Linux è aggiornato a 3.10

Torvalds dà il via libera alla distribuzione della nuova versione del kernel del Pinguino. Molte le novità, più di quante ne siano state introdotte per release da anni a questa parte
Torvalds dà il via libera alla distribuzione della nuova versione del kernel del Pinguino. Molte le novità, più di quante ne siano state introdotte per release da anni a questa parte

Linus Torvalds annuncia la disponibilità di Linux 3.10, nuova versione del kernel per sistemi operativi open source che porta in dote un gran numero di novità a nove settimane di distanza dalla precedente release 3.9 – con una settimana di attesa in meno rispetto al solito.

L’istrionico Torvalds dice di aver ritardato la release di un giorno, indeciso se distribuire una nuova release candidate o chiudere i lavori una volta per tutte. Ma ritardare la distribuzione “non aiuta le cose”, spiega Torvalds, ragion per cui il tecnologo finlandese ha deciso di procedere sulla strada della nuova main release piuttosto che andare in direzione contraria.

Linux è dunque 3.10, e il corposo elenco delle novità comprende – oltre alla correzione di bachi tipica di ogni aggiornamento software che si rispetti – il supporto della tecnologia BCache per usare i dischi a stato solido (SSD) come soluzione cache in configurazioni di storage ibride (SSD+HDD), miglioramenti al supporto del risparmio energetico dei nuovi processori AMD, supporto all’ architettura big.LITTLE di ARM, miglioramenti nella gestione del firmware UEFI su PC Samsung , supporto per hardware precedentemente trascurato come i ricevitori a infrarossi (IrDA) di Apple.

Linux 3.10 offre inoltre il supporto – tramite apposita API – al componente Unified Video Decoder (UVD) presente nell’unità grafica (GPU) delle APU AMD, una tecnologia utile ad accelerare la decodifica dei flussi video codificati e precedentemente sfruttabile solo con i driver a codice chiuso forniti da AMD stessa.

Dopo AMD e ARM, il nuovo kernel del Pinguino offre anche perfezionamenti per i prodotti Intel nella forma di un supporto migliore per le CPU con microarchitettura Haswell con tanto di performance incrementate.

Alfonso Maruccia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

02 07 2013
Link copiato negli appunti