L'antispam cinese sa di censura

Il Governo si prepara ad emanare una legge anti-spam che obbligherà alla registrazione tutti gli utenti mobili e creerà un nuovo ente di controllo per il messaging online e telefonico


Pechino – Il “bene” della popolazione cinese è uno spazio di probabilità sapientemente adoperato dal Governo della Repubblica per legiferare nuove restrizioni. Con la scusa di combattere il fenomeno dello spam online e mobile , Pechino ha deciso di emanare una nuova regolamentazione che obbligherà tutti i possessori di cellulare a registrarsi ad un apposito elenco e che permetterà ad un non ben definito ente di monitorare costantemente il traffico mail ed SMS.

Già perché il problema è che l’ antispam di Stato per la telefonia non viene considerato sufficiente, quindi, ironia della sorte, bisognerà affidarsi al controllo totale.

Secondo l’agenzia stampa Xinhua i messaggi pubblicitari, d’ora in poi, per giungere al ricevente dovranno passare attraverso la trafila del “consenso”. Un po’ come avviene in Occidente, quando si decide di lasciare la propria firma sotto le righe in piccolo dei contratti o delle campagne promozionali. Inoltre, sulle mail dovrà essere sempre ben presente la voce “pubblicità”, in modo che l’utente non possa essere circuito.

Per quanto riguarda invece i metodi di controllo di prossima applicazione e che cosa si intenda realmente per messaging illegale, la testata cinese ha ammesso che al momento è tutto coperto da un alone di mistero. Il Governo, infatti, non ha fornito dettagli al riguardo. Non è dato sapere neanche quali saranno le pene per i trasgressori né quando la normativa entrerà in vigore.

Alcuni analisti si domandano se questo tipo di legge potrà raggiungere qualche risultato nel campo dello spamming, dato che soluzioni analoghe adottate in altri paesi non si sono dimostrate vincenti. La Cina ha attualmente 111 milioni di utenti online che ricevono una media di 16,8 mail spam alla settimana. Sebbene Li Guobin, alto funzionario del Governo, abbia ribadito che lo spamming è diventato un problema prioritario, dietro questa presa di posizione sembrerebbe nascondersi un diverso indirizzo. E’ evidente che il controllo totale del traffico testuale permetterebbe anche di assestare un duro colpo alle file dei dissidenti.

Dario d’Elia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • s. scrive:
    Re: ah ah ah io nn ho bisogno di queste
    - Scritto da: rock and troll
    Daltronde la nostra penisola e' stata patria dei
    piu' grandi ed eccezzionali esploratori che il
    globo abbia mai visto!

    colombo, magellano,polo,vespucci,tornati e de
    alberti per citarne alcuni,premesso che tornati e de alberti mi risultano nuovi, quindi non so, però magellano è portoghese(http://galileo.imss.firenze.it/milleanni/cronologia/biografie/magellano.html)
  • s. scrive:
    Re: HANNO MAI USATO UN NAVIGATORE???
    - Scritto da: Anonimo
    allora tutto è fonte di distrazione.. la
    radio,l'amico che ti parla, le cose a cui pensi.

    La verità è che non si può impedire ad uno
    stupido di essere stupidoPurtroppo un attimo di distrazione può capitare a tutti, anche a quelli che stupidi non sono.
  • Anonimo scrive:
    Re: HANNO MAI USATO UN NAVIGATORE???
    - Scritto da: Anonimo
    e seconod te ascoltare qualcosa non può essere lo
    stesso fonte di distrazione?Ma.. ..ma.. stiamo scherzando?? Allora attento a non distrarti quando cambi marcia, potrebbe essere fonte di distrazione, attento a guardare lo specchietto retrovisore... ma te l'hai mai guidata un auto? Perchè a quanto pare non ci sei manco mai salito!
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma non diciamo idiozie!
    - Scritto da: pierpaolopezzo

    - Scritto da: DonChuck

    Infatti in Italia si sbrigheranno a vietarlo,

    soprattutto in questo periodo, perchè altrimenti

    le persone per guardare il navigatore non

    guarderanno i cartelli 9x6 di propaganda

    elettorale :D





    Mitica! Questa è geniale!!! ROTFL
  • Anonimo scrive:
    Re: le assicurazioni voglio più soldi
    - Scritto da: Anonimo
    io non pago l'assicurazione e il GPS lo utilizzo
    regolarmente...E come faresti a non pagare l'assicurazione?
  • Anonimo scrive:
    Re: HANNO MAI USATO UN NAVIGATORE???
    Bravissimo...ho il navigatore in macchina e se messo in buona posizione vi assicuro che rischiate di più a cambiare CD che guardare il navigatore!
  • Anonimo scrive:
    Re: HANNO MAI USATO UN NAVIGATORE???
    allora tutto è fonte di distrazione.. la radio,l'amico che ti parla, le cose a cui pensi.La verità è che non si può impedire ad uno stupido di essere stupido
  • Anonimo scrive:
    Re: HANNO MAI USATO UN NAVIGATORE???
    e seconod te ascoltare qualcosa non può essere lo stesso fonte di distrazione?
  • Anonimo scrive:
    ma i gps parlano! ma quale distrazione
    Cioè il navigatore della macchina del mio amico, fa impostare la traiettoria solo a macchina ferma, poi fornisce indicazioni vocali, quindi non ci si distrae dalla guida, capisco che sia un modello costoso perchè venduto dal concessionario, ma fra i programmi gps per palmari e cellulari e i gps stand alone non ci credo che non ce ne stiano in grado di fornire indicazioni vocali.Comunque penso che c'è certa gente predisposta a distrarsi a prescindere, tipo chi in auto per parlare al cellulare non usa un vivavoce bluetooth.
  • ishitawa scrive:
    Re: Ma non diciamo idiozie!
    semmai il pericolo che vedo, vista la frequenza con cui in certe città, giusto per far vedere che fanno qualcosa pe ril traffico, si cambaino sensi di marcia è che se non hai un navigatore costantemente aggiurnato la probabilità di infilare un senso unico al contrario è molto alta...
    allora anche guardare i cartelli può distrarre!
    Ci sono poi quei cartelli con 10.000 cose scritte
    dentro.
    entri in una grande città (facciamo conto PISA
    dove la situazione è tragica) e in pieno centro
    ti trovi:

    DIVIETRO DI TRANSITO
    eccetto:
    il sabato dalle 12 alle 19 e dalle 22 alle 24 dal
    24 maggio 200X
    residenti zona X
    studenti
    gesù e il bue (l'asinello no)
    ciclomotori
    .......
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma non diciamo idiozie!
    entrambe
  • Anonimo scrive:
    GPS: Ma se non lo usi in macchina...
    Il cellulare ha senso usarlo anche mentre cammini, mentre sei in ufficio, a casa, in chiesa durante un funerale, al cinema, durante un'importante riunione di lavoro.... Il GPS invece?Andrea
  • Anonimo scrive:
    Re: Proiettare le info sul parabrezza?
    Attualmente, la prima auto commerciale ad usare l'Head Up Display, è la nuova Citroen C6
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma non diciamo idiozie!
    Eccone un'altro con il 4x4 per smotare metri di neve e ghiaccio con GPS sexyband, e stereo da pista aeroportuale, che tira fuori il mostro per fare il giro dell'isolato la domenica senz'auto....Ma va!!!! Sei gia stato in un quartiere che non è il tuo ? non a piedi ma in macchina ?
  • Anonimo scrive:
    E allora toglietemi anche l'autoradio...
    Ma che cosa assurdaaaa....Tempo fa ho sentito che volevano persino multare chi fuma in auto....perchè accendere una sigaretta poteva distrarre il guidatore....Ma per favoree.....Allora multatemi anche se ho un'autoradio...scusatemi...ma quanto tempo impiegate per cambiare un cd in auto???...E' piu pericoloso accendersi una sigaretta o cambiare un cd...Ragazzi sono assurdi....Vorrei solo sapere cosa si puo fare per contrastare queste persone...Ciao a tutti...duffimc
  • Anonimo scrive:
    Re: ah ah ah io nn ho bisogno di queste
    dai facemoce du litri de vino, che ci ripiiamo a tiburtinaaaoooo!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: La guida è una cosa seria
    - Scritto da: gpi56
    L'auto o la moto, come mezzi di trasporto a guida
    libera, sono intrinsecamente pericolosi; lo
    dimostrano i circa 6mila morti e le decine di
    migliaia di feriti all'anno in Italia.

    Il pericolo dipende principalmente da:
    - il veicolo (capacità di rispondere - anche in
    modo assistito e intelligente - ai comandi del
    pilota)
    - la strada
    - lecondizioni di aderenza e visibilità
    - il guidatore.e sottolineiamo- l'alcool nel cervello del guidatore.
  • Anonimo scrive:
    Re: ah ah ah io nn ho bisogno di queste
    - Scritto da: rock and troll
    La mia mente superiore, unita al mio
    straordinario senso dell'orientamento e la vista
    sopraffina....mi permettono di orientarmi in ogni
    luogo e in ogni momento!!

    Daltronde la nostra penisola e' stata patria dei
    piu' grandi ed eccezzionali esploratori che il
    globo abbia mai visto!

    colombo, magellano,polo,vespucci,tornati e de
    alberti per citarne alcuni,

    IO SONO IL DEGNO EREDE DI QUESTA STRAORDINARIA
    TRADIZIONE e sono il custode di conoscenze e
    segreti che ai piu' sono negati!Se sei loro erede, allora devi usare il gps, come loro usarono i loro, all'epoca modernissimi, strumenti di navigazione oceanica.Senno' sei solo un luddista mentre loro erano davvero l'avanguardia.
  • Anonimo scrive:
    Re: le assicurazioni voglio più soldi
    io non pago l'assicurazione e il GPS lo utilizzo regolarmente...
  • Anonimo scrive:
    E una cosa incredibile !!!!!
    Quando vuoi far passare una idea o portare la massa di gente ad una certa meta, masta che ti procuri "un sondaggio" o "uno studio" fatto da un'università, (come se fosse chissà che cosa) per dar peso al messaggio.Un recente studio, arward o simile, a dedotto che tramite le tecniche utilizzate nel Marketing (pubblicità), per influenzare la gente, vi sono diversi campi che sfruttano i nostri sensi naturali, andando a utilizzare sotterfugi visivi per compensare la mancanza di presenza (se tu non sei sul posto non puoi toccare...) Bene detto ciò mi ricollego al discorso del GPS: a chi disturba tale cosa e sopratutto perché ?Il GPS non disturba di piu che un semplice viva voce, solo che gente con la grana deve pur viaggiare e continuare il proprio business, cioè stress, cioè velocità, cioè hop hop hop din din din, bene ma oramai il bel cartello "non disturbare il conduttore" fa muffa, ed il gps come il viva voce, come anche le cuffiette, come tante altre cose, sarebbero vietate.Tutto ciò che impedisce di quardare la strada, e che ti fa togliere una mano dal volante è vietato, si ci vogliono anche tutte e due le mani sul volante! ma business chiama business, e allora sta notizia del GPS fa solo parlare parlare come questo commento che sto facendo. Le statistiche dicono che il 73% degli incidenti stradali sono dovuti all'acqua.... bene! Beviamo vino allora!
  • Anonimo scrive:
    Re: Concordo pienamente

    Secondo me l'uso del navigatore e dei relativi
    rischi andrebbe introdotto come minimo a scuola
    guida, come quando ti dicono che prima di
    cambiare corsia devi mettere la freccia, e prima
    di mettere la freccia devi vedere che la corsia è
    libera.Mai guidato a Napoli? no eh!Anche nel resot d'Italia ogniuno guida come se fosse l'unico utente della strada fregandosene di tutto e tutti con o senza gps.
  • Anonimo scrive:
    Proiettare le info sul parabrezza?
    utilizzare la ormai consolidata tecnologia di sovrapposizione delle informazioni sul parabrezza pare proprio brutto sì? forse è la volta buona che vien forzato un piccolo cambiamento a mio avviso molto positivo, innovativo e non troppo costoso.Ad ogni modo, il pretesto è veramente traballante. avete mai provato a scrivere un sms alla guida? eppure non ti danno mica la multa... dovrebbero, per coerenza, aumentare la polizza a tutti i possessori di cellulare. Ovvero ad ogni automobilista. E forse già lo fanno, ogni anno.Francesco.
  • Anonimo scrive:
    Verita' sacrosante...
    Un mio amico ha 4 cellulari in macchina a cui risponde continuamente sbattendosene di regole e sicurezza in piu' programma il gps mentre sta andando a 150 sull'autostrada, come sempre per colpa di qualche cretino che sarebbe pericoloso pure se guidasse il triciclo ci dobbiamo rimettere tutti   :@
  • avvelenato scrive:
    Re: Ma non diciamo idiozie!
    - Scritto da: Angelone
    Chissà invece perchè non includono nella loro
    merdosa indagine il numero di persone che hanno
    fatto incidenti affidandosi al senso
    dell'orientamento pessimo che li ha portati ad
    allungare di un sacco di km il percorso finendo
    magari in zone pericolose.
    A sto punto vietiamo anche l'autoradio lol...

    Ve lo dico io perchè lo accusano... perchè non ci
    guadagnano ancora qualcosa a sbafo come loro
    solito...
    dovrebbero includere nella merdosa indagine la gente che ha fatto incidenti a causa di indicazioni illeggibili perché scritte in carattere microscopico o perché coperte da uno strato di loia spesso 5 cm... come sarebbe bello se ci fossero i cartelli illuminati come ni sfitzerland!
  • alex.tg scrive:
    Re: ah ah ah io nn ho bisogno di queste
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: alex.tg

    Anch'io, anch'io mi oriento benissimo! ma
    secondo

    uno schema semplificato che non prevede la

    considerazione dell'esistenza di pinzillacchere

    tra cui: sensi unici, zone a traffico limitato,

    semafori, direzioni obbligatorie, divieti

    d'accesso, isole pedonali, aiole, parchi e

    parchimetri, strade chiuse al traffico da

    decenni, edifici. Ah, io tiro dritto. Chi c'e`

    c'e`...

    E come fai a sapere se stai andando diritto?E` un modo di dire che vado per la mia strada (anche se la strada magari non ci sarebbe): se vengo da destra e devo tornare dov'ero, vado verso destra. Allo stesso modo, intuitivamente, se vengo di la` e devo tornare di qua, vado di qua. Chiaro, no?
  • Anonimo scrive:
    Concordo pienamente
    Ci vuole secondo me un corso e/o qualche giorno di uso intenso per abituarsi. Evitare di reagire bruscamente a quello che la macchina dice (magari in ritardo), a scapito di chi magari ci affianca o ci sta sorpassando. o capire con quanto anticipo le cose giuste vengono segnalate richiede abitudine.Secondo me l'uso del navigatore e dei relativi rischi andrebbe introdotto come minimo a scuola guida, come quando ti dicono che prima di cambiare corsia devi mettere la freccia, e prima di mettere la freccia devi vedere che la corsia è libera.
  • Anonimo scrive:
    GPS su strade che conosco...
    .. avete mai provato?in città siamo abituati a fare sempre la stessa strada, per tradizione, per abitudine, provate a far calcolare il tragitto al GPS, suggerisce stradine mai percorse, ha nuove idee... suggerisce percorsi piu' veloci..GPS obbligatorio per legge su tutte le macchine nuove...
  • Anonimo scrive:
    Re: E i satelliti europei?
    - Scritto da: Anonimo
    Poi uno il GPS lo usa quando non conosce una
    strada, penso che guardare la cartina sia molto
    più rischioso, per conto mio il GPS legge o non
    legge lo uso al massimo passera dal cruscotto a
    sopra le mie gambe.Voglio vede come fanno a trovare il mio, è inserito nel telefono...
  • Anonimo scrive:
    GPS vietati mentre si guida uauaua
    uuaa scusate se rido, ma se non lo posso usare mentre guido, e devo usare la cartina, fermandomi in doppia fila per fare il punto, ecc, se non lo uso quando guido, quando lo uso? quando scopo?Poi avete mai provato a cercare una strada in città col buoi e con i nomi delle strade scritti sul marmo in bianco su fondo bianco? e i numeri civici? non li vedi mai quando ti servono, ognuno si fa la sua targetta diversa e la mette dove vuole, non li vedi mai....
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT] Quale navigatore comprare?
    - Scritto da: kubu
    - Scritto da: Anonimo

    Il sw TOMTOM è eccezionale, l'interfacciamento

    dei 3 apparecchi va bene, solo alcune volte

    necessita spengere e riaccendere il telefono.

    No. Basta seguire certe avvertenzeQuali?


    Svantaggi: adatto a chi ne fa un uso sporadico,

    non continuo, perchè se ad esempio ricevi una

    telefonata durante la navigazione perdi il

    navigatore ecc.

    Non direi proprio, appena la telefonata si
    chiude, a me torna automaticamente alla
    navigazione, senza premere alcun tastoA volte invece io devo rilanciare l'applicazione, mentre in certi casi rimane in back-groud. Quello che volevo dire pero' è che durante la telefonata non vedi il navigatore.
  • Anonimo scrive:
    Re: L'articolo non dice pero' che
    - Scritto da: Anonimo
    Aggiungiamo poi che la maggiore statistica di
    incidenti casuali è dovuto all'uso nel leggere e
    spedire messaggini col cellulare mentre si guida

    --
    Stargazermandare i mss. non è vietato, è vietato telefonare, per il resto ci puoi fare quello che vuoi col cellulare
  • Anonimo scrive:
    Re: Tutte balle per aumentare assicurazi
    - Scritto da: AnyFile

    - Scritto da: Anonimo

    tutte balle... tra poco proibiranno anche le

    minigonne e le autoreggenti...

    beh ... le minigonen alle auto di formula 1 le
    hanno proibite gia' da molti anni :-)speriamo che lascino almeno le autoreggenti, e xche sia consentito al "passeggero" di circolare "smutandato"...
  • Anonimo scrive:
    E i satelliti europei?
    Che belle notizie, a parte che il GPS lo si può anche solo ascoltare senza guardarlo, e come la mettiamo con il sistema europeo che stanno facendo proprio per la navigazione sulle automobili? Lo dicono a loro che hanno investito migliardi di euro per niente?Poi uno il GPS lo usa quando non conosce una strada, penso che guardare la cartina sia molto più rischioso, per conto mio il GPS legge o non legge lo uso al massimo passera dal cruscotto a sopra le mie gambe.
  • Anonimo scrive:
    Re: La triangolazione, questa disciplina
    - Scritto da: Guybrush
    Cartina, bussola, righello e goniometro.
    Ti fermi, fai il punto e riparti.
    Questo se proprio sei cosi' rimbambito da non
    riuscire a studiare il percorso da fare PRIMA di
    metterti in viaggio.Prova a farlo in centro a Milano (o in centro a Roma o in centro a Napoli o in centro a Firenze) e poi mi dici.
  • Anonimo scrive:
    L'articolo non dice pero' che
    questo probabile abuso di gps e' dovuto solamente alla personalizzazione dei poi informanti punti di probabile pattuglie con autobvelox fissi o mobili!C'e' una gran bella differenza da un onesto cittadino che in camper in vacanza o in giro per lavoro usa il gps rispetto ad un un vero e proprio *pirata della strada* dato impera la moda del fast & furious e del taroccamento ad auto sempre più potenti!Riguardo poi alla distrazione e i fari sempre più potenti delle macchine in senso contrario al tuo? I cartelli stradali luminosi, i semafori a led acceca automobilisti?quelli no eh non disturbano la guida...Aggiungiamo poi che la maggiore statistica di incidenti casuali è dovuto all'uso nel leggere e spedire messaggini col cellulare mentre si guida--Stargazer
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma non diciamo idiozie!
    - Scritto da: Ekleptical
    10 secondi per consultare il navigatore? Ma che
    sono, rimbecilliti cerebrolesi?
    10 secondi sono una marea di tempo! Chi mai ha
    bisogno di un consulto così lungo su di in un
    navigatore parlante, con mappa in 3D?Mai sentito parlare di UTONTI? :-)
  • Anonimo scrive:
    Re: L'affidabilità degli studi di settor

    basta che non abbiano semplicemente costatato che
    sta aumentndo il numero di incidenti che vedono
    coinvolte macchine che hanno a bordo il GPS ....
    questo dato sarebbe gravemente influenzato dal
    fatto che sono aumentate le macchine con a bordo
    il GPS.Eheheheh... se è così allora anche gli airbag, l'ABS e compagnia bella...
  • kubu scrive:
    Re: [OT] Quale navigatore comprare?
    - Scritto da: Anonimo
    Il sw TOMTOM è eccezionale, l'interfacciamento
    dei 3 apparecchi va bene, solo alcune volte
    necessita spengere e riaccendere il telefono.No. Basta seguire certe avvertenze
    Vantaggi: non serve un apparecchia dedicato, ma
    usi il tuo stesso telefonino, lo puoi udsare
    anche a piedi o in bici.Sempre che vai per strada ovviamente, tomtom cerca sempre la strada ;)
    Svantaggi: adatto a chi ne fa un uso sporadico,
    non continuo, perchè se ad esempio ricevi una
    telefonata durante la navigazione perdi il
    navigatore ecc.Non direi proprio, appena la telefonata si chiude, a me torna automaticamente alla navigazione, senza premere alcun tasto
  • Anonimo scrive:
    Re: servirebbe una patente per l'uso del
    - Scritto da: Anonimo
    Basterebbe dare la patente solo a chi ha un po'
    di buon senso...Allora circa il 90% dei paentati la perderebbe!
  • Sparrow scrive:
    Re: Ma non diciamo idiozie!
    - Scritto da: Ekleptical
    10 secondi per consultare il navigatore? Ma che
    sono, rimbecilliti cerebrolesi?

    10 secondi sono una marea di tempo! Chi mai ha
    bisogno di un consulto così lungo su di in un
    navigatore parlante, con mappa in 3D?

    Basta un'occhiata lampo, per capire quale fra le
    vie che ti si parano davanti è quella giusta. Se
    ci vogliono 2 secondi sono tanti.

    O la ricerca è fatta col preciso scopo di
    pretendere un aumento delle polizze, o c'è gente
    messa molto male con le capacità cerebrali di
    orientamento e geometria! Ma a questi soggetti
    toglierei pure la patente, oltre che il
    navigatore, che sono sicuramente un pericolo in
    ogni caso!Ti quoto !E' una ricerca i cui risultati sono RIDICOLI !Per consultare il navigatore (io ho il TomTom) ci vuoe UNA FRAZIONE DI SECONDO, un colpo d'occhio, anche perchè il navigatore ha l'AUDIO e dà le indicazioni "a voce".Per consultare la cartina ??? Come minimo devi accostare altrimentio tamponi quello davanti.RIDICOLI RIDICOLI RIDICOLI !Aggiungo anche che un mio amico ha fatto incidente per cambiare il canale dell'autoradio, altro che navigatore !:-(
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma non diciamo idiozie!
    ...si ma oltre alla funzione di navigatore nessuno ha mai utilizzato quella dell'infotraffico in italia il servizio fa schifo è aggiornato ogni ora, ma in germania sono molto più avanti, sai in anticipo incidenti, code , lavori in corso ecc...per chi deve viaggiare un ottimo strumento.Il navigatore a mio parere è uno strumento da diffondere perchè potrebbe dare molti servizi per migliorare la sicurezza sulle strade...invece che criticarlo come si sta facendo. Solo chi lo utilizza "seriamente" può apprezzarlo e capire che non distrae ma aiuta chi sta alla guida.
  • Anonimo scrive:
    Re: ah ah ah io nn ho bisogno di queste
    - Scritto da: alex.tg
    Anch'io, anch'io mi oriento benissimo! ma secondo
    uno schema semplificato che non prevede la
    considerazione dell'esistenza di pinzillacchere
    tra cui: sensi unici, zone a traffico limitato,
    semafori, direzioni obbligatorie, divieti
    d'accesso, isole pedonali, aiole, parchi e
    parchimetri, strade chiuse al traffico da
    decenni, edifici. Ah, io tiro dritto. Chi c'e`
    c'e`...E come fai a sapere se stai andando diritto?
  • alex.tg scrive:
    Re: ah ah ah io nn ho bisogno di queste
    Anch'io, anch'io mi oriento benissimo! ma secondo uno schema semplificato che non prevede la considerazione dell'esistenza di pinzillacchere tra cui: sensi unici, zone a traffico limitato, semafori, direzioni obbligatorie, divieti d'accesso, isole pedonali, aiole, parchi e parchimetri, strade chiuse al traffico da decenni, edifici. Ah, io tiro dritto. Chi c'e` c'e`...
  • pierpaolopezzo scrive:
    Re: Ma non diciamo idiozie!
    - Scritto da: DonChuck
    Infatti in Italia si sbrigheranno a vietarlo,
    soprattutto in questo periodo, perchè altrimenti
    le persone per guardare il navigatore non
    guarderanno i cartelli 9x6 di propaganda
    elettorale :D

    Mitica!
  • Anonimo scrive:
    Via il tachimetro!!
    Adesso salterà anche fuori, che gli automobilisti che hanno un tachimetro, un contagiri, un orologio e sopratutto l'indicatore della benzina, dovranno pagare di più... infatti se per leggere le informazioni sul display di un gps (cosa che normalmente nessuno fa, in quanto c'è una simpatica vocina che lo fa per te)ci vogliono 10 secondi perchè il display è tropppo piccolo, immaginiamoci per leggere la lancetta dell'indicatore della benzina!!!Oppure la velocità.. ad esempio se una persona sta andando a 131km/h, e vuole leggere il contachilometri per tornare sotto i 130 ..è una catastrofe!!ma per piacere!
  • AnyFile scrive:
    Re: L'affidabilità degli studi di settor
    - Scritto da: Anonimo
    Gli studi di settore commissionati dalle
    assicurazioni sono influenzati dal fatto che
    devono dimostrare in ogni modo che e` giusto
    aumentare indiscriminatamente le polizze di anno
    in anno (salvo poi dire che in realta` non sono
    aumentate affatto).basta che non abbiano semplicemente costatato che sta aumentndo il numero di incidenti che vedono coinvolte macchine che hanno a bordo il GPS .... questo dato sarebbe gravemente influenzato dal fatto che sono aumentate le macchine con a bordo il GPS.Si mettono regole per i sondaggi elettorali (in base alle quali devono essere resi pubblici l'entita' del campione, le domande fatte, ecc.), ma anche su queste cose sarebbe utile sapere come sono fatte queste statistiche.
  • AnyFile scrive:
    Re: Le assicurazioni
    Un paio di mesi fa ho letto di dei tizi che spostandosi dall'alta valtellina, fidandosi ciecamente (cioe' senza mai guardare nessun segnale, ne' senza mai aver consultato una cartina), si sono trovati sul Mortirolo.Se guardi il giro d'Italia di ciclismo ti rendi conto che e' gia' una strada difficilmente percorribile in auto d'estate, figuriamoci d'inverno con la neve ....
  • Anonimo scrive:
    Re: Popolo di santi e navigatori

    c'e' stato anche un altro grande italiano, tal Karol WoitylaPare addirittura che non fosse un italiano ma un polacco.Miracolo miracolo...
  • AnyFile scrive:
    Re: Tutte balle per aumentare assicurazi
    - Scritto da: Anonimo
    tutte balle... tra poco proibiranno anche le
    minigonne e le autoreggenti...beh ... le minigonen alle auto di formula 1 le hanno proibite gia' da molti anni :-)
  • Anonimo scrive:
    Re: ah ah ah io nn ho bisogno di queste
    beh.....piu che di un navigatore gps avresti bisogno di una enciclopedia... :) oltre a Magellano, altri grandi navigatori italiani sono Giuseppe d'Arimatea, Carlo d'inghilterra, lo Zar di Russia e la cangetta Laika ...c'e' stato anche un altro grande italiano, tal Karol Woityla, ma al momento non ci sono prove che andasse in barca :)
  • AnyFile scrive:
    Re: Non sanno più cosa inventarsi...
    Finora hanno detto che chi ha il sistema satellitare gli fanno pagare meno (sull'assicurazione per il furto se e' collegato ad un sistema di localizzazione, e anche sul resto se lo utilizzano per sapere quanto e comee guidi)
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma non diciamo idiozie!
    - Scritto da: Anonimo

    entri in una grande città (facciamo conto PISAsì, vabbè, allora new york o tokyo che sono?
  • AnyFile scrive:
    Re: La triangolazione, questa disciplina
    Discorso analogo e' stato fatto negli Usa, dove tra cambio automatico, acceleratore aumtomatico (che mantiene automaticamente la velocita' fissata), strade dritte e larghe, ecc. molti guidatori si dimenticano perfino che stanno guidando.(non e' raro che uno/una faccia un incidente mentre sta cambiando il pannolino al figlio ....)
  • Anonimo scrive:
    Re: le assicurazioni voglio più soldi
    - Scritto da: ateicos
    sicuramente ho riflessi migliori del tizio di 70
    anni con la nuova panda che qualche settimana fa
    percorrendo controsenso una rotonda mi stava
    venendo addosso.
    in questo caso fermati e aspetta la botta... magari gli levano la patente al vecchio e fai un piacere alla comunità...
  • Anonimo scrive:
    Re: servirebbe una patente per l'uso del
    Basterebbe dare la patente solo a chi ha un po' di buon senso...
  • Anonimo scrive:
    Tutte balle per aumentare assicurazioni.
    tutte balle... tra poco proibiranno anche le minigonne e le autoreggenti...
  • Anonimo scrive:
    Re: le assicurazioni voglio più soldi
    io pago 700 ? ogni 6 mesi, magari l'anno !!!!per una Punto 1.6 del '94 con impianto GPLLADRIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT] Quale navigatore comprare?
    - Scritto da: Anonimo

    Vorrei un consiglio su che navigatore comprare.

    Penso che mi serva quasi ed esclusivamente in
    auto (mi oriento abbastanza bene ma la goccia e'
    stata che non trovavo piu' una proprieta' che
    dovevo far vedere a un cliente - talvolta mi
    capita di andare con i clienti in posti d'italia
    a me sconosciuti).

    Non vorrei spendere una cifra: 300/500Euro

    Quali sono i pro e contro da considerare? Marche
    migliori?

    Ho un palmare Dell Axim di 3 anni fa...mi
    conviene acquistare un ricevitore GPS da usare
    con il palmare o un navigatore stand alone?

    Grazie in anticipo per le dritte.Dopo un lungo studio ho optato per questa soluzione:Celluare Nokia 6630 (ma va bene qualsiasi cellulare Symbiam)Software TOM TOM MOBILEAntenna Esterna GPS (volendo fornita nel kit TomTom)Il sw TOMTOM è eccezionale, l'interfacciamento dei 3 apparecchi va bene, solo alcune volte necessita spengere e riaccendere il telefono.Vantaggi: non serve un apparecchia dedicato, ma usi il tuo stesso telefonino, lo puoi udsare anche a piedi o in bici.Svantaggi: adatto a chi ne fa un uso sporadico, non continuo, perchè se ad esempio ricevi una telefonata durante la navigazione perdi il navigatore ecc.Spesa totale: 200 euro il Nokia, 299 euro sw+Antenna GPS, 50euro il Chip da 512Mega.
  • J.L.Picard scrive:
    Re: Le assicurazioni
    - Scritto da: Anonimo
    Gli inglesi sono dei fenomeni nelle baggianate.non generalizziamo, storicamente anche noi italiani lo siamo va..cmq sono d'accordo con te, io odio le assicurazioni.. sono una di quelle società che non producendo alcun tipo di bene o di beneficio fanno soldi a palanche.. il sistema prodotto/servizio del paese non ne beneficia, mentre loro continuano ad ingrassare..e poi ODIO quando una questione di sicurezza viene messa in gioco in nome del denaro.. odio odio odio
  • AnyFile scrive:
    servirebbe una patente per l'uso del GPS
    Servirebbe una patente per l'uso del GPS, chi non e' in grado di utilizzarlo correttamente e senza distrarlo ... non lo usi.
  • Anonimo scrive:
    Re: le assicurazioni voglio più soldi
    - Scritto da: ateicos
    cos'altro pensare?

    già adesso costano un occhio della testa, non
    sembrerebbe strano che piglino ogni minima scusa
    per alzare il costo delle assicurazioni.Questa è la sola ragione.
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT] Quale navigatore comprare?
    Anche io mi sto ponendo la stessa tua domanda e alla fine penso che optero per l'opzione palm T|X nel pacchetto con navigatore viamichelin... costa sui 450 (quindi + dei navigatori entry-level) però ha il vantaggio di avere 2 cose insieme (navigatore e palamare).Attento però ad altre soluzioni pda+navigatore... i problemi + comuni sono che lo schermo è spesso troppo piccolo e, se utilizzano solo l'autoparlante del pda, può sentirsi male l'audio.Il pacchetto con il palm T|X ha il vantaggio di avere un ampio monitor (che funziona anche girato in modalità widescreen) e un autoparlante ulteriore integrato nella basetta (non quella a lato delle orecchie, ma quella su cui inserisci il pda quando sei in macchina).Secondo voi faccio un buona scelta? Il fatto è che mi sembra più intelligente (anche se magari è meno prestante come navigatore) scegliere un'opzione che mi possa servire anche al di là dei suggerimenti stradali.Qualcuno di voi lo ha mai provato? viamichelin fa molto più schifo di tomtom?p.s.non fate commenti sulla scelta di palm invece dei windows-based... sono un convinto possessore di palm e mi trovo bene con loro.
  • Anonimo scrive:
    Re: E' vero! quando ho provato...
    - Scritto da: Anonimo
    mannaggia, non riuscivo a scollarmi da quel
    cavolo di monitor di tomtom navigator. è atroce.
    poi la vocina robotica ti fa rincitrullire,
    finisce che davvero ti senti dentro un
    videogioco....

    poi magari dopo un po' ti "desensibilizzi", ma
    l'impatto del gps in macchina è davvero
    rischioso. anche per chi si è sempre reputato
    (punti della patente alla mano) un guidatore
    prudente ed in gamba...Certo, prova a guidare in un centro città sconosciuto, dove non conosci la locazione della via di destinazione, dove non hai modo di fermarti per consultare la "cartina" perchè se lo fai blocchi tutto il traffico e rischi pure il linciaggio. Ti riduci col girare per mezz'ora minimo cercando di leggere i nomi delle vie il piu velocemente possibile e magari tamponi qualcuno...
  • Anonimo scrive:
    Le assicurazioni
    Di sconsiderato ci sono solo i prezzi che praticano questi strozzini che le trovano tutte per giustificare ogni loro "ritocco" al loro tariffario. Per usare un navigatore non c'è bisogno di essere milionario caro P.I. ed è oltremodo piu sicuro usare un'apparato del genere piuttosto che guidare tenendo la cartina sul volante o peggio sul sedile a fianco e abbassare la stesta mentre si guida per leggere sulla carta. Gli inglesi sono dei fenomeni nelle baggianate.
  • Guybrush scrive:
    La triangolazione, questa disciplina.
    Cartina, bussola, righello e goniometro.Ti fermi, fai il punto e riparti.Questo se proprio sei cosi' rimbambito da non riuscire a studiare il percorso da fare PRIMA di metterti in viaggio.Oppure renderanno obbligatoria l'adozione di sistemi di navigazione che non allontanino mani e attenzione dalla strada come la sintesi vocale e i ripetitori dei comandi sul volante.
    GT
  • Anonimo scrive:
    Re: In Italia è facile
    Siamo italiani, ricordalo sempre.Sono Italiani! :@ Christian74
  • Anonimo scrive:
    Re: Guardano la TV !!!!!!!!
    Praticamente tutte.Non conosco nessuno che abbia la tv in macchina senza la possibilita` di vederla sempre, parcheggiato o in marcia.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma non diciamo idiozie!
    Bastano anche 2 sec per fare il botto!comunque è vero che distrae questo non si puo' negare anche perchè li fanno cos' carini...
  • Anonimo scrive:
    Re: E' vero! quando ho provato...
    Io invece ringrazio infinitamente chi ha concepito questi apparecchi. Possiedo un Mitac Mio e da quando ce l'ho sono molto più sereno nel girare l'Italia, non sbaglio quasi mai strada, non mi viene il cardiopalma prima di partire e durante il viaggio. Certo bisogna usarlo con distacco, imparare ad usarlo. La guida è una cosa seria e non è un videogioco, logico. Ma io se ne dovessi ORA fare a meno, mi troverei come prima.. molto male nel girare zone che non conosco.E poi porterà, il nuovo sistema europeo Galileo analogo al GPS molti posti di lavoro per servizi legati ad esso.Da informatico trovo che sia una splendida invenzione, la più bella dopo internet.
  • Anonimo scrive:
    Re: L'affidabilità degli studi di settor
    Gli studi di settore commissionati dalle assicurazioni sono influenzati dal fatto che devono dimostrare in ogni modo che e` giusto aumentare indiscriminatamente le polizze di anno in anno (salvo poi dire che in realta` non sono aumentate affatto).
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma non diciamo idiozie!
    "tu devi essere uno di quelli che quando ti dicono "vai a destra" risponde "dove, di là?" indicando col dito (spesso dalla parte opposta)."Bella! (rotfl) (rotfl) (rotfl) Christian74
  • Anonimo scrive:
    Re: Guardano la TV !!!!!!!!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Sul VW Tuareg c'è la TV, altro che il GPS !!!!



    Ed anche sul BMW Serie 5!!!!!!!

    Anche su altre macchine ma il video diventa nero
    quando la macchina e' in movimento, puoi
    continuare ad ascoltare l'audio.Sì, ma se vai dal concessionario bmw con qualche euro extra ti monta un tastino clandestino che, una volta premuto, inibisce lo spegnimento del video a macchina in movimento. Ovviamente il tipo deve conoscerti e fidarsi di te. Per la bmw lo so per certo, ma probabilmente anche le altre fanno questo sevizio.
  • Anonimo scrive:
    HANNO MAI USATO UN NAVIGATORE???
    Penso che non lo abbiano mai usato.. parlano giusto per cambiar aria alla bocca.Perchè? Perchè come molti di voi sapranno esistono le indicazioni vocali!!Nella stragrande maggiornaza dei casi non c'è affatto bisogno di guardare lo schermo.. basta l'udito.Solitamente si imposta la partenza... l'arrivo... e poi si parte senza doverci rimettere mano..
  • Anonimo scrive:
    Re: In Italia è facile

    Siamo italiani, ricordalo sempre.E se uno svizzero ti dice "italiano pizza spaghetti mandolino, mamma mamma lo sai chi c'é? è arrivato il Merendero" tu non arrossire e non abbassare il capo ma digli: gli italiani hanno la classe politica che si meritano. Altrimenti le cose sarebbero ben diverse.
  • Angelone scrive:
    Re: Ma non diciamo idiozie!
    Chissà invece perchè non includono nella loro merdosa indagine il numero di persone che hanno fatto incidenti affidandosi al senso dell'orientamento pessimo che li ha portati ad allungare di un sacco di km il percorso finendo magari in zone pericolose.A sto punto vietiamo anche l'autoradio lol...Ve lo dico io perchè lo accusano... perchè non ci guadagnano ancora qualcosa a sbafo come loro solito...
  • Anonimo scrive:
    L'affidabilità degli studi di settore...
    Molto spesso i risultati sono condizionati dalla tesi che si vuole dimostrare. Oltretutto molto di frequente il campione statistico intervistato è risibile.
  • TheLoneGunman scrive:
    Non sanno più cosa inventarsi...
    Come se poi la gente glielo vada a dire a quelli dell'assicurazione che ho il navigatore nel caso che decidano di far pagare di + chi lo usa...Viva tomtom mobile per cellulofoni symbian!
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT] Quale navigatore comprare?
    - Scritto da: Anonimo

    Vorrei un consiglio su che navigatore comprare.

    Penso che mi serva quasi ed esclusivamente in
    auto (mi oriento abbastanza bene ma la goccia e'
    stata che non trovavo piu' una proprieta' che
    dovevo far vedere a un cliente - talvolta mi
    capita di andare con i clienti in posti d'italia
    a me sconosciuti).

    Non vorrei spendere una cifra: 300/500Euro

    Quali sono i pro e contro da considerare? Marche
    migliori?

    Ho un palmare Dell Axim di 3 anni fa...mi
    conviene acquistare un ricevitore GPS da usare
    con il palmare o un navigatore stand alone?

    Grazie in anticipo per le dritte.TomTom one, non c'è dubbio. Il software è il migliore (ho provato iguidance, destionator, michelin, navigon e molti altri), trovi le mappe di tutta europa sul mulo, costa 299 euro ivato, supporta il bluetooth per il collegamento al cellulare e monta il chipset sirf Star III che ha una ricezione pazzasca. Prima avevo in Mitac Mio 168 (col "piccolo" difetto che non bootando da sd se lo lasciavi fermo 2 settimane dovevi reistallarti l'os e l'applicazione...) col sirf star II e andava bene, ma questo è eccezzionale. Vai sul sicuro...
  • Anonimo scrive:
    Re: Sarebbe veramente "comico" se
    Galileo sarà legale, perché é Europeo. GPS é Americano.Tutto ciò che Americano é male. Tutto ciò che é Europeo é bene: mangia la mucca pazza e loda la Commissione UE.
  • Madder scrive:
    Re: Ma non diciamo idiozie!
    Dico, ma a voi sembrano sicuri quegli automobilisti che non conoscendo la zona dove stanno viaggiando, transitano a 25 km/h in zona 50 o 60, inchiodano in mezzo alla strada perchè si sono resi conto all'ultimo che dovevano svoltare, saltano da una corsia all'altra nella completa insicurezza, prendono i divieti di svolta perchè "mi sembrava fosse di lì", ... Che poi ci sia gente che accende il navigatore per compiere il solito tragitto casa-lavoro, quello è un altro problema. Altri che lo usano come videogioco. Alcuni che ci fanno solo "i fighi"...Insomma: il solito problema. La tecnologia è ottima ed estremamente utile (tanto quanto i cellulari), purtroppo non tutti ne sanno fare un uso corretto. Madder
  • Anonimo scrive:
    Re: ricchi
    - Scritto da: Anonimo


    - Scritto da: Anonimo

    finchè ce l'avevano solo i ricconi tutto ok,
    loro

    potevano guidare distratti e prenderci sotto, mò

    che ce l'abbiam tutti no! e che balls

    Notevole commento populista.

    Già e siccome abbiamo la televisione in casa siamo tutti ricchi (berlusca docet)
  • Anonimo scrive:
    Re: [OT] Quale navigatore comprare?
    - Scritto da: Anonimo

    Vorrei un consiglio su che navigatore comprare.

    Penso che mi serva quasi ed esclusivamente in
    auto (mi oriento abbastanza bene ma la goccia e'
    stata che non trovavo piu' una proprieta' che
    dovevo far vedere a un cliente - talvolta mi
    capita di andare con i clienti in posti d'italia
    a me sconosciuti).

    Non vorrei spendere una cifra: 300/500Euro

    Quali sono i pro e contro da considerare? Marche
    migliori?

    Ho un palmare Dell Axim di 3 anni fa...mi
    conviene acquistare un ricevitore GPS da usare
    con il palmare o un navigatore stand alone?

    Grazie in anticipo per le dritte.Personalmente ti consiglio tomtom ,mi ha portato nei posti più dispersi senza nessun problema ,pensa che abito in posto di 800 abitanti (paesino in collina) e indica anche i sentieri, ed ovviamente è parlante.Questa è la mia esperienza personale ,ma ho visto il carminat ed è veramente scarso ,del mio paese indica solo .....il paese!ciao :)
  • Anonimo scrive:
    Re: ricchi
    - Scritto da: Anonimo
    finchè ce l'avevano solo i ricconi tutto ok, loro
    potevano guidare distratti e prenderci sotto, mò
    che ce l'abbiam tutti no! e che ballsNotevole commento populista.
  • Anonimo scrive:
    Re: Guardano la TV !!!!!!!!
    Qualche sera fa viaggiavo sulla A4 in direzione Venezia e lungo il tragitto il passeggero seduto a fianco a me ha notato almeno 15 automobilisti che guardavano la TV mentre guidavano, su schermi "aggiunti". Tra queste vetture c'erano anche degli scassoni dell'epoca "benzina super", quindi è evidente che questa nuova moda pervade tutti gli strati della società pendolare.Suppongo che prima o poi ci scapperà il morto e allora...
  • Anonimo scrive:
    Ridicoli ed intanto
    Leggevo oggi un articolo dove il 20% degli italiani, oramai incapace di sostenere i premi delle assicurazioni sempre più assurdi va in giro con contrassegni falsi con tutto quello che ne consegue in caso di incidente.Che aumentino ancora i premi così il 20% balza al 30 poi al 40, 50 ecc..
  • Anonimo scrive:
    Re: Guardano la TV !!!!!!!!
    - Scritto da: Anonimo
    Sul VW Tuareg c'è la TV, altro che il GPS !!!!

    Ed anche sul BMW Serie 5!!!!!!!Anche su altre macchine ma il video diventa nero quando la macchina e' in movimento, puoi continuare ad ascoltare l'audio.
  • Anonimo scrive:
    Popolo di santi e navigatori
    Il navigator ecchilo! Per i santi, lasciate un messaggio dopo il segnale acustico: ALLELUJA ALLELUJA!- Scritto da: rock and troll
    La mia mente superiore, unita al mio
    straordinario senso dell'orientamento e la vista
    sopraffina....mi permettono di orientarmi in ogni
    luogo e in ogni momento!!

    Daltronde la nostra penisola e' stata patria dei
    piu' grandi ed eccezzionali esploratori che il
    globo abbia mai visto!

    colombo, magellano,polo,vespucci,tornati e de
    alberti per citarne alcuni,

    IO SONO IL DEGNO EREDE DI QUESTA STRAORDINARIA
    TRADIZIONE e sono il custode di conoscenze e
    segreti che ai piu' sono negati!


    Lo spazio e il tempo per me sono irrilevanti,
    cio' che importa e' il come!!! ebbene si l'unico
    oggetto tecnologico che servirebbe e' al massimo
    una bussola!!

    ah ah ah ah



    ==================================
    Modificato dall'autore il 23/02/2006 0.33.42
  • Anonimo scrive:
    Guardano la TV !!!!!!!!
    Sul VW Tuareg c'è la TV, altro che il GPS !!!!Ed anche sul BMW Serie 5!!!!!!!
  • rock and troll scrive:
    Re: ah ah ah io nn ho bisogno di queste
    - Scritto da: yusaku

    Daltronde la nostra penisola e' stata patria dei

    piu' grandi ed eccezzionali esploratori che il

    la nostra penisola è stata anche terra
    ecceZionali scrittori...ecczziunali volevo scrivere!!!(ghost)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 aprile 2006 17.32-----------------------------------------------------------
  • Anonimo scrive:
    Re: le assicurazioni voglio più soldi
    - Scritto da: ateicos
    cos'altro pensare?

    già adesso costano un occhio della testa, non
    sembrerebbe strano che piglino ogni minima scusa
    per alzare il costo delle assicurazioni.

    so soltanto che pago 600 euro l'anno (660 l'anno
    scorso) solo perchè ho 25 anni!Va bhe ho appena pagato ieri 896Euro per l'assicurazione di una Punto...ho 26 anni.
  • Anonimo scrive:
    Re: ricchi
    Il mondo è dei ricchi
  • ateicos scrive:
    le assicurazioni voglio più soldi
    cos'altro pensare?già adesso costano un occhio della testa, non sembrerebbe strano che piglino ogni minima scusa per alzare il costo delle assicurazioni.so soltanto che pago 600 euro l'anno (660 l'anno scorso) solo perchè ho 25 anni!sicuramente ho riflessi migliori del tizio di 70 anni con la nuova panda che qualche settimana fa percorrendo controsenso una rotonda mi stava venendo addosso.quell'idiota paga mille volte meno di me, evviva le assicurazioni!
  • Anonimo scrive:
    [OT] Quale navigatore comprare?
    Vorrei un consiglio su che navigatore comprare. Penso che mi serva quasi ed esclusivamente in auto (mi oriento abbastanza bene ma la goccia e' stata che non trovavo piu' una proprieta' che dovevo far vedere a un cliente - talvolta mi capita di andare con i clienti in posti d'italia a me sconosciuti).Non vorrei spendere una cifra: 300/500EuroQuali sono i pro e contro da considerare? Marche migliori?Ho un palmare Dell Axim di 3 anni fa...mi conviene acquistare un ricevitore GPS da usare con il palmare o un navigatore stand alone?Grazie in anticipo per le dritte.
  • DonChuck scrive:
    Re: Ma non diciamo idiozie!
    Infatti in Italia si sbrigheranno a vietarlo, soprattutto in questo periodo, perchè altrimenti le persone per guardare il navigatore non guarderanno i cartelli 9x6 di propaganda elettorale :D- Scritto da: Anonimo
    allora anche guardare i cartelli può distrarre!
    Ci sono poi quei cartelli con 10.000 cose scritte
    dentro.
    entri in una grande città (facciamo conto PISA
    dove la situazione è tragica) e in pieno centro
    ti trovi:

    DIVIETRO DI TRANSITO
    eccetto:
    il sabato dalle 12 alle 19 e dalle 22 alle 24 dal
    24 maggio 200X
    residenti zona X
    studenti
    gesù e il bue (l'asinello no)
    ciclomotori
    .......
    lì si che ci vogliono secondi e secondi! altro
    che 10 8che cmq non ci vogliono
    assolutissimamente col navigatore.. che
    ricordiamo.. può anche parlare)


  • Anonimo scrive:
    ricchi
    finchè ce l'avevano solo i ricconi tutto ok, loro potevano guidare distratti e prenderci sotto, mò che ce l'abbiam tutti no! e che balls
  • Anonimo scrive:
    Re: In Italia è facile
    No no, che vietare, ci metteranno la tassa sopra! Diranno che siccome è pericoloso per la società (infatti c'è pure il RISCHIO di non farsi multare dai velox) etc etc bisogna fare un esamino/corsettino/licenza (farsa) con richiesta in marca da bollo + rinnovo annuale.Siamo italiani, ricordalo sempre.
  • Anonimo scrive:
    E' vero! quando ho provato...
    mannaggia, non riuscivo a scollarmi da quel cavolo di monitor di tomtom navigator. è atroce. poi la vocina robotica ti fa rincitrullire, finisce che davvero ti senti dentro un videogioco....poi magari dopo un po' ti "desensibilizzi", ma l'impatto del gps in macchina è davvero rischioso. anche per chi si è sempre reputato (punti della patente alla mano) un guidatore prudente ed in gamba...
  • yusaku scrive:
    Re: ah ah ah io nn ho bisogno di queste

    Daltronde la nostra penisola e' stata patria dei
    piu' grandi ed eccezzionali esploratori che illa nostra penisola è stata anche terra ecceZionali scrittori...
  • avvelenato scrive:
    Re: Ma non diciamo idiozie!
    - Scritto da: Anonimo

    Visto che "di solito" si usa il navigatore per
    orientarsi
    in citta/posti che non si conosce, magari e'
    normale
    perdere 10 o piu' secondi per capire se si e' dove
    effettivamente si vorrebbe essere.
    tu devi essere uno di quelli che quando ti dicono "vai a destra" risponde "dove, di là?" indicando col dito (spesso dalla parte opposta).==================================Modificato dall'autore il 23/02/2006 0.58.50
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma non diciamo idiozie!
    oh ragazzi.. la prima volta che ekleptikal fa un discorso giusto!!!- Scritto da: Ekleptical
    10 secondi per consultare il navigatore? Ma che
    sono, rimbecilliti cerebrolesi?

    10 secondi sono una marea di tempo! Chi mai ha
    bisogno di un consulto così lungo su di in un
    navigatore parlante, con mappa in 3D?

    Basta un'occhiata lampo, per capire quale fra le
    vie che ti si parano davanti è quella giusta. Se
    ci vogliono 2 secondi sono tanti.

    O la ricerca è fatta col preciso scopo di
    pretendere un aumento delle polizze, o c'è gente
    messa molto male con le capacità cerebrali di
    orientamento e geometria! Ma a questi soggetti
    toglierei pure la patente, oltre che il
    navigatore, che sono sicuramente un pericolo in
    ogni caso!
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma non diciamo idiozie!
    allora anche guardare i cartelli può distrarre!Ci sono poi quei cartelli con 10.000 cose scritte dentro.entri in una grande città (facciamo conto PISA dove la situazione è tragica) e in pieno centro ti trovi:DIVIETRO DI TRANSITOeccetto:il sabato dalle 12 alle 19 e dalle 22 alle 24 dal 24 maggio 200Xresidenti zona Xstudentigesù e il bue (l'asinello no)ciclomotori.......lì si che ci vogliono secondi e secondi! altro che 10 8che cmq non ci vogliono assolutissimamente col navigatore.. che ricordiamo.. può anche parlare)- Scritto da: Anonimo
    ci si risente al tuo prossimo schianto :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma non diciamo idiozie!
    - Scritto da: Ekleptical
    10 secondi per consultare il navigatore? Ma che
    sono, rimbecilliti cerebrolesi?Ma perche' offendi la gente che non conosci ?Ci sono tante persone al mondo, magari non tuttisono svegli come Te, ma non per questo devonovenir considerati una massa di imbecilli.Ci possono essere tanti motivi di natura fisica enon cerebrale che possono "rallentare" la letturadi un display, non trovi ?

    10 secondi sono una marea di tempo! Chi mai ha
    bisogno di un consulto così lungo su di in un
    navigatore parlante, con mappa in 3D?Visto che "di solito" si usa il navigatore per orientarsiin citta/posti che non si conosce, magari e' normaleperdere 10 o piu' secondi per capire se si e' doveeffettivamente si vorrebbe essere.

    Basta un'occhiata lampo, per capire quale fra le
    vie che ti si parano davanti è quella giusta. Se
    ci vogliono 2 secondi sono tanti.Se lo dici Te, ti credo sulla parola. Ma credimi che2 - dico 2- secondi sono veramente pochi se non conosci il territorio in cui ti trovi, perche' magari ti ci troviper la prima volta.
    O la ricerca è fatta col preciso scopo di
    pretendere un aumento delle polizze, o c'è gente
    messa molto male con le capacità cerebrali di
    orientamento e geometria! Ma a questi soggetti
    toglierei pure la patente, oltre che il
    navigatore, che sono sicuramente un pericolo in
    ogni caso!Mah, diciamo che argomenti come questi:"dimenticare il mondo fisico" e "pochi secondi possono fare la differenza tra la vita e la morte"Ti dovrebbero indurre a permetterti qualche dubbioin piu' e qualche, magari piccola, certezza in meno.Poi ognuno e' libero di pensarla come vuole, cimancherebbe.Ciao
  • Anonimo scrive:
    Sarebbe veramente "comico" se
    impedissero l'uso di questi sistemi proprio adesso che hanno cominciato a lanciare i satelliti di Galileo!    :|
  • Anonimo scrive:
    In Italia è facile
    Con tutte le leggi a cacchio che hanno fatto, sicuramente vieteranno anche l'uso del navigatore.
  • rock and troll scrive:
    ah ah ah io nn ho bisogno di queste cose
    La mia mente superiore, unita al mio straordinario senso dell'orientamento e la vista sopraffina....mi permettono di orientarmi in ogni luogo e in ogni momento!!Daltronde la nostra penisola e' stata patria dei piu' grandi ed eccezzionali esploratori che il globo abbia mai visto!colombo, magellano,polo,vespucci,tornati e de alberti per citarne alcuni,IO SONO IL DEGNO EREDE DI QUESTA STRAORDINARIA TRADIZIONE e sono il custode di conoscenze e segreti che ai piu' sono negati!Lo spazio e il tempo per me sono irrilevanti, cio' che importa e' il come!!! ebbene si l'unico oggetto tecnologico che servirebbe e' al massimo una bussola!!ah ah ah ah ==================================Modificato dall'autore il 23/02/2006 0.33.42
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma non diciamo idiozie!
    tra l'altro in auto il gps è uno dei pochi posti (a parte forse certi boschi impenetrabili) dove serve davvero potersi orientare...
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma non diciamo idiozie!
    ci si risente al tuo prossimo schianto :D
  • Ekleptical scrive:
    Ma non diciamo idiozie!
    10 secondi per consultare il navigatore? Ma che sono, rimbecilliti cerebrolesi?10 secondi sono una marea di tempo! Chi mai ha bisogno di un consulto così lungo su di in un navigatore parlante, con mappa in 3D?Basta un'occhiata lampo, per capire quale fra le vie che ti si parano davanti è quella giusta. Se ci vogliono 2 secondi sono tanti.O la ricerca è fatta col preciso scopo di pretendere un aumento delle polizze, o c'è gente messa molto male con le capacità cerebrali di orientamento e geometria! Ma a questi soggetti toglierei pure la patente, oltre che il navigatore, che sono sicuramente un pericolo in ogni caso!
Chiudi i commenti