Licenze musicali, passa il SIRA

Le nuove forme del copyright americano prendono vita: nonostante la campagna di EFF e l'opposizione delle major al Congresso passa il progetto che stabilisce nuove regole sulle licenze musicali

Washington (USA) – Una commissione della Camera dei Rappresentanti ha dato il via libera al progetto dell’Ufficio statunitense sul copyright di unificare le licenze musicali, consentendo così ai jukebox online di ottenere le licenze per il proprio business da un unico referente anziché da ogni singola etichetta.

Il progetto, noto come SIRA – Section 115 Reform Act , rende legittima la licenza sulla riproduzione incidentale , ovvero sulle “riproduzioni in cache, network, e RAM buffer”. Sebbene si tratti di una licenza libera da royalty, secondo Electronic Frontier Foundation – EFF , dietro questa operazione c’è una demolizione del concetto di fair use : si porrebbero infatti le basi per mantenere uno stretto controllo non solo sulle tecnologie che in futuro verranno sviluppate e che utilizzeranno ad esempio la cache dei sistemi per funzionare, ma anche sulla libertà degli utenti di fruire dei contenuti digitali.

Una tesi controversa, quella di EFF, che non ha incontrato il favore unanime degli esperti , secondo cui quello della celebre associazione per le libertà digitali è un allarme esagerato che non tiene conto dei benefici del provvedimento.

DiMA – Digital Media Association , associazione che raggruppa i gestori di contenuti digitali, e gli editori della National Music Publishers Association hanno applaudito alla novità: “Un sistema di licenza veloce ed efficiente garantirà che autori e produttori di musica siano equamente compensati e che la loro creatività si sviluppi nell’industria musicale”. Secondo DiMA, in particolare, “la licenza non riguarda i consumatori, non li obbliga a pagare una royalty né riguarda in alcun modo se questi possano o meno copiare legalmente contenuti protetti. Nei fatti, SIRA include una clausola che assicura che la legge sul fair use non sia alterata in nessun modo”.

Contro il provvedimento si erano scagliate anche le major della RIAA , per una volta dalla stessa parte di EFF, secondo cui “SIRA rimuove le società discografiche dalla catena del valore della musica digitale di cui sono state parte fin dall’inizio e proibisce loro di vendere un prodotto finale con tutti i diritti associati ad esso”. In buona sostanza RIAA lamenta il rischio di perdere il controllo più completo sul meccanismo delle licenze.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Francesco Rondinone scrive:
    pc infettato
    Non riesco ad eliminare questo virus che mi rallenta la pagina internet, e tutte le ricerche da me effettuate, non caric per bene i video di you tube. la pagina facebook è super lenta e s'inceppa s'inceppa s'inceppa. è lento chiedo aiuto. Però non voglio resettare, se proprio devo lo faccio, ma non voglio perche i programmi erano gia instalati, e poi l mio computer è un mini pc e non ha il lettore cd. Bene aspetto vostre informazioni.
  • Anonimo scrive:
    Linux vs Windows
    Linux sorpassera' Windows quando le somigliera'. Infatti da un po' di anni a questa parte, linux si sta diffondendo un po' in ambito desktop e questo coincide con il fatto che diventa sempre piu' user friendly. Piu' lo sara' e piu' si diffondera'.Ma essere user friendly non si sposa con la sicurezza, cosi' man mano linux diverra' meno sicuro, specie con la sua maggiore diffusione. Pero' Linux e' gratis. Arriveremo ad un punto che il sitstema piu' sicuro sara' Vista, infatti solo un sistema cosi' blindato, con applicazioni che girano crittografate, (senza spiegare i dettagli tecnici), sara' sicuro e sara' davvero dura per i virus.
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux vs Windows
      - Scritto da:
      Linux sorpassera' Windows quando le
      somigliera'.
      Infatti da un po' di anni a questa parte,
      linux si sta diffondendo un po' in ambito
      desktop e questo coincide con il fatto che
      diventa sempre piu' user friendly. Piu' lo
      sara' e piu' si diffondera'.
      Ma essere user friendly non si sposa con la
      sicurezza, cosi' man mano linux diverra' meno
      sicuro, specie con la sua maggiore diffusione.Strano, finora non mi sembra che il livello della sicurezza sia cambiato molto, eppure l'uso di linux e' aumentato un bel po' da qualche anno a questa parte.In compenso la nascita di SELinux mi sembra abbia ulteriormente incrementato i moduli relativi alla sicurezza.
      Pero' Linux e' gratis. Arriveremo ad un
      punto che il sitstema piu' sicuro sara'
      Vista, infatti solo un sistema cosi'
      blindato, con applicazioni che girano
      crittografate, (senza spiegare i dettagli
      tecnici), sara' sicuro e sara' davvero
      dura per i virus.Sara', ma la tanto blasonata shell alla prima bera e' stata trapanata da 5 exploit diversi... Su 50.000 copie messe in giro. :| Se l'incremento della sicurezza sara' come quello annunciato a suo tempo dalla pubblicità di win 2000 (che per la cronaca suonava proprio come quello che dici tu "senza spiegare i dettagli tecnici"), bhe allora buon WinNuke.
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux vs Windows
        Oddio, ubuntu con la password di root scoperta non se la casa mica meglio. :D
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux vs Windows
          - Scritto da:
          Oddio, ubuntu con la password di root scoperta
          non se la casa mica meglio.
          :DDi quante versioni fa stai parlando ?...E complimenti per il quoting, se non avevi niente da dire potevi aprire un nuovo tread.
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux vs Windows
            - Scritto da:
            Di quante versioni fa stai parlando ?Di qualche mese fa CARO !! :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux vs Windows
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            Di quante versioni fa stai parlando ?
            Di qualche mese fa CARO !! :DAppunto, scaricati l'ultima versione e quel problema non c'e' piu'.E c'e' stata una versione nuova dopo qualche giorno che hanno scoperto la cosa su Debian.
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux vs Windows
            - Scritto da:
            Appunto, scaricati l'ultima versione e quel
            problema non c'e'
            piu'.

            E c'e' stata una versione nuova dopo qualche
            giorno che hanno scoperto la cosa su
            Debian.E tu scaricati le patch di Windows :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux vs Windows
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            Appunto, scaricati l'ultima versione e quel

            problema non c'e'

            piu'.

            E c'e' stata una versione nuova dopo qualche

            giorno che hanno scoperto la cosa su

            Debian.
            E tu scaricati le patch di Windows :DMa prima di farlo abbi cura di installare un antivirus e un firewall (meglio hardware), altrimenti rischi di essere evirato prima ancora di terminare di scaricare le patch di windows.
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux vs Windows
            - Scritto da:
            Ma prima di farlo abbi cura di installare un
            antivirus e un firewall (meglio hardware),
            altrimenti rischi di essere evirato prima ancora
            di terminare di scaricare le patch di
            windows.Spiacente, l'antivirus lo presto a te in quanto il mio comportamento che ho in rete mi porta a aver mai preso un virus dopo aver controllato.Oppssss scusa tu per linux non hai antivurs, chissa' quante schifezze che hai e non te ne accorgi. :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux vs Windows
            - Scritto da:


            Spiacente, l'antivirus lo presto a te in quanto
            il mio comportamento che ho in rete mi porta a
            aver mai preso un virus dopo aver
            controllato.

            Oppssss scusa tu per linux non hai antivurs,
            chissa' quante schifezze che hai e non te ne
            accorgi.
            :D(volevo dire) a non aver mai preso un virus dopo aver .....Inoltre essendo tu un linaro e non sapendo cosa rispondere, so gia' se ti limiterai a sottolineare il mio errore di scrittura. :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux vs Windows
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            Ma prima di farlo abbi cura di installare un

            antivirus e un firewall (meglio hardware),

            altrimenti rischi di essere evirato prima

            ancora di terminare di scaricare le patch

            di windows.
            Spiacente, l'antivirus lo presto a te in
            quanto il mio comportamento che ho in rete
            mi porta a aver mai preso un virus dopo aver
            controllato.Vedo che ignori le raccomandazioni di microsoft... Bravo...
            Oppssss scusa tu per linux non hai antivurs,
            chissa' quante schifezze che hai e non te ne
            accorgi.
            :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux vs Windows
            - Scritto da:
            Vedo che ignori le raccomandazioni di
            microsoft...
            Bravo...A corto di argomentazioni vedo. :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux vs Windows
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            Vedo che ignori le raccomandazioni di

            microsoft...

            Bravo...
            A corto di argomentazioni vedo. :DChe argomentazioni servono oltre ad un articolo di qualche tempo fa che mostrava come un Windows XP riuscisse a sopravvivere in rete non piuà di 15 minuti prima di venire infettato ?(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux vs Windows
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Vedo che ignori le raccomandazioni di


            microsoft...


            Bravo...

            A corto di argomentazioni vedo. :D
            Che argomentazioni servono oltre ad un
            articolo di qualche tempo fa che mostrava
            come un Windows XP riuscisse a sopravvivere
            in rete non piuà di 15 minuti prima di venire
            infettato ?
            (rotfl)Dimentichi le mappe che mostrano la diffusione dei virus, da cui si vedeche sono tutti per windows: http://www.witcom.com/sp/virus_map.php
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux vs Windows
            - Scritto da:
            Che argomentazioni servono oltre ad un articolo
            di qualche tempo fa che mostrava come un Windows
            XP riuscisse a sopravvivere in rete non piuà di
            15 minuti prima di venire infettato
            ?
            (rotfl)Un piccolo particolare dimenticato (di proposito?) e cioe' che non era patchato :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux vs Windows
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            Che argomentazioni servono oltre ad un

            articolo di qualche tempo fa che mostrava

            come un Windows XP riuscisse a sopravvivere

            in rete non piuà di 15 minuti prima di

            venire infettato ?

            (rotfl)
            Un piccolo particolare dimenticato (di
            proposito?) e cioe' che non era patchato
            :DBhe, nuove patch, nuovi virus (rotfl)Quando compri una scatola di windows e' aggiornato alle ultime patch ? Non lo so, e' da '98 che non faccio uso...Opps... Non sei tu che hai risposto qui ?http://punto-informatico.it/f/m.aspx?m_id=1526598&m_rid=0Pensavo le avessi messo tu di mezzo le patch...
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux vs Windows
      - Scritto da:
      Ma essere user friendly non si sposa con la
      sicurezzabanale luogo comune: user friendly non vuol certo dire facile da usare, ma intuitivo, e non vedo perche' una cosa intuitiva non possa essere progettata secondo stretti canoni di sicurezza.
  • devil64 scrive:
    Bill and Ballmer sono dei geni.
    Ci vendono l'ultimo OS come il più sicuro al mondo, chi si ricorda la pubblicità di Win2K con il piede di porco?Bene ora lo rifanno, tutti i sistemi, eccetto Vista sono appestati dagli zombi...comperate Wiondows Vista...su su pollastri comperate Windows Vista....Saluti
  • Anonimo scrive:
    Come fa MS a saperlo?
    Non ho mai utilizzato il software di rimozione di Microsoft, ma leggendo l'articolo mi domando: come fa la Microsoft stessa a fornire questi dati? Gli vengono inviati dal programma? E' lecito?
    • PinguinoMannaro scrive:
      Re: Come fa MS a saperlo?
      - Scritto da:
      Non ho mai utilizzato il software di rimozione di
      Microsoft, ma leggendo l'articolo mi domando:
      come fa la Microsoft stessa a fornire questi
      dati? Gli vengono inviati dal programma? E'
      lecito?Accidenti allora non individua tutti gli SpyWare. Uno no di sicuro.
      • Anonimo scrive:
        Re: Come fa MS a saperlo?
        Esatto, mi sa che la cura è peggio della malattia... anche se in questo caso sapremmo con certezza a chi vengono inviati i dati!
        • Anonimo scrive:
          Re: Come fa MS a saperlo?
          - Scritto da:
          Esatto, mi sa che la cura è peggio della
          malattia... anche se in questo caso sapremmo con
          certezza a chi vengono inviati i
          dati!E quindi? C'è di che avere maggior fiducia?
          • Anonimo scrive:
            Re: Come fa MS a saperlo?
            No... era un commento ironico, anzi, in piena linea con il trend attuale che vuole si trovi il positivo in ogni situazione (sigh!)
  • Marlenus scrive:
    Per la redazione:dati marketing-oriented
    Scusate, forse sono io che non capisco (e forse qualcun altro avrà già segnalato l'incongruenza) ma non riesco a capire i dati che, immagino, sono stati diffusi da M$.Si dice nell'articolo che M$"ha scovato e rimosso 16 milioni di software malevoli da un totale di 5,7 milioni di sistemi operativi sui circa 270 milioni di computer analizzati"e anche che"una qualche forma di programma aggressivo gira su un computer ogni 311"e già i conti non tornano. Se la matematica non è stata già infettata da qualche trojan anche lei, 1/311 fa circa lo 0.32%, che è radicalmente diverso dal 2.1% ottenuto come 5.7/270 (e ovviamente dal più grande 16/270).Anche ammettendo che di quei 5.7 milioni di SO molti girino sullo stesso computer (multiboot), questo dovrebbe quantomeno essere segnalato. Se i dati fossero interpretati in questo modo (ben dubbio, implica 6 SO per PC), si otterrebbe che il conteggio degli utonti tanto accorti da usare un software M$ per controllare il loro PC assomma al 0.32% (1/311) e che ogni utonto ha la bellezza di 16/(270*0.0032) = 18 diversi software malevoli nel suo PC (3 per SO).Francamente mi sembra irragionevole pensare a 6 SO M$ per ogni PC. Io che sono così maniaco da volere due macchine diverse per lavorare e connettermi, arrivo a 4 (contando 2 copie di XP, una di 2K e una knoppix) e già mi considero (da solo a anche da altri) paranoico e nella coda della gaussiana.Come se non bastasse, all'inizio dell'articolo e poco più avanti si dice che "che di questi trojan Microsoft ha trovato traccia nel 60 per cento dei sistemi Windows analizzati, riuscendo a rimuoverli da 3,5 milioni di personal computer". A parte l'ovvia osservazione che se li hanno rimossi in 3.5 milioni di PC o ne hanno analizzato più di 1 miliardo (311*3.5) oppure l'affermazione iniziale (1 su 311 infetto) è una emerita sparata ;), come collima il dato dei 3.5 milioni con i 5.7 milioni iniziali? 2.2 milioni di mancate rimozioni? Bel software! :DSe ammettiamo invece che abbiano contato non i PC su cui gira il software ma le volte che ha girato (contando più volte ogni PC) allora avere quel 60% di PC infetti significa che M$ gira solo su 3.5/0.6 = meno di 6 milioni di PC (delle diverse centinaia che ci sono al mondo) e la sparata è il 270 milioni di PC analizzati, che va letta come 6 milioni di PC analizzati 45 volte nell'arco di due mesi, che sembra più ragionevole (salvo indicare l'irrisoria percentuale di utenti che usa il software M$, non si sa se per sfiducia -ne usano un altro- o per negligenza: non ne usano nessuno).A questo punto sorge spontanea la domanda: non sarà che i dati (dichiarazioni M$?) sono stati accettati con troppa fiducia? Senza intento polemico, ma solo alla ricerca della sempre più fuggente verità, Marlenus-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 giugno 2006 14.31-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: Per la redazione:dati marketing-orie
      - Scritto da: Marlenus
      Scusate, forse sono io che non capisco (e forse
      qualcun altro avrà già segnalato l'incongruenza)
      ma non riesco a capire i dati che, immagino, sono
      stati diffusi da
      M$.
      Se leggi bene mi pare che dica attualmente operativi o installati, quindi devi fare la tara al dato
  • Anonymous scrive:
    Solo se passano il WGA
    Perche' altrimenti il sofware di microsoft non si installa.I risultati ottenuti quindi sono riferiti solo alle copie originali di windows.Che sappiamo tutti essere le piu' diffuse no? :)Detti cosi', non sono una stima affidabile.Anonymous
    • Anonimo scrive:
      Re: Solo se passano il WGA
      Cioè la situazione sta messa pure peggio.Ha fatto più danno Windows da solo che i grandi crack delle borse degli anni passati.
      • Anonimo scrive:
        Re: Solo se passano il WGA
        La VolksWagen si è congratulata con MS, perché è riuscita a mettere insieme più Bug (Maggiolini) di quanti non ne abbia venduti la VW. (rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Tutti sapete che windows è il migliore.
    Basta con questi discorsi anti-windows. Sappiamo tutti che sono i prodotti migliori e per puro anti-conformismo ne evidenziamo solo i difetti ed usiamo altri prodotti. E' grazie a windows se tutti ora usiamo un pc!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Tutti sapete che windows è il miglio
      Certo, certo... tu sei uno dei tanti nati dopo il 1990...
    • Anonimo scrive:
      Re: Tutti sapete che windows è il miglio
      - Scritto da:
      Basta con questi discorsi anti-windows. Sappiamo
      tutti che sono i prodotti migliori e per puro
      anti-conformismo ne evidenziamo solo i difetti
      ed usiamo altri prodotti. E' grazie a windows se
      tutti ora usiamo un pc!!I migliori per prendere i virus (rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Tutti sapete che windows è il miglio
      Ma quanti anni hai?Ma windows è meglio solo perché ti fa girare i tuoi videogiochi preferiti o perché ti fa andare nei siti porno?E conosci l'Amiga? Ne hai mai usato uno? Hai mai visto un vero sistema operativo desktop?
      • Anonimo scrive:
        Re: Tutti sapete che windows è il miglio
        Ma cosa c'entra l'età o perchè lo usi? Sta di fatto che il sistema più diffuso è quello. E se è così ci sono solo tre motivi: o tutto il mondo non capisce niente o è stato il primo o è il migliore. Nella prima credo poco.
        • Anonimo scrive:
          Re: Tutti sapete che windows è il miglio
          Rileggiti l'affermazione. Il tizio dice che se non fosse stata per MS non ci sarebbe niente oggi. Immensa caxxata perchè come ben sappiamo prima che iniziasse l'era dei 386 e 486 a casa di tutti vi erano altri PC (termine alquanto riduttivo soprattutto se si considera Amiga) presenti sulle scrivanie di casa.
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutti sapete che windows è il miglio
            - Scritto da:

            Rileggiti l'affermazione.
            Il tizio dice che se non fosse stata per MS non
            ci sarebbe niente oggi.

            Immensa caxxata perchè come ben sappiamo prima
            che iniziasse l'era dei 386 e 486 a casa di
            tutti vi erano altri PC (termine alquanto
            riduttivo soprattutto se si considera Amiga)
            presenti sulle scrivanie di
            casa.Infatti mi immagino la classica casalinga di Voghera oggi smanettare con l'Amiga. Ma perfavoreeeeeee!!!! :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutti sapete che windows è il miglio
            - Scritto da:
            Infatti mi immagino la classica casalinga di
            Voghera oggi smanettare con l'Amiga. Ma
            perfavoreeeeeee!!!!
            :DL'Amiga aveva un sistema operativo facilissimo.Aveva il concetto di cassetti (drawer) nelle icone delle directory invece che cartelle (folders).Aveva già una shell ispirata a Unix ed un linguaggio di scripting chiamato ARexx per il quale quasi tutti i programmi fornivano un'interfaccia per essere controllati in maniera automatica.La shell non era obbligatorio usarla e manco l'ARexx, ma se li conoscevi potevi unire insieme i programmi e usarli senza la loro interfaccia per fargli fare compiti automatici che tutt'ora nessun altro sistema operativo è riuscito ad eguagliare.Per non parlare dei programmi tutti magnifici e molto facili da usare. A confronto con le risorse di allora e le quantità di memoria di oggi, l'Amiga era forse uno dei più veloci ed efficienti computer al mondo.Non è un caso che fosse il personal computer preferito da quasi tutta l'utenza hobbistica e casalinga proprio per la sua facilità e la potenza dell'interfaccia.Il suo fallimento è stato artificioso e causato da altri interessi. E Micro$oft oltre che partecipe (vedi storia della fabbrica componenti acquistata e poi fatta fallire) ne ha rubato il plug'n'play che su Amiga si chiamava Autoconfig.Commodore poi Amiga Inc. non aveva allora il peso economico per poter arrivare in una causa in tribunale con Micro$oft.Ma da vari dump in esadecimale che furono pubblicati su internet e il risultato di alcuni reverse engineering del sistema di windows si sono scoperte delle analogie troppo scontate per essere casuali.
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutti sapete che windows è il miglio
            Guarda, le casalinghe non vedono l'ora di conoscere la shell. :D
        • Anonimo scrive:
          Re: Tutti sapete che windows è il miglio
          - Scritto da:
          Ma cosa c'entra l'età o perchè lo usi? Sta di
          fatto che il sistema più diffuso è quello. E se è
          così ci sono solo tre motivi: o tutto il mondo
          non capisce niente o è stato il primo o è il
          migliore. Nella prima credo
          poco.Lo conosci il detto che se milioni di mosche mangiano merda non è detto che milioni di mosche non possono sbagliarsi?La leadership Micro$oft se l'è ritagliata approfittando dell'ignoranza della gente e violando leggi e diritti dei consumatori.Taglieggiando e ricattando i rivenditori e produttori di computer e impedendo che si diffondessero anche altri sistemi operativi.È stata processata e condannata per questo.Quindi la gente non è stupida, la gente è ignorante.Se tanta gente non sa queste cose compra Windows perché è l'unico che trova nei negozi e con i computer.Chi sa queste cose non può farci niente comunque perché non trova altro.Chi sa queste cose ed ha sufficiente curiosità e abilità per cercare ed usare delle alternative, ecco Linux e la diffusione delle alternative.
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutti sapete che windows è il miglio
            Si certo che gli hanno fatto causa. Ma se il suo successo l'avesse fatto una qualsiasi altra società avrebbe ricevuto lo stesso trattamento. Il problema è proprio come hai detto tu stesso: windows lo usa anche chi non ha quelle ABILITA' e curiosità necessarie per usare linux. E' proprio qui il suo successo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutti sapete che windows è il miglio
            - Scritto da:
            Si certo che gli hanno fatto causa. Ma se il suo
            successo l'avesse fatto una qualsiasi altra
            società avrebbe ricevuto lo stesso trattamento.
            Il problema è proprio come hai detto tu stesso:
            windows lo usa anche chi non ha quelle ABILITA' e
            curiosità necessarie per usare linux. E' proprio
            qui il suo
            successo.Almeno altre due alternative erano semplici e alla portata di tutti OS/2 e BeOS. Sono state schacciate con metodi disonesti semplicemente perché Windows non era alla loro altezza per cui è stato necessario barare e usare trucchi.Il mondo piange per la diffusione del sistema peggiore non tanto per l'incapacità degli utenti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutti sapete che windows è il miglio
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Ma cosa c'entra l'età o perchè lo usi? Sta di

            fatto che il sistema più diffuso è quello. E se
            è

            così ci sono solo tre motivi: o tutto il mondo

            non capisce niente o è stato il primo o è il

            migliore. Nella prima credo

            poco.

            Lo conosci il detto che se milioni di mosche
            mangiano merda non è detto che milioni di mosche
            non possono
            sbagliarsi?

            La leadership Micro$oft se l'è ritagliata
            approfittando dell'ignoranza della gente e
            violando leggi e diritti dei
            consumatori.
            Taglieggiando e ricattando i rivenditori e
            produttori di computer e impedendo che si
            diffondessero anche altri sistemi
            operativi.

            È stata processata e condannata per questo.

            Quindi la gente non è stupida, la gente è
            ignorante.
            Se tanta gente non sa queste cose compra Windows
            perché è l'unico che trova nei negozi e con i
            computer.
            Chi sa queste cose non può farci niente comunque
            perché non trova
            altro.

            Chi sa queste cose ed ha sufficiente curiosità e
            abilità per cercare ed usare delle alternative,
            ecco Linux e la diffusione delle
            alternative.
            Mi fai ridere.Mi fai ridere perchè non hai la visione che va oltre la tua personale ottica.Cosa ti fa credere che fra qualche anno se Linux dovesse diventare l'o.s. più utilizzato sui desktop di tutte le case, non diventerà anch'esso un mezzo su cui ricavarci soldi a palate, imbrogli e tante altre belle cose di cui GIUSTAMENTE accusi Windows/Microsoft?Accadrà accadrà, fidati, meditaci un po' su.Tempo fa della gente utilizzava un programma freeware, lo scaricavano, lo provavano e supportavano con le loro discussioni sul forum il suo perfezionamento.Ad un certo punto, è diventato shareware.Quindi un sacco di gente che credeva in qualcosa, che aveva dato supporto gratuito e tante altre nobili cose, si è trovata inculata.Nemmeno una copia gratuita, un riconoscimento, nada.La società ha fiutato l'affare e si sono mossi di conseguenza.Quando Linux entrerà (se succederà) nelle case di tutti, pensi che i potenziali soldi che potrebbe portare a qualcuno, non faranno gola a nessuno di quelli che possono decidere che tu devi per forza cambiare il tuo CPU per un 3.000 MHz anche se a te il 500 MHz basta e avanza?Tsk! è solo una questione di tempo caro mio!E ti dirò di più: perfino adesso la comunità di Linux riesce a fare delle differenziazioni tra una distribuzione ed un'altra.Quella distro non è buona perchè comunque c'è dietro una società che si comporta così, quella non va bene perchè e da fighetti che vogliono solo giochicchiare con i colori e i menù spagliacciosi ecc...ecc...PERFINO ADESSO!Vuoi che quando Linux sarà in tutte le case andrà ancora anche solo similmente a come va adesso?No, ci sarà un altro o.s. VERAMENTE free e chiuso un cerchio se ne creerà un'altro.Studiate la storia, e la mente umanda!
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutti sapete che windows è il miglio
            Esatto. Linux, se si diffonderà al pari di windows, sarà accusato da società di software emergenti così come ora è accusata windows.O credete che chi lavora per Linux lo fa per la gloria? Studiate anche un pò di economia e strategia industriale e svegliatevi!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutti sapete che windows è il miglio
            - Scritto da:
            Esatto. Linux, se si diffonderà al pari di
            windows, sarà accusato da società di software
            emergenti così come ora è accusata windows.O
            credete che chi lavora per Linux lo fa per la
            gloria? Studiate anche un pò di economia e
            strategia industriale e svegliatevi!!!Accusato di cosa ? Di monopolio ? (rotfl)
          • Mechano scrive:
            Re: Tutti sapete che windows è il miglio
            - Scritto da:
            Esatto. Linux, se si diffonderà al pari di
            windows, sarà accusato da società di software
            emergenti così come ora è accusata windows.O
            credete che chi lavora per Linux lo fa per la
            gloria? Studiate anche un pò di economia e
            strategia industriale e
            svegliatevi!!!Mi spiegheresti come fa una cosa che non ha padrone, prezzo e valenza fisica, a dover sottostare alle regole dell'economia e della strategia industriale?Linux è semplice sapere distribuito. Non si vende, non si compra, non si schiaccia, non si uccide.Perché non provi tu a studiare un pò di filosofia e magari anche matematica specie riguardo alle teorie sul caos?--Mr. Mechano(move your mind)
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutti sapete che windows è il miglio
            ma il caos ce l'hai tu in testa
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutti sapete che windows è il miglio
            - Scritto da:
            ma il caos ce l'hai tu in testaBZZZ! Risposta errata! (cylon)http://it.wikipedia.org/wiki/Teoria_del_caosstudia!
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutti sapete che windows è il miglio
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Ma cosa c'entra l'età o perchè lo usi?


            Sta di fatto che il sistema più diffuso


            è quello. E se è così ci sono solo tre


            motivi: o tutto il mondo non capisce


            niente o è stato il primo o è il


            migliore. Nella prima credo poco.

            Lo conosci il detto che se milioni di

            mosche mangiano merda non è detto che

            milioni di mosche non possono sbagliarsi?

            La leadership Micro$oft se l'è ritagliata

            approfittando dell'ignoranza della gente e

            violando leggi e diritti dei consumatori.

            Taglieggiando e ricattando i rivenditori e

            produttori di computer e impedendo che si

            diffondessero anche altri sistemi

            operativi.

            È stata processata e condannata per questo.

            Quindi la gente non è stupida, la gente è

            ignorante.

            Se tanta gente non sa queste cose compra

            Windows perché è l'unico che trova nei

            negozi e con i computer.

            Chi sa queste cose non può farci niente

            comunque perché non trova altro.

            Chi sa queste cose ed ha sufficiente

            curiosità e abilità per cercare ed usare

            delle alternative, ecco Linux e la

            diffusione delle alternative.
            Mi fai ridere.
            Mi fai ridere perchè non hai la visione
            che va oltre la tua personale ottica.Illuminaci... Sentiamo...
            Cosa ti fa credere che fra qualche anno se
            Linux dovesse diventare l'o.s. più utilizzato
            sui desktop di tutte le case, non diventerà
            anch'esso un mezzo su cui ricavarci soldi a
            palate, imbrogli e tante altre belle cose di
            cui GIUSTAMENTE accusi Windows/Microsoft?Partiamo con le ipotesi sul futuro ? Bhe allora puo' succedere tutto e il contrario di tutto.Io stesso avrei riso in faccia a chi, al tempo, mi avesse detto che il computer da casa piu' venduto al mondo per 2 anni di seguito sarebbe svanito da un momento all'altro... (amiga) :'(
            Accadrà accadrà, fidati, meditaci un po' su.
            Tempo fa della gente utilizzava un programma
            freeware, lo scaricavano, lo provavano e
            supportavano con le loro discussioni sul
            forum il suo perfezionamento.Accade ancora, e la gente che supporta e discute e' aumentata come numero, anche se ovviamente in percentuale rispetto alla massa di utilizzatori (che e' crescuta) si e' abbassata, normale: all'aumento degli utenti gli esperti diminuiscono in percentuale ma aumentano in numero.
            Ad un certo punto, è diventato shareware.
            Quindi un sacco di gente che credeva in
            qualcosa, che aveva dato supporto gratuito
            e tante altre nobili cose, si è trovata
            inculata.Credo che una cosa del genere violerebbe la GPl.
            Nemmeno una copia gratuita, un riconoscimento,
            nada.
            La società ha fiutato l'affare e si sono
            mossi di conseguenza.
            Quando Linux entrerà (se succederà) nelle
            case di tutti, pensi che i potenziali soldi
            che potrebbe portare a qualcuno, non faranno
            gola a nessuno di quelli che possono decidere
            che tu devi per forza cambiare il tuo CPU per
            un 3.000 MHz anche se a te il 500 MHz basta e
            avanza?Se non c'e' IL monopolio ci si puo' sempre rivolgere ad un concorrente che fa scelte diverse... E' proprio questo uno dei problemi del concetto di monopolio.
            Tsk! è solo una questione di tempo caro mio!Che marca e' la tua sfera di cristallo ?
            E ti dirò di più: perfino adesso la comunità
            di Linux riesce a fare delle differenziazioni
            tra una distribuzione ed un'altra.Ovvio, e' il concetto di distribuzione che lo permette.
            Quella distro non è buona perchè comunque c'è
            dietro una società che si comporta così,
            quella non va bene perchè e da fighetti che
            vogliono solo giochicchiare con i colori e i
            menù spagliacciosi ecc...ecc...
            PERFINO ADESSO!Meglio no ? C'e' piu' scelta, quindi difficilmente si arrivera' a posizioni monopolistiche che svantaggerebbero l'utente.
            Vuoi che quando Linux sarà in tutte le case
            andrà ancora anche solo similmente a come va
            adesso?Perche non dovrebbe ?
            No, ci sarà un altro o.s. VERAMENTE free e
            chiuso un cerchio se ne creerà un'altro.
            Studiate la storia, e la mente umanda!Studia la GPL e chiudi i libri di storia futura, che ti fanno male.
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutti sapete che windows è il miglio
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            - Scritto da:



            Ma cosa c'entra l'età o perchè lo usi?



            Sta di fatto che il sistema più diffuso



            è quello. E se è così ci sono solo tre



            motivi: o tutto il mondo non capisce



            niente o è stato il primo o è il



            migliore. Nella prima credo poco.



            Lo conosci il detto che se milioni di


            mosche mangiano merda non è detto che


            milioni di mosche non possono sbagliarsi?



            La leadership Micro$oft se l'è ritagliata


            approfittando dell'ignoranza della gente e


            violando leggi e diritti dei consumatori.


            Taglieggiando e ricattando i rivenditori e


            produttori di computer e impedendo che si


            diffondessero anche altri sistemi


            operativi.


            È stata processata e condannata per questo.


            Quindi la gente non è stupida, la gente è


            ignorante.


            Se tanta gente non sa queste cose compra


            Windows perché è l'unico che trova nei


            negozi e con i computer.


            Chi sa queste cose non può farci niente


            comunque perché non trova altro.



            Chi sa queste cose ed ha sufficiente


            curiosità e abilità per cercare ed usare


            delle alternative, ecco Linux e la


            diffusione delle alternative.


            Mi fai ridere.

            Mi fai ridere perchè non hai la visione

            che va oltre la tua personale ottica.

            Illuminaci... Sentiamo...


            Cosa ti fa credere che fra qualche anno se

            Linux dovesse diventare l'o.s. più utilizzato

            sui desktop di tutte le case, non diventerà

            anch'esso un mezzo su cui ricavarci soldi a

            palate, imbrogli e tante altre belle cose di

            cui GIUSTAMENTE accusi Windows/Microsoft?

            Partiamo con le ipotesi sul futuro ? Bhe allora
            puo' succedere tutto e il contrario di
            tutto.
            Io stesso avrei riso in faccia a chi, al tempo,
            mi avesse detto che il computer da casa piu'
            venduto al mondo per 2 anni di seguito sarebbe
            svanito da un momento all'altro... (amiga)
            :'(


            Accadrà accadrà, fidati, meditaci un po' su.

            Tempo fa della gente utilizzava un programma

            freeware, lo scaricavano, lo provavano e

            supportavano con le loro discussioni sul

            forum il suo perfezionamento.

            Accade ancora, e la gente che supporta e discute
            e' aumentata come numero, anche se ovviamente in
            percentuale rispetto alla massa di utilizzatori
            (che e' crescuta) si e' abbassata, normale:
            all'aumento degli utenti gli esperti diminuiscono
            in percentuale ma aumentano in
            numero. Certo, ma raggiunta una convergenza dettata dal fatto che l'uso del PC predomina in una fascia d'età ristretta, l'utilizzo nel tempo favorisce l'aumento del know-how da parte degli utenti. Le varie versioni di windows non sono poi così diverse l'una dall'altra.


            Ad un certo punto, è diventato shareware.

            Quindi un sacco di gente che credeva in

            qualcosa, che aveva dato supporto gratuito

            e tante altre nobili cose, si è trovata

            inculata.

            Credo che una cosa del genere violerebbe la GPl.


            Nemmeno una copia gratuita, un riconoscimento,

            nada.

            La società ha fiutato l'affare e si sono

            mossi di conseguenza.

            Quando Linux entrerà (se succederà) nelle

            case di tutti, pensi che i potenziali soldi

            che potrebbe portare a qualcuno, non faranno

            gola a nessuno di quelli che possono decidere

            che tu devi per forza cambiare il tuo CPU per

            un 3.000 MHz anche se a te il 500 MHz basta e

            avanza?

            Se non c'e' IL monopolio ci si puo' sempre
            rivolgere ad un concorrente che fa scelte
            diverse... E' proprio questo uno dei problemi del
            concetto di
            monopolio.


            Tsk! è solo una questione di tempo caro mio!

            Che marca e' la tua sfera di cristallo ?


            E ti dirò di più: perfino adesso la comunità

            di Linux riesce a fare delle differenziazioni

            tra una distribuzione ed un'altra.

            Ovvio, e' il concetto di distribuzione che lo
            permette.


            Quella distro non è buona perchè comunque c'è

            dietro una società che si comporta così,

            quella non va bene perchè e da fighetti che

            vogliono solo giochicchiare con i colori e i

            menù spagliacciosi ecc...ecc...

            PERFINO ADESSO!

            Meglio no ? C'e' piu' scelta, quindi
            difficilmente si arrivera' a posizioni
            monopolistiche che svantaggerebbero
            l'utente.Certo. Perchè secondo te Linux non cerca di ottenere il monopolio screditando la concorrenza. No Linux rifiuterebbe il monopolio per il bene degli utenti.


            Vuoi che quando Linux sarà in tutte le case

            andrà ancora anche solo similmente a come va

            adesso?

            Perche non dovrebbe ?


            No, ci sarà un altro o.s. VERAMENTE free e

            chiuso un cerchio se ne creerà un'altro.


            Studiate la storia, e la mente umanda!

            Studia la GPL e chiudi i libri di storia futura,
            che ti fanno
            male.
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutti sapete che windows è il miglio
            - Scritto da:

            Meglio no ? C'e' piu' scelta, quindi

            difficilmente si arrivera' a posizioni

            monopolistiche che svantaggerebbero

            l'utente.
            Certo. Perchè secondo te Linux non cerca di
            ottenere il monopolio screditando la
            concorrenza.
            No Linux rifiuterebbe il monopolio per il bene
            degli utenti.Scusa... Stai parlando di Linus Torwald, di qualche distribuzione particolare o cosa ?Perche' di suo Linux e' un software, e se qualcuno non gli accende il computer sotto non e' nemmeno in grado di partire... Figurati lottare spontaneamente per il monopolio (rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutti sapete che windows è il miglio
            - Scritto da:
            - Scritto da:



            Meglio no ? C'e' piu' scelta, quindi


            difficilmente si arrivera' a posizioni


            monopolistiche che svantaggerebbero


            l'utente.


            Certo. Perchè secondo te Linux non cerca di

            ottenere il monopolio screditando la

            concorrenza.

            No Linux rifiuterebbe il monopolio per il bene

            degli utenti.


            Scusa... Stai parlando di Linus Torwald, di
            qualche distribuzione particolare o cosa
            ?
            Perche' di suo Linux e' un software, e se
            qualcuno non gli accende il computer sotto non e'
            nemmeno in grado di partire (no-o?)... Figurati lottare
            spontaneamente per il monopolio
            (rotfl)Sto parlando di società come REDHAT che stanno già sviluppando pacchetti di Linux che non è detto funzionino con le altre distribuzioni, cominciando a percorrere la stessa strada di MS uscendo dallo standard. La strategia di diffondere un software open source è il modo migliore e unico per ottenere il diffondersi dello stesso su larga scala con l'obiettivo un giorno di contrastare MSW.
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutti sapete che windows è il miglio
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            Meglio no ? C'e' piu' scelta, quindi



            difficilmente si arrivera' a posizioni



            monopolistiche che svantaggerebbero



            l'utente.


            Certo. Perchè secondo te Linux non cerca


            di ottenere il monopolio screditando la


            concorrenza.


            No Linux rifiuterebbe il monopolio per il


            bene degli utenti.

            Scusa... Stai parlando di Linus Torwald, di

            qualche distribuzione particolare o cosa

            ?

            Perche' di suo Linux e' un software, e se

            qualcuno non gli accende il computer sotto

            non e' nemmeno in grado di partire...

            Figurati lottare spontaneamente

            per il monopolio

            (rotfl)
            Sto parlando di società come REDHAT che stanno
            già sviluppando pacchetti di Linux che non è
            detto funzionino con le altre distribuzioni,Mi fai qualche esempio ?Perche' Maia ad esempio funziona su tutte, anche se il supporto ne copre solo una o due.
            cominciando a percorrere la stessa strada di
            MS uscendo dallo standard. La strategia di
            diffondere un software open source è il modo
            migliore e unico per ottenere il diffondersi
            dello stesso su larga scala con l'obiettivo un
            giorno di contrastare MSW.
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutti sapete che windows è il miglio

            Studia la GPL e chiudi i libri di storia futura,
            che ti fanno
            male.L'unica mia certezza è che la storia dell'umanità insegna che quando ci sono di mezzo i soldi, od anche solo la possibilità di farne, qualsiasi cosa va in secondo piano.Anche l'amata GPL.Non mi servono libri e palle di cristallo, io guardo come funziona il mondo, e tutto si è sempre ridotto ad una questione di tempo.Tu sei una persona di buon animo ne sono certo, ma la maggior parte di coloro che il mondo lo possono fisicamente plasmare a loro vantaggio non sono come te, e sono loro che alla fine vincono, tu ti puoi solo arrabattare e trovare una tua dimensione, ma non puoi pretendere che il mondo si uniformi a te.Io ho avuto il mio primo computer a 7 anni (un apple) e li ho passati tutti o quasi, e li ho usati, esplorati, smontati e rimontati, non posso essere incasellato in un contesto di "normale" utilizzatore del pc, e non è nemmeno nella mia indole.Mi basta pensare a quando da bambino stavo ore davanti al dos a far partire i giochini in qbasic, cosa che altri trovavano troppo complessa, macchinosa!E' una questione di mentalità, di approccio verso le cose "non immediate", della ricerca della soddisfazione nel riuscire dove altri falliscono o non provano neanche.Ecco, sarai anche tu così ma sii coscente che la maggioranza non lo è, e per loro ci sarà sempre "un Windows"!E quindi "il Windows" sarà sempre il più diffuso.
    • pierob scrive:
      Re: Tutti sapete che windows è il miglio
      devi essere molto giovane per dire queste cose imprecise: CPU 6502 Apple Europlus 16K di ram, Commodore 64, Z80 (Sinclair, Spectrum, Amstrad, ecc), Amiga, ecc...B$ era un ragazzino.Non sempre il più diffuso è il migliore. Questa frase si attaglia ottimamente ai vari Windows comparsi nel tempo.Tifare per qualcosa ottenebra sempre il cervello. L'informatica è una scienza non uno sport, la Microsoft è una multinazionale non la squadra del cuore.Saluti Piero
      • Anonimo scrive:
        Re: Tutti sapete che windows è il miglio
        Visto che l'età sembra essere un argomento fondamentale, io ho usato (e anche tanto) il computer dai tempi del comodore 64, poi dell'Amiga, poi del 386 fino ad oggi. Certo, l'informatica è una scienza, la MS è una società e come tale usa tutti i mezzi per schiacciare la concorrenza e fare soldi. Io dico solo che Windows è un sistema operativo semplice, che può essere usato da tutti al contrario di linux e compagnia bella. Rispetto agli altri è quindi migliore. E' inutile ora dire quali e quanti altri potevano esserci.
        • Anonimo scrive:
          Re: Tutti sapete che windows è il miglio
          - Scritto da:
          Visto che l'età sembra essere un argomento[cut]
          esserci.soliti argomenti triti e ritriti.mai provato? NOstudiato le cause contro M$? NOe via così, solito mare di ca***te... A (amiga), quello era un sistema!PLEASE DO NOT FEED THE TROLL
        • TADsince1995 scrive:
          Re: Tutti sapete che windows è il miglio

          Io dico solo che
          Windows è un sistema operativo semplice, che può
          essere usato da tutti al contrario di linux e
          compagnia bella. Rispetto agli altri è quindi
          migliore.Ah, quindi secondo te basta la semplicità d'uso ad etichettarlo come "il migliore"???Abbiamo capito, non penso ci sia altro da aggiungere.TAD
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutti sapete che windows è il miglio
            Ragazzi, Microsoft massifica, come tanti altri.Il punto è: la perfezione sta nell'utilizzare la console per giocare ed il pc per tutto il resto, a quel punto a chiunque in casa andrebbe bene anche Linux, a meno che non debba usare programmi particolari (e ce ne sono!) che per Linux non esistono ne mai esisteranno.Andate sul forum di The Games Machine: quanti ce ne sono che utilizzano il pc per giocare, comprandosi schede video da 1 stipendio intero?Ebbene, Linux non si può usare per giocare, quindi tutte ste persone hanno per forza di cose Windows sul pc.Volete convincerli a cambiare?"Voi" non ci riuscirete mai.Forse una possibilità sarà data di conseguenza all'uscita del Nintendo Wi che propone dopo anni di assuefazione un sistema di controllo totalmente diverso e più coinvolgente che mai.Forse questo potrebbe portare i giocatori a tornare a concepire la console come macchina da gioco ed il pc come strumento da ufficio e intrattenimento audio/visivo.Io dico che in ambito aziendale, un sistemista serio sa quando vale la pena usare Linux anzichè Windows, quindi in questo contesto il problema non si pone.Il problema sulla massificazione da Windows sta nel fatto, tra le altre cose, che il pc la gente lo usa per giocare.Sbaglia? non andiamo da nessuna parte a continuare a dire che sbagliano.
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutti sapete che windows è il miglio
            - Scritto da:
            Ragazzi, Microsoft massifica, come tanti
            altri.Ma microsoft ha il monopolio, al contrario di altri, quindi puo' permettersi di guidare il mercato nella direzione che vuole anche se questo non favorisce gli utenti, che non possono rivolgersi altrove.
            Il punto è: la perfezione sta nell'utilizzare
            la console per giocare ed il pc per tutto il
            resto, a quel punto a chiunque in casa
            andrebbe bene anche Linux, a meno che non
            debba usare programmi particolari (e ce ne
            sono!) che per Linux non esistono ne mai
            esisteranno.Perche' dici che non esisteranno ? Spezzando il monopolio microsoft e' altamente probabile che le software house riprendano a programmare cross platform come si usava una volta.
            Andate sul forum di The Games Machine: quanti
            ce ne sono che utilizzano il pc per giocare,
            comprandosi schede video da 1 stipendio
            intero?
            Ebbene, Linux non si può usare per giocare,
            quindi tutte ste persone hanno per forza di
            cose Windows sul pc.Se solo microsoft facesse concorrenza leale...
            Volete convincerli a cambiare?
            "Voi" non ci riuscirete mai.
            Forse una possibilità sarà data di conseguenza
            all'uscita del Nintendo Wi che propone dopo
            anni di assuefazione un sistema di controllo
            totalmente diverso e più coinvolgente che
            mai.
            Forse questo potrebbe portare i giocatori a
            tornare a concepire la console come macchina
            da gioco ed il pc come strumento da ufficio e
            intrattenimento audio/visivo.I giocatori appassionati lo fanno gia', sono i giocatori occasionali che non hanno voglia di comprarsi una macchina apposita.
            Io dico che in ambito aziendale, un sistemista
            serio sa quando vale la pena usare Linux
            anzichè Windows, quindi in questo contesto il
            problema non si pone.
            Il problema sulla massificazione da Windows
            sta nel fatto, tra le altre cose, che il pc
            la gente lo usa per giocare.Lo si faceva su Amiga, su Atari, si potrebbe fare anche si Linux, se non fosse che microsoft ha aquisito il monopolio con pratiche illegali ed ha sapientemente giudato il mercato in modo da affossare le opengl.
            Sbaglia? non andiamo da nessuna parte a
            continuare a dire che sbagliano.Ok, "fanno giusto" purche' smettano ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutti sapete che windows è il miglio
            Giocatori occasionali mica tanto......non puoi mica giocare ad un mmorpg con la console!Non ancora almeno.
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutti sapete che windows è il miglio
            se fosse solo una questione di semplicità d'uso Mac OS sarebbe il sistema piu' usato.in ogni caso per non sembrare un estremista dimmi in cosa secondo te windows è superiore a Mac OS in fatto di semplicità d'uso... e bada parliamo di semplicità d'uso del sistema operativo non di programmi e giochi (apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutti sapete che windows è il miglio
            - Scritto da:
            se fosse solo una questione di semplicità d'uso
            Mac OS sarebbe il sistema piu'
            usato.

            in ogni caso per non sembrare un estremista dimmi
            in cosa secondo te windows è superiore a Mac OS
            in fatto di semplicità d'uso... e bada parliamo
            di semplicità d'uso del sistema operativo non di
            programmi e giochi
            (apple)$$$$$$$$ Win e' molto piu' economico
    • TADsince1995 scrive:
      Re: Tutti sapete che windows è il miglio
      - Scritto da:
      Basta con questi discorsi anti-windows. Sappiamo
      tutti che sono i prodotti miglioriMigliori da che punto di vista? Secondo me l'unica cosa per cui windows è il massimo è solo la facilità d'uso, ma non è solo questa che rende un prodotto un buon prodotto.
      e per puro
      anti-conformismo ne evidenziamo solo i difetti ed
      usiamo altri prodotti.Nessuno spirito anticonformista. Semplicemente il non dover combattere con tutti i malware di Windows e con assurde licenze.
      E' grazie a windows se
      tutti ora usiamo un
      pc!!Senza offesa, ma questa è una leggenda metropolitana e la più diffusa cazzata che viene detta da chi è entrato nel mondo dell'informatica da poco tempo e si è trovato solo ed esclusivamente Windows intorno.Ti ricordo, come hanno già ampiamente ed esaurientemente fatto in questo thread, che negli anni 80, quando ancora Bill Gates era un semisconosciuto, aziende innovative come atari, commodore e sinclair portarono il computer nelle case di tutti con lo spectrum, l' ST, il C64 e l'Amiga (quest'ultimo, in particolare, tecnologicamente avanti di 20 anni rispetto ai PC) Allora potevi scegliere cosa ti piaceva di più, nella confezione trovavi un manuale e, piccolo dettaglio, il computer si comprava nel negozio di informatica.Poi venne Windows. Risultato? Tutti con lo stesso sistema operativo e gli stessi problemi, con un opuscoletto colorato con su scritto "grazie di aver SCELTO Windows" e i pc li vendono nei supermercati. E la gente che pensa che esiste solo quello...Questa è evoluzione?TAD
      • Anonimo scrive:
        Re: Tutti sapete che windows è il miglio
        - Scritto da: TADsince1995

        - Scritto da:

        Basta con questi discorsi anti-windows. Sappiamo

        tutti che sono i prodotti migliori

        Migliori da che punto di vista? Secondo me
        l'unica cosa per cui windows è il massimo è solo
        la facilità d'uso, ma non è solo questa che rende
        un prodotto un buon
        prodotto.


        e per puro

        anti-conformismo ne evidenziamo solo i difetti
        ed

        usiamo altri prodotti.

        Nessuno spirito anticonformista. Semplicemente il
        non dover combattere con tutti i malware di
        Windows e con assurde
        licenze.


        E' grazie a windows se

        tutti ora usiamo un

        pc!!

        Senza offesa, ma questa è una leggenda
        metropolitana e la più diffusa cazzata che viene
        detta da chi è entrato nel mondo dell'informatica
        da poco tempo e si è trovato solo ed
        esclusivamente Windows
        intorno.

        Ti ricordo, come hanno già ampiamente ed
        esaurientemente fatto in questo thread, che negli
        anni 80, quando ancora Bill Gates era un
        semisconosciuto, aziende innovative come atari,
        commodore e sinclair portarono il computer nelle
        case di tutti con lo spectrum, l' ST, il C64 e
        l'Amiga (quest'ultimo, in particolare,
        tecnologicamente avanti di 20 anni rispetto ai
        PC) Allora potevi scegliere cosa ti piaceva di
        più, nella confezione trovavi un manuale e,
        piccolo dettaglio, il computer si comprava nel
        negozio di
        informatica.

        Poi venne Windows. Risultato? Tutti con lo stesso
        sistema operativo e gli stessi problemi, con un
        opuscoletto colorato con su scritto "grazie di
        aver SCELTO Windows" e i pc li vendono nei
        supermercati. E la gente che pensa che esiste
        solo
        quello...

        Questa è evoluzione?Questo è mercato. Che piaccia oppure no. Il fatto è che MS ha schiacciato la concorrenza e questo basta per l'aspetto economico industriale. Ma alla fine l'ultima parola spetta all'utente e per un utente medio MSW è più che buono e non c'è motivo di cambiare.
        TAD
        • Anonimo scrive:
          Re: Tutti sapete che windows è il miglio
          - Scritto da:
          Ma alla fine l'ultima parola spetta all'utente e
          per un utente medio MSW è più che buono e non c'è
          motivo di cambiare.Io dico che l'utente medio ha le palle come due mongolfiere.E milioni di utenti medi vorrebbero dire basta a virus porcherie e soprattutto spese inutili, ma qualcosa glielo impedisce. E questo qualcosa è la mancanza di alternative. Queste alternative avrebbero potuto esserci e si chiamavano OS/2 e BeOS, ma sono stati schiacciati. Se già allora quei sistemi operativi fossero stati sviluppati come opensource oggi non saremmo in questa condizione e windows sarebbe stato parecchio dimensionato e sicuramente migliore perché M$ in regime di concorrenza avrebbe dovuto investire per fare le cose per bene.Ci sarebbe scelta, sistemi migliori a prezzi più bassi e l'utente medio non avrebbe le palle come due mongolfiere.E tu non sei nessuno per dire cosa vuole l'utente medio, l'utente medio non ti ha interpellato per dire cosa lui deve scegliere.
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutti sapete che windows è il miglio

            E tu non sei nessuno per dire cosa vuole l'utente
            medio, l'utente medio non ti ha interpellato per
            dire cosa lui deve scegliere.
            Io parlo a nome dell'utente medio perchè lo sono. Se tu sei un principiante dell'informatica, com'èprobabile da ciò che dici, sappi che se fossi esperto come me sapresti apprezzare windows.
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutti sapete che windows è il miglio
            "esperto" e "apprezzare windows" ?????? :) :) :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Tutti sapete che windows è il miglio
      - Scritto da:
      Basta con questi discorsi anti-windows. Sappiamo
      tutti che sono i prodotti migliori e per puro
      anti-conformismo ne evidenziamo solo i difetti ed
      usiamo altri prodotti. E' grazie a windows se
      tutti ora usiamo un
      pc!!ok, ti do un link:http://www.retrothing.com/classic_computing/index.htmlsappi, mio caro (win)(troll) che molte delle ditteche producevano quei gioiellini sono state killate, indovina da chi?per fare un nome su tutti, A miga (che doveva risorgere, se qualche pzdmrd non si fosse comperato la ditta che produceva un componente, per poi farla fallire, visto che a loro non serviva a nulla)che siano maledetti! spero falliscano molto presto.:'( :'( :'( (amiga)
  • Anonimo scrive:
    il migliore sarebbe questo
    http://www.emsisoft.com/en/
    • Anonimo scrive:
      Re: il migliore sarebbe questo
      - Scritto da:
      http://www.emsisoft.com/en/Veramente il migliore è Windows Defender, perchè WD è in grado di rilevare ogni modifica che avviene in Windows (servizi, processi in avvio, hooks, winsock, dll, e chi più ne ha e più ne metta)
      • Anonimo scrive:
        Re: il migliore sarebbe questo
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        http://www.emsisoft.com/en/

        Veramente il migliore è Windows Defender, perchè
        WD è in grado di rilevare ogni modifica che
        avviene in Windows (servizi, processi in avvio,
        hooks, winsock, dll, e chi più ne ha e più ne
        metta)wow! davvero una cosa unica e innovativa, he?ma vavavava(ff..)!
  • Mechano scrive:
    Evoluzione della specie
    Un tempo fu l'uomo.Egli imparò a cacciare, a coltivare, a difendersi dagli eventi della natura e dai predatori.Per imparare doveva studiare, da giovane ciò che gli tramandavano gli anziani per sopravvivere una volta svezzato e separatosi dal clan per fondare una nuova famiglia o unirsi ad un'altra tribu.Ciò implicava riconoscere quando stava per arrivare una tempesta, quali sono i momenti, i luoghi e le tecniche di caccia di tigri e leoni. Saper accendere un fuoco, riconoscere le erbe medicamentose o commestibili da quelle velenose.Chi faceva capanne di paglia moriva sotto l'effetto degli uragani, chi viveva in pianura sotto gli attacchi dei predatori. Chi non sapeva riconoscere il cibo buono da quello cattivo aveva vita breve...Poi vennero i metalli, le arti e i mestieri, poi ancora le civiltà, poi con l'ausilio della parola anche le scienze, la filosofia e la politica.L'uomo si è evoluto ha imparato a sue spese, a spede di milioni di suoi simili che hanno fatto scelte sbagliate e sono morti, solo i più abili sono sopravvissuti, e grazie a ciò è diventato più intelligente. E questa dovrebbe essere la tendenza del genere umano, la fame di conoscenza: conoscere, imparare, progredire per non morire. In una parola evolversi.Ora arriva Bill Gate$ alias Dragasaccocce from Redmond e il suo fido scagnozzo Ballmer The Dancing Monkey, insieme a lui tutte le multinazionali dell'intrattenimento e della tecnologia, e ci dicono che la vita può essere facile non serve studiare, non serve conoscere le reti e i pericoli di internet e della vita cablata. Tutto deve essere semplice come fare un click, tanto c'è chi pensa al posto nostro.I "leoni" e le "tigri" che su internet ci carpiscono numeri di carta di credito e informazioni potenzialmente pericolose ai nostri affari, non dobbiamo proteggerci da loro da soli studiando il loro comportamento per evitarli, lo faranno i meravigliosi strumenti che ci mette a disposizione zio Bill e soci.Migliaia di anni di evoluzione della specie umana buttata in una tazza sfondata che si chiama Windows e in tecnologie voluttuarie e solo all'apparenza semplici, e milioni di individui convinti che la vita debba essere semplice perché anche la tecnologia lo è.Un'evoluzione umana fermata e stroncata, un ritorno all'era delle caverne ed uno sviluppo cerebrale improvvisamente fermato e anzi in regresso.Ma Bill the Dragasaccocce from Redmond, the Dacing Monkey Boy e tutti i dirigenti delle multinazionali delle tecnologie non hanno fatto i conti con l'evoluzione della specie......Presto i soldi di chi paga Micr$oft e le aziende tecnologiche per pensare al posto loro finiranno.Presto i phisher e i ladri di carte di credito e informazioni finanziarie ruberanno tutti i soldi di questi individui limitati e che hanno deciso per il regresso invece che imparare ed evolvere per sopravvivere nella nuova vita tecnologica e cablata ma sempre piena di pericoli e insidie.Presto loro finiranno senza un centesimo, un soldo, il becco di un quattrino per averli spesi in aggiornamenti di prodotti Micro$oft e tecnici spulciatori di virus, e gli saranno rubati dai phisher o da chi gli avrà rubato affari e opportunità, per non aver voluto imparare ad usare Linux, come funziona la tecnologia digitale, a proteggersi dai pericoli e costruire fossati, tenere fuochi accesi e studiare per usare strumenti di caccia e di difesa, riconoscere i pericoli.Presto questi individui finiranno barboni sotto un ponte e moriranno di fame, di malattie e di stenti. E l'evoluzione della specie avrà vinto ancora e sarà confermata, decretando anche la fine dei fabbricanti di strumenti inutili e apparentemente semplici che non hanno saputo proteggere a dovere chi li usava.Non si va più a caccia con le lance di legno e la punta di pietra, e neppure con arco e frecce, ma manco coi fucili. E non si fanno più case di paglia o di fango o in zone paludose.Non vedo perché si debba continuare ad usare Windows che ha dimostrato di essere uno strumento inadeguato per la caccia e/o la difesa nel XXI secolo.Windows è destinato all'estinzione perché è destinato all'estinzione anche chi lo usa.E questo articolo sui virus dimostra quanto l'evoluzione dell'informatica sia veloce dimostrando in una sola decade di evoluzione del mondo digitale come Windows sia ormai paragonabile ad una capanna di paglia o una lancia di legno per difendersi (dai furti) o per andare a caccia (di informazioni) nel mondo cablato di Internet.--Mr. Mechano(move your mind)
    • Anonimo scrive:
      Re: Evoluzione della specie
      AHAHA HHHAA AHAHHAFighissimo! :D
    • nattu_panno_dam scrive:
      Re: Evoluzione della specie
      Mr. Mechano
      (move your mind)Come no, ti pare che la razza degli utonti sia poco florida? Per non parlare degli pseudo-esperti e consulenti.
      • TADsince1995 scrive:
        Re: Evoluzione della specie

        I costi delle licenze li ricarico sui servizi che
        la mia azienda da ai suoi clienti o sul costo dei
        prodotti che la mia azienda produce e vende o
        rivende.
        Tra questi costi ci sono da sommare quelli degli
        incidenti, dei malfunzionamenti, delle infezioni
        virali, delle riformattazioni, delle disinfezioni
        ecc.E, aggiungo, quanto delle nostre tasse va a finire a Redmond? Tutti gli uffici pubblici hanno tuttora windows e devono continuare a pagare licenze, che sono un costo per lo Stato, costo che, in qualche modo, ricade sul prelievo fiscale. Il nostro Stato che dipende dalla famosa azienda d'oltreoceano. Molto bello davvero.Quanti posti di lavoro si creerebbero se si adottasse linux e software open source? Facendo girare soldi nelle NOSTRE aziende e creando conoscenza e lavoro nel nostro paese?Ma no, meglio pagare licenze a Microsoft e assumere il cacciavitaro a 600 euro al mese che ripulisce il pc dell'impiegato statale da tutti i malware...TAD
      • nattu_panno_dam scrive:
        Re: Evoluzione della specie
        - Scritto da: Mechano

        Ogni volta che vado in un grosso data center una
        cosa mi stupisce. La miriade di server Windows
        che ci sono
        all'interno.Questo non l' ho mai capito nemmeno io. Ma se poi pensi che come minimo usano exchange e IIS per asp, allora i conti tornano. MS sulla propaganda sa sicuramente il fatto suo.
        L'età giovane, le appena sufficienti competenze
        dei sistemisti che ci lavorano e il loro magro
        stipendio.Già, il sistemista ha uno stipendio di un programmatore qualsiasi se non minore, questo dovrebbe spiegare perchè sono giovani e senza esperienza, ovvero appena hanno un minimo di esperienza cambiano lavoro.
    • Anonimo scrive:
      Re: Evoluzione della specie
      - Scritto da: Mechano
      (move your mind)Già, almeno noi ci proviamo. Vedo che tu invece...
      • Anonimo scrive:
        Re: Evoluzione della specie
        - Scritto da:

        - Scritto da: Mechano


        (move your mind)

        Già, almeno noi ci proviamo. Vedo che tu invece...Un commento stimolante che apre spunti scientifici di ampio respiro...Come no, se ci stai provando vuol dire che ci stai provando male...
    • Anonimo scrive:
      Re: Evoluzione della specie
      Egregio, Sig. MechanoLa scrivo per informarLa di ricordarLe che storpiare il termine Windows, costituisce reato ai sensi degli art. 352 della legge 31/02.Cordiali saluti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Evoluzione della specie
      Mr. Mechano
      (move your mind)BENE, EVVIVA, torniamo a Unix!
    • Anonimo scrive:
      Re: Evoluzione della specie
      - Scritto da: Mechano
      Un tempo fu l'uomo.

      Egli imparò a cacciare, a coltivare, a difendersi
      dagli eventi della natura e dai
      predatori.Apprezzo molto e condivido quanto tu hai scritto.Proprio ieri sera stavo leggendo un racconto di Philip K. Dick (tratto dal libro "Rapporto di minoranza e altri racconti") intitolato "modello due" da cui e'stato tratto il film "screamers".Mi pare che tra il racconto e quanto detto nell'articolo e nel tuo intervento ci sia mooolta rassomiglianza.Come dice un certo P4...Meditate gente, meditate...
  • Anonimo scrive:
    Evoluzione della specie
    Un tempo fu l'uomo.Egli imparò a cacciare, a coltivare, a difendersi dagli eventi della natura e dai predatori.Per imparare doveva studiare, da giovane ciò che gli tramandavano gli anziani per sopravvivere una volta svezzato e separatosi dal clan per fondare una nuova famiglia o unirsi ad un'altra tribu.Ciò implicava riconoscere quando stava per arrivare una tempesta, quali sono i momenti, i luoghi e le tecniche di caccia di tigri e leoni. Saper accendere un fuoco, riconoscere le erbe medicamentose o commestibili da quelle velenose.Chi faceva capanne di paglia moriva sotto l'effetto degli uragani, chi viveva in pianura sotto gli attacchi dei predatori. Chi non sapeva riconoscere il cibo buono da quello cattivo aveva vita breve...Poi vennero i metalli, le arti e i mestieri, poi ancora le civiltà, poi con l'ausilio della parola anche le scienze, la filosofia e la politica.L'uomo si è evoluto ha imparato a sue spese, a spede di milioni di suoi simili che hanno fatto scelte sbagliate e sono morti, solo i più abili sono sopravvissuti, e grazie a ciò è diventato più intelligente. E questa dovrebbe essere la tendenza del genere umano, la fame di conoscenza: conoscere, imparare, progredire per non morire. In una parola evolversi.Ora arriva Bill Gate$ alias Dragasaccocce from Redmond e il suo fido scagnozzo Ballmer The Dancing Monkey, insieme a lui tutte le multinazionali dell'intrattenimento e della tecnologia, e ci dicono che la vita può essere facile non serve studiare, non serve conoscere le reti e i pericoli di internet e della vita cablata. Tutto deve essere semplice come fare un click, tanto c'è chi pensa al posto nostro.I "leoni" e le "tigri" che su internet ci carpiscono numeri di carta di credito e informazioni potenzialmente pericolose ai nostri affari, non dobbiamo proteggerci da loro da soli studiando il loro comportamento per evitarli, lo faranno i meravigliosi strumenti che ci mette a disposizione zio Bill e soci.Migliaia di anni di evoluzione della specie umana buttata in una tazza sfondata che si chiama Windows e in tecnologie voluttuarie e solo all'apparenza semplici, e milioni di individui convinti che la vita debba essere semplice perché anche la tecnologia lo è.Un'evoluzione umana fermata e stroncata, un ritorno all'era delle caverne ed uno sviluppo cerebrale improvvisamente fermato e anzi in regresso.Ma Bill the Dragasaccocce from Redmond, the Dacing Monkey Boy e tutti i dirigenti delle multinazionali delle tecnologie non hanno fatto i conti con l'evoluzione della specie......Presto i soldi di chi paga Micr$oft e le aziende tecnologiche per pensare al posto loro finiranno.Presto i phisher e i ladri di carte di credito e informazioni finanziarie ruberanno tutti i soldi di questi individui limitati e che hanno deciso per il regresso invece che imparare ed evolvere per sopravvivere nella nuova vita tecnologica e cablata ma sempre piena di pericoli e insidie.Presto loro finiranno senza un centesimo, un soldo, il becco di un quattrino per averli spesi in aggiornamenti di prodotti Micro$oft e tecnici spulciatori di virus, e gli saranno rubati dai phisher o da chi gli avrà rubato affari e opportunità, per non aver voluto imparare ad usare Linux, come funziona la tecnologia digitale, a proteggersi dai pericoli e costruire fossati, tenere fuochi accesi e studiare per usare strumenti di caccia e di difesa, riconoscere i pericoli.Presto questi individui finiranno barboni sotto un ponte e moriranno di fame, di malattie e di stenti. E l'evoluzione della specie avrà vinto ancora e sarà confermata, decretando anche la fine dei fabbricanti di strumenti inutili e apparentemente semplici che non hanno saputo proteggere a dovere chi li usava.Non si va più a caccia con le lance di legno e la punta di pietra, e neppure con arco e frecce, ma manco coi fucili. E non si fanno più case di paglia o di fango o in zone paludose.Non vedo perché si debba continuare ad usare Windows che ha dimostrato di essere uno strumento inadeguato per la caccia e/o la difesa nel XXI secolo.Windows è destinato all'estinzione perché è destinato all'estinzione anche chi lo usa.E questo articolo sui virus dimostra quanto l'evoluzione dell'informatica sia veloce dimostrando in una sola decade di evoluzione del mondo digitale come Windows sia ormai paragonabile ad una capanna di paglia o una lancia di legno per difendersi (dai furti) o per andare a caccia (di informazioni) nel mondo cablato di Internet.--Mr. Mechano(move your mind)
    • Mechano scrive:
      Re: Evoluzione della specie
      Scusate mi sono partiti due post uno di questi non registrato.Però l'interfaccia del nuovo forum va un attimo rivista.Se dopo immesso utente e password si preme invio non sembra fare il post dell'articolo, ma visualizza la preview, e cancella i dati dell'utente (la password) almeno nel mio caso è successo così, allora se si va velocemente su Invia parte un post anonimo da utente non registrato.Redazione potreste cancellare il post partito come anonimo?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 giugno 2006 11.43-----------------------------------------------------------
      • Anonimo scrive:
        Re: Evoluzione della specie
        - Scritto da: Mechano
        Scusate mi sono partiti due post uno di questi
        non
        registrato.non preoccuparti i tuoi deliri verranno letti due volte dai linari più ligi al dovere.
        Però l'interfaccia del nuovo forum va un attimo
        rivista.per venire incontro all'incapacità di due è tre utenti?
        • Anonimo scrive:
          Re: Evoluzione della specie
          A dire il vero in tanti partecipiamo via email o anche nel forum al miglioramento di PI, con consigli e individuazione di bug.Se ci sono incapaci quelli sono la moltitudine di win troll che si sono ridotti da quando l'interfaccia è cambiata. Ma è stata una pausa breve perché anche mentalmente limitati molti di questi troll alla fine hanno imparato la nuova interfaccia e si sono ripresentati.
          • Anonimo scrive:
            Re: Evoluzione della specie
            - Scritto da:
            A dire il vero in tanti partecipiamo via email o
            anche nel forum al miglioramento di PI, con
            consigli e individuazione di
            bug.capisco :-o
            Se ci sono incapaci quelli sono la moltitudine di
            win troll che si sono ridotti da quando
            l'interfaccia è cambiata.beh, dovresti essere contento, no? :-o Ma è stata una pausa
            breve perché anche mentalmente limitati molti di
            questi troll alla fine hanno imparato la nuova
            interfaccia e si sono
            ripresentati.capisco. :-oNon ho capito, però tutto ciò cosa c'entra col fatto che Mechano non sa usare le semplice interfaccia di un forum...forse anche lui è un wintroll?o forse gli utenti linux devono vedere il sorgente della pagina per capirci qualcosa?
          • Mechano scrive:
            Re: Evoluzione della specie
            - Scritto da:
            capisco. :-o
            Non ho capito, però tutto ciò cosa c'entra col
            fatto che Mechano non sa usare le semplice
            interfaccia di un
            forum...
            forse anche lui è un wintroll?
            o forse gli utenti linux devono vedere il
            sorgente della pagina per capirci
            qualcosa?Le illazioni di una persona in malafede che cerca il pelo per insultare... (quello che mi ha dato dell'incapace).Sono Mechano come vedi in firma e dal log.Prima l'interfaccia nel login prevedeva il ricopiare utente e password nel form e la spedizione del messaggio se si premeva il tasto enter mentre si era nel form su un campo qualsiasi. Ora non spedisce più il messaggio perché il submit del form è legato al tasto Preview. Chi era abituato a inviare velocemente si vede ricopiato l'utente e non la password, e capisce che per inviare il post deve usare il mouse e premere Invia. Dato che la password non è stata copiata il form invia comunque il post ma come anonimo.Chi voleva firmare il post si ritrova magari la sua firma all'interno ma non come autore del post.Non è questione di incapacità, era l'abitudine all'uso del precedente form.Le persone cattive e maliziose hanno comunque avuto un cavillo a cui attaccarsi per far vedere di che pasta sono fatte... Non a caso preferiscono sempre l'anonimato.La cosa non mi tange, dimostrano solo di non avere le palle in un dibattito serio e si attaccano alle idiozie sperando di apparire furbe e invece appaiono solo piiiiiccole.--Mr. Mechano-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 giugno 2006 12.57-----------------------------------------------------------
          • Anonimo scrive:
            Re: Evoluzione della specie
            - Scritto da: Mechano
            Le illazioni di una persona in malafede che cerca
            il pelo per insultare... (quello che mi ha dato
            dell'incapace).beh, il tuo 'amico' dà dell'incapace ai winari che sono spariti dal forum perchè è troppo difficile da usare.Ma lo stesso discorso non vale per Mechano.Lui no.
            Le persone cattive e maliziose hanno comunque
            avuto un cavillo a cui attaccarsi per far vedere"sono sdade dedde dande caddiverie su di me (cit)"
            di che pasta sono fatte... Non a caso
            preferiscono sempre
            l'anonimato.Meglio che farsi profilare come una mucca.
            La cosa non mi tangeAh no.Infatti hai risposto.
            dimostrano solo di non
            avere le palle in un dibattito serioserio come il post che hai mandato due volte?
            e si
            attaccano alle idiozie idiozie come quelle che hai scirtto nel post mandato due volte?
            sperando di apparire furbe
            e invece appaiono solo
            piiiiiccole.sì, certo :-o
          • Mechano scrive:
            Re: Evoluzione della specie
            Io a scriverle mi sono divertito...Sennò la vita a che serve, solo a disinfestare virus?--Mr. Mechano(move your mind)
          • Anonimo scrive:
            Re: Evoluzione della specie
            - Scritto da: Mechano

