L'mp3 raggiunge la qualità CD

Kenwood sostiene di aver trovato la via per aumentare la resa del formato di compressione utilizzato in tutto il mondo per archviare e scambiare file musicali. Un problema in più per l'industria?


Web – L’mp3 sul punto di una nuova rivoluzione? Secondo gli scienziati della nipponica Kenwood , il formato di compressione digitale utilizzato in tutto il mondo per archiviare e scambiare brani musicali è effettivamente all’inizio di una nuova fase. I ricercatori Kenwood, infatti, sostengono di aver trovato un modo con cui conservare nei file mp3 la qualità musicale di un Compact disc.

Il sistema Kenwood, chiamato “Supreme Drive”, lavora ricostruendo i suoni di alta frequenza che vengono normalmente perduti all’atto della conversione della musica in informazione digitale e nel successivo processo di compressione. La perdita di quei suoni non ha impedito al formato mp3 di diffondersi in tutto il mondo ma il loro recupero è destinato ad aumentare notevolmente l’appeal del formato di compressione.

Kenwood ha già annunciato che inserirà Supreme Drive in tutti i suoi futuri device di riproduzione di file mp3 e proporrà la tecnologia in licenza agli altri produttori. Non c’è dubbio che per l’industria impegnata a soffocare il più possibile la diffusione di musica pirata, che spesso e volentieri assume proprio la “forma” di file mp3, la nuova qualità audio potrà rappresentare un problema in più.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti