La casa digitale secondo Telecom ed Intel

Multimedialità e interattività in case e uffici: questi gli obiettivi dichiarati del nuovo progetto congiunto. Che non può fare a meno della banda larga
Multimedialità e interattività in case e uffici: questi gli obiettivi dichiarati del nuovo progetto congiunto. Che non può fare a meno della banda larga


Roma – E’ l’intrattenimento domestico e la veicolazione di contenuti a pagamento attraverso il broad band uno dei target finali di un’ampia intesa firmata da Telecom Italia e Intel in questi giorni.

Dietro l’accordo anche lo sviluppo di applicazioni e servizi per la telemedicina e per le attività di ricerca e sviluppo nelle telecomunicazioni. Scopo dichiarato è infatti quello di “caratterizzare con la tecnologia digitale la casa e gli ambienti professionali”, con l’impiego di dispositivi interattivi in grado di scambiarsi informazioni e agevolare la fruibilità di contenuti multimediali anche a chi ancora non mastica computerese .

L’intento è quello di offrire servizi come la condivisione, tra apparecchiature di vario genere (hi-fi/tv/pc/smartphone) e magari con un unico telecomando, di videogame, brani musicali, fotografie e via dicendo. Ma anche di offrire servizi di videocomunicazione sviluppata su tecnologia VoIP.

Il tutto con l’impiego di pc multimediali, in grado di sfruttare la nuova piattaforma Viiv di Intel e una connessione a banda larga (preferibilmente scelta dal portafoglio offerte di Telecom), fissa o mobile: non a caso, infatti, Rosso Alice , il distributore online di contenuti dell’incumbent italiano, viene dichiarato fra i primi portali in Europa a supportare la tecnologia Intel Viiv.

Ma si parlava anche di Telemedicina: le due aziende, in merito a questo argomento, hanno dichiarato l’intento di sviluppare soluzioni wireless finalizzate al monitoraggio delle condizioni di persone in difficoltà (malati e anziani). Le note ufficiali non approfondiscono l’argomento ma l’accenno fa sperare che si possa trattare di qualcosa di più sofisticato di un Telesalvalavita Beghelli.

Dario Bonacina

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

10 01 2006
Link copiato negli appunti