KOffice sposa OpenDocument

La nuova versione della celebre suite open aggiunge il supporto al formato standard dei file OpenDocument, lo stesso alla base dell'imminente OpenOffice 2.0. Al debutto anche due nuove applicazioni per KDE


Roma – Il KDE Project ha spinto fuori dal recinto la nuova major release 1.4 della propria suite per l’ufficio per Linux/Unix KOffice. Con questa versione debuttano due nuove applicazioni – l’editor di immagini Krita e il programma per la gestione dei database Kexi – e viene introdotto il supporto al neo standard OpenDocument .

OpenDocument è un formato di file aperto, recentemente standardizzato dall’ OASIS , che si fonda su una specifica sviluppata da OpenOffice.org . Il fatto che tale specifica si trovi anche alla base dell’imminente OpenOffice 2.0 dovrebbe garantire una stretta interoperabilità tra questa suite e quella di KDE. Per il momento, tuttavia, i nuovi formati XML basati su OpenDocument vengono supportati per mezzo di filtri d’importazione/esportazione: diverranno il formato nativo di KOffice a partire dalla prossima release del software.

Il team di sviluppo di KOffice non ha trascurato di migliorare ed espandere la compatibilità della propria suite con i prodotti proprietari. La nuova versione 1.4 include infatti un nuovo e più completo filtro per l’importazione dei documenti Excel, migliora il supporto ai file di Word Perfect e sistema alcuni bug che affliggevano la funzione di importazione dei file creati con MS Office.

Come si è detto, tra i nuovi arrivati di KOffice vi sono Krita e Kexi: il primo è un tool per l’editing grafico e il disegno che include un buon numero di funzionalità per il fotoritocco e la creazione di immagini bitmap; il secondo è un ambiente integrato per la creazione e la gestione di database che molti considerano la risposta open source ad applicazioni come MS Access, Filemaker e Oracle Forms.

Tra le altre novità della nuova release di KOffice c’è il supporto in KPresenter delle master page e delle slide con ordine personalizzato, un più veloce correttore ortografico multilingua in KWord, e alcuni sostanziali miglioramenti nell’usabilità e nella funzionalità di KChart.

Un elenco completo di tutti i cambiamenti introdotti in KOffice 1.4 può essere consultato qui . La nuova suite farà parte integrante della prossima versione di KDE, e verrà rilasciata sotto forma di aggiornamento da tutti i principali distributori di Linux: chi la vuol provare subito può scaricare questo live CD da 193 MB.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Mi compro un mac
    Uso i PC da oltre 15 anni ho finalmente deciso: come molti, mi voglio comprare un Macintosh da affiancare al mio laptop (dell) e al mio desktop (clone)..Tiger mi ha proprio convinto e in questi giorni mi sto guardando in giro decidendo che modello di apple comprare (probabilmente un mini, su cui montero' mouse e tastiera esistenti. Per il monitor, usero' un 15" che ho in casa).Sono stufo di patch, service pack e aggiornamenti continui..Sono stufo di virus e worm.Sono stufo di trojan e attacchi di ogni tipo (il mio ZoneAlarm mi indica 44 attacchi giudicati "seri" in due mesi di uso della ADSL)Io compro un Apple.. da affiancare a miei IBM compatibili.. voglio proprio vedere quanti virus e attachi avro'.. (per la compatibilita' coi PC, poi installero' Virtual PC)
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi compro un mac
      Con Virtual PC poi installo Win2000 e Office 2000, che attualmente e' sul mio PC desktop e un paio di altri (leggeri) software per PC e basta (altrimenti appesantisco troppo il nuovo mac).Il Mac MINI ha 30 Giga di disco, piu' che sufficiente per tutto questo. Io cmq ai 256 Mega di RAM con cui esce dalla fabbrica ci aggiungero' altri 256, perche' l'emulazione di Win2000 sotto Apple altrimenti non gira abbastanza veloce. E' da tempo che ci penso, e ormai ho deciso. Come vedi so gia' anche che software installare, che modifiche hardware fare etc...Ormai non torno piu' indietro.. la decisione e' presa...
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi compro un mac
      Poi se mi servira' qualsiasi altro software, lo comprero' della Apple.Per esempio iLife e' una suite di programmi fastastici per audio, video e DVD e come tutti i software Apple costa poco (solo 79 euro !!!!).Poi, piu' in la', per l'ufficio e la produttivita' comprero' iWork, che contiene Keynote e Pages, due programmi simili a Powerpoint e Word, ma molto piu' belli (per le presentazioni,ha effetti grafici che Powerpoint si sogna..).Entrambi i programmi sono compatibili con Office (salvi in formato Doc e Ppt).Anche questi software, come tutti quelli Apple, costano davvero poco (79 Euro !!).Vuoi mettere con i 500 e passa euro della Suite Office?? La maggior parte della gente che conosco, se non avesse il laptop aziendale, col cavolo che spenderebbe 500 euro per Office (ergo: lo copierebbero)E invece con questa politica di prezzi bassi, Apple invoglia la gente a comprare software originale..Ti dico.. piu' imparo a conoscere la Apple, e piu' mi piace.. prima di tutto la filosofia di questa azienda (onesta', anche nei prezzi, serieta' etc).Gente davvero in gamba..
  • Anonimo scrive:
    il mactel ? fa schifo
    tanto vale continuare a usare xpche mi frega di spendere quattro voltetanto quando posso scroccare unsistema che ha GIOCHI, APPLICAZIONIPROFESSIONALI, TUTTO, e che mi servesul lavoro dovunque si vada.FATTI NON PUGNETTEDovrei spendere il quadruplo per averemolto meno ? Per l'estetica ? Si certoma è anche un po da busoni...Questo Mac_opensource, che ha per il90% roba fatta dai cantinari come freebsiscups samba e ssh, a me fa veramente schifo.Adesso c'è anche Neoofiiece, l'openofficeper mac: ma qualcosa fanno alla apple ocopiano e basta ? No, hanno scoperto chea copiare viene meglio l'"innovazione" (deifinocchioni che si sentono tutte eccitatequando vedono l'ultimo mac)A lavorare per pagare le ville di giobbe !!E speriamo nei cinesi....
    • Anonimo scrive:
      Re: il mactel ? fa schifo
      - Scritto da: Anonimo
      tanto vale continuare a usare xp
      che mi frega di spendere quattro volte
      tanto quando posso scroccare un
      sistema che ha GIOCHI, APPLICAZIONI
      PROFESSIONALI, TUTTO, e che mi serve
      sul lavoro dovunque si vada.
      FATTI NON PUGNETTEma LOL! che ti eri bevuto alle 4 di notte per scrivere sta' serie di menate?
    • Anonimo scrive:
      Re: il mactel ? fa schifo
      - Scritto da: Anonimo
      A lavorare per pagare le ville di giobbe !!
      E speriamo nei cinesi....la cina ?sfruttata da anni dall'occidente instaurerà un mercato-vendetta e in c**o indivina chi lo prenderà ?
    • Anonimo scrive:
      Re: il mactel ? fa schifo
      infatti finiscila con le pugnette cerebrali e quelle fisiche....che sporchi mouse e tastieraaddio sciocco (troll3)etto- Scritto da: Anonimo
      tanto vale continuare a usare xp
      che mi frega di spendere quattro volte
      tanto quando posso scroccare un
      sistema che ha GIOCHI, APPLICAZIONI
      PROFESSIONALI, TUTTO, e che mi serve
      sul lavoro dovunque si vada.
      FATTI NON PUGNETTE
      Dovrei spendere il quadruplo per avere
      molto meno ? Per l'estetica ? Si certo
      ma è anche un po da busoni...
      Questo Mac_opensource, che ha per il
      90% roba fatta dai cantinari come freebsis
      cups samba e ssh, a me fa veramente schifo.
      Adesso c'è anche Neoofiiece, l'openoffice
      per mac: ma qualcosa fanno alla apple o
      copiano e basta ? No, hanno scoperto che
      a copiare viene meglio l'"innovazione" (dei
      finocchioni che si sentono tutte eccitate
      quando vedono l'ultimo mac)

