Loon, quasi pronta la Internet sub-orbitale di Google

Mountain View continua a sperimentare con i palloni aerostatici e promette che entro un anno ci saranno piani commerciali e il progetto partirà concretamente

Roma – A un anno esatto di distanza dalla presentazione ufficiale , il Progetto Loon di Google sembra essere molto vicino alla fine della fase sperimentale per il debutto come servizio commerciale propriamente detto. Un servizio di Internet “sub-orbitale” dedicato ai paesi meno sviluppati, ma non solo.

Project Loon

Mountain View ha testato e continua a testare il funzionamento dei palloni aerostatici sviluppati per far arrivare la connettività laddove non è disponibile nemmeno quella su rete cellulare, con la sua attuale flotta di palloni che ha già macinato più di 1 milione e mezzo di chilometri compiendo un giro del mondo da record in 22 giorni.

I palloni si stabilizzano in volo a un’altitudine doppia rispetto a quella che ospita le rotte aeree commerciali, possono restare nell’atmosfera per 100 e più giorni e sono in grado di fornire una banda dati (LTE) di 22 Megabit al secondo alle antenne montate a terra o 5 Mbps per i cellulari.

Google ha recentemente portato a termine con successo l’ennesimo test del funzionamento della flotta aerostatica di Project Loon in Brasile , e stando a quanto ha dichiarato il responsabile del progetto Mike Cassidy vi è ora più del 50 per cento di possibilità che Loon si trasformi in qualcosa di concreto da offrire direttamente ai clienti.

L’idea in tal senso è che Google stringa accordi con gli ISP locali per fornire l’accesso a Internet nelle zone rurali dei paesi in via di sviluppo, mentre le possibili applicazioni di Loon nelle regioni meno digital-divise includono l’estensione della connettività LTE laddove questa non è presente in maniera estesa.

Alfonso Maruccia

fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • collione scrive:
    leggete articolo utile
    visto il putiferio scatenato dal nostro ( sappiamo chi ), consiglio a tutti ( soprattutto al nostro ) di leggere un articolo ben fatto sul problema delle chiavi http://arstechnica.com/security/2014/06/secret-keys-stashed-in-google-play-apps-pose-risk-to-android-users-developers
    • maxsix scrive:
      Re: leggete articolo utile
      - Scritto da: collione
      visto il putiferio scatenato dal nostro (
      sappiamo chi ), consiglio a tutti ( soprattutto
      al nostro ) di leggere un articolo ben fatto sul
      problema delle chiavi
      http://arstechnica.com/security/2014/06/secret-keyIo scateno cosa?Non faccio altro che linkare articoli da fonti autorevoli.Poi voi mi sbroccate a ripetizione.Ed è vero. Mi fate divertire un sacco.
      • BarbaMajot scrive:
        Re: leggete articolo utile
        A dire la verità tutti i miei commenti che dimostravano la ridicolaggine di CERTE persone sono stati XXXXti via.Magari sotto segnalazione del solito rosicone, vero?Ma non ti preoccupare: internet e i forum come questo saranno sempre qui per quelli che hanno bisogno di un aiuto morale per stare al mondo :DSempre meglio della droga, sia chiaro!
        • maxsix scrive:
          Re: leggete articolo utile
          - Scritto da: BarbaMajot
          A dire la verità tutti i miei commenti che
          dimostravano la ridicolaggine di CERTE persone
          sono stati XXXXti
          via.
          Ti vedo molto in modalità sad panda anche te.Su dai prendila con un po' di filosofia.
          Magari sotto segnalazione del solito rosicone,
          vero?
          Boh. Io non segnalo mai nessuno. Sarebbe come togliersi parte del divertimento.Invero masochismo.
          Ma non ti preoccupare: internet e i forum come
          questo saranno sempre qui per quelli che hanno
          bisogno di un aiuto morale per stare al mondo
          :D
          Che tradotto in italiano corrente vuol dire?
          Sempre meglio della droga, sia chiaro!Ma peggio della gnocca.
          • BarbaMajot scrive:
            Re: leggete articolo utile
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: BarbaMajot

            A dire la verità tutti i miei commenti che

            dimostravano la ridicolaggine di CERTE
            persone

            sono stati XXXXti

            via.



            Ti vedo molto in modalità sad panda anche te.
            Su dai prendila con un po' di filosofia.Guarda che sei tu che "sbrocchi" ogni 5 minuti :D


            Magari sotto segnalazione del solito
            rosicone,

            vero?


            Boh. Io non segnalo mai nessuno. Sarebbe come
            togliersi parte del
            divertimento.
            Invero masochismo.Coda di paglia? A dir la verità il fatto di stare qui a fare queste figure barbine denota a mio parere un certo masochismo.


            Ma non ti preoccupare: internet e i forum
            come

            questo saranno sempre qui per quelli che
            hanno

            bisogno di un aiuto morale per stare al mondo

            :D


            Che tradotto in italiano corrente vuol dire?...che quando qualcuno nella vita ha opinioni che contano intorno allo 0 scrive sui forum e rompe le palle a tutti.


            Sempre meglio della droga, sia chiaro!

            Ma peggio della gnocca.Appunto.
          • maxsix scrive:
            Re: leggete articolo utile
            - Scritto da: BarbaMajot
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: BarbaMajot


            A dire la verità tutti i miei commenti
            che


            dimostravano la ridicolaggine di CERTE

            persone


            sono stati XXXXti


            via.






            Ti vedo molto in modalità sad panda anche te.

            Su dai prendila con un po' di filosofia.

            Guarda che sei tu che "sbrocchi" ogni 5 minuti :D
            Io?Guarda che più che linkare fonti autorevoli e commentare non faccio.Poi qua c'è gente che come sottolinei certe cose parte subito con il macaco qua, e il sistema per i bambini di la, e i permessi granulari, e gli script poweruserfaemi.




            Magari sotto segnalazione del solito

            rosicone,


            vero?




            Boh. Io non segnalo mai nessuno. Sarebbe come

            togliersi parte del

            divertimento.

            Invero masochismo.

            Coda di paglia? A dir la verità il fatto di stare
            qui a fare queste figure barbine denota a mio
            parere un certo
            masochismo.
            Ahia.




            Ma non ti preoccupare: internet e i
            forum

            come


            questo saranno sempre qui per quelli che

            hanno


            bisogno di un aiuto morale per stare al
            mondo


            :D




            Che tradotto in italiano corrente vuol dire?

            ...che quando qualcuno nella vita ha opinioni che
            contano intorno allo 0 scrive sui forum e rompe
            le palle a
            tutti.
            Ahia.




            Sempre meglio della droga, sia chiaro!



            Ma peggio della gnocca.

            Appunto.Ahia.Non è bello vederti rosicare così.
          • BarbaMajot scrive:
            Re: leggete articolo utile
            CVD.A presto !
          • Etype scrive:
            Re: leggete articolo utile
            - Scritto da: maxsix
            Io?Noooooooo
            Guarda che più che linkare fonti autorevoli e
            commentare non
            faccio.Vuoi dire distorcere le informazioni per farti credere ? :D
            Poi qua c'è gente che come sottolinei certe cose
            parte subito con il macaco qua, e il sistema per
            i bambini di la, e i permessi granulari, e gli
            script
            poweruserfaemi.Ma almeno stai zitto visto che tu sei il primo a farlo !Ti cresce il naso eh :D
          • collione scrive:
            Re: leggete articolo utile
            - Scritto da: maxsix
            Poi qua c'è gente che come sottolinei certe cose
            parte subito con il macaco qua, e il sistema per
            i bambini di la, e i permessi granulari, e gli
            script
            poweruserfaemi.disse il tipo che si presentò sul forum con le affermazioni "piedi puzzosi", "torwallero", "cantinari", "Torvalds è un accattone", ecc...il baseband tutt'ok? (rotfl)e stai attento quando sostituisci linux con freebsd nei sistemi degli isp, il crollo di wind non c'è piaciuto (rotfl) (rotfl)
        • aphex_twin scrive:
          Re: leggete articolo utile
          - Scritto da: BarbaMajot
          Ma non ti preoccupare: internet e i forum come
          questo saranno sempre qui per quelli che hanno
          bisogno di un aiuto morale per stare al mondo
          :DSon contento che tu l'abbia finalmente trovato. (rotfl) Stai meglio ora ?
      • collione scrive:
        Re: leggete articolo utile
        - Scritto da: maxsix
        Non faccio altro che linkare articoli da fonti
        autorevoli.si certo, tanto che non riesci mai a rispondere ai miei commenti con argomentazioni di qualsiasi natura
        • bubba scrive:
          Re: leggete articolo utile
          - Scritto da: collione
          - Scritto da: maxsix


          Non faccio altro che linkare articoli da
          fonti

          autorevoli.

          si certo, tanto che non riesci mai a rispondere
          ai miei commenti con argomentazioni di qualsiasi
          naturaugh... cioe' ci sono 200msg di spazzatura di maxsix per un "problema" vecchio di un anno (*), che non riguarda neanche android (cfr link di arstechnica) ? ... spero di no :P ... cmq fortuna che non li ho praticamente neanche scorsi i msg... (a parte quando ne ho postati 2 ON TOPIC tempo fa)... :)(*) o meglio ogni anno qualcuno lo ripropone..
        • bubba scrive:
          Re: leggete articolo utile
          - Scritto da: collione
          - Scritto da: maxsix


          Non faccio altro che linkare articoli da
          fonti

          autorevoli.

          si certo, tanto che non riesci mai a rispondere
          ai miei commenti con argomentazioni di qualsiasi
          naturaugh... cioe' ci sono 200msg di spazzatura di maxsix per un "problema" vecchio di un anno (*), che non riguarda neanche android (cfr link di arstechnica) ? ... spero di no :P ... cmq fortuna che non li ho praticamente neanche scorsi i msg... (a parte quando ne ho postati 2 ON TOPIC tempo fa)... :)(*) o meglio ogni anno qualcuno lo ripropone..
  • maxsix scrive:
    AMMORREEEE mi passi le chiavi?
    Certo, cara.http://www.tomshw.it/cont/news/android-oltre-un-milione-di-app-nessuna-sicura/57133/1.html
    • krane scrive:
      Re: AMMORREEEE mi passi le chiavi?
      - Scritto da: maxsix
      Certo, cara.
      http://www.tomshw.it/cont/news/android-oltre-un-miChe ne dici di fare un SO certificato come stiamo discutendo qua ?http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4070329&m=4071969#p4071969Risponderebbe alle tue richieste.
      • maxsix scrive:
        Re: AMMORREEEE mi passi le chiavi?
        - Scritto da: krane
        - Scritto da: maxsix

        Certo, cara.



        http://www.tomshw.it/cont/news/android-oltre-un-mi

        Che ne dici di fare un SO certificato come stiamo
        discutendo qua
        ?
        http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4070329&m=407

        Risponderebbe alle tue richieste.Scusa il 3d ha preso la solita forma illeggibile.Fammi un veloce riassunto.
        • krane scrive:
          Re: AMMORREEEE mi passi le chiavi?
          - Scritto da: maxsix
          Scusa il 3d ha preso la solita forma illeggibile.
          Fammi un veloce riassunto.- Scritto da: krane e Albedo 0,9
          Esattamente, come si fa attualmente per le
          certificazioni in ambito elettronico.
          Tu azienda produci un dispositivo dotato di
          alimentatore.
          Hai due scelte:
          a) alimentatore (certificato) esterno. Ti
          rimane soltanto da certificare il tuo
          device.
          b) alimentatore interno (certificato o no, è
          indifferente). Sei obbligato a certificare il
          tuo device + l'alimentatore.
          Nota come il singolo progettista (che ha
          progettato l'alimentatore o un componente del tuo
          device) non ha alcuna responsabilità implicita.
          Può essere un tuo dipendente, un collaboratore
          esterno, un tizio che ha donato un progetto
          openhardware...
          Pensala nei confronti di OpenSSL: tu azienda che
          hai un server con cui fornisci un servizio ai
          clienti, usi quel modulo.
          Se tu fossi obbligato a fornire una
          certificazione del comparto di sicurezza del
          tuo sistema, dovresti installare una versione
          di OpenSSL certificata, oppure la versione
          free ma poi fartela certificare insieme al
          tuo sistema.
          Insomma, basterebbe adottare una soluzione già
          in uso in qualche altro settore. Senza per forza
          istituire un database globale di tutti i
          programmatori di questo pianeta - comprensivo
          di impronte digitali, iummagino.
          Inoltre che la scelta dei sistemi di sicurezza
          debba essere fatta in relazione all'uso e a di
          chi ne fa uso.
          Ergo un device con ampio grado di flessibilità
          d'uso non dovrebbe essere limitato; al contrario,
          se il target d'utilizzo e di utenza sarà
          estremamente limitato (la sura Maria), allora
          si preferirà un device appositamente studiato,
          tarato e limitato attorno a particolari
          necessità.
          Insomma, nessuno ti vieta di acquistare un device
          (per te) troppo pericoloso. La responsabilità è
          tua, a patto che tu venga preventivamente
          informato sul grado di difficoltà/pericolosità
          del mezzo
          (EULA).Solo che nel passaggio da hw a software su queste EULA ci hanno giocato un po', finendo per levarsi ogni problema e scaricandolo sugli utilizzatori (secondo Krane).

          Che sia chiaro il problema va ovviamente

          condiviso con quelli che l'hanno usata a

          occhi chiusi, ma ciò non toglie l'errore di

          fondo.
          Non va condiviso, ma attribuito completamente a
          loro.
          Se ti consegno del software con una licenza di
          pieno scarico di responsabilità, e tu la accetti
          installando il modulo sul tuo server (con cui
          offri un prodotto a pagamento
          dichiarandolo sicuro ), sei tu ad
          essere in completa mala fede.
          Quindi è giusto che paghi.

          Non sono assolutamente d'accordo.

          Io invece vorrei che la responsabilità

          venisse imputata in prima battuta a chi

          ha scritto heartbleed.

          Fondamentalmente lo schema delle

          responsabilità sarebbe questo:

          Programmatore -
          Produttore -

          Rivenditore.

          Da decidere come e se ripartire nei vari

          casi.
          L'eventuale certificazione (di conformità di
          sicurezza) potresti infilarla tra programmatore
          e produttore, o tra produttore e rivenditore.
          Ne basterebbe giusto una senza necessariamente
          reinventarsi la ruota.
          Vuoi che ti sviluppo un modulo con la
          certificazione tal dei tali?
          Sviluppo rispettando tutti i crismi, ti
          aggiungo uno zero in fattura e siamo felici
          e contenti.
          Vuoi che ti sviluppo un modulo a costo zero o a
          prezzo ridicolo? Scarico qualsiasi responsabilità
          e sarà dovere tuo ottenere la certificazione tal
          dei tali per il pezzo di software.

          Ergo dovremmo sostanzialmente rifiutare

          le attuali EULA e pretendere di piu'.
          Non credo basti questo, perché quando accedi
          ad un qualsiasi server (eshopping o altro)
          non accetti alcuna EULA.
          In quanto utente preferirei che quando entro in
          navigazione cifrata standard (SSL o altro) il
          server dall'altra parte abbia quantomeno un
          minimo di sicurezza comprovata.Potresti avere dei settaggi nel client con cui decidere che livello di certificazione accettare, se non ti offre quella minima che vuoi tu non ti fa connettere.Ottimo, allora non ci resta che attendere che maxsix faccia certificare tutti.Certo una cosa come heartbeat potrebbe tranquillamente mandare in fallimento una Apple o una Microsoft.
          • maxsix scrive:
            Re: AMMORREEEE mi passi le chiavi?
            [cut]

            Ottimo, allora non ci resta che attendere che
            maxsix faccia certificare
            tutti.
            Certo una cosa come heartbeat potrebbe
            tranquillamente mandare in fallimento una Apple o
            una
            Microsoft.O un cantinaro qualunque.A me sta bene.Il consumatore prima di tutto.Sempre.Per quello che riguarda la certificazione dei sviluppatori si può fare in molti modi, anche a scale, del tipo, più sei bravo, e lo dimostri, più ti alzo di livello e ti faccio entrare sempre più in profondità.Poi magari da un certo livello inizio anche a mollarti qualche dindino in modo di stimolarti ancora di più.Ce ne sono di sistemi, basta pensarli e farli.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: AMMORREEEE mi passi le chiavi?
            - Scritto da: maxsix
            Per quello che riguarda la certificazione dei
            sviluppatori si può fare in molti modi, anche a
            scale, del tipo, più sei bravo, e lo dimostri,
            più ti alzo di livello e ti faccio entrare sempre
            più in
            profondità.Va certificato il prodotto, il modulo software soggetto a rischio (a cui può aver partecipato uno o più sviluppatori), non la singola persona! :DAllo stesso modo per cui tu consumatore, quando acquisti un alimentatore, ti assicuri che abbia la dovuta certificazione. L'alimentatore, non il suo progettista.Non è così difficile da capire, eh.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 giugno 2014 09.26-----------------------------------------------------------
          • krane scrive:
            Re: AMMORREEEE mi passi le chiavi?
            - Scritto da: maxsix
            [cut]

            Ottimo, allora non ci resta che attendere

            che maxsix faccia certificare tutti.

            Certo una cosa come heartbeat potrebbe

            tranquillamente mandare in fallimento una

            Apple o una Microsoft.
            O un cantinaro qualunque.Al cantinaro qualunche cosa vuoi portare via ? Non fermera' certo l'informatica neanche se lo sbrani e lo getti ai cani; anche la scomparsa di una distribuzione non lo fara'. Mentre una microsoft o una apple che debba pagare improvvisamente miliardi di danni e scoparisse da un giorno all'altro sarebbe un grosso problema.
            A me sta bene.
            Il consumatore prima di tutto.
            Sempre.Benissimo, ma allora per prima cosa dovresti combattere le EULA.
            Per quello che riguarda la certificazione dei
            sviluppatori si può fare in molti modi, anche a
            scale, del tipo, più sei bravo, e lo dimostri,
            più ti alzo di livello e ti faccio entrare sempre
            più in profondità.
            Poi magari da un certo livello inizio anche a
            mollarti qualche dindino in modo di stimolarti
            ancora di più.Come gia' detto si puo' utilizzare un sistema simile alle certificazioni elettriche, ma prima bisogna convincere le corporazioni ad assumersi le proprie responsabilita' e far sparire l'EULA.Anche perche' non so se lo sai ma linux e' anche piu' certificato di windows secondo l'attuale sistema di certificazione, solo che alla fine se succede qualcosa nessuno e' responsabile causa EULA.
            Ce ne sono di sistemi, basta pensarli e farli.
    • Albedo 0,9 scrive:
      Re: AMMORREEEE mi passi le chiavi?
      - Scritto da: maxsix
      Certo, cara.

      http://www.tomshw.it/cont/news/android-oltre-un-miDall'articolo originale:"...Android applications contain thousands of leaked secret authentication keys wich can be used by malicious users to gain unauthorized access to server resources through Amazon Web Services and compromise user accounts on Facebook"http://www.cs.columbia.edu/~nieh/pubs/sigmetrics2014_playdrone.pdfDall'help di sviluppo di facebook: "Again, for security, app access token should never be hard-coded into client-side code, doing so would give everyone who loaded your webpage or decompiled your app full access to your app secret, and therefore the ability to modify your app. This implies that most of the time, you will be using app access tokens only in server to server calls.Note that because this request uses your app secret, it must never be made in client-side code or in an app binary that could be decompiled"https://developers.facebook.com/docs/facebook-login/access-tokensA questo punto mi chiedo cosa accadrebbe se si roota un iPhone, si reperiscono i binari di applicazioni e ci si guarda attentamente dentro. :)
      • krane scrive:
        Re: AMMORREEEE mi passi le chiavi?
        - Scritto da: Albedo 0,9
        - Scritto da: maxsix

