Licenza BSD per un progetto OOXML

Licenza BSD per un progetto OOXML

Due passi in avanti a partire da metà febbraio: un progetto open source e il rilascio della documentazione
Due passi in avanti a partire da metà febbraio: un progetto open source e il rilascio della documentazione

Il prossimo 15 febbraio su SourceForge prenderà il via un progetto sotto licenza BSD pensato per la realizzazione di un “traduttore” per il formato Office Open XML di Microsoft: il suo scopo è realizzare un visualizzatore capace di presentare file OOXML anche a chi non utilizzi Microsoft Office.

Dal 15 febbraio, inoltre, Microsoft ha annunciato che renderà disponibile sotto Open Specification Promise la documentazione relativa al formato OOXML. La “promise” mette al riparo da qualsiasi contestazione successiva da parte di Microsoft chi decida di utilizzare il materiale distribuito. Fino ad allora la documentazione continuerà ad essere richiesta a Microsoft caso per caso.

La scelta di presentare il progetto e la documentazione a metà febbraio non è casuale: in questi giorni Microsoft ha trasmesso ad ISO il lavoro svolto assieme ad ECTA per coprire tutti i comments alla proposta di standardizzazione di OOXML e a fine febbraio inizierà il nuovo round di esame e votazione della proposta da parte della stessa ISO.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

18 01 2008
Link copiato negli appunti