La sicurezza di VIA incontra Linux

Il chipmaker taiwanese ha reso disponibile per Linux la sua suite software GPL per la creazione di applicazioni, anche open source, in grado di sfruttare le funzionalità di sicurezza integrate sui più recenti processori di VIA


Taipei (Taiwan) – Corteggiando gli sviluppatori open source, Via ha rilasciato sotto licenza GPL un software development kit (SDK) e alcuni esempi di codice per Red Hat Linux 9 che sfruttano il Padlock Advanced Cryptography Engine (Padlock ACE) integrato nei suoi più recenti processori.

La collezione di software, chiamata PadLock Software Security Suite, è una soluzione che permette agli sviluppatori di realizzare sistemi di comunicazione e applicazioni capaci di beneficiare del motore hardware Padlock ACE, lo stesso che, in tandem con un motore per la generazione di numeri casuali, è in grado di accelerare e rendere più sicure la generazione di chiavi crittografiche e la codifica/decodifica dei dati cifrati.

La suite sviluppata dal chipmaker taiwanese, disponibile anche per Windows, utilizza il modello di cifratura a chiave pubblica PGP (Pretty Good Privacy) e l’algoritmo crittografico AES (Advanced Encryption Standard) per la creazione di connessioni “ultra-sicure” tra gli utenti.

Attraverso l’applicazione di riferimento, chiamata Padlock SL Utility, gli sviluppatori possono includere la tecnologia crittografica di VIA all’interno di software per l’instant messaging, la chat di gruppo, il download distribuito, il trasferimento di file e lo scambio di chiavi pubbliche. Benché il software giri su tutti i processori x86, è ottimizzato per sfruttare le funzioni hardware del PadLock ACE implementate sui processori Eden, C3 e Antaur basati sul core C5P Nehemiah .

“L’obiettivo che ci siamo posti con l’iniziativa VIA PadLock Security è quello di fornire software e componenti hardware di base che combacino con gli attuali standard al fine di semplificare e promuovere la creazione di sistemi di sicurezza utilizzabili sempre ed ovunque”, ha commentato Richard Brown, associate vice president of marketing di VIA Technologies.

Gli sviluppatori possono scaricare la PadLock Software Security Suite per Windows e Linux, insieme alla relativa documentazione, da qui .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • MemoRemigi scrive:
    Anche la cacca si lascia assaggiare !
  • carbonio scrive:
    siamo in una botte di ferro
    ___"Microsoft afferma che in Windows CE 5.0"tutti i componenti vengono automaticamenteimpostati sul massimo livello di sicurezza".Similmente a quanto introdotto nelle più recentiversioni di Windows"___Fate voi8)
  • Anonimo scrive:
    E Palladium................?
    Sarà già installato in questo nuovo sistema operativo?Si parla di embedded !:|
  • Crazy scrive:
    C'e` ancora Strada da fare
    Ciao a Tutti,Microsoft sta investendo tantissimo nel mercato dei dispositivi Mobile, e di fatto, sta facendo buoni passi avanti, ed indubbiamente, questo nuovo CE lo sara`, ma per quello che mi risulta, i dispositivi mobile, sia Microsoft che Non, devono ancora essere sviluppati, e di tanto, prima o poi, dovranno arrivare agli stessi livelli dei Computer, e per quanto mi risulta, Windows CE e` ancora piuttosto lontano da XP, comunque, sta venendo sviluppato bene, quindi, penso che non manchino tante versioni prima di avere un versione veramente buona.Gia` questo CE 5 sembra dare buone impressioni, ma poi, e` alla pratica che bisogna confermarle.Comunque sia, non ci sputerei sopra, se continuano a sviluppare cosi i Software Mobile in Microsoft, arriveranno a primeggiare anche in questo settore.DISTINTI SALUTI
    • Anonimo scrive:
      Re: C'e` ancora Strada da fare
      - Scritto da: Crazy
      Gia` questo CE 5 sembra dare buone
      impressioni, ma poi, e` alla pratica che
      bisogna confermarle.
      Comunque sia, non ci sputerei sopra, se
      continuano a sviluppare cosi i Software
      Mobile in Microsoft, arriveranno a
      primeggiare anche in questo settore.Alla Microsoft non sono scemi e sanno che venderanno tutto a tutti comunque, chi glielo fa fare di buttare soldi nella vera ricerca & sviluppo? Basterà adattare la storiella dei 5 cent......
  • Anonimo scrive:
    Fuffa, fuffa fresca
    avanti avanti signori, fuffa frescaabbiamofuffa
    più sicuri, affidabili e maggiormente capaci di gestire
    contenuti multimediali e grafica 3Derba trastulla con
    un più esteso supporto all'hardware, nuove funzionalità di
    sicurezza, funzioni multimediali più avanzate e tool in
    grado di automatizzare il test delle applicazioni. che
    utilizzerà una tecnologia a componenti che aiuterà i clienti
    a risparmiare sui tempi di sviluppo e a creare un grande
    varietà di device innovativiregaliamo fuffa
    sempre più flessibile e modulare è uno dei più importanti
    obiettivi di Microsoft per contrastare la crescente rivalità
    delle versioni embedded di LinuxParole parole parole, tanti discorsi emozionali, non un dato vero, non un dato tecnico, non un rapporto con la concorrenza o con la vecchia versione, solo parole parole parole, fuffa fuffa fuffa.A mio avviso, dopo quanto ho letto, questa versione deve essere bellissima, non so perche', ma sara' meglio della concorrenza, anche se dall'ultimo discorso che ho riportato si intuisce che non farà altro che raggiungere la concorrenza e che e' la conocorrenza ad avere il prodotto migliore.Domani vi offrirò oro che LUCCICA!PSNon un accenno di Palm, strano perché produce bellissimi stivali.
  • Anonimo scrive:
    Wc E
    vi dico solo che il boss dove lavoro ha un ipaq e bestemmia da mattina a sera perche' ogni 2 giorni smette di sincronizzarsi a winXp e da' qualche strano messaggio di errore e quando funziona XP gli da' problemi un'accoppiata perdente
  • Anonimo scrive:
    :o :o :o
  • Anonimo scrive:
    figu
    figata, potrò giocare a campo minato con il mio portachiavi....... ma sticazzi :D
Chiudi i commenti