            Io a scriverle mi sono divertito...però accusavi così: "La cosa non mi tange, dimostrano solo di non avere le palle in un dibattito serio " beata coerenza, perduta in due righe di post...
            Sennò la vita a che serve, solo a disinfestare
            virus?per stare al tuo livello, a ricompilare il kernel, evidentemente.
  • Anonimo scrive:
    La fortuna di Microsoft
    Cliente: "Buongiorno vorrei comprare casa"Venditore:"Bene, abbiamo questa in periferia, con grande giardino, piscina e garage per 3 auto. Costo: 1'000'000 di Euro"Cliente: "Bellissima, vale il suo prezzo, la compro!"Dopo due mesiCliente: "La casa che abbiamo comprato cade a pezzi, è crollato il soffitto, la piscina si è riempita di rane, il giardino è invaso dalla cavallette, la porta del garage non si apre e abbiamo l'auto bloccata dentro"Venditore: "Non c'è problema! Noi siamo superefficienti e abbiamo a disposizione varie equipe di nostri associati che le sistemeranno casa in un attimo, naturalmente a prezzi convenientissimi!"Cliente: "Perfetto grazie, siete fantastici!"Dopo sei mesiCliente: "La casa che abbiamo comprato è fatiscente, i muri presentano macchie dovute all'umidità, la scala in legno è marcita, il cesso è intasato, non abbiamo corrente, l'acqua della piscina è puzzolente e stagnante, ma non possiamo cambiarla perchè non abbiamo le chiavi per svuotarla e il garage è troppo piccolo per la nostra nuova auto"Venditore: "Ma le ho detto che con noi non deve preoccuparsi! Quella casa è ormai vecchia, cosa se ne fa? Noi le vendiamo quest'altra casa, molto meglio di quella attuale! È su quattro piani, ha una piscina più grande e il garage per 7 auto! Costa quanto la precedente, 1'000'000 di Euro!"Cliente: "Caspita, ma è un affare, la compro! E voi siete una società meravigliosa!"Venditore: "Ma si figuri! E lei è il nostro miglior acquirente. E se dovesse avere ancora problemi non si preoccupi, noi gliene vendiamo un'altra"La fortuna di Microsoft è che gran parte della gente non capisce niente di informatica.Se lavorasse in un altro ramo la gente avrebbe capito che si sta facendo pigliare per i fondelli e l'azienda sarebbe già fallita...o almeno avrebbe cambiato atteggiamento.
    • mda scrive:
      Re: Macchine da caffè...
      - Scritto da:
      Cliente: "Buongiorno vorrei comprare casa"
      Venditore:"Bene, abbiamo questa in periferia, con
      grande giardino, piscina e garage per 3 auto.
      Costo: 1'000'000 di
      Euro"
      Cliente: "Bellissima, vale il suo prezzo, la
      compro!"

      Dopo due mesi

      Cliente: "La casa che abbiamo comprato cade a
      pezzi, è crollato il soffitto, la piscina si è
      riempita di rane, il giardino è invaso dalla
      cavallette, la porta del garage non si apre e
      abbiamo l'auto bloccata
      dentro"
      Venditore: "Non c'è problema! Noi siamo
      superefficienti e abbiamo a disposizione varie
      equipe di nostri associati che le sistemeranno
      casa in un attimo, naturalmente a prezzi
      convenientissimi!"
      Cliente: "Perfetto grazie, siete fantastici!"

      Dopo sei mesi

      Cliente: "La casa che abbiamo comprato è
      fatiscente, i muri presentano macchie dovute
      all'umidità, la scala in legno è marcita, il
      cesso è intasato, non abbiamo corrente, l'acqua
      della piscina è puzzolente e stagnante, ma non
      possiamo cambiarla perchè non abbiamo le chiavi
      per svuotarla e il garage è troppo piccolo per la
      nostra nuova
      auto"
      Venditore: "Ma le ho detto che con noi non deve
      preoccuparsi! Quella casa è ormai vecchia, cosa
      se ne fa? Noi le vendiamo quest'altra casa, molto
      meglio di quella attuale! È su quattro piani, ha
      una piscina più grande e il garage per 7 auto!
      Costa quanto la precedente, 1'000'000 di
      Euro!"
      Cliente: "Caspita, ma è un affare, la compro! E
      voi siete una società
      meravigliosa!"
      Venditore: "Ma si figuri! E lei è il nostro
      miglior acquirente. E se dovesse avere ancora
      problemi non si preoccupi, noi gliene vendiamo
      un'altra"

      La fortuna di Microsoft è che gran parte della
      gente non capisce niente di
      informatica.
      Se lavorasse in un altro ramo la gente avrebbe
      capito che si sta facendo pigliare per i fondelli
      e l'azienda sarebbe già fallita...o almeno
      avrebbe cambiato
      atteggiamento.Basta leggere le risposte su PI , per dire che è giusto quello che dici ! (rotfl)Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: La fortuna di Microsoft
      Abbiamo venduto 10'000 case e 8'000 di queste sono diventate dei letamai.Evviva, vantiamocene!
  • Anonimo scrive:
    Ma basta!!
    Basta con le cazzate dai!La gente prende i virus perchè si siede davanti al pc pensando che sia un semplice elettrodomestico.Prende i virus perchè NON E' CAPACE di usare il computer, non per colpa del sistema operativo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma basta!!
      - Scritto da:
      Basta con le cazzate dai!
      La gente prende i virus perchè si siede davanti
      al pc pensando che sia un semplice
      elettrodomestico.
      Prende i virus perchè NON E' CAPACE di usare il
      computer, non per colpa del sistema
      operativo.Shhh non dire queste cose ad alta voce qui. Le cose ovvie e ragionevoli non funzionano qui. Dovresti dire "Eliminiamo WINDOWS"allora si' che ti appoggerebbero.
      • mda scrive:
        Re: Macchine da caffè...
        - Scritto da:
        Shhh non dire queste cose ad alta voce qui. Le
        cose ovvie e ragionevoli non funzionano qui.
        Dovresti dire "Eliminiamo
        WINDOWS"
        allora si' che ti appoggerebbero.Se uno fa un incidente in auto (con le gomme lisce) è perchè non sa guidare ?Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Macchine da caffè...
          - Scritto da: mda
          Se uno fa un incidente in auto (con le gomme
          lisce) è perchè non sa guidare
          ?E' perchè non ha fatto una corretta manutenzione del mezzo. O è ignorante o è incosciente.
          • Anonimo scrive:
            Re: Macchine da caffè...
            - Scritto da:

            - Scritto da: mda


            Se uno fa un incidente in auto (con le gomme

            lisce) è perchè non sa guidare

            ?

            E' perchè non ha fatto una corretta manutenzione
            del mezzo. O è ignorante o è
            incosciente.Beh sappi che Microsoft da quasi 20 anni dice che l'utente può anche essere ignorante, che i suoi sistemi sono semplici, a prova di ignorante e che grazie a ciò l'informatica ora è alla portata di tutti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Macchine da caffè...
            - Scritto da:
            Beh sappi che Microsoft da quasi 20 anni dice che
            l'utente può anche essere ignorante, che i suoi
            sistemi sono semplici, a prova di ignorante e che
            grazie a ciò l'informatica ora è alla portata di
            tutti.Microsoft ha ragione: grazie a lei l'informatica è a portata di tutti! Non saremo qui a parlare senza Microsoft (ma forse non ti ricordi com'era il mondo prima dei pc con il DOS - io ho l'età purtroppo per farlo). Comunque che il modo di usare Windows ponga dei problemi è fuori discussione. Non è un caso che facciano girare tool di rimozione e che abbiano cambiato pesantemente il comportamento di Vista rispetto a XP. Direi che il futuro sarà un po' nel mezzo: da una parte utenti un po' più consapevoli e dall'altra sistemi (Windows) più robusti ma sempre user friendly.
          • Anonimo scrive:
            Re: Macchine da caffè...
            - Scritto da:
            Comunque che il modo di usare Windows ponga dei
            problemi è fuori discussione. Non è un caso che
            facciano girare tool di rimozione e che abbiano
            cambiato pesantemente il comportamento di Vista
            rispetto a XP. Direi che il futuro sarà un po'
            nel mezzo: da una parte utenti un po' più
            consapevoli e dall'altra sistemi (Windows) più
            robusti ma sempre user
            friendly.È vero, grazie a Microsoft i computer sono alla portata di tutti. E sempre grazie a loro ci sono sempre più troll, beoti e incompetenti in rete e a lavorare al PC.Grazie!
          • Anonimo scrive:
            Re: Macchine da caffè...
            - Scritto da:
            È vero, grazie a Microsoft i computer sono alla
            portata di tutti. E sempre grazie a loro ci sono
            sempre più troll, beoti e incompetenti in rete e
            a lavorare al
            PC.
            Grazie!Si potrebbe fare lo stesso discorso riguardo alla democrazia! Io ho paura delle conseguenze di un simile atteggiamento.
          • Anonimo scrive:
            Re: Macchine da caffè...
            - Scritto da:
            Si potrebbe fare lo stesso discorso riguardo alla
            democrazia! Io ho paura delle conseguenze di un
            simile
            atteggiamento.Niente di più democratico di un sistema che si lascia anche non usare, cosa che Microsoft invece è al limite dell'imposizione.
          • Riot scrive:
            Re: Macchine da caffè...

            Si potrebbe fare lo stesso discorso riguardo alla
            democrazia! Io ho paura delle conseguenze di un
            simile
            atteggiamento.In effetti non è molto gradevole che uno che non segue la politica, non conosce i vari programmi, non si interessa di politica internazionale abbia la possibilità di votare.Ma qui non c'è modo di migliorare le cose senza cadere nella dittatura.Per l'IT invece la questione è completamente diversa.
          • Anonimo scrive:
            Re: Macchine da caffè...
            - Scritto da:
            Microsoft ha ragione: grazie a lei l'informatica
            è a portata di tutti! Non saremo qui a parlare
            senza Microsoft (ma forse non ti ricordi com'era
            il mondo prima dei pc con il DOS - io ho l'età
            purtroppo per farlo).E invece non è vero. Perché senza Micro$oft qui ci sarei io a parlare insieme con miei simili e persone dalle vedute e dalle competenze simili alle mie.Tu non ci saresti, e saresti nella tua officina o nel tuo campo di broccoli a fare mestieri più tradizionali (con questo non voglio dire meno nobili) e non saresti a girare per siti porno, prenderti virus e creare problemi a me e ai miei siti che il tuo winzombie bombarda di attacchi DOS.E tu se vorrai venire qui su Internet dovrai diventare un pò più esperto come me altrimenti restare ai tuoi lavori tradizionali.Windows non ha reso l'informatica alla portata di tutti, ma ha reso l'informatica un hobby di individui che non l'avrebbero mai presa in considerazione. Ed ha portato vizi ed aberrazioni degli uomini per la pornografia, la pedofilia, il furto di opere musicali e cinematografiche, e la truffa, alla portata di tutti ed ha portato questi individui e i loro vizi su Internet.
      • MandarX scrive:
        Re: Ma basta!!


        Prende i virus perchè NON E' CAPACE di usare

        il computer, non per colpa del sistema

        operativo.
        Shhh non dire queste cose ad alta voce qui. Le
        cose ovvie e ragionevoli non funzionano qui.
        Dovresti dire "Eliminiamo
        WINDOWS"
        allora si' che ti appoggerebbero.http://punto-informatico.it/f/m.aspx?m_id=1525897&m_rid=1525315l'altro giorno ho usato il computer gli ho poggiato sopra dei libripoi l'ho rovescitao sul fianco e mi sono preso un po di fresco con la ventolaho scoperchiato l'hard disk e ho affilato un coltellobello usare il computer. effettivamente il mio computer non ha mai preso un virus. (del resto è un massa di ferraglia)non campisco come la gente possa prendere tutti questi virus
    • mda scrive:
      Re: Macchine da caffè...
      - Scritto da:
      Basta con le cazzate dai!
      La gente prende i virus perchè si siede davanti
      al pc pensando che sia un semplice
      elettrodomestico.
      Prende i virus perchè NON E' CAPACE di usare il
      computer, non per colpa del sistema
      operativo.Per colpa del sistema operativo, se Windows fosse sicuro come Linux, l'utonto più scemo avrebbe il 99,9% dei problemmi in meno! Ma fare un OS sicuro costa !!! Vuoi far piangere di miseria Bill ? Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Macchine da caffè...
        Povero Bill! Ieri si è preso una batosta a Verona ai mondiali di Bridge. (rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: Macchine da caffè...
        - Scritto da: mda

        - Scritto da:

        Basta con le cazzate dai!

        La gente prende i virus perchè si siede davanti

        al pc pensando che sia un semplice

        elettrodomestico.

        Prende i virus perchè NON E' CAPACE di usare il

        computer, non per colpa del sistema

        operativo.

        Per colpa del sistema operativo, se Windows fosse
        sicuro come Linux, l'utonto più scemo avrebbe il
        99,9% dei problemmi in meno! Ma fare un OS sicuro
        costa !!! Vuoi far piangere di miseria Bill ?



        CiaoSe tutti usassero Linux ci sarebbero miliardi di virus per Linux. Fidati.
        • Anonimo scrive:
          Re: Macchine da caffè...
          - Scritto da:
          - Scritto da: mda

          - Scritto da:


          Basta con le cazzate dai!


          La gente prende i virus perchè si siede


          davanti al pc pensando che sia un semplice


          elettrodomestico.


          Prende i virus perchè NON E' CAPACE di


          usare il computer, non per colpa del


          sistema operativo.

          Per colpa del sistema operativo, se Windows

          fosse sicuro come Linux, l'utonto più scemo

          avrebbe il 99,9% dei problemmi in meno! Ma

          fare un OS sicuro costa !!! Vuoi far

          piangere di miseria Bill ?

          Ciao
          Se tutti usassero Linux ci sarebbero miliardi
          di virus per Linux.Ricordo che ai tempi dell'amiga dicevamo gia' questa cosa, ora l'amiga e' morto, sono passati anni e di diffusione di virus neanche l'ombra...
          Fidati.Dimostramelo...Attendo sempre che qualcuno eviri il mio stanzino sperimentare con le mie 10 macchine linux di distribuzioni varie.
        • Anonimo scrive:
          Re: Macchine da caffè...
          - Scritto da:
          Se tutti usassero Linux ci sarebbero miliardi di
          virus per Linux.
          Fidati.Mi dispiace ma non ci credo.Oggi su Internet ci sono il 60% di web server apache che gira su un 40% di macchine Linux.Gli utenti Mac sono il 5% in crescita.E li utenti desktop di Linux sono almeno l'8%, sì che ci si creda o no hanno superato qulli Mac tra distro ufficialmente acquistate e quelle scaricate che non sono censite.Per windows esistono circa 3700 virus eppure fatte le dovute proporzioniMinimo 180 virus e discrete infezioni per ognuna delle piattaforme alternative a windows ed invece per Linux e Mac i virus si contano sulle dita di una sola mano, tutti innocui o allo stato di semplici proof of concept.Qua c'è qualcosa che non va, che dici mi devo fidare lo stesso? (rotfl)
    • MandarX scrive:
      Re: Ma basta!!

      Prende i virus perchè NON E' CAPACE di usare il
      computer, non per colpa del sistema
      operativo.ma come si usa il computer senza sistema operativo?tu usi l'automobile senza manubrio pedali e cruscotto?http://punto-informatico.it/f/m.aspx?m_id=1525897&m_rid=1525315
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma basta!!

      Prende i virus perchè NON E' CAPACE di usare il
      computer, non per colpa del sistema
      operativo.da wikipedia:in informatica, un sistema operativo (abbreviato in SO, o OS all'inglese) è il programma responsabile del diretto controllo e gestione dell'hardware che costituisce un computer e delle operazioni di base. Si occupa anche di controllare gli accessi degli utenti e dei processi che vengono eseguiti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma basta!!
      - Scritto da:
      Basta con le cazzate dai!
      La gente prende i virus perchè si siede davanti
      al pc pensando che sia un semplice
      elettrodomestico.
      Prende i virus perchè NON E' CAPACE di usare il
      computer, non per colpa del sistema operativo.Hei ma non erano quelli che usano il mac gli "utenti piu' utonti" ????E allora perche' i virus li beccano solo gli utenti di windows ? Mapperfavore aprire gli occhi e guardarsi semplicemente intorno : get the facts.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma basta!!
      Veramente il successo per chi vende pc è determinato da quanti ne vengono venduti. E per raggiungere risultati importanti è necessario che il pc venga considerato proprio come un elettrodomestico e non uno strumento per soli esperti. L'obiettivo di chi scrive i software è proprio quello di permettere anche a chi non sa neppure l'abc di computer di poterlo usare.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma basta!!
        - Scritto da:
        Veramente il successo per chi vende pc è
        determinato da quanti ne vengono venduti. E per
        raggiungere risultati importanti è necessario che
        il pc venga considerato proprio come un
        elettrodomestico e non uno strumento per soli
        esperti. L'obiettivo di chi scrive i software è
        proprio quello di permettere anche a chi non sa
        neppure l'abc di computer di poterlo
        usare.Benissimo! quindi hai escluso Linux automaticamente.Non penserai che se devi regalare un pc a qualcuno che non lo sa usare, gli sbatti su un Linux qualunque, e poi alla sua domanda "come faccio se devo installarci su i giochi?" gli rispondi:a) il pc come macchina da gioco è morta, non ha senso usarlo per giocare, ci sono le console, compratene una;b) facciamo un dual boot con Windows.Sisi come no certo!Sentite, come in ogni discussione di questo tipo si cade sempre nello stesso errore.Qualcuno ha bisogno di capire che al mondo esistono un tot di o.s. "importanti" e che ognuno ha un suo utilizzo ed una sua schiera di utenti a cui può essere dedicato.A parità di conoscenza informatica, Linux può andare meglio per delle cose ma Windows va sicuramente meglio per altre, ora come ora chi pretende MOLTO/TUTTO dal suo computer non potrebbe fare a meno di entrambi, a meno che non rinunci totalmente a giocarci, o a programmi particolari che per Linux non esistono (penso per esempio al solito Photoshop, assolutamente imparagonabile a qualsiasi altro prodotto, e rido in faccia a quegli ignotanti che lo paragonano a Gimp ahahah rido perchè appunto non hanno idea di cosa si possa fare con Photoshop se usato al massimo delle sue potenzialità: questo è solo un esempio!).Qualcuno prima ha detto una grande verità: se tutto il mondo usasse Linux ci sarebbe milioni di virus per linux!Tesori miei, è così, che ci crediate o meno la prova dei fatti è la motivazione che spinge, nella fattispecie, chi scrive virus a farlo per piattaforme su cui girerà Windows.Chi infetta lo fa o per far capire che il software non è sicuro, o per rompere le palle e basta, in ogni sua forma, e quest'ultima cosa la fa a maggior ragione mirando all'o.s. più utilizzato nel mondo.Credere che Linux non sia infettabile vuol dire sminuire le geniali capacità informatiche di individui che sanno fare cose mirabolanti con le stringhe di codice, e questo è un errore!Sono stanco di sentir pronunciare "non è possibile" in ambito informatico......questa frase esce solo ed esclusivamente dalla bocca dei lamer.C'è una grande differenza tra chi è lamer e chi è ignorante: quest'ultimo dice semplicemente "non lo so fare" il lamer dice "non è possibile farlo!". Chiaro?Quindi, usate quello che vi piace, quello che vi serve, e mi raccomando fate il possibile per esserne i padroni, perchè prima o poi spunta sempre qualcuno che ne sa di più, ed ogni volta che ciò succede, che qualcosa mina la nostra sicurezza, bisogna evolversi!Siate sempre coscenti del fatto che "se non vi è mai successo non vuol dire che non vi succederà mai".E' solo presunzione, e lascia il tempo che trova.Ricordatevi sempre che l'alto grado di sicurezza informatica è inversamente proporzionale a quanto è diffuso lo strumento che ci dovrebbe proteggere, e solo a questo, null'altro.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma basta!!
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Veramente il successo per chi vende pc è

          determinato da quanti ne vengono venduti. E per

          raggiungere risultati importanti è necessario
          che

          il pc venga considerato proprio come un

          elettrodomestico e non uno strumento per soli

          esperti. L'obiettivo di chi scrive i software è

          proprio quello di permettere anche a chi non sa

          neppure l'abc di computer di poterlo

          usare.

          Benissimo! quindi hai escluso Linux
          automaticamente.
          Non penserai che se devi regalare un pc a
          qualcuno che non lo sa usare, gli sbatti su un
          Linux qualunque, e poi alla sua domanda "come
          faccio se devo installarci su i giochi?" gli
          rispondi:

          a) il pc come macchina da gioco è morta, non ha
          senso usarlo per giocare, ci sono le console,
          compratene
          una;
          b) facciamo un dual boot con Windows.

          Sisi come no certo!
          Sentite, come in ogni discussione di questo tipo
          si cade sempre nello stesso
          errore.
          Qualcuno ha bisogno di capire che al mondo
          esistono un tot di o.s. "importanti" e che ognuno
          ha un suo utilizzo ed una sua schiera di utenti a
          cui può essere
          dedicato.
          A parità di conoscenza informatica, Linux può
          andare meglio per delle cose ma Windows va
          sicuramente meglio per altre, ora come ora chi
          pretende MOLTO/TUTTO dal suo computer non
          potrebbe fare a meno di entrambi, a meno che non
          rinunci totalmente a giocarci, o a programmi
          particolari che per Linux non esistono (penso per
          esempio al solito Photoshop, assolutamente
          imparagonabile a qualsiasi altro prodotto, e rido
          in faccia a quegli ignotanti che lo paragonano a
          Gimp ahahah rido perchè appunto non hanno idea di
          cosa si possa fare con Photoshop se usato al
          massimo delle sue potenzialità: questo è solo un
          esempio!).

          Qualcuno prima ha detto una grande verità: se
          tutto il mondo usasse Linux ci sarebbe milioni di
          virus per
          linux!
          Tesori miei, è così, che ci crediate o meno la
          prova dei fatti è la motivazione che spinge,
          nella fattispecie, chi scrive virus a farlo per
          piattaforme su cui girerà
          Windows.
          Chi infetta lo fa o per far capire che il
          software non è sicuro, o per rompere le palle e
          basta, in ogni sua forma, e quest'ultima cosa la
          fa a maggior ragione mirando all'o.s. più
          utilizzato nel
          mondo.
          Credere che Linux non sia infettabile vuol dire
          sminuire le geniali capacità informatiche di
          individui che sanno fare cose mirabolanti con le
          stringhe di codice, e questo è un
          errore!
          Sono stanco di sentir pronunciare "non è
          possibile" in ambito informatico......questa
          frase esce solo ed esclusivamente dalla bocca dei
          lamer.
          C'è una grande differenza tra chi è lamer e chi è
          ignorante: quest'ultimo dice semplicemente "non
          lo so fare" il lamer dice "non è possibile
          farlo!".
          Chiaro?

          Quindi, usate quello che vi piace, quello che vi
          serve, e mi raccomando fate il possibile per
          esserne i padroni, perchè prima o poi spunta
          sempre qualcuno che ne sa di più, ed ogni volta
          che ciò succede, che qualcosa mina la nostra
          sicurezza, bisogna
          evolversi!
          Siate sempre coscenti del fatto che "se non vi è
          mai successo non vuol dire che non vi succederà
          mai".
          E' solo presunzione, e lascia il tempo che trova.

          Ricordatevi sempre che l'alto grado di sicurezza
          informatica è inversamente proporzionale a quanto
          è diffuso lo strumento che ci dovrebbe
          proteggere, e solo a questo,
          null'altro.Ma questo tuo allucinante pistolotto cosa c'entra con il fatto che il pc per avere successo in termini di vendite deve essere visto come un elettrodomestico per raggiungere tutti?
  • Anonimo scrive:
    La vera sicurezza.
    Volete essere veramente sicuri? Un buon antivirus, un buon firewall, patch di sicurezza. Punto. Aggiornateli sempre, ma soprattutto, IMPARATE. Imparate ad usarli, a configurali correttamente. Spendete un po' di tempo a imparare almeno le basi della sicurezza informatica.Solo con la conoscenza da parte di tutti utenti si potrà contrastare il controllo sui nostri PC.
    • mda scrive:
      Re: Macchine da caffè...
      - Scritto da:
      Volete essere veramente sicuri? Un buon
      antivirus, un buon firewall, patch di sicurezza.
      Punto. Aggiornateli sempre, ma soprattutto,
      IMPARATE. Imparate ad usarli, a configurali
      correttamente.

      Spendete un po' di tempo a imparare almeno le
      basi della sicurezza
      informatica.
      Solo con la conoscenza da parte di tutti utenti
      si potrà contrastare il controllo sui nostri
      PC.Vedi che non sai tutto ! Mancano molte altre cose per la sicurezza !Ciao
  • pierob scrive:
    una cura dimagrante
    Nel bene e nel male la stragrande maggioranza dei pc usa uno dei windows in commercio ed anche office. La stragrande maggioranza della gente che usa windows se ne frega del pc lo vuole usare perchè deve scrivere una lettera, la tesi, fare quattro calcoli banali, proiettare banalità con powerpoint, ecc...Sono quelli che gli altri definiscono utonti. Ma che utonti non sono. Quanti usano Linux e sanno com'è fatto il telefonino di ultima generazione che usano? Voglio telefonare non diventare un tecnico del telefonino, un informatico.Uso linux da anni anche OS X con Mac, uso ed ho usato tutti i windows ad iniziare dal dos ad oggi. Ma devo dire la verità mi sono stufato di aggiornare continuamente i SO, il software che ci gira sopra, gli antivirus il firewall (tenete conto che ho una macchina dedicata a fare da firewall e che il nuovo router, acquistato dopo, per adsl ha pure lui un firewall). Ma devo dire la verità che mi rompe aggiornare in continuazione il tutto. E' un lavoro. Se avessi una macchina che mi richiedesse la manutenzione dei vari pc che ho l'avrei già rottamata da un pezzo. A quando la responsabilità in sede civile e penale, dipende dai danni arrecati, dei produttori di software? (Dando pur loro un margine dato che è impossibile progettare software complesso senza bugs. Ma non al ritmo di oggi!).Oggi so un sacco di cose sull'informatica, programmo alla grande, ma com'era bello l'Apple Europlus con 16 K (dico sedici) di memoria. L'unico modo era programmare in assembler.Ora il software soffre di obesità, un sacco di c...... che non servano praticamente a nulla ma che complicano inutilmente la struttura ed espongono a bugs. Pigliamo un wordprocessor quanti di voi hanno usato _almeno_ una volta, dico almeno una volta, tutte le possibili funzioni? Ad esempio il mio cellulare ha un manuale di 124 pp. ma a me serve per telefonare se voglio vedere la tv accendo una tv, se foglio fare delle foto uso una macchina fotografica. Le foto tra parentesi vengono meglio.Propongo una cura dimagrante a tutto il software ed una specializzazione spinta dellhardware. Poche cose fa fatte bene.Scusate e saluti Piero-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 giugno 2006 10.23----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 giugno 2006 10.26-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: una cura dimagrante
      per il fatto che una certa responsabilità debba esserci, per i produttori di software che rilasciano programmi con errori sono d' accordo, ma pensare che un pc programmabile solo in assembly sia sicuro...
      • pierob scrive:
        Re: una cura dimagrante
        non credo di aver detto questo, se hai capito così mi sono espresso male. Intedevo dire che pur programmando in assembler e con il 6502 se ricordo bene, le cose si potevano fare e si doveva risparmaire bit ed andare dritti al nocciolo della questione. Altrimenti oggi, tanti fronzoli, funzioni che non userai mai ed anche tanti bugs.Non vedo molto software innovativo in giro ma molto software che inganna gli utenti promettendo di fare anche il caffè alla mattina e altrettanto desiderio e pratica di controllo onnicomprensivo da parte delle aziende con la scusa di proteggere gli utenti.Ciao Piero
  • MandarX scrive:
    microsoft ha denunciato sony?

    Microsoft segnala che il proprio software ha
    rimosso da 250mila sistemi il famigerato rootkit
    di Sony BMG, distribuito dalla multinazionale
    della musica su molti CD posti in vendita.spero che li abbia denunciati e che la sony venga multata così come accade ai ragazzi che scrivono virus trojan ecc
  • Anonimo scrive:
    Un motivo in più per passare a Vista
    Con Vista gli utenti sono Standard user, finalmente!
    • opazz scrive:
      Re: Un motivo in più per passare a Vista
      E dobbiamo aspettare Vista?Direi che si può fare *DECENTEMENTE* da Windows 2000, solo che non lo fa più nessuno, altrimenti molte applicazioni, rompono le balle che vogliono almeno un utente Power User...
      • Anonimo scrive:
        Re: Un motivo in più per passare a Vista
        - Scritto da: opazz
        E dobbiamo aspettare Vista?

        Direi che si può fare *DECENTEMENTE* da Windows
        2000, solo che non lo fa più nessuno, altrimenti
        molte applicazioni, rompono le balle che vogliono
        almeno un utente Power
        User...
        In Vista funzionano tutte è questa la rivoluzione fornita dalla nuova architettura.
        • Anonimo scrive:
          Re: Un motivo in più per passare a Vista
          - Scritto da:

          - Scritto da: opazz

          E dobbiamo aspettare Vista?



          Direi che si può fare *DECENTEMENTE* da Windows

          2000, solo che non lo fa più nessuno, altrimenti

          molte applicazioni, rompono le balle che
          vogliono

          almeno un utente Power

          User...



          In Vista funzionano tutte è questa la rivoluzione
          fornita dalla nuova
          architettura.Ah ho capito, una versione di Windows fornisce un servizio, ma la vera innovazione arriva solo nella versione seguente quando tale servizio (udite udite) addirittura...FUNZIONA!
          • Anonimo scrive:
            Re: Un motivo in più per passare a Vista
            - Scritto da:
            Ah ho capito, una versione di Windows fornisce un
            servizio, ma la vera innovazione arriva solo
            nella versione seguente quando tale servizio
            (udite udite)
            addirittura...FUNZIONA!E' l'architettura di Vista che è profondamente diversa da Windows XP.
    • mda scrive:
      Re: Macchine da caffè...
      - Scritto da:
      Con Vista gli utenti sono Standard user,
      finalmente!Quanti programmi non funzioneranno più ?Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Macchine da caffè...
        - Scritto da: mda

        - Scritto da:

        Con Vista gli utenti sono Standard user,

        finalmente!

        Quanti programmi non funzioneranno più ?

        CiaoSicuramente qualcuno ma il modello della sicurezza di Vista (e di molti altri kernel NT) è un po' più sofisticato: far girare i programmi ad un privilegio basso anche se l'utente è un amministratore (somiglia un po' , ma solo un po', alla funzione su di UNIX, anche se all'inverso). Questo dovrebbe garantire una buona compatibilità.
      • Anonimo scrive:
        Re: Macchine da caffè...
        - Scritto da: mda
        Quanti programmi non funzioneranno più ?Funzionano tutti, grazie anche alla virtualizzazione del file system e del registro. In Windows XP invece non funzionano.
        • Anonimo scrive:
          Re: Macchine da caffè...
          - Scritto da:
          - Scritto da: mda

          Quanti programmi non funzioneranno più ?
          Funzionano tutti, grazie anche alla
          virtualizzazione del file system e del registro.
          In Windows XP invece non
          funzionano.Hai provato o ti fidi della pubblicita ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Macchine da caffè...
            - Scritto da:
            Hai provato o ti fidi della pubblicita ?Si, ho la beta2 installata.
    • TADsince1995 scrive:
      Re: Un motivo in più per passare a Vista
      - Scritto da:
      Con Vista gli utenti sono Standard user,
      finalmente!Cioè una cosa che sui sistemi unix c'è da decenni. Ma ovviamente Microsoft innova!TAD
      • Anonimo scrive:
        Re: Un motivo in più per passare a Vista
        - Scritto da: TADsince1995

        - Scritto da:

        Con Vista gli utenti sono Standard user,

        finalmente!

        Cioè una cosa che sui sistemi unix c'è da
        decenni. Ma ovviamente Microsoft
        innova!

        TADVeramente la cosa si può fare almeno da Windows NT 3.51.Che poi nessuno lo faccia è un'altra questione.
        • Rex1997 scrive:
          Re: Un motivo in più per passare a Vista
          - Scritto da:

          - Scritto da: TADsince1995



          - Scritto da:


          Con Vista gli utenti sono Standard user,


          finalmente!



          Cioè una cosa che sui sistemi unix c'è da

          decenni. Ma ovviamente Microsoft

          innova!



          TAD

          Veramente la cosa si può fare almeno da Windows
          NT
          3.51.

          Che poi nessuno lo faccia è un'altra questione.Bastava che l'OS in oggetto tenesse separate le applicazioni user da quelle kernel ed obbligasse, come avveniva da anni nel mondo *nix, ad usare admin "solo" per le amministrazioni del sistema, ed utenti normali per le applicazioni...la storia informa che invece è successo altro... :(
          • Anonimo scrive:
            Re: Un motivo in più per passare a Vista
            - Scritto da: Rex1997
            Bastava che l'OS in oggetto tenesse separate le
            applicazioni user da quelle kernel ed obbligasse,
            come avveniva da anni nel mondo *nix, ad usare
            admin "solo" per le amministrazioni del sistema,
            ed utenti normali per le
            applicazioni...Più che a MS occorrerebbe dirlo ai produttori di software indipendenti.
          • Rex1997 scrive:
            Re: Un motivo in più per passare a Vista
            - Scritto da:

            - Scritto da: Rex1997


            Bastava che l'OS in oggetto tenesse separate le

            applicazioni user da quelle kernel ed
            obbligasse,

            come avveniva da anni nel mondo *nix, ad usare

            admin "solo" per le amministrazioni del sistema,

            ed utenti normali per le

            applicazioni...

            Più che a MS occorrerebbe dirlo ai produttori di
            software
            indipendenti.Probabilmente è vero, ma se MS avesse badato di più a far studiare il suo OS, invece di dire che bastava fare click, anche i produttori di software si sarebbero comportati meglio e certi pasticci non sarebbero successi... :)Tra l'altro ora voglio vedere gli utenti qualunque di Sbircia-Veloce come se la cavano con questa nuova variante di virus che non ha bisogno di lanciare allegati, basta aprire l'e-mail (cosa che fa l'antreprima in automatico) ed il virus si diffonde... :(http://www.repubblica.it/2005/b/sezioni/scienza_e_tecnologia/sicurezzaweb/virus-mail-yahoo/virus-mail-yahoo.html
        • Anonimo scrive:
          Re: Un motivo in più per passare a Vista
          - Scritto da:
          Veramente la cosa si può fare almeno da Windows
          NT
          3.51.
          Che poi nessuno lo faccia è un'altra questione.Tu non hai capito che la novità sta nel fatto che su Vista se usi l'utente Standard puoi compiere anche tutte le operazioni amministrative, sarai automaticamente avvertito da Vista con tanto di immissione di password. Così puoi usare il PC in maniera sicura e solo quando lo decidi tu compiere operazioni amministrative senza dover cambiare utente. Vi consiglio di provare la beta2 che è molto bella.
          • Anonimo scrive:
            Re: Un motivo in più per passare a Vista
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Veramente la cosa si può fare almeno da Windows

            NT

            3.51.

            Che poi nessuno lo faccia è un'altra questione.

            Tu non hai capito che la novità sta nel fatto che
            su Vista se usi l'utente Standard puoi compiere
            anche tutte le operazioni amministrative, sarai
            automaticamente avvertito da Vista con tanto di
            immissione di password. Così puoi usare il PC in
            maniera sicura e solo quando lo decidi tu
            compiere operazioni amministrative senza dover
            cambiare utente. Vi consiglio di provare la beta2
            che è molto
            bella.Estika**i! LOL! Hanno scoperto root e sudo...
          • Anonimo scrive:
            Re: Un motivo in più per passare a Vista
            - Scritto da: [...]
            Estika**i! LOL! Hanno scoperto root e sudo...E la shell!P.S. No, "prompt dei comandi" non puo' eseere paragonato manco alle shell piu' sgrause...
          • Anonimo scrive:
            Re: Un motivo in più per passare a Vista
            - Scritto da:

            - Scritto da:
            [...]

            Estika**i! LOL! Hanno scoperto root e sudo...

            E la shell!

            P.S. No, "prompt dei comandi" non puo' eseere
            paragonato manco alle shell piu'
            sgrause...Per forza, è una nuova feature... :D :p
    • Anonimo scrive:
      Re: Un motivo in più per passare a Vista
      Io mi ricordo che secondo la pubblicita' gia' windos 2000 doveva essere a prova di cracker/hacker. O doveva esserlo XP?http://img159.imageshack.us/my.php?image=microsoft4xk.jpg
    • Anonimo scrive:
      Re: Un motivo in più per passare a Vista
      - Scritto da:
      Con Vista gli utenti sono Standard user,
      finalmente!Benvenuti negli anni '90!
  • Anonimo scrive:
    anche in windows c'è una backdoor
    in windows, come in altri prodotti di aziende statunitensi c'è una backdoor per permettere all'NSA di entrare nei PC che usano quei softwarehttp://www.heise.de/tp/r4/artikel/5/5263/1.html
    • Anonimo scrive:
      Re: anche in windows c'è una backdoor
      - Scritto da:
      in windows, come in altri prodotti di aziende
      statunitensi c'è una backdoor per permettere
      all'NSA di entrare nei PC che usano quei
      softwareSe vuoi provarlo non basta un link, devi fornirmi il programma client che permette di farlo.
    • Anonimo scrive:
      Re: anche in windows c'è una backdoor
      - Scritto da:
      in windows, come in altri prodotti di aziende
      statunitensi c'è una backdoor per permettere
      all'NSA di entrare nei PC che usano quei
      software

      http://www.heise.de/tp/r4/artikel/5/5263/1.htmlWindows non ha una backdoor...Windows è la backdoor!
  • Anonimo scrive:
    Come fa a saperlo?
    Per caso questo programma è l'ennesimo software che non si fa i casi suoi e dice tutto a microsoft?.
    • Anonimo scrive:
      Re: Come fa a saperlo?
      - Scritto da:
      Per caso questo programma è l'ennesimo software
      che non si fa i casi suoi e dice tutto a
      microsoft?.Ma come non lo sai? Ormai sono tutti benefattori. Il capitalismo è impazzito! Le multinazionali sono state tutte infettate dal complesso del buon samaritano.Fanno tutto per noi, che dobbiamo solo fidarci senza chiedere.Però Bill Gate$ e Steve Ballmerd la loro moglie ancora non me l'hanno offerta.
  • Anonimo scrive:
    Uso Linux da 10 anni
    10 anni di uso di Linux e virus presi 0, ZERO, nada, nisba, niuno, mancu pu' cazz.Faccio tutto quello che mi serve a casa e anche nell'ufficio dove lavoro me lo hanno fatto installare, per i giochi ho la console e adesso ci guadagno pure soldi e ho imparato a programmare.Al LUG della mia città ho conosciuto tanti amici e la mia vita è parecchio migliore.Ma tutti i soldi che mi sono avanzati dalle inutili licenze che non ho dovuto comprare me li sono spesi per me goduti viaggiando e comprandomi vestiti e cose utili.L'hardware lo compro dopo una sbirciata su Internet per sapere se funziona e non ho mai avuto problemi. Senza contare che il kernel non va ricompilato da ormai 5 anni. Una possibilità che comunque resta a chi vuole ottimizzare il sistema secondo le proprie esigenze.Adesso ho comprato una stampante multifunzione Brother MFC425CN che semplicemente mettendola in rete tramite la sua porta ethernet mi permette da tutte le mie macchine Linux di stampare, scanerizzare, spedire fax e leggere il lettore integrato di carte flash via ftp e tutto grazie ai driver che Brother mette a disposizione sul suo sito.È finita l'era dello smanettamento e del sistema operativo di nicchia, ora Linux è facile ma soprattutto pulito da porcherie varie. Oltre che gratuito naturalmente.
    • Anonimo scrive:
      Re: Uso Linux da 10 anni
      - Scritto da:

      10 anni di uso di Linux e virus presi 0, ZERO,condivido tutto quello che dici (uso Linux come Desktop dal 1999) e ti ringrazio per la segnalazione della multifunzione.
      • Anonimo scrive:
        Re: Uso Linux da 10 anni
        - Scritto da:

        - Scritto da:



        10 anni di uso di Linux e virus presi 0, ZERO,

        condivido tutto quello che dici (uso Linux come
        Desktop dal 1999) e ti ringrazio per la
        segnalazione della
        multifunzione.È incredibile, è costata 150 euro e fa un mare di cose. E tutti a comprare HP che negli ultimi anni avendo la posizione di leader di mercato si è potuta permettere di abbassare la qualità di tutti i suoi prodotti.Tanto la gente li compra comunque seguendo il nome.
    • Anonimo scrive:
      Re: Uso Linux da 10 anni
      - Scritto da:

      10 anni di uso di Linux e virus presi 0, ZERO,
      nada, nisba, niuno, mancu pu'
      cazz.Anche io uso linux e ogni tanto mi installo qualche nuova distro, così perchè sono curioso, ma non ci ho mai fatto un ca77o in ambito lavorativo.Uso windows dal 3.11, poi 95, 98, 98se, (me l'ho saltato), nt, 2000, xp, (aspetterò un paio d'anni per vista), e non ho preso neanche io "manco pu' cazz" un virus, un trojan, o qualsiasi altra cosa, com'è??Perchè non ho mai usato linux per lavoro? Quando avevo NT (una stabilità che spaccava) e lo massacravo con 3dstudio, photoshop, autocad... a quei tempi linux era si e no un giochetto a linea di comando per smanettoni.Perchè non uso ORA linux per lavoro? Mancanza di software standard professionale (non parlo dell'ambito server), frammentazione e disorganizzazione degli sviluppatori che porta ad un SO frammentato e disorganizzato, problemi di driver con comuni periferiche, mancanza di assistenza seria, programmi buggati o perennemente in beta test, problemi di installazione software, per esempio, vuoi il programma X, lo scarichi, lo installi a linea di comando con 10 parametri, poi ti fa errore perchè richiede la libreria Y, scarichi Y la installi, ti fa errore perchè richiede la libreria Z, scarichi Z, la installi, ma le mezze installazioni di prima hanno incasinato tutto non ti funziona una cippa... e così via...Insomma, in ambito professionale, dove gli strumenti che usi devono essere flessibili, di pronto funzionamento e ampiamente testati e certificati da aziende serie, non c'è spazio per linux, a meno che il tuo lavoro non preveda il fatto di scrivere qualche testo o fare qualche grafico con OOo, navigare in internet, scrivere email, o fare il sysadmin...
      • Anonimo scrive:
        Re: Uso Linux da 10 anni
        - Scritto da:

        - Scritto da:



        10 anni di uso di Linux e virus presi 0, ZERO,

        nada, nisba, niuno, mancu pu'

        cazz.

        Anche io uso linux e ogni tanto mi installo
        qualche nuova distro, così perchè sono curioso,
        ma non ci ho mai fatto un ca77o in ambito
        lavorativo.

        Uso windows dal 3.11, poi 95, 98, 98se, (me l'ho
        saltato), nt, 2000, xp, (aspetterò un paio d'anni
        per vista), e non ho preso neanche io "manco pu'
        cazz" un virus, un trojan, o qualsiasi altra
        cosa,
        com'è??
        Forse perchè ti eri dotato di costosi software di protezione, oppure perchè sei stato molto attento. Ma lascia navigare 15 minuti tuo figlio a caccia di suonerie per il cellulare...
        Perchè non ho mai usato linux per lavoro? Quando
        avevo NT (una stabilità che spaccava) e lo
        massacravo con 3dstudio, photoshop, autocad... a
        quei tempi linux era si e no un giochetto a linea
        di comando per
        smanettoni.

        Perchè non uso ORA linux per lavoro? Mancanza di
        software standard professionale (non parlo
        dell'ambito server), E fin qua posso anche darti ragione, soprattutto per autocad, un vero peccato che non si decidano a farne una versione per linux... come pure per Mac.
        frammentazione e
        disorganizzazione degli sviluppatori che porta ad
        un SO frammentato e disorganizzato, problemi di
        driver con comuni periferiche, mancanza di
        assistenza seria, programmi buggati o
        perennemente in beta test, problemi di
        installazione software, per esempio, vuoi il
        programma X, lo scarichi, lo installi a linea di
        comando con 10 parametri, poi ti fa errore perchè
        richiede la libreria Y, scarichi Y la installi,
        ti fa errore perchè richiede la libreria Z,
        scarichi Z, la installi, ma le mezze
        installazioni di prima hanno incasinato tutto non
        ti funziona una cippa... e così
        via...
        Questa è una palla mostruosa. Hai per caso provato una distribuzione recente? Ad esempio l'ultima Ubuntu? Oppure se sei cosi' esperto di linux provati la Gentoo... quella si che è uno spasso!
        Insomma, in ambito professionale, dove gli
        strumenti che usi devono essere flessibili, di
        pronto funzionamento e ampiamente testati e
        certificati da aziende serie, non c'è spazio per
        linux, a meno che il tuo lavoro non preveda il
        fatto di scrivere qualche testo o fare qualche
        grafico con OOo, navigare in internet, scrivere
        email, o fare il
        sysadmin...
        Cioè quello che ci fa il 95% della popolazione informatica mondiale.
    • Anonimo scrive:
      Re: Uso Linux da 10 anni
      - Scritto da:
      Significherebbe che chi acquista un software
      pagandone i diritti d'autore si appropria di
      qualcosa di inutile? E patetica la comunita Linux
      quando se ne esce con tali affermazioni, fino il software libero offre delle libertà e garanzie di sicurezza che il software proprietario non offre. Tutto il software dovrebbe essere libero per questi motivi.Perché l'NSA statunitense dovrebbe avere accesso a tutti i PC con su determinato software proprietario? Perché noi che siamo in Europa dobbiamo essere controllati da un paese non europeo?http://www.heise.de/tp/r4/artikel/5/5263/1.htmlhttp://www.heise.de/tp/r4/artikel/2/2898/1.html
      Prova a configurare una scheda Ati con
      accelerazione o una scheda wireless su un
      portatile asus.fatto ... anzi no ... ho installato Debian Etch e tutto funzionava già dopo l'installazione del sistema operativo.
      Esiste di meglio, Mac Os X. L'unico Os unix like
      veramente friendly, ha tutto anche la shell ma si ha anche il TChttp://www.no1984.orgNon ho mai provato Os X, ne mi interessa.Posso solo dire che GNU/Linux (GNU == GNU is Not Unix) va più che bene per fare di tutto e se utilizzi Debian, allora stai utilizzando il più grande insieme di software presente al mondo e quindi il più completo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Uso Linux da 10 anni

        il software libero offre delle libertà e garanzie
        di sicurezza che il software proprietario non
        offre. Tutto il software dovrebbe essere libero
        per questi
        motivi.Questo che dici mi fa ridere proprio, come se tu avessi controllato linea per linea tutto il codice del tuo SO, inclusi i programmi, in cerca di bug e problemi di sicurezza...ma fammi il piacere! (poi come se fosse possibile leggere il codice e trovare un "bug" lì che ti guarda acquattato fra "while(" e "!=").Prendi un programma serio, Maya, Photoshop, Autocad, ecc, hai forse la minima idea di quanti milioni di righe di codice ci sarebbe da leggere? Ci vorrebbe un team di decine di persone per anni di analisi!E poi... perchè, per esempio Adobe, dovrebbe dare a disposizione di chiunque il codice dopo che ci ha investito anni e anni di lavoro, tecnologia, denaro, risorse umane, rivelare gli algoritmi e tutto il resto? Andrebbe fallita nel giro di 1 mese! Io uso Photoshop, l'ho pagato e mi sta bene così, perchè non esiste nessun altro programma all'altezza, commerciale, gpl o free.Secondo me è un pò utopico questo punto di vista.
        • Anonimo scrive:
          Re: Uso Linux da 10 anni
          - Scritto da:
          Prendi un programma serio, Maya, Photoshop,
          Autocad, ecc, hai forse la minima idea di quanti
          milioni di righe di codice ci sarebbe da leggere?
          Ci vorrebbe un team di decine di persone per anni
          di
          analisi!Privilege escalation usando un programma utente e' poco probabile.
    • Anonimo scrive:
      Sei fuori tema
      Anch'io uso Linux, e anche Windows, a volta.Ma qui si parla di Windows, e quindi sei fuori tema.Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Sei fuori luogo!
        - Scritto da:
        Anch'io uso Linux, e anche Windows, a volta.

        Ma qui si parla di Windows, e quindi sei fuori
        tema.

        Ciao
        veramente fa un paragone con la sua esperienza per cui è il tuo post che è fuori luogo
    • Anonimo scrive:
      Re: Uso Linux da 10 anni

      Linux non è nè più
      nè meno facile di MacOSX Questa è bella (rotfl)Guarda all'orizzonte, vedrai la nuvola di polvere dei macachi in corsa che ti vengono a sbranare :)
      con la differenza che
      continua ad essere libero e nella quasi totalità
      dei casi anche
      gratuito.Una cosa è gratis quindi va bene a prescindere? Chissà com'è che eminenti professionisti leader nei loro settori pagano decine di migliaia di euro per licenze di software vario? Mah... Mistero (newbie)

      La Ubuntu, la Mepis, la Knoppix hanno un sistema
      di riconoscimento hardware fantastico e non è
      necessario fare nulla per avere tutto l'hardware
      supportato automaticamente configurato. Si certo, poi si scopre che a 1 su 3 utenti non riconosce qualcosa.
      No significa semplicemente che se esistono due
      strumenti che fanno la stessa cosa, uno è a
      pagamento, l'altro è gratuito, solo un cretino
      comprerebbe quello a
      pagamento.Per farci cosa? Scaricarci la posta, navigare in internet, farsi una chattata al massimo, poi? Ti voglio vedere fare un lavoro di tipografia a livello professionale con linux, tu comincia che io inizio a ridere...

      E tutti i soldi risparmiati non sono un concetto
      astratto ma banconote fisiche tangibili rimaste
      nel portafogli per farci quel che si
      vuole.Certo, solo che per fare quel che io faccio in un'ora tu ci metti 3 giorni. Voglio vedere chi si rimpingua il portafogli fra noi due.
      • Anonimo scrive:
        Re: Uso Linux da 10 anni
        - Scritto da:
        Questa è bella (rotfl)

        Guarda all'orizzonte, vedrai la nuvola di polvere
        dei macachi in corsa che ti vengono a sbranare
        :)Ho usato spesso il Mac, l'ho trovato parecchio limitato nell'interfaccia. Facile facile, ma poco potente quando devi lavorare con gradi quantità di dati. Avevo due lettori DVD USB più il lettore del MAC stavo selezionando miridi di compilation di immagini di produzione straniera, anche cinese, e su uno spazio su disco andavo copiando quello che mi interessava, sai bene che i nomi dei file in raccolte di immagini non sono molto esplicativi e quindi li devi guardare ma ho te li segni su un pezzo di carta o hai la possibilità di un'aznteprima immediata. Col Mac ho dovuto procurarmi un visualizzatore di immagini con un file manager efficiente per poi scoprire che era shareware e dovevo comprarlo.Allora ho staccato tutto, mi sono messo su Linux con KDE e graze al tooltip che mi mostra una thumbnail gigante del file al volo li identificavo prima di copiarli. Nè Windows nè Mac mi hanno reso il lavoro col desktop così produttivo.
        Una cosa è gratis quindi va bene a prescindere?
        Chissà com'è che eminenti professionisti leader
        nei loro settori pagano decine di migliaia di
        euro per licenze di software vario? Mah...
        Mistero
        (newbie)Come ho scritto sotto se due software fanno la stessa identica cosa ed uno è gratuito che senso ha comprare l'altro?Chiedi anche alla Pixar perché hanno migrato tutta la animation farm e la rendering farm su Linux, devono essersi impazziti.
        Si certo, poi si scopre che a 1 su 3 utenti non
        riconosce
        qualcosa.Quello che non è supportato è ovvio non venga riconosciuto. Ma se è supportato (e l'80% dell'hardware lo è) di solito ha i driver già nel sistema e nel kernel e viene autoconfigurato. Windows invece impazzisce e inizia a chiedere dischi driver e altre cose anche se il computer ha caratteristiche simili.Nella mia azienda li abbiamo installati così i PC abbiamo fatto un'immagine di un'installazione ben configurata con tutto l'occorrente e con un tool tipo disk ghost abbiamo replicato sui dischi degli altri, anche se i computer erano diversi. Con Windows lo puoi fare solo se i computer sono identici, solo disco e quantità di memoria possono essere diversi. Le uniche cose che autoconfigurava windows erano infatti solo memoria, floppy, lettore DVD, seriale, parallela e poco altro.
        Per farci cosa? Scaricarci la posta, navigare in
        internet, farsi una chattata al massimo, poi? Ti
        voglio vedere fare un lavoro di tipografia a
        livello professionale con linux, tu comincia che
        io inizio a
        ridere...Io ho usato Gimp anche per i nostri lavori grafici, anche Krita e anche il Draw di openoffice.org. Con Gimp ho messo un plugin per il supporto CYMK, non è ancora il massimo ma il nostro lavoro è stato stampato ed è venuto bene. Solo in un paio di occasioni abbiamo dovuto correggere alcuni colori in maniera abbastanza empirica, ma credo che siamo nella norma di chi utilizza Photoshop. Un paio di correzioni sui primi master capita spesso di doverle fare prima di andare in stampa definitivamente.Ah mi ha stupito che il tipografo avesse anche Gimp sui computer, gli ho chiesto e mi ha detto che ogni tanto capita qualcuno che porta qualcosa fatto con quel programma e che funziona dignitosamente, senza lode e senza infamia.
        Certo, solo che per fare quel che io faccio in
        un'ora tu ci metti 3 giorni. Voglio vedere chi si
        rimpingua il portafogli fra noi
        due.
        Alla Pixar si sono stra-impazziti?Comunque non so che lavoro tu faccia, io come ho descritto da attività pratiche che ho realmente fatto ho avuto giovamento dall'uso di Linux, in tantissime altre situazioni li ho trovati invece alla pari. Se però conti i minori problemi che ha Linux e il suo costo alla fine siamo sempre in vantaggio per Linux.Tra parentesi, ormai pure i negozi di cancellerie e le librerie di testi fiscali e giuridici hanno sempre qualche libro Jackson su Linux e l'amministrazione del sistema. Fatti un giro in questi negozi di cancelleria e modulistica fiscale e dai un'occhiata allo scaffale dei libri.Una cosa impensabile fino a qualche anno fa.
        • Anonimo scrive:
          Re: Uso Linux da 10 anni
          - Scritto da:
          Come ho scritto sotto se due software fanno la
          stessa identica cosa ed uno è gratuito che senso
          ha comprare
          l'altro?Se parti da un asserto falso, puoi dimostrare tutto e il contrario di tutto.L'asserto falso è "fanno la stessa identica cosa".

          Chiedi anche alla Pixar perché hanno migrato
          tutta la animation farm e la rendering farm su
          Linux, devono essersi
          impazziti.Perché migravano da Unix e avevano software proprietario sviluppato in casa da loro, furbone.Non ti chiedi perché Linux è uscito nelle vostre speranze come "anti-Windows" e invece sta massacrando Unix (tanto che Sun è andata ad un pelo dal fallimento)?


          Si certo, poi si scopre che a 1 su 3 utenti non

          riconosce

          qualcosa.

          Quello che non è supportato è ovvio non venga
          riconosciuto. Ma se è supportato (e l'80%
          dell'hardware lo è) di solito ha i driver già nel
          sistema e nel kernel e viene autoconfigurato.
          Windows invece impazzisce e inizia a chiedere
          dischi driver e altre cose anche se il computer
          ha caratteristiche
          simili.Evidentemente conosci poco Windows.

          Nella mia azienda li abbiamo installati così i PC
          abbiamo fatto un'immagine di un'installazione ben
          configurata con tutto l'occorrente e con un tool
          tipo disk ghost abbiamo replicato sui dischi
          degli altri, anche se i computer erano diversi.
          Con Windows lo puoi fare solo se i computer sono
          identici, solo disco e quantità di memoria
          possono essere diversi. Le uniche cose che
          autoconfigurava windows erano infatti solo
          memoria, floppy, lettore DVD, seriale, parallela
          e poco
          altro.Quanto poco conosci Windows. Non sto nemmeno a parlarti di servizi di installazione automatica perché mi sa che con te dovrei partire dalla definizione del concetto stesso.Fatti un giro su Technet e leggi di Sysprep, RIS, Unattended.txt etc. etc. Scoprirai un mondo.

          Io ho usato Gimp anche per i nostri lavori
          grafici, Buono GIMP. Potevano chiamarlo crash.exe. Sarebbe stao più appropriato.
          • Anonimo scrive:
            Re: Uso Linux da 10 anni
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            Quello che non è supportato è ovvio non

            venga riconosciuto. Ma se è supportato (e

            l'80% dell'hardware lo è) di solito ha i

            driver già nel sistema e nel kernel e

            viene autoconfigurato.

            Windows invece impazzisce e inizia a

            chiedere dischi driver e altre cose

            anche se il computer ha caratteristiche

            simili.
            Evidentemente conosci poco Windows.Cioe' mi spieghi come si puo' fare che mi interessa : se io ho un gost di un'installazione posso trasferirla su una macchina con hw diverso ???Con linux lo faccio regolarmente senza problemi.

            Nella mia azienda li abbiamo installati

            così i PC abbiamo fatto un'immagine di

            un'installazione ben configurata con tutto

            l'occorrente e con un tool tipo disk ghost

            abbiamo replicato sui dischi degli altri,

            anche se i computer erano diversi.

            Con Windows lo puoi fare solo se i computer

            sono identici, solo disco e quantità di

            memoria possono essere diversi. Le uniche

            cose che autoconfigurava windows erano

            infatti solo memoria, floppy, lettore DVD,

            seriale, parallela e poco altro.
            Quanto poco conosci Windows. Non sto nemmeno a
            parlarti di servizi di installazione
            automatica perché mi sa che con te dovrei
            partire dalla definizione del concetto stesso.Parlane parlane...
          • Anonimo scrive:
            Re: Uso Linux da 10 anni
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            Quello che non è supportato è ovvio non


            venga riconosciuto. Ma se è supportato (e


            l'80% dell'hardware lo è) di solito ha i


            driver già nel sistema e nel kernel e


            viene autoconfigurato.


            Windows invece impazzisce e inizia a


            chiedere dischi driver e altre cose


            anche se il computer ha caratteristiche


            simili.

            Evidentemente conosci poco Windows.

            Cioe' mi spieghi come si puo' fare che mi
            interessa : se io ho un gost di un'installazione
            posso trasferirla su una macchina con hw diverso
            ???

            Con linux lo faccio regolarmente senza problemi.Uhmmmm... questa è consulenza. A chi fatturo?




            Nella mia azienda li abbiamo installati


            così i PC abbiamo fatto un'immagine di


            un'installazione ben configurata con tutto


            l'occorrente e con un tool tipo disk ghost


            abbiamo replicato sui dischi degli altri,


            anche se i computer erano diversi.


            Con Windows lo puoi fare solo se i computer


            sono identici, solo disco e quantità di


            memoria possono essere diversi. Le uniche


            cose che autoconfigurava windows erano


            infatti solo memoria, floppy, lettore DVD,


            seriale, parallela e poco altro.


            Quanto poco conosci Windows. Non sto nemmeno a

            parlarti di servizi di installazione

            automatica perché mi sa che con te dovrei

            partire dalla definizione del concetto stesso.

            Parlane parlane...Uhmmmm... questa è consulenza. A chi fatturo?
          • Anonimo scrive:
            Re: Uso Linux da 10 anni
            - Scritto da:
            Uhmmmm... questa è consulenza. A chi fatturo?
            Uhmmmm... questa è consulenza. A chi fatturo?Assieme a quella di crash.exe e "Non conosci Windows" sono delle belle argomentazioni per qualcuno che probabilmente usa il PC come tostapane.Congratulazioni.
          • Anonimo scrive:
            Re: Uso Linux da 10 anni
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Uhmmmm... questa è consulenza. A chi fatturo?


            Uhmmmm... questa è consulenza. A chi fatturo?


            Assieme a quella di crash.exe e "Non conosci
            Windows" sono delle belle argomentazioni per
            qualcuno che probabilmente usa il PC come
            tostapane.
            Congratulazioni.mentre le tue sono quelle di uno che manco sa cosa sia ne il pane ne il tostapane...a chi fattura lui ora per la consulenza a te che sei ignorante?
          • Anonimo scrive:
            Re: Uso Linux da 10 anni

            mentre le tue sono quelle di uno che manco sa
            cosa sia ne il pane ne il tostapane...a chi
            fattura lui ora per la consulenza a te che sei
            ignorante?(troll2) sei solo chiacchiere e distintivo(linux)
          • Anonimo scrive:
            Re: Uso Linux da 10 anni
            - Scritto da:

            mentre le tue sono quelle di uno che manco sa

            cosa sia ne il pane ne il tostapane...a chi

            fattura lui ora per la consulenza a te che sei

            ignorante?

            (troll2) sei solo chiacchiere e distintivo


            (linux)tu solo chiachciere perchè il distintivo te lo sei perso nella tua stanzettaa cacciavita...ma stai la trollallero trollala
          • Anonimo scrive:
            Re: Uso Linux da 10 anni
            - Scritto da:
            Buono GIMP. Potevano chiamarlo crash.exe. Sarebbe
            stao più
            appropriato.
            E a parte questo, se cerchi un lavoro come grafico, vogliono Photoshop. Punto. Se parli di GIMP al massimo ti prendono per vuotare i cestini.
        • Anonimo scrive:
          Re: Uso Linux da 10 anni
          - Scritto da:

          - Scritto da:


          Questa è bella (rotfl)



          Guarda all'orizzonte, vedrai la nuvola di
          polvere

          dei macachi in corsa che ti vengono a sbranare

          :)

          Ho usato spesso il Mac, l'ho trovato parecchio
          limitato nell'interfaccia. Facile facile, ma poco
          potente quando devi lavorare con gradi quantità
          di dati. Acc... ma dove sono tutti gli utenti mac agguerriti??? :D Strano che non rispondono, forse pensano che è davvero così :D
          Avevo due lettori DVD USB più il lettore
          del MAC stavo selezionando miridi di compilation
          di immagini di produzione straniera, anche
          cinese, e su uno spazio su disco andavo copiando
          quello che mi interessava, sai bene che i nomi
          dei file in raccolte di immagini non sono molto
          esplicativi e quindi li devi guardare ma ho te li
          segni su un pezzo di carta o hai la possibilità
          di un'aznteprima immediata. Col Mac ho dovuto
          procurarmi un visualizzatore di immagini con un
          file manager efficiente per poi scoprire che era
          shareware e dovevo
          comprarlo.http://www.irfanview.com/ freewarein alternativa "anteprima" di windows
          Come ho scritto sotto se due software fanno la
          stessa identica cosa ed uno è gratuito che senso
          ha comprare
          l'altro?Fammi un esempio pratico, gimp vs photoshop?
          Chiedi anche alla Pixar perché hanno migrato
          tutta la animation farm e la rendering farm su
          Linux, devono essersi
          impazziti.Perchè ci fanno girare i motori di rendering proprietari, mica perchè ci lavorano con OOo o con gimp!

          Si certo, poi si scopre che a 1 su 3 utenti non

          riconosce

          qualcosa.

          Quello che non è supportato è ovvio non venga
          riconosciuto. Ma se è supportato (e l'80%
          dell'hardware lo è) di solito ha i driver già nel
          sistema e nel kernel e viene autoconfigurato.
          Windows invece impazzisce e inizia a chiedere
          dischi driver e altre cose anche se il computer
          ha caratteristiche
          simili.Guarda il forum di pochi giorni fa su knoppix, era pieno di commenti di gente che non gli riconosce questo o quello.
          Ah mi ha stupito che il tipografo avesse anche
          Gimp sui computer, gli ho chiesto e mi ha detto
          che ogni tanto capita qualcuno che porta qualcosa
          fatto con quel programma e che funziona
          dignitosamente, senza lode e senza
          infamia.Mah, scusa ma le vorrei vedere queste stampe...Ah certo, volendo puoi fare anche della grafica col paint di windows 95, ma stiamo parlando di roba amatoriale a pezzi e bocconi, una volta all'anno uno si può anche mettere lì a smadonnare con un programmillo e cercare di tirarci fuori un volantino andando a tentativi, ma chi lavora seriamente con la tipografia sa per certo che non c'è niente di meglio che il trio: photoshop, illustrator, indesign. Non dico che gimp è una schifezza, ma purtroppo in molti ambiti non siamo a livelli professionali.Un altro esempio: un mio collega programmatore, preso dalla foga dell'open source, e dal fatto che doveva ormai rinnovare i software, ha deciso di mandare in pensione i vecchi programmi e di passare a sviluppare (in windows) programmi con BOA, che sarebbe Python + wxPython (wxWindows), ebbene ha passato TRE MESI solo per capirci qualcosa in quanto tutti i componenti di quel pacchetto andavano avanti per i fatti loro e spesso una nuova versione o un bug fix sputtanavano la compatibilità con tutto il resto, bug a non finire, bug che si intrecciano e si sommano fra i vari pacchetti, mancanza di supporto, mancanza di documentazione, beta test perenni... nessun supporto nativo per la stampa.. per fare un programma ci metteva il triplo del tempo sempre in mezzo a problematiche e escamotage per superare questo o quel limite... sai come è andata a finire? Ha comprato Visual Basic.net a 120 euro + iva!! (cifra che fa ridere in un'attività lavorativa), ora sviluppa con una velocità impressionante, soddisfa tutta la clientela, ha supporto e guide dettagliatissime e complete, componenti pronti per qualsiasi utilizzo, compilazione degli exe in 2 secondi (con BOA doveva scaricare librerie e wrappers sviluppati in proprio da non si sa bene chi, che 2 volte su 3 non funzionavano), e i programmi sono 10 volte più veloci in esecuzione.Il fatto è che l'open è bello e tutto il resto, ma quando c'è da sbarcare il lunario sei ben felice di pagare pure 1000 euro se questo ti dimezza i tempi di lavorazione e non ti fa impazzire alla ricerca di librerie esotiche tentando di far collimare tutti i programmi fra di loro.



          Certo, solo che per fare quel che io faccio in

          un'ora tu ci metti 3 giorni. Voglio vedere chi
          si

          rimpingua il portafogli fra noi

          due.



          Alla Pixar si sono stra-impazziti?dagli con sta pixar... loro usano software proprieari! linux è solo l'os base (che fra l'altro io sapevo che usano osx comunque)
          Tra parentesi, ormai pure i negozi di cancellerie
          e le librerie di testi fiscali e giuridici hanno
          sempre qualche libro Jackson su Linux e
          l'amministrazione del sistema. Fatti un giro in
          questi negozi di cancelleria e modulistica
          fiscale e dai un'occhiata allo scaffale dei
          libri.
          Una cosa impensabile fino a qualche anno fa.Guarda che libri su linux io ne ho comprati fin dal 97 e ne ho installate e usate diverse versioni, ma sempre per compiti tipo la posta o per mettere su un serverino... ti dico quel che ti dico perchè l'ho provato, e non è che mi sta antipatico, dico solo che ha parecchia strada da fare, specialmente dal punto di vista dell'usabilità e del parco software (serio), è un SO per tecnici, nessun utente medio riuscirebbe a smanettarlo in maniera soddisfacente, installare programmi, comprare una stampante e farla funzionare, cose del genere.
          • Anonimo scrive:
            Re: Uso Linux da 10 anni
            se la ridono a leggere le scempiaggini che scrivi.trollone!
          • Anonimo scrive:
            Re: Uso Linux da 10 anni
            - Scritto da:
            se la ridono a leggere le scempiaggini che scrivi.

            trollone!(rotfl)a corto di argomenti eh??? :Ddai torna a ricompilare il kernel che VI ti fa segmentation fault
          • Anonimo scrive:
            Re: Uso Linux da 10 anni
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            se la ridono a leggere le scempiaggini che
            scrivi.



            trollone!

            (rotfl)

            a corto di argomenti eh??? :D

            dai torna a ricompilare il kernel che VI ti fa
            segmentation
            faultquando leggerô delle tue argomentazioni magari avrà senso scrivere qualcosa di più intelligente...per ora mi adeguo alla tua performance trollesca.ciao trollino
        • Anonimo scrive:
          Re: Uso Linux da 10 anni
          - Scritto da:

          - Scritto da:


          Questa è bella (rotfl)



          Guarda all'orizzonte, vedrai la nuvola di
          polvere

          dei macachi in corsa che ti vengono a sbranare

          :)

          Ho usato spesso il Mac, l'ho trovato parecchio
          limitato nell'interfaccia. Facile facile, ma poco
          potente quando devi lavorare con gradi quantità
          di dati. Avevo due lettori DVD USB più il lettore
          del MAC stavo selezionando miridi di compilation
          di immagini di produzione straniera, anche
          cinese, e su uno spazio su disco andavo copiando
          quello che mi interessava, sai bene che i nomi
          dei file in raccolte di immagini non sono molto
          esplicativi e quindi li devi guardare ma ho te li
          segni su un pezzo di carta o hai la possibilità
          di un'aznteprima immediata. Col Mac ho dovuto
          procurarmi un visualizzatore di immagini con un
          file manager efficiente per poi scoprire che era
          shareware e dovevo
          comprarlo.
          Allora ho staccato tutto, mi sono messo su Linux
          con KDE e graze al tooltip che mi mostra una
          thumbnail gigante del file al volo li
          identificavo prima di copiarli. Nè Windows nè Mac
          mi hanno reso il lavoro col desktop così
          produttivo.
          bah una banale visione a colonne poteva essere utile..


          Una cosa è gratis quindi va bene a prescindere?

          Chissà com'è che eminenti professionisti leader

          nei loro settori pagano decine di migliaia di

          euro per licenze di software vario? Mah...

          Mistero

          (newbie)

          Come ho scritto sotto se due software fanno la
          stessa identica cosa ed uno è gratuito che senso
          ha comprare
          l'altro?

          Chiedi anche alla Pixar perché hanno migrato
          tutta la animation farm e la rendering farm su
          Linux, devono essersi
          impazziti.


          Si certo, poi si scopre che a 1 su 3 utenti non

          riconosce

          qualcosa.

          Quello che non è supportato è ovvio non venga
          riconosciuto. Ma se è supportato (e l'80%
          dell'hardware lo è) di solito ha i driver già nel
          sistema e nel kernel e viene autoconfigurato.
          Windows invece impazzisce e inizia a chiedere
          dischi driver e altre cose anche se il computer
          ha caratteristiche
          simili.

          Nella mia azienda li abbiamo installati così i PC
          abbiamo fatto un'immagine di un'installazione ben
          configurata con tutto l'occorrente e con un tool
          tipo disk ghost abbiamo replicato sui dischi
          degli altri, anche se i computer erano diversi.
          Con Windows lo puoi fare solo se i computer sono
          identici, solo disco e quantità di memoria
          possono essere diversi. Le uniche cose che
          autoconfigurava windows erano infatti solo
          memoria, floppy, lettore DVD, seriale, parallela
          e poco
          altro.


          Per farci cosa? Scaricarci la posta, navigare in

          internet, farsi una chattata al massimo, poi? Ti

          voglio vedere fare un lavoro di tipografia a

          livello professionale con linux, tu comincia che

          io inizio a

          ridere...

          Io ho usato Gimp anche per i nostri lavori
          grafici, anche Krita e anche il Draw di
          openoffice.org. Con Gimp ho messo un plugin per
          il supporto CYMK, non è ancora il massimo ma il
          nostro lavoro è stato stampato ed è venuto bene.
          Solo in un paio di occasioni abbiamo dovuto
          correggere alcuni colori in maniera abbastanza
          empirica, ma credo che siamo nella norma di chi
          utilizza Photoshop. Un paio di correzioni sui
          primi master capita spesso di doverle fare prima
          di andare in stampa
          definitivamente.
          Ah mi ha stupito che il tipografo avesse anche
          Gimp sui computer, gli ho chiesto e mi ha detto
          che ogni tanto capita qualcuno che porta qualcosa
          fatto con quel programma e che funziona
          dignitosamente, senza lode e senza
          infamia.



          Certo, solo che per fare quel che io faccio in

          un'ora tu ci metti 3 giorni. Voglio vedere chi
          si

          rimpingua il portafogli fra noi

          due.



          Alla Pixar si sono stra-impazziti?
          Comunque non so che lavoro tu faccia, io come ho
          descritto da attività pratiche che ho realmente
          fatto ho avuto giovamento dall'uso di Linux, in
          tantissime altre situazioni li ho trovati invece
          alla pari. Se però conti i minori problemi che ha
          Linux e il suo costo alla fine siamo sempre in
          vantaggio per
          Linux.

          Tra parentesi, ormai pure i negozi di cancellerie
          e le librerie di testi fiscali e giuridici hanno
          sempre qualche libro Jackson su Linux e
          l'amministrazione del sistema. Fatti un giro in
          questi negozi di cancelleria e modulistica
          fiscale e dai un'occhiata allo scaffale dei
          libri.
          Una cosa impensabile fino a qualche anno fa.
          quoto
      • Anonimo scrive:
        Re: Uso Linux da 10 anni
        - Scritto da:

        La Ubuntu, la Mepis, la Knoppix hanno un sistema

        di riconoscimento hardware fantastico e non è

        necessario fare nulla per avere tutto l'hardware

        supportato automaticamente configurato.

        Si certo, poi si scopre che a 1 su 3 utenti non
        riconosce
        qualcosa.
        Quale parte di "tutto l'hardware supportato" ti risulta di difficile comprensione?
      • Anonimo scrive:
        Re: Uso Linux da 10 anni
        è arrivato il troll
    • TADsince1995 scrive:
      Re: Uso Linux da 10 anni

      Prova a configurare una scheda Ati con
      accelerazione o una scheda wireless su un
      portatile asus.Per la prima ti scarichi il modulo dal sito del produttore, lo compili e gli dai un modprobe. In tutto ci vorranno 5 minuti. In alcuni casi è necessario aggiungere una riga in etc/fstab, 30 secondi.Per la seconda, se è una scheda Intel Pro Wireless non c'è niente di più banale, quà ci sono i driver:http://ipw2200.sourceforge.net/si seguono le dettagliate istruzioni sul sito, che non sono niente più di un modulo da installare e un paio di comandi per il setup della rete.Una qualunque persona che sa leggere un po' di inglese e sa cosa è un file e cosa è un processo è perfettamente in grado di fare quanto sopra autonomamente.TAD
      • Anonimo scrive:
        Re: Uso Linux da 10 anni
        - Scritto da: TADsince1995
        Per la prima ti scarichi il modulo dal sito del
        produttore, lo compili e gli dai un modprobe. In
        tutto ci vorranno 5 minuti. In alcuni casi è
        necessario aggiungere una riga in etc/fstab, 30
        secondi.

        Per la seconda, se è una scheda Intel Pro
        Wireless non c'è niente di più banale, quà ci
        sono i
        driver:

        http://ipw2200.sourceforge.net/

        si seguono le dettagliate istruzioni sul sito,
        che non sono niente più di un modulo da
        installare e un paio di comandi per il setup
        della
        rete.

        Una qualunque persona che sa leggere un po' di
        inglese e sa cosa è un file e cosa è un processo
        è perfettamente in grado di fare quanto sopra
        autonomamente.

        TADPer la serie "Come ti dimostro che Linux non è un sistema consumer cercando di affermare il contrario".
        • Anonimo scrive:
          Re: Uso Linux da 10 anni
          - Scritto da:

          Per la serie "Come ti dimostro che Linux non è un
          sistema consumer cercando di affermare il
          contrario".No, dimostra che il supporto delle periferiche dipende dai produttori di HW, basta che vengano fornite le (in questo caso intell fornisce direttamente lo sviluppo dei driver).Una distribuzione recente non ha problemi per far funzionare le prowireless fuori dalla scatola.
          • Anonimo scrive:
            Re: Uso Linux da 10 anni
            - Scritto da:
            No, dimostra che il supporto delle periferiche
            dipende dai produttori di HW, basta che vengano
            fornite le (in questo caso intell fornisce
            direttamente lo sviluppo dei
            driver).No, dimostra che il supporto delle periferiche dipende dai produttori di HW, basta che vengano fornite le specifiche (in questo caso intell fornisce direttamente lo sviluppo dei driver).
        • TADsince1995 scrive:
          Re: Uso Linux da 10 anni

          Per la serie "Come ti dimostro che Linux non è un
          sistema consumer cercando di affermare il
          contrario".E perchè? Ai tempi del DOS, quando si combatteva con i vari tipi di memoria, con gli autoexec.bat e i config.sys la gente non riusciva lo stesso a usare il PC? Mio zio (classe 1940) riusciva serenamente, si prendeva il suo bel manuale e lo consultava alla bisogna.TAD
          • Anonimo scrive:
            Re: Uso Linux da 10 anni
            - Scritto da: TADsince1995
            E perchè? Ai tempi del DOS, quando si combatteva
            con i vari tipi di memoria, con gli autoexec.bat
            e i config.sys la gente non riusciva lo stesso a
            usare il PC? Dunque, dunque. Adesso mi dici che Linux ha lo stesso grado di usabilità del DOS. Per la serie "Come ti dimostro che Linux non è un sistema consumer cercando di affermare il contrario - Parte II".Continua, ti prego.
          • TADsince1995 scrive:
            Re: Uso Linux da 10 anni

            Dunque, dunque. Adesso mi dici che Linux ha lo
            stesso grado di usabilità del DOS. Per la serie
            "Come ti dimostro che Linux non è un sistema
            consumer cercando di affermare il contrario -
            Parte
            II".

            Continua, ti prego.Non sto dicendo questo, sto solo dicendo che se uno ogni tanto leggesse due righe di manuale per imparare a fare una cosa non sarebbe scandaloso, non vedo come due righe di manuale da leggere possano far considerare un sistema operativo "inusabile".TAD
          • Anonimo scrive:
            Re: Uso Linux da 10 anni
            - Scritto da: TADsince1995


            Dunque, dunque. Adesso mi dici che Linux ha lo

            stesso grado di usabilità del DOS. Per la serie

            "Come ti dimostro che Linux non è un sistema

            consumer cercando di affermare il contrario -

            Parte

            II".



            Continua, ti prego.

            Non sto dicendo questo, sto solo dicendo che se
            uno ogni tanto leggesse due righe di manuale per
            imparare a fare una cosa non sarebbe scandaloso,
            non vedo come due righe di manuale da leggere
            possano far considerare un sistema operativo
            "inusabile".

            TADSemplice: qualcuno disse che anche i sassi sapranno usare il nuovo super sfavillante OS...Ergo per essere alla pari dei sassi bisogna NON leggerlo il manuale...
          • Anonimo scrive:
            Re: Uso Linux da 10 anni
            - Scritto da: TADsince1995


            Dunque, dunque. Adesso mi dici che Linux ha lo

            stesso grado di usabilità del DOS. Per la serie

            "Come ti dimostro che Linux non è un sistema

            consumer cercando di affermare il contrario -

            Parte

            II".



            Continua, ti prego.

            Non sto dicendo questo, sto solo dicendo che se
            uno ogni tanto leggesse due righe di manuale per
            imparare a fare una cosa non sarebbe scandaloso,
            non vedo come due righe di manuale da leggere
            possano far considerare un sistema operativo
            "inusabile".

            TADPerché Windows è usabile senza bisogno di legggere il manuale.Mia moglie non riesce ad alzare e abbassare il volume della suoneria del cellulare perché non legge il manuale . Questi sono gli oggetti consumer, TAD. Che ti piaccia o no.
          • Anonimo scrive:
            Re: Uso Linux da 10 anni
            - Scritto da:

            - Scritto da: TADsince1995




            Dunque, dunque. Adesso mi dici che Linux ha lo


            stesso grado di usabilità del DOS. Per la
            serie


            "Come ti dimostro che Linux non è un sistema


            consumer cercando di affermare il contrario -


            Parte


            II".





            Continua, ti prego.



            Non sto dicendo questo, sto solo dicendo che se

            uno ogni tanto leggesse due righe di manuale per

            imparare a fare una cosa non sarebbe scandaloso,

            non vedo come due righe di manuale da leggere

            possano far considerare un sistema operativo

            "inusabile".



            TAD

            Perché Windows è usabile senza bisogno di
            legggere il
            manuale.Sì, certamente(anonimo)Vai a vedere in che condizione è il SO-win se viene dato in mano ad una persona a cui non è stato spiegato un minimo di informazioni sull'utilizzo và...
          • Anonimo scrive:
            Re: Uso Linux da 10 anni
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da: TADsince1995






            Dunque, dunque. Adesso mi dici che Linux ha
            lo



            stesso grado di usabilità del DOS. Per la

            serie



            "Come ti dimostro che Linux non è un sistema



            consumer cercando di affermare il contrario
            -



            Parte



            II".







            Continua, ti prego.





            Non sto dicendo questo, sto solo dicendo che
            se


            uno ogni tanto leggesse due righe di manuale
            per


            imparare a fare una cosa non sarebbe
            scandaloso,


            non vedo come due righe di manuale da leggere


            possano far considerare un sistema operativo


            "inusabile".





            TAD



            Perché Windows è usabile senza bisogno di

            legggere il

            manuale.

            Sì, certamente(anonimo)

            Vai a vedere in che condizione è il SO-win se
            viene dato in mano ad una persona a cui non è
            stato spiegato un minimo di informazioni
            sull'utilizzo
            và...
            E infatti lo ha fatto MS. 60% di PC con malware a bordo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Uso Linux da 10 anni
            - Scritto da: TADsince1995


            Per la serie "Come ti dimostro che Linux non è
            un

            sistema consumer cercando di affermare il

            contrario".

            E perchè? Ai tempi del DOS, quando si combatteva
            con i vari tipi di memoria, con gli autoexec.bat
            e i config.sys la gente non riusciva lo stesso a
            usare il PC? Mio zio (classe 1940) riusciva
            serenamente, si prendeva il suo bel manuale e lo
            consultava alla
            bisogna.

            TADVuoi paragonare la banalità di config.sys ed autoexec.bat di un sistema monotask DOS (ex-CP/M) con la complessità di un qualsiasi sistema Unix o VMS (NT incluso) ? Se l'utente medio (ma anche il programmatore) deve perder tempo a configurare il sistema al livello di compilazione, linee di comando, script e così via, signifca che questo sistema fa schifo.
          • Rex1997 scrive:
            Re: Uso Linux da 10 anni
            - Scritto da:
            ...

            Vuoi paragonare la banalità di config.sys ed
            autoexec.bat di un sistema monotask DOS (ex-CP/M)
            con la complessità di un qualsiasi sistema Unix o
            VMS (NT incluso) ?

            Se l'utente medio (ma anche il programmatore)
            deve perder tempo a configurare il sistema al
            livello di compilazione, linee di comando, script
            e così via, signifca che questo sistema fa
            schifo.Con questo affermi che il mondo *nix fa schifo.Bene, belle argomentazioni... :(-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 giugno 2006 14.57-----------------------------------------------------------
          • Anonimo scrive:
            Re: Uso Linux da 10 anni
            - Scritto da: Rex1997
            Con questo affermi che il mondo *nix fa schifo.
            Bene, belle argomentazioni... :(Infatti come client Unix fa schifo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Uso Linux da 10 anni
            - Scritto da:

            - Scritto da: Rex1997


            Con questo affermi che il mondo *nix fa schifo.

            Bene, belle argomentazioni... :(

            Infatti come client Unix fa schifo.Ottima argomentazione.Mi hai convinto.
      • Anonimo scrive:
        Re: Uso Linux da 10 anni
        - Scritto da: TADsince1995
        Per la seconda, se è una scheda Intel Pro
        Wireless non c'è niente di più banale, quà ci
        sono i
        driver:

        http://ipw2200.sourceforge.net/

        si seguono le dettagliate istruzioni sul sito,
        che non sono niente più di un modulo da
        installare e un paio di comandi per il setup
        della
        rete.Se hai una distribuzione abbastanza aggiornata non e' neanche piu' necessario (a meno di scaricarsi il firmware)...
        • Anonimo scrive:
          Re: Uso Linux da 10 anni
          - Scritto da:

          - Scritto da: TADsince1995


          Per la seconda, se è una scheda Intel Pro

          Wireless non c'è niente di più banale, quà ci

          sono i

          driver:



          http://ipw2200.sourceforge.net/



          si seguono le dettagliate istruzioni sul sito,

          che non sono niente più di un modulo da

          installare e un paio di comandi per il setup

          della

          rete.

          Se hai una distribuzione abbastanza aggiornata
          non e' neanche piu' necessario (a meno di
          scaricarsi il
          firmware)...firmware? uh? Distribuzione aggiornata? In che senso scusa... mi stai dicendo forse che per riconoscere una scheda ati 9600 che è uscita 5 anni fa devo avere una distribuzione del 2006 ? :-) ma piuttosto mi becco qualche virus :-D
          • Anonimo scrive:
            Re: Uso Linux da 10 anni
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da: TADsince1995




            Per la seconda, se è una scheda Intel Pro


            Wireless non c'è niente di più banale, quà ci


            sono i


            driver:





            http://ipw2200.sourceforge.net/





            si seguono le dettagliate istruzioni sul sito,


            che non sono niente più di un modulo da


            installare e un paio di comandi per il setup


            della


            rete.



            Se hai una distribuzione abbastanza aggiornata

            non e' neanche piu' necessario (a meno di

            scaricarsi il

            firmware)...

            firmware? uh? Distribuzione aggiornata? In che
            senso scusa... mi stai dicendo forse che per
            riconoscere una scheda ati 9600 che è uscita 5
            anni fa devo avere una distribuzione del 2006 ?
            :-) ma piuttosto mi becco qualche virus
            :-DParlavo della prowireless Intel. Ati (come nVidia) rilascia driver binari per il supporto 3D che ti devi scaricare e installare, non possono essere distribuiti liberamente dalle distribuzioni.
      • Anonimo scrive:
        Re: Uso Linux da 10 anni
        - Scritto da: TADsince1995


        Prova a configurare una scheda Ati con

        accelerazione o una scheda wireless su un

        portatile asus.

        Per la prima ti scarichi il modulo dal sito del
        produttore, lo compili e gli dai un modprobe. In
        tutto ci vorranno 5 minuti. In alcuni casi è
        necessario aggiungere una riga in etc/fstab, 30
        secondi.

        Per la seconda, se è una scheda Intel Pro
        Wireless non c'è niente di più banale, quà ci
        sono i
        driver:

        http://ipw2200.sourceforge.net/

        si seguono le dettagliate istruzioni sul sito,
        che non sono niente più di un modulo da
        installare e un paio di comandi per il setup
        della
        rete.

        Una qualunque persona che sa leggere un po' di
        inglese e sa cosa è un file e cosa è un processo
        è perfettamente in grado di fare quanto sopra
        autonomamente.

        TADCome vedi ti sei risposto da solo, io acquisto un sistema operativo, quindi come tale mi aspetto che risponda a certe aspettative. Compilare? Perche dovrei, non mi interessa il CGG e compagni.. mi interessa avere il mio bel pacchetto gia pronto all'utilizzo, sono un ingegnere e uso Cad.. non voglio diventare un informatico, non mi piace l'informatica.. quindi se l'os mi deve indurre a compilazioni, configurazioni (e il modprob lo dai da shell) la mia scelta andra su sistem windows/mac non certo linux. E' una questione di produttivita' non certo uno sceglie linux perche non ci sono virus :-)
        • Anonimo scrive:
          Re: Uso Linux da 10 anni
          - Scritto da: [...]
          Come vedi ti sei risposto da solo, io acquisto un
          sistema operativo, quindi come tale mi aspetto
          che risponda a certe aspettative. Compilare?
          Perche dovrei, non mi interessa il CGG e
          compagni.. mi interessa avere il mio bel
          pacchetto gia pronto all'utilizzo, sono un
          ingegnere e uso Cad.. non voglio diventare un
          informatico, non mi piace l'informatica.. quindiGiusto.
          se l'os mi deve indurre a compilazioni,
          configurazioni (e il modprob lo dai da shell) la
          mia scelta andra su sistem windows/mac non certo
          linux. E' una questione di produttivita' non
          certo uno sceglie linux perche non ci sono virus
          :-)Dipende, se il virus ti rende la macchina inutilizzabile credo che la tua produttivita' ne risentirebbe.
        • Anonimo scrive:
          Re: Uso Linux da 10 anni
          - Scritto da:
          Come vedi ti sei risposto da solo, io acquisto un
          sistema operativo, quindi come tale mi aspetto
          che risponda a certe aspettative. Compilare?
          Perche dovrei, non mi interessa il CGG e
          compagni.. mi interessa avere il mio bel
          pacchetto gia pronto all'utilizzo, sono un
          ingegnere e uso Cad.. non voglio diventare un
          informatico, non mi piace l'informatica.. quindi
          se l'os mi deve indurre a compilazioni,
          configurazioni (e il modprob lo dai da shell) la
          mia scelta andra su sistem windows/mac non certo
          linux.Beh ma in gergo la persona a cui hai risposto ha parlato di comiplare, configurare, provare con modprobe ecc.All'atto pratico configurare ed installare un driver ATI originale si esaurisce in un paio di comandi che poi configurano, compilano, fanno un modprobe.Il MacOSX fa le stesse identiche cose ma a te sembrano facili, come mai su Linux le vuoi far sembrare diverse?Tra parentesi i driver ATI hanno anche un'interfaccia grafica per fare le stesse cose. Solo che lì c'è un pallino che dice "Generate distribution specific package". Ed infatti chiama make e gcc e utilizza i sorgenti e gli header del kernel per generare un pacchetto pronto all'uso per la distribuzione in questione.
          • Anonimo scrive:
            Re: Uso Linux da 10 anni
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Come vedi ti sei risposto da solo, io acquisto
            un

            sistema operativo, quindi come tale mi aspetto

            che risponda a certe aspettative. Compilare?

            Perche dovrei, non mi interessa il CGG e

            compagni.. mi interessa avere il mio bel

            pacchetto gia pronto all'utilizzo, sono un

            ingegnere e uso Cad.. non voglio diventare un

            informatico, non mi piace l'informatica.. quindi

            se l'os mi deve indurre a compilazioni,

            configurazioni (e il modprob lo dai da shell) la

            mia scelta andra su sistem windows/mac non certo

            linux.

            Beh ma in gergo la persona a cui hai risposto ha
            parlato di comiplare, configurare, provare con
            modprobe
            ecc.

            All'atto pratico configurare ed installare un
            driver ATI originale si esaurisce in un paio di
            comandi che poi configurano, compilano, fanno un
            modprobe.
            Il MacOSX fa le stesse identiche cose ma a te
            sembrano facili, come mai su Linux le vuoi far
            sembrare
            diverse?

            Tra parentesi i driver ATI hanno anche
            un'interfaccia grafica per fare le stesse cose.
            Solo che lì c'è un pallino che dice "Generate
            distribution specific package". Ed infatti chiama
            make e gcc e utilizza i sorgenti e gli header del
            kernel per generare un pacchetto pronto all'uso
            per la distribuzione in
            questione.Che in Mac OS X tutto ciò che riguarda scripting e programmazione è nascosto ed automatizzato. L'utente non deve proprio sapere che esistono file di configurazione e binari da generare.
    • Anonimo scrive:
      Re: Uso Linux da 10 anni
      - Scritto da:

      10 anni di uso di Linux e virus presi 0, ZERO,
      nada, nisba, niuno, mancu pu'
      cazz.Cambia "Linux" con "Windows" e "10" con "14" ed è esattamente la mia stessa esperienza.

      Faccio tutto quello che mi serve a casa e anche
      nell'ufficio dove lavoro me lo hanno fatto
      installare, per i giochi ho la console e adesso
      ci guadagno pure soldi e ho imparato a
      programmare.Uhhhhh... che notizia. Hai un PC con cui fai quello che ti serve fare. Quant'è che lo faccio anche io? Vediamo... Da sempre?
      Ma tutti i soldi che mi sono avanzati dalle
      inutili licenze che non ho dovuto comprare me li
      sono spesi per me goduti viaggiando e comprandomi
      vestiti e cose
      utili.Cavolo ma quanto spendi in licenze? :|

      L'hardware lo compro dopo una sbirciata su
      Internet per sapere se funziona e non ho mai
      avuto problemi.Io lo compro e basta. Senza contare che il kernel non
      va ricompilato da ormai 5 anni.Cos'è il kernel? Una possibilità
      che comunque resta a chi vuole ottimizzare il
      sistema secondo le proprie
      esigenze.Ottimizzare? Sarebbe quella cosa che il mio PC fa da solo?

      Adesso ho comprato una stampante multifunzione
      Brother MFC425CN che semplicemente mettendola in
      rete tramite la sua porta ethernet mi permette da
      tutte le mie macchine Linux di stampare,
      scanerizzare, spedire fax e leggere il lettore
      integrato di carte flash via ftp e tutto grazie
      ai driver che Brother mette a disposizione sul
      suo
      sito.Miiiii... hai scoperto la rete. Bravo!

      È finita l'era dello smanettamento e del sistema
      operativo di nicchia, ora Linux è facile ma
      soprattutto pulito da porcherie varie. Oltre che
      gratuito
      naturalmente.
      Linux pulito da porcherie... una contraddizione in termini.
      • Anonimo scrive:
        Re: Uso Linux da 10 anni
        - Scritto da:

        - Scritto da:



        10 anni di uso di Linux e virus presi 0, ZERO,

        nada, nisba, niuno, mancu pu'

        cazz.

        Cambia "Linux" con "Windows" e "10" con "14" ed è
        esattamente la mia stessa
        esperienza.Quello che dici è IMPOSSIBILE windows non esiste da 14 anni




        Faccio tutto quello che mi serve a casa e anche

        nell'ufficio dove lavoro me lo hanno fatto

        installare, per i giochi ho la console e adesso

        ci guadagno pure soldi e ho imparato a

        programmare.

        Uhhhhh... che notizia. Hai un PC con cui fai
        quello che ti serve fare. Quant'è che lo faccio
        anche io? Vediamo... Da
        sempre?


        Ma tutti i soldi che mi sono avanzati dalle

        inutili licenze che non ho dovuto comprare me li

        sono spesi per me goduti viaggiando e
        comprandomi

        vestiti e cose

        utili.

        Cavolo ma quanto spendi in licenze? :|





        L'hardware lo compro dopo una sbirciata su

        Internet per sapere se funziona e non ho mai

        avuto problemi.

        Io lo compro e basta.


        Senza contare che il kernel non

        va ricompilato da ormai 5 anni.


        Cos'è il kernel?

        Una possibilità

        che comunque resta a chi vuole ottimizzare il

        sistema secondo le proprie

        esigenze.

        Ottimizzare? Sarebbe quella cosa che il mio PC fa
        da
        solo?




        Adesso ho comprato una stampante multifunzione

        Brother MFC425CN che semplicemente mettendola in

        rete tramite la sua porta ethernet mi permette
        da

        tutte le mie macchine Linux di stampare,

        scanerizzare, spedire fax e leggere il lettore

        integrato di carte flash via ftp e tutto grazie

        ai driver che Brother mette a disposizione sul

        suo

        sito.

        Miiiii... hai scoperto la rete. Bravo!





        È finita l'era dello smanettamento e del sistema

        operativo di nicchia, ora Linux è facile ma

        soprattutto pulito da porcherie varie. Oltre che

        gratuito

        naturalmente.



        Linux pulito da porcherie... una contraddizione
        in termini.
    • Anonimo scrive:
      Re: Uso Linux da 10 anni
      - Scritto da:
      Non ho virus e non devo comprare antivirus.Neanche io. Il
      firewall ce l'ho integrato.Anche io. OpenOffice.org mi va
      benone e ci faccio anche i moduli con le fatture
      e ho trovato tutta una serie di macro e
      programmini utili già pronti su Internet.Perché OpenOffice è notoriamente un software che gira solo su Linux, vero?
      • Anonimo scrive:
        Re: Uso Linux da 10 anni
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Non ho virus e non devo comprare antivirus.

        Neanche io.

        Il

        firewall ce l'ho integrato.

        Anche io.

        OpenOffice.org mi va

        benone e ci faccio anche i moduli con le fatture

        e ho trovato tutta una serie di macro e

        programmini utili già pronti su Internet.

        Perché OpenOffice è notoriamente un software che
        gira solo su Linux,
        vero?
        quid?
    • Anonimo scrive:
      Re: Uso Linux da 10 anni
      - Scritto da:
      Beh per cosi poco? Open office esiste anche per
      windows e gli antivirus ne esistono di ottimi
      free .. sempre costo zero. Per quanto riguarda Attenzione che non esiste nessun antivirus gratuito per uso professionale o commerciale e in aziende che non siano no-profit e sottolineo NESSUNO!!!Avast, Antivir, AVG per citarne alcuni sono gratuiti solo per uso personale e associazioni no-profit.
    • pippo75 scrive:
      Re: Uso Linux da 10 anni
      - Scritto da:

      10 anni di uso di Linux e virus presi 0, ZERO,
      nada, nisba, niuno, mancu pu'
      cazz.io invece sono riuscito a prendere blaster, pero' ho dovuto:a: bloccare gli aggiornamentib: disattivare l'antivirusc: disattivare il firewall (sygate pe )
      nell'ufficio dove lavoro me lo hanno fatto
      installare, per i giochi ho la console e adesso
      ci guadagno pure soldi e ho imparato a
      programmare.Per imparare a programmare va bene anche il dos.Basta la volonta'.
      Ma tutti i soldi che mi sono avanzati dalle
      inutili licenze che non ho dovuto comprare me li
      sono spesi per me goduti viaggiando e comprandomiIo ho comprato varie licenze di programmi, almeno ho finanziato il loro sviluppo.Se nessuno fa cose simili molti programmi per windows non sarebbero esistiti, ora sto decidendo se comprare Vdeluxe 2006 o aspettare il 2007 ( secondo me visto il lavoro lo meritano, al momento ho la 2005).Ho comprato anche la maglietta di firefox per dare qualche soldino a loro.
      È finita l'era dello smanettamento e del sistema
      operativo di nicchia, ora Linux è facile ma
      soprattutto pulito da porcherie varie. Oltre che
      gratuito
      naturalmente.ma non esente da spam e pishing :-).ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Uso Linux da 10 anni
        - Scritto da: pippo75
        - Scritto da:

        10 anni di uso di Linux e virus presi 0,

        ZERO, nada, nisba, niuno, mancu pu' cazz.
        io invece sono riuscito a prendere blaster,
        pero' ho dovuto:
        a: bloccare gli aggiornamenti
        b: disattivare l'antivirus
        c: disattivare il firewall (sygate pe )Ok, prova con tutto attivo ad avere l'hobby dei siti porno come me e poi ne riparliamo...
        • pippo75 scrive:
          Re: Uso Linux da 10 anni


          io invece sono riuscito a prendere blaster,

          pero' ho dovuto:

          a: bloccare gli aggiornamenti

          b: disattivare l'antivirus

          c: disattivare il firewall (sygate pe )

          Ok, prova con tutto attivo ad avere l'hobby dei
          siti porno come me e poi ne
          riparliamo...cosa dovrebbe succedere?per avere problemi...posso usare firefox o devo usare IEse uso IE devo tenere la configurazione corrente oppure devo abbassare le impostazioni di sicurzza.devo scaricare qualche file .exe anche se non mi interessa e magari e' un dialer ( possono essere creati anche per distro linux )?per i dialer devo installare il modem tradizionale o va bene quello adsl?altro?
          • Anonimo scrive:
            Re: Uso Linux da 10 anni
            - Scritto da: pippo75

            cosa dovrebbe succedere?
            Magari diventi più intelligente.
          • pippo75 scrive:
            Re: Uso Linux da 10 anni


            cosa dovrebbe succedere?



            Magari diventi più intelligente.allora e' pericoloso :-)ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Uso Linux da 10 anni
      - Scritto da:

      Come utente mi sono trovato in difficoltà
      nell'uso desktop quando avevo da fare diverse
      operazioni di copia e incolla da diversi device.azzo ce la faccio io che non sono un power user come te...mo sei impedito tu?
      L'impossibilità di configurare il file manager in
      modalità monofinestra mi rendeva caotico il
      prendere più file da diverse cartelle e
      device.
      vista multi colonne che permette di vedere tutti i device (quelli di rete compresi) in un colpo solo tipo file manager di win...basta un clic sulla finestra del finder per avere la visione a colonne.ma forse ho capito male io
      L'interfaccia più produttiva che ho mai usato è
      KDE 3.5, con i suoi tooltip giganti pieni di
      informazioni sui file e i menù contestuali ricchi
      di opzioni e operazioni che si possono fare sui
      file.

      Mi dispiace ma le interfacce di Linux sono di
      parecchio più
      avanti.oddio su questo si può discutere...dipende per chi e per far cosa e comunque de gustibus...
    • Anonimo scrive:
      Re: Uso Linux da 10 anni

      10 anni di uso di Linux e virus presi 0, ZERO,
      nada, nisba, niuno, mancu pu'
      cazz.ok, magari il 90% delle pagine web le vedi da schifo ma che ci vuoi fare.
      Faccio tutto quello che mi serve a casa e
      anche
      nell'ufficio dove lavoro me lo hanno fatto
      installareOk per utilizzare open office, ma e' lavorare quello?
      , per i giochi ho la console e adesso
      ci guadagno pure soldi e ho imparato a
      programmare.Esattamente come uno che guida l'automobile da 10 anni puo' dire di essere diventato ingegnere meccanico (rotfl)Queste sparate si addicono piu' ad uno che usa windows, la cosa e' piuttosto sospetta (rotfl)
      Al LUG della mia città ho conosciuto tanti amici
      e la mia vita è parecchio
      migliore.Madonna, per aver fatto amicizia con gruppo di smanettoni?Non oso pensare com'era prima :|
      Ma tutti i soldi che mi sono avanzati dalle
      inutili licenze che non ho dovuto comprare me
      li
      sono spesi per me goduti viaggiando e comprandomi
      vestiti e cose
      utili.O si certo perche' tutti quelli che usano windows pagano le licenze.
      L'hardware lo compro dopo una sbirciata su
      Internet per sapere se funziona e non ho mai
      avuto problemi. Non usi la slackware allora.
      Senza contare che il kernel non
      va ricompilato da ormai 5 anni.
      Una possibilità
      che comunque resta a chi vuole ottimizzare il
      sistema secondo le proprie
      esigenze.
      Adesso ho comprato una stampante multifunzione
      Brother MFC425CN che semplicemente mettendola in
      rete tramite la sua porta ethernet mi permette da
      tutte le mie macchine Linux di stampare,
      scanerizzare, spedire fax e leggere il lettore
      integrato di carte flash via ftp e tutto grazie
      ai driver che Brother mette a disposizione sul
      suo
      sito.

      È finita l'era dello smanettamento e del sistema
      operativo di nicchia, ora Linux è facile ma
      soprattutto pulito da porcherie varie. Oltre
      che
      gratuito
      naturalmente.Non so quanto durera' quel "gratuito" ovviamente se vuoi smanettare senza saperlo fare, in maniera assistita utilizzi la suse come distribuzione e non viene via gratis.Attualemnte il software professionale a disposizione su Linux e' limitiato attendiamo comunque promettenti sviluppi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Uso Linux da 10 anni
        - Scritto da:

        10 anni di uso di Linux e virus presi 0, ZERO,

        nada, nisba, niuno, mancu pu'

        cazz.

        ok, magari il 90% delle pagine web le vedi da
        schifo ma che ci vuoi
        fare.Questa del 90% delle pagine web viste male e' una cretinata e se non sai di averla detta sei messo male.


        Faccio tutto quello che mi serve a casa e
        anche

        nell'ufficio dove lavoro me lo hanno fatto

        installare

        Ok per utilizzare open office, ma e' lavorare
        quello?Si


        , per i giochi ho la console e adesso

        ci guadagno pure soldi e ho imparato a

        programmare.

        Esattamente come uno che guida l'automobile da 10
        anni puo' dire di essere diventato ingegnere
        meccanicoParagone assolutamente fuoriluogo se non te ne rendi conto sei messo male.
        (rotfl)
        Queste sparate si addicono piu' ad uno che usa
        windows, la cosa e' piuttosto sospetta
        (rotfl)


        Al LUG della mia città ho conosciuto tanti amici

        e la mia vita è parecchio

        migliore.

        Madonna, per aver fatto amicizia con gruppo di
        smanettoni?
        Non oso pensare com'era prima :|Se per te conoscere gente e fare amicizia ti fa esclamare non oso pensare come sei messo male tu tu ORA


        Ma tutti i soldi che mi sono avanzati dalle

        inutili licenze che non ho dovuto comprare me

        li

        sono spesi per me goduti viaggiando e
        comprandomi

        vestiti e cose

        utili.

        O si certo perche' tutti quelli che usano windows
        pagano le
        licenze.La gente onesta le paga se tu non lo sei messo male


        L'hardware lo compro dopo una sbirciata su

        Internet per sapere se funziona e non ho mai

        avuto problemi.

        Non usi la slackware allora.Anch'io ho usato Slackware senza neanche dare un'occhiata ad Internet e non ho avuto problemi. Sono fortunato? E allora? Tu che sei messo male non lo sei


        Senza contare che il kernel non

        va ricompilato da ormai 5 anni.

        Una possibilità

        che comunque resta a chi vuole ottimizzare il

        sistema secondo le proprie

        esigenze.


        Adesso ho comprato una stampante multifunzione

        Brother MFC425CN che semplicemente mettendola in

        rete tramite la sua porta ethernet mi permette
        da

        tutte le mie macchine Linux di stampare,

        scanerizzare, spedire fax e leggere il lettore

        integrato di carte flash via ftp e tutto grazie

        ai driver che Brother mette a disposizione sul

        suo

        sito.



        È finita l'era dello smanettamento e del sistema

        operativo di nicchia, ora Linux è facile ma

        soprattutto pulito da porcherie varie. Oltre

        che

        gratuito

        naturalmente.

        Non so quanto durera' quel "gratuito" ovviamente
        se vuoi smanettare senza saperlo fare, in maniera
        assistita utilizzi la suse come distribuzione e
        non viene via
        gratis.Oh mamma, sta parlando un vero espertone. Lasa perd
        Attualemnte il software professionale a
        disposizione su Linux e' limitiato attendiamo
        comunque promettenti
        sviluppi.
        Sei messo cosi' male che non vai mai al cinema? Ti devo fare l'elenco di quanti film sono stati realizzati grazie a Linux? O quanti cluster Linux sono usati nel super calcolo, nelle ricerche petrolifere o per la meteorologia tanto per fare degli esempi? Evidentemente per te sono stati e' tutta roba da dilettanti
        • Anonimo scrive:
          Re: Uso Linux da 10 anni

          Sei messo cosi' male che non vai mai al cinema?
          Ti devo fare l'elenco di quanti film sono stati
          realizzati grazie a Linux? scusa ma questa è una minchionata, a hollywood, dove fanno rendering da paura, li fanno su macchine Unix o Linux su cui girano PROGRAMMI PROPRIETARI!!! Com'è che non la capite questa cosa??? Non hanno fatto i film utilizzando gimp, open office o kde!!! Linux è solamente un sostituto di SO Unix a pagamento!
    • Anonimo scrive:
      Re: Uso Linux da 10 anni
      Dimmi anche che vai a fig. tutti i fine settimana.Ah le tope che corrono in cantina non fanno testo
    • Anonimo scrive:
      Re: Uso Linux da 10 anni
      - Scritto da:

      10 anni di uso di Linux e virus presi 0, ZERO,
      nada, nisba, niuno, mancu pu'
      cazz.

      Faccio tutto quello che mi serve a casa e anche
      nell'ufficio dove lavoro me lo hanno fatto
      installare, per i giochi ho la console e adesso
      ci guadagno pure soldi e ho imparato a
      programmare.Ciao, ti sto scrivendo da un portatile HP Pavilion di 1 anno fa, ho voluto provare knoppix 5.0.1, e sono riuscito a farlo funzionare...Allora... ha fatto l'auto-detect di tutto l'hardware in modo perfetto ed è partito l'os senza problemi.Ho però dovuto innanzitutto fare il setup della tastiera con il layout in italiano, non c'era la scelta diretta quindi ho dovuto aprire il pannello di controllo e installare il layout.Secondo problema: setup della scheda wireless, ho impiegato 10 minuti a capire dove dovevo andare a fare il setup, una volta aperto il pannellino di controllo sono andato a tentativi fra i menu per trovare il setup, che ho fatto regolarmente con tutti i parametri giusti, ma non ne voleva sapere di funzionare. Al che ho dovuto configurare ulteriormente la scheda di rete e ci sono riuscito (a culo proprio) aprendo un'anonima voce in un pannello di controllo nel menu della rete. Si è aperta la console a riga di comando e mi ha chiesto qualche scheda configurare, a scelta fra: eth0, eth1, eth2... a parte che io sapevo di avere solo due schede di rete! ho dovuto chiudere tutto e andare di nuovo nel pannello wireless, prendere appunti e tornare di là, e rifare tutto, alla fine ha funzionato, ed eccomi qua!Altro problema, lo schermo widescreen si vede una schifezza, è tutto allungato (1024x768 sbracato), i font sono sfocati e se provo a cambiare risoluzione mi si incarta il desktop non ci si capisce più una mazza.Secondo te, un utente medio, a che punto avrebbe abbandonato??? Non è ancora pronto per un uso desktop se non hai uno smanettone a portata di mano...
      • Anonimo scrive:
        Re: Uso Linux da 10 anni
        aggiornamento: tutto il sistema mi pare molto più lento di xp (non parlo del caricamento dei programmi dal cd, ma ad esempio l'uso di firefox è molto rallentato rispetto all'uso che ne faccio su xp)navigando nei siti tutti i font sono incasinati, troppo piccoli e con l'anti aliasing che confonde tutto, anche mentre scrivo in questa finestra il font è molto incasinato e fastidioso, in più la scrittura è molto lentail touchpad risponde male e non vengono riconosciute molte funzioni, come lo scroll up-down laterale
        • Anonimo scrive:
          Re: Uso Linux da 10 anni
          senza considerare il fatto che tutte le configurazioni che ho fatto per farlo partire (tastiera, wireless, scheda rete e varie cose minori) devo rifarle ogni volta che carico knoppix!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Uso Linux da 10 anni
            - Scritto da:
            senza considerare il fatto che tutte le
            configurazioni che ho fatto per farlo partire
            (tastiera, wireless, scheda rete e varie cose
            minori) devo rifarle ogni volta che carico
            knoppix!!Ma va ? In effetti Knoppix farebbe meglio a salvare la configurazione nel primo settore della prima partizione che trova sull'hard disk...
          • Anonimo scrive:
            Re: Uso Linux da 10 anni
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            senza considerare il fatto che tutte le

            configurazioni che ho fatto per farlo partire

            (tastiera, wireless, scheda rete e varie cose

            minori) devo rifarle ogni volta che carico

            knoppix!!
            Ma va ? In effetti Knoppix farebbe meglio a
            salvare la configurazione nel primo settore
            della prima partizione che trova sull'hard
            disk...Hey !!! Solo se non trova lilo o grub !! :|
          • Anonimo scrive:
            Re: Uso Linux da 10 anni
            - Scritto da:
            senza considerare il fatto che tutte le
            configurazioni che ho fatto per farlo partire
            (tastiera, wireless, scheda rete e varie cose
            minori) devo rifarle ogni volta che carico
            knoppix!!Ma installa Ubuntu/Kubuntu 6.06 Dapper.Per i portatili è molto meglio.Riconosce subito scheda wireless e setta correttamente sia lo schermo wide che il pad con la sezione laterale per fare lo scrolling.Io ho quella sul mio Dell Inspiron 6000, e l'unica cosa su cui bisogna smanettare un pò sono le configurazioni del suspend in ram e dell'ibernazione su disco.
  • opazz scrive:
    Macchine da caffè...
    ...non sistemi operativi.Almeno questo era l'intento di Bill Gates nel voler diffondere il suo amato Windows.Col risultato che l'utente è talmente inebetito ad usare il PC, che si dimentica anche delle più elementari operazioni di sicurezza, che da sempre sono necessari.Antivirus in primis...Da quando sono diffuse le ADSL, un buon firewall anch'esso è necessario..E non mi venite a parlare di quello di XP SP2, che ha creato più danni che la grandine..Prodotti di terze parti con un buon firewall ce ne sono, anche gratuiti..Solo l'utente non è abituato a dover fare qualche click in più, essendo abituato alla macchina da caffè.. Di conseguenza i filtri "li eliminano" perchè creano qualche problemino...E succede il patatrac...Quindi se oltre a paragonare il sistema operativo ad una macchina da caffè ma ne avesse decantato anche cosa c'era da fare per tenerlo al riparo da problemi di sicurezza (lo fa adesso col senno di poi) si sarebbe evitato tante tante maleparole ogni giorno..E si che gli devono fischiare gli orecchi..
    • Anonimo scrive:
      Re: Macchine da caffè...
      - Scritto da: opazz
      ...non sistemi operativi.
      (rotfl)
      Almeno questo era l'intento di Bill Gates nel
      voler diffondere il suo amato
      Windows.
      (rotfl)
      Col risultato che l'utente è talmente inebetito
      ad usare il PC, che si dimentica anche delle più
      elementari operazioni di sicurezza, che da sempre
      sono
      necessari.

      Antivirus in primis...

      Da quando sono diffuse le ADSL, un buon firewall
      anch'esso è
      necessario..Veramente in qualsisi collegamento !!!Da windows 95 è indispensabile, ovvero windows non è assolutamente protetto da 11 anni !

      E non mi venite a parlare di quello di XP SP2,
      che ha creato più danni che la
      grandine..Giusto !

      Prodotti di terze parti con un buon firewall ce
      ne sono, anche
      gratuiti..Giusto, il minimo è Isafer

      Solo l'utente non è abituato a dover fare qualche
      click in più, essendo abituato alla macchina da
      caffè.. Di conseguenza i filtri "li eliminano"
      perchè creano qualche
      problemino...Perchè windows non è fatto per internet !

      E succede il patatrac...

      Quindi se oltre a paragonare il sistema operativo
      ad una macchina da caffè ma ne avesse decantato
      anche cosa c'era da fare per tenerlo al riparo da
      problemi di sicurezza (lo fa adesso col senno di
      poi) si sarebbe evitato tante tante maleparole
      ogni
      giorno..Ogni minuto !

      E si che gli devono fischiare gli orecchi..Imbottiti di $ ???Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Macchine da caffè...
      Io ho installato Linux nella mia macchina per il caffé espresso.Funziona bene, ma posso usarla solo col Java, e niente decaffeinato.
  • Anonimo scrive:
    il miglior amico del negoziante
    i virus fan guadagnare barcate di denaro ai negozianti di pc..l altro giorno ero in un negozio per comprare una chiavetta usbad un certo punto un tizio si riprende il pc..50 euro rimozione virus e check up!!!!!!!!!no dico.. 50 euro per farsi togliere i virus ?ma ti compri un hard disk nuovo con quella cifra...ora capisco perche spingono windows...
    • Anonimo scrive:
      Re: il miglior amico del negoziante
      si infattiun follia! se la rimozione se la faceva da solo risparmiava 50 euro...
      • Anonimo scrive:
        Re: il miglior amico del negoziante
        - Scritto da:
        si infattiun follia! se la rimozione se la faceva
        da solo risparmiava 50
        euro... Non ne hanno la capacità, o meglio non hanno la voglia di capire come funziona il processo "infezione-ripulitura", e certamente il negoziante non è così onesto da dire come agire. Sono sicuro al 100% che il tizio in questione usa il pc come administrator, password blank, IE come browser e fa doppio click selvaggio su qualsiasi cosa fuffosa ci sia sullo schermo. Guarda un po' ho descritto il profilo medio dell'utente windows. Non si arrabbino gli utenti windows più smart, ma dovrebbero pensare seriamente che la maggior parte delle persone usa il pc come un elettrodomestico, non si preoccupano minimamente di che cosa comporti il loro utilizzo. Gates aveva parlato di "social engeneering", e già ci voleva lui per capire che molti problemi stanno tra la "sedia e la tastiera". :D Ciao
        • mda scrive:
          Re: Macchine da caffè...
          Veramente è che windows NON è protetto di base !Se windows nasce protetto il 99% dei problemi di sicurezza non esistevano ! Ma questo vuol dire far spendere soldi al caro Bill !Non prendiamocela con gli utonti, il problema è windows !Ciao
          • MandarX scrive:
            Re: Macchine da caffè...

            Non prendiamocela con gli utonti, il problema è
            windowsil problema è anche che gli utonti credano che windows sia il computer non hanno idea che ad esempio con MacOsX non avrebbero nessun problema di alcun tipo e non dovrebbero man(u)tenere il sistema operativose quel pazzo di Jobs non si fosse fatto fregare da Gates oggi non staremmo a parlare di virus trojan e windows
          • mda scrive:
            macchina da caffe
            Parole Santeeeeee !!!!!!Ciao- Scritto da: MandarX

            Non prendiamocela con gli utonti, il problema è

            windows

            il problema è anche che gli utonti credano che
            windows sia il computer

            non hanno idea che ad esempio con MacOsX non
            avrebbero nessun problema di alcun tipo e non
            dovrebbero man(u)tenere il sistema
            operativo

            se quel pazzo di Jobs non si fosse fatto fregare
            da Gates oggi non staremmo a parlare di virus
            trojan e windows
        • blu e verde scrive:
          Re: il miglior amico del negoziante
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          si infattiun follia! se la rimozione se la
          faceva

          da solo risparmiava 50

          euro...

          Non ne hanno la capacità, o meglio non hanno la
          voglia di capire come funziona il processo
          "infezione-ripulitura", e certamente il
          negoziante non è così onesto da dire come
          agire.

          Sono sicuro al 100% che il tizio in questione
          usa il pc come administrator, password blank, IE
          come browser e fa doppio click selvaggio su
          qualsiasi cosa fuffosa ci sia sullo schermo.
          Guarda un po' ho descritto il profilo medio
          dell'utente windows. Non si arrabbino gli utenti
          windows più smart, ma dovrebbero pensare
          seriamente che la maggior parte delle persone usa
          il pc come un elettrodomestico, non si
          preoccupano minimamente di che cosa comporti il
          loro utilizzo. Gates aveva parlato di "social
          engeneering", e già ci voleva lui per capire che
          molti problemi stanno tra la "sedia e la
          tastiera".
          :D

          Ciao
          concordo pienamente
      • Anonimo scrive:
        Re: il miglior amico del negoziante
        - Scritto da:
        si infattiun follia! se la rimozione se la faceva
        da solo risparmiava 50
        euro...Non tutti sono capaci e/o hanno voglia di perdere tempo a farlo. Un mio amico fanatico di meccanica si rimette l'auto a posto da solo, io pago un meccanico per farlo. Per lui il pazzo sono io.Una volta ho preso 50 euro per rimettere a posto un faxmodem che non funzionava da mezza giornata: era semplicemente spento. Ma per l'azienda avere il modem funzionante in 20 minuti (facciamo 20 sec) quei 50 euro li vale.
    • Anonimo scrive:
      Re: il miglior amico del negoziante
      - Scritto da:
      i virus fan guadagnare barcate di denaro ai
      negozianti di
      pc..
      l altro giorno ero in un negozio per comprare una
      chiavetta
      usb
      ad un certo punto un tizio si riprende il pc
      ..50 euro rimozione virus e check up!!!!!!!!!
      no dico.. 50 euro per farsi togliere i virus ?
      ma ti compri un hard disk nuovo con quella
      cifra...
      ora capisco perche spingono windows...beh pensa cghe quando non capivo una cippa di info...e mi si incasinava il sitema..il negoziante a cui mi affidavo (e da cui presi il pc dell'epoca..il primo per me... ) ogni volta mi "rubava 100.000 £"...per formattare il PC....alla quarta volta...ho trovato un amico che giustamente mi ha fatto notare quanto fossi scemo...e mi ha insegnato a formattare..da allora...sotto i ponti di acqua ne è passata...quel negoziante non l'ho visto più e son contento!!Certo che però...se togli questi utenti...il negoziante chiude...e siccome vorrei apririmi un negozietto pure io...meglio che costoro si moltiplichino...anzi che si moltiplichino virus, trojan e quant'altro!!! :D :D Scherzo ovviamente...penso che alla 20 esima richiesta di aiuto perchè ho il pc infetto..., sa sono andato su quel sito...prenderei il pc e lo sbatterei in testa al cliente :D :D
    • Anonimo scrive:
      Re: il miglior amico del negoziante
      - Scritto da:
      i virus fan guadagnare barcate di denaro ai
      negozianti di
      pc..
      l altro giorno ero in un negozio per comprare una
      chiavetta
      usb
      ad un certo punto un tizio si riprende il pc
      ..50 euro rimozione virus e check up!!!!!!!!!
      no dico.. 50 euro per farsi togliere i virus ?
      ma ti compri un hard disk nuovo con quella
      cifra...
      ora capisco perche spingono windows...troppo poco, sarebbe da farsi pagare anche di piu'.Sei scemo, paghi.
    • blu e verde scrive:
      Re: il miglior amico del negoziante
      - Scritto da:
      i virus fan guadagnare barcate di denaro ai
      negozianti di
      pc..
      l altro giorno ero in un negozio per comprare una
      chiavetta
      usb
      ad un certo punto un tizio si riprende il pc
      ..50 euro rimozione virus e check up!!!!!!!!!
      no dico.. 50 euro per farsi togliere i virus ?
      ma ti compri un hard disk nuovo con quella
      cifra...
      ora capisco perche spingono windows.. sinceramente ne farei volentieri a meno di ripulire i pc dei clienti da virus specialmente da quelli che usano il norton che ha detta dell'amico e il migliore e se gli consigli qualcos'altro ti dicono che con il norton si sono trovati bene...
  • Anonimo scrive:
    Le botnet sono un business
    Da quando la banda larga ha raggiunto le masse, mandrie di cracker (parlo di quelli veri) hanno fatto della rete il loro core-business vendendo codice malevolo o botnet al migliore offerente.Dove entrano i soldi entra in gioco anche la malavita organizzata che oramai ha nella sua lista paga gente che ha abbandonato l'idea di una internet romantica. Abbandonate le vesti di hacker buoni ed idealisti, molti si sono riconvertiti ad una visione più capitalistica della rete, sfruttandone debolezze e vantaggi.In tutto questo soccombono i "deboli" cioe quelli che hanno una cultura informatica limitata alla capacità di interpretare correttamente le specifiche di un pc esposto sul bancone di un supermercato, e che credono cosi di sapere tutto cio che è necessario per usare questo meraviglioso strumento e purtroppo non sanno che non è cosi.Soluzioni? é necessario diffondere la cultura informatica vera, non solo quella del "clicca su startprogrammi" altrimenti si giusifica un controllo eccessivo della rete e una limitazione di liberta per tutti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Le botnet sono un business
      soluzioni?stop alle flat...adsl a consumo..piu scarichi piu paghivedi con il P2p cessa
      • Anonimo scrive:
        Re: Le botnet sono un business
        - Scritto da:
        soluzioni?
        stop alle flat...
        adsl a consumo..
        piu scarichi piu paghi
        vedi con il P2p cessaScusami ma trovo che stiamo allo stesso livello di chi propone controlli, drm ecc.Non credo che punire gli utenti sia la strada giusta, propendo più per l'informazione e la formazione
      • Anonimo scrive:
        Re: Le botnet sono un business
        Ho aspettato una vita per poter essere sempre connesso di diritto al prezzo più basso possibile e tu vuoi far fare un passo indietro all'umanità?Già la Telecom ci ha taglieggiato a sufficienza e il governo italiano ha fatto il resto per favorirla e fare restare indietro l'Italia...Ci vorrebbe una patente telematica. Se non ce l'hai non metti il naso fuori di casa. E mostrare la patente sia necessario per stipulare un contratto ADSL veloce o flat. Forse anche così la banda larga non si diffonderebbe e i prezzi sarebbero ancora alti, ma il mondo telematico sarebbe parecchio più pulito.
    • mda scrive:
      Re: Macchine da caffè...
      Soluzione : Linux è protetto di base, anche gli utonti sono al sicuro !Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Macchine da caffè...
        - Scritto da: mda
        Soluzione : Linux è protetto di base, anche gli
        utonti sono al sicuro
        !

        CiaoSono d'accordo con te in linea di principio ma le difficoltà di gestione di un sistema su base linux attualmente non consentono ancora una sua diffusione pari a quella di windows.Le nostre scuole potrebbero svolgere un compito importante in questo senso, portando la cultura informatica all'attenzione delle nuove generazioni.Per la vecchia guardia che si spaventa di fronte ad un telecomando di un lettore dvd credo che non ci sia molta speranza :D lavoriamo sui giovani ;)
        • mda scrive:
          macchina da caffe
          - Scritto da:

          - Scritto da: mda

          Soluzione : Linux è protetto di base, anche gli

          utonti sono al sicuro

          !



          Ciao

          Sono d'accordo con te in linea di principio ma le
          difficoltà di gestione di un sistema su base
          linux attualmente non consentono ancora una sua
          diffusione pari a quella di
          windows.
          Le nostre scuole potrebbero svolgere un compito
          importante in questo senso, portando la cultura
          informatica all'attenzione delle nuove
          generazioni.
          Per la vecchia guardia che si spaventa di fronte
          ad un telecomando di un lettore dvd credo che non
          ci sia molta speranza :D lavoriamo sui giovani
          ;)Non credo oramai Linux è molto amichevole !Ciao
  • Madder scrive:
    Per anni
    Per anni hanno venduto sistemi operativi sbandierando ai quattro venti quanto fossero tanto semplici quanto sicuri da usare per ogni utente. Per anni hanno perseguito la politica di "un computer su ogni scrivania" senza chiedersi se l'utente avesse bisogno o fosse in grado di usare un PC. Per anni hanno esaltato la possibilità di amministrare un computer tramite una semplicissima interfaccia point-and-click. Ora si stupiscono di quanti PC sono infettati ? Peccato non sia possibile controllare quanti PC sono mal configurati, mal utilizzati, ... Ipocriti !!!madder
    • vannaraptus scrive:
      Re: Per anni
      - Scritto da: Madder
      Ora si stupiscono di quanti PC sono infettati ?No, ora comunicano quanto sono bravi e attenti alla sicurezza. In pratica ti dicono: "Vai tranquillo, tu pensa pure solo a cazzeggiare su internet che a difenderti dai cattivi hacker ci pensiamo noi di Microsoft.
      Ipocriti !!!No. Furbi!Ciao
  • Anonimo scrive:
    VALUTA I FATTI ! XP TAZZA SFONDATA
    Microsfot inizia finalmente ad ammettere, seppurlimitando di molto il fenomeno, che il suo sistema di punta, XP, è il software di gran lunga più sfondato della storia dell'informaticama non doveva essere una cassaforte a prova di qualsiasi tentativo di scasso ?ma forse sara' il prossimo a essere tale e tutti noi siamo pronti a crederci, nevvero ?VALUTA I FATTI !! LE AFFERMAZIONI DELLA MICROSFOT SONO SEMPRE FUFFA PER CREDULONI RITARDATI !
    • Anonimo scrive:
      Re: VALUTA I FATTI ! XP TAZZA SFONDATA
      Non capisco perche te la prendi con la campagna di MS. La questione è molto semplice:sarà affidabile ?ridurrà i costi IT?aumenterà la produttività ?migliorerà il business ?è Linux?o Windows Server ?Semplice! E' Linux! :D
      • Anonimo scrive:
        Re: VALUTA I FATTI ! XP TAZZA SFONDATA
        - Scritto da:
        Non capisco perche te la prendi con la campagna
        di MS. La questione è molto
        semplice:
        sarà affidabile ?
        ridurrà i costi IT?
        aumenterà la produttività ?
        migliorerà il business ?
        è Linux?
        o Windows Server ?

        Semplice! E' Linux! :Dperché ora nessun windowsiano parla?? (rotfl)Quoto dicendo che le cifre sono molto ma molto più alte; a pensare quanti software un windowsiano medio deve installare per avere un po' di sicurezza!!(linux)
        • Anonimo scrive:
          Re: VALUTA I FATTI ! XP TAZZA SFONDATA
          e ci credo, su linux i software (malware compresi) non partono nemmeno se non si mette mano al file di configurazione di turno :)
        • Anonimo scrive:
          Re: VALUTA I FATTI ! XP TAZZA SFONDATA
          - Scritto da:
          Quoto dicendo che le cifre sono molto ma molto
          più alte; a pensare quanti software un
          windowsiano medio deve installare per avere un
          po' di
          sicurezza!!Firefox (questo lo installa anche il linuxaro) e zonealarmSissì parli proprio a ragion veduta tu...Sono *TANTISSIMI* i software da installare.
        • Anonimo scrive:
          Re: VALUTA I FATTI ! XP TAZZA SFONDATA
          - Scritto da:
          perché ora nessun windowsiano parla?? (rotfl)Perchè non c'è nulla da commentare in affermazioni da troll.
        • Anonimo scrive:
          Re: VALUTA I FATTI ! XP TAZZA SFONDATA
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Non capisco perche te la prendi con la campagna

          di MS. La questione è molto

          semplice:

          sarà affidabile ?

          ridurrà i costi IT?

          aumenterà la produttività ?

          migliorerà il business ?

          è Linux?

          o Windows Server ?



          Semplice! E' Linux! :D

          perché ora nessun windowsiano parla?? (rotfl)

          Quoto dicendo che le cifre sono molto ma molto
          più alte; a pensare quanti software un
          windowsiano medio deve installare per avere un
          po' di
          sicurezza!!(linux)2-3? cacchio quanti :°DIo personalmente uso firefox+nod32 e non ho mai avuto problemi di sicurezza. Gli unici problemi riscontrati dipendevano dal sistema operativo (win xppro) che sembra sputtanarsi da solo ogni tot di tempo. Cercare di diffondere linux è un bene e anche io penso di metterlo verso fine mese ma attaccarsi a 2-3 software come se fossero millemila è una grande cazzata. Capisco se mi parli di stabilità/sicurezza in generale/configurabilità e altri aspetti positivi del pinguino ma per 2-3 programmi.... looooooooool
    • Anonimo scrive:
      Re: VALUTA I FATTI ! XP TAZZA SFONDATA
      - Scritto da:
      Microsfot inizia finalmente ad ammettere, seppur
      limitando di molto il fenomeno, che il suo
      sistema di punta, XP, è il software di gran lunga
      più sfondato della storia
      dell'informatica

      ma non doveva essere una cassaforte a prova di
      qualsiasi tentativo di scasso
      ?

      ma forse sara' il prossimo a essere tale e tutti
      noi siamo pronti a crederci, nevvero
      ?

      VALUTA I FATTI !! LE AFFERMAZIONI DELLA MICROSFOT
      SONO SEMPRE FUFFA PER CREDULONI RITARDATI
      !Credo fermamente che l'Open Source dovrebbe essere il futuro ma non è insultando migliaia di utenti che si ottiene lo scopo di avvicinare le masse al mondo linux: non si fa che esacerbare gli animi dando luogo a 3d interminabili farciti di insulti di vario tipo con il risultato di non cambiare una benemerita mazza ;)
      • Mechano scrive:
        Re: VALUTA I FATTI ! XP TAZZA SFONDATA
        - Scritto da:

        VALUTA I FATTI !! LE AFFERMAZIONI DELLA
        MICROSFOT

        SONO SEMPRE FUFFA PER CREDULONI RITARDATI

        !