      A lavorare per pagare le ville di giobbe !!
      E speriamo nei cinesi....
      • Anonimo scrive:
        Re: il mactel ? fa schifo
        Apple che copia? ti rinfresco la memoria:Quando apple aveva un sistema operativo simile a windows 3.11 (un po' + avanzato) microsoft era sempre sotto dos.Microsoft copia qualsiasi cosa gli capita a tiro e ci brevetta per sopra!
  • Mechano scrive:
    Eliminare Windows
    Non è male come idea!Comprare un macchina Mac con CPU Intel e il suo sistema operativo. Un simil-emulatore come Cross Over Office e tutto il software per Windows lo si fa girare con questo software.In questo modo si dice addio alla quasi totalità dei virus e trojan per Windows.Si usa l'emulatore per quei pochi programmi per Win di cui non si può fare a meno nell'attesa che vengano portati anche su Mac, e quindi dire addio definitivamente a quella porcheria di Winzozz...__Mr. Mechano
    • Anonimo scrive:
      Re: Eliminare Windows
      Con linux lo si può fare da anni ma non ha sfondato. Succederà solo se i sistemi anticopia di Redmond si rivelassero efficaci.....
      • Anonimo scrive:
        Re: Eliminare Windows
        - Scritto da: Anonimo
        Con linux lo si può fare da anni ma non ha
        sfondato. Linux non ha sfondato perché non è a prova di utonto...
        Succederà solo se i sistemi anticopia
        di Redmond si rivelassero efficaci.....
      • FDG scrive:
        Re: Eliminare Windows
        - Scritto da: Anonimo
        Con linux lo si può fare da anni ma non ha
        sfondato.Ma Linux IMHO non è un sistema pensato per il desktop.
    • Anonimo scrive:
      Re: Eliminare Windows
      - Scritto da: Mechano
      Non è male come idea!

      Comprare un macchina Mac con CPU Intel e il suo
      sistema operativo. Un simil-emulatore come Cross
      Over Office e tutto il software per Windows lo si
      fa girare con questo software.

      In questo modo si dice addio alla quasi totalità
      dei virus e trojan per Windows.
      Si usa l'emulatore per quei pochi programmi per
      Win di cui non si può fare a meno nell'attesa che
      vengano portati anche su Mac, e quindi dire addio
      definitivamente a quella porcheria di Winzozz...

      __
      Mr. Mechano
      Inizia ad eliminarlo tu.
    • Anonimo scrive:
      Re: Eliminare Windows
      - Scritto da: Mechano
      In questo modo si dice addio alla quasi totalità
      dei virus e trojan per Windows.ma è così tanto difficile NON avere problemi con virus ecc ??sembra un limite invalicabile invece basta veramente poco.
      • Anonimo scrive:
        Re: Eliminare Windows
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Mechano


        In questo modo si dice addio alla quasi totalità

        dei virus e trojan per Windows.

        ma è così tanto difficile NON avere problemi con
        virus ecc ??
        sembra un limite invalicabile invece basta
        veramente poco.talmente poco che la stragrande maggioranza soffre regolarmente di questi problemi...sarà un caso o sei solo tu er mejo?
        • Anonimo scrive:
          Re: Eliminare Windows
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Mechano




          In questo modo si dice addio alla quasi
          totalità


          dei virus e trojan per Windows.



          ma è così tanto difficile NON avere problemi con

          virus ecc ??

          sembra un limite invalicabile invece basta

          veramente poco.

          talmente poco che la stragrande maggioranza
          soffre regolarmente di questi problemi...sarà un
          caso o sei solo tu er mejo?Sei te che sei utonto :-) Io non ho mai preso virus/trojan senza usare ne firewall ne antivirus ne ca##ate varie!
          • Anonimo scrive:
            Re: Eliminare Windows
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Mechano






            In questo modo si dice addio alla quasi

            totalità



            dei virus e trojan per Windows.





            ma è così tanto difficile NON avere problemi
            con


            virus ecc ??


            sembra un limite invalicabile invece basta


            veramente poco.



            talmente poco che la stragrande maggioranza

            soffre regolarmente di questi problemi...sarà un

            caso o sei solo tu er mejo?

            Sei te che sei utonto :-) Io non ho mai preso
            virus/trojan senza usare ne firewall ne antivirus
            ne ca##ate varie!Spero che un controllo per sapere se cio' che dici è vero tu lo abbia fatto... mi domando solo come se non hai mai installato software per verificarlo... :
      • puntomediatico scrive:
        Re: Eliminare Windows
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Mechano


        In questo modo si dice addio alla quasi totalità

        dei virus e trojan per Windows.

        ma è così tanto difficile NON avere problemi con
        virus ecc ??
        sembra un limite invalicabile invece basta
        veramente poco.Senza firewall è difficile non cadere per sbaglio in errore.Configurare un firewall non è alla portata di tutti.Gli utenti inesperti forse non sanno neanche del fatto che cliccando su un certo allegato si ritrovano il pc con centinaia di virus, dialer etc.Da quando è stato distribuito il service pack2, il numero di "tentativi" di accesso da parte di worm che sfruttano netbios è calato di parecchio, segno che il firewall in qualche modo ha funzionato.==================================Modificato dall'autore il 25/06/2005 23.15.42
    • teddybear scrive:
      Re: Eliminare Windows
      - Scritto da: Mechano
      In questo modo si dice addio alla quasi totalità
      dei virus e trojan per Windows.Un virus è un programma.Se girano i programmi, girano anche i virus.Che poi abbiano diffusione meno facile, puo' essere.Ma se un utonto fa doppio click su Windows, lo può fare anche sul Mac.
      • Anonimo scrive:
        Re: Eliminare Windows
        - Scritto da: teddybear
        - Scritto da: Mechano


        In questo modo si dice addio alla quasi totalità

        dei virus e trojan per Windows.

        Un virus è un programma.
        Se girano i programmi, girano anche i virus.
        Che poi abbiano diffusione meno facile, puo'
        essere.
        Ma se un utonto fa doppio click su Windows, lo
        può fare anche sul Mac.Se non sai di cosa parli taci, hanno fatto dei test per vedere di lanciare dei virus su macchine che usavano wine o crossover e non sono riusciti a farli andare neanche una volta.
        • Anonimo scrive:
          Re: Eliminare Windows
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: teddybear

          - Scritto da: Mechano




          In questo modo si dice addio alla quasi
          totalità


          dei virus e trojan per Windows.



          Un virus è un programma.

          Se girano i programmi, girano anche i virus.

          Che poi abbiano diffusione meno facile, puo'

          essere.

          Ma se un utonto fa doppio click su Windows, lo

          può fare anche sul Mac.

          Se non sai di cosa parli taci, hanno fatto dei
          test per vedere di lanciare dei virus su macchine
          che usavano wine o crossover e non sono riusciti
          a farli andare neanche una volta.Certo che basterebbe scriverne di nuovi... quanto ci si mette? ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Eliminare Windows
            Mi ricordo un tale....Un computer sicuro è un computer spentoAltri invece dicevano addirittura che un computer sicuro e un computer elettricamente non collegato!
  • Anonimo scrive:
    Speriamo anche....
    in altri porting tipo Point2Play di TransGaming....si potrà giocare ad alcuni giochi solo per win anche su mactel
    • FDG scrive:
      Re: Speriamo anche....
      - Scritto da: Anonimo
      in altri porting tipo Point2Play di
      TransGaming....si potrà giocare ad alcuni giochi
      solo per win anche su mactelAl momento esiste, anche per mac, un SDK che serve per portare il software su OS X. Cioè, lo sviluppatore usa le librerie di TransGaming per ricompilare il software su OS X per PPC e produce una versione nativa del gioco, non so con che risultati. Ovviamente non si può prendere la versione Windows del gioco ed eseguirla sul mac.http://www.transgaming.com/products_mac.php
  • Anonimo scrive:
    l'acquisto ha un senso?
    se compro una macchina mac so quello che ci farò, le applicazioni che sono disponibili e le limitazioni (ammesso che ce ne siano) che ha...fare di tutto per far girare win su una macchina mac non vedo che senso abbia...se mi serve veramente win (ma siamo sicuri?) compro un pc da 300 euro e chi si è visto si è visto, no?
    • Anonimo scrive:
      Re: l'acquisto ha un senso?
      - Scritto da: Anonimo
      se compro una macchina mac so quello che ci farò,
      le applicazioni che sono disponibili e le
      limitazioni (ammesso che ce ne siano) che ha...

