KDE 4, pochi metri al traguardo

Il lancio è ormai solo questione di settimane. Il team di sviluppo del celebre desktop environment open source ha infatti rilasciato la prima release candidate, a cui ne dovrebbe seguire soltanto un'altra
Il lancio è ormai solo questione di settimane. Il team di sviluppo del celebre desktop environment open source ha infatti rilasciato la prima release candidate, a cui ne dovrebbe seguire soltanto un'altra

Puntuale secondo la roadmap annunciata lo scorso settembre, il team di sviluppo di KDE ha rilasciato ieri la prima release candidate ( RC1 ) di KDE 4: tradizionalmente, tale versione rappresenta una delle ultimissime tappe nel testing di un software.

“Con la prima release candidate gli sviluppatori di KDE sperano di raccogliere commenti e segnalazioni di bug”, si legge nell’ annuncio ufficiale . “Con l’aiuto della vasta comunità di KDE, auspichiamo di risolvere i problemi più urgenti dell’attuale base di codice di KDE 4 e fare in modo che la release 4.0 finale sia usabile”.

Gli sviluppatori affermano che la RC1 è ormai abbastanza stabile e completa da poter essere provata anche dai semplici utenti . Il modo più comodo per dare un’occhiata al nuovo KDE è quello di scaricare la distribuzione KDE Four Live , che non necessita di installazione e non obbliga alla compilazione manuale dei pacchetti.

Se tutto filerà liscio, la release finale di KDE 4 dovrebbe arrivare il 20 dicembre , ossia tra meno di un mese. A causa della vicinanza così stretta con le festività natalizie, il lancio ufficiale di KDE 4 avverrà tuttavia a gennaio, mese che vedrà l’organizzazione di vari eventi in tutto il mondo. Il rilascio della seconda release candidate è invece stato fissato per il 5 dicembre.

KDE Project ha anche messo a disposizione della comunità la versione finale della KDE Development Platform (KDP), una suite che contiene librerie, tool e documentazione necessari per la creazione di applicazioni ottimizzate per KDE 4.

“Così facendo vogliamo rendere più semplice, per gli sviluppatori di terze parti e gli sviluppatori “casual” (coloro che non hanno tempo di compilare kdelibs e gli altri componenti necessari) di lavorare sulle applicazioni KDE 4 e portare le esistenti applicazioni su KDE 4″, ha spiegato Sebastian Kugler, membro del KDE Marketing Working Group,

Alcuni screenshot di KDE 4 RC1 si trovano qui , mentre una grande quantità di informazioni in italiano su questo desktop environment – tra cui un forum dedicato a utenti e sviluppatori – si possono reperire su kde-it.org .

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

21 11 2007
Link copiato negli appunti