Licenziati quelli del concorso mortale su Wii

Licenziati quelli del concorso mortale su Wii

Dieci dipendenti della radio locale che avevano voluto il concorso che ha portato alla morte di una mamma desiderosa di ottenere una console per i figli sono stati licenziati in tronco
Dieci dipendenti della radio locale che avevano voluto il concorso che ha portato alla morte di una mamma desiderosa di ottenere una console per i figli sono stati licenziati in tronco

I gestori di una radio californiana hanno deciso di licenziare su due piedi 10 dei propri dipendenti: hanno agito irresponsabilmente promuovendo un concorso pericoloso, che metteva in palio console Nintendo Wii, tanto che, come sanno i lettori di Punto Informatico, una donna è morta nel tentativo di aggiudicarsi un gioco per i propri figli.

AP riferisce che l'emittente ha prima sospeso il programma legato al concorso e ha poi licenziato sia i tre speaker che la curavano che altre sette persone coinvolte nell'iniziativa.

Dall'agenzia di stampa si apprende anche che è stata condotta un'autopsia sul corpo di Jennifer Lea Strange, 28 anni e madre di due figli, che ha confermato che il decesso è stato causato dall'ingestione di una enorme quantità di acqua. Come si ricorderà, per vincere la console era necessario riuscire a bere più acqua possibile, una pratica dagli esiti fatali.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

18 01 2007
Link copiato negli appunti