        Certo, cara.
        http://www.tomshw.it/cont/news/android-oltre-un-mi
        Dall'articolo originale:
        "...Android applications contain thousands of
        leaked secret authentication keys wich can be
        used by malicious users to gain unauthorized
        access to server resources through Amazon Web
        Services and compromise user accounts on
        Facebook"
        http://www.cs.columbia.edu/~nieh/pubs/sigmetrics20

        Dall'help di sviluppo di facebook:
        "Again, for security, app access token should
        never be hard-coded into client-side code, doing
        so would give everyone who loaded your webpage or
        decompiled your app full access to your app
        secret, and therefore the ability to modify your
        app. This implies that most of the time, you will
        be using app access tokens only in server to
        server
        calls.
        Note that because this request uses your app
        secret, it must never be made in client-side code
        or in an app binary that could be
        decompiled"
        https://developers.facebook.com/docs/facebook-logi


        A questo punto mi chiedo cosa accadrebbe se si
        roota un iPhone, si reperiscono i binari di
        applicazioni e ci si guarda attentamente dentro.
        :)Secondo me nei prossimi giorni qualcuno provvedera a fare il test.
        • Albedo 0,9 scrive:
          Re: AMMORREEEE mi passi le chiavi?
          - Scritto da: krane
          Secondo me nei prossimi giorni qualcuno
          provvedera a fare il
          test.Magari ne troveranno un paio di Maxsix nelle quali, a causa del suo sviluppatore-esterno-schiavizzato-sottopagato (detto lui, eh!), è presente lo stesso errore. :D :D-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 giugno 2014 17.20-----------------------------------------------------------
          • maxsix scrive:
            Re: AMMORREEEE mi passi le chiavi?
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: krane

            Secondo me nei prossimi giorni qualcuno

            provvedera a fare il

            test.

            Magari ne troveranno un paio di Maxsix nelle
            quali, a causa del suo
            sviluppatore-esterno-schiavizzato-sottopagato
            (detto lui, eh!), è presente lo stesso errore. :D
            :DSu Android caro.E il nome del sviluppatore è il suo.Io non mi arrischio a mettere fuori in quella discarica di Google play il mio nome o quello della mia azienda.A certe cose ci tengo.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: AMMORREEEE mi passi le chiavi?
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: Albedo 0,9

            - Scritto da: krane


            Secondo me nei prossimi giorni qualcuno


            provvedera a fare il


            test.



            Magari ne troveranno un paio di Maxsix nelle

            quali, a causa del suo

            sviluppatore-esterno-schiavizzato-sottopagato

            (detto lui, eh!), è presente lo stesso
            errore.
            :D

            :D

            Su Android caro.
            E il nome del sviluppatore è il suo.

            Io non mi arrischio a mettere fuori in quella
            discarica di Google play il mio nome o quello
            della mia
            azienda.

            A certe cose ci tengo.Bene, mi raccomando stasera chiama lo sviluppatore e fagli controllare i sorgenti. Allungagli dieci euro però, altrimenti ti muore di fame! :D
          • maxsix scrive:
            Re: AMMORREEEE mi passi le chiavi?
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: Albedo 0,9


            - Scritto da: krane



            Secondo me nei prossimi giorni
            qualcuno



            provvedera a fare il



            test.





            Magari ne troveranno un paio di Maxsix
            nelle


            quali, a causa del suo



            sviluppatore-esterno-schiavizzato-sottopagato


            (detto lui, eh!), è presente lo stesso

            errore.

            :D


            :D



            Su Android caro.

            E il nome del sviluppatore è il suo.



            Io non mi arrischio a mettere fuori in quella

            discarica di Google play il mio nome o quello

            della mia

            azienda.



            A certe cose ci tengo.

            Bene, mi raccomando stasera chiama lo
            sviluppatore e fagli controllare i sorgenti.
            Allungagli dieci euro però, altrimenti ti muore
            di fame!
            :DMa anche no.E' responsabilità sua e problemi suoi.A me basta che mi paghi le royalties che mensilmente mi aspettano.
          • stronzolo scrive:
            Re: AMMORREEEE mi passi le chiavi?
            La dirigi bene la tua azienda tutto il giorno a commentare su PI.Che ridere, magari qualche gonzo ci crede pure alle tue panzane. :D
          • bubba scrive:
            Re: AMMORREEEE mi passi le chiavi?
            - Scritto da: XXXXXXXlo
            La dirigi bene la tua azienda tutto il giorno a
            commentare su
            PI.
            Che ridere, magari qualche gonzo ci crede pure
            alle tue panzane.
            :Dcerca di comprendere... e' affetto... lui chiama "sua azienda" l'apple-store dove lavora (come Genius bar guy)
      • maxsix scrive:
        Re: AMMORREEEE mi passi le chiavi?



        A questo punto mi chiedo cosa accadrebbe se si
        roota un iPhone, si reperiscono i binari di
        applicazioni e ci si guarda attentamente dentro.
        :)Io non mi chiedo niente.Fammelo vedere.Su.
        • Albedo 0,9 scrive:
          Re: AMMORREEEE mi passi le chiavi?
          - Scritto da: maxsix

          A questo punto mi chiedo cosa accadrebbe se
          si

          roota un iPhone, si reperiscono i binari di

          applicazioni e ci si guarda attentamente
          dentro.

          :)

          Io non mi chiedo niente.
          Fammelo vedere.

          Su.Ok, passami i binari delle tue app che famo prima.(capito proprio zero di ciò di cui si parlava, eh?)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 giugno 2014 17.26-----------------------------------------------------------
          • maxsix scrive:
            Re: AMMORREEEE mi passi le chiavi?
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: maxsix


            A questo punto mi chiedo cosa
            accadrebbe
            se

            si


            roota un iPhone, si reperiscono i
            binari
            di


            applicazioni e ci si guarda attentamente

            dentro.


            :)



            Io non mi chiedo niente.

            Fammelo vedere.



            Su.

            Ok, passami i binari delle tue app che famo prima.Non si può.Non hai un account developer su Apple Dev.E inoltre per poter installare i binari forniti "a mano", dovrei segnare il tuo iphone / ipad nel mio account dev.Che ovviamente vorrebbe dire per te perderne la proprietà logica.Mi spiace.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 giugno 2014 17.28-----------------------------------------------------------
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: AMMORREEEE mi passi le chiavi?
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: Albedo 0,9

            - Scritto da: maxsix



            A questo punto mi chiedo cosa

            accadrebbe

            se


            si



            roota un iPhone, si reperiscono i

            binari

            di



            applicazioni e ci si guarda
            attentamente


            dentro.



            :)





            Io non mi chiedo niente.


            Fammelo vedere.





            Su.



            Ok, passami i binari delle tue app che famo
            prima.

            Non si può.
            Non hai un account developer su Apple Dev.
            Mi spiace.Vuoi dirmi che non hai alcun modo per tirarti via i binari delle tue app dal tuo iCoso? :D
          • maxsix scrive:
            Re: AMMORREEEE mi passi le chiavi?
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: Albedo 0,9


            - Scritto da: maxsix




            A questo punto mi chiedo cosa


            accadrebbe


            se



            si




            roota un iPhone, si
            reperiscono
            i


            binari


            di




            applicazioni e ci si guarda

            attentamente



            dentro.




            :)







            Io non mi chiedo niente.



            Fammelo vedere.







            Su.





            Ok, passami i binari delle tue app che
            famo

            prima.



            Non si può.

            Non hai un account developer su Apple Dev.

            Mi spiace.

            Vuoi dirmi che non hai alcun modo per tirarti via
            i binari delle tue app dal tuo iCoso?
            :DDal mio si.Dal tuo se lo faccio entrare nel mio account dev, anche.Ma poi il tuo, per Apple è mio, in quanto entra nelle periferiche a me registrate per lo sviluppo.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: AMMORREEEE mi passi le chiavi?
            - Scritto da: maxsix

            Vuoi dirmi che non hai alcun modo per
            tirarti
            via

            i binari delle tue app dal tuo iCoso?

            :D

            Dal mio si.
            Dal tuo se lo faccio entrare nel mio account dev,
            anche.
            Ma poi il tuo, per Apple è mio, in quanto entra
            nelle periferiche a me registrate per lo
            sviluppo.1) tira via il binario dell'app dal tuo icoso;2) invia file binario a me (scegli mezzo telematico più opportuno)Non è che ci voglia parecchio, eh.
          • maxsix scrive:
            Re: AMMORREEEE mi passi le chiavi?
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: maxsix


            Vuoi dirmi che non hai alcun modo per

            tirarti

            via


            i binari delle tue app dal tuo iCoso?


            :D



            Dal mio si.

            Dal tuo se lo faccio entrare nel mio account
            dev,

            anche.

            Ma poi il tuo, per Apple è mio, in quanto
            entra

            nelle periferiche a me registrate per lo

            sviluppo.

            1) tira via il binario dell'app dal tuo icoso;
            2) invia file binario a me (scegli mezzo
            telematico più
            opportuno)

            Non è che ci voglia parecchio, eh.Non se pole.E poi chissà per quale motivo dovrei farlo.Se hai voglia di farti le prove scaricati Xcode, iscriviti al programma developer e fai tutto quello che ti pare.Ah, ma non hai un mac.Pazienza.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 giugno 2014 20.21-----------------------------------------------------------
          • krane scrive:
            Re: AMMORREEEE mi passi le chiavi?
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: Albedo 0,9

            - Scritto da: maxsix



            Vuoi dirmi che non hai alcun modo
            per


            tirarti


            via



            i binari delle tue app dal tuo
            iCoso?



            :D





            Dal mio si.


            Dal tuo se lo faccio entrare nel mio
            account

            dev,


            anche.


            Ma poi il tuo, per Apple è mio, in
            quanto

            entra


            nelle periferiche a me registrate per lo


            sviluppo.



            1) tira via il binario dell'app dal tuo
            icoso;

            2) invia file binario a me (scegli mezzo

            telematico più

            opportuno)



            Non è che ci voglia parecchio, eh.

            Non se pole.

            E poi chissà per quale motivo dovrei farlo.
            Se hai voglia di farti le prove scaricati Xcode,
            iscriviti al programma developer e fai tutto
            quello che ti
            pare.

            Ah, ma non hai un mac.

            Pazienza.Lo dici come se fosse una cosa bella non essere in grado di scrivere strumenti multipiattaforma, ma ormai sappiamo che nel mondo mac quelli che per tutti sono difetti si chiamano feature.
          • aphex_twin scrive:
            Re: AMMORREEEE mi passi le chiavi?
            - Scritto da: Albedo 0,9
            1) tira via il binario dell'app dal tuo icoso;
            2) invia file binario a me (scegli mezzo
            telematico più
            opportuno)

            Non è che ci voglia parecchio, eh.E poi vi lamentate quando vi dico che parlate tanto per parlare.Hai dimostrato che dello sviluppo su iOS non ci hai proprio capito una mazza. :|
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: AMMORREEEE mi passi le chiavi?
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: Albedo 0,9

            1) tira via il binario dell'app dal tuo
            icoso;

            2) invia file binario a me (scegli mezzo

            telematico più

            opportuno)



            Non è che ci voglia parecchio, eh.

            E poi vi lamentate quando vi dico che parlate
            tanto per
            parlare.

            Hai dimostrato che dello sviluppo su iOS non ci
            hai proprio capito una mazza.
            :|Che non sviluppi nativamente in iOS l'ho già detto in più occasioni.Quindi, che vuoi dirmi? Che iOS lavora senza binari?
          • ruppolo scrive:
            Re: AMMORREEEE mi passi le chiavi?
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: maxsix


            A questo punto mi chiedo cosa
            accadrebbe
            se

            si


            roota un iPhone, si reperiscono i
            binari
            di


            applicazioni e ci si guarda attentamente

            dentro.


            :)



            Io non mi chiedo niente.

            Fammelo vedere.



            Su.

            Ok, passami i binari delle tue app che famo prima.
            (capito proprio zero di ciò di cui si parlava,
            eh?)E cosa speri di vederci, nei binari? Non sai che sono criptati?
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: AMMORREEEE mi passi le chiavi?
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Albedo 0,9

            - Scritto da: maxsix



            A questo punto mi chiedo cosa

            accadrebbe

            se


            si



            roota un iPhone, si reperiscono i

            binari

            di



            applicazioni e ci si guarda
            attentamente


            dentro.



            :)





            Io non mi chiedo niente.


            Fammelo vedere.





            Su.



            Ok, passami i binari delle tue app che famo
            prima.

            (capito proprio zero di ciò di cui si
            parlava,

            eh?)

            E cosa speri di vederci, nei binari? Non sai che
            sono
            criptati?Ed ecco quell'altro a rapporto :DToh, cercando praticamente A CASO:http://www.mandalorian.com/2013/05/decrypting-ios-binaries/"Looking at the above, I set a breakpoint at UIApplicationMain so that we know the program has been fully decrypted (as if it was still encrypted we wouldnt be able to jump to it). Once the breakpoint was triggered I dumped the memory from 0x3000 to 0xA3B258 (12888 + 10715136 == 10728024) based on the cryptoff and cryptsize fields in the LC_ENCRYPTION_INFO entry."
          • maxsix scrive:
            Re: AMMORREEEE mi passi le chiavi?
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: Albedo 0,9


            - Scritto da: maxsix




            A questo punto mi chiedo cosa


            accadrebbe


            se



            si




            roota un iPhone, si
            reperiscono
            i


            binari


            di




            applicazioni e ci si guarda

            attentamente



            dentro.




            :)







            Io non mi chiedo niente.



            Fammelo vedere.







            Su.





            Ok, passami i binari delle tue app che
            famo

            prima.


            (capito proprio zero di ciò di cui si

            parlava,


            eh?)



            E cosa speri di vederci, nei binari? Non sai
            che

            sono

            criptati?

            Ed ecco quell'altro a rapporto :D

            Toh, cercando praticamente A CASO:
            http://www.mandalorian.com/2013/05/decrypting-ios-

            "Looking at the above, I set a breakpoint at
            UIApplicationMain so that we know the program has
            been fully decrypted (as if it was still
            encrypted we wouldnt be able to jump to it).
            Once the breakpoint was triggered I dumped the
            memory from 0x3000 to 0xA3B258 (12888 + 10715136
            == 10728024) based on the cryptoff and cryptsize
            fields in the LC_ENCRYPTION_INFO
            entry."Partendo dal presupposto che hai dovuto XXXXXXXXXare la tua periferica cosa hai dimostrato?Non è che per caso ti è sfuggito che questi zanza simpaticoni hanno parsato i binari delle app (1.000.000 per la precisione) sfruttando una falla su Google play?Dimmi che non ti è sfuggito questo PICCOLISSIMO particolare.Vero?
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: AMMORREEEE mi passi le chiavi?
            - Scritto da: maxsix
            Partendo dal presupposto che hai dovuto
            XXXXXXXXXare la tua periferica Nell'ipotesi di dumpare i binari di app iOS (quindi scaricate, installate e dumpate) credo che il XXXXXXXXX sia la cosa più ovvia e basilare.
            cosa hai
            dimostrato?Che lo sviluppo di app mobile è pieno di programmatori della domenica, e che quindi c'è una buona fetta di app (di qualsiasi piattaforma) soggetta a tali obrobri?Che il dump e il retroengineering dei binari è cosa che si è sempre fatta da quando "l'uomo inventò il cavallo"?Che se si scrive codice decentemente non c'è da preoccuparsi? (*)Oppure che ti piace linkare articoli per dimostrare chissà cosa, ma che alla fine dimostrano tutt'altro rispetto a ciò che intendevi?
            Non è che per caso ti è sfuggito che questi zanza
            simpaticoni hanno parsato i binari delle app
            (1.000.000 per la precisione) sfruttando una
            falla su Google
            play?Ora la domanda te la faccio io: quanto accaduto cosa dimostra?Te lo dico io: l'altra faccia della medaglia dei repository di app. E che comunque vale sempre (*) quanto detto sopra.
          • maxsix scrive:
            Re: AMMORREEEE mi passi le chiavi?
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: maxsix

            Partendo dal presupposto che hai dovuto

            XXXXXXXXXare la tua periferica

            Nell'ipotesi di dumpare i binari di app iOS
            (quindi scaricate, installate e dumpate) credo
            che il XXXXXXXXX sia la cosa più ovvia e
            basilare.

            E chi ti dice che io sia disposto a XXXXXXXXXare una mia periferica per permettere a te di dumpare un mio binario.Facciamo così.Fai XXXXXXXXX su una tua.Fai il dump.Facci vedere i risultati.Poi ti daremo il premio "rosicone 2014" anche a te.

            cosa hai

            dimostrato?

            Che lo sviluppo di app mobile è pieno di
            programmatori della domenica, e che quindi c'è
            una buona fetta di app (di qualsiasi piattaforma)
            soggetta a tali
            obrobri?
            Solo nel mobile?Solo li?
            Che il dump e il retroengineering dei binari è
            cosa che si è sempre fatta da quando "l'uomo
            inventò il
            cavallo"?
            E quindi?
            Che se si scrive codice decentemente non c'è da
            preoccuparsi?
            (*)

            Oppure che ti piace linkare articoli per
            dimostrare chissà cosa, ma che alla fine
            dimostrano tutt'altro rispetto a ciò che
            intendevi?
            Io dimostro?Ci pensano gli altri a dimostrare.


            Non è che per caso ti è sfuggito che questi
            zanza

            simpaticoni hanno parsato i binari delle app

            (1.000.000 per la precisione) sfruttando una

            falla su Google

            play?

            Ora la domanda te la faccio io: quanto accaduto
            cosa
            dimostra?Un enorme falla su Gplay che ha permesso a cip e ciop di parsare il codice binario di 1000000 di app?Pensa eh e se cip e ciop fossero solo dei bravi cantinari arrivati per ultimi.Pensa.
            Te lo dico io: l'altra faccia della medaglia dei
            repository di app.

            E che comunque vale sempre (*) quanto detto sopra.Detto questo, due cose:1) non è bello rispondere a una domanda con un altra domanda. Denota mancanza di argomenti e/o risposte.2) sto ancora aspettando il tuo dump.3) non mi fare attendere troppo, di solito sono un tipo impaziente.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: AMMORREEEE mi passi le chiavi?
            - Scritto da: maxsix
            Fai XXXXXXXXX su una tua.
            Fai il dump.
            Facci vedere i risultati.
            Poi ti daremo il premio "rosicone 2014" anche a
            te.Guarda, faccio di meglio: interpolo i dati ed evito di perdere tempo.Poiché, visti quei numeri, risulta più probabile che tali errori siano generalizzati a tutto il settore mobile piuttosto che nel solo sistema Android.Insomma, dopotutto l'avevo già detto. Ricordi qualche articolo fa, quando si parlava di reali introiti nel mondo app mobile, e ti spiegavo che con quei prezzi x app ci si faceva la fame?Ed eccoli i risultati: pessima qualità nelle app sviluppate dalle piccole realtà.Considerando poi che in qualsiasi caso (in ogni piattaforma) esiste almeno un sistema per dumpare i binari e analizzarne il contenuto... ...ci arrivi da solo o ti devo fare un disegnino?Mi spiace solo per la sura Maria che sarà sempre più a rischio in qualsiasi caso - fortunatamente devi combatterci tu.Di mio ho solo da guadagnarci poiché avrò una bella giustificazione nell'aggiunta di uno zero in più in fattura, vista la qualità media delle app in circolazione. ;)
            Un enorme falla su Gplay che ha permesso a cip e
            ciop di parsare il codice binario di 1000000 di
            app?Probabilmente non hai mai fatto un deploy di un tuo software in Rete senza passare per un repository.In quel caso avresti avuto cip&ciop elevato alla decima a farti il parsing dei binari. Quindi qual'è il problema? Davvero, vorrei capire quali immensi danni ha combinato questa enorme falla che ha permesso di parsare i binari. Se non mostrare chiaramente in che situazione ci troviamo... che ti ricordo, si intuiva lontano un miglio.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 giugno 2014 11.35-----------------------------------------------------------
          • ruppolo scrive:
            Re: AMMORREEEE mi passi le chiavi?
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: Albedo 0,9


            - Scritto da: maxsix




            A questo punto mi chiedo cosa


            accadrebbe


            se



            si




            roota un iPhone, si
            reperiscono
            i


            binari


            di




            applicazioni e ci si guarda

            attentamente



            dentro.




