Lab pirata scoperto a Genova

dalla GdF


Genova – Un’operazione condotta dalla Guardia di Finanza del capoluogo ligure ha portato all’individuazione di quella che viene considerata una centrale di produzione illegale su vasta scala di CD e DVD, finalizzata alla produzione di copie masterizzate di film recentissimi e musica in cima alle classifiche del momento.

Nel laboratorio di riproduzione, individuato in un appartamento, sono stati sequestrati 30 masterizzatori e altri apparati informatici e migliaia di pezzi, destinati secondo gli inquirenti ad essere venduti tra i 5 e i 10 euro per le strade. Denunciati due italiani di 50 e 70 anni.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti