Kaspersky festeggia 10 anni in Italia

L'azienda fondata da Eugene Kaspersky celebra due lustri nel Belpaese. Proprio in concomitanza con il lancio dei prodotti versione 2017
L'azienda fondata da Eugene Kaspersky celebra due lustri nel Belpaese. Proprio in concomitanza con il lancio dei prodotti versione 2017

Milano – Dieci anni, tanti sono trascorsi da quando Kaspersky stabiliva il primo avamposto a Roma per iniziare a fare sul serio sul mercato italiano: un cammino iniziato sul mercato consumer che oggi spazia anche in quello PMI ed enterprise, e che proprio in queste ore vede il debutto sugli scaffali delle nuove versioni 2017 dei prodotti antivirus e antimalware dell’azienda russa .

Le novità di Kaspersky Antivirus (KAV), Internet Security (KIS) e Total Security (KTS), sono molteplici. A partire dalla confezione, che si è fatta più sottile e compatta e che ormai da anni ha smesso di comprendere un supporto fisico: sparisce anche l’indicazione “multi-device”, visto che ormai quasi tutti i prodotti della linea sono compatibili con Windows, MacOS, Android e iOS. La disponibilità del prodotto per Mac è particolarmente significativa, a detta di Kaspersky: sono oltre 6 milioni gli attacchi indirizzati ai computer con la mela registrati nel 2015 , segno che anche per questa piattaforma è ormai oggetto di attenzione da parte dei malintenzionati.

Sul piano delle funzionalità, l’aggiunta più significativa e più evidente è senza dubbio il nuovo modulo Software Update : un supporto per aiutare l’utente a tenere aggiornate tutte le applicazioni installate sul PC, anche in modo completamente trasparente e senza bisogno dell’intervento umano, ma resta possibile escludere software specifici dall’aggiornamento o costringere Kaspersky a chiedere conferma prima di eseguire qualsiasi operazione.

Migliorati anche i moduli relativi alla rimozione di adware e crapware installati per sbaglio o in modo subdolo, Safe Money che offre maggiori garanzie nella gestione delle transazioni economiche in Rete con l’aggiunta di Secure Connection: un modulo dedicato alla cifratura delle comunicazioni, particolarmente utile quando si sfruttano connessioni pubbliche mentre si è in viaggio o ci si sposta in città, con un livello di affidabilità a detta di Kasperksy pari a quello delle reti bancarie. Novità anche per il Parental Control , con l’aggiunta del modulo Safe Kids che introduce tra l’altro il geofencing per i dispositivi su cui è installato e dunque aggiunge un ulteriore meccanismo di controllo dell’attività dei figli per accertarsi che non corrano rischi.

Da segnalare anche un rinnovato meccanismo di protezione dai ransomware , vero spauracchio dell’ultimo periodo: i vari moduli di cui è composto il software Kaspersky sono in grado di individuare in anticipo molte delle minacce di questo tipo, System Watcher è anche in grado di ripristinare i file nel caso in cui si verifichi comunque una infezione, il modulo Application Priviledge Controller si accerta che i comportamenti del software sia in linea con quanto previsto, e le firme su cui si basa il motore di scansione vengono aggiornate con cadenza costante grazie ai dati raccolti e analizzati dal Kaspersky Security Network (KSN) che unisce i centinaia di milioni di PC che hanno a bordo il software russo.

KSN non costituisce l’unico meccanismo di aggiornamento delle capacità del prodotto Kaspersky: i laboratori di ricerca&sviluppo in quel di Mosca stanno lavorando attivamente a nuovi scenari di prevenzione, per esempio relativi all’ automotive (le auto a guida automatica) e alla Internet of Things (i tecnici Kaspersky la chiamano “Internet of Threats”), e tutto quanto viene scoperto in questi ambiti finisce già oggi nel prodotto consumer. Per esempio è stato scovato un malware destinato a infettare il software a bordo delle automobili che si distribuisce ogni volta che una chiavetta USB viene collegata a un PC contagiato: KAV, KIS e KTS sono in grado già oggi di bloccarlo.

In vendita online e nei grandi negozi di elettronica si troveranno le stesse opzioni dello scorso anno: pacchetti da 1, 3 o 5 licenze, prezzi a partire da 29,99 euro.

Luca Annunziata

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

08 09 2016
Link copiato negli appunti