La banda larga nello spazio, sui cieli d'Europa

Il satellite commerciale Hylas-1 fornirà connettività base agli utenti del Vecchio Continente mal serviti dalla banda larga "terrestre". I limiti restano il lag e il prezzo non proprio popolare

Roma – Arriva infine alla concretizzazione il progetto di Avanti Communications , società specializzata nella rivendita di connettività in bitstream ai provider europei che voleva mettere in orbita un satellite capace di fornire connettività broadband alle fasce di popolazione meno servite. Hylas-1 è stato lanciato venerdì scorso dallo spazioporto europeo di Kourou, nella Guiana francese, e promette di limitare i “danni” del digital divide che affligge il Vecchio Continente .

Hylas-1 è progettato per fornire connettività ai netizen comunitari presenti in un’area comprendente il Regno Unito, l’Irlanda, la Spagna, il Portogallo e i paesi dell’Europa dell’est. A un prezzo quadruplo di una tradizionale ADSL, il satellite di Avanti dovrebbe essere in grado di servire una connessione asincrona di 2 Megabit/sec. servendosi di una parabola da 66 centimetri di diametro.

L’obiettivo di Hylas-1 è ovviamente quello di ridurre il numero di netizen europei costretti ad accedere alla rete con connessioni antidiluviane ( dial up ), e di fornire un servizio di connettività affidabile e senza periodi di downtime alle aziende con questo genere di necessità. Restano i problemi che da sempre affliggono le connessioni satellitari , inclusa la latenza di 1 o 2 secondi nelle comunicazioni bidirezionali.

Una gran parte della capacità di trasporto dati offerta da Hylas-1 verrà appaltata da HughesNet , provider già specializzato nella fornitura di connettività ai rivenditori di biglietti della lotteria (britannici) e che si è garantito 50mila delle connessioni veicolabili attraverso il nuovo satellite.

Per quanto riguarda il futuro della lotta (commerciale) al digital divide, Avanti già pensa al lancio di Hylas-2 previsto per il 2012. In questo caso l’obiettivo è dare copertura broadband a parti del Medio Oriente e dell’Africa , portando il numero complessivo di utenti del network a 1 milione.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Ruppolo Fan Cul scrive:
    E di Apple che ne dite?
    http://www.iphoneitalia.com/nuovo-brevetto-apple-fantascienza-o-realta-122738.html
    • Lucio scrive:
      Re: E di Apple che ne dite?
      beh se lhanno progettato gli stessi ingegneroni che hanno progettato il sistema di antenne di iphone4 non voglio nemmeno immaginare cosa possa venire fuori
    • Ustering Rights scrive:
      Re: E di Apple che ne dite?
      Ne diciamo che fra un pò tutti reclameranno diritti per la stessa cosa. L'essere umano si dimentica che schiatta e riflette troppo poco sul senso della vita. In un mondo sano non ci sarebbero brevetti (e neppure Steve Jobbi e Balmeri affini a difenderli).[img]http://jonathanephraim.files.wordpress.com/2008/10/planetearth1.jpg[/img]
  • ephestione scrive:
    Cellule o molecole? ;)
    Ero al secondo o terzo anno di liceo, laboratorio di scienze... un mio compagno di classe pronunciò l'espressione " le CELLULE del vetro del bicchiere contenente acqua calda ".Seguì glaciale sguardo del prof di scienze.Attenzione robbè :D
    • Disinformat ico scrive:
      Re: Cellule o molecole? ;)
      - Scritto da: ephestione
      Ero al secondo o terzo anno di liceo, laboratorio
      di scienze... un mio compagno di classe pronunciò
      l'espressione " le CELLULE del vetro del
      bicchiere contenente acqua
      calda ".
      Seguì glaciale sguardo del prof di scienze.
      Attenzione robbè :DSecondo me nel testo originale inglese c'è scritto cells :D
      • ephestione scrive:
        Re: Cellule o molecole? ;)
        Certo, ho pensato la stessa cosa, cioè che fosse una traduzione impropria.Mi ricorderò sempre di un episodio del cartone di batman, dove lui, dopo aver sconfitto un pericoloso androide, dice testualmente "[...] il suo cervello ai SILICONI" (rotfl)
    • Roberto Pulito scrive:
      Re: Cellule o molecole? ;)
      Giusta segnalazione.Grazie ;)
  • Fai il login o Registrati scrive:
    Sarà...
    Sarà, ma almeno nell'utilizzo home-office normale non vedo l'utilità di sostituire una economica e robusta tastiera con uno schermo touch, che sia in rilievo o meno.
    • www scrive:
      Re: Sarà...
      smart-phone e tablet saranno il futuro...per non parlare di console portatili... le applicazioni pratiche sarebbero molte...
  • Filuz scrive:
    brevettato da Nokia?
    non l'aveva appena brevettato la Nokia?o più probabilmente sono tecnologie diverse per lo stesso fine...
    • Alvaro Vitali scrive:
      Re: brevettato da Nokia?
      Anche HP aveva presentato un progetto simile.Per pura coincidenza, quelli di M$ arrivano sempre un pelino dopo.Chissà perché ...
      • .net scrive:
        Re: brevettato da Nokia?
        - Scritto da: Alvaro Vitali
        Anche HP aveva presentato un progetto simile.

        Per pura coincidenza, quelli di M$ arrivano
        sempre un pelino
        dopo.

        Chissà perché ...Se così fosse non credo gli avrebbero conXXXXX il brevetto. Ovviamente l'open è ultimo
  • Jack scrive:
    Non aspettavo altro
    La mancanza di feedback tattile è il motivo per cui continuo ad avere telefoni con la qwerty fisica... magari sarà la volta che mi butto in un display touch...
    • Mirpl scrive:
      Re: Non aspettavo altro
      io la pensavo come te, poi ho preso iPhone e ora sono più veloce che con la tastiera fisica. Mai più indietro. Tastiera virtuale (di iPhone) a vita. Ho provato altri cel con tastiera virtuale anche con android ma con risultati scarsi.Devo dire che ho criticato iPhone per anni ma ora che lo ho mi ricredo su quasi tutto.
      • zuzzurro scrive:
        Re: Non aspettavo altro
        Momento di pubblicità offerto da Apple(tm).
        • Aleph72 scrive:
          Re: Non aspettavo altro
          - Scritto da: zuzzurro
          Momento di pubblicità offerto da Apple(tm).:-DComunque sottoscrivo. Anche io, dopo anni di tastiere fisiche, non potrei immaginare una tastiera diversa da quella dell'iPhone.
          • Filuz scrive:
            Re: Non aspettavo altro
            - Scritto da: Aleph72
            - Scritto da: zuzzurro

            Momento di pubblicità offerto da Apple(tm).

            :-D

            Comunque sottoscrivo. Anche io, dopo anni di
            tastiere fisiche, non potrei immaginare una
            tastiera diversa da quella
            dell'iPhone.io non riuscirei a fare a meno del T9. tastiera virtuale ma con T9 per me :-D
          • Aleph72 scrive:
            Re: Non aspettavo altro
            - Scritto da: Filuz
            - Scritto da: Aleph72

            - Scritto da: zuzzurro


            Momento di pubblicità offerto da Apple(tm).



            :-D



            Comunque sottoscrivo. Anche io, dopo anni di

            tastiere fisiche, non potrei immaginare una

            tastiera diversa da quella

            dell'iPhone.

            io non riuscirei a fare a meno del T9. tastiera
            virtuale ma con T9 per me
            :-DLa tastiera virtuale dell'iPhone ha anche una specie di T9, inteso come completamento automatico della parola e dizionario.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Non aspettavo altro
            sinceramente il t9 va bene per le tastiere dei cell che non hanno il qwerty :D
          • Aleph72 scrive:
            Re: Non aspettavo altro
            - Scritto da: Sgabbio
            sinceramente il t9 va bene per le tastiere dei
            cell che non hanno il qwerty
            :DBeh se intendi il T9 come un software di predictive text, anche il completamento automatico nei terminali con tastiera qwerty è equiparabile.Comunque, si, il T9 propriamente detto è usato su cellulari senza qwerty.
          • gohan scrive:
            Re: Non aspettavo altro
            i nuovi nokia hanno sia la qwerty virtuale che il vecchio tastierino numerico (sempre virtuale) col t9, il tutto con una vibrazione di feedback ogni volta che premi un tasto.
          • kiolp scrive:
            Re: Non aspettavo altro
            si ho provato anche quelle tastiere anch'io ma fidati che non c'è paragone. I concorrenti di Apple vogliono mettere tutto ma lo fanno così così. Apple sceglie poche cose ma le fa bene. La tastiera di iPHone al momento è abbastanza imbattibile. Mi sono anche trovato bene su alcuni android, ma non tutti, molti sono imprecisi. Nokia è ancora indietro. Purtroppo fino a che non deciderà di farla finita con symbian continuerà a perdere mercato. Io sono passato ad iPhone 4 e difficilmente mollo sto treno stavolta.
      • Taloodo From scrive:
        Re: Non aspettavo altro
        - Scritto da: Mirpl
        io la pensavo come te, poi ho preso iPhone e ora
        sono più veloce che con la tastiera fisica. Mai
        più indietro. Tastiera virtuale (di iPhone) a
        vita. Ho provato altri cel con tastiera virtuale
        anche con android ma con risultati
        scarsi.

        Devo dire che ho criticato iPhone per anni ma ora
        che lo ho mi ricredo su quasi
        tutto. Sniff sniff sniff! Sento odore di ruppolo (o almeno, lo stile è il suo).
        • Aleph72 scrive:
          Re: Non aspettavo altro
          - Scritto da: Taloodo From
          - Scritto da: Mirpl

          io la pensavo come te, poi ho preso iPhone e ora

          sono più veloce che con la tastiera fisica. Mai

          più indietro. Tastiera virtuale (di iPhone) a

          vita. Ho provato altri cel con tastiera virtuale

          anche con android ma con risultati

          scarsi.



          Devo dire che ho criticato iPhone per anni ma
          ora

          che lo ho mi ricredo su quasi

          tutto.

          Sniff sniff sniff! Sento odore di ruppolo
          (o almeno, lo stile è il
          suo).Macché. Conosco personalmente molte altre persone che hanno fatto la stessa cosa.
Chiudi i commenti