La fibra di Telecom, 100 megabit (con polemiche)

Esordio a Milano, Torino, Roma e Bari a partire da 45 euro. E in attesa delle contromosse di Fastweb. Che scende in campo per difendere le prestazioni della sua rete

Roma – Esordisce l’offerta in fibra (fino) a 100Mbps di Telecom: il nuovo progetto di banda larga parte, come previsto, da Milano, Torino, Roma e Bari. L’AD di Telecom Italia Franco Bernabé, d’altronde, aveva promesso che entro il 2011 la sua azienda avrebbe iniziato l’offerta.

Il tutto si era iniziato a muovere più concretamente solo dopo il via libera temporaneo di Agcom alla sua proposta di offerte di banda da 100 Mbps: congiuntamente alle sue nuove offerte era stato chiesto dall’Authority di migliorare la corrispondente offerta reselling per far rientrare gli altri operatori del settore e di presentare un’offerta wholesale con consegna a livello IP (sempre nell’ordine delle garanzie per le OLO); il progetto era stato poi limitato a quelle città in cui già sono presenti offerte di servizi NGN di altri operatori in concorrenza (per il momento, dunque, solo Fastweb).

L’ offerta di Telecom arriva ora effettivamente a far parte delle opzioni di 40mila appartamenti di Milano, Torino, Roma e Bari . Al livello tecnico Telecom parla di di una connessione in fibra ottica con velocità nominale di 100Mbps, e minimo di 60Mbps in download .

A livello economico si tratta di un abbonamento flat che in promozione per un anno costa 45,38 euro al mese (con un contributo di attivazione di 121 euro e un prezzo totale senza promozione di 75,63 euro al mese) per solo il traffico dati e 71,59 euro al mese (101,88 senza l’offerta annuale) per quello che comprende anche le chiamate verso le direttrici locali e nazionali verso fissi.

Proprio il prezzo elevato sembra il grande punto interrogativo della nuova offerta di Telecom: non bisogna dimenticare, tuttavia, che non vi è ancora un vero e proprio mercato della banda a queste velocità. È improbabile, d’altronde, che un utente abbia la possibilità di scegliere anche tra Telecom e Fastweb (l’altra concorrente attualmente sul mercato), non arrivando spesso le due offerte a coprire le stesse zone geografiche: gli utenti veramente interessati ai 100Mbps dovranno quindi scegliere tra l’offerta a disposizione e niente. Gli osservatori parlano, anche per questo, di un mercato ancora fortemente limitato a early adopter e clienti aziendali.

Per le alternative più a buon mercato , d’altronde, qualcosa si muove: accanto alla banda larga in fibra, Telecom lancerà VDSL a 80Mbps nel 2012 (una tecnologia con un futuro più incerto ma sicuramente più a buon mercato, potendo passare sui doppini attualmente presenti nelle case italiane).

