L'iGasm fa arrabbiare Apple

Il giocattolino a sfondo sessuale venduto da un supershop del sesso allude troppo da vicino all'iPod della Mela. Che non intende limitarsi ad arrossire
Il giocattolino a sfondo sessuale venduto da un supershop del sesso allude troppo da vicino all'iPod della Mela. Che non intende limitarsi ad arrossire

Cupertino – È in giro da qualche tempo, ma ora parrebbe che Apple non sia più disposta a stare a guardare mentre uno dei più celebri webshop dedicati al sesso incamera frotte di acquirenti per un prodotto erotico che strizza l’occhio al player musicale della Mela, iPod.

Apple, riferisce News of the World , avrebbe infatti inviato ai dirigenti del notissimo Ann Summers sexy shop , una lettera di diffida .

il dispositivo Nel mirino è finito iGasm , giochino venduto in UK a 25 sterline che, collegato ad un player musicale, vibra tutto al ritmo di musica garantendo, sostiene il venditore, sensazioni “fenomenali”.

Ma non è la natura erotica di iGasm né il suo nome ad aver fatto alzare gli scudi nel quartier generale di Cupertino, quanto invece l’immagine, riprodotta in questa pagina, con cui Ann Summers promuove il dispositivo. Un’immagine sessualmente piuttosto esplicita e che ricorda molto da vicino, se non fosse per la posa della donna che vi è rappresentata, quelle usate da Apple per la pubblicità del suo iPod.

Nella lettera di diffida Apple chiede infatti la rimozione di quell’immagine per “evitare azioni successive”. A quanto pare, però, i dirigenti di Ann Summers non hanno intenzione di rimuoverla, anzi il capo dello shop, Jacqueline Gold, ironizza: “Forse posso mandar loro un iGasm così che tornino a sorridere”.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

24 05 2007
Link copiato negli appunti