Loon, quasi pronta la Internet sub-orbitale di Google

Mountain View continua a sperimentare con i palloni aerostatici e promette che entro un anno ci saranno piani commerciali e il progetto partirà concretamente
Mountain View continua a sperimentare con i palloni aerostatici e promette che entro un anno ci saranno piani commerciali e il progetto partirà concretamente

A un anno esatto di distanza dalla presentazione ufficiale , il Progetto Loon di Google sembra essere molto vicino alla fine della fase sperimentale per il debutto come servizio commerciale propriamente detto. Un servizio di Internet “sub-orbitale” dedicato ai paesi meno sviluppati, ma non solo.

Project Loon

Mountain View ha testato e continua a testare il funzionamento dei palloni aerostatici sviluppati per far arrivare la connettività laddove non è disponibile nemmeno quella su rete cellulare, con la sua attuale flotta di palloni che ha già macinato più di 1 milione e mezzo di chilometri compiendo un giro del mondo da record in 22 giorni.

I palloni si stabilizzano in volo a un’altitudine doppia rispetto a quella che ospita le rotte aeree commerciali, possono restare nell’atmosfera per 100 e più giorni e sono in grado di fornire una banda dati (LTE) di 22 Megabit al secondo alle antenne montate a terra o 5 Mbps per i cellulari.

Google ha recentemente portato a termine con successo l’ennesimo test del funzionamento della flotta aerostatica di Project Loon in Brasile , e stando a quanto ha dichiarato il responsabile del progetto Mike Cassidy vi è ora più del 50 per cento di possibilità che Loon si trasformi in qualcosa di concreto da offrire direttamente ai clienti.

L’idea in tal senso è che Google stringa accordi con gli ISP locali per fornire l’accesso a Internet nelle zone rurali dei paesi in via di sviluppo, mentre le possibili applicazioni di Loon nelle regioni meno digital-divise includono l’estensione della connettività LTE laddove questa non è presente in maniera estesa.

Alfonso Maruccia

fonte immagine

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

18 06 2014
Link copiato negli appunti