Last minute TIM, per navigare

La nuova offerta, come sempre aperta ai primi 300mila clienti, si sbilancia: addirittura 5 mega in tre giorni di navigazione in GPRS, EDGE o UMTS


Roma – Si può attivare dalla mezzanotte di ieri l’ennesima offerta Last Minute di TIM: in questo caso si tratta della possibilità di connettersi ad Internet tramite cellulare in modalità GPRS, EDGE o UMTS.

Al costo di 1 euro, è infatti possibile acquistare una tariffa che per tre giorni dalla data di attivazione offre 5 megabyte di navigazione Internet proprio tramite tecnologia GPRS, EDGE o UMTS. Se si sceglie di navigare in Internet tramite il GPRS di TIM, la società promette il raggiungimento di una velocità fino a 30/40 Kbps mentre se si sceglie l’EDGE si può raggiungere una velocità di 200Kbps; la navigazione in UMTS, attualmente la più veloce, consente invece di raggiungere una velocità fino a 384Kbps.

Tutto il traffico effettuato nei tre giorni in cui si usufruisce della promozione non concorre all’accumulo del bonus per ottenere l’autoricarica. Ma è comunque possibile attivare questo last minute anche se si sono già attivate altre promozioni relative alla connettività tramite cellulare, con l’unica limitazione che la priorità di consumo dei bonus delle due offerte verrà data in relazione alla data di scadenza, cioè a quella che scade prima.

Si tratta dunque di una sorta di mini-offerta che si basa sui servizi della più conosciuta “MaxxiTim Web Facile” tramite la quale, fino al 30 giugno 2005, pagando 20 euro al mese si possono avere a disposizione fino a 400Mb di traffico Internet in GPRS/EDGE/UMTS da utilizzare in qualunque momento per 30 giorni dall’attivazione per i clienti prepagati, per il mese solare per gli abbonati.

Come per le precedenti proposte Last Minute, anche questa è limitata ai primi 300.000 utenti tra i possessori di carte prepagate (escluse le SIM aziendali), la minoranza se si pensa che l’offerta è pubblicizzata solo ed esclusivamente tramite Internet e dunque destinata a non raggiungere tutto il bacino d’utenza TIM ma solo appunto chi utilizza la Rete e chi è iscritto alla newsletter. Si tratta di una strategia di fidelizzazione ormai ben collaudata e alimentata dalla fame di connettività wireless degli utenti italiani, soggetti a servizi dai costi tradizionalmente elevati.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Ma perche' non se la smettono...
    ...con queste scemenze? La radio e' bella cosi' com'e', proprio perche' NON e' interattiva... la accendi e la tieni come sottofondo mentre lavori o fai altro, oppure semplicemente non fai niente e ascolti (anche se su quel che trasmettono tutte le radio ci sarebbe da ridire, visto il cartello che fanno e la mondezza che propinano ogni giorno).Ho visto il demo sul sito di VisualRadio e mi pare proprio una stupidaggine.... la solita sbobba adatta per far spendere ancora piu' soldi ai balordi in suonerie e stupidate varie.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma perche' non se la smettono...
      - Scritto da: Anonimo
      ...con queste scemenze? E perché dovrebbero? Gli utonti ci sono, chi vuole pagare pure... perché mai dovrebbero darsi la zappa sui piedi e non farlo? Perché è immorale? Perché non si è mai fatto prima?Finché ci sarà gente che questi servizi li paga, e profumatamente, ci sarà sempre gente che vuole guadagnarci un po' di più. I nostri diritti oramai li abbiamo già venduti, diritti per cui in passato si combatteva oggi altro non sono che un vago ricordo, e il bello è che non abbiamo venduto tali diritti a caro prezzo... ma bensì per canzonette e stupidaggini varie di nessun valore.È inutile lamentarsi ora. Tempo fa pensavo che le cose potessero essere cambiate, ma dopo aver letto tanti, troppi imbecilli su forum vari mi rendo conto che non c'è modo di cambiare alcunché. Noi (e imi rivolgo in particolare agli italiani) siamo contenti così. E allora sai cosa ti dico? Che ce lo meritiamo! Ce lo meritiamo ampiamente. Mi dispiace solo per le generazioni future che a causa della nostra voglia di sentirci "San Remo" o avere la suoneria di "Spalman" sul cellulare dovranno vivere in un mondo veramente brutto... senza nemmeno mai sapere che una volta, ciò che domani sarà illegale, non solo era legale, ma era considerato un diritto di tutti.Bye, Luca
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma perche' non se la smettono...
        Siete un po catastrofici. Comunque gli scemi che si scaricano a 3 euro le suonerie polifoniche sono proprio tonti. Perché comprando lo stesso brano su iTunes con poco sforzo ne fanno una suoneria mp3 e spendono 1 euro. Se poi hanno un cellulare che non supporta gli mp3.. vabbé che continuino a pagare per dei file che qualche anno fa trovavi a quintalate su internet e che non voleva nessuno (i midi!) se non chi faceva piano bar.
  • Anonimo scrive:
    Visual Radio non sarà gratuita
    forse questi geni non hanno capito perchè la radio è diventata amatissima...
    • Anonimo scrive:
      Re: Visual Radio non sarà gratuita
      - Scritto da: Anonimo
      forse questi geni non hanno capito perchè la
      radio è diventata amatissima...Vorrei proprio che la gente smettesse di pagare per stupidaggini come questa, incluse suonerie, loghi, oroscopi, ecc.Purtroppo chi paga c'è sempre e le Major cercano quindi di spremere al massimo i loro bravi utonti.Se oggi le Major sono così potenti è proprio a causa di tutti quei soldi che negli anni gli abbiamo regalato e che, stupidamente, continuiamo a regalargli. Sarebbe bello fare uno sciopero di 30 giorni ed evitare di acquistare musica, film, loghi, suonerie, SMS, MMS, ecc. Credo che insegnerebbe a questi signori che a noi i soldi non cadono dal cielo come a loro.Purtroppo questo, nonostante sia una cosa molto semplice da fare a livello teorico, non accadrà mai. In futuro prevedo centinaia di nuovi servizi, naturalmente a pagamento, per farti pagare anche ciò che prima era gratis (come appunto la radio).Sarà sempre peggio, piano piano questi signori stanno corrodendo i nostri diritti, offrendoci materiale di scarsa qualità a prezzi irragionevole... arriverà il giorno in cui potrai acquistare un file audio che si autodistruggerà da qualsiasi supporto dopo X volte che viene acquistato, in questo modo sarai costretto a ricomprartelo... e altre cose simili che ora non mi vengono in mente ma che sono certo le fervide menti delle strapagate Major già si sognano nel loro roseo futuro.Bye, Luca==================================Modificato dall'autore il 19/04/2005 1.14.29
      • ishitawa scrive:
        Re: Visual Radio non sarà gratuita
        il loro sogno è un mondo dove tu non possiedi più nulla se non un conto in banca con carta di credito wimax incorporata:ogni volta che accendi la tv o la radio o ascolti un brano sull stereo paghi, accendo il PC per giocare paghi, guardi un dvd e paghi, vai al cesso.....troveranno il modo, troveranno il modo...
        • Anonimo scrive:
          Re: Visual Radio non sarà gratuita
          Insegna a tuo figlio (fratello, nipote ecc.) a fare altro.Ci sono un sacco di cose belle che si possono fare aggratis @)TU hai il POTERE di non comprare.Se non sai farlo valere, è giusto che paghi 8)- Scritto da: ishitawa
          il loro sogno è un mondo dove tu non possiedi più
          nulla se non un conto in banca con carta di
          credito wimax incorporata:
          ogni volta che accendi la tv o la radio o ascolti
          un brano sull stereo paghi, accendo il PC per
          giocare paghi, guardi un dvd e paghi, vai al
          cesso.....troveranno il modo, troveranno il
          modo...
          • ishitawa scrive:
            Re: Visual Radio non sarà gratuita

            TU hai il POTERE di non comprare.
            ben detto: è il nostro ultimo (ma forse più grande) potere,e ovviamente stanno cercando in tutti i modi di farcelo dimenticare(tipo: se hai solo 600 e passa canali free-on-air ma non hai sky, che m... di persona sei? non conti proprio niente)
          • Anonimo scrive:
            Re: Visual Radio non sarà gratuita
            - Scritto da: ishitawa


            TU hai il POTERE di non comprare.


            ben detto: è il nostro ultimo (ma forse più
            grande) potere,
            e ovviamente stanno cercando in tutti i modi di
            farcelo dimenticare

            (tipo: se hai solo 600 e passa canali free-on-air
            ma non hai sky, che m... di persona sei? non
            conti proprio niente)Meglio avere 600 sky che 600 free to air che mi rubano soldi con la pubblicità.
    • Anonimo scrive:
      Re: Visual Radio non sarà gratuita
      Mi puoi fare un esempio di radio o tv gratis. Io non ne ho mai sentito parlare. Quali sono?Ciao!
      • Anonimo scrive:
        Re: Visual Radio non sarà gratuita
        - Scritto da: Anonimo
        Mi puoi fare un esempio di radio o tv gratis. Io
        non ne ho mai sentito parlare. Quali sono?

        Ciao!:|non sarai mica uno di quelli che paga il canone perchè ha un walkman?!?
        • Anonimo scrive:
          Re: Visual Radio non sarà gratuita
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Mi puoi fare un esempio di radio o tv gratis. Io

          non ne ho mai sentito parlare. Quali sono?



          Ciao!
          :|
          non sarai mica uno di quelli che paga il canone
          perchè ha un walkman?!?Perché tu la pubblicità non la paghi. Se non sei cosciente di questo fatto sei solo un povero illuso!
Chiudi i commenti