LG investe in Alphonso per TV più intelligenti

LG investe in Alphonso per TV più intelligenti

LG acquisisce la maggioranza del gruppo Alphonso e scommette sulle qualità analitiche del gruppo per creare nuovo valore attorno al mondo delle smart tv.
LG acquisisce la maggioranza del gruppo Alphonso e scommette sulle qualità analitiche del gruppo per creare nuovo valore attorno al mondo delle smart tv.

LG Electronics ha annunciato un importante investimento nel gruppo Alphonso: con 80 milioni di dollari investiti nel nuovo round, LG diventa di fatto il maggior azionista con una quota di partecipazione che supera il 50%.

Alphonso, la scommessa LG

Il motivo di questo investimento sta nelle parole che la stessa LG utilizza per presentare la propria scelta:

LG ha fatto della comprensione dei gusti dei consumatori una delle sue maggiori priorità come parte della sua strategia di trasformazione digitale per fornire servizi sempre più personalizzati. LG prevede di utilizzare il software e i servizi di Alphonso – tra cui l’analisi dei dati, la pianificazione e l’attivazione dei media e le capacità video basate sull’AI – all’interno della sua vasta gamma di prodotti per l’intrattenimento domestico. Le offerte combinate di Alphonso arricchiranno i servizi per i consumatori, inclusi i consigli sui contenuti e il servizio di streaming di LG, LG Channels, per creare una solida piattaforma pubblicitaria cross-device di proprietà con integrate capacità di analisi per i televisori LG e per il mercato degli smart TV nel suo insieme.

Parola d’ordine: personalizzazione. Poter incamerare un maggior numero di informazioni sul modo in cui la tv viene utilizzata, consentirà di arrivare a servizi migliori e scelte di produzione più efficaci, che LG potrà utilizzare a sua volta tanto per i canali editoriali, quanto per le case di produzione, quanto ancora in tema advertising. Park Hyoung-sei, presidente di LG Home Entertainment Company, confida obiettivi specifici per le proprie smart tv: “Con le capacità di analisi dei dati TV di Alphonso, LG sarà in grado di soddisfare al meglio le esigenze dei consumatori fornendo loro servizi e contenuti ancora più personalizzati“.

Anche sul mondo della tv, insomma, la connettività può trasformare l’ecosistema creando valore al di fuori di quella che è la mera offerta hardware: gli elementi smart sono destinati ad occupare sempre più spazio e nella visione di LG sono le strategie di Alphonso a rappresentare quella prateria di opportunità che il settore ancora deve esplorare.

Quella che per LG è una opportunità di piattaforma, però, per altri potrà diventare opportunità di sviluppo o di miglioramento delle performance: l’evoluzione delle tv potrebbe dar luogo a novità estreme, costruendo sullo schermo televisivo un canale innovativo che le aziende non potranno ignorare. La stessa Alphonso, per voce del fondatore Ashish Chordia, fa riferimento ad un “immenso valore” verso cui ora si tenterà di andare: “Entrare a far parte di LG Electronics offre ad Alphonso il sostegno di uno dei leader mondiali nei prodotti di home entertainment, con accesso a un enorme inventory globale di TV connessi. Ora possiamo massimizzare il nostro impatto sul mercato dei TV unendo i nostri prodotti e fornendo un immenso valore per l’ecosistema“.

Di cosa si parla quando si fa riferimento ad un “immenso valore”? Si pensi ad esempio a ciò che rappresenta la funzione Magic Explorer, da breve introdotta nel nuovo WebOS 6.0 per smart tv LG:

La funzione Magic Explorer, una versione aggiornata di LG Magic Link, fornirà contenuti informativi legati a quanto mostrato sullo schermo, per esempio informazioni sugli attori, sulle location e su altri ambiti di interesse dei film e show in visione. La funzione permette inoltre esperienze d’acquisto facili e affidabili di prodotti che appaiono su canali selezionati; infine Magic Explorer è disponibile anche su alcuni servizi di LG TV tra cui Live TV, Gallery, Impostazioni e Guida Tv e viene segnalata con il colore del cursore quando la funzione ha informazioni da condividere.

L’immagine si fa vetrina, l’utente si fa cliente potenziale, il telecomando si fa shopping. Ed è solo l’inizio.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

09 01 2021
Link copiato negli appunti