Lenovo mette Windows 8 sui maxischermi

L'azienda cinese presenta nuovi dispositivi basati sull'ultimo OS Microsoft. con un'offerta che si estende dalla scrivania al tavolo (letteralmente), passando per tablet e convertibili mobile

Roma – Lenovo ha colto l’occasione del Consumer Electronic Show (CES) di Las Vegas per rinnovare la propria offerta di prodotti basati su Windows 8 , questa volta estendendola a usi non esattamente tradizionali e decisamente meno “portatili” come la maggioranza dei gadget e computer multi-touch.

Nella definizione “non esattamente tradizionale” cade ad esempio IdeaCentre Horizon 27 , un PC all-in-one con schermo da 27″ (1080p e 10 punti di tocco contemporanei) dotato di una propria batteria interna con un’autonomia di un paio d’ore.

Usato su una scrivania, Horizon 27 è un tradizionale PC con CPU Intel (fino a Core i7), HDD (fino a 1TB), 8GB di RAM DDR3 e scheda grafica GeForce (fino a 620M). Ma il nuovo PC Lenovo è progettato (anche) per essere trasportato in giro con l’apposito supporto, modalità di utilizzo in cui si trasforma in una sorta di Surface ( il tavolo , non il tablet) da usare per attività adatte a tutta la famiglia, o magari alla clientela della propria azienda. Con tanto di controller fisici custom ed “e-dadi”.

E se Horizon 27 impressiona per dimensioni molto meno del “mostro” da 84 pollici (4K e 40 punti di tocco contemporanei) presentato al CES da 3M , agli utenti “normali” Lenovo ha pensato con un paio di nuovi convertibili portatili con cuore di PC (Intel).

Thinkpad Helix è un portatile/tablet con schermo da 11,6 pollici, risoluzione Full HD e processore Core di terza generazione utilizzabile in quattro differenti modalità grazie al meccanismo di connessione alla tastiera fisica. Al costo di 1.799 dollari USA, Helix offre 10 ore di uso continuato prima di ogni carica. Versione “Wintel” anche per Yoga , il convertibile precedentemente presentato nella sola configurazione ARM-Windows RT nella diagonale da 11 pollici.

Quasi in concomitanza con il CES, infine, Lenovo ha annunciato un’ importante ristrutturazione “strategica” del suo business: dal primo aprile prossimo, la società cinese opererà come due gruppi separati vale a dire Lenovo Business Group (LBG) e Think Business Group (TBG). Il primo gruppo si occuperà di mercato business e prodotti consumer (desktop, laptop, tablet, smartphone, smart TV), mentre il secondo avrà l’incarico di imporre il familiare marchio “Think” (ereditato da IBM) presso i consumatori mainstream più esigenti.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Claudio scrive:
    Apple vs Google
    APPLE 5 anni[img]http://img546.imageshack.us/img546/7366/applesx.png[/img]GOOGLE 5 anni[img]http://img89.imageshack.us/img89/2460/googlezu.png[/img]Fonte il sole 24 ore
  • MacGeek scrive:
    "Account attivi"
    C'è da dire, però, che impossibile disattivare totalmente un account Apple...Io ne avrò 4-5, ma ne uso solo 1 (anzi 2, ma 1 solo con la carta di credito).
    • Nusacch scrive:
      Re: "Account attivi"
      - Scritto da: MacGeek
      C'è da dire, però, che impossibile disattivare
      totalmente un account
      Apple...
      Io ne avrò 4-5, ma ne uso solo 1 (anzi 2, ma 1
      solo con la carta di
      credito).Loro contano solo quelli *attivi*, cioè con carta di credito...Così come per le apps, non contano gli aggiornamenti.Comunque perché ne hai 4-5?È la cosa meno efficiente che tu potessi fare.Puoi avere un singolo account, agganciando poi altri indirizzi email creati ad hoc.
      • MacGeek scrive:
        Re: "Account attivi"
        - Scritto da: Nusacch
        Comunque perché ne hai 4-5?
        È la cosa meno efficiente che tu potessi
        fare.
        Puoi avere un singolo account, agganciando poi
        altri indirizzi email creati ad hoc.Mah, all'inizio non mi fidavo molto e trovavo escamotage per registrarmi senza carta di credito. Poi c'erano un po' di vecchi account del servizio Apple scaduti, ecc.Ho cercato di raggrupparli e/o cancellarli ma è risultato impossibile.
        • Dodge scrive:
          Re: "Account attivi"
          - Scritto da: MacGeek
          - Scritto da: Nusacch

          Comunque perché ne hai 4-5?

          È la cosa meno efficiente che tu potessi

          fare.

          Puoi avere un singolo account, agganciando
          poi

          altri indirizzi email creati ad hoc.

          Mah, all'inizio non mi fidavo molto e trovavo
          escamotage per registrarmi senza carta di
          credito.Una volta fatta la prima registrazione senza cdc... che bisogno c'era di fare altre n?
          • panda rossa scrive:
            Re: "Account attivi"
            - Scritto da: Dodge
            - Scritto da: MacGeek

            - Scritto da: Nusacch


            Comunque perché ne hai 4-5?


            È la cosa meno efficiente che tu
            potessi


            fare.


            Puoi avere un singolo account,
            agganciando

            poi


            altri indirizzi email creati ad hoc.



            Mah, all'inizio non mi fidavo molto e trovavo

            escamotage per registrarmi senza carta di

            credito.
            Una volta fatta la prima registrazione senza
            cdc... che bisogno c'era di fare altre
            n?Forse contribuire ad innalzarne il numero per poi avere un argomento da portare in discussione su PI.
    • ruppolo scrive:
      Re: "Account attivi"
      - Scritto da: MacGeek
      C'è da dire, però, che impossibile disattivare
      totalmente un account
      Apple...Infatti parlano di "account attivi", non di "account".
      Io ne avrò 4-5, ma ne uso solo 1 (anzi 2, ma 1
      solo con la carta di
      credito).Quelli che usi sono "attivi".
  • Enjoy with Us scrive:
    E andrà sempre peggio!
    Infatti le applicazioni sono sempre di più, mentre la crescita dei nuovi utenti sta rallentando, passate ad android che è meglio, li gli utenti stanno aumentando a ritmi assai più elevati e utilizzando una politica di pricing intelligente, ossia la app la scarichi gratis, magari paghi certe feature in più che dopo che ti sei abituato alla app desideri avere...
    • bertuccia scrive:
      Re: E andrà sempre peggio!
      - Scritto da: Enjoy with Us

      Infatti le applicazioni sono sempre di più,
      mentre la crescita dei nuovi utenti sta
      rallentando, passate ad android che è meglio,meglio di un calcio nelle palle,ma non son mica sicuro
      li
      gli utenti stanno aumentando a ritmi assai più
      elevati negli usa stanno diminuendoirrilevante comunque, dal momento che l'utente android, tipicamente non fa una scelta consapevole, e lo si vede dalle statistiche di navigazione, pesantemente a favore di iOS, nonostante ci siano meno dispositivi apple in circolazione
      e utilizzando una politica di pricing
      intelligente, ossia la app la scarichi gratis,
      magari paghi certe feature in più che dopo che ti
      sei abituato alla app desideri
      avere...sicuro che questa politica sia buona per l'utente?"Consumers pay the hidden costs for the 'free' app ecosystem"http://www.theverge.com/2013/1/7/3835724/the-price-of-apps
      • embe scrive:
        Re: E andrà sempre peggio!

        irrilevante comunque, dal momento che l'utente
        android, tipicamente non fa una scelta
        consapevole, e lo si vede dalle statistiche di
        navigazione, pesantemente a favore di iOS,
        nonostante ci siano meno dispositivi apple in
        circolazioneMa ancora con sta panzana ruppoliana delle statistiche di navigazione?Pure tu bertuccia che fra i macachi mi sembri il più obiettivo...Come fai a credere significativo un dato che è influenzato dai contratti con i carrier, dalle informazioni sugli user-agent e dall'utilizzo o meno di applicazioni browser-based... senza considerare che c'è chi legittimamente preferisce smartphones con schermi più ridotti e che del navigare non gliene frega niente... non sarebbe "una scelta consapevole"?L'utilizzo unico o principale dello smartphone per te è la navigazione con browser? Se si evidentemente le app iOS non devono essere granchè...
        • bertuccia scrive:
          Re: E andrà sempre peggio!
          - Scritto da: embe

          Ma ancora con sta panzana ruppoliana delle
          statistiche di navigazione?
          Pure tu bertuccia che fra i macachi mi sembri il
          più obiettivo...
          Come fai a credere significativo un dato che è
          influenzato dai contratti con i carrier, dalle
          informazioni sugli user-agent e dall'utilizzo o
          meno di applicazioni browser-based... senza
          considerare che c'è chi legittimamente preferisce
          smartphones con schermi più ridotti e che del
          navigare non gliene frega niente... non sarebbe
          "una scelta
          consapevole"?
          L'utilizzo unico o principale dello smartphone
          per te è la navigazione con browser? Se si
          evidentemente le app iOS non devono essere
          granchè...la "panzana" dei dati di navigazione è l'unico dato tangibile a cui possiamo ricorrere per tentare di dimostrare la realtà: ovvero che l'utente android, nella maggior parte dei casi, vuole uno smartphone, e non capendoci molto si fa rifilare l'androide a basso costoin realtà c'è anche un altro dato tangibile:l'utente android, nel 70% dei casi, ha una versione dell'OS precedente alla 4.xhttp://developer.android.com/about/dashboards/index.html
          • bubba scrive:
            Re: E andrà sempre peggio!
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: embe



            Ma ancora con sta panzana ruppoliana delle

            statistiche di navigazione?

            Pure tu bertuccia che fra i macachi mi
            sembri
            il

            più obiettivo...

            Come fai a credere significativo un dato che
            è

            influenzato dai contratti con i carrier,
            dalle

            informazioni sugli user-agent e
            dall'utilizzo
            o

            meno di applicazioni browser-based... senza

            considerare che c'è chi legittimamente
            preferisce

            smartphones con schermi più ridotti e che del

            navigare non gliene frega niente... non
            sarebbe

            "una scelta

            consapevole"?

            L'utilizzo unico o principale dello
            smartphone

            per te è la navigazione con browser? Se si

            evidentemente le app iOS non devono essere

            granchè...

            la "panzana" dei dati di navigazione è l'unico
            dato tangibile a cui possiamo ricorrere per
            tentare di dimostrare la realtà: ovvero che
            l'utente android, nella maggior parte dei casi,
            vuole uno smartphone, e non capendoci molto si fa
            rifilare l'androide a basso
            costotangibile o no... e' un dato, per come viene raccolto (ads, webserver log), ALTAMENTE volatile... specie nei sistemi flessibili, dove puoi mettere molti browser, cambiare lo user-agent, ecc. E con in piu i "problemi comuni" di passare da un proxy (del carrier, aziendale ecc) che modifica lo useragent, ecc, eccUn dato altamente piu qualificato potrebbero darlo proprio i carrier mobili (discorso lungo) che, bonta' loro, invece non danno...
            in realtà c'è anche un altro dato tangibile:
            l'utente android, nel 70% dei casi, ha una
            versione dell'OS precedente alla
            4.x
            http://developer.android.com/about/dashboards/indemah... il 47,4 per cento degli utenti basati su Android possiede le versioni dalla 2.3.3 alla 2.3.7 di Gingerbred proprio su p.i. di oggi.E cmq il 2.x non e' esattamente "il vecchio" ..un po come tree 2.6 e 3.x nel kernel linux (e prima 2.4/2.6)
          • picicci scrive:
            Re: E andrà sempre peggio!
            La panzana è come vengono raccolti quei dati di navigazione.Totalmente fittizi.
          • Jacopo scrive:
            Re: E andrà sempre peggio!
            è un dato che riporta quanto gli utenti android utilizzano l'app browser nulla più!!!Io vado in internet (browser) praticamente MAI!!! I blog li seguo con l'app reader di google!I forum hanno le loro due app (tapatalk e Forum Runner)Wikipedia ha la sua appPer i film (uci cinemas che ho vicino casa) ha la sua appQuindi io secondo le statistiche ho uno smartphone ma non lo uso assolutamente perchè non navigo...
        • attonito scrive:
          Re: E andrà sempre peggio!
          - Scritto da: embe

          irrilevante comunque, dal momento che
          l'utente

          android, tipicamente non fa una scelta

          consapevole, e lo si vede dalle statistiche
          di

          navigazione, pesantemente a favore di iOS,

          nonostante ci siano meno dispositivi apple in

          circolazione

          Ma ancora con sta panzana ruppoliana delle
          statistiche di
          navigazione?
          Pure tu bertuccia che fra i macachi mi sembri il
          più
          obiettivo ...un macaco non puo essere obbiettivo, e' come dire "gigante nano" o "XXXXXXX vergine"... capisci da solo che i due termini sono antitetici.
      • Izio01 scrive:
        Re: E andrà sempre peggio!
        - Scritto da: bertuccia
        - Scritto da: Enjoy with Us

        (...)


        e utilizzando una politica di pricing

        intelligente, ossia la app la scarichi
        gratis,

        magari paghi certe feature in più che dopo
        che
        ti

        sei abituato alla app desideri

        avere...

        sicuro che questa politica sia buona per l'utente?

        "Consumers pay the hidden costs for the 'free'
        app ecosystem"
        http://www.theverge.com/2013/1/7/3835724/the-priceNon ho voglia di intervenire su Android sì, Android no, cresce, decresce.L'articolo su The Verge però è interessante. E ancora una volta avrei fatto previsioni sbagliate, credendo che a fare più fatica fossero le app gratuite invece di quelle a pagamento.Boh, se un programma mi piace, uno o due euro li pago senza batter ciglio, anzi, contento di ricambiare lo sviluppatore! Se con un euro evito la pubblicità, che tra l'altro usa il mio traffico dati, preferisco pagare l'euro. Quando avevo Windows Mobile ho comprato programmi che costavano molto, molto di più e non erano nemmeno lontanamente utilizzabili come quelli che posso comprare oggi per Android.Invece c'è un collega che di recente ha comprato un Galaxy S3 e RIFIUTA qualsiasi programma a pagamento. Mi diceva che c'è una certa cosa che non riesce a fare con le applicazioni stock, ci ha perso ore a provare tutte le alternative e non ne ha trovata nessuna che faccia al caso suo. Io dico: "Mah, strano!", mi sono messo a cercare e gli ho subito fornito quello che cercava. Risposta: non va bene, è a pagamento.Non capisco: se una cosa per me è così importante da perderci sopra delle ore, cinque euro li pago senza problemi, il mio tempo vale!Però appunto, sembra che la maggior parte non ragioni così. Per me il meglio è quando gli sviluppatori offrono entrambi i modelli: pagato senza pubblicità oppure gratuito con i banner. Quanto al vendere i dati personali, quello è Lucifero! O meglio, lo accetto, scelta mia, finché i dati che vengono venduti non sono quelli che mi dà fastidio veder divulgati. In particolare, mi fido di Google quando dice che nessun umano legge le mie email, ma che lo fa l'algoritmo che poi decide la pubblicità personalizzata. Se Google dovesse andare a gambe all'aria e vendere baracca e burattini a chissà chi, glom... :|
        • Izio01 scrive:
          Re: E andrà sempre peggio!
          - Scritto da: Izio01
          - Scritto da: bertuccia

          - Scritto da: Enjoy with Us



          (...)




          e utilizzando una politica di pricing


          intelligente, ossia la app la scarichi

          gratis,


          magari paghi certe feature in più che
          dopo

          che

          ti


          sei abituato alla app desideri


          avere...



          sicuro che questa politica sia buona per
          l'utente?



          "Consumers pay the hidden costs for the
          'free'

          app ecosystem"


          http://www.theverge.com/2013/1/7/3835724/the-price

          Non ho voglia di intervenire su Android sì,
          Android no, cresce,
          decresce.
          L'articolo su The Verge però è interessante.Però qui sono pazzi:Paying $5 for an email app might to some sound ludicrous, but what about when you change the way the question is framed? $5 per month for the email app you use all day, every day doesnt sound nearly so bad. Still, even the best mail app might not be able to make much money unless it hits critical mass. "Obviously, subscription is the answer,"Pagare 5$ AL MESE per un'applicazione di posta? Allora anche per l'applicazione agenda, quella di controllo del traffico dati, quella per leggere i documenti Office, quella di FTP via WiFi, eccetera. Alla fine secondo loro uno che ha scaricato 60 app dovrebbe pagare 300$ al mese!? Mi sa che sovrastimino e DI BRUTTO la volontà di spesa degli utenti, Macachi o Androidi che siano :)Buffa anche l'applicazione password a 15 euro per iOS e 50 per OSX, con in più la scadenza biennale. In Windows uso KeePass, che è open e gratuito, e sono ben contento di aver fatto la mia donazione agli sviluppatori!
          • Trollollero scrive:
            Re: E andrà sempre peggio!
            - Scritto da: Izio01
            - Scritto da: Izio01

            - Scritto da: bertuccia


            - Scritto da: Enjoy with Us





            (...)






            e utilizzando una politica di
            pricing



            intelligente, ossia la app la
            scarichi


            gratis,



            magari paghi certe feature in più
            che

            dopo


            che


            ti



            sei abituato alla app desideri



            avere...





            sicuro che questa politica sia buona per

            l'utente?





            "Consumers pay the hidden costs for the

            'free'


            app ecosystem"





            http://www.theverge.com/2013/1/7/3835724/the-price



            Non ho voglia di intervenire su Android sì,

            Android no, cresce,

            decresce.

            L'articolo su The Verge però è interessante.

            Però qui sono pazzi:

            Paying $5 for an email app might to some sound
            ludicrous, but what about when you change the way
            the question is framed? $5 per month for the
            email app you use all day, every day doesnt
            sound nearly so bad. Still, even the best mail
            app might not be able to make much money unless
            it hits critical mass. "Obviously, subscription
            is the
            answer,"

            Pagare 5$ AL MESE per un'applicazione di posta?
            Allora anche per l'applicazione agenda, quella di
            controllo del traffico dati, quella per leggere i
            documenti Office, quella di FTP via WiFi,
            eccetera. Alla fine secondo loro uno che ha
            scaricato 60 app dovrebbe pagare 300$ al mese!?
            Mi sa che sovrastimino e DI BRUTTO la volontà di
            spesa degli utenti, Macachi o Androidi che siano
            :)
            Buffa anche l'applicazione password a 15 euro per
            iOS e 50 per OSX, con in più la scadenza
            biennale. In Windows uso KeePass, che è open e
            gratuito, e sono ben contento di aver fatto la
            mia donazione agli
            sviluppatori!Quale parte di "IOS non e' un sistema operativo, ma l'equivalente di un registratore di cassa per un terminale mobile di vendita" non ti e' chiara ?
      • astron2.0 scrive:
        Re: E andrà sempre peggio!
        - Scritto da: bertuccia
        - Scritto da: Enjoy with Us



        Infatti le applicazioni sono sempre di più,

        mentre la crescita dei nuovi utenti sta

        rallentando, passate ad android che è meglio,

        meglio di un calcio nelle palle,
        ma non son mica sicuro


        li

        gli utenti stanno aumentando a ritmi assai
        più

        elevati

        negli usa stanno diminuendoSveglia ciccio...http://www.businessinsider.com/consumer-reports-iphone-5-2013-1
        • ruppolo scrive:
          Re: E andrà sempre peggio!
          - Scritto da: astron2.0
          - Scritto da: bertuccia

          - Scritto da: Enjoy with Us





          Infatti le applicazioni sono sempre di
          più,


          mentre la crescita dei nuovi utenti sta


          rallentando, passate ad android che è
          meglio,



          meglio di un calcio nelle palle,

          ma non son mica sicuro




          li


          gli utenti stanno aumentando a ritmi
          assai

          più


          elevati



          negli usa stanno diminuendo

          Sveglia ciccio...

          http://www.businessinsider.com/consumer-reports-ipSvegliarsi? Vuoi dire che Consumer Report ha reso noto il motivo del basso rating dell'iPhone 5, e ce lo siamo persi?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 07 gennaio 2013 21.52-----------------------------------------------------------
      • Claudio scrive:
        Re: E andrà sempre peggio!

        irrilevante comunque, dal momento che l'utente
        android, tipicamente non fa una scelta
        consapevole, e lo si vede dalle statistiche di
        navigazione, pesantemente a favore di iOS,
        nonostante ci siano meno dispositivi apple in
        circolazione Ancora con sta storia?Gli utenti android scaricano altri browser e settano la visione stile desktop, sui server web risulta un PC.Per esempio Repubblica.it per gli smartphone è a pagamento, ma se gli fai crede di essere un pc non paghi e ti vedi la versione desktop
        • Nusacch scrive:
          Re: E andrà sempre peggio!
          - Scritto da: Claudio

          irrilevante comunque, dal momento che l'utente

          android, tipicamente non fa una scelta

          consapevole, e lo si vede dalle statistiche di

          navigazione, pesantemente a favore di iOS,

          nonostante ci siano meno dispositivi apple in

          circolazione

          Ancora con sta storia?
          Gli utenti android scaricano altri browser e
          settano la visione stile desktop, sui server web
          risulta un
          PC.E quanti pensi che siano a saper fare una cosa del genere?Magari l'1 % ? Forse meno.
          • picicci scrive:
            Re: E andrà sempre peggio!
            Guarda che è nel menu principale eh, mica devi hackerare nulla.Premi menu e trovi "Richiedi versione Desktop"
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: E andrà sempre peggio!
            - Scritto da: Nusacch
            - Scritto da: Claudio


            irrilevante comunque, dal momento che
            l'utente


            android, tipicamente non fa una scelta


            consapevole, e lo si vede dalle
            statistiche
            di


            navigazione, pesantemente a favore di
            iOS,


            nonostante ci siano meno dispositivi
            apple
            in


            circolazione



            Ancora con sta storia?

            Gli utenti android scaricano altri browser e

            settano la visione stile desktop, sui server
            web

            risulta un

            PC.
            E quanti pensi che siano a saper fare una cosa
            del
            genere?
            Magari l'1 % ? Forse meno.Guarda che in molti browser di android la visione stile desktop è impostata di default, e in altri tipo opera , basta cercare fra le opzioni... non è difficile!
        • Nusacch scrive:
          Re: E andrà sempre peggio!
          - Scritto da: Claudio

          irrilevante comunque, dal momento che l'utente

          android, tipicamente non fa una scelta

          consapevole, e lo si vede dalle statistiche di

          navigazione, pesantemente a favore di iOS,

          nonostante ci siano meno dispositivi apple in

          circolazione

          Ancora con sta storia?
          Gli utenti android scaricano altri browser e
          settano la visione stile desktop, sui server web
          risulta un
          PC.E quanti pensi che siano a saper fare una cosa del genere?Magari l'1 % ? Forse meno.
          • sbrotfl scrive:
            Re: E andrà sempre peggio!
            - Scritto da: Nusacch
            - Scritto da: Claudio


            irrilevante comunque, dal momento che
            l'utente


            android, tipicamente non fa una scelta


            consapevole, e lo si vede dalle
            statistiche
            di


            navigazione, pesantemente a favore di
            iOS,


            nonostante ci siano meno dispositivi
            apple
            in


            circolazione



            Ancora con sta storia?

            Gli utenti android scaricano altri browser e

            settano la visione stile desktop, sui server
            web

            risulta un

            PC.
            E quanti pensi che siano a saper fare una cosa
            del
            genere?
            Magari l'1 % ? Forse meno.Pensa che c'è gente che ha bisogno di 2 post per esprimere un mezzo concetto :(
      • FDG scrive:
        Re: E andrà sempre peggio!
        - Scritto da: bertuccia
        sicuro che questa politica sia buona per l'utente?No, non lo è affatto. Preferisco avere la possibilità di provare una demo e poi decidere se spendere una cifra contenuta, cioè finanziale lo sviluppatore perché scrive software e non perché vende pubblicità e profila utenti.
    • ruppolo scrive:
      Re: E andrà sempre peggio!
      Vai a giocare con la tua tavoletta, che è meglio!
      • prova123 scrive:
        Re: E andrà sempre peggio!
        Con il tuo intervento trolloso hai vinto questa news ... calda ... calda:http://www.tcnews24.it/14485/apple-e-in-crisi-lo-dicono-gli-esperti
        • ruppolo scrive:
          Re: E andrà sempre peggio!
          - Scritto da: prova123
          Con il tuo intervento trolloso hai vinto questa
          news ... calda ...
          calda:

          http://www.tcnews24.it/14485/apple-e-in-crisi-lo-dNon vedo nulla di strano, a parte qualche fesso che pensa di sapere lui meglio di Cook quanto vende l'iPhone.
          • prova123 scrive:
            Re: E andrà sempre peggio!
            Non metterci la mano sul fuoco ...http://www.iphonemagazine.it/dave-sobotta-il-libro-e-le-dichiarazioni-su-tim-cook/Sempre da "radio kabul" ...
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: E andrà sempre peggio!
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: prova123

            Con il tuo intervento trolloso hai vinto
            questa

            news ... calda ...

            calda:




            http://www.tcnews24.it/14485/apple-e-in-crisi-lo-d

            Non vedo nulla di strano, a parte qualche fesso
            che pensa di sapere lui meglio di Cook quanto
            vende
            l'iPhone.Alla apple sono nel panico... tant'è che meditano di lanciare un iPhone "economico"... se non è panico questo...
    • TheOriginalFanboy scrive:
      Re: E andrà sempre peggio!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Infatti le applicazioni sono sempre di più,
      mentre la crescita dei nuovi utenti sta
      rallentando, passate ad android che è meglio, li
      gli utenti stanno aumentando a ritmi assai più
      elevati e utilizzando una politica di pricing
      intelligente, ossia la app la scarichi gratis,
      magari paghi certe feature in più che dopo che ti
      sei abituato alla app desideri
      avere...passare ad android? da sviluppatore vuol dire andare SICURO in rovina perchè nel mercato android le app che fanno guadagnare sono ancora meno di quelle di app store, in più ce ne sono il triplo perchè non esiste filtro, oggi sviluppo, domani è sullo store, creando centinaia di app che fanno la stessa cosa, frazionando ancora di più il mercato..e lo pesco da un dito fandroidiano:http://fashionandroid.com/android-vs-iphone-quando-le-app-fanno-la-differenza-per-il-portafoglio'Rispetto allApp Store, infatti, nel Google Play troviamo una maggiore percentuale di applicazioni gratuite'e certo.. piene di ads..http://www.tecnoandroid.it/google-play-ha-piu-utenti-ma-app-store-guadagna-piu-di-tutti/idemhttp://www.jacktech.it/news/hi-tech/smartphone-e-tablet/distimo-2012-google-play-app-store.aspxidemcontinuo?incoraggiare a passare android x guadagnare è proprio una cavolata
      • Jacopo scrive:
        Re: E andrà sempre peggio!
        Dall'articolo:"Inoltre, secondo i risultati di uno studio realizzato da App Promo, fare soldi attraverso App Store è una attività alquanto ardua: il 59 per cento delle applicazione non genererebbe abbastanza ricavi per raggiungere il pareggio dei costi di sviluppo."
        • ruppolo scrive:
          Re: E andrà sempre peggio!
          - Scritto da: Jacopo
          Dall'articolo:

          "Inoltre, secondo i risultati di uno studio
          realizzato da App Promo, fare soldi attraverso
          App Store è una attività alquanto ardua: il 59
          per cento delle applicazione non genererebbe
          abbastanza ricavi per raggiungere il pareggio dei
          costi di
          sviluppo."Ma il restante 41% rende.
          • Trollollero scrive:
            Re: E andrà sempre peggio!
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Jacopo

            Dall'articolo:



            "Inoltre, secondo i risultati di uno studio

            realizzato da App Promo, fare soldi
            attraverso

            App Store è una attività alquanto ardua: il
            59

            per cento delle applicazione non genererebbe

            abbastanza ricavi per raggiungere il
            pareggio
            dei

            costi di

            sviluppo."

            Ma il restante 41% rende.No, il restante 41% va in ALMENO in pareggio.Ci sarebbe poi da vedere, di questo famoso 41%, la frazione che effettivamente rende qualcosa (e quanto).Comunque, a casa mia, un modello di distribuzione in cui piu' della meta' dei prodotti non arriva al pareggio e' fallimentare per il produttore e vantaggioso solo per il distributore......
          • attonito scrive:
            Re: E andrà sempre peggio!
            - Scritto da: Trollollero
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: Jacopo


            Dall'articolo:





            "Inoltre, secondo i risultati di uno
            studio


            realizzato da App Promo, fare soldi

            attraverso


            App Store è una attività alquanto
            ardua:
            il

            59


            per cento delle applicazione non
            genererebbe


            abbastanza ricavi per raggiungere il

            pareggio

            dei


            costi di


            sviluppo."



            Ma il restante 41% rende.
            No, il restante 41% va in ALMENO in pareggio.
            Ci sarebbe poi da vedere, di questo famoso 41%,
            la frazione che effettivamente rende qualcosa (e
            quanto).
            Comunque, a casa mia, un modello di distribuzione
            in cui piu' della meta' dei prodotti non arriva
            al pareggio e' fallimentare per il produttore e
            vantaggioso solo per il
            distributore......"distributore" nel senso di "pappone sfruttatore parassita", immagino...
          • bubba scrive:
            Re: E andrà sempre peggio!
            - Scritto da: Trollollero
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: Jacopo


            Dall'articolo:(..)
            al pareggio e' fallimentare per il produttore e
            vantaggioso solo per il
            distributore......che e' il motivo per cui ad Apple va benissimo cosi', e viene ossessivamente spinto come un sucXXXXX :)
          • Trollollero scrive:
            Re: E andrà sempre peggio!
            - Scritto da: bubba
            - Scritto da: Trollollero

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: Jacopo



            Dall'articolo:
            (..)

            al pareggio e' fallimentare per il
            produttore
            e

            vantaggioso solo per il

            distributore......
            che e' il motivo per cui ad Apple va benissimo
            cosi', e viene ossessivamente spinto come un
            sucXXXXX
            :)Ma tu guarda, mi era sfuggito.....
          • MacGeek scrive:
            Re: E andrà sempre peggio!
            - Scritto da: Trollollero
            - Scritto da: ruppolo
            No, il restante 41% va in ALMENO in pareggio.
            Ci sarebbe poi da vedere, di questo famoso 41%,
            la frazione che effettivamente rende qualcosa (e
            quanto).È un mercato competitivo, la barriera all'ingresso è bassa (99$/anno e un Mac). Molti ci si fiondano sperando nel sucXXXXX, ma non tutti sono all'altezza.Comunque questo non è certo un problema per gli utenti, che sono avvantaggiati da questa concorrenza.E poi qualcuno ogni tanto svolta davvero (che so, lo sviluppatore di TinyWings).Ma non tutte le App, necessariamente, possono essere un sucXXXXX.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 gennaio 2013 13.34-----------------------------------------------------------
          • Trollollero scrive:
            Re: E andrà sempre peggio!
            - Scritto da: MacGeek
            - Scritto da: Trollollero

            - Scritto da: ruppolo

            No, il restante 41% va in ALMENO in pareggio.

            Ci sarebbe poi da vedere, di questo famoso
            41%,

            la frazione che effettivamente rende
            qualcosa
            (e

            quanto).

            È un mercato competitivo, la barriera
            all'ingresso è bassa (99$/anno e un Mac). Molti
            ci si fiondano sperando nel sucXXXXX, ma non
            tutti sono
            all'altezza.
            Comunque questo non è certo un problema per gli
            utenti, che sono avvantaggiati da questa
            concorrenza.

            E poi qualcuno ogni tanto svolta davvero (che so,
            lo sviluppatore di
            TinyWings).
            Ma non tutte le App, necessariamente, possono
            essere un
            sucXXXXX.
            --------------------------------------------------
            Modificato dall' autore il 08 gennaio 2013 13.34
            --------------------------------------------------Quale parte di "un sistema cosi' strutturato conviene SOLO a Apple" ti e' sfuggita ?59% di tutto cio' che e' pubblicato sull'appstore va in perdita (cioe' ci guadagna solo Apple, tra pizzo annuo e vendita dei vari ferri di sviluppo/test), il resto va almeno in pari e di questi qualcuno ci guadagna. Aggiungi che la mafia di Cupertino vuole il pizzo (e che pizzo...) su tutte le transazioni generate dalle applicazioni, il pizzo sul prezzo di vendita etc etc e i conti sono fatti: sviluppare per ios NON conviene a nessuno (se non a Apple).
          • MacGeek scrive:
            Re: E andrà sempre peggio!
            - Scritto da: Trollollero
            - Scritto da: MacGeek
            Quale parte di "un sistema cosi' strutturato
            conviene SOLO a Apple" ti e' sfuggita
            ?
            59% di tutto cio' che e' pubblicato sull'appstore
            va in perdita (cioe' ci guadagna solo Apple, tra
            pizzo annuo e vendita dei vari ferri di
            sviluppo/test), il resto va almeno in pari e di
            questi qualcuno ci guadagna. Aggiungi che la
            mafia di Cupertino vuole il pizzo (e che
            pizzo...) su tutte le transazioni generate dalle
            applicazioni, il pizzo sul prezzo di vendita etc
            etc e i conti sono fatti: sviluppare per ios NON
            conviene a nessuno (se non a
            Apple).Nessuna mafia. L'App store è una vetrina. Se ci vuoi essere paghi il servizio, tra l'altro in modo ragionevole. Altrimenti ti fai il negozio tuo. Non te l'ha ordinato il dottore di andare sull'App Store.Anzi la grossa novità dell'AppStore, e motivo principale del suo sucXXXXX, è che Apple non fa nessuna discriminazione o favoritismi tra piccolo e grande sviluppatore. Le regole sono chiare e uguali per tutti, senza eccezioni. Uno sviluppatore singolo sull'AppStore può fare più soldi di una grande azienda strutturata, se ha la capacità. Niente marketing, niente sconti, niente favoritismi. Si gioca alla pari.
          • Trollollero scrive:
            Re: E andrà sempre peggio!
            - Scritto da: MacGeek
            - Scritto da: Trollollero

            - Scritto da: MacGeek

            Quale parte di "un sistema cosi' strutturato

            conviene SOLO a Apple" ti e' sfuggita

            ?

            59% di tutto cio' che e' pubblicato
            sull'appstore

            va in perdita (cioe' ci guadagna solo Apple,
            tra

            pizzo annuo e vendita dei vari ferri di

            sviluppo/test), il resto va almeno in pari e
            di

            questi qualcuno ci guadagna. Aggiungi che la

            mafia di Cupertino vuole il pizzo (e che

            pizzo...) su tutte le transazioni generate
            dalle

            applicazioni, il pizzo sul prezzo di vendita
            etc

            etc e i conti sono fatti: sviluppare per ios
            NON

            conviene a nessuno (se non a

            Apple).

            Nessuna mafia. L'App store è una vetrina. Se ci
            vuoi essere paghi il servizio, tra l'altro in
            modo ragionevole. Altrimenti ti fai il negozio
            tuo. Non te l'ha ordinato il dottore di andare
            sull'App
            Store.
            Ci vuol un bel coraggio a non definire "mafia" la "richiesta" del 30% dei profitti generati da un'applicazione, idem a definire "ragionevole" una tale richiesta. Vediamo quanto dura una banca se si mette a chiedere il 30% di commissione sui bonifici...
            Anzi la grossa novità dell'AppStore, e motivo
            principale del suo sucXXXXX, è che Apple non fa
            nessuna discriminazione o favoritismi tra piccolo
            e grande sviluppatore. Le regole sono chiare e
            uguali per tutti, senza eccezioni. Uno
            sviluppatore singolo sull'AppStore può fare più
            soldi di una grande azienda strutturata, se ha la
            capacità.


