La mole dei dati salverà la privacy?

di Andrea Rossetti - Se le previsioni di IDC si dovessero verificare, verrà il giorno in cui non sarà più possibile conservare a lungo i log delle attività Internet. Un giorno liberatorio?

Roma – Le attività di social networking sono quelle che stanno maggiormente crescendo nel web 2.0, ossia nella parte di Internet centrata sugli utenti, in cui ognuno può condividere i propri dati con gli altri. Dei 45 GB che una recente ricerca IDC attribuisce, in media, a ciascun essere umano vivente sulla terra, la metà sono dati volontariamente creati e spontaneamente messi a disposizione dall’utente (le loro digital footprint , orme digitali), mentre l’altra metà sono dati necessariamente generati dagli individui nel comune svolgimento della vita quotidiana (la loro digital shadow , ombra digitale).

Benché la mole dei dati personali che vengono prodotti – nello stesso documento si sostiene che la nascita di un bimbo provochi, nei paesi occidentali, la registrazione di circa 250 GB di dati – sia quantitativamente e cognitivamente enorme, sono in vendita dei device di memorizzazione abbastanza grandi da poter contenere tutta la vita digitale di un essere umano e abbastanza economici da essere alla portata di chiunque.

Ad esempio, se l’aumento della capacità della smartcard continuerà nel prossimo periodo con l’attuale differenziale, entro il 2011 avremo smart card da 64 GB al costo di una trentina di euro. Ci sono nella ricerca altri dati curiosi: il numero dei bit memorizzati nei nostri hard disk è superiore al numero stimato di stelle nell’universo e se l’umanità continuerà ad accumulare “atomi digitali” con questo ritmo, di un fattore 10 ogni 5 anni, tra quindici anni il numero di bit prodotti sorpasserà il numero di Avogadro, ossia il numero di atomi presente in un grammo-atomo di materia: 602.200.000.000.000.000.000.000 (6×10^23).

C’è anche nella ricerca un dato interessante per i molti discorsi che si sentono fare in tema di privacy ormai da qualche anno: per la prima volta nel 2007, la quantità di byte generata dall’attività umana e automatica in rete è stata superiore della capacità complessiva di memorizzazione. Ossia nel 2007 sono stati prodotti e si sono generati una quantità di dati superiore alla capacità dei supporti di memorizzazione globalmente prodotti.

Secondo lo studio citato, a partire dal 2015 la maggior parte dei dati generati dal funzionamento della rete, tipicamente i file di log, sarà necessariamente, per motivi tecnici ed economici, transeunte, verrà cancellata nel giro di pochi minuti. Se le previsioni fatte si dovessero verificare, gli utenti della rete ritornerebbero ad essere di fatto anonimi, come prima dell’avvento dell’ICT, quando i dati personali erano difficili da raccogliere, da memorizzare e da organizzare.

Andrea Rossetti
Filosofia del diritto / Informatica giuridica
Università Milano-Bicocca

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • firminlanuit scrive:
    Il miglior boicottaggio è "ignorarle"!
    Credo che ormai la frittata è fatta e ci sia poco da fare. Per meri interessi economici e politici, lo Spirito Olimpico è stato annichilito, e il mondo intero partecipando a queste Olimpiadi, ha avallato come accettabile il comportamento poco democratico della politica cinese. I benpensanti affermano che era comunque doveroso partecipare, lo spirito Olimpico non deve mescolarsi alla politica... ma io pongo un quesito parallelo ma più piccolo; se foste invitati ospiti ad una cena in una famiglia, di cui sapete benissimo che ha comportamenti violenti verso i propri figli, accettereste con tutta coscienza l'invito? La macchina Olimpica non si fermerà, ma noi possiamo fare qualcosa che rovinerà non poco questa festa, semplicemente ignorandole senza guardare la TV. Sicuramente un basso Share, farà arrabbiare tantissimo chi vi ha investito montagne di soldi, ma ancora di più chi l'ha organizzata, perchè potrebbero diventare le olimpiadi meno viste della storia.Firmin
  • picard12 scrive:
    non boicottare ma sfondareq
    LE olimpiadi non adrebbero boicottate ma sfondate ovvero far filtrare lo stesso i contenuti che vogliono bloccare. Imporre alla cina la libera circolazione delle informazioni altrimenti addio olimpiadi.. però ci tengono per le palle e quindi nessuno si azzarda ad alzare la voce
    • Gix scrive:
      Re: non boicottare ma sfondareq
      - Scritto da: picard12
      LE olimpiadi non adrebbero boicottate ma sfondate
      ovvero far filtrare lo stesso i contenuti che
      vogliono bloccare. Imporre alla cina la libera
      circolazione delle informazioni altrimenti addio
      olimpiadi.. però ci tengono per le palle e quindi
      nessuno si azzarda ad alzare la
      voce"imporre"... molto democratico, davvero.
  • CCC scrive:
    mi sfugge qualcosa...
    ma il libero mercato, tanto più se liberista e globalizzato, non dovrebbe portare con se democrazia e libertà?forse mi sfugge qualcosa...
  • Armando Gatto Topo scrive:
    il senso di olimpiade viene meno
    Vanno annullate. Punto e basta.Ma a chi e' venuta la malsana idea di farle in cina?
    • uno scrive:
      Re: il senso di olimpiade viene meno
      - Scritto da: Armando Gatto Topo
      Vanno annullate. Punto e basta.ah beh se lo dici te...
      Ma a chi e' venuta la malsana idea di farle in
      cina?agli stessi che le hanno fatte in russia, in usa, in grecia, nella germania nazista, a roma ecc.
      • eheheh scrive:
        Re: il senso di olimpiade viene meno
        appunto e da allora non è cambiato nientela prossima facciamola in corea del nord o in birmania
      • Gix scrive:
        Re: il senso di olimpiade viene meno
        - Scritto da: uno
        - Scritto da: Armando Gatto Topo

        Vanno annullate. Punto e basta.

        ah beh se lo dici te...



        Ma a chi e' venuta la malsana idea di farle in

        cina?

        agli stessi che le hanno fatte in russia, in usa,
        in grecia, nella germania nazista, a roma
        ecc.solo che quando le hanno fatte in questi paesi non abbiamo assistito a questa stupida e ipocrita retorica.
  • Enjoy with Us scrive:
    Olimpiadi e Cina
    Le Olimpiadi a queste condizioni non dovevano farle!La Cina in questi mesi non ha fatto altro che reprimere i Tibetani, reprimere le libertà civili, inquinare!Non esiste un solo suo merito sportivo a cui appigliarsi, il luogo dove si svolgeranno le gare è oggettivamente superinquinato, perchè queste Olimpiadi andavano fatte in Cina?Vi ricordate i precedenti asiatici sia Olimpici che Mondiali?Arbitri corrotti (Vi ricordate vero di Moreno) e giudici di gara corrotti e incapaci. Scandali a non finire.Cosa credete che avverrà in questa edizione?Si assisterà a pesanti brogli in tutte le gare dove saranno presenti atleti cinesi e la prova sia decisa da una giuria!Molto meglio il boicottaggio!
    • anonymous scrive:
      Re: Olimpiadi e Cina
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Le Olimpiadi a queste condizioni non dovevano
      farle!
      La Cina in questi mesi non ha fatto altro che
      reprimere i Tibetani, reprimere le libertà
      civili, inquinare!mentre per le olimpiadi di atlanta no, gli indiani americani stanno nelle loro liberissime riserve, si chiama una zona cancer valley per la sua salubrità, il patriot act non rende possibile la detenzione senza assistenza legale e senza notizia per diverse settimane a discrezione, nessun giornalista viene licenziato per mancato rispetto della linea editoriale, le marmotte incartano la cioccolata e le caprette fanno ciao

      Non esiste un solo suo merito sportivo a cui
      appigliarsi, nuoto ? e quali meriti sportivi aveva la grecia nelle ultime olimpiadi?
      il luogo dove si svolgeranno le gare
      è oggettivamente superinquinato, perchè queste
      Olimpiadi andavano fatte in
      Cina?perchè lo hanno chiesto anni fa e il cio ha detto di sì
      Vi ricordate i precedenti asiatici sia Olimpici
      che
      Mondiali?
      Arbitri corrotti (Vi ricordate vero di Moreno) che é sudamericano
      giudici di gara corrotti e incapaci. Scandali a
      non finire.per carità di patria lasciamo stare l'argomento se qualcuno parla del salto di evangelisti arrosssisco e sprofondo ancora oggi dalla vergognablog.quintarelli.it/blog/2006/11/sulla-gara-di-s.html e non parliamo dello scandalo falsi controlli antidoping all'acquacetosa quando la dirigeva un attuale ministro
      Cosa credete che avverrà in questa edizione?
      Si assisterà a pesanti brogli in tutte le gare
      dove saranno presenti atleti cinesi e la prova
      sia decisa da una giuria!lasciamo stare, se no entriamo in polemica sulle decisioni su ginnastica e pattinaggio degli ultimi 40 anni, e lì non c'erano i cinesi ( e lascio stare il nuoto sincronizzato perchè non lo seguo molto)
      Molto meglio il boicottaggio!molto meglio ragionare con la propria testa
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Olimpiadi e Cina
        - Scritto da: anonymous
        - Scritto da: Enjoy with Us

        Le Olimpiadi a queste condizioni non dovevano

        farle!

        La Cina in questi mesi non ha fatto altro che

        reprimere i Tibetani, reprimere le libertà

        civili, inquinare!

        mentre per le olimpiadi di atlanta no, gli
        indiani americani stanno nelle loro liberissime
        riserve, si chiama una zona cancer valley per la
        sua salubrità, il patriot act non rende possibile
        la detenzione senza assistenza legale e senza
        notizia per diverse settimane a discrezione,
        nessun giornalista viene licenziato per mancato
        rispetto della linea editoriale, le marmotte
        incartano la cioccolata e le caprette fanno
        ciao
        La stessa situazione che c'è in Cina!Ma fammi il piacere!



        Non esiste un solo suo merito sportivo a cui

        appigliarsi,

        nuoto ?
        e quali meriti sportivi aveva la grecia nelle
        ultime
        olimpiadi?
        Si come le tedesche della Germania EST

        il luogo dove si svolgeranno le gare

        è oggettivamente superinquinato, perchè queste

        Olimpiadi andavano fatte in

        Cina?

        perchè lo hanno chiesto anni fa e il cio ha detto
        di

        A patto che riducessero l'inquinamento che non ci fossero restrizioni ai giornalisti che la repressione nei confronti delle minoranze venisse eliminata ecc...

        Vi ricordate i precedenti asiatici sia Olimpici

        che

        Mondiali?

        Arbitri corrotti (Vi ricordate vero di Moreno)

        che é sudamericanoCerto ma chi era l'organizzatore? E quale era la squadra che ne trasse vantaggio? (Forse era sempre la Corea?)Vedrai che anche in quste olimpiadi ci saranno diversi verdetti scandalosi, pronunciati da giurie occidentalissime (pecunia non olet!)


        giudici di gara corrotti e incapaci. Scandali a

        non finire.

        per carità di patria lasciamo stare l'argomento
        se qualcuno parla del salto di evangelisti
        arrosssisco e sprofondo ancora oggi dalla
        vergogna
        Si un episodio contro le centinaia avvenute nelle precedenti gare in Asia
        blog.quintarelli.it/blog/2006/11/sulla-gara-di-s.h

        e non parliamo dello scandalo falsi controlli
        antidoping all'acquacetosa quando la dirigeva un
        attuale
        ministro


        Cosa credete che avverrà in questa edizione?

        Si assisterà a pesanti brogli in tutte le gare

        dove saranno presenti atleti cinesi e la prova

        sia decisa da una giuria!

        lasciamo stare, se no entriamo in polemica sulle
        decisioni su ginnastica e pattinaggio degli
        ultimi 40 anni, e lì non c'erano i cinesi ( e
        lascio stare il nuoto sincronizzato perchè non lo
        seguo
        molto)Ah in ginnastica artistica e nel pattinaggio non ci sono atleti Cinesi?


        Molto meglio il boicottaggio!

        molto meglio ragionare con la propria testaAppunto era meglio Boicottare!
        • uno scrive:
          Re: Olimpiadi e Cina
          - Scritto da: Enjoy with Us
          - Scritto da: anonymous

          - Scritto da: Enjoy with Us


          Le Olimpiadi a queste condizioni non dovevano


          farle!


          La Cina in questi mesi non ha fatto altro che


          reprimere i Tibetani, reprimere le libertà


          civili, inquinare!



          mentre per le olimpiadi di atlanta no, gli

          indiani americani stanno nelle loro liberissime

          riserve, si chiama una zona cancer valley per la

          sua salubrità, il patriot act non rende
          possibile

          la detenzione senza assistenza legale e senza

          notizia per diverse settimane a discrezione,

          nessun giornalista viene licenziato per mancato

          rispetto della linea editoriale, le marmotte

          incartano la cioccolata e le caprette fanno

          ciao


          La stessa situazione che c'è in Cina!
          Ma fammi il piacere!le libertà civili o ci sono o non ci sono


          Non esiste un solo suo merito sportivo a cui


          appigliarsi,



          nuoto ?

          e quali meriti sportivi aveva la grecia nelle

          ultime

          olimpiadi?



          Si come le tedesche della Germania ESTe come le atlete russe, per caritàma allora vogliamo parlare dei nostri ciclisti ?e dei ciclisti usa che però riescono a passare i controlli ma le cui compagne rivelano poi i doping ?in ogni caso rispondi : meriti sportivi attuali dei greci


          il luogo dove si svolgeranno le gare


          è oggettivamente superinquinato, perchè queste


          Olimpiadi andavano fatte in


          Cina?



          perchè lo hanno chiesto anni fa e il cio ha
          detto

          di





          A patto che riducessero l'inquinamento che non ci
          fossero restrizioni ai giornalisti che la
          repressione nei confronti delle minoranze venisse
          eliminata
          ecc...il cio impone agenda politica ? non mi risulta


          Vi ricordate i precedenti asiatici sia
          Olimpici


          che


          Mondiali?


          Arbitri corrotti (Vi ricordate vero di
          Moreno)




          che é sudamericano
          Certo ma chi era l'organizzatore? E quale era la
          squadra che ne trasse vantaggio? (Forse era
          sempre la
          Corea?)ah il colpevole é sempre il maggiordomo
          Vedrai che anche in quste olimpiadi ci saranno
          diversi verdetti scandalosi, pronunciati da
          giurie occidentalissime (pecunia non
          olet!)




          giudici di gara corrotti e incapaci. Scandali
          a


          non finire.



          per carità di patria lasciamo stare l'argomento

          se qualcuno parla del salto di evangelisti

          arrosssisco e sprofondo ancora oggi dalla

          vergogna



          Si un episodio contro le centinaia avvenute nelle
          precedenti gare in
          Asial'unica falsa misurazione di cui abbia trovato tracciae poi dici centinaia a carico di paesi asiatici ?non mi risulta, cita le fonti, prego


          blog.quintarelli.it/blog/2006/11/sulla-gara-di-s.h



          e non parliamo dello scandalo falsi controlli

          antidoping all'acquacetosa quando la dirigeva un

          attuale

          ministroquale altra struttura nazionale glissava sui controlli antidoping ?


          Cosa credete che avverrà in questa edizione?


          Si assisterà a pesanti brogli in tutte le gare


          dove saranno presenti atleti cinesi e la prova


          sia decisa da una giuria!



          lasciamo stare, se no entriamo in polemica sulle

          decisioni su ginnastica e pattinaggio degli

          ultimi 40 anni, e lì non c'erano i cinesi ( e

          lascio stare il nuoto sincronizzato perchè non
          lo

          seguo

          molto)

          Ah in ginnastica artistica e nel pattinaggio non
          ci sono atleti
          Cinesi?non ce n'erano ai tempi di certe scandalose decisioni delle giurie quindi le decisioni scandalose esistono a prescindere dalla "componente asiatica"
        • Gix scrive:
          Re: Olimpiadi e Cina
          - Scritto da: Enjoy with Us
          - Scritto da: anonymous

          - Scritto da: Enjoy with Us


          Le Olimpiadi a queste condizioni non dovevano


          farle!


          La Cina in questi mesi non ha fatto altro che


          reprimere i Tibetani, reprimere le libertà


          civili, inquinare!



          mentre per le olimpiadi di atlanta no, gli

          indiani americani stanno nelle loro liberissime

          riserve, si chiama una zona cancer valley per la

          sua salubrità, il patriot act non rende
          possibile

          la detenzione senza assistenza legale e senza

          notizia per diverse settimane a discrezione,

          nessun giornalista viene licenziato per mancato

          rispetto della linea editoriale, le marmotte

          incartano la cioccolata e le caprette fanno

          ciao



          La stessa situazione che c'è in Cina!
          Ma fammi il piacere!quale sarebbe la differenza?






          Non esiste un solo suo merito sportivo a cui


          appigliarsi,



          nuoto ?

          e quali meriti sportivi aveva la grecia nelle

          ultime

          olimpiadi?



          Si come le tedesche della Germania ESTcerto che in Usa, Germania Ovest , Italia il doping non si è mai usato, vero?



          il luogo dove si svolgeranno le gare


          è oggettivamente superinquinato, perchè queste


          Olimpiadi andavano fatte in


          Cina?anche città del Messico è superinquinata ma nessuno ha blaterato su questo quando hanno fatto (due volte) i mondiali.



          perchè lo hanno chiesto anni fa e il cio ha
          detto

          di





          A patto che riducessero l'inquinamento che non ci
          fossero restrizioni ai giornalisti che la
          repressione nei confronti delle minoranze venisse
          eliminata
          ecc...ma di quale repressione parli? ma basta...





          Vi ricordate i precedenti asiatici sia
          Olimpici


          che


          Mondiali?


          Arbitri corrotti (Vi ricordate vero di
          Moreno)




          che é sudamericano

          Certo ma chi era l'organizzatore? E quale era la
          squadra che ne trasse vantaggio? (Forse era
          sempre la
          Corea?)
          Vedrai che anche in quste olimpiadi ci saranno
          diversi verdetti scandalosi, pronunciati da
          giurie occidentalissime (pecunia non
          olet!)eccolo il problema. i "diritti umani" sono solo un pretesto per dare sfogo agli istinti razzisti contro i musi gialli.




          giudici di gara corrotti e incapaci. Scandali
          a


          non finire.



          per carità di patria lasciamo stare l'argomento

          se qualcuno parla del salto di evangelisti

          arrosssisco e sprofondo ancora oggi dalla

          vergogna



          Si un episodio contro le centinaia avvenute nelle
          precedenti gare in
          Asia



          blog.quintarelli.it/blog/2006/11/sulla-gara-di-s.h



          e non parliamo dello scandalo falsi controlli

          antidoping all'acquacetosa quando la dirigeva un

          attuale

          ministro




          Cosa credete che avverrà in questa edizione?


          Si assisterà a pesanti brogli in tutte le gare


          dove saranno presenti atleti cinesi e la prova


          sia decisa da una giuria!



          lasciamo stare, se no entriamo in polemica sulle

          decisioni su ginnastica e pattinaggio degli

          ultimi 40 anni, e lì non c'erano i cinesi ( e

          lascio stare il nuoto sincronizzato perchè non
          lo

          seguo

          molto)

          Ah in ginnastica artistica e nel pattinaggio non
          ci sono atleti
          Cinesi?





          Molto meglio il boicottaggio!



          molto meglio ragionare con la propria testa

          Appunto era meglio Boicottare!ecco boicotta e non rompere il cazzo. fattene una ragione il boicottaggio , per fortuna è fallito. certo che sentir parlare Bush, proprio lui, di diritti umani, è grottesco.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Olimpiadi e Cina




            La stessa situazione che c'è in Cina!

            Ma fammi il piacere!

            quale sarebbe la differenza?
            Ah secondo te USA e Cina danno alla loro popolazione gli stessi diritti e libertà civili.Peccato che il cattolicesimo è perseguitato, peccato che chi pensa in modo difforme venga incarcerato o giustiziato sommariamente con un colpo alla nuca (che i familiari fra l'altro devono anche pagare per riavere il cadavere del congiunto!)

            certo che in Usa, Germania Ovest , Italia il
            doping non si è mai usato,
            vero?Certo che si è utilizzato, ma non a livello di federazione sportiva, differenza direi sostanziale. Nel caso dei paesi dell'EST e appunto della Cina erano le stesse confederazioni sportive (quelle che poi gestivano i controlli per intenderci) che gestivano il doping, in anni in cui i controlli fra l'altro erano anche molto più carenti. Quindi non era un singolo atleta dopato ma l'intera squadra!!!! Ci sono Ex ragazzine Rumene plurimedaglate in atletica leggera che hanno addirittura cambiato sesso, dopo i trattamenti ormonali subiti fin dalla più tenera età! Lo stesso avveniva in Cina (e probabilmente ancora avviene), ma dato che li continua ad esserci una dittatura non è dato sapere!







            il luogo dove si svolgeranno le gare



            è oggettivamente superinquinato, perchè
            queste



            Olimpiadi andavano fatte in



            Cina?

            anche città del Messico è superinquinata ma
            nessuno ha blaterato su questo quando hanno fatto
            (due volte) i
            mondiali.
            Ah no vatti a leggere i dati sull'inquinamento di Pechino, viaggiano su ordini di grandezza molto superiori a quelli di città del messico di qualche decennio fa!





            perchè lo hanno chiesto anni fa e il cio ha

            detto


            di









            A patto che riducessero l'inquinamento che non
            ci

            fossero restrizioni ai giornalisti che la

            repressione nei confronti delle minoranze
            venisse

            eliminata

            ecc...

            ma di quale repressione parli? ma basta...
            Ah secondo te il mantenere un esercito invasore in un'altra nazione, il reprimere le libertà fondamentali di un individuo/popolazione con arresti/deportazioni/fucilazioni sommarie per chi osi dissentire non è una repressione?









            Vi ricordate i precedenti asiatici sia

            Olimpici



            che



            Mondiali?



            Arbitri corrotti (Vi ricordate vero di

            Moreno)







            che é sudamericano



            Certo ma chi era l'organizzatore? E quale era la

            squadra che ne trasse vantaggio? (Forse era

            sempre la

            Corea?)

            Vedrai che anche in quste olimpiadi ci saranno

            diversi verdetti scandalosi, pronunciati da

            giurie occidentalissime (pecunia non

            olet!)

            eccolo il problema. i "diritti umani" sono solo
            un pretesto per dare sfogo agli istinti razzisti
            contro i musi
            gialli.
            MUSI GIALLI? poi sarei Io il razzista perchè dico che in certi paesi non c'è libertà e non c'è nessun rispetto nei confronti della giustizia sportiva e si arriva pur di vincere a corrompere gli arbitri!E non mi venire a dire che la Corea non ha corrotto il "sig" Moreno!







            giudici di gara corrotti e incapaci.
            Scandali

            a



            non finire.





            per carità di patria lasciamo stare
            l'argomento


            se qualcuno parla del salto di evangelisti


            arrosssisco e sprofondo ancora oggi dalla


            vergogna


            Si ma la storia del salto truccato è venuta fuori, mentre in Cina stai tranquillo che cose del genere non le verresti mai a sapere!






            Cosa credete che avverrà in questa edizione?



            Si assisterà a pesanti brogli in tutte le
            gare



            dove saranno presenti atleti cinesi e la
            prova



            sia decisa da una giuria!





            lasciamo stare, se no entriamo in polemica
            sulle


            decisioni su ginnastica e pattinaggio degli


            ultimi 40 anni, e lì non c'erano i cinesi ( e


            lascio stare il nuoto sincronizzato perchè non

            lo


            seguo


            molto)



            Ah in ginnastica artistica e nel pattinaggio non

            ci sono atleti

            Cinesi?








            Molto meglio il boicottaggio!





            molto meglio ragionare con la propria testa



            Appunto era meglio Boicottare!

            ecco boicotta e non rompere il cazzo. fattene una
            ragione il boicottaggio , per fortuna è fallito.
            certo che sentir parlare Bush, proprio lui, di
            diritti umani, è
            grottesco.Si si certo solo Mao ha ragione, continuiamo ad applaudire i Cinesi!
          • Gix scrive:
            Re: Olimpiadi e Cina
            - Scritto da: Enjoy with Us





            La stessa situazione che c'è in Cina!


            Ma fammi il piacere!



            quale sarebbe la differenza?



            Ah secondo te USA e Cina danno alla loro
            popolazione gli stessi diritti e libertà
            civili.si più o meno, non vedo grandi differenze.
            Peccato che il cattolicesimo è perseguitato,assolutamente falso. il cattolicesimo, dai tempi di Matteo Ricci in poi (e il cristianesimo anche prima con la presenza dei Nestoriani) è sempre stato accettato e tollerato in Cina. il cattolicesimo non è per nulla perseguitato. chi è osteggiato è il Vaticano in quanto stato straniero. in maniera analoga il Dalai Lama che rivendica potere temporale sul territorio cinese.
            peccato che chi pensa in modo difforme venga
            incarcerato o giustiziato sommariamente con un
            colpo alla nuca per esempio?(che i familiari fra l'altro
            devono anche pagare per riavere il cadavere del
            congiunto!)addirittura! in Usa invece, è noto, i funerali sono a spese della famiglia Bush




            certo che in Usa, Germania Ovest , Italia il

            doping non si è mai usato,

            vero?

            Certo che si è utilizzato, ma non a livello di
            federazione sportiva, differenza direi
            sostanziale.ma veramente in Italia i controlli antidoping non venivano fatti scientemente proprio dalla federazione. Nel caso dei paesi dell'EST e
            appunto della Cina erano le stesse confederazioni
            sportive (quelle che poi gestivano i controlli
            per intenderci) che gestivano il doping, in anni
            in cui i controlli fra l'altro erano anche molto
            più carenti. Quindi non era un singolo atleta
            dopato ma l'intera squadra!!!! Ci sono Ex
            ragazzine Rumene plurimedaglate in atletica
            leggera che hanno addirittura cambiato sesso,
            dopo i trattamenti ormonali subiti fin dalla più
            tenera età! questo in germania dell' est. che con la Romania non aveva niente a che fare.Lo stesso avveniva in Cina (e
            probabilmente ancora avviene)si? dimmi una di queste che ha cambiato sesso., ma dato che li
            continua ad esserci una dittatura non è dato
            sapere!ah ecco. non è dato sapere. però tu dici di sapere...e poi ripeto non c'è nessuna dittatura.












            il luogo dove si svolgeranno le gare




            è oggettivamente superinquinato, perchè

            queste




            Olimpiadi andavano fatte in




            Cina?



            anche città del Messico è superinquinata ma

            nessuno ha blaterato su questo quando hanno
            fatto

            (due volte) i

            mondiali.



            Ah no vatti a leggere i dati sull'inquinamento di
            Pechino, viaggiano su ordini di grandezza molto
            superiori a quelli di città del messico di
            qualche decennio
            fa!ok. diamola per buona. e dunque?








            perchè lo hanno chiesto anni fa e il cio ha


            detto



            di













            A patto che riducessero l'inquinamento che non

            ci


            fossero restrizioni ai giornalisti che la


            repressione nei confronti delle minoranze

            venisse


            eliminata


            ecc...



            ma di quale repressione parli? ma basta...



            Ah secondo te il mantenere un esercito invasore
            in un'altra nazione,se c'è uno stato che non ha invaso (recentemente) nessuno quella è proprio la Cina. Macao e Hong Kong sono tornate a casa pacificamente. Taiwan non è mai stato invaso, per quanto non è riconosciuto come stato dalla gran parte della comunità internazionale. il reprimere le libertà
            fondamentali di un individuo/popolazione con
            arresti/deportazioni/fucilazioni sommarie per chi
            osi dissentire non è una
            repressione?bla bla bla bla...















            Vi ricordate i precedenti asiatici sia


            Olimpici




            che




            Mondiali?




            Arbitri corrotti (Vi ricordate vero di


            Moreno)










            che é sudamericano





            Certo ma chi era l'organizzatore? E quale era
            la


            squadra che ne trasse vantaggio? (Forse era


            sempre la


            Corea?)


            Vedrai che anche in quste olimpiadi ci saranno


            diversi verdetti scandalosi, pronunciati da


            giurie occidentalissime (pecunia non


            olet!)



            eccolo il problema. i "diritti umani" sono solo

            un pretesto per dare sfogo agli istinti razzisti

            contro i musi

            gialli.



            MUSI GIALLI? poi sarei Io il razzista perchè dico
            che in certi paesi non c'è libertà e non c'è
            nessun rispetto nei confronti della giustizia
            sportiva e si arriva pur di vincere a corrompere
            gli
            arbitri!in certi paesi... parlavi anche della Corea del Sud mi pare. o sbaglio?
            E non mi venire a dire che la Corea non ha
            corrotto il "sig"
            Moreno!anche se fosse per questo non dovevano organizzare i mondiali?











            giudici di gara corrotti e incapaci.

            Scandali


            a




            non finire.







            per carità di patria lasciamo stare

            l'argomento



            se qualcuno parla del salto di evangelisti



            arrosssisco e sprofondo ancora oggi dalla



            vergogna





            Si ma la storia del salto truccato è venuta
            fuori, mentre in Cina stai tranquillo che cose
            del genere non le verresti mai a sapere!la tua testa bacata ti dice, a priori, che i Cinesi bareranno.se non si saprà nulla è perchè sono una dittatura... se non è razzismo questo!










            Cosa credete che avverrà in questa
            edizione?




            Si assisterà a pesanti brogli in tutte le

            gare




            dove saranno presenti atleti cinesi e la

            prova




            sia decisa da una giuria!







            lasciamo stare, se no entriamo in polemica

            sulle



            decisioni su ginnastica e pattinaggio degli



            ultimi 40 anni, e lì non c'erano i cinesi (
            e



            lascio stare il nuoto sincronizzato perchè
            non


            lo



            seguo



            molto)





            Ah in ginnastica artistica e nel pattinaggio
            non


            ci sono atleti


            Cinesi?











            Molto meglio il boicottaggio!







            molto meglio ragionare con la propria testa





            Appunto era meglio Boicottare!



            ecco boicotta e non rompere il cazzo. fattene
            una

            ragione il boicottaggio , per fortuna è fallito.

            certo che sentir parlare Bush, proprio lui, di

            diritti umani, è

            grottesco.

            Si si certo solo Mao ha ragione, continuiamo ad
            applaudire i
            Cinesi!magari Mao aveva torto. da qui a paragonarlo a Hitler ce ne corre. riguardo ai cinesi, francamente vedo più motivi per applaudirli che per fischiarli.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Olimpiadi e Cina


            Ah secondo te USA e Cina danno alla loro

            popolazione gli stessi diritti e libertà

            civili.

            si più o meno, non vedo grandi differenze.


            Peccato che il cattolicesimo è perseguitato,

            assolutamente falso. Ma se esistono vescovi nominati dalla dittatura cinese e quelli nominati dal papa spesso sono stati imprigionati se non ammazzati!

            peccato che chi pensa in modo difforme venga

            incarcerato o giustiziato sommariamente con un

            colpo alla nuca

            per esempio?
            http://www.indicius.it/archivio/cina.htmPoi spesso ne usano anche gli organi!

            (che i familiari fra l'altro

            devono anche pagare per riavere il cadavere del

            congiunto!)

            addirittura! in Usa invece, è noto, i funerali
            sono a spese della famiglia
            BushCiccio, in USA non si fanno rimborsare il costo dell'iniezione letale!!!


            certo che in Usa, Germania Ovest , Italia il


            doping non si è mai usato,


            vero?



            Certo che si è utilizzato, ma non a livello di

            federazione sportiva, differenza direi

            sostanziale.

            ma veramente in Italia i controlli antidoping non
            venivano fatti scientemente proprio dalla
            federazione.Questo non è assolutamente vero, ci sono state delle omissioni, ma nulla di sistematico!

            Nel caso dei paesi dell'EST e

            appunto della Cina erano le stesse
            confederazioni

            sportive (quelle che poi gestivano i controlli

            per intenderci) che gestivano il doping, in anni

            in cui i controlli fra l'altro erano anche molto

            più carenti. Quindi non era un singolo atleta

            dopato ma l'intera squadra!!!! Ci sono Ex

            ragazzine Rumene plurimedaglate in atletica

            leggera che hanno addirittura cambiato sesso,

            dopo i trattamenti ormonali subiti fin dalla più

            tenera età!

            questo in germania dell' est. che con la Romania
            non aveva niente a che
            fare.No questo avveniva in tutti i paesi dell'est Romania inclusa
            Lo stesso avveniva in Cina (e

            probabilmente ancora avviene)
            , ma dato che li

            continua ad esserci una dittatura non è dato

            sapere!

            ah ecco. non è dato sapere. però tu dici di
            sapere...
            e poi ripeto non c'è nessuna dittatura.
            IN CINA NON ESISTE NESSUNA DITTATURA!!!! Vai a manifestare e vediamo cosa ti succede! Dire una cosa del genere dopo quello che è successo con i recenti disordini in Cina è negare la realtà!





            il luogo dove si svolgeranno le gare





            è oggettivamente superinquinato, perchè


            queste





            Olimpiadi andavano fatte in





            Cina?





            anche città del Messico è superinquinata ma


            nessuno ha blaterato su questo quando hanno

            fatto


            (due volte) i


            mondiali.






            Ah no vatti a leggere i dati sull'inquinamento
            di

            Pechino, viaggiano su ordini di grandezza molto

            superiori a quelli di città del messico di

            qualche decennio

            fa!
            ok. diamola per buona. e dunque?Quindi non dovevano farci le olimpiadi

            Ah secondo te il mantenere un esercito invasore

            in un'altra nazione,

            se c'è uno stato che non ha invaso (recentemente)
            nessuno quella è proprio la Cina. Macao e Hong
            Kong sono tornate a casa pacificamente. Taiwan
            non è mai stato invaso, per quanto non è
            riconosciuto come stato dalla gran parte della
            comunità
            internazionale.Il Tibet dove lo metti? Il fatto che lo abbia invaso negli anni 50 rende la cosa meno grave?

            il reprimere le libertà

            fondamentali di un individuo/popolazione con

            arresti/deportazioni/fucilazioni sommarie per
            chi

            osi dissentire non è una

            repressione?

            bla bla bla bla...Bell'argomento....





            Vi ricordate i precedenti asiatici sia



            Olimpici





            che





            Mondiali?





            Arbitri corrotti (Vi ricordate vero di



            Moreno)













            che é sudamericano







            Certo ma chi era l'organizzatore? E quale
            era

            la



            squadra che ne trasse vantaggio? (Forse era



            sempre la



            Corea?)



            Vedrai che anche in quste olimpiadi ci
            saranno



            diversi verdetti scandalosi, pronunciati da



            giurie occidentalissime (pecunia non



            olet!)





            eccolo il problema. i "diritti umani" sono
            solo


            un pretesto per dare sfogo agli istinti
            razzisti


            contro i musi


            gialli.






            MUSI GIALLI? poi sarei Io il razzista perchè
            dico

            che in certi paesi non c'è libertà e non c'è

            nessun rispetto nei confronti della giustizia

            sportiva e si arriva pur di vincere a corrompere

            gli

            arbitri!



            E non mi venire a dire che la Corea non ha

            corrotto il "sig"

            Moreno!

            anche se fosse per questo non dovevano
            organizzare i
            mondiali?
            Direi proprio di no, se poi ci si macchia di simili plateali bassezze!
            la tua testa bacata ti dice, a priori, che i
            Cinesi bareranno.se non si saprà nulla è perchè
            sono una dittatura... se non è razzismo
            questo!Che siano una dittatura è un dato di fatto, trovami un solo autore di peso internazionale, non cinese o filocinese che non dica che la Cina è una dittatura!Che barino, visto che l'hanno già fatto in passato è più che plausibile

            Si si certo solo Mao ha ragione, continuiamo ad

            applaudire i

            Cinesi!

            magari Mao aveva torto. da qui a paragonarlo a
            Hitler ce ne Mao è stato peggio di Stalin e Hittler insieme, ha compiuto il più grande genocidio della storia con oltre 70 milioni di morti!Vatti a leggere un pò la vera storia Cinese, quella che tutti tranne i comunisti più beceri riconoscono!http://rassegnastampa.totustuus.it/modules.php?nam...http://www.unilibro.it/find_buy/Scheda/libreria/au...Qui un piccolo sunto di come sono andate le cose in Tibet, tanto per fare un pò di chiarezzahttp://users.libero.it/aetos/tibet/date_tibet.html-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 agosto 2008 13.30-----------------------------------------------------------
          • Gix scrive:
            Re: Olimpiadi e Cina


            Ma se esistono vescovi nominati dalla dittatura
            cinese e quelli nominati dal papa spesso sono
            stati imprigionati se non
            ammazzati!falso. e i cattolici non vengono per nulla perseguitata. esiste anche una chiesa cattolica patriottica patrocinata dal governo figuriamoci. il problema ripeto, è il potere temporale del vaticano
            http://www.indicius.it/archivio/cina.htm
            Poi spesso ne usano anche gli organi!fonti autorevolissime, vedo

            addirittura! in Usa invece, è noto, i funerali

            sono a spese della famiglia

            Bush

            Ciccio, in USA non si fanno rimborsare il costo
            dell'iniezione
            letale!!!ah, beh, allora va bene, no?

            ma veramente in Italia i controlli antidoping
            non

            venivano fatti scientemente proprio dalla

            federazione.

            Questo non è assolutamente vero, ci sono state
            delle omissioni, ma nulla di
            sistematico!e vabbè. e non esiste nemmeno la mafia.




            questo in germania dell' est. che con la Romania

            non aveva niente a che

            fare.

            No questo avveniva in tutti i paesi dell'est
            Romania
            inclusacapisco che la tua intelligenza e cultura ti impedisca di distinguere tra Romania e Germania ma ti posso assicurare erano paesi diversi e accadevano cose diverse.


            Lo stesso avveniva in Cina (e


            probabilmente ancora avviene)

            , ma dato che li


            continua ad esserci una dittatura non è dato


            sapere!



            ah ecco. non è dato sapere. però tu dici di

            sapere...

            e poi ripeto non c'è nessuna dittatura.



            IN CINA NON ESISTE NESSUNA DITTATURA!!!! Vai a
            manifestare e vediamo cosa ti succede! Dire una
            cosa del genere dopo quello che è successo con i
            recenti disordini in Cina è negare la
            realtà!che c'entra la possibilità di manifestare con la forma di governo? nulla. forse vuoi dire che c'è un regime. regime e dittatura sono cose diverse.









            il luogo dove si svolgeranno le gare






            è oggettivamente superinquinato,
            perchè



            queste






            Olimpiadi andavano fatte in






            Cina?







            anche città del Messico è superinquinata ma



            nessuno ha blaterato su questo quando hanno


            fatto



            (due volte) i



            mondiali.









            Ah no vatti a leggere i dati sull'inquinamento

            di


            Pechino, viaggiano su ordini di grandezza
            molto


            superiori a quelli di città del messico di


            qualche decennio


            fa!


            ok. diamola per buona. e dunque?
            Quindi non dovevano farci le olimpiadiperchè?




            Ah secondo te il mantenere un esercito
            invasore


            in un'altra nazione,



            se c'è uno stato che non ha invaso
            (recentemente)

            nessuno quella è proprio la Cina. Macao e Hong

            Kong sono tornate a casa pacificamente. Taiwan

            non è mai stato invaso, per quanto non è

            riconosciuto come stato dalla gran parte della

            comunità

            internazionale.

            Il Tibet dove lo metti? Il fatto che lo abbia
            invaso negli anni 50 rende la cosa meno grave?certo perchè era un territorio storicamente cinese, una regione della cina.





            il reprimere le libertà


            fondamentali di un individuo/popolazione con


            arresti/deportazioni/fucilazioni sommarie per

            chi


            osi dissentire non è una


            repressione?



            bla bla bla bla...

            Bell'argomento....cerco di abbassarmi al tuo livello per poter comunicare.







            Vi ricordate i precedenti asiatici sia




            Olimpici






            che






            Mondiali?






            Arbitri corrotti (Vi ricordate vero di




            Moreno)
















            che é sudamericano









            Certo ma chi era l'organizzatore? E quale

            era


            la




            squadra che ne trasse vantaggio? (Forse
            era




            sempre la




            Corea?)




            Vedrai che anche in quste olimpiadi ci

            saranno




            diversi verdetti scandalosi, pronunciati
            da




            giurie occidentalissime (pecunia non




            olet!)







            eccolo il problema. i "diritti umani" sono

            solo



            un pretesto per dare sfogo agli istinti

            razzisti



            contro i musi



            gialli.









            MUSI GIALLI? poi sarei Io il razzista perchè

            dico


            che in certi paesi non c'è libertà e non c'è


            nessun rispetto nei confronti della giustizia


            sportiva e si arriva pur di vincere a
            corrompere


            gli


            arbitri!





            E non mi venire a dire che la Corea non ha


            corrotto il "sig"


            Moreno!



            anche se fosse per questo non dovevano

            organizzare i

            mondiali?



            Direi proprio di no, se poi ci si macchia di
            simili plateali
            bassezze!certe "bassezze succedono sempre, anche quando certe manifestazioni vengono organizzate per esempio in Usa. però chissà perchè tu ce l'ahi solo con gli asiatici. comunque tu sei uno dei pochi ancora che pensa che l' Italia sia uscita per colpa di Moreno.


            la tua testa bacata ti dice, a priori, che i

            Cinesi bareranno.se non si saprà nulla è perchè

            sono una dittatura... se non è razzismo

            questo!

            Che siano una dittatura è un dato di fatto,
            trovami un solo autore di peso internazionale,
            non cinese o filocinese che non dica che la Cina
            è una
            dittatura!praticamente tutti. inutile che te li citi tanto non li conosci. basta aver dato una mezza occhiata a un manuale di diritto costituzionale.
            Che barino, visto che l'hanno già fatto in
            passato è più che
            plausibilenessun pregiudizio, eh? non sei razzista, per niente, vero?



            Si si certo solo Mao ha ragione, continuiamo
            ad


            applaudire i


            Cinesi!



            magari Mao aveva torto. da qui a paragonarlo a

            Hitler ce ne

            Mao è stato peggio di Stalin e Hittler insieme,
            ha compiuto il più grande genocidio della storia
            con oltre 70 milioni di
            morti!70 milioni, chi offre di più?genocidio di quale popolo, di grazia?

            Vatti a leggere un pò la vera storia Cinese,
            quella che tutti tranne i comunisti più beceri
            riconoscono!

            http://rassegnastampa.totustuus.it/modules.php?nam
            http://www.unilibro.it/find_buy/Scheda/libreria/au
            non vedo nulla di attinente al tema in questi due link.mi stai prendendo in giro?

            Qui un piccolo sunto di come sono andate le cose
            in Tibet, tanto per fare un pò di
            chiarezza

            http://users.libero.it/aetos/tibet/date_tibet.htmltalmente piccolo che inizia dal 1949. e prima? non hai nulla di più autorevole da mostrarmi che non una pagina di libero?
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Olimpiadi e Cina
            - Scritto da: Gix



            Ma se esistono vescovi nominati dalla dittatura

            cinese e quelli nominati dal papa spesso sono

            stati imprigionati se non

            ammazzati!

            falso.Vero!http://www.asianews.it/index.php?l=it&art=8286

            http://www.indicius.it/archivio/cina.htm

            Poi spesso ne usano anche gli organi!

            fonti autorevolissime, vedo Ti basta questa?http://it.wikipedia.org/wiki/Pena_di_morte_nella_Repubblica_Popolare_Cinese


            ma veramente in Italia i controlli antidoping

            non


            venivano fatti scientemente proprio dalla


            federazione.



            Questo non è assolutamente vero, ci sono state

            delle omissioni, ma nulla di

            sistematico!

            e vabbè. e non esiste nemmeno la mafia.Hai delle fonti per confutare quanto ho detto? No? allora taci!


            questo in germania dell' est. che con la
            Romania


            non aveva niente a che


            fare.



            No questo avveniva in tutti i paesi dell'est

            Romania

            inclusa

            capisco che la tua intelligenza e cultura ti
            impedisca di distinguere tra Romania e Germania
            ma ti posso assicurare erano paesi diversi e
            accadevano cose
            diverse. Certo, ma in tutti quei paesi era pratica comune il doping di statohttp://digilander.libero.it/valentinaanzalone/ED.%20FISICA.htmhttp://www.siracusapallamano.it/doping_o_sport.htmE ora la Cina!http://archiviostorico.corriere.it/1992/agosto/02/Cina_nuova_Germania_Est_piscina_co_0_9208025861.shtml


            Lo stesso avveniva in Cina (e



            probabilmente ancora avviene)


            , ma dato che li



            continua ad esserci una dittatura non è dato



            sapere!





            ah ecco. non è dato sapere. però tu dici di


            sapere...


            e poi ripeto non c'è nessuna dittatura.






            IN CINA NON ESISTE NESSUNA DITTATURA!!!! Vai a

            manifestare e vediamo cosa ti succede! Dire una

            cosa del genere dopo quello che è successo con i

            recenti disordini in Cina è negare la

            realtà!

            che c'entra la possibilità di manifestare con la
            forma di governo? nulla. forse vuoi dire che c'è
            un regime. regime e dittatura sono cose diverse.Secondo la definizione, la Cina è una dittatura!http://www.google.it/search?hl=it&client=firefox-a&rls=org.mozilla:it:unofficial&hs=ntZ&defl=it&q=define:Dittatura&sa=X&oi=glossary_definition&ct=title

            Il Tibet dove lo metti? Il fatto che lo abbia

            invaso negli anni 50 rende la cosa meno grave?

            certo perchè era un territorio storicamente
            cinese, una regione della
            cina.http://it.wikipedia.org/wiki/TibetQuindi giustamente poteva invaderla militarmente e sovvertire il governo riconosciuto e eliminarne la cultura.Come già detto allora anche l'europa e parte dell'africa potremmo rivendicarli, dato che sono stati dominati dai Romani per molte centinaia di anni.



            E non mi venire a dire che la Corea non ha



            corrotto il "sig"



            Moreno!





            anche se fosse per questo non dovevano


            organizzare i


            mondiali?






            Direi proprio di no, se poi ci si macchia di

            simili plateali

            bassezze!

            certe "bassezze succedono sempre, anche quando
            certe manifestazioni vengono organizzate per
            esempio in Usa. però chissà perchè tu ce l'ahi
            solo con gli asiatici. comunque tu sei uno dei
            pochi ancora che pensa che l' Italia sia uscita
            per colpa di
            Moreno.
            Questo è un dato di fatto! Magari sarebbe uscita la partita successiva ma quella contro la Corea l'ha persa grazie a Moreno!





            la tua testa bacata ti dice, a priori, che i


            Cinesi bareranno.se non si saprà nulla è
            perchè


            sono una dittatura... se non è razzismo


            questo!



            Che siano una dittatura è un dato di fatto,

            trovami un solo autore di peso internazionale,

            non cinese o filocinese che non dica che la Cina

            è una

            dittatura!

            praticamente tutti. inutile che te li citi tanto
            non li conosci. basta aver dato una mezza
            occhiata a un manuale di diritto
            costituzionale.Eliminiamo i soliti comunistidi di cui è imbevuta l'intellighenzia Italiana, mostrami qualche link autorevole!

            Che barino, visto che l'hanno già fatto in

            passato è più che

            plausibile

            nessun pregiudizio, eh? non sei razzista, per
            niente,
            vero?Assolutamente mi baso su dati di fatto!







            Si si certo solo Mao ha ragione, continuiamo

            ad



            applaudire i



            Cinesi!





            magari Mao aveva torto. da qui a paragonarlo a


            Hitler ce ne



            Mao è stato peggio di Stalin e Hittler insieme,

            ha compiuto il più grande genocidio della storia

            con oltre 70 milioni di

            morti!

            70 milioni, chi offre di più?
            genocidio di quale popolo, di grazia?Del suo: i Cinesi! Intellettuali o supposti tali o chiunque non fosse d'accordo con i suoi obbiettivi/mezzi o anche solo perchè si aveva la sfiga di risiedere nel posto sbagliato!http://www.segnideitempi.com/modules.php?name=News&file=article&sid=3259http://xenu.com-it.net/txt/cigni02.htmE smettila una buona volta di chiudere gli occhi sulle atrocità perpetrate dall'illusione comunista, che ha fatto almeno tanti danni quanto il nazismo!
          • Gix scrive:
            Re: Olimpiadi e Cina

            Vero!
            http://www.asianews.it/index.php?l=it&art=8286ci mancava pure asianews con le sue bufale dimostrate (vedi morti in "Tibet") e padre cervellera, uno che dice che cìè una lobby filocinese in vaticano (!!!!) . un classico della disinformatia anticinese. che noia...





            http://www.indicius.it/archivio/cina.htm


            Poi spesso ne usano anche gli organi!



            fonti autorevolissime, vedo

            Ti basta questa?
            http://it.wikipedia.org/wiki/Pena_di_morte_nella_Rmbè? si sa che c'è la pena di morte in Cina. come in altri paesi. non parlo ovviamente solo del boia mmerigano. anche in corea del sud per esempio (ma per i mondiali del 2002 e le olimpiadi del 1988 non ho sentito , chissà come mai, queste polemiche.





            ma veramente in Italia i controlli
            antidoping


            non



            venivano fatti scientemente proprio dalla



            federazione.





            Questo non è assolutamente vero, ci sono state


            delle omissioni, ma nulla di


            sistematico!



            e vabbè. e non esiste nemmeno la mafia.

            Hai delle fonti per confutare quanto ho detto?
            No? allora
            taci!è risaputo la faccenda del labororio antidoping. altro che casi isolati. ma dove hai vissuto fino ad ora?




            questo in germania dell' est. che con la

            Romania



            non aveva niente a che



            fare.





            No questo avveniva in tutti i paesi dell'est


            Romania


            inclusa



            capisco che la tua intelligenza e cultura ti

            impedisca di distinguere tra Romania e Germania

            ma ti posso assicurare erano paesi diversi e

            accadevano cose

            diverse.

            Certo, ma in tutti quei paesi era pratica comune
            il doping di
            statoin germania est si. in Romania non saprei. fonti?


            http://digilander.libero.it/valentinaanzalone/ED.%
            http://www.siracusapallamano.it/doping_o_sport.htmsiracusapallamano? ma proprio non hai il senso del ridicolo. comunque non si parla di romania, mi sembra.

            E ora la Cina!
            http://archiviostorico.corriere.it/1992/agosto/02/
            proprio ora. citi un articolo di 16 anni fa! nel frattempo sono passate due generazioni di governanti in cina. e non c'è stato praticamente alcuno scandalo doping riguardo atleti cinesi. riguardo a italiani, americani,spagnoli, greci, tedeschi, danesi, canadesi etc... invece...




            Lo stesso avveniva in Cina (e




            probabilmente ancora avviene)certo probabilmente, per la tua testolina malata.



            , ma dato che li




            continua ad esserci una dittatura non è
            dato




            sapere!







            ah ecco. non è dato sapere. però tu dici di



            sapere...



            e poi ripeto non c'è nessuna dittatura.









            IN CINA NON ESISTE NESSUNA DITTATURA!!!! Vai a


            manifestare e vediamo cosa ti succede! Dire
            una


            cosa del genere dopo quello che è successo
            con
            i


            recenti disordini in Cina è negare la


            realtà!



            che c'entra la possibilità di manifestare con la

            forma di governo? nulla. forse vuoi dire che c'è

            un regime. regime e dittatura sono cose diverse.


            Secondo la definizione, la Cina è una dittatura!
            http://www.google.it/search?hl=it&client=firefox-aquale definizione?wikizionario: " 1. forma di governo in cui la sovranità risiede in una persona sola."evidentemente non è il caso della RPCwikipedia: "La dittatura è una forma autoritaria di governo in cui il potere è accentrato in un solo organo, se non addirittura nelle mani del solo dittatore, non limitato da leggi, costituzioni, o altri fattori politici e sociali interni allo stato."nessun dittatore. il potere non è accentrato in un solo organo.quindi la Cina non è una dittatura.






            Il Tibet dove lo metti? Il fatto che lo abbia


            invaso negli anni 50 rende la cosa meno grave?



            certo perchè era un territorio storicamente

            cinese, una regione della

            cina.

            http://it.wikipedia.org/wiki/Tibet
            Quindi giustamente poteva invaderla militarmente
            e sovvertire il governo riconosciuto e eliminarne
            la
            cultura.non è stata eliminata alcuna cultura (i tibetani sono rimasti analfabeti come erano, altro che cinesizzazione) e non c'era nessun "governo riconosciuto". si sono ripresi quello che era loro. tutto li.
            Questo è un dato di fatto! Magari sarebbe uscita
            la partita successiva ma quella contro la Corea
            l'ha persa grazie a
            Moreno!no, l'abbiamo persa grazie a vieri, totti, maldini, gattuso, trapattoni.

            Eliminiamo i soliti comunistidi di cui è imbevuta
            l'intellighenzia Italiana, mostrami qualche link
            autorevole!che bel giochino. se ti mostro un link autorevole diventa automaticamente un "comunistoide". "link autorevole". come se tutto lo scibile fosse in internet... che tristezza...
            Assolutamente mi baso su dati di fatto!
            l'unico dato di fatto è che sei uno schifoso razzista.




            Si si certo solo Mao ha ragione,


            Mao è stato peggio di Stalin e Hittler
            insieme,


            ha compiuto il più grande genocidio della
            storia


            con oltre 70 milioni di


            morti!



            70 milioni, chi offre di più?

            genocidio di quale popolo, di grazia?

            Del suo: i Cinesi! Intellettuali o supposti tali
            o chiunque non fosse d'accordo con i suoi
            obbiettivi/mezzi o anche solo perchè si aveva la
            sfiga di risiedere nel posto
            sbagliato!ma non si tratta di genocidio, cocco.
            E smettila una buona volta di chiudere gli occhi
            sulle atrocità perpetrate dall'illusione
            comunista, che ha fatto almeno tanti danni quanto
            il
            nazismo!mi spiace, non c'è nessuna atrocità per cui dovrei coprirmi gli occhi. inutile parlare con te. hai la mente offuscata dall' ideoligia. quando non sai di che parlare la butti in "politica". parlare dei fatti non puoi. non ne sai una mazza.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Olimpiadi e Cina
            - Scritto da: Gix

            Vero!

            http://www.asianews.it/index.php?l=it&art=8286


            ci mancava pure asianews con le sue bufale
            dimostrate (vedi morti in "Tibet") e padre
            cervellera, uno che dice che cìè una lobby
            filocinese in vaticano (!!!!) . un classico della
            disinformatia anticinese. che
            noia...
            Naturalmente qualsiasi voce contraria alle tue idee è priva di fede, linka tu qualche cosa che comprovi il benessere dei cattolici cinesi!



            http://www.indicius.it/archivio/cina.htm



            Poi spesso ne usano anche gli organi!





            fonti autorevolissime, vedo



            Ti basta questa?


            http://it.wikipedia.org/wiki/Pena_di_morte_nella_R

            mbè? si sa che c'è la pena di morte in Cina. come
            in altri paesi. non parlo ovviamente solo del
            boia mmerigano. anche in corea del sud per
            esempio (ma per i mondiali del 2002 e le
            olimpiadi del 1988 non ho sentito , chissà come
            mai, queste
            polemiche.iN CINA TI FUCILANO ANCHE SOLO PER AVER PUBBLICATO UN BLOG, NON MI SEMBRA CHE IN AMERICA O IN ALTRI PAESI OCCIDENTALI QUESTO AVVENGA

            è risaputo la faccenda del labororio antidoping.
            altro che casi isolati. ma dove hai vissuto fino
            ad
            ora?
            Linka prego! Io so solo che ci sono state alcune irregolarità su alcuni controlli







            questo in germania dell' est. che con la


            Romania




            non aveva niente a che




            fare.







            No questo avveniva in tutti i paesi dell'est



            Romania



            inclusa





            capisco che la tua intelligenza e cultura ti


            impedisca di distinguere tra Romania e
            Germania


            ma ti posso assicurare erano paesi diversi e


            accadevano cose


            diverse.



            Certo, ma in tutti quei paesi era pratica comune

            il doping di

            stato

            in germania est si. in Romania non saprei. fonti?








            http://digilander.libero.it/valentinaanzalone/ED.%


            http://www.siracusapallamano.it/doping_o_sport.htm

            siracusapallamano? ma proprio non hai il senso
            del ridicolo. comunque non si parla di romania,
            mi
            sembra.
            Ti sembra male leggi bene! Ma tu che sei così bravo trova qualche link che dica il contrario




            E ora la Cina!


            http://archiviostorico.corriere.it/1992/agosto/02/



            proprio ora. citi un articolo di 16 anni fa!
            nel frattempo sono passate due generazioni di
            governanti in cina. e non c'è stato praticamente
            alcuno scandalo doping riguardo atleti cinesi.
            riguardo a italiani, americani,spagnoli, greci,
            tedeschi, danesi, canadesi etc...
            invece...
            Ah adesso la fonte è abbastanza autorevole, ma è datata, peccato che qui tecnici noti dopatori, continuino a vivere ed a allenare gli atleti Cinesi, ma sicuramente si saranno redenti, mai più doping!

            Secondo la definizione, la Cina è una dittatura!


            http://www.google.it/search?hl=it&client=firefox-a

            quale definizione?
            wikipedia: "La dittatura è una forma autoritaria
            di governo in cui il potere è accentrato in un
            solo organo, se non addirittura nelle mani del
            solo dittatore, non limitato da leggi,
            costituzioni, o altri fattori politici e sociali
            interni allo
            stato."Appunto come è il caso della Cina, dove esiste il partito unico con una commissione centrale che decide anche quali sono i candidati per le "elezioni", insomma come in unione sovietica di qualche decennio fa!





            Il Tibet dove lo metti? Il fatto che lo
            abbia



            invaso negli anni 50 rende la cosa meno
            grave?





            certo perchè era un territorio storicamente


            cinese, una regione della


            cina.



            http://it.wikipedia.org/wiki/Tibet

            Quindi giustamente poteva invaderla militarmente

            e sovvertire il governo riconosciuto e
            eliminarne

            la

            cultura.

            non è stata eliminata alcuna cultura (i tibetani
            sono rimasti analfabeti come erano, altro che
            cinesizzazione) e non c'era nessun "governo
            riconosciuto". si sono ripresi quello che era
            loro. tutto
            li.Sei incredibile, link per le tue "tesi"?



            Questo è un dato di fatto! Magari sarebbe uscita

            la partita successiva ma quella contro la Corea

            l'ha persa grazie a

            Moreno!

            no, l'abbiamo persa grazie a vieri, totti,
            maldini, gattuso,
            trapattoni.
            I rigori contro inventati dal Sig Byron le ammonizioni e le espulsioni non contano vero?Ora cosa mi dici che l'arbitraggio è stato imparziale?Ah ora capisco il sig Moreno è un compagno comunista!




            Eliminiamo i soliti comunistidi di cui è
            imbevuta

            l'intellighenzia Italiana, mostrami qualche link

            autorevole!

            che bel giochino. se ti mostro un link autorevole
            diventa automaticamente un "comunistoide". "link
            autorevole". come se tutto lo scibile fosse in
            internet... che
            tristezza...
            Ma dove sono i tuoi link autorevoli, hai solo likato un libro (che a meno di compralo non si può dire che ci sia scritto) di uno sconosciuto autore che ha pubblicato in tutta la sua vita ben 2 libri!



            Assolutamente mi baso su dati di fatto!



            l'unico dato di fatto è che sei uno schifoso
            razzista.
            MUSI GIALLI è una tua espressione, non dare ad altri patenti che spettano solo a Te.


            70 milioni, chi offre di più?


            genocidio di quale popolo, di grazia?



            Del suo: i Cinesi! Intellettuali o supposti tali

            o chiunque non fosse d'accordo con i suoi

            obbiettivi/mezzi o anche solo perchè si aveva la

            sfiga di risiedere nel posto

            sbagliato!

            ma non si tratta di genocidio, cocco.
            Come lo vuoi chiamare il più grande massacro di tutti i tempi?


            E smettila una buona volta di chiudere gli occhi

            sulle atrocità perpetrate dall'illusione

            comunista, che ha fatto almeno tanti danni
            quanto

            il

            nazismo!

            mi spiace, non c'è nessuna atrocità per cui
            dovrei coprirmi gli occhi. inutile parlare con
            te. hai la mente offuscata dall' ideoligia.
            quando non sai di che parlare la butti in
            "politica". parlare dei fatti non puoi. non ne
            sai una
            mazza.Linka linka sai solo parlare ma fatti ZERO!Poi è buttarla in politica ricordare che accanto ad Hitler ci sono anche i massacri di Stalin, Mao, Pol Pot e di altri comunistoidi par loro!
          • Gix scrive:
            Re: Olimpiadi e Cina




            Naturalmente qualsiasi voce contraria alle tue
            idee è priva di fede, linka tu qualche cosa che
            comprovi il benessere dei cattolici
            cinesi!che è una probatio diabolica? asserisci una cosa. sei tu che devi provarla. a te l'onere.

            iN CINA TI FUCILANO ANCHE SOLO PER AVER
            PUBBLICATO UN BLOG, NON MI SEMBRA CHE IN AMERICA
            O IN ALTRI PAESI OCCIDENTALI QUESTO
            AVVENGA
            e come al solito, essendo tu ignorante come una capra, ti sembra male. solo per citare uno dei casi più clamorosi.http://it.wikipedia.org/wiki/Julius_ed_Ethel_Rosenberg



            è risaputo la faccenda del labororio antidoping.

            altro che casi isolati. ma dove hai vissuto fino

            ad

            ora?


            Linka prego! Io so solo che ci sono state alcune
            irregolarità su alcuni
            controllinnàhttp://www.corriere.it/Primo_Piano/Sport/2005/04_Aprile/19/doping.shtmlbasta cercare su google


            siracusapallamano? ma proprio non hai il senso

            del ridicolo. comunque non si parla di romania,

            mi

            sembra.



            Ti sembra male leggi bene! Ma tu che sei così
            bravo trova qualche link che dica il
            contrarioho riguardato. non si parla di romania.

            Ah adesso la fonte è abbastanza autorevole, ma è
            datata, peccato che qui tecnici noti dopatori,
            continuino a vivere ed a allenare gli atleti
            Cinesi, ma sicuramente si saranno redenti, mai
            più doping!la fonte non mi sembra granchè autorevole. soprattutto quando parla di cina. leggi qui. http://yibuyibu.blogspot.com/2008/08/libert-di-ignoranza.html il fatto che dopo di allora di doping cinese non si è più parlato è un fatto. fattene una ragione.


            wikipedia: "La dittatura è una forma autoritaria

            di governo in cui il potere è accentrato in un

            solo organo, se non addirittura nelle mani del

            solo dittatore, non limitato da leggi,

            costituzioni, o altri fattori politici e sociali

            interni allo

            stato."

            Appunto come è il caso della Cina, dove esiste il
            partito unico con una commissione centrale che
            decide anche quali sono i candidati per le
            "elezioni", insomma come in unione sovietica di
            qualche decennioin tutti i paesi c'è un' organo che decide chi è candidabile o meno. poi il partito comunista non è l'unico partito in cina. se lo consideri organo costituzionale non puoi considerarlo partito. insomma stai impapocchiando l' ennesima cazzata.



            non è stata eliminata alcuna cultura (i tibetani

            sono rimasti analfabeti come erano, altro che

            cinesizzazione) e non c'era nessun "governo

            riconosciuto". si sono ripresi quello che era

            loro. tutto

            li.

            Sei incredibile, link per le tue "tesi"?ora non li ho sottomano. ma puoi verificare tu stesso che in tibet c'è un tasso di analfabetismo altissimo, si parla di 90%, nessuno parla il mandarino. in più, puoi verificare facilmente, il Tibet è stato esentato dalla politica del figlio unico. uno strano "genocidio" davvero!
            I rigori contro inventati dal Sig Byron le
            ammonizioni e le espulsioni non contano
            vero?
            Ora cosa mi dici che l'arbitraggio è stato
            imparziale?
            Ah ora capisco il sig Moreno è un compagno
            comunista!l'arbitraggio non è stato a nostro favore ma se il signor vieri la mette dentro quando può e maldini non si fa sovrastare in un contrasto aereo da un nano non c'è byron moreno che tenga. ovviamente devi parlare di comunisti anche per una partita di calcio...

            che bel giochino. se ti mostro un link
            autorevole

            diventa automaticamente un "comunistoide". "link

            autorevole". come se tutto lo scibile fosse in

            internet... che

            tristezza...



            Ma dove sono i tuoi link autorevoli, hai solo
            likato un libro (che a meno di compralo non si
            può dire che ci sia scritto)mai sentito parlare di BIBLIOTECHE? non avevo dubbi... di uno sconosciuto
            autore che ha pubblicato in tutta la sua vita ben
            2
            libri!il fatto che vedi solo due libri è perchè ha pubblicato solo due libri PER QUELLA CASA EDITRICE. il professor Tomba è molto famoso tra chi si occupa di Cina. evidentemente non tu.



            mi spiace, non c'è nessuna atrocità per cui

            dovrei coprirmi gli occhi. inutile parlare con

            te. hai la mente offuscata dall' ideoligia.

            quando non sai di che parlare la butti in

            "politica". parlare dei fatti non puoi. non ne

            sai una

            mazza.

            Linka linka sai solo parlare ma fatti ZERO!
            Poi è buttarla in politica ricordare che accanto
            ad Hitler ci sono anche i massacri di Stalin,
            Mao, Pol Pot e di altri comunistoidi par
            lorosi si. bravo. continua con la tua ignoranza. ora corri a vederti lucignolo.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Olimpiadi e Cina
            - Scritto da: Gix






            Naturalmente qualsiasi voce contraria alle tue

            idee è priva di fede, linka tu qualche cosa che

            comprovi il benessere dei cattolici

            cinesi!

            che è una probatio diabolica? asserisci una cosa.
            sei tu che devi provarla. a te
            l'onere.

            ah ma io ho postato i link del caso, sei tu che non li ritieni autorevoli e continui a spaccaire tue verità senza lo starccio di una prova!




            iN CINA TI FUCILANO ANCHE SOLO PER AVER

            PUBBLICATO UN BLOG, NON MI SEMBRA CHE IN AMERICA

            O IN ALTRI PAESI OCCIDENTALI QUESTO

            AVVENGA



            e come al solito, essendo tu ignorante come una
            capra, ti sembra male. solo per citare uno dei
            casi più
            clamorosi.
            http://it.wikipedia.org/wiki/Julius_ed_Ethel_Rosen
            Complimenti un singolo caso in pieno Maccartismo degli anni '50 ampiamente condannato dagli stessi americani, proprio uguale a quello che capita in Cina, dove di esecuzioni (almeno quelle che si sanno) ne fanno oltre 5000 all'anno!Non mi risulta che i cinesi abbiano preso le distanze dalle stragi di Mao, anzi non le ammettono proprio!


            è risaputo la faccenda del labororio
            antidoping.


            altro che casi isolati. ma dove hai vissuto
            fino


            ad


            ora?

            Linka prego! Io so solo che ci sono state alcune

            irregolarità su alcuni

            controlli

            nnà
            http://www.corriere.it/Primo_Piano/Sport/2005/04_A

            basta cercare su google

            Appunto si tratta di irregolarità, tra l'altro dovute come al solito in Italia a carenza di mezzi e comunque risolte dopo il 2004, non mi sembra che negli ultimi 4 anni abbiano poi trovato numerosi calciatori positivi all'Epo, anzi personalmente non ricordo un singolo caso di rilievo!

            Ti sembra male leggi bene! Ma tu che sei così

            bravo trova qualche link che dica il

            contrario

            ho riguardato. non si parla di romania.
            Infatti si parla di tutti i paesi dell'est, ivi compresa quindi la Romania!

            Ah adesso la fonte è abbastanza autorevole, ma è

            datata, peccato che qui tecnici noti dopatori,

            continuino a vivere ed a allenare gli atleti

            Cinesi, ma sicuramente si saranno redenti, mai

            più doping!

            la fonte non mi sembra granchè autorevole.
            soprattutto quando parla di cina. leggi qui.
            http://yibuyibu.blogspot.com/2008/08/libert-di-ign
            Ah adesso il sito che ti ho elencato in precedenza la Asia news press da non autorevole quando parla dei misfatti della Cina, lo diventa quando la difende?


            wikipedia: "La dittatura è una forma
            autoritaria


            di governo in cui il potere è accentrato in un


            solo organo, se non addirittura nelle mani del


            solo dittatore, non limitato da leggi,


            costituzioni, o altri fattori politici e
            sociali


            interni allo


            stato."



            Appunto come è il caso della Cina, dove esiste
            il

            partito unico con una commissione centrale che

            decide anche quali sono i candidati per le

            "elezioni", insomma come in unione sovietica di

            qualche decennio

            in tutti i paesi c'è un' organo che decide chi è
            candidabile o meno. poi il partito comunista non
            è l'unico partito in cina. se lo consideri organo
            costituzionale non puoi considerarlo partito.
            insomma stai impapocchiando l' ennesima
            cazzata.
            Ma stai scherzando vero? In tutti i paesi democratici sono i singoli partiti a decidere chi candidare e se uno vuole può anche candidarsi al di fuori di un partito raccogliendo un determinato numero di firme.Vallo a fare in Cina!Vedo che la tua totale ignoranza democratica fa paura!


            non è stata eliminata alcuna cultura (i
            tibetani


            sono rimasti analfabeti come erano, altro che


            cinesizzazione) e non c'era nessun "governo


            riconosciuto". si sono ripresi quello che era


            loro. tutto


            li.



            Sei incredibile, link per le tue "tesi"?

            ora non li ho sottomano. ma puoi verificare tu
            stesso che in tibet c'è un tasso di analfabetismo
            altissimo, si parla di 90%, nessuno parla il
            mandarino. in più, puoi verificare facilmente, il
            Tibet è stato esentato dalla politica del figlio
            unico. uno strano "genocidio"
            davvero!
            HA HA Ha... non li hai sottomano perchè non esistono.... Buffone!Guarda che il tasso di analfabetismo è elevatissimo anche in tutta la Cina e se dopo 60 anni di occupazione militare è più elevato in Tibet questo certo non dimostra il buon governo cinese! Poi la cultura di un popolo non si riduce all'alfabetizzazione!

            I rigori contro inventati dal Sig Byron le

            ammonizioni e le espulsioni non contano

            vero?

            Ora cosa mi dici che l'arbitraggio è stato

            imparziale?

            Ah ora capisco il sig Moreno è un compagno

            comunista!

            l'arbitraggio non è stato a nostro favore ma se
            il signor vieri la mette dentro quando può e
            maldini non si fa sovrastare in un contrasto
            aereo da un nano non c'è byron moreno che tenga.
            ovviamente devi parlare di comunisti anche per
            una partita di
            calcio...
            Italiani sentite questo qui il sig Byron Moreno il "celebre" arbitro non era un venduto al soldo dei Coreani, ha solo fatto un arbitraggio non a nostro favore, ossia è stato equilibrato!!!http://it.wikipedia.org/wiki/Byron_Moreno


            che bel giochino. se ti mostro un link

            autorevole


            diventa automaticamente un "comunistoide".
            "link


            autorevole". come se tutto lo scibile fosse in


            internet... che


            tristezza...






            Ma dove sono i tuoi link autorevoli, hai solo

            likato un libro (che a meno di compralo non si

            può dire che ci sia scritto)

            mai sentito parlare di BIBLIOTECHE? non avevo
            dubbi...Certo ciccio, ma è un pò difficile controllare certe affermazioni su un libro sconosciuto

            di uno sconosciuto

            autore che ha pubblicato in tutta la sua vita
            ben

            2

            libri!

            il fatto che vedi solo due libri è perchè ha
            pubblicato solo due libri PER QUELLA CASA
            EDITRICE. il professor Tomba è molto famoso tra
            chi si occupa di Cina. evidentemente non
            tu.No ha pubblicato 2 libri in tutto!


            mi spiace, non c'è nessuna atrocità per cui


            dovrei coprirmi gli occhi. inutile parlare con


            te. hai la mente offuscata dall' ideoligia.


            quando non sai di che parlare la butti in


            "politica". parlare dei fatti non puoi. non ne


            sai una


            mazza.



            Linka linka sai solo parlare ma fatti ZERO!

            Poi è buttarla in politica ricordare che accanto

            ad Hitler ci sono anche i massacri di Stalin,

            Mao, Pol Pot e di altri comunistoidi par

            loro

            si si. bravo. continua con la tua ignoranza. ora
            corri a vederti
            lucignolo.continui a non dare uno straccio di Link!
          • Gix scrive:
            Re: Olimpiadi e Cina
            che pena ti sei incartato sulla cantilena metti link/non è autorevole/è comunistoide. inutile proseguire. tanto più che me ne sto partendo. ci vediamo tra una settimana, almeno. intanto studia. le biblioteche sono un posto più interessante di quanto pensi...
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Olimpiadi e Cina
            - Scritto da: Gix
            che pena ti sei incartato sulla cantilena metti
            link/non è autorevole/è comunistoide. inutileInfatti tu di Link non ne sei riuscito a metterne su neanche uno (autorevole o meno!)
            proseguire. tanto più che me ne sto partendo. ci
            vediamo tra una settimana, almeno. intanto
            studia. le biblioteche sono un posto più
            interessante di quanto
            pensi...Come volevasi dimostrare, non potendo portare a supporto delle sue tesi, completamente di parte, (più maoista dello stesso Mao che almeno 800.000 morti li ha ammessi) lo straccio di un documento si defila con la coda fra le gambe.Che pena sti comunistoidi e ha anche il coraggio di dichiararsi uno studioso della Cina e un frequentatore di biblioteche.... forse cinesi!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 agosto 2008 14.28-----------------------------------------------------------
          • Gixx scrive:
            Re: Olimpiadi e Cina
            Modificato dall' autore il 12 agosto 2008 14.28
            --------------------------------------------------
    • Gix scrive:
      Re: Olimpiadi e Cina
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Le Olimpiadi a queste condizioni non dovevano
      farle!
      La Cina in questi mesi non ha fatto altro che
      reprimere i Tibetani, reprimere le libertà
      civili,
      inquinare!

      Non esiste un solo suo merito sportivo a cui
      appigliarsi, il luogo dove si svolgeranno le gare
      è oggettivamente superinquinato, perchè queste
      Olimpiadi andavano fatte in
      Cina?
      Vi ricordate i precedenti asiatici sia Olimpici
      che
      Mondiali?
      Arbitri corrotti (Vi ricordate vero di Moreno) e
      giudici di gara corrotti e incapaci. Scandali a
      non
      finire.
      Cosa credete che avverrà in questa edizione?
      Si assisterà a pesanti brogli in tutte le gare
      dove saranno presenti atleti cinesi e la prova
      sia decisa da una
      giuria!

      Molto meglio il boicottaggio!e basta con questa fregnaccia delle repressioni contro i tibetani. basta menzogne!
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Olimpiadi e Cina

        e basta con questa fregnaccia delle repressioni
        contro i tibetani. basta
        menzogne!Invadono un'altra nazione e ne schiacciano la popolazione e queste sono fregnacce!!!Memoria breve vero, nessuno si ricorda più il nostro risorgimento e la lotta contro l'invasore austriaco!La Cina sta facendo esattamente la stessa cosa, con l'aggravante che non siamo a fine '800 ma nel 2008.Poi la Cina di stermini ne ha fatti diversi, oserei dire che come ordine di grandezza è seconda solo alla Ex Unione Sovietica, Il "grande" Mao per esempio ha fatto sterminare tutti gli intellettuali.... e per essere un intellettuale bastava avere la sfortuna di aver bisogno di un paio di occhiali!Mi fa schifo vedere sinistrorsi imbevuti di ideologie comunistoidi che ancora oggi non riconoscono sullo stesso piano Hitler Stalin E Mao! Sono tre assassini che hanno ucciso milioni di persone, punto e basta!
        • Gix scrive:
          Re: Olimpiadi e Cina
          - Scritto da: Enjoy with Us

          e basta con questa fregnaccia delle repressioni

          contro i tibetani. basta

          menzogne!


          Invadono un'altra nazione e ne schiacciano la
          popolazione e queste sono
          fregnacce!!!che cosa hanno invaso? Il Tibet è Cina da 800, dico 800, anni
          Memoria breve vero, nessuno si ricorda più il
          nostro risorgimento e la lotta contro l'invasore
          austriaco!
          no io me la ricordo. e dunque?
          La Cina sta facendo esattamente la stessa cosa,
          con l'aggravante che non siamo a fine '800 ma nel
          2008.quale sarebbe l'aggravante?

          Poi la Cina di stermini ne ha fatti diversi,
          oserei dire che come ordine di grandezza è
          seconda solo alla Ex Unione Sovietica, Il
          "grande" Mao per esempio ha fatto sterminare
          tutti gli intellettuali.... assolutamente falso. Mao non ha fatto sterminare proprio nessuno. se un peccato ha, è quello di non essere stato capace di governare le conflittualità interne.e per essere un
          intellettuale bastava avere la sfortuna di aver
          bisogno di un paio di
          occhiali!argomenti davvero solidi...
          Mi fa schifo vedere sinistrorsi imbevuti di
          ideologie comunistoidi che ancora oggi non
          riconoscono sullo stesso piano Hitler Stalin E
          Mao!ce ne faremo una ragione che il signorino è stufo. come si può paragonare Mao a Hitler? solo una mente malata ubriaca di ideologia può dire certe fregnacce. Sono tre assassini che hanno ucciso milioni
          di persone, punto e
          basta!studia. punto e basta.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Olimpiadi e Cina
            - Scritto da: Gix
            - Scritto da: Enjoy with Us


            e basta con questa fregnaccia delle
            repressioni


            contro i tibetani. basta


            menzogne!





            Invadono un'altra nazione e ne schiacciano la

            popolazione e queste sono

            fregnacce!!!

            che cosa hanno invaso? Il Tibet è Cina da 800,
            dico 800,
            anni
            Stronzate è stato invaso negli anni 50, prima era una nazione indipendente!

            Memoria breve vero, nessuno si ricorda più il

            nostro risorgimento e la lotta contro l'invasore

            austriaco!



            no io me la ricordo. e dunque?
            Sei un asino ignorante!

            La Cina sta facendo esattamente la stessa cosa,

            con l'aggravante che non siamo a fine '800 ma
            nel

            2008.

            quale sarebbe l'aggravante?
            Che dopo 200 anni l'occidente almeno è diventato un po più civile!




            Poi la Cina di stermini ne ha fatti diversi,

            oserei dire che come ordine di grandezza è

            seconda solo alla Ex Unione Sovietica, Il

            "grande" Mao per esempio ha fatto sterminare

            tutti gli intellettuali....

            assolutamente falso. Mao non ha fatto sterminare
            proprio nessuno. se un peccato ha, è quello di
            non essere stato capace di governare le
            conflittualità
            interne.
            Ma vai a leggerti la storia, in Cina Mao ha fatto fuori quasi 20 milioni di persone!
            e per essere un

            intellettuale bastava avere la sfortuna di aver

            bisogno di un paio di

            occhiali!

            argomenti davvero solidi...
            E' la pura verità, controlla!


            Mi fa schifo vedere sinistrorsi imbevuti di

            ideologie comunistoidi che ancora oggi non

            riconoscono sullo stesso piano Hitler Stalin E

            Mao!

            ce ne faremo una ragione che il signorino è
            stufo. come si può paragonare Mao a Hitler? solo
            una mente malata ubriaca di ideologia può dire
            certe
            fregnacce.
            Perchè ha fatto le stesse cose, ha commesso genocidi di massa!
            Sono tre assassini che hanno ucciso milioni

            di persone, punto e

            basta!

            studia. punto e basta.Ecco si vai un po a rivederti la storia!
          • Gix scrive:
            Re: Olimpiadi e Cina
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: Gix

            - Scritto da: Enjoy with Us



            e basta con questa fregnaccia delle

            repressioni



            contro i tibetani. basta



            menzogne!








            Invadono un'altra nazione e ne schiacciano la


            popolazione e queste sono


            fregnacce!!!



            che cosa hanno invaso? Il Tibet è Cina da 800,

            dico 800,

            anni



            Stronzate è stato invaso negli anni 50, prima era
            una nazione
            indipendente!senti cocco, il primo a riunire Cina e Tibet fu Genghis Khan. 800 anni fa. che poi dopo la colonizzazione il Tibet fosse diventato indipendente questo è un altro conto. quello che vale è che la Cina non ha invaso un altra nazione ma si è riappropiata di un territorio che era suo o da lui dipendente da diversi secoli.



            Memoria breve vero, nessuno si ricorda più il


            nostro risorgimento e la lotta contro
            l'invasore


            austriaco!






            no io me la ricordo. e dunque?



            Sei un asino ignorante!può darsi. ma per quale motivo?



            La Cina sta facendo esattamente la stessa
            cosa,


            con l'aggravante che non siamo a fine '800 ma

            nel


            2008.



            quale sarebbe l'aggravante?



            Che dopo 200 anni l'occidente almeno è diventato
            un po più
            civile!ma, molti non sono d'accordo con te.









            Poi la Cina di stermini ne ha fatti diversi,


            oserei dire che come ordine di grandezza è


            seconda solo alla Ex Unione Sovietica, Il


            "grande" Mao per esempio ha fatto sterminare


            tutti gli intellettuali....



            assolutamente falso. Mao non ha fatto sterminare

            proprio nessuno. se un peccato ha, è quello di

            non essere stato capace di governare le

            conflittualità

            interne.



            Ma vai a leggerti la storia, in Cina Mao ha fatto
            fuori quasi 20 milioni di
            persone!proprio perchè la storia della Cina l'ho studiata e lo studio ti dico che "Mao non ha fatto fuori" proprio nessuno. difetti ne aveva ma non aveva niente a che vedere con Hitler o anche con Stalin.



            e per essere un


            intellettuale bastava avere la sfortuna di
            aver


            bisogno di un paio di


            occhiali!



            argomenti davvero solidi...



            E' la pura verità, controlla!si controllo... dove dovrei controllare? sui corriere dei piccoli?





            Mi fa schifo vedere sinistrorsi imbevuti di


            ideologie comunistoidi che ancora oggi non


            riconoscono sullo stesso piano Hitler Stalin E


            Mao!



            ce ne faremo una ragione che il signorino è

            stufo. come si può paragonare Mao a Hitler? solo

            una mente malata ubriaca di ideologia può dire

            certe

            fregnacce.



            Perchè ha fatto le stesse cose, ha commesso
            genocidi di
            massa!questa dei genocidi è veramente fantastica. dei "genocidi di massa" poi... esistono anche genocidi non di massa?


            Sono tre assassini che hanno ucciso milioni


            di persone, punto e


            basta!



            studia. punto e basta.

            Ecco si vai un po a rivederti la storia!ecco si. bravo... non è che sei Giocatore110 sotto falso nome?
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Olimpiadi e Cina











            Mi fa schifo vedere sinistrorsi imbevuti di



            ideologie comunistoidi che ancora oggi non



            riconoscono sullo stesso piano Hitler
            Stalin
            E



            Mao!





            ce ne faremo una ragione che il signorino è


            stufo. come si può paragonare Mao a Hitler?
            solo


            una mente malata ubriaca di ideologia può dire


            certe


            fregnacce.






            Perchè ha fatto le stesse cose, ha commesso

            genocidi di

            massa!

            questa dei genocidi è veramente fantastica. dei
            "genocidi di massa" poi... esistono anche
            genocidi non di
            massa?
            Vatti a leggere un pò la vera storia Cinese, quella che tutti tranne i comunisti più beceri riconoscono!http://rassegnastampa.totustuus.it/modules.php?name=News&file=article&sid=2586http://www.unilibro.it/find_buy/Scheda/libreria/autore-pasolini_zanelli_alberto/sku-118384/il_genocidio_dimenticato_la_cina_da_mao_a_deng_.htmQui un piccolo sunto di come sono andate le cose in Tibet, tanto per fare un pò di chiarezzahttp://users.libero.it/aetos/tibet/date_tibet.htmlPer la precisione Mao ha ucciso oltre 70 milioni di persone, forse addirittura 80 milioni, ossia più del doppio di quelle che fecero fuori Stalin ed Hitler insieme.Ti bastano questi numeri per parlare del più grande genocidio perpetrato nel corso della storia?Vuoi altre fonti?Ma tu su che libri hai studiato la Cina e l'avvento del "liberatore" Mao? Erano forse scritti da Mao stesso? Per quanto riguarda le pretese cinesi sul Tibet allora Noi cosa dovremmo annetterci tutta l'europa e parte dell'africa e dell'oriente, visto che è stata dominata dai Romani?Ma come cavolo ragioni!
          • Gix scrive:
            Re: Olimpiadi e Cina



            Perchè ha fatto le stesse cose, ha commesso


            genocidi di


            massa!



            questa dei genocidi è veramente fantastica. dei

            "genocidi di massa" poi... esistono anche

            genocidi non di

            massa?



            Vatti a leggere un pò la vera storia Cinese,
            quella che tutti tranne i comunisti più beceri
            riconoscono!

            http://rassegnastampa.totustuus.it/modules.php?nam
            http://www.unilibro.it/find_buy/Scheda/libreria/audunque la dopo aver fatto ricerche e ricerche per la mia tesi "la vera storia cinese" dovrei andare a studirmela da uno che scrive sul Giornale e da un fondamentalista cattolico. vuoi un libro serio sulla storia recente della Cina? eccone uno serio e scritto da un autorevolissimo docente dell' università di Canberra.http://www.ibs.it/code/9788842493846/tomba-luigi/storia-della-repubblica.html

            Qui un piccolo sunto di come sono andate le cose
            in Tibet, tanto per fare un pò di
            chiarezza

            http://users.libero.it/aetos/tibet/date_tibet.htmle si che la storia del tibet la studio su libero.vuoi un paio di titoli?eccoli quàhttp://www.unilibro.it/find_buy/findresult/libreria/prodotto-libro/autore-goldstein_melvyn_.htm


            Per la precisione Mao ha ucciso oltre 70 milioni
            di persone, forse addirittura 80 milioni,per la precisione dunque! 70- 80 ... milioni. 10 milioni in più o meno... per la precisione!80 milioni dunque... chi offre di più?
            Ti bastano questi numeri per parlare del più
            grande genocidio perpetrato nel corso della
            storia?sai che è un genocidio? evidentemente no? no, non basta che dai i numeri amico mio...
            Vuoi altre fonti?
            Ma tu su che libri hai studiato la Cina e
            l'avvento del "liberatore" Mao? Erano forse
            scritti da Mao stesso?no, nessuno. mi spiace. io di libri ne ho letti molti sul tema, tu, evidentemente , nessuno.


            Per quanto riguarda le pretese cinesi sul Tibet
            allora Noi cosa dovremmo annetterci tutta
            l'europa e parte dell'africa e dell'oriente,
            visto che è stata dominata dai
            Romani?
            Ma come cavolo ragioni!e certo uguale uguale. 800 anni di unità territoriali, interrotti brevemente sono la stessa cosa che un breve dominio 2000 anni fa. uguale no? non fa una grinza.due consigli. 1)non parlare di ciò che non sai.2)togliti quell' ideoligico prosciutto che hai sugli occhi.Mao dittatore sanguinario esiste solo nelle fantasie malate di certi coglioni e ignoranti. Non che mi stia particolarmente simpatico Mao, ma non per questo non vedo per quale motivo diffamarlo in questa maniera.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Olimpiadi e Cina
            - Scritto da: Gix



            Perchè ha fatto le stesse cose, ha commesso



            genocidi di



            massa!





            questa dei genocidi è veramente fantastica.
            dei


            "genocidi di massa" poi... esistono anche


            genocidi non di


            massa?






            Vatti a leggere un pò la vera storia Cinese,

            quella che tutti tranne i comunisti più beceri

            riconoscono!




            http://rassegnastampa.totustuus.it/modules.php?nam


            http://www.unilibro.it/find_buy/Scheda/libreria/au

            dunque la dopo aver fatto ricerche e ricerche per
            la mia tesi "la vera storia cinese" dovrei andare
            a studirmela da uno che scrive sul Giornale e da
            un fondamentalista cattolico. vuoi un libro serio
            sulla storia recente della Cina? eccone uno serio
            e scritto da un autorevolissimo docente dell'
            università di
            Canberra.
            http://www.ibs.it/code/9788842493846/tomba-luigi/sIl solito comunistoide venduto da Feltrinelli tanto autorevole che ha scritto ben due libri in tutta la sua vita!

            Qui un piccolo sunto di come sono andate le cose

            in Tibet, tanto per fare un pò di

            chiarezza




            http://users.libero.it/aetos/tibet/date_tibet.html

            e si che la storia del tibet la studio su libero.
            vuoi un paio di titoli?
            eccoli quà
            http://www.unilibro.it/find_buy/findresult/libreri
            Che però non sposta di una virgola la realtà, ossia che il Tibet ha sempre goduto di ampia autonomia, che è dal 1500 che è retto dal Dalai Lama e che dal 1912 si è reso formalmente indipendente dalla cina. Fino agli anni '50 quando il simpatico Mao ha deciso di occuparla militarmente e di colonizzarla di contadini cinesi "fedeli"








            Per la precisione Mao ha ucciso oltre 70 milioni

            di persone, forse addirittura 80 milioni,

            per la precisione dunque! 70- 80 ... milioni. 10
            milioni in più o meno... per la
            precisione!
            sai non è facile fare certi conti quando tutta la sinistra nega anche l'evidenza e il paese in questione è una dittatura pronta a reprimere nel sangue ogni dissenso, come è già stato ampiamente fatto anche nel recentissimo passato!
            80 milioni dunque... chi offre di più?



            Ti bastano questi numeri per parlare del più

            grande genocidio perpetrato nel corso della

            storia?

            sai che è un genocidio? evidentemente no? no, non
            basta che dai i numeri amico
            mio...
            Come lo vuoi chiamare? Sterminio di massa? Così alle tue sensibili orecchie suona meglio?


            Vuoi altre fonti?

            Ma tu su che libri hai studiato la Cina e

            l'avvento del "liberatore" Mao? Erano forse

            scritti da Mao stesso?

            no, nessuno. mi spiace. io di libri ne ho letti
            molti sul tema, tu, evidentemente ,
            nessuno.
            Evidentemente erano tutti libri sponsorizzati dalla sinistra! Sai anche molti libri scritti da Nazifascisti negano l'olocausto, bisogna dare retta anche a loro allora?






            Per quanto riguarda le pretese cinesi sul Tibet

            allora Noi cosa dovremmo annetterci tutta

            l'europa e parte dell'africa e dell'oriente,

            visto che è stata dominata dai

            Romani?

            Ma come cavolo ragioni!

            e certo uguale uguale. 800 anni di unità
            territoriali, interrotti brevemente sono la
            stessa cosa che un breve dominio 2000 anni fa.
            uguale no? non fa una
            grinza.
            600-700 anni di dominio non sono un breve dominio!
            due consigli.
            1)non parlare di ciò che non sai.
            2)togliti quell' ideoligico prosciutto che hai
            sugli
            occhi.
            Mi hai strappato le parole di bocca
            Mao dittatore sanguinario esiste solo nelle
            fantasie malate di certi coglioni e ignoranti.
            Non che mi stia particolarmente simpatico Mao, ma
            non per questo non vedo per quale motivo
            diffamarlo in questa
            maniera.Ma guarda quanti poveri diffamati a questo mondo:Hitler, Stalin, Pol Pot, Mao Zedong ecc...http://it.wikipedia.org/wiki/Mao_Zedong
          • Gix scrive:
            Re: Olimpiadi e Cina


            dunque la dopo aver fatto ricerche e ricerche
            per

            la mia tesi "la vera storia cinese" dovrei
            andare

            a studirmela da uno che scrive sul Giornale e da

            un fondamentalista cattolico. vuoi un libro
            serio

            sulla storia recente della Cina? eccone uno
            serio

            e scritto da un autorevolissimo docente dell'

            università di

            Canberra.


            http://www.ibs.it/code/9788842493846/tomba-luigi/s

            Il solito comunistoide venduto da Feltrinelli
            tanto autorevole che ha scritto ben due libri in
            tutta la sua
            vita!non mi risulta che sia comunistoide. qui trovi qualche informazioncina su di lui. quando hai almeno la metà del suo curriculum ripassa. e soprattutto prima di criticarlo, leggi almeno quello che scrive.



            e si che la storia del tibet la studio su
            libero.

            vuoi un paio di titoli?

            eccoli quà


            http://www.unilibro.it/find_buy/findresult/libreri



            Che però non sposta di una virgola la realtà,
            ossia che il Tibet ha sempre goduto di ampia
            autonomia, che è dal 1500 che è retto dal Dalai
            Lama e che dal 1912 si è reso formalmente
            indipendente dalla cina. Fino agli anni '50
            quando il simpatico Mao ha deciso di occuparla
            militarmente e di colonizzarla di contadini
            cinesi
            "fedeli"non sposta di nulla la TUA realtà, una realtà tutta tua, studiata, forse, su wikipedia magari per cercare disperatamente qualche straccio di argomento da opporre e studiata neanche bene a ben vedere. che pena.















            Per la precisione Mao ha ucciso oltre 70
            milioni


            di persone, forse addirittura 80 milioni,



            per la precisione dunque! 70- 80 ... milioni. 10

            milioni in più o meno... per la

            precisione!



            sai non è facile fare certi conti quando tutta la
            sinistra nega anche l'evidenza e il paese in
            questione è una dittatura pronta a reprimere nel
            sangue ogni dissenso, come è già stato ampiamente
            fatto anche nel recentissimo
            passato!ripeto. non sai così è una dittatura.


            80 milioni dunque... chi offre di più?






            Ti bastano questi numeri per parlare del più


            grande genocidio perpetrato nel corso della


            storia?perchè accontentarsi? facciamo 800 milioni. o 8000 mila. ripeto chi offre di più?



            sai che è un genocidio? evidentemente no? no,
            non

            basta che dai i numeri amico

            mio...



            Come lo vuoi chiamare? Sterminio di massa? Così
            alle tue sensibili orecchie suona
            meglio?non è questione di sensibilità o altro. è questione che non c'è stato alcun "genocidio".





            Vuoi altre fonti?


            Ma tu su che libri hai studiato la Cina e


            l'avvento del "liberatore" Mao? Erano forse


            scritti da Mao stesso?



            no, nessuno. mi spiace. io di libri ne ho letti

            molti sul tema, tu, evidentemente ,

            nessuno.



            Evidentemente erano tutti libri sponsorizzati
            dalla sinistra! Sai anche molti libri scritti da
            Nazifascisti negano l'olocausto, bisogna dare
            retta anche a loro
            allora?si, sono libri sponsorizzati dalla sinistra ovviamente. li puoi trovare in qualsiasi biblioteca come quelli dei negazionisti. se ti porto dei testi scientifici , non divulgativi, dici che sono ideologici. se invece tu spari numeri a caso senza uno straccio di documento allora è la pura verità. non ha senso continuare in questa conversazione. abbiamo dimostrato, insieme, la tua idiozia.











            Per quanto riguarda le pretese cinesi sul
            Tibet


            allora Noi cosa dovremmo annetterci tutta


            l'europa e parte dell'africa e dell'oriente,


            visto che è stata dominata dai


            Romani?


            Ma come cavolo ragioni!



            e certo uguale uguale. 800 anni di unità

            territoriali, interrotti brevemente sono la

            stessa cosa che un breve dominio 2000 anni fa.

            uguale no? non fa una

            grinza.



            600-700 anni di dominio non sono un breve dominio!ah, siamo messi bene pure in storia dell' "impero" romano, vedo...


            due consigli.

            1)non parlare di ciò che non sai.

            2)togliti quell' ideoligico prosciutto che hai

            sugli

            occhi.



            Mi hai strappato le parole di boccasei anche lento di riflessi, dunque.


            Mao dittatore sanguinario esiste solo nelle

            fantasie malate di certi coglioni e ignoranti.

            Non che mi stia particolarmente simpatico Mao,
            ma

            non per questo non vedo per quale motivo

            diffamarlo in questa

            maniera.

            Ma guarda quanti poveri diffamati a questo mondo:
            Hitler, Stalin, Pol Pot, Mao Zedong ecc...
            http://it.wikipedia.org/wiki/Mao_Zedongsi anche Pol Pot. riguardo a Stalin,con tutti i suoi crimini, ricordati sempre che se non fosse per lui ora l'europa sarebbe sotto i nazisti. non certo grazie agli mmerigani.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Olimpiadi e Cina
            - Scritto da: Gix


            dunque la dopo aver fatto ricerche e ricerche

            per


            la mia tesi "la vera storia cinese" dovrei

            andare


            a studirmela da uno che scrive sul Giornale e
            da


            un fondamentalista cattolico. vuoi un libro

            serio


            sulla storia recente della Cina? eccone uno

            serio


            e scritto da un autorevolissimo docente dell'


            università di


            Canberra.





            http://www.ibs.it/code/9788842493846/tomba-luigi/s



            Il solito comunistoide venduto da Feltrinelli

            tanto autorevole che ha scritto ben due libri in

            tutta la sua

            vita!


            non mi risulta che sia comunistoide. qui trovi
            qualche informazioncina su di lui. quando hai
            almeno la metà del suo curriculum ripassa. e
            soprattutto prima di criticarlo, leggi almeno
            quello che
            scrive.









            e si che la storia del tibet la studio su

            libero.


            vuoi un paio di titoli?


            eccoli quà





            http://www.unilibro.it/find_buy/findresult/libreri






            Che però non sposta di una virgola la realtà,

            ossia che il Tibet ha sempre goduto di ampia

            autonomia, che è dal 1500 che è retto dal Dalai

            Lama e che dal 1912 si è reso formalmente

            indipendente dalla cina. Fino agli anni '50

            quando il simpatico Mao ha deciso di occuparla

            militarmente e di colonizzarla di contadini

            cinesi

            "fedeli"

            non sposta di nulla la TUA realtà, una realtà
            tutta tua, studiata, forse, su wikipedia magari
            per cercare disperatamente qualche straccio di
            argomento da opporre e studiata neanche bene a
            ben vedere. che
            pena.
























            Per la precisione Mao ha ucciso oltre 70

            milioni



            di persone, forse addirittura 80 milioni,





            per la precisione dunque! 70- 80 ... milioni.
            10


            milioni in più o meno... per la


            precisione!






            sai non è facile fare certi conti quando tutta
            la

            sinistra nega anche l'evidenza e il paese in

            questione è una dittatura pronta a reprimere nel

            sangue ogni dissenso, come è già stato
            ampiamente

            fatto anche nel recentissimo

            passato!


            ripeto. non sai così è una dittatura.





            80 milioni dunque... chi offre di più?









            Ti bastano questi numeri per parlare del più



            grande genocidio perpetrato nel corso della



            storia?

            perchè accontentarsi? facciamo 800 milioni. o
            8000 mila. ripeto chi offre di
            più?
            Perchè fonti autorevoli parlano appunto di 80 milioni!






            sai che è un genocidio? evidentemente no? no,

            non


            basta che dai i numeri amico


            mio...






            Come lo vuoi chiamare? Sterminio di massa? Così

            alle tue sensibili orecchie suona

            meglio?

            non è questione di sensibilità o altro. è
            questione che non c'è stato alcun
            "genocidio".









            Vuoi altre fonti?



            Ma tu su che libri hai studiato la Cina e



            l'avvento del "liberatore" Mao? Erano forse



            scritti da Mao stesso?





            no, nessuno. mi spiace. io di libri ne ho
            letti


            molti sul tema, tu, evidentemente ,


            nessuno.






            Evidentemente erano tutti libri sponsorizzati

            dalla sinistra! Sai anche molti libri scritti da

            Nazifascisti negano l'olocausto, bisogna dare

            retta anche a loro

            allora?

            si, sono libri sponsorizzati dalla sinistra
            ovviamente. li puoi trovare in qualsiasi
            biblioteca come quelli dei negazionisti. se ti
            porto dei testi scientifici , non divulgativi,
            dici che sono ideologici. se invece tu spari
            numeri a caso senza uno straccio di documento
            allora è la pura verità. non ha senso continuare
            in questa conversazione. abbiamo dimostrato,
            insieme, la tua
            idiozia.
            Un sinistrorso per definizione non scrive libri equilibrati, sai quanti testi di scuola di sinistra mi hanno fatto studiare a scuola, a partire dal caro Villari!Mai un libro non dico di destra ma almeno equilibrato!
















            Per quanto riguarda le pretese cinesi sul

            Tibet



            allora Noi cosa dovremmo annetterci tutta



            l'europa e parte dell'africa e dell'oriente,



            visto che è stata dominata dai



            Romani?



            Ma come cavolo ragioni!





            e certo uguale uguale. 800 anni di unità


            territoriali, interrotti brevemente sono la


            stessa cosa che un breve dominio 2000 anni fa.


            uguale no? non fa una


            grinza.






            600-700 anni di dominio non sono un breve
            dominio!

            ah, siamo messi bene pure in storia dell'
            "impero" romano,
            vedo...Perchè non ha dominato per almeno 500 anni su buona parte dell'europa e dell'africa? E dopo comunque ha continuato a farlo ancora per numerosi anni divisa in impero d'occidente e d'orientehttp://it.wikipedia.org/wiki/Impero_romanoGuarda ti linko wikipedia perchè almeno la puoi leggere, sai un libro prima devi comprarlo! Quindi ti do un modo semplice ed economico per capire che sbagli!





            Mao dittatore sanguinario esiste solo nelle


            fantasie malate di certi coglioni e ignoranti.


            Non che mi stia particolarmente simpatico Mao,

            ma


            non per questo non vedo per quale motivo


            diffamarlo in questa


            maniera.



            Ma guarda quanti poveri diffamati a questo
            mondo:

            Hitler, Stalin, Pol Pot, Mao Zedong ecc...

            http://it.wikipedia.org/wiki/Mao_Zedong

            si anche Pol Pot. riguardo a Stalin,con tutti i
            suoi crimini, ricordati sempre che se non fosse
            per lui ora l'europa sarebbe sotto i nazisti. non
            certo grazie agli
            mmerigani.Vedo che sei ammutolito non riesci a trovare neanche uno straccio di link a supporto delle tue teorie eccentriche sulla bontà di Mao.Negare sempre è questo il credo di quelli come te!
          • Gix scrive:
            Re: Olimpiadi e Cina










            sai non è facile fare certi conti quando tutta

            la


            sinistra nega anche l'evidenza e il paese in


            questione è una dittatura pronta a reprimere
            nel


            sangue ogni dissenso, come è già stato

            ampiamente


            fatto anche nel recentissimo


            passato!allora se non hai dati certi taci.





            ripeto. non sai così è una dittatura.








            80 milioni dunque... chi offre di più?












            Ti bastano questi numeri per parlare del
            più




            grande genocidio perpetrato nel corso
            della




            storia?



            perchè accontentarsi? facciamo 800 milioni. o

            8000 mila. ripeto chi offre di

            più?


            Perchè fonti autorevoli parlano appunto di 80
            milioni!quali sarebbero ste fonti autorevoli?
            Un sinistrorso per definizione non scrive libri
            equilibrati, sai quanti testi di scuola di
            sinistra mi hanno fatto studiare a scuola, a
            partire dal caro
            Villari!
            Mai un libro non dico di destra ma almeno
            equilibrato!il Villari mi sembra molto equilibrato anche se non lo leggo da un po'. ma non vedo cosa c'entri Villari adesso.




            Per quanto riguarda le pretese cinesi sul


            Tibet




            allora Noi cosa dovremmo annetterci tutta




            l'europa e parte dell'africa e
            dell'oriente,




            visto che è stata dominata dai




            Romani?




            Ma come cavolo ragioni!







            e certo uguale uguale. 800 anni di unità



            territoriali, interrotti brevemente sono la



            stessa cosa che un breve dominio 2000 anni
            fa.



            uguale no? non fa una



            grinza.









            600-700 anni di dominio non sono un breve

            dominio!



            ah, siamo messi bene pure in storia dell'

            "impero" romano,

            vedo...

            Perchè non ha dominato per almeno 500 anni su
            buona parte dell'europa e dell'africa? E dopo
            comunque ha continuato a farlo ancora per
            numerosi anni divisa in impero d'occidente e
            d'oriente
            http://it.wikipedia.org/wiki/Impero_romano
            a parte che l'impero romano è a partire dell' istituzione dell' impero appunto. e poi non è assolutamente paragonabile col tibet, per questioni di lontananza temporale, durata del "dominio" e status giuridico. come al solito hai pisciato fuori dal vaso.
            Guarda ti linko wikipedia perchè almeno la puoi
            leggere, sai un libro prima devi comprarlo!
            Quindi ti do un modo semplice ed economico per
            capire che
            sbagli!io ti indico libri che puoi trovare in una qualsiasi biblioteca decente.









            Mao dittatore sanguinario esiste solo nelle



            fantasie malate di certi coglioni e
            ignoranti.



            Non che mi stia particolarmente simpatico
            Mao,


            ma



            non per questo non vedo per quale motivo



            diffamarlo in questa



            maniera.





            Ma guarda quanti poveri diffamati a questo

            mondo:


            Hitler, Stalin, Pol Pot, Mao Zedong ecc...


            http://it.wikipedia.org/wiki/Mao_Zedong



            si anche Pol Pot. riguardo a Stalin,con tutti i

            suoi crimini, ricordati sempre che se non fosse

            per lui ora l'europa sarebbe sotto i nazisti.
            non

            certo grazie agli

            mmerigani.

            Vedo che sei ammutolito non riesci a trovare
            neanche uno straccio di link a supporto delle tue
            teorie eccentriche sulla bontà di
            Mao.ripeto. niente giochini con probatio diabolica. tu sei l'accusa. a te l'onere della prova. prego.
            Negare sempre è questo il credo di quelli come te!negare le minchiate e cercare di conoscere la verità oltre la propaganda ideologica. certo.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Olimpiadi e Cina
            - Scritto da: Gix












            sai non è facile fare certi conti quando
            tutta


            la



            sinistra nega anche l'evidenza e il paese in



            questione è una dittatura pronta a reprimere

            nel



            sangue ogni dissenso, come è già stato


            ampiamente



            fatto anche nel recentissimo



            passato!

            allora se non hai dati certi taci. Io link delle mie affermazioni te ne ho già postati in precedenza, dove sono i tuoi?http://xenu.com-it.net/txt/cigni02.htmhttp://www.cinaoggi.it/storia/profili/Mao-Zedong.htmhttp://it.wikipedia.org/wiki/Mao_Zedonghttp://www.ibs.it/code/9788830421936/chang-jung/mao-storia-sconosciutahttp://www.radioradicale.it/argomenti-av/mao-tze-tung?page=2Ti ho postato anche qualche libro con le recensioni, almeno si capisce quello che c'è scritto!









            ripeto. non sai così è una dittatura.











            80 milioni dunque... chi offre di più?















            Ti bastano questi numeri per parlare del

            più





            grande genocidio perpetrato nel corso

            della





            storia?





            perchè accontentarsi? facciamo 800 milioni. o


            8000 mila. ripeto chi offre di


            più?




            Perchè fonti autorevoli parlano appunto di 80

            milioni!

            quali sarebbero ste fonti autorevoli?
            Vedi sopra, Wikipedia ti basta?





            Un sinistrorso per definizione non scrive libri

            equilibrati, sai quanti testi di scuola di

            sinistra mi hanno fatto studiare a scuola, a

            partire dal caro

            Villari!

            Mai un libro non dico di destra ma almeno

            equilibrato!

            il Villari mi sembra molto equilibrato anche se
            non lo leggo da un po'. ma non vedo cosa c'entri
            Villari
            adesso.
            Villari è un uomo di sinistra, i suoi sono libri di sinistra, altro che equilibrati!







            Per quanto riguarda le pretese cinesi
            sul



            Tibet





            allora Noi cosa dovremmo annetterci
            tutta





            l'europa e parte dell'africa e

            dell'oriente,





            visto che è stata dominata dai





            Romani?





            Ma come cavolo ragioni!









            e certo uguale uguale. 800 anni di unità




            territoriali, interrotti brevemente sono
            la




            stessa cosa che un breve dominio 2000 anni

            fa.




            uguale no? non fa una




            grinza.












            600-700 anni di dominio non sono un breve


            dominio!





            ah, siamo messi bene pure in storia dell'


            "impero" romano,


            vedo...



            Perchè non ha dominato per almeno 500 anni su

            buona parte dell'europa e dell'africa? E dopo

            comunque ha continuato a farlo ancora per

            numerosi anni divisa in impero d'occidente e

            d'oriente

            http://it.wikipedia.org/wiki/Impero_romano



            a parte che l'impero romano è a partire dell'
            istituzione dell' impero appunto. e poi non è
            assolutamente paragonabile col tibet, per
            questioni di lontananza temporale, durata del
            "dominio" e status giuridico. come al solito hai
            pisciato fuori dal
            vaso.
            Quindi come vedi ho ragione Io, non vedo Link che smentiscano le mie affermazioni!

            Guarda ti linko wikipedia perchè almeno la puoi

            leggere, sai un libro prima devi comprarlo!

            Quindi ti do un modo semplice ed economico per

            capire che

            sbagli!

            io ti indico libri che puoi trovare in una
            qualsiasi biblioteca
            decente.

            Tu hai linkato solo un unico libro di uno sconosciuto autore che ha scritto solo due libri in tutta la sua vita e senza lo straccio di una recensione per capire a grandi linee cosa c'è scritto!Un pò difficile contestarti così!
            Mao dittatore sanguinario esiste solo nelle




            fantasie malate di certi coglioni e

            ignoranti.




            Non che mi stia particolarmente simpatico

            Mao,



            ma




            non per questo non vedo per quale motivo




            diffamarlo in questa




            maniera.







            Ma guarda quanti poveri diffamati a questo


            mondo:



            Hitler, Stalin, Pol Pot, Mao Zedong ecc...



            http://it.wikipedia.org/wiki/Mao_Zedong





            si anche Pol Pot. riguardo a Stalin,con tutti
            i


            suoi crimini, ricordati sempre che se non
            fosse


            per lui ora l'europa sarebbe sotto i nazisti.

            non


            certo grazie agli


            mmerigani.



            Vedo che sei ammutolito non riesci a trovare

            neanche uno straccio di link a supporto delle
            tue

            teorie eccentriche sulla bontà di

            Mao.

            ripeto. niente giochini con probatio diabolica.
            tu sei l'accusa. a te l'onere della prova.
            prego.


            Negare sempre è questo il credo di quelli come
            te!

            negare le minchiate e cercare di conoscere la
            verità oltre la propaganda ideologica.
            certo.Continui a non fornire alcun supporto a quello che dici!Sei patetico!
          • Gix scrive:
            Re: Olimpiadi e Cina

            Io link delle mie affermazioni te ne ho già
            postati in precedenza, dove sono i
            tuoi?
            http://xenu.com-it.net/txt/cigni02.htm
            http://www.cinaoggi.it/storia/profili/Mao-Zedong.h
            http://it.wikipedia.org/wiki/Mao_Zedong
            http://www.ibs.it/code/9788830421936/chang-jung/ma
            http://www.radioradicale.it/argomenti-av/mao-tze-tnon c'è scritto nulla riguardo agli 80 milioni di morti.

            Ti ho postato anche qualche libro con le
            recensioni, almeno si capisce quello che c'è
            scritto!che cosa avresti postato? ah ah ahsiamo alla comiche!













            ripeto. non sai così è una dittatura.














            80 milioni dunque... chi offre di più?


















            Ti bastano questi numeri per parlare
            del


            più






            grande genocidio perpetrato nel corso


            della






            storia?







            perchè accontentarsi? facciamo 800 milioni.
            o



            8000 mila. ripeto chi offre di



            più?






            Perchè fonti autorevoli parlano appunto di 80


            milioni!



            quali sarebbero ste fonti autorevoli?


            Vedi sopra, Wikipedia ti basta?non dice mica le minchiate che dici tu!!!











            Un sinistrorso per definizione non scrive
            libri


            equilibrati, sai quanti testi di scuola di


            sinistra mi hanno fatto studiare a scuola, a


            partire dal caro


            Villari!


            Mai un libro non dico di destra ma almeno


            equilibrato!



            il Villari mi sembra molto equilibrato anche se

            non lo leggo da un po'. ma non vedo cosa c'entri

            Villari

            adesso.



            Villari è un uomo di sinistra, i suoi sono libri
            di sinistra, altro che
            equilibrati!i suoi libri dicono la verità. se hai argomenti per confutarli, prego. altrimenti taci. tu , con la tua ignoranza a criticare Villari. non hai davvero il senso del ridicolo!!!





            Perchè non ha dominato per almeno 500 anni su


            buona parte dell'europa e dell'africa? E dopo


            comunque ha continuato a farlo ancora per


            numerosi anni divisa in impero d'occidente e


            d'oriente


            http://it.wikipedia.org/wiki/Impero_romano






            a parte che l'impero romano è a partire dell'

            istituzione dell' impero appunto. e poi non è

            assolutamente paragonabile col tibet, per

            questioni di lontananza temporale, durata del

            "dominio" e status giuridico. come al solito hai

            pisciato fuori dal

            vaso.



            Quindi come vedi ho ragione Io, non vedo Link che
            smentiscano le mie
            affermazioni!il link che hai messo tu, quello di wikipedia, le smentisce. solo tu manco leggi quello che linki...
            Tu hai linkato solo un unico libro di uno
            sconosciuto autore che ha scritto solo due libri
            in tutta la sua vita e senza lo straccio di una
            recensione per capire a grandi linee cosa c'è
            scritto!
            Un pò difficile contestarti così!a grandi linee parla degli ultimi 60 anni della Cina. se vuoi sapere che c'è scritto leggilo...



            si anche Pol Pot. riguardo a Stalin,con
            tutti

            i



            suoi crimini, ricordati sempre che se non

            fosse



            per lui ora l'europa sarebbe sotto i
            nazisti.


            non



            certo grazie agli



            mmerigani.





            Vedo che sei ammutolito non riesci a trovare


            neanche uno straccio di link a supporto delle

            tue


            teorie eccentriche sulla bontà di


            Mao.



            ripeto. niente giochini con probatio diabolica.

            tu sei l'accusa. a te l'onere della prova.

            prego.




            Negare sempre è questo il credo di quelli come

            te!



            negare le minchiate e cercare di conoscere la

            verità oltre la propaganda ideologica.

            certo.

            Continui a non fornire alcun supporto a quello
            che
            dici!
            Sei patetico!ti ho già dato diversi titoli da leggere. inutile dartene degli altri visto che per te le biblioteche sono un territorio sconosciuto. oltre che patetico, ripeto, sei arrogante, stupido e soprattutto ignorante.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Olimpiadi e Cina
            - Scritto da: Gix

            Io link delle mie affermazioni te ne ho già

            postati in precedenza, dove sono i

            tuoi?

            http://xenu.com-it.net/txt/cigni02.htm


            http://www.cinaoggi.it/storia/profili/Mao-Zedong.h

            http://it.wikipedia.org/wiki/Mao_Zedong


            http://www.ibs.it/code/9788830421936/chang-jung/ma


            http://www.radioradicale.it/argomenti-av/mao-tze-t

            non c'è scritto nulla riguardo agli 80 milioni di
            morti.
            Mao. La storia sconosciuta"Questo saggio è ricco di rivelazioni che tra l'altro smontano il mito della Lunga Marcia, e mostra un Mao sconosciuto: completamente privo di idealismo, ottenne il potere grazie ai suoi complessi rapporti con Stalin, che datavano dagli anni '20, e a una serie di complotti, avvelenamenti e ricatti. Ma dopo aver conquistato la Cina nel 1949, il suo scopo segreto era diventato la conquista del mondo, e per inseguire questo sogno Mao arrivò a causare la morte di 38 milioni di persone nella più grande carestia registrata nella storia. In tutto, più di 70 milioni di persone persero la vita sotto il governo di Mao, e questo in tempo di pace." Sai leggere?Se non ti basta fai un giro su google e vedi da te quanto ne parlano delle stragi di Mao negli anni 50-60




            ripeto. non sai così è una dittatura.

















            80 milioni dunque... chi offre di più?





















            Ti bastano questi numeri per parlare

            del



            più







            grande genocidio perpetrato nel
            corso



            della







            storia?









            perchè accontentarsi? facciamo 800
            milioni.

            o




            8000 mila. ripeto chi offre di




            più?








            Perchè fonti autorevoli parlano appunto di
            80



            milioni!





            quali sarebbero ste fonti autorevoli?




            Vedi sopra, Wikipedia ti basta?

            non dice mica le minchiate che dici tu!!!Ah no dice solo che Mao stesso ha ammesso di aver causato 800.000 morti, e parla di vari milioni di morti a lui ascritti per effetti delle repressioni, delle carestie per gli errori di programmazione ecc...Ma forse un vero comunista è in grado di rimuovere in tempo reale i concetti sgraditi!



            Un sinistrorso per definizione non scrive

            libri



            equilibrati, sai quanti testi di scuola di



            sinistra mi hanno fatto studiare a scuola, a



            partire dal caro



            Villari!



            Mai un libro non dico di destra ma almeno



            equilibrato!





            il Villari mi sembra molto equilibrato anche
            se


            non lo leggo da un po'. ma non vedo cosa
            c'entri


            Villari


            adesso.






            Villari è un uomo di sinistra, i suoi sono libri

            di sinistra, altro che

            equilibrati!

            i suoi libri dicono la verità. se hai argomenti
            per confutarli, prego. altrimenti taci. tu , con
            la tua ignoranza a criticare Villari. non hai
            davvero il senso del
            ridicolo!!!Si prendiamo ad esempio il periodo delle stragi partigiane nell'immediato dopoguerra nel triangolo rosso, dove i "partigiani" mandavano a sminare i campi cittadini inermi (non fascisti o ex fascisti, ma chiunque avesse delle proprietà terriere!)Il caro Villari nei suoi testi non ne fa menzione, addirittura è solo da pochi anni che sono state introdotte (a piè di pagina) alcune note sui misfatti dei Titini.E certe affermazioni le faccio per testimonianze dirette avute dai miei nonni sempre stati assolutamente antifascisti (uno addirittura fu incarcerato) e poi appunto mandato a sminare i campi in provincia di Siena!








            Perchè non ha dominato per almeno 500 anni
            su



            buona parte dell'europa e dell'africa? E
            dopo



            comunque ha continuato a farlo ancora per



            numerosi anni divisa in impero d'occidente e



            d'oriente



            http://it.wikipedia.org/wiki/Impero_romano









            a parte che l'impero romano è a partire dell'


            istituzione dell' impero appunto. e poi non è


            assolutamente paragonabile col tibet, per


            questioni di lontananza temporale, durata del


            "dominio" e status giuridico. come al solito
            hai


            pisciato fuori dal


            vaso.






            Quindi come vedi ho ragione Io, non vedo Link
            che

            smentiscano le mie

            affermazioni!

            il link che hai messo tu, quello di wikipedia, le
            smentisce. solo tu manco leggi quello che
            linki...Leggilo bene si parla di un periodo compreso dal I° secolo avanti cristo al IV - VI secolo dopo Cristo




            Tu hai linkato solo un unico libro di uno

            sconosciuto autore che ha scritto solo due libri

            in tutta la sua vita e senza lo straccio di una

            recensione per capire a grandi linee cosa c'è

            scritto!

            Un pò difficile contestarti così!

            a grandi linee parla degli ultimi 60 anni della
            Cina. se vuoi sapere che c'è scritto
            leggilo...

            Rimane un singolo libro tanto famoso da non avere la possibilità di averne neanche una recensione!





            si anche Pol Pot. riguardo a Stalin,con

            tutti


            i




            suoi crimini, ricordati sempre che se non


            fosse




            per lui ora l'europa sarebbe sotto i

            nazisti.



            non




            certo grazie agli




            mmerigani.







            Vedo che sei ammutolito non riesci a trovare



            neanche uno straccio di link a supporto
            delle


            tue



            teorie eccentriche sulla bontà di



            Mao.





            ripeto. niente giochini con probatio
            diabolica.


            tu sei l'accusa. a te l'onere della prova.


            prego.






            Negare sempre è questo il credo di quelli
            come


            te!





            negare le minchiate e cercare di conoscere la


            verità oltre la propaganda ideologica.


            certo.



            Continui a non fornire alcun supporto a quello

            che

            dici!

            Sei patetico!

            ti ho già dato diversi titoli da leggere. inutile
            dartene degli altri visto che per te le
            biblioteche sono un territorio sconosciuto. oltre
            che patetico, ripeto, sei arrogante, stupido e
            soprattutto
            ignorante.Ha e quali sarebbero questi titoli, tu ne hai fornito uno solo, posta qualche Link che supporti le tue "verità" se puoi, altrimenti sparisci!
  • eheheh scrive:
    Ma cosa vi aspettavate?
    la germania nazista diventò migliore dopo i giochi olimpici?credevate realmente che sarebbe cambiato qualcosa in Cina?passata la festa gabbato lo santo
  • Paolo scrive:
    Cina male del mondo
    La Cina sta distruggendo il mondo con il suo inquinamento e le sue politiche! Bisognerebbe smettarla di produrre in cina e soprattutto di acquistare quei, a volte pericolosi, prodotti cinesi!Le olimpiadi sono segno di trasparenza, lealtà e onore, cose che la Cina di certo non rispecchia!
    • anonymous scrive:
      Re: Cina male del mondo
      [inquinamento]


      Ciò esclude La Cina dal gioco, o forse un

      livello


      di inquinamento che ha ampliamente superato


      quello


      statunitense?



      no, ciò vuol semplicemente far ripensare alla

      parabola della pagliuzza e della

      trave
      In questo caso però la trave è proprio in Cina,
      la parabola ti si ritorce
      contro.la palma di superinquinatore alla cina ?!?fonti, please
      [...]

      rispondi: quali stati non confinanti bombarda la

      cina ?



      Quali stati, confinanti o meno, la Cina ha invaso
      (o cercato di invadere) senza essere stata da
      essi attaccata? Quante volte ha aiutato
      militarmente stati invasori? Ti dò un aiutino, i
      casi più noti: Vietnam (non mi riferisco alla
      guerra del Vietnam più nota, ma al tentativo
      d'invasione dopo che il Nord aveva già annesso il
      Sud), Tibet, Corea del Sud.tibet lasciamo stare se no si apre un thread mastodonticovuoi la lista occidentale ? sono almeno 30in ogni caso ammettendo che con gli stati confinanti ci siano questioni territoriali rispondi: quali stati non confinanti bombarda la cina



      mai sentito parlare di "aiuti" economici in



      cambio di svendita di ricchezza nazionale
      che



      causa migliaia di morti di stenti nei paesi



      soccorsi



      ?





      Anche la Cina li fa, per esempio in Congo.



      no, fornisce infrastrutture sia al governo

      regolare che alle zone sotto il controllo della

      guerriglia ma NON IMPONE RICETTE LIBERISTE anzi,

      un recente studio ONU ha stabilito che gli

      accordi economici cinesi in congo sono stati gli

      unici a generare sviluppo che é in parte
      ricaduto

      sulla popolazione, per questo la stampa

      occidentale sbandiera ai 4 venti l'inadeguatezza

      delle truppe panafricane a impedire massacri nel

      darfur


      Non imporre ricette liberiste sarebbe una sorta
      di lasciapassare per avere ragione? Anche Hitler
      e Stalin non imponevano ricette liberiste e
      Hitler aveva risollevato l'economia tedesca dal
      disastro postbellico: col tuo criterio, santo
      subito? :pno sarebbe il criterio per non lasciare che un imperialismo economicamente duro prenda il posto di uno più vantaggioso per lo stato ospite

      i dissidenti tollerati sono

      pochi , considera però che parte della

      responsabilità di questo viene anche dal fatto

      che vengono usati come testa di ponte

      destabilizzante da potenze estere e questo

      accresce le

      persecuzioni

      Questa però è una tipica scusa da dittatura e il
      potere cinese fa di ogni erba un fascio, anche e
      soprattutto, furbescamente, quando ha torto al
      100%.vero, come la scusa dei diritti umani é spesso una scusa per interventi imperialistici al 100%
      [...]

      Vorrei aggiungere che se è vero che critichiamo
      la Cina, non approviamo mica che i nostri
      illuminati governi, quando c'è il quattrino e il
      potere di mezzo, siano più ruffiani col potere
      cinese del più ottuso tirapiedi di partito, anzi,
      direi che l'incazzatura generalizzata è proprio
      aumentata per la ruffianeria dei nostri politici,
      che non sanno tirar fuori le OO neppure quando
      sarebbe per loro a rischio zero, sia fisicamente
      che elettoralmente ed economicamente (perché
      anche un idiota sa che alla Cina i nostri mercati
      fanno comodo e col suo pragmatismo incasserebbe
      critiche e moderate e ragionevoli imposizioni sul
      fronte dei diritti, pur salvando la faccia con
      risposte puramente verbali a muso duro, mentre
      cedere alla prepotenza non fa che rafforzare il
      prepotente stesso)straquoto !
      • Bastard Inside scrive:
        Re: Cina male del mondo
        - Scritto da: anonymous
        [inquinamento]




        Ciò esclude La Cina dal gioco, o forse un


        livello



        di inquinamento che ha ampliamente superato



        quello



        statunitense?





        no, ciò vuol semplicemente far ripensare alla


        parabola della pagliuzza e della


        trave


        In questo caso però la trave è proprio in Cina,

        la parabola ti si ritorce

        contro.

        la palma di superinquinatore alla cina ?!?
        fonti, please

        Intanto l'Agenzia Mondiale dell'Energia, citata da:http://www.repubblica.it/2006/11/sezioni/esteri/cina-inquinata/cina-inquinata/cina-inquinata.htmlPoi qua ci sono altre fonti:http://en.wikipedia.org/wiki/Environment_of_ChinaE con Google puoi trovare altri 800.000 e rotti riferimenti:http://www.google.it/search?q=china+pollution&ie=utf-8&oe=utf-8&aq=t&rls=com.ubuntu:en-US:unofficial&client=firefox-a

        [...]



        rispondi: quali stati non confinanti bombarda
        la


        cina
        ?






        Quali stati, confinanti o meno, la Cina ha
        invaso

        (o cercato di invadere) senza essere stata da

        essi attaccata? Quante volte ha aiutato

        militarmente stati invasori? Ti dò un aiutino, i

        casi più noti: Vietnam (non mi riferisco alla

        guerra del Vietnam più nota, ma al tentativo

        d'invasione dopo che il Nord aveva già annesso
        il

        Sud), Tibet, Corea del Sud.

        tibet lasciamo stare se no si apre un thread
        mastodontico

        vuoi la lista occidentale ? sono almeno 30

        in ogni caso ammettendo che con gli stati
        confinanti ci siano questioni territoriali


        rispondi: quali stati non confinanti bombarda la
        cina
        Attualmente direttamente nessuno, in passato ha permesso, per esempio, agli aerei nordcoreani aggressori di sfuggire agli avversari entro i suoi confini, per il diritto internazionale equivale al 100% a partecipare al conflitto, solo il timore degli USA di allargare il conflitto impedì una guerra con la Cina, che si temeva potesse degenerare in una Terza G.M.






        mai sentito parlare di "aiuti" economici
        in




        cambio di svendita di ricchezza nazionale

        che




        causa migliaia di morti di stenti nei
        paesi




        soccorsi




        ?







        Anche la Cina li fa, per esempio in Congo.





        no, fornisce infrastrutture sia al governo


        regolare che alle zone sotto il controllo
        della


        guerriglia ma NON IMPONE RICETTE LIBERISTE
        anzi,


        un recente studio ONU ha stabilito che gli


        accordi economici cinesi in congo sono stati
        gli


        unici a generare sviluppo che é in parte

        ricaduto


        sulla popolazione, per questo la stampa


        occidentale sbandiera ai 4 venti
        l'inadeguatezza


        delle truppe panafricane a impedire massacri
        nel


        darfur





        Non imporre ricette liberiste sarebbe una sorta

        di lasciapassare per avere ragione? Anche Hitler

        e Stalin non imponevano ricette liberiste e

        Hitler aveva risollevato l'economia tedesca dal

        disastro postbellico: col tuo criterio, santo

        subito? :p

        no sarebbe il criterio per non lasciare che un
        imperialismo economicamente duro prenda il posto
        di uno più vantaggioso per lo stato ospite
        Sul non lasciare che con scuse umanitarie si facciano furbate, sono d'accordo, ma per far sì che questo succeda non si deve difendere gli oppressori, piuttosto soccorrere gli oppressi prima che lo faccia qualcun altro con scopi meno nobili.




        i dissidenti tollerati sono


        pochi , considera però che parte della


        responsabilità di questo viene anche dal
        fatto


        che vengono usati come testa di ponte


        destabilizzante da potenze estere e questo


        accresce le


        persecuzioni



        Questa però è una tipica scusa da dittatura e il

        potere cinese fa di ogni erba un fascio, anche e

        soprattutto, furbescamente, quando ha torto al

        100%.

        vero, come la scusa dei diritti umani é spesso
        una scusa per interventi imperialistici al
        100%
        Si potrebbe lasciar fare tutto all'ONU, non riuscirebbe ad attuare trame imperialiste neppure contro s.Marino! (idea) :-P



        [...]



        Vorrei aggiungere che se è vero che critichiamo

        la Cina, non approviamo mica che i nostri

        illuminati governi, quando c'è il quattrino e il

        potere di mezzo, siano più ruffiani col potere

        cinese del più ottuso tirapiedi di partito,
        anzi,

        direi che l'incazzatura generalizzata è proprio

        aumentata per la ruffianeria dei nostri
        politici,

        che non sanno tirar fuori le OO neppure quando

        sarebbe per loro a rischio zero, sia fisicamente

        che elettoralmente ed economicamente (perché

        anche un idiota sa che alla Cina i nostri
        mercati

        fanno comodo e col suo pragmatismo incasserebbe

        critiche e moderate e ragionevoli imposizioni
        sul

        fronte dei diritti, pur salvando la faccia con

        risposte puramente verbali a muso duro, mentre

        cedere alla prepotenza non fa che rafforzare il

        prepotente stesso)

        straquoto !Purtroppo i politici con le doti richieste, ma senza scadere nel fanatismo, sono molto pochi, anche i Radicali fin troppo spesso, in nome dei "sacri principi", perdono di vista il risultato pratico, così i problemi sono molto più bravi ad individuarli che a risolverli. E comunque, anche se si facessero una sana iniezione di moderato e appena sufficiente pragmatismo, resterebbero quattro gatti... :p
        • anonymous scrive:
          Re: Cina male del mondo


          la palma di superinquinatore alla cina ?!?

          fonti, please





          Intanto l'Agenzia Mondiale dell'Energia, citata
          da:
          http://www.repubblica.it/2006/11/sezioni/esteri/ci
          Poi qua ci sono altre fonti:
          http://en.wikipedia.org/wiki/Environment_of_China
          E con Google puoi trovare altri 800.000 e rotti
          riferimenti:
          http://www.google.it/search?q=china+pollution&ie=usi dice che la cina sorpasserà gli usa dal 2009quindi il tuo post sarà vero fra qualche mese (ah la logica modale!)

          rispondi: quali stati non confinanti bombardala cina
          Attualmente direttamente nessuno, oh finalmentepoi di conflitti armati i governi ne fanno tutti quando possono guadagnarci, su questo siamo d'accordo l'importante é non vedere un salvatore e una minaccia quando ci sono due minacce enon tuffarsi nella padella per sfuggire alla brace


          Non imporre ricette liberiste sarebbe una
          sorta


          di lasciapassare per avere ragione? Anche
          Hitler


          e Stalin non imponevano ricette liberiste e


          Hitler aveva risollevato l'economia tedesca
          dal


          disastro postbellico: col tuo criterio, santo


          subito? :p



          no sarebbe il criterio per non lasciare che un

          imperialismo economicamente duro prenda il posto

          di uno più vantaggioso per lo stato ospite



          Sul non lasciare che con scuse umanitarie si
          facciano furbate, sono d'accordo, ma per far sì
          che questo succeda non si deve difendere gli
          oppressori, piuttosto soccorrere gli oppressi
          prima che lo faccia qualcun altro con scopi meno
          nobili.e chi soccorre gli oppressori ?le truppe onu ? quelle nato ?bel soccorso, non c'é che dire! visto sulla stampa il risultato dell'inchiesta onu sulle pulizie etniche che dettero inizio all'intervento in ex jugoslavia ? no? chiediti perchè...



          i dissidenti tollerati sono



          pochi , considera però che parte della



          responsabilità di questo viene anche dal

          fatto



          che vengono usati come testa di ponte



          destabilizzante da potenze estere e questo



          accresce le



          persecuzioni





          Questa però è una tipica scusa da dittatura e
          il


          potere cinese fa di ogni erba un fascio,
          anche
          e


          soprattutto, furbescamente, quando ha torto al


          100%.



          vero, come la scusa dei diritti umani é spesso

          una scusa per interventi imperialistici al

          100%



          Si potrebbe lasciar fare tutto all'ONU, non
          riuscirebbe ad attuare trame imperialiste neppure
          contro s.Marino! (idea) :-Peh eh


          [...]





          Vorrei aggiungere che se è vero che
          critichiamo


          la Cina, non approviamo mica che i nostri


          illuminati governi, quando c'è il quattrino e
          il


          potere di mezzo, siano più ruffiani col potere


          cinese del più ottuso tirapiedi di partito,

          anzi,


          direi che l'incazzatura generalizzata è
          proprio


          aumentata per la ruffianeria dei nostri

          politici,


          che non sanno tirar fuori le OO neppure quando


          sarebbe per loro a rischio zero, sia
          fisicamente


          che elettoralmente ed economicamente (perché


          anche un idiota sa che alla Cina i nostri

          mercati


          fanno comodo e col suo pragmatismo
          incasserebbe


          critiche e moderate e ragionevoli imposizioni

          sul


          fronte dei diritti, pur salvando la faccia con


          risposte puramente verbali a muso duro, mentre


          cedere alla prepotenza non fa che rafforzare
          il


          prepotente stesso)



          straquoto !

          Purtroppo i politici con le doti richieste, ma
          senza scadere nel fanatismo, sono molto pochi,
          anche i Radicali fin troppo spesso, in nome dei
          "sacri principi", perdono di vista il risultato
          pratico, così i problemi sono molto più bravi ad
          individuarli che a risolverli. spesso anche a crearli
          E comunque, anche
          se si facessero una sana iniezione di moderato e
          appena sufficiente pragmatismo, resterebbero
          quattro gatti...
          :p
    • Burp scrive:
      Re: Cina male del mondo
      - Scritto da: Paolo
      La Cina sta distruggendo il mondo con il suo
      inquinamento e le sue politiche! Ma comprano tante belle cosette, tipo l'iPhone.
      Le olimpiadi sono segno di trasparenza, lealtà e
      onore, cose che la Cina di certo non
      rispecchia!I pilastri sui quali si fonda l'italia: trasparenza (ahahah)lealta' (ahahahahah)onore (AHAHHAHAHA)
  • ilmax scrive:
    olimpiadi senza regole.
    ma com'è possibile che non si mettano paletti sui paesi ospitanti? obbligare chi vuole le olimpiadi a liberare i media e rispettare diritti umani e livelli massimi di inquinamento? cioè mi sembra assurdo non metterli...Il messaggio che esce è economico, di certo non umano.belle olimpiadi ipocrite, piene di capi di stato e atleti cacasotto, spero che almeno qualcuno faccia gesti clamorosi.
    • anonymous scrive:
      Re: olimpiadi senza regole.
      - Scritto da: ilmax
      ma com'è possibile che non si mettano paletti sui
      paesi ospitanti? obbligare chi vuole le olimpiadi
      a liberare i media e rispettare diritti umani e
      livelli massimi di inquinamento? cioè mi sembra
      assurdo non
      metterli...perchè se si mettono limiti formali non si fanno in molti posti, compresa russia, america e grecia
      Il messaggio che esce è economico, di certo non
      umano.
      belle olimpiadi ipocrite, piene di capi di stato
      e atleti cacasotto, spero che almeno qualcuno
      faccia gesti
      clamorosi.non ti preoccupare, vedrai che qualche attivista cinese ma ben foraggiato di dollari ci proverà, e non sarà certo per la libertà dei suoi concittadini
      • Giocatore110 scrive:
        Re: olimpiadi senza regole.
        - Scritto da: anonymous
        - Scritto da: ilmax

        ma com'è possibile che non si mettano paletti
        sui

        paesi ospitanti? obbligare chi vuole le
        olimpiadi

        a liberare i media e rispettare diritti umani e

        livelli massimi di inquinamento? cioè mi sembra

        assurdo non

        metterli...

        perchè se si mettono limiti formali non si fanno
        in molti posti, compresa russia, america e
        greciaE nemmeno Cina, anche con paletti più larghi.

        Il messaggio che esce è economico, di certo non

        umano.

        belle olimpiadi ipocrite, piene di capi di stato

        e atleti cacasotto, spero che almeno qualcuno

        faccia gesti

        clamorosi.

        non ti preoccupare, vedrai che qualche attivista
        cinese ma ben foraggiato di dollari ci proverà, e
        non sarà certo per la libertà dei suoi
        concittadiniCerto, se uno è contro un governo è pagato se il governo ti piace, ed è democratico ed indipendente se il governo non ti piace.Nel caso del governo cinese, dobbiamo ingnorare che viola i diritti umani anche con la sua popolazione?
        • anonymous scrive:
          Re: olimpiadi senza regole.

          Certo, se uno è contro un governo è pagato se il
          governo ti piace, ed è democratico ed
          indipendente se il governo non ti
          piace.non credo esista un governo veramente democratico, in ogni caso non me ne piace nessuno
          Nel caso del governo cinese, dobbiamo ingnorare
          che viola i diritti umani anche con la sua
          popolazione?no ma non dovresti neanche ignorare gli interessi che possono nascondersi dietro le crociate per i diritti umani, anche cuba non accetta molto il dissenso ma contrastarla diffondendo altre falsità e finanziando il terrorismo in quello stato con il pretesto di portarla alla democrazia non porta alla libertà i cittadini, apre solo alla destabilizzazione per conto terzi che porta a codizioni peggiori per tuttiperaltro ti ricordo che il campione occidentale di democrazia ha impedito che acqua e cibo siano diritti umani perchè li avrebbe sottratti al ruolo di merce, che la sicurezza sul lavoro da noi non é un diritto umano (quasi 4 morti al giorno), che l' abitazione in usa non é diritto umano, che l'assistnza sanitaria in usa non é un diritto umano ecc.
          • Giocatore110 scrive:
            Re: olimpiadi senza regole.
            - Scritto da: anonymous

            Certo, se uno è contro un governo è pagato se il

            governo ti piace, ed è democratico ed

            indipendente se il governo non ti

            piace.

            non credo esista un governo veramente
            democratico, in ogni caso non me ne piace
            nessunoIl punto è che c'è di meglio e anche di meglio che si lascia migliorare. non mettiamolo alla pari.

            Nel caso del governo cinese, dobbiamo ingnorare

            che viola i diritti umani anche con la sua

            popolazione?

            no ma non dovresti neanche ignorare gli interessi
            che possono nascondersi dietro le crociate per i
            diritti umani, anche cuba non accetta molto il
            dissenso ma contrastarla diffondendo altre
            falsità e finanziando il terrorismo in quello
            stato con il pretesto di portarla alla democrazia
            non porta alla libertà i cittadini, apre solo
            alla destabilizzazione per conto terzi che porta
            a codizioni peggiori per
            tuttiGuarda Cuba era un letamaio prima della rivoluzione e lo so anche io. Ciononostante potrei opinare molte delle politiche di castro perchè doveva scegliersi un paio di consiglieri in più, quanto meno.
            peraltro ti ricordo che il campione occidentale
            di democrazia ha impedito che acqua e cibo siano
            diritti umani perchè li avrebbe sottratti al
            ruolo di merce, che la sicurezza sul lavoro da
            noi non é un diritto umano (quasi 4 morti al
            giorno), che l' abitazione in usa non é diritto
            umano, che l'assistnza sanitaria in usa non é un
            diritto umano
            ecc.Possiamo continuare a lungo. Comunque quoto una parte di quanto detto.
          • ilmax scrive:
            Re: olimpiadi senza regole.
            - Scritto da: anonymous

            Certo, se uno è contro un governo è pagato se il

            governo ti piace, ed è democratico ed

            indipendente se il governo non ti

            piace.

            non credo esista un governo veramente
            democratico, in ogni caso non me ne piace
            nessuno


            Nel caso del governo cinese, dobbiamo ingnorare

            che viola i diritti umani anche con la sua

            popolazione?

            no ma non dovresti neanche ignorare gli interessi
            che possono nascondersi dietro le crociate per i
            diritti umani, anche cuba non accetta molto il
            dissenso ma contrastarla diffondendo altre
            falsità e finanziando il terrorismo in quello
            stato con il pretesto di portarla alla democrazia
            non porta alla libertà i cittadini, apre solo
            alla destabilizzazione per conto terzi che porta
            a codizioni peggiori per
            tutti

            peraltro ti ricordo che il campione occidentale
            di democrazia ha impedito che acqua e cibo siano
            diritti umani perchè li avrebbe sottratti al
            ruolo di merce, che la sicurezza sul lavoro da
            noi non é un diritto umano (quasi 4 morti al
            giorno), che l' abitazione in usa non é diritto
            umano, che l'assistnza sanitaria in usa non é un
            diritto umano
            ecc.dai su ma in che mondo vivi...io come italiano sento rispettati i miei diritti, per impedire i 4 morti al giorno deve intervenire Dio non lo stato...non essere ridicolo.il fatto è che alcuni stati hanno civiltà terribilmente arretrate e vanno isolate come si sta cercando di fare con l'iran.Se avessero detto alla cina, vi aboliamo le olimpiadi, e le avvessero messe in australia, il governo cinese avrebbe perso milioni di consensi e forse si smuoveva qualcosa.
          • anonymous scrive:
            Re: olimpiadi senza regole.

            dai su ma in che mondo vivi...io come italiano
            sento rispettati i miei diritti, io novorrei decidere sulla tav ma non posso, proprio come i cinesi sulla diga delle 3 golevorrei decidere sulle basi straniere e sugli interventi militari in stati non confinanti (qui i cinesi mi battono: non ce l'hanno)vorrei conoscere la corruzione di chi mi governa, ma non posso proprio come i cinesivorrei diffonderla se riesco a scoprirla ma non posso proprio come i cinesii miei governanti sono impunibili, proprio come i cinesi
            per impedire i
            4 morti al giorno deve intervenire Dio non lo
            stato...non essere ridicolo.la manutenzione degli estintori la fa il padreterno ?
            il fatto è che alcuni stati hanno civiltà
            terribilmente arretrate e vanno isolate come si
            sta cercando di fare con
            l'iran.
            Se avessero detto alla cina, vi aboliamo le
            olimpiadi, e le avvessero messe in australia, il
            governo cinese avrebbe perso milioni di consensi
            e forse si smuoveva
            qualcosa.il problema é che i paladini della democrazia da isolare passano spesso a bombardarein ogni caso per violazioni dei diritti umani anche epeggiori come haiti e il cile di pinochet tale esigenza non si sentiva
          • ilmax scrive:
            Re: olimpiadi senza regole.
            ma che discorso...evidentemente avrai votato l'altra parte..cioè se perdete le elezioni pretendi di essere rappresentato lo stesso?guarda che è questa la democrazia se non te ne sei accorto..chi vince governa e gli altri stanno a guardare.(almeno dovrebbe essere così).in cile, haiti e sierra leone non ci sono le olimpiadi infatti...stai parlando di altro..
          • uno scrive:
            Re: olimpiadi senza regole.
            - Scritto da: ilmax
            ma che discorso...evidentemente avrai votato
            l'altra parte..cioè se perdete le elezioni
            pretendi di essere rappresentato lo
            stesso?
            guarda che è questa la democrazia se non te ne
            sei accorto..chi vince governa e gli altri stanno
            a guardare.(almeno dovrebbe essere
            così).purtroppo non é un problema di partiti, entrambe le parti vogliono certe cose e la maggioranza della gente, non importa di che partito, non le vuole
            in cile, haiti e sierra leone non ci sono le
            olimpiadi infatti...stai parlando di
            altro..appunto, il discorso era: il regime cinese da così fastidio da cercare (a parole ) di negare le olimpiadi mentre altri regimi più sanguinari ma amici davano così poco fastidio da non essere additati neppure come dittature ed essere aiutati economicamente e militarmente, cosa peggiore che assegnare olimpiadi
          • Gix scrive:
            Re: olimpiadi senza regole.
            - Scritto da: ilmax
            ma che discorso...evidentemente avrai votato
            l'altra parte..cioè se perdete le elezioni
            pretendi di essere rappresentato lo
            stesso?ovviamente. è questa la base della democrazia.
      • Ex Atleta scrive:
        Re: olimpiadi senza regole.

        perchè se si mettono limiti formali non si fanno
        in molti posti, compresa russia, america e
        greciaE chi se ne importa. Le olimpiadi vanno fatte dove sono meritate.
  • XXXX scrive:
    Andavano boicottate queste olimpiadi...
    Andavano boicottate queste olimpiadi...E spero che all'ultimo molti stati lo faranno
    • logiche economiche scrive:
      Re: Andavano boicottate queste olimpiadi...
      Sono concorde, ma ti dirò di più, non andavano nemmeno fatte in cina.Tutti a 90° davanti al vile denaro e alle logiche economiche che lo regolano.
      • anonymous scrive:
        Re: Andavano boicottate queste olimpiadi...
        - Scritto da: logiche economiche
        Sono concorde, ma ti dirò di più, non andavano
        nemmeno fatte in
        cina.

        Tutti a 90° davanti al vile denaro e alle logiche
        economiche che lo
        regolano.e dove andavano fatte ?in usa, dove il vile denaro non conta ?in iraq che ora l'occidente ha reso un paese libero e democratico ?illuminaci
        • antonio scrive:
          Re: Andavano boicottate queste olimpiadi...
          - Scritto da: anonymous
          e dove andavano fatte ?
          in usa, dove il vile denaro non conta ?Beh almeno in USA puoi protestare :-P
          • devid2g scrive:
            Re: Andavano boicottate queste olimpiadi...
            Ma non dire la verità.....http://it.youtube.com/watch?v=I0vCXlG1hZ8&feature=related
        • Thor scrive:
          Re: Andavano boicottate queste olimpiadi...
          - Scritto da: anonymous

          e dove andavano fatte ?
          in usa, dove il vile denaro non conta ?
          in iraq che ora l'occidente ha reso un paese
          libero e democratico
          ?

          illuminaciMa va a cagar!PirlaThor
    • barra78 scrive:
      Re: Andavano boicottate queste olimpiadi...
      Io invece sono contento delle olimpiadi in cina e penso che non ci sia cosa migliore che avere personaggi famosi in tutto il mondo, in diretta mondiale dalla cina pronti a sparare a 0 sul governo cinese. Riusciranno ad arginare tutto questo? Hanno minacciato il ritiro delle medaglie x chi dal podio lancia accuse ma realmente importerà qualcosa a personaggi come Ronaldinho, Messi ecc che cmq guadagnano una barca di soldi e che possono vivere anche senza questi titoli? o ancora: qualche americano o giapponese con sassolini nelle scarpe da togliersi in diretta mondiale dal podio non lo troviamo?Penso che Amnesty international invece che rompere le balle x queste cose (come non aspettarsele?) dovrebbe pianificare un attacco da parte di + sportivi possibile (e magari qualche sarebbe bello ma penso impossibile da realizzare). Questo IMHO farebbe cadere qualche testa nel governo e magari si smuoverbbero un pò le cose.
      • Joliet Jake scrive:
        Re: Andavano boicottate queste olimpiadi...
        Io spero lo facciano. Davvero.Ma non siamo più ai tempi delle Pantere Nere.Ora ci sono gli sponsor multimiliardari.E comandano loro. Niente colpi di testa.
        • barra78 scrive:
          Re: Andavano boicottate queste olimpiadi...
          qualche sponsor potrebbe invece appoggiare il tutto. Sai che pubblicità x cocacola ecc?
          • uffa scrive:
            Re: Andavano boicottate queste olimpiadi...
            - Scritto da: barra78
            qualche sponsor potrebbe invece appoggiare il
            tutto. Sai che pubblicità x cocacola
            ecc?non ne hanno bisogno, bastano i fondi del ned e altre agenzie altrettanto democratiche
      • barra78 scrive:
        Re: Andavano boicottate queste olimpiadi...
        Ronaldinho fa tanto x il suo paese. Ha una fondazione che raccoglie fondi x migliorare la situazione in brasile. Certamente non basta ma almeno qualcosa lo fa. La Cina non è l'unico paese al mondo dove ci sono problemi ma è l'unica superpotenza ad avere un dittature così forte. In Brasile le cose cambieranno, ci vorrà tempo ma cambieranno. In Cine con quel regime è decisamente + difficile.
        • uffa scrive:
          Re: Andavano boicottate queste olimpiadi...
          - Scritto da: barra78
          Ronaldinho fa tanto x il suo paese. Ha una
          fondazione che raccoglie fondi x migliorare la
          situazione in brasile. Certamente non basta ma
          almeno qualcosa lo fa.il topic nonné la carica umanitaria di certi personaggi ma l'esempio che i paesi di tali personaggi possono dare alla cina
          La Cina non è l'unico paese al mondo dove ci sono
          problemi ma è l'unica superpotenza ad avere un
          dittature così forte. In Brasile le cose
          cambieranno, ci vorrà tempo ma cambieranno. In
          Cine con quel regime è decisamente + difficile.e allora bombardiamo anche loro ? e da noi quando cambieranno ?certo con questo regime anche qui tanto facile non é...
        • Gix scrive:
          Re: Andavano boicottate queste olimpiadi...
          - Scritto da: barra78
          Ronaldinho fa tanto x il suo paese. Ha una
          fondazione che raccoglie fondi x migliorare la
          situazione in brasile. Certamente non basta ma
          almeno qualcosa lo fa.


          La Cina non è l'unico paese al mondo dove ci sono
          problemi ma è l'unica superpotenza ad avere un
          dittature così forte. In Brasile le cose
          cambieranno, ci vorrà tempo ma cambieranno. In
          Cine con quel regime è decisamente +
          difficile.ma non dire cazzate. la Cina non è una dittatura.
          • Barra scrive:
            Re: Andavano boicottate queste olimpiadi...
            LOL spero tu stia scherzando!Libere elezioni, diritto a manifestare, sindacati (anche se qui da noi fanno + danni che altro) ecc mi sembra che da loro siano puniti con 30 anni di galera quando va bene. Le censure? L'oppressione indiscriminata di minoranze pacifiche ecc?
      • Ex Atleta scrive:
        Re: Andavano boicottate queste olimpiadi...
        - Scritto da: barra78
        Io invece sono contento delle olimpiadi in cina e
        penso che non ci sia cosa migliore che avere
        personaggi famosi in tutto il mondo, in diretta
        mondiale dalla cina pronti a sparare a 0 sul
        governo cinese. Riusciranno ad arginare tutto
        questo? Certo, hanno pensato per bene a tutto, figurati ad una cosa banale come quella che dici tu.Le trasmissioni avranno 10 secondi di ritardo rispetto al tempo reale. Tempo sufficiente per applicare la censura, ad esempio inserendo un spot pubblicitario.
        • barra78 scrive:
          Re: Andavano boicottate queste olimpiadi...
          E' una soluzione accettabile secondo il comitato organizzatore? Le nazioni in gioco saranno contente? non è che tu mi cancelli la premiazione e io magari si boicotto altri eventi ecc? Gli atleti non sono molto "politici" e anzi spesso sono molto solidali tra di loro. Potrebbe diventare la prima olimpiade con un paio 2 orette in tutto di diretta TV :D
        • Gix scrive:
          Re: Andavano boicottate queste olimpiadi...
          - Scritto da: Ex Atleta
          - Scritto da: barra78

          Io invece sono contento delle olimpiadi in cina
          e

          penso che non ci sia cosa migliore che avere

          personaggi famosi in tutto il mondo, in diretta

          mondiale dalla cina pronti a sparare a 0 sul

          governo cinese. Riusciranno ad arginare tutto

          questo?

          Certo, hanno pensato per bene a tutto, figurati
          ad una cosa banale come quella che dici
          tu.
          Le trasmissioni avranno 10 secondi di ritardo
          rispetto al tempo reale. Tempo sufficiente per
          applicare la censura, ad esempio inserendo un
          spot
          pubblicitario.dio mio, 10 secondi di ritardo. davvero una scandalosa violazione dei diritti umani!
  • Davide Zanardi scrive:
    caccia alle streghe
    Amnesty international non si è scomodata però per le olimpiadi di Atlanta. Tutta questa storia comincia a puzzare veramente di caccia alle streghe. Olimpiadi=sport. E i giornalisti sono a Pechino per commentare gli avvenimenti sportivi, non per attingere a qualsivoglia fonte per screditare un paese sovrano.
    • teo scrive:
      Re: caccia alle streghe
      - Scritto da: Davide Zanardi
      Amnesty international non si è scomodata però per
      le olimpiadi di Atlanta. Tutta questa storia
      comincia a puzzare veramente di caccia alle
      streghe. Olimpiadi=sport. E i giornalisti sono a
      Pechino per commentare gli avvenimenti sportivi,
      non per attingere a qualsivoglia fonte per
      screditare un paese
      sovrano.Infatti! Vivo in Cina da parecchio e non appoggio per niente la politica del governo cinese, ma infondo e' il loro paese e se a loro sta bene cosi che si arrangino!!! Il giorno che si sveglieranno e capiranno probabilmente assiteremo a macello incredibile, ma sono loro che si devono svegliare.... 4 occidentali che vanno la a dire cazzate non servono a nessuno.
      • anonimo scrive:
        Re: caccia alle streghe

        Infatti! Vivo in Cina da parecchio e non appoggio
        per niente la politica del governo cinese, ma
        infondo e' il loro paese e se a loro sta bene
        cosi che si arrangino!!! Il giorno che si
        sveglieranno e capiranno probabilmente assiteremo
        a macello incredibile, ma sono loro che si devono
        svegliare.... 4 occidentali che vanno la a dire
        cazzate non servono a
        nessuno.ma stai scherzando spero.
        • taijipanda scrive:
          Re: caccia alle streghe
          Ai governi occidentali fa comodo additare la cina come causa di tutti i mali per distogliere l'opinione pubblica dai problemi interni.Al governo cinese fa comodo additare i governi stranieri come anticinesi per distogliere l'opinione pubblica dai problemi interni.E tutti vissero felici e contenti..
          • anonymous scrive:
            Re: caccia alle streghe
            - Scritto da: taijipanda
            Ai governi occidentali fa comodo additare la cina
            come causa di tutti i mali per distogliere
            l'opinione pubblica dai problemi
            interni.

            Al governo cinese fa comodo additare i governi
            stranieri come anticinesi per distogliere
            l'opinione pubblica dai problemi
            interni.

            E tutti vissero felici e contenti..straquoto
          • chojin scrive:
            Re: caccia alle streghe
            - Scritto da: taijipanda
            Ai governi occidentali fa comodo additare la cina
            come causa di tutti i mali per distogliere
            l'opinione pubblica dai problemi
            interni.

            Al governo cinese fa comodo additare i governi
            stranieri come anticinesi per distogliere
            l'opinione pubblica dai problemi
            interni.

            E tutti vissero felici e contenti..Sì, vabbè. Il regime comunista della Cina è il nuovo mito dei noglobal...
          • Giocatore110 scrive:
            Re: caccia alle streghe
            La merda chè fa non è un mito, però.
          • anonymous scrive:
            Re: caccia alle streghe
            - Scritto da: Giocatore110
            La merda chè fa non è un mito, però.quoto !ma ricorda che la cacca la facciamo tutti
          • anonymous scrive:
            Re: caccia alle streghe

            Sì, vabbè. Il regime comunista della Cina è il
            nuovo mito dei
            noglobal...non hai capitotutti i miei interventi hanno il senso di mostrare il condizionamento dei media sulle esigenze del blocco politico-economico occidentale, di mostrare la regola dei 2 pesi e 2 misure, non di sposare la causa della cina o di uno qualunque degli altri "stati canaglia"
          • Gix scrive:
            Re: caccia alle streghe
            - Scritto da: chojin
            - Scritto da: taijipanda

            Ai governi occidentali fa comodo additare la
            cina

            come causa di tutti i mali per distogliere

            l'opinione pubblica dai problemi

            interni.



            Al governo cinese fa comodo additare i governi

            stranieri come anticinesi per distogliere

            l'opinione pubblica dai problemi

            interni.



            E tutti vissero felici e contenti..

            Sì, vabbè. Il regime comunista della Cina è il
            nuovo mito dei
            noglobal...e il male assoluto per i fasci-cogl...i come te.
    • ilmax scrive:
      Re: caccia alle streghe
      se permetti le olimpiadi rappresentano qualcosa di più dello sport, che senso ha parlare di fratellanza tra i popoli mentre torturi dei monaci nelle galere?
      • anonymous scrive:
        Re: caccia alle streghe
        - Scritto da: ilmax
        se permetti le olimpiadi rappresentano qualcosa
        di più dello sport, che senso ha parlare di
        fratellanza tra i popoli mentre torturi dei
        monaci nelle
        galere?lo stesso senso che ha di parlare dei diritti umani dei cinesi mentre si torturano i musulmani a guantanamo e a gaza
        • Giocatore110 scrive:
          Re: caccia alle streghe
          Praticamente paragoni dei carceri con intere popolazioni di milioni di individui schiavizzate ed uno stato che pur essendo comunista ha qualche problema con il lasciare le case di proprietà ai suoi cittadini.O anche case e basta, visto dove vivono una parte degli operai di quelle zone.
          • anonymous scrive:
            Re: caccia alle streghe
            - Scritto da: Giocatore110
            Praticamente paragoni dei carceri con intere
            popolazioni di milioni di individui schiavizzatei palestinesi non sono milioni di individui schiavizzati dalla miseria indotta ?
            ed uno stato che pur essendo comunista ha qualche
            problema con il lasciare le case di proprietà ai
            suoi cittadini.mentre invece i felici possessori di mutui casa usa dal punto di vista abitativo sono a posto
            O anche case e basta, visto dove vivono una parte
            degli operai di quelle zone.mentre i piccoli tessitori di tappeti dei paesi mediorientali filooccidentali non sono schiavizzati e vivono in superatticoi raccoglitori di pomodori extracomunitari da noi hanno la villa con piscina e non son mica schiavi, solo che ammazzano i polacchi che cercano di scappare dalle piantagioni pugliesi (naturalmente non c'é posto sulla stampa per queste notizie, cosa vuoi, bisogna parlare dell'emergenza bambini rom ch erubano)e visto che hai la memoria corta, guarda sui documentari delle teche rai le baracche dove le grandi industrie metalmeccaniche del nord facevano vivere gli operai meridionali immigrati
          • barra78 scrive:
            Re: caccia alle streghe
            LOLparagoni le condizioni di vita degli operai emigrati dal sud a quelle dei cinesi? Certamente una cosa orribile ma qui da noi è stato possibile associarsi, lottare, cambiare le cose. Parlare di Palestinesi come di un popolo ridotto alla schiavitu e alla miseria è stupido. C'era un deserto e gli israeliani hanno costruito una nazione tecnologicamente all'avanguardia, potente e ricca. Casualmente l'unica nazione ricca da quelle parti è anche l'unica che non è sotto il controllo di una religione (nonostate la forte influenza). E la povertà dei palestinesi (così come degli iraniani, degli irakeni, della maggior parte delle popolazioni medio orientali) è colpa di Istraele? Hanno il cervello pieno di ideologie stupide. Sono disposti a morire x la fede ma non vedono le porcherie dei loro governanti.
          • anonymous scrive:
            Re: caccia alle streghe
            - Scritto da: barra78
            LOL

            paragoni le condizioni di vita degli operai
            emigrati dal sud a quelle dei cinesi? ad affermazione sulle condizioni abitative cinesi rispondo con confronto in merito, dammi altre condizioni e ti posso fare altri confronti(vogliamo parlare di quelle degli operai bananieri che lavorano per le multinazionali del settore soggetti a irrorazione di fitofarmaco velenoso mentre lavorano ? in cina sucede ?)
            Certamente
            una cosa orribile ma qui da noi è stato possibile
            associarsi, lottare, cambiare le cose.mai sentito parlare di spari su scioperanti ? sai chi é tambroni ?

            Parlare di Palestinesi come di un popolo ridotto
            alla schiavitu e alla miseria è stupido. C'era un
            deserto e gli israeliani hanno costruito una
            nazione tecnologicamente all'avanguardia, potente
            e ricca. il deserto l'hanno creato sgomberando chi c'eracerca nakba su wikipedia o su un motore di ricerca
            Casualmente l'unica nazione ricca da
            quelle parti è anche l'unica che non è sotto il
            controllo di una religione (nonostate la forte
            influenza). ?!? sai quello che dici ?
            E la povertà dei palestinesi (così
            come degli iraniani, degli irakeni, della maggior
            parte delle popolazioni medio orientali) è colpa
            di Istraele? beh se gli bombardi le fabbriche , le centrali elettriche, i pozzi per l'acqua, gli trattieni i fondi doganali certo il pil ne risente...
            Hanno il cervello pieno di ideologie
            stupide. solo loro ?
            Sono disposti a morire x la fede non solo per la fede (guarda report sulle teche rai che ti parla di kamikaze laici, un grande servizio di barnard mi pare) PER LA DISPERAZIONE
            ma non
            vedono le porcherie dei loro governanti.e noi quelle dei nostri le vediamo ? allora perchè le tolleriamo ?
          • barra78 scrive:
            Re: caccia alle streghe
            - Scritto da: anonymous
            (vogliamo parlare di quelle degli operai
            bananieri che lavorano per le multinazionali del
            settore soggetti a irrorazione di fitofarmaco
            velenoso mentre lavorano ? in cina sucede ?)Non lo sappiamo. Se vuoi posso farti vedere le condizioni di lavoro dei dipendenti di un partner di una grossa azienda modenese. Dormono negli stabilimenti di lavorazione del metallo, lavorano con strumenti che sembrano usciti dal medioevo. Sono a pochi metri da fornaci immense senza la minima protezione.
            mai sentito parlare di spari su scioperanti ? sai
            chi é tambroni ?non ho certamente negato i casini di quel periodo. resta cmq il fatto che da noi è stato possibile lottare e cambiare le cose. Il governo non mi risulta che abbia mai mandato a fucilare operai che scioperavao!Non entro in merito al discorso Isreale. E' IMHO stupido rivangare errori fatti + di 50 anni fa. Ormai Israele esiste e deve essere lasciato li. Non cambia cmq il fatto che gli israeliani sono arrivati li e hanno costruito una nazione CIVILE. L'unica in tutta l'area.

            Hanno il cervello pieno di ideologie

            stupide.

            solo loro ?Non ho certo detto questo
            e noi quelle dei nostri le vediamo ? allora
            perchè le tolleriamo?Paragoniamo Berlusconi, le sue tangenti, i suoi poltigli per salvare ret4 a Saddam che ha mandato a far fucilare suo cugino colpevole di averlo contraddetto pubblicamente? Tutti a parlare delle bombe americane in una guerra fatta certamente per interessi economici ma quanti morti ci sono stati in Iraq sotto la dittatura di Saddam? quanti morti ci sono in Iran (dove una donna violentata dal cognato viene uccisa lapidata mentre il cognato se la cava con 50 frustate pubbliche?).Il nostro mondo non è certamente perfetto ma almeno è nostro diritto lamentarci e cercare di cambiare le cose. Da altre parti non è così. O preferiresti fare a cambio? mandiamo Berlusconi e tutta la sua cricca e ci prendiamo il governo cinese? Non sarebbe IMHO un gran passo in avanti per noi.
          • anonymous scrive:
            Re: caccia alle streghe
            - Scritto da: barra78
            - Scritto da: anonymous


            (vogliamo parlare di quelle degli operai

            bananieri che lavorano per le multinazionali del

            settore soggetti a irrorazione di fitofarmaco

            velenoso mentre lavorano ? in cina sucede ?)

            Non lo sappiamo. Se vuoi posso farti vedere le
            condizioni di lavoro dei dipendenti di un partner
            di una grossa azienda modenese. Dormono negli
            stabilimenti di lavorazione del metallo, lavorano
            con strumenti che sembrano usciti dal medioevo.
            Sono a pochi metri da fornaci immense senza la
            minima protezione.youbremember thyssen krupp ?


            mai sentito parlare di spari su scioperanti ?
            sai

            chi é tambroni ?

            non ho certamente negato i casini di quel
            periodo. resta cmq il fatto che da noi è stato
            possibile lottare e cambiare le cose. Il governo
            non mi risulta che abbia mai mandato a fucilare
            operai che scioperavao!oltre 70 morti in manifestazioni dal dopoguerra ad oggimolte erano di sciopero
            Non entro in merito al discorso Isreale. E' IMHO
            stupido rivangare errori fatti + di 50 anni fa.
            Ormai Israele esiste e deve essere lasciato li.quoto
            Non cambia cmq il fatto che gli israeliani sono
            arrivati li e hanno costruito una nazione CIVILE.
            L'unica in tutta l'area.non quoto per niente


            Hanno il cervello pieno di ideologie


            stupide.



            solo loro ?

            Non ho certo detto questo


            e noi quelle dei nostri le vediamo ? allora

            perchè le tolleriamo?

            Paragoniamo Berlusconi, le sue tangenti, i suoi
            poltigli per salvare ret4 a
            Saddam che ha mandato
            a far fucilare suo cugino colpevole di averlo
            contraddetto pubblicamente?lo avesse fatto morire misteriosamente ucciso da un attentatore folle come oswald fece con kennedy o rapire e ammazzare da un gruppo di terroristi pilotati come moro ti sarebbe piaciuto di più ?
            Tutti a parlare delle bombe americane in una
            guerra fatta certamente per interessi economici
            ma quanti morti ci sono stati in Iraq sotto la
            dittatura di Saddam? molti meno di quanti ce ne sono dopo la "liberazione"
            quanti morti ci sono in Iran
            (dove una donna violentata dal cognato viene
            uccisa lapidata mentre il cognato se la cava con
            50 frustate pubbliche?).altrettanti che in altri emirati arabi che però sono filooccidentali e non danno fastidio
            Il nostro mondo non è certamente perfetto ma
            almeno è nostro diritto lamentarci e cercare di
            cambiare le cose. Da altre parti non è così. O
            preferiresti fare a cambio? mandiamo Berlusconi e
            tutta la sua cricca e ci prendiamo il governo
            cinese? Non sarebbe IMHO un gran passo in avanti
            per noi.preferirei che i media non ci condizionassero a un intervento militare del blocco occidentale su altri paesi pur con il giusto pretesto dei diritti umani
          • barra78 scrive:
            Re: caccia alle streghe

            youbremember thyssen krupp ?Non voglio assolutamente offendere nessuno ma i dipendenti morti hanno scelto di lavorare nonostante ci fossero grossi limiti alla sicurezza. Tutti sapevano della cosa e tutti hanno taciuto. Certamente i dirigienti sono responsabili ma ti posso dire che io quando studiavo ho lavorato in un grosso macello di suini. Le regole spesso c'erano ma erano i dipedenti in primis che non le rispettavano x comodità. Risultato? un coltello nella pancia perchè uno non si era rimesso la protezione di metallo dopo essere tornato dal bagno. Tanto 10 minuti e finiva il turno!Inolte che centra con le migliaia di fabbriche cinesi concorrenti a quelle italiane?
            oltre 70 morti in manifestazioni dal dopoguerra ad oggi molte erano di scioperoIn cina sono qualche migliaio l'anno solo le pene di morte inflitte dal governo. E non ci sono dati ufficiali. Senza inoltre parlare dei morti sul lavoro (tanto il ricambio non manca) ecc.
            non quoto per niente?
            lo avesse fatto morire misteriosamente ucciso da
            un attentatore folle come oswald fece con kennedy
            o rapire e ammazzare da un gruppo di terroristi
            pilotati come moroNon mi sembra che queste tue affermazioni siano certezze. forse ipotesi attendibili ma certezze no. E cmq quello di saddam era una delle migliaia di vite he quel dittatore tutti gli anni stroncava.
            molti meno di quanti ce ne sono dopo la "liberazione"Sul breve periodo forse hai ragione. Ma lasciare saddam li significava altri 10anni di dittatura. Dopo 50 anni di dittatura i un suo figlio che magari x far vedere che l'aveva + grosso di suo padre usava mezzi ancora + duri ecc. Penso che garantire un governo "libero" (per quanto filo americano) sia un bene per qualunque popolo.
            altrettanti che in altri emirati arabi che però
            sono filooccidentali e non danno
            fastidioLo dici tu. Io ho parlato di Israele come dell'unica nazione CIVILE da quelle parti proprio x questo motivo.
            preferirei che i media non ci condizionassero a
            un intervento militare del blocco occidentale su
            altri paesi pur con il giusto pretesto dei
            diritti
            umanihai ragione ma al tempo stesso bisogna partire da qualche parte. Prima i paesi dove ci sono interessi economici e pian piano si fanno tutti gli altri (almeno questo è quello che spero)
          • Bulbul Fakh scrive:
            Re: caccia alle streghe
            - Scritto da: barra78

            Sul breve periodo forse hai ragione. Ma lasciare
            saddam li significava altri 10anni di dittatura.
            Dopo 50 anni di dittatura i un suo figlio che
            magari x far vedere che l'aveva + grosso di suo
            padre usava mezzi ancora + duri ecc. Penso che
            garantire un governo "libero" (per quanto filo
            americano) sia un bene per qualunque popolo.E allora come mai Mubarak, Musharraf e il re dell'Arabia Saudita sono ancora al loro posto? Forse sono "meno dittatori" di Saddam? Sono "dittatori più buoni"?Tutti i dittatori sono uguali, ma alcuni sono più uguali degli altri: quelli che ci danno il petrolio, o che lo vendono in cambio di dollari e non di euro.
          • barra78 scrive:
            Re: caccia alle streghe
            Ti ho già risposto qui:
            hai ragione ma al tempo stesso bisogna partire da qualche parte.
            Prima i paesi dove ci sono interessi economici e pian piano si fanno
            tutti gli altri (almeno questo è quello che spero)C'è anche da dire che Saddam si era decisamente isolato dagli altri paesi arabi. Quando l'america ha attaccato l'iraq tutti hanno protestato ma era logico che nessuno si muovesse. Non ci si può aspettare lo stesso da altre parti.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 31 luglio 2008 12.52-----------------------------------------------------------
          • anonymous scrive:
            Re: caccia alle streghe
            - Scritto da: barra78

            youbremember thyssen krupp ?

            Non voglio assolutamente offendere nessuno ma i
            dipendenti morti hanno scelto di lavorare
            nonostante ci fossero grossi limiti alla
            sicurezza.anche gli operai cinesi scelgono di lavorare nonostrante ci siano limiti alla sicurezza, e non hanno mica bisogno di fucili per convencerli, basta la fame
            Tutti sapevano della cosa e tutti
            hanno taciuto. basta la fame
            Certamente i dirigienti sono
            responsabili ma ti posso dire che io quando
            studiavo ho lavorato in un grosso macello di
            suini. Le regole spesso c'erano ma erano i
            dipedenti in primis che non le rispettavano x
            comodità. Risultato? un coltello nella pancia
            perchè uno non si era rimesso la protezione di
            metallo dopo essere tornato dal bagno. Tanto 10
            minuti e finiva il
            turno!una esperienza personale non fa statisticaun conto é il mancato uso dei DPI (dispositivi di protezione individuale) l'altro delle misure di sicurezza strutturali e soprattutto delle procedure di sicurezza, sono quelle che costano e sono quelle che fanno più morti
            Inolte che centra con le migliaia di fabbriche
            cinesi concorrenti a quelle italiane?se tirando in ballo le condizioni di lavoro si parla di una fonderia con colate pericolosamente vicine agli operai, rispondo a temama sempre in tema di topic, se parliamo di diritti umani, che c'entra la concorrenza ;) ?

            oltre 70 morti in manifestazioni dal dopoguerra
            ad oggi molte erano di
            sciopero
            In cina sono qualche migliaio l'anno solo le pene
            di morte inflitte dal governo. E non ci sono dati
            ufficiali. anche in usa sono parecchie, ma non parlavamo di pena di morte, parlavamo del fatto che da noi civili non si spara sugli scioperanti e i manifestanti
            Senza inoltre parlare dei morti sul
            lavoro (tanto il ricambio non manca)
            ecc.come noi[morti in irak]

            molti meno di quanti ce ne sono dopo la
            "liberazione"

            Sul breve periodo forse hai ragione. Ma lasciare
            saddam li significava altri 10anni di dittatura.
            Dopo 50 anni di dittatura i un suo figlio che
            magari x far vedere che l'aveva + grosso di suo
            padre usava mezzi ancora + duri ecc. Penso che
            garantire un governo "libero" (per quanto filo
            americano) sia un bene per qualunque popolo.nessuna aggressione straniera é un bene per i popoli


            altrettanti che in altri emirati arabi che però

            sono filooccidentali e non danno

            fastidio

            Lo dici tu. Io ho parlato di Israele come
            dell'unica nazione CIVILE da quelle parti proprio
            x questo motivo.lasciando perdere israele per non espandere il threadperchè tutti gli interventi "umanitari" vengono fatti in zone di interessi economici quando favoriscono tali interessi ?ad esempio in kenya non hanno mandato l'ocse a controllare le elezioni e non l'hanno bombardata dopo il tentativo autoritario del presidente uscente e conseguente guerriglia

            preferirei che i media non ci condizionassero a

            un intervento militare del blocco occidentale su

            altri paesi pur con il giusto pretesto dei

            diritti

            umani

            hai ragione ma al tempo stesso bisogna partire da
            qualche parte. Prima i paesi dove ci sono
            interessi economici e pian piano si fanno tutti
            gli altri (almeno questo è quello che
            spero)io sono contro ogni ingerenza ma, se veramente c'é chi ci crede ed é intellettualmente onesto, facciamo una cosa, per evitare sospetti di interessi, partiamo prima dalle altre ;)
          • Giocatore110 scrive:
            Re: caccia alle streghe
            - Scritto da: anonymous
            - Scritto da: Giocatore110

            Praticamente paragoni dei carceri con intere

            popolazioni di milioni di individui schiavizzate

            i palestinesi non sono milioni di individui
            schiavizzati dalla miseria indotta
            ?Mi sembra che istraele li isoli non li schiavizzi. Tutt'altro tipo di problema.

            ed uno stato che pur essendo comunista ha
            qualche

            problema con il lasciare le case di proprietà ai

            suoi cittadini.

            mentre invece i felici possessori di mutui casa
            usa dal punto di vista abitativo sono a
            postoCosa credi, che in Cina non ci siano di questi problemi?

            O anche case e basta, visto dove vivono una
            parte

            degli operai di quelle zone.

            mentre i piccoli tessitori di tappeti dei paesi
            mediorientali filooccidentali non sono
            schiavizzati e vivono in
            superatticoOOO, ma comunque la cina sta bene.Se non lo sai sono anche aziende cinesi che lavorano semplicemente ordini quelle che danno queste condizioni ai dipendenti.E se vedi un ex capo di polizia locale che fa dormire gli operai in stanzoni multipli senza nemmeno le finestre sopra la fabbrica, magari cambi idea.
            i raccoglitori di pomodori extracomunitari da noi
            hanno la villa con piscina e non son mica
            schiavi, Hanno la casa, spesso perchè ci convivono in tanti, ma se si impegnano riescono a tenere un mutuo per uno degli edifici dei paesi minori.
            solo che ammazzano i polacchi che
            cercano di scappare dalle piantagioni pugliesi
            (naturalmente non c'é posto sulla stampa per
            queste notizie, cosa vuoi, bisogna parlare
            dell'emergenza bambini rom ch
            erubano)Frena, vuoi mettere anche i morti e la loro incidenza sulla stampa nel discorso Cina? che qui moriamo dal ridere.
            e visto che hai la memoria corta, guarda sui
            documentari delle teche rai le baracche dove le
            grandi industrie metalmeccaniche del nord
            facevano vivere gli operai meridionali
            immigratiVisto che hai la vista lunga sulla rai, controlla dove gli ex funzionari statali in Cina fanno dormire i loro compatrioti cinesi una volta che usano gli stipendi per mettere su l'azienda.
          • anonymous scrive:
            Re: caccia alle streghe
            - Scritto da: Giocatore110
            - Scritto da: anonymous

            - Scritto da: Giocatore110


            Praticamente paragoni dei carceri con intere


            popolazioni di milioni di individui
            schiavizzate



            i palestinesi non sono milioni di individui

            schiavizzati dalla miseria indotta

            ?

            Mi sembra che istraele li isoli non li
            schiavizzi. Tutt'altro tipo di problema.miseria é schiavitù: anche i cinesi non li porta in fabbrica l'esercito col fucile (come la birmania) sono costretti dalla miseriasolo in un caso hai ragione: i palestinesi in israele non li fanno lavorare, importano cingalesi e cinesi (e prostitute dell'est) con un contratto che li vincola a non legarsi sentimentalmente con israeliani

            i felici possessori di mutui casa

            usa dal punto di vista abitativo sono a

            posto

            Cosa credi, che in Cina non ci siano di questi
            problemi?


            i piccoli tessitori di tappeti dei paesi

            mediorientali filooccidentali non sono

            schiavizzati e vivono in

            superattico

            OOO, ma comunque la cina sta bene.
            Se non lo sai sono anche aziende cinesi che
            lavorano semplicemente ordini quelle che danno
            queste condizioni ai dipendenti.
            E se vedi un ex capo di polizia locale che fa
            dormire gli operai in stanzoni multipli senza
            nemmeno le finestre sopra la fabbrica, magari
            cambi
            idea.il senso di quello che dico é che la cina ha in misura amplificata da vari fattori (ampiezza, governo autoritario, tentativi di destabilizzazione, passaggio a economia pseudocapitalista ecc.) problemi di cui soffrono altre nazioni filooccidentali nella generale indifferenza o di cui ha sofferto in tempi recenti l'occidente pontificatore, non che la cina ne sia immune, solo che i media in questo caso invitano alla crociata agevolando interessi esternie la gente abbocca

            i raccoglitori di pomodori extracomunitari da
            noi

            hanno la villa con piscina e non son mica

            schiavi,

            Hanno la casa, spesso perchè ci convivono in
            tanti, ma se si impegnano riescono a tenere un
            mutuo per uno degli edifici dei paesi minori.no, i clandestini non hanno casa, vivono nelle baracche, se malati li abbandonano vicino al pronto soccorso, ne sono morti anche di sete perchè non gli davano abbastanza acquasono per lo + africani e pakistani-congalesi-indiani-bangladeshi in campania e sicilia, polacchi in puglia

            solo che ammazzano i polacchi che

            cercano di scappare dalle piantagioni pugliesi

            (naturalmente non c'é posto sulla stampa per

            queste notizie, cosa vuoi, bisogna parlare

            dell'emergenza bambini rom ch

            erubano)

            Frena, vuoi mettere anche i morti e la loro
            incidenza sulla stampa nel discorso Cina? che qui
            moriamo dal ridere.quanti sono stati uccisi perchè fuggiti dalle fabbriche in cina ? forse la scambi con la birmania ?sono stati uccisi per disordini in cui rivendicavano condizioni migliori (tra l'altro una volta anche contro un imprenditore italiano che chiamò lui la polizia)

            e visto che hai la memoria corta, guarda sui

            documentari delle teche rai le baracche dove le

            grandi industrie metalmeccaniche del nord

            facevano vivere gli operai meridionali

            immigrati

            Visto che hai la vista lunga sulla rai, controlla
            dove gli ex funzionari statali in Cina fanno
            dormire i loro compatrioti cinesi una volta che
            usano gli stipendi per mettere su l'azienda.già visto (videoregistrato dopo le 23 su rai2, mi pare)ma mica nego, vorrei solo far riflettere che per me essere costretto a lavorare 10 ore 7 gg su 7 perchè il governo cinese deroga ai diritti dei lavoratori o dover lavorare 10 ore al giorno 7 gg su 7 in un'italia ultraliberista perchè se no non mi posso permettere l'affitto di un buchetto grande quanto le baracche dei cinesi é lo stesso
          • Gix scrive:
            Re: caccia alle streghe
            - Scritto da: Giocatore110
            Praticamente paragoni dei carceri con intere
            popolazioni di milioni di individui schiavizzate
            ed uno stato che pur essendo comunista ha qualche
            problema con il lasciare le case di proprietà ai
            suoi
            cittadini.
            O anche case e basta, visto dove vivono una parte
            degli operai di quelle
            zone.veramente meraviglioso. carceri con milioni di individui.
        • Davide Zanardi scrive:
          Re: caccia alle streghe
          - Scritto da: anonymous
          - Scritto da: ilmax

          se permetti le olimpiadi rappresentano qualcosa

          di più dello sport, che senso ha parlare di

          fratellanza tra i popoli mentre torturi dei

          monaci nelle

          galere?

          lo stesso senso che ha di parlare dei diritti
          umani dei cinesi mentre si torturano i musulmani
          a guantanamo e a
          gazaBravo! Superquoto. Almeno qualcuno gli occhi li apre, non solo per guardare buonismo occidentale tv
    • deactive scrive:
      Re: caccia alle streghe
      - Scritto da: Davide Zanardi
      Amnesty international non si è scomodata però per
      le olimpiadi di Atlanta. Tutta questa storia
      comincia a puzzare veramente di caccia alle
      streghe. Olimpiadi=sport. E i giornalisti sono a
      Pechino per commentare gli avvenimenti sportivi,
      non per attingere a qualsivoglia fonte per
      screditare un paese
      sovrano.Screditare ? Scherzi spero ... Attribuirei comunque gran parte della responsabilita' al comitato olimpico ( o chi per esso ) che ha deciso di far ospitare l'evento ad un paese dove avvengono quaotidianamente abusati i piu' basilari diritti umani. Son certo che devono aver ricevuto ingenti somme e deve esser stato conveniente per tutti.Ma Se poi ci mettiamo che la cina e' uno dei posti piu' inquinati al mondo la situazione mi pare piuttosto grottesca. E' come se le olimpiadi invernali si tenessero alle Fiji per quel che mi riguarda ...
  • kattle87 scrive:
    "problemi che affliggono i siti stessi"
    Eh, questa voglia di sentimenti umani positivi, come il provare pena per bambini schiavizzati...Ci porterà tutti alla rovina sa!
    • ilmax scrive:
      Re: "problemi che affliggono i siti stessi"
      il cellulare a 18 non è per sempre...prima o poi si sveglieranno bene.
    • anonymous scrive:
      Re: "problemi che affliggono i siti stessi"
      - Scritto da: kattle87
      Eh, questa voglia di sentimenti umani positivi,
      come il provare pena per bambini
      schiavizzati...tranne quando sono schiavizzati in sudamerica o in africa, regioni che non mettono in crisi la bilancia commerciale occidentale e quindi non smuovono la pietà
      Ci porterà tutti alla rovina sa!anche credere ai media, e più in fretta
      • Giocatore110 scrive:
        Re: "problemi che affliggono i siti stessi"
        Certo, nessuno aveva pietà di luoghi esterni all'asia. Non fai ridere.
        • anonymous scrive:
          Re: "problemi che affliggono i siti stessi"
          - Scritto da: Giocatore110
          Certo, nessuno aveva pietà di luoghi esterni
          all'asia.ah bene, dimmi quali e quante iniziative/denuncie stampa vedi ultimamente per liberare i baby schiavi che tessono tappeti nel mediooriente filooccidentale o impiegati nelle piantagioni della costa ovest africana
          Non fai ridere.non era mia intenzione
  • Tumor Shmoomer scrive:
    Ma è il minore dei problemi...
    ...con l'aria che respirano a Pechino i residenti moriranno entro poco tempo, ospiti temporanei, come giornalisti e soprattutto atleti, che respirano quella roba grigia a pieni polmoni, non camperanno molto di più, a questo punto un po' di censura è l'ultimo dei loro problemi. (ghost)(ghost)(ghost)
    • anonymous scrive:
      Re: Ma è il minore dei problemi...
      - Scritto da: Tumor Shmoomer
      ...con l'aria che respirano a Pechino i residenti
      moriranno entro poco tempo, ospiti temporanei,
      come giornalisti e soprattutto atleti, che
      respirano quella roba grigia a pieni polmoni, non
      camperanno molto di più, a questo punto un po' di
      censura è l'ultimo dei loro problemi.
      (ghost)(ghost)(ghost)mentre la nostra liberissima stampa ci dice che gli inceneritori non inquinano per cui si fanno e da noi si respira benissimo e i tumori non esistono
      • Bastard Inside scrive:
        Re: Ma è il minore dei problemi...
        - Scritto da: anonymous
        - Scritto da: Tumor Shmoomer

        ...con l'aria che respirano a Pechino i
        residenti

        moriranno entro poco tempo, ospiti temporanei,

        come giornalisti e soprattutto atleti, che

        respirano quella roba grigia a pieni polmoni,
        non

        camperanno molto di più, a questo punto un po'
        di

        censura è l'ultimo dei loro problemi.

        (ghost)(ghost)(ghost)

        mentre la nostra liberissima stampa ci dice che
        gli inceneritori non inquinano per cui si fanno e
        da noi si respira benissimo e i tumori non
        esistonoSarà prezzolata dai Tedeschi, loro di inceneritori ne hanno a josa...
        • anonymous scrive:
          Re: Ma è il minore dei problemi...

          Sarà prezzolata dai Tedeschi, loro di
          inceneritori ne hanno a
          josa...forse perchè loro inceneriscono rifiuti raccolti con la differenziata
        • Gix scrive:
          Re: Ma è il minore dei problemi...
          - Scritto da: Bastard Inside
          - Scritto da: anonymous

          - Scritto da: Tumor Shmoomer


          ...con l'aria che respirano a Pechino i

          residenti


          moriranno entro poco tempo, ospiti temporanei,


          come giornalisti e soprattutto atleti, che


          respirano quella roba grigia a pieni polmoni,

          non


          camperanno molto di più, a questo punto un po'

          di


          censura è l'ultimo dei loro problemi.


          (ghost)(ghost)(ghost)



          mentre la nostra liberissima stampa ci dice che

          gli inceneritori non inquinano per cui si fanno
          e

          da noi si respira benissimo e i tumori non

          esistono

          Sarà prezzolata dai Tedeschi, loro di
          inceneritori ne hanno a
          josa...strano non ne ho visto neanche uno.
      • Burp scrive:
        Re: Ma è il minore dei problemi...
        - Scritto da: anonymous
        mentre la nostra liberissima stampa ci dice che
        gli inceneritori TERMOVALORIZZATORI, prego.Un po' come chiamare una pistola "DISLOCATORE RAPIDO DI PIOMBO".
Chiudi i commenti