La Internet colpevole

Ne parla un lettore che, dietro a servizi sulla criminalità che prospera in Internet vede un tentativo di delegittimazione della rete a favore dei media tradizionali


Roma – Salve, ho un’azienda fornitrice di servizi web, le scrivo per esprimere la preoccupazione riguardo alle notizie che il tg2 delle 13, in data odierna, ha trasmesso come primo servizio (anche il TG1, ma non come prima notizia).

Il servizio in questione riporta il fenomeno della pedofilia, purtroppo incontrollabile fenomeno, se non in alcune azioni giudiziarie, che condivido pienamente.

Quasi tutti i giorni sui giornali e sulle televisioni, vengono riportate notizie a caratteri cubitali, in modo di porre più attenzione, che riguardano il “brutto mondo” di Internet, riferito esclusivamente alle truffe e alla pedofilia, compiute da “persone insospettabili” (tanto per creare ancor di più diffidenza), senza contare che in questo modo danneggiano anche gli onesti, che attraverso Internet affidano le loro idee ed esperienza, cercando di portare il miglior servizio possibile verso chi utilizza il Web.

I pedofili, le truffe, sono conseguenze di una parte di mentalità umana, infatti ricordo che fino a quando non esisteva Internet i pedofili li trovavano davanti ad alcune scuole, in alcune piscine e nei luoghi normalmente frequentati dai soggetti offesi, quindi Internet non è che un mezzo utilizzato per raggiungere questi scopi, non è possibile continuare con queste informazioni “guidate”, non è Internet il pedofilo, è meglio educare i nostri figli ad una maggiore attenzione, il che fa comodo anche quando sono fuori casa.

Questa “deterrenza” proviene ovviamente da tutte le altre forme di informazione, giornali & televisione, presumo, acerrimi nemici di Internet, che nessuno difende, infatti le migliaia di posti di lavoro, le continue ricerche di personale specializzato delle aziende, le informazioni che possiamo trovare in un attimo, non vengono mai evidenziate.
Non sarà che questa “deterrenza” è fatta apposta per denigrare Internet per poi continuare ad offrire le informazioni (monopolizzate) a pagamento?

Se internet prende piede, che fine fanno i giornalisti, i cronisti etc etc? Se le opinioni e proteste delle persone, vengono rese pubbliche, che fine farà la politica? Esagero?

Cordiali saluti
Alessandro P.

Gentile Alessandro
ciò di cui parli non è una novità: da molti anni purtroppo certa informazione sembra parlare dei crimini commessi “a mezzo Internet” come fatti di cui è in qualche modo responsabile la rete stessa. E per anni Punto Informatico ha segnalato questa tendenza. Le conseguenze di questo atteggiamento sono tangibili: sfiducia nelle promesse della rete, dalla libera circolazione delle idee ai nuovi modelli di condivisione della cultura, ma anche in questioni chiave per lo sviluppo, come l’e-commerce, anche quando realizzato con tutti i crismi dell’affidabilità e della sicurezza, o come l’informazione online, dai blog ai notiziari professionali o, ancora, come i servizi Internet di cui lei, come moltissimi altri, ha fatto una professione.
Non credo si tratti di “complotto” quanto invece di ignoranza delle cose della rete, diffusa ancora oggi in ogni ambiente, da quello giornalistico a quello politico. Per fortuna non sempre e non tutto è così: accanto a servizi “informativi” come quello che lei cita c’è anche chi produce nei media tradizionali informazione attenta e rigorosa attorno alla rete. E questo accade anche nella politica. C’è solo da sperare che, con il tempo, i pregiudizi che circondano Internet siano superati nei fatti dalle grandi opportunità che la rete rappresenta.
A presto, Paolo De Andreis

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    fotocamere fuji: funzione webcam
    ho contattato più vole in passato fuji italia ed europa per il rilascio di un driver che permetta a linux di utilizzare la fotocamera come webcam.Nessuna risposta.Quindi il problema è ancora più grave, alcuni produttori si rifiutano di sviluppare drivers linux.
    • Anonimo scrive:
      Re: fotocamere fuji: funzione webcam

      Quindi il problema è ancora più grave, alcuni
      produttori si rifiutano di sviluppare drivers
      linux.no, e' peggio, tanti si rifiutano di lasciartene scrivere uno da solo.
    • Anonimo scrive:
      Re: fotocamere fuji: funzione webcam
      - Scritto da: Anonimo
      ho contattato più vole in passato fuji italia ed
      europa per il rilascio di un driver che permetta
      a linux di utilizzare la fotocamera come webcam.

      Nessuna risposta.

      Quindi il problema è ancora più grave, alcuni
      produttori si rifiutano di sviluppare drivers
      linux.Scusa compra una cam ethernet e buonanotte. Su linux funzionano tutte.
      • Anonimo scrive:
        Re: fotocamere fuji: funzione webcam
        - Scritto da: Anonimo
        Scusa compra una cam ethernet e buonanotte. Su
        linux funzionano tutte.ah ok leggo ora che è una fotocamera, come non detto
  • Anonimo scrive:
    Quello che molti qui non hanno capito
    Quello che viene chiesto non è di svelare come si producono i componenti, altrimenti si sarebbe come regalare tutto alla concorrenza. Ma di dare solo le definizioni di inferfaccia.
  • Anonimo scrive:
    Re: Mia lettera e risposta da Intel
    - Scritto da: Anonimo
    Che devo dire?
    Bravo ! e complimenti! cosi' si deve fare...E' meglio evitare di quotare interamente un testo così lungo.Comunque a parte questo: perché bravo? Ha ottenuto qualcosa?Il tipo gli ha risposto?Sa che la mail è stata girata a qualcuno?Risposta: no, non ha ottenuto niente.Poi nel thread leggo anche che non deve acquistare migliaia di pc come invece ha scritto nella mail. Vuol dire che se poi la Intel lo ricontatta e approfondisce lui fa la figura del cioccolataio.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mia lettera e risposta da Intel
      - Scritto da: Anonimo
      Comunque a parte questo: perché bravo?
      Ha ottenuto qualcosa?
      Il tipo gli ha risposto?
      Sa che la mail è stata girata a qualcuno?
      Risposta: no, non ha ottenuto niente.Io ho seguito il consiglio di un sito che spiegava l'installazione di Linux su questi nuovi chipset.Il sito consigliava caldamente di andare presso il sito di Intel e mandare una mail di protesta affinche' Intel mettesse tra le priorita' il supporto a Linux e la descrizione delle specifiche del nuovo controller Serial ATA per portatili, la tecnologia di variazione dinamica della frequenza della CPU e del chipset ed altri dettagli.Io ho seguito il consiglio e scritto alla Intel, mi hanno risposto, vuol dire che le mail non cadono nel dimenticatoio e piu' gente protesta piu' possibilita' ci sono di avere il supporto a Linux. Linux funziona sul mio portatile, ma ho di questi strani problemi quando lo metto in ibernazione e lo risveglio o anche dal suspend, specie col display wide 16:10 bisogna usare un programmino che va a modificare i parametri nella VBIOS del chip grafico per forzarlo a dare una risoluzione custom invece di una 4:3.Probabilmente il driver per windows fa una cosa del genere in maniera trasparente...Se tutti la pensassero come te a questo mondo non cambierebbe mai nulla.Le cose non si cambiano nascondendo la testa sotto la sabbia pensando che tanto non cambia nulla.
      Poi nel thread leggo anche che non deve
      acquistare migliaia di pc come invece ha scritto
      nella mail. Vuol dire che se poi la Intel lo
      ricontatta e approfondisce lui fa la figura del
      cioccolataio.Non sono migliaia nell'immediato, qualche centinaio si' ed abbiamo scelto il Fujitsu Siemens Amilo con chipset VIA. Lnux ci si installa una meraviglia e supporta tutto!
      • Anonimo scrive:
        Re: Mia lettera e risposta da Intel
        - Scritto da: Anonimo
        Se tutti la pensassero come te a questo mondo non
        cambierebbe mai nulla.Senti non rigirare il discorso, io non ho detto che non bisogna parlare con quelli dell'Intel, ma che:a) hai raccontato delle palle b) non ti è servito a niente
        Non sono migliaia nell'immediato, qualche
        centinaio si' ed abbiamo scelto il Fujitsu
        Siemens Amilo con chipset VIA. Lnux ci si
        installa una meraviglia e supporta tutto!Ah c'è una grosa differenza tra MIGLIAIA e "qualche centinaio" lo sai?Di linux non ho parlato quindi non so perché continui a dirmi che ci gira, che funziona, che è bello... Ti ho solo detto che se scrivi le mail in quella maniera spacciandoti per quello che non sei fai solo una brutta figura.
        • Anonimo scrive:
          Re: Mia lettera e risposta da Intel
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo

          Se tutti la pensassero come te a questo mondo
          non

          cambierebbe mai nulla.
          Senti non rigirare il discorso, io non ho detto
          che non bisogna parlare con quelli dell'Intel, ma
          che:
          a) hai raccontato delle palle
          b) non ti è servito a nienteMa chi sei tu ??? Il grillo parlante ?

          Non sono migliaia nell'immediato, qualche

          centinaio si' ed abbiamo scelto il Fujitsu

          Siemens Amilo con chipset VIA. Lnux ci si

          installa una meraviglia e supporta tutto!

          Ah c'è una grosa differenza tra MIGLIAIA e
          "qualche centinaio" lo sai?
          Di linux non ho parlato quindi non so perché
          continui a dirmi che ci gira, che funziona, che è
          bello... Ti ho solo detto che se scrivi le mail
          in quella maniera spacciandoti per quello che non
          sei fai solo una brutta figura.
  • Anonimo scrive:
    Periferiche intelligenti ...
    Poscript per le stampanti ...OpenGL per il video 3D(API implementate nella Rom della scheda )DVD+Mpeg direttamente in Rom pure queste Manca uno standard per l'audio IMHO servirebbe uno standard implementato su ethernet(immaginate di collegare l'HiFi direttamente al pc o ai Pc)direttamente via ethernetSarebbe fantastico ... L'Ottimismo....costerebbero qualche euro in più ma sarebbero veramente Plug&Play
  • Anonimo scrive:
    la abit lo fa, no?
    la abit, quella delle schede madri ,mi pare lo faccia da tempo
  • Anonimo scrive:
    Re: MacMini
    - Scritto da: Anonimo

    My desktop machine is a Mac Mini and GNU/Linux
    works well on it.Lì il supporto c'è? Sono pubbliche le specifiche? Ci stavo facendo un pensierino: sembra che a breve esca una revisione?
    • Anonimo scrive:
      Re: MacMini
      Beh, complimentoni Roberto !E' così che vanno trattate certe Ditte, capiscono solo i soldi ... (ditegli ... sapete, dovrei prendere alcune centinaia di portatili aziendali ..., e scattano sulla sedia) !Allora sono contento di aver preso la mia nuova motherboard con chipset VIA e la scheda grafica ATI.
    • Mechano scrive:
      Re: MacMini
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo


      My desktop machine is a Mac Mini and GNU/Linux

      works well on it.

      Lì il supporto c'è? Sono pubbliche le specifiche?
      Ci stavo facendo un pensierino: sembra che a
      breve esca una revisione?E' tutto standard. Ha una ATI pittosto famosa ed anche un po' datata ormai, una evoluzione del 3D Rage.Solo il modulo WiFi airport non e' supportato.Speriamo che revisionino davvero questo mac mini, farebbe comodo l'ingresso per il microfono e qualche USB in piu'.Volevo prenderlo ma per il momento ho ripiegato su una motherboard Mini-ITX Via Epia MII10000 col VIA C3 a 1Ghz e gli slot PCMCIA e CF integrati. Proprio bella!Ora voglio togliergli la ventolina dalla CPU che nonostante sia piccola e' un po' rumorosa. E sostitirla con un dissipatore passivo che voglio autocostruirmi con una piccola pompa di calore presa da un portatile guasto...==================================Modificato dall'autore il 29/05/2005 13.44.15
  • Anonimo scrive:
    Per programmare multipiattaforma
    Sentite ma per programmare multipiattaforma senza spendere un soldo e poter creare programmi anche closed source.Conviene tra queste soluzioni usare:Glade e Anjuta e le Gtk+wxWidgets+wxGladeJavaOppure Mono ?(L'ultimo mi tenta molto, Java zero)Cioè vorrei un qualcosa con un IDE, un Gui designer e delle librerie sotto Lgpl.Kdevelop e le Qt designer gli ho esclusi perché permettono solo di scrivere software GPL, se vuoi farlo closed source devi pagare 3000 dollari per sviluppatore e 1000 dollari ogni anno.
    • Shu scrive:
      Re: Per programmare multipiattaforma
      - Scritto da: Anonimo
      Sentite ma per programmare multipiattaforma senza
      spendere un soldo e poter creare programmi anche
      closed source.

      Conviene tra queste soluzioni usare:
      Glade e Anjuta e le Gtk+Questo, + pythonCosi` funziona anche su Mac OS X (con X installato) oltre che su Linux/Unix e Windows.Bye.
    • Anonimo scrive:
      Re: Per programmare multipiattaforma
      - Scritto da: Anonimo
      Sentite ma per programmare multipiattaforma senza
      spendere un soldo e poter creare programmi anche
      closed source.Python + wxPython + BOA Constructor e hai un RAD simile al Visual Basic con cui fare programmi anche di una certa complessita' che puoi distribuire su tutte le piattaforme, e con Py2Exe puoi anche fare il *.exe e distribuirlo come closed source, ma ci sono tool simili anche per unix.
      • Mechano scrive:
        Re: Per programmare multipiattaforma
        - Scritto da: Anonimo
        Bello, bello, tutto molto bello...
        Ma se compri una scheda grafica nuova (o una
        stampante, o un nuovo tipo di modem), di cui
        nessuno ha mai sentito parlare delle specifiche,
        e di come andare a fare il sistema di I/O, e
        questo esiste magari solo per Windows...
        Mi spiegate come partite per creare un nuovo
        driver?Calma calma. Fai un bel respiro, concentrati, ok?Ti riporto cosa ha scritto l'iniziatore del thread:"Sentite ma per programmare multipiattaforma senza spendere un soldo e poter creare programmi anche closed source."_PROGRAMMI_ parlava di sviluppare programmi e non driver.Per i driver la documentazione parte dalle specifiche del chip riportate sul sito del produttore.Si programma in C o C++ e ovviamente nessun driver puo' essere multipiattaforma, eccetto per NDISWrapper di Linux che e' un progetto eccezionale che riesce a sfruttare i driver di Winzozz quando quelli Linux non sono ancora pronti o non funzionano bene.__Mr. Mechano
        • Anonimo scrive:
          Re: Per programmare multipiattaforma
          - Scritto da: Mechano

          - Scritto da: Anonimo


          Bello, bello, tutto molto bello...

          Ma se compri una scheda grafica nuova (o una

          stampante, o un nuovo tipo di modem), di cui

          nessuno ha mai sentito parlare delle specifiche,

          e di come andare a fare il sistema di I/O, e

          questo esiste magari solo per Windows...

          Mi spiegate come partite per creare un nuovo

          driver?

          Calma calma. Fai un bel respiro, concentrati, ok?

          Ti riporto cosa ha scritto l'iniziatore del
          thread:

          "Sentite ma per programmare multipiattaforma
          senza spendere un soldo e poter creare programmi
          anche closed source."

          _PROGRAMMI_ parlava di sviluppare programmi e non
          driver.Sì, questo è chiaro.Ma perché in un Topic che riguarda i Driver, lui se ne parte per la tangente e inizia un Thread sui programmi e su quanto è facile crearli multipiattaforma? BOH! :s Per essere coerente avrebbe dovuto creare un Thread su come, una volta avute le specifiche e il modo con cui si interfaccia l'hardware, sia poi facile creare driver per ogni piattaforma, partendo dai tool di sviluppo esistenti. :$
          • Anonimo scrive:
            Re: Per programmare multipiattaforma
            Ha semplicemente fatto una domanda... mi sembra più che lecito...
          • Anonimo scrive:
            Re: Per programmare multipiattaforma
            - Scritto da: Anonimo
            Thread su come, una volta avute le specifiche e
            il modo con cui si interfaccia l'hardware, sia
            poi facile creare driver per ogni piattaforma,
            partendo dai tool di sviluppo esistenti. :$Ma questa dove l'hai letta? Chiede solo dei tool per fare programmi multipiattaforma, il discorso della facilità del creare driver non c'è.
    • pikappa scrive:
      Re: Qt 4 in GPL
      - Scritto da: Anonimo
      Sentite ma per programmare multipiattaforma senza
      spendere un soldo e poter creare programmi anche
      closed source.

      Conviene tra queste soluzioni usare:
      Glade e Anjuta e le Gtk+
      wxWidgets+wxGlade
      Java
      Oppure Mono ?
      (L'ultimo mi tenta molto, Java zero)

      Cioè vorrei un qualcosa con un IDE, un Gui
      designer e delle librerie sotto Lgpl.

      Kdevelop e le Qt designer gli ho esclusi perché
      permettono solo di scrivere software GPL, se vuoi
      farlo closed source devi pagare 3000 dollari per
      sviluppatore e 1000 dollari ogni annoBeh se ti può interessare le Qt 4 saranno rilasciate sotto windows con le solite licenze di quelle per linux, ovvero gpl qpl e commerciale.
    • Anonimo scrive:
      Re: Per programmare multipiattaforma
      Java, con mono ci combini proprio poco
    • Anonimo scrive:
      * ignorance detector *

      Kdevelop e le Qt designer gli ho esclusi perchéhai escluso anche la conoscenza della lingua italiana.
      • Anonimo scrive:
        Re: * ignorance detector *
        - Scritto da: Anonimo
        hai escluso anche la conoscenza della lingua
        italiana.Massì un messaggio scritto alle 5.30 del mattino e questo sta a guardare 'li' e 'gli', non hai proprie niente a cui pensare.
        • Anonimo scrive:
          Re: * ignorance detector *
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          hai escluso anche la conoscenza della lingua

          italiana.

          Massì un messaggio scritto alle 5.30 del mattino
          e questo sta a guardare 'li' e 'gli', non hai
          proprie niente a cui pensare.tipico su p.i. spaccare il pelo...e poi essere poveri di argomentazioni...guardiamo pure sri 'li' 'gli' ...non diremo un caxxo ma lo diremo molto bene
      • Anonimo scrive:
        Re: * ignorance detector *
        - Scritto da: Anonimo


        Kdevelop e le Qt designer gli ho esclusi perché


        hai escluso anche la conoscenza della lingua
        italiana. (troll2) brau
  • Anonimo scrive:
    Scusate ma...
    .. perché la FSF non crea una società senza fini di lucro e costruisce da sè l'hardware con driver opensource e tutte le specifiche disponibili e poi lo vende tramite internet?Se lancia un appello secondo me raccoglie milioni di dollari.
    • Anonimo scrive:
      Re: Scusate ma...
      - Scritto da: Anonimo
      .. perché la FSF non crea una società senza fini
      di lucro e costruisce da sè l'hardware con driver
      opensource e tutte le specifiche disponibili e
      poi lo vende tramite internet?

      Se lancia un appello secondo me raccoglie milioni
      di dollari.Ce ne vogliono taaanti. L'ideale e' una piattaforma realmente aperta e a quel punto tutti possono fare dei cloni.
      • Anonimo scrive:
        Re: Scusate ma...
        - Scritto da: Anonimo
        Ce ne vogliono taaanti. L'ideale e' una
        piattaforma realmente aperta e a quel punto tutti
        possono fare dei cloni.Ma ultimamente si sente sempre dire che l'hardware costerà sempre di meno e che le grandi aziende hardware punteranno tutto sui servizi.Ci vorrebbe una piattaforma aperta creata da degli hacker pro opensource e poi una volta che si ha il know how affidare la produzione a un'azienda asiatica.Qualcuno dirà: ah così per produrre hardware aperto sfrutti i bambini cinesi...Produrre in Cina costa meno anche perché là il costo della vita è più basso, basterebbe trovare un'azienda a cui affidare la produzione imponendo come vincolo il rispetto dei diritti dei lavoratori.
    • Anonimo scrive:
      Re: Scusate ma...
      - Scritto da: Anonimo
      .. perché la FSF non crea una società senza fini
      di lucro e costruisce da sè l'hardware con driver
      opensource e tutte le specifiche disponibili e
      poi lo vende tramite internet?

      Se lancia un appello secondo me raccoglie milioni
      di dollari.scusa ma perchè non lo fai tu?secondo me riceveresti milioni di applausi
      • Anonimo scrive:
        Re: Scusate ma...
        - Scritto da: Anonimo
        scusa ma perchè non lo fai tu?E' una domanda idiota ma ti rispondo lo stesso.Perché se lo faccio io non mi fila nessuno,se lo fa un personaggio con la fama di Richard Stallman gente disposta a investire se ne trova.
  • Anonimo scrive:
    Completamente OT ma dato che si parla...
    Ciao ragazzi... Volevo da voi una risposta, possibilmente seria...Si parla tantissimo di Linux...lo uso abitualmente anch'io...Ma in maniera completamente ignorante vi domando:perchè i vari *BSD non hanno la stessa pubblicità?Perchè non mi sembra vengano presi in considerazione dai grandi nomi?Sono peggio? Sono piu' rognosi?Sono meno free?Se passassi a BSD in sostanza, cosa perderei?E cosa guadagnerei?La situazione dei drivers è ancora peggiore?Vi prego, non mi interessano guerre ridicole... e non mi interessano commenti da idioti fans di windows(che nella mia domanda non centra nulla).
    • Anonimo scrive:
      Re: Completamente OT ma dato che si parl
      - Scritto da: Anonimo
      Ciao ragazzi...
      Volevo da voi una risposta, possibilmente seria...
      Si parla tantissimo di Linux...lo uso
      abitualmente anch'io...
      Ma in maniera completamente ignorante vi domando:
      perchè i vari *BSD non hanno la stessa pubblicità?
      Perchè non mi sembra vengano presi in
      considerazione dai grandi nomi?
      Sono peggio? Sono piu' rognosi?Sono meno free?
      Se passassi a BSD in sostanza, cosa perderei?E
      cosa guadagnerei?
      La situazione dei drivers è ancora peggiore?

      Vi prego, non mi interessano guerre ridicole... e
      non mi interessano commenti da idioti fans di
      windows(che nella mia domanda non centra nulla).http://www.openbsd.org/images/openbsd37_cover.gif
    • Anonimo scrive:
      Re: Completamente OT ma dato che si parla...
      - Scritto da: Anonimo
      Vi prego, non mi interessano guerre ridicole... e
      non mi interessano commenti da idioti fans di
      windows(che nella mia domanda non centra nulla).butta via quella cacca di linux e lascia perdere bsd...e sopratutto, torna a Win (win)
      • Anonimo scrive:
        Re: Completamente OT ma dato che si parl
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        Vi prego, non mi interessano guerre ridicole...
        e

        non mi interessano commenti da idioti fans di

        windows(che nella mia domanda non centra nulla).

        butta via quella cacca di linux e lascia perdere
        bsd...e sopratutto, torna a Win

        (win) e ricordati di fornire il tuo RID bancario
    • teddybear scrive:
      Re: Completamente OT ma dato che si parl
      - Scritto da: Mechano
      I BSD-isti comunque hanno anche loro un po' di
      puzzetta sotto il naso, quasi fossero degli
      eletti...Sara' che noi bsdisti abbiamo la puzzetta sotto il naso. Certo mai come i pseudo esperti Linux che affermano di lavorare con unix e quando gli spieghi che unix!=linux si incazzano pure.
      • Anonimo scrive:
        Re: Completamente OT ma dato che si parl
        - Scritto da: teddybear
        - Scritto da: Mechano


        I BSD-isti comunque hanno anche loro un po' di

        puzzetta sotto il naso, quasi fossero degli

        eletti...

        Sara' che noi bsdisti abbiamo la puzzetta sotto
        il naso. Certo mai come i pseudo esperti Linux
        che affermano di lavorare con unix e quando gli
        spieghi che unix!=linux si incazzano pure.
        Solo perchè non è scritto sul manuale dei giovaniopensorciari ver.1.09.
    • Anonimo scrive:
      Re: Completamente OT ma dato che si parl
      Grazie a te e Machano per le uniche due risposte sensate:)Ho capito il senso....Insomma per il mio portatilino continuerò ad usare Linux... Grazie per le vostre idee:)Buonaserata
    • Anonimo scrive:
      Re: Completamente OT ma dato che si parl

      be se ancora stai a farti infettare da sasser e i
      love you appartieni a quella schiera di utonti
      che andrebbero bannati dalla rete

      se poi vuoi insinuare che facciano parte del
      corredo base ms ti sbagli e almeno di prove
      contrarie sei il solito trollConsiderato il fatto che ci sono SO dove l'unica cosa di cui ti devi preoccupare è produrre e non aggiornare software ed antivirus per via dei worm...non vedo il motivo per cui doverei scegliere windows. Non mi sembra poi che stia così "in avanti" rispetto agli altri, anzi...
      • Anonimo scrive:
        Re: Completamente OT ma dato che si parl
        - Scritto da: Anonimo

        be se ancora stai a farti infettare da sasser e
        i

        love you appartieni a quella schiera di utonti

        che andrebbero bannati dalla rete



        se poi vuoi insinuare che facciano parte del

        corredo base ms ti sbagli e almeno di prove

        contrarie sei il solito troll

        Considerato il fatto che ci sono SO dove l'unica
        cosa di cui ti devi preoccupare è produrrea dire il vero produci con gli applicativi e non con l'o.s. (almeno di solito) e non
        aggiornare softwareautoupdate questo sconosciuto ed antivirus per via dei
        worm...lo stesso come soprapoi parli di o.s. che hanno una diffusione del 5% contro il 95% di windows..aspetta che si diffondano un pò di più (se mai accadrà vistop che è dal 1998 che alcuni non fanno altro che ripetermi: questo è l'anno in cui linux conquisterà il mercato)
        non vedo il motivo per cui doverei scegliere
        windows.1) ricchezza di software di qualità; tipo 3ds, photoshop evia dicendo con una lista che non finisce più2) driver: dal 1998 mi dicono che linux supporta tutto ma le mie due tavolette grafiche ancora non vanno, il mio monitor (1600x1200) funziona solo in 600x800 (con le principali distro e driver di novembre 2004 poi mi sono stufato delle balle da forum e non ho più provato) sempre che non provi a cambiare la frequenza del monitor e sbagli (akkio windows è almeno dal 95 che supporta l'autotest), il mio vecchio scanner neanche a pensarci; tutto questo per hw che già hai..se ne devi comprare di nuovo...be buonanotte passi più tempo a spulciare gli how to e le faq in rete per scoprire cosa il tuo o.s. ti impone di comprare e cosa no...
        Non mi sembra poi che stia così "in avanti"
        rispetto agli altri, anzi...be è quello che continuate a dire dal 1998 eppure le quote parlano chiaro.....non che abbia niente contro linux per carità...solo che un o.s. dovrebbe almeno avere la decenze di supportare l'hw poi pensiamo al resto...io l'ho trovato un prodotto di scarto buono solo come piedistallo (il cd) per i miei modellini, tu magari pensi lo stesso di windows.. be dov'è il problema? è naturale che si abbia gusti diversi...meno naturale sono qui tick di cui soffrit, parlo di quei tick che vi portano a deformare i nomi dei prodotti ms con slag degni di un bambino dell'asilo (celebroleso), dell'abitudine di insultare chi non 'osanna' i prodotti open source e via dicendo..fino alla mania di arrampicarsi sugli specchi per dimostrare l'indimostrabile..non eravate forse voi (gli inriducinbili di linux) a volere fuori dalla rete gli utenti che non sapevano proteggersi da trojan e worm...bene hai appena detto di non esserne capace quindi secondo il ragion camune......o come al solito quello che dite vale solo contro gli utenti di prodotti ms?io credo che un utonto è un utonto sia su windows sia linux quindi basta con 'sta rottura del linux salverà il mondo e windows prende il sasser....se poi vuoi sistemi seri allora valuta sistemi seri: as/400, unix, etcsalutoni
        • Anonimo scrive:
          Re: Completamente OT ma dato che si parl
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo


          be se ancora stai a farti infettare da sasser
          e

          i


          love you appartieni a quella schiera di utonti


          che andrebbero bannati dalla rete


          se poi vuoi insinuare che facciano parte del


          corredo base ms ti sbagli e almeno di prove


          contrarie sei il solito troll

          Considerato il fatto che ci sono SO dove l'unica

          cosa di cui ti devi preoccupare è produrre
          a dire il vero produci con gli applicativi e non
          con l'o.s. (almeno di solito)Sempre che il SO te lo permetta: non sia bloccato per i virus, o non necessiti di buona parte delle risorse per anti di vario genere: anti-viru, anti-spyware, firewallo, deframmentazione.
          e non

          aggiornare software
          autoupdate questo sconosciutoGia' dimenticavo... sempre che il server non si stia riavviando automaticamente per un auto upade !!!
          1) ricchezza di software di qualità; tipo 3ds,
          photoshop evia dicendo con una lista che non
          finisce più.Sempre che non usi final cut, anl che passi a Mac :-)
          2) driver: dal 1998 mi dicono che linux supporta
          tutto ma le mie due tavolette grafiche ancora non
          vanno, il mio monitor (1600x1200) funziona solo
          in 600x800 (con le principali distro e driver di
          novembre 2004 poi mi sono stufato delle balle da
          forum e non ho più provato) sempre che non provi
          a cambiare la frequenza del monitor e sbagli
          (akkio windows è almeno dal 95 che supporta
          l'autotest), il mio vecchio scanner neanche a
          pensarci; tutto questo per hw che già hai..se ne
          devi comprare di nuovo...be buonanotte passi più
          tempo a spulciare gli how to e le faq in rete per
          scoprire cosa il tuo o.s. ti impone di comprare e
          cosa no...Io ho un monitor che con windows non va oltre gli 800x600 e con linux mi arriva a 1280... I misteri della vita, in compenso trovami i driver per XP del Jostich Wingman Warrior con porta joy + seriale che in compenso linux supporta perfettamente.

          Non mi sembra poi che stia così "in avanti"

          rispetto agli altri, anzi...
          be è quello che continuate a dire dal 1998 eppure
          le quote parlano chiaro.....A quanto vedo, visto che continui fare citazioni di '95, 1998 mi sa che sei rimasto un po' indietro.
          cui soffrit, parlo di quei tick che vi portano a
          deformare i nomi dei prodotti ms con slag degni
          di un bambino dell'asilo (celebroleso),L'uso di uno slang e' tipico di ogni comunita' tanto piu' quando per esprimerti devi scrivere a questo si somma una forte abitudine a contarre le parole.
          dell'abitudine di insultare chi non 'osanna' i
          prodotti open source e via dicendo..fino alla
          mania di arrampicarsi sugli specchi per
          dimostrare l'indimostrabile..Non dare del tuo gli altri...
          non eravate forse
          voi (gli inriducinbili di linux) a volere fuori
          dalla rete gli utenti che non sapevano
          proteggersi da trojan e worm...bene hai appena
          detto di non esserne capace quindi secondo il
          ragion camune......o come al solito quello che
          dite vale solo contro gli utenti di prodotti ms?Sara' che e' l'unico SO che si prende ancora i virus ???
          io credo che un utonto è un utonto sia su windows
          sia linux quindi basta con 'sta rottura del linux
          salverà il mondo e windows prende il sasser....se
          poi vuoi sistemi seri allora valuta sistemi seri:
          as/400, unix, etcE' proprio qui sta il discorso, se vuoi sistemi seri ok, ma se vuoi sistemi casalinghi e stare lontano da problemi di virus, spyware ecc... Allora va benissimo linux, mac, perfino Amiga, Amitron, Beos, Hurd, e puoi essere utonto quanto vuoi basta che non usi windows.
          • Anonimo scrive:
            Re: Completamente OT ma dato che si parl

            E' proprio qui sta il discorso, se vuoi sistemi
            seri ok, ma se vuoi sistemi casalinghi e stare
            lontano da problemi di virus, spyware ecc...
            Allora va benissimo linux, mac, perfino Amiga,
            Amitron, Beos, Hurd, e puoi essere utonto quanto
            vuoi basta che non usi windows.
            Forse ti sfugge il concetto, forse troppo complicato per te, che le persone usano quello che pare a loro e non quello che vorresti, chissa come, imporre.
          • Anonimo scrive:
            Re: Completamente OT ma dato che si parl
            - Scritto da: Anonimo

            E' proprio qui sta il discorso, se vuoi sistemi

            seri ok, ma se vuoi sistemi casalinghi e stare

            lontano da problemi di virus, spyware ecc...

            Allora va benissimo linux, mac, perfino Amiga,

            Amitron, Beos, Hurd, e puoi essere utonto quanto

            vuoi basta che non usi windows.


            Forse ti sfugge il concetto, forse troppo
            complicato per te, che le persone usano quello
            che pare a loro e non quello che vorresti, chissa
            come, imporre. basta che non usi windows... è pure scritto..tu fa così e lui avrà evangelizzato un'altra persona...che fanatismo inutile e sterile!
          • Anonimo scrive:
            Re: Completamente OT ma dato che si parl
            - Scritto da: Anonimo

            E' proprio qui sta il discorso, se vuoi sistemi

            seri ok, ma se vuoi sistemi casalinghi e stare

            lontano da problemi di virus, spyware ecc...

            Allora va benissimo linux, mac, perfino Amiga,

            Amitron, Beos, Hurd, e puoi essere utonto quanto

            vuoi basta che non usi windows.
            Forse ti sfugge il concetto, forse troppo
            complicato per te, che le persone usano quello
            che pare a loro e non quello che vorresti, chissa
            come, imporre. Io non voglio imporre proprio nulla, infatti ho fatto vari esempi commerciali e non, non dare del tuo agli altri.
          • Anonimo scrive:
            Re: Completamente OT ma dato che si parl

            Io non voglio imporre proprio nulla, infatti ho
            fatto vari esempi commerciali e non, non dare del
            tuo agli altri.
            Scusa mi era parso che "basta che non usi windows"lo avessi scritto tu e siccome io, come il 95% degliutenti home, uso windows mi era passata per la mentel'idea che qualcuno volesse mettere il naso nelle mie preferenze, appurato che detta frase non è stata scritta da te mi scuso di aver pensato che fossi un evangelizzatore.
          • Anonimo scrive:
            Re: Completamente OT ma dato che si parl
            - Scritto da: Anonimo

            Io non voglio imporre proprio nulla, infatti ho

            fatto vari esempi commerciali e non, non dare

            del tuo agli altri.
            Scusa mi era parso che "basta che non usi windows"
            lo avessi scritto tu e siccome io, come il 95%
            degli
            utenti home, uso windows mi era passata per la
            mente
            l'idea che qualcuno volesse mettere il naso nelle
            mie preferenze, appurato che detta frase non è
            stata scritta da te mi scuso di aver pensato che
            fossi un evangelizzatore.Accetto le scuse, io del resto parlavo solo di virus e dialer, ed ho semplicemente constarlo che windows resta l'unico a prenderli non mi sembra di evangelizzare per una constatazione.
          • Anonimo scrive:
            Re: Completamente OT ma dato che si parl
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo


            Io non voglio imporre proprio nulla, infatti
            ho


            fatto vari esempi commerciali e non, non dare


            del tuo agli altri.


            Scusa mi era parso che "basta che non usi
            windows"

            lo avessi scritto tu e siccome io, come il 95%

            degli

            utenti home, uso windows mi era passata per la

            mente

            l'idea che qualcuno volesse mettere il naso
            nelle

            mie preferenze, appurato che detta frase non è

            stata scritta da te mi scuso di aver pensato che

            fossi un evangelizzatore.

            Accetto le scuse, io del resto parlavo solo di
            virus e dialer,mi risulta che i virus li prendano un pò tutti i sistemi esposti alla rete o allo scambio di files (sia windows che linux) fai un salto in rete e cerca la caterva di virus che esistona anche per linux.... ed ho semplicemente constarlo che
            windows resta l'unico a prenderli non mi sembra
            di evangelizzare'Allora va benissimo linux, mac, perfino Amiga, Amitron, Beos, Hurd, e puoi essere utonto quanto vuoi basta che non usi windows.'riconosci questa frase?indovina chi l'ha scritta? per una constatazione.
          • Anonimo scrive:
            Re: Completamente OT ma dato che si parl

            'Allora va benissimo linux, mac, perfino Amiga,
            Amitron, Beos, Hurd, e puoi essere utonto quanto
            vuoi basta che non usi windows.'Che esempi discutibili.Macintosh passi, perché fa di tutto perché l'utonto resti sempre un utonto, e finisce col trattare anche l'utente esperto da deficiente...[Sei sicuro di voler espellere il dischetto dal tuo Mac???] :p :) :) :)Amiga ha un meccanismo per far funzionare il SO che sfrutta pochissimi task (una dozzina in tutto fra programmi e librerie) che se è penetrato un programma malizioso, anche l'utente più fesso se ne accorge... ;)Magari anche l'utonto Amiga è come tutti gli altri utonti nel resto del mondo informatico, e non sa come levare il programma maligno.Ma almeno può accorgersene -quasi- subito, se vuole. :sE poi non ci scherzerei troppo sulla presunta IMPERMEABILITA' ai virus di Amiga.Quando era un sistema conosciuto, era la seconda piattaforma attaccata dai virus, subito dietro i PC.Intorno al 1990 Per PC c'erano 5000-7000 virus (varianti di un centinaio di famiglie base). Per Amiga ce ne erano 300.Per Mac solo una dozzina. Ma perché il Mac era davvero poco usato.Amitron = alias Amithlon è un accrocchio di emulatore Amiga che funziona su un core Linux minimo, necessario per interfacciare l'hardware X86.Certamente non una cosa a portata di utonti.Parte subito, e lo utilizzi subito ma per usarlo al meglio e interfacciare bene l'hardware devi avere un minimo di palle e sapere esattamente quello che stai facendo. Che razza di esempio hai dato?Ma la cosa più bella è come fai a considerare Linux e ADDIRITTURA BeOS sistemi da UTONTI???Ci vuole una laurea solo ad usarli al meglio. :@ Per finire...Io non scherzerei neanche tanto con Windows... è la piattaforma più attaccata, perché è la più diffusa, e per questo tutti vi si accaniscono. Punto.Se Mac e Amiga e Linux si fossero affermati maggiormente già dieci, quindici anni fa, allora sarebbero stati attaccati come e quanto Windows, che ora sarebbe solo un SO fra i tanti.I dialer se si sono diffusi (principalmente in Italia) la colpa è stata dei vari provider di telefonia, che all'inizio hanno permesso che il fenomeno si diffondesse, mettendo subito sulla bolletta le spese fatte ai provider raggiunti via dialer, perché gli faceva comodo fare cassa.(Certo che come è strutturato Windows, sto fatto li aiuta assai coloro che scrivono i dialer).Quanto a Linux, già nell'aria si sente che Linux è ormai anch'esso appetito da piratonzoli vari...Di solito chi lo attacca però non lo attacca con virus ma semplicemente penetrando nel sistema sfruttando le falle lasciate aperte da utenti poco esperti.(i cosiddetti mezzi-utonti) :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Completamente OT ma dato che si parl

            Accetto le scuse, io del resto parlavo solo di
            virus e dialer, ed ho semplicemente constarlo che
            windows resta l'unico a prenderli non mi sembra
            di evangelizzare per una constatazione.
            Forse non sono stato chiaro, cercherò di usare parole più semplici. In un post precedene avevo letto "basta che non usi windows" ed avevo, erroneamente, ritenuto fossi stato tu, hai affermato che era scritto da un altro e non ho motivo di dubitarne. Tutto qui. Stai tranquillo che virus e dialer non ne prendo, mi dispiace che tu ne sia vittima ma non pretendo che tutti siano in grado di prendere adeguate, seppur complicate, precauzioni non alla portata degli inesperti che preferiscono non dedicare molto tempo alla loro istruzione informatica.Con tante cose piacevoli da fare in alternativa hanno tutta la mia comprensione.
          • Anonimo scrive:
            Re: Completamente OT ma dato che si parl
            - Scritto da: Anonimo

            Accetto le scuse, io del resto parlavo solo di

            virus e dialer, ed ho semplicemente constarlo
            che

            windows resta l'unico a prenderli non mi sembra

            di evangelizzare per una constatazione.
            Forse non sono stato chiaro, cercherò di usare
            parole più semplici. In un post precedene avevo
            letto "basta che non usi windows" ed avevo,
            erroneamente, ritenuto fossi stato tu, hai
            affermato che era scritto da un altro e non ho
            motivo di dubitarne. Esatto : io del resto parlavo solo di virus e dialer, ed ho semplicemente constarlo che windows resta 'unico a prenderli.
            Tutto qui. Stai tranquillo
            che virus e dialer non ne prendo, mi dispiace che
            tu ne sia vittima ma non pretendo che tutti siano
            in grado di prendere adeguate, seppur complicate,
            precauzioni non alla portata degli inesperti che
            preferiscono non dedicare molto tempo alla loro
            istruzione informatica.Esatto, il problema ' proprio degli inesperti, che su qualsiasi altro SO non hanno questi problemi, pur avendo comunque un'alta usabilita, vedi Mac ecc.. ecc...
            Con tante cose piacevoli da fare in alternativa
            hanno tutta la mia comprensione.Poveri, l;i compiango spesso anch'io, pultroppo hanno scelto di usare proprio l'unico SO vittima dei virus :|
          • Anonimo scrive:
            Re: Completamente OT ma dato che si parl
            -
            Esatto : io del resto parlavo solo di virus e
            dialer, ed ho semplicemente constarlo che windows
            resta 'unico a prenderli.
            Se usi wuindows ci sarà pure qualche motivo.
            Esatto, il problema ' proprio degli inesperti,
            che su qualsiasi altro SO non hanno questi
            problemi, pur avendo comunque un'alta usabilita,
            vedi Mac ecc.. ecc...
            Non sei obbligato a restare inesperto, studia e impara se ti interessa.
            Poveri, l;i compiango spesso anch'io, pultroppo
            hanno scelto di usare proprio l'unico SO vittima
            dei virus :|
            Come dici "hanno scelto" e personalmente ritengo cheficcare il naso nelle scelte degli altri sia quantomeno da impiccione daltronde ognuno ha le sue idee e finchè si limita ad esporle qui nessun problema.
          • Anonimo scrive:
            Re: Completamente OT ma dato che si parl
            - Scritto da: Anonimo

            -
            Esatto : io del resto parlavo solo di virus e

            dialer, ed ho semplicemente constarlo che
            windows

            resta 'unico a prenderli.


            Se usi wuindows ci sarà pure qualche motivo.

            Esatto, il problema ' proprio degli inesperti,

            che su qualsiasi altro SO non hanno questi

            problemi, pur avendo comunque un'alta usabilita,

            vedi Mac ecc.. ecc...


            Non sei obbligato a restare inesperto, studia e
            impara se ti interessa.

            Poveri, l;i compiango spesso anch'io, pultroppo

            hanno scelto di usare proprio l'unico SO vittima

            dei virus :|


            Come dici "hanno scelto" e personalmente ritengo
            che
            ficcare il naso nelle scelte degli altri sia
            quantomeno da impiccione daltronde ognuno ha le
            sue idee e finchè si limita ad esporle qui nessun
            problema.in effetti mi limitavo ad esprimere la mia opinione, sei tu che mi sembra che te la prendi tanto (rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: Completamente OT ma dato che si parl

            in effetti mi limitavo ad esprimere la mia
            opinione, sei tu che mi sembra che te la prendi
            tanto
            (rotfl)
            Me la prendo perchè non sai evitare i virus? Boh.
          • Anonimo scrive:
            Re: Completamente OT ma dato che si parl
            - Scritto da: Anonimo

            in effetti mi limitavo ad esprimere la mia

            opinione, sei tu che mi sembra che te la prendi

            tanto

            (rotfl)
            Me la prendo perchè non sai evitare i virus? Boh.Tu leggi un altro forum !! (rotfl)
          • Mechano scrive:
            Re: Completamente OT ma dato che si parl
            - Scritto da: Anonimo
            Forse ti sfugge il concetto, forse troppo
            complicato per te, che le persone usano quello
            che pare a loro e non quello che vorresti, chissa
            come, imporre. Ma non era Micro$oft che faceva regali ai commessi dei supermercati se gli indicavano quale marca di computer venderva macchine con sistemi diversi da Windoze?E non e' lei che ha ricatatto alcuni produttori di PC minacciando l'aumento delle sue licenze se questi vendevano computer con sistemi operativi diversi?Se Micro$oft impone i suoi prodotti coi ricatti e sugli scaffali la gente non trova altro che Micro$oft come puoi avere tu la faccia tosta di venire ad accusare gli appassionati Linux di voler obbligare qualcuno ad usare questo sistema operativo?__Mr. Mechano
          • Anonimo scrive:
            Re: Completamente OT ma dato che si parl
            - Scritto da: Mechano

            - Scritto da: Anonimo


            Forse ti sfugge il concetto, forse troppo

            complicato per te, che le persone usano quello

            che pare a loro e non quello che vorresti,
            chissa

            come, imporre.

            Ma non era Micro$oft che faceva regali ai
            commessi dei supermercati se gli indicavano quale
            marca di computer venderva macchine con sistemi
            diversi da Windoze?

            E non e' lei che ha ricatatto alcuni produttori
            di PC minacciando l'aumento delle sue licenze se
            questi vendevano computer con sistemi operativi
            diversi?

            Se Micro$oft impone i suoi prodotti coi ricatti e
            sugli scaffali la gente non trova altro che
            Micro$oft come puoi avere tu la faccia tosta di
            venire ad accusare gli appassionati Linux di
            voler obbligare qualcuno ad usare questo sistema
            operativo?

            __
            Mr. Mechano
          • Anonimo scrive:
            Re: Completamente OT ma dato che si parl


            Ma non era Micro$oft che faceva regali ai

            commessi dei supermercati se gli indicavano
            quale

            marca di computer venderva macchine con sistemi

            diversi da Windoze?

            Ritengo argutamente che per sapere quali prodottivengono venduti in un supermercato si poss:1) corrompere e/o ricattare commessi del supermercato medesimo2) ricorrere a pratiche magiche rivelatrici tramitel'interzessione di potenze occulte.3) guardare sugli scaffali cosa è in vendita.Essendo di mezzi modesti e privo di appoggi negliinferi uso il sistema numero 3 pur riconoscendo chele alternative sono indubbiamente piene di attrattiveper menti più dotate e distorte come la sua. Le chiedo scusa se per la distorsione del suo nomignolo Signor Meccanò ma non vorrei che Lei fosse così addentellato nel magico mondo dell'occulto (e mi permetto, Signor Meccanò, di richiamare il punto 2) da potermi citare per averle dato del coglione quale ritengo Lei sia.Essendo invece questo epitelio rivolto ad un ipoteticoSignor Meccanò mi permetto di sbeffeggiarla sentitamente con scappellamento a sinistra.
          • Anonimo scrive:
            Re: Completamente OT ma dato che si parl
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            be se ancora stai a farti infettare da
            sasser

            e


            i



            love you appartieni a quella schiera di
            utonti



            che andrebbero bannati dalla rete




            se poi vuoi insinuare che facciano parte del



            corredo base ms ti sbagli e almeno di prove



            contrarie sei il solito troll



            Considerato il fatto che ci sono SO dove
            l'unica


            cosa di cui ti devi preoccupare è produrre


            a dire il vero produci con gli applicativi e non

            con l'o.s. (almeno di solito)

            Sempre che il SO te lo permetta: non sia bloccato
            per i virus,a) i virus in genere non bloccano un o.s.b) per i virus ci sono gli antivirusc) i virus esistono per tutti gli o.s.io anche usando windows non ho mai preso un virus, tu invece al primo tentativo...sasser :Dnon ti viene in mente che lo sbaglio e tuo? o non necessiti di buona parte delle
            risorse per anti di vario genere: anti-viru,virus per tutti gli o.s. = antivirus per tutti gli o.s. altrimenti non ti lamentare del sasser o del Ramen (indovina per che o.s. è il secondo)
            anti-spyware, firewallo,se vuoi un minimo di sicurezza un firewall lo installi indipendentemente dall'o.s.non è per spendere soldi a vanvera che le grandi aziende hanno persino firewall hw deframmentazione.clamp, clamp..sei il primo che dice di lavorare nel settore e che poi propone il defrag durante l'uso di sw vario :D


            e non


            aggiornare software

            autoupdate questo sconosciuto

            Gia' dimenticavo... sempre che il server non si
            stia riavviando automaticamente per un auto upade
            !!!solo una parte degli update richiede il riavvio ed in genere non è quella che comprende patch di security o upgrade critici..certo se poi updati le directx....a questo punto però mi chiedo a che ti servono le directx nuove su un server?ma soprattutto perche non ha disabilitato l'auto update o meglio lo hai 'programmato' per un periodo in cui server poteva permettersi un riavvio?


            1) ricchezza di software di qualità; tipo 3ds,

            photoshop evia dicendo con una lista che non

            finisce più.

            Sempre che non usi final cut, anl che passi a Mac
            :-)ecco bravo!proprio bravo!tu si che sai le cose!final cut è un programma di montaggio video (come c'è ne sono di validissimi anche per o.s. ms) io invece parlavo di grafica 2d professionale (non gimp) e di editing/modeling 3d professionale (per favore risparmiati aquasis)come vedi io le alternative le ho provate e tu?sai almeno di che parlo?se le alternative non mi soddisfano avro il diritto di usare quello che cazxo mi pare sul mio pc!!!!!e basta con sta storia...mica ti vengo a dire di usare windows, ma per favore non veneri a rompermi che devo usare per forza linux!


            2) driver: dal 1998 mi dicono che linux supporta

            tutto ma le mie due tavolette grafiche ancora
            non

            vanno, il mio monitor (1600x1200) funziona solo

            in 600x800 (con le principali distro e driver di

            novembre 2004 poi mi sono stufato delle balle da

            forum e non ho più provato) sempre che non provi

            a cambiare la frequenza del monitor e sbagli

            (akkio windows è almeno dal 95 che supporta

            l'autotest), il mio vecchio scanner neanche a

            pensarci; tutto questo per hw che già hai..se ne

            devi comprare di nuovo...be buonanotte passi più

            tempo a spulciare gli how to e le faq in rete
            per

            scoprire cosa il tuo o.s. ti impone di comprare
            e

            cosa no...

            Io ho un monitor che con windows non va oltre gli
            800x600 e con linux mi arriva a 1280... I misteri
            della vita, in compenso trovami i driver per XP
            del Jostich Wingman Warrior con porta joy +
            seriale che in compenso linux supporta
            perfettamente.2 casi contro 1.000.000.000.000.0000almenochè anche stallman sia impazzito a richiedere le specifiche hw dei grossi produttori (se chiedi forse è perchè ancora non hai i drive?) per poter sviluppare i driver (era ora che si svegliasse dico io)



            Non mi sembra poi che stia così "in avanti"


            rispetto agli altri, anzi...

            be è quello che continuate a dire dal 1998
            eppure

            le quote parlano chiaro.....

            A quanto vedo, visto che continui fare citazioni
            di '95, 1998 mi sa che sei rimasto un po'
            indietro.io no!


            cui soffrit, parlo di quei tick che vi portano a

            deformare i nomi dei prodotti ms con slag degni

            di un bambino dell'asilo (celebroleso),

            L'uso di uno slang e' tipico di ogni comunita'
            tanto piu' quando per esprimerti devi scrivere a
            questo si somma una forte abitudine a contarre le
            parole.gli acronimi sono una cosa...essere costretti a scrivere ogni volta winzozz al posto di windows o utonto al posto di utente è patetico!oltre che fastidioso...


            dell'abitudine di insultare chi non 'osanna' i

            prodotti open source e via dicendo..fino alla

            mania di arrampicarsi sugli specchi per

            dimostrare l'indimostrabile..

            Non dare del tuo gli altri...infatti do a cesare quello che è di cesareio non chiamo utonto chi usa un o.s. che non mi piace, non do del troll a chiunque la pensi diversamente...fai un pò un giro nei post e poi vediamo se riesci a mentire puro difronte ai fatti


            non eravate forse

            voi (gli inriducinbili di linux) a volere fuori

            dalla rete gli utenti che non sapevano

            proteggersi da trojan e worm...bene hai appena

            detto di non esserne capace quindi secondo il

            ragion camune......o come al solito quello che

            dite vale solo contro gli utenti di prodotti ms?

            Sara' che e' l'unico SO che si prende ancora i
            virus ???sarà che sei un fanatico?già perchè i virus ci sono per tutti gli o.s.fai una ricerca in rete


            io credo che un utonto è un utonto sia su
            windows

            sia linux quindi basta con 'sta rottura del
            linux

            salverà il mondo e windows prende il
            sasser....se

            poi vuoi sistemi seri allora valuta sistemi
            seri:

            as/400, unix, etc

            E' proprio qui sta il discorso, se vuoi sistemi
            seri ok, ma se vuoi sistemi casalinghi e stare
            lontano da problemi di virus, spyware ecc...
            Allora va benissimo linux, mac, perfino Amiga,
            Amitron, Beos, Hurd, e puoi essere utonto quanto
            vuoi basta che non usi windows.perchè se voglio usare windows che mi succede?mi appare in sogno linus a cavallo di stallman con in mano unpinguino e mi sodomozza....io virus e dialer non ne ho mai presi..tu si!quindi stai lontano tu da windows e io starò lontano da linux..così ogniuno felice e contento per la sua strada
          • Anonimo scrive:
            Re: Completamente OT ma dato che si parl
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo




            be se ancora stai a farti infettare da

            sasser


            e



            i




            love you appartieni a quella schiera di

            utonti




            che andrebbero bannati dalla rete






            se poi vuoi insinuare che facciano parte
            del




            corredo base ms ti sbagli e almeno di
            prove




            contrarie sei il solito troll





            Considerato il fatto che ci sono SO dove

            l'unica



            cosa di cui ti devi preoccupare è produrre




            a dire il vero produci con gli applicativi e
            non


            con l'o.s. (almeno di solito)



            Sempre che il SO te lo permetta: non sia
            bloccato

            per i virus,

            a) i virus in genere non bloccano un o.s.
            b) per i virus ci sono gli antivirus
            c) i virus esistono per tutti gli o.s.

            io anche usando windows non ho mai preso un
            virus, tu invece al primo tentativo...sasser :D
            non ti viene in mente che lo sbaglio e tuo?


            o non necessiti di buona parte delle

            risorse per anti di vario genere: anti-viru,

            virus per tutti gli o.s. = antivirus per tutti
            gli o.s. altrimenti non ti lamentare del sasser o
            del Ramen (indovina per che o.s. è il secondo)


            anti-spyware, firewallo,

            se vuoi un minimo di sicurezza un firewall lo
            installi indipendentemente dall'o.s.
            non è per spendere soldi a vanvera che le grandi
            aziende hanno persino firewall hw

            deframmentazione.

            clamp, clamp..sei il primo che dice di lavorare
            nel settore e che poi propone il defrag durante
            l'uso di sw vario :D





            e non



            aggiornare software


            autoupdate questo sconosciuto



            Gia' dimenticavo... sempre che il server non si

            stia riavviando automaticamente per un auto
            upade

            !!!

            solo una parte degli update richiede il riavvio
            ed in genere non è quella che comprende patch di
            security o upgrade critici..certo se poi updati
            le directx....
            a questo punto però mi chiedo a che ti servono le
            directx nuove su un server?
            ma soprattutto perche non ha disabilitato l'auto
            update o meglio lo hai 'programmato' per un
            periodo in cui server poteva permettersi un
            riavvio?





            1) ricchezza di software di qualità; tipo 3ds,


            photoshop evia dicendo con una lista che non


            finisce più.



            Sempre che non usi final cut, anl che passi a
            Mac

            :-)

            ecco bravo!
            proprio bravo!
            tu si che sai le cose!
            final cut è un programma di montaggio video (come
            c'è ne sono di validissimi anche per o.s. ms) io
            invece parlavo di grafica 2d professionale (non
            gimp) e di editing/modeling 3d professionale (per
            favore risparmiati aquasis)
            come vedi io le alternative le ho provate e tu?
            sai almeno di che parlo?
            se le alternative non mi soddisfano avro il
            diritto di usare quello che cazxo mi pare sul mio
            pc!!!!!
            e basta con sta storia...mica ti vengo a dire di
            usare windows, ma per favore non veneri a
            rompermi che devo usare per forza linux!Evidenti manie di persecuzione... Ecco uno a cui internet fa male.


            2) driver: dal 1998 mi dicono che linux
            supporta


            tutto ma le mie due tavolette grafiche ancora

            non


            vanno, il mio monitor (1600x1200) funziona
            solo


            in 600x800 (con le principali distro e driver
            di


            novembre 2004 poi mi sono stufato delle balle
            da


            forum e non ho più provato) sempre che non
            provi


            a cambiare la frequenza del monitor e sbagli


            (akkio windows è almeno dal 95 che supporta


            l'autotest), il mio vecchio scanner neanche a


            pensarci; tutto questo per hw che già hai..se
            ne


            devi comprare di nuovo...be buonanotte passi
            più


            tempo a spulciare gli how to e le faq in rete

            per


            scoprire cosa il tuo o.s. ti impone di
            comprare

            e


            cosa no...



            Io ho un monitor che con windows non va oltre
            gli

            800x600 e con linux mi arriva a 1280... I
            misteri

            della vita, in compenso trovami i driver per XP

            del Jostich Wingman Warrior con porta joy +

            seriale che in compenso linux supporta

            perfettamente.

            2 casi contro 1.000.000.000.000.0000
            almenochè anche stallman sia impazzito a
            richiedere le specifiche hw dei grossi produttori
            (se chiedi forse è perchè ancora non hai i
            drive?) per poter sviluppare i
            driver (era ora che si svegliasse dico io)





            Non mi sembra poi che stia così "in avanti"



            rispetto agli altri, anzi...


            be è quello che continuate a dire dal 1998

            eppure


            le quote parlano chiaro.....



            A quanto vedo, visto che continui fare citazioni

            di '95, 1998 mi sa che sei rimasto un po'

            indietro.

            io no!





            cui soffrit, parlo di quei tick che vi
            portano a


            deformare i nomi dei prodotti ms con slag
            degni


            di un bambino dell'asilo (celebroleso),



            L'uso di uno slang e' tipico di ogni comunita'

            tanto piu' quando per esprimerti devi scrivere a

            questo si somma una forte abitudine a contarre
            le

            parole.

            gli acronimi sono una cosa...essere costretti a
            scrivere ogni volta winzozz al posto di windows o
            utonto al posto di utente è patetico!
            oltre che fastidioso...





            dell'abitudine di insultare chi non 'osanna' i


            prodotti open source e via dicendo..fino alla


            mania di arrampicarsi sugli specchi per


            dimostrare l'indimostrabile..



            Non dare del tuo gli altri...

            infatti do a cesare quello che è di cesare
            io non chiamo utonto chi usa un o.s. che non mi
            piace, non do del troll a chiunque la pensi
            diversamente...fai un pò un giro nei post e poi
            vediamo se riesci a mentire puro difronte ai
            fatti
            perchè se voglio usare windows che mi succede?
            mi appare in sogno linus a cavallo di stallman
            con in mano unpinguino e mi sodomozza....
            io virus e dialer non ne ho mai presi..tu si!
            quindi stai lontano tu da windows e io starò
            lontano da linux..così ogniuno felice e contento
            per la sua strada
        • Anonimo scrive:
          Re: Completamente OT ma dato che si parl
          - Scritto da: Anonimo
          2) driver: dal 1998 mi dicono che linux supporta
          tutto ma le mie due tavolette grafiche ancora non
          vanno, il mio monitor (1600x1200) funziona solo
          in 600x800 (con le principali distro e driver diLe Wacom vanno su linux, con Suse poi è semplicissimo configurarla tramite Sax2
          • Anonimo scrive:
            Re: Completamente OT ma dato che si parl
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            2) driver: dal 1998 mi dicono che linux supporta

            tutto ma le mie due tavolette grafiche ancora
            non

            vanno, il mio monitor (1600x1200) funziona solo

            in 600x800 (con le principali distro e driver di

            Le Wacom vanno su linux, con Suse poi è
            semplicissimo configurarla tramite Sax2
            Si e Stallman è andato a fare il giro per hobby e non a chiedere driver che ha quanto pare esistono gia.
          • Anonimo scrive:
            Re: Completamente OT ma dato che si parl
            - Scritto da: Anonimo

            Le Wacom vanno su linux, con Suse poi è

            semplicissimo configurarla tramite Sax2


            Si e Stallman è andato a fare il giro per hobby e
            non a chiedere driver che ha quanto pare esistono
            gia.Ma segui il discorso o parli a casaccio? Uno dice che non gli vanno le tavolette grafiche e io gli dico che le wacom vanno, visto che ne ho 2 e sono state riconosciute appena inserite su Suse. Tutte le wacom funzionano su linux perché è un'azienda che fornisce tutte le specifiche.
          • Anonimo scrive:
            Re: Completamente OT ma dato che si parl
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo


            Le Wacom vanno su linux, con Suse poi è


            semplicissimo configurarla tramite Sax2




            Si e Stallman è andato a fare il giro per hobby
            e

            non a chiedere driver che ha quanto pare
            esistono

            gia.

            Ma segui il discorso o parli a casaccio?
            Uno dice che non gli vanno le tavolette grafiche
            e io gli dico che le wacom vanno, visto che ne ho
            2 e sono state riconosciute appena inserite su
            Suse. Tutte le wacom funzionano su linux perché è
            un'azienda che fornisce tutte le specifiche.Secondo le legge il forum di una dimensione paallela
          • Anonimo scrive:
            Re: Completamente OT ma dato che si parl
            - Scritto da: Anonimo
            Secondo le legge il forum di una dimensione
            paallelaHo capito che sto parlando con un idiota e quindi non risponderò oltre. Magari quando ti svegli rileggi il messaggio in cui parlo della wacom così vedi che ho quotato il precedente messaggio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Completamente OT ma dato che si parl
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Secondo le legge il forum di una dimensione

            paallela
            Ho capito che sto parlando con un idiota e quindi
            non risponderò oltre.
            Magari quando ti svegli rileggi il messaggio in
            cui parlo della wacom così vedi che ho quotato il
            precedente messaggio.Che su questo forum parli un idiota o anche di piu' e' fuor di dubbio, lascio a chi legge giudicachi chi e' o chi sono.Magari non rispondessi oltre.
          • Anonimo scrive:
            Re: Completamente OT ma dato che si parl
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Le Wacom vanno su linux, con Suse poi è


            semplicissimo configurarla tramite Sax2




            Si e Stallman è andato a fare il giro per hobby
            e

            non a chiedere driver che ha quanto pare
            esistono

            gia.

            Ma segui il discorso o parli a casaccio?
            Uno dice che non gli vanno le tavolette grafiche
            e io gli dico che le wacom vanno, visto che ne ho
            2 e sono state riconosciute appena inserite su
            Suse. Tutte le wacom funzionano su linux perché è
            un'azienda che fornisce tutte le specifiche.io ho l'aiptek, mi ci trovo benissimo e le avevo già!le butto perchè linux si degna di riconoscere solo le wacom (qualche dubbio lasciamelo esprimere anche su questo visto che tanti miei coleghi che usano wacom non sono riuscite a farle riconoscere a linux).cmq le wacom sono sono uno dei milioni di device e linux allo stato attuale riconosce solo quelli che gli fanno comodo...un sistema operativo che non è neanche in grado di rendere operativo il sistema (pc+periferiche) lo definirei un sistema in-operativo.se invece di replicare sempre che un device su un milione lo riconosce si iniziasse a prendere in considerazione il problema invece di nascondersi dietro veli di menzonie....
          • Anonimo scrive:
            Re: Completamente OT ma dato che si parl
            - Scritto da: Anonimo
            io ho l'aiptek, mi ci trovo benissimo e le avevo
            già!
            le butto perchè linux si degna di riconoscere
            solo le wacom (qualche dubbio lasciamelo
            esprimere anche su questo visto che tanti miei
            coleghi che usano wacom non sono riuscite a farle
            riconoscere a linux).Ecco un altro che legge tutto come vuole lui. Il fatto che ci siano i driver per le wacom (una delle marche più note per le tavolette) non vuol dire che il resto dell'hardware non vada.
            cmq le wacom sono sono uno dei milioni di device
            e linux allo stato attuale riconosce solo quelli
            che gli fanno comodo...Ma che dici? Linux riconosce l'hardware quando riceve supporto dalle aziende o quando si riesce anche senza il supporto a creare dei driver.
            un sistema operativo che
            non è neanche in grado di rendere operativo il
            sistema (pc+periferiche) lo definirei un sistema
            in-operativo.Ma non dare definizioni somaro che non sei altro, linux supporta tantissimo hardware, dai che continuo a leggere le cazzate che hai scritto...
            se invece di replicare sempre che un device su un
            milione lo riconosce si iniziasse a prendere in
            considerazione il problema invece di nascondersiA parte il fatto che è parecchio l'hardware supportato da linux, ma hai letto l'articolo? Il problema non è di linux, ma delle aziende che non voglio fornire le specifiche. Chiaro?
            dietro veli di menzonie....
            menzonie haha...dai appena finisci le medie avvisami che continuiamo la conversazione.
          • Anonimo scrive:
            Re: Completamente OT ma dato che si parl
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            io ho l'aiptek, mi ci trovo benissimo e le avevo

            già!

            le butto perchè linux si degna di riconoscere

            solo le wacom (qualche dubbio lasciamelo

            esprimere anche su questo visto che tanti miei

            coleghi che usano wacom non sono riuscite a
            farle

            riconoscere a linux).

            Ecco un altro che legge tutto come vuole lui. Il
            fatto che ci siano i driver per le wacom (una
            delle marche più note per le tavolette) non vuol
            dire che il resto dell'hardware non vada. infatti..il fatto che poi il resto dell'hardware non va è cmq un dato di fatto!


            cmq le wacom sono sono uno dei milioni di device

            e linux allo stato attuale riconosce solo quelli

            che gli fanno comodo...

            Ma che dici? Linux riconosce l'hardware quando
            riceve supporto dalle aziende o quando si riesce
            anche senza il supporto a creare dei driver. va bene...l'acqua calda è acqua fredda riscaldata!e allora?linux non riconosce tantissimo hardware che sia colpa dell'alligniamento astrale o di paolo meneguzzi non me ne frega di meno


            un sistema operativo che

            non è neanche in grado di rendere operativo il

            sistema (pc+periferiche) lo definirei un sistema

            in-operativo.

            Ma non dare definizioni somarose io sono somaro tu vali meno di un'ameba che non sei altro,
            linux supporta tantissimo hardware,ma molto di più è quello che non supporta dai che
            continuo a leggere le cazzate che hai scritto...sai anche leggere?allora leggi l'articolo su cui stiamo post-ando: Stallman: aprite i vostri driver.si è rincitrullito completamente anche stallman (a furia di aver a che fare con defic**nti come te) o esiste un problema sulla questione 'driver'?


            se invece di replicare sempre che un device su
            un

            milione lo riconosce si iniziasse a prendere in

            considerazione il problema invece di nascondersi

            A parte il fatto che è parecchio l'hardware
            supportato da linux, ma hai letto l'articolo?si finalmente vi rendete conto (stallman e gli altri tu ancora no) che i driver mancano e bisogna darsi da fare! Il
            problema non è di linux, ma delle aziende che non
            voglio fornire le specifiche. Chiaro?scuro..molto scuro..quasi come le profondità galactiche che popolano il tuo cranio...linux non ha driver!di chi è la colpa?e che me frega!l'importante è riconoscere il problema .... ma tu non sei neanche disposto a fare quello...solo dopo si possono trovare soluzioni...se poi è colpa di apollo che è troppo bello a me non frega niente, a me frega che un o.s. abbia almeno la decenza di riconoscere le periferiche


            dietro veli di menzonie....


            menzonie haha...dai appena finisci le medie
            avvisami che continuiamo la conversazione.io finite da un pezzo..ero venuto a prenderti all'asilo ma ho visto che pure lì ti mettono in disparte...mi spiace...non te la prendere hai sempre amico pinguino....
          • Anonimo scrive:
            Re: Completamente OT ma dato che si parl
            Povero il mio amichetto.... poi menarcela per una giornata intera con ste idiozie??Linux di drivers ne ha eccome... sei rimasto un po' indietro! Il problema è ch spesso bisogna inventarseli perchè le case produttrici non li rilasciano, come adesso invece viene richiesto.Finchè i produttori faranno hw solo per windows la situazione non cambierà...ma a volte va pure meglio... la mia quickcam express funziona meglio su Linux con drivers open che su windows con i drivers proprietari...I drivers ci sono, il problema è che bisogna reinventarseli con ingegneria inversa e tanta pazienza...Poi se il tuo amico calogero fa un hw e rilascia i drivers solo per windows è un problema di calogero non di linuxPensa windows non ha drivers per ppc sparc alpha mips... fino a poco tempo fa non funzionava neanche sui 64 bit..... cazzo... Linux si, e da anni.... forse è piu importante questo che far funzionare il tuo joystick comprato al centro commerciale a 10euro....Ma qui siamo tutti esperti di informatica perchè sappiamo scaricare i videogiochi e arriviamo fino all'ultimo livello....
          • Anonimo scrive:
            Re: Completamente OT ma dato che si parl
            - Scritto da: Anonimo
            Povero il mio amichetto.... poi menarcela per una
            giornata intera con ste idiozie??no chi la mena se tui...non avevi chiesto motivi validi per scegliere o.s. non linux...il non supporto di tantissimo hw è un motivo più che valido..cmq non sono tuo amichetto non confondermi con i tizi che frequenti la notte
            Linux di drivers ne ha eccome...mica detto che non ne ha!solo che tanto hw non è supportato sei rimasto un
            po' indietro!sei tu che racconti balle!linux è rimasto indietro!oggi non basta più fornire liste in rete del poco hw supportato sperando che gli user acquistino l'hw secondo i capricci dell'o.s. (certo i fanatici come te difendono l'indifendibile) Il problema è ch spesso bisogna
            inventarseli perchè le case produttrici non li
            rilasciano,problema mica da poco sai
            come adesso invece viene richiesto.appunto adesso!magari riconoscere il problema anni fà e correre ai ripari prima invece di nascondersi con la testa sotto la sabbia come fai tu?in futuro vedreme come si metteranno le cose...perchè senza un supporto hw decente e senza degli standard linux va bene solo agli appasionati o ai fanatici...
            Finchè i produttori faranno hw solo per windows
            la situazione non cambierà...ma l'hw i produttori non lo fanno per windows, magari fanno i driver per windows ma l'hw lo fanno per pc ibm compatibili...ma a volte va pure
            meglio... la mia quickcam express funziona meglio
            su Linux con drivers open che su windows con i
            drivers proprietari...guarda in pò tu.... :Dte la do per buona (non vedo perchè dubbitare) cmq è una goccia nell'oceano e non puoi sperare di rendere appetibile linux al mercato consumer solo perchè tu hai avuto sto mezzo miracolo...per tantissimo hw non trovi driver neanche a morire e questo è un fattore critico, molto più dell' I love you..per il secondo basta evitare di aprire l'allegato di posta elettronica che si chiama 'grandi cosce aprimi e beccati un virus.exe', per la periferica che non è riconosciuta dall'o.s. le soluzioni sono ben più drastiche:1) conservo la periferica ed aspetto (chissà quanti anni che qualcuno faccia un driver)2) butto la periferica3) butto linux
            I drivers ci sono, il problema è che bisogna
            reinventarseli con ingegneria inversa e tanta
            pazienza...be se ci sono che bisogno ha del reverse eng.?i driver non ci sono e l'utente comune non sa neanche come farlo il reverse eng.quindi i driver esistono solo per i laureati in ingegneria informatica (quelli che se li fanno sul momento) che anno tanto tempo da perdere (fancazzisti?)...forse tanta gente vuole solo attaccare il suo nuovo joypad e giocare non programmarne prima i driver...forse i grafici devo già pensare a fare i grafici e non hanno tempo di programmare i driver o fare 'ingegneria inversa' (che tra le altre cose dovrebbe anche essere inlegale)...forse non tutti hanno tanto tempo da perdere solo per cercare di usare su linux quello che altrove è immediatamente disponibile
            Poi se il tuo amico calogero fa un hw e rilascia
            i drivers solo per windows è un problema di
            calogero non di linuxdici?chi fa hw rilascia driver per sistemi diffusi (che gli frega lavorare mesi per avere i driver per un sistema usato da 4 cani)...con una diffusione del 5% linux è un mercato poco appetibile e solo di recente qualche produttore hw ha iniziato a rilasciare driver per linux..il problema è invece degli user di linux che non possono usare l'hw..
            Pensa windows non ha drivers per ppc sparc alpha
            mips... fino a poco tempo fa non funzionava
            neanche sui 64 bit.....fino a poco tempo fa non esistevano neanche le macchine e in futuro il mondo sarà distrutto da cataclismi galattici...resta nel presente prego cazzo... Linux si, e da
            anni.... forse è piu importante questo che far
            funzionare il tuo joystick comprato al centro
            commerciale a 10euro....più importante per chi?già perchè si discuteva del mercato consumer e a tale fascia di mercato non frega un piffero dello sparc, frega invece del joystick

            Ma qui siamo tutti esperti di informatica perchè
            sappiamo scaricare i videogiochi e arriviamo fino
            all'ultimo livello....o.k. ma non parlarmi troppo di te...anche perchè te l'ho detto non sono tuo 'amichetto' cerca di fare colpo su qualcun'altro
          • Anonimo scrive:
            Re: Completamente OT ma dato che si parl
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Povero il mio amichetto.... poi menarcela per
            una

            giornata intera con ste idiozie??

            no chi la mena se tui...non avevi chiesto motivi
            validi per scegliere o.s. non linux...il non
            supporto di tantissimo hw è un motivo più che
            valido..
            cmq non sono tuo amichetto non confondermi con i
            tizi che frequenti la notte


            Linux di drivers ne ha eccome...

            mica detto che non ne ha!
            solo che tanto hw non è supportato

            sei rimasto un

            po' indietro!

            sei tu che racconti balle!
            linux è rimasto indietro!
            oggi non basta più fornire liste in rete del poco
            hw supportato sperando che gli user acquistino
            l'hw secondo i capricci dell'o.s. (certo i
            fanatici come te difendono l'indifendibile)

            Il problema è ch spesso bisogna

            inventarseli perchè le case produttrici non li

            rilasciano,

            problema mica da poco sai


            come adesso invece viene richiesto.

            appunto adesso!
            magari riconoscere il problema anni fà e correre
            ai ripari prima invece di nascondersi con la
            testa sotto la sabbia come fai tu?
            in futuro vedreme come si metteranno le cose...
            perchè senza un supporto hw decente e senza degli
            standard linux va bene solo agli appasionati o ai
            fanatici...