            Niente marketing, niente sconti, niente
            favoritismi. Si gioca alla
            pari.
          • MacGeek scrive:
            Re: E andrà sempre peggio!
            - Scritto da: Trollollero
            Ci vuol un bel coraggio a non definire "mafia" la
            "richiesta" del 30% dei profitti generati da
            un'applicazione, idem a definire "ragionevole"
            una tale richiesta. Vediamo quanto dura una banca
            se si mette a chiedere il 30% di commissione sui
            bonifici...Hai idea dei passaggi e dei ricarichi nei negozi tradizionali? Evidentemente no.Senza contare che quel 30% include le spese di marketing, di bookeeping (fatturazione, contabilità), ti evita di doverti fare un sito da solo, eccIl motivo del suo sucXXXXX è l'estrema convenienza della proposta, che non ha precedenti rispetto a quello che c'era prima. Infatti i concorrenti di Apple gli hanno copiato anche lo store (oltre all'iPhone vero e proprio), altrimenti non ci sarebbe stata partita.
          • Trollollero scrive:
            Re: E andrà sempre peggio!
            - Scritto da: MacGeek
            - Scritto da: Trollollero


            Ci vuol un bel coraggio a non definire
            "mafia"
            la

            "richiesta" del 30% dei profitti generati da

            un'applicazione, idem a definire
            "ragionevole"

            una tale richiesta. Vediamo quanto dura una
            banca

            se si mette a chiedere il 30% di commissione
            sui

            bonifici...

            Hai idea dei passaggi e dei ricarichi nei negozi
            tradizionali? Evidentemente
            no.Ci ho solo lavorato per qualche annetto, quindi no, non ne ho idea e definisco "mafia" un ricarico del 30% su una filiera corta (piu' corta sarebbe dal produttore al consumatore, senza intermediari..) tanto per spalar XXXXX su Apple.
            Senza contare che quel 30% include le spese di
            marketing, di bookeeping (fatturazione,
            contabilità), ti evita di doverti fare un sito da
            solo,
            ecc
            No comment.
            Il motivo del suo sucXXXXX è l'estrema
            convenienza della proposta, che non ha precedenti
            rispetto a quello che c'era prima. Infatti i
            concorrenti di Apple gli hanno copiato anche lo
            store (oltre all'iPhone vero e proprio),
            altrimenti non ci sarebbe stata
            partita.Guarda che non sto dicendo che il giochetto non conviene.Conviene eccome, ma solo alla mafia di Cupertino .59% di app in perdita, lato sviluppatore -
            vanno in pari solo 2 progetti ogni 5. Mediamente, per uno sviluppatore, il melastore non conviene (spese certe a fronte di guadagni altemente incerti)
          • Dodge scrive:
            Re: E andrà sempre peggio!

            59% di app in perdita, lato sviluppatore -

            vanno in pari solo 2 progetti ogni 5.Posto che sono più di 2 su 5, ma quanti progetti pensi che vadano bene sul Play Store?Quanti invece pensi vadano bene senza l'ausilio di Play Store e App Store?
          • Trollollero scrive:
            Re: E andrà sempre peggio!
            - Scritto da: Dodge

            59% di app in perdita, lato sviluppatore
            -


            vanno in pari solo 2 progetti ogni 5.
            Posto che sono più di 2 su 5, ma quanti progetti
            pensi che vadano bene sul Play
            Store?
            Quanti invece pensi vadano bene senza l'ausilio
            di Play Store e App
            Store?Buon tentativo di distogliere l'attenzione dall'effettivo oggetto della discussione: sviluppare per ios significa pagare una quota (ASSAI rilevante) dei propri introiti a Apple una volta pubblicato il progetto, un pizzo annuo per poter avere il permesso di sviluppare + contributo una tantum (acquisto di Mac + ipad/ipod/iphone) PRIMA ancora di poter scrivere una sola riga di codice, e il tutto essendo sottoposti alle paturnie del capoccia di turno che puo' decidere di rimuovere il mio lavoro se viola una qualche "regola" dello store.Risultato netto: pubblicare su appstore, mediamente, NON conviene a nessuno se non a Apple.
          • Izio01 scrive:
            Re: E andrà sempre peggio!
            - Scritto da: Trollollero
            - Scritto da: Dodge


            59% di app in perdita, lato sviluppatore

            -



            vanno in pari solo 2 progetti ogni 5.

            Posto che sono più di 2 su 5, ma quanti
            progetti

            pensi che vadano bene sul Play

            Store?

            Quanti invece pensi vadano bene senza
            l'ausilio

            di Play Store e App

            Store?
            Buon tentativo di distogliere l'attenzione
            dall'effettivo oggetto della discussione:
            sviluppare per ios significa pagare una quota
            (ASSAI rilevante) dei propri introiti a Apple una
            volta pubblicato il progetto, un pizzo annuo per
            poter avere il permesso di sviluppare +
            contributo una tantum (acquisto di Mac +
            ipad/ipod/iphone) PRIMA ancora di poter scrivere
            una sola riga di codice, e il tutto essendo
            sottoposti alle paturnie del capoccia di turno
            che puo' decidere di rimuovere il mio lavoro se
            viola una qualche "regola" dello
            store.

            Risultato netto: pubblicare su appstore,
            mediamente, NON conviene a nessuno se non a
            Apple.Mah, guarda, io casomai sono Apple hater, però secondo me hanno abbastanza ragione loro. Se sei uno sviluppatore e credi di avere una grande idea, ti puoi mettere in gioco con dei costi iniziali tutto sommato ridotti. Se va bene ci guadagni, se va male ci hai perso tempo e soldi.Cosa succedeva però prima di iOS? Tu sviluppatore non ne venivi a capo, per realizzare e proporre la tua grande idea dovevi farti carico di una struttura pesantissima, quasi sicuramente fuori dalla tua disponibilità. Con tutta la probabilità avresti finito per proporre la tua idea a qualcuno che possedesse già la macchina produttiva e promozionale, sperando che non ne approfittasse per fregartela senza pagarti un centesimo.Secondo me da questo punto di vista Apple ha davvero facilitato molto le cose agli sviluppatori indipendenti. Poi ci ciurla su con un pizzo troppo elevato? Sta agli sviluppatori rivolgersi a mercati alternativi, sempre che ne abbiano la convenienza. Se continuano a pubblicare su AppStore, tutto sommato vuol dire che facendo due conti il gioco vale la candela :)
          • panda rossa scrive:
            Re: E andrà sempre peggio!
            - Scritto da: Izio01

            Mah, guarda, io casomai sono Apple hater, però
            secondo me hanno abbastanza ragione loro. Se sei
            uno sviluppatore e credi di avere una grande
            idea, ti puoi mettere in gioco con dei costi
            iniziali tutto sommato ridotti. Se va bene ci
            guadagni, se va male ci hai perso tempo e
            soldi.Invece usando altre strade, se va male di soldi non ce ne perdi.
            Cosa succedeva però prima di iOS? Quello che continua a succedere ora. iOS si e' solo affiancata, non ha mica sostituito quello che c'e'.
            Tu sviluppatore
            non ne venivi a capo, per realizzare e proporre
            la tua grande idea dovevi farti carico di una
            struttura pesantissima, quasi sicuramente fuori
            dalla tua disponibilità. Con tutta la probabilità
            avresti finito per proporre la tua idea a
            qualcuno che possedesse già la macchina
            produttiva e promozionale, sperando che non ne
            approfittasse per fregartela senza pagarti un
            centesimo.Io ho sempre messo tutto su soruceforge.Spesa zero.Visibilita' globale.Ritorni di cui godo tutt'ora. Diretti ed indiretti.
            Secondo me da questo punto di vista Apple ha
            davvero facilitato molto le cose agli
            sviluppatori indipendenti. No. Ha solo creato un veicolo di diffusione delle XXXXXXXte come iFart, che altrimenti non avrebbero trovato spazio altrove.E fare i soldi con iFart non contribuisce al progresso, ne' all'innalzamento della cultura generale.
            Poi ci ciurla su con
            un pizzo troppo elevato? Sta agli sviluppatori
            rivolgersi a mercati alternativi, sempre che ne
            abbiano la convenienza. Non e' questione di convenienza, e' questione di capacita'.
            Se continuano a
            pubblicare su AppStore, tutto sommato vuol dire
            che facendo due conti il gioco vale la candela
            :)Non vale nessuna candela.E' solo una questione di moda.
          • ruttolo scrive:
            Re: E andrà sempre peggio!
            - Scritto da: panda rossa
            Io ho sempre messo tutto su soruceforge.
            Spesa zero.
            Visibilita' globale.
            Ritorni di cui godo tutt'ora. Diretti ed
            indiretti.Allora linkaci qualche tuo progetto, qualcuno potrebbe voler imparare da un ottimo programmatore o trovare qualcosa che possa risolvere eventuali suoi problemi, o comunque codice che possa fare a caso suo.
          • panda rossa scrive:
            Re: E andrà sempre peggio!
            - Scritto da: ruttolo
            - Scritto da: panda rossa

            Io ho sempre messo tutto su soruceforge.

            Spesa zero.

            Visibilita' globale.

            Ritorni di cui godo tutt'ora. Diretti ed

            indiretti.
            Allora linkaci qualche tuo progetto, qualcuno
            potrebbe voler imparare da un ottimo
            programmatore o trovare qualcosa che possa
            risolvere eventuali suoi problemi, o comunque
            codice che possa fare a caso
            suo.Con piacere.http://sourceforge.net
          • ruttolo scrive:
            Re: E andrà sempre peggio!
            - Scritto da: panda rossa
            Con piacere.

            http://sourceforge.netHo chiesto link a tuoi progetti!Dovrebbe essere una soddisfazione per te che sei così amante dell'open la condivisione del codice, a meno che tu non sia solo chiacchere e distintivo...
          • panda rossa scrive:
            Re: E andrà sempre peggio!
            - Scritto da: ruttolo
            - Scritto da: panda rossa

            Con piacere.



            http://sourceforge.net
            Ho chiesto link a tuoi progetti!
            Dovrebbe essere una soddisfazione per te che sei
            così amante dell'open la condivisione del codice,
            a meno che tu non sia solo chiacchere e
            distintivo...In quella pagina ci sono progetti miei e di altri, dove chiunque potrebbe voler imparare da un ottimo programmatore o trovare qualcosa che possa risolvere eventuali suoi problemi, o comunque codice che possa fare a caso suo.Se la tua domanda era quella, io ti ho dato la risposta.Se la domanda nascondeva un subdolo "voglio scoprire chi sei" la risposta e' la solita pernacchia.
          • ruttolo scrive:
            Re: E andrà sempre peggio!
            - Scritto da: panda rossa
            In quella pagina ci sono progetti miei e di
            altri, dove chiunque potrebbe voler imparare da
            un ottimo programmatore o trovare qualcosa che
            possa risolvere eventuali suoi problemi, o
            comunque codice che possa fare a caso
            suo.ROTFL chiacchere e distintivo, solo chiacchere e distintivo...Stallman e Linus piangono quando succedono queste cose...
            Se la tua domanda era quella, io ti ho dato la
            risposta.
            Se la domanda nascondeva un subdolo "voglio
            scoprire chi sei" la risposta e' la solita
            pernacchia.La domanda nascondeva un vediamo un po' cosa scrive un informatico con la 'I' maiuscola(ammesso che esista ciò di cui parli, cosa di cui ormai si può facilmente dubitare).Non dovrebbe essere un problema per te indicarci il tuo codice, visto ciò che proclami costantemente, ammesso che tu non sia un ipocrita.PS: Se non lo sapessi, chiunque può caricare il proprio codice su SF e non vorrei imbattermi in qualche caprone che scrive a caso e invece che imparare finire per disimparare, è proprio per questo che ci tengo a leggere codice di chi è veramente un esperto
          • panda rossa scrive:
            Re: E andrà sempre peggio!
            - Scritto da: ruttolo
            - Scritto da: panda rossa

            In quella pagina ci sono progetti miei e di

            altri, dove chiunque potrebbe voler imparare
            da

            un ottimo programmatore o trovare qualcosa
            che

            possa risolvere eventuali suoi problemi, o

            comunque codice che possa fare a caso

            suo.

            ROTFL chiacchere e distintivo, solo chiacchere e
            distintivo...
            Stallman e Linus piangono quando succedono queste
            cose...Se ti fa piacere pensarlo, resta pure convinto del tuo chiacchere e distintivo.Tanto a me non cambia niente.


            Se la tua domanda era quella, io ti ho dato
            la

            risposta.

            Se la domanda nascondeva un subdolo "voglio

            scoprire chi sei" la risposta e' la solita

            pernacchia.
            La domanda nascondeva un vediamo un po' cosa
            scrive un informatico con la 'I'
            maiuscola(ammesso che esista ciò di cui parli,
            cosa di cui ormai si può facilmente
            dubitare).
            Non dovrebbe essere un problema per te indicarci
            il tuo codice, visto ciò che proclami
            costantemente, ammesso che tu non sia un
            ipocrita.Io il posto per vedere che cosa scrive un informatico con la I maiuscola te l'ho dato.Potrai dubitare di me, se proprio ti fa piacere, ma non puoi dubitare di quel sito.E i contenuti di quel sito non sono comparsi per emanazione divina, sai?
            PS: Se non lo sapessi, chiunque può caricare il
            proprio codice su SF e non vorrei imbattermi in
            qualche caprone che scrive a caso e invece che
            imparare finire per disimparare, è proprio per
            questo che ci tengo a leggere codice di chi è
            veramente un espertoE allora non perdere tempo coi miei progetti.Esamina solo quelli che sono valutati col massimo dell'apprezzamento.Lo faccio anche io, perche' non si finisce mai di imparare.
          • ruttolo scrive:
            Re: E andrà sempre peggio!
            [img]http://www.giuseppescalich.eu/images/quadri/IL-Pagliaccio-Nov-06%5B30x40%5DBruno.jpg[/img]
          • panda rossa scrive:
            Re: E andrà sempre peggio!
            - Scritto da: ruttolo
            [img]http://www.giuseppescalich.eu/images/quadri/IBella. Mettitela pure nell'avatar.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: E andrà sempre peggio!
            - Scritto da: Izio01
            - Scritto da: Trollollero

            - Scritto da: Dodge



            59% di app in perdita, lato
            sviluppatore


            -




            vanno in pari solo 2 progetti ogni
            5.


            Posto che sono più di 2 su 5, ma quanti

            progetti


            pensi che vadano bene sul Play


            Store?


            Quanti invece pensi vadano bene senza

            l'ausilio


            di Play Store e App


            Store?

