloccato il caricamento dei video , con grande disappunto da parte del cantante. Sembra, infatti, che Bieber non abbia preso affatto bene l’intrusione del Tubo e si sia sfogato su Twitter, accusando la popolare piattaforma di videosharing di stare bluffando.

Nonostante Google tenga a precisare che la questione riguarda esclusivamente l’artista e la sua etichetta discografica, il giovane cantante, al pari degli utenti comuni, non curandosi delle implicazioni della legge sul copyright ha deciso di caricare i suoi video sulla sua fan page di Facebook.

La vicenda presenta risvolti ironici. Bieber, infatti, ha iniziato la propria carriera proprio mettendo su YouTube sue cover di artisti hip-hop come Usher e Chris Brown. La stessa tipologia di filmati che ora vengono bloccati, nonostante il sedicenne canadese sia una delle maggiori star del Tubo, seconda solo a Lady Gaga ad aver raggiunto un miliardo di visualizzazioni sul proprio canale.

Secondo il portale, la proprietà dei video di Bieber fa capo al gruppo Universal. Il sistema riconoscimento dei contenuti, adottato proprio per difendere il copyright, è programmato per rilevare automaticamente la presenza di materiali che violino in qualche modo il diritto d’autore . Nel momento in cui Bieber ha cercato di mettere online una copia di “Pray”, il suo ultimo singolo, il sistema di riconoscimento del Tubo ha rilevato l’esistenza di un altro video all’interno del database di proprietà della Universal, impostato per bloccare qualsiasi altro inserimento non autorizzato. Risultato: il video caricato dal cantante è stato automaticamente bloccato.

Dal Tubo, oltre a scusarsi per l’accaduto, fanno sapere di essere in trattativa con altri titolari di diritti d’autore presenti all’interno dell’industria dei media. Il problema, in casi del genere, è che un videoclip può arrivare ad avere molteplici titolari. Per questo motivo, YouTube raccomanda una costante comunicazione tra l’artista e l’etichetta discografica per evitare incovenienti spiacevoli come in questo caso.

Nonostante Facebook abbia uno schema di riconoscimento simile a quello del Tubo, è probabile che la minor quantità di video presenti sul sito in blu stia rallentando il rintocco automatico delle campanelle d’allarme.

Cristina Sciannamblo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • tintin scrive:
    comparative?
    Sembra davvero ottimo. Vedo che segnali che è anche per XP. Come si comporta con XP? E' in italiano?Vedo anche che affermi che si tratta di uno dei migliori : dove trovo la comparativa e soprattutto... qual'è IL migliore? :)
    • Nicola Gusella scrive:
      Re: comparative?
      Ciao Tintin. "Uno dei migliori" in quanto, paragonato a soluzioni valide come DriverEasy o Device Doctor, risulta essere il più veloce nella ricerca dei driver, sia su XP che su 7.N
    • floriano scrive:
      Re: comparative?
      - Scritto da: tintin
      Sembra davvero ottimo. Vedo che segnali che è
      anche per XP. Come si comporta con XP? E' in
      italiano?

      Vedo anche che affermi che si tratta di uno
      dei migliori : dove trovo la comparativa e
      soprattutto... qual'è IL migliore?
      :)anche drivermax ricerca e installa i drivers, solo che è necesario registrarsi (e in caso pagare)
      • Nicola Gusella scrive:
        Re: comparative?
        L'hai provato per caso?
        • Osvy scrive:
          Re: comparative?
          - Scritto da: Nicola Gusella
          L'hai provato per caso?Grazie della segnalazione, devo giusto gestire una reinstallazione di Vista, la funzione di salvataggio dei driver mi sarà utile.Al riguardo, come funziona per ripristinarli? Si deve lanciare di nuovo SlimDrivers, immagino. grazie
          • Nicola Gusella scrive:
            Re: comparative?
            Ciao. Ti conviene fare prima un backup dei drivers e poi lanciare lascansione con SDrivers in modo da avere una copia di riserva deiprecedenti.
          • Osvy scrive:
            Re: comparative?
            - Scritto da: Nicola Gusella
            Ciao. Ti conviene fare prima un backup dei
            drivers e poi lanciare la
            scansione con SDrivers in modo da avere una copia
            di riserva dei precedenti.Arrivo un po' tardi.. sorry!,ho capito, va bene, ma credo di non essermi spiegato.Faccio il backup dei drivers, reinstallo Windows, a questo punto vorrei reinstallare i drivers backuppati SENZA fare la "scansione", come faccio?:devo comunque utilizzare SDrivers, avrà una funzione di "importazione" immagino? grazie
Chiudi i commenti