            Finchè i produttori faranno hw solo per windows

            la situazione non cambierà...

            ma l'hw i produttori non lo fanno per windows,
            magari fanno i driver per windows ma l'hw lo
            fanno per pc ibm compatibili...

            ma a volte va pure

            meglio... la mia quickcam express funziona
            meglio

            su Linux con drivers open che su windows con i

            drivers proprietari...

            guarda in pò tu.... :D
            te la do per buona (non vedo perchè dubbitare)
            cmq è una goccia nell'oceano e non puoi sperare
            di rendere appetibile linux al mercato consumer
            solo perchè tu hai avuto sto mezzo miracolo...per
            tantissimo hw non trovi driver neanche a morire e
            questo è un fattore critico, molto più dell' I
            love you..per il secondo basta evitare di aprire
            l'allegato di posta elettronica che si chiama
            'grandi cosce aprimi e beccati un virus.exe', per
            la periferica che non è riconosciuta dall'o.s. le
            soluzioni sono ben più drastiche:
            1) conservo la periferica ed aspetto (chissà
            quanti anni che qualcuno faccia un driver)
            2) butto la periferica
            3) butto linuxTu che sei esperto: sai dove trovare i driver per win XP per il logitech wingman warrior non USB ??? Per intenderci quello con la porta seriale olte alla porta joy, perche senno non posso far altro che continuare ad usarlo per giocarci a Quake 3 su Linux.
          • Anonimo scrive:
            Re: Completamente OT ma dato che si parl
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Povero il mio amichetto.... poi menarcela per

            una


            giornata intera con ste idiozie??



            no chi la mena se tui...non avevi chiesto motivi

            validi per scegliere o.s. non linux...il non

            supporto di tantissimo hw è un motivo più che

            valido..

            cmq non sono tuo amichetto non confondermi con i

            tizi che frequenti la notte




            Linux di drivers ne ha eccome...



            mica detto che non ne ha!

            solo che tanto hw non è supportato



            sei rimasto un


            po' indietro!



            sei tu che racconti balle!

            linux è rimasto indietro!

            oggi non basta più fornire liste in rete del
            poco

            hw supportato sperando che gli user acquistino

            l'hw secondo i capricci dell'o.s. (certo i

            fanatici come te difendono l'indifendibile)



            Il problema è ch spesso bisogna


            inventarseli perchè le case produttrici non li


            rilasciano,



            problema mica da poco sai




            come adesso invece viene richiesto.



            appunto adesso!

            magari riconoscere il problema anni fà e correre

            ai ripari prima invece di nascondersi con la

            testa sotto la sabbia come fai tu?

            in futuro vedreme come si metteranno le cose...

            perchè senza un supporto hw decente e senza
            degli

            standard linux va bene solo agli appasionati o
            ai

            fanatici...






            Finchè i produttori faranno hw solo per
            windows


            la situazione non cambierà...



            ma l'hw i produttori non lo fanno per windows,

            magari fanno i driver per windows ma l'hw lo

            fanno per pc ibm compatibili...



            ma a volte va pure


            meglio... la mia quickcam express funziona

            meglio


            su Linux con drivers open che su windows con i


            drivers proprietari...



            guarda in pò tu.... :D

            te la do per buona (non vedo perchè dubbitare)

            cmq è una goccia nell'oceano e non puoi sperare

            di rendere appetibile linux al mercato consumer

            solo perchè tu hai avuto sto mezzo
            miracolo...per

            tantissimo hw non trovi driver neanche a morire
            e

            questo è un fattore critico, molto più dell' I

            love you..per il secondo basta evitare di aprire

            l'allegato di posta elettronica che si chiama

            'grandi cosce aprimi e beccati un virus.exe',
            per

            la periferica che non è riconosciuta dall'o.s.
            le

            soluzioni sono ben più drastiche:

            1) conservo la periferica ed aspetto (chissà

            quanti anni che qualcuno faccia un driver)

            2) butto la periferica

            3) butto linux

            Tu che sei esperto: sai dove trovare i driver per
            win XP per il logitech wingman warrior non USB
            ??? Per intenderci quello con la porta seriale
            olte alla porta joy, perche senno non posso far
            altro che continuare ad usarlo per giocarci a
            Quake 3 su Linux.io non sono un'esperto di ricerca driver mancanti magari lo sei tu..l'o.s. che utilizzo supporta il 99,99 % dei device con tanto di driver fornita dai costruttori hw..linux supporta si e no il 6% dei device esistenti..e inutile che continuiate a postare i casi eccezionali in cui avete un driver (lo so che per voi è un pò come fosse una festa..ma per tanti altri avere i driver è un benefit a cui hanno fatto l'abitudine)...oltrettutto non ho neanche voglia di fare le ricerche per te...inizia a provare nel sito logitech poi magari fai una ricerca nei motori di ricerca (sai usarli vero?)...poi informati se esistono driver terze parti e infine vedi se esistono driver compatibili...insomma quello che fai per linux solo che su windows lo fai solo nel 0,01 % dei casisalutoni
          • Anonimo scrive:
            Re: Completamente OT ma dato che si parl

            io non sono un'esperto di ricerca driver mancanti
            magari lo sei tu..l'o.s. che utilizzo supporta il
            99,99 % dei device con tanto di driver fornita
            dai costruttori hw..linux supporta si e no il 6%
            dei device esistenti..comprati un amd64 e poi rifai il conto...
            e inutile che continuiate a
            postare i casi eccezionali in cui avete un driver
            (lo so che per voi è un pò come fosse una
            festa..ma per tanti altri avere i driver è un
            benefit a cui hanno fatto
            l'abitudine)...gli utenti mac, il cui sistema operativo come ben sai e' celebre per la difficolta d'utilizzo, hanno perfino meno driver di linux ma non rompono le scatole, semplicemente comprano roba che funziona e se non funziona se la fanno cambiare...
          • Anonimo scrive:
            Re: Completamente OT ma dato che si parl
            - Scritto da: Anonimo

            io non sono un'esperto di ricerca driver mancanti

            magari lo sei tu..l'o.s. che utilizzo supporta il

            99,99 % dei device con tanto di driver fornita

            dai costruttori hw..linux supporta si e no il 6%

            dei device esistenti..
            comprati un amd64 e poi rifai il conto...

            e inutile che continuiate a

            postare i casi eccezionali in cui avete un
            driver

            (lo so che per voi è un pò come fosse una

            festa..ma per tanti altri avere i driver è un

            benefit a cui hanno fatto

            l'abitudine)...
            gli utenti mac, il cui sistema operativo come ben
            sai e' celebre per la difficolta d'utilizzo,
            hanno perfino meno driver di linux ma non rompono
            le scatole, semplicemente comprano roba che
            funziona e se non funziona se la fanno
            cambiare...Credo sia semplicemente una questione di trovarsi bene con un SO: gli utenti Linux e Mac si trovano bene con il SO che usano, gli utenti windows rosicano :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Completamente OT ma dato che si parl

            chi la mena se tui...non avevi chiesto motivi
            validi per scegliere o.s. non linux...il non
            supporto di tantissimo hw è un motivo più che
            valido..Ho chiesto le differenze tra Linux e *BSD di windows se sei leggere non mi sono minimamente interessato... Ma purtroppo credevi che servisse assolutamente la tua inutile opinione
            cmq non sono tuo amichetto non confondermi con i
            tizi che frequenti la notte
            In effetti volevo solo farti credere di non essere tutta questa nullità che fin qui hai dimostrato di essere

            Linux di drivers ne ha eccome...

            mica detto che non ne ha!
            solo che tanto hw non è supportatoSotto mi chiedi di tornare al presente... ecco, aggiornati...
            sei rimasto un

            po' indietro!

            sei tu che racconti balle!
            linux è rimasto indietro!Balle, linux continua a cavalcare e a risvegliare interesse nelle grandi aziende...(esempi da poco i drivers proprietari ATI e Nvidia, Acrobat reader, NERO burning... roba consumer,non certo per serveroni)
            oggi non basta più fornire liste in rete del poco
            hw supportato sperando che gli user acquistino
            l'hw secondo i capricci dell'o.s. (certo i
            fanatici come te difendono l'indifendibile)Uff... i drivers li scrivono i produttori HW non i produttori di so... non si può, finchè i produttori non cambiano testa, sperare di avere anche il supporto all'hw del tuo amico calogero se a calogero non serve quel 5% del mercato e alla maggioranza di quel 5% non serve l'hw di calogero
            Il problema è ch spesso bisogna

            inventarseli perchè le case produttrici non li

            rilasciano,

            problema mica da poco sai?Lo so... ma nn ti è ben chiaro che comunque il problema non è piu grande quanto tu dici
            magari riconoscere il problema anni fà e correre
            ai ripari prima invece di nascondersi con la
            testa sotto la sabbia come fai tu?Non dire idiozie... se anni fa linux lo utilizzavamo in 3 come facevamo a pretendere che ci facessere i drivers? ti ripeto, non è linux che supporta l'hw ma l'hw che deve supportare linux....
            e senza degli
            standard linux va bene solo agli appasionati o ai
            fanatici...senza...degli... standard.... linux...ma sai di che parli?
            ma l'hw i produttori non lo fanno per windows,
            magari fanno i driver per windows ma l'hw lo
            fanno per pc ibm compatibili...Si, credevo che fosse chiaro che intendevo quello...ma se tu non rilasci le specifiche del tuo hw, io come faccio a creare i drivers che tu non hai creato?
            guarda in pò tu.... :D
            te la do per buona (non vedo perchè dubbitare)
            cmq è una goccia nell'oceano e non puoi sperare
            di rendere appetibile linux al mercato consumer
            solo perchè tu hai avuto sto mezzo miracolo...L'abominio dei drivers rilasciati dalle case produttrici non è esattamente una novità poco frequente...per
            tantissimo hw non trovi driver neanche a morire e
            questo è un fattore critico,forse dovresti cominciare ad elencarne qualcuno...magari daresti maggiore impressione di non parlare di cose che non conosci molto più dell' I
            love you..per il secondo basta evitare di aprire
            l'allegato di posta elettronica che si chiama
            'grandi cosce aprimi e beccati un virus.exe',fossero i virus via allegato gli unici problemi di windows...i worms? cavolo... le jpg malevole???apri un jpg e ti fotti il computer... ti pare da poco? per
            la periferica che non è riconosciuta dall'o.s. le
            soluzioni sono ben più drastiche:
            1) conservo la periferica ed aspetto (chissà
            quanti anni che qualcuno faccia un driver)
            2) butto la periferica
            3) butto linuxCompro periferiche riconosciute...che sono una marea....


            I drivers ci sono, il problema è che bisogna

            reinventarseli con ingegneria inversa e tanta

            pazienza...

            be se ci sono che bisogno ha del reverse eng.?
            i driver non ci sono e l'utente comune non sa
            neanche come farlo il reverse eng.
            quindi i driver esistono solo per i laureati in
            ingegneria informatica (quelli che se li fanno
            sul momento) che anno tanto tempo da perdere
            (fancazzisti?)...Ahahah voglio sperare che tu sia solo sterilmente polemico e non che tu creda di rispondere a tono....I drivers sono stati creati (nel caso di quelli non rilasciati dal produttore hw) utilizzando questi escamotage, perchè non potevano conoscere le specifiche necessarie (non rese note dal produttore), da questi laureati in ingegnria informatica... e già disponibili in rete...per l'utente inesperto
            forse tanta gente vuole solo attaccare il suo
            nuovo joypad e giocare non programmarne prima i
            driver...forse i grafici devo già pensare a fare
            i grafici e non hanno tempo di programmare i
            driver o fare 'ingegneria inversa' (che tra le
            altre cose dovrebbe anche essere
            inlegale)...forse non tutti hanno tanto tempo da
            perdere solo per cercare di usare su linux quello
            che altrove è immediatamente disponibileBasta che si compri un joypad che funziona con linux.... ce ne sono svariati...

            Poi se il tuo amico calogero fa un hw e rilascia

            i drivers solo per windows è un problema di

            calogero non di linux

            dici?
            chi fa hw rilascia driver per sistemi diffusi
            (che gli frega lavorare mesi per avere i driver
            per un sistema usato da 4 cani)...con una
            diffusione del 5% linux è un mercato poco
            appetibileSai quanti miliardi frutterebbe quel 5%??? fatti un po i conti di quante macchine sono il tuo poco appetibile 5%..... e solo di recente qualche produttore
            hw ha iniziato a rilasciare driver per linux..
            il problema è invece degli user di linux che non
            possono usare l'hw..aspetto con pazienza qualche esempio...che risale agli ultimi 3 mesi però....


            Pensa windows non ha drivers per ppc sparc alpha

            mips... fino a poco tempo fa non funzionava

            neanche sui 64 bit.....

            fino a poco tempo fa non esistevano neanche le
            macchine e in futuro il mondo sarà distrutto da
            cataclismi galattici...resta nel presente pregoMi domando se il tuo cervello funzioni... sto parlando di quest'anno non di tanto tempo fa....

            cazzo... Linux si, e da

            anni.... forse è piu importante questo che far

            funzionare il tuo joystick comprato al centro

            commerciale a 10euro....

            più importante per chi?
            già perchè si discuteva del mercato consumer e a
            tale fascia di mercato non frega un piffero dello
            sparc, frega invece del joystick
            no... aspetta... al mercato consumer windows-dipendente interessa solo di quello.... ma oltre aglix86 esiste un mondo... a te sconosciuto...




            Ma qui siamo tutti esperti di informatica perchè

            sappiamo scaricare i videogiochi e arriviamo
            fino

            all'ultimo livello....

            o.k. ma non parlarmi troppo di te...anche perchè
            te l'ho detto non sono tuo 'amichetto' cerca di
            fare colpo su qualcun'altroBla bla bla bla..... adesso metti in ordine i giocattoli che d
          • Anonimo scrive:
            Re: Completamente OT ma dato che si parl
            - Scritto da: Anonimo

            chi la mena se tui...non avevi chiesto motivi

            validi per scegliere o.s. non linux...il non

            supporto di tantissimo hw è un motivo più che

            valido..
            Ho chiesto le differenze tra Linux e *BSD di
            windows se sei leggere non mi sono minimamente
            interessato... Ma purtroppo credevi che servisse
            assolutamente la tua inutile opinioneinutile sei tu!la mia risposta è rivolta al tizio che afferma non esistano ragioni per scegliere windows..se mai è lui che è andato fuori tema...impara a convivere inutile omuncolo


            cmq non sono tuo amichetto non confondermi con i

            tizi che frequenti la notte


            In effetti volevo solo farti credere di non
            essere tutta questa nullità che fin qui hai
            dimostrato di essereche dici omuncolo..



            Linux di drivers ne ha eccome...



            mica detto che non ne ha!

            solo che tanto hw non è supportato
            Sotto mi chiedi di tornare al presente... ecco,
            aggiornati...a cosa?sono aggiornato fino alla notizia per cui posti...stallman che cerca di avere le specifiche hw per poter implementare driver (voi vedere che vuole implementare driver già esistenti)SEI PATETICO omuncolo


            sei rimasto un


            po' indietro!



            sei tu che racconti balle!

            linux è rimasto indietro!
            Balle, linux continua a cavalcare e a risvegliare
            interesse nelle grandi aziende...(esempi da poco
            i drivers proprietari ATI e Nvidia, Acrobat
            reader, NERO burning... roba consumer,non certo
            per serveroni)tu leggi e rispondi solo a quello che ti fa comodo..ricordi un pò emilio fede solo che almeno a lui lo pagano......rileggi tutto con calma che magari capisci


            oggi non basta più fornire liste in rete del
            poco

            hw supportato sperando che gli user acquistino

            l'hw secondo i capricci dell'o.s. (certo i

            fanatici come te difendono l'indifendibile)
            Uff... i drivers li scrivono i produttori HW non
            i produttori di so... non si può, finchè i
            produttori non cambiano testa, sperare di avere
            anche il supporto all'hw del tuo amico calogero
            se a calogero non serve quel 5% del mercato e
            alla maggioranza di quel 5% non serve l'hw di
            calogero


            Il problema è ch spesso bisogna


            inventarseli perchè le case produttrici non li


            rilasciano,



            problema mica da poco sai?
            Lo so... ma nn ti è ben chiaro che comunque il
            problema non è piu grande quanto tu dicia suff. per scoraggiare tanta gente....


            magari riconoscere il problema anni fà e correre

            ai ripari prima invece di nascondersi con la

            testa sotto la sabbia come fai tu?
            Non dire idiozie... se anni fa linux lo
            utilizzavamo in 3 come facevamo a pretendere che
            ci facessere i drivers?forse se vi togliete la puzza da sotto il naso e smettete di pensare di essere il centro dell'universo..linux è solo un o.s. ne l'unico ne il migliore...non è la bibbia.....edesso come si fa?si richiedono specifiche e poi è la comunità linux a sviluppare i driver ..farlo 5 anni fa no???almeno riconosci gli errori della comunità linux (non fai peccato sai..e neanche vai all'inferno) ti ripeto, non è linux
            che supporta l'hw ma l'hw che deve supportare
            linux....infatti...l'essatto contrario dei progetti di stallman (leggilo sto artico e che diavolo)


            e senza degli

            standard linux va bene solo agli appasionati o
            ai

            fanatici...
            senza...degli... standard.... linux...
            ma sai di che parli?tu cadi dalle nuvole...ma infondo una volta che hai un pò di codicino open e qualche sitarello da fare credi di essere ingegnere del sw....standard parlo di standard.....


            ma l'hw i produttori non lo fanno per windows,

            magari fanno i driver per windows ma l'hw lo

            fanno per pc ibm compatibili...
            Si, credevo che fosse chiaro che intendevo
            quello...
            ma se tu non rilasci le specifiche del tuo hw, io
            come faccio a creare i drivers che tu non hai
            creato?questo e vero...ma se tu non rihiedi le specifiche; continui a fare un sistema orientato ai server; continui a dire che gli utonti devono stare lontani dal tuo o.s. perchè è destinato agli adetti ai lavori; continui a fare 100000000600600606006060 milioni di distro diverse disperdendo energie e tempo anzicche focalizzare su 4/9 distro ma supportate e diffuse maggiormente..se queste e tante altre cose unite ad una penetrazione del 5% nel mercato consumer (penetrazione teorica visto che scaricare linux è una cosa usarlo e poterlo dimostrare per avere potere contrattuale con i produttori hw e un'altra)...se tutte queste cose ...poi con chi te la prendi?con i produttori hw che i driver li producono per vendere l'hw, ma che voglio guadagnarci perchè la tua filosofia del 'salviamo il mondo' farebbe fallire le loro aziende il giorno dopo...


            guarda in pò tu.... :D

            te la do per buona (non vedo perchè dubbitare)

            cmq è una goccia nell'oceano e non puoi sperare

            di rendere appetibile linux al mercato consumer

            solo perchè tu hai avuto sto mezzo miracolo...
            L'abominio dei drivers rilasciati dalle case
            produttrici non è esattamente una novità poco
            frequente...

            per

            tantissimo hw non trovi driver neanche a morire
            e

            questo è un fattore critico,
            forse dovresti cominciare ad elencarne qualcuno...
            magari daresti maggiore impressione di non
            parlare di
            cose che non conosci

            molto più dell' I

            love you..per il secondo basta evitare di aprire

            l'allegato di posta elettronica che si chiama

            'grandi cosce aprimi e beccati un virus.exe',
            fossero i virus via allegato gli unici problemi
            di windows...i worms? cavolo... le jpg
            malevole???apri un jpg e ti fotti il computer...
            ti pare da poco?

            per

            la periferica che non è riconosciuta dall'o.s.
            le

            soluzioni sono ben più drastiche:

            1) conservo la periferica ed aspetto (chissà

            quanti anni che qualcuno faccia un driver)

            2) butto la periferica

            3) butto linux
            Compro periferiche riconosciute...che sono una
            marea....





            I drivers ci sono, il problema è che bisogna


            reinventarseli con ingegneria inversa e tanta


            pazienza...



            be se ci sono che bisogno ha del reverse eng.?

            i driver non ci sono e l'utente comune non sa

            neanche come farlo il reverse eng.

            quindi i driver esistono solo per i laureati in

            ingegneria informatica (quelli che se li fanno

            sul momento) che anno tanto tempo da perdere

            (fancazzisti?)...
            Ahahah voglio sperare che tu sia solo sterilmente
            polemico e non che tu creda di rispondere a
            tono....
            I drivers sono stati creati (nel caso di quelli
            non rilasciati dal produttore hw) utilizzando
            questi escamotage, perchè non potevano conoscere
            le specifiche necessarie (non rese note dal
            produttore), da questi laureati in ingegnria
            informatica... e già
          • Anonimo scrive:
            Re: Completamente OT ma dato che si parl

            ma guarda tu..e io che rispondo pure a uno
            così..vabbe vediamola come un'allenamento per
            quando sarò papà (speriamo solo che mio figlio
            non sia cosi 'sciemo')Già...speriamo che prenda solo dalla mamma....
          • Anonimo scrive:
            Re: Completamente OT ma dato che si parl
            - Scritto da: Anonimo

            ma guarda tu..e io che rispondo pure a uno

            così..vabbe vediamola come un'allenamento per

            quando sarò papà (speriamo solo che mio figlio

            non sia cosi 'sciemo')

            Già...speriamo che prenda solo dalla mamma....(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Meno male
    dopo anni di cantilene e ninne nanne qualcosa di buono da nostradamus!Mi è di una antipatia incredibile quel falso profeta scroccone parassita by design, ma questa sua ultima la sottoscrivo in totus.Se non altro vedremo veramente che fine dovrà fare linux, se si affermerà bene, altrimenti sarà ora di chiuderlo, ma dopo aver combattuto ad armi pari.
    • Anonimo scrive:
      Re: Meno male
      non credo che gnu/linux spariscaNon di certo in questo modo... ci sono tanti appassionati che stanno dietro a gnu/linux .La comunita' e' piu' solida di quanto tu possa credere :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Meno male
        - Scritto da: Anonimo
        non credo che gnu/linux sparisca
        Non di certo in questo modo... ci sono tanti
        appassionati che stanno dietro a gnu/linux .
        La comunita' e' piu' solida di quanto tu possa
        credere :)Basteranno i brevetti sul software a farla sgretolare
        • Anonimo scrive:
          Re: Meno male
          infatti ma non e' di certo rilasciando i driver che si sgretola..
          • Anonimo scrive:
            Re: Meno male
            - Scritto da: Anonimo
            infatti ma non e' di certo rilasciando i driver
            che si sgretola..no, ma le si permette di competere ad armi pari con il "vostro" diretto concorrente, è l'unica scusa che "vi" resta in merito alla penetrazione di linux nel mercato consumer.
          • Alessandrox scrive:
            Standard
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            infatti ma non e' di certo rilasciando i driver

            che si sgretola..

            no, ma le si permette di competere ad armi pari
            con il "vostro" diretto concorrente, è l'unica
            scusa che "vi" resta in merito alla penetrazione
            di linux nel mercato consumer.Non esattamente: e' da tempo che dico che per una lotta ad armi pari bisognerebbe che fossero ratificatio in seno a qualche ente normatore degli standard aperti in tema di formati, protocolli e linguaggi: gia' , da poco, sono stati dichiarati standard (da un' ente normatore internazionale) i formati di OPenOfficehttp://punto-informatico.it/p.asp?i=52987
        • Anonimo scrive:
          Re: Meno male
          - Scritto da: Anonimo
          Basteranno i brevetti sul software a farla
          sgretolareNon ci credo. Semmai la faranno rallentare.Gli interessi delle grandi corporation dell'hardware per Linux sono sempre maggiori e l'opensource da fastidio solo a poche aziende software tra cui M$ e quelle che le ruotano intorno.
        • Anonimo scrive:
          Re: Meno male
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          non credo che gnu/linux sparisca

          Non di certo in questo modo... ci sono tanti

          appassionati che stanno dietro a gnu/linux .

          La comunita' e' piu' solida di quanto tu possa

          credere :)

          Basteranno i brevetti sul software a farla
          sgretolareDipende!Stallman ha già fatto la mossa di andare all'UNESCO e sta cercando di far dichiarare il software libero come Patrimonio dell'Umanità.Bella mossa, bella mossa davvero. ;) :D :D :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Meno male
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            non credo che gnu/linux sparisca


            Non di certo in questo modo... ci sono tanti


            appassionati che stanno dietro a gnu/linux .


            La comunita' e' piu' solida di quanto tu possa


            credere :)



            Basteranno i brevetti sul software a farla

            sgretolare

            Dipende!

            Stallman ha già fatto la mossa di andare
            all'UNESCO e sta cercando di far dichiarare il
            software libero come Patrimonio dell'Umanità.

            Bella mossa, bella mossa davvero. ;) :D :D :D Beh, bisogna ammetterlo, a volte il barbapuzzolo è insopportabile, però è come i radicali, le sue battaglie sono quasi sempre utili, anche quando non si condivide, in tutto o in parte, le loro idee, hanno il pregio di stimolare ragionamento e discussione e far sì che non si accetti tutto bovinamente o ovinamente.
  • Anonimo scrive:
    Re: Mia lettera e risposta da Intel
    - Scritto da: Anonimo
    I'm a consultant of a big company that is going
    to buy some thousands of laptopsah sei il consulente di una """grossa compagnia""" che sta per comprare migliaia di laptop da usare con linux...be' anche fosse vero per me penseranno a uno scherzo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mia lettera e risposta da Intel
      - Scritto da: Anonimo
      ah sei il consulente di una """grossa
      compagnia""" che sta per comprare migliaia di
      laptop da usare con linux...
      be' anche fosse vero per me penseranno a uno
      scherzo.Fa sempre scena esagerare anche se in realta' sono solo qualche centinaio, ma non mi importa se pensano ad uno scherzo.I problemi con il Centrino Sonoma sono reali. Non funzionano bene con i monitor wide a risoluzioni molto alte come quelle sul Dell Inspiron 6000 che permette di prendere display 1680x1050 e 1920x1200 con soli 60 o 120 euro di differenza.E poi l'ACPI che e' poco standard e non funziona a dovere ibernazione e sospensione in Ram. E il SerialATA, quello di Intel e' rognosissimo specie se unito con un secondo canale IDE standard dove di solito ci si mette il lettore/masterizzatore DVD. Anche windows ha i suoi problemi con questo chipset. Io penso che sia ancora troppo giovane per comprarlo per installarci GNU/Linux.Vedessi come funzionano bene i Fujitsu-Siemens Amilo con chipset VIA KN800 per Pentim M, scheda grafica Unichrome e WiFi Gemtek 802.11g. Sembrano fatti apposta per Linux. Un mio amico ci ha messo Ubuntu che ha visto ed usa benissimo qualsiasi funzione del protatile.
      • Anonimo scrive:
        Re: Mia lettera e risposta da Intel

        Vedessi come funzionano bene i Fujitsu-Siemens
        Amilo con chipset VIA KN800 per Pentim M, scheda
        grafica Unichrome e WiFi Gemtek 802.11g. Sembrano
        fatti apposta per Linux. Un mio amico ci ha messo
        Ubuntu che ha visto ed usa benissimo qualsiasi
        funzione del protatile.
        SONO FATTI APPOSTA PER LINUX ....Ti spiego ... anch'io sono un sonsulente che lavora nel campo embedded.Unichrome è nato sulle schede VIA micro ATX, nel senso che sono nate sulle epia M dove M sta per multimedia e cioè le schede per i Set-Top-Box.Il problema è che la quota di mercato di Linux nel mondo embedded (royality free) è molto superiore a quella di altri sistemi (per esempio CE), quindi dovevano scegliere se perdere almeno il 50% di mercato o svegliarsi.La carissima VIA ha prodotto il classico driver CLOSED SOURCE per RH7.3 e lo ha rilasciato.Intanto è nato il progetto Unichrome Open e quando RH7.3 è divenuta obsoleta la gente ha incominciato a chiedere a Via il supporto per i drivers open source (glielo dici tu al cliente che deve installarsi una distribuzione di 5 anni fa su una macchina embedded ?) e alla fine hanno ceduto.Capito ? ;)PS: XGI ha rilasciato in open source solo i drivers per le stesse macchine embedded.... è inutile che STALLMAN o altri li elogino il meccanismo è solo legato al mercato e non al tuo o al mio interesse. Se proprio non vogliono rilasciare i drivers open, potrebbero optare per una scelta come quella di NVIDIA che usa la tecnica del doppio strato open su closed con drivers universali.
  • Anonimo scrive:
    STALLAMAN
    Uomo Stalla?:|
    • Anonimo scrive:
      Re: STALLAMAN
      - Scritto da: Ics-pі
      Uomo Stalla?:|mmmm che battutona
    • Anonimo scrive:
      Re: STALLAMAN
      - Scritto da: Ics-pі
      Uomo Stalla?:|No e' l'uomo in stallo.
    • Giambo scrive:
      Re: STALLAMAN
      - Scritto da: Ics-pі
      Uomo Stalla?:|Io krede ke profiene da tetesco: "Stahl-Mann", uomo di acciaio, ja !
      • Anonimo scrive:
        Re: STALLAMAN
        - Scritto da: Giambo

        - Scritto da: Ics-pі

        Uomo Stalla?:|

        Io krede ke profiene da tetesco: "Stahl-Mann",Ja kome la maccioranza di amerikani bianchi ke non sono di oricine anglika ma pensi' di oricine teteska!JA...Qvindi perke ti merafiglia tanto?
    • Anonimo scrive:
      Re: STALLAMAN
      - Scritto da:
      Uomo Stalla?:|No, in arte é Shpalman, prepara la faccia protesa in avanti per una puzzolente sorpresa. (rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Re: Mia lettera e risposta da Intel
    Cioe' alla Intel scrivono LInux* con l'asterisco perche' qualche vendor potrebbe reclamare sul nome?Ossia Suse Linux, RedHat Linux ecc.?Ma sono di un formalismo esagerato...
  • Xile scrive:
    Forse...
    ...avcranno paura di perdere soldi rilasciando le specifiche dell'hardware.
    • Anonimo scrive:
      Re: Forse...
      - Scritto da: Xile
      ...avcranno paura di perdere soldi rilasciando le
      specifiche dell'hardware.Ma che soldi perdono? Guarda che dare le specifiche mica vuol dire spiegare passo passo come sono fatti i componenti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Forse...
      - Scritto da: Xile
      ...avcranno paura di perdere soldi rilasciando le
      specifiche dell'hardware.Veramente hanno solo da risparmiare: se rilasciano le specifiche ci pensano gli smanettoni a scrivergli i driver, e i produttori possono anche lavarsene le mani, se questi non funzionano bene.Insomma, hanno da guadagnarci.Secondo me se non l'hanno fatto finora, è solo perchè hanno paura di perdere loro in immagine se un driver sviluppato dalla comunità open source non funziona bene.
      • Anonimo scrive:
        Re: Forse...
        - Scritto da: Anonimo
        Secondo me se non l'hanno fatto finora, è solo
        perchè hanno paura di perdere loro in immagine se
        un driver sviluppato dalla comunità open source
        non funziona bene.A parte il fatto che molte aziende l'hanno fatto, hai presente tutti quei driver che sono presenti nel kernel e vengono compilati con esso?Le aziende che non lo fanno, come ad esempio una nota marca di schede video, è perché all'interno hanno del software che non serve solo a interagire con l'hardware ma svolge compiti a se stanti, e non voglio farlo vedere alla concorrenza
        • Anonimo scrive:
          Re: Forse...
          - Scritto da: Anonimo
          Le aziende che non lo fanno, come ad esempio una
          nota marca di schede video, è perché all'interno
          hanno del software che non serve solo a
          interagire con l'hardware ma svolge compiti a se
          stanti, e non voglio farlo vedere alla
          concorrenzaA te invece l'hanno fatto vedere?
          • Anonimo scrive:
            Re: Forse...
            - Scritto da: Anonimo
            A te invece l'hanno fatto vedere?No, però l'ha scritto uno che fa lo sviluppatore lì.
          • Anonimo scrive:
            Re: Forse...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            A te invece l'hanno fatto vedere?

            No, però l'ha scritto uno che fa lo sviluppatore
            lì.E tu ti fidi ciecamente a tal punto da diffondere la "notizia" ai quattro venti?E se il programmatore avesse qualche conto in sospeso con la SH?
        • awerellwv scrive:
          Re: Forse...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          Secondo me se non l'hanno fatto finora, è solo

          perchè hanno paura di perdere loro in immagine
          se

          un driver sviluppato dalla comunità open source

          non funziona bene.

          A parte il fatto che molte aziende l'hanno fatto,
          hai presente tutti quei driver che sono presenti
          nel kernel e vengono compilati con esso?
          Le aziende che non lo fanno, come ad esempio una
          nota marca di schede video, è perché all'interno
          hanno del software che non serve solo a
          interagire con l'hardware ma svolge compiti a se
          stanti, e non voglio farlo vedere alla
          concorrenzaa ma sta bene che hanno del software aggiuntivo che non vogliono fare vedere alla concorrenza, e' un loro diritto, ma tanto un driver per linux (o un qualunque altro OS) non usera' lo stesso programma chiuso che gira su windows. basta solo che l'accelerazione 3d funzioni! poi al max si puo' fare un porting proprietario del sw aggiuntivo, (e saranno poi gli utenti a scegliere se installarlo o meno) basta dare un supporto minimo per avere un grande apprezzamento!
          • Anonimo scrive:
            Re: Forse...

            al max si puo' fare un porting proprietario del
            sw aggiuntivo, (e saranno poi gli utenti a
            scegliere se installarlo o meno)
            Bella questa filosofia che alcuni possono fare lescelte che reputano più idonee e altri che DEVONO farle.
          • Mechano scrive:
            Re: Forse...
            - Scritto da: Anonimo

            al max si puo' fare un porting proprietario del

            sw aggiuntivo, (e saranno poi gli utenti a

            scegliere se installarlo o meno)


            Bella questa filosofia che alcuni possono fare le
            scelte che reputano più idonee e altri che DEVONO
            farle.Ma scusa, il mondo DEVE andare cosi'.Le aziende DEVONO produrre e comportarsi in modo da essere preferite dagli utenti per poter sopravvivere.Gli utenti POSSONO scegliere quel che piu' gli aggrada per prezzo e/o prestazioni.Con Micro$oft invece si e' trasformato' in:Gli utenti DEVONO pagare, non lamentarsi e aggiornare ogni due anni i suoi prodotti.La M$ PUO' non aggiornare e rilasciare patch e correggere buchi, perche' daltronde l'utente DEVE rivolgersi sempre a lei dato che si trova in condizione di monopolista.Un mondo giusto e' quello dove siano gli utenti a POTERE scegliere.E le aziende a DOVERE fornire il prodotto migliore.E non quello di Micro$oft che PUO' fare i suoi porci comodi e l'uente che DEVE pagare caro un sistema bacato, DEVE attendere i comodi di M$ nel rilascio delle patch e DEVE aggiornarlo ogni volta che M$ ha bisogno di soldi e tira fuori un altro sistema diverso solo per iconcine e lucette.__Mr. Mechano
          • Anonimo scrive:
            Re: Forse...

            Ma scusa, il mondo DEVE andare cosi'.
            perche'?
            Le aziende DEVONO produrre e comportarsi in modo
            da essere preferite dagli utenti per poter
            sopravvivere.
            perche'?se sono preferite lo stesso perche dovrebbero farlo?
            Gli utenti POSSONO scegliere quel che piu' gli
            aggrada per prezzo e/o prestazioni.


            Con Micro$oft invece si e' trasformato' in:
            che c'entra adesso Microsoft?l'ha invewntato forse MS il sistema conosciuto col nome di capitalismo?
            Gli utenti DEVONO pagare, non lamentarsi e
            aggiornare ogni due anni i suoi prodotti.
            solo se vogliono
            La M$ PUO' non aggiornare e rilasciare patch e
            correggere buchi, perche' daltronde l'utente DEVE
            rivolgersi sempre a lei dato che si trova in
            condizione di monopolista.
            solo se il bug riguarda software MS
            Un mondo giusto e' quello dove siano gli utenti a
            POTERE scegliere.
            E le aziende a DOVERE fornire il prodotto
            migliore.
            e' al contrario figlio miogli utenti DEVONO sceglierele aziende POSSONO fornire il prodotto migliorema non sono obbligate a farlo
            E non quello di Micro$oft che PUO' fare i suoi
            porci comodi e l'uente che DEVE pagare caro un
            sistema bacato, DEVE attendere i comodi di M$ nel
            rilascio delle patch e DEVE aggiornarlo ogni
            volta che M$ ha bisogno di soldi e tira fuori un
            altro sistema diverso solo per iconcine e
            lucette.
            mi dici cosa cazzo c'entra MS???e mi dici SE esistono decine di sistemi alternativi sia come hw che come sw, come e' possibile essere lockati su una piattaforma?e se e' vero che fa cosi schifo, perche' gli utenti non switchano al meraviglioso linux che e' tanto meglio?ah.. tra l'altro, stai escludendo a priori, tipico della mentalita open stallmaniana, che windows e microsoft SIANO UNA SCELTAper te scelta e' una parola che vuol dire solo "scelta giusta", nell'accezione di "quello che sceglierei io"non liberta di decidere
          • Anonimo scrive:
            Re: Forse...
            - Scritto da: Anonimo


            Ma scusa, il mondo DEVE andare cosi'.



            perche'?


            Le aziende DEVONO produrre e comportarsi in modo

            da essere preferite dagli utenti per poter

            sopravvivere.



            perche'?
            se sono preferite lo stesso perche dovrebbero
            farlo?


            Gli utenti POSSONO scegliere quel che piu' gli

            aggrada per prezzo e/o prestazioni.





            Con Micro$oft invece si e' trasformato' in:



            che c'entra adesso Microsoft?
            l'ha invewntato forse MS il sistema conosciuto
            col nome di capitalismo?


            Gli utenti DEVONO pagare, non lamentarsi e

            aggiornare ogni due anni i suoi prodotti.



            solo se vogliono


            La M$ PUO' non aggiornare e rilasciare patch e

            correggere buchi, perche' daltronde l'utente
            DEVE

            rivolgersi sempre a lei dato che si trova in

            condizione di monopolista.



            solo se il bug riguarda software MS


            Un mondo giusto e' quello dove siano gli utenti
            a

            POTERE scegliere.

            E le aziende a DOVERE fornire il prodotto

            migliore.



            e' al contrario figlio mio
            gli utenti DEVONO scegliere
            le aziende POSSONO fornire il prodotto migliore
            ma non sono obbligate a farlo


            E non quello di Micro$oft che PUO' fare i suoi

            porci comodi e l'uente che DEVE pagare caro un

            sistema bacato, DEVE attendere i comodi di M$
            nel

            rilascio delle patch e DEVE aggiornarlo ogni

            volta che M$ ha bisogno di soldi e tira fuori un

            altro sistema diverso solo per iconcine e

            lucette.



            mi dici cosa cazzo c'entra MS???
            e mi dici SE esistono decine di sistemi
            alternativi sia come hw che come sw, come e'
            possibile essere
            lockati su una piattaforma?
            e se e' vero che fa cosi schifo, perche' gli
            utenti non switchano al meraviglioso linux che e'
            tanto meglio?
            ah.. tra l'altro, stai escludendo a priori,
            tipico della mentalita open stallmaniana, che
            windows e microsoft SIANO UNA SCELTA

            per te scelta e' una parola che vuol dire solo
            "scelta giusta", nell'accezione di "quello che
            sceglierei io"
            non liberta di decidereho imparato a mie spese che per molti utenti "dell'open stallmanianiano" frequentatori di p.i. scelta significa veramente DOVERE di non usare prodotti ms; dovere di ridicolizzare prodotti e staff ms; dovere di elencare diffetti veri o fittizi del sw ms anche nei post che riguardano la fame nel mondo...che apertura mentale...che libertà...poi hai incappato (mio parere personale) in uno degli utenti più faziosi che abbia mai visto :/
          • Anonimo scrive:
            Re: Forse...
            - Scritto da: Anonimo
            poi hai incappato (mio parere personale) in uno
            degli utenti più faziosi che abbia mai visto :/Scusa ma dovevi quotare per forza 300 righe?Voi che amate tanto il "finestrellez" siete proprio degli spreconi, anche nel quotare... è solo un esempio che rispecchia la vostra filosofia di vita: spreco, bruttezza e menefreghismo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Forse...

            Scusa ma dovevi quotare per forza 300 righe?
            Voi che amate tanto il "finestrellez" siete
            proprio degli spreconi, anche nel quotare... è
            solo un esempio che rispecchia la vostra
            filosofia di vita: spreco, bruttezza e
            menefreghismo.
            Riconosco che non ti sei sprecato nello studio della lingua italiana.
          • Anonimo scrive:
            Re: Forse...
            - Scritto da: Anonimo
            Riconosco che non ti sei sprecato nello studio
            della lingua italiana.Cosa c'era che non andava nel mio italiano, su dimmi.
        • Anonimo scrive:
          Re: Forse...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          Secondo me se non l'hanno fatto finora, è solo

          perchè hanno paura di perdere loro in immagine
          se

          un driver sviluppato dalla comunità open source

          non funziona bene.

          A parte il fatto che molte aziende l'hanno fatto,
          hai presente tutti quei driver che sono presenti
          nel kernel e vengono compilati con esso?
          Le aziende che non lo fanno, come ad esempio una
          nota marca di schede video, è perché all'interno
          hanno del software che non serve solo a
          interagire con l'hardware ma svolge compiti a se
          stanti, e non voglio farlo vedere alla
          concorrenzaNVidia (e ATI) non aprono i driver perche' contengonodel codice che non e' neppure loro, bensi'acquistato da Silicon Graphics. Inoltrehanno la solita cagarella per le Texturecompression, etc.Forse non si rendono conto che il fattoche forniscano driver binari nonimpedisce a team della concorrenzadi disassemblarli e capire come funziona...Matrox invece ha fatto di meglio: si e' sparatasui marroni chiudendo definitivamente(non bastava l'Hal library...) i driver delle Parhelia, che non caga piu' nessuno.
    • Anonimo scrive:
      Re: Forse...
      - Scritto da: Xile
      ...avcranno paura di perdere soldi rilasciando le
      specifiche dell'hardware.forse perche ci scrivono dentro grandi vaccate....http://www.securityfocus.com/news/11260?ref=rss
Chiudi i commenti