            Buon tentativo di distogliere l'attenzione

            dall'effettivo oggetto della discussione:

            sviluppare per ios significa pagare una quota

            (ASSAI rilevante) dei propri introiti a
            Apple
            una

            volta pubblicato il progetto, un pizzo annuo
            per

            poter avere il permesso di sviluppare +

            contributo una tantum (acquisto di Mac +

            ipad/ipod/iphone) PRIMA ancora di poter
            scrivere

            una sola riga di codice, e il tutto essendo

            sottoposti alle paturnie del capoccia di
            turno

            che puo' decidere di rimuovere il mio lavoro
            se

            viola una qualche "regola" dello

            store.



            Risultato netto: pubblicare su appstore,

            mediamente, NON conviene a nessuno se non a

            Apple.

            Mah, guarda, io casomai sono Apple hater, però
            secondo me hanno abbastanza ragione loro. Se sei
            uno sviluppatore e credi di avere una grande
            idea, ti puoi mettere in gioco con dei costi
            iniziali tutto sommato ridotti. Se va bene ci
            guadagni, se va male ci hai perso tempo e
            soldi.Si si certo, per Android tuttavia puoi fare lo stesso a costi ben più ridotti!
            Cosa succedeva però prima di iOS? Tu sviluppatore
            non ne venivi a capo, per realizzare e proporre
            la tua grande idea dovevi farti carico di una
            struttura pesantissima, quasi sicuramente fuori
            dalla tua disponibilità. Con tutta la probabilità
            avresti finito per proporre la tua idea a
            qualcuno che possedesse già la macchina
            produttiva e promozionale, sperando che non ne
            approfittasse per fregartela senza pagarti un
            centesimo.Tutto vero, tuttavia ora hai un mondo open come android, dove se non ti vanno le regole Google play puoi sempre mettere su un market alternativo, già ne esistono diversi!
            Secondo me da questo punto di vista Apple ha
            davvero facilitato molto le cose agli
            sviluppatori indipendenti. Poi ci ciurla su con
            un pizzo troppo elevato? Sta agli sviluppatori
            rivolgersi a mercati alternativi, sempre che ne
            abbiano la convenienza.Ossia passare ad android, visto che per iOS non esistono alternative... ed è proprio quello che stanno facendo gli sviluppatori!
          • Dodge scrive:
            Re: E andrà sempre peggio!

            Ci vuol un bel coraggio a non definire "mafia" la
            "richiesta" del 30% dei profitti generati da
            un'applicazione, idem a definire "ragionevole"
            una tale richiesta. Vediamo quanto dura una banca
            se si mette a chiedere il 30% di commissione sui
            bonifici...30% sul fatturato, non sui profitti. C'è una differenza abissale fra le due cose. Il fatto che tu non faccia distinzione, porta a pensare che tu non conosca affatto la materia.Prova a pensare a quanto ti costerebbe sviluppare TUTTO in casa, dal sito web al sistema di pagamento, alla pubblicità.Per le grandi aziende il costo è irrisorio, per le piccole... è probabilmente la seconda voce di spesa dopo il costo del lavoro.
          • Trollollero scrive:
            Re: E andrà sempre peggio!
            - Scritto da: Dodge

            Ci vuol un bel coraggio a non definire
            "mafia"
            la

            "richiesta" del 30% dei profitti generati da

            un'applicazione, idem a definire
            "ragionevole"

            una tale richiesta. Vediamo quanto dura una
            banca

            se si mette a chiedere il 30% di commissione
            sui

            bonifici...
            30% sul fatturato, non sui profitti. C'è una
            differenza abissale fra le due cose. Il fatto che
            tu non faccia distinzione, porta a pensare che tu
            non conosca affatto la
            materia.

            Prova a pensare a quanto ti costerebbe sviluppare
            TUTTO in casa, dal sito web al sistema di
            pagamento, alla
            pubblicità.
            Per le grandi aziende il costo è irrisorio, per
            le piccole... è probabilmente la seconda voce di
            spesa dopo il costo del
            lavoro.Again ?Una commissione del 30% ti pare "ragionevole" ?Senza parole, ruppolo...
          • Izio01 scrive:
            Re: E andrà sempre peggio!
            - Scritto da: Dodge

            Ci vuol un bel coraggio a non definire
            "mafia"
            la

            "richiesta" del 30% dei profitti generati da

            un'applicazione, idem a definire
            "ragionevole"

            una tale richiesta. Vediamo quanto dura una
            banca

            se si mette a chiedere il 30% di commissione
            sui

            bonifici...
            30% sul fatturato, non sui profitti. C'è una
            differenza abissale fra le due cose. Il fatto che
            tu non faccia distinzione, porta a pensare che tu
            non conosca affatto la
            materia.
            Ehm, secondo te il profitto è solitamente maggiore del fatturato? :oGuarda che dal fatturato devi togliere i costi, per arrivare ai profitti, quindi un 30% sul fatturato è PIU' ALTO di un 30% sui profitti.
            Prova a pensare a quanto ti costerebbe sviluppare
            TUTTO in casa, dal sito web al sistema di
            pagamento, alla
            pubblicità.
            Per le grandi aziende il costo è irrisorio, per
            le piccole... è probabilmente la seconda voce di
            spesa dopo il costo del
            lavoro.Vero.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: E andrà sempre peggio!
            - Scritto da: MacGeek
            - Scritto da: Trollollero

            - Scritto da: MacGeek

            Quale parte di "un sistema cosi' strutturato

            conviene SOLO a Apple" ti e' sfuggita

            ?

            59% di tutto cio' che e' pubblicato
            sull'appstore

            va in perdita (cioe' ci guadagna solo Apple,
            tra

            pizzo annuo e vendita dei vari ferri di

            sviluppo/test), il resto va almeno in pari e
            di

            questi qualcuno ci guadagna. Aggiungi che la

            mafia di Cupertino vuole il pizzo (e che

            pizzo...) su tutte le transazioni generate
            dalle

            applicazioni, il pizzo sul prezzo di vendita
            etc

            etc e i conti sono fatti: sviluppare per ios
            NON

            conviene a nessuno (se non a

            Apple).

            Nessuna mafia. L'App store è una vetrina. Se ci
            vuoi essere paghi il servizio, tra l'altro in
            modo ragionevole. Altrimenti ti fai il negozio
            tuo. Non te l'ha ordinato il dottore di andare
            sull'App
            Store.
            Ah no! questo vale per android, non per apple! Se non ti piace il sistema apple store, semplicemente devi rinunciare allo sviluppo di app per iOS!
            Anzi la grossa novità dell'AppStore, e motivo
            principale del suo sucXXXXX, è che Apple non fa
            nessuna discriminazione o favoritismi tra piccolo
            e grande sviluppatore. Le regole sono chiare e
            uguali per tutti, senza eccezioni. Uno
            sviluppatore singolo sull'AppStore può fare più
            soldi di una grande azienda strutturata, se ha la
            capacità.
            Certo e puoi vincere pure al superenalotto con una giocata da 1 euro!

            Niente marketing, niente sconti, niente
            favoritismi. Si gioca alla
            pari.Si si tutti tosati in egual modo da apple che in ogni caso guadagna... vedremo se il futuro sarà così roseo per apple!
    • FDG scrive:
      Re: E andrà sempre peggio!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      ...Ecce fandroid
    • commento scrive:
      Re: E andrà sempre peggio!
      ma tu hai capito l'articolo?
Chiudi i commenti