L'AmigaOS italiano diventa Icaros Desktop

VmwAROS, distribuzione made in Italy di una nota re-implementazione open source di AmigaOS, cambia nome e introduce diverse migliorie

Roma – Con il rilascio dell’ultima versione della propria distribuzione di AROS, re-implementazione open source del leggendario sistema operativo di Amiga, il progetto italiano VmwAROS ha mutato il proprio nome in Icaros Desktop.

VmwAROS diventa Icaros Desktop “Il motivo è da ricercare nell’eccessiva somiglianza del vecchio nome con i prodotti VMware, da cui era necessario prendere le distanze visto che, con il passare del tempo, quella che iniziò come una Distribuzione di AROS già pronta per VMware è diventata sempre di più una vera e propria distribuzione che parte direttamente sull’hardware del PC come qualsiasi distribuzione di Linux o di altri sistemi operativi”, ha spiegato il fondatore del progetto, Paolo Besser, in una email a Punto Informatico . “Icaros Desktop riflette abbastanza bene lo spirito del progetto e ci si augura che non faccia la fine dell’illustre personaggio mitologico a cui deve il nome”.

Come si legge sul sito del progetto, Icaros Desktop è una distribuzione pre-configurata di AROS che viene distribuita sia sotto forma di live-DVD, capace di girare direttamente sull’hardware di un PC, sia come immagine VMware, già configurata e pre-installata per girare in una macchina virtuale. AROS è invece un sistema operativo open source molto leggero e versatile che tenta di migliorare e modernizzare AmigaOS 3.1 conservandone la compatibilità a livello di API. Su VmwAROS PI ha dedicato questo approfondimento .

Con la pubblicazione di VmwAROS 1.1 (la versione 1.0 è stata rilasciata lo scorso dicembre), Besser non si è limitato a cambiare nome al proprio software, ma ha introdotto anche una serie di migliorie e nuove funzionalità: tra queste, un nuovo browser web capace di supportare AJAX (ma non Flash), diverse ottimizzazioni alle performance, molti programmi aggiornati, un nuovo e più veloce emulatore di Amiga, nuove utility di sistema e un maggior numero di driver per le schede di rete.

La lista completa delle feature aggiunte nella nuova versione, completa di screenshot, è disponibile qui .

“Icaros Desktop supporta uno spettro di periferiche e di schede di espansione per PC relativamente ampio ma, purtroppo, non è compatibile con tutte. Per cui siamo sempre alla ricerca di volontari e di gente capace, che voglia scrivere driver open source per AROS”, scrive Besser. “Negli ultimi due anni il progetto ha guadagnato una notevole accelerazione nel suo sviluppo, cambiando radicalmente aspetto e diventando molto più completo. Restano però notevoli margini di miglioramento e tanti buchi ancora da riempire, per chiunque volesse essere così gentile da darci una mano”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Donald111 scrive:
    Ma il buon vecchio ceffone sul muso?
    Ma santa pace!Una ragazzina di 14 anni messa alla gogna per una cretinata???Va bene punirla, per farle capire che ha fatto una caxxata clamorosa e che ci poteva rimettere pure la buccia, ma tirare su un caso clamoroso come questo mi pare esagerato.Prima di tutto ci stava bene un bel ceffone dato a manopiena sul muso, di quelli belli che davano le mamme di un tempo.Dopo di che, se vogliono "tutelare" i propri ragazzi con delle leggi, gli USA, come tutte le altre nazioni, hanno la soluzione a portata di mano.Basta vietare totalmente l'uso dei cellulari dotati di fotocamere ai minorenni. Ci vorra' tanto?Senza fotocamera voglio vedere come caspita fa uno minorenne a spacciare le proprie foto.Certo... il cellulare diverrebbe uncool e tornerebbe ad essere solo un semplice telefono, e magari anche poco poco costoso... vuoi mettere uno che fa foto a 3Mp della "farfallina gnuda"...
    • OldDog scrive:
      Re: Ma il buon vecchio ceffone sul muso?
      - Scritto da: Donald111
      Basta vietare totalmente l'uso dei cellulari
      dotati di fotocamere ai minorenni. Ci vorra'
      tanto?
      Senza fotocamera voglio vedere come caspita fa
      uno minorenne a spacciare le proprie
      foto.
      Certo... il cellulare diverrebbe uncool e
      tornerebbe ad essere solo un semplice telefono, e
      magari anche poco poco costoso... vuoi mettere
      uno che fa foto a 3Mp della "farfallina
      gnuda"...Ahh, ecco perché tanti lamentavano la mancanza degli MMS sugli iPhone! ;) :)(ora indosso l'elmetto e aspetto in trincea che piovano sassi :D )
  • MAH scrive:
    ma i genitori ...
    come ripeteva il mio parroco ... e il mio divorzista ... NON TUTTI POSSONO FARE I GENITORI...meno male che NON HO AVUTO FIGLI (:
  • attonito scrive:
    Caccia alle streghe!
    Dopo il proibizionismohttp://it.wikipedia.org/wiki/Proibizionismo e il Maccartismo, (http://it.wikipedia.org/wiki/Maccartismo), oggi gli stati uniti sono vittima di un'altra "ubriacatura collettiva". Speriamo gli passi presto.
    • ninjaverde scrive:
      Re: Caccia alle streghe!
      Direi piuttosto STUPIDTA'.Allora se in una località di nudisti una famiglia si fa fare una foto di gruppo e poi la manda ad un conoscente, e nel gruppo c'è un minore?Questo è un delitto?Allora è anche un crimine fotografare gli indios dell'Amazzonia che vovono nudi nella foresta!!!Questi americani danno veramente i numeri!
      • Beppe scrive:
        Re: Caccia alle streghe!
        - Scritto da: ninjaverde
        Direi piuttosto STUPIDTA'.
        Allora se in una località di nudisti una famiglia
        si fa fare una foto di gruppo e poi la manda ad
        un conoscente, e nel gruppo c'è un
        minore?
        Questo è un delitto?
        Allora è anche un crimine fotografare gli indios
        dell'Amazzonia che vovono nudi nella
        foresta!!!
        Questi americani danno veramente i numeri!No non danno i numeri, sono solo dei bigotti da paura, picchiare o incendiare un barbone è normale, ma se una si spoglia di sua volontà e pubblica le foto allora 15 anni gli sembra il minimo!!!Capisco che per la figura della ragazzina non sia bello quello che ha fatto, che sia la classica ragazzata, ma punirla in quel modo lo farei con chi lo ha proposto, spero che il prosuego non mi venga censurato, ma è assolutamente vero e documentato, il papa ha scomunicato la figlia e la moglie di un tipo che abusava da anni della figlia, sapete perchè? perchè la mamma della figlia nonchè moglie del XXXXXXXX, aveva fatto abortire la figlia in quanto in dolce attesa dal papà, mentre per le suore violentate in africa dai rivoluzionari ha approvato in quanto sarebbe stato disdicevole che una suora risultasse in dolce attesa, con questo non aggiungo altro e chiudo la polemica lasciandovi riflette sul mondo in cui viviamo!!!
        • 444 scrive:
          Re: Caccia alle streghe!
          La scomunica alla madre della povera bambina non è arrivata direttamente dal papa, ma da un arcivescovo se non ricordo male
          • Beppe scrive:
            Re: Caccia alle streghe!
            - Scritto da: 444
            La scomunica alla madre della povera bambina non
            è arrivata direttamente dal papa, ma da un
            arcivescovo se non ricordo
            maleOk può essere arrivata da chi vuoi, ma ti pare che una scomunica di questi tempi venga fatta senza avvisare la Santa Sede?Il guaio non è nemmeno la scomunica, io me ne fregherei, ma il fatto che la chiesa ci metta il naso e che sopra ogni cosa sia incolpata la madre, per aver autorizzato la figlia minorenne ad abortire, cosa obbligatoria in questi casi, altrimenti la piccola si doveva affidare a un giudice e nei tempi prestabiliti.Se c'è uno da scomunicare è il padre, che messaggio è trapelato dalla chiesa con questo gesto?Se dovessi interpretarloin base alle azioni fatte, capirei una cosa così:Fate pure le porcherie con i vostri figli, attenti però a non metterli in cinta "con conseguente aborto" altrimenti vi scomunichiamo!!!
  • unaDuraLezione scrive:
    ma quindi...
    contenuto non disponibile
    • attonito scrive:
      Re: ma quindi...
      - Scritto da: unaDuraLezione
      ...se mi tiro un pugno in faccia da solo, vengo
      incriminato per aggressione e
      lesioni?certo. Da uno a tre anni di galera, questo ti meriti, manesco violento!
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: ma quindi...
        contenuto non disponibile
        • misto scrive:
          Re: ma quindi...
          - Scritto da: unaDuraLezione
          - Scritto da: attonito


          certo. Da uno a tre anni di galera, questo ti

          meriti, manesco

          violento!

