Leopard giunto alla 10.5.2

Rilasciata la seconda patch cumulativa del nuovo sistema operativo Apple. Risolti decine di bug. Aggiornamento di sicurezza anche per Tiger

Roma – Da poche ore è disponibile il nuovo aggiornamento per il sistema operativo Apple, Mac OS X. Con questa release, contrassegnata con il numero di versione 10.5.2, Cupertino ha provveduto a risolvere un buon numero di bug grandi e piccoli che affliggevano Leopard, rilasciato da ormai più di tre mesi.

Risolti molti problemi di Airport, Mail, iCal, iChat, Finder, Dock, Dashboard e Time Machine, il felino dovrebbe ora dirigersi verso una certa maturità, che garantirebbe una coabitazione più pacifica anche con gli applicativi di terze parti . Migliorate anche le funzionalità di Safari, in attesa del prossimo aggiornamento alla versione 3.1 che promette maggiore velocità di navigazione grazie ad una migliore gestione del codice javascript.

Rilasciata anche la patch di sicurezza denominata 2008-001 , disponibile sia per sistema 10.5 (Leopard) che 10.4 (Tiger). Sistemate alcune falle che tormentavano diverse componenti fondamentali del sistema, quali la gestione del file system NFS, il demone Samba, il demone SLD e il server X11.

Apple raccomanda l’installazione di questi aggiornamenti su tutti i sistemi. Prima di procedere all’update è buona norma provvedere al backup dei propri dati.

Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • sarebbe una cosa carina scrive:
    Ciao, potreste mettere i prezzi?
    Ciao, quando mettete informazioni su convegni e simili, potreste mettere il costo di partecipazione direttamente nell'articolo?Grazie ciao!
Chiudi i commenti