Linux danza su 64 processori

HP ha dimostrato che il kernel 2.6 può girare in modo efficiente su di un server con 64 processori, caratteristica che lo lancia in una sfida testa a testa con le piattaforme proprietarie


Böblingen (Germania) – Linux, ha affermato HP , ha ormai davvero poco da invidiare agli Unix commerciali. Secondo il colosso americano, infatti, il suo kernel è capace di girare con efficienza anche su server con 64 processori, una categoria di sistemi su cui, fino a poco tempo fa, i produttori facevano girare esclusivamente sistemi operativi proprietari.

Nel proprio laboratorio tedesco di Böblingen, HP ha condotto alcuni test su Linux utilizzando un proprio server Superdome con 64 CPU: qui sono stati fatti girare tre differenti benchmark, tra cui uno che misurava l’efficienza di un lavoro seriale (la compilazione del kernel), uno che misurava l’ampiezza di banda tra processori e memoria di sistema ed uno che misurava i tempi di risoluzione di un certo numero di sistemi di equazioni lineari. Tranne che nel caso della compilazione del kernel, la cui sequenzialità non permette ad un sistema multiprocessore di esprimere tutta la sua potenza, negli altri due benchmark HP afferma che le performance misurate sono state in linea con le attese.

HP ha spiegato che il kernel di Linux utilizzato per i test contiene diverse patch sviluppate in seno al progetto BigTux, iniziativa caldeggiata da HP il cui è obiettivo è quello di migliorare il supporto di Linux al multiprocessing e all’architettura di memoria NUMA (Non-Uniform Memory Access).

“Per i nostri test ci siamo avvalsi di un kernel 2.6 ottimizzato”, ha detto Sebastien Cabaniols, engineering project leader del progetto BigTux. “Tutte le patch sviluppate da BigTux, e applicate al kernel di prova, stanno per essere integrate nel kernel ufficiale e incluse delle distribuzioni standard”.

Secondo Eva Beck, Linux business manager di HP Europe, Linux è ormai divenuto “un ambiente applicativo completo capace di soddisfare le esigenze di una grande varietà di mercati, incluso quello enterprise”. A suo dire, dopo aver conquistato il mercato server, il Pinguino è ormai pronto a colonizzare anche quello desktop.

“Banche e istituti finanziari sono fra le aziende più interessate, oggi, a Linux desktop”.

Tra i rivali di HP più interessati a portare Linux su server con 64 e più processori vi sono SGI, Unisys e Fujitsu.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    uhm...32 post...non se lo fila nessuno!
  • Anonimo scrive:
    Re: Pci-Express, SATA ...
    dimenticavo...sulla loro implementazione sui notebook concordo: useless.
  • Anonimo scrive:
    Re: Pci-Express, SATA ...
    Pata e SATA uguali su PC Desktop??!!?prova a mettere in raid i dischi pata...prova a collegare 4 hd pata, sei riuscito? ora dove metti dvd-rom e masterizzatore?Il SATA finalemente da, a costi bassisismi, la possibilità di implementare sistemi "home" performanti e sicuri (mirroring ad esempio).Sul AGP e PCI-E posso concordare...lo avevamo abbandonato (con relativi casini e impossibilità di upgrade) e ora torna in una nuova veste. Poi faranno l'AGP-XP, poi PCI-EXP, poi l' ISA-Turbo etc...
  • brodax scrive:
    Re: Pci-Express, SAT
    Niente su cui illuminarti...propongo questa semplice proporzione sul guadagno prestazionale:915(mobile):855=915(desktop):875Ovvero: guadagno pari a zero, consumo che aumenta (se si usa scheda dedicata PCI-EX), ma costo superiore di memorie...AMD salvaci tu...
  • Anonimo scrive:
    Sempre in ritardo!!!
    Centrino 2....Mia nonna era gia' a Centrino 487 vent'anni fa.... e tutti con l'uncinetto!!!Altro che cazzabubboli....Intel non sei nessuno!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Sempre in ... ritardato!!!
      - Scritto da: AnonimoGia' ... Ho un Toshiba Satellite che ha un'autonomia di 4 ore REALI senza corrente e Con la batteria maggiorata arriva a 8 ORE !!!Una CPU a 1.6 Giga che va' più di un P4 a 2.4 GigaSe intel mettesse queste CPU sui DeskTop ...non Ci sarebbe storia con AMD
  • The Raptus scrive:
    Pci-Express, SATA ...
    .. A che servono su di un portatile?Già non ne vedo (molto) l'uso su di un desktop, PATA ~= SATA. AGP = PCI-EX. Ma che mi frega su sdi un portatile quando non ho dischi da 2.5" con questa interfaccia (la mettono esterna?). Non parliamo poi del bus.Per i dischi è stata prevista, ok (... 6 mesi? 1 anno? intanto che ti vendono ???)... ed il 7.1 su di un portatile?Queste sono infatti caratteristiche di chipset, ma del micro qui non si parlaFOrse qlquno può illuminarmi ...
  • Anonimo scrive:
    Re: ma....

    Allo stesso modo Sonoma è una contea
    nella zona di San Francisco.Io preferivo SoDoma :D
    • Anonimo scrive:
      Re: ma....
      - Scritto da: Anonimo

      Allo stesso modo Sonoma è una
      contea

      nella zona di San Francisco.

      Io preferivo SoDoma :DLOL! Mi hai letto nel pensiero! Certo che se glielo storpieranno così, intel stavolta se l'è proprio cercata :p
  • jokanaan scrive:
    Re: ma....
    - Scritto da: Anonimo
    Sono tipicamente nomi di località
    geografiche americane.
    Napa è una valle nella zona San
    Francisco,
    Allo stesso modo Sonoma è una contea
    nella zona di San Francisco.
    Divertente notare che sono entrambe zone
    viti-vinicole molto note.
    Dothan è una città in Alabama.
    Grantsdale è una città nel
    Montana.

    La stessa cosa accade anche per AMD. Il nome
    in codice dei processori è legato ad
    un nome geografico americano.

    Ciao.anche Legnano potrebbe diventare un chipset!
    • Anonimo scrive:
      Re: ma....


      La stessa cosa accade anche per AMD. Il
      nome

      in codice dei processori è
      legato ad

      un nome geografico americano.



      Ciao.


      anche Legnano potrebbe diventare un chipset!Intel CasalpusterlengoAMD Cinisello BalsamoUhm, si, non male, suonano bene :-)Andrea
      • Anonimo scrive:
        Re: ma....
        - Scritto da: Anonimo



        La stessa cosa accade anche per
        AMD. Il

        nome


        in codice dei processori è

        legato ad


        un nome geografico americano.





        Ciao.





        anche Legnano potrebbe diventare un
        chipset!

        Intel Casalpusterlengo
        AMD Cinisello Balsamo

        Uhm, si, non male, suonano bene :)

        AndreaMa forse lui proponeva Legnano come successore del Duron :D e magari con chipset Pontida.
  • Anonimo scrive:
    Re: ma....
    se non erro per le auto non vale.Tempo fa Porsche dovette cambiare sigla a un suon modello perchè era già registrato dalla Peugeot....
  • Anonimo scrive:
    Re: ma....

    Divertente notare che sono entrambe zone
    viti-vinicole molto note.ecco perchè le CPU Intel sono delle ciofeche!!! sono costantemente sbronze!
  • Anonimo scrive:
    Re: ma....
    pensavo che la vicinanza della disney desse i suoi frutti, :):):):)
  • Anonimo scrive:
    Re: ma....

    Sono tipicamente nomi di località
    geografiche americane.Località geografiche, fiumi e simili, insomma, nomi che secondo le normative statunitensi non possono essere coperti da trademark. (i 2, 3 ,4 5, 6 -86 si chiamavano così perchè analogamente nemmeno un numero poteva essere coperto dal trademark... ma poi hanno fatto una eccezione per i numeri primi di grandi dimensioni... deccs.. ehm)Insomma, il trademark in fondo in fondo rode il culo a tutti!
  • Anonimo scrive:
    Re: ma....
    Sono tipicamente nomi di località geografiche americane.Napa è una valle nella zona San Francisco,Allo stesso modo Sonoma è una contea nella zona di San Francisco.Divertente notare che sono entrambe zone viti-vinicole molto note.Dothan è una città in Alabama.Grantsdale è una città nel Montana.La stessa cosa accade anche per AMD. Il nome in codice dei processori è legato ad un nome geografico americano.Ciao.
  • Dark-Angel scrive:
    ma....
    ....sti nomi dove cavolo li prendono? :D:D:D
  • Anonimo scrive:
    Ora si che non ci capisco piu nlla!
    Altri due processori...e magari non saranno nemmeno malaccio...Gia ora ci sono "venditori" inetti che non capiscono la differenza fra centrino e dothan, figuriamoci se ci si può addentrare chiedendogli che chipset è montato! e poi secondo me il serial number ha fatto solo una gran confusione...Nel 2006 rinnovano tutto... 11 mesi... mi sa che anche per quest anno non conviene spendere soldi per un bel portatile, voglio vedere quando riuscirò a comprarlo. mah..
    • Anonimo scrive:
      Re: Ora si che non ci capisco piu nlla!
      ...tranquillo, è come per le auto. quando devi comprarne una c'è sempre già annunciato o ipotizzato il nuovo modello... se aspetti, puoi farlo anche tutta la vita...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ora si che non ci capisco piu nlla!
        Questo è vero però leggendo l articolo sembra che il 2006 porterà dei cambiamenti strutturali di grande rilevanza, il multicore ne è il capofila. Comprare un bel portatile ora (bello =2000/2500 euro circa)ho paura si rilevi una mossa molto stupida... Diciamo che il 2006 per i portatili può essere paragonato, nel mercato delle auto, al giusto momento per comprare una piccola diesel con consumi ridotti, insomma una cosa che comprata al momento giusto può durare nel tempo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ora si che non ci capisco piu nlla!
          genovese... i soldi non te li porti nella tomba.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ora si che non ci capisco piu nlla!
            - Scritto da: Anonimo
            genovese... i soldi non te li porti nella
            tomba.vero, ma un mio amico ha comprato l'iBook G3 (~1200 euro) una settimana prima che fosse disponibile il nuovo iBook G4 (~1200 euro) e non credo sia una bella esperienza :-) se proprio vuoi comprare un computer assicurati che a *breve* scadenza non esca un modello nettamente superiore allo stesso prezzo...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ora si che non ci capisco piu nlla!

            proprio vuoi comprare un computer assicurati
            che a *breve* scadenza non esca un modello
            nettamente superiore allo stesso prezzo...http://www.macrumors.com/http://buyersguide.macrumors.com/http://www.appleinsider.com/ecc ecc eccbtw, ho appena preso un Dothan... queste cose sono all'ordine del giorno nel mondo pc, non ci si fa quasi più caso, anche se effettivamente le rivoluzioni sono più piccole di solito... ma mi ricordo che all'epoca si parlava da mesi della possibilità (quasi inevitabile) di aggiornare il procio del ibook e ovviamente una unificazione sul g4, per motivi di supporto e ottimizzazione del codice, era la più gettonata.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ora si che non ci capisco piu nlla!
      - Scritto da: Anonimo
      Altri due processori...e magari non saranno
      nemmeno malaccio...
      Gia ora ci sono "venditori" inetti che non
      capiscono la differenza fra centrino e
      dothan, figuriamoci se ci si può
      addentrare chiedendogli che chipset è
      montato! e poi secondo me il serial number
      ha fatto solo una gran confusione...
      Nel 2006 rinnovano tutto... 11 mesi... mi sa
      che anche per quest anno non conviene
      spendere soldi per un bel portatile, voglio
      vedere quando riuscirò a comprarlo.
      mah..Sbagliato. Adesso che è annunciata la nuova piattaforma ( che avrà le stesse prestazioni della vecchia, visto che ormai siamo ai limiti delle tecnologie ), potrai comprarti un bel centrino ( piattaforma davvero interessante), per poco prezzo.Io ho gia trovato in magazzino portatili ECS con questa tecnologia e un discreto contorno ( 512 Mb, 30 Hdd 5400, combo ect ) per circa 750 eurini + iva ...... non male.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ora si che non ci capisco piu nlla!

        visto che
        ormai siamo ai limiti delle tecnologie ),dissento, per ora c'è solo un stop di natura economica, in fabbrica ci sono processori che sono 10000 volte più performanti degli attuali, sono già funzionanti ed alcuni di loro vengono già utilizzati per applicazioni particolari. Lo scopo dei produttori di cpu è quello di ottenere processori che con pochi mhz hanno le stesse prestazioni di un processore desktop di ultima generazione, magari non lo raggiungeranno proprio subito, poi tra qualche decennio avremo dei processori quantistici e non si parlerà più di bit ma di qubit, forse pure prima visto che ci stanno lavorando dal 1982 grazie a Feynmann
        • Anonimo scrive:
          Re: Ora si che non ci capisco piu nlla!
          e non scordate:arrivano i dualcore!Sonoma? o SODOMA??!!!!Mi sa che questo sarà un altro chip scarso by Intel.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ora si che non ci capisco piu nlla!
            - Scritto da: Anonimo
            Mi sa che questo sarà un altro chip
            scarso by Intel.dopo l'avvento di centrino, mai frase fu più sbagliata ed inutile ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: Ora si che non ci capisco piu nlla!

          dissento, per ora c'è solo un stop di
          natura economica, in fabbrica ci sono
          processori che sono 10000 volte più
          performanti degli attuali, ma ROTFLe poi c'erano le marmotte che incartavano le cioccolate...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ora si che non ci capisco piu nlla!
            - Scritto da: Anonimo
            ma ROTFL

            e poi c'erano le marmotte che incartavano le
            cioccolate...no, ha ragione lui.La sfacciataggine di intel le ha permesso di mostrare al cebit un P4 a 5Ghz che girava con dissipazione passiva.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ora si che non ci capisco piu nlla!
            si, il dissipatore occupava l'intero stabile.;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ora si che non ci capisco piu nlla!
      - Scritto da: Anonimo
      Altri due processori...e magari non saranno
      nemmeno malaccio...
      Gia ora ci sono "venditori" inetti che non
      capiscono la differenza fra centrino e
      dothan, figuriamoci se ci si può
      addentrare chiedendogli che chipset è
      montato! e poi secondo me il serial number
      ha fatto solo una gran confusione...
      Nel 2006 rinnovano tutto... 11 mesi... mi sa
      che anche per quest anno non conviene
      spendere soldi per un bel portatile, voglio
      vedere quando riuscirò a comprarlo.
      mah..non avere paura, ci sarà un bell'adesivo con scritto CENTRINO II ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ora si che non ci capisco piu nlla!
        II o 2....sai com'è dopo il PIII intel ha pensato che la gente non capisse bene IV e allora ha fatto 4...non voleva che la gente, confusa, chiamasse la CPU Intel Pentium PIù....dimenticava che il 90% della gente che compra PC sa solo "a quanto viaggia? " "4 GIGA" "WOW!!!"poi è arrivata AMD e su tutti i poll del mondo ora alla domanda "quale sarà la tua prossima CPU?" il 92% percento risponde AMD..., il 6% Intel ed il resto "cos'è una CPU..?? quella che va a 4 Giga?"
Chiudi i commenti