La Net TV è fatta dalla gente

di T. Tessarolo - Prove pratiche di Net TV sono quelle che vengono dal basso, senza DRM. Ecco come ne parlano quelli di Democracy, tra i più interessanti player tv già disponibili

Roma – La Net TV ha bisogno di progetti concreti per diventare una realtà e diffondersi. Progetti che abbiano come missione quella di facilitare l’accesso ai contenuti video per gli utenti della rete così come di rendere semplice il compito di chi voglia pubblicare contenuti e farli conoscere.

È importante che questa rivoluzione cresca dalla base, fuori dai circuiti mainstream, per dare a questo movimento delle solide radici fondate sulla cooperazione e la diffusione gratuita delle idee. Progetti commerciali come iTunes e Windows Live, o servizi IPTV come quelli di Tiscali, Fastweb o Telecom sono fondamentali per trascinare – nel bene o nel male – l’industria dell’intrattenimento all’interno dei nuovi scenari digitali. Ma la Net TV è fatta dalla gente nel senso più ampio del termine. È la gente che cerca, aggrega e filtra. Ma è la stessa gente che crea, pubblica e condivide.

La Net TV è contemporaneamente globale e fortemente personale, ad alta definizione e mobile, “di flusso” e on-demand. È la democratizzazione dei mezzi di produzione e distribuzione che stanno rendendo possibile tutto questo. Per confrontare le nostre idee sullo sviluppo della Net TV abbiamo scambiato quattro chiacchiere con Nicholas Reville della Participatory Culture Foundation, creatore del Democracy Player , il più interessante player non mainstream per la Net TV oggi sulla rete.

D: Democracy è gratuito, voi siete una organizzazione no profit . Qual è il vostro “business model”?
R: Per il momento, siamo finanziati da donazioni fatte da singoli individui o da fondazioni. Queste organizzazioni ci supportano perché credono nella nostra missione. Alla fine vorremmo muoverci verso un modello simile a quello della Mozilla Foundation. Mozilla ha saputo trovare delle partnership in grado di supportare i propri utenti e al contempo di generare revenue per la fondazione. Al di là di tutto, la nostra missione e i nostri utenti vengono prima di ogni altra cosa.

D: Avete in programma di integrare il vostro software all’interno di qualche box per consentire alla gente di vedere i contenuti TV direttamente sul televisore?
R: Questo è senza dubbio qualcosa che stiamo considerando, ma al momento non abbiamo nessun piano.

D: Qual è il tipico scenario d’uso che prevedete per il vostro software, in altre parole dove e come gli utenti interagiranno con questo nuovo tipo di TV?
R: Per il momento, ci aspettiamo che la gente incorporerà la Net TV nella vita di tutti i giorni. Un modo di vedere la questione è considerare che solo poche persone hanno televisori ad Alta Definizione, ma ogni persona con un computer è seduta di fronte ad un display ad Alta Definizione. Si può creare una grandiosa “esperienza di visione” su un computer.

D: Come sta andando Democracy con contenuti in lingue differenti da quella inglese?
R: Ci sono sempre più canali dentro la nostra Guida ai Canali che non sono in lingua inglese. Ci aspettiamo che continuino a crescere rapidamente. L’applicazione di per se stessa è già tradotta in più di 30 lingue e siamo in procinto di rendere multilingua anche il nostro sito web. Speriamo di essere una vera piattaforma globale.

D: La vostra “Guida ai Programmi” è fantastica! Un disegno pulito, facile da capire, ricca di contenuti interessanti. Come fate a mantenere la guida aggiornata?
R: La guida è aperta a chiunque voglia inserire un nuovo canale. Abbiamo un team di volontari che verificano ogni canale inserito per essere certi che funzioni al meglio. Quando un canale viene approvato appare nella sezione “Nuovi Canali”. Abbiamo grandi piani per rendere la Guida ai Canali ancora più interessante ed interattiva.

D: Pensate che gli utenti vorrebbero avere dei sistemi più sofisticati per personalizzare i loro “Canali Podcast”? La vostra dinamica basata su Playlist è molto buona, ma cosa pensate ad esempio delle “Smart Playlist”? Gli utenti le usano veramente?
R: Abbiamo recentemente aggiunto i “Search Channels” che cercano tra i canali contenuti rispondenti ad una specifica keyword e creano quindi dinamicamente un canale basato sui risultati. D: Cosa ne pensate dei “suggerimenti” o raccomendations? Pensate possa essere possibile tracciare i comportamenti degli utenti per capire e prevedere i loro gusti? Così da trasformare gli statici canali personali in dinamici “canali personali basati sugli Interessi del momento”?
R: Quando rilasceremo la nuova Guida ai Canali offriremo molte nuove sofisticate opzioni per votare i canali, ricevere suggerimenti, e condividere ciò che si sta vedendo. Pensiamo che questo potrà aiutare gli utenti a trovare esattamente ciò che gli interessa.

D: All’interno del progetto Democracy viene prodotto anche il “Broadcast Manager” un servizio gratuito che chiunque può installare su di un proprio server per creare un video portale. È un software realizzato veramente molto bene. Perché lo avete realizzato? Non esistono già dei prodotti del genere come alcuni plug-in di WordPress o i servizi di Feedburner?
R: Abbiamo avuto la sensazione che un plug-in di WordPress non sia in grado di poter fare tutto ciò che fa la nostra Brodcast Machine. Ciò nonostante per alcuni tipi di canali, come i Video Blog, i plug-in di WordPress hanno molto senso.

D: Cosa ne pensate del Video Podcasting? Il futuro della distribuzione video sarà basato su questo protocollo? In questi giorni possiamo vedere i Podcast Video su molti differenti device come il PC, l’iPod, la PSP e nel prossimo futuro vedremo il fiorire di device che permetteranno ogni PC di trasmettere in wireless i Video Podcast direttamente sul televisore
R: Stiamo tenendo d’occhio i device portatili. In questo momento la nostra sensazione è che veramente poca gente stia vedendo del video sui device portatili, ma ci aspettiamo che questi numeri cresceranno significativamente nei prossimi anni.

D: Un grande business per i Video Podcasting sarà l’advertising. È uno dei benefici più promettenti per YouTube nell’essere entrata a far parte della famiglia di Google AdSense. Ma questo tipo di business non sembra incastrarsi con il Podcasting, dove gli utenti scaricano e conservano localmente i contenuti video così che, teoricamente, è molto difficile cambiare l’advertising ogni qualvolta un utente guarda un video. Cosa ne pensate? Il vostro meccanismo che fa “morire” periodicamente i contenuti sembra fatto apposta
R: Ci sono alcune modalità per connettere dinamicamente l’advertising a specifici contenuti. Reever ha un sistema del genere. Stiamo anche verificando l’avertising posizionato all’interno degli RSS come il tipo di servizio offerto da Feedburner.

D: Un’altra opportunità di business per i Video Podcast sono i contenuti premium protetti da qualche DRM. Cosa ne pensate? Il Podcasting può essere una vera piattaforma per questa tipologia di contenuti o rimarremo ad usare iTunes o Windows Media?
R: Siamo estremamente scettici sui DRM. Tendono a rovinare l’esperienza degli utenti senza aiutare i creatori del contenuto.

D: Potete darci qualche numero?
R: Lo scorso mese il Player è stato downloadato oltre 120.000 volte. Abbiamo sperimentato una crescita drammatica negli ultimi tre mesi. Attualmente abbiamo oltre 800 canali nella Guida ai Programmi.

Non c’è che dire, viva la Democrazia!

Tommaso Tessarolo
Il blog di T.T.

Gli scenari di T.T. sono reperibili a questo indirizzo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    L'europa non è tutta tontolona
    http://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1781990&id=1778506&r=PIbasta andare a traino di quelli che hanno maggioricapacità: per fortuna siamo in europa, altrimentisaremmo gia caduti a livello di bulgaria e bolivia
    • Anonimo scrive:
      Gnegnegnegnegne!
      - Scritto da:
      http://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1781990&i
      basta andare a traino di quelli che hanno maggiori
      capacità: per fortuna siamo in europa, altrimenti
      saremmo gia caduti a livello di bulgaria e boliviaGnegne gnegnegne nessuno legge i tuoi postt!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Gnegnegnegnegne!
        - Scritto da:
        Gnegne gnegnegne nessuno legge i tuoi postt!!Evidentemente sei nel torto :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Gnegnegnegnegne!
          - Scritto da:

          - Scritto da:


          Gnegne gnegnegne nessuno legge i tuoi postt!!

          Evidentemente sei nel torto :)Evidentemente mi mangio una torta!
  • Anonimo scrive:
    microsoft-UE-oss: minimo di informazione
    Chi non ha intenzione di continuare soloa trollare, potrebbe informarsi un minimotramite questi video, tratti da un recenteseminario all'Università di Bolognahttp://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Downloads&d_op=getit&lid=5886&ext=_big.wmvhttp://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Downloads&d_op=getit&lid=5887&ext=_big.wmvhttp://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Downloads&d_op=getit&lid=5888&ext=_big.wmvdove vengono trattati gli aspetti tecnici e legali dell'oss e della diatriba UE = ms,nonché lo stato della penetrazione del swlibero in italiaCerchiamo di implementare una discussione su temi importanti invece di scadere sempre e comunque in patetico trolling
    • Anonimo scrive:
      Chi è che trolla?
      - Scritto da:
      Chi non ha intenzione di continuare solo
      a trollare, potrebbe informarsi un minimo
      tramite questi video, tratti da un recente
      seminario all'Università di Bologna

      http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Downloads&
      http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Downloads&
      http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Downloads&

      dove vengono trattati gli aspetti tecnici e
      legali dell'oss e della diatriba UE =
      ms,
      nonché lo stato della penetrazione del sw
      libero in italia

      Cerchiamo di implementare una discussione su temi
      importanti invece di scadere sempre e comunque in
      patetico
      trollingSì, sì, dì un pò non eri tu quello che mi ha dato dell'ignorante in un post pochi minuti fa?Chi è che trolla?Ormai ciarla quanto vuoi, non attacca più.Ah e per la cronaca creare decine di threads identici solo per avere visibilità la mattina non funziona.
    • Anonimo scrive:
      Re: microsoft-UE-oss: minimo di informaz
      - Scritto da:
      Chi non ha intenzione di continuare solo
      a trollare, potrebbe informarsi un minimo
      tramite questi video, tratti da un recente
      seminario all'Università di Bologna

      http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Downloads&
      http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Downloads&
      http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Downloads&

      dove vengono trattati gli aspetti tecnici e
      legali dell'oss e della diatriba UE =
      ms,
      nonché lo stato della penetrazione del sw
      libero in italia

      Cerchiamo di implementare una discussione su temi
      importanti invece di scadere sempre e comunque in
      patetico
      trollingmolto interessante: illuminante sopratutto quello dell'avvocato Piana. E' la prima volta che sento tanti elementi riassunti in modo così chiaro e sintetico
      • Anonimo scrive:
        Re: microsoft-UE-oss: minimo di informaz
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Chi non ha intenzione di continuare solo

        a trollare, potrebbe informarsi un minimo

        tramite questi video, tratti da un recente

        seminario all'Università di Bologna




        http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Downloads&


        http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Downloads&


        http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Downloads&



        dove vengono trattati gli aspetti tecnici e

        legali dell'oss e della diatriba UE =

        ms,

        nonché lo stato della penetrazione del sw

        libero in italia



        Cerchiamo di implementare una discussione su
        temi

        importanti invece di scadere sempre e comunque
        in

        patetico

        trolling

        molto interessante: illuminante sopratutto quello
        dell'avvocato Piana. E' la prima volta che sento
        tanti elementi riassunti in modo così chiaro e
        sinteticoRispondersi da soli non vale!
    • TADsince1995 scrive:
      Re: microsoft-UE-oss: minimo di informaz
      http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Downloads&
      http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Downloads&
      http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Downloads&

      dove vengono trattati gli aspetti tecnici e
      legali dell'oss e della diatriba UE =
      ms,
      nonché lo stato della penetrazione del sw
      libero in italiaSì si parla del software libero e poi il formato del file è Windows Media Video... Un po' comico direi...TAD
  • Anonimo scrive:
    tutte chiacchiere, l'Europa ha deciso
    non vi va bene che in Europa si cerchidi non essere legati mani e piedi allamicoserfu ?non accettate che in europa si cerchi diapplicare leggi liberali e difare gli interessi europei a scapito di aziendone straniere che vogliono fare quel pirlicchio che vogliono ?nessun problema, negli usa il precariatoè molto piu diffuso che in italia, i barbonia NY sono circa 600.000, ma avanzano postiper pulire le latrine di mondorosso con la lingua che neanche i barboni di NY voglionooccupare.Affrettatevi
    • Anonimo scrive:
      Re: tutte chiacchiere, l'Europa ha decis
      - Scritto da:
      non vi va bene che in Europa si cerchi
      di non essere legati mani e piedi alla
      micoserfu ?
      non accettate che in europa si cerchi di
      applicare leggi liberali e di
      fare gli interessi europei a scapito di aziendone
      straniere che vogliono fare

      quel pirlicchio che vogliono ?
      nessun problema, negli usa il precariato
      è molto piu diffuso che in italia, i barboni
      a NY sono circa 600.000, ma avanzano posti
      per pulire le latrine di mondorosso con la lingua
      che neanche i barboni di NY
      vogliono
      occupare.

      AffrettateviTi rode eh? Ormai non ti legge più nessuno.
  • pippo75 scrive:
    che lagna sti europei

    che devono contenere informazioni e procedure
    sufficienti a garantire ai competitor
    dell'azienda la possibilità di sviluppare
    middleware capace di operare all'interno di
    windows con le stesse qualità dei software
    sviluppati direttamente da Microsoft. I problemi sono due:Windows ha una fetta di mercato desktop troppo ampia, quasi un dominio assoluto nel mercato.MsOffice, invece pure.L'Antitrust cosa fa:- Stimola la creazione di formati aperti- Stimola la creazione di programmi indipendenti dalla piattaforma.- Cerca di stimolare la creazione di altri OS........Niente di tutto quello, sono 10 anni che minaccia la MS di multe se non permette ai suoi concorrenti di creare programmi per Windows.La MS viene minacciata se non permette la creazione di programmi per windows, ma lo avete capito?Questo e' il lavoro della MS non dell'antitrust.Secondo me sono d'accordo, almeno l'antitrust puo' sempre dire che sta lavorando, la MS puo' sempre dire di aver fatto quello che vuole l'Antitrust e tutti sono contenti.Anche don Camillo e Peppone davanti ai loro fans dovevano sembrare nemici, pero' sotto sotto....
    Una richiesta figlia del procedimento
    antitrust europeo contro BigM, conclusosi
    con una condanna per abuso di posizione
    dominante.e per questo che la commissione invece di spingere per formati aperti e indipenti, spinge la creazione di altri programmi sempre per windows.
    Come noto, la Commissione europea sta invece
    studiando Windows Vista per capire se vi
    possano essere problemi di mercato con il
    suo arrivo in Europa.La commissione europea, riuscira' a capire che quello che serve sono formati aperti in modo da creare indipendenza dai programmi?E riuscira' a capire che non e' MS che deve creare questi formati, ma degli enti indipendenti?E' dal 95 che sento parlare di commissione e di MS, l'unica cosa che hanno fatto e' quello di mangiare soldi dei contribuenti........ciao.P.S. ...al diavolo la commissione europea...al diavolo l'antitrust...Vengano i formati aperti e indipendenti....
    • Anonimo scrive:
      Re: che lagna sti europei
      Mi hai convinto, candidati e ti voterò (rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: che lagna sti europei
      - Scritto da: pippo75


      che devono contenere informazioni e procedure

      sufficienti a garantire ai competitor

      dell'azienda la possibilità di sviluppare

      middleware capace di operare all'interno di

      windows con le stesse qualità dei software

      sviluppati direttamente da Microsoft.

      I problemi sono due:

      Windows ha una fetta di mercato desktop troppo
      ampia, quasi un dominio assoluto nel
      mercato.

      MsOffice, invece pure.

      L'Antitrust cosa fa:

      - Stimola la creazione di formati aperti

      - Stimola la creazione di programmi indipendenti
      dalla
      piattaforma.

      - Cerca di stimolare la creazione di altri OS.

      .......

      Niente di tutto quello, sono 10 anni che minaccia
      la MS di multe se non permette ai suoi
      concorrenti di creare programmi per
      Windows.

      La MS viene minacciata se non permette la
      creazione di programmi per windows, ma lo avete
      capito?

      Questo e' il lavoro della MS non dell'antitrust.

      Secondo me sono d'accordo, almeno l'antitrust
      puo' sempre dire che sta lavorando, la MS puo'
      sempre dire di aver fatto quello che vuole
      l'Antitrust e tutti sono
      contenti.

      Anche don Camillo e Peppone davanti ai loro fans
      dovevano sembrare nemici, pero' sotto
      sotto....



      Una richiesta figlia del procedimento

      antitrust europeo contro BigM, conclusosi

      con una condanna per abuso di posizione

      dominante.

      e per questo che la commissione invece di
      spingere per formati aperti e indipenti, spinge
      la creazione di altri programmi sempre per
      windows.



      Come noto, la Commissione europea sta invece

      studiando Windows Vista per capire se vi

      possano essere problemi di mercato con il

      suo arrivo in Europa.

      La commissione europea, riuscira' a capire che
      quello che serve sono formati aperti in modo da
      creare indipendenza dai
      programmi?

      E riuscira' a capire che non e' MS che deve
      creare questi formati, ma degli enti
      indipendenti?

      E' dal 95 che sento parlare di commissione e di
      MS, l'unica cosa che hanno fatto e' quello di
      mangiare soldi dei
      contribuenti........

      ciao.

      P.S.
      ...al diavolo la commissione europea
      ...al diavolo l'antitrust
      ...Vengano i formati aperti e indipendenti....Ma infatti,e' quello che sostengo pure io.Si vuole risolvere il problema? Bastoniamo su standard e formati.Messi in regola su questo il mercato premiera' la soluzione migliore in rapporto prezzo/qualita',assistenza,ecc.Questo non vuol dire che il vincitore sia MS,anzi.
    • Anonimo scrive:
      hai paura che ti bombardino ?
      non si capisce altrimenti la tua continuatendenza a lisciare l'aziendona monopolistaI problemi dell'UE sono due:--un'azienda che non vuole rispettare le regole della concorrenza e che va costrettaa farlo perché qui non siamo in burundima in un contesto liberale: quindi occorreeliminare tutti gli abusi, tutti i meccanismi di lock in, tutti i tentatividi costringere gli utenti a non valutarealternative, come tutte le persone un minimo informate sanno--un settore di grande importanza che non può essere interamente dipendente da un'azienda sola: è impensabile una situazione in cui se una azienda stacca la spina, il continente chiude bottega, e anche un deficente riesce a capirloLe PA europee (dei paesi piu seri) si muovono di conseguenza, migrando nel breve termine per quanto possibile le cose piu semplici, (per esempio francia, belgio, norvegia, danimarca hanno gia annunciato ufficialmente che non userano office2007ma migreranno a openoffice, e si tratta di milioni di copie, altri paesi stanno facendo piu o meno lo stesso). Nel medio termine esistono progetti di piu largo respiro che riguardano anche il sistema operativo e tutto il resto. E' infatti chiaro che la PA deve avere il controllo del proprio sistema informatico, cosa che, come anche i muri ormai sanno, non si può fare usando un sistema chiuso, di un'azienda extraeuropea che tra l'altro non rispetta le regole.Il grande supporto dell'UE al software libero, con fior di portali dedicati, raccomandazione di usare formati aperti etc, risponde a questa necessità ineludibile alla quale anche voi partigiani dei monopolisti dovrete prima o poi fare i conti, addirittura anche in Italia. Se però tu hai (forse giustamente) paura che non usando il software della piu nota multinazionale usa l'europa sia sottoposta a pressioni e ne riceva svantaggi, mettiti tranquillo: se succederà avremo la prova di quanto losca sia la controparteQuindi puoi smetterla di ripostare eternamente le solite quattro storielle a difesa di chi crede di potere fare sempre il bello e il cattivo tempo infischiandosi delle regolePer il resto documentati perché si vede bene che non sai proprio di cosa parli e sembri un disco rotto che si inceppa sempre sulle solite due cose trite e ritrite.Inizia da qui, dove c'è gente preparata che ti può illustrare la situazione, non i soliti tartufari fuffaroli di PI:http://blog.vsx6.com/?p=154E non aver paura, non ci bombardano.
    • Anonimo scrive:
      Re: che lagna sti europei
      ed ogni tanto far pagare qualche multa bella salata alle aziende monopoliste...
  • Anonimo scrive:
    basta assistenza sociale a b.gates
    non credo che l'europa possa permettersi di continuare a dare miliardi di euro l'anno in assistenza sociale a mr gates e in elemosina a mr ballmer in una situazione in cui tra unpò non ci saranno soldi per pagare le pensioni agli anziani, per comprare medicine, per dare lo stipendio ai medici,etcsolo dei patetici cantinari testimoni di vista assuefatti fin da piccoli con il cessume di redmond possono pensare che si debba ancora buttare immense risorse in sussidi per i superricchi della mischeirfosma guardatevi attorno una buona volta !e vedrete anziani che non hanno da mangiare,malati che non sono curati, vecchi e diversabili che non sono assistiti !ma voi continuate a farvi avanti e a pretendere che il sistema europa butti in sciocchezze del tutto inutili svariati miliardi di euro tutti gli annisiete penosic'è poi un'altra cosa importante:e se un bel giorno ms saltasse per aria ?oppure se un pazzo eletto per difendere gli interessi degli states con l'aiuto di dioavesse la fantasia di mettere per qualche motivo un embargo dei prodotti americani verso l'europa ?che facciamo, stacchiamo la spina e chiudiamo bottega perché un intero sistema strategico è nelle mani di una sola azienda extraeuropea ?Per fortuna che all'antitrust e nei governi dei paesi nord-europei non sono così superficiali, ignoranti e menefreghisti come i tartufari winslave che postano qui e che persino il sistema informatico italiano sta pur con estrema lentezza diventando permeabile a queste ragioniNaturalmente nella misura in cui rispetta le regole della concorrenza, microsoft può fare quello che vuole e stare sul mercato senza che nessuno possa trovare nulla da dire MA DEVE RISPETTARE LE REGOLESe negli usa, paese che appoggia militarmente le proprie multinazionali in tutto il mondo con i marines e le portaerei si afferma che Micorsfogi è in regola, buon per loro, è normale e fa il paio con tantissimi altri casi analoghi nonché per il loro disinteresse per temi di enorme importanza quali il rispetto del protocollo di Kioto per poter continuare a inquinare il doppio dell'europawho cares !dobbiamo deciderci a essere europei e a smetterla di dire sempre "si buana"se non vogliamo colare a picco
    • Anonimo scrive:
      Don't feed the troll
      c.d.o.
    • Anonimo scrive:
      non si può dire meglio
      - Scritto da:
      non credo che l'europa possa permettersi di
      continuare a dare miliardi di euro l'anno in
      assistenza sociale a mr gates e in elemosina a mr
      ballmer in una situazione in cui tra
      un
      pò non ci saranno soldi per pagare le pensioni
      agli anziani, per comprare medicine, per dare lo
      stipendio ai
      medici,etc
      solo dei patetici cantinari testimoni di vista
      assuefatti fin da piccoli con il cessume di
      redmond possono pensare che si debba ancora
      buttare immense risorse in sussidi per i
      superricchi della
      mischeirfos

      ma guardatevi attorno una buona volta !
      e vedrete anziani che non hanno da mangiare,
      malati che non sono curati, vecchi e diversabili
      che non sono assistiti
      !

      ma voi continuate a farvi avanti e a pretendere
      che il sistema europa butti in sciocchezze del
      tutto inutili svariati miliardi di euro tutti gli
      anni

      siete penosi

      c'è poi un'altra cosa importante:
      e se un bel giorno ms saltasse per aria ?
      oppure se un pazzo eletto per difendere gli
      interessi degli states con l'aiuto di
      dio
      avesse la fantasia di mettere per qualche motivo
      un embargo dei prodotti americani verso l'europa
      ?

      che facciamo, stacchiamo la spina e chiudiamo
      bottega perché un intero sistema strategico è
      nelle mani di una sola azienda extraeuropea
      ?