            :)







            Io non mi chiedo niente.



            Fammelo vedere.







            Su.





            Ok, passami i binari delle tue app che
            famo

            prima.


            (capito proprio zero di ciò di cui si

            parlava,


            eh?)



            E cosa speri di vederci, nei binari? Non sai
            che

            sono

            criptati?

            Ed ecco quell'altro a rapporto :D

            Toh, cercando praticamente A CASO:
            http://www.mandalorian.com/2013/05/decrypting-ios-

            "Looking at the above, I set a breakpoint at
            UIApplicationMain so that we know the program has
            been fully decrypted (as if it was still
            encrypted we wouldnt be able to jump to it).
            Once the breakpoint was triggered I dumped the
            memory from 0x3000 to 0xA3B258 (12888 + 10715136
            == 10728024) based on the cryptoff and cryptsize
            fields in the LC_ENCRYPTION_INFO
            entry."E cosa speri di ottenere? Il binario nella RAM? MA FAMMI IL PIACERE!Già negli anni '70 c'erano le tecniche, abbondantemente usate, per evitare che si potesse avere il codice binario anche facendo il dump della RAM!Da decenni, con la gestione virtuale della memoria implementata in HARDWARE, stai FRESCO di trovare i binari nella RAM!
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: AMMORREEEE mi passi le chiavi?
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Albedo 0,9

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: Albedo 0,9



            - Scritto da: maxsix





            A questo punto mi chiedo
            cosa



            accadrebbe



            se




            si





            roota un iPhone, si

            reperiscono

            i



            binari



            di





            applicazioni e ci si
            guarda


            attentamente




            dentro.





            :)









            Io non mi chiedo niente.




            Fammelo vedere.









            Su.







            Ok, passami i binari delle tue app
            che

            famo


            prima.



            (capito proprio zero di ciò di cui
            si


            parlava,



            eh?)





            E cosa speri di vederci, nei binari?
            Non
            sai

            che


            sono


            criptati?



            Ed ecco quell'altro a rapporto :D



            Toh, cercando praticamente A CASO:


            http://www.mandalorian.com/2013/05/decrypting-ios-



            "Looking at the above, I set a breakpoint at

            UIApplicationMain so that we know the
            program
            has

            been fully decrypted (as if it was still

            encrypted we wouldnt be able to jump to it).

            Once the breakpoint was triggered I dumped
            the

            memory from 0x3000 to 0xA3B258 (12888 +
            10715136

            == 10728024) based on the cryptoff and
            cryptsize

            fields in the LC_ENCRYPTION_INFO

            entry."

            E cosa speri di ottenere? Il binario nella RAM?
            MA FAMMI IL
            PIACERE!
            Già negli anni '70 c'erano le tecniche,
            abbondantemente usate, per evitare che si potesse
            avere il codice binario anche facendo il dump
            della
            RAM!

            Da decenni, con la gestione virtuale della
            memoria implementata in HARDWARE, stai FRESCO di
            trovare i binari nella
            RAM!Ruppolo, dico seriamente.Smettila di bere prima di postare.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: AMMORREEEE mi passi le chiavi?
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Albedo 0,9

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: Albedo 0,9



            - Scritto da: maxsix





            A questo punto mi chiedo
            cosa



            accadrebbe



            se




            si





            roota un iPhone, si

            reperiscono

            i



            binari



            di





            applicazioni e ci si
            guarda


            attentamente




            dentro.





            :)









            Io non mi chiedo niente.




            Fammelo vedere.









            Su.







            Ok, passami i binari delle tue app
            che

            famo


            prima.



            (capito proprio zero di ciò di cui
            si


            parlava,



            eh?)





            E cosa speri di vederci, nei binari?
            Non
            sai

            che


            sono


            criptati?



            Ed ecco quell'altro a rapporto :D



            Toh, cercando praticamente A CASO:


            http://www.mandalorian.com/2013/05/decrypting-ios-



            "Looking at the above, I set a breakpoint at

            UIApplicationMain so that we know the
            program
            has

            been fully decrypted (as if it was still

            encrypted we wouldnt be able to jump to it).

            Once the breakpoint was triggered I dumped
            the

            memory from 0x3000 to 0xA3B258 (12888 +
            10715136

            == 10728024) based on the cryptoff and
            cryptsize

            fields in the LC_ENCRYPTION_INFO

            entry."

            E cosa speri di ottenere? Il binario nella RAM?
            MA FAMMI IL
            PIACERE!
            Già negli anni '70 c'erano le tecniche,
            abbondantemente usate, per evitare che si potesse
            avere il codice binario anche facendo il dump
            della
            RAM!

            Da decenni, con la gestione virtuale della
            memoria implementata in HARDWARE, stai FRESCO di
            trovare i binari nella
            RAM!Damn... mi hanno XXXXto il commento, ci riprovo in forma più educata.SICURO SICURO di aver letto l'articolo che ho linkato?
          • krane scrive:
            Re: AMMORREEEE mi passi le chiavi?
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: ruppolo
            SICURO SICURO di aver letto l'articolo
            che ho linkato?Sicuro che abbia i mezzi tecnici per comprenderlo ?Non dimentichiamo che e' un tecnico apple:- Just work- it's magic- legge le riviste di fashion.
        • krane scrive:
          Re: AMMORREEEE mi passi le chiavi?
          - Scritto da: maxsix

          A questo punto mi chiedo cosa accadrebbe

          se si roota un iPhone, si reperiscono i

          binari di applicazioni e ci si guarda

          attentamente dentro.

          :)
          Io non mi chiedo niente.
          Fammelo vedere.
          Su.Dacci tempo di recuperare un bimbominkia con l'iTelefono, mica e' facile per tutti, c'e' chi non li frequenta a parte i forum !
          • maxsix scrive:
            Re: AMMORREEEE mi passi le chiavi?
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: maxsix



            A questo punto mi chiedo cosa
            accadrebbe



            se si roota un iPhone, si reperiscono i


            binari di applicazioni e ci si guarda


            attentamente dentro.


            :)


            Io non mi chiedo niente.

            Fammelo vedere.


            Su.

            Dacci tempo di recuperare un bimbominkia con
            l'iTelefono, mica e' facile per tutti, c'e' chi
            non li frequenta a parte i forum
            !Rimango in attesa allora.Mi raccomando però, non mi deludete come il nostro sad panda.E' un anno che aspetto uno script in bash che replica itunes genius.Invero mi sono anche un po' rotto.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 giugno 2014 20.32-----------------------------------------------------------
          • krane scrive:
            Re: AMMORREEEE mi passi le chiavi?
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: maxsix



            A questo punto mi chiedo



            cosa accadrebbe se si roota



            un iPhone, si reperiscono i



            binari di applicazioni e ci



            si guarda attentamente dentro.



            :)


            Io non mi chiedo niente.


            Fammelo vedere.


            Su.

            Dacci tempo di recuperare un

            bimbominkia con l'iTelefono, mica

            e' facile per tutti, c'e' chi non

            li frequenta a parte i forum !
            Rimango in attesa allora.Spiacente, per ora nessuno, pare che non siano in grado di estrapolare le loro app dal telefonino e passarle, pare che sia estremamente difficoltoso su apple fare questa semplice operazione che era gia' in grado di fare babbage su carta.
            Mi raccomando però, non mi deludete
            come il nostro sad panda.
            E' un anno che aspetto uno script in
            bash che replica itunes genius.Non e' colpa nostra se i macaci non sanno come passare le applicazioni, se dovessimo fare la stessa cosa su google basta scaricarle da browser, Oppure da usb le tolgo dal telefono e te le mando via mail, sei l'esperto in mac no ? Se vuoi che vengano esaminate le app mac devi metterle a disposizione.Oppure non puoi perche' non hai nessun controllo sul telefono che tieni in tasca ?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 giugno 2014 10.22-----------------------------------------------------------
    • collione scrive:
      Re: AMMORREEEE mi passi le chiavi?
      - Scritto da: maxsix
      Certo, cara.

      http://www.tomshw.it/cont/news/android-oltre-un-mie quindi? lì è riportato che gli sviluppatori di app sono delle capregoogle dovrebbe fare il disassembling di tutte le app e verificare che lo sviluppatore non sia stato una capra? apple lo fa? credo proprio di no
      • maxsix scrive:
        Re: AMMORREEEE mi passi le chiavi?
        - Scritto da: collione
        - Scritto da: maxsix

        Certo, cara.




        http://www.tomshw.it/cont/news/android-oltre-un-mi

        e quindi? lì è riportato che gli sviluppatori di
        app sono delle
        capre
        Ottimo.Grazie.Mi stai dando ragione.
        google dovrebbe fare il disassembling di tutte le
        app e verificare che lo sviluppatore non sia
        stato una capra? apple lo fa? credo proprio di
        noAhia, collione.Ahia.
        • collione scrive:
          Re: AMMORREEEE mi passi le chiavi?
          vedo che, come al solito, di fronte alla logica non hai modo di rispondereripeto: "google che responsabilità ha se gli sviluppatori di app non sanno fare il loro mestiere?"fosse l'ANAS è responsabile dei guidatori/capre che causano maxi-tamponamenti?
    • cicciobello scrive:
      Re: AMMORREEEE mi passi le chiavi?
      Non è una falla. Semplicemente si può esaminare il codice di un software, come è giusto che sia.Sul tuo computer non hai mai visto un disassembler, o un debugger?
  • BarbaMajot scrive:
    Massimino!
    Ciao!Come va? Sempre a fare migliaia di post inutili. Tanto hai i tuoi collaboratori che lavorano per te.Eh già... tu si che sei un signore!
  • Enjoy with Us scrive:
    non capisco bene...
    Questi si appellano all'antitrust perchè per installare il loro store bisogna smarcare che si accetta l'installazione di app da fornitori sconosciuti e sono gli stessi che forniscono app craccate e in alcuni casi con programmi malevoli?Se google è colpevole allora come la mettiamo con Apple e m$ dove per installare qualche cosa al di fuori degli store ufficiali devi rootare il dispositivo?Siamo alla follia!
    • maxsix scrive:
      Re: non capisco bene...
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Questi si appellano all'antitrust perchè per
      installare il loro store bisogna smarcare che si
      accetta l'installazione di app da fornitori
      sconosciuti e sono gli stessi che forniscono app
      craccate e in alcuni casi con programmi
      malevoli?
      Se google è colpevole allora come la mettiamo con
      Apple e m$ dove per installare qualche cosa al di
      fuori degli store ufficiali devi rootare il
      dispositivo?
      Siamo alla follia!Non so se risponderti insultandoti liberamente oppure no.Proviamo il no.Apple e M$ in modo specifico e contrattuale non prevedono l'installazione da store alternativi.Punto.Google invece lo prevede, ma non lo consente. O meglio lo consente mettendo dei bastoni sulle ruote qua e la in modo loffio.E qui nasce il fastidio di questi store alternativi che vedevano un occasione di business che gli è stata tolta.Tutto qua.
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: non capisco bene...
        - Scritto da: maxsix
        Non so se risponderti insultandoti liberamente
        oppure
        no.ce lo siamo giocati (rotfl)
        • tucumcari scrive:
          Re: non capisco bene...
          da un pezzo ce lo siamo giocato.Tra lui e l'innominabile Legù onestamente non saprei quale dei 2 ci siamo "giocati" di più....è una gara dura.
          • tucumcari scrive:
            Re: non capisco bene...
            - Scritto da: tucumcari
            da un pezzo ce lo siamo giocato.
            Tra lui e l'innominabile Legù onestamente non
            saprei quale dei 2 ci siamo "giocati" di
            più....

            è una gara dura.Natura matrigna.E anche imbelli trolletti.
      • tucumcari scrive:
        Re: non capisco bene...
        - Scritto da: maxsix
        Google invece lo prevedeè una tua impressione o lo hai letto su un contratto o una policy di google?Io (e neanche tu) non ho mai letto che lo prevede.Se mi dici che sei libero di farlo è un altro discorso ma purtroppo è un discorso diverso dal dire che "lo prevede".Non (ripeto non) lo prevede affatto!Se vuoi ripeto basta postare un link a un contratto (o policy) in cui sia "previsto" per iscritto che google si impegna a farti installare lo store che vuoi tu.Che te lo lasci fare (sempre che tu lo voglia fare) è cosa alquanto diversa dal "prevederlo" contrattualmente.
        • maxsix scrive:
          Re: non capisco bene...
          - Scritto da: tucumcari
          - Scritto da: maxsix


          Google invece lo prevede
          è una tua impressione o lo hai letto su un
          contratto o una policy di
          google?
          http://developer.android.com/distribute/tools/open-distribution.htmlMa scusate eh.Ma che mestiere fate.Boh.
          Io (e neanche tu) non ho mai letto che lo prevede.
          Se mi dici che sei libero di farlo è un altro
          discorso ma purtroppo è un discorso diverso dal
          dire che "lo
          prevede".

          Non (ripeto non) lo prevede affatto!
          Se vuoi ripeto basta postare un link a un
          contratto (o policy) in cui sia "previsto" per
          iscritto che google si impegna a farti installare
          lo store che vuoi
          tu.

          Che te lo lasci fare (sempre che tu lo voglia
          fare) è cosa alquanto diversa dal "prevederlo"
          contrattualmente.Fa parte del develop agreement.Ed è una feature dell'OS.Google a sua volta prevede l'installazione da store alternativi anche nella sua versione di Android.E ti ricordo che come produttore per avere le Gapps devi aderire a un accordo di licenza con Google che prevede l'installazione di app da store alternativi.Detto questo per me, viste le cose come sono, i portoghesi in punta di diritto hanno ragione.Ovviamente lo dimostreranno nelle sedi opportune.
          • pippo cannelungh e scrive:
            Re: non capisco bene...
            - Scritto da: maxsix

            http://developer.android.com/distribute/tools/open

            Ma scusate eh.
            Ma che mestiere fate.

            Boh.Peccato che sia una pagina che indica ad uno sviluppatore come distribuire la sua app.
            Blah blah sproloquio blah

            Fa parte del develop agreement.
            Ed è una feature dell'OS.
            Google a sua volta prevede l'installazione da
            store alternativi anche nella sua versione di
            Android.

            E ti ricordo che come produttore per avere le
            Gapps devi aderire a un accordo di licenza con
            Google che prevede l'installazione di app da
            store
            alternativi.

            Detto questo per me, viste le cose come sono, i
            portoghesi in punta di diritto hanno
            ragione.
            Ovviamente lo dimostreranno nelle sedi opportune.1) preso in mano il mio tablet Archos.2) acceso la wifi3) aperto il browser4) search "aptoide"5) 1° link: download aptoide5.1.2.apk6) schissa "download"7) ???8) install (mostrando con dovizia tutti i vari permessi richiesti)9) profit!una complessità pari a quella di grattarsi.
          • Quelo scrive:
            Re: non capisco bene...
            - Scritto da: pippo cannelungh e
            - Scritto da: maxsix




            http://developer.android.com/distribute/tools/open



            Ma scusate eh.

            Ma che mestiere fate.



            Boh.

            Peccato che sia una pagina che indica ad uno
            sviluppatore come distribuire la sua
            app.


            Blah blah sproloquio blah



            Fa parte del develop agreement.

            Ed è una feature dell'OS.

            Google a sua volta prevede l'installazione da

            store alternativi anche nella sua versione di

            Android.



            E ti ricordo che come produttore per avere le

            Gapps devi aderire a un accordo di licenza con

            Google che prevede l'installazione di app da

            store

            alternativi.



            Detto questo per me, viste le cose come sono, i

            portoghesi in punta di diritto hanno

            ragione.

            Ovviamente lo dimostreranno nelle sedi
            opportune.

            1) preso in mano il mio tablet Archos.
            2) acceso la wifi
            3) aperto il browser
            4) search "aptoide"
            5) 1° link: download aptoide5.1.2.apk
            6) schissa "download"
            7) ???
            8) install (mostrando con dovizia tutti i vari
            permessi
            richiesti)
            9) profit!

            una complessità pari a quella di grattarsi.Ecco appunto.Perché ci sarebbe questo scalare tra una versione e l'altra ?Fino ad ora è sempre bastato andare sul sito "mobile" e cliccare sul link, ovviamente dopo avere abilitato il flag : accetta software di terze parti.Si ok ultimamente c'è un flag in più che chiede di far fare una scansione a Google del telefono ma non capisco come possa compromettere il 50% di utenze, che poi magari naviga con mappe e fa cose molto più difficili.Non so, sembra un argomento un po` povero, c'è qualcosa in più che forse mi sfugge ?
          • collione scrive:
            Re: non capisco bene...
            - Scritto da: maxsix
            http://developer.android.com/distribute/tools/open

            Ma scusate eh.
            Ma che mestiere fate.è quello che mi chiedo sempre di teè evidente che continua a non esserti affatto chiara la differenza tra AOSP e Google Androidil contratto che determina i comportamenti che si possono o non possono attuare, è quello relativo alle gapps, e google lì specifica chiaramente che puoi scegliere ( tu oem ) di permettere l'installazione o meno di app da fonti di terze parti
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: non capisco bene...
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: tucumcari

            - Scritto da: maxsix




            Google invece lo prevede

            è una tua impressione o lo hai letto su un

            contratto o una policy di

            google?



            http://developer.android.com/distribute/tools/open

            Ma scusate eh.
            Ma che mestiere fate.

            Boh.


            Io (e neanche tu) non ho mai letto che lo
            prevede.

            Se mi dici che sei libero di farlo è un altro

            discorso ma purtroppo è un discorso diverso
            dal

            dire che "lo

            prevede".



            Non (ripeto non) lo prevede affatto!

            Se vuoi ripeto basta postare un link a un

            contratto (o policy) in cui sia "previsto"
            per


            iscritto che google si impegna a farti
            installare

            lo store che vuoi

            tu.



            Che te lo lasci fare (sempre che tu lo voglia

            fare) è cosa alquanto diversa dal
            "prevederlo"

            contrattualmente.

            Fa parte del develop agreement.
            Ed è una feature dell'OS.
            Google a sua volta prevede l'installazione da
            store alternativi anche nella sua versione di
            Android.

            E ti ricordo che come produttore per avere le
            Gapps devi aderire a un accordo di licenza con
            Google che prevede l'installazione di app da
            store
            alternativi.

            Detto questo per me, viste le cose come sono, i
            portoghesi in punta di diritto hanno
            ragione.
            Ovviamente lo dimostreranno nelle sedi opportune.Ma dov'è che google ostacolerebbe aptoide? Nel fatto che non ospita l'app nel suo store? Tuttavia quelli di Aptoide hanno una policy sulla sicurezza delle app piuttosto discutibile, quindi Google può dire a ragione che non ospita tale App perchè foriera di problemi per la sicurezza degli utenti!Mah! E tutto perchè per installare tale app devi solo smarcare che si accettano app da origini sconosciute...
        • tucumcari scrive:
          Re: non capisco bene...
          - Scritto da: tucumcariPer fortuna si possono fare ancora le petizioni online per salvare la UE.
      • collione scrive:
        Re: non capisco bene...
        - Scritto da: maxsix
        Apple e M$ in modo specifico e contrattuale non
        prevedono l'installazione da store
        alternativi.il che è irrilevante per la leggesemmai il punto è che nè apple nè ms hanno un market share tale da porli in posizione di monopolio
        Google invece lo prevede, ma non lo consente. Oe questa è una balla
        • Etype scrive:
          Re: non capisco bene...
          Ma che gli è preso ? oggi è partito per la tangente,si è fatto una marea di film mentali tuytti suoi....Mi sono commosso con le sue paternali (rotfl)(rotfl)(rotfl)fa molto :Dhttp://escapetoreality.files.wordpress.com/2010/03/lovejoypreaching.jpg
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: non capisco bene...
            contenuto non disponibile
          • stronzolo scrive:
            Re: non capisco bene...
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: Etype


            Mi sono commosso con le sue paternali

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)



            " <i
            tutto questo deve cessare :@ :'(
            </i
            "


            (rotfl)"Muori Android, muoriiiiiiiiiiii!" (cit.)
          • Etype scrive:
            Re: non capisco bene...
            Che poi "Android è brutto e cattivo,succede solo con lui una cosa del genere"http://www.tomshw.it/cont/news/nas-synology-lento-colpa-del-malware-dogecoin/57114/1.html:D :D :D
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: non capisco bene...
        - Scritto da: maxsix
        - Scritto da: Enjoy with Us

        Questi si appellano all'antitrust perchè per

        installare il loro store bisogna smarcare
        che
        si

        accetta l'installazione di app da fornitori

        sconosciuti e sono gli stessi che forniscono
        app

        craccate e in alcuni casi con programmi

        malevoli?

        Se google è colpevole allora come la
        mettiamo
        con

        Apple e m$ dove per installare qualche cosa
        al
        di

        fuori degli store ufficiali devi rootare il

        dispositivo?

        Siamo alla follia!

        Non so se risponderti insultandoti liberamente
        oppure
        no.
        Proviamo il no.

        Apple e M$ in modo specifico e contrattuale non
        prevedono l'installazione da store
        alternativi.
        Punto.

        Google invece lo prevede, ma non lo consente. O
        meglio lo consente mettendo dei bastoni sulle
        ruote qua e la in modo
        loffio.

        E qui nasce il fastidio di questi store
        alternativi che vedevano un occasione di business
        che gli è stata
        tolta.

        Tutto qua.Ah quindi se uno direttamente non permette gli store alternativi non turba la concorrenza... teoria interessante!
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: non capisco bene...
          contenuto non disponibile
        • ruppolo scrive:
          Re: non capisco bene...
          - Scritto da: Enjoy with Us
          Ah quindi se uno direttamente non permette gli
          store alternativi non turba la concorrenza...
          teoria
          interessante!Certo che non turba la concorrenza: la concorrenza si vende i SUOI smartphone con le SUE app.
          • collione scrive:
            Re: non capisco bene...
            - Scritto da: ruppolo
            Certo che non turba la concorrenza: la
            concorrenza si vende i SUOI smartphone con le SUE
            app.e quando il concorrente rappresenta il 3% e il monopolista il 97% che si fa? si aspetta il colpo di grazia?ma comunque qui si parla semplicemente di ostruzionismo aka abuso di posizione dominantese sarà dimostrato, google dev'essere multatasemplice e lineare
  • maxsix scrive:
    Oggi non è proprio giornata per Android
    http://www.tomshw.it/cont/news/la-liberta-di-android-ha-un-prezzo-carissimo/57111/1.htmlProprio no.Il mondo si accorge ora di quello che io dico da anni.Sempre meglio di niente, insomma.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 giugno 2014 14.30-----------------------------------------------------------
    • pippo cannelungh e scrive:
      Re: Oggi non è proprio giornata per Android
      un articolo che si apre con la frase "gente, dovete proprio leggere i permessi delle app" come è buona norma prima di utilizzare qualsiasi cosa dovresti leggere il manuale di istruzioni o, in questo caso, i permessi richiesti. In altre parole un'applicazione "onesta" potrebbe trasformarsi in un trojan dall'oggi al domani, e chi l'ha installata non si accorgerebbe di nulla - se ha attivato gli aggiornamenti automatici Mai aggiornare automaticamente, io voglio sapere cosa si sta installando e perchè. L'utente sarà informato solo se i nuovi permessi rientrano in un nuovo gruppo di autorizzazioni, ma non è detto che in tal modo si evitino tutti i rischi Come sopra: non aggiornare automaticamente e leggi cosa ti viene chiesto È pur vero che i problemi reali finora sono stati ben pochi Quindi di cosa stiamo parlando? Selezione naturale baby.. la prossima volta ci pensi due volte a pigiare installa installa installa ad cazzum. "Chi è pronto a dar via le proprie libertà fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza non merita né la libertà né la sicurezza. -Benjamin Franklin
      • maxsix scrive:
        Re: Oggi non è proprio giornata per Android
        - Scritto da: pippo cannelungh e
        <i
        un articolo che si apre con la frase "gente,
        dovete proprio leggere i permessi delle
        app" </i


        come è buona norma prima di utilizzare qualsiasi
        cosa dovresti leggere il manuale di istruzioni o,
        in questo caso, i permessi
        richiesti.


        <i
        In altre parole un'applicazione "onesta"
        potrebbe trasformarsi in un trojan dall'oggi al
        domani, e chi l'ha installata non si accorgerebbe
        di nulla - se ha attivato gli aggiornamenti
        automatici </i


        Mai aggiornare automaticamente, io voglio sapere
        cosa si sta installando e
        perchè.


        <i
        L'utente sarà informato solo se i nuovi
        permessi rientrano in un nuovo gruppo di
        autorizzazioni, ma non è detto che in tal modo si
        evitino tutti i
        rischi </i


        Come sopra: non aggiornare automaticamente e
        leggi cosa ti viene
        chiesto


        <i
        È pur vero che i problemi reali finora sono
        stati ben
        pochi </i


        Quindi di cosa stiamo parlando? Selezione
        naturale baby.. la prossima volta ci pensi due
        volte a pigiare installa installa installa ad
        cazzum.


        Cantinaro, leggi fino in fondo.Chissà che magari ti si tolgono le ragnatele da dietro le orecchie.Cito:Fare confronti con il mondo Apple è sempre un rischio, ma è doveroso evidenziare che chi ha un iPhone non ha di questi problemi. Si scarica Facebook, si usa l'app, e quando è il momento si decide se darle acXXXXX alle fotografie, alla fotocamera e così via. Non sarebbe una cosa tanto difficile per Google, e finché questo problema non verrà risolto qualcuno avrà un argomento per dire che l'iPhone è meglio. E cito:'è vero progresso solo quando i vantaggi di una nuova tecnologia diventano per tutti.Henry Ford.
        • pippo cannelungh e scrive:
          Re: Oggi non è proprio giornata per Android
          Bravo,quando gli iCosi saranno a prezzi abbordabili per tutti, si avrà vero progresso quindi...ah, prima che te ne esci col solito "pezzente" ecc ecc, l'ho avuto l'iPhone, pagato cash, no grazie. Avrò le ragnatele dietro le orecchie ma nella scatola cranica funziona tutto ancora a meraviglia.p.s.Apple believes that using Open Source methodology makes Mac OS X a more robust, secure operating system, as its core components have been subjected to the crucible of peer review for decades. Any problems found with this software can be immediately identified and fixed by Apple and the Open Source community.Ciao bello
          • maxsix scrive:
            Re: Oggi non è proprio giornata per Android
            - Scritto da: pippo cannelungh e
            Bravo,

            quando gli iCosi saranno a prezzi abbordabili per
            tutti, si avrà vero progresso
            quindi...
            No quando questo schifo di Android e tutto il suo maleodorante ecosistema scomparirà avremo il progresso.Qualunque alternativa va bene.Qualunque.
            ah, prima che te ne esci col solito "pezzente"
            ecc ecc, l'ho avuto l'iPhone, pagato cash, no
            grazie. Avrò le ragnatele dietro le orecchie ma
            nella scatola cranica funziona tutto ancora a
            meraviglia.
            Io non ti do del pezzente. Non ne ho bisogno.Dall'analfabeta perché non hai capito un H dell'articolo che ho riportato si.Quello si.
            p.s.
            Apple believes that using Open Source methodology
            makes Mac OS X a more robust, secure operating
            system, as its core components have been
            subjected to the crucible of peer review for
            decades. Any problems found with this software
            can be immediately identified and fixed by Apple
            and the Open Source
            community.
            Peccato che QUALUNQUE aggiornamento arrivi da Apple e solo da Apple.Quindi qualunque lavoro della fantomatica Open Source community viene sottoposto a revisione dei programmatori Apple.E se non lo fa e succedono XXXXXX Apple risponde.Punto.
          • cicciobello scrive:
            Re: Oggi non è proprio giornata per Android

            No quando questo schifo di Android e tutto il suo
            maleodorante ecosistema scomparirà avremo il
            progresso.Per avere progresso bisogna prima che spariscano gli utenti come te, che non leggono le istruzioni.
            Io non ti do del pezzente. Non ne ho bisogno.
            Dall'analfabeta perché non hai capito un H
            dell'articolo che ho riportato
            si.

            Quello si.L'unico analfabeta è chi, come te, non legge i permessi e poi frigna.
          • maxsix scrive:
            Re: Oggi non è proprio giornata per Android
            - Scritto da: cicciobello

            No quando questo schifo di Android e tutto
            il
            suo

            maleodorante ecosistema scomparirà avremo il

            progresso.

            Per avere progresso bisogna prima che spariscano
            gli utenti come te, che non leggono le
            istruzioni.
            Poverino, punto sul vivo si?Cosa non hai capito dei permessi a funzione?No tu li devi dare a priori.Chi ha progettato sta roba ha seriamente dei grossi problemi sociopatici e di alcolismo.


            Io non ti do del pezzente. Non ne ho bisogno.

            Dall'analfabeta perché non hai capito un H

            dell'articolo che ho riportato

            si.



            Quello si.

            L'unico analfabeta è chi, come te, non legge i
            permessi e poi
            frigna.Io non frigno.Mi sembra chiaro di non avere questi <b
            stupidi </b
            problemi
          • cicciobello scrive:
            Re: Oggi non è proprio giornata per Android

            Cosa non hai capito dei permessi a funzione?

            No tu li devi dare a priori.Non "devo" dare proprio niente. Se non mi convincono, non li do.

            Chi ha progettato sta roba ha seriamente dei
            grossi problemi sociopatici e di
            alcolismo.È stato tuo padre a progettare 'sta roba? Non sapevo!

            Io non frigno.No? E cosa hai fatto fino a adesso?Sei pure bugiardo.
          • Steve scrive:
            Re: Oggi non è proprio giornata per Android
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: pippo cannelungh e
            Quindi qualunque lavoro della fantomatica Open
            Source community viene sottoposto a revisione dei
            programmatori
            Apple.
            E se non lo fa e succedono XXXXXX Apple risponde. Ma cosa risponde, hai mai letto l'eula ? Fallo e già che ci sei dacci qualche link di utenti Apple rimborsati per problemi software.
            Punto.Il punto e alla fine dell'eula che hai firmato in cui ti impegni a non ritenerli responsabili per qualsiasi problema tu abbia e ti impegni a rispettare clausole che loro possono cambiare unilateralmente in qualsiasi momento.
          • pippo cannelungh e scrive:
            Re: Oggi non è proprio giornata per Android
            - Scritto da: maxsix

            No quando questo schifo di Android e tutto il suo
            maleodorante ecosistema scomparirà avremo il
            progresso.

            Qualunque alternativa va bene.

            Qualunque.Stai rosicando (cit.)
            Io non ti do del pezzente. Non ne ho bisogno.
            Dall'analfabeta perché non hai capito un H
            dell'articolo che ho riportato
            si.

            Quello si.Mi sa che sei tu quello che non l'ha capito. Dice semplicemente di stare attenti a cosa si fa.Una cosa talmente banale e che, io pensavo, venisse inculcata dai genitori o dalla vita già in tenera età.Da quella volta che ho messo il dito sul gas appena spento, da quella volta che ho leccato la batteria da 9volt perchè mi avevano detto che "sapeva di zucchero", da quella volta che ho visto mio padre sXXXXXXXre per una settimana perchè si era beccato un virus su DOS di quelli XXXXXXXX dell'epoca, ho imparato a non fidarmi della prima cosa trovata per strada e a leggere le foxxute istruzioni prima di fare qualcosa. Pensavo di non essere il solo.Evidentemente sbagliavo.

            p.s.

            Apple believes that using Open Source
            methodology

            makes Mac OS X a more robust, secure
            operating

            system, as its core components have been

            subjected to the crucible of peer review for

            decades. Any problems found with this
            software

            can be immediately identified and fixed by
            Apple

            and the Open Source

            community.


            Peccato che QUALUNQUE aggiornamento arrivi da
            Apple e solo da
            Apple.
            Quindi qualunque lavoro della fantomatica Open
            Source community viene sottoposto a revisione dei
            programmatori
            Apple.
            E se non lo fa e succedono XXXXXX Apple risponde.

            Punto.Bravo, allora vai a bussare alla porta dei vari Cisco e quant'altro che hanno ben pensato di usare roba come openSSL per i loro prodotti commerciali senza guardarci dentro e senza dare uno straccio di un dollaro ai poveracci che si facevano il XXXX quadrato per svilupparla e manutenerla, nei limiti umani delle loro capacità. Magari con qualche soldo in più si sarebbero potuti assumere più programmatori ed evitare i problemi emersi in questi ultimi tempi.In ogni caso no, Apple non risponde.
          • Elrond scrive:
            Re: Oggi non è proprio giornata per Android
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: pippo cannelungh e

            Bravo,



            quando gli iCosi saranno a prezzi
            abbordabili
            per

            tutti, si avrà vero progresso

            quindi...



            No quando questo schifo di Android e tutto il suo
            maleodorante ecosistema scompariràAspetta seduto.
          • collione scrive:
            Re: Oggi non è proprio giornata per Android
            - Scritto da: Elrond
            Aspetta seduto.ma come? non hai visto il grafico di maxsix "android into cess" (rotfl)
          • stronzolo scrive:
            Re: Oggi non è proprio giornata per Android
            [img]http://www.vogliosapere.org/wp-content/uploads/godot.jpg[/img]
          • aphex_twin scrive:
            Re: Oggi non è proprio giornata per Android
            Uno aspetta la morte di Android e l'altro quello di Apple, son li da anni. :D
          • collione scrive:
            Re: Oggi non è proprio giornata per Android
            - Scritto da: aphex_twin
            Uno aspetta la morte di Android e l'altro quello
            di Apple, son li da anni.
            :Dgià, sembrano scemo e più scemo[img]http://1.bp.blogspot.com/-4I9Ay_VdHmk/T-V9jlJ-gcI/AAAAAAAAAiA/nRU1vzNhZUY/s1600/scemo+%25284%2529.jpg[/img]
          • collione scrive:
            Re: Oggi non è proprio giornata per Android
            si si certo, il grafico che postavi 2 anni fa (rotfl)
          • andrea fava scrive:
            Re: Oggi non è proprio giornata per Android
            Lo schifo è nella testa di gente che non tollera che altri facciano qualcosa di diverso o di simile che possa creare antagonismo e quindi possa dare benefici all'utente finale, indipendentemente dal fatto che nascano problemi per l'utente stesso credo che la concorrenza da android sia stata un fastidio per chi già era presente con un SO ma non comprendo il motivo di questa crociata da parte di un pinco pallino qualsiasi tipo sto maxxys o come si chiama. Per me gente così non vale una cippa. Come ruttolo per intenderci
        • cicciobello scrive:
          Re: Oggi non è proprio giornata per Android

          Cito:
          Fare confronti con il mondo Apple è sempre un
          rischio, ma è doveroso evidenziare che chi ha un
          iPhone non ha di questi problemi.Nemmeno chi usa un telefono fatto da due barattoli e uno spago, se è per questo.
          Si scarica
          Facebook, si usa l'appUno che usa un'app dedicata per facebook si merita che gli leggano i dati. Significa andarsela a cercare.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Oggi non è proprio giornata per Android
            - Scritto da: cicciobello
            Uno che usa un'app dedicata per facebook si
            merita che gli leggano i dati. Significa
            andarsela a
            cercare.Ma appunto, perché scaricare l'app di facebookhttps://play.google.com/store/apps/details?id=com.facebook.katana17,476,256 di downloado l'app di twitterhttps://play.google.com/store/apps/details?id=com.twitter.android2,827,382 di download??E' proprio da stupidi , al limite si accede via browser , almeno cosí fanno i diversamente intelligenti. :)
          • cicciobello scrive:
            Re: Oggi non è proprio giornata per Android

            Ma appunto, perché scaricare l'app di facebook

            https://play.google.com/store/apps/details?id=com.

            17,476,256 di download

            o l'app di twitter

            https://play.google.com/store/apps/details?id=com.

            2,827,382 di download

            ??Perché mangiare m***a? Miliardi di mosche non possono essersi sbagliate tutte.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Oggi non è proprio giornata per Android
            - Scritto da: aphex_twin
            Ma appunto, perché scaricare l'app di facebook

            https://play.google.com/store/apps/details?id=com.

            17,476,256 di download

            o l'app di twitter

            https://play.google.com/store/apps/details?id=com.

            2,827,382 di download

            ??

            E' proprio da stupidi , al limite si accede via
            browser , almeno cosí fanno i diversamente
            intelligenti.
            :)E da quando la spiccata intelligenza si trova al centro del grafico di distribuzione del QI? :D
        • Elrond scrive:
          Re: Oggi non è proprio giornata per Android
          - Scritto da: maxsix
          E cito:
          'è vero progresso solo quando i vantaggi di una
          nuova tecnologia diventano per
          tutti coloro che hanno un cervello e lo sanno usare.Fixed!
          Henry Ford.Piacere, Elrond.
        • iRoby scrive:
          Re: Oggi non è proprio giornata per Android
          - Scritto da: maxsix
          E cito:
          'è vero progresso solo quando i vantaggi di una
          nuova tecnologia diventano per tutti.
          Henry Ford.Scusa, Android da vantaggi a tutti, anche ai produttori di malware. Se non è democrazia e progresso questo... :)A parte gli scherzi, tu proponi la riserva controllata Apple rispetto alla jungla Android?Nella Jungla vige la selezione naturale.E quale migliore selezione per l'utenza, di un po' di sane truffette? Affinché questa si decida ad uscire dal torpore della zombificazione utonta, e cerchi di evolvere un pochettino culturalmente.Basta un pochettino, perché non è difficile, si leggono i permessi che vuole l'app, e ci si fa giusto qualche semplice domanda tipo: "XXXXX se ne fa un gioco dell'elenco SMS?". E si decide di cambiare gioco.Ma tu dici che l'utente ha il diritto di essere XXXXXXXX.Al XXXXXXXX coi soldi gli diamo Apple, il XXXXXXXX senza soldi rimane XXXXXXXX e anche mazziato. Però ha anche una possibilità... Smettere di essere XXXXXXXX per necessità ed esasperazione. Ed è ciò che aspetto con ansia. Per vedere un minimo di evoluzione sociale e culturale di questa poverà umanità... Giusto per compassione nei loro confronti eh!Ma pagare Apple per poter rimanere XXXXXXXX è una sconfittà a priori!In quanto a me, faccio parte di quel 2% di power user che si fa il root ad Android, si legge i permessi delle app ecc. E che presto passerà ad Ubuntu Touch.In quanto agli altri, 'mportaXXXX!Perché la tecnologia sta per creare schiavi moderni.Ma mentre prima eri schiavo per casta di nascita e morivi schiavo. Nel mondo tecnologico hai una possibilità di riscatto nella conoscenza! RTFM (Read That Fuckng Manual) e puoi spezzare le catene.E questo è un vantaggio rispetto alla schiavitù dell'antichità.E va bene così, perché finalmente la conoscenza renderà l'uomo tecnologico libero!Gli altri avