Kingston, un film in chiavetta

Il produttore di memorie flash annuncia un accordo con Paramount per distribuire film su USB e SD card. Scarsi i dettagli sulla stretta di mano, ma qualche interrogativo su capacità di memoria e prezzi è già emerso
Il produttore di memorie flash annuncia un accordo con Paramount per distribuire film su USB e SD card. Scarsi i dettagli sulla stretta di mano, ma qualche interrogativo su capacità di memoria e prezzi è già emerso

I più accaniti fan di robot e di bellezze del calibro di Megan Fox avranno presto una nuova opzione di scelta per l’acquisto e la visione dei propri film d’azione preferiti. Kingston ha recentemente annunciato un accordo con Paramount Digital Entertainment (PDE) per introdurre sul mercato una serie di pellicole riversate interamente su dispositivi di memoria esterna come chiavette USB e SD card.

“Siamo decisamente elettrizzati all’idea di sommare le nostre forze con quelle di Paramount Digital – ha spiegato Rick Webb, vicepresidente di Kingston – perché aggiunge grande valore ai nostri dispositivi. Attendiamo con ansia di lavorare con loro per raggruppare più contenuti all’interno della nostra linea completa di drive USB e memorie flash”. Un messaggio di stima, a cui ha fatto seguito un commento da parte di Alex Carloss, dirigente di PDE, che ha sottolineato l’importanza del ruolo di Kingston nel portare i film di Hollywood sempre più verso il computer e i vari dispositivi portatili.

Elogi reciproci a parte, alcuni dettagli sono rimasti in sospeso e più di un interrogativo è emerso. Kingston e Paramount non hanno rivelato poi molto, non specificando né il periodo di lancio delle nuove memorie di celluloide né se queste saranno in alta definizione. Inoltre, non è stato specificato se i film di Paramount verranno distribuiti in formato lucchettato a mezzo di sistemi DRM. Qualcuno ha parlato di una qualità video sicuramente più scarsa, visto che un DVD dual-layer può contenere 8GB e un disco Blu-ray in alta definizione può ospitare 50GB.

Il punto è che il primo film annunciato dall’accordo – Transformers: revenge of the fallen – verrà distribuito su un dispositivo USB DataTraveller di Kingston, capace di contenere 4GB di dati. Ed è sul prezzo stabilito che giunge un altro interrogativo. Per gustarsi i robot (e Megan Fox) bisognerà sborsare circa 30 dollari , senza sapere per ora se il film potrà essere successivamente eliminato per ottenere lo spazio del drive. La domanda nasce spontanea: chi pagherà per una chiavetta quando a più o meno lo stesso prezzo ci si porta a casa un disco Blu-ray?

Mauro Vecchio

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

09 11 2009
Link copiato negli appunti