L'Europa ed il demone della reperibilità

Francia e Germania si muovono per arginare le email e le comunicazioni fuori dall'orario di lavoro
Francia e Germania si muovono per arginare le email e le comunicazioni fuori dall'orario di lavoro

I sindacati francesi hanno chiesto ed ottenuto la sospensione delle email di lavoro fuori dall’orario di servizio .

Ad aver raggiunto l’accordo sindacale che dimostra una certa sensibilità nei confronti delle nuove forme che ha assunto il lavoro con la rivoluzione digitale sono le aziende Syntec e Cinov.

La tecnologia ha reso pervasive le comunicazioni istantanee, permettendo di rispondere in tempo reale ad ogni mail, messaggio o chiamata. L’altro lato della medaglia è che di fatto si rimane sempre connessi: il lavoro può raggiungere il cittadino in ogni momento della giornata.
Questo genera alcune problematiche legate a forme di dipendenza e ha dato vita ad una sorta di demone della reperibilità , che fa sentire gli utenti di smartphone e computer in obbligo di rispondere, di fatto non staccando dall’ambiente di lavoro o in generale dalle Rete.

I sindacati francesi, dunque, hanno fatto pressione affinché i lavoratori non siano costretti a controllare – o ad avere la pressione di controllare – continuamente la propria email di lavoro, al fine di garantire un effettivo momento di distacco dal lavoro.

Con lo stesso obiettivo di combattere i meccanismi di auto-sfruttamento dei lavoratori si è mosso peraltro anche il Ministero del lavoro tedesco, che ha proibito ai manager di contattare gli impiegati oltre l’orario, sia via telefono che via email.

Claudio Tamburrino

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti