La potenza del GeForce 8800 nei notebook

Nvidia ha lanciato una nuova famiglia di processori grafici per notebook basati sulla stessa architettura a shader unificati delle sue GPU desktop top di gamma
Nvidia ha lanciato una nuova famiglia di processori grafici per notebook basati sulla stessa architettura a shader unificati delle sue GPU desktop top di gamma

Santa Clara (USA) – A quasi un anno dall’introduzione delle schede grafiche GeForce 8800 per sistemi desktop, Nvidia ha reso disponibile la stessa tecnologia anche agli utenti di notebook. Lanciati negli scorsi giorni, GeForce 8800M GTX e GeForce 8800M GTS sono i primi due membri di una famiglia di acceleratori grafici mobili basati sulla GPU G92M, derivata dal cuore della scheda GeForce 8800 GT .

Come i loro fratelli desktop, i GeForce 8800M supportano le librerie DirectX 10 e, secondo Nvidia, consentono di giocare senza problemi a titoli come Crysis , Unreal Tournament 3 e Call of Duty 4 .

I GeForce 8800M non mancano di portare sui notebook la tecnologia di accelerazione video PureVideo HD , che permette di riprodurre video in alta definizione e film HD DVD e Blu-ray, inclusi quelli protetti.

I due modelli di GeForce 8800M attualmente sul mercato, il GTX e il GTS, si distinguono esclusivamente per il differente numero di stream processor : 96 per il GTX e 64 per il più economico GTS. Entrambi gli acceleratori hanno un core clock di 500 MHz, uno shader clock di 1250 MHz, un memory clock di 800 MHz, supporto fino a 512 MB di memoria e interfaccia con la memoria di 256 bit. Le specifiche tecniche integrali sono fornite qui .

I due adattatori grafici mobili sono indirizzati ai notebook di fascia alta, ed in particolare ai desktop replacement , sistemi generalmente dotati di schermi da 17 pollici e risorse hardware non dissimili da quelle di un PC desktop.

Notebook basati sulle GPU GeForce 8800M saranno presto introdotti in Europa da AIRIS, Chiligreen, Cizmo, Cybersystem, Ergo, Nexoc, Novatech, Plaisio, Rock, e XXODD.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

20 11 2007
Link copiato negli appunti