        Credo fermamente che l'Open Source dovrebbe
        essere il futuro ma non è insultando migliaia di
        utenti che si ottiene lo scopo di avvicinare le
        masse al mondo linux: non si fa che esacerbare
        gli animi dando luogo a 3d interminabili farciti
        di insulti di vario tipo con il risultato di non
        cambiare una benemerita mazza
        ;)Ma tu fai parte della massa di creduloni ritardati che credono alla fuffa che scrive Micro$oft?Hai idea di quanti prodotti inutili esistono e la gente compra solo sulle fandonie che dice chi li vende?Hai presente cose come "addizionale turbo" per la marmitta dei motorini.Magnete messo sul tubo che prota la banzina al carburatore/iniettore per ridurre i consumi e aumentare la potenza.Candele con la scintilla circolare o a 4 punte per avere 4 scintille contemporaneamente (per una legge fisica la scintilla tra due poli non può scaturire che da un solo punto).Ma uscendo dal panorama motoristico che è farcito di cose inutili per gli ignoranti ci sono anche i profumi erotizzanti ai feronomi, le pomate antirughe miracolose, le enlarging penis pils e quelle per l'impotenza.E ci sono i prodotti spacciati per "sicuri" della Micro$oft.Vedi qualche analogia tra Micro$oft e le aziende che vendono Enlarging Penis Pills?Entrambe sono aziende a scopo di lucro.Entrambe vendono qualcosa.Entrambe parlano dei risultati mirabolanti dei loro prodotti.Entrambe non parlano o minimizzano dei problemi o delle controindicazioni dei loro prodotti.Entrambe dicono che la nuova versione è più potente della precedente.Entrambe preferiscono risarcire i loro misfatti in accordi extra-giudiziali per non arrivare a un processo, se hanno fatto del male a qualcuno.Micro$oft, Bill Gate$ e Steve Ballmer sono un'azienda e i suoi mercanti. E Windows è un mero prodotto commerciale nè più nè meno che le Enlarging Penis Pills, e devono sottostare alle leggi del mercato.Linux e il movimento GNU sono cose completamente differenti.Linux non si vende, e dove ha un costo è legato ad un valore aggiunto o un servizio effettivo, non il codice sorgente in se.GNU e Linux si appoggiano ad un metodo di distribuzione del software e della conoscenza. Oserei dire una filosofia.Dietro a Linux ci sono aziende che raramente vendono Linux, ma una serie di servizi aggiuntivi, e solo questi rientrano tra i comuni prodotti commerciali non Linux in se.Linux è conoscenza e tutti vi possono accedere ed usarlo basta solo volerlo.Se Linux ti fa del male non puoi portare nessuno in tribunale. Ma questo ti viene spiegato nella sua licenza di distribuzione e lo sai prima di usarlo.Se Windows ti fa del male non puoi portare Micro$oft in tribunale perché aprendo la sua licenza hai automaticamente esonerato Micro$oft da ogni responsabilità, ma hai comunque pagato per avero e usarlo. Hai perso soldi due volte, per comprarlo e per averti causato dei danni.Se le Enlarging Penis Pills ti fanno del male molto probabilmente puoi portare in tribunale chi le produce.--Mr. Mechano(move your mind)
        • Anonimo scrive:
          Re: VALUTA I FATTI ! XP TAZZA SFONDATA
          - Scritto da: Mechano
          La chiesa e il vaticano sono cose completamente
          differenti.
          La chiesa non si vende, e dove ha un costo è legato
          ad un valore aggiunto o un servizio effettivo (Matrimoni, ...),
          non l'ingresso nella chiesa in
          se.
          La chiesa e il vaticano si appoggiano ad un metodo di
          distribuzione della conoscenza.
          Oserei dire una
          filosofia.
          Dietro alla chiesa ci sono aziende che raramente
          vendono fede, ma una serie di servizi
          aggiuntivi, e solo questi rientrano tra i comuni
          prodotti commerciali non la chiesa in se
          La chiesa è conoscenza e tutti vi possono accedere ed
          usarla basta solo
          volerlo.

          Se la chiesa ti fa del male non puoi portare nessuno
          in tribunale. Ma questo ti viene spiegato nella
          sua licenza di distribuzione e lo sai prima di
          usarla.è un bel problema.
        • Anonimo scrive:
          Re: VALUTA I FATTI ! XP TAZZA SFONDATA
          Mr. Mechano
          (move your mind)Era proprio questo che intendevo con 3d interminabili. Cmq fatti vedere da un buon medico :D :D :D
      • Anonimo scrive:
        Re: VALUTA I FATTI ! XP TAZZA SFONDATA

        non è insultando migliaia di utenti ma neppure facendo finta di niente edevitando di dire la veritàio preferisco ancora un film di fellinia un reality e se qualcuno si intrippacol reality penso che sia un emerito c°°nel caso di windows la cosa è ancora piùpacchiana in quanto il consumatore vienepreso per i fondelli in modo davveroinsuperabile e dicendolo, non solo nonsi insulta nessuno, ma si dice la verità
  • Anonimo scrive:
    Pessimo, PESSIMO articolo
    Nient'altro che propaganda per un PESSIMO strumento di rilevazione qual è il MRT (così come OneCare) di Microsoft.Mi spieghino perché delle varie decine di trojan che ogni settimana trovo in giro non sono pressoché MAI rilevate da Microsoft secondo www.virustotal.com? Come mai antivirus come Kaspersky e NOD32 ne rilevano INFINITAMENTE di più e ridicolizzano assolutamente i risultati Microsoft (infatti, i peggiori di tutto virustotal).Non affidatevi MAI a Microsoft per la rilevazione di virus e trojan. MAI.
    • Anonimo scrive:
      Re: Pessimo, PESSIMO articolo

      Non affidatevi MAI a Microsoft per la rilevazione di
      virus e trojanfacciamola piu semplice e spiccia: Non affidatevi MAI a Microsoftbona létogliamo il dente e non se ne parli piuquesta azienda è ormai il peggio del peggio e la gente seria appena vede uno di loro o di quelli che ci magnano sopra, gli sputa in faccia e fa bene
    • Anonimo scrive:
      Prima di parlare informarsi DAVVERO, pls
      - Scritto da:
      Nient'altro che propaganda per un PESSIMO
      strumento di rilevazione qual è il MRT (così come
      OneCare) di
      Microsoft.
      Mi spieghino perché delle varie decine di trojan
      che ogni settimana trovo in giro non sono
      pressoché MAI rilevate da Microsoft secondo
      www.virustotal.com? Come mai antivirus come
      Kaspersky e NOD32 ne rilevano INFINITAMENTE di
      più e ridicolizzano assolutamente i risultati
      Microsoft (infatti, i peggiori di tutto
      virustotal).Rispondo ai vari punti:1) MSRT non è un antivirus, ma come dice il nome stesso appartiene alla categoria dei 'removal tools', utilizzata anche da altri vendor per indirizzare la rimozione di malware specifici.Nessuna pretesa di rilevare 'tutto', solo quella di far fuori i malware statisticamente più diffusi. la 'Spiegazione' come la chiami tu è disponibile sul sito da quando il tool è stato rilasciato. Basta andare a leggerla.http://www.microsoft.com/security/malwareremove/default.mspx2) Onecare usa la stessa tecnologia di MSRT come motore di scanning, ma in questo casao è un servizio di antivirus+antispyware. Virustotal.com lo ha inserito il 27 di aprile e sinceramente non trovo le statistiche comparative a cui fai riferimento. Gireresti il link per cortesia?Quello che so è che Onecare si porta dietro le certificazioni di ICSA (http://www.icsalabs.com/icsa/product.php?tid=dfgdf$gdhkkjk-kkkk) e West Coast (http://www.westcoastlabs.org/cm-av-products.asp?Comp_ID=64&Cat_ID=1) quindi tanto male non viene considerato in giro.
      Non affidatevi MAI a Microsoft per la rilevazione
      di virus e trojan.
      MAI.Ognuno è libero di avere le proprie opinioni ...The Mark
      • Anonimo scrive:
        Re: Prima di parlare informarsi DAVVERO,
        - Scritto da:
        lo ha inserito il 27 di aprile e sinceramente non
        trovo le statistiche comparative a cui fai
        riferimento. Gireresti il link per
        cortesia?No. Non c'è nessuna statistica di terze parti che m'interessi, i risultati li vedo IO.Se lavorassi anche tu quotidianamente per contrastare *davvero* il malware "in the wild", della pochezza di OneCare te ne renderesti conto anche tu. Purtroppo, ti puoi limitare solo a citare i "sentito dire".
        • Anonimo scrive:
          Re: Prima di parlare informarsi DAVVERO,
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          lo ha inserito il 27 di aprile e sinceramente
          non

          trovo le statistiche comparative a cui fai

          riferimento. Gireresti il link per

          cortesia?

          No. Non c'è nessuna statistica di terze parti che
          m'interessi, i risultati li vedo
          IO.

          Se lavorassi anche tu quotidianamente per
          contrastare *davvero* il malware "in the wild",
          della pochezza di OneCare te ne renderesti conto
          anche tu. Purtroppo, ti puoi limitare solo a
          citare i "sentito
          dire".Ma fammi il piacere. Onecare va usato sui tre pc di casa, non per "contrastare il malware in the wild".Ogni tanto un po' di pragmatismo non guasterebbe.
      • Anonimo scrive:
        Astroturfer al lavoro...
        ATTENZIONE Astroturfer detected.Lodare e imbrodare la magnificenza dei prodotti e servizi Micro$oft, ti fa essere tanto meschino quanto i prodottini e le tecnichette di marketing di quell'azienda pluricondannata pluripregiudicata.
      • Anonimo scrive:
        Re: Prima di parlare informarsi DAVVERO, pls

        Rispondo ai vari punti:

        1) MSRT non è un antivirus, ma come dice il [cuttone]
        Ognuno è libero di avere le proprie opinioni ...

        The Marksi avvicina il 15, he?giorno di paga, bene bene...neanche si vede che lavori per M$...
      • mda scrive:
        Re: Macchine da caffè...
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Nient'altro che propaganda per un PESSIMO

        strumento di rilevazione qual è il MRT (così
        come

        OneCare) di

        Microsoft.

        Mi spieghino perché delle varie decine di trojan

        che ogni settimana trovo in giro non sono

        pressoché MAI rilevate da Microsoft secondo

        www.virustotal.com? Come mai antivirus come

        Kaspersky e NOD32 ne rilevano INFINITAMENTE di

        più e ridicolizzano assolutamente i risultati

        Microsoft (infatti, i peggiori di tutto

        virustotal).

        Rispondo ai vari punti:

        1) MSRT non è un antivirus, ma come dice il nome
        stesso appartiene alla categoria dei 'removal
        tools', utilizzata anche da altri vendor per
        indirizzare la rimozione di malware
        specifici.
        Nessuna pretesa di rilevare 'tutto', solo quella
        di far fuori i malware statisticamente più
        diffusi. la 'Spiegazione' come la chiami tu è
        disponibile sul sito da quando il tool è stato
        rilasciato. Basta andare a
        leggerla.

        http://www.microsoft.com/security/malwareremove/de

        2) Onecare usa la stessa tecnologia di MSRT come
        motore di scanning, ma in questo casao è un
        servizio di antivirus+antispyware. Virustotal.com
        lo ha inserito il 27 di aprile e sinceramente non
        trovo le statistiche comparative a cui fai
        riferimento. Gireresti il link per
        cortesia?

        Quello che so è che Onecare si porta dietro le
        certificazioni di ICSA
        (http://www.icsalabs.com/icsa/product.php?tid=dfgd





        Non affidatevi MAI a Microsoft per la
        rilevazione

        di virus e trojan.

        MAI.

        Ognuno è libero di avere le proprie opinioni ...

        The MarkOvvero le tue risposte confermano che la microsoft fa schifo ! Ovvero che spaccia delle stupidate !Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Pessimo, PESSIMO articolo
      - Scritto da:
      Nient'altro che propaganda per un PESSIMO
      strumento di rilevazione qual è il MRT (così come
      OneCare) di
      Microsoft.

      Mi spieghino perché delle varie decine di trojan
      che ogni settimana trovo in giro non sono
      pressoché MAI rilevate da Microsoft secondo
      www.virustotal.com? Come mai antivirus come
      Kaspersky e NOD32 ne rilevano INFINITAMENTE di
      più e ridicolizzano assolutamente i risultati
      Microsoft (infatti, i peggiori di tutto
      virustotal).

      Non affidatevi MAI a Microsoft per la rilevazione
      di virus e trojan.
      MAI. Non conosco i prodotti da te citati, ma quoto e aggiungo...NON affidatevi mai neppure al NORTON!! ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Pessimo, PESSIMO articolo
      - Scritto da:
      Nient'altro che propaganda per un PESSIMO
      strumento di rilevazione qual è il MRT (così come
      OneCare) di
      Microsoft.

      Mi spieghino perché delle varie decine di trojan
      che ogni settimana trovo in giro non sono
      pressoché MAI rilevate da Microsoft secondo
      www.virustotal.com? Come mai antivirus come
      Kaspersky e NOD32 ne rilevano INFINITAMENTE di
      più e ridicolizzano assolutamente i risultati
      Microsoft (infatti, i peggiori di tutto
      virustotal).

      Non affidatevi MAI a Microsoft per la rilevazione
      di virus e trojan.
      MAI. Non conosco i prodotti da te citati, ma quoto e aggiungo...NON affidatevi mai neppure al NORTON!! ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Pessimo, PESSIMO articolo
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Nient'altro che propaganda per un PESSIMO

        strumento di rilevazione qual è il MRT (così
        come

        OneCare) di

        Microsoft.



        Mi spieghino perché delle varie decine di trojan

        che ogni settimana trovo in giro non sono

        pressoché MAI rilevate da Microsoft secondo

        www.virustotal.com? Come mai antivirus come

        Kaspersky e NOD32 ne rilevano INFINITAMENTE di

        più e ridicolizzano assolutamente i risultati

        Microsoft (infatti, i peggiori di tutto

        virustotal).



        Non affidatevi MAI a Microsoft per la
        rilevazione

        di virus e trojan.

        MAI.


        Non conosco i prodotti da te citati, ma quoto e
        aggiungo...NON affidatevi mai neppure al NORTON!!
        ;)Se non altro per la quantità di lavoro da fare per estirparlo "definitivamente" dal computer... :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Pessimo, PESSIMO articolo
          - Scritto da:
          Se non altro per la quantità di lavoro da fare
          per estirparlo "definitivamente" dal computer...
          :)Quanta ignoranza! Tra qualche mese esce Norton Estirpator a soli 500 Euro! Questi sono professionisti, mica cantinari!
          • Anonimo scrive:
            Re: Pessimo, PESSIMO articolo
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            Se non altro per la quantità di lavoro da fare

            per estirparlo "definitivamente" dal

            computer... :)
            Quanta ignoranza!
            Tra qualche mese esce Norton Estirpator a soli
            500 Euro! Questi sono professionisti, mica
            cantinari!Tra qualche mese + qualche settimana uscira' un virus apposta che usera' Norton Estirpator per diffondere virus.. Gratis :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Pessimo, PESSIMO articolo
      - Scritto da:
      Nient'altro che propaganda per un PESSIMO
      strumento di rilevazione qual è il MRT (così come
      OneCare) di
      Microsoft.

      Mi spieghino perché delle varie decine di trojan
      che ogni settimana trovo in giro non sono
      pressoché MAI rilevate da Microsoft secondo
      www.virustotal.com? Come mai antivirus come
      Kaspersky e NOD32 ne rilevano INFINITAMENTE di
      più e ridicolizzano assolutamente i risultati
      Microsoft (infatti, i peggiori di tutto
      virustotal).

      Non affidatevi MAI a Microsoft per la rilevazione
      di virus e trojan.
      MAI.La differenza di fondo è chiara come il sole.Chi non usa antivirus o non li aggiorna (evidentemente sono tanti visto che il tool ha trovato molti sistemi infetti), ma usa windows update (altra cosa evidente, visto il successo dell'operazione) ha quantomeno notificati e rimossi i malaware più diffusi.Sono proprio i malaware più diffusi, anche se pochi, a fare il 90% del traffico di zombie.
    • MandarX scrive:
      Re: Pessimo, PESSIMO articolo

      Come mai antivirus come
      Kaspersky e NOD32 ne rilevano INFINITAMENTE di
      più e ridicolizzano assolutamente i risultati
      Microsoft (infatti, i peggiori di tutto
      virustotal).perche Microsoft è pur sempre la peggiore
      Non affidatevi MAI a Microsoft per la rilevazione
      di virus e trojan.
      MAI.ovviamente non gli datrei mai la soddisfazione di pagare quello che loro dovrebbero mettere di default nei loro "sistemi operativi"
      • Anonimo scrive:
        Re: Pessimo, PESSIMO articolo
        - Scritto da: MandarX
        perche Microsoft è pur sempre la peggioremhhhh... affermazione da troll
        ovviamente non gli datrei mai la soddisfazione di
        pagare quello che loro dovrebbero mettere di
        default nei loro "sistemi
        operativi"cioè, il trusted computing?
        • Anonimo scrive:
          Re: Pessimo, PESSIMO articolo


          perche Microsoft è pur sempre la peggiore

          mhhhh... affermazione da trollottime argomentazionicomplimenti
          • Anonimo scrive:
            Re: Pessimo, PESSIMO articolo
            - Scritto da:


            perche Microsoft è pur sempre la peggiore



            mhhhh... affermazione da troll

            ottime argomentazioni

            complimentiah ok... allora arogmento come il genio a cui rispondevo:Microsoft è pur sempre la miglioreottime argomentazioni, eh?
          • Anonimo scrive:
            Re: Pessimo, PESSIMO articolo

            ottime argomentazioni, eh?a fare fumo e niente arrosto?
          • Anonimo scrive:
            Re: Pessimo, PESSIMO articolo
            - Scritto da:

            ottime argomentazioni, eh?

            a fare fumo e niente arrosto?esatto.E questo è livello della persona a cui rispondevo.La parte divertente e chi io l'ho scritto per provocazione, lui invece ci crede.
          • Anonimo scrive:
            Re: Pessimo, PESSIMO articolo



            ottime argomentazioni, eh?



            a fare fumo e niente arrosto?

            esatto.
            E questo è livello della persona a cui rispondevo.io invece mi riferivo alla microsoft che è la migiore a fare fumo e niente arrosto
          • Anonimo scrive:
            Re: Pessimo, PESSIMO articolo
            - Scritto da:
            io invece mi riferivo alla microsoft che è la
            migiore a fare fumo e niente
            arrosto ottime argomentazione.Pienamente convincente e suffragata da ampi ragionamenti.Potresti fare il politico.
          • Anonimo scrive:
            Re: Pessimo, PESSIMO articolo
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            io invece mi riferivo alla microsoft che è la

            migiore a fare fumo e niente arrosto
            ottime argomentazione.
            Pienamente convincente e suffragata da ampi
            ragionamenti.Le argomentazioni sono sui muri : non ricordi piu' la campagna pubblicitaria per il super sicuro, super stabile windows 2000 ? Buttato giu' da un WinNuke dopo una settimana ?
            Potresti fare il politico.
          • Anonimo scrive:
            Re: Pessimo, PESSIMO articolo
            - Scritto da:
            Le argomentazioni sono sui muri : non ricordi
            piu' la campagna pubblicitaria per il super
            sicuro, super stabile windows 2000 ? Buttato giu'
            da un WinNuke dopo una settimana
            ?Ap arte il fatto che win2000 è uno dei sistemi più stabili di sempre, significa forse che *TUTTI* i prodotti M$ siano fumo?
          • Anonimo scrive:
            Re: Pessimo, PESSIMO articolo
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            Le argomentazioni sono sui muri : non ricordi

            piu' la campagna pubblicitaria per il super

            sicuro, super stabile windows 2000 ? Buttato

            giu' da un WinNuke dopo una settimana ?
            A parte il fatto che win2000 è uno dei sistemi
            più stabili di sempre, significa forse che
            *TUTTI* i prodotti M$ siano fumo?Spiacente, non li conosco *TUTTI*, sai com'e' non e' che ci si puo' scaricare SAP e provarlo cosi'; quelli che conosco sono stati fortemente sovrastimati da microsoft nelle brochure pubblicitarie.
          • Anonimo scrive:
            Re: Pessimo, PESSIMO articolo
            - Scritto da:
            Spiacente, non li conosco *TUTTI*, sai com'e'però generalizzi senza porti domande.Conosci la suite visual studio?Conosci visio?conosci le directX?sono esempi di prodotti altamente professionali.
            quelli che conosco sono stati fortemente
            sovrastimati da microsoft nelle brochure
            pubblicitarie.fermo restando che hai preso come esempio proprio win2000 che uno dei migliori OS
          • Anonimo scrive:
            Re: Pessimo, PESSIMO articolo

            Microsoft è pur sempre la miglioreecco un altro al soldo del DRAGA
          • Anonimo scrive:
            Re: Pessimo, PESSIMO articolo
            - Scritto da:
            ecco un altro al soldo del DRAGA "tutti quelli che, al posto di argomentare, accusano gli altri di essere pagati da chicchesia, offendono più se stessi che le persone che vorrebbero offendere."
  • Anonimo scrive:
    vendete pentole, incapaci
    ma guarda, si sono accorti che un mucchio di pc con le loro schifezze sono infetti e orasi fanno propaganda pro domo loro per giustificare la possibilità di ravanare continuamente nei dati della gente: il dannoe la beffaesiste solo un modo: schiaffare nella tazzala robaccia di questi pagliacci, che farebberobene a riciclarsi nell'industria del pentolame, tanto sono incompetenti e ridicoliforse non hanno ancora capito una cosa che è sotto gli occhi di tutti: le farfalline e le bambine sceme mostrate in tutto il mondo e in tutte le lingue per piazzare le loro fetecchie non bastano più, perché sempre piu gente è decisa a sputargli in faccia
    • vannaraptus scrive:
      Re: vendete pentole, incapaci
      - Scritto da: TADsince1995

      E' vero, non vorrei parlare presto perchè con gli
      utenti non si può mai sapere, ma ultimamente la
      consapevolezza della situazione si sta
      diffondendo velocemente anche tra i normali
      utenti, sarà forse la minaccia del TC, comunque
      qualcosa si muove stavolta, con maggiore energia
      rispetto al passato. Non so da cosa derivi questa tua impressione, quelli che conosco io aspettano con trepidazione il nuovo Windows che sarà supersicuro per cambiare pc (praticamente come 5 anni fa...)L'esperienzo a quanto pare NON insegna!
      • TADsince1995 scrive:
        Re: vendete pentole, incapaci

        Non so da cosa derivi questa tua impressione,
        quelli che conosco io aspettano con trepidazione
        il nuovo Windows che sarà supersicuro per
        cambiare pc (praticamente come 5 anni
        fa...)
        L'esperienzo a quanto pare NON insegna!Sì, è vero che purtroppo ancora c'è un informe massa di biechi che corre dietro a Microsoft senza porsi domande, però rispetto al passato noto che un sacco di gente è conscia di quello che è Windows e dei pericoli del TC e, soprattutto, piano piano si comincia a capire che non c'è solo quello... La strada è lunga ma qualcosa è cambiato.TAD
    • Anonimo scrive:
      Re: vendete pentole, incapaci
      Con quella giacca poi è la fine del mondo...
  • Anonimo scrive:
    Uso intelligente del WGA
    Invece di preoccuparsi di controllare se windoz è originale o no (tanto si sa come reagiscono coloro che ce l'hanno copiato di fronte ai nag screen) perchè non lo usano per obbligare i winz infetti a mettersi in regola pena il blocco o il disturbo provocato di funzionalità basilari (tipo nag a raffica ogni volta che si preme start/risorse/ie/outlook/tasto dx)
    • mda scrive:
      Re: Macchine da caffè...
      - Scritto da:
      Invece di preoccuparsi di controllare se windoz è
      originale o no (tanto si sa come reagiscono
      coloro che ce l'hanno copiato di fronte ai nag
      screen) perchè non lo usano per obbligare i winz
      infetti a mettersi in regola pena il blocco o il
      disturbo provocato di funzionalità basilari (tipo
      nag a raffica ogni volta che si preme
      start/risorse/ie/outlook/tasto
      dx)Perchè in entrambi i casi si sposterebbero su Linux e dato che si parla della maggioranza degli utenti questo causerebbe un grave danno alla Microsoft !Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Macchine da caffè...
        Tranquillo che non è così. Sono anni che sento storielle di utenti inca..osi che si rompono di windows, passano a linux e come per magia si abituano al volo. La verità è che la gente comune non vuole dannarsi.Se winz avesse una funzione di sto tipo verrebbe semplicemente aggiornato anche perchè ci sarebbe un pulsante grosso metà schermo in arial 150 con scritto "Clicca per aggiornare !", ben altro discorso da un mitico errore di kde "Errore in /etc/mtab" quando si vogliono collegare dispositivi già montati ma senza icona sul desktop e nessuna spiegazione subito chiara e disponibile per capire cos'è successo
        • mda scrive:
          rido !
          - Scritto da:
          Tranquillo che non è così. Sono anni che sento
          storielle di utenti inca..osi che si rompono di
          windows, passano a linux e come per magia si
          abituano al volo. La verità è che la gente comune
          non vuole
          dannarsi.
          Se winz avesse una funzione di sto tipo verrebbe
          semplicemente aggiornato anche perchè ci sarebbe
          un pulsante grosso metà schermo in arial 150 con
          scritto "Clicca per aggiornare !", ben altro
          discorso da un mitico errore di kde "Errore in
          /etc/mtab" quando si vogliono collegare
          dispositivi già montati ma senza icona sul
          desktop e nessuna spiegazione subito chiara e
          disponibile per capire cos'è
          successoVedo che non sei aggiornato, adesso accade su Linux !Posso tranquillamente dire che Linux ora è molto più amichevole di Win !!Ciao
  • Anonimo scrive:
    Pubblicità per Microsoft
    Queste notizie sono ottime. Finalmente, grazie ad un afficace sistema anti maleware possiamo dormire sonni un pò più tranquilli.Se da un lato questa è davvero una buona notizie non si devono trascurare un paio di cose.Non so perchè ma tutto questo sbandierare i risultati di questo programmino che Microsoft distribuisce periodicamente, mi sa tanto di pubblicità di software antispy guarda caso settore in cui è entrata da poco proprio l'azienda di Bill Gates: "Avete visto il nostro software quanto è bravo? Vi ha scovato un sacco di porcherie nei vostri pc..PURE IL ROOTKIT SONY non gli è sfuggito". Fine dello spot.Altro aspetto è quello che è stato messo in risalto in un altro post.Il programma rimuove qualcosa dal mio pc e non mi dice nientema comunica all'azienda che ha trovato questo e quello? uhmmmm....Secondo me dovrebbe molto più farli riflettere su ome migliorare il software PRIMA che trojan o altro si installi nel pc...
    • Anonimo scrive:
      Re: Pubblicità per Microsoft
      - Scritto da:
      Secondo me dovrebbe molto più farli riflettere su
      ome migliorare il software PRIMA che trojan o
      altro si installi nel
      pc...Ma scherzi? Togliere i bug e fare buoni sistemi operativi gli impedirebbe di guadagnare anche da questo nuovo business di antivirus, antispyware, antitutto e la relativa quota di abbonamento annuale.
    • Anonimo scrive:
      Re: Pubblicità per Microsoft
      devono lanciare Vista
    • Anonimo scrive:
      Re: Pubblicità per Microsoft
      - Scritto da:
      Queste notizie sono ottime. Finalmente, grazie ad
      un afficace sistema anti maleware possiamo
      dormire sonni un pò più
      tranquilli.dovrei difendere pi una volta tanto. l'articolo non mi sembra atto a pubblicizzare il gavitello (voce del verbo gavitello) di miciosoft, ma messo li per sbandierare lo schifo immondo dei sistemi windows. Non mi sembra una buona pubblicità dire che il tuo antimalware riesce a rilevare (e ovviamente manda da zio il report) i malware che windows permette di entrare just for fun (linux)
  • Anonimo scrive:
    100% infetti da spyware
    Tutti dotati di programma spione MS che dopo lo screening inviava i risultati alla casa madre... :D
  • Anonimo scrive:
    Un momento...
    Questo vuol dire che il removal tool dice a "casa base" cosa ha trovato sul pc dell'utente senza avvisare l'utente stesso di cio' che fa ?A quando individuare prodotti concorrenti opensource come malware ?EB
    • Anonimo scrive:
      Re: Un momento...
      - Scritto da:
      Questo vuol dire che il removal tool dice a "casa
      base" cosa ha trovato sul pc dell'utente senza
      avvisare l'utente stesso di cio' che fa
      ?

      A quando individuare prodotti concorrenti
      opensource come malware
      ?

      EBPer quanto mi riguarda anche da subito.
      • TADsince1995 scrive:
        Re: Un momento...

        Per quanto mi riguarda anche da subito.Per lo meno i software open source non si installano da soli, se non ti piacciono non li installi, al contrario di tutte i qualcosaware per Windows...TAD
        • uguccione500 scrive:
          Re: Un momento...
          ...per me già lo fa solo che ancora non ce l'hanno detto...alla prossima notizia magari...- Scritto da: TADsince1995


          Per quanto mi riguarda anche da subito.

          Per lo meno i software open source non si
          installano da soli, se non ti piacciono non li
          installi, al contrario di tutte i qualcosaware
          per
          Windows...

          TAD
        • Anonimo scrive:
          Re: Un momento...
          - Scritto da: TADsince1995


          Per quanto mi riguarda anche da subito.

          Per lo meno i software open source non si
          installano da soli, se non ti piacciono non li
          installi, al contrario di tutte i qualcosaware
          per
          Windows...

          TADl'importante è che l'antimalaware me li tolga subito. così mi si libera lo spazio sul disco per attività più produttive.
          • Anonimo scrive:
            Re: Un momento...
            - Scritto da:

            - Scritto da: TADsince1995




            Per quanto mi riguarda anche da subito.



            Per lo meno i software open source non si

            installano da soli, se non ti piacciono non li

            installi, al contrario di tutte i qualcosaware

            per

            Windows...



            TAD

            l'importante è che l'antimalaware me li tolga
            subito. così mi si libera lo spazio sul disco per
            attività più
            produttive.Usi Windows e stai rosicando?
          • Anonimo scrive:
            Re: Un momento...
            - Scritto da:
            Usi Windows e stai rosicando?se c'è una cosa che l'utente windows non deve fare è proprio rosicare...quella è la prerogativa degli utenti più frustrati del pianeta, e sai a chi mi riferisco...
          • Anonimo scrive:
            Re: Un momento...
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            Usi Windows e stai rosicando?
            se c'è una cosa che l'utente windows non deve
            fare è proprio rosicare...
            quella è la prerogativa degli utenti più
            frustrati del pianeta, e sai a chi mi
            riferisco...Parli forse di quelli che si beccano i virus ?Dialer spyware ?Quelli che se colleghi una macchina fotografica senza mettere prima i driver gli crasha tutto il SO ?E soprattutto quelli che non possono andare sui siti porno, altrimenti si riempiono il pc di schifezze.
          • Anonimo scrive:
            Re: Un momento...
            - Scritto da:
            Parli forse di quelli che si beccano i virus ?Mai capitato.
            Dialer spyware ?Mai capitato.
            Quelli che se colleghi una macchina fotografica
            senza mettere prima i driver gli crasha tutto il
            SO
            ?no? su linux succede così spesso? con win non mi è mai capitato.
            E soprattutto quelli che non possono andare sui
            siti porno, altrimenti si riempiono il pc di
            schifezze.Se per schifezze intendi le immagini porno sei solo uno schifoso moralista.Se intnedi virus o latra roba, beh, mai capitato.In compenso qui vedo gente che rosica ed è frustrata al limite della follia... e sono tutti orgogliosi possessori del OS 'libero'.
          • Anonimo scrive:
            Re: Un momento...
            Su una cosa hai pienamente ragione...Quasi tutti i Linuxari "estremisti" qui su PI sono delle checche un po' acide e rispondono sempre in tono da supereroe dell'informatica...Spero di non diventare così pure io :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Un momento...
            - Scritto da:

            Parli forse di quelli che si beccano i virus ?
            Dialer spyware ?
            Quelli che se colleghi una macchina fotografica
            senza mettere prima i driver gli crasha tutto il
            SO
            ?

            E soprattutto quelli che non possono andare sui
            siti porno, altrimenti si riempiono il pc di
            schifezze.AHHHA HHAHA HHHAA (rotfl)Ecco la definizione esatta del sistema operativo del dragasaccocce! :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Un momento...
            - Scritto da:
            AHHHA HHAHA HHHAA (rotfl)
            Ecco la definizione esatta del sistema operativo
            del dragasaccocce!
            :DIl dragasaccocce è Linur trovald, giusto?
          • Anonimo scrive:
            Re: Un momento...
            - Scritto da:
            se c'è una cosa che l'utente windows non deve
            fare è proprio
            rosicare...
            quella è la prerogativa degli utenti più
            frustrati del pianeta, e sai a chi mi
            riferisco...Certo che so a chi ti riferisci, a quelli che hanno un briciolo di sale in zucca per usare un PC e non a quelli che usano $OS_facile e che sono dei macachi.Voi vivete serenamente tra PC e mille scleri irrisolvibili, ma $OS_facile rende il PC come un elettrodomestico qualunque e facile anche se siamo dei sub-umani, altro che rosicare.Hai ragione non rosichi, se fossi un po' sveglio lo faresti e ti porresti qualche domanda.
          • Anonimo scrive:
            Re: Un momento...
            - Scritto da:
            Certo che so a chi ti riferisci, a quelli che
            hanno un briciolo di sale in zucca per usare un
            PC beh, ottimo presupposto: "se non fai co0me me non hai un minimo di sale in zucca".Direi che mi fermerò qui...
          • Anonimo scrive:
            Re: Un momento...
            - Scritto da:
            beh, ottimo presupposto: "se non fai co0me me non
            hai un minimo di sale in
            zucca".No, semplicemente che chi è più sveglio sa come usare un PC.Ma tu puoi sentirti offeso come ti pare :D
            Direi che mi fermerò qui...Fai bene, te ne saremo grati.
          • Anonimo scrive:
            Re: Un momento...
            - Scritto da:
            No, semplicemente che chi è più sveglio sa come
            usare un
            PC.Infatti lo so, grazie!
            Ma tu puoi sentirti offeso come ti pare :DNon mi sento offeso, e non scambierei per nulla al mondo la posizione, io col PC faccio tutto quello che mi pare e non ho alcun problema con virus e simili.Che tu ci creda o no è del tutto irrilevante.