      Per fortuna che all'antitrust e nei governi dei
      paesi nord-europei non sono così superficiali,
      ignoranti e menefreghisti come i tartufari
      winslave che postano qui e che persino il sistema
      informatico italiano sta pur con estrema lentezza
      diventando permeabile a queste
      ragioni

      Naturalmente nella misura in cui rispetta le
      regole della concorrenza, microsoft può fare
      quello che vuole e stare sul mercato senza che
      nessuno possa trovare nulla da dire MA DEVE
      RISPETTARE LE
      REGOLE
      Se negli usa, paese che appoggia militarmente le
      proprie multinazionali in tutto il mondo con i
      marines e le portaerei si afferma che Micorsfogi
      è in regola, buon per loro, è normale e fa il
      paio con tantissimi altri casi analoghi nonché
      per il loro disinteresse per temi di enorme
      importanza quali il rispetto del protocollo di
      Kioto per poter continuare a inquinare il doppio
      dell'europa

      who cares !
      dobbiamo deciderci a essere europei e a smetterla
      di dire sempre "si
      buana"
      se non vogliamo colare a piccoquoto tutto e aggiungo: viva l'antitruste l'inno alla gioia
    • Anonimo scrive:
      Re: basta assistenza sociale a b.gates
      - Scritto da:
      non credo che l'europa possa permettersi di
      continuare a dare miliardi di euro l'anno in
      assistenza sociale a mr gates e in elemosina a mr
      ballmer in una situazione in cui tra
      un
      pò non ci saranno soldi per pagare le pensioni
      agli anziani, per comprare medicine, per dare lo
      stipendio ai
      medici,etc
      solo dei patetici cantinari testimoni di vista
      assuefatti fin da piccoli con il cessume di
      redmond possono pensare che si debba ancora
      buttare immense risorse in sussidi per i
      superricchi della
      mischeirfos

      ma guardatevi attorno una buona volta !
      e vedrete anziani che non hanno da mangiare,
      malati che non sono curati, vecchi e diversabili
      che non sono assistiti
      !

      ma voi continuate a farvi avanti e a pretendere
      che il sistema europa butti in sciocchezze del
      tutto inutili svariati miliardi di euro tutti gli
      anni

      siete penosi

      c'è poi un'altra cosa importante:
      e se un bel giorno ms saltasse per aria ?
      oppure se un pazzo eletto per difendere gli
      interessi degli states con l'aiuto di
      dio
      avesse la fantasia di mettere per qualche motivo
      un embargo dei prodotti americani verso l'europa
      ?

      che facciamo, stacchiamo la spina e chiudiamo
      bottega perché un intero sistema strategico è
      nelle mani di una sola azienda extraeuropea
      ?

      Per fortuna che all'antitrust e nei governi dei
      paesi nord-europei non sono così superficiali,
      ignoranti e menefreghisti come i tartufari
      winslave che postano qui e che persino il sistema
      informatico italiano sta pur con estrema lentezza
      diventando permeabile a queste
      ragioni

      Naturalmente nella misura in cui rispetta le
      regole della concorrenza, microsoft può fare
      quello che vuole e stare sul mercato senza che
      nessuno possa trovare nulla da dire MA DEVE
      RISPETTARE LE
      REGOLE
      Se negli usa, paese che appoggia militarmente le
      proprie multinazionali in tutto il mondo con i
      marines e le portaerei si afferma che Micorsfogi
      è in regola, buon per loro, è normale e fa il
      paio con tantissimi altri casi analoghi nonché
      per il loro disinteresse per temi di enorme
      importanza quali il rispetto del protocollo di
      Kioto per poter continuare a inquinare il doppio
      dell'europa

      who cares !
      dobbiamo deciderci a essere europei e a smetterla
      di dire sempre "si
      buana"
      se non vogliamo colare a piccoesatto, ora basta esportare vini e abiti italiani negli USA! Gli americano potrebbero infatti usare quei soldi per assistenza ai loro anzianiHASTA LA VICTORIA SIEMPREEEEEEEEE!!! (rotfl)http://images.google.com/images?q=communism
      • Anonimo scrive:
        Basta con sto tizio scatena-flames.
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        non credo che l'europa possa permettersi di

        continuare a dare miliardi di euro l'anno in

        assistenza sociale a mr gates e in elemosina a
        mr

        ballmer in una situazione in cui tra

        un

        pò non ci saranno soldi per pagare le pensioni

        agli anziani, per comprare medicine, per dare lo

        stipendio ai

        medici,etc

        solo dei patetici cantinari testimoni di vista

        assuefatti fin da piccoli con il cessume di

        redmond possono pensare che si debba ancora

        buttare immense risorse in sussidi per i

        superricchi della

        mischeirfos



        ma guardatevi attorno una buona volta !

        e vedrete anziani che non hanno da mangiare,

        malati che non sono curati, vecchi e diversabili

        che non sono assistiti

        !



        ma voi continuate a farvi avanti e a pretendere

        che il sistema europa butti in sciocchezze del

        tutto inutili svariati miliardi di euro tutti
        gli

        anni



        siete penosi



        c'è poi un'altra cosa importante:

        e se un bel giorno ms saltasse per aria ?

        oppure se un pazzo eletto per difendere gli

        interessi degli states con l'aiuto di

        dio

        avesse la fantasia di mettere per qualche motivo

        un embargo dei prodotti americani verso l'europa

        ?



        che facciamo, stacchiamo la spina e chiudiamo

        bottega perché un intero sistema strategico è

        nelle mani di una sola azienda extraeuropea

        ?



        Per fortuna che all'antitrust e nei governi dei

        paesi nord-europei non sono così superficiali,

        ignoranti e menefreghisti come i tartufari

        winslave che postano qui e che persino il
        sistema

        informatico italiano sta pur con estrema
        lentezza

        diventando permeabile a queste

        ragioni



        Naturalmente nella misura in cui rispetta le

        regole della concorrenza, microsoft può fare

        quello che vuole e stare sul mercato senza che

        nessuno possa trovare nulla da dire MA DEVE

        RISPETTARE LE

        REGOLE

        Se negli usa, paese che appoggia militarmente le

        proprie multinazionali in tutto il mondo con i

        marines e le portaerei si afferma che Micorsfogi

        è in regola, buon per loro, è normale e fa il

        paio con tantissimi altri casi analoghi nonché

        per il loro disinteresse per temi di enorme

        importanza quali il rispetto del protocollo di

        Kioto per poter continuare a inquinare il doppio

        dell'europa



        who cares !

        dobbiamo deciderci a essere europei e a
        smetterla

        di dire sempre "si

        buana"

        se non vogliamo colare a picco

        esatto, ora basta esportare vini e abiti italiani
        negli USA! Gli americano potrebbero infatti usare
        quei soldi per assistenza ai loro
        anziani

        HASTA LA VICTORIA SIEMPREEEEEEEEE!!! (rotfl)

        http://images.google.com/images?q=communismQuoto. Basta andare in vacanza in america, basta masticare gomme americane e soprattutto basta farsi il bagno nella coca cola.E soprattutto basta credere a sto tizio che coi suoi metodi populisti parla di fantomatiche persone all'interno di PI che secondo lui dicono che le pubbliche amministrazioni devono utilizzare soluzioni microsoft.Tenta di scatenare flames e seminare zizzania tra gli utenti mettendo in bocca ai winari cose che non hanno mai detto, che roba pietosa!Ormai la gente non è torda e le sue storielle di fantomatici untori microsoft, che magari al tempo dei promessi sposi funzionavano, ora non funzionano più.Come direbbe lui parlando al plurale per fare il populista: "Non siamo mica scemi..."Bahahhahaahhahahaha!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Basta con sto tizio scatena-flames.

          Come direbbe lui parlando al plurale per fare il
          populista: "Non siamo mica
          scemi..."

          Bahahhahaahhahahaha!!!impara a quotare, ignorante
          • Anonimo scrive:
            Colpito nel segno!
            - Scritto da:


            Come direbbe lui parlando al plurale per fare il

            populista: "Non siamo mica

            scemi..."



            Bahahhahaahhahahaha!!!
            impara a quotare, ignoranteTi rode eh? Colpito nel segno!I tuoi flames da salotto portateli altrove ormai non funzionano più.
      • Anonimo scrive:
        Re: basta assistenza sociale a b.gates

        esatto, ora basta esportare vini e abiti italiani
        negli USA! Gli americano potrebbero infatti usare
        quei soldi per assistenza ai loro anzianiprova a esportare vini e abiti italiani negli USA senza rispettare le leggi americane sulla concorrenza, e vedrai quanto impiegano a metterti alla pecora e infilarti il bottiglionedel tuo vino italiano: lo stesso vale in europachiunque può commerciare, nel rispetto delle leggisulla concorrenza, come in ogni contesto liberaletrova un argomento meno trolloso, please
    • Anonimo scrive:
      giusto: + medici e medicine - sprechi
      - Scritto da:
      non credo che l'europa possa permettersi di
      continuare a dare miliardi di euro l'anno in
      assistenza sociale a mr gates e in elemosina a mr
      ballmer in una situazione in cui tra
      un
      pò non ci saranno soldi per pagare le pensioni
      agli anziani, per comprare medicine, per dare lo
      stipendio ai
      medici,etc
      solo dei patetici cantinari testimoni di vista
      assuefatti fin da piccoli con il cessume di
      redmond possono pensare che si debba ancora
      buttare immense risorse in sussidi per i
      superricchi della
      mischeirfos

      ma guardatevi attorno una buona volta !
      e vedrete anziani che non hanno da mangiare,
      malati che non sono curati, vecchi e diversabili
      che non sono assistiti
      !

      ma voi continuate a farvi avanti e a pretendere
      che il sistema europa butti in sciocchezze del
      tutto inutili svariati miliardi di euro tutti gli
      anni

      siete penosi

      c'è poi un'altra cosa importante:
      e se un bel giorno ms saltasse per aria ?
      oppure se un pazzo eletto per difendere gli
      interessi degli states con l'aiuto di
      dio
      avesse la fantasia di mettere per qualche motivo
      un embargo dei prodotti americani verso l'europa
      ?

      che facciamo, stacchiamo la spina e chiudiamo
      bottega perché un intero sistema strategico è
      nelle mani di una sola azienda extraeuropea
      ?

      Per fortuna che all'antitrust e nei governi dei
      paesi nord-europei non sono così superficiali,
      ignoranti e menefreghisti come i tartufari
      winslave che postano qui e che persino il sistema
      informatico italiano sta pur con estrema lentezza
      diventando permeabile a queste
      ragioni

      Naturalmente nella misura in cui rispetta le
      regole della concorrenza, microsoft può fare
      quello che vuole e stare sul mercato senza che
      nessuno possa trovare nulla da dire MA DEVE
      RISPETTARE LE
      REGOLE
      Se negli usa, paese che appoggia militarmente le
      proprie multinazionali in tutto il mondo con i
      marines e le portaerei si afferma che Micorsfogi
      è in regola, buon per loro, è normale e fa il
      paio con tantissimi altri casi analoghi nonché
      per il loro disinteresse per temi di enorme
      importanza quali il rispetto del protocollo di
      Kioto per poter continuare a inquinare il doppio
      dell'europa

      who cares !
      dobbiamo deciderci a essere europei e a smetterla
      di dire sempre "si
      buana"
      se non vogliamo colare a piccosono d'accordo: sprecare i pochi soldi che abbiamo in cose di cui esistono alternative a basso costo è veramente pazzescoper fortuna in tutta europa le amministrazioni lo stanno capendo e si spera che anche noi finiremo per andare a trainonon per nulla sul sito di cnipa hanno finalmente eliminato i famigerati e obsoleti file doc e nel rapporto 2005 si vede una forte penetrazione del software libero nella PAsperiamo che la cosa prenda sempre piu piede: piu medici e medicine, meno sprechi in cose inutili
    • Anonimo scrive:
      giusto: + medici e medicine - sprechi
      - Scritto da:
      non credo che l'europa possa permettersi di
      continuare a dare miliardi di euro l'anno in
      assistenza sociale a mr gates e in elemosina a mr
      ballmer in una situazione in cui tra
      un
      pò non ci saranno soldi per pagare le pensioni
      agli anziani, per comprare medicine, per dare lo
      stipendio ai
      medici,etc
      solo dei patetici cantinari testimoni di vista
      assuefatti fin da piccoli con il cessume di
      redmond possono pensare che si debba ancora
      buttare immense risorse in sussidi per i
      superricchi della
      mischeirfos

      ma guardatevi attorno una buona volta !
      e vedrete anziani che non hanno da mangiare,
      malati che non sono curati, vecchi e diversabili
      che non sono assistiti
      !

      ma voi continuate a farvi avanti e a pretendere
      che il sistema europa butti in sciocchezze del
      tutto inutili svariati miliardi di euro tutti gli
      anni

      siete penosi

      c'è poi un'altra cosa importante:
      e se un bel giorno ms saltasse per aria ?
      oppure se un pazzo eletto per difendere gli
      interessi degli states con l'aiuto di
      dio
      avesse la fantasia di mettere per qualche motivo
      un embargo dei prodotti americani verso l'europa
      ?

      che facciamo, stacchiamo la spina e chiudiamo
      bottega perché un intero sistema strategico è
      nelle mani di una sola azienda extraeuropea
      ?

      Per fortuna che all'antitrust e nei governi dei
      paesi nord-europei non sono così superficiali,
      ignoranti e menefreghisti come i tartufari
      winslave che postano qui e che persino il sistema
      informatico italiano sta pur con estrema lentezza
      diventando permeabile a queste
      ragioni

      Naturalmente nella misura in cui rispetta le
      regole della concorrenza, microsoft può fare
      quello che vuole e stare sul mercato senza che
      nessuno possa trovare nulla da dire MA DEVE
      RISPETTARE LE
      REGOLE
      Se negli usa, paese che appoggia militarmente le
      proprie multinazionali in tutto il mondo con i
      marines e le portaerei si afferma che Micorsfogi
      è in regola, buon per loro, è normale e fa il
      paio con tantissimi altri casi analoghi nonché
      per il loro disinteresse per temi di enorme
      importanza quali il rispetto del protocollo di
      Kioto per poter continuare a inquinare il doppio
      dell'europa

      who cares !
      dobbiamo deciderci a essere europei e a smetterla
      di dire sempre "si
      buana"
      se non vogliamo colare a piccosono d'accordo: sprecare i pochi soldi che abbiamo in cose di cui esistono alternative a basso costo è veramente pazzescoper fortuna in tutta europa le amministrazioni lo stanno capendo e si spera che anche noi finiremo per andare a trainonon per nulla sul sito di cnipa hanno finalmente eliminato i famigerati e obsoleti file doc e nel rapporto 2005 si vede una forte penetrazione del software libero nella PAsperiamo che la cosa prenda sempre piu piede: piu medici e medicine, meno sprechi in cose inutili
  • Anonimo scrive:
    Petizione
    Segnalo questa petizione on line:http://techp.org/petition/show/1Voglio sottolineare il peso delle persone che vi stanno aderendo.Se volete contribuire... sottoscrivete.
    • Anonimo scrive:
      Re: Petizione
      - Scritto da:
      Segnalo questa petizione on line:

      http://techp.org/petition/show/1

      Voglio sottolineare il peso delle persone che vi
      stanno
      aderendo.

      Se volete contribuire... sottoscrivete.Si esiste dal qualche giorno nel forum l'appello nella sezione informatica.linux.petizioni.Se siete cosi' gentili di postare un messaggio ogni tanto cosi' lo riportiamo a "galla".Grazie.
    • Anonimo scrive:
      Re: Petizione
      - Scritto da:
      Segnalo questa petizione on line:

      http://techp.org/petition/show/1

      Voglio sottolineare il peso delle persone che vi
      stanno
      aderendo.

      Se volete contribuire... sottoscrivete.petizione de che?novell e ms sono sue società libere di fare quello che voglionotoh guarda sti 4 anarchici presuntuosi... moh si sentono pure padroni di novell
      • Anonimo scrive:
        Re: Petizione
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Segnalo questa petizione on line:



        http://techp.org/petition/show/1



        Voglio sottolineare il peso delle persone che vi

        stanno

        aderendo.



        Se volete contribuire... sottoscrivete.

        petizione de che?

        novell e ms sono sue società libere di fare
        quello che
        vogliono

        toh guarda sti 4 anarchici presuntuosi... moh si
        sentono pure padroni di
        novellNovell è mia!!! Tutta mia!! La mia tessorra!!
  • Anonimo scrive:
    Billf gates for presidet
    Altro che Antitrust, in america lo vogliono come presidente...E ora giu' di troll............... Carica...
    • Anonimo scrive:
      Re: Billf gates for presidet
      - Scritto da:
      Altro che Antitrust, in america lo vogliono come
      presidente...


      E ora giu' di troll............... Carica...Link...... ah eccohttp://www.wintricks.it/news1/article.php?ID=4916
      • TheLoneGunman scrive:
        Re: Billf gates for presidet
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Altro che Antitrust, in america lo vogliono come

        presidente...





        E ora giu' di troll............... Carica...

        Link...... ah ecco

        http://www.wintricks.it/news1/article.php?ID=4916E Steve Ballmer che ministero avrà? Io propongo la creazione di un ministero dei "developers".
    • Anonimo scrive:
      Re: Billf gates for presidet
      come Gaius Baltar in realtà fa il gioco dei Cyloni!
  • Anonimo scrive:
    Accordo MS/Novell: il vero motivo
    In tutta questa faccenda ci siamo dimenticati di un "particolare":http://boycottnovell.com/2006/11/24/what-about-the-ec-ruling/A casa mia si chiamano tangenti...
    • Anonimo scrive:
      Re: Accordo MS/Novell: il vero motivo
      - Scritto da:
      A casa mia si chiamano tangenti...A casa mia invece si chiamano secanti...
      • Anonimo scrive:
        Re: Accordo MS/Novell: il vero motivo
        Be vediamo... e se fossero parallele?
        • Anonimo scrive:
          Dobbiamo investigare, presto!
          - Scritto da:
          Be vediamo... e se fossero parallele?Mah bisognerà investigare. Tu cerca tutti i collegamenti tra Novell e Microsoft nei cerchi di grano dal 1800 a oggi, io intanto disegno una corda in un cerchio e la uso per saltare.
          • Anonimo scrive:
            Re: Dobbiamo investigare, presto!
            Agente Molder, la scopriremo la verità?
          • Anonimo scrive:
            Re: Dobbiamo investigare, presto!
            - Scritto da:
            Agente Molder, la scopriremo la verità?Non lo so Agente Doggett ma di sicuro la verità è la fuori, nascosta nel mio giardino.
  • Anonimo scrive:
    Le pressioni del gov. americano sulla UE
    Chi se la ricorda quella notizia pubblicata sui quotidiani il mese scorso?Dall'america chiesero al commissario europeo di alleggerire la posizione sulla multa, questa la dice lunga su chi comanda in america e quindi quali siano i problemi del loro antitrust....qualcuno ha il link alla notizia?ho trovato un link direttamente su PI, io avevo letto altrove.http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1668864
    • Anonimo scrive:
      Re: Le pressioni del gov. americano sull
      UE ?who cares ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Le pressioni del gov. americano sull
        - Scritto da:
        UE ?
        who cares ?non siamo nel 1990 aggiornatiin giro per il mondo alcuni stanno iniziandoa dire USA ?who cares ?
        • Anonimo scrive:
          Re: Le pressioni del gov. americano sull
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          UE ?

          who cares ?

          non siamo nel 1990 aggiornati

          in giro per il mondo alcuni stanno iniziando
          a dire

          USA ?
          who cares ?

          Non fosse per altro che siamo il doppio di loro....
          • Anonimo scrive:
            Re: Le pressioni del gov. americano sull

            Non fosse per altro che siamo il doppio di
            loro....Peccato che loro sono una vera confederazione di stati, noi siamo un'accozzaglia di persone.
          • Anonimo scrive:
            Re: Le pressioni del gov. americano sull
            - Scritto da:


            Non fosse per altro che siamo il doppio di

            loro....

            Peccato che loro sono una vera confederazione di
            stati, noi siamo un'accozzaglia di
            persone.Loro sono una confederazione di cialtroni in mano a quattro pagliacci che si credono i padroni del mondo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Le pressioni del gov. americano sull
            - Scritto da:

            - Scritto da:




            Non fosse per altro che siamo il doppio di


            loro....



            Peccato che loro sono una vera confederazione di

            stati, noi siamo un'accozzaglia di

            persone.
            Loro sono una confederazione di cialtroni in mano
            a quattro pagliacci che si credono i padroni del
            mondo.Non sono in quattro... e magari fossero pagliacci, con quelli si ride e basta.Non si credono i padroni SONO I PADRONI Se mi credo padrone di un bar e faccio da padrone, vai a vedere come mi tratta dopo un po' il proprietario. Se invece, solo i clienti sbuffano... forse il proprietario sono proprio io.
          • Anonimo scrive:
            Re: Le pressioni del gov. americano sull
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:






            Non fosse per altro che siamo il doppio di



            loro....





            Peccato che loro sono una vera confederazione
            di


            stati, noi siamo un'accozzaglia di


            persone.

            Loro sono una confederazione di cialtroni in
            mano

            a quattro pagliacci che si credono i padroni del

            mondo.
            Non sono in quattro... e magari fossero
            pagliacci, con quelli si ride e
            basta.
            Non si credono i padroni SONO I PADRONI

            Se mi credo padrone di un bar e faccio da
            padrone, vai a vedere come mi tratta dopo un po'
            il proprietario. Se invece, solo i clienti
            sbuffano... forse il proprietario sono proprio
            io.Loro sono i padroni di 'sta fava.E' la solita storia, a furia di mangiare, i quattro pagliacci stanno divorando il loro stesso sistema.E, come è già successo, scoppieranno.Anche perché hanno la memoria molto corta e non si rendono nemmeno conto che stanno ripetendo sempre e comunque gli stessi errori....
          • Anonimo scrive:
            Re: Le pressioni del gov. americano sull
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:






            Non fosse per altro che siamo il doppio di



            loro....





            Peccato che loro sono una vera confederazione
            di


            stati, noi siamo un'accozzaglia di


            persone.

            Loro sono una confederazione di cialtroni in
            mano

            a quattro pagliacci che si credono i padroni del

            mondo.
            Non sono in quattro... e magari fossero
            pagliacci, con quelli si ride e
            basta.
            Non si credono i padroni SONO I PADRONI

            Se mi credo padrone di un bar e faccio da
            padrone, vai a vedere come mi tratta dopo un po'
            il proprietario. Se invece, solo i clienti
            sbuffano... forse il proprietario sono proprio
            io.L'antitrust europea non sbuffa, multa.La cina non sbuffa, ha in mano una fettaconsistente del debito estero americanoL'islam non sbuffaSolo qualche piccolo staterello nato schiavo sbuffa e taceTi è ben chiaro che i rapporti di forza sono cambiati e stanno cambiando, oppure vuoi il disegnino ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Le pressioni del gov. americano sull
            - Scritto da:
            - Scritto da:


            Non fosse per altro che siamo il doppio di


            loro....

            Peccato che loro sono una vera confederazione

            di stati, noi siamo un'accozzaglia di

            persone.
            Loro sono una confederazione di cialtroni in
            mano a quattro pagliacci che si credono i
            padroni del mondo.Leggi il rapporto Europeo su Echelon poi mi dici...
          • Anonimo scrive:
            Re: Le pressioni del gov. americano sull
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            - Scritto da:




            Non fosse per altro che siamo il doppio di



            loro....



            Peccato che loro sono una vera confederazione


            di stati, noi siamo un'accozzaglia di


            persone.

            Loro sono una confederazione di cialtroni in

            mano a quattro pagliacci che si credono i

            padroni del mondo.

            Leggi il rapporto Europeo su Echelon poi mi
            dici...Shhh fate piano, rischiate di svegliare Echelon!
          • Anonimo scrive:
            Re: Le pressioni del gov. americano sull
            - Scritto da:




            Non fosse per altro che siamo il




            doppio di loro....



            Peccato che loro sono una vera



            confederazione di stati, noi siamo



            un'accozzaglia di persone.


            Loro sono una confederazione di cialtroni


            in mano a quattro pagliacci che si credono


            i padroni del mondo.

            Leggi il rapporto Europeo su Echelon poi mi

            dici...
            Shhh fate piano, rischiate di svegliare Echelon!Echelon e' ben sveglio e ci sta sfilando il portafoglio pian piano.
          • Anonimo scrive:
            Re: Le pressioni del gov. americano sull
            - Scritto da:
            - Scritto da:






            Non fosse per altro che siamo il





            doppio di loro....





            Peccato che loro sono una vera




            confederazione di stati, noi siamo




            un'accozzaglia di persone.



            Loro sono una confederazione di cialtroni



            in mano a quattro pagliacci che si credono



            i padroni del mondo.



            Leggi il rapporto Europeo su Echelon poi mi


            dici...


            Shhh fate piano, rischiate di svegliare Echelon!

            Echelon e' ben sveglio e ci sta sfilando il
            portafoglio pian
            piano.Il rabbino Echelon?
          • Anonimo scrive:
            Re: Le pressioni del gov. americano sull
            - Scritto da:






            Non fosse per altro che siamo il






            doppio di loro....





            Peccato che loro sono una vera





            confederazione di stati, noi siamo





            un'accozzaglia di persone.




            Loro sono una confederazione di cialtroni




            in mano a quattro pagliacci che si
            credono





            i padroni del mondo.





            Leggi il rapporto Europeo su Echelon poi mi



            dici...




            Shhh fate piano, rischiate di svegliare
            Echelon!



            Echelon e' ben sveglio e ci sta sfilando il

            portafoglio pian

            piano.
            Il rabbino Echelon?He ???? Ma sai di che si sta parlando ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Le pressioni del gov. americano sull
            - Scritto da:


            Non fosse per altro che siamo il doppio di

            loro....

            Peccato che loro sono una vera confederazione di
            stati, noi siamo un'accozzaglia di
            persone.specie nel "bel" paese, ma in europa centrale sono perlomeno un accozzaglia di stati
    • Anonimo scrive:
      Re: Le pressioni del gov. americano sull
      - Scritto da:
      Chi se la ricorda quella notizia pubblicata sui
      quotidiani il mese
      scorso?
      Dall'america chiesero al commissario europeo di
      alleggerire la posizione sulla multa, questa la
      dice lunga su chi comanda in america e quindi
      quali siano i problemi del loro
      antitrust....
      qualcuno ha il link alla notizia?

      ho trovato un link direttamente su PI, io avevo
      letto
      altrove.

      http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1668864
      In america comanda la mafia ebraica.Steve Ballmer ne è l'esponente più ricco e volgare.
  • Anonimo scrive:
    ...problemi di mercato con il suo arrivo
    e nessuno considera i problemi di mercato che ci sarebbero se non arrivasse. complimenti.
    • Anonimo scrive:
      hai ragione
      - Scritto da:
      e nessuno considera i problemi di mercato che ci
      sarebbero se non arrivasse.
      complimenti.Complimenti a te per avere sottolineato un fattore fondamentale. Un intero continentenon può essere tanto dipendente da un unicofornitore in un settore strategico, che nedetiene il controllo piu ancora delle istituzioni e si comporta abusando della propria posizione e facendo concorrenza slealeSe il governo americano per qualche motivo decidesse l'embargo di prodotti americani verso l'europa (e non si sa mai cosa ci riserva il futuro) cosa succederebbe ?Chiudiamo bottega perché il nostro sistemaè in mano di terzi che ne hanno in mano le chiavi ?E' assolutamente necessario che questasituazione di pericolosissima dipendenza strategica sia rimediata al piu presto: noi non siamo una colonia di nessuno, tantomeno di chi non rispetta le regole della concorrenza
    • Anonimo scrive:
      Re: ...problemi di mercato con il suo ar
      - Scritto da:
      e nessuno considera i problemi di mercato che ci
      sarebbero se non arrivasse.Sei lo stesso che diceva: la Juve non può andare in B altrimenti i tifosi di tutta Italia spaccheranno le città e nessuno seguirà più il calcio?
      • rockroll scrive:
        Re: ...problemi di mercato con il suo ar
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        e nessuno considera i problemi di mercato che ci

        sarebbero se non arrivasse.

        Sei lo stesso che diceva: la Juve non può andare
        in B altrimenti i tifosi di tutta Italia
        spaccheranno le città e nessuno seguirà più il
        calcio?I tifosi Juve, nella loro infinita boria, credevano che qualunque malefatta avesse commesso la loro squadra non sarebbe mai stata penalizzata, in quanto la credevano coperta da immunità inattaccabile per il solo fatto di essere la Juve (bella roba!).Lo stesso discorso vale per Microsoft, come vale per IBM, per RAI, Telecom ... e quant'altri di pari regime di monopolio di fatto e conseguente millantata impunità ..., e come vale in genere per ogni forma di egemonia che approfitta della sua pseudo immunità per compiere malefatte e soprusi che superano i limiti della decenza.Se poi consideriamo la spudorata difesa USA delle per lo meno scorrette politiche commerciali delle loro ineffabili Majors, Microsoft in primis, si apre un discorso ben più ampio, che porta sempre e comunque a preventivare l'inevitabile decadenza di chi di tali soprusi si rende colpevole o connivente. La storia insegna: è crollato l'Impero Romano, il Nazismo del Terzo Reich, il Regime Comunista Urss ... ecc. ecc., crollerà (è sulla buona strada) anche l'egemonia economico/commerciale/militare della superpotenza USA!E pensare che ero filoamericano; ma l'America ha tradito i suoi stessi ideali di libertà e democrazia in nome di questa egemonia, e quando è troppo è troppo!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 novembre 2006 03.15-----------------------------------------------------------
      • outkid scrive:
        Re: ...problemi di mercato con il suo ar
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        e nessuno considera i problemi di mercato che ci

        sarebbero se non arrivasse.

        Sei lo stesso che diceva: la Juve non può andare
        in B altrimenti i tifosi di tutta Italia
        spaccheranno le città e nessuno seguirà più il
        calcio?Ed infatti le hanno ulteriormente dimezzato la pena perche' quest'anno gli stadi sono semivuoti.. amico..
        • Anonimo scrive:
          Re: ...problemi di mercato con il suo ar
          - Scritto da: outkid
          Ed infatti le hanno ulteriormente dimezzato la
          pena perche' quest'anno gli stadi sono
          semivuoti..
          amico..La pena l'hanno dimezzata perché in Italia principalmente la giustizia, sportiva e non, è una barzelletta e quelli che contano non vengono mai puniti come sarebbe giusto. Comunque i tifosi non hanno messo a ferro e fuoco le città e il mondo del calcio non è andato in rovina come molti paventavano. Il pubblico allo stadio diminuisce sempre di più allo stadio in corrispondenza del fatto che ormai le partite le puoi vedere a casa in 300 modi diversi e gli stadi italiani fanno abbastanza schifo. E stai sicuro che se la Juve fosse finita in C il calcio avrebbe continuato ad esistere.Comunque era solo un esempio per dimostrare che senza Microsoft il mondo non va in rovina. Il giorno in cui non ci sarà Microsoft altre aziende faranno software al suo posto.
          • Anonimo scrive:
            Re: ...problemi di mercato con il suo ar
            Vorrei anche sottolineare che magari le persone han smesso di andare allo stadio forse xchè i biglietti costano troppo e rischi sempre di prendere qualche pugno o calcio da qualche tifoso avversario violento.- Scritto da:

            - Scritto da: outkid

            Ed infatti le hanno ulteriormente dimezzato la

            pena perche' quest'anno gli stadi sono

            semivuoti..

            amico..

            La pena l'hanno dimezzata perché in Italia
            principalmente la giustizia, sportiva e non, è
            una barzelletta e quelli che contano non vengono
            mai puniti come sarebbe giusto.

            Comunque i tifosi non hanno messo a ferro e fuoco
            le città e il mondo del calcio non è andato in
            rovina come molti paventavano.

            Il pubblico allo stadio diminuisce sempre di più
            allo stadio in corrispondenza del fatto che ormai
            le partite le puoi vedere a casa in 300 modi
            diversi e gli stadi italiani fanno abbastanza
            schifo.

            E stai sicuro che se la Juve fosse finita in C il
            calcio avrebbe continuato ad
            esistere.

            Comunque era solo un esempio per dimostrare che
            senza Microsoft il mondo non va in rovina. Il
            giorno in cui non ci sarà Microsoft altre aziende
            faranno software al suo
            posto.
  • Anonimo scrive:
    può consegnare quello che vuole
    All'unione non basterà mai.Hanno trovato un bel salvadanaio da cui spremere soldi da dare agli amici.
    • Anonimo scrive:
      Re: può consegnare quello che vuole
      Ma ci sei o ci fai?Quelli sono SOLDI EUROPEI, non ti credere.O pensi davvero che quelle multe incidano per poco più di qualche punto percentuale su quello che M$ guadagna nella sola europa?Sarebbe bello sapere quanto paga a M$ la sola UE (nel senso di organismi comunitari, non di ogni singola PA europea) in licenze!Saluti..............Enrico (c64)(linux)
      • Anonimo scrive:
        Re: può consegnare quello che vuole
        no, quelli non sono soldi degli europei ma del parlamento europeo.Quei soldi finiranno nelle casse dividendosi tra parlamentari e progetti di finanziamenti a parenti dei parlamentari. Come succede anche da noi. Il grande ente fa vincere le gare d'appalto ai propri amici.Con quei soldi nasceranno tanti progetti per far mangiare questa gente.Noi del popolino invece continueremo a pagare windows, magari anche con la maggiorante.Ah, l'ingenuità, è più romantico credere che il parlamento europeo lotti affinchè trionfi la giustizia
        • Anonimo scrive:
          Re: può consegnare quello che vuole
          - Scritto da:
          no, quelli non sono soldi degli europei ma
          del parlamento europeo.Io ho detto "SOLDI EUROPEI", non "SOLDI DEGLI EUROPEI".Che la UE debba foraggiare i propri amici ok, si sa che è così che in QUALUNQUE regime è così.Ma che almeno una PICCOLA parte la dia anche quella M$ che da una parte dà alla UE in multe e dall'altra prende in licanze.O tu pensi che le licenze dei PC della UE M$ le regali?Saluti................Enrico (c64)(linux)
          • Anonimo scrive:
            Re: può consegnare quello che vuole
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            no, quelli non sono soldi degli europei ma

            del parlamento europeo.
            Io ho detto "SOLDI EUROPEI", non "SOLDI DEGLI
            EUROPEI".

            Che la UE debba foraggiare i propri amici ok, si
            sa che è così che in QUALUNQUE regime è
            così.

            Ma che almeno una PICCOLA parte la dia anche
            quella M$ che da una parte dà alla UE in multe e
            dall'altra prende in
            licanze.

            O tu pensi che le licenze dei PC della UE M$ le
            regali?

            Saluti...
            .............Enrico (c64)(linux)io so solo che questa gente aumenta i costi delle licenze,impedisce a microsoft di inserire maggiore software nell'OS, ruba e mi fa vivere peggio.Microsoft finora mi ha dato un OS che mi è sempre piaciuto e che per me vale ogni euro che gli lascio.Microsoft a parte i soldi della licenza non mi ha mai tolto nulla, da quale parte dovrei stare? Da chi mi prende 200 euro per un prodotto che uso e che mi fa guadagnare soldi o da chi mi impedisce di mettermi in proprio perchè se non hai le mani in pasta non puoi prendere incarichi seri?
          • Anonimo scrive:
            Re: può consegnare quello che vuole
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            no, quelli non sono soldi degli europei ma


            del parlamento europeo.

            Io ho detto "SOLDI EUROPEI", non "SOLDI DEGLI

            EUROPEI".



            Che la UE debba foraggiare i propri amici ok, si

            sa che è così che in QUALUNQUE regime è

            così.



            Ma che almeno una PICCOLA parte la dia anche

            quella M$ che da una parte dà alla UE in multe e

            dall'altra prende in

            licanze.



            O tu pensi che le licenze dei PC della UE M$ le

            regali?



            Saluti...

            .............Enrico (c64)(linux)

            io so solo che questa gente aumenta i costi delle
            licenze,impedisce a microsoft di inserire
            maggiore software nell'OS, ruba e mi fa vivere
            peggio.
            Microsoft finora mi ha dato un OS che mi è sempre
            piaciuto e che per me vale ogni euro che gli
            lascio.
            Microsoft a parte i soldi della licenza non mi ha
            mai tolto nulla, da quale parte dovrei stare?

            Da chi mi prende 200 euro per un prodotto che uso
            e che mi fa guadagnare soldi o da chi mi
            impedisce di mettermi in proprio perchè se non
            hai le mani in pasta non puoi prendere incarichi
            seri?valuta la possibilità di vivere negli USA dove tutto è più bello e MS non viene vessata dai cattivi politici
          • Anonimo scrive:
            e chi se ne frega
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            no, quelli non sono soldi degli europei ma


            del parlamento europeo.

            Io ho detto "SOLDI EUROPEI", non "SOLDI DEGLI

            EUROPEI".



            Che la UE debba foraggiare i propri amici ok, si

            sa che è così che in QUALUNQUE regime è

            così.



            Ma che almeno una PICCOLA parte la dia anche

            quella M$ che da una parte dà alla UE in multe e

            dall'altra prende in

            licanze.



            O tu pensi che le licenze dei PC della UE M$ le

            regali?



            Saluti...

            .............Enrico (c64)(linux)

            io so solo che questa gente aumenta i costi delle
            licenze,impedisce a microsoft di inserire
            maggiore software nell'OS, ruba e mi fa vivere
            peggio.
            Microsoft finora mi ha dato un OS che mi è sempre
            piaciuto e che per me vale ogni euro che gli
            lascio.
            Microsoft a parte i soldi della licenza non mi ha
            mai tolto nulla, da quale parte dovrei stare?

            Da chi mi prende 200 euro per un prodotto che uso
            e che mi fa guadagnare soldi o da chi mi
            impedisce di mettermi in proprio perchè se non
            hai le mani in pasta non puoi prendere incarichi
            seri?non ci sei solo tu e il tuo misero punto di vista da cantinaro: ci sono anche gli altri e dei ladri di cui compri i prodotti noi siamo stanchi da anninon ci sono piu soldi per foraggiare i tuoi idoli in europa, mettitelo in testa: miliardi all'annoin assistenza sociale ai ricconi della microsfifier nessuno li vuole piu dare, metticeli tu se vuoila gente pretende che non siano buttati via in cessume del tutto inutile per il quale esistono ormai ottime alternative, ma per sanità, creazione di posti di lavoro, pensioni, servizi, non certo sprecati per arricchire chi è gia spropositamente riccosveglia!! che credi che siano tutti scemi?
          • Anonimo scrive:
            Re: e chi se ne frega

            la gente pretende che non siano buttati via in
            cessume del tutto inutile per il quale esistono
            ormai ottime alternative, ma per sanità,
            creazione di posti di lavoro, pensioni, servizi,
            non certo sprecati per arricchire chi è gia
            spropositamente
            ricco
            sveglia!! che credi che siano tutti scemi?Hai letto?????Lui VUOLE windows, e paga contento i soldi della licenza...Non vuole come il 98% di chi usa il pc, quella inutile cagata versione desktop di linux.98% windows, 2% linux... volete entrare nell'ordine delle idee che siete uno sputo di mosca in confronto e che quindi non vi si fila nessuno???
          • Anonimo scrive:
            Re: e chi se ne frega
            - Scritto da:

            la gente pretende che non siano buttati via in

            cessume del tutto inutile per il quale esistono

            ormai ottime alternative, ma per sanità,

            creazione di posti di lavoro, pensioni, servizi,

            non certo sprecati per arricchire chi è gia

            spropositamente

            ricco

            sveglia!! che credi che siano tutti scemi?

            Hai letto?????

            Lui VUOLE windows, e paga contento i soldi della
            licenza...

            Non vuole come il 98% di chi usa il pc, quella
            inutile cagata versione desktop di
            linux.

            98% windows, 2% linux... volete entrare
            nell'ordine delle idee che siete uno sputo di
            mosca in confronto e che quindi non vi si fila
            nessuno???ecco, finalmente è arrivato il liberale che ci da lezioni su come dovrebbe essere il mondo: complimenti per la povertà intellettuale e l'infimo livello mentale
          • Anonimo scrive:
            Re: e chi se ne frega

            ecco, finalmente è arrivato il liberale che ci da
            lezioni su come dovrebbe essere il mondo:
            complimenti per la povertà intellettuale e
            l'infimo livello
            mentaleSe non mi sbaglio quella del liberalismo è la filosofia dei linuxari (no, in effetti è molto + vicina all'anarchia). Tutti libero di scegliersi il proprio sistema operativo, una distribuzione o l'altra, ecc. ecc..Qui non è questione di monopolio, perchè uno costa 200 euro e tutti gli altri sono gratis. E se pure "a gratis" la gente non li installa e continua a preferire windows pagando uno o più motivi ci saranno o sabglio?Te ne elenco solo alcuni:- difficoltà di installazione per un utente medio standard (non venitemi a dire che ci vogliono 2 minuti per chiunque perchè è una cazzata stratosferica)- poco adesione agli standard (imposti da microsoft e quindi 98% del totale)- carenza di driver e supporto perifericheQUindi, detto questo.. per quale cavolo di motivo uno non può scegliere di comprarsi windows? bisogna penalizzarlo per questo? fustigarlo? bisogna per forza spingere linux?Avete rotto le balle 2 anni con cause e contro cause perchè windows aveva dentro media player e invece una qualsiasi distribuzione di linux che fa???Ha dentro di tutto e di più..Ma fatemi il piacere.. e tornate a giocare col kernel
          • Anonimo scrive:
            Re: e chi se ne frega
            - Scritto da:

            ecco, finalmente è arrivato il liberale che ci
            da

            lezioni su come dovrebbe essere il mondo:

            complimenti per la povertà intellettuale e

            l'infimo livello

            mentale

            Se non mi sbaglio quella del liberalismo è la
            filosofia dei linuxari (no, in effetti è molto +
            vicina all'anarchia). Tutti libero di scegliersi
            il proprio sistema operativo, una distribuzione o
            l'altra, ecc.
            ecc..

            Qui non è questione di monopolio, perchè uno
            costa 200 euro e tutti gli altri sono gratis. E
            se pure "a gratis" la gente non li installa e
            continua a preferire windows pagando uno o più
            motivi ci saranno o
            sabglio?
            Te ne elenco solo alcuni:
            - difficoltà di installazione per un utente medio
            standard (non venitemi a dire che ci vogliono 2
            minuti per chiunque perchè è una cazzata
            stratosferica)
            - poco adesione agli standard (imposti da
            microsoft e quindi 98% del
            totale)
            - carenza di driver e supporto periferiche

            QUindi, detto questo.. per quale cavolo di motivo
            uno non può scegliere di comprarsi windows?
            bisogna penalizzarlo per questo? fustigarlo?
            bisogna per forza spingere
            linux?

            Avete rotto le balle 2 anni con cause e contro
            cause perchè windows aveva dentro media player e
            invece una qualsiasi distribuzione di linux che
            fa???
            Ha dentro di tutto e di più..

            Ma fatemi il piacere.. e tornate a giocare col
            kernelpoveraccio, fai proprio pena.spostati su asilo.it, dove la maestra potràinsegnarti l' abc della civiltà a calci nel didietro mentecatto troglodita
          • Anonimo scrive:
            Re: e chi se ne frega

            Avete rotto le balle 2 anni con cause e contro
            cause perchè windows aveva dentro media player e
            invece una qualsiasi distribuzione di linux che
            fa???
            Ha dentro di tutto e di più..

            Ma fatemi il piacere.. e tornate a giocare col
            kernelqui è come parlare col muro (o col collega davanti a me). Windows come dici tu ha il 98% del mercato (vorrei vedere come sarebbe messo se non fosse installato a forza sui nuovi pc) quindi ha un monopolio di fatto (per colpa sua o per colpa dei concorrenti, non entriamo nel merito). Mettiamo che Miciosoft metta dentro vista office, media player internet explorer, norton antivirus, partition magic e altra roba simile. Tu sei una piccola azienda con una buona fetta del mercato sui media player e sugli antivirus. Il tuo media player e il tuo antivirus chi li compra?Spostiamo il problema in altro mercato. Tu compri una ford che legata ha un betoniera di benzina ford (passa uno tutte le notti a rimpirtela) tu compri la benzina shell, agip e/o esso?Ci sono delle regole precise sui monoopoli (troll2)
          • Anonimo scrive:
            Re: e chi se ne frega

            Spostiamo il problema in altro mercato. Tu compri
            una ford che legata ha un betoniera di benzina
            ford (passa uno tutte le notti a rimpirtela) tu
            compri la benzina shell, agip e/o
            esso?

            Ci sono delle regole precise sui monoopoli
            (troll2)Peccato che le regole sui monopoli dovrebbero andare a favore degli utenti, non a favore delle aziende piccole o grandi che siano. Se la ford mi regala una betoniera di benzina ben venga.
          • Anonimo scrive:
            Re: e chi se ne frega
            peccato che microsoft non ti regala nulla...
          • Anonimo scrive:
            Re: e chi se ne frega
            - Scritto da:

            Spostiamo il problema in altro mercato. Tu
            compri

            una ford che legata ha un betoniera di benzina

            ford (passa uno tutte le notti a rimpirtela) tu

            compri la benzina shell, agip e/o

            esso?



            Ci sono delle regole precise sui monoopoli

            (troll2)

            Peccato che le regole sui monopoli dovrebbero
            andare a favore degli utenti, non a favore delle
            aziende piccole o grandi che siano. Se la ford mi
            regala una betoniera di benzina ben
            venga.se la regala a te è perché può fregare una barca di soldi da altre parti, patetico ingenuotto
          • pippo75 scrive:
            Re: e chi se ne frega
            che bello, sempre il solito discorso, quanto e' cattiva MS, anzi M$.
            qui è come parlare col muro (o col collega
            davanti a me). Windows come dici tu ha il
            98% del mercato (vorrei vedere come sarebbe
            messo se non fosse installato a forza sui
            nuovi pc) quindi haChi non ha windows, si procura il crack ancora prima che questo esca.http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1764586&r=PIgli altri invece lo stanno gia' aspettandohttp://punto-informatico.it/p.aspx?id=1774594&r=PIMa poi windows e' diffuso perche' e' preinstallato o perche' tutti lo copiano?
            Mettiamo che Miciosoft metta dentro vista
            office, media player internet explorer,
            norton antivirus, partition magic e altra
            roba simile. Tu sei una piccola azienda con
            una buona fetta del mercato sui media player
            e sugli antivirus. Il tuo media player e il
            tuo antivirus chi li compra?Il fatto che non esiste solo windows, proprio ti sfugge.Secondo te MovieMaker ha distrutto il mercato degli editor video economici?
            Spostiamo il problema in altro mercato. Tu
            compri una ford che legata ha un betoniera
            di benzina ford (passa uno tutte le notti
            a rimpirtela) tu compri la benzina shell,
            agip e/o esso?Quanto costa la benzina della ford e quento costa qualla delle altre ditte?Perche' non smettete di parlare di Windows e non vi mettete ad esltare le caratteristiche degli altri prodotti.Perche' non parlate delle meravigliose cose che si possono fare con Cinelerra, effetti video, audio, compressione mpg1,2,4,......La gente non vuole un computer per motivi eitici, ma per fare quello che gli serve.Windows ha quello che il 98% dell'utenza desktop cerca ( e ci sono tante di quelle ditte che spingono i loro prodotti per quest OS ).E' cosi' duro da capire?Non sono affatto interessato a parlare male di windows/mandriva/suse, preferisco parlare bene di quello che uso e trovo, per Windows ( e annessi programmi) posso trovare molti artomenti in positivo.
          • Anonimo scrive:
            Re: e chi se ne frega
            - Scritto da: pippo75

            che bello, sempre il solito discorso, quanto e'
            cattiva MS, anzi
            M$.


            qui è come parlare col muro (o col collega

            davanti a me). Windows come dici tu ha il

            98% del mercato (vorrei vedere come sarebbe

            messo se non fosse installato a forza sui

            nuovi pc) quindi ha

            Chi non ha windows, si procura il crack ancora
            prima che questo
            esca.

            http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1764586&r=PI

            gli altri invece lo stanno gia' aspettando

            http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1774594&r=PI

            Ma poi windows e' diffuso perche' e'
            preinstallato o perche' tutti lo
            copiano?



            Mettiamo che Miciosoft metta dentro vista

            office, media player internet explorer,

            norton antivirus, partition magic e altra

            roba simile. Tu sei una piccola azienda con

            una buona fetta del mercato sui media player

            e sugli antivirus. Il tuo media player e il

            tuo antivirus chi li compra?

            Il fatto che non esiste solo windows, proprio ti
            sfugge.

            Secondo te MovieMaker ha distrutto il mercato
            degli editor video
            economici?



            Spostiamo il problema in altro mercato. Tu

            compri una ford che legata ha un betoniera

            di benzina ford (passa uno tutte le notti

            a rimpirtela) tu compri la benzina shell,

            agip e/o esso?

            Quanto costa la benzina della ford e quento costa
            qualla delle altre
            ditte?

            Perche' non smettete di parlare di Windows e non
            vi mettete ad esltare le caratteristiche degli
            altri
            prodotti.

            Perche' non parlate delle meravigliose cose che
            si possono fare con Cinelerra, effetti video,
            audio, compressione
            mpg1,2,4,......
            La gente non vuole un computer per motivi eitici,
            ma per fare quello che gli
            serve.

            Windows ha quello che il 98% dell'utenza desktop
            cerca ( e ci sono tante di quelle ditte che
            spingono i loro prodotti per quest OS
            ).

            E' cosi' duro da capire?

            Non sono affatto interessato a parlare male di
            windows/mandriva/suse, preferisco parlare bene di
            quello che uso e trovo, per Windows ( e annessi
            programmi) posso trovare molti artomenti in
            positivo.sei OT: non si sta parlando di qualità etc ma di legalitànon c'è nessun problema: il rapporto costo/qualità lo valuterà il cliente, mail rispetto della legge deve riguardare tutti
          • Anonimo scrive:
            Re: e chi se ne frega


            non c'è nessun problema: il rapporto
            costo/qualità lo valuterà il cliente,
            ma
            il rispetto della legge deve riguardare tuttiHai dimenticato di firmare il post signor "Azzeccagarbugli", dopotutto, quando mancano gli argomenti pratici, si passano alle arrampicate sui vetri.....
          • Anonimo scrive:
            Glass Climbing sport nazionale.
            - Scritto da:




            non c'è nessun problema: il rapporto

            costo/qualità lo valuterà il cliente,

            ma

            il rispetto della legge deve riguardare tutti


            Hai dimenticato di firmare il post signor
            "Azzeccagarbugli", dopotutto, quando mancano gli
            argomenti pratici, si passano alle arrampicate
            sui
            vetri.....Quoto, e propongo il glass climbing come sport nazionale.
          • Anonimo scrive:
            Ma che discorso è?
            - Scritto da:
            non ci sono piu soldi per foraggiare i tuoi
            idoli in europa, mettitelo in testa: miliardi
            all'annoin assistenza sociale ai ricconi della
            microsfifier nessuno li vuole piu dare, metticeli
            tu se
            vuoi
            la gente pretende che non siano buttati via in
            cessume del tutto inutile per il quale esistono
            ormai ottime alternative, ma per sanità,
            creazione di posti di lavoro, pensioni, servizi,
            non certo sprecati per arricchire chi è gia
            spropositamente
            ricco
            sveglia!! che credi che siano tutti scemi?Ma che discorso del cacchio è? La colpa è di chi sperpera i soldi in soluzioni non adeguate, non di chi li intasca.E' come lamentarsi perchè vengono spesi soldi in auto blu sono estere quando ci potevano essere soluzioni migliori italiane.
          • Anonimo scrive:
            Oops correggo
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            non ci sono piu soldi per foraggiare i tuoi

            idoli in europa, mettitelo in testa: miliardi

            all'annoin assistenza sociale ai ricconi della

            microsfifier nessuno li vuole piu dare,
            metticeli

            tu se

            vuoi

            la gente pretende che non siano buttati via in

            cessume del tutto inutile per il quale esistono

            ormai ottime alternative, ma per sanità,

            creazione di posti di lavoro, pensioni, servizi,

            non certo sprecati per arricchire chi è gia

            spropositamente

            ricco

            sveglia!! che credi che siano tutti scemi?

            Ma che discorso del cacchio è? La colpa è di chi
            sperpera i soldi in soluzioni non adeguate, non
            di chi li
            intasca.

            E' come lamentarsi perchè vengono spesi soldi in
            auto blu sono estere quando ci potevano essere
            soluzioni migliori
            italiane.oops "auto blu estere", non "auto blu sono estere"
          • Anonimo scrive:
            E' il discorso: rispetta le regole
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            non ci sono piu soldi per foraggiare i tuoi

            idoli in europa, mettitelo in testa: miliardi

            all'annoin assistenza sociale ai ricconi della

            microsfifier nessuno li vuole piu dare,
            metticeli

            tu se

            vuoi

            la gente pretende che non siano buttati via in

            cessume del tutto inutile per il quale esistono

            ormai ottime alternative, ma per sanità,

            creazione di posti di lavoro, pensioni, servizi,

            non certo sprecati per arricchire chi è gia

            spropositamente

            ricco

            sveglia!! che credi che siano tutti scemi?

            Ma che discorso del cacchio è? La colpa è di chi
            sperpera i soldi in soluzioni non adeguate, non
            di chi li
            intasca.

            E' come lamentarsi perchè vengono spesi soldi in
            auto blu sono estere quando ci potevano essere
            soluzioni migliori
            italiane.non si possono vendere auto blu, nere, gialle, sul mercato europeo, senza rispettare le regole della concorrenza,che siano migliori, uguali o peggioriinformati, è così: ci sono delle leggie un istituto che deve farle rispettare, l'antitrust, il cui presidente ha di recente affermato "non sono più una ragazzina, e spero di riuscire a vederela missrifot rientrare nelle regole"Io direi che deve farlo subito perche le regole devono valere per tutti.
          • Anonimo scrive:
            Re: e chi se ne frega
            io parlo dal mio punto di vista personale.A me queste decisioni danneggiano e rompono le scatole non poco.Le alternative linux ci sono, le usiamo, ma a conti fatti non valgono quegli euro di licenze risparmiate.Su linux i progetti camminano più a fatica e alla fine il risultato non è migliore di quelli su windows.Queste leggi antitrust sono un controsenso. L'obiettivo di una azienda è massimizzare i profitti e le opportunità. Chi ci riesce però viene bloccata. Mi sembra il discorso contro la Roma la settimana scorsa: impegnatevi, fate più goal possibili ma se esagerate poi il Catania piange
          • Anonimo scrive:
            Re: e chi se ne frega
            - Scritto da:
            io parlo dal mio punto di vista personale.E' questo il punto: - loro sono americani e poi singoli individui - noi siamo singoli individui ed italiani e/o europei solo durante i mondiali di calcio.Ergo: - loro possono agire come NAZIONE ed essere tanti e forti - noi siamo piegati a 90°Saluti..............Enrico (c64)(linux)
          • Anonimo scrive:
            Re: e chi se ne frega
            - Scritto da:
            io parlo dal mio punto di vista personale.
            A me queste decisioni danneggiano e rompono le
            scatole non
            poco.
            Le alternative linux ci sono, le usiamo, ma a
            conti fatti non valgono quegli euro di licenze
            risparmiate.
            Su linux i progetti camminano più a fatica e alla
            fine il risultato non è migliore di quelli su
            windows.
            Queste leggi antitrust sono un controsenso.
            L'obiettivo di una azienda è massimizzare i
            profitti e le opportunità. Chi ci riesce però
            viene bloccata. Mi sembra il discorso contro la
            Roma la settimana scorsa: impegnatevi, fate più
            goal possibili ma se esagerate poi il Catania
            piangepovero pezzente, neanche tu avessi una multinazionale: io spero che tu abbia windows a casa tua craccakto mavada all'ospedale con una grave malattia e ti dicano, sorry, abbiamo aggiornato a vista e office2007, non ci sono soldi per la sua medicina, il medico è impegnato altrove, crepa in fretta che abbiamo altro da fare: te lo meriti, sei proprio una schifezza
          • Anonimo scrive:
            Re: e chi se ne frega

            abbia windows a casa tua craccakto ma
            vada all'ospedale con una grave malattia e ti
            dicano, sorry, abbiamo aggiornato a vista e
            office2007, non ci sono soldi per la sua
            medicina, il medico è impegnato altrove,
            crepa in fretta che abbiamo altro da fare: te
            lo meriti, sei proprio una schifezzaChe celebroleso che sei.Cosa c'entrano i costi di windows con le medicine.Quando non ci sono argomenti i linari, inventano storie di tutti i tipi.Per risparmiare sulle briciole adesso non si comprano le medicine?Fai un salto negli ospedali e poi dimmi che tipi di costi vedi, sempre se non sei abbastanza celebroleso da non riuscirci....
          • Anonimo scrive:
            Re: e chi se ne frega
            - Scritto da:
            Cosa c'entrano i costi di windows con le medicine.Più soldi per le licenze, meno soldi per il resto."Budget", si chiama.
          • Anonimo scrive:
            Re: e chi se ne frega
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Cosa c'entrano i costi di windows con le
            medicine.

            Più soldi per le licenze, meno soldi per il resto.
            "Budget", si chiama.e secondo te influisce di piu':- il costo di windows + Ms(/open)office- i programmi personalizzati- i macchinari- contratti di assistenza- sprechi ( vedi: striscia la notizia )
          • Anonimo scrive:
            Re: e chi se ne frega
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:




            Cosa c'entrano i costi di windows con le

            medicine.



            Più soldi per le licenze, meno soldi per il
            resto.

            "Budget", si chiama.

            e secondo te influisce di piu':

            - il costo di windows + Ms(/open)office

            - i programmi personalizzati

            - i macchinari

            - contratti di assistenza

            - sprechi ( vedi: striscia la notizia )è ovvio, gli sprechi, tra i quali si devonomettere i costi per le infinite licenze che hanno dopo anno assorbono un mucchio di soldi buttati viaper cosa credi che la PA francese abbia annunciato l'installazione di mezzo milione di copie di openoffice al posto di office2007 ?per cosa credi che danimarca belgio e norvegiaabbiano approvato la stessa cosa da farsi entro fine 2008 ?per cosa credi che germania e austria stiano facendo ancora di più ?evidentemente per due motivi: enorme risparmio dato da non buttare via soldi in licenze, indipendenza da un unico fornitore, perlopiu extraeuropeo, per lo piu pluricondannato dall'antitrust europeole licenze di windows ormai sono viste giustamente in molti paesi come sprechi
          • Anonimo scrive:
            Re: e chi se ne frega

            per cosa credi che la PA francese abbia
            annunciato l'installazione di mezzo milione di
            copie di openoffice al posto di office2007come mai hanno dovuto fare proclami ai 4 venti?Quando cambiano marca di aghi come mai non fanno lo stesso rumore?Te lo dico io, solo per avere sconti dalla MS, altrimenti il passaggio ad OpenOffice non aveva senso di essere proclamato ai 5 continenti.
            ?
            per cosa credi che danimarca belgio e norvegia
            abbiano approvato la stessa cosa da farsi
            entro fine 2008 ?Come se sempliciotto.Le scelte le fanno gli stati o i singoli enti? Si tratta come detto prima per due motivi:- Per avere sconti- Per farsi belli agli occhi della gente dicendo che usano prodotti economici.Non ci credi, allora vai a controllare, parti dall'Italia e vai in su.Chi vuole cambiare non ha il bisogno di urlarlo a tutti, lo fa e basta ( e magari in silenzio )
            evidentemente per due motivi: enorme risparmio
            dato da non buttare via soldi in licenze,Enorme risparmio, prova ad asfaltare una strada e poi mi dici quanto risparmiano per MsOffice, togli solo le briciole.
            le licenze di windows ormai sono viste
            giustamente in molti paesi come
            sprechiConvinto tu.240.000.000 euro per costruire 2 stanze allora cosa sono?Quello che dici tu e' giusto, ma c'e' un problema:- i costi della PA sono minimi per il Soft.- i programmi che hanno il costo maggiori in genere sono quelli personalizzati ( e fatti in Italia ).- La conversione a openoffice altro che gratis, ha un suo costo ( covertire anche i programmi basati sullo stesso office.... ).- Mancanza di cultura dei formati aperti.- Minimalita' del problema, parli di costi altri, ma hai in mente quali sono le spese che danno problemi ad una ente della PA?Per chi non lo sapesse, lo sviluppo di MSOffice fino a poco tempo fa dava lavoro anche in Italia ( ora non so se e' ancora cosi' ).
          • Anonimo scrive:
            Re: e chi se ne frega
            - Scritto da:


            per cosa credi che la PA francese abbia

            annunciato l'installazione di mezzo milione di

            copie di openoffice al posto di office2007

            come mai hanno dovuto fare proclami ai 4 venti?
            Quando cambiano marca di aghi come mai non fanno
            lo stesso
            rumore?

            Te lo dico io, solo per avere sconti dalla MS,
            altrimenti il passaggio ad OpenOffice non aveva
            senso di essere proclamato ai 5
            continenti.



            ?

            per cosa credi che danimarca belgio e norvegia

            abbiano approvato la stessa cosa da farsi

            entro fine 2008 ?

            Come se sempliciotto.

            Le scelte le fanno gli stati o i singoli enti? Si
            tratta come detto prima per due
            motivi:

            - Per avere sconti

            - Per farsi belli agli occhi della gente dicendo
            che usano prodotti
            economici.

            Non ci credi, allora vai a controllare, parti
            dall'Italia e vai in
            su.

            Chi vuole cambiare non ha il bisogno di urlarlo a
            tutti, lo fa e basta ( e magari in silenzio
            )


            evidentemente per due motivi: enorme risparmio

            dato da non buttare via soldi in licenze,

            Enorme risparmio, prova ad asfaltare una strada
            e poi mi dici quanto risparmiano per MsOffice,
            togli solo le
            briciole.


            le licenze di windows ormai sono viste

            giustamente in molti paesi come

            sprechi

            Convinto tu.

            240.000.000 euro per costruire 2 stanze allora
            cosa
            sono?

            Quello che dici tu e' giusto, ma c'e' un problema:

            - i costi della PA sono minimi per il Soft.

            - i programmi che hanno il costo maggiori in
            genere sono quelli personalizzati ( e fatti in
            Italia
            ).

            - La conversione a openoffice altro che gratis,
            ha un suo costo ( covertire anche i programmi
            basati sullo stesso office....
            ).

            - Mancanza di cultura dei formati aperti.

            - Minimalita' del problema, parli di costi altri,
            ma hai in mente quali sono le spese che danno
            problemi ad una ente della
            PA?


            Per chi non lo sapesse, lo sviluppo di MSOffice
            fino a poco tempo fa dava lavoro anche in Italia
            ( ora non so se e' ancora cosi'
            ).
            vai a trollare su decerebrati.org poveraccio
          • Anonimo scrive:
            Trollone patetico, fai piangere.
            - Scritto da:
            vai a trollare su decerebrati.org poveraccioChe trollone patetico. Fai piangere!Stai insozzando il forum di me**a con i tuoi insulti verso tutti. Vatti a rintanare nel gabinetto da dove sei uscito, grazie.
          • Anonimo scrive:
            Re: e chi se ne frega
            - Scritto da:


            Cosa c'entrano i costi di windows con le

            medicine.



            Più soldi per le licenze, meno soldi per il
            resto.

            "Budget", si chiama.

            e secondo te influisce di piu':

            - il costo di windows + Ms(/open)office

            - i programmi personalizzati

            - i macchinari

            - contratti di assistenza

            - sprechi ( vedi: striscia la notizia )Visto che stiamo parlando di costi di licenze non vedo cosa c'entrino gli sprechi e i macchinari.Cominciamo a risparmiare qualche milione sulle licenze, il resto verrà discusso in un thread apposito
          • Anonimo scrive:
            Re: e chi se ne frega


            e dei ladri di cui compri i prodotti noi siamo
            stanchi da annima tutti gli sfigati sono qui?Non vuoi un prodotto, non comprarlo.
            la gente pretende che non siano buttati via in
            cessume del tutto inutile per il quale
            esistono ormai ottime alternative, ma per
            sanità, creazione di posti di lavoro,
            pensioni, servizi, non certo sprecati per
            arricchire chi è gia spropositamente
            riccosei mai entrato in una PA, da quello che dici no.Prima fai un giro, impara un po di cose e poi torna.E' inutile discutere senza un comune punto di argomentazione.
            sveglia!! che credi che siano tutti scemi?No, credo solo che l'italiano media sappia solo dare fiato alla voce, ma quando deve fare qualcosa, sparisce ( ti dice niente, la neve a ferragosto? )
          • Anonimo scrive:
            Re: e chi se ne frega
            - Scritto da:




            e dei ladri di cui compri i prodotti noi siamo

            stanchi da anni

            ma tutti gli sfigati sono qui?

            Non vuoi un prodotto, non comprarlo.



            la gente pretende che non siano buttati via in

            cessume del tutto inutile per il quale

            esistono ormai ottime alternative, ma per

            sanità, creazione di posti di lavoro,

            pensioni, servizi, non certo sprecati per

            arricchire chi è gia spropositamente

            ricco

            sei mai entrato in una PA, da quello che dici no.

            Prima fai un giro, impara un po di cose e poi
            torna.
            E' inutile discutere senza un comune punto di
            argomentazione.




            sveglia!! che credi che siano tutti scemi?

            No, credo solo che l'italiano media sappia solo
            dare fiato alla voce, ma quando deve fare
            qualcosa, sparisce ( ti dice niente, la neve a
            ferragosto?
            )figurati sei io mi metto a discutere con un ritardato ignorante come una capra che vive in una fossa biologica come te, poveraccio
          • Anonimo scrive:
            Re: e chi se ne frega

            figurati sei io mi metto a discutere con un
            ritardato ignorante come una capra che vive in
            una fossa biologica come te,
            poveracciohai ragione, vado a prenderti il sonaglietto......Poi ci si lamenta se Windows domina il mondo, i linari portano argomenti come questi.......Che celebrolesi questi linari che non fanno che trollare ( per precisione non tutti i linari )
          • Anonimo scrive:
            Quoto. Basta al troll scatena-flames.
            - Scritto da:


            figurati sei io mi metto a discutere con un

            ritardato ignorante come una capra che vive in

            una fossa biologica come te,

            poveraccio


            hai ragione, vado a prenderti il sonaglietto......

            Poi ci si lamenta se Windows domina il mondo, i
            linari portano argomenti come
            questi.......

            Che celebrolesi questi linari che non fanno che
            trollare ( per precisione non tutti i linari
            )Quoto. Il bello è che quella persona è praticamente la sola che insozza questi forums con insulti e che fa partire decine di nuovi threads pieni di fuffa su ogni news di microsoft.A quanto pare gli rode che nessuno dia retta ai suoi argomenti da baraccone.
        • Anonimo scrive:
          sparati è meglio
          - Scritto da:
          no, quelli non sono soldi degli europei ma del
          parlamento
          europeo.
          Quei soldi finiranno nelle casse dividendosi tra
          parlamentari e progetti di finanziamenti a
          parenti dei parlamentari. Come succede anche da
          noi. Il grande ente fa vincere le gare d'appalto
          ai propri
          amici.
          Con quei soldi nasceranno tanti progetti per far
          mangiare questa
          gente.
          Noi del popolino invece continueremo a pagare
          windows, magari anche con la
          maggiorante.
          Ah, l'ingenuità, è più romantico credere che il
          parlamento europeo lotti affinchè trionfi la
          giustiziafregnacce: sparati se vedi le cose in questo modo invece di venire qui a stracciare i OO
        • Anonimo scrive:
          Re: può consegnare quello che vuole
          - Scritto da:
          no, quelli non sono soldi degli europei ma del
          parlamento
          europeo.
          Quei soldi finiranno nelle casse dividendosi tra
          parlamentari e progetti di finanziamenti a
          parenti dei parlamentari. Come succede anche da
          noi. Il grande ente fa vincere le gare d'appalto
          ai propri
          amici.
          Con quei soldi nasceranno tanti progetti per far
          mangiare questa
          gente.
          Noi del popolino invece continueremo a pagare
          windows, magari anche con la
          maggiorante.
          Ah, l'ingenuità, è più romantico credere che il
          parlamento europeo lotti affinchè trionfi la
          giustiziasenza contare che solo il palazzo del parlamento europeo con i suoi inquilini costa 5 euro annui a ogni cittadino del vecchio continente (500 milioni di abitanti)
      • Anonimo scrive:
        Re: può consegnare quello che vuole
        - Scritto da:
        Ma ci sei o ci fai?

        Quelli sono SOLDI EUROPEI, non ti credere.quindi gli americano dovrebbero avere in tasca anche soldi nostri... dal momento che molti stranieri acquistano abiti e vini italiani?ma sveglia, stalin è morto!
        • Anonimo scrive:
          Re: può consegnare quello che vuole
          - Scritto da:
          - Scritto da:

          Ma ci sei o ci fai?

          Quelli sono SOLDI EUROPEI, non ti credere.
          quindi gli americano dovrebbero avere in tasca
          anche soldi nostri... dal momento che molti
          stranieri acquistano abiti e vini italiani?Riprova a scrivere piu' corretto e magare si capisce quello che volevi dire...
          ma sveglia, stalin è morto!
    • Anonimo scrive:
      deve pagare tutto o mettersi in regola
      - Scritto da:
      All'unione non basterà mai.
      Hanno trovato un bel salvadanaio da cui spremere
      soldi da dare agli
      amici.
      per quanto ti riguarda, chiamano da redmondche hai dimenticato la lingua bavosa nel cesso
    • Anonimo scrive:
      Re: può consegnare quello che vuole
      - Scritto da:
      All'unione non basterà mai.
      Hanno trovato un bel salvadanaio da cui spremere
      soldi da dare agli
      amici.
      Te lo dico per esperienza, qualsiasi cosa fai, la media sa solo fare critiche da osteria, prova chiedere a questi di creare qualcosa, non hai in mente quante scuse saltano fuori.
Chiudi i commenti