LinuxNews/ HP adotta Debian Linux

Il noto colosso dell'IT ha annunciato che utilizzerà la distribuzione Linux Debian nei suoi prodotti


HP ha annunciato che “Debian” sarà il loro “design center”. Ciò vuol dire che Debian sarà la piattaforma selezionata per lavorare con Linux in HP.

Hp aveva già dichiarato di voler lavorare con tutte le distribuzioni Linux comprese nello standard LSB ( Linux Standard Base ), ma ora ha effettuato una scelta decisa.

HP vende già la distribuzione Debian ai suoi clienti e offrirà supporto e training. Ma questo non significa che le altra distribuzioni saranno abbandonate: HP certifica il proprio hardware per diverse distribuzioni.

HP ha scelto la Debian per diversi motivi. Il primo è perchè il processo di sviluppo della Debian è il più chiaro e visibile tra tutte le distribuzioni. Inoltre la “purezza” della licenza Debian (l’associazione che ne cura lo sviluppo è no-profit) offre delle garanzie sulla non deriva commerciale della distribuzione.

HP si è detta soddisfatta del fatto che Debian consideri quest’accordo come una contribuzione di free software più che come una partnership commerciale.

Debian è conosciuta anche per la facilità con cui si possono installare i pacchetti. C’è anche da dire che HP fornisce dei servizi alla Debian e paga alcuni dei suoi sviluppatori.

A cura di
Soluzioni Open-Source

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    I giochi...
    ...accidenti, i giochi!!!E' solo così che si dragano utenti...
  • Anonimo scrive:
    Ordine e libertà
    Io spero che si sviluppi uno standard di applicazione che assicuri il funzionamento sulle varie piattaforme, ma che nessuno lo senta come un obbligo.Intendo, la creatività e l'innovazione sono fuori da ogni standard proponibile. Quindi, bene uno standard per ragioni commerciali e per uniformità verso l'utente finale. Ma che si continui anche a coltivare quel sentimento da esploratori di frontiera "liberi e ribelli" che ha animato il mondo Linux e OpenSource fin'ora.
  • Anonimo scrive:
    Buono!
    Finalmente si cerca di mettere un po' d'ordine!!Era ora!
  • Anonimo scrive:
    forza linux
    Mi fa piacere notare come si notino i veri problemi di questo fantastico OS e si lavori per migliorarlo Un giorno useremo tutti linux lo sento winzozz hai i giorni contati , sei un venditore di buchi e fai pagare anche le pezze VERGOGNA
Chiudi i commenti