          accidenti che idiota che sono!
          NO! ORA MI SONO ANCHE DIFFAMATO :'(ma stralol! :D
  • predicatore scrive:
    Sodoma e gomorra
    Sodoma e Gomorra, pentitevi finché siete in tempo!Il Signore vi punirà!!!
  • Andonio scrive:
    Bertrand Russel e le suore
    Il matematico filosofo inglese Bertrand Russel era in visita ad un convento di suore.Passando per il locale docce, la suora spiega che, appunto li' la suore si lavano, naturalmente indossando un camicione lungo fino ai piedi.Russel chiede: e perche'?La suora risponde: perche' Dio puo' vedere anche attraverso i muri......Al che Russel ribatte: ma se puo' vedere attraverso i muri, potra' vedere anche attraverso il camicione.La stupidita' e' sempre nel cervello di chi guarda.
  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    Oggi mi sento un po' così
    [img]http://bayimg.com/image/naokgaabk.jpg[/img]
    • Giuseppe Rossi scrive:
      Re: Oggi mi sento un po' così
      Bella porcheria complimentiCi vediamo al proXXXXX ?Giudice di linea mancato, ma siamo tutti impressionati sborone che non sei altro, gli pseudonimi te li fai scrivere da Stallone ?
      • Stein Franken scrive:
        Re: Oggi mi sento un po' così
        Toh eccolo il primo moralista :DMa tornatene nel tuo buco.
      • nome scrive:
        Re: Oggi mi sento un po' così
        - Scritto da: Giuseppe Rossi
        Bella porcheria complimenti

        Ci vediamo al proXXXXX ?

        Giudice di linea mancato, ma siamo tutti
        impressionati sborone che non sei altro, gli
        pseudonimi te li fai scrivere da Stallone
        ?troll
  • eldo scrive:
    Fanno bene
    I pedofili purtroppo esisteranno per un bel po', tanto quanto quelle foto pubblicate... meglio che i ragazzini sappiano che rischiano grosso se diffondono del pane per i loro denti. (E quando esiste una legge di questo tipo vedrete che lo sapranno anche se sono "minori")La sanzione è una stupidaggine, così li si legittima e basta: un poliziotto potrebbe benissimo chiudere un occhio, visto che il danno lo subirebbe la famiglia.
    • Anonimo alcolista scrive:
      Re: Fanno bene
      Se ragioniamo così, allora è meglio che le donne girino in burqa, perché altrimenti mostrano ai violentatori il pane per i loro denti e purtroppo gli stupratori esisteranno per un bel po'. Anzi diciamo pure che la colpa non è degli stupratori che violentano, ma della vittima che li provoca. :IMHO, finché qualcuno si fa le seghe in casa sua davanti ad una foto, qualunque sia la sua parafilia fra le innumerevoli (mi risparmio di elencarle...), son cavoli suoi. Se invece molesta o violenta una donna, un bambino o chiunque è un discorso completamente diverso, perché ha fatto del male alle suddette persone.Le ragazzine dovrebbero venire educate piuttosto a non fidarsi ciecamente di chi han conosciuto per chat e stare attente a dove e come incontrare dal vivo il presunto amico di chat. Sono invece d'accordo che la foto resta nel tempo, quindi in linea di massima secondo me sarebbe da evitare, ma per altri motivi: il pudore personale del soggetto della foto e l'eventuale fastidio che potrebbe dargli l'idea; che sono cose estremamente variabili e personali, ma anche nello stessa persona nel tempo. In questo senso anzi pubblicherei meno materiale personale possibile su Internet.
      • Mauro scrive:
        Re: Fanno bene
        @Anonimo alolistaDimentichi una cosa, qui la ragazzina non ha mandato le sue foto in chat (rapporto tra 2 persone), ma le ha pubblicate sul suo sito (in pratica le ha distribuite al mondo intero) il che è più grave.Ma più che punirla come una criminale bisognierebbe punire i suoi genitori, fino a che sono minorenni sono loro i responsabili e una bella multa salata ci vorrebbe prorpio in modo da fargli capire che i bambini e ragazzini non devono essere abbandonati davanti ad un mondo come internet senza informarli dei pericoli. Da piccoli ci dicevano di non accettare le caramelle dagli sconosciuti, bisognerebbe almeno fare altrettanto anche per internet.Mi permetto di fare un paralelo.Ieri ho visto mai dire grande fratello ed ho visto la più dotata (non di cervello) del GF litigare con un aspirapolvere, tentare di rimontare il filtro dell'aria mentre sosteneva che l'uomo deve vincere contro la macchina.L'operazione in se era di una banalità incredibile ma lei lo voleva fare con l'aspirapolvere acceso, lottando con l'aria che l'aspirapolvere cacciava fuori (se trovate le scena su internet vi assicuro che è tristemente divertente, da vedere).Spegnere un elettrodomestico prima di smontarlo o rimontarlo è una cosa che do per scontato come respirare, eppure lei non ci era arrivata ed ha superato i 14 anni da un pezzo. Come si può pensare che una ragazzini di 14 anni o ancora più piccoli si rendano conto da soli dei pericoli intrinsechi della rete?
      • una ragazza scrive:
        Re: Fanno bene