Fastweb, che attualmente ha la migliore offerta relativamente ai 100Mbps, è intervenuta per difendere l’affidabilità delle sue strutture dalle insinuazioni di Telecom secondo cui avrebbe una tecnologia troppo vecchia per raggiungere realmente la velocità promessa: pur avendo ormai circa 10 anni, dice, garantisce assolutamente quanto venduto.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • numerone scrive:
    Non è così semplice...
    Salve a tutti, ero un lurkatore abituale del sito in questione.Ho letto un po' dei commenti e mi dispiace dirlo, ma secondo me il sito non tornerà disponibile nei DNS italiani a breve.Mi ricordo di quando fu oscurato il server 3 o 5 di imageshack per "pedofilia", ci vollero diversi mesi perché il server fu riabilitato, e stiamo parlando di imageshack, non di una famiglia di italiani comuni. Di conseguenza occorrerà tanta pazienza, e praticamente ripartire da zero, considerando che l'utenza media del sito non era così esperta di informatica.Secondo me questa storia dell'oscuramento preventivo è l'ennesima XXXXXta, per il semplice motivo che non è prassi normale in tutti i paesi del mondo, per cui basterebbe usare anche i server DNS della papuasia per poter accedere ai contenuti che in italia cercano di bloccare.Facendo un paragone, è come voler bloccare l'acXXXXX ad un condominio sequestrato bloccando solo una delle tante vie d'acXXXXX e lasciando il portone completamente spalancato.E la colpa di chi è? Non è certo né della destra né della sinistra, ma della nostra classe dirigente.Tempo fa ho visto su blob una giornalista che intervistava una parlamentare chiedendo "ma lo spread cos'è?" e quella "mi sta disturbando.. via se ne vada!" "ok ma lo spread cos'é?" "E la differenza... il differenziale... se ne vada o le rompo la telecamera!"A parte che a me sembra un comportamento "da bambini", ma poi vogliono risolvere la questione del default, del debito pubblico, senza neanche sapere su cosa stanno legiferando.Solidarietà a Lady G ed Enzo, però secondo me ci vorranno diversi mesi per rivedere il sito usando i DNS italiani.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 novembre 2011 01.06-----------------------------------------------------------
    • Osvy scrive:
      Re: Non è così semplice...
      - Scritto da: numerone
      Salve a tutti, ero un lurkatore abituale del sito
      in questione.
      Ho letto un po' dei commenti e mi dispiace dirlo,
      ma secondo me il sito non tornerà disponibile nei
      DNS italiani a breve.Ti sei sbagliato, e ne siamo contenti ;-)
    • The Dude scrive:
      Re: Non è così semplice...
      - Scritto da: numerone
      Salve a tutti, ero un lurkatore abituale del sito
      in
      questione.
      Ho letto un po' dei commenti e mi dispiace dirlo,
      ma secondo me il sito non tornerà disponibile nei
      DNS italiani a
      breve.Previsione azzeccata. Evvai!
      • numerone scrive:
        Re: Non è così semplice...
        Allo stato attuale ancora non risulta disponibile nei dns del mio provider, ad ogni modo se avete info più aggiornate delle mie ne son solo felice. :)
        • The Dude scrive:
          Re: Non è così semplice...
          - Scritto da: numerone
          Allo stato attuale ancora non risulta disponibile
          nei dns del mio provider, ad ogni modo se avete
          info più aggiornate delle mie ne son solo felice.
          :)Io ho NGI e da stamattina è tornato online
  • benhur69 scrive:
    Free Play Club
    Ci sono novita' sulla vicenda di Free Play Club ????Grazie
    • Lady G scrive:
      Re: Free Play Club
      - Scritto da: benhur69
      Ci sono novita' sulla vicenda di Free Play Club
      ????
      GrazieNo ben nessuna novità, siamo ancora oscurati e in attesa che ci sblocchino cmq si può entrare cambiando i DNS, mettendo gli open dns oppure quelli di google.
      • benhur scrive:
        Re: Free Play Club
        Ciao lady, avete provato a rivolgervi alle associazioni di consumatoridi solito loro su queste faccende si danno da fare.........a presto ciao
  • topo gigio scrive:
    agcom
    Di fronte a questa cosa mi immagino cosa possa succedere se mai sarà aprrovato il regolamento voluto dall'agcom,da loro,uhm nn proprio da loro :P.
  • Robot Rock scrive:
    Android
    Android News. DAILY. http://www.searcheeze.com/it/p/Tsubai/robot-rock-everything-you-need-to-know-on-android-dailyROBOT ROCK!
  • Enzo De Biase scrive:
    Mi fa piacere
    Mi fa piacere che qualcuno abbia fatto le pulci al sito trovando vecchi articoli di Maruccia (con link alla fonte e non modificati. Come vuole la licenza creative commons), il nostro proposito di mettere filmati streaming subito stoppato dai nostri stessi utenti che ci informarono che era illegale e i giochi a premio in cui promettevamo una ricarica telefonica da 10 euro a chi seguiva il nostro gioco per un anno intero. Ricarica che ci veniva puntualmente restituita dagli utenti sotto forma di donazione.Forse se ci avessero contestato queste cose almeno potevamo farcene una ragione, invece qui è stato fatto un sequestro preventivo (ho otuto leggere il decreto di sequestro preventivo n. 220/11/21 R.G.N.R. Mod 21 - 1173/2011 R.G.G.J.P. datato 11 novembre 2011.) in cui si oscuravano i siti del network italianshare e tra questi c'era anche il nostro che con italianshare non ha nulla a che vedere. La notifica del sequestro non l'abbiamo avuta perchè semplicemente non si sono preoccupati di vedere a chi appartenesse Free Play club. Per loro era di G.P (alias tex Willer) e ce lo hanno chiuso notificando a lui stesso la chiusura di un sito non suo.Quindi altro che cantonata, qui si tratta di giustizia sommaria e senza appello. E' come se mentre passeggi con un amico, questo venga arrestato per motivi suoi e solo perchè ti trovavi con lui ti fanno passare qualche giorno in carcere finchè non dimostri che non centri nulla. Amici, se passa questa cultura, come ho scritto anche prima, siamo veramente nei guai, basta essere amici dello zoppo perchè si sia considerati zoppi e questo in uno stato libero non ci può essere.
    • krane scrive:
      Re: Mi fa piacere
      - Scritto da: Enzo De Biase
      Mi fa piacere che qualcuno abbia fatto le pulci
      al sito trovando vecchi articoli di Maruccia (con
      link alla fonte e non modificati. Come vuole la
      licenza creative commons), il nostro proposito di
      mettere filmati streaming subito stoppato dai
      nostri stessi utenti che ci informarono che era
      illegale e i giochi a premio in cui promettevamo
      una ricarica telefonica da 10 euro a chi seguiva
      il nostro gioco per un anno intero. Ricarica che
      ci veniva puntualmente restituita dagli utenti
      sotto forma di
      donazione.
      Forse se ci avessero contestato queste cose
      almeno potevamo farcene una ragione, invece qui è
      stato fatto un sequestro preventivo (ho otuto
      leggere il decreto di sequestro preventivo n.
      220/11/21 R.G.N.R. Mod 21 - 1173/2011 R.G.G.J.P.
      datato 11 novembre 2011.) in cui si oscuravano i
      siti del network italianshare e tra questi c'era
      anche il nostro che con italianshare non ha nulla
      a che vedere. La notifica del sequestro non
      l'abbiamo avuta perchè semplicemente non si sono
      preoccupati di vedere a chi appartenesse Free
      Play club. Per loro era di G.P (alias tex Willer)
      e ce lo hanno chiuso notificando a lui stesso la
      chiusura di un sito non
      suo.
      Quindi altro che cantonata, qui si tratta di
      giustizia sommaria e senza appello. E' come se
      mentre passeggi con un amico, questo venga
      arrestato per motivi suoi e solo perchè ti
      trovavi con lui ti fanno passare qualche giorno
      in carcere finchè non dimostri che non centri
      nulla. Amici, se passa questa cultura, come ho
      scritto anche prima, siamo veramente nei guai,
      basta essere amici dello zoppo perchè si sia
      considerati zoppi e questo in uno stato libero
      non ci può essere.Credo che l'unico modo per non farla passare sia controdenunciare potentemente e chiedere fior di danni morali.
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: Mi fa piacere
        - Scritto da: krane
        Credo che l'unico modo per non farla passare sia
        controdenunciare potentemente e chiedere fior di
        danni morali.Sono d'accordo ma temo che il PM e gli agenti della GDF, che hanno tutti agito illegalmente abusando dei loro poteri, non cacceranno un centesimo di tasca propria e non si faranno neanche un minuto di galera...
        • topo gigio scrive:
          Re: Mi fa piacere
          Anzi adirittura la cosa piu assurda,che se mai chiederanno i danni per il sequestro ingiusto,pagherà lo stato italiano con le ns belle tasse,di cui lo stesso che avra giustizia,avra partecipato a pagare.Discorso contorto ma spero di essere riuscito a spiegarmi...Ma conoscendo come funziona la giustizia italiana,sono sicuro che pure di addebitarli qualcosa troveranno sicuramente un pretesto,infatti è proprio per questo motivo che sempre piu persone per avere giustizia si rivolgano sempre di piu all'europa..con un aumento sempre crescente di casi dove l'italica giustizia soccombe...
          • Market scrive:
            Re: Mi fa piacere
            beh i sequesti portano firme precise l'abuso di potere è nominale non coinvolge tutti i giudici e tutti i pm.Anche in questo paese si può ottenere giustizia soltanto che bisogna faticare un pò...
    • 8080 scrive:
      Re: Mi fa piacere
      - Scritto da: Enzo De Biase
      Amici, se passa questa cultura, come ho
      scritto anche prima, siamo veramente nei guai,
      basta essere amici dello zoppo perchè si sia
      considerati zoppi e questo in uno stato libero
      non ci può
      essere.http://www.video.mediaset.it/video/iene/puntata/255540/pelazza-errore-giudiziario.html#tc-s1-c1-o1-p14
    • Osvy scrive:
      Re: Mi fa piacere
      - Scritto da: Enzo De Biase
      Mi fa piacere che...ciao. Non ci conosciamo, comunque se le cose stanno come hai descritto, hai la mia solidarietà. Dopodiché, venendo al concreto, direi:- per il modo di funzionamento di Internet (link, "fumosità" di attribuzione del chi/cosa, possibilità di utilizzare server "fisici" dislocati in tutto il mondo), queste cose "possono succedere", anche se non dovrebbero (non dovrebbe nemmeno succedere che gente venga pestata in carcere, ma pare succeda... :-( )- nel tuo caso, capisco i tuoi dubbi sulle lungaggini della giustizia italiana, tuttavia ritengo che dovrebbe essere possibile ricorrere ad una "procedura d'urgenza" per ottenere il dissequestro del tuo sito, non dovrebbe essere molto complicato dimostrare quello che affermi e quindi ottenere di farti riaprire per evitare un "danno ingiusto". Ovviamente dovrai spendere per l'avvocato, purtroppo.Riguardo il possibile danno futuro, a mio parere potresti invece trarne alla fine un beneficio (e te lo auguro), vista la "pubblicità" che la vicenda darà al tuo sito (per dire io non lo conoscevo). Alla fine, parlate bene o male, ma parlate di me. ciao
      Forse se ci avessero contestato queste cose
      almeno potevamo farcene una ragione, invece qui è
      stato fatto un sequestro preventivoil sequestro è "preventivo" proprio perché mira ad "impedire il ripetersi del reato", altrimenti sarebbe definitivo :-), se il reato non c'è secondo me te la sbrigherai a breve
      Quindi altro che cantonata, qui si tratta di
      giustizia sommaria e senza appello.Beh no, non è senza appello ;-), per ora in Italia puoi ancora fare sentire le tue ragioni
      • Enzo De Biase scrive:
        Re: Mi fa piacere
        Naturalmente la mia espressione: Senza appello è più da riferirsi al mancato controllo effettuato prima di procedere. Ci mancherebbe anche che non ci si potesse appellare, lo fanno quando il torto è marcio figuriamoci quando la ragione è palese. Il discorso della procedura d'urgenza con spese legali è quello che non possiamo permetterci, per un sito amatoriale nel quale mettiamo da anni oltre che il nostro impegno quotidiano anche una piccola cifra sottratta al nostro bilancio familiare, sarebbe la goccia che fa traboccare il vaso e ci porterebbe alla rinuncia al nostro hobby. E' quindi un discorso che non vogliamo proprio essere costretti ad intraprendere da soli. Infatti Penso che quello che ci è sucXXXXX possa costituire un precedente pericoloso. Non si è mai visto che quando arrestano qualcuno e gli trovano dei biglietti da visita in tasca, vadano ad arrestare anche tutti quelli dei biglietti. Fatte le dovute proporzioni è proprio quello che è capitato a noi. E' stata fatta di tutta l'erba un fascio senza neanche controllare cosa si stesse facendo e ciò dimostra che non sono state fatte indagini sul sito perchè bastava aprire qualche pagina per rendersi conto che non si faceva nessuna attività illecita e bastava fare una ricerca sul sito stesso per poter trovare i nomi e i recapiti degli amministratori del sito che non sono mai stati nascosti ai nostri utenti.Quello che cerco di dire è che se troviamo qualcuno che ci possa aiutare a far si che questi episodi non abbiano più a ripetersi, seguiremo volentieri i consigli e la strada per ottenere piena giustizia combattendo per i nostri diritti, in caso contrario penso che siamo troppo piccoli per combattere contro il sistema, rimarremo schiacciati e non otterremo nulla.
        • Osvy scrive:
          Re: Mi fa piacere
          - Scritto da: Enzo De Biase
          Il discorso della procedura d'urgenza con spese
          legali è quello che non possiamo permetterciprovate per partire con un semplice esposto,la questione sta avendo anche una eco "mediatica" notevole per cui magari ci mettono una pezza.Potreste anche provare a contattare, invece del PM, che la vedo più dura, qualcuno degli investigatori, magari può ricevervi più facilmente ed una volta compresa la questione, ha la strada migliore per provvedere.
          Fatte le dovute proporzioni è proprio quello che
          è capitato a noi. E' stata fatta di tutta l'erba
          un fascio senza neanche controllare cosa si
          stesse facendoQuello che è stato fatto non lo puoi sapere, perfino la Gazzetta Ufficiale talvolta sbaglia, può succedere in un Provvedimento Giudiziario di sbagliare un copia/incolla e zacchete ci va a finire il vostro link
          perchè bastava aprire
          qualche pagina per rendersi conto che non si
          faceva nessuna attività illecita e bastava fare
          una ricerca sul sito stesso per poter trovare i
          nomi e i recapiti degli amministratori del sito
          che non sono mai stati nascosti ai nostri utenti.Come non darti ragione. Sono comunque convinto che la questione si risolverà a breve.
          Quello che cerco di dire è che se troviamo
          qualcuno che ci possa aiutare a far si che questi
          episodi non abbiano più a ripetersiQuesto è un obiettivo complicato.. richiede leggi, regolamenti.. per il momento potete ottenere giustizia per voi.Credo che anche PI, in qualità di giornalisti, possano fare la loro parte nel portare all'attenzione degli investigatori il vostro problema.Se fossi un avvocato ti darei una mano gratis, comunque ripeto che secondo me entro la prossima settimana siete già online. ciao
      • Gian scrive:
        Re: Mi fa piacere
        Non so se stai facendo la scelta giusta a non prendere ora l'avvocato. C'è un tempo molto breve per presentare istanza e poi essere scagionati perché il fatto non sussiste. Ma se aspetti poi devi affrontare il proXXXXX penale che dura anni e lì l'avvocato lo dovrai prendere, ti costerà anche di più nel lungo periodo.Al massimo informati su che tipo di domanda devi presentare e la compili tu, probabilmente è un'istanza di dissequestro, su Internet ci sono già i moduli.
        • Osvy scrive:
          Re: Mi fa piacere
          - Scritto da: Gian
          Non so se stai facendo la scelta giusta a non
          prendere ora l'avvocato. C'è un tempo molto breve
          per presentare istanza e poi essere scagionati
          perché il fatto non sussiste.Si, però precisiamo: al momento loro (se ho capito) "non ne sanno niente", perché il sequestro è stato fatto nel presupposto che il sito fosse di "Tex", quindi loro non devono essere scagionati di niente, al momento non è a loro che è stato contestato qualcosa
  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    Risposta a bondolo (censurata)
    - Scritto da: bondolo
    Dillo alla sinistra, o all'opposizione
    dipietrista travaglista e fattoquotidianista,La Sinistra non ha mai appoggiato magistratura o forze dell'ordine. Se ti riferisci al PD, pur di andare contro il nano sono stati capaci di snaturare qualunque cosa fosse di Sinistra, a cominciare dal garantismo sull'innocenza degli indagati e anche dei condannati, che c'è sempre stato fin dagli anni di piombo e soprattutto dal caso Tortora, che anche se portato avanti dai Radicali, fu abbondantemente appoggiato dalla Sinistra (e infatti il referendum per la responsabilità dei magistrati passò ad ampia maggioranza). Per quanto riguarda Di Pietro, lui è un fascista (essendo un ex PM) che si è alleato col PD per convenienza antiberlusconiana. Il nano non è né di destra né di sinistra, è solo uno che bada al proprio tornaconto personale, esattamente come la vecchia DC (e infatti quasi tutti quelli che votavano la DC sono andati a votare il nano, il 95% abbondante dei suoi voti vengono tutti da lì).Se vuoi in Italia qualcuno di Sinistra devi andarlo a cercare fuori dal Parlamento (non a caso chi ho votato non è in Parlamento), perché in Parlamento non ce ne sono più (per colpa di tante cose, TRA CUI -ma non solo- la pessima legge elettorale che ci ritroviamo). Per quanto riguarda la destra, qualcuno c'è rimasto (quelli di FLI che si sono ravveduti) ma molti di destra si sono spostati alla lega e si sono snaturati pure loro come s'è snaturato il PD.PS IL T1000 PUZZA E CHI LO GESTISCE IN REDAZIONE E' UNA XXXXX (almeno se mi censurate di nuovo lo farete per un insulto, visto che sopra non ce ne sono)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 novembre 2011 16.58-----------------------------------------------------------
  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    Re: sequestro preventivo
    - Scritto da: bondolo
    Dillo alla sinistra, o all'opposizione
    dipietrista travaglista e fattoquotidianista,La Sinistra non ha mai appoggiato magistratura o forze dell'ordine. Se ti riferisci al PD, pur di andare contro il nano sono stati capaci di snaturare qualunque cosa fosse di Sinistra, a cominciare dal garantismo sull'innocenza degli indagati e anche dei condannati, che c'è sempre stato fin dagli anni di piombo e soprattutto dal caso Tortora, che anche se portato avanti dai Radicali, fu abbondantemente appoggiato dalla Sinistra (e infatti il referendum per la responsabilità dei magistrati passò ad ampia maggioranza). Per quanto riguarda Di Pietro, lui è un fascista (essendo un ex PM) che si è alleato col PD per convenienza antiberlusconiana. Il nano non è né di destra né di sinistra, è solo uno che bada al proprio tornaconto personale, esattamente come la vecchia DC (e infatti quasi tutti quelli che votavano la DC sono andati a votare il nano, il 95% abbondante dei suoi voti vengono tutti da lì).Se vuoi in Italia qualcuno di Sinistra devi andarlo a cercare fuori dal Parlamento (non a caso chi ho votato non è in Parlamento), perché in Parlamento non ce ne sono più (per colpa di tante cose, TRA CUI -ma non solo- la pessima legge elettorale che ci ritroviamo). Per quanto riguarda la destra, qualcuno c'è rimasto (quelli di FLI che si sono ravveduti) ma molti di destra si sono spostati alla lega e si sono snaturati pure loro come s'è snaturato il PD.Redazione: non censurate il post, non ho insultato nessuno, ho detto solo i fatti come stanno.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 novembre 2011 16.47-----------------------------------------------------------
  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    Perché non si può denunciare il PM???
    E pretendere che paghi lui per le sue XXXXXXXte???Non è un lavoratore come tutti gli altri???Se un medico uccide un paziente non lo si denuncia???Perché allora il CSM non fa nulla per tutelare il buon nome della magistratura e si comporta esattamente come fa la Chiesa Cattolica nei confronti dei preti pedofili???Perché nessuno fa niente per fermare questi PM???Perché tutti gli ISP calano le braghe di fronte alle loro richieste folli???Perché i giudici che condannarono Enzo Tortora in primo grado si godono la pensione dorata e non stanno a marcire in una cella a mangiare topi???CHI C'E' DIETRO A TUTTO QUESTO???
    • grubbolo scrive:
      Re: Perché non si può denunciare il PM???
      - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
      CHI C'E' DIETRO A TUTTO QUESTO???La legge Vassalli.
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: Perché non si può denunciare il PM???
        - Scritto da: grubbolo
        - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

        CHI C'E' DIETRO A TUTTO QUESTO???

        La legge Vassalli.... che appunto protegge Valvassori e Valvassini... qualcuno glielo dice a questa gente che siamo usciti dal medioevo qualche secolo fa?
    • OldDog scrive:
      Re: Perché non si può denunciare il PM???
      - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
      E pretendere che paghi lui per le sue XXXXXXXte?
      Non è un lavoratore come tutti gli altri?No. E' una persona che concorre all'amministrazione della giustizia. Come tale ha una responsabilità pesante sulle spalle e deve poterla assolvere senza continuare a temere le ritorsioni di ogni condannato (non fosse così avresti migliaia di persone che, solo per intimidirlo, lo accuserebbero di ogni nefandezza. Non è vero che non rischia mai nulla: se si configurano negligenze gravi è sottoposto a provvedimenti disciplinari interni.Poiché agisce in nome e conto dello Stato, se una persona dimostra in sede legale di aver diritto ad un risarcimento, è lo Stato a provvedere al pagamento. Dovesse rispondere con il suo denaro, nessuno farebbe quel lavoro e basta. Basta vedere cosa è sucXXXXX nella sanità nei paesi (USA, per esempio) nei quali i medici sono sempre più esposti a processi: tutti sono obbligati ad una assicurazione, che tuttavia in caso di ripetuti risarcimenti disdice il contratto e ti abbandona, impedendoti di fatto di esercitare la professione.Il risultato è stato un netto aumento nel rifiuto di trattare i casi più gravi: hai un tumore che potrebbe essere operato ma con un alto rischio di complicanze? Molti chirurghi eviteranno di metterci le mani, cavoli tuoi se ti si azzera ogni speranza.
      Se un medico uccide un paziente non lo si denuncia?Devi dimostrarne l'incompetenza o la grave negligenza. Non è come cucire pantaloni, dove una svista per stanchezza ha conseguenze banali.
      Perché allora il CSM non fa nulla per tutelare il
      buon nome della magistratura e si comporta
      esattamente come fa la Chiesa Cattolica nei
      confronti dei preti pedofili?Questo lo racconta una certa propaganda di parte, che ci sta martellando guarda caso da anni. Magari sarebbe il caso di cercare fonti neutrali. Oppure ricordarsi di quelli che si sono beccati pallottole e autobombe, per cercare di amministrare la legge. Non è che si occupino solo di ISP arrabbiati per la chiusura di un sito.
      Perché nessuno fa niente per fermare questi PM???
      Perché tutti gli ISP calano le braghe di fronte
      alle loro richieste folli?Su questo si dovrebbe lavorare: è sbagliato che una persona debba spendere tanto tempo e fatica per dimostrarsi innocente, ma non è che dipenda tutto da giudici e PM. Chi è che ha votato una legge così superficiale in tema di sequestri cautelari per attività legate a Internet.
      Perché i giudici che condannarono Enzo Tortora in
      primo grado si godono la pensione dorata e non
      stanno a marcire in una cella a mangiare
      topi?Perché qualcuno aveva mentito per incastrare Tortora ingannando i giudici? E perché dici che i giudici si godono una "pensione dorata"?
      CHI C'E' DIETRO A TUTTO QUESTO???Noi. Che ci ostiniamo a permettere ai partiti che votiamo di non favorire e snellire il lavoro della magistratura, ma lasciamo che lo ostacolino con mille cavilli. Chiediamoci perché in nome della difesa dei diritti degli imputati sia possibile trascinare tanti processi con tattiche dilatorie, fino alla prescrizione. Non le scrivono i magistrati, quelle regole.
      • logicamente non loggato scrive:
        Re: Perché non si può denunciare il PM???
        Puro buon senso, sono d'accordo su ogni parola.
        • Osvy scrive:
          Re: Perché non si può denunciare il PM???
          - Scritto da: logicamente non loggato
          Puro buon senso, sono d'accordo su ogni parola.Occavolo, mi hai preceduto ;-)Davvero, parole sante
    • bubba scrive:
      Re: Perché non si può denunciare il PM???
      - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
      E pretendere che paghi lui per le sue XXXXXXXte???si la voglia di dare un calcio in faccia al PM e' il primo istinto.Ma poi SAI che i COLPEVOLI sono ben altri... si chiamano "esponenti delle major travestiti da parlamentari"... Quello piu' grosso e' stato retroXXXXX a deputato, ma e' ancora li' a far danni...
  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    Oscuriamo il PM
    No, non il suo sito (che non ha perché quello che ha fatto dimostra che non capisce nulla di internet), oscuriamo lui proprio. Facciamogli passare qualche mese come se non fosse mai esistito, con tutti intorno che lo ignorano quando parla, se si siede da qualche parte la gente considera quella sedia con sopra un inutile sacco di patate e la scuote di conseguenza per farlo cadere per terra e sedersi al suo posto mettendogli i piedi in testa per pulirseli.Se esistesse un minimo di deontologia professionale questo PM sarebbe stato radiato all'istante. Il fatto stesso che non sia sucXXXXX dimostra come l'intera categoria della magistratura sia totalmente marcia dall'interno e vada pertanto assolutamente ignorata da tutti, a cominciare dagli ISP che devono alzare la testa e smettere di obbedire ciecamente a tutti gli ordini impartiti, prendessero esempio dagli ISP che in un Paese civile come la Finlandia ricorrono in appello contro le decisioni ingiuste: http://punto-informatico.it/3319936/PI/News/finlandia-nuovo-blocco-baia.aspx
    • Osvy scrive:
      Re: Oscuriamo il PM
      - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
      No, non il suo sito (che non ha perché quello che
      ha fatto dimostra che non capisce nulla di
      internet), oscuriamo lui proprio.Per fortuna non mi intendo molto di queste cose... :-)però immagino che il PM si muova sulla base dei rapporti di altri, perizie e simili, della GDF, di tecnici (o inquadrati come tali nei cedolini dello stipendio... ;-) )e così via, non gli darei direttamente la colpa di un problema "tecnico". ciao
  • cognome scrive:
    Cambiate DNS
    Per il momento, chi è in grado di farlo, può cambiare DNS sul proprio modem/router.Ad ogni modo, credo che questo sito subirà una perdita di utenza, in quanto non tutti sanno cosa è un DNS e come cambiarlo.Anche chi cercherà un gioco con google e viene riportato il link aa una pagina del sito, si troverà davanti a nulla.Roba da fascisti su marte...
    • ThEnOra scrive:
      Re: Cambiate DNS
      Ma che!? Basta impostare il DNS sulla scheda di rete che si connette ad Internet... ma l'hai letta la guida di Luco?
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: Cambiate DNS
        - Scritto da: ThEnOra
        Ma che!? Basta impostare il DNS sulla scheda di
        rete che si connette ad Internet... ma l'hai
        letta la guida di Luco?La mia guida non bypassa il DNS, bypassa qualunque filtro perché fa uso di TOR e Privoxy. In caso di blocco solo DNS e non anche IP la mia guida è funzionante, ma superflua perché si rallenta la navigazione quando basterebbe sostituire i DNS con 208.67.222.222 e 208.67.220.220 (opendns) oppure 8.8.8.8 e 8.8.4.4 (google)
  • Jert scrive:
    Chiedete i danni
    Non è che possono fare come vogliono dalla sera alla mattina, senza un minimo avviso o altroEsiste tutta una trafila burocratica da seguire, avvisi di garanzia etcAldilà di tutto siete stati danneggiati e continuate a esserlo per ogni giorno di offline del sitoUna volta appurata la vostra estraneità ai fatti chiedete i danni alla procura della repubblica, mi pare il minimo
    • gigi scrive:
      Re: Chiedete i danni
      già nel frattempo sono passati anni e il lavoro di tanto tempo gettato nel XXXXX...come al solito in Italia non servono prove di colpevolezza, ma è il cittadino che deve dimostrare di non avere colpe...ma ci si dimentica di una cosa: io come diavolo posso avere prove di qualcosa che NON ho fatto???
      • uno nessuno scrive:
        Re: Chiedete i danni
        E questo spiega perchè le galere sono piene, e soprattutto perchè la maggioranza dei detenuti non è ancora stata giudicata.
        • collione scrive:
          Re: Chiedete i danni
          - Scritto da: uno nessuno
          E questo spiega perchè le galere sono piene, e
          soprattutto perchè la maggioranza dei detenuti
          non è ancora stata
          giudicata.e anche perchè i veri criminali ( politici e non ) sono a piede libero
  • soul scrive:
    ma andatevene a XXXXXX
    NO NON E' UN FLID E' UN INFAMATA DEI MAFIOSI DI P.I.
  • Commissario Logatto scrive:
    L'hanno denunciato per un altro motivo!
    Hanno copiato un articolo di PI di Maruccia. E qui c'e' infrangimento di proprietà intellettuale di alto livello!http://www.freeplayclub.org/topic/8852-pc-usato-e-bello/Cmq qualche altro link dove si pubblicizza streaming di film gratis c'e'...
  • latauromach ia scrive:
    ma se....
    Ma se nel sito di italianshare ci fosse stato un link diretto a per esempio google... sequestravano anche quello preventivamente? Io credo che si dovrebbe prima mettere sotto controllo il sito, monitorare il traffico, capire a cosa puntano i vari links presenti. Sinceramente io vedo più un modus operandi pressapochista adottato dalle nostre autorità. Si potrebbe forse adottare una procedura di controllo meno aggressiva ma che porterebbe ad un risultato sicuramente più coerente. In altri commenti c'è scritto che stiamo diventando come la Cina... per molte cose è vero, censure quì e la, così... per interessi? perchè in effetti violavano le leggi in vigore? Potrebbe darsi... ma è anche vero che potrebbe darsi di no... c'è chi dice che la colpa sia dei giudici ma quei poveretti applicano semplicemente la legge e poco possono fare a riguardo (non credo possano indire commissioni o ordinare un'indagine preventiva o qualcosa del genere... però questo è il mio pensiero e potrei sbagliarmi). Inoltre, è pura follia poter pensare che oscurando un sito internamente al nostro stato poi il sito sia definitivamente inaccessibile... Internet non si può fermare... (nel bene e nel male ovviamente)
    • il solito bene informato scrive:
      Re: ma se....
      - Scritto da: latauromach ia
      Ma se nel sito di italianshare ci fosse stato un
      link diretto a per esempio google...ma se nel sito di italianshare ci fosse stato un link diretto al sito della Guardia di Finanza? :)welcome to the Twilight Zone
  • Enzo De Biase scrive:
    Aggiornamento
    E' vero che qui su punto informatico sentite solo la voce degli amministratori del sito, ma non è difficile per chiunque di voi informarsi personalmente sui contenuti del sito visto che è ancora online e che è accessibile (come i siti fuorilegge di scommesse non dei monopoli) cambiando i dns della propria connessione. E' anche vero però che non si può chiudere un sito solo perchè hanno trovato un tuo biglietto da visita in un sito sottoposto a chiusura, sarebbe troppo semplice allora chiudere tutti i siti che fanno scambio di banner a partire da un sito qualunque che finisca nei guai.Quello che è sucXXXXX a noi, se lasciamo passare questo sopruso su un piccolo sito, può succedere a chiunque se si applica lo stesso principio che si è applicato nei nostri confronti. E' su questo che invito tutti a meditare. Noi magari non saremo capaci di pagare un avvocato per difendere il nostro piccolo sito da 100 utenti al giorno ma la minaccia, se passa questo modo di fare delle autorità, potrebbe diventare un pericolo per tutti.Tornando a quello che riguarda il nostro piccolo caso posso dire che ho parlato telefonicamente con il capitano della Guardia di Finanza di Agropoli, il quale mi ha detto che anche capendo che non centriamo nulla con il network italianshare la cosa non dipende più da loro, e che avrei potuto fare un esposto al giudice a cui è stato affidato il caso. Alle mie insistenze mi ha assicurato il suo interessamento ad inoltrare al giudice la documentazione che attesta la nostra proprietà del dominio e il noleggio a nostro nome del server, nonchè i nostri documenti di riconoscimento. Ho quindi raccolto la documentazione e spedito il tutto via fax al capitano, sperando che si riesca così a risolvere la situazione in tempi brevi senza dover far ricorso ad un legale.
    • Joe Tornado scrive:
      Re: Aggiornamento
      Facci sapere come va a finire: queste grandi operazioni iniziano con la grancassa e finiscono nel silenzio (e nel fallimento) !
    • 8080 scrive:
      Re: Aggiornamento
      - Scritto da: Enzo De Biase
      E' vero che qui su punto informatico sentite solo
      la voce degli amministratori del sito, ma non è
      difficile per chiunque di voi informarsi
      personalmente sui contenuti del sito visto che è
      ancora online e che è accessibile (come i siti
      fuorilegge di scommesse non dei monopoli)Ho guardato il sito tramite la cache di Google.Magari vi contestano quella competizione dove davate dei punti da convertire in schede telefoniche. Se non avete seguito la legge per filo e per segno (esistono regole anche per concorsi con iscrizione gratuita) al massimo faranno una multa. Forse proprio per questo non ci sono i sigilli classici dei siti bloccati per violazione di diritto d'autore, ma vi hanno messo tra quelli blacklistati a livello di DNS. Comunque sono solo supposizioni che faccio.
    • ThEnOra scrive:
      Re: Aggiornamento
      Ottima mossa.Conosco il vs sito e vedrai che tutto si risolverà per il meglio.
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: Aggiornamento
        - Scritto da: ThEnOra
        Ottima mossa.
        Conosco il vs sito e vedrai che tutto si
        risolverà per il meglio.Che strano, com'è che non l'hai chiamato ladro scaricone? L'accusa è quella... solo perché conosci il sito? E i tanti siti oggetto dello stesso tipo di censura che hai diffamato in tutti questi anni, li conoscevi tutti?
    • Osvy scrive:
      Re: Aggiornamento
      - Scritto da: Enzo De Biase
      Tornando a quello che riguarda il nostro piccolo
      caso posso dire che ho parlato telefonicamente
      con il capitano della Guardia di Finanza di
      Agropoli, come avevo suggerito
      e che avrei potuto fare un esposto al giudice a cui
      è stato affidato il caso.come avevo suggerito
      Alle mie insistenze mi
      ha assicurato il suo interessamento ad inoltrare
      al giudice la documentazione che attesta la
      nostra proprietà del dominiocome avevo suggerito
      Ho quindi raccolto la
      documentazione e spedito il tutto via fax al
      capitano, sperando che si riesca così a risolvere
      la situazione in tempi brevi senza dover far
      ricorso ad un legale.Ho sbagliato di qualche giorno, avevo previsto entro la fine della settimana scorsa, invece qualche giorno dopo (ma ci sono di mezzo i sabati e le domeniche), e come si può leggere sul sito:"E' bastata una raccomandata preceduta da un fax, indirizzata al tribunale di Vallo della Lucania, che aveva ordinato il sequestro, per ottenere l'ordinanza di dissequestro."ieri 28 hanno dissequestrato, e siamo contenti che la giustizia abbia vinto e rapidamente. Malfidati!!! :-)Adesso, come dicevo in altro post, sono sicuro che tutta la "pubblicità" ottenuta dal vostro sito nella vicenda, si tradurrà in un vantaggio invece che in un danno, e ve lo auguro! ciao(ps - ovviamente non sempre le cose hanno questo lieto fine, eh :-( )
  • Uto Uti scrive:
    Din don dan!
    Le campane, sento le campane!
  • Frigghenaue i scrive:
    A volte...
    ...portano via pure le stampanti. E ho detto tutto!
    • soul scrive:
      Re: A volte...
      Se sono stampanti di diciamo ultima generazione,tengono in memoria fax ed e-mail eventualmente stampate e quindi potenzialmente anche una prova.
      • Frigghenaue i scrive:
        Re: A volte...
        - Scritto da: soul
        Se sono stampanti di diciamo ultima
        generazione,tengono in memoria fax ed e-mail
        eventualmente stampate e quindi potenzialmente
        anche una
        prova.Mi riferisco a fatti di 5-10 anni fa.Beh, all'epoca la cultura informatica era pure diversa da oggi(ma non molto).
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: A volte...
        - Scritto da: soul
        Se sono stampanti di diciamo ultima
        generazione,tengono in memoria fax ed e-mail
        eventualmente stampate e quindi potenzialmente
        anche una prova.E quando hanno portato via pure i monitor? Speravano di trovarci residui di immagini?La verità è molto più semplice: al finanziere o al poliziotto o alla sua famiglia servivano una stampante o un monitor... tanto, nel migliore dei casi, li rivedi dopo qualche anno, quando il loro valore è meno di un decimo di quanto li hai pagati
  • Jack scrive:
    Censura DNS
    Qualcuno ha notato che sui cellulofoni android e apple non è possibile impostare un dns alternativo a quello assegnato dal gestore telefonico?
    • James Kirk scrive:
      Re: Censura DNS
      In effetti (parlo di Android) non c'è nulla sul menu standard.Comunque ho letto che si può fare in vari modi; ad es. vi sono anche alcune app tipo questa:https://market.android.com/details?id=uk.co.mytechie.setDNSPro&feature=more_from_developer#?t=W251bGwsMSwxLDEwMiwidWsuY28ubXl0ZWNoaWUuc2V0RE5TUHJvIl0. Nota: non l'ho mai provata quindi non so se e come funziona e se causa danni.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 novembre 2011 12.26-----------------------------------------------------------
    • sanghino scrive:
      Re: Censura DNS
      - Scritto da: Jack
      Qualcuno ha notato che sui cellulofoni android e
      apple non è possibile impostare un dns
      alternativo a quello assegnato dal gestore
      telefonico?Sul mio android uso i dns di google perchè ce li ho messi io ... il mio gestore si è limitato a darmi la sim ... il resto l'ho fatto io ... ma forse ti riferisci ad un telefono brandizzato ?
      • il solito bene informato scrive:
        Re: Censura DNS
        - Scritto da: sanghino
        - Scritto da: Jack

        Qualcuno ha notato che sui cellulofoni android e

        apple non è possibile impostare un dns

        alternativo a quello assegnato dal gestore

        telefonico?

        Sul mio android uso i dns di google perchè ce li
        ho messi io ... il mio gestore si è limitato a
        darmi la sim ... il resto l'ho fatto io ... ma
        forse ti riferisci ad un telefono brandizzato
        ?si possono modificare i DNS su Android?
        • Jack scrive:
          Re: Censura DNS
          - Scritto da: il solito bene informato

          si possono modificare i DNS su Android?Forse usando qualche applicazione, di suo il telefono non lo consente (provato su un galaxy tab, mi serviva per lavoro).Io ovviamente mi riferisco alla connessione 3G: su wifi è ovviamente possibile modificarli.
          • il solito bene informato scrive:
            Re: Censura DNS
            - Scritto da: Jack
            - Scritto da: il solito bene informato



            si possono modificare i DNS su Android?

            Forse usando qualche applicazione, di suo il
            telefono non lo consente (provato su un galaxy
            tab, mi serviva per
            lavoro).

            Io ovviamente mi riferisco alla connessione 3G:
            su wifi è ovviamente possibile
            modificarli.... sul router naturalmente
          • sbrotfl scrive:
            Re: Censura DNS
            - Scritto da: il solito bene informato
            - Scritto da: Jack

            - Scritto da: il solito bene informato





            si possono modificare i DNS su Android?



            Forse usando qualche applicazione, di suo il

            telefono non lo consente (provato su un
            galaxy

            tab, mi serviva per

            lavoro).



            Io ovviamente mi riferisco alla connessione
            3G:

            su wifi è ovviamente possibile

            modificarli.

            ... sul router naturalmente??
        • cvb cbcvcx scrive:
          Re: Censura DNS
          - Scritto da: il solito bene informato
          - Scritto da: sanghino

          - Scritto da: Jack


          Qualcuno ha notato che sui cellulofoni
          android
          e


          apple non è possibile impostare un dns


          alternativo a quello assegnato dal
          gestore


          telefonico?



          Sul mio android uso i dns di google perchè
          ce
          li

          ho messi io ... il mio gestore si è limitato
          a

          darmi la sim ... il resto l'ho fatto io ...
          ma

          forse ti riferisci ad un telefono brandizzato

          ?

          si possono modificare i DNS su Android?è linux, basta infilarli in /etc/resolv.conf
          • sbrotfl scrive:
            Re: Censura DNS
            - Scritto da: cvb cbcvcx
            - Scritto da: il solito bene informato

            - Scritto da: sanghino


            - Scritto da: Jack



            Qualcuno ha notato che sui
            cellulofoni

            android

            e



            apple non è possibile impostare un
            dns



            alternativo a quello assegnato dal

            gestore



            telefonico?





            Sul mio android uso i dns di google
            perchè

            ce

            li


            ho messi io ... il mio gestore si è
            limitato

            a


            darmi la sim ... il resto l'ho fatto io
            ...

            ma


            forse ti riferisci ad un telefono
            brandizzato


            ?



            si possono modificare i DNS su Android?

            è linux, basta infilarli in /etc/resolv.confMa non dicevano che android non è linux? :D
    • Sgabbio scrive:
      Re: Censura DNS
      - Scritto da: Jack
      Qualcuno ha notato che sui cellulofoni android e
      apple non è possibile impostare un dns
      alternativo a quello assegnato dal gestore
      telefonico?non so come funzione android, ma su ios è possibile cambiare i DNS, con le impostazioni apposta.
      • jackoverfull scrive:
        Re: Censura DNS
        - Scritto da: Sgabbio
        - Scritto da: Jack

        Qualcuno ha notato che sui cellulofoni android e

        apple non è possibile impostare un dns

        alternativo a quello assegnato dal gestore

        telefonico?

        non so come funzione android, ma su ios è
        possibile cambiare i DNS, con le impostazioni
        apposta.Non per la rete telefonica, in effetti. Il mio omonimo inizialmente si è spiegato male, ma la sua è un'osservazione che mi pare molto interessante.resolv.conf funziona ac=nche su os x, ad ogni modonon lo uso da anni per ovvie ragioni (l'avevo utilizzato per fare degli esperimenti di rete con un amicobei tempi) e non ho provato su 'g.
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: Censura DNS
      - Scritto da: Jack
      Qualcuno ha notato che sui cellulofoni android e
      apple non è possibile impostare un dns
      alternativo a quello assegnato dal gestore
      telefonico?Sui Symbian non ci sono problemi invece...
      • Jack scrive:
        Re: Censura DNS
        - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
        Sui Symbian non ci sono problemi invece...Infatti io ho un "vecchio" E71, peccato però che symbian sia stato già condannato a una lenta fine da Nokia, i due attori del mondo smartphone attuale sono ios e android, ed entrambi negano questa possibilità su rete mobile a meno di giri strani. Mi fa riflettere come tutte le funzionalità "non di massa" vengano tolte pian piano nel silenzioJack
  • soul scrive:
    giusto per correttezza
    Sia nel caso di italianshare che in questo si e' sentita una sola campana (gli amministratori dei siti),forse sarebbe il caso di sentire anche l'altra campana (le autorita' che hanno disposto i sequestri)
    • DuDe scrive:
      Re: giusto per correttezza
      - Scritto da: soul
      Sia nel caso di italianshare che in questo si e'
      sentita una sola campana (gli amministratori dei
      siti),forse sarebbe il caso di sentire anche
      l'altra campana (le autorita' che hanno disposto
      i
      sequestri)Piu' che altro l'ordinanza di sequestro, non credo che si possano fare cose del genere senza un qualche documento che specifichi in base a quali articoli del CPP il provider debba sequestrare quello specifico sito.Idem se ti piombano a casa di mattina presto, avranno un qualche foglio che dice perche' devono perquisire e sequestrare.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 novembre 2011 11.46-----------------------------------------------------------
      • Lady G scrive:
        Re: giusto per correttezza
        Modificato dall' autore il 16 novembre 2011 11.46
        --------------------------------------------------In questo caso non hanno notificato niente di niente...noi lo abbiamo saputo ieri pomeriggio dall'articolo pubblicato su Punto Informatico.
        • DuDe scrive:
          Re: giusto per correttezza

          In questo caso non hanno notificato niente di
          niente...noi lo abbiamo saputo ieri pomeriggio
          dall'articolo pubblicato su Punto
          Informatico.Questo e' strano, il provider lo avete chiamato?
        • soul scrive:
          Re: giusto per correttezza
          Non chiedo che sia tu a farlo.P.I. lo avra' saputo da qualcuno no?Io personalmente prima di fare un articolo del genere avrei contattato le autorita' per provare a sentire anche la loro versione,non per niente ma solo perche' se si vuole fare informazione un minimo seria SI DEVONO sentire entrambe le parti,se poi le autorita' non vogliono darmi spiegazioini ne prendo atto e lo scrivo
          • krane scrive:
            Re: giusto per correttezza
            - Scritto da: soul
            Non chiedo che sia tu a farlo.P.I. lo avra'
            saputo da qualcuno no?Io personalmente prima di
            fare un articolo del genere avrei contattato le
            autorita' per provare a sentire anche la loro
            versione,non per niente ma solo perche' se si
            vuole fare informazione un minimo seria SI DEVONO
            sentire entrambe le parti,se poi le autorita' non
            vogliono darmi spiegazioini ne prendo atto e lo
            scrivoHay, ma tu parli di Veri giornalisti !!! Magari ce ne fossero ancora.
          • Lady G scrive:
            Re: giusto per correttezza
            - Scritto da: soul
            Non chiedo che sia tu a farlo.P.I. lo avra'
            saputo da qualcuno no?Io personalmente prima di
            fare un articolo del genere avrei contattato le
            autorita' per provare a sentire anche la loro
            versione,non per niente ma solo perche' se si
            vuole fare informazione un minimo seria SI DEVONO
            sentire entrambe le parti,se poi le autorita' non
            vogliono darmi spiegazioini ne prendo atto e lo
            scrivoStesso ieri abbiamo chiamato le autorità, l'incaricato non c'era, lo abbiamo chiamato questa mattina, ci ha chiesto di inviare tutta la documentazione riguardante Free Play Club, ora aspettiamo gli sviluppi. Spero che come hanno chiesto ai provider italiani di oscurare il sito, siano altrettanto veloci a farlo ritornare visibile ai nostri utenti
          • Osvy scrive:
            Re: giusto per correttezza
            - Scritto da: soul
            Non chiedo che sia tu a farlo.P.I. lo avra'
            saputo da qualcuno no? Io personalmente prima di
            fare un articolo del genere avrei contattato le
            autorita' per provare a sentire anche la loro
            versionemah, dubito fortemente che avrebbero detto alcunché, con indagini in corso (e possibile "cantonata" all'orizzonte.. gli merita affidarsi ad eventuali comunicati ufficiali)vediamo se PI riesce ad ottenere ora qualcosa
        • Osvy scrive:
          Re: giusto per correttezza
          - Scritto da: Lady G
          In questo caso non hanno notificato niente di
          niente...se tutto quello che è scritto è giusto, è logico: l'hanno notificato "all'altro", visto che l'hanno ritenuto il "proprietario" del sito,è ovvio che a voi non dovevano notificare alcunché
          • Lady G scrive:
            Re: giusto per correttezza
            - Scritto da: Osvy
            - Scritto da: Lady G

            In questo caso non hanno notificato niente di

            niente...

            se tutto quello che è scritto è giusto, è logico:
            l'hanno notificato "all'altro", visto che l'hanno
            ritenuto il "proprietario" del
            sito,
            è ovvio che a voi non dovevano notificare alcunchéEvidentemente non sono molto efficienti nel loro lavoro, prima di accusare una persona devono fare delle indagini mi sembra, non possono dire "tu sei colpevole", in questo caso non hanno indagato molto. Per questo la giustizia in Italia è uno schifo.
          • Osvy scrive:
            Re: giusto per correttezza
            - Scritto da: Lady G
            - Scritto da: Osvy


            è ovvio che a voi non dovevano notificare
            alcunché
            Evidentemente non sono molto efficienti nel loro
            lavoro, prima di accusare una persona devono fare
            delle indagini mi sembraLe hanno fatte, ma le hanno sbagliate.. :-) succede a chi lavora,non posso che augurarvi che la questione si risolva presto,sono il primo a temere quando si finisce nel "tritacarne" della giustizia (poi la nostra, anche non per colpa sua, visto che gli danno pochi mezzi),però voi che siete del settore capirete che una pagina web è molto più complicata di un foglio cartaceo o una frase, poi aggiungici link, cross, codice ecc. ecc., può succedere,io non sono esperto del settore, ma credo che dovrebbe essere "facile" ottenere il dissequestro, dovrebbe essere "facile" dimostrare la titolarità del sito (c'è un Registro dei domini, no? dove è indicato di chi è) un ricorso d'urgenza dovrebbe risolvere la questione a breve.
            sei colpevole", in questo caso non hanno indagato
            molto. Per questo la giustizia in Italia è uno
            schifo.
          • Lady G scrive:
            Re: giusto per correttezza
            - Scritto da: Osvy
            - Scritto da: Lady G

            In questo caso non hanno notificato niente di

            niente...

            se tutto quello che è scritto è giusto, è logico:
            l'hanno notificato "all'altro", visto che l'hanno
            ritenuto il "proprietario" del
            sito,
            è ovvio che a voi non dovevano notificare alcunchéEvidentemente non sono molto efficienti nel loro lavoro, prima di accusare una persona devono fare delle indagini mi sembra, non possono dire "tu sei colpevole", in questo caso non hanno indagato molto. Per questo la giustizia in Italia è uno schifo.
      • Emoticon e video scrive:
        Re: giusto per correttezza
        - Scritto da: DuDe
        Idem se ti piombano a casa di mattina presto,
        avranno un qualche foglio che dice perche' devono
        perquisire e
        sequestrare.In realtà credo di no, possono piombarti in casa "quando vogliono", basta che sia "urgente" e non ci sia disponibile un magistrato per firmare l'ordinanza (es: di notte).Chiaro poi che se ti piombano in casa è perché sanno che qualcosa troveranno ... mica lo fanno alla membro di segugio
        • Osvy scrive:
          Re: giusto per correttezza
          - Scritto da: Emoticon e video
          - Scritto da: DuDe

          Idem se ti piombano a casa di mattina presto,

          avranno un qualche foglio che dice perche'
          devono

          perquisire e

          sequestrare.
          In realtà credo di no, possono piombarti in casa
          "quando vogliono", basta che sia "urgente" e non
          ci sia disponibile un magistrato per firmare
          l'ordinanza (es: di notte).Non credo sia così. Una perquisizione in abitazione si fa solo col foglio,semmai possono arrestarti se c'è "flagranza di reato", cioè vieni colto sul fatto,ma non sono un penalista, attendo lumi dai medesimi
          alla membro di segugiobellina questa :-)
          • Luco da mobile e sloggato scrive:
            Re: giusto per correttezza
            - Scritto da: Osvy
            Non credo sia così. Una perquisizione in
            abitazione si fa solo col
            foglio,No, basta che dichiarino che sono alla ricerca di droga o di armi o di stampa clandestina e non gli serve nessun foglio (eventuali sequestri o arresti vanno convalidati da un magistrato entro 48 ore altrimenti decadono).
          • Osvy scrive:
            Re: giusto per correttezza
            - Scritto da: Luco da mobile e sloggato
            - Scritto da: Osvy

            Non credo sia così. Una perquisizione in

            abitazione si fa solo col

            foglio,

            No, basta che dichiarino che sono alla ricerca di
            droga o di armi o di stampa clandestina e non gli
            serve nessun foglio (eventuali sequestri o
            arresti vanno convalidati da un magistrato entro
            48 ore altrimenti decadono).Ok, grazie per il chiarimento, avevo fatto un intervento alla membro di segugio... ;-)
    • Lady G scrive:
      Re: giusto per correttezza
      - Scritto da: soul
      Sia nel caso di italianshare che in questo si e'
      sentita una sola campana (gli amministratori dei
      siti),forse sarebbe il caso di sentire anche
      l'altra campana (le autorita' che hanno disposto
      i
      sequestri)Ma secondo te, loro faranno mai una smentita sull'enorme cantonata presa su Free Play Club?
      • soul scrive:
        Re: giusto per correttezza
        Per ora a dire che e' una cantonata e' solo l'amministratore del sito visto che nessuno per ora conosce questi motivi.Ripeto prima di parlare di cantonata VOGLIO SENTIRE ENTRAMBE LE CAMPANE!
        • Uto Uti scrive:
          Re: giusto per correttezza
          Giusto bisogna sentire tutte le campane, din, don, dan. Intanto a questi gli hanno sequestrato il sito e se la prendono nel XXXX. Fra' Martino campanaro, din don daaan!
          • soul scrive:
            Re: giusto per correttezza
            Eh gia' tu sei un veggente che sa tutta la storia per filo e per segnoPer dirla tutta faccio molta ma mooooolta fatica a credere che chi ha sequestrato il sito informi punto informatico e non i diretti interessati.Partendo da questo non sono cosi sicuro che l'amministratore del sito la racconti giusta,quindi mi piacerebbe sentire anche le autorita'.P.S. L'eventuale condivisione di materiale protetto non e' l'unico reato che si puo' commettere,mai sentito parlare di clickjacking,furti di identita' ecc. motivo per cui finche' non conoscero tutta la storia non me la sento di dire che uno dei due ha ragione.
          • rice scrive:
            Re: giusto per correttezza
            Tu puoi pensare, sentire e dire quello che vuoi, il fatto è che il sito non è online.Se è giusto o meno non lo sa nessuno perchè un proXXXXX non è stato fatto.
          • soul scrive:
            Re: giusto per correttezza
            pezzo di XXXXX torna nelle patatine da dove XXXXX sei uscito visto che il XXXXXXXX che non ha capito che io sto dicendo esattamente la stessa cosa!!!!Prima di abbaiare a XXXXX almeno leggi bene!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!1
          • Izio01 scrive:
            Re: giusto per correttezza
            - Scritto da: soul
            pezzo di XXXXX torna nelle patatine da dove XXXXX
            sei uscito visto che il XXXXXXXX che non ha
            capito che io sto dicendo esattamente la stessa
            cosa!!!!
            Prima di abbaiare a XXXXX almeno leggi
            bene!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Conte, dalla Vostra finezza espressiva, nonché dalla generosità con cui elargite punti escalamativi alla plebe, vedo che anche Voi avete studiato ad Oxford. Sarete mica un altro videotechino fallito?
          • Osvy scrive:
            Re: giusto per correttezza
            - Scritto da: rice
            Tu puoi pensare, sentire e dire quello che vuoi,
            il fatto è che il sito non è
            online.
            Se è giusto o meno non lo sa nessuno perchè un
            proXXXXX non è stato fatto.Trattasi di sequestro "preventivo", cosa ti sfugge di "preventivo"?.. ;-)
          • sbrotfl scrive:
            Re: giusto per correttezza
            - Scritto da: Osvy
            - Scritto da: rice

            Tu puoi pensare, sentire e dire quello che
            vuoi,

            il fatto è che il sito non è

            online.

            Se è giusto o meno non lo sa nessuno perchè
            un

            proXXXXX non è stato fatto.

            Trattasi di sequestro "preventivo", cosa ti
            sfugge di "preventivo"?..
            ;-)Cosa ti sfugge di "proXXXXX"?
          • Osvy scrive:
            Re: giusto per correttezza
            - Scritto da: sbrotfl
            - Scritto da: Osvy

            Trattasi di sequestro "preventivo", cosa ti

            sfugge di "preventivo"?..

            ;-)

            Cosa ti sfugge di "proXXXXX"?Insisti anche?... secondo te quando sequestrano "preventivamente" beni che si "sospettano" riconducibili alla mafia, il proXXXXX si è già svolto o no?
          • soul scrive:
            Re: giusto per correttezza
            Mi sa che a te le campane ti hanno gia rintronato
      • krane scrive:
        Re: giusto per correttezza
        - Scritto da: Lady G
        - Scritto da: soul

        Sia nel caso di italianshare che in questo si e'

        sentita una sola campana (gli amministratori dei

        siti),forse sarebbe il caso di sentire anche

        l'altra campana (le autorita' che hanno disposto

        i sequestri)
        Ma secondo te, loro faranno mai una smentita
        sull'enorme cantonata presa su Free Play
        Club?Secondo me dovreste intraprendere una bella azione legale che faccia passare la voglia a questi signori: danni materiali e soprattutto morali.
        • Osvy scrive:
          Re: giusto per correttezza
          - Scritto da: krane
          Secondo me dovreste intraprendere una bella
          azione legale che faccia passare la voglia a
          questi signori: danni materiali e soprattutto
          morali.Anche ammesso che alla fine ottieni qualcosa (da un giudice..),se non è provata la "malafede" penso che comunque è lo Stato che paga
          • Osvy scrive:
            Re: giusto per correttezza
            - Scritto da: Osvy
            se non è provata la "malafede" penso che comunque
            è lo Stato che pagain termini meno "allabòna", dovrebbe essere la "negligenza grave" o il "dolo".ciao
  • Berny scrive:
    Aberrante
    L'Italia è una repubblica fondata sul NULLA, ormai.....
  • Findi scrive:
    sequestrano qualsiasi cosa sia linkata?
    sequestrano qualsiasi cosa sia linkata su Italianshare?auguri e buon lavoro....certo che questi ne hanno di tempo da perdere... e poi?voglio soprassedere su tutto il resto...:-(
    • rice scrive:
      Re: sequestrano qualsiasi cosa sia linkata?
      Non è tempo perso, è tempo remunerato profumatamente dalle tasse (30-40% del tuo stipendio) che paghi anche te regolarmente ogni mese.
  • attonito scrive:
    intanto te lo mettono al XXXX...
    poi ne parliano.E brave le nostre istituzioni clap clap clap....
  • iupiter scrive:
    sempre coi piccoli
    i soliti sempre coi piccoli se la prendono...quelli con le societa' in lussemburgo o alle seychelles mai.
    • Burger King scrive:
      Re: sempre coi piccoli
      A tale proposito faccio notare che il famigerato sito italia-programmi (che addebita un abbonamento di 96 per due anni per scaricare software gratuito) è ancora trionfalmente online...
      • Joshthemajor scrive:
        Re: sempre coi piccoli
        Nel mio blog ho pubblicato lo scambio di mail che ho avuto con loro: Il link qui sotto è volgare, ironico e talvolta blasfemo, il mio consiglio è di non cliccarci (niente di XXXXX comunque).http://joshthemajor.wordpress.com/2011/10/25/la-divertente-avventura-di-iosh-contro-lattacco-di-phishing/
        • sbrotfl scrive:
          Re: sempre coi piccoli
          - Scritto da: Joshthemajor
          Nel mio blog ho pubblicato lo scambio di mail che
          ho avuto con loro:


          Il link qui sotto è volgare, ironico e talvolta
          blasfemo, il mio consiglio è di non cliccarci
          (niente di XXXXX
          comunque).

          http://joshthemajor.wordpress.com/2011/10/25/la-diYOU WIN!
      • soul scrive:
        Re: sempre coi piccoli
        http://punto-informatico.it/3337142/PI/News/italia-programmi-indaga-procura-roma.aspxPrimo la procura di roma ha aperto un indagineIl problema per la Procura di Roma nel caso in esame sarà legato soprattutto al fatto che Estesa ha un conto corrente a Cipro e base alle Seychelles: quindi, per il momento, la causa è ancora contro ignoti e con gli attuali strumenti a disposizione delle autorità i responsabili rischiano di rimanere tali.Forse perche' non sono in italia e non si sa chi sono?
  • Fininsvest scrive:
    sequestro preventivo
    il sequestro preventivo è un male da estirpare in italia, un sito va sequestrato solo dopo aver dato la possibilità all'admin davanti a un giudice di difendersi. Questa è democrazia succede cosi in tutto il mondo perchè in italia no?
    • Zero Tolerance scrive:
      Re: sequestro preventivo
      Benvenuto nella terra dei cachi....
      • iupiter scrive:
        Re: sequestro preventivo
        non e' la terra dei cachi ma quella dei giudici di XXXXX.
        • FDG scrive:
          Re: sequestro preventivo
          - Scritto da: iupiter
          non e' la terra dei cachi ma quella dei giudici
          di XXXXX.Qualche altra generalizzazione scadente?
          • sbrotfl scrive:
            Re: sequestro preventivo
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: iupiter


            non e' la terra dei cachi ma quella dei
            giudici

            di XXXXX.

            Qualche altra generalizzazione scadente?Non ci sono più le mezze stagioni :(
        • Alexander scrive:
          Re: sequestro preventivo
          Perchè le leggi le hanno fatte dai giudici/polizia e non da qualche "politico" troppo interessato, vero?- Scritto da: iupiter
          non e' la terra dei cachi ma quella dei giudici
          di
          XXXXX.
        • Fininsvest scrive:
          Re: sequestro preventivo
          - Scritto da: iupiter
          non e' la terra dei cachi ma quella dei giudici
          di
          XXXXX.I giudici applicano la legge se un pm chiede un sequestro normale che venga conXXXXX (il giudice non si mette a indagare sul sito).Il problema è la legge che è sbagliata, non devono sequestrare nulla se non c'è un contraddittorio, se hai paura di contaminazione di prove copi e restituisci (senza causare downtime) cosa che fanno con grandi siti.Pochi giorni fa qui su PI c'era una notizia di torrentnews quel sito ha diverse accuse contro in Francia, ma nessuno si è azzardato a chiuderlo è ancora online e rimarrà cosi finchè non ci sarà un proXXXXX in cui l'admin potrà difendersi.
    • FDG scrive:
      Re: sequestro preventivo
      - Scritto da: Fininsvest
      il sequestro preventivo è un male da estirpare in
      italia, un sito va sequestrato solo dopo aver
      dato la possibilità all'admin davanti a un
      giudice di difendersi.Come dire, prima ti mettono dentro, senza che si chiedano troppo se c'entri veramente qualcosa, poi devi dimostrare che non c'entri nulla.
      • il solito bene informato scrive:
        Re: sequestro preventivo
        - Scritto da: FDG
        - Scritto da: Fininsvest


        il sequestro preventivo è un male da
        estirpare
        in

        italia, un sito va sequestrato solo dopo aver

        dato la possibilità all'admin davanti a un

        giudice di difendersi.

        Come dire, prima ti mettono dentro, senza che si
        chiedano troppo se c'entri veramente qualcosa,
        poi devi dimostrare che non c'entri
        nulla. <s
        a meno che tu non muoia in carcere per "una caduta dalle scale" </s
        no, è troppo polemico... meglio che lo cancelli.
    • bondolo scrive:
      Re: sequestro preventivo
      - Scritto da: Fininsvest
      il sequestro preventivo è un male da estirpare in
      italia, un sito va sequestrato solo dopo aver
      dato la possibilità all'admin davanti a un
      giudice di difendersi. Questa è democrazia
      succede cosi in tutto il mondo perchè in italia
      no?Dillo alla sinistra, o all'opposizione dipietrista travaglista e fattoquotidianista, che da vent'anni a questa parte s'è erta a difesa di qualunque sopruso operato da magistrati e poliziotti, eroi senza macchia e senza paura, e chiunque osasse criticarli, o parlare di riforma della giustizia o del codice di procedura penale veniva bollate come berlusconiano o amico dei criminali.
      • nodx scrive:
        Re: sequestro preventivo
        - Scritto da: bondolo

        Dillo alla sinistra, o all'opposizione
        dipietrista travaglista e fattoquotidianista, che
        da vent'anni a questa parte s'è erta a difesa di
        qualunque sopruso operato da magistrati e
        poliziotti, eroi senza macchia e senza paura, e
        chiunque osasse criticarli, o parlare di riforma
        della giustizia o del codice di procedura penale
        veniva bollate come berlusconiano o amico dei
        criminali.Le leggi le scrivono i magistrati, i giudici o i poliziotti?Certo è proprio colpa della sinistra, che da vent'anni è al governo e grazie alla maggioranza schiacciante è riuscita a XXXXXXX tutti!
        • soul scrive:
          Re: sequestro preventivo
          Le leggi le scrivono i magistrati, i giudici o i poliziotti?Nessuno di quei tre,ti do uno sccop:le leggi le fa il parlamento!!!!
          • nodx scrive:
            Re: sequestro preventivo
            - Scritto da: soul
            Le leggi le scrivono i magistrati, i giudici o i
            poliziotti?

            Nessuno di quei tre,ti do uno sccop:le leggi le
            fa il parlamento!!!!Ironia portami via... ...forse forse la domanda era una provocazione per bondolo?
          • soul scrive:
            Re: sequestro preventivo
            Ironia portami via... Ma magari...
          • nodx scrive:
            Re: sequestro preventivo
            - Scritto da: soul
            Ironia portami via...

            Ma magari...E dove vai?
      • krane scrive:
        Re: sequestro preventivo
        - Scritto da: bondolo
        - Scritto da: Fininsvest

        il sequestro preventivo è un male

        da estirpare in italia, un sito va

        sequestrato solo dopo aver dato la

        possibilità all'admin davanti a un

        giudice di difendersi. Questa è

        democrazia succede cosi in tutto il

        mondo perchè in italia no?
        Dillo alla sinistra, o all'opposizione
        dipietrista travaglista e fattoquotidianista,
        che da vent'anni a questa parte s'è erta a
        difesa di qualunque sopruso operato da
        magistrati e poliziotti, eroi senza macchia e
        senza paura, e chiunque osasse criticarli, o
        parlare di riforma della giustizia o del
        codice di procedura penale veniva bollate
        come berlusconiano o amico dei criminali.Noto sempre piu' spesso che chi pensa in ragione di "destra" e "sinistra" dimostri solo di avere un muro di berlico che gli divide gli emisferi celebrali.
        • fatica loggarsi scrive:
          Re: sequestro preventivo
          - Scritto da: krane
          Noto sempre piu' spesso che chi pensa in ragione
          di "destra" e "sinistra" dimostri solo di avere
          un muro di berlico che gli divide gli emisferi
          celebrali.Straquoto.
          • il solito bene informato scrive:
            Re: sequestro preventivo
            - Scritto da: fatica loggarsi
            - Scritto da: krane

            Noto sempre piu' spesso che chi pensa in
            ragione

            di "destra" e "sinistra" dimostri solo di
            avere

            un muro di berlico che gli divide gli
            emisferi

            celebrali.

            Straquoto.tutto tranne il "muro di berlico" (rotfl)
          • krane scrive:
            Re: sequestro preventivo
            - Scritto da: il solito bene informato
            - Scritto da: fatica loggarsi

            - Scritto da: krane


            Noto sempre piu' spesso che chi pensa in

            ragione


            di "destra" e "sinistra" dimostri solo
            di

            avere


            un muro di berlico che gli divide gli

            emisferi


            celebrali.



            Straquoto.

            tutto tranne il "muro di berlico" (rotfl)Quello di berliNo era gia' troppo per loro... 8)......E vabbe' me so' sbagliato :D
          • Funz scrive:
            Re: sequestro preventivo
            - Scritto da: il solito bene informato
            - Scritto da: fatica loggarsi

            - Scritto da: krane


            Noto sempre piu' spesso che chi pensa in

            ragione


            di "destra" e "sinistra" dimostri solo
            di

            avere


            un muro di berlico che gli divide gli

            emisferi


            celebrali.



            Straquoto.

            tutto tranne il "muro di berlico" (rotfl)E gli emisferi "celebrali"... celebrano che? :p
          • Magica1566 scrive:
            Re: sequestro preventivo
            Come al solito si finisce a parlare di politica....e non del problema attuale...la chiusura di un sito come FPC,dove persone semplici come me,dopo una giornata di lavoro, passava un pò di tempo, a giocare e fare due chiacchiere con altri utenti, diventati amici...non è giusto...
        • dont feed the troll/dovella scrive:
          Re: sequestro preventivo
          - Scritto da: krane
          - Scritto da: bondolo

          - Scritto da: Fininsvest


          il sequestro preventivo è un male


          da estirpare in italia, un sito va


          sequestrato solo dopo aver dato la


          possibilità all'admin davanti a un


          giudice di difendersi. Questa è


          democrazia succede cosi in tutto il


          mondo perchè in italia no?


          Dillo alla sinistra, o all'opposizione

          dipietrista travaglista e
          fattoquotidianista,


          che da vent'anni a questa parte s'è erta a

          difesa di qualunque sopruso operato da

          magistrati e poliziotti, eroi senza macchia
          e


          senza paura, e chiunque osasse criticarli, o

          parlare di riforma della giustizia o del

          codice di procedura penale veniva bollate

          come berlusconiano o amico dei criminali.

          Noto sempre piu' spesso che chi pensa in ragione
          di "destra" e "sinistra" dimostri solo di avere
          un muro di berlico che gli divide gli emisferi
          celebrali.Anche questo è il risultato di un certo modo di fare "politica", in cui tutto viene declassato a "battaglia di campanile", in modo che della realtà non discuta nessuno.Nello specifico, nessuna istituzione è sufficientemente competente quando si discute di tecnologia e rete, sia a livello normativo che giudiziario.Ma anche questo è un dettaglio perchè la verità è sempre la stessa: le istituzioni sono forti con i deboli e deboli con i forti.Ed è così anche al di fuori dell'ambito tecnologico, infatti la questione è meramente economica.Un esempio per tutti, se beccano un poveraccio con 3 canne in tasca piuttosto che 2 gli danno spaccio, se beccano il figlio dell'avvocato di grido con 2 grammi di XXXXXXX, al massimo gli fanno la segnalazione in questura come consumatore occasionale.Benvenuti al medioevo prossimo venturo, funziona così da millenni e funzionerà sempre così, fintanto che ci saranno i "plebei" che perorano le cause dei potenti, inebriati dalle lotte di cortile per il campanile.
          • Sandro kensan scrive:
            Re: sequestro preventivo
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            Ma anche questo è un dettaglio perchè la verità è
            sempre la stessa: le istituzioni sono forti con i
            deboli e deboli con i
            forti.Questo è il problema.
            Ed è così anche al di fuori dell'ambito
            tecnologico, infatti la questione è meramente
            economica.
            Un esempio per tutti, se beccano un poveraccio
            con 3 canne in tasca piuttosto che 2 gli danno
            spaccio, se beccano il figlio dell'avvocato di
            grido con 2 grammi di XXXXXXX, al massimo gli
            fanno la segnalazione in questura come
            consumatore
            occasionale.
            Benvenuti al medioevo prossimo venturo, funziona
            così da millenni e funzionerà sempre così,
            fintanto che ci saranno i "plebei" che perorano
            le cause dei potenti, inebriati dalle lotte di
            cortile per il
            campanile.Questo è il nucleo del problema ma credo sia irrisolvibile. Di gente che riduce il potere dei potenti c'è n'è poca: basterebbe eleggere persone che vogliano equità tra i cittadini, invece si elegge a destra come a sinistra quelli che faranno certi interesse a scapito di altri ovvero iniquità.Comunque a dirla tutta il problema è una sentenza della cassazione che ha fatto giurisprudenza sul caso piratebay. Si è proceduto con l'oscuramento anche se la legge non lo prevedeva esplicitamente e il parlamento non ha posto fine a questa estensione pericolosa, ha avallato la decisione dei magistrati implicitamente.Quindi la magistratura può estendere le leggi e certamente non lo fa contro l'interesse dei più grossi in Italia. Lo fa, invece, contro i poveri disgraziati. Io definisco questo "Sistema".
      • James Kirk scrive:
        Re: sequestro preventivo
        Ti chiami per caso Scilipoti o Capezzone ? ... perchè il tuo ragionamento è allo stesso livello.Premesso che Il fatto quotidiano non è nè di sinistra nè di destra (Travaglio è un liberale vicino a Montanelli) le questioni sono diverse: un conto è la politica che si protegge con le sue immunità dalla magistratura un altro conto è il sistema giudiziario in generale che ha la stessa efficienza del resto della pubblica amministrazione che permette aberrazioni come il sequestro di un sito a causa di un link.Complice di tutto ciò vi è una legislazione carente (non solo in italia) che non ha ancora chiarito se il semplice linkare (anche un torrent alla fine è un tipo di link) può configurare, o meno, un reato.
        • Nome e cognome scrive:
          Re: sequestro preventivo
          In questo caso il problema è ancora peggiore.Non si tratta di un link verso un sito o un software pirata, si tratta di un link da un sito "pirata".In pratica è come se io mettessi un link sulle tue pagine da un mio sito e a conseguenza di un sequestro del mio sito anche il tuo venisse sequestrato proprio perché raggiungibile dal link in questione.A questo punto mi chiedo se non farebbero meglio a chiudere direttamente internet in Italia visto che da un link all'altro è possibile raggiungere qualsiasi sito al mondo (tranne pochissime eccezioni).
          • James Kirk scrive:
            Re: sequestro preventivo
            E' chiaro che tutto ciò è una aberrazione, ma la causa primaria è la carenza legislativa che lascia al Magistrato l'onere di decidere se un link è illegale o meno.Questo caso specifico mi sembra inquadrabile in ecXXXXX di zelo tuttavia, non conoscendo il sito in questione, non possiamo sapere se vi fossero elementi per giustificare (sia pure opinabilmente) il sequestro.D'altra parte non se sia meglio la carenza legislativa o una legge chiarificatrice sapendo che questa legge verrebbe fatta da parlamenti che agiscono sotto la pressioni delle lobby del copyright.
          • gigi scrive:
            Re: sequestro preventivo
            la colpa è tanto della legge che lascia discrezione quanto del giudice che la interpreta da XXXXX....
          • James Kirk scrive:
            Re: sequestro preventivo
            - Scritto da: FDG Meglio una legislazione chiara
            ed equilibrata.
            Ovviamente, ma è proprio sul chiara ed equilibrata che ho forti dubbi.
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: sequestro preventivo
        - Scritto da: bondolo
        Dillo alla sinistra, o all'opposizione
        dipietrista travaglista e fattoquotidianista,La Sinistra non ha mai appoggiato magistratura o forze dell'ordine. Se ti riferisci al PD, pur di andare contro il nano sono stati capaci di snaturare qualunque cosa fosse di Sinistra, a cominciare dal garantismo sull'innocenza degli indagati e anche dei condannati, che c'è sempre stato fin dagli anni di piombo e soprattutto dal caso Tortora, che anche se portato avanti dai Radicali, fu abbondantemente appoggiato dalla Sinistra (e infatti il referendum per la responsabilità dei magistrati passò ad ampia maggioranza). Per quanto riguarda Di Pietro, lui è un fascista (essendo un ex PM) che si è alleato col PD per convenienza antiberlusconiana. Il nano non è né di destra né di sinistra, è solo uno che bada al proprio tornaconto personale, esattamente come la vecchia DC (e infatti quasi tutti quelli che votavano la DC sono andati a votare il nano, il 95% abbondante dei suoi voti vengono tutti da lì).Se vuoi in Italia qualcuno di Sinistra devi andarla a cercare fuori dal Parlamento. In Parlamento non ce ne sono più. Per quanto riguarda la destra, qualcuno c'è rimasto (quelli di FLI che si sono ravveduti) ma molti di destra si sono spostati alla lega e si sono snaturati pure loro come s'è snaturato il PD.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 novembre 2011 16.44-----------------------------------------------------------
    • Osvy scrive:
      Re: sequestro preventivo
      - Scritto da: Fininsvest
      il sequestro preventivo è un male da estirpare in
      italia,le leggi mirano a tutelare "diritti", i quali talvolta sono diritti "contrapposti", il sequestro "preventivo" ha il fine di evitare un possibile danno (che per es. può essere il ripetersi di un reato, o il "dissolversi" di un bene che potrebbe risarcire qualcuno del danno subito),ovviamente è un istituto "delicato", ma ha le sue ragioni
      un sito va sequestrato solo dopo aver
      dato la possibilità all'admin davanti a un
      giudice di difendersi.Mi sembra che il provvedimento porti la firma di un PM... non lo ha deciso arlecchino. Mica vorrete dirmi che i giudici sbagliano?... ;-)
      Questa è democrazia
      succede cosi in tutto il mondo perchè in italia
      no?Sei sicuro? Io vedo che (per dire) negli USA hanno ottenuto perfino l'acXXXXX ad account Twitter di non residenti..
Chiudi i commenti