Linux, Unix e SCO: storia infinita

Ennesima batosta giudiziaria per la società che ce l'ha a morte con Linux e l'industria dell'open source. La corte ribadisce: è Novell a detenere i diritti su quel codice sorgente. SCO tenterà ancora di rivalersi su IBM

Roma – SCO Group non ce l’ha fatta, per l’ennesima volta. Una corte di appello aveva stabilito che la ex-Caldera Systems avrebbe potuto continuare a perseguire la sua guerra legale contro Novell spiegando davanti a una giuria perché, a suo dire, i diritti d’autore di UNIX System V appartenevano da 15 anni a lei e non alla concorrente. Ma la giuria ha ribadito un principio già stabilito in passato: SCO Group con Unix ha chiuso .

La società in amministrazione controllata da oltre 2 anni è bollita, ma a tenerla in piedi è l’apparentemente incrollabile litigiosità legale contro Unix, IBM e l’intero mondo Linux. Parimenti all’indimenticabile Robert De Niro ne Il promontorio della paura , SCO affonda , ma mentre affonda continua a ripetere di avere i diritti di esclusiva su una parte del codice Unix che nel corso dei decenni sarebbe finito anche dentro il sistema operativo del Pinguino.

Osservando la scena dal punto di vista di Novell, il CEO Ron Hovsepian sostiene che la decisione della giuria è “un’ottima notizia”. “Abbiamo a lungo sostenuto che questo attacco contro Linux non avesse fondamenta – continua Hovsepian in una dichiarazione giunta a Punto Informatico – e siamo molto lieti che la giuria ci abbia dato ragione in modo unanime”. L’interesse di Novell è quello di difendere Linux e l’open source anche dal punto di vista legale , dice il CEO.

Appena chiusi i conti con Novell, SCO ha subito annunciato la sua volontà di continuare con la lotta al mondo del codice open nell’altro caso legale ancora aperto, quello contro IBM. I legali della società in amministrazione controllata per bancarotta hanno ridimensionato la disfatta contro Novell definendola una semplice “battuta d’arresto”, ribadendo che comunque la vicenda “non è ancora conclusa”.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Carolus scrive:
    Cina ed occidente
    Le avvisaglie dello scontro economico tra la Cina e l'occidente sono in iziate da tempo e lo sanno coloro che lavorano in Cina e/o con aziende cinesi.Prepotenza, arroganza, scorrettezza commerciale sono diventate caratteristiche del sistema Cina.Sarebbe ora di reagire col rifiutare prodotti scadenti, pericolosi e sottocosto.Meglio anche non fornire più tecnologia.In sostanza vanno boicottati come loro boicottano le aziendeoccidentali in Cina.
    • cavallo col cazzo scrive:
      Re: Cina ed occidente
      dillo a quei farabutti capitalisti occidentali che usano la Cina per far soldi a palate alle nostre spalle e alla faccia del nostro mercato del lavoro
    • CCC scrive:
      Re: Cina ed occidente
      - Scritto da: Carolus
      Le avvisaglie dello scontro economico tra la Cina
      e l'occidente sono in iziate da tempo e lo sanno
      coloro che lavorano in Cina e/o con aziende
      cinesi.perché invece i tantissimi sfruttati in tutto il mondo da aziende "occidentali" non sanno cosa devono subire?
      Prepotenza, arroganza, scorrettezza commerciale
      sono diventate caratteristiche del sistema
      Cina.beh una cosa ovvia e scontata, dato che la cina è oggi il paese più capitalista al mondo
      Sarebbe ora di reagire col rifiutare prodotti
      scadenti, pericolosi e
      sottocosto.quali prodotti? quelli prodotti dalle aziende occidentali delocalizzate in cina?
      Meglio anche non fornire più tecnologia.vedi... i cinesi, da buoni capitalisti, pagano... e pagando trovano chi non ha alcun problema a vender loro qualsiasi cosa, tecnologia inclusa (di cui l'italia, ad esempio, è un buon fornitore dei cinesi)
      In sostanza vanno boicottati come loro boicottano
      le aziende occidentali in Cina.cosa boicottano? dopo essersi comprati il debito pubblico di mezzo "occidente" fra poco si compreranno anche le loro imprese... e hanno già iniziato alla grande...ma cosa vuoi farci... è il capitalismo bellezza!o mi vuoi dire che l'occidente capitalista sta contro il capitalismo?
      • Nedanfor non loggato scrive:
        Re: Cina ed occidente
        Marx diceva che i borghesi vedono come primo nemico i borghesi di altri paesi e cercano alleanze con i proletari per sconfiggerli. Lungimirante?
  • Xunhuan scrive:
    Ora anche il Vietnam...
    Ed ovviamente anche in questo caso i responsabilisono le autorità governative, nonostante le provelatitino.Questi poi si sono persino permessi di sconfiggere gliAmericani per preservare la loro indipendenza, quindidevono essere sicuramente colpevoli.
    • Nedanfor non loggato scrive:
      Re: Ora anche il Vietnam...
      Oddio, non è che il Vietnam sia un grande esempio quanto a diritti umani, se mi permetti.
  • Roby Marius scrive:
    La grande Cina
    Lo spionaggio industriale come si chiama in Cina? Perquisizioni di stato.La dittatura cinese come si chiama? Republica popolare della gente.Gli attacchi hacker in Cina? Perquisizioni telematiche? Non so. Trovate voi un modo.Quelli che non la pensano come il partito? Gli scomparsi.I Tibetani? Un popolo aggressivo che odia la razza Han.Se questo messaggio fosse in cinese sarebbe già stato censurato. Se io fossi in Cina passerei dei seri rischi.
    • CCC scrive:
      Re: La grande Cina
      - Scritto da: Roby Marius
      Lo spionaggio industriale come si chiama in Cina?
      Perquisizioni di
      stato.
      La dittatura cinese come si chiama? Republica
      popolare della
      gente.
      Gli attacchi hacker in Cina? Perquisizioni
      telematiche? Non so. Trovate voi un
      modo.
      Quelli che non la pensano come il partito? Gli
      scomparsi.
      I Tibetani? Un popolo aggressivo che odia la
      razza
      Han.
      Se questo messaggio fosse in cinese sarebbe già
      stato censurato. Se io fossi in Cina passerei dei
      seri
      rischi.prova a riscrivere tutto sostituendo persone, cose e fatti relative all'italia e magari al governo di turno o a qualche gruppo (forte) di potere... così vediamo se passi dei rischi...
Chiudi i commenti