L'ADSL metallica di Protec

Le offerte di un altro provider sembrano dimostrare come per l'ADSL il mercato sia destinato ad aprirsi ulteriormente. Mentre la flat tentenna


Milano – Il provider Protec ha appena lanciato sei diverse offerte ADSL, dando loro nomi di metalli preziosi. Eccole di seguito:
PROADSL Silver, al costo mensile di 150mila lire (IVA inclusa), PROADSL Gold a 180mila lire al mese IVA inclusa, PROADSL Platinum (228mila lire IVA inclusa), PROADSL Platinum Plus (288mila lire IVA inclusa), PROADSL Extra (384mila lire IVA inclusa), PRO ADSL Extra Plus (444mila lire IVA inclusa).

Le offerte ADSL di Protec presentano connotati tradizionali, conformi a quelli che hanno caratterizzato tutte le proposte di connettività a banda larga apparse per prime sul mercato; tutti i profili esaminati sopra permettono infatti una connessione a 640/128 KB/S, mentre quelli più costosi includono alcuni servizi aggiuntivi (numerose caselle di posta elettronica, IP fissi, spazio web e la registrazione di un dominio).

Protec sembra scegliere quindi un modello di offerta ADSL classico, in cui non è garantita una banda minima (a differenza dei contratti di altri provider, come Videobank o Micanet ; Protec sembra aver deciso anche di non intraprendere la strada seguita da Telecom Italia e Infostrada , che presentano offerte “entry level” con banda disponibile inferiore al consueto 640/128 KB/S e canoni ridotti.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti