L'armatura liquida è più resistente

BAE Systems intende realizzare un nuovo tipo di protezioni e armature basate su un liquido speciale. Diversamente dal Kevlar è in grado di attutire anche l'impatto, mitigando i potenziali danni al corpo

Roma – Un’armatura “liquida” più leggera e resistente del Kevlar, che per di più attutisce molto meglio l’effetto devastante dei proiettili: ci sta lavorando il contractor militare britannico BAE Systems , che sostiene di poter “fermare” i colpi senza lasciare gli spiacevoli ricordi (ossa rotte, ferite e dolore intenso) del succitato Kevlar.

Impiegando un gel liquido definito “Shear Thickening”, gli ingegneri BAE sostengono di poter ridurre gli strati di Kevlar necessari alla composizione dell’armatura e dei giubbotti antiproiettile. L’armatura così realizzata è il 45 per cento più sottile di quelle in puro Kevlar, è dunque molto meno pesante, crea meno impaccio e può sostenere l’impatto di proiettili da 10 millimetri.

In più, il gel liquido presente tra gli strati di Kevlar ha la caratteristica di “indurirsi” quando viene esercitata una pressione – ad esempio, uno dei proiettili di cui sopra – distribuendola equamente su tutta la superficie piuttosto che focalizzandola su un singolo punto come fanno le protezioni di Kevlar “puro”.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • andrea di mario scrive:
    RIM vergogna!!!
    Mio padre mi ha regalato un curve 9380 sto cercando di venderlo per la mancanza di applicazioni , è assurdo.....240 euro ed è un telefono inutile dal prezzo dovrebbe offrire meglio di andtroid apple e compagnia bella invece ora sono rimasto fregato e non lo vuole nessuno perchè tutti hanno e giocano scrivono leggono solo con ......ANDROID.Bravi RIM che bella fregatura mi avete venduto!!!
  • Funz scrive:
    patetici apple fan
    Ricordate? Quando uscirono i primi smartphone android tutti a criticare la scarsità delle app disponibili, come numero e come qualità. Ovviamente era solo una questione di tempo dovuta all'immaturità della piattaforma, oggi Android domina il mercato e nessuno è più così !mbec!lle da criticare l'app store con questi argomenti (a parte qualche caso patologico, ovviamente).L'avevo detto anni fa, è bello avere sempre ragione... vero, caro nick-di-prodotto-Apple? :pE altrettanto ovviamente la stessa cosa succederà nel mercato dei tablet, levando a Ruppolo e ai suoi patetici epigoni gli ultimi argomenti. State a vedere.
  • Anatrollo scrive:
    Blackberry fa schifo
    ed e' un dato di fatto... Blackberry e' l'aborto di un progetto dalle belle idee realizzato da muratori part-time senza ne' arte, ne' parte.Un sistema operativo che solo loro conoscono, che non offre sbocchi se non nella loro mente e nel loro AppWorld (insulso e inutile), un pezzo di plastica venduto come OVER-THE-TOP per le aziende e dopo averlo propinato si sono ritrovate legate mani, piedi e palle alle compagnie telefoniche.Il tentativo di saltare all'indietro di fronte al baratro poteva essere l'implementazione di Android sul loro PlayBook, un giocattolino altrettanto inutile e con prezzo-prestazioni schifose, ma loro decidono di fare Seppuku (harakiri) e tagliarli le balle perche' Android Play e' una "fogna"... ma perche', il Blackberry e' meglio?????Il fallimento RIM lo merita tutto...
  • ruppolo scrive:
    Ora abbiamo una conferma indiretta
    sulla scarsa qualità, per usare un eufemismo, delle app Android. La conferma diretta, invece, l'abbiamo avuta qualche giorno fa, quando si è scoperto che la maggior parte della batteria viene "ciucciata" dalle app gratuite (ovvero la maggior parte) per scaricare e visualizzare la pubblicità. Android non ha futuro, come ho sempre sostenuto.
    • Paranoid scrive:
      Re: Ora abbiamo una conferma indiretta
      già, e hanno anche scoperto che la maggior parte della batteria di un dispositivo iOS viene "ciucciata" per fare l'avvocato d'ufficio pro Apple in giro per i vari forum.- Scritto da: ruppolo
      sulla scarsa qualità, per usare un eufemismo,
      delle app Android.

      La conferma diretta, invece, l'abbiamo avuta
      qualche giorno fa, quando si è scoperto che la
      maggior parte della batteria viene "ciucciata"
      dalle app gratuite (ovvero la maggior parte) per
      scaricare e visualizzare la pubblicità.


      Android non ha futuro, come ho sempre sostenuto.
    • mcmcmcmcmc scrive:
      Re: Ora abbiamo una conferma indiretta
      - Scritto da: ruppolo
      sulla scarsa qualità, per usare un eufemismo,
      delle app Android.

      La conferma diretta, invece, l'abbiamo avuta
      qualche giorno fa, quando si è scoperto che la
      maggior parte della batteria viene "ciucciata"
      dalle app gratuite (ovvero la maggior parte) per
      scaricare e visualizzare la pubblicità.adblock e passa la paura.A parte un articolo, di cui sarebbe necessario verificare la qualità, hai altri dati?Io, senza adblock, monitorando il consumo di batteria, non ho consumi anomali. Il mio Nexus One mi porta tranquillamente a passare le 48 ore di accensione. Il vero consumo, ovviamente, è lo schermo (3/4 ore di schermo attivo ciucciano). E come ciuccia il gps, che praticamente non uso.Vero anche che non ho apps con pubblicità. A memoria non ne ho nemmeno una. Basta scegliere. Ho avuto qualche giochino con pubblicità. Ma i giochini mi annoiano; mi sono durati un paio di giorni e poi li ho cestinati.Quali sarebbero queste apps con pubblicità che ciuccia batteria? Magari mi viene voglia di provarle.


      Android non ha futuro, come ho sempre sostenuto.Come tutte le cose terrene, Android cesserà, così come iOS e tuuo il resto. Quando sarà, si cambierà sistema, senza problemi.
      • Nome e cognome scrive:
        Re: Ora abbiamo una conferma indiretta
        ciaoanche io ho letto che le app con pubblicità consumano batteria. mi spiace non poterti fornire la fonte. Però tale situazione dipende semplicemente da un fatto. che rispetto alla stessa applicazione senza pubblicità devono scaricare e visualizzare un contenuto in più: La pubblicità stessa! e questo vale e varrebbe per android, ios, windows, mac, linux e ovunque si voglia implementare un "software con pubblicità"
        • mcmcmcmcmc scrive:
          Re: Ora abbiamo una conferma indiretta
          - Scritto da: Nome e cognome
          ciao
          anche io ho letto che le app con pubblicità
          consumano batteria. mi spiace non poterti fornire
          la fonte. Però tale situazione dipende
          semplicemente da un fatto. che rispetto alla
          stessa applicazione senza pubblicità devono
          scaricare e visualizzare un contenuto in più: La
          pubblicità stessa! e questo vale e varrebbe per
          android, ios, windows, mac, linux e ovunque si
          voglia implementare un "software con
          pubblicità"bene. Ma quanto incide questo consumo di pubblicità?Un esempio. L'utilizzo della batteria è dato da un 60% dallo schermo. Mettiamo un 2% utilizzato da Google Reader. A Google Reader aggiungiamo un banner. Quanto mi cresce l'utilizzo della batteria del reader? Mi va allo 10%. Mi va allo 2,01%? Questo mi piacerebbe verificare. Perchè se il peggioramento della batteria è di 30 secondi per applicazione ogni 50 ore di batteria, si sta parlando di niente. Ma magari il peggioramento è molto più sensibile.
      • FDG scrive:
        Re: Ora abbiamo una conferma indiretta
        - Scritto da: mcmcmcmcmc
        Vero anche che non ho apps con pubblicità. A
        memoria non ne ho nemmeno una.(rotfl)Ma se manco sai cosa succede, perché rispondi?Lo so, un post di ruppolo è una tentazione troppo forte.
        • mcmcmcmcmc scrive:
          Re: Ora abbiamo una conferma indiretta
          - Scritto da: FDG
          - Scritto da: mcmcmcmcmc


          Vero anche che non ho apps con pubblicità. A

          memoria non ne ho nemmeno una.

          (rotfl)

          Ma se manco sai cosa succede, perché rispondi?mettiamola così:- non ho apps con pubblicità ---
          si può scegliere di non averle- con il monitor della batteria potrei valutare l'impatto della apps con pubblicità (vedi commento successivo)- se hai una apps con pubblicità, che consuma, passamela che verifico il deterioramento della batteria

          Lo so, un post di ruppolo è una tentazione troppo
          forte.ci si diverte un po'
    • gnammolo scrive:
      Re: Ora abbiamo una conferma indiretta
      basta usare amazon app store, noi utenti android possiamo scegliere altri negozi...
    • Mettiuz scrive:
      Re: Ora abbiamo una conferma indiretta
      Calma, riassumiamo:- Android fa schifo perchè le app gratuite con pubblicità consumano più batteria che comunque garantisce ALMENO la stessa durata di quella dell'iphone 4S (confronto con il mio galaxy nexus, non ho provato altri android...il nexus one era in linea con i consumi del 3GS)- Android fa schifo perché una società che è sull'orlo del fallimento ha rimosso la possibilità di installare le app dal market di google sui propri devices con sw proprietario dopo aver speso tempo e denaro per sviluppare una sorta di emulatore che lo permettesseImmagino che il prossimo playbook riuscirà a battere il record negativo del suo predeXXXXXre...
    • JackRackham scrive:
      Re: Ora abbiamo una conferma indiretta
      - Scritto da: ruppolo
      Android non ha futuro, come ho sempre sostenuto.C'è solo un punto che ti sfugge: tu non conti un caxxo! :)--JackRackham
    • estigranqaa tsi scrive:
      Re: Ora abbiamo una conferma indiretta
      - Scritto da: ruppolo
      sulla scarsa qualità, per usare un eufemismo,
      delle app Android.

      La conferma diretta, invece, l'abbiamo avuta
      qualche giorno fa, quando si è scoperto che la
      maggior parte della batteria viene "ciucciata"
      dalle app gratuite (ovvero la maggior parte) per
      scaricare e visualizzare la pubblicità.


      Android non ha futuro, come ho sempre sostenuto.Ricapitolando: SICCOME ho pagato un botto il melame assortito, SICCOME devo pagare tutto quello che ci installo e SICCOME non sono libero di installarci/farci quello che mi pare, ALLORA Apple è migliore di tutto quanto il resto.Mah....
    • Mela avvelenata scrive:
      Re: Ora abbiamo una conferma indiretta
      - Scritto da: ruppolo
      sulla scarsa qualità, per usare un eufemismo,
      delle app Android.La conferma ce l'hai solo tu...
      La conferma diretta, invece, l'abbiamo avuta
      qualche giorno fa, quando si è scoperto che la
      maggior parte della batteria viene "ciucciata"
      dalle app gratuite (ovvero la maggior parte) per
      scaricare e visualizzare la pubblicità.Ma va a "ciucciare" da un'altra parte! :D
      Android non ha futuro, come ho sempre sostenuto.Se lo dici tu, allora Android ha davanti a sè una vita di 1000 anni!
  • Mela avvelenata scrive:
    La volpe e l'uva
    i prodotti RIM sono senz'altro buoni, ma le uscite sull'ex Google market sembrano quasi provenire da qualcuno che invidia fortemente la quantità di app per Android!
    • aphex twin scrive:
      Re: La volpe e l'uva
      Naaaaa ... , seconde me ne invidia la qualita' :D
      • Mela avvelenata scrive:
        Re: La volpe e l'uva
        - Scritto da: aphex twin
        Naaaaa ... , seconde me ne invidia la qualita' :DRispetto alle app esistenti per dispositivi RIM, è probabile che invidino anche la qualità!
  • Izio01 scrive:
    Scelta legittima
    Vogliono poter guadagnare sul market al posto di Google e quindi usano come giustificazione la protezione degli utenti.Adesso però voglio proprio vedere quanti ne venderanno. Io non glielo comprerei di sicuro!
Chiudi i commenti