La tivù TIM ora è criptata

L'operatore passa dalle trasmissioni in chiaro a quelle criptate. Alcuni TVfonini non sono ancora abilitati a vederle, ma basta un aggiornamento gratuito

Roma – Se fra gli utenti TIM ci fosse qualcuno che non ha resistito alla tentazione e fosse già in possesso di un TVfonino per vedere la TIM TV , attenzione: il suo Samsung SGH-P920 potrebbe avere bisogno di un aggiornamento.

Da alcuni giorni, nei negozi i-Tim Point, è infatti disponibile un software upgrade, che permetterà agli utenti di TIM TV, dotati di un SGH-P920 (nella foto), di vedere le trasmissioni televisive DVB-H in modalità criptata (CAS).

Il Samsung Da oggi, infatti, TIM non trasmetterà più “in chiaro”. Questa terminologia, con cui solo gli utenti della tv satellitare o digitale terrestre potrebbero avere confidenza, entra ora anche nel mondo della tv mobile.

TIM comunica che coloro che avessero acquistato un tvfonino Samsung “No CAS” avranno la possibilità di chiedere l’upgrade senza costi aggiuntivi e ottenere la nuova SIM 256KB DVB-H. Chi si affretterà e aggiornerà il proprio cellulare entro il 10 agosto, otterrà un bonus in traffico, da sfruttare entro 30 giorni, del valore di 30 euro per chiamate e videochiamate nazionali verso rete mobile TIM o reti fisse.

D.B.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Tristano99 scrive:
    Dopo che...
    Dopo l' approvazione circa l' indulto, quel pseudo-governo, non merita più alcuna considerazione! Quella gente è brava soltanto ad aumentarsi i propri già astronomici stipendi.Gente come quella, puo' solo rovinare tutto quello con il quale viene a contatto: forse il Sahara, potrebbe rimanere quello che è, visto che è un deserto.Oltre a questo, la geniale riduzione del periodo per diventare cittadini italiani (acquisiti!)da 10 a 5 anni, migliora certamente la situazione del nostro martoriato Paese, non Vi pare? Tristano99
  • Anonimo scrive:
    CHI DOVE COME?
    La democrazia altro non è che un'oligarchia in cui abbiamo l'illusione di decidere insieme il dittatore di turno...Chi fa cosa?Dove va chi?Quando?Perchè?Ci fidiamo davvero dell'informazione che ci viene fornita?Laddove un governo di sinistra favorisce elementi di destra e laddove un governo di destra si dice dalla parte della gente... cosa rimane?Rimane uno scandalo calcistico in cui le "vittime" gridano al complotto...Complotto?!?Milan=BERLUSCONIFiorentina=DELLA VALLEJuventus=Famiglia ELKANNPremessa: se c'è un complotto è organizzato da qualcuno di più potente di loro...Domanda: E CHI SAREBBE???dai 5000 agli 8000 anni circa di storia umana...sempre le stesse ripromesse: pace, amore, fratellanza, un mondo migliore...8000 anni mi sembrano abbastanza per poter dire "non ci credo più".Siamo animali civili(?) ma vertebrati, mammiferi... non toccate un orso che protegge la tana, una gatta che protegge i piccoli o un lupo che protegge la compagna.La legge? LA NATURA!L'unica che esiste. L'unica che sono costretto a rispettare.
    • Anonimo scrive:
      Re: CHI DOVE COME?
      - Scritto da:
      La democrazia altro non è che un'oligarchia in
      cui abbiamo l'illusione di decidere insieme il
      dittatore di
      turno...
      Chi fa cosa?
      Dove va chi?
      Quando?
      Perchè?
      Ci fidiamo davvero dell'informazione che ci viene
      fornita?
      Laddove un governo di sinistra favorisce elementi
      di destra e laddove un governo di destra si dice
      dalla parte della gente... cosa
      rimane?
      Rimane uno scandalo calcistico in cui le
      "vittime" gridano al
      complotto...
      Complotto?!?
      Milan=BERLUSCONI
      Fiorentina=DELLA VALLE
      Juventus=Famiglia ELKANN

      Premessa: se c'è un complotto è organizzato da
      qualcuno di più potente di
      loro...
      Domanda: E CHI SAREBBE???

      dai 5000 agli 8000 anni circa di storia umana...
      sempre le stesse ripromesse: pace, amore,
      fratellanza, un mondo
      migliore...
      8000 anni mi sembrano abbastanza per poter dire
      "non ci credo
      più".
      Siamo animali civili(?) ma vertebrati,
      mammiferi... non toccate un orso che protegge la
      tana, una gatta che protegge i piccoli o un lupo
      che protegge la
      compagna.
      La legge? LA NATURA!
      L'unica che esiste. L'unica che sono costretto a
      rispettare.ma chi sei? GMER?
  • Anonimo scrive:
    Ha vinto Gelli
    Come al solito la gente continua a credere che esista una destra e una sinistra... E perde tempo a offendersi l'un l'altro.Bah! Illusi.Leggetevi il "Piano di Rinascita Democratica" della P2 e controllate. E' stato realizzato puntigliosamente in ogni dettaglio negli ultimi anni. Sia dai governi di destra che da quelli di sinistra (con tesserati da entrambe le parti).Spero riaprano le iscrizioni, visto che se non puoi batterli almeno ti unisci a loro...:'(:'(:'(http://www.disinformazione.it/loggiaP2.htmhttp://it.wikipedia.org/wiki/Piano_di_rinascita_democratica
    • reXistenZ scrive:
      Re: Ha vinto Gelli

      Come al solito la gente continua a credere che
      esista una destra e una sinistra... E perde tempo
      a offendersi l'un
      l'altro.
      Bah! Illusi.
      Leggetevi il "Piano di Rinascita Democratica"
      della P2 e controllate. E' stato realizzato
      puntigliosamente in ogni dettaglio negli ultimi
      anni. Sia dai governi di destra che da quelli di
      sinistra (con tesserati da entrambe le
      parti).
      Spero riaprano le iscrizioni, visto che se non
      puoi batterli almeno ti unisci a
      loro...
      :'(:'(:'(

      http://www.disinformazione.it/loggiaP2.htm

      http://it.wikipedia.org/wiki/Piano_di_rinascita_de
      Sad but true. Very sad, but very true. :(
  • Anonimo scrive:
    indulto = + criminali
    bello, con indulto e piu' immigrazione, l'italia di prodi è sicuramente migliore. A MARE l'ITALIA. altro che amare l'italia.ridicoli.... tanto a settembre crollano...
    • Anonimo scrive:
      + indulto = - criminali
      Se essere in carcere vuol dire essere criminali, meno gente in carcere = meno criminali. Non vedi che cadi con la gamba tesa?
      • Anonimo scrive:
        Re: + indulto = - criminali
        - Scritto da:
        Se essere in carcere vuol dire essere criminali,
        meno gente in carcere = meno criminali. Non vedi
        che cadi con la gamba
        tesa?Criminale = condannato in via definitiva. Quindi meno criminali in carcere = + criminali nella società libera. L'unica caduta a gamba tesa è la tua.
        • Anonimo scrive:
          Re: + indulto = - criminali
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Se essere in carcere vuol dire essere criminali,

          meno gente in carcere = meno criminali. Non vedi

          che cadi con la gamba

          tesa?

          Criminale = condannato in via definitiva. Quindi
          meno criminali in carcere = + criminali nella
          società libera.


          L'unica caduta a gamba tesa è la tua.Mi dispiace per te. Ma se ti vale l'equazione persona condannata = criminale, allora TI DEVE valere anche l'equazione persona fuori dal carcere = non più criminale. O non sai quel che dici
  • Anonimo scrive:
    Essere indulgenti non è popolare.
    Quella delle carceri era una vera emergenza, un problema oggettivo. Come quando bisogna aumentare le tasse. Nessuno si può vantare di un indulto, o di aumentare le tasse, quindi, se non si può vantare, il politico tace. A meno che non sia contro. Essere contro paga sempre. In questo caso essere contro era puro populismo e pura irresponsabilità."Internet radicalizza in maniera molto netta i punti di vista, drammatizza le posizioni..."Parlando di commenti anonimi di nickname anonimi e blog relativamente anonimi, che esprimono pareri e tralasciando invece chi si identifica (una minoranza), per loro (la maggioranza) internet elimina la mediazione e il compromesso della propria posizione, del proprio nome, nel bene e nel male. Chi è peggiore, da voce al peggio, chi è migliore, da voce al meglio. In società, il peggio nasconde la sua vera natura, per interesse, il meglio deve nascondersi, per necessità. Il meglio normalmente per i peggiori (per i più) è di facciata, in internet butta la maschera sociale e si sfoga con una più anonima. Ma anche il meglio, che in società deve nascondersi quanto il peggio, in internet trova una maschera ancora migliore o semplicemente più forza argomentativa. E può dire la verità. Quindi in internet il peggio ha sempre la meglio, nel senso che è più rappresentato che in politica e in società, ma non per questo è il meglio ad avere la peggio, ha invece il suo riscatto, la sua possibilità e non è detto che non funga da catalizzatore. E alla lunga non veda crescere la sua influenza sul peggio più che in società. Lo stesso fenomeno lo avremmo se per ogni legge si facesse un referendum. Dio ce ne salvi, perché i referendum non sono opinioni e i pochi voti non influenzano i molti.SUPERMAN
    • Anonimo scrive:
      Re: Essere indulgenti non è popolare.
      - Scritto da:
      Quella delle carceri era una vera emergenza, un
      problema oggettivo. Come quando bisogna aumentare
      le tasse. Nessuno si può vantare di un indulto, o
      di aumentare le tasse, quindi, se non si può
      vantare, il politico tace. A meno che non sia
      contro. Essere contro paga sempre. In questo caso
      essere contro era puro populismo e pura
      irresponsabilità.
      Come il fatto di dover mettere tasse non autorizza a metterle "ad minchiam" o in maniera iniqua e ingiusta socialmente, così la necessità di risolvere il problema dei carcerati non autorizza nessuno a fare questo indulto.Si, perché non so se tu, Zucconi e i pochi altri nella società non parlamentare e non carceraria che sono favorevoli a QUESTO indulto, non avete ancora capito che la maggioranza delle persone non è idignata per l'indulto, ma per QUESTO indulto.Perché questo è un indulto che usa il RICATTO MORALE della condizione dei carcerati per far beneficiare di enormi sconti di pena ad amici di politici.Perché questo è un indulto schizofrenico, che offre sconti di pena ad ASSASSINI e lascia in carcere chi ha scaricato immagini pedopornografiche, anche senza pagare (e si che sono sempre stato contrario alla pedofilia e alla pedopornografia, ma non posso esimermi da notare questa enorme disparità di trattamento).Perché questo è un indulto IPOCRITA, che estingue il debito penale anche di coloro che in carcere non ci sono, ma che VERRANNO CONDANNATI in futuro.Perché questo è un indulto DOPPIAMENTE IPOCRITA, perché fatto da un governo di centrosinistra che aveva messo tra le priorità (e si era fatto votare per) la lotta all'evasione fiscale, all'illegalità, alla corruzione, tutti reati puntualmente inseriti nell'indulto.Perché questo è un indulto INIQUO socialmente, che sputa sopra alle tante vicende come questa:http://www.repubblica.it/2006/07/sezioni/politica/indulto3/lettera-a-mastella/lettera-a-mastella.htmlPerché TRE anni di indulto sono troppi, quello degli anni '90 non arrivava a tanto.Perché questo indulto è degno di uno stato DEBOLE, che trova come unico modo per risolvere il problema delle carceri quello di gettare la spugna e fare uscire di prigione i carcerati. Perché dopo le belle parole di questo indulto, sono pronto a scommettere che NESSUNO si preoccuperà di risolvere il problema delle carceri, ed il problema si ripresenterà fra qualche anno.Perché le carceri costruite ed inutilizzate nel nostro paese ci sono.Ed ora torna pure a dire quanto sono bravi quelli che difendono l'indulto perchè poveretti, sono costretti a nascondersi dai cattivoni populisti e forcaioli.
    • Anonimo scrive:
      Essere indulgenti con se stessi e'
      veramamente impopolare.Essere poi intellettualmente disonesti (si spera solo intellettualmente),scontati e artefatti come certe frasi di rito usate come un dito dietro il quale nascondersi (tipo:"siete demagogici/populisti","il senso di responsabilita'", "bipartizan", "i moderati","le larghe intese") e' veramente irritante. Fai qualcosa di utile per l'Italia...sparati.
      • Anonimo scrive:
        Re: Essere indulgenti con se stessi e'
        - Scritto da:
        veramamente impopolare.
        Essere poi intellettualmente disonesti (si spera
        solo intellettualmente),scontati e artefatti come
        certe frasi di rito usate come un dito dietro il
        quale nascondersi (tipo:"siete
        demagogici/populisti","il senso di
        responsabilita'", "bipartizan", "i moderati","le
        larghe intese") e' veramente irritante. Fai
        qualcosa di utile per
        l'Italia...sparati.Nasconditi
        • Anonimo scrive:
          Re: Essere indulgenti con se stessi e'
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          veramamente impopolare.

          Essere poi intellettualmente disonesti (si spera

          solo intellettualmente),scontati e artefatti
          come

          certe frasi di rito usate come un dito dietro il

          quale nascondersi (tipo:"siete

          demagogici/populisti","il senso di

          responsabilita'", "bipartizan", "i moderati","le

          larghe intese") e' veramente irritante. Fai

          qualcosa di utile per

          l'Italia...sparati.


          NasconditiMa nasconditi tu...e poi sparati
  • Anonimo scrive:
    Non dubitavo che l'avreste "censurato"
    E allora rieccolo.Non mi sembra sia particolarmente off topic.
    Il sito web dell'Ulivo e quello dell'Unione dimenticano
    completamente la questione indulto, quello dei Verdi
    si occupa del ponte sullo stretto, la Rosa nel pugno
    dedica la homepage a fondamentali questioni di potere
    interne al partito, la Margherita intervista Franco Marini.
    Il sito di Forza Italia si occupa della leadership di
    Berlusconi. Insomma la politica su Internet, nei suoi
    luoghi ufficiali, semplicemente dimentica di dar evidenza
    all'argomento più importante (e controverso) dell'ultima
    settimana.Va bene che siete a Roma e quindi la cosa vi è sfuggita però sul sito internet della Lega Nord, in prima pagina, si parla dell'indulto (infatti non hanno votato).
    • Anonimo scrive:
      Re: Non dubitavo che l'avreste "censurat
      Sì ma la lega era contro e questo dice tutto. Essere contro paga sempre, dare la colpa a qualcuno paga sempre qualcosa, ci si può anche costruire sopra un partito.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non dubitavo che l'avreste "censurat
        - Scritto da:
        Sì ma la lega era contro e questo dice tutto.
        Essere contro paga sempre, dare la colpa a
        qualcuno paga sempre qualcosa, ci si può anche
        costruire sopra un
        partito.La lega era contro quando stava al governo e contro ora che è all'opposizione. Non mi piace nemmeno un po' come partito, ma almeno non si è comportato ipocritamente come i tanti partiti di sinistra che erano contro il far uscire i corrotti e i corruttori di galera quando c'era berlusconi al governo e ora sono i primi ad aver ideato e votato la norma che consente loro di uscire di prigione.
  • danieleMM scrive:
    Tutta colpa della DESTRA!
    questo post è provocatorio (non rispecchia il mio vero punto di vista).. e volutamente scritto dal punto di vista di qualcuno che sostiene la sinistra a tutti i costi...lo scopo è quello di ridicolizzare gli altri post in questo forum che invece colpevolizzano la sinistra..è ora di smetterla di TIFARE in politica... perchè non si arriva da nessuna parte!.....................E' tutta colpa della destra.. che ha taciuto tutto e appoggiato la legge in pieno ed in toto...solo qualcuno di sinistra ha saputo opporsi con forza!i maggiori benefici li avranno personaggi di forza italia che sono quelli con il maggior numero di persone interessate dalla legge...inoltre hanno taciuto e fatto in modo di gettar fango sull'operato della maggioranza a loro vantaggio.. evitando di mettersi troppo in mostra!
    • Anonimo scrive:
      Re: Tutta colpa della DESTRA!
      - Scritto da: danieleMM
      questo post è provocatorio (non rispecchia
      il mio vero punto di vista).. e volutamente
      scritto dal punto di vista di qualcuno che
      sostiene la sinistra a tutti i
      costi...
      lo scopo è quello di ridicolizzare gli altri post
      in questo forum che invece colpevolizzano la
      sinistra..

      è ora di smetterla di TIFARE in politica...
      perchè non si arriva da nessuna
      parte!
      .....................

      E' tutta colpa della destra.. che ha taciuto
      tutto e appoggiato la legge in pieno ed in
      toto...

      solo qualcuno di sinistra ha saputo opporsi con
      forza!
      i maggiori benefici li avranno personaggi di
      forza italia che sono quelli con il maggior
      numero di persone interessate dalla
      legge...

      inoltre hanno taciuto e fatto in modo di gettar
      fango sull'operato della maggioranza a loro
      vantaggio.. evitando di mettersi troppo in
      mostra!Cito da ANSA.it:BERLUSCONI, SE NON SI APPROVA PERICOLO RIVOLTE"Ogni anno si ripropone questa emergenza. L'indulto è necessario per evitare il rischio di rivolte, non approvarlo sarebbe pericoloso". Prima di lasciare Roma il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi conferma a un cronista dell'Ansa l'auspicio che l'indulto possa essere approvato prima della pausa estiva. "Io trovo giusto - aggiunge Berlusconi - che lo stato condanni chi ha commesso un reato togliendogli la libertà. Ma trovo ingiusto che gli tolga anche la dignità e la sicurezza sanitaria. In questo momento nelle carceri si vive una situazione insostenibile, non è pensabile - conclude il leader di Forza Italia - deludere le aspettative di tanti detenuti che attendono questo provvedimento, sarebbe addirittura pericoloso"secondo te questo è tacere? non penso..e poi colpa o non colpa, se non sbaglio ora c'è la sinistra al governo, e la proposta di legge sarà partita da lì, o no?Io non faccio tifo in politica, ma non è giusto che tu chieda agli altri di tacere se vogliono esprimere il disappunto su prodi & co. E' giusto che ognuno prenda la propria posizione, anche su internet e sui forum (ovviamente con lo scopo di dire qualcosa di costruttivo), ci mancherebbe altro!Dall'altro lato, quelli di sinistra che si sono saputi opporre "con forza", nonostante tutto non molleranno la poltrona. La baracca di Prodi deve restare in piedi, e come rinunciare allo stipendio attuale? Invece di dimettersi, si adegueranno a ciò che "decide il parlamento". questo può definirsi opporsi con forza ?
      • danieleMM scrive:
        Re: Tutta colpa della DESTRA!
        hai ragione in quel che dici..infatti il mio era un parlare infondato..appunto.. provocatorio..quel che voglio dire è che era un qualcosa che andava gestito...e che quindi non si può accusare la sinistra di esserne occupatasi può discutere o meno sul fatto che si siano prese misure adeguate.. e se non ci fossero soluzioni migliori di questa..quel che mi infastidisce è che chi scrive spesso.. non sempre per fortuna.. scrive per accusare un partito o l'altro, non per discutere realmente di un problema..se al governo si dimenticassero le due parole: "sinistra" e "destra" e provassero a ragionare senza litigare per una volta sono convinto sarebbe meglio per tutti..io non so te.. ma mi sono rotto delle tifoserie politiche.. spesso provenienti da chi non ne capisce nulla degli argomenti
  • Anonimo scrive:
    Per i troll di destra
    Ma non vi vergognate un po a fare propaganda in questo modo? A che pro insultate la sinistra per questo indulto quando Berlusconi è stato felicissimo di votarlo? Siete in malafede.
  • Anonimo scrive:
    Per la redazione.

    Il sito web dell'Ulivo e quello dell'Unione dimenticano
    completamente la questione indulto, quello dei Verdi
    si occupa del ponte sullo stretto, la Rosa nel pugno
    dedica la homepage a fondamentali questioni di potere
    interne al partito, la Margherita intervista Franco Marini.
    Il sito di Forza Italia si occupa della leadership di
    Berlusconi. Insomma la politica su Internet, nei suoi
    luoghi ufficiali, semplicemente dimentica di dar evidenza
    all'argomento più importante (e controverso) dell'ultima
    settimana.Va bene che siete a Roma e quindi la cosa vi è sfuggita però sul sito internet della Lega Nord, in prima pagina, si parla dell'indulto (infatti non hanno votato).
  • Anonimo scrive:
    PI è troppo parziale?
    Possibile che si faccia cenno SOLO a opinioni di sinistra, uomini di sinistra eccetera?Possibile che qui non facciate valere la tanto declamata par condicio? Oppure vale solo a convenienza personale?L'indulto è una gran porcata. Nei 5 anni di destra non s'è mai visto nulla del genere.Perché non se ne spiegano i motivi?L'obiettivo dell'indulto è salvare gli amici della Unipol, i vari Ricucci e comagni del quartierino.Se poi si liberano anche Vanna Marchi, la Franzoni e qualche assassino, chi se ne frega, giusto??
    • Anonimo scrive:
      Re: PI è troppo parziale?
      Premetto che PI secondo me fa, normalmente, un'informazione di qualita' elevata nel settore della tecnologia, talvolta addirittura di buon livello scientifico.Tuttavia, mi duole ammetterlo, soprattutto negli ultimi tempi, PI non e' affatto equilibrato in senso politico. Lo si e' visto anche nelle interviste, pubblicate prima delle elezioni, ai vari esponenti politici (in prevalenza di sinistra). Questo forse non fa scadere l'attendibilita' delle notizie "tecnologiche" che pubblica, sia chiaro. Ma da' un sapore politico ad una testata che non ne dovrebbe avere affatto.Dalla lettura dell'analisi che il dottor Mantellini fa di questo recente accadimento, ecco che appare uno sbilanciamento pesante. L'editoriale di oggi e' un rimprovero alla "Rete di sinistra", che somiglia molto al simpatico lamento storico di Nanni Moretti ("Massimo, di' qualcosa di sinistra"), anche se la questione e' diversa. L'opinionista, che personalmente ammiro perche' molto intelligente, non si è mai tirato indietro e ci ha abituati alla lettura di editoriali in cui non nasconde il suo orientamento politico. E' vero, non c'e' nulla da nascondere o di cui vergognarsi, anzi. Però e' pure vero che si tratta di un'informazione che non interessa al lettore di PI.
      • Rief scrive:
        Re: PI è troppo parziale?
        - Scritto da:
        E' vero, non c'e' nulla da nascondere o di cui
        vergognarsi, anzi. Però e' pure vero che si
        tratta di un'informazione che non interessa al
        lettore di
        PI.Secondo me la notizia è interessante perchè mostra come ancora adesso internet si poco usato per fare notizia. Al giorno d'oggio bisognerebbe anche avere articoli "online" dei vari partiti nei quali spieganole ragioni della loro decisione,per esempio dell'indulto. PI sta sostenendo la trasparenza dell'informazione e secondo me ci sta riuscendo bene: il partitone di sinistra sembra non essere in grado di giustificare pienamente l'indulto, Mastella a parte. Così i vari blog non ne parlano e l'utente non ne può discutere. E' un modo di gestire le cose sbagliato, secondo me, che rispecchia la nostra sinistra e il suo modo di parlare con i suoi elettori.p.s. non sono di destra, non cominciamo...
  • The Raptus scrive:
    OVVIO!
    Questa legge non era sentita dal popolo, che non la vuole per il 95% .Il 5% che manca sono i politici, i carcerati e le loro "famiglie", nel senso più ampio del termine.Come si può pensare che questo parlamento neoeletto rappresetni il popolo Italiano?L'italiano ha capito che turarsi il naso (e ogni altro orifizio) non serve, c'è il distacco completo tra politica e vita privata."Tanto è la stessa cosa". Dallemie parti si dice "Gira gira il cetriolo finisce sempre in c..o all'ortolano".Si preoccupano di leggi e leggine per il loro tornaconto ed i vari intrallazzi di palazzo, parlano di omosessuali, leggiper favoirire i potenti mentre per moltre leggi nonsi fa nulla, viviamo ancora con un regio decreto in molti settori.Di cosa si sorprendono? Che l'italiota si dedica più al calcio che on alla politica???
    • Anonimo scrive:
      Re: OVVIO!
      - Scritto da: The Raptus
      Questa legge non era sentita dal popolo, che non
      la vuole per il 95%
      .
      Il 5% che manca sono i politici, i carcerati e le
      loro "famiglie", nel senso più ampio del
      termine.
      Come si può pensare che questo parlamento
      neoeletto rappresetni il popolo
      Italiano?

      L'italiano ha capito che turarsi il naso (e ogni
      altro orifizio) non serve, c'è il distacco
      completo tra politica e vita privata."Tanto è la
      stessa cosa".Sì hai una mezza ragione ma il distacco è anche dalla vita privata dalla politica e questo giustifica moltissimo il fatto che spesso le decisioni dei politici siano impopolari. Per puro senso di responsabilità. Fai politica, guardi i veri problemi e capisci che non puoi sempre fare la politica che serve per tenere insieme più voti possibile, perché allora fai l'interesse della tua poltrona. Il problema è speigare alla gente che certe decisioni vanno prese per necessità, la democrazia di massa è solo una parola, per fortuna esiste solo sulla bocca dei demagoghi. Esiste la democrazia rappresentativa che è già molto non credi?Basta populismo!SUPERMAN
  • pierob scrive:
    andare alle elezioni
    Modificare rapidamente la legge elettorale nel senso che gli elettori possano scegliere chi eleggere ed andare al voto rapidamente.Una coalizione così mal assortita nominalmente di "sinistra" non ha ragione di stare in piedi. Ha poco senso dire che Berlusconi e il berlusconismo è ancora vivo e pericoloso per "turarsi il naso". Meglio, in ogni caso, andare alle elezioni anticipate.
    • Anonimo scrive:
      Come disse Grillo: Lettera di dimissioni
      E SUBITO
      Modificare rapidamente la legge elettorale nel
      senso che gli elettori possano scegliere chi
      eleggere ed andare al voto
      rapidamente.
      Una coalizione così mal assortita nominalmente di
      "sinistra" non ha ragione di stare in piedi. Ha
      poco senso dire che Berlusconi e il berlusconismo
      è ancora vivoMeglio il Berlusconismo che mandare 12000 criminali in libertà.Se vogliono risolvere il problema delle carceri, che costruiscano altre prigioni e non facciano uscire chi ci è entrato, magari dopo 10 anni dal reato.Tanto vale non fare i processi, se poi deve arrivare la sinistra e rimettere la Vanna Marchi in libertà solo perché si devono liberare i compagni dell'Unipol.
      • Anonimo scrive:
        Re: Come disse Grillo: Lettera di dimiss
        - Scritto da:
        Meglio il Berlusconismo che mandare 12000
        criminali in
        libertà.
        Se vogliono risolvere il problema delle carceri,
        che costruiscano altre prigioni e non facciano
        uscire chi ci è entrato, magari dopo 10 anni dal
        reato.

        Tanto vale non fare i processi, se poi deve
        arrivare la sinistra e rimettere la Vanna Marchi
        in libertà solo perché si devono liberare i
        compagni
        dell'Unipol.Eeeeeeeeeeeh, forse non lo sapevi, ma è stata la maggioranza di Berlusconi ad introdurre il problema delle carceri e l'indulto come soluzione. La maggioranza attuale non fa altro che finire il lavoro di B&C... Insomma, stai tranquillo, perchè il Berlusconismo non te lo ha tolto ancora nessuno. Solo che adesso veste i panni di una mortadella.
        • Anonimo scrive:
          Re: Come disse Grillo: Lettera di dimiss

          Eeeeeeeeeeeh, forse non lo sapevi, ma è stata la
          maggioranza di Berlusconi ad introdurre il
          problema delle carceri e l'indulto come
          soluzione. La maggioranza attuale non fa altro
          che finire il lavoro di B&C... Insomma, stai
          tranquillo, perchè il Berlusconismo non te lo ha
          tolto ancora nessuno. Solo che adesso veste i
          panni di una
          mortadella.ma per favore.... i soliti anti-berlusconi.. ora c'è la sinistra e continuate a parlare di lui.per voi è onnipresente, per voi il solo scopo di governare l'Italia è opprimere e far fuori Berlusconi. ora addirittura il berlusconismo è vestito da mortadella!...siete alla frutta.. spero che questa situazione finisca in fretta e si torni alle elezioni quanto presto
      • Anonimo scrive:
        Re: Come disse Grillo: Lettera di dimiss
        - Scritto da:
        E SUBITO


        Modificare rapidamente la legge elettorale nel

        senso che gli elettori possano scegliere chi

        eleggere ed andare al voto

        rapidamente.

        Una coalizione così mal assortita nominalmente
        di

        "sinistra" non ha ragione di stare in piedi. Ha

        poco senso dire che Berlusconi e il
        berlusconismo

        è ancora vivo

        Meglio il Berlusconismo che mandare 12000
        criminali in
        libertà.
        Se vogliono risolvere il problema delle carceri,
        che costruiscano altre prigioni e non facciano
        uscire chi ci è entrato, magari dopo 10 anni dal
        reato.

        Tanto vale non fare i processi, se poi deve
        arrivare la sinistra e rimettere la Vanna Marchi
        in libertà solo perché si devono liberare i
        compagni
        dell'Unipol.Non esagerare. I reati gravi e quelli violenti non hanno avuto nessun indulto significativo. E poi andare in carcere non significa essere delinquenti, significa violare una legge. Magari nella germania nazista saresti stato delinquente anche tu. No probabilmente saresti stato con l'altra parte.
  • Anonimo scrive:
    Le loro opinioni!?!?
    Ma se hanno azzannato Di Pietro per aver detto i nomi di quelli che sono a favore? Come se noi non dovessismo sapere come la pensano! Come se noi dovessimo votare "alla cieca"! Come se noi fossimo degli emeriti cogl... burattini che devono solo sapere quello che loro vogliono!Basta che ci mettono su i manifesti con le loro facce di caz.. sorridenti, e con scritto: per un italia più pulita!, per un italia più simpatica! per un italia con l'ucc... duro!Ehhh se passassero sotto il cantiere dove lavoro io, ...e quanti mattoni mi scapperebbero di mano.Firmato: uno pulito, simpatico, e con l'ucc.. duro, NONOSTANTE i politici!
    • enne30 scrive:
      Re: Le loro opinioni!?!?
      - Scritto da:
      Ma se hanno azzannato Di Pietro per aver detto i
      nomi di quelli che sono a favore? Come se noi non
      dovessismo sapere come la pensano! Come se noi
      dovessimo votare "alla cieca"! Come se noi
      fossimo degli emeriti cogl... burattini che
      devono solo sapere quello che loro
      vogliono!

      Basta che ci mettono su i manifesti con le loro
      facce di caz.. sorridenti, e con scritto: per un
      italia più pulita!, per un italia più simpatica!
      per un italia con l'ucc...
      duro!

      Ehhh se passassero sotto il cantiere dove lavoro
      io, ...e quanti mattoni mi scapperebbero di
      mano.

      Firmato: uno pulito, simpatico, e con l'ucc..
      duro, NONOSTANTE i
      politici!Che poi quell'elenco è per legge di pubblico dominio, solo che non è facilmente accessibile. Hanno fatto davvero la figura di chi viene beccato con la mani nella marmellata... Che tristezza :(-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 31 luglio 2006 13.32-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: Le loro opinioni!?!?
      - Scritto da:
      Ma se hanno azzannato Di Pietro per aver detto i
      nomi di quelli che sono a favore? Come se noi non
      dovessismo sapere come la pensano! Come se noi
      dovessimo votare "alla cieca"! Come se noi
      fossimo degli emeriti cogl... burattini che
      devono solo sapere quello che loro
      vogliono!

      Basta che ci mettono su i manifesti con le loro
      facce di caz.. sorridenti, e con scritto: per un
      italia più pulita!, per un italia più simpatica!
      per un italia con l'ucc...
      duro!

      Ehhh se passassero sotto il cantiere dove lavoro
      io, ...e quanti mattoni mi scapperebbero di
      mano.

      Firmato: uno pulito, simpatico, e con l'ucc..
      duro, NONOSTANTE i
      politici!Il populismo ha i suoi effetti deleteri.
  • Anonimo scrive:
    Non capisco lo stupore...
    Le elezioni ci sono state, ora a che serve il confronto coi cittadini?A -6 mesi dalle elezioni rivedremo tutti i politici ributtarsi nella mischia del web e offrire parole e parole e siti e siti e blog e blog.E decanteremo il loro interesse per il web.E poi Mantellini potrà riscrivere un pezzo come questo.Dov'è la novità, scusate?Cos'è che vi ha stupito?
    • Anonimo scrive:
      Re: Non capisco lo stupore...
      - Scritto da:
      Le elezioni ci sono state, ora a che serve il
      confronto coi
      cittadini?

      A -6 mesi dalle elezioni rivedremo tutti i
      politici ributtarsi nella mischia del web e
      offrire parole e parole e siti e siti e blog e
      blog.

      E decanteremo il loro interesse per il web.

      E poi Mantellini potrà riscrivere un pezzo come
      questo.

      Dov'è la novità, scusate?

      Cos'è che vi ha stupito?Ma cosa pretendi un referendum per ogni lgge su cui non sei d'accordo? Non funziona così. Forse ti insospettisce che i politici non siano andati in tv a blaterare quanto sono stati bravi? L'indulto non è una cosa di cui vantarsi, era semplicemente una necessità. Come al solito quelli che hanno fatto del giustizialismo la loro bandiera non hanno mancato di strumentalizzare la cosa.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non capisco lo stupore...
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Le elezioni ci sono state, ora a che serve il

        confronto coi

        cittadini?



        A -6 mesi dalle elezioni rivedremo tutti i

        politici ributtarsi nella mischia del web e

        offrire parole e parole e siti e siti e blog e

        blog.



        E decanteremo il loro interesse per il web.



        E poi Mantellini potrà riscrivere un pezzo come

        questo.



        Dov'è la novità, scusate?



        Cos'è che vi ha stupito?


        Ma cosa pretendi un referendum per ogni lgge su
        cui non sei d'accordo? Non funziona così. Forse
        ti insospettisce che i politici non siano andati
        in tv a blaterare quanto sono stati bravi?
        L'indulto non è una cosa di cui vantarsi, era
        semplicemente una necessità. Come al solito
        quelli che hanno fatto del giustizialismo la loro
        bandiera non hanno mancato di strumentalizzare la
        cosa.strumentalizzare? , la necessità dell'italia è quella di avere delle carceri nuove, non che chi ha commesso reati finanziari sia scagionato del tutto, si diceva prima che l'indulto dovesse servire a svuotare le carceri, che c'azzecca che chi già stava ai domiciliari in panciolle venisse graziato pure? perchè anni e anni di lavoro della magistratura e delle forze dell'ordine devono essere vanificati? , allora licenziamo tutti e si risparmia sugli stipendi, e la giustizia ce la facciamo da soli! e si lamentano pure di chi come di pietro ha voluto far luce su quanto accadeva, i cari compagni mortadellari che hanno sempre e solo criticato berluskaiser, ma si vergognassero tutti anche tu che li giustifichi
        • Anonimo scrive:
          Re: Non capisco lo stupore...


          L'indulto non è una cosa di cui vantarsi, era

          semplicemente una necessità. Come al solito

          quelli che hanno fatto del giustizialismo la
          loro

          bandiera non hanno mancato di strumentalizzare
          la

          cosa.Se non vuoi finire in galera, sii onesto.E' facile.Facilissimo.Se poi commetti piccoli crimini, non hai bisogno dell'indulto.Se rubi al supermercato perche' non hai da mangiare, nessuno ti tiene 10 anni in galera.Quindi, e' facile :Onesta' = Niente Gabbio.Chi e' in carcere ha dei diritti come chi e' fuori, tranne il diritto alla liberta'.Quindi la logica vuole che si aprano nuove carceri, non che si faccia uscire chi gia' ha commesso reati.Soprattutto : ci sono una valanga di stranieri nelle nostre carceri, gente che dovremmo semplicemente mettere su un bus e scortare al confine, senza tanti problemi.
  • mr_setter scrive:
    Non dimenticare....
    Io non dimentico il programma presentato solo pochi mesi fa in pompa magna dalla mitica officina prodiana...Spero ve lo ricordiate anche voi.Chiedo solo a mr. Prodi ed a tutti i rappresentanti parlamentari dell'Unione coerenza rispetto al programma presentato, piu' lealta' nei confronti di chi vi ha votato e, soprattutto, grande rispetto della loro intelligenza...Accordi e votazioni di questo tenore dopo neanche 90 giorni dall'insediamento non sono indici di grande acume politico.Nel frattempo attendo con pazienza gandiana la legge sul conflitto di interessi e la totale eliminazione della legge Urbani dalla legislazione italiana: quando potra' accadere questo?LV&P O)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 31 luglio 2006 03.51-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Non dimentichiamo le promesse

      Chiedo solo a mr. Prodi ed a tutti i
      rappresentanti parlamentari dell'Unione coerenza
      rispetto al programma presentato, piu' lealta'
      nei confronti di chi vi ha votato e, soprattutto,
      grande rispetto della loro
      intelligenza...Alla fine confrontando le promesso mantenute da Berlusconi e quelle di Prodi, La bilancia sarà a favore di Berlusconi. Non vi è dubbio in proposito.
    • Alessandrox scrive:
      Re: Non dimenticare....
      - Scritto da: mr_setter
      Io non dimentico il programma presentato solo
      pochi mesi fa in pompa magna dalla mitica
      officina
      prodiana...
      Spero ve lo ricordiate anche voi.
      Chiedo solo a mr. Prodi ed a tutti i
      rappresentanti parlamentari dell'Unione coerenza
      rispetto al programma presentato, piu' lealta'
      nei confronti di chi vi ha votato e, soprattutto,
      grande rispetto della loro
      intelligenza...
      Accordi e votazioni di questo tenore dopo neanche
      90 giorni dall'insediamento non sono indici di
      grande acume
      politico.
      Nel frattempo attendo con pazienza gandiana la
      legge sul conflitto di interessi e la totale
      eliminazione della legge Urbani dalla
      legislazione italiana: quando potra' accadere
      questo?
      LV&P O)Forse a fine legislatura se tutto va bene, anzi se tutto va male per il governo che trovandosi con l' acqua alla gola si fara' "bello" con la nuova trovata uscita dal cappello magico...
    • Anonimo scrive:
      Re: Non dimenticare....

      Nel frattempo attendo con pazienza gandiana la
      legge sul conflitto di interessiNon la faranno mai, sai perchè? Perchè bene o male TUTTI i politici hanno interessi e società più o meno controllate, se ne fai fuori uno, ne fai fuori la maggior parte, senza parlare delle aziende e società che gestiscono le mogli di questi potenti. Alla luce di questo si capisce come mai non l'abbiano fatta questa legge nel governo pre-berlusconi.
      e la totale
      eliminazione della legge Urbani dalla
      legislazione italiana: quando potra' accadere
      questo?Ahah, penso che non accadrà mai :'( Nessun governo si metterà mai contro le grandi multinazionali, sono tutti proni!E comunque come ben sappiamo le campagne elettorali sono solo specchi per le allodole, come la faccenda della guerra e del ritiro delle truppe, come vedi ora ne stanno mandando altre senza problemi in altre guerre e non ritireranno un bel niente.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non dimenticare....
        - Scritto da:


        Nel frattempo attendo con pazienza gandiana la

        legge sul conflitto di interessi

        Non la faranno mai, sai perchè? Perchè bene o
        male TUTTI i politici hanno interessi e società
        più o meno controllate, se ne fai fuori uno, ne
        fai fuori la maggior parte, senza parlare delle
        aziende e società che gestiscono le mogli di
        questi potenti. Alla luce di questo si capisce
        come mai non l'abbiano fatta questa legge nel
        governo
        pre-berlusconi.


        e la totale

        eliminazione della legge Urbani dalla

        legislazione italiana: quando potra' accadere

        questo?

        Ahah, penso che non accadrà mai :'( Nessun
        governo si metterà mai contro le grandi
        multinazionali, sono tutti
        proni!

        E comunque come ben sappiamo le campagne
        elettorali sono solo specchi per le allodole,
        come la faccenda della guerra e del ritiro delle
        truppe, come vedi ora ne stanno mandando altre
        senza problemi in altre guerre e non ritireranno
        un bel
        niente.Vorrei sapere come si sentono gli elettori di sinistra di fronte a queste cose.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non dimenticare....
          - Scritto da:

          - Scritto da:




          Nel frattempo attendo con pazienza gandiana la


          legge sul conflitto di interessi



          Non la faranno mai, sai perchè? Perchè bene o

          male TUTTI i politici hanno interessi e società

          più o meno controllate, se ne fai fuori uno, ne

          fai fuori la maggior parte, senza parlare delle

          aziende e società che gestiscono le mogli di

          questi potenti. Alla luce di questo si capisce

          come mai non l'abbiano fatta questa legge nel

          governo

          pre-berlusconi.




          e la totale


          eliminazione della legge Urbani dalla


          legislazione italiana: quando potra' accadere


          questo?



          Ahah, penso che non accadrà mai :'( Nessun

          governo si metterà mai contro le grandi

          multinazionali, sono tutti

          proni!



          E comunque come ben sappiamo le campagne

          elettorali sono solo specchi per le allodole,

          come la faccenda della guerra e del ritiro delle

          truppe, come vedi ora ne stanno mandando altre

          senza problemi in altre guerre e non ritireranno

          un bel

          niente.


          Vorrei sapere come si sentono gli elettori di
          sinistra di fronte a queste
          cose.presi per il culo
          • Anonimo scrive:
            Re: Non dimenticare....


            Vorrei sapere come si sentono gli elettori di

            sinistra di fronte a queste

            cose.
            presi per il culohttp://incazzaticontrolindulto.blogspot.com/Io vorrei invece sapere cosa ne pensano quelli di destra.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non dimenticare....
            mah ... AN e' stata tra i pochi a votare contro
        • Anonimo scrive:
          Re: Non dimenticare....

          Vorrei sapere come si sentono gli elettori di
          sinistra di fronte a queste
          cose.Mi sento largamente preso per i fondelli!Sono contento di aver votato per IDV, che seppur con un peso politico quasi nullo, è l'unico partito che reputo "onesto".Mai come ora sono daccordo con Beppe Grillo.bye
          • Anonimo scrive:
            Re: Non dimenticare....
            - Scritto da:

            Vorrei sapere come si sentono gli elettori di

            sinistra di fronte a queste

            cose.


            Mi sento largamente preso per i fondelli!

            Sono contento di aver votato per IDV, che seppur
            con un peso politico quasi nullo, è l'unico
            partito che reputo
            "onesto".

            Mai come ora sono daccordo con Beppe Grillo.

            byeBravo Di Pietro, ma secondo me poteva fare molto di più. Per le leggi normali non servono i due terzi, se il suo partito non vota a favore le leggi non passano. Quindi poteva tranquillamente mettere il veto con il suo peso politico (4 partito di governo).
      • Anonimo scrive:
        Re: Non dimenticare....

        Non la faranno mai, sai perchè? Perchè bene o
        male TUTTI i politici hanno interessi e società
        più o meno controllate, se ne fai fuori uno, ne
        fai fuori la maggior parte, senza parlare delle
        aziende e società che gestiscono le mogli di
        questi potenti. Alla luce di questo si capisce
        come mai non l'abbiano fatta questa legge nel
        governo
        pre-berlusconi.Tempo fa avevo sentito una notizia, che però non so quanto sia vera o meno, quindi non farò nomi per non passare guai... cioè la notizia diceva che la moglie di un _notissimo_ leader di un partito della attuale maggioranza insieme alla moglie di un _notissimo_ conduttore televisivo avevano costituito una società per la gestione dei trasporti pubblici a roma. Perchè lo hanno fatto fare alle mogli? Perchè in questo modo gestiscono miliardi (con tutti gli annessi e connessi) non risultando ufficialmente come imprenditori o diretti interessati.Se questo fosse vero è facile capire che a _nessun_ politico interessa fare una legge sul conflitto di interessi perchè sarebbe come togliersi il pane dalla bocca, in quanto tutti sono invischiati in vari ed eventuali business. Purtroppo in Italia buttarsi in politica (o leccare il cu£o ai politici) vuol dire in primo luogo fare un business vero e proprio, avere la precedenza negli appalti, far prendere il posto al figlio o al parente, pilotare investimenti, ecc ecc ecc.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non dimenticare....

          Tempo fa avevo sentito una notizia, che però non
          so quanto sia vera o meno, quindi non farò nomi
          per non passare guai... cioè la notizia diceva
          che la moglie di un _notissimo_ leader di un
          partito della attuale maggioranza insieme alla
          moglie di un _notissimo_ conduttore televisivo
          avevano costituito una società per la gestione
          dei trasporti pubblici a roma. Perchè lo hanno
          fatto fare alle mogli? Perchè in questo modo
          gestiscono miliardi (con tutti gli annessi e
          connessi) non risultando ufficialmente come
          imprenditori o diretti
          interessati.Per caso è la signora Barbara Palombelli, moglie del notissimo politico (Francesco Rutelli)?La stessa che era in RAI anche quando c'era il governo Berlusconi, e che (guarda caso) era a cena con il Ministro Gasparri, che poco tempo prima aveva violentemente attaccato?Ti voglio dare un indizio: "Marco Travaglio"bye
    • danieleMM scrive:
      Re: Non dimenticare....
      - Scritto da: mr_setter
      Io non dimentico il programma presentato solo
      pochi mesi fa in pompa magna dalla mitica
      officina
      prodiana...
      Spero ve lo ricordiate anche voi.
      Chiedo solo a mr. Prodi ed a tutti i
      rappresentanti parlamentari dell'Unione coerenza
      rispetto al programma presentato, piu' lealta'
      nei confronti di chi vi ha votato e, soprattutto,
      grande rispetto della loro
      intelligenza...
      Accordi e votazioni di questo tenore dopo neanche
      90 giorni dall'insediamento non sono indici di
      grande acume
      politico.non avrei voluto questa legge..però c'è una cosa da valutare.. se non c'è più spazio nelle carceri dove li metti i criminali??in un certo senso qualcosa lo dovevano fare per forza...quello che sostengo è che potevano studiare qualche altro modo..un programma è qualcosa che si dovrebbe cercare di applicare.. ma se spunta un esigenza non prevista ci si occupa di quella.. è ovvio e normale
      Nel frattempo attendo con pazienza gandiana la
      legge sul conflitto di interessi e la totale
      eliminazione della legge Urbani dalla
      legislazione italiana: quando potra' accadere
      questo?

      LV&P O)eh...speriamo
      • enne30 scrive:
        Re: Non dimenticare....
        - Scritto da: danieleMM
        non avrei voluto questa legge..
        però c'è una cosa da valutare.. se non c'è più
        spazio nelle carceri dove li metti i
        criminali??
        in un certo senso qualcosa lo dovevano fare per
        forza...

        quello che sostengo è che potevano studiare
        qualche altro
        modo..

        un programma è qualcosa che si dovrebbe cercare
        di applicare.. ma se spunta un esigenza non
        prevista ci si occupa di quella.. è ovvio e
        normaleL'esigenza, tanto imprevista non era, visto che le carceri italiane sono sovraffollate da un bel po'. Quello che mi chiedo io è: se trovano i soldi per TAV e ponti sullo stretto, possibile che non si riesca a costruire nuove carceri?? O semplicemente lasciano quelle che ci sono per poi avere la scusa di indulti vari di cui beneficiano anche gli amichetti? Che razza di idea è sbattere di colpo 12.000 delinquenti fuori dal carcere contemporaneamente? Quanti di questi ricominceranno immediatamente a delinquere, causando problemi di ordine pubblico, sicurezza oltre che costi aggiuntivi per lo stato (nuovi processi in tribunale, ecc....)? :s
        • danieleMM scrive:
          Re: Non dimenticare....

          L'esigenza, tanto imprevista non era, visto che
          le carceri italiane sono sovraffollate da un bel
          po'. Quello che mi chiedo io è: se trovano i
          soldi per TAV e ponti sullo stretto, possibile
          che non si riesca a costruire nuove carceri?? O
          semplicemente lasciano quelle che ci sono per poi
          avere la scusa di indulti vari di cui beneficiano
          anche gli amichetti?

          si.. non era imprevista.. ma era un'esigenza che prima o poi andava affrontatacostruire un ponte vuol dire fare degli investimenti grossi iniziali..costruire una prigione vuol dire fare degli investimenti grossi..poi ci metti i criminali da soli o paghi delle persone perchè la gestiscano, cibo e generi di prima necessità per i detenuti?dai su... guardiamo un po' più in là del nostro nasoquesta legge libera ovviamente molti loro amichetti... non c'è dubbioinfatti ho detto: "non sono d'accordo con la legge.. andava risolto il problema in qualche altro modo"ciò non toglie che andava risolto...lo scopo del mio post era ridicolizzare l'ennesima tifoseria politica che si basa come al solito su argomentazioni farlocche.. nella fattispecie "le promesse erano altre e la sinistra ha deluso tutti"
          Che razza di idea è sbattere di colpo 12.000
          delinquenti fuori dal carcere contemporaneamente?
          Quanti di questi ricominceranno immediatamente a
          delinquere, causando problemi di ordine pubblico,
          sicurezza oltre che costi aggiuntivi per lo stato
          (nuovi processi in tribunale, ecc....)?
          :ssi spera ovviamente di no...in teoria prima di essere liberati subiranno qualche analisi.. per ottenere il rilascio/riduzione della pena..non è una bella cosa.. e ho già sostenuto che potevano sforzarsi di trovare altri modi...piuttosto...voi come avreste fatto a sfoltire le prigioni? visto che andava fatto in qualche modo..io avrei modificato le sentenze... variando le condanne per reati minori in lavori forzati (non vuol dire spaccar pietre) o socialmente utili..altro non mi viene in mente.. questo è ovviamente non abbastanza per la risoluzione del problema...pensate a questo invece di tifare per il vostro partitops: non mi rivolgo a te.. mi rivolgo a chi in questo forum ha fatto della politica uno stadio di calcio.. e chi lo fa tutti i giorni-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 31 luglio 2006 13.45-----------------------------------------------------------
          • enne30 scrive:
            Re: Non dimenticare....
            - Scritto da: danieleMM
            costruire una prigione vuol dire fare degli
            investimenti
            grossi..

            poi ci metti i criminali da soli o paghi delle
            persone perchè la gestiscano, cibo e generi di
            prima necessità per i
            detenuti?
            dai su... guardiamo un po' più in là del nostro
            nasoGuarda, non credo che i costi di gestione di un'eventuale TAV o ponte sullo stretto siano tanto inferiori a quelli di X nuove carceri; non posso dirlo con certezza ma non devono essere costi da poco. Per il resto, andrebbe fatto un calcolo accurato dei costi totali: della serie, mi costa più costruire e mantenere X nuove carceri o scarcerare 12.000 detenuti di cui una percentuale del XX% tornerà a delinquere entro breve (quindi valutando costi legali e di nuova detenzione)? Il problema sai qual'è, secondo me? Che queste domande, che ci stiamo ponendo noi su un forum, i nostri politicanti non se le sono fatte nemmeno lontanamente.
            io avrei modificato le sentenze... variando le
            condanne per reati minori in lavori forzati (non
            vuol dire spaccar pietre) o socialmente
            utili..
            E'una vita che lo dico... I detenuti si pagano vitto e alloggio facendo lavori socialmente utili... Possibile che ci siamo arrivati io e te e non 1000 deputati lautamente retribuiti? :s
          • danieleMM scrive:
            Re: Non dimenticare....
            - Scritto da: enne30

            Guarda, non credo che i costi di gestione di
            un'eventuale TAV o ponte sullo stretto siano
            tanto inferiori a quelli di X nuove carceri; non
            posso dirlo con certezza ma non devono essere
            costi da poco. Per il resto, andrebbe fatto un
            calcolo accurato dei costi totali: della serie,
            mi costa più costruire e mantenere X nuove
            carceri o scarcerare 12.000 detenuti di cui una
            percentuale del XX% tornerà a delinquere entro
            breve (quindi valutando costi legali e di nuova
            detenzione)? Il problema sai qual'è, secondo me?
            Che queste domande, che ci stiamo ponendo noi su
            un forum, i nostri politicanti non se le sono
            fatte nemmeno
            lontanamente.
            bisognerebbe sicuramente fare un po' di calcoli...e dubito.. come dici tu che i nostri politici li abbiano fatti
            E'una vita che lo dico... I detenuti si pagano
            vitto e alloggio facendo lavori socialmente
            utili... Possibile che ci siamo arrivati io e te
            e non 1000 deputati lautamente retribuiti?
            :sLOL...rido per non piangereio son del parere che dovrebbero essere TUTTI licenziati..dal primo all'ultimo...e che se ne scelgano di nuovi...magari inesperti.. ma almeno forse cambierebbe qualcosa!
        • Anonimo scrive:
          Re: Non dimenticare....
          - Scritto da: enne30

          - Scritto da: danieleMM

          non avrei voluto questa legge..

          però c'è una cosa da valutare.. se non c'è più

          spazio nelle carceri dove li metti i

          criminali??

          in un certo senso qualcosa lo dovevano fare per

          forza...



          quello che sostengo è che potevano studiare

          qualche altro

          modo..



          un programma è qualcosa che si dovrebbe cercare

          di applicare.. ma se spunta un esigenza non

          prevista ci si occupa di quella.. è ovvio e

          normale

          L'esigenza, tanto imprevista non era, visto che
          le carceri italiane sono sovraffollate da un bel
          po'. Quello che mi chiedo io è: se trovano i
          soldi per TAV e ponti sullo stretto, possibile
          che non si riesca a costruire nuove carceri?? a striscia la notizia si vedono costruzioni pubbliche in perfetto stato ma non utilizzate.non occorre costruire nuove carceri, basterebbe utilizzare in maniera più efficiente le tante risorse pubbliche già pagate e che nessuno sa che cci siano
          • danieleMM scrive:
            Re: Non dimenticare....
            - Scritto da:

            a striscia la notizia si vedono costruzioni
            pubbliche in perfetto stato ma non
            utilizzate.

            non occorre costruire nuove carceri, basterebbe
            utilizzare in maniera più efficiente le tante
            risorse pubbliche già pagate e che nessuno sa che
            cci
            sianoaggiungerei anche...utilizzare le strutture enormi costruite abusivamente per scopi utili alla società invece che abbatterle...
          • Anonimo scrive:
            Re: Non dimenticare....
            - Scritto da: danieleMM
            utilizzare le strutture enormi costruite
            abusivamente per scopi utili alla società invece
            che
            abbatterle...Si dai, mettiamo un carcere nella valle dei templi o in qualche bell'edificio abusivo costruito in qualche parco naturale. A cosa serve abbattere questi mostri abusivi?
          • danieleMM scrive:
            Re: Non dimenticare....
            - Scritto da:

            - Scritto da: danieleMM

            utilizzare le strutture enormi costruite

            abusivamente per scopi utili alla società invece

            che

            abbatterle...

            Si dai, mettiamo un carcere nella valle dei
            templi o in qualche bell'edificio abusivo
            costruito in qualche parco naturale. A cosa serve
            abbattere questi mostri
            abusivi? :-o :-obravo complimenti....ovviamente non mi riferivo a questi in particolare..scusa.. la prossima volta farò un elenco di tutte le casistiche a cui applicare la mia affermazione...ora però non ho voglia.. sono sicuro che a parte te tutti quelli che hanno letto il commento hanno compreso cosa volessi dire...(troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)
  • Anonimo scrive:
    Ma non vi preoccupate di queste cose.
    Tanto siamo campioni del mondo; adesso si va in vacanza e poi, in fondo in fondo l'unico delinquente di questo paese e' Bigluciano che chiude personalmente gli arbitri nei cessi senza mandarci i picciotti.Ecco, parliamo del calcio e dello scandalo calcistico.Scaldiamoci per questo.Tutto il resto e' aposto, siamo una sana democrazia.Gli italiani sono brava gente...un applauso e via con l'inno di Mameli e le bandiere tricolore.
    • Anonimo scrive:
      Si dimenticherà tutto?

      condivido il tuo giudizio complessivo.
      E' uno schifo.Non generalizziamo.Solo la sinistra è in grado di fare leggi ad hoc per salvare i compagni dell'Unipol.Bisogna però dare atto di una cosa: hanno scelto il momento migliore: è estate e siamo ad inizio legislatura. Ed i coglioni dell'Italia hanno tempo per dimenticare le sinistre malefatte.
      • Anonimo scrive:
        Re: Si dimenticherà tutto?
        Penso che sia anche una conseguenza di anni di disinformazione e manipolazione della realtà: alla sinistra (i buoni) tutto è concesso, alla destra (i cattivi) tutto riporta al nazismo ecc. ecc.Se fosse stato il berlusca a fare una cosa del genere, sarebbe scoppiata una rivoluzione, ma se lo fa il mortadella va tutto bene. Infatti con molta amarezza ho letto diversi articoli favorevoli in proposito.Perché invece non mettono in funzione le carceri costruite CON I NOSTRI SOLDI e mai utilizzate ma lasciate nel più completo degrado? E per ridurre le spese non abbassano il loro ESOSI compensi per star li a scaldare i banchi (con questo caldo poi :D ) e INDENNIZZI VARI? :@ :@ :@In italia convine darsi al crimine, ad essere onesti ci si rimette solo!!!Saluti!
        • Anonimo scrive:
          Re: Si dimenticherà tutto?
          I cattivi??? I buoni???Ma signori, la vogliamo smettere con il Berlusca e il Mortadella?!Ma possibile che la gente non se ne accorga che non esiste ne' destra ne' sinistra.Non si riesce più a vedere la linea di distinzione tra maggioranza e opposizione.Ci sono solo due vocine, da destra AN e da sinistra IDV, che dicono: "D'avanzo s'andava a puttane. Che si fa? Si deve continuare? Eh? Ma io non vorrei! Allora? Si continua? Eh? Eh? Ora vo al bagno, poi ritorno tra un pochino (5 anni)!"E poi internet... ma se quel c...ione di D'Alema è felice di non saper usare un PC. Ma mi volete dire come fa a star dietro ai numeri della rete???Prodi 'un si vede nemmeno, pare l'ombra di se stesso. Bertinotti fa finta di essere alle Hawaii. Di Pietro è l'unico che sbraiticchia e cerca di dire "Vaffan..lo agli indulti, agli sprechi al proseguimento di questa linea autolesionistica!".Il Berlusca ride... ma che razzo c'hai da ridere!!! Fa fina di non vedere Fini che ogni tanto si mette le mani nei capelli e fa le facce da fortore allo stomaco.Mastella non si ricorda più se è di destra o di sinistra.Bossi... Bossi è l'unico ganzo! Non si sa se è per il malore, per il caldo o cosa ma lui vive in un mondo tutto suo, con il suo amico Vitello dai Piedi di Balsa e l'Orsetto Ricchione.Scusate per lo sfogo! :'( :@
          • enne30 scrive:
            Re: Si dimenticherà tutto?
            - Scritto da:
            I cattivi??? I buoni???
            Ma signori, la vogliamo smettere con il Berlusca
            e il
            Mortadella?!
            Ma possibile che la gente non se ne accorga che
            non esiste ne' destra ne'
            sinistra.
            Non si riesce più a vedere la linea di
            distinzione tra maggioranza e
            opposizione.
            Ci sono solo due vocine, da destra AN e da
            sinistra IDV, che dicono: "D'avanzo s'andava a
            puttane. Che si fa? Si deve continuare? Eh? Ma io
            non vorrei! Allora? Si continua? Eh? Eh? Ora vo
            al bagno, poi ritorno tra un pochino (5
            anni)!"

            E poi internet... ma se quel c...ione di D'Alema
            è felice di non saper usare un PC. Ma mi volete
            dire come fa a star dietro ai numeri della
            rete???
            Prodi 'un si vede nemmeno, pare l'ombra di se
            stesso. Bertinotti fa finta di essere alle
            Hawaii. Di Pietro è l'unico che sbraiticchia e
            cerca di dire "Vaffan..lo agli indulti, agli
            sprechi al proseguimento di questa linea
            autolesionistica!".
            Il Berlusca ride... ma che razzo c'hai da
            ridere!!! Fa fina di non vedere Fini che ogni
            tanto si mette le mani nei capelli e fa le facce
            da fortore allo
            stomaco.
            Mastella non si ricorda più se è di destra o di
            sinistra.
            Bossi... Bossi è l'unico ganzo! Non si sa se è
            per il malore, per il caldo o cosa ma lui vive in
            un mondo tutto suo, con il suo amico Vitello dai
            Piedi di Balsa e l'Orsetto
            Ricchione.

            Scusate per lo sfogo! :'( :@Figurati, uno sfogo che mi ha fatto rotolare (rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: Si dimenticherà tutto?
            - Scritto da:
            I cattivi??? I buoni???
            Ma signori, la vogliamo smettere con il Berlusca
            e il
            Mortadella?!
            Ma possibile che la gente non se ne accorga che
            non esiste ne' destra ne'
            sinistra.Infatti questa è una verità che tanti non colgono. Spesso mi sono ritrovato in mezzo agli anti-berlusconiani sfegatati, che preferirebbero un regime alla castro piuttosto che vedere B al governo, che se non odi visceralmente B con tutto il cuore e tutta l'anima allora sei un forzista viscido mafioso e criminale, incapace di pensare con la sua testa ecc, e i fedelissimi della CDL che gridano "retrogrado comunista" a qualsiasi persona che non inneggia a B come salvatore. In Italia alla gente basta dagli una tifoseria, dove può entrare ed urlare a squarciagola, che sono tutti contenti, poi se ne fregano se i giocatori prendono i miliardi e se ne fottono di tutti i loro sostenitori, mentre questi non arrivano a fine mese e sono costantemente sotto ai loro gioghi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Si dimenticherà tutto?
            Berlusca fa bene a ridersela... in campagna elettorale prodi sembrava il messia, e fin da subito ha cominciato a (non) rispettare le sue promesse agli italiani... per me sta solo riconfermando il suo governo di 10 anni fa
        • Anonimo scrive:
          Re: Si dimenticherà tutto?
          - Scritto da:
          Se fosse stato il berlusca a fare una cosa del
          genere, sarebbe scoppiata una rivoluzione, ma se
          lo fa il mortadella va tutto bene. Infatti con
          molta amarezza ho letto diversi articoli
          favorevoli in
          proposito.La CDL era così contraria all'indulto che l'ha votato.
      • Alessandrox scrive:
        Re: Si dimenticherà tutto?
        - Scritto da:

        condivido il tuo giudizio complessivo.

        E' uno schifo.
        Non generalizziamo.
        Solo la sinistra è in grado di fare leggi ad hoc
        per salvare i compagni
        dell'Unipol.
        Bisogna però dare atto di una cosa: hanno scelto
        il momento migliore: è estate e siamo ad inizio
        legislatura. Ed i coglioni dell'Italia hanno
        tempo per dimenticare le sinistre
        malefatte.NONO, invece BISOGNA generalizzare perche' il male E' generalizzato...E la DEstra che riesce a far passare leggine ad personam? Ne vogliamo parlare?Questo poi dell' indulto e' un episodio tutto trasversale che coinvolge entrambe gli schieramenti.Se non si generalizza ora che ci sono TUTTE le condizioni per farlo QUANDO lo si puo' fare?
        • Anonimo scrive:
          Re: Si dimenticherà tutto?
          passato (governo berlusconi): non si generalizza, la colpa è tutta del berlusca.oggi (governo prodi): come per magia appaiono le condizioni per generalizzare.. è colpa di tutti!caro mio... a me delle leggine ad personam importa fino a un certo punto. sai cosa mi importa di più? che aprano i cancelli a più di 1000 delinquenti nella mia regione, che la polizia non avrà sicuramente la forza e l'autorità per controllarli.Mi importa che a meno di un chilometro da casa mia arrederanno una cascina per l'accoglienza di zingari.non so a te, ma a me importa di non essere svegliato da un coltello alla gola!Esistono le "priorità", e la priorità della sinistra è e sempre sarà fare fuori berlusconi o l'antagonista di turno. la sicurezza invece che fine fa? è sotto gli occhi di tutti
          • Kudos scrive:
            Re: Si dimenticherà tutto?
            - Scritto da:
            passato (governo berlusconi): non si generalizza,
            la colpa è tutta del
            berlusca.

            oggi (governo prodi): come per magia appaiono le
            condizioni per generalizzare.. è colpa di
            tutti!
            Sono d'accordo con te in tutto tranne in questo. probabilmente lui intendeva dire che in passato, durante il governo berlusconi, la sinistra bene o male si è sempre espressa in totale opposizione, quindi i decreti fatti male erano totalmente colpa della destra.Oggi, nel caso specifico di QUESTO decreto, la destra non si è opposta, ha votato a favore, quindi si può benissimo generalizzare. ma solo in QUESTO caso.Per il resto la situazione è esattamente opposta a quella di 5 anni fa, quindi le teste d'uovo di turno sono di sinistra, per ora. poi le contese su chi abbia proposto cosa sono sempre legittime, ma generalizzare credo si possa...
          • Anonimo scrive:
            Re: Si dimenticherà tutto?

            Sono d'accordo con te in tutto tranne in questo.
            probabilmente lui intendeva dire che in passato,
            durante il governo berlusconi, la sinistra bene o
            male si è sempre espressa in totale opposizione,
            quindi i decreti fatti male erano totalmente
            colpa della
            destra.
            Oggi, nel caso specifico di QUESTO decreto, la
            destra non si è opposta, ha votato a favore,
            quindi si può benissimo generalizzare. ma solo in
            QUESTO
            caso.Se intendeva questo d'accordo... pensavo fosse una generalizzazione buttata lì tanto per
  • Angelone scrive:
    Referendum
    Ma perchè cazzo devono proporci referendum sugli embrioni, per la costituzione, quando invece un argomento che tocca MOLTO PIU' DA VICINO i cittadini alla fine per questo decidono loro?Ci ritroveremo con 12.000 criminali in più tra le strade e sopratutto di nuovo liberi i furbetti del quartierino.Tutto tempo perso. Coloro che si sono arricchiti nel frattempo sono solo gli avvocati mi sa...In Italia basta avere l'amichetto giusto e la galera diventa una barzelletta.Chiaramente il ragazzino indifeso che è stato beccato a farsi una canna invece sconta almeno 2 anni di galera.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 31 luglio 2006 01.41-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Estate scelta per convenienza

      Ma perchè cazzo devono proporci referendum sugli
      embrioni, per la costituzione, quando invece un
      argomento che tocca MOLTO PIU' DA VICINO i
      cittadini alla fine per questo decidono
      loro?
      Ci ritroveremo con 12.000 criminali in più tra le
      strade e sopratutto di nuovo liberi i furbetti
      del
      quartierino.Già. Ma se non ci facciamo sentire noi, qui passa tutto in silenzio.Non a caso si è scelta l'estate per l'indulto.Sono ben pochi quelli che guardano i tg in questo periodo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Estate scelta per convenienza
        Credete che il politici abbiano un qualche interesse a pubblicizzare l'indulto? No e non l'anno fatto. Perché era una necessità. A volte ci sono necessità di cui semplicemente la gente, impegnatissima a guardare le partite di calcio e il varietà in tv, non conosce. La gente non è migliore ma è spesso peggiore dei politici. Non fatevi illusioni cercando di buttare merda sulla politica. Non siete migliori.
        • Anonimo scrive:
          Re: Estate scelta per convenienza
          - Scritto da:
          Perché era una necessità. Mi sai dire qual'era la necessità di concedere l'indulto ai corruttori, corrotti, evasori, farabutti fiscali vari ed agli assassini?
    • danieleMM scrive:
      Re: Referendum
      - Scritto da: Angelone
      Ma perchè cazzo devono proporci referendum sugli
      embrioni, per la costituzione, quando invece un
      argomento che tocca MOLTO PIU' DA VICINO i
      cittadini alla fine per questo decidono
      loro?il referendum approvativo per una modifica alla costituzione è obbligatorioinoltre tocca molto più da vicino tutti questo che qualunque altra legge.. perchè dalla costituzione discendono tutte le altre leggi..quello sugli embrioni non ti so dire perchè non mi ero interessato del perchè proponevano il referendum ma solo sui temi del voto.qui un referendum non è obbligatorio e come avrai notato c'era il consenso di tutti (sinistra e destra, e piantiamola una buona volta con gli schieramenti inutili) meno uno (Di Pietro).. ecco perchè non c'è e non ci sarà un referendum
      Ci ritroveremo con 12.000 criminali in più tra le
      strade e sopratutto di nuovo liberi i furbetti
      del
      quartierino.

      Tutto tempo perso. Coloro che si sono arricchiti
      nel frattempo sono solo gli avvocati mi
      sa...

      In Italia basta avere l'amichetto giusto e la
      galera diventa una
      barzelletta.


      Chiaramente il ragazzino indifeso che è stato
      beccato a farsi una canna invece sconta almeno 2
      anni di
      galera.
      sai cosa?sono d'accordo con te.. ma mi vien da sorridere.. perchè sono state fatte leggi ancora peggiori di queste.. ma molto meno "percepibili a pelle" e quindi non si è fatto alcun polverone..e non dalla sinistra.. da tutti!
      • Anonimo scrive:
        Re: Referendum
        - Scritto da: danieleMM
        - Scritto da: Angelone
        qui un referendum non è obbligatorio e come avrai
        notato c'era il consenso di tutti (sinistra e
        destra, e piantiamola una buona volta con gli
        schieramenti inutili) meno uno (Di Pietro).. ecco
        perchè non c'è e non ci sarà un
        referendum
        Trovare 500000 mila firme per questo referendum credo sia un'impresa non impossibile anche per dei piccoli gruppi parlamentari come IdV o la Lega Nord.Se poi con l'abrogazione dell'indulto dovranno tornare dentro i detenuti sfigati, che se la prendano con i parlamentari che li hanno usati per fare i loro porci comodi contro il volere del 95% degli italiani.
        • Anonimo scrive:
          Re: Referendum

          Se poi con l'abrogazione dell'indulto dovranno
          tornare dentro i detenuti sfigati, che se la
          prendano con i parlamentari che li hanno usati
          per fare i loro porci comodi contro il volere del
          95% degli
          italiani.si perchè secondo te i delinquenti si fanno rimettere in carcere dopo un'abrogazione...si fa l'appello e loro ritornano dentro :
          • Anonimo scrive:
            Re: Referendum
            - Scritto da:

            Se poi con l'abrogazione dell'indulto dovranno

            tornare dentro i detenuti sfigati, che se la

            prendano con i parlamentari che li hanno usati

            per fare i loro porci comodi contro il volere
            del

            95% degli

            italiani.

            si perchè secondo te i delinquenti si fanno
            rimettere in carcere dopo un'abrogazione...si fa
            l'appello e loro ritornano dentro
            :Sempre problemi di chi ha approvato una legge contro il volere della quasi totalità degli italiani.
    • Anonimo scrive:
      Re: Referendum
      Art 75 costituzione[...]Non è ammesso il referendum per le leggi tributarie e di bilancio, di amnistia e di indulto , di autorizzazione a ratificare trattati internazionali.[...]
      • Anonimo scrive:
        Re: Referendum
        - Scritto da:
        Art 75 costituzione

        [...]

        Non è ammesso il referendum per le leggi
        tributarie e di bilancio, di amnistia e di
        indulto , di autorizzazione a ratificare
        trattati
        internazionali.

        [...]Per fortuna, il popolo è forcaiolo, l'indulto sarebbe semplicemente impossibile.
        • Anonimo scrive:
          Re: Referendum
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Art 75 costituzione



          [...]



          Non è ammesso il referendum per le leggi

          tributarie e di bilancio, di amnistia e di

          indulto , di autorizzazione a ratificare

          trattati

          internazionali.



          [...]


          Per fortuna, il popolo è forcaiolo, l'indulto
          sarebbe semplicemente
          impossibile.Certo, se dai sconti agli assassini, ai tanzi e ai wanna marchi di turno direi che il popolo ha tutte le ragioni di questo mondo ad incazzarsi. Ah, no, ad essere forcaioli.
          • Anonimo scrive:
            Re: Referendum
            La gente onesta non e' forcaiola, e anzi si impietosisce per i poveracci in galera che soffrono.Sempre che chi stia in galera a soffrire abbia commesso reati spinto dalla necessita' (per quanto sbagliato).Invece alla gente girano i maroni quando vede i soliti (pre)protenti che stanno in liberta' anche se :-hanno soldi a palate in partenza e non avrebbero bisogno di rubare-commettono i reati piu' disgustosi (MAFIAAAA !!!!) e poi camminano sorridendo tranquilli in pubblico scortati da gorilla-abusano del loro potere per scop***i le ragazzine che vogliono far carriera e si trovano condizionate dal sistema-ci sarebbe tanto altro da dire...la gente non e' forcaiola, la gente ha bisogno di vedere giustizia.Giustizia e' applicare la stessa legge per tutti, lo stesso metro di misura.cosa impossibile, ovviamente, da noi.
  • Anonimo scrive:
    Alcuni la posta la leggono
    Io, da bravo utente, ho inviato una lettera aperta (di protesta) a tutti i parlamentari, ministri ed affini. Devo dire che qualcuno risponde (tutto pubblicato sul mio blog - www.marcocanestrari.net), anche tra i favorevoli all'indulto ma la stragrande maggioranza, come prevedibile, ignora.Marco Canestrari - www.marcocanestrari.net
  • Anonimo scrive:
    la superiorità morale...
    Siore e siori,ecco la sinistra che cambiando i destinatari ma non i comportamenti assomiglia sempre di più a quel governo che prima di lei comandava e che tanti aborro aveva fatto pronunciare.gettando la maschera, si capirà quanto poca superiorità morale abbiano questi soggetti tanto giustizialisti prima e così supini oggi, sbattendose della tanto declamata "partecipazione" proomessa e (ovviamente) fin qui ancor mai applicata.
    • Anonimo scrive:
      Re: la superiorità morale...
      Il giustizialismo di facciata è rimasto, ma non era più possibile applicarlo. Stavolta forse hanno fatto bene.
  • enne30 scrive:
    Semplicemente non si parla...
    ... di qualcosa che si vuole nascondere e su cui si ha paura a confrontarsi. Si sente la puzza di malafede e inciucio lontano un miglio, come capitò con il decreto Urbani; anzi mi sembra strano che non siano esclusi dall'indulto i reati connessi alla violazione del diritto d'autore; mi sa che non hanno fatto in tempo a mettersi tutti d'accordo...
    • Anonimo scrive:
      Indulto - Telefonia: tutto per gli amici

      ... di qualcosa che si vuole nascondere e su cui
      si ha paura a confrontarsi. Si sente la puzza di
      malafede e inciucio lontano un miglio, come
      capitò con il decreto UrbaniSe leggi l'articolo sulla Francia di oggi, capirai che la legge Urbani è la migliore in Europa (per noi intendo).Così come per la telefonia, l'indulto passa sotto silenzio. Ci manca solo che l'estate prossima Prodino venda la Rai a l'Espresso.
    • Anonimo scrive:
      Re: Semplicemente non si parla...
      Sono solo illazioni...
  • Anonimo scrive:
    e vorrei vedere
    già.. con che coraggio avrebbero potuto spendere anche una sola parola in difesa del provvedimento...Meglio un dignitoso (ma per chi? non certo per loro) silenzio che alimentare ulteriormente le polemiche..tanto fra un po' tra Israele e Moggi ci si dimentica di tutto (sperano!)sono parecchio arrabiatuccio per questo! :@
Chiudi i commenti