Le schede flash Sony abbracciano ExpressCard

Insieme a SanDisk, Sony sta sviluppando un nuovo formato di memory card per le videocamere professionali che, a differenza delle schede tradizionali, utilizza l'interfaccia standard ExpressCard

Las Vagas (USA) – SanDisk e Sony collaboreranno allo sviluppo di un nuovo tipo di memory card chiamato SxS (S-by-S) e destinato alle videocamere professionali e alle apparecchiature di video editing. A differenza dei più comuni formati di schede flash sul mercato, quasi tutti basati su interfacce proprietarie, SxS utilizzerà l’interfaccia standard ExpressCard integrata sulla stragrande maggioranza dei più recenti modelli di notebook.

L’adozione di ExpressCard, che ha rimpiazzato il vecchio formato PC Card (anche noto come PCMCIA), porta almeno due vantaggi: la possibilità di connettere le card di memoria ad un grande numero di portatili senza l’ausilio di alcun lettore o adattatore esterno e la capacità di sfruttare l’elevata velocità del bus PCI Express , a cui l’interfaccia ExpressCard è direttamente connessa.

Le nuove card di memoria potranno trasferire i dati ad una velocità di picco di 100 MB al secondo , ma ciò solo con quelli che Sony definisce “dispositivi host ottimizzati”. Le velocità reali non sono ancora note, ma queste dovrebbero comunque essere decisamente superiori a quelle fornite dalle tipiche memory card in circolazione. Per contro, una scheda SxS ha dimensioni piuttosto generose se comparate a quelle delle tradizionali memorie flash rimovibili: 35 millimetri di larghezza, 75 mm di lunghezza e 5 mm di spessore. Questo è del resto il formato più piccolo previsto dallo standard ExpressCard, le cui schede possono anche avere una larghezza di 54 mm.

Scheda di memoria SxS I primi modelli di card SxS raggiungeranno una capacità massima di 16 GB , ma considerate le loro dimensioni si può immaginare che possano facilmente raggiungere capacità ben superiori. Questa caratteristica, unita alla capacità di interconnettersi direttamente al bus PCI Express, potrebbe renderle interessanti anche come dischi a stato solido rimovibili (ma ciò dipenderà molto anche dal loro costo, attualmente sconosciuto).

Sony prevede di introdurre il supporto alla specifica SxS nelle sue videocamere professionali della linea XDCAM EX. Ciò avverrà probabilmente verso la fine di quest’anno, quando il colosso giapponese e la propria partner amaericana prevedono di commercializzare le prime schede in tale formato.

In passato Sony e SanDisk hanno già collaborato allo sviluppo e alla promozione dei formati Memory Stick.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    costo aumentato ?
    Costo aumentato ? No !!! Windows costerebbe sempre la stessa cifra !Solo che Bill guadagna ora di meno dalle licenze, POVERINO !!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Linari pippaioli
    Andare a lavorare, linari erectus nullafacenti e ignorantis.Appena sentono la parola microsoft accorrono in orde come galline arrapate a blaterare del nulla e delle leggende che popolano le fredde cantine d'inverno.Oh! Checche linare isteriche! Voi si, siete il contrappeso della civiltà lavoratrice e dell'oggettività scientifica, siete il nulla che contraddice l'essere.A lavorare(win)
  • drizzt84 scrive:
    Allora in europa costa 21 dollari?
    Dato e considerato che in europa il brevetto sul software non esiste perché non lo vendono a 21 dollari (18 euro?)?
    • Anonimo scrive:
      Re: Allora in europa costa 21 dollari?
      - Scritto da: drizzt84
      Dato e considerato che in europa il brevetto sul
      software non esiste perché non lo vendono a 21
      dollari (18
      euro?)?tu si che hai capito tutto
  • Anonimo scrive:
    Bisogna arrabbiarsi con Microsoft
    e con tutte le altre aziende che sostengono il brevetto informatico, cioè Novell, IBM, Sun, Alcatel, etc etc etcInsomma: tutte le grosse corporation informaticheBisogna cambiare il sistema, non è possibile che l'utente finale paghi 21 dollari per avere tecnologie base che ha pagato altre 15 volte nel corso della sua vita, come la possibilità di leggere gli mp3 o un browser con plugin
    • Anonimo scrive:
      Re: Bisogna arrabbiarsi con Microsoft
      - Scritto da:
      e con tutte le altre aziende che sostengono il
      brevetto informatico, cioè Novell, IBM, Sun,
      Alcatel, etc etc
      etcCerto cosi' magari le imprese dopo aver sostenuto i costi per le innovazioni o i normali costi d'azienda si vedrebbero scopiazzare il SW dal primo opensursaro regalatore di software

      Insomma: tutte le grosse corporation informatiche

      Bisogna cambiare il sistema, non è possibile che
      l'utente finale paghi 21 dollari per avere
      tecnologie base che ha pagato altre 15 volte nel
      corso della sua vita, come la possibilità di
      leggere gli mp3 o un browser con
      pluginSara'... ma in genere quando siamo noi a pagare e gli altri a lavorare vogliamo sempre strappare il prezzo piu' basso. Ma se siamo noi a lavorare e gli altri a pagare i soldi non bastano mai...
      • Anonimo scrive:
        Re: Bisogna arrabbiarsi con Microsoft
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        e con tutte le altre aziende che sostengono il

        brevetto informatico, cioè Novell, IBM, Sun,

        Alcatel, etc etc

        etc

        Certo cosi' magari le imprese dopo aver sostenuto
        i costi per le innovazioni o i normali costi
        d'azienda si vedrebbero scopiazzare il SW dal
        primo opensursaro regalatore di
        software
        Le aziende software hanno due tutele della loro proprietà intelletuale: il copyright ed i brevetti. Decidano: o l'una, o l'altra. Due tutele del genere non esistono in nessun altro ambito, dove appunto si ha o la tutela dei brevetti, o quella del diritto d'autore.



        Insomma: tutte le grosse corporation
        informatiche



        Bisogna cambiare il sistema, non è possibile che

        l'utente finale paghi 21 dollari per avere

        tecnologie base che ha pagato altre 15 volte nel

        corso della sua vita, come la possibilità di

        leggere gli mp3 o un browser con

        plugin

        Sara'... ma in genere quando siamo noi a pagare e
        gli altri a lavorare vogliamo sempre strappare il
        prezzo piu' basso. Ma se siamo noi a lavorare e
        gli altri a pagare i soldi non bastano
        mai...Il prezzo più basso con il brevetto non esiste: chi possiede un brevetto è monopolista. E soprattutto, quello che è terribile del brevetto sw, è il fatto che si brevettano concetti, non implementazioni del concetto. Così nascono i brevetti sul plugin, brevetti sull'acquisto con un click, etc etc.
        • Anonimo scrive:
          Re: Bisogna arrabbiarsi con Microsoft
          Bravi avete preso il punto... il sistema dei brevetti non va bene cosi' com'e' ormai e deve essere assolutamente riformato sulla base di due principi fondamentali:1) Durata del brevetto non assoluta in termini temporali ma inversamente proporzionale alla velocita' di innovazione del mercato pertinente.2) Non brevettabilita' di concetti ma solamente delle implementazioni degli stessi. Lo scopo di un brevetto non deve essere quello di ingabbiare le intelligenze in una matrice di cause ed avvocati, ma quello di favorire nuove start-up, di favorire singoli con una buona idea o singoli che hanno trovato un modo innovativo di implementare un idea gia' di successo!! Il brevetto non e' nato per impedire la copia, e' nato per stimolare l'innovazione!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Bisogna arrabbiarsi con Microsoft
        Ogni tanto mi viene voglia di sterminare la razza umana...l'universo ne guadagnera'...
  • Anonimo scrive:
    Anni di ruberie
    Anni di copie, ruberie e furti di tecnologie ora vengono al pettine.Micro$oft ha fortemente voluto i brevetti su software e idee, ma ha anche copiato parecchie tecnologie in giro.Ora deve buttare via $4 miliardi solo per pagare le aziende che se ne sono accorte e l'hanno portata in tribunale vincendo.
    • shezan74 scrive:
      Re: Anni di ruberie
      microsoft non ha problemi di brevetti...quelli li paghi tu... loro semplicemente aumentano il prezzo del prodotto finale.Come peraltro fanno anche altri
    • Anonimo scrive:
      Re: Anni di ruberie
      - Scritto da:
      Anni di copie, ruberie e furti di tecnologie ora
      vengono al
      pettine.

      Micro$oft ha fortemente voluto i brevetti su
      software e idee, ma ha anche copiato parecchie
      tecnologie in
      giro.

      Ora deve buttare via $4 miliardi solo per pagare
      le aziende che se ne sono accorte e l'hanno
      portata in tribunale
      vincendo.
      Pensa se Microsoft avesse portato in tribunale tutti quelli che hanno fatto quattrini vendendo cd di windows o office piratati
  • Anonimo scrive:
    (OT) APPLE TV
    prima non ci stavo pensando, ora capisco perche non supporta nativamente i DiVX e gli XVID, probabilmente è per non pagare i diritti per lo sfruttamento del codec! (che poi si può comunque hackerare comodamente)è lo stesso motivo per cui su tutte le recenti distro linux sono scomparsi i riferimenti all'mp3 e ai vari codec (che poi si possono scaricare +/- comodamente da internet)CHE ROTTURA QUESTI BREVETTI!!!
    • Wakko Warner scrive:
      Re: (OT) APPLE TV
      - Scritto da:
      prima non ci stavo pensando, ora capisco perche
      non supporta nativamente i DiVX e gli XVID,
      probabilmente è per non pagare i diritti per lo
      sfruttamento del codec! (che poi si può comunque
      hackerare
      comodamente)

      è lo stesso motivo per cui su tutte le recenti
      distro linux sono scomparsi i riferimenti all'mp3
      e ai vari codec (che poi si possono scaricare +/-
      comodamente da
      internet)

      CHE ROTTURA QUESTI BREVETTI!!!Sfortunatamente gran parte dell'innovazione è rallentata proprio dall'esistenza dei brevetti.Se 100 anni fa concedere per 20 anni un brevetto era una cosa buona per lo sviluppo oggi, specie nel campo informatico, 20 anni equivale a 2 o 3 ere informatiche rallentando di conseguenza qualsiasi possibile sviluppo della tecnologia a danno di tutti e a vantaggio di pochi.
      • Anonimo scrive:
        Re: (OT) APPLE TV
        - Scritto da: Wakko Warner

        - Scritto da:

        prima non ci stavo pensando, ora capisco perche

        non supporta nativamente i DiVX e gli XVID,

        probabilmente è per non pagare i diritti per lo

        sfruttamento del codec! (che poi si può comunque

        hackerare

        comodamente)



        è lo stesso motivo per cui su tutte le recenti

        distro linux sono scomparsi i riferimenti
        all'mp3

        e ai vari codec (che poi si possono scaricare
        +/-

        comodamente da

        internet)



        CHE ROTTURA QUESTI BREVETTI!!!

        Sfortunatamente gran parte dell'innovazione è
        rallentata proprio dall'esistenza dei
        brevetti.

        Se 100 anni fa concedere per 20 anni un brevetto
        era una cosa buona per lo sviluppo oggi, specie
        nel campo informatico, 20 anni equivale a 2 o 3
        ere informatiche rallentando di conseguenza
        qualsiasi possibile sviluppo della tecnologia a
        danno di tutti e a vantaggio di
        pochi.bla bla bla...la verità è che i brevetti fanno paura solo agli scrocconi
        • Anonimo scrive:
          Re: (OT) APPLE TV
          - Scritto da:

          - Scritto da: Wakko Warner



          - Scritto da:


          prima non ci stavo pensando, ora capisco
          perche


          non supporta nativamente i DiVX e gli XVID,


          probabilmente è per non pagare i diritti per
          lo


          sfruttamento del codec! (che poi si può
          comunque


          hackerare


          comodamente)





          è lo stesso motivo per cui su tutte le recenti


          distro linux sono scomparsi i riferimenti

          all'mp3


          e ai vari codec (che poi si possono scaricare

          +/-


          comodamente da


          internet)





          CHE ROTTURA QUESTI BREVETTI!!!



          Sfortunatamente gran parte dell'innovazione è

          rallentata proprio dall'esistenza dei

          brevetti.



          Se 100 anni fa concedere per 20 anni un brevetto

          era una cosa buona per lo sviluppo oggi, specie

          nel campo informatico, 20 anni equivale a 2 o 3

          ere informatiche rallentando di conseguenza

          qualsiasi possibile sviluppo della tecnologia a

          danno di tutti e a vantaggio di

          pochi.

          bla bla bla...

          la verità è che i brevetti fanno paura solo agli
          scrocconiInfatti. Se non si tutelano gli sviluppatori e le aziende che hanno innovato nessuno sviluppera' nulla di nuovo. Oggi e' molto meglio produrre telefonini scadenti in stabilimenti situati in paesi con lavoro a costo zero che imbarcarsi, come fa la Sony, in innovazioni che possono risultare piene di imprevisti
    • Anonimo scrive:
      Re: (OT) APPLE TV
      Però il supporto a questi codec avrebbe potuto rendere AppleTV un must, mentre così appare molto meno interessante, così come senza supporto mp3 iPod sarebbe stata una fetecchia.
      • Anonimo scrive:
        Re: (OT) APPLE TV
        - Scritto da:
        Però il supporto a questi codec avrebbe potuto
        rendere AppleTV un must, mentre così appare molto
        meno interessante, così come senza supporto mp3
        iPod sarebbe stata una
        fetecchia.Però questo avrebbe aumentato il prezzo di vendita dell'apple tv, come è successo a windows.Vuoi gli mp3? paghi il brevettoVuoi i divx? Paghi il brevettoVuoi il jpeg2000? paghi il brevetto Vuoi usare una delle 100mila altre tecnologie che tutti si aspettano come essenziali? Paghi il brevetto
    • Anonimo scrive:
      Re: (OT) APPLE TV
      Apple potrebbe usare il codec Xvid, freeware ed open source GNU GPL, basta rispettare la licenza che NON prevede royalty. Non lo utilizza per non fare concorrenza "interna" al codec di Quick Time. della stessa Apple.
    • Anonimo scrive:
      Re: (OT) APPLE TV
      Visto che si parla di Apple, chiunque compri un iPod versa alla Creative la sua quota, infatti Apple nel 2006 ha pagato 100 Milioni di $ alla Creative Technology per usare i brevetti dello Zen sull'iPod.http://www.xbitlabs.com/news/multimedia/display/20070201141449.html
  • Anonimo scrive:
    Sai che scoperta...
    E'OVVIO che il prezzo di qualsiasi prodotto, non soltanto Windows, a fronte di spese per pagare i detentori dei brevetti sale, specialmente se cominciano ad esserci brevetti assurdi sui plugin, sul doppio click, sulla barra di scorrimento.Non bisogna incazzarsi con MS perchè alza i prezzi a fronte di spese di brevetti, bisogna incazzarsi con lei e con altri per aver sostenuto questa follia dei brevetti.Tanto alla fine paga Pantalone (noi)
  • Anonimo scrive:
    e allora? pure l'hardware è coperto...
    ...da brevetti e da altri costi che fanno lievitare i prezzi...
  • Steve Ballmer scrive:
    21,50 $ = INNOVAZIONE
    Se volete che la ricerca migliori continuamente il software che usate è necessario che gli investimenti siano protetti dal brevetto...e quindi pagate, sono soldi ben spesi.(win)
    • Anonimo scrive:
      Re: 21,50 $ = INNOVAZIONE
      - Scritto da: Steve Ballmer
      Se volete che la ricerca migliori continuamente
      il software che usate è necessario che gli
      investimenti siano protetti dal
      brevetto...

      e quindi pagate, sono soldi ben spesi.

      (win)Come ogni opera dell'ingegno umano. Ma sui sistemi operativi c'è una grossissima parentesi da aprire. Sintezizzando in poche righe: windows deve essere commercialmente protetto il piu possibile poichè oggi esistono altri sistemi che si propongono come "valide" alternative e concorrenti. Windows è qualitativamente superiore (qui molti nerdaioli cantinari si esauriscono in prolissi monologhi sul loro S.O. simil-meccano) e questa qualità va mantenuta o quantomento sostenuta, altrimenti rischiamo tutti di ritrovarci ad usare sistemi operativi evolutissimi in sicurezza internet (aggiungo ostici a gogò!) ma per tutti gli altri aspetti, rimasti a cavallo tra gli anni 80 e 90.
      • Anonimo scrive:
        Re: 21,50 $ = INNOVAZIONE
        - Scritto da:

        - Scritto da: Steve Ballmer

        Se volete che la ricerca migliori continuamente

        il software che usate è necessario che gli

        investimenti siano protetti dal

        brevetto...



        e quindi pagate, sono soldi ben spesi.



        (win)

        Come ogni opera dell'ingegno umano. Ma sui
        sistemi operativi c'è una grossissima parentesi
        da aprire. Sintezizzando in poche righe: windows
        deve essere commercialmente protetto il piu
        possibile poichè oggi esistono altri sistemi che
        si propongono come "valide" alternative e
        concorrenti. Windows è qualitativamente superiore
        (qui molti nerdaioli cantinari si esauriscono in
        prolissi monologhi sul loro S.O. simil-meccano) e
        questa qualità va mantenuta o quantomento
        sostenuta, altrimenti rischiamo tutti di
        ritrovarci ad usare sistemi operativi
        evolutissimi in sicurezza internet (aggiungo
        ostici a gogò!) ma per tutti gli altri aspetti,
        rimasti a cavallo tra gli anni 80 e
        90.Windows è qualitativamente superiore...mi fermo qui... sei peggio di quello che ha postato prima.....visto il nick non c'é niente da stupirsi su di voi.....
        • sh4d scrive:
          Re: 21,50 $ = INNOVAZIONE
          dai, ma vi piglia per il culo, rispondete anche!
        • Anonimo scrive:
          Re: 21,50 $ = INNOVAZIONE
          L'amato ibook della mia fidanzata è già stato formattato e ricaricato una volta in 2 anni.IL mio schifoso desktop so è beccato Winxp nel gennaio 2003, regolarmente aggiornato, e va benissimo.Ah, dimenticavo.La mia fidanzata non ha il problema virus.Io neppure, nel senso mai presi.
      • Anonimo scrive:
        Re: 21,50 $ = INNOVAZIONE

        Come ogni opera dell'ingegno umano. Ma sui
        sistemi operativi c'è una grossissima parentesi
        da aprire. Sintezizzando in poche righe: windows
        deve essere commercialmente protetto il piu
        possibile poichè oggi esistono altri sistemi che
        si propongono come "valide" alternative e
        concorrenti. Windows è qualitativamente superiore
        (qui molti nerdaioli cantinari si esauriscono in
        prolissi monologhi sul loro S.O. simil-meccano) e
        questa qualità va mantenuta o quantomento
        sostenuta, altrimenti rischiamo tutti di
        ritrovarci ad usare sistemi operativi
        evolutissimi in sicurezza internet (aggiungo
        ostici a gogò!) ma per tutti gli altri aspetti,
        rimasti a cavallo tra gli anni 80 e
        90.Mac-OsX è superiore in tutto e per tutto, inutile negarlo (apple)
        • Anonimo scrive:
          Re: 21,50 $ = INNOVAZIONE


          Mac-OsX è superiore in tutto e per tutto, inutile
          negarlo
          (apple)soprattutto è superiore in tutto e per tutto nel costo della macchina sulla quale gira...
          • Anonimo scrive:
            Re: 21,50 $ = INNOVAZIONE
            esatto. Al pari di un pc con una 8800gtx e il doppio di ram 8)Ah per i macuser: 8800gtx è una scheda video (quella che si clega al monitor), la ram è la famosa memoria, cercate su wikipedia
        • Anonimo scrive:
          Re: 21,50 $ = INNOVAZIONE
          L'unica cosa superiore è l'ignoranza dei macachi.Un macuser non può sapere come funziona nel mondo del pc. E' già tanto se sa che processore monta! il pc glielo fa appleperche un macuser che si rispetti non sa distinguere una banco di ram da un hd e non sa partizionare dischi. Poi deride gli utenti lin/win che fanno più fatica (ma non hanno un os da BAMBINI)(win)(linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: 21,50 $ = INNOVAZIONE
      - Scritto da: Steve Ballmer
      Se volete che la ricerca migliori continuamente
      il software che usate è necessario che gli
      investimenti siano protetti dal
      brevetto...

      e quindi pagate, sono soldi ben spesi.

      (win)intanto senza i brevetti viaggeresti ancora nei carretti e le auto sarebbero un fenomeno per appassionati da cantinaah... quanto devi crescere, linaro sfigato
      • Anonimo scrive:
        Re: 21,50 $ = INNOVAZIONE
        - Scritto da:

        - Scritto da: Steve Ballmer

        Se volete che la ricerca migliori continuamente

        il software che usate è necessario che gli

        investimenti siano protetti dal

        brevetto...



        e quindi pagate, sono soldi ben spesi.



        (win)

        intanto senza i brevetti viaggeresti ancora nei
        carretti e le auto sarebbero un fenomeno per
        appassionati da
        cantina

        ah... quanto devi crescere, linaro sfigatoeh già, solo proteggendo all'inverosimile e strapagandolo qualcosa va avanti... quanto sei ignorante, soprattutto considerando che windows ha avuto il boom solo con la pirateria altrimenti eravate ancora all'età della pietra con windows 3.14 (denominato anche windows cerchio)... :PProteggere quel rottamaccio dai brevetti? Che vaccata, mio Dio...
        • Anonimo scrive:
          Re: 21,50 $ = INNOVAZIONE
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da: Steve Ballmer


          Se volete che la ricerca migliori
          continuamente


          il software che usate è necessario che gli


          investimenti siano protetti dal


          brevetto...





          e quindi pagate, sono soldi ben spesi.





          (win)



          intanto senza i brevetti viaggeresti ancora nei

          carretti e le auto sarebbero un fenomeno per

          appassionati da

          cantina



          ah... quanto devi crescere, linaro sfigato



          eh già, solo proteggendo all'inverosimile e
          strapagandolo qualcosa va avanti... quanto sei
          ignorante, soprattutto considerando che windows
          ha avuto il boom solo con la pirateria altrimenti
          eravate ancora all'età della pietra con windows
          3.14 (denominato anche windows cerchio)...
          :P
          Proteggere quel rottamaccio dai brevetti? Che
          vaccata, mio
          Dio...Se non ci fosse stato il boom di MS ci sarebbe stato quello di Apple o di Amiga. Qualcosa sarebbe successo comunque. Certamente il grande pubblico non avrebbe conosciuto Internet con Linux che nelle prime versioni era davvero per addetti ai lavori. Probabilmente avresti dovuto navigare senza immagini, in solo testo coi vari Lynx, tanto agli addetti ai lavori le donnine nude non interessavano...
          • Anonimo scrive:
            Re: 21,50 $ = INNOVAZIONE
            - Scritto da:
            Se non ci fosse stato il boom di MS ci sarebbe
            stato quello di Apple o di Amiga. Qualcosa
            sarebbe successo comunque. Certamente il grande
            pubblico non avrebbe conosciuto Internet con
            Linux che nelle prime versioni era davvero per
            addetti ai lavori. Probabilmente avresti dovuto
            navigare senza immagini, in solo testo coi vari
            Lynx, tanto agli addetti ai lavori le donnine
            nude non
            interessavano...Condivido questa opinione al 100%.
  • Anonimo scrive:
    Chi diceva che Windows era tutto copiato
    allora aveva ragione !!! p)
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi diceva che Windows era tutto cop
      - Scritto da:
      allora aveva ragione !!! p)i brevetti coprono le idee, non il codice (quello è coperto da copyright) quindi con la copiatura non centra un bel niente.
      • ecc scrive:
        Re: Chi diceva che Windows era tutto cop
        soprattutto con MS, o OS2 o Darwin!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Chi diceva che Windows era tutto cop
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        allora aveva ragione !!! p)

        i brevetti coprono le idee, non il codice (quello
        è coperto da copyright) quindi con la copiatura
        non centra un bel
        niente.Hanno copiato le idee...
  • Anonimo scrive:
    MAGNA-MAGNA ALL' OPERA
    Si divorano tra loro,......a spese dei consumatori, specie quei BAMBA che comprano i giocattoli microsoft.
    • Anonimo scrive:
      Re: MAGNA-MAGNA ALL' OPERA
      - Scritto da:
      Si divorano tra loro,......a spese dei
      consumatori, specie quei BAMBA che comprano i
      giocattoli
      microsoft.Meglio un bel giocattolo con tanti accessori che una raspa da falegname quale linux su un catorcio di pc anni ottanta...
      • Anonimo scrive:
        Re: MAGNA-MAGNA ALL' OPERA
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Si divorano tra loro,......a spese dei

        consumatori, specie quei BAMBA che comprano i

        giocattoli

        microsoft.

        Meglio un bel giocattolo con tanti accessori che
        una raspa da falegname quale linux su un catorcio
        di pc anni
        ottanta...Parla delle raspe che ti fai ogni giorno. Di quelle raspe te ne intendi.
  • Anonimo scrive:
    Bhe ma....
    ....è vergognoso! Comunque lo fanno tutte le aziende...che scoperta!
  • Anonimo scrive:
    Beh, adesso è chiaro
    Mi savo appunto chiedendo perchè Vista costasse così tanto... :D
Chiudi i commenti