        IMHO, finché qualcuno si fa le seghe in casa sua
        davanti ad una foto, qualunque sia la sua
        parafilia fra le innumerevoli (mi risparmio di
        elencarle...), son cavoli suoi. Se invece molesta
        o violenta una donna, un bambino o chiunque è un
        discorso completamente diverso, perché ha fatto
        del male alle suddette
        persone.
        Non è così semplice, anche se guardi solo delle immagini significa che stimoli a produrne di nuove... e credi domanda, quindi tu che guardi non partecipi direttamente alla violenza, ma c'è qualcune che violenterà anche in tuo nome!(ovviamente parlo per pedofilia e violenze, non per il XXXXX in generale)Sono d'accordo per l'educazione delle ragazze e dei ragazzi, che spesso fanno XXXXXXXXX per la gloria del momento e non pensano alla conseguenze.
        • Anonimo Alcolista scrive:
          Re: Fanno bene
          - Scritto da: una ragazza



          IMHO, finché qualcuno si fa le seghe in casa sua

          davanti ad una foto, qualunque sia la sua

          parafilia fra le innumerevoli (mi risparmio di

          elencarle...), son cavoli suoi. Se invece
          molesta

          o violenta una donna, un bambino o chiunque è un

          discorso completamente diverso, perché ha fatto

          del male alle suddette

          persone.



          Non è così semplice, anche se guardi solo delle
          immagini significa che stimoli a produrne di
          nuove... e credi domanda, quindi tu che guardi
          non partecipi direttamente alla violenza, ma c'è
          qualcune che violenterà anche in tuo
          nome!
          (ovviamente parlo per pedofilia e violenze, non
          per il XXXXX in
          generale)

          Sono d'accordo per l'educazione delle ragazze e
          dei ragazzi, che spesso fanno XXXXXXXXX per la
          gloria del momento e non pensano alla
          conseguenze.Hai ragione, ma in quel caso stiamo parlando di una violenza che è stata fatta, fotografata o meno, perciò ricade in ciò che ho detto dopo: per come la vedo io, vien fatto del male a delle persone e quindi non è accettabile.Io invece vorrei distinguere con le immagini di nudo come questa, prodotte volontariamente: uno di 18 anni potrebbe subire conseguenze legali per avere salvato l'immagine di una 14 enne esibizionista. Trovo che siano cose profondamente diverse. Fosse anche, spingendosi più in là, lolicon (disegni) o rappresentazioni fittizie, non va confusa la fantasia con la realtà. Visto che ti firmi "una ragazza", ti faccio un esempio da un punto di vista femminile, per chiarire il concetto: ci sono donne che hanno la fantasia sessuale di venire violentate, ma non vuol dire che lo vorrebbero realmente (quella fantasia ha una valenza simbolica, psicologicamente parlando), né giustificherebbe in alcun modo un violentatore.
    • Mauro scrive:
      Re: Fanno bene
      Io proporrei un'atra cosa, visto che per mangiare servono i denti, castriamo tutti gli uomini del pianeta, ad iniziare da te, così risolviamo il problema alla radice.E' un idea geniale vero?
      • pro carlucci scrive:
        Re: Fanno bene
        - Scritto da: Mauro
        Io proporrei un'atra cosa, visto che per mangiare
        servono i denti, castriamo tutti gli uomini del
        pianeta, ad iniziare da te, così risolviamo il
        problema alla
        radice.
        E' un idea geniale vero?No, perchè le donne resterebbero libere di peccare...
  • omissis scrive:
    non ho capito
    ma questa tizia qua essendosi scattata delle foto nuda automaticamente è rea di possesso di materiale pedoXXXXXgrafico? ma LOL a questo punto fino ai 18 anni bisognerebbe fare la doccia bendati O_O
    • Xoth scrive:
      Re: non ho capito
      Bhe, dopo le modifiche di qualche anno fa anche in Italia e' cosi'...
    • eldo scrive:
      Re: non ho capito
      Di solito i ragazzini fanno la doccia con una webcam puntata?
      • Anonimo alcolista scrive:
        Re: non ho capito
        No, d'altra parte non hanno neanche le webcam al posto degli occhi da bendare. Con gli occhioni però potrebbero effettivamente vedere se stessi nudi e restare scandalizzati da tale visione pedoXXXXX: dunque è necessario ed urgente (cit.) censurargli gli occhi per la loro sicurezza.Ma dico: (a parte la doccia) una avrà pure il diritto di farsi una foto nuda, senza divenire una "dententrice di materiale pedoXXXXXgrafico", no? Poi diffusione di materiale pedoXXXXX? :| Capisco uno XXXXXXX che violenta un bambino, gli taglierei le palle, ma... c'è una certa differenza, no? Se no le storie d'amore fra adolescenti cosa sono, storie di piccoli pedofili, visto che amano i "bambini"? Non è assurdo? :s Figuriamoci allora le foto ricordo che i genitori fanno ai loro pargoli appena nati o che sguazzano sul bagnasciuga in spiaggia senza costumino. Anzi dalla prossima estate sarà obbligatorio mandarli in spiaggia con lo scafandro e farli nascere con le mutande, che non dovranno mai togliere fino a 18 anni, puzza o non puzza. :D'accordo il problema pedofilia, ma queste sono esagerazioni a dir poco assurde. Quando neanche dalle istituzioni sembrano arrivare pensieri prodotti da menti equilibrate, c'è da preoccuparsi seriamente.
        • Andonio scrive:
          Re: non ho capito
          Non stupirti della XXXXXXXXria umana.In inghilterra i puritani mettevano le calze alle gambe dei tavolini, perche' ,nude ,facevano pensare alle gambe umane e questo li "induceva in peccato"
    • Giuseppe Rossi scrive:
      Re: non ho capito
      RagionaQuesta si messaggia nudaci arrivi o chiamiamo un insegnate di sostegno anche per te ?
      • Lanf scrive:
        Re: non ho capito
        Sbaglio o si dovrebbe chiamare "Esibizionismo"?Che cavolo c'entra lo stupro?Lanf
        • nome scrive:
          Re: non ho capito
          - Scritto da: Lanf
          Sbaglio o si dovrebbe chiamare "Esibizionismo"?
          Che cavolo c'entra lo stupro?

          Lanflascia perdere non rispondere a quel troll esibizion... a no stupratore!
      • nome scrive:
        Re: non ho capito
        - Scritto da: Giuseppe Rossi
        Ragiona

        Questa si messaggia nuda

        ci arrivi o chiamiamo un insegnate di sostegno
        anche per te
        ?troll!
      • Mr. lo Pesce scrive:
        Re: non ho capito
        - Scritto da: Giuseppe Rossi
        Ragiona

        Questa si messaggia nuda...e magari tromba pure, ma tu guarda!Ps: grazie per averci dimostrato gli effetti della verginità passati i quarantanni.
    • Mauro scrive:
      Re: non ho capito
      esatto, fino a quando si è minorenni si può abusare di un corpo minorenne (basti pensare a tutti i ragazzini che si chiudono in bagnio) secondo la legge mi sa che siamo stati tutti dei pedofili e dovremmo finire tutti i carcere.A me pare una ca...ta micidiale sta legge, a voi no?
    • nome scrive:
      Re: non ho capito
      - Scritto da: omissis
      ma questa tizia qua essendosi scattata delle foto
      nuda automaticamente è rea di possesso di
      materiale pedoXXXXXgrafico? ma LOL a questo punto
      fino ai 18 anni bisognerebbe fare la doccia
      bendati
      O_ODovro' buttare via foto e filmato del primo bagnetto di mia figlia!Sia mai venissimo incriminati per incesto e possesso di materiale pedoXXXXXgrafico...O tempora o mores!!
  • Cobra Reale scrive:
    Finire tra gli stupratori...
    Affinché una persona finisca tra gli stupratori, credevo fosse necessario che col suo comportamento, avesse arrecato offesa ad altre persone (specie se più giovani e più deboli di lei), e fosse pienamente consapevole di intendere e di volere, ma per essere una "sexual offender" le manca proprio tutto... a cominciare proprio dall'offesa!Mi auguro che la proposta di Ron Maag vada in porto, sarebbe un passo avanti in una nazione particolarmente sessuofobica, al punto da trattare degli adolescenti come dei pericolosi mostri...
Chiudi i commenti