La crittografia XML diventa standard W3C

Il Web Consortium partorisce una serie di specifiche che descrivono un approccio standard per rendere sicuri dati e documenti in formato XML, come numeri di carte di credito, oggetti e documenti


Roma – Con una mossa tesa a rendere le applicazioni e i servizi basati sul Web più sicuri e interoperabili, il World Wide Web Consortium ( W3C ) ha approvato come raccomandazioni ufficiali le specifiche XML Encryption Syntax and Processing e Decryption Transform for XML Signature . Lo stato di “Raccomandazione” indica che le specifiche sono state approvate dai membri del W3C come stabili e pronte per essere adottate dall’industria come standard di riferimento.

Le due nuove raccomandazioni, che vanno ad affiancarsi alle specifiche XML Signature Syntax and Processing , forniscono le basi per rendere sicure, attraverso l’uso della firma digitale e della crittografia, le transazioni e le applicazioni basate sui Web service.

Se l’XML Signature permetteva di firmare digitalmente, e dunque autenticare, un documento XML, l’XML Encryption e Decryption permettono allo stesso modo di crittografare parti di dati XML in modo che questi risultino illeggibili per chiunque ad eccezione di chi è in possesso della chiave segreta di decodifica.

Le nuove specifiche partorite dal W3C XML Encryption Working Group possono essere utilizzate, ad esempio, per criptare un intero documento XML, il numero di carta di credito inserito in un form o un oggetto come un’immagine o un suono. Le specifiche Decryption Transform, in particolare, rendono possibile firmare un documento XML e in seguito criptare alcune sue parti senza che questo alteri il documento stesso.

L’XML Encryption, che stando al W3C viene già utilizzato in numerose applicazioni, è stato sviluppato da un gruppo di lavoro formato, fra gli altri, da colossi del settore come Microsoft, IBM, Sun, Motorola, VeriSign e BEA.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Aspettate un attimo e LEGGETE!
    Non facciamo confusione tra pirateria multimediale e pirateria informatica... Qualcuno dei vostri interventi denunciava il fatto che i pirati distruggono l'open source...Be i pirati multimediali distruggono l'open source...Di solito il pirata informatico è anche un pirata multimediale ma questo non vale per il 50-60% dei casi...Milano sicuramente è la capitale di Italia della pirateria multimediale, ma la capitale della pirateria informatica è Napoli... A napoli ce ne sono a migliaia, forse perche i ragazzi preferiscono iscriversi ad un istituto tecnico informatico; e poi vendere materiale crakkato nei negozi, ma vergognatevi, sciocchi negozianti... abbiate la minima inteligenza di nascondere il materiale in qualche bel posto.... dentro la tazza del wc, sotto il lampadario, sotto la mattonella (classico), nello scatolo della pizza... Fate finta di spacciare!!! =)
  • Anonimo scrive:
    Sei persone che fanno irruzione?
    Visto che c'erano perche' non si sono portati dietro anche il plotone d'esecuzione?Cosi' tanto per sveltire le pratiche. :-DPoi... si parlava in altri tempi di gente che andava nei negozi, li metteva sottosopra e diceva paga o saranno guai peggiori.... ma non mi ricordo chi erano.
  • Anonimo scrive:
    SONO UNO DEI NEGOZI DI MILANO VISITATI
    Salve, ho un piccolo negozio di una vetrina senza neanche l' insegna in cui sono venuti a fare la fatidica ispezione e volevo raccontarvi la mia esperienza in proposito. Sei persone mi hanno messo a socquadro il punto vendita (facendomi perdere tra le altre cose un cliente che stava aspettando il suo computer, pc che aveva oltretutto tutto il software originale) trovando, in una scatola, 7 cd copiati contenenti alcune versioni di windows (2000, xp, 98 e addirittura win 3.11!!!) e un paio di office 2000. Da notare che su TUTTE le macchine (in vendita, in assistenza e di uso personale) erano installati software microsoft originale. Per loro stessa ammissione l' infrazione era minima (la vendita era regolare, il possesso di cd cpoiati no). Oltretutto molti cd copiati erano di clienti che avevano lasciato qui e che il mio tecnico aveva buttato in una scatola, cmq l' uso di questi cd non era stato effettuato su nessuna macchina nel moi negozio. Sapete quanto hanno avuto il coraggio di chiedere per una infrazione del genere, ben 5000 euro!!!!!!!!!!!!!! Nonostante fosse provata che la vendita all' utente finale avveniva regolarmente!!!! Sinceramente ora ho la nausea ogni volta che vendo un loro sistema operativo. Per loro non dovrebbe essere più importante la vendita che il possesso di pochi cd che neanche vengono utilizzati (se non per qualche downgrade, cosa autorizzata dalla ms stessa???) Peccato che quando una azienda fallisce o sparisce senza pagare non ci sia una tutela simile da parte dello state. Mi hanno fregato 20.000 euro in questa maniera senza avere un minimo di tutela mentre io per pochi cd rischio la galera e devo pagare un sacco di soldi..... mah, che schifo di paese.Scusate lo sfogo e.....W LINUX!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: SONO UNO DEI NEGOZI DI MILANO VISITATI
      Brutta storia davvero.Ma i 6 personaggi cose erano assortiti: 2 della BSA, 2 della M$ e 2 finanzieri?Mi spiace veramente cmq.Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: SONO UNO DEI NEGOZI DI MILANO VISITATI
        - Scritto da: Anonimo
        Brutta storia davvero.
        Ma i 6 personaggi cose erano assortiti: 2
        della BSA, 2 della M$ e 2 finanzieri?
        Mi spiace veramente cmq.

        Un ufficiale giudiziario, un paio di avvocati, 2 "sgherri" microsoft e un coreano che andava a spulciare i registri di windows.... cacchio, mi viene da piangere, se pensavo che ero quasi riuscito a recuperare la fregatura di 20.000 euro dell' anno scorso e i tocca pagare sta multa....Loro mi hanno detto "Capisco che per un' infrazione del genere 5000 euro possano sembrare tanti, ma se conta che andando in tribunale ne pagherebbe di più e c'è persino la denuncia penale...... Non sembra un pò un ricatto???Mah, grazie cmq per la comprensione.... almeno un pò di supporto fa piacereCiao e buone feste (Bill, crepa...)
        • Anonimo scrive:
          Re: SONO UNO DEI NEGOZI DI MILANO VISITATI
          Immagino che proporre agli "utonti", linux preinstallato (gratis o con piccolo sovrapprezzo) non sia ben accetta dalla clientela vero? Avete pensato di provare un tipo di approccio come questo?E' brutto sentire certe cose. Cmq erano assortiti bene. Sono sicuro che per andare a prendere pedofili ed assassini nel cuore della notte a casa loro si muovono in meno di sei...Un saluto
          • Anonimo scrive:
            Re: SONO UNO DEI NEGOZI DI MILANO VISITATI
            - Scritto da: Anonimo
            Immagino che proporre agli "utonti", linux
            preinstallato (gratis o con piccolo
            sovrapprezzo) non sia ben accetta dalla
            clientela vero? Avete pensato di provare un
            tipo di approccio come questo?

            E' brutto sentire certe cose. Cmq erano
            assortiti bene. Sono sicuro che per andare a
            prendere pedofili ed assassini nel cuore
            della notte a casa loro si muovono in meno
            di sei...

            Un salutoSi, ho visto che ci sono dei programmi per rendere linux in parte compatibile con winzozz e per poter salvare i file in formato tipo word e excel.... quindi proveremo da gennaio a proporre vari pc con linux, speriamo che prenda piede!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: SONO UNO DEI NEGOZI DI MILANO VISITATI
            Ve lo auguro di cuore. E se funziona spero che serva per esempio per tutti, così M$ Italia quando a fine 2003 farà i conti scoprirà che tutte le sue attività chiamamole "di correzione" saranno state pareggiate dalle perdite per mancato guadagno e Bil Purtùn verrà qui a tirar loro le palle coi denti :DAltro che mafia...ci sarebbe da imparare da questa gente qui!!!Buon natale a tutti (tranne che ai taccheggiatori)!
          • Anonimo scrive:
            Re: SONO UNO DEI NEGOZI DI MILANO VISITATI


            Buon natale a tutti (tranne che ai
            taccheggiatori)!Vi sta bene!tutti bravi tutti genicominciate ad installare linuxse ne siete capaci al posto di microzzozSe al posto delle licenze d'usodi rendmond ci mettevate una distribuzione linuxla microsoft vi faceva na **ga!Imparate a fare gli informatici è installate linux
    • Africano scrive:
      ma davvero?
      - Scritto da: Anonimo
      Salve, ho un piccolo negozio di una vetrina
      senza neanche l' insegna in cui sono venuti
      a fare la fatidica ispezione e volevo
      raccontarvi la mia esperienza in proposito.
      Sei persone mi hanno messo a socquadro il
      punto vendita (facendomi perdere tra le
      altre cose un cliente che stava aspettando
      il suo computer, pc che aveva oltretutto
      tutto il software originale) trovando, in
      una scatola, 7 cd copiati contenenti alcune
      versioni di windows (2000, xp, 98 e
      addirittura win 3.11!!!) e un paio di office
      2000. Da notare che su TUTTE le macchine (in
      vendita, in assistenza e di uso personale)
      erano installati software microsoft
      originale. Per loro stessa ammissione l'
      infrazione era minima (la vendita era
      regolare, il possesso di cd cpoiati no).
      Oltretutto molti cd copiati erano di clienti
      che avevano lasciato qui e che il mio
      tecnico aveva buttato in una scatola, cmq l'
      uso di questi cd non era stato effettuato su
      nessuna macchina nel moi negozio. Sapete
      quanto hanno avuto il coraggio di chiedere
      per una infrazione del genere, ben 5000
      euro!!!!!!!!!!!!!! Nonostante fosse provata
      che la vendita all' utente finale avveniva
      regolarmente!!!! Sinceramente ora ho la
      nausea ogni volta che vendo un loro sistema
      operativo. Per loro non dovrebbe essere più
      importante la vendita che il possesso di
      pochi cd che neanche vengono utilizzati (se
      non per qualche downgrade, cosa autorizzata
      dalla ms stessa???) Peccato che quando una
      azienda fallisce o sparisce senza pagare non
      ci sia una tutela simile da parte dello
      state. Mi hanno fregato 20.000 euro in
      questa maniera senza avere un minimo di
      tutela mentre io per pochi cd rischio la
      galera e devo pagare un sacco di soldi.....
      mah, che schifo di paese.

      Scusate lo sfogo e.....

      W LINUX!!!!La notizia parla veramente di mistery shopper, cioè di falsi clienti che magari strizzando l'occhiolino si fanno fare offerte molte convenienti e poi segnalano all'autorità eventuali comportamenti perseguibili. Da te invece arrivano in sei variamente assortiti con pure un tecnico coreano e ti mettono socquadro il negozio? Non ci credo, il negozio te l'hanno messo soqquadro.
    • Anonimo scrive:
      Re: SONO UNO DEI NEGOZI DI MILANO VISITA
      :) possedere materiale piratato è reato... possederlo in un negozio, peggio... non comparire in giudizio e pagare la multa, un consiglio... lamentarsi di uno stato che va male e evadere le tasse un controsenso... installate linux sui computer, e pregate che qualcuno lo sappia usare! anche i mac usano i software microsoft...non c'è via d'uscita ed è normale: abbiamo voluto il computer in ogni casa? la gente lo ha voluto semplice!e sono convinta che bill faccia bene a tutelare la sua azienda: tu lasceresti che rubassero nel tuo negozio?
  • Anonimo scrive:
    Ipocrisia . ma chi sono i veri furbi????
    ahime sono colpevole ...Sono un rivenditore di informatica di Bergamo .....( Sarò uno di quelli denunciati ? ma chissà al momento non risulta ) Voglio fare solo alcune considerazioni ....Oggi un pc va dai 500 ai 1000 ? per avere il minimo indispensabile (winxp e un office nelle versioni Oem) ne devi lasciare almeno 350? Per avere un software Brutto pesante e con dei buchi grossi così !!!!Ma aldilà di questo qualcuno mi deve spiegare perchè i prodotti Microsoft sono i più facili da masterizzare .anche l' utilizzatore meno esperto con un masterizzatore da ?80 lo fà senza alcuna difficoltà . Ma come su un gioco x pc che costa 40? i produttori almeno tentano di mettere delle protezioni Su un pacchetto Office d 240? non ci mettono niente ??Come mai sul service pack 1 di XP c'è chiaramente scritto che l'aggiornamento non si installa se il cod di installazione appartiene ad un certo n° di codici !!!!!Com è che la microsoft conosce perfettamente quali sono i codici pirata ma non li blocca ( tant'è che chi li possiede può scaricare in tutta tranquillità gli aggiornamenti dal sito della microsoft stessa ) e sarà casuale il fatti che questi codici sono apparsi subito dopo che microsoft nonostante la pesante pubblicità aveva costatato che dell' XP non ne vendevano uno . Che si viva in un mondo strano non lo si scopre certo ora il prodotto più ricercato al momento è un masterizzatore DVD che a quanto sembra è uno dei pochi che riesce a fare delle copie esatte dei giochi prodotti dalla stessa casa produttrice per la sua consolle .Nella realtà c'è dietro un pura strategià commerciale ..La vera notizia sarebbe che gli ispettori ci fossero egualmente ma quelli del ANTITRUST e che andassero a visitare la microsoft stessa..Come mai le grosse case costruttrici di PC pagano alla MIcrosoft 10$ il S.O. che fanno trovare già installato e il privato lo deve pagare 140? potrei andare avanti delle ore a fare esempi di questo tipo Quindi meno ipocrisia che ci sia la pirateria è un fatto ormai assodato ( sarà anche legalmente un reato ) ma che sià voluto e che faccia comodo in primo luogo alla stessa Microsoft è un dato certo..Vogliamo risolvere il problema un modo c'è ..Ci sono Sistemi operativi Gratis che funzionano meglioCompleti e molto meglio performanti Facciamo in modo che le scuole italiane abbiano nelle aule informatiche i pc invece che farciti di Prodotti Microsoft montino LINUX Obblighiamo per legge le grosse case produttrici di PC che se vogliono vendere lo stesso modello di pc deve essere offerto anche con linux
    • Paperinikzzz scrive:
      Re: Ipocrisia . ma chi sono i veri furbi????
      Ma che belle parole.Un povero rivenditore che per vivere NONOSTANTE Microsoft deve arrabattarsi fornendo (almeno così sembra dal tono dell'intervento) copie di software.D'altra parte, se non facesse così, lo farebbero i suoi clienti.Bravi gli uni e l'altro.Il software di Microsoft (e quello degli altri pure) si copia perchè non è giusto che ci siano multinazionali che quadagnano miliardi. I produttori di hardware sono tutti cattivi perchè installano Windows di serie (che secondo te pagano 10$, cosa non vera) e non Linux.Allora, perchè non fai una bella cosa: vendi solo cloni, falli con componenti di buona qualità, ma vendi solo cloni, dando la possibilità di scegliere il sistema operativo: Windows o Linux o quello che il cliente preferisce.Cosa dici? I Clienti vogliono Windows XP, Office XP, Photoshop e Flight Simulator ma non vogliono pagarlo? Se non glielo dai non vendi più un pc che sia uno?Ma dai, ma non volevano Linux e tutto opensource per sentirsi più liberi?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ipocrisia . ma chi sono i veri furbi????
        - Scritto da: Paperinikzzz
        Ma che belle parole.uè papero, fai una ricerchina su google sul fatturato microsoft, lo danno per trimestri.se guardi la divisione "windows" vedrai un rapporto tra fatturato e utile assolutamente scandaloso per qualunque commerciante "umano" che si arrabatta per strappare un margine sopra il 10%.Ergo, i prezzi a cui vendono il loro prodotto windows sono ingiustificati e le agenzie fiscali dei veri paesi dovrebbero colpirli molto duramente, cosa che non fanno.Se io vendo una foglia di fico come talismano a 10.000 euro e qualche pollo la compra, non è che sia un prezzo di mercato, perchè la foglia di fico non giustifica affatto quel prezzo, e la Wanna Marchi giustamente la arrestano.Quindi se M$ vende windows a quei margini sarebbe giusto mettergli una bella tassazione del 90% sull'utile! O che riducano i prezzi. Se stanno sul mercato che si comportino da professionisti e non da Alì Babà e i 40 commerciali... pardon, ladroni.
        • Paperinikzzz scrive:
          Re: Ipocrisia . ma chi sono i veri furbi????
          Anche se sono solo un papero, sono un papero informatico da quindici anni e imprenditore da 12.Non discuto il valore (alto o basso) del software Microsoft (sono anni che tiro accidenti...), dico solo che come un serio acquirente non si dovrebbe far infinocchiare dal talismano venduto a 10.000 euro (anche se pare che ce ne siano sempre molti) lo stesso vale per il software come per molte altre cose.Ma perchè, vuoi dirmi che un'Audi vale realmente il suo prezzo? Ce un paio di scarpe di Campanile vale il suo prezzo? Che in paio di Lewis vale il suo prezzo?Io non compro Audi, Campanile o Lewis per principio. Sul valore reale del software Microsoft la penso diversamente...Ma ritorno, non si può dire che Windows fa schifo e poi... usarlo ugualmente piratandolo. Se rubi un'Audi, finisci in galera.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ipocrisia . ma chi sono i veri furbi????

            Ma perchè, vuoi dirmi che un'Audi vale
            realmente il suo prezzo? Ce un paio di
            scarpe di Campanile vale il suo prezzo? Che
            in paio di Lewis vale il suo prezzo?No, infatti paghi la marca.Ma la maggior parte degli imprenditori lavora con margini ben diversi, compresi magari i bambini pakistani che producono i Levi's da rivendere a 100 volte tanto... su questo sono pienamente daccordo con te, non comprerei nulla che sia sul mercato ad un prezzo troppo lontao dal suo valoe di produzione. Mi sa troppo di talismano del mago dou Brasiu
            Ma ritorno, non si può dire che Windows fa
            schifo e poi... usarlo ugualmente
            piratandolo. Se rubi un'Audi, finisci in
            galera.Mai detto (non sono quello del primo post, anche se mi trovo daccordo con lui), ho detto che la divisione windows ha un rapporto utili/fatturato più simili a quelli di Wanna Marchi (o Lewis) che a quelli di un imprenditore medio.Per me Win può anche valere, ma lo fanno pagare troppo.E poi piratandolo non rubo nulla, lo copio, quindi in realtà in cambio di quello che prendo aiuto il prodotto facendolo diffondere, come una specie di pubblicità,.Non mi dirai mica che è una cavolata che piratando aiuto il prodotto: se così non fosse M$ non avrebbe lasciato per tre anni il codice segreto dei loro software di punta come 040 1234567 !!! Guarda caso, dei sw che volevano fare diffondere nel mercato (prima win 95, poi NT4 poi office 97) e che avevano bisogno di pubblicità vera: prenditelo a gratis, imara a lavorarci su e così gli uffici (che pagano, i veri clienti) saranno convinti da te smanettone, o da te impiegato con esperienza su quel sistema, ad utilizzare quello anzichè altro data la facilità di reperire gente per lo meno alfabetizzata su quel sistema.La pirateria di Win è stata solo il più vasto corso base di Windows mai ideato dalla M$ (ma dai, chi ha generato sennò il codice segreto 1234567? l'ispettore Cluseau?), un costo per l'azienda a cui è corrisposta una vera e propria esplosione degli utili. Se un costo mi fa esplodere gli utili è la migliore pubblicità possibile. Se invece rubo un audi e ci vado in giro non faccio aumentare le vendite all'audi!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ipocrisia . ma chi sono i veri furbi????
            Allora, facciamo chiarezza: Fiat, che è al tracollo, produce e vende macchine che fanno venire voglia di andare al c3sso, ma costano carissime, infatti se cominciate a inserire nel "pacchetto" tutti gli optional che hanno bmw e Audi, scoprite che vi costano di più. Quindi o Audi e BMW ci prendono in giro (e intanto le loro macchine durano e funzionano davvero) oppure è Fiat che sta facendo il gioco sporco (e le loro macchine non durano). Microsoft è come Fiat e non si può dubitare di questa cosa. Verrebbe da dire che si meritano la stessa fine, ma ci sono anche gli onesti lavoratori che non si meritano certe cose...PS: Lewis sono l'imitazione dei Levi's...Wafer
          • Anonimo scrive:
            Re: Ipocrisia . ma chi sono i veri furbi
            - Scritto da: Paperinikzzz
            Ma ritorno, non si può dire che Windows fa
            schifo e poi... usarlo ugualmente
            piratandolo. Se rubi un'Audi, finisci in
            galera.Appunto. E' dall'estate 2000 che ho buttato via il Windows. Prima avevo un dual-boot e Woindows non lo uavo mai. Poi, dopo che mi si è fritto l'hard disk, ho acquistato un nuovo PC "nudo", e ci ho messo solo Linux. Oltretutto, il vecchio SO non lo avrei potuto reinstallare legalmente sul nuovo PC perché la licenza del Win98 non me lo permetteva. Ho ancora quell'INUTILE CD-ROM in giro per casa. Non chiedetemi di passarvelo, perché sarebbe illegale. Volete Windows 98? Compratevelo!:-))
          • Anonimo scrive:
            Re: Ipocrisia . ma chi sono i veri furbi

            permetteva. Ho ancora quell'INUTILE CD-ROM
            in giro per casa. Non chiedetemi di
            passarvelo, perché sarebbe illegale. Volete
            Windows 98? Compratevelo!
            :-))ora che è Natale potresti appenderlo all'albero, fa un figurone!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ipocrisia . ma chi sono i veri furbi????
            Hai perso, o volutamente ignorato, il punto principale del commento di partenza. La pirateria, pur essendo illegale, è voluta ed incoraggiata da Microsoft. Senza la pirateria Microsoft si sarebbe sognata la penetrazione TOTALE e pervasiva sul mercato mondiale dei sistemi operativi. Sony ha seguito il giochetto e la playstation è stato un successo planetario... Nintendo che utlizzava le cartridge (impossibili da replicare) se l'è presa in saccoccia, pur partendo da esperienze di successo nel campo delle miniconsole, al contrario di Sony che era a digiuno di esperienze nel mondo ludico. Quindi, la pirateria conviene, conviene e conviene a chi è piratato. Sono come quegli attorucoli di casa nostra che chiamano Eva 3000 per farsi fare fotografie per poi dichiarare che li hanno fotografati a tradimento mentre casualmente prendevano il sole nudi in bella vista.- Scritto da: Paperinikzzz
            Anche se sono solo un papero, sono un papero
            informatico da quindici anni e imprenditore
            da 12.

            Non discuto il valore (alto o basso) del
            software Microsoft (sono anni che tiro
            accidenti...), dico solo che come un serio
            acquirente non si dovrebbe far infinocchiare
            dal talismano venduto a 10.000 euro (anche
            se pare che ce ne siano sempre molti) lo
            stesso vale per il software come per molte
            altre cose.

            Ma perchè, vuoi dirmi che un'Audi vale
            realmente il suo prezzo? Ce un paio di
            scarpe di Campanile vale il suo prezzo? Che
            in paio di Lewis vale il suo prezzo?

            Io non compro Audi, Campanile o Lewis per
            principio. Sul valore reale del software
            Microsoft la penso diversamente...

            Ma ritorno, non si può dire che Windows fa
            schifo e poi... usarlo ugualmente
            piratandolo. Se rubi un'Audi, finisci in
            galera.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ipocrisia . ma chi sono i veri furbi????
            - Scritto da: Anonimo
            Hai perso, o volutamente ignorato, il punto
            principale del commento di partenza. La
            pirateria, pur essendo illegale, è voluta ed
            incoraggiata da Microsoft. Senza la
            pirateria Microsoft si sarebbe sognata la
            penetrazione TOTALE e pervasiva sul mercato
            mondiale dei sistemi operativi. Sony ha
            seguito il giochetto e la playstation è
            stato un successo planetario... Nintendo che
            utlizzava le cartridge (impossibili da
            replicare) se l'è presa in saccoccia, pur
            partendo da esperienze di successo nel campo
            delle miniconsole, al contrario di Sony che
            era a digiuno di esperienze nel mondo
            ludico. Quindi, la pirateria conviene,
            conviene e conviene a chi è piratato. Sono
            come quegli attorucoli di casa nostra che
            chiamano Eva 3000 per farsi fare fotografie
            per poi dichiarare che li hanno fotografati
            a tradimento mentre casualmente prendevano
            il sole nudi in bella vista.
            Concordo pienamente... e adesso, oltre che fare i soldi sulle licenze originali, sulle x box, sui giochi si fanno i soldi sulle ispezioni. E sapete cosa hanno avuto il coraggio di dirmi al telefono gli sgherri della ms? " Noi preferiamo recuperare la pecorella smarrita piuttosto che andare in tribunale"!!!! Oh ma siete scemi??? Ma se dalla ispezione è risultato che la vendita era tutto regolare!!!! Cazzo, per pochi cd che pecorella volete recuperare!!! Diciamolo, siccome dopo l' ultima legge del 2000 la copia di cd è paragonata come gravità quasi al possesso di droga (DA 6 MESI A 3 ANNI DI CARCERE MA SI PUO'???????) loro sfruttano sta legge ingiusta per ricattarti e spillarti 5000 euro così!!! Non sono altro che dei volgari ricattatori!P.s. NOn sono quello del primo di questi post ma il commerciante di milano
          • Anonimo scrive:
            Re: Ipocrisia . ma chi sono i veri furbi????
            ho letto tutti i vostri commenti e sostanzialmente tutti avete tralasciato una cosa fondamentale....La licenza d' uso...Esempio..vado a comprare una audi e la pago 35000? ma sul contratto c'è una piccola clausola ben escogitata che mi dice che la macchina la posso usare ma rimarra' sempre della audi. Quante audi vengono vendute???? Zero.Tu Compri il software microsoft lo paghi carissimo ma in mano non hai niente....il prodotto rimane comunque proprieta' della microsoft poichè se tu non accetti il contratto con l' utente finale non lo puoi nemmeno installare. Allora tenuto conto che non lo posso modificare perchè il codice sorgente è segreto, tenuto conto che lo posso installare solo su un pc, tenuto conto che è un prodotto grezzo che verra' affinato solo dopo il rilascio del service pack ( reso possibile dalle segnalazioni degli errori ), tenuto conto che ha dei buchi che lasciano il mio pc scoperto agli attacchi della rete , tenuto conto che si piantera' sempre ed inevitabilmente malgrado la mia attenzione e quando non hai salvato il lavoro....mi chiedo e mi dico.....ma perchè lo devo comprare??? perche non viene rilasciata una demo che ti permette di provare il prodotto come succede per il 99% del software??Altro esempio lampante....un mio amico ha acquistato il pc di ultima generazione con configurazione standard nuovo e gli hanno dato il disco di win xp home edition....tutto regolare con licenza e successiva attivazione.Il sistema continuava a piantarsi anche nelle applicazioni meno impegnative...gli hanno passato quindi tramite amici aumma aumma una copia di xp home edition corporate con scadenza a 120 giorni ( ovviamente rimossa ) ed il suo sistema non si è piu' piantato...Coincidenza?? fortuna?? o strategie commerciali???Io spendo quasi 600.000 per un sistema operativo che in alcuni casi non funzionera' mai...e che nessuno mi sostituisce in garanzia per ovvi motivi...e al diavolo la loro segnalazioni degli errori....un buon modo di sfruttare ulteriormente il cliente finale....sono loro che devono capire cosa non funziona....non siamo noi che dobbiamo fargli sapere che il messenger di outlook che si avvia da solo mi incarta il gestione risorse!!!La microsoft combatte accanitamente la pirateria ma d' altro canto adotta una politica semplice ....se non puoi sconfiggerlo fattelo alleato ...perchè la voce gira , perche comunque usi qualcosa di microsoft....Provate a pensare se un giorno apparisse un genio a bill gates e gli dicesse....Io posso far sparire da tutti i pc del mondo i windows illegali cosicchè i loro proprietari saranno costretti ad USARE QUALCOS' ALTRO. Secondo voi Bill Gates accetta??Secondo me no!! perche qualcos'altro non è microsoft e quindi non si diffonde come si è diffuso il windows....Linux è bellissimo ma non è cosi facile ed intuitivo come il windows..ed i suoi pregi sono dei particolari che al cliente finale interessano pocoAndate in un negozio a cercare un videogame per linux....e poi ditemi se ne trovate....una fotocamera per linux, una stampante per linux...è gia dura trovare per i mac....non so se mi sono spiegato...quando un giorno, prendendo due persone che non hanno mai usato un pc, e mettendole davanti ad un windows xp ed un linux mandrake entrambe riusciranno a fare le stesse cose nello stesso tempo di apprendimento ci sara' il sorpasso definitivo...ed il tempo della microsoft si avviera' verso la fine...ed i negozi si riempiranno di prodotti per linux.. di videogiochi per linux e materiale che gira e funziona con linux...e quel giorno linux comincera' a essere in vendita....non piu' gratuito...Il problema di linux è che invece di concentrarsi tutti su un prodotto e renderlo perfetto i vari sviluppatori si sono allargati su altre versioni ...mandrake, corel , suse , debian , ecc ecc chissa quante versioni ce ne sono...magari un giorno....
          • Anonimo scrive:
            Re: Ipocrisia . ma chi sono i veri furbi
            - Scritto da: Anonimo
            ho letto tutti i vostri commenti e
            sostanzialmente tutti avete tralasciato una
            cosa fondamentale....
            La licenza d' uso...
            Esempio..vado a comprare una audi e la pago
            35000? ma sul contratto c'è una piccola
            clausola ben escogitata che mi dice che la
            macchina la posso usare ma rimarra' sempre
            della audi. Quante audi vengono vendute????
            Zero.Non solo compri una audi ma non la puoi rivendere, non puoi cambiare la tappezzeria, ci metti solo la benzina che dice l'audi, non puoi scegliere le gomme che vuoi, l'autoradio solo audi originale... e grazie al DCM (Digital Car Management) potranno anche scegliere dove non puoi andare, chi non puo` salire in macchina e dopo quanti anni devi comprare la macchina nuova.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ipocrisia . ma chi sono i veri furbi????

            piratandolo. Se rubi un'Audi, finisci in
            galera.il danno lo fai al proprietario che rimane appiedato, se copi che danno fai a M$, il danno di rendere il suo sw uno standard di fatto? ma sì, che M$ ci denunci pure per aver fatto centuplicare il suo fatturato e che ci faccia punire con una salata multa negativa in cui ci redistribuisce gli utili!e poi, secondo te se audi non volesse fare rubare le sue auto le farebbe proteggere con il codice 040 (o 0401 o 0402 a seconda delle distribuzioni) seguito da 1234567? E avendo altri tipi di chiave già pronti per proteggere i prodotti? E proteggerebbe prodotti che costano meno di un decimo (giochini M$ vari) con strumenti ben più potenti?Ma ci faccia il piacere!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ipocrisia . ma chi sono i veri furbi????

            e poi, secondo te se audi non volesse fare
            rubare le sue auto le farebbe proteggere con
            il codice 040 (o 0401 o 0402 a seconda delle
            distribuzioni) seguito da 1234567?esatto, lasciare un codice del genere è istigazione a delinquere, di per se un reato abbastanza grave, come mai nessuno ha denunciato M$ per questo giochino sporco? Eppure così le tasse che M$ avrebbe dovuto pagare sulle vendite delle copie che invece sono state masterizzate lo stato non li ha incassati! Ignoranza dei legislatori, malafede, tangenti (il giochino è mooolto conveniente mer M$) o M$ che comunque non avrebbe pagato le tasse ;) ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ipocrisia . ma chi sono i veri furbi????
        bravo a gente come te altro che 5000 euro10000 te ne dovevano fareCominciate invece di arrabbattarvia fare quello che dite di saper faregli informaticiInstallate linux
    • Anonimo scrive:
      Re: Ipocrisia . ma chi sono i veri furbi
      se scordi una finestra aperta sono autorizzata a entrarti in casa e svaligiarla senza che tu possa lamentarti o denunciarmi?
  • Anonimo scrive:
    Re: Poveri commercianti.
    Caro amico...io faccio il consulente.1 - non ti puoi inventare i prezzi, perchè c'è tanta concorrenza2 - spesso ti guardano storto perchè non sei un negoziante con tanto di insegna luminosa e simbolini microsoft e Cysco ecc ecc, che noi possiamo mettere sulla carta intestata solo dopo esserci fatti un mazzo tanto per prendere una certificazione.3 - se pensi che abbiamo tutti il panfilo sbagli di grosso, non siamo ne avvocati ne' dentisti, siamo solo consulenti informatici.3 - siamo soggetti alla concorrenza dei negoszianti che siccome guadagnano con la vendita se ne fregano di guadagnare poco sulla consulenza (che spesso fanno gratis) tanto per il gusto di fregare uun cliente ai consulenti.4 - non menatela tanto con i dipendenti che, quando prendono i cosidetti "premi" o "gratifiche" o ore straordinarie in nero evadono il fisco eccome.5 - i commercianti si nascondono dietro la pubblicità, le insegne luminose, i marchi altrui, le palle che raccontano ai clienti spesso ignoranti, e ogni tanto (o ogni poco) fanno la furbata di non fatturare al cliente raccontandogli che così risparmia l'IVA, mentre invece loro ci guadagnano il doppio perchè non gli viene tassato l'imponibile.6 - ai consulenti, per ogni fattura viene prelevato il 20% di tasse, subito e senza discutere, quindi è molto, ma molto più difficile evadere.tanti saluti.
  • Anonimo scrive:
    I PIRATI DISTRUGGONO L'OPEN SOURCE
    se questi stronzi non copiassero i cd di winxp e la gente imparerebbe a comprare il loro beneamato windows sicuramente ci sarebbe piu gente che oggi starebbedalla parte di linux.I pirati sono mandati direttamente dalla microsoft per poter mantenere il predominio dei computer desktopstessa cosa per gli ebeti che craccano dreamweavervi dovrebbero arrestare tutti.
    • Anonimo scrive:
      Re: I PIRATI DISTRUGGONO L'OPEN SOURCE
      - Scritto da: Anonimo
      se questi stronzi non copiassero i cd di
      winxp e la gente
      imparerebbe a comprare il loro beneamato
      windows
      sicuramente ci sarebbe piu gente che oggi
      starebbe
      dalla parte di linux.
      I pirati sono mandati direttamente dalla
      microsoft per poter
      mantenere il predominio dei computer desktop
      stessa cosa per gli ebeti che craccano
      dreamweaver
      vi dovrebbero arrestare tutti.ma no dai, una azienda come M$ non farebbe mai una cosa del genere!sicuramente è solo un caso che l'algoritmo che gli generava il codice di registrazione Windows 95 avesse dato per valida la combinazione 040 1234567.sicuramente è un caso che l'anno dopo (nonostante tutti i cracker del mondo, compresi quelli del mulino bianco, conoscessero quel difficilissimo codice) lo stesso sia successo con NT 4, la M$ lavora solo per il bene degli utenti, non certo per fare il cane da guardia ai cracker... e quindi anche l'anno dopo con Office 97 ha ripetuto la setssa banale svista.Si, sicuramente è solo un caso, come è una strana coincidenza, ma sicuramente fortuita, che quei prodotti cracker-ready abbiano invaso il mercato desktop e rimpiazzato velocemente persino le vecchie versioni di prodotti M$... quei furbacchioni mascalzoncelli dei cracker l'avevano proprio fatta in barba alla buona M$!E sicuramente è ancora un puro caso che una volta ottenuto questo "insperato" successo M$ abbia cambiato il codice segreto...Alla prox. puntata, "M$ contro Godzilla"!
      • Anonimo scrive:
        Re: I PIRATI DISTRUGGONO L'OPEN SOURCE
        - Scritto da: Anonimo.....
        ma no dai, una azienda come M$ non farebbe
        mai una cosa del genere!
        sicuramente è solo un caso che l'algoritmo
        che gli generava il codice di registrazione
        Windows 95 avesse dato per valida la
        combinazione 040 1234567.1234567 ? Che strano. E' la stessa combinazione della mia ventiquattro ore.....(cit. Mel Brooks in "Balle spaziali")
    • Anonimo scrive:
      Re: I PIRATI DISTRUGGONO L'OPEN SOURCE
      Saper usare bene un computer, un sistema operativo o qualsiasi altra diavoleria elettronica non vi dispensa dall'imparare l'italiano....Invece di preoccupartvi di Win o Lin aprite un bel libro sulla coniugazione dei verbi...Wafer
    • Anonimo scrive:
      Re: I PIRATI DISTRUGGONO L'OPEN SOURCE
      - Scritto da: Anonimo
      se questi stronzi non copiassero i cd di
      winxp e la gente
      imparerebbe a comprare il loro beneamato
      windows
      Se tu imparassi l' italiano..... non faresti commenti così idioti
      • Anonimo scrive:
        Re: I PIRATI DISTRUGGONO L'OPEN SOURCE

        Se tu imparassi l' italiano..... non faresti
        commenti così idiotiSe scenderebbe il cane vedresti che lo piscia...
        • Anonimo scrive:
          Re: I PIRATI DISTRUGGONO L'OPEN SOURCE
          - Scritto da: Anonimo

          Se tu imparassi l' italiano..... non
          faresti

          commenti così idioti

          Se scenderebbe il cane vedresti che lo
          piscia...AHAHHAHA, mi son divertito na cifar, grazie! Buone feste!
    • Anonimo scrive:
      Re: I PIRATI DISTRUGGONO L'OPEN SOURCE
      bravotu sei una persona intelligentema tu sei un informatico...qui sai quanti parlano non sapendo nemmeno la differenzatra un interrupt e una periferica?Il paese di pulcinella e della pirateria microzzozMa imparate ad usare linuxO sennò invece di aprire un negozio di computeraprite un bel negozio di frutta e verdura che magari più vi si addice!
    • Gizzu scrive:
      Re: I PIRATI DISTRUGGONO L'OPEN SOURCE
      Sarai anche "dalla parte di linux" ma come tanta gente hai i paraocchi. A parte il fatto che, come hai detto tu, la pirateria in realta' aiuta le multinzionali della BSA (Microsoft in testa), come del resto e' stato scritto anche in un altro post, a parte questo, dicevo, il punto della questione e' un altro, ed e' molto piu' pregnante: mettere in galera un ragazzo che masterizza i CD o i suoi genitori, o entrare in casa e sequestrargli meta' casa, e' una cosa ABOMINEVOLE!!! E' gia' stato fatto nel '94 con l'ecatombe delle BBS. Ma perche' succede questo? Perche' e' una materia nuova, su cui non c'e' una tradizione di contestazione da parte della gente, come puo' esserci sul lavoro, dove i sindacati hanno un significativo potere di contrastare le decisioni del governo. Speriamo che dopo tutta 'sta serie di soprusi alla dignita' dei cittadini, si crei un movimento dai giovani per riequilibrare la situazione. La SIAE, per fare un esempio (certo, riguarda cinema e musica ma le materie sono strettamente collegate), e' un'agenzia pubblica controllata da privati i cui funzionari possono assumere la funzione di polizia fiscale, quindi sono pubblici ufficiali. Inoltre ha messo tasse su un numero enorme di dispositivi elettronici, e sulle tasse (ovviamente) non si possono fare nemmeno dei referendum, perche' lo stabilisce la legge. Ricapitolando: in italia abbiamo una lobby di privati che hanno a disposizione una polizia "personalizzata" e che possono esigere delle tasse. Sara' giusto? Mah.... Invito tutti a riflettere su queste cose, e se non credete a cio' che ho scritto io documentatevi di persona dalle fonti che ritenete piu' attendibili. Mi permetto di segnalare un link: http://www.report.rai.it/2liv.asp?s=82- Scritto da: Anonimo
      se questi stronzi non copiassero i cd di
      winxp e la gente
      imparerebbe a comprare il loro beneamato
      windows
      sicuramente ci sarebbe piu gente che oggi
      starebbe
      dalla parte di linux.
      I pirati sono mandati direttamente dalla
      microsoft per poter
      mantenere il predominio dei computer desktop
      stessa cosa per gli ebeti che craccano
      dreamweaver
      vi dovrebbero arrestare tutti.
  • Anonimo scrive:
    Sopravvivenza...
    Massì, fate bene, guadagnate un po' alle spalle di zio Bill che tanto di quattrini ne ha...0:))))
    • Anonimo scrive:
      Re: Sopravvivenza...

      Massì, fate bene, guadagnate un po' alle
      spalle di zio Bill che tanto di quattrini ne
      ha...
      0:))))lui si ma chi va nei negozi a fare questo no...e bello vedere come i poveri si danno battaglia e non pensano affatto a cambiare lo stato di cose...e i ricchi se la godono alla grande...troppo divertente...by: blah
      • Anonimo scrive:
        Re: Sopravvivenza...
        Complimenti! Bravi! Solo che il mercato del sw non e' fatto solo da Microsoft.... Ci sono tante persone che lavorano onestamente e vorrebbero solamente poter vivere della programmazione.Perche' se un ingegnere decide di usare Autocad non deve pagare il prodotto? E' come se un camionista usasse un camion rubato per fare i trasporti...
        • Anonimo scrive:
          Re: Sopravvivenza...
          - Scritto da: Anonimo
          Complimenti! Bravi! Solo che il mercato del
          sw non e' fatto solo da Microsoft.... Ci
          sono tante persone che lavorano onestamente
          e vorrebbero solamente poter vivere della
          programmazione.

          Perche' se un ingegnere decide di usare
          Autocad non deve pagare il prodotto? E' come
          se un camionista usasse un camion rubato per
          fare i trasporti...Ti assicuro che gli architetti PAGANO per usare autocad... poi comprano il pc nuovo e più potente per sfruttarlo meglio con windows xp e se lo ritrovano ne' 'ulo perchè la loro versione non funziona con xp e la autodesk gli risponde "Caxxi tuoi, ti devi comprare l' altra versione e spendere altri migliaia di euro" L' architetto va nel negozio e scopre che con xp professional (ma solo con quello) è permesso il downgrade verso una versione precedente, anche copiata (PAROLE TESTUALI, CONVERSAZIONE AVUTA CON ME AL TELEFONO CON SUPPORTO MICROSOFT), il negoziante si procura una copia dell' oramai obsoleto windows 98, glielo installa, la microsoft gli becca durante un ispezione la copia e gli fa pagare una multa di 5000 euro..... WOW fantastico!!! Chi ci guadagna???? LA microsoft o il negoziante che per avere un margine netto di 5000 euro deve sgobbare come un cammelliere magrebino??? Sapete su 30 negozi di milano (tutti possedevano al,meno qualche cd copiato anche senza che li usassero) a quanto ammontava il rimborso minimo da corrispondere a ms??? 4000 euro.... fate un pò 4000 euro per 30 negozi e ditemi come bill gates si passerà le vacanze di natale....
          • Anonimo scrive:
            forza microsoft!
            quello che installa windows non sgobba ruba, e i cd se li vende a 10 euro mica fesso! Su un programma che gli è costato zero5 MILA EURO SONO POCHEInstalli windows te lo meritivendi programmi per winzozz copiati?ti beccano?paghiDi questi giretti la microsoft ne dovrebbe fare tutti i giornicosì qualcuno duro di comprendonio (anche se l'aggettivo che ho in mente è peggio) smetterebbe di installare windowsPs Guardate che il cad esiste anche per linuxed è completamente gratisQuando entro in uno di questi negoziettie chiedo se installano linuxnon sanno nemmeno che èLa microsoft mi sta sui cosiddettiBasta con questi negozietti che vendono copie piratate per fare il favore di mantere alta l'economia di redmond10 100 1000 multe al giornoe vedremo linux vivere
  • Anonimo scrive:
    Leggimi è importante
    Vieni su #worm per discutere sulla pirateria suwww.azzurra.orgoppure con mirc collegandoti al server di azzurra
  • Anonimo scrive:
    pirateria? ma ci faccia il piacere!
    dunque...un elaboratore elettronico (così non facciamo torto a chi ha un Apple o un Sun, beati loro, quelli che hanno una piccola Sun, intendo...) ha bisogno di un software per funzionare, per servire a qualcosa. Giusto? Giusto!Allora, si parte dal BIOS o equivalente, che è ciò che dice alla macchina le cose basilari, poi c'è Winzozz, Leenucs, MachosX, Solaris e compagnia bella che gli dicono di fare cose un attimino più complesse, sono dei softwareoni poderosi che intasano le macchine non più nuove perchè sono ricchi di orpelli e qualche funzione. Poi ci sono gli applicativi, che in parte sulla base di quanto messo a disposizione dal sistema operativo fanno cose più utili: scrivere, fare di conto, guardare foto sporcellose, lavorare... insomma, a questo punto arriviamo veramente a quella che è l'utilità dell'elaboratore elettronico.Se uno non è un sistemista o un programmatore o un tecnico hardware dovrebbe poter infischiarsene di cosa ci sta dietro e farci quello che intendeva farci quando ha comprato il computer.Insomma, senza questi software un elaboratore elettronico è solo un fermaporta particolarmente ingombrante e costoso, a mno che non ia un portatile o un palmare per cui sarebbe inadatto anche a questo scopo.Ma con questo cosa voglio dire....Possibile che nel 2002 (quasi 2003) abbiamo computer 1000 volte più potenti di quando ho cominciato a conoscerli e ancora come software di base allegato alla macchina accettiamo che sia solo il BIOS (o equivalente). No, dico, c'è gente che si offende se gli si propone una CPU da meno di 2 GHz o un disco fisso da meno di 100 GB e la dotazione di software standard della macchina che accettiamo tutti quanti è il BIOS nudo e crudo e se vogliamo qulche funzione in più accettiamo di pagare per un sistema operativo?Eh no, ora se le esigenze dell'hw si sono alzate anche quelle del sw si devono alzare: se compro un mostro di potenza a livello hw VOGLIO che comprenda nel prezzo anche un software di buon livello.Perchè spendere cifre folli per fare sistemi unixoidi, windows ecc? Perchè non smettere di farci prendere per i fondelli in questo modo?Basta sviluppare standard esaustivi per le api (ad es. posix è una parte di quello che bisognerebbe fare) e costruire un sistema che le rispetti in pieno e metterlo di default su tutte le macchine, con tutte le funzioni di base che un utente casalingo può desiderare: comunicare, scrivere, gestire database, grafica, 3d, streaming audio/video.Compatibilità completa, poi sotto ci fai tutte le migliorie che vuoi e lo adatti a tutte le architetture che vuoi. Perchè spendere soldi inutilmente per mandare avanti tanti sistemi colossali (milioni di righe di codice buggato)?Poi, chi vuole il programma particolare lo paga: ad es non capisco chi pirata autocad o Photoshop visto che ci vogliono mesi di lavoro quotidiano per imparare a conoscerli a fondo e sfruttarli per quel che valgono realmente. Certo che se già cominciamo col fare pagare il sistema nudo i programmi come word, excel e compagnia bella viene proprio da dire: ho comprato un bel fermaporta!Lo volete capire care sw house che COSTA sviluppare tanto software incompatibile?Lo volete capire che COSTA inventarsi amenità inutili per poter dire "il mio sistema è più bello del tuo" "il tuo sistema non fa questo" "il tuo sistema è incompatibile" "il tuo programma non legge questo". E' un mercato mostro, inutile, che fa solo sprecare soldi e tempo nello sviluppo del sw (che rispetto all'hw è rimasto clamorosamente indietro).Concentratevi su basi comuni di compatibilità, sviluppate insieme e fate concorrenza solo sulle funionalità offerte, non sulle incompatibilità!Il modo in cui avete invece puntato su "o entri nella mia piattaforma o sei fuori" è triste e squallido e ha fatto si che i software di oggi siano lenti e buggati e le vere innovazioni siano veramente rare e spesso passino in secondo piano rispetto a pure operazioni di marketing o cosmetiche.
    • Anonimo scrive:
      Re: pirateria? ma ci faccia il piacere!

      Perchè spendere cifre folli per fare sistemi
      unixoidi, windows ecc? Perchè non smettere
      di farci prendere per i fondelli in questo
      modo?
      Basta sviluppare standard esaustivi per le
      api (ad es. posix è una parte di quello che
      bisognerebbe fare) e costruire un sistema
      che le rispetti in pieno e metterlo di
      default su tutte le macchine, con tutte le
      funzioni di base che un utente casalingo può
      desiderare: comunicare, scrivere, gestire
      database, grafica, 3d, streaming
      audio/video.
      Compatibilità completa, poi sotto ci fai
      tutte le migliorie che vuoi e lo adatti a
      tutte le architetture che vuoi. Perchè
      spendere soldi inutilmente per mandare
      avanti tanti sistemi colossali (milioni di
      righe di codice buggato)?si chiama fare affari...benvenuto nel mondo dell'economia...i soldi devono girare e non fermarsi mai...
      Lo volete capire care sw house che COSTA
      sviluppare tanto software incompatibile?
      Lo volete capire che COSTA inventarsi
      amenità inutili per poter dire "il mio
      sistema è più bello del tuo" "il tuo sistema
      non fa questo" "il tuo sistema è
      incompatibile" "il tuo programma non legge
      questo". E' un mercato mostro, inutile, che
      fa solo sprecare soldi e tempo nello
      sviluppo del sw (che rispetto all'hw è
      rimasto clamorosamente indietro).si vive di inefficienze dei mercati...se tutto fosse efficiente non ci sarebbe da mangiare a sbaffo come oggi e tutti dovrebbero lavorare duramente...e cosi si mantengono strutture inefficienti per interesse personale bloccando lo sviluppo e la vita di tutto il pianeta...
      Concentratevi su basi comuni di
      compatibilità, sviluppate insieme e fate
      concorrenza solo sulle funionalità offerte,
      non sulle incompatibilità!
      Il modo in cui avete invece puntato su "o
      entri nella mia piattaforma o sei fuori" è
      triste e squallido e ha fatto si che i
      software di oggi siano lenti e buggati e le
      vere innovazioni siano veramente rare e
      spesso passino in secondo piano rispetto a
      pure operazioni di marketing o cosmetiche.bravo;-)ma e lo stesso come urlare nel deserto...immagina tutti i svillupatori del mondo lavorare su un'unico standard mondiale...saremmo gia su marte da una vita...ma billy sarebbe a piantare riso sui campi...by: blah
      • Anonimo scrive:
        Re: pirateria? ma ci faccia il piacere!

        bravo
        ;-)
        ma e lo stesso come urlare nel deserto...
        immagina tutti i svillupatori del mondo
        lavorare su un'unico standard
        mondiale...saremmo gia su marte da una
        vita...
        ma billy sarebbe a piantare riso sui campi...

        by: blahgrassie!cmq imho lo sviluppo si basa sull'efficienza del mercato e della produzione materiale ed intellettuale. Se fossimo più progrediti probabilmente Billy starebbe meglio a piantare riso che a fare il miliardario nel mondo di oggi.Ad es. se pensiamo al come era meno razionale ed organizzato il passato (nn di verdura) magari un disoccupato di oggi può sognare di essere in un mondo fermo al medioevo e di fare il ricco feudatario, solo che poi con tutti i suoi denari diventerebbe ugualmente vecchio a 40 anni, senza medicine, farebbe un bagno all'anno e non avrebbe i vetri alle finestre...; )
        • Anonimo scrive:
          Re: pirateria? ma ci faccia il piacere!

          cmq imho lo sviluppo si basa sull'efficienza
          del mercato e della produzione materiale ed
          intellettuale.e vero...pero siamo molto lontani ancora dal punto di ottimo assoluto...nel mondo di oggi ci sono troppe inefficienze...non solo finanziarie...l'inefficienza maggiora al giorno d'oggi sembra essere quella dei cervelli...siamo in milliardi e pare che ci sia solo uno che riesce a pensare...(non intendo il mio)
          Se fossimo più progrediti
          probabilmente Billy starebbe meglio a
          piantare riso che a fare il miliardario nel
          mondo di oggi.ci arriveremo...prima o poi ci arriveremo...basta aspettare e un mio qualche nipote vedra quel giorno...(sempre che qualcuno meno ottimista di me non decida di far sparire la razza umana insieme a lui)
          sognare di essere in un mondo fermo al
          medioevo e di fare il ricco feudatario, solo
          che poi con tutti i suoi denari diventerebbe
          ugualmente vecchio a 40 anni, senza
          medicine, farebbe un bagno all'anno e non
          avrebbe i vetri alle finestre...
          ; )ogni epoca ha dei pro e dei contro...e non e detto che oggi GLOBALMENTE sia meglio di come il medioevo era...sotto molti aspetti...immagina gli spettacoli pirotecnici con le streghe che brucciano sul rogo...
          • Anonimo scrive:
            Re: pirateria? ma ci faccia il piacere!

            ogni epoca ha dei pro e dei contro...
            e non e detto che oggi GLOBALMENTE sia
            meglio di come il medioevo era...sotto molti
            aspetti...
            immagina gli spettacoli pirotecnici con le
            streghe che brucciano sul rogo...be, nel medioevo probabilmente il mondo islamico e l'oriente sembravano stare molto meglio di oggi, in realtà conosciamo soprattutto i vertici culturali di quelle società di quei secoli, molto probabilmente la massa non stava meglio di oggi, nè viveva più a lungo, nè godeva di maggiori libertà o di maggiori aperture nella cultura e nella educazione. Certo che il contrasto con l'occidente di oggi stride molto, in passato eravamo messi molto peggio di loro quindi sembravano posti da favola.Io sono convinto che bene o male ci sia stata una evoluzione positiva nel genere umano, globalmente parlando, e questo per due motivi:1) perchè sebbene le differenze individuali si siano accentuate enormemente (il Cavaliere è molto più ricco di me di quanto Enrico 8° lo fosse di un suo suddito) la media mangia di più (oggi i ricchi e il proletariato del 1° mondo, ieri solo i ricchi)2) perchè i capitali così accentrati sono troppo grandi per essere spesi in spese voluttuarie o ornamentali (i gioielli della corona e simili) o militari (ormai il potenziale bellico è purtroppo maggiore del necessario per distruggere tutto), quindi dato che in qualche modo i capitali vengono utilizzati non è più solo per tesaurizarli o armarsi, ma anche (purtroppo non solo) per investire in infrastrutture che con capitali minori (mentali e materiali) sarebbero inconcepibili, infrastrutture che migliorando la produzione (sul riciclo è ancora tutto da fare) la comunicazione e l'istruzione creano una esplosione virale del progresso, che si autoalimenta.Spero di non essere troppo ottimista... l'alternativa è che correndo troppo si vada a sbattere da qualche parte o che si rimanga fermi spompati. Non sono due alternative molto belle!
      • Anonimo scrive:
        Re: pirateria? ma ci faccia il piacere!

        ma e lo stesso come urlare nel deserto...*è* lo stesso
        immagina tutti i svillupatori del mondotutti *gli* sviluppatori
        lavorare su un'unico standard*un* unico standard
        mondiale...saremmo gia su marte da una
        vita...*già* su Marte da una vita....
        ma billy sarebbe a piantare riso sui campi...e tu con lui visto l'italiano che ti ritrovi
        • Anonimo scrive:
          Re: pirateria? ma ci faccia il piacere!


          immagina tutti i svillupatori del mondo

          tutti *gli* sviluppatorimea culpa...

          lavorare su un'unico standard

          *un* unico standardpure qua...

          ma billy sarebbe a piantare riso sui campi...

          e tu con lui visto l'italiano che ti ritrovinon sono dante, ma nemmeno pretendo di esserlo...punto e basta...e poi i geni come me e billy sono sempre stati incompresi...
        • Anonimo scrive:
          Re: pirateria? ma ci faccia il piacere!
          Ma chi sei, Dante?Per me sei solo Pedante!
  • Anonimo scrive:
    Re: Poveri commercianti.
    Impara a lavorare bene... vedrai che nessuno ti licenzierà ;-)By un imprenditore.La cassa che ti darei io, non è quella integrata, ti integrerei nella cassa ;-) (scherzo!! Ma Bin mi ha fatto perdere tanti bin bin in borsa)
  • Anonimo scrive:
    OFFERTA SPECIALE!
    pc nuovi a 500 Euro.ah, mi ero dimenticato che se lo vuoi usare mi devi altri 3000 Euro per i programmi... d'altronde il pc lo vuoi usare? non e` neanche caro...dai, compra il pc!
    • Anonimo scrive:
      Re: OFFERTA SPECIALE!
      Ferrari Testarossa in offerta a 10.000 euro.Però di assicurazione RCA spenderai 1600 Euro/annoDi assicurazione per il furto altri 4000/annoPer la benzina 4000/annoPer il garage (comprarlo) altri 25000...Se vuoi la Ferrari... pedala
      • Anonimo scrive:
        Re: OFFERTA SPECIALE!
        - Scritto da: Anonimo
        Ferrari Testarossa in offerta a 10.000 euro.

        Però di assicurazione RCA spenderai 1600
        Euro/anno
        Di assicurazione per il furto altri 4000/anno
        Per la benzina 4000/anno
        Per il garage (comprarlo) altri 25000
        ...

        Se vuoi la Ferrari... pedalaE tu se vuoi il PC pedala (e spendi 500 euro per la dotazione software MINIMA)
  • Anonimo scrive:
    Ma quand'è che la piantate...
    Sempre le stesse storie...Il software si copia perchè MS è cattiva...Linux è bello...I pirati sono simpatici e non fanno male a nessuno...Chi compra software originale è fesso...Che barba...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma quand'è che la piantate...
      - Scritto da: Anonimo
      Sempre le stesse storie...
      Il software si copia perchè MS è cattiva...No, ma perche` c'e` il monopolio M$, e si trovano TUTTI i drivers e TUTTI i programmi solo per M$. Se fossero obbligati a pagarlo il sw M$, molti non lo vorrebbero.. La pirateria ha aiutato la M$ per anni.. Per ora si rifa` coi proventi dalle aziende, ma poi verra` il turno di spremere anche gli utenti. Il principio del pusher: prima ti fa diventare dipendente, poi ti spreme..
      Linux è bello...De gustibus.. Ma se se sei M$-dipendente il gusto non centra!
      I pirati sono simpatici e non fanno male a
      nessuno...Io sono contrario alla pirateria, ma rifletti su questo:- I CD a meno di 10 euro li comprerebbero in molti di piu`.- Agli autori va si e no il 10% degli introiti. E sono ricchissimi (eccessivamente, voglio dire, rispetto alla qualita` del loro "lavoro"). Figurati i produttori.. - Windows/Office costano troppo- Perche` devo per forza comprare windows col pc nuovo? Io lo faccio per i giochini.. Qualcun'altro per qualche applicativo professionale.. e si ritorna alla storia del monopolio..
      Chi compra software originale è fesso...Anch'io.. Faticai a comprare Windows 98, tutti mi dicevano: "Io non te lo copio.. ma come non hai un'amico che te lo copia??"L'anno scorso ho comprato pure Windows ME col portatile.. Che barba.. comprare quei "videogiochi" che qualcuno chiama Sistemi Operativi!!
  • Anonimo scrive:
    Mystery Shopper?!?
    AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHGia' me lo vedo, l'agente segreto targato "PiccoloSoffice" che entra, di soppiatto, nella rivendita abusiva e, licenze di Office alla mano esclama con sguardo fiero ma un po' beota:"Il mio nome e' Tont, James Tont. Lavoro al servizio di Sua Maesta' William H. Gates... sono uno 007, anzi un 0095, meglio uno 0098... noo, di piu'! Sono un 002000 (Professional)."Che tristezza...xlock
  • Anonimo scrive:
    E noi al sud....
    ... paghiamo le licenze.Bravi, bravi continuate a rubare.
    • Vaira scrive:
      Re: E noi al sud....
      - Scritto da: Anonimo
      ... paghiamo le licenze.ROTFL! ROTFL! ROTFL! Questa devo rivendermela subito, è bellissima!:D
      • Anonimo scrive:
        Re: E noi al sud....
        - Scritto da: Vaira

        ... paghiamo le licenze.

        ROTFL! ROTFL! ROTFL! beh tu riderai pure (ed hai ragione), ma di solito queste sono le banalità che siamo costretti a leggere quando viene pubblicata una notizia sul sud...
    • Anonimo scrive:
      Re: E noi al sud....
      - Scritto da: Anonimo
      ... paghiamo le licenze.
      Bravi, bravi continuate a rubare.E' vero, se Milano è la capitale del software pirata, significache al sud si pagano le licenze in quantità superiore.Padania? No grazie.
    • Anonimo scrive:
      Re: E noi al sud....
      - Scritto da: Anonimo
      ... paghiamo le licenze.
      Bravi, bravi continuate a rubare.sei sicuro di stare bene?
  • Vaira scrive:
    La legge deve valere per tutti.
    Va bene, puniamo i commercianti che vendono software taroccato.Ma anche e soprattutto i negri che vendono software per strada. Quelli fanno concorrenza sleale ai commercianti alla luce del sole e non dice niente nessuno.Scommettiamo che se mi metto a vendere cd taroccati per strada io mi acchiappano subito solo perchè sono bianco e non posso accusare nessuno di razzismo?
    • Anonimo scrive:
      Re: La legge deve valere per tutti.
      Anche la legge del più furbo però deve valere! Infatti se uno fa il furbo e poi gli va male non deve lamentarsi e piagnucolare, magari scaricando il barile, ma deve accettare che c'è stato qualcuno più scaltro di lui. Sarebbe troppo facile altrimenti ;-)
  • Anonimo scrive:
    Re: Poveri commercianti.
    lol...ma non pensiate che la vita dei consulenti sia facile....Parlare a chi non vuol sentire o si crede il creatore del mondo solo perchè a la porsche in giardino, e non sà la differenza che passa tra hw e sw... sapete, alcune volte non è del tutto simpatico.un saluto agli amiconi commercilisti ;)lol CI VUOLE INFORMAZIONE
    • Anonimo scrive:
      Re: Poveri commercianti.
      E' vero... la vita dei consulenti non e' facile....basta pensare al listino BMW con piu' di 50 voci...la pelle per i sedili e' meglio nera o beige? O meglio ancora...cuoio...... Eh si che bel dilemma!!! E' proprio dura fare il consulente!!!E poi il panfilo di che marca lo compro? Aiaiaiai che decisione delicata!!! Azz mi sa che andro' a fare il dipendente tanto la "Punto" ha 4 accessori...la mia vita sarà molto piu' facile cosi'!!!Scherzi a parte, ci sono quelli bravi ma pure quelli scarsi che guadagnano....E allooooooooooora e allooooooooooora!!!!CiaoIo
    • Anonimo scrive:
      Re: Poveri commercianti.

      ma non pensiate che la vita dei consulenti
      sia facile....
      Parlare a chi non vuol sentire o si crede il
      creatore del mondo solo perchè a la porsche
      in giardino, e non sà la differenza che
      passa tra hw e sw... sapete, alcune volte
      non è del tutto simpatico.

      un saluto agli amiconi commercilisti ;)

      lol

      CI VUOLE INFORMAZIONEBen detto!!!! Ci vuole informazione!!!! E allora corri a comprare un libro di grammatica!!! Ci credo che per te la vita non è facile!!!Wafer
  • Anonimo scrive:
    Negozianti dall' 8% al 15%
    Questo il guadagno nel vendere prodotti informatici.La mia ragazza ha lavorato per una nota ditta di stampanti e scanner .E ha fatto un giro in tutti i negozi di una città di una catena italiana di computer. Solo per sapere se il venditore parlava bene dei prodotti.Robe da pazzi.
  • Anonimo scrive:
    Manipolare le notizie
    Indagini fatte nei comuni lombardi. Il giornalista strilla: "nei comuni lombardi software pirata!". Eh grazie al c***o, a napoli e in sicilia certo il software pirata non lo trovano se la guardia di finanza si guarda bene dall'andare a "disturbare" i suoi consanguinei!!Miao!
    • Anonimo scrive:
      UAZ
      - Scritto da: Anonimo
      Indagini fatte nei comuni lombardi. Il
      giornalista strilla: "nei comuni lombardi
      software pirata!". Ma vatti a leggere le notizie linkate e quelle di archivio prima di strillare tu.... Quando si parla di Napoli s'incazzano i napoletani, se si parla di Imperia s'incazzano i liguri... Italia campanilista e....
    • Anonimo scrive:
      Re: Manipolare le notizie
      Trovate uno studente disposto a pagare oltre i mille euro per utilizzare un programma.................Poi ne riparliamoLa differenza non è nord o sud!!!La differenza è il prezzo ;-)
  • Anonimo scrive:
    ** SPIE ** "acquirenti?"
    su segnalazione degli acquirenti?forse su segnalazione della concorrenza, al massimo ... oppure di chiunque si sia incazzato un po' con un certo rivenditore.La delazione spesso fa questo, in posti dove viene permesso, porta a conseguenze davvero riprovevoli ...pensate al fascismo ... gianni mi sta sulle balle, lo segnalo alle squadre, gli dico che è ebreo, e loro lo piglianoNON FATE I DELATORI! NON SIATE SPIE SCHIFOSE!almeno non con la microsoft, non si tratta di poveri diavoli!
    • Anonimo scrive:
      Re: ** SPIE ** "acquirenti?"
      ma perche'..tu comperi sw della "piccolo e soffice" Originali?..se "SI"....mi dispiace....! ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: ** SPIE ** "acquirenti?"
        Se tu entri in un supermercato e vuoi della carne, siccome pensi che costi troppi, sei automaticamente autorizzato a rubarla? No. Sei autorizzato a non comperarla. Altrimenti sei solo un ladro.Ogni via di mezzo è solo una scusa.
    • Anonimo scrive:
      Re: ** SPIE ** "acquirenti?"
      ..... scusa se mi intrometto,ma se un giorno riesci a passare davanti a qualcuno per anticipare i tempi per quanto riguarda un qualcosa che ti sta a cuore e nn puoi permetterti di aspettare, sei ben felice di trovare qualcuno che ti aiuti!e di sicuro nn ti preoccupi di sapere che per farlo quel qualcuno ha dovuto calpestare i diritti di un altro!Nn fate i moralisti............... tutto il mondo è paese!!!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: ** SPIE ** "acquirenti?"
        Allora: puoi farlo, e nessuno nega che parecchi lo facciano.Quello che dico io è che:1-I principi sono semplici2-Se uno decide, per qualsiasi motivo, di non badare ai principi, sbaglia.Che poi lo facciano tutti, ok ribadisco che è vero.Però non nascondiamoci dietro ad un dito.
    • Anonimo scrive:
      Re: ** SPIE ** "acquirenti?"
      Non hai capito un caXXo.Quello che diceva è che l'omertà anche sulle piccole cose (il commerciante che installa XP a ufo) porta a quella piaga che è conosciuta in Italia con il nome di Mafia (camorra etc).Non è difficile come concetto...Io
      • Anonimo scrive:
        Re: ** SPIE ** "acquirenti?"
        Bravo.Mi hai capito.
      • Anonimo scrive:
        Re: ** SPIE ** "acquirenti?"
        - Scritto da: Anonimo
        Non hai capito un caXXo.
        Quello che diceva è che l'omertà anche sulle
        piccole cose (il commerciante che installa
        XP a ufo) porta a quella piaga che è
        conosciuta in Italia con il nome di Mafia
        (camorra etc).
        Non è difficile come concetto...

        Ionon hai fatto altro che ripeteremi quello che aveva detto lui e ribadisco, non sono d'accordo... parlare di queste cose in questo ambito è quantomeno fuori luogo... forse non sono io a non capireun caXXo
  • Anonimo scrive:
    ...Vendono?
    Beh, io compro in un negozio particolare in Como: mi assembla dei PC (così vedo che tutto funziona ...) altrrimenti mi tocca assemblare da me, in cambio chiede 20 ?. Per vedere che tutto vada bene (driver corretti?) ci installa su un S.O. Microsoft, a mia scelta, e NON mi da il disco neppure sotto tortura. Sono poi liberissimo di comprare la licenza, formatare il discocon linux o meno, ma non mi sembra una cosa scorretta.Poi la sera posso chiamare il commesso, e da amiconi, tra una birra e l'altra, mi passa una scatola di CD con S.O., programmi, films e mp3, ma pare una cosa BEN diversa da pirateria e frode!Massimo
    • Anonimo scrive:
      Re: ...Vendono?
      Penso che, una volta verificato che tutto funzioni, dovrebbe riformattare e darti la macchina pulita...altrimenti hai un'installazione illegale
  • Anonimo scrive:
    e chi invece OBBLIGA a installare M$?
    Non dimentichiamoci anche dei rrivenditori (come qnche quelli famosi online) che obbligano di fatto l'utente ad acquistare una licenza XP Home anche chi su quel PC ci vuole mettere Linux.Luigi
    • Anonimo scrive:
      Re: e chi invece OBBLIGA a installare M$?
      GIUSTISSIMO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!perche' devo avere sempre nel mer***o marciosoft tra le BALL.GG LINUX
      • Anonimo scrive:
        Re: e chi invece OBBLIGA a installare M$?
        - Scritto da: Anonimo
        GIUSTISSIMO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

        perche' devo avere sempre nel mer***o
        marciosoft tra le BALL.

        GG LINUXSbagliato! Se tu compri una macchina con MS OEM, se al momento dell'installazione non accetti la licenza.. e se non hai aperto quella cartacea.. la rimandi indietro al rivenditore e lui deve stornarti la differenza. C'e' stata una sentenza contro Olidata a questo proposito...
        • Anonimo scrive:
          Re: e chi invece OBBLIGA a installare M$

          Sbagliato! Se tu compri una macchina con MS
          OEM, se al momento dell'installazione non
          accetti la licenza.. e se non hai aperto
          quella cartacea.. la rimandi indietro al
          rivenditore e lui deve stornarti la
          differenza. C'e' stata una sentenza contro
          Olidata a questo proposito...prova a comprare una macchina senza findus...vedrai che bello...il negozio deve segnalare se uno vuole il computer senza os...
    • Anonimo scrive:
      Re: e chi invece OBBLIGA a installare M$
      cambia rivenditore!
Chiudi i commenti