            Direi che mi fermerò qui...

            Fai bene, te ne saremo grati.Perchè, quanti siete lì ditro?
          • Anonimo scrive:
            Re: Un momento...
            - Scritto da:
            Infatti lo so, grazie!Infatti passeresti a Linux e ti renderesti conto di che spazzatura sia Windows. Inutile insistere
            Non mi sento offeso, e non scambierei per nulla
            al mondo la posizione, io col PC faccio tutto
            quello che mi pare e non ho alcun problema con
            virus e
            simili.
            Che tu ci creda o no è del tutto irrilevante.Anche io sono senza virus e simili, e anche senza protezione!È rilevante quando gran parte dei PC e degli utonti invece ne è assalito, a caro prezzo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Un momento...
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Infatti lo so, grazie!
            Infatti passeresti a Linux e ti renderesti conto
            di che spazzatura sia Windows. non vedo i motivi.Win funziona da dio e ci faccio quello che volgio senza limitazioni e senza prendere virus.Inutile
            insisterenon è che tu abbia mai cercato di convincere...hai solo scritto autodimostrazioni quali "è ovvio" "scemo chi non lo fa" e così via...
            Anche io sono senza virus e simili, e anche senza
            protezione!
            È rilevante quando gran parte dei PC e degli
            utonti invece ne è assalito, a caro
            prezzo.bene, convinci loro ad imparare ad usare un nuovo OS, allora.Ma visto che per definizione sono utonti... sai già quale sarà la risposta.
          • Anonimo scrive:
            Re: Un momento...
            - Scritto da:
            non vedo i motivi.Direi che "gratis" sia sempre una bella parola
            Win funziona da dio Quale dio però? :D
            e ci faccio quello che volgio
            senza limitazioni e senza prendere
            virus.Senza limitazioni è molto LOL, visto che lo stesso sistema è closed source :DSenza prendere virus va beh, ma ti devi proteggere.Vedi la differenza è che se lo dice un Linuxaro sai per certo che è sincero, se lo dice un Winaro sai che mente oppure non li prende perchè metà delle risorse sono occupate da antivirus e software di protezione.Ne varrà la pena?
            non è che tu abbia mai cercato di convincere...
            hai solo scritto autodimostrazioni quali "è
            ovvio" "scemo chi non lo fa" e così
            via...Che però è verissimo :D
            bene, convinci loro ad imparare ad usare un nuovo
            OS,Non ci vuole molto, anzi, il più delle volte ci vogliono meno sforzi a fare operazioni su Linux.
            allora.
            Ma visto che per definizione sono utonti... sai
            già quale sarà la
            risposta.Se uno è utonto su Windows lo sarà anche su Linux, per questo dico che chi ha un briciolo di sale un zucca (e dico "UN MINIMO", non un ingegnere) sa usare un PC.Grazie per la conferma.
          • Anonimo scrive:
            Re: Un momento...
            - Scritto da:

            non vedo i motivi.

            Direi che "gratis" sia sempre una bella parolaAmmesso e non concesso che tutto l'hardware che ho giri (e non è così, visto che ho provato diverse distro live), fosse anche necessario un solo giorno per trovare i sostituti ai programmi che uso (e non è così), fosse anche necessario un solo giorno per configurarli come li ho configurati adesso, fosse anche necessario un solo giorno per tradurre le macro di office che uso quotidianamente per automatizzare i compiti manuali, EBBENE avrei speso una giornata lavorativa che, per quanto riguarda me, costa più di una licenza windows.

            Win funziona da dio

            Quale dio però? :Dche noia... solo battute... :-o

            e ci faccio quello che volgio

            senza limitazioni e senza prendere

            virus.

            Senza limitazioni è molto LOL, visto che lo
            stesso sistema è closed source non limita in alcun modo il mio lavoro e il mio svago.Linux limiterebbe di molto entrambi (soprattuto lo svago, visto che non ci girerebbero il 99,9% dei giochi).Credi che le limitazioni siano solo righe di codice?Le limitazioni sono date anche e soprattutto dall'incapacità di supportare/farsi supportare.
            Senza prendere virus va beh, ma ti devi
            proteggere.basta usare un browser (quindi non IE) e un firewall.Il firewall lo userei anche sotto linux e il browser diverso da IE pure. quindi...
            Vedi la differenza è che se lo dice un Linuxaro
            sai per certo che è sincero, se lo dice un Winaro
            sai che mente ma che cazzo ne sai...oppure non li prende perchè metà
            delle risorse sono occupate da antivirus e
            software di
            protezione.Sì, effettivamente il firewall del router mi rallenta moltissimo il PC... ma vatti a nascondere!
            Ne varrà la pena?Vedi, il problema è che sembra che *voi* (plurale voluto) siate gli dei in terra dell'informatica ma poi non sapete che per rendere windows sicuro bastano due cose indolori, ovvero cambiare il browser (compresa posta elettronica) e usare un firewall.Se si scaricano eseguibili occorre anche un antivirus ma non è necessario che sia residente (infatti io non lo uso residente).

            hai solo scritto autodimostrazioni quali "è

            ovvio" "scemo chi non lo fa" e così

            via...

            Che però è verissimo :Dsì, infatti c'è un motivo per cui usate solo autodefinizioni ed autocelebrazioni...ed è facile da indovinare...

            bene, convinci loro ad imparare ad usare un
            nuovo

            OS,
            Non ci vuole molto, anzi, il più delle volte ci
            vogliono meno sforzi a fare operazioni su
            Linux.Bene.Fallo allora, no?Chi te lo impedisce?
            Se uno è utonto su Windows lo sarà anche su
            Linux, oh.. ci siamo arrivati eh?
            per questo dico che chi ha un briciolo di
            sale un zucca (e dico "UN MINIMO", non un
            ingegnere) sa usare un
            PC.questo non è affatto vero ed è indimostrabile.come utto ciò che hai scritto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Un momento...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            non vedo i motivi.



            Direi che "gratis" sia sempre una bella parola

            Ammesso e non concesso che tutto l'hardware che
            ho giri (e non è così, visto che ho provato
            diverse distro live), fosse anche necessario un
            solo giorno per trovare i sostituti ai programmi
            che uso (e non è così), fosse anche necessario un
            solo giorno per configurarli come li ho
            configurati adesso, fosse anche necessario un
            solo giorno per tradurre le macro di office che
            uso quotidianamente per automatizzare i compiti
            manuali, EBBENE avrei speso una giornata
            lavorativa che, per quanto riguarda me, costa più
            di una licenza
            windows.
            bla bla bla...immagino che tu per ottimizzare il tuo lavoro non abbia perso tempo ad oggi...sapessi quante licenze potevi risparmiarti se fossi nato dotato.


            Win funziona da dio



            Quale dio però? :D

            che noia... solo battute... :-o
            battute legate alla realtà..contrariamente alle tue uscite sul hw non supportato e similia


            e ci faccio quello che volgio


            senza limitazioni e senza prendere


            virus.



            Senza limitazioni è molto LOL, visto che lo

            stesso sistema è closed source

            non limita in alcun modo il mio lavoro e il mio
            svago.di sicuro non limita le tue postate allegre su PI...sapessi quante licenze fai spendere al tuo datore di lavoro per il tempo perso qui
            Linux limiterebbe di molto entrambi (soprattuto
            lo svago, visto che non ci girerebbero il 99,9%
            dei
            giochi).ah beh se il tuo svago è sprecato con i giochi...difficile fare un dual boot o una virtualizzazione eh
            Credi che le limitazioni siano solo righe di
            codice?
            Le limitazioni sono date anche e soprattutto
            dall'incapacità di supportare/farsi
            supportare.
            che detta così sono solo parole al vento

            Senza prendere virus va beh, ma ti devi

            proteggere.

            basta usare un browser (quindi non IE) e un
            firewall.non ti parano sempre il culo...dovresti saperlo
            Il firewall lo userei anche sotto linux e il
            browser diverso da IE pure.
            quindi...
            non è una queestione di browser diverso da IE e firewall, ma di diversa configurazione d'utenza del sistema soprattutto diversi privilegi d'utenza.dovresti saperle queste cosucce

            Vedi la differenza è che se lo dice un Linuxaro

            sai per certo che è sincero, se lo dice un
            Winaro

            sai che mente

            ma che cazzo ne sai...
            bravo non fai che confermare la tesi
            oppure non li prende perchè metà

            delle risorse sono occupate da antivirus e

            software di

            protezione.

            Sì, effettivamente il firewall del router mi
            rallenta moltissimo il PC... ma vatti a
            nascondere!
            buahahhaha come se non hai mai fatto girare un antivirus (che lavora in background) o un anti-spyvare che anch'esso lavora in backgroundma tu sa di che si parla o ci racconti il volantino pubblicitario della MS?

            Ne varrà la pena?

            Vedi, il problema è che sembra che *voi* (plurale
            voluto) siate gli dei in terra dell'informatica
            ma poi non sapete che per rendere windows sicuro
            bastano due cose indolori, ovvero cambiare il
            browser (compresa posta elettronica) e usare un
            firewall.buahahhha...per rendere windows sicuro bastano 2 cose...o non accendere il PC o se lo si accende non andare in rete.un recente test di mitnik in proposito ha detto chiaramente chi è messo meglio tra win e linux e altri os...e di sicuro il primo non è vincente.
            Se si scaricano eseguibili occorre anche un
            antivirus ma non è necessario che sia residente
            (infatti io non lo uso
            residente).
            e come lo usi? dimorante?lo fai girare sul server e fa lo scan via rete?bella idea...poi ci si lamenta che si hanno rallentamenti



            hai solo scritto autodimostrazioni quali "è


            ovvio" "scemo chi non lo fa" e così


            via...



            Che però è verissimo :D

            sì, infatti c'è un motivo per cui usate solo
            autodefinizioni ed
            autocelebrazioni...
            ed è facile da indovinare...
            che non ne sai una cippa?


            bene, convinci loro ad imparare ad usare un

            nuovo


            OS,


            Non ci vuole molto, anzi, il più delle volte ci

            vogliono meno sforzi a fare operazioni su

            Linux.

            Bene.
            Fallo allora, no?
            Chi te lo impedisce?
            quid?

            Se uno è utonto su Windows lo sarà anche su

            Linux,

            oh.. ci siamo arrivati eh?
            ecco il genio dell'informatica

            per questo dico che chi ha un briciolo di

            sale un zucca (e dico "UN MINIMO", non un

            ingegnere) sa usare un

            PC.

            questo non è affatto vero ed è indimostrabile.
            come utto ciò che hai scritto.

            ma come gli hai dato ragione sopra e mo ti contraddici?francamente: ma ce sei o ce fai?
          • Anonimo scrive:
            Re: Un momento...

            bla bla bla...bla bla bla un cazzo.Le mie sono argomentazioni molto forti a cui non sai controbbattere.
            immagino che tu per ottimizzare il
            tuo lavoro non abbia perso tempo ad
            oggi...sapessi quante licenze potevi risparmiarti
            se fossi nato
            dotato.non stai dicendo nulla.come al solito.
            battute legate alla realtà..contrariamente alle
            tue uscite sul hw non supportato e
            similiaQuella sull'hw non supportato di linux è una realtà, non è una battuta.

            non limita in alcun modo il mio lavoro e il mio

            svago.

            di sicuro non limita le tue postate allegre su
            PI...sapessi quante licenze fai spendere al tuo
            datore di lavoro per il tempo perso
            quiancora battute... che noia... non hai ancora dato una sola argomentazione.Nessuna.

            Linux limiterebbe di molto entrambi (soprattuto

            lo svago, visto che non ci girerebbero il 99,9%

            dei

            giochi).


            ah beh se il tuo svago è sprecato con i giochi...ancora battute...
            difficile fare un dual boot o una
            virtualizzazione
            ehse ti pare la stessa cosa...

            Credi che le limitazioni siano solo righe di

            codice?

            Le limitazioni sono date anche e soprattutto

            dall'incapacità di supportare/farsi

            supportare.



            che detta così sono solo parole al ventoE' un discorso molto semplice.Se ti sforzi puoi capirlo.Io non perderò tempo a spiegarlo con altre parole e i numerosi esempi in cui linux ha 'perso il treno'


            Senza prendere virus va beh, ma ti devi


            proteggere.



            basta usare un browser (quindi non IE) e un

            firewall.

            non ti parano sempre il culo...dovresti saperlobeh, hai ragione... vanno tenuti entrambi aggiornati.Firefox soprattutto, visto che esce una patch ogni mese ormai.

            Il firewall lo userei anche sotto linux e il

            browser diverso da IE pure.

            quindi...



            non è una queestione di browser diverso da IE e
            firewall, ma di diversa configurazione d'utenza
            del sistema soprattutto diversi privilegi
            d'utenza.E tui che cazzo ne sai di quale permessi hanno gli utenti che uso io?
            dovresti saperle queste cosuccesei tu che sei supponente.


            Vedi la differenza è che se lo dice un
            Linuxaro


            sai per certo che è sincero, se lo dice un

            Winaro


            sai che mente



            ma che cazzo ne sai...



            bravo non fai che confermare la tesicioè che non sai un cazzo e parli?

            Sì, effettivamente il firewall del router mi

            rallenta moltissimo il PC... ma vatti a

            nascondere!



            buahahhaha come se non hai mai fatto girare un
            antivirus (che lavora in background) o un
            anti-spyvare che anch'esso lavora in
            backgroundCazzo ti ridi?*MAI* lasciato un AV o un anti-spyvare residenti.MAI.
            ma tu sa di che si parla o ci racconti il
            volantino pubblicitario della
            MS?minchia sei proprio frustrato eh?


            Ne varrà la pena?



            Vedi, il problema è che sembra che *voi*
            (plurale

            voluto) siate gli dei in terra dell'informatica

            ma poi non sapete che per rendere windows sicuro

            bastano due cose indolori, ovvero cambiare il

            browser (compresa posta elettronica) e usare un

            firewall.

            buahahhha...per rendere windows sicuro bastano 2
            cose...o non accendere il PC o se lo si accende
            non andare in
            rete.sì, sei propprio frustrato! :)
            un recente test di mitnik in proposito ha detto
            chiaramente chi è messo meglio tra win e linux e
            altri os...e di sicuro il primo non è
            vincente.molto frustrato!

            Se si scaricano eseguibili occorre anche un

            antivirus ma non è necessario che sia residente

            (infatti io non lo uso

            residente).
            e come lo usi? dimorante?e patetico... sai fare oslo battute.non hai detto niente.Niente!!!!!
            lo fai girare sul server e fa lo scan via rete?
            bella idea...poi ci si lamenta che si hanno
            rallentamentinon sai nemmneo che puoi fare lo scan da tasto contestuale usando l'AV come un programma qualunque senza doverlo rendere residente.Sei l'ignoranza informatica fatta persona e vieni qui ad imporre le tue ignoranze!

            sì, infatti c'è un motivo per cui usate solo

            autodefinizioni ed

            autocelebrazioni...

            ed è facile da indovinare...



            che non ne sai una cippa?ancora batutte!non hai detto niente, nessuna argomentazione... SEI IL NULLA

            oh.. ci siamo arrivati eh?


            ecco il genio dell'informatica
            ma come gli hai dato ragione sopra e mo ti
            contraddici?

            francamente: ma ce sei o ce fai?ancora battute!Riassumendo:non sai che si può usare un AV senza inficiare le prstazioni della macchina,non sai che si possono imposdtare i permessi degli utenti in windows,sei convinto che navigando con un firewall ed un browser aggiornato ti entrino gli alieni nel PC,continui a fare battute anzichè argomentare...fine del discorso... rispondi pure a questo messaggio io ti lascerò marcire nella tua supponenete ignoranza.Tanto mica devo convincerti che non ho nessun problema ad usare win... quindi tanto vale... ma fattene una ragione: io mi trovo *BENISSIMO*
          • Anonimo scrive:
            Re: Un momento...
            - Scritto da:
            - Scritto da:
            non limita in alcun modo il mio lavoro e il
            mio svago.Infatti ultimamente l'unico motivo serio per usare windows sono i videogiochi :s
            Le limitazioni sono date anche e soprattutto
            dall'incapacità di supportare/farsi
            supportare.Anche l'utilizzare metodi illegali per acquisire il monopolio e poi abusare della posizione dominante aiuta.

            Vedi la differenza è che se lo dice un

            Linuxaro sai per certo che è sincero, se

            lo dice un Winaro sai che mente
            ma che cazzo ne sai...Scusa, e' evidente... Se fosse cosi' facile blindare windows allora perche' ci sono tante epidemie di virus continue nel mondo ?E tutti per windows !http://www.witcom.com/sp/virus_map.php
            oppure non li prende perchè metà

            delle risorse sono occupate da antivirus e

            software di protezione.
            Sì, effettivamente il firewall del router mi
            rallenta moltissimo il PC... ma vatti a
            nascondere!Non hai mai avuto dischi distrutti dai settaggi di Norton Auto Protect ? Ti posso dire che la scansione continua dei file da parte di norton non solo rallenta l'accesso ai dischi ma ne diminuisce anche la vita media.


            hai solo scritto autodimostrazioni


            quali "è ovvio" "scemo chi non lo fa"


            e così via...

            Che però è verissimo :D
            sì, infatti c'è un motivo per cui usate solo
            autodefinizioni ed autocelebrazioni...
            ed è facile da indovinare...E qual e' il motivo per cui tu, invece di ribattere ed eventualmente smontare punto a punto le affermazioni accusi gli altri di autodefinizione ed autocelebrazione ?

            Se uno è utonto su Windows lo sarà anche su

            Linux,
            oh.. ci siamo arrivati eh?Certo, anche su mac, eppure i virus ci sono su windows... Un caso ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Un momento...


            non limita in alcun modo il mio lavoro e il

            mio svago.

            Infatti ultimamente l'unico motivo serio per
            usare windows sono i videogiochi :sSì, a parte lavorarci, nevigare in internet, fare acquisizione ed editing video, programmare, leggere le news, acculturarmi su internet...dicevo, a parte queste due cosette insignificanti, hai ragione: l'unico motivo serio per usare windows sono i videogiochi

            Le limitazioni sono date anche e soprattutto

            dall'incapacità di supportare/farsi

            supportare.
            Anche l'utilizzare metodi illegali per acquisire
            il monopolio e poi abusare della posizione
            dominante
            aiuta.Vai a piangere dalla mamma.Rosica.E impazzisci.E vivi frustrato tutta la vita.
            Scusa, e' evidente... Se fosse cosi' facile
            blindare windows allora perche' ci sono tante
            epidemie di virus continue nel mondo
            ?perchè il 99% degfli utenti non prende le *DUE* precauzioni necessarie.
            Non hai mai avuto dischi distrutti dai settaggi
            di Norton Auto Protect ? Mi spieghi perchè dovrei installare quell'aborto, visto che ti ho appena detto che uso un firewallhardware?Non hai avuto mai i file cancellati perchè hai digitato un 'rm' di troppo?
            Ti posso dire che la
            scansione continua dei file da parte di norton
            non solo rallenta l'accesso ai dischi ma ne
            diminuisce anche la vita
            media.Ma sai leggere o no?DOVE CAZZO HO SCRITTO CHE USO ROBA NORTON?
            E qual e' il motivo per cui tu, invece di
            ribattere ed eventualmente smontare punto a punto
            le affermazioni accusi gli altri di
            autodefinizione ed autocelebrazione
            ?mi indicheresti un'argomantazione vostra?Continuate a dire virus qua, virus la' e non sapete che per evitarli basta il cervello.Voi probabilmente preferite che un software si sostituisca al vostro cervello...
          • Anonimo scrive:
            Re: Un momento...
            - Scritto da:
            Se uno è utonto su Windows lo sarà anche su
            Linux, per questo dico che chi ha un briciolo di
            sale un zucca (e dico "UN MINIMO", non un
            ingegnere) sa usare un
            PC.
            Grazie per la conferma.secondo me non è vero...è solo che molti sono stati abituati a fare le cose alla windows senza chiedersi se è giusto o no o se non v'è modo migliore. Dopo anni di lobotomizzazione e atrofizzazione, dopo anni si wizard only e clic insensati vari, posso capire che spaventi provare altro...ma superata questa fase può essere una piacevole scoperta.un osX, win e da poco kubuntu user
          • Anonimo scrive:
            Re: Un momento...
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Infatti lo so, grazie!

            Infatti passeresti a Linux e ti

            renderesti conto di che spazzatura sia

            Windows.
            non vedo i motivi.
            Win funziona da dio e ci faccio quello che
            volgio senza limitazioni e senza prendere
            virus.Basta non andare nei siti porno (rotfl)
            non è che tu abbia mai cercato di
            convincere...
            hai solo scritto autodimostrazioni quali "è
            ovvio" "scemo chi non lo fa" e così via...Tra un sistema che prende virus e uno che non li prende... Scegli pure tu...Io e quell'altro abbiamo scelto.

            Anche io sono senza virus e simili, e anche

            senza protezione!

            È rilevante quando gran parte dei PC e

            degli utonti invece ne è assalito, a caro

            prezzo.
            bene, convinci loro ad imparare ad usare un
            nuovo OS, allora.
            Ma visto che per definizione sono utonti...
            sai già quale sarà la risposta.Forse bisognerebbe fare una distribuzione Porn Navigator di linux, avrebbe molto successo tra questi solo per il nome.
          • Anonimo scrive:
            Re: Un momento...


            non vedo i motivi.

            Win funziona da dio e ci faccio quello che

            volgio senza limitazioni e senza prendere

            virus.

            Basta non andare nei siti porno (rotfl)Ci vado molto spesso.mai preso virus.

            non è che tu abbia mai cercato di

            convincere...

            hai solo scritto autodimostrazioni quali "è

            ovvio" "scemo chi non lo fa" e così via...

            Tra un sistema che prende virus e uno che non li
            prende... Scegli pure
            tu...scelgo quello che non prende i virus: la mia testa.
            Io e quell'altro abbiamo scelto.voi avete scelto di combatterne uno.Così facendo avete meno scelta di me.
            Forse bisognerebbe fare una distribuzione Porn
            Navigator di linux, avrebbe molto successo tra
            questi solo per il
            nome.Puoi provare a farla.rinchiuditi in cantina una o due settimane e vedrai che ce la farai e qualcuno te ne sarà grato.
          • Anonimo scrive:
            Re: Un momento...
            - Scritto da:


            non vedo i motivi.


            Win funziona da dio e ci faccio quello che


            volgio senza limitazioni e senza prendere


            virus.

            Basta non andare nei siti porno (rotfl)
            Ci vado molto spesso.
            mai preso virus.(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)


            non è che tu abbia mai cercato di


            convincere...


            hai solo scritto autodimostrazioni


            quali "è ovvio" "scemo chi non lo fa"


            e così via...

            Tra un sistema che prende virus e uno che

            non li prende... Scegli pure tu...
            scelgo quello che non prende i virus: la mia
            testa.Guarda... Se vai sui siti porno con windows e pensi di non avere virus c'e' una sola spiegazione : il tuo antivirus e' gia' stato sabotato da qualche virus... (rotfl)

            Io e quell'altro abbiamo scelto.
            voi avete scelto di combatterne uno.
            Così facendo avete meno scelta di me.Mai visto un utente linux che avesse problemi ad usare un altro SO, sono quelli che usano windows che non avendo mai provato altro si spaventano.

            Forse bisognerebbe fare una distribuzione

            Porn Navigator di linux, avrebbe molto

            successo tra questi solo per il nome.
            Puoi provare a farla.
            rinchiuditi in cantina una o due settimane e
            vedrai che ce la farai e qualcuno te ne sarà
            grato.Certo, anche questa e' liberta' ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Un momento...
            - Scritto da:

            scelgo quello che non prende i virus: la mia

            testa.

            Guarda... Se vai sui siti porno con windows e
            pensi di non avere virus c'e' una sola
            spiegazione : il tuo antivirus e' gia' stato
            sabotato da qualche virus...
            (rotfl)
            ma dai che questo ci racconta anche che va sui siti di crack e non prende ne virus ne subisce connessioni rmeote dubbie...non vedi che è un markettaro pro MS?



            Io e quell'altro abbiamo scelto.

            voi avete scelto di combatterne uno.

            Così facendo avete meno scelta di me.

            Mai visto un utente linux che avesse problemi ad
            usare un altro SO, sono quelli che usano windows
            che non avendo mai provato altro si
            spaventano.
            infatti....e se la logica non è acqua il suo enunciato precedente non ha senso


            Forse bisognerebbe fare una distribuzione


            Porn Navigator di linux, avrebbe molto


            successo tra questi solo per il nome.


            Puoi provare a farla.

            rinchiuditi in cantina una o due settimane e

            vedrai che ce la farai e qualcuno te ne sarà

            grato.

            Certo, anche questa e' liberta' ;):-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Un momento...
            - Scritto da:
            ma dai che questo ci racconta anche che usa linux e gli funziona perfino la stampante...
            non vedi che è un markettaro pro Linux?Indubbiamente.
            infatti....e se la logica non è acqua il suo
            enunciato precedente non ha
            sensodovresti fare un corso di logica allora.I talebani (linari) sono più liberi degli atei (io non pattegio per win, lo uso, finchè mi piace)?
          • Anonimo scrive:
            Re: Un momento...
            Guarda... Se vai sui siti porno con windows e pensi di non avere virus c'e' una sola spiegazione : il tuo antivirus e' gia' stato sabotato da qualche virus... BOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOM questa l'hai sparata grossa mi stava venendo giù un muro in casa :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Un momento...
            - Scritto da:
            Guarda... Se vai sui siti porno con windows e
            pensi di non avere virus c'e' una sola
            spiegazione : il tuo antivirus e' gia' stato
            sabotato da qualche virus...


            BOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOM questa l'hai
            sparata grossa mi stava venendo giù un muro in
            casa
            :Doppure neghi l'evidenza e ci racconti il rospettino di windows che hai sulla scrivania...ciao trolletto
          • Anonimo scrive:
            Re: Un momento...
            ola supereroe di sto c***o se vuoi ti invito a casa mia così oltre a darti na bella ripassata e insegnarti chi è il troll te lo dimostro.Se non sai come evitare determinate cose sei proprio un pirla e stai qui a fare il grande...Io uso parallelamente WIn e LInux da anni e non ho bisogno che un pischello venga qua a fare il gradasso sputando sentenze a destra e a manca
          • Anonimo scrive:
            Re: Un momento...
            - Scritto da:
            - Scritto da:



            non vedo i motivi.



            Win funziona da dio e ci faccio quello che



            volgio senza limitazioni e senza prendere



            virus.


            Basta non andare nei siti porno (rotfl)


            Ci vado molto spesso.

            mai preso virus.

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Non ci credi?bene. chiusa qui allora.come la tua testa.
          • Anonimo scrive:
            Re: Un momento...
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            - Scritto da:




            non vedo i motivi.




            Win funziona da dio e ci faccio quello
            che





            volgio senza limitazioni e senza prendere




            virus.



            Basta non andare nei siti porno (rotfl)




            Ci vado molto spesso.


            mai preso virus.



            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

            Non ci credi?
            bene. chiusa qui allora.
            come la tua testa.argomento convincente...non c'è che dire.ora sappiamo che chiunque puo andare su siti X e su siti di crack e warez senza correre rischi...bene
          • Anonimo scrive:
            Re: Un momento...
            - Scritto da:

            Non ci credi?

            bene. chiusa qui allora.

            come la tua testa.

            argomento convincente...non c'è che dire.fammi capire genio.Io ti dico quello che faccio (e lavoro nell'informatica dal 1984), tu non ci credi.Che cazzo posso dirti d'altro?Non ci credi?Punto.Se vuoi ti invito a casa, dopo che avrai visto le 200.000 immagini porno e avrai visto che non ho virus, potrò riempirti di botte?
          • Anonimo scrive:
            Re: Un momento...
            Qua cmq la si fa più pesante di quello che è...Anche io per lavoro uso Linux e ho una Slackware sul pc di casa, ciò non toglie però che usi windows per la comodità nel fare le cazzate....Come sistema "operativo" domestico windows alla fine va se non c'è un imbecille alla tastiera...Credo che con questa mania della sicurezza e privacy per gli utenti domestici si stia esagerando un po'...
          • Anonimo scrive:
            Re: Un momento...
            - Scritto da:

            - Scritto da: TADsince1995




            Per quanto mi riguarda anche da subito.



            Per lo meno i software open source non si

            installano da soli, se non ti piacciono non li

            installi, al contrario di tutte i qualcosaware

            per

            Windows...



            TAD

            l'importante è che l'antimalaware me li tolga
            subito. così mi si libera lo spazio sul disco per
            attività più
            produttive.tipo far girare l'antivirus in alternanza con l'anti malaware e l'antitetanica?bauahaha
          • Anonimo scrive:
            Re: Un momento...
            Già e risaputo che i malware occupino gb e gb sugli hd....
          • Anonimo scrive:
            Re: Un momento...
            - Scritto da:
            Già e risaputo che i malware occupino gb e gb
            sugli
            hd....occupano ram se sono processi attivi...non gb.
          • Anonimo scrive:
            Re: Un momento...
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Già e risaputo che i malware occupino gb e gb

            sugli

            hd....

            occupano ram se sono processi attivi...non gb.Non so se hai notato che nel post prima c'è scritto "occupa spazio su disco"...Era una presa per il culo....Sigh...
          • Anonimo scrive:
            Re: Un momento...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            Già e risaputo che i malware occupino gb e gb


            sugli


            hd....



            occupano ram se sono processi attivi...non gb.
            Non so se hai notato che nel post prima c'è
            scritto "occupa spazio su disco"...Era una presa
            per il
            culo....Sigh...non avevo notato..beh spazio ne occupano, ma poco e spazio ne occupa anche lo swap file se per quello..per cui volendo essere larghi d'interpretazione tanto fuori di testa non era come battuta dai...
          • Anonimo scrive:
            Re: Un momento...
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            - Scritto da:



            Già e risaputo che i malware



            occupino gb e gb sugli hd....


            occupano ram se sono processi


            attivi... non gb.

            Non so se hai notato che nel post prima c'è

            scritto "occupa spazio su disco"...Era una

            presa per il culo....Sigh...
            non avevo notato..beh spazio ne occupano, ma
            poco e spazio ne occupa anche lo swap file se
            per quello..per cui volendo essere larghi
            d'interpretazione tanto fuori di testa non era
            come battuta dai...Pensa che c'era anche un virus, ora non ricordo il nome, che daddoppiava lo spazio dei file sul disco aggiungendo degli 0. :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Un momento...
      - Scritto da:
      Questo vuol dire che il removal tool dice a "casa
      base" cosa ha trovato sul pc dell'utente senza
      avvisare l'utente stesso di cio' che fa
      ?

      A quando individuare prodotti concorrenti
      opensource come malware
      ?
      Io li autorizzo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Un momento...
      - Scritto da:
      A quando individuare prodotti concorrenti
      opensource come malware
      ?Ciao troll!
    • MandarX scrive:
      Re: Un momento...

      A quando individuare prodotti concorrenti
      opensource come malware ?ogni volta che installo FireFox su un windows XP mi viene il dubbio che possa non funzionare...
      • Anonimo scrive:
        Re: Un momento...
        - Scritto da: MandarX

        A quando individuare prodotti concorrenti

        opensource come malware ?

        ogni volta che installo FireFox su un windows XP
        mi viene il dubbio che possa non funzionare...il dubbio ti viene perchè sei totalmente ignorante.
        • Anonimo scrive:
          Re: Un momento...
          - Scritto da:

          - Scritto da: MandarX


          A quando individuare prodotti concorrenti


          opensource come malware ?



          ogni volta che installo FireFox su un windows XP

          mi viene il dubbio che possa non funzionare...

          il dubbio ti viene perchè sei totalmente
          ignorante.Conosco persone che per far usare Firefox in un internet cafè hanno dovuto sostituire l'icona con quella di Internet Explorer.
          • Anonimo scrive:
            Re: Un momento...
            - Scritto da:
            Conosco persone che per far usare Firefox in un
            internet cafè hanno dovuto sostituire l'icona con
            quella di Internet
            Explorer.quindi?
          • Anonimo scrive:
            Re: Un momento...
            - Scritto da:
            Conosco persone che per far usare Firefox in un
            internet cafè hanno dovuto sostituire l'icona con
            quella di Internet
            Explorer.colpa del sistema antimalaware di m$, vero?
          • Anonimo scrive:
            Re: Un momento...
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Conosco persone che per far usare Firefox in un

            internet cafè hanno dovuto sostituire l'icona
            con

            quella di Internet

            Explorer.

            colpa del sistema antimalaware di m$, vero?Indirettamente si, a furia di far credere che l'iconcina con la e blu era internet alla fine gli utonti sanno che internet=e-blu.I risultati si vedono... :(
          • Anonimo scrive:
            Re: Un momento...
            - Scritto da:

            colpa del sistema antimalaware di m$, vero?
            Indirettamente si, a furia di far credere che
            l'iconcina con la e blu era internet alla fine
            gli utonti sanno che
            internet=e-blu.
            I risultati si vedono... :(Non ti seguo.In che modo il sistema antimalaware di m$ ti fa credere questo?Puoi spiegarti in modo chiaro?
        • Anonimo scrive:
          Re: Un momento...

          il dubbio ti viene perchè sei totalmente
          ignorante.l'ignorante sei tumai sentito parlare di aggiornamenti del windows?
Chiudi i commenti