      fare di tutto per far girare win su una macchina
      mac non vedo che senso abbia...

      se mi serve veramente win (ma siamo sicuri?)
      compro un pc da 300 euro e chi si è visto si è
      visto, no?Ma non devi far girare Win, bensì le applicazioni scritte per Win. In questo modo forse finalmente si inizierà ad usare sistemi più seri :DSe anche le applicazioni Win girano bene su Mac, non ti serve più il pc da 300 euri. Risparmio di soldi sia di Hardware che di licenza. ;)
      • Mechano scrive:
        Re: l'acquisto ha un senso?
        - Scritto da: Anonimo
        Se anche le applicazioni Win girano bene su Mac,
        non ti serve più il pc da 300 euri. Risparmio di
        soldi sia di Hardware che di licenza. ;)Per non parlare della versatilità e soprattutto se la tua macchina principale è un ottimo portatile Mactel.Comunque una vmware è poco versatile, lancirare un sistema operativo dentro un altro solo per lanciare un software.Per non parlare dello spreco di risorse e spazio disco per un intero sistema operativo.Per non parlare del costo della licenza. Anche con la macchina virtuale comunque bisogna avere la licenza del sistema operativo che ci lancera dentro, oltre ovviamente al costo del software che vuoi far girare.Io dico che sarebbe un'ottima strada per togliere un pò di monopolio sui sistemi operativi a Bill Gate$. Far girare i suoi software più importanti ma senza portarmi dietro virus e trojan che impestano il suo sistema operativo.__Mr. Mechano
    • TomSawyer scrive:
      Re: l'acquisto ha un senso?
      - Scritto da: Anonimo
      fare di tutto per far girare win su una macchina
      mac non vedo che senso abbia...ma è tanto difficile leggere???...A venire in aiuto di chi vorrà far girare applicazioni Windows sui Mactel c'è CodeWeavers, la stessa società che con la piattaforma CrossOver rende oggi possibile utilizzare sotto Linux alcuni fra i più noti software per Windows...non si parla di far girare win, ma le applicazioni scritte per win. provalo e vedrai come viaggia!
      • Anonimo scrive:
        Re: l'acquisto ha un senso?
        - Scritto da: TomSawyer

        - Scritto da: Anonimo

        fare di tutto per far girare win su una macchina

        mac non vedo che senso abbia...

        ma è tanto difficile leggere???

        ...A venire in aiuto di chi vorrà far girare
        applicazioni Windows sui Mactel c'è CodeWeavers,
        la stessa società che con la piattaforma
        CrossOver rende oggi possibile utilizzare sotto
        Linux alcuni fra i più noti software per
        Windows...

        non si parla di far girare win, ma le
        applicazioni scritte per win. provalo e vedrai
        come viaggia!
        a parte i giochi l'unico sw interessante non disponibbile per mac è access =( se però funzionano i giochi magari quelli più datati allora la cosa si fà interessante....
        • Anonimo scrive:
          Re: l'acquisto ha un senso?
          - Scritto da: Anonimo
          a parte i giochi l'unico sw interessante non
          disponibbile per mac è access =( se però
          funzionano i giochi magari quelli più datati
          allora la cosa si fà interessante....beh non sai quante bestemmie volano tutte le volte che ti scambi un powerpoint... office per mac e win sono diversi.... poche palle.non mi è capitato ancora una volta, dico UNA volta che portando di qui e di la un file lo aprisse uguale...avere la versione per win risparmierebbe un po' di lavoro
          • Anonimo scrive:
            Re: l'acquisto ha un senso?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            a parte i giochi l'unico sw interessante non

            disponibbile per mac è access =( se però

            funzionano i giochi magari quelli più datati

            allora la cosa si fà interessante....

            beh non sai quante bestemmie volano tutte le
            volte che ti scambi un powerpoint...

            office per mac e win sono diversi.... poche palle.
            non mi è capitato ancora una volta, dico UNA
            volta che portando di qui e di la un file lo
            aprisse uguale...

            avere la versione per win risparmierebbe un po'
            di lavoroah si, perchè invece tra versioni di office per win invece è tutto compatibile....c'è sicuramente + compatibilità tra le versioni più recenti di office per win e per mac che all'interno di versioni diverse per la stessa piattaforma.e visto che ci sono + persone con versioni differenti di office per win...è tutto dire dove sta il problema + gravese poi la gente non sa che si può salvare in altri formati...attacchiamoci.
    • FDG scrive:
      Re: l'acquisto ha un senso?
      - Scritto da: Anonimo
      fare di tutto per far girare win su una macchina
      mac non vedo che senso abbia...Si, però se per una sola stupida applicazione sono comunque costretto a tenermi un PC con su Windows, una cosa del genere fa comodo.Scusate se sono un po polemico, ma non mi pare che sia così complicato capire una cosa banale come questa. Mentre sembra che la scelta sia tra tutto e nulla. Non è che se fanno CrossOver mac chi lo userà lo farà per evitare di usare le applicazioni mac se ci sono.
      • FDG scrive:
        Re: l'acquisto ha un senso?
        - Scritto da: Anonimo
        Questo e' un tipico problema di chi non ha mai
        usato il mac, e si sentirebbe perso se non
        riesce ad aprire tutto cio' che ha salvato con
        win.Allora non è il mio caso. Eppure...
        Quasi nessuno di chi e' passato al mac sente
        l'esigenza di far girare programmi winNon ho detto questo infatti.
        tuttalpiu' cerca un programma in grado di aprire
        i file provenienti da win, rimangono fuori pochi
        programmi, quali autocad e Access...Ecco, appunto, mi riferisco a questo software. Come lo fai funzionare su Mac? VirtualPC? Oppure CrossOver.Mi sono spiegato meglio?
    • Anonimo scrive:
      Re: l'acquisto ha un senso?
      Serve se un computer gaio non ti basta più e lo vuoi "trans":-D (linux)(apple)(troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)(anonimo)
  • Anonimo scrive:
    CessOver
    "Oggi i software della famiglia CrossOver permettono di far girare sotto Linux applicazioni come MS Office, Lotus Notes, MS Project, MS Visio, Macromedia Dreamweaver MX, Flash MX e Adobe Photoshop, ma i programmi compatibili (anche se non tutti sono supportati ufficialmente) sono quasi 1.300".Vero, ho provato la versione 4.2. Ci si installa anche QuickTime e iTunes, ufficialmente supportati.L'hw usato è un portatile Celeron 2,4 GHz... iTunes, se smanetti troppo "saltella".Explorer funziona... Fa ribrezzo, ma funziona, fa anche molti degli aggiornamenti SP.Però a me serviva installare e far girare un programmino del Totocalcio... Quello non va e ho duvuto - dannazione - reinstallare Wicrost sul portatile per potere fare le schedine.Esperienza istruttiva, ma CrossOver deve fare ancora un po' di strada.
    • FDG scrive:
      Re: CessOver
      - Scritto da: Anonimo
      Però a me serviva installare e far girare un
      programmino del Totocalcio... Quello non va e ho
      duvuto - dannazione - reinstallare Wicrost sul
      portatile per potere fare le schedine.Uno dei servizi che ti da CodeWeaver è il debugging di CrossOver mirato a far funzionare la tua applicazione come si deve, chiaramente se sei uno sviluppatore che intende usare questa tecnologia per il porting e quindi è disposto a pagare. Altrimenti se hai tempo e voglia ti scarichi Wine e fai da solo. Nella maggior parte dei casi aspetti e speri.
      • Anonimo scrive:
        Re: CessOver
        io ho provato CrossOver e fa veramente pena. Per carita', lui ti installa il programma, poi pero' molti hanno problemi o non vanno del tutto. Preferisco perdere 20 minuti in piu' a configurarmi a mano wine e lanciare le stesse applicazioni se non di piu'...il punto di forza di Xover e' il menu avanti-avanti-ok, e probabilmenet potra' diffondersi facilmente.
  • Anonimo scrive:
    precisazione

    Oggi è difficile prevedere se Windows girerà sui futuri
    Mac "Intel inside"E' stato detto che non sarà impedita la compatibilità di queste macchine con windows e sui modelli di sviluppo distribuiti windows gira: http://www.thinksecret.com/news/0506intelmac.html
Chiudi i commenti