Linux Cluster: the openMosix approach

Workshop a Bologna


Bologna – Si terrà a Casalecchio di Reno, nei pressi di Bologna al CINECA, il prossimo 28 novembre, il workshop “Linux Cluster: the openMosix approach” organizzato da Democritos (il Centro Nazionale di Simulazione di INFM di Trieste) e CINECA (il centro di Supercalcolo di Bologna) con la sponsorizzazione di Qlusters Inc.

“La tecnologia openMosix – si legge in una nota – è di sicuro interesse per chi ha familiarità ed ha sperimentato soluzioni basate su cluster linux per soddisfare esigenze di calcolo scientifico e non solo. Diverse realtà accademiche italiane hanno già sperimentato e messo in produzione cluster openMosix con ottimi risultati. Questo workshop ha come scopo quello di presentare la soluzione openMosix e alcune fra le più significative esperienze italiane di utilizzo di quest’ultima”.

Per partecipare al workshop è richiesta la registrazione via web. Le immagini del convegno verranno trasmesse in diretta Internet. Tutto si trova su questa pagina

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    HellBox
    Genere : Comunicato Data : 16/11/2002Titolo : KDH e Spider USB------------------------------------------------------------------------LA *KDH Datentechnik* ha bloccato le vendite della scheda *Elbox*Spider USB, fino a quando l'intera faccenda riguardo ai driver USB diElbox non sarÞ chiarita.------------------------------------------------------------------------Fonte : http://www.kdh-amiga-shop.com/
    • Anonimo scrive:
      Amighisti - Ex Amighisti leggete questo
      Nessuno prima aveva avuto tanto coraggio da fare un'ammissione del genere.Mi piacerebbe sinceramente un'opinione da chiunque sia / sia stato vicino all'Amiga ed alle sue vicende :Genere : ComunicatoData : 18/11/2002Titolo : usb.device: chiarimenti di Elbox--------------------------------------------------Wloczysiak ha appena postato una *lettera* sul sito della Elbox nellaquale spiega che il codice che distrugge l'RDB dell'hardisk puÐ essereeffettivamente trovato nei loro driver, ma e' innescato solo sequalcuno prova a craccarli.Il malizioso codice non fa quindi alcun danno.--------------------------------------------------Fonte : http://www.elbox.com/news_02_11_18b.html
      • Anonimo scrive:
        Re: Amighisti - Ex Amighisti leggete questo
        Ma neanche M$ era arrivata a tanto !!!Ammetterlo intendo ;P- Scritto da: GrayLord
        Nessuno prima aveva avuto tanto coraggio da
        fare un'ammissione del genere.
        Mi piacerebbe sinceramente un'opinione da
        chiunque sia / sia stato vicino all'Amiga ed
        alle sue vicende :

        Genere : Comunicato
        Data : 18/11/2002
        Titolo : usb.device: chiarimenti di Elbox
        ---------------------------------------------
        Wloczysiak ha appena postato una *lettera*
        sul sito della Elbox nella
        quale spiega che il codice che distrugge
        l'RDB dell'hardisk puÐ essere
        effettivamente trovato nei loro driver, ma
        e' innescato solo se
        qualcuno prova a craccarli.
        Il malizioso codice non fa quindi alcun
        danno.
        ---------------------------------------------
        Fonte :
        http://www.elbox.com/news_02_11_18b.html
  • Anonimo scrive:
    Servizio Notizie di Amiga Group Italia
    In questi giorni *Elbox* Õ al centro di una animata discussione perquanto riguarda l'ultimo prodotto dell'azienda: la Spider USB 2.0.Il 13 Novembre Elbox cerca di insabbiare le prove che l'usb.devicepotrebbe distruggere l'RDB dell'Hardisk se usato con una schedaUSB PCI oltre che la Spider USB 2.0.Sempre il 13 Novembre esce l'aggiornamento per la scheda USB 2.0Spider.Un hacker ha preparato una patch per piratare il codice dei driverElbox, ma l'azienda stessa ha rilasciato dei nuovi driver protetticontro tali *azioni*.Poseidon non caricarerÞ l'usb.device con il prossimo aggiornamento.L'autore di Poseidon dovrÞ *verificare* che il codice che distrugge l'RDBdell'hardisk sia all'interno della versione 1.2.------------------------------------------------------------------------Fonte : http://www.elbox.com/ http://www.elbox.com/news_02_11_13a.html http://www.elbox.com/news_02_11_13b.html http://www.elbox.com/local/14_11poseidon.html
  • Anonimo scrive:
    L'inizio della fine (Definitiva)
    Come da titolo
  • Anonimo scrive:
    alcool denaturato
    Amiga è il mio alcool, e lo è stato molto a lungo.Ma dopo sta mossa anche il mio ego si rifiuta di ricordarsi gli Oldies but Goldies, adesso mi sa di alcool denaturato, che non è più buono a bersi ma è solo per le ferite (io l'alcool verde non lo uso.)Bye.
    • Anonimo scrive:
      Re: alcool denaturato

      Amiga è il mio alcool, e lo è stato molto a
      lungo.se non sbaglio microsoft faceva un interprete basic per il C64...ora le cose si sono invertite
      • Anonimo scrive:
        Re: alcool denaturato
        no, faceva l'interprete BASIC per l'MSX.Commodore faceva da sola.ciao:-)
        • Anonimo scrive:
          Re: alcool denaturato
          - Scritto da: Agent Orange
          no, faceva l'interprete BASIC per l'MSX.
          Commodore faceva da sola.
          ciaoIn realta faceva l'interprete BASIC per un gozzilliardo di macchine diverse; mi pare che tra le poche che non usassero BASIC della MS ci fossero TI, Sinclair e forse Sega (ma non ne sono certo...)il Conte
        • Anonimo scrive:
          Re: alcool denaturato
          - Scritto da: Agent Orange
          no, faceva l'interprete BASIC per l'MSX.
          Commodore faceva da sola.Col cavolo! AmigaBasic era MS, infatti era il programma più schifoso fornito col sistema operativo.
  • Anonimo scrive:
    Blurp...
    come da subj.
  • Anonimo scrive:
    Quando Microsoft ti offre dei fiori...
    ...in genere finiscono per decorare la tua bara...(non è mia, ma di E. Raymond)
    • Anonimo scrive:
      Re: Quando Microsoft ti offre dei fiori...
      molto bellasul tema aggiungerei:Quando Microsoft ti offre dei fiori...ti vuole vendere il vaso
    • Anonimo scrive:
      Re: Quando Microsoft ti offre dei fiori...

      ...in genere finiscono per decorare la tua
      bara...
      (non è mia, ma di E. Raymond)mai nessuno che dica"quando qualcuno accetta i fiori offerti da microsoft sa a cosa va incontro"ormai e' cosi'MS sbaglia, qualsiasi cosa facciaormai se Bill Gates costruisce un ospedale in zimbabwe di tasca propria e' perche' vuole vendere dieci copie di XP in piu'...non ho mai amato MS, ma a vedere la gente che gli da contro di continuo (e a tutti i costi) mi sta quasi simpatica...ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Quando Microsoft ti offre dei fiori...
        Si, anche perche Amiga non so proprio dove vorrebbe/potrebbe andare...Poi MS offre i fiori, ma normalmente allega una bella busta pesante!! :-))
Chiudi i commenti