Kuwait: non criticare i vicini di casa

Lo stato del Golfo ha arrestato un suo cittadino perché accusato di aver criticato via Twitter la politica dello stato confinante del Bahrain. Un'accusa che puzza di censura

Roma – Nonostante il Kuwait sia annoverato tra gli stati del Golfo maggiormente liberali, si è ora reso teatro di un episodio che ha tutti i contorni di un soffocamento della libertà di espressione. Nasser Abul, cittadino dello stato arabo, è stato arrestato perché accusato di aver criticato il governo del Bahrain.

La critica è avvenuta attraverso i cinguettii di Twitter e riguarda, in particolare, il trattamento della minoranza sciita da parte dello stato limitrofo.

Hassan Johar, membro del parlamento del Kuwait e sciita, ha dichiarato , sempre attraverso Twitter, che l’arresto di Abul rappresenta una grave violazione della libertà di parola e che non può essere trattenuto in carcere senza un’accusa valida. ( C.S. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • qwerty scrive:
    Client from hell?
    Sembra una storia del blog Clients from hell.Per archiviare le email, prima le stampano su carta e poi le scannerizzano. AHhahah
    • il solito bene informato scrive:
      Re: Client from hell?
      - Scritto da: qwerty
      Sembra una storia del blog Clients from hell.
      Per archiviare le email, prima le stampano su
      carta e poi le scannerizzano.
      AHhahahgrazie per la segnalazione!
      • western scrive:
        Re: Client from hell?
        però a 3 centesimi a foglio è un affarone.. l'avessero fatto in italia sarebbe costato 3 euro a foglio..
        • TheBigG scrive:
          Re: Client from hell?
          LOL in effetti. Avrebbero stampato con Laser a colori, su carta 180 grammi patinata, che avrebbero poi plastificato per proteggerla hahaha
    • gomez scrive:
      Re: Client from hell?
      - Scritto da: qwerty
      Sembra una storia del blog Clients from hell.
      Per archiviare le email, prima le stampano su
      carta e poi le scannerizzano.
      AHhahahTze', dilettanti... in Italia le avremmo fatte trascrivere a mano con penna e inchiostro ministeriale su fogli protocollo, in cinque copie, da conservare in appositi faldoni che sarebbero poi finiti per errorein discarica.Abusiva. :-)Mauro
  • Anonym ous scrive:
    non è stata
    non è stata una decisione stupida, hanno ottenuto quello che volevano, ritardare il più possibile la pubblicazione
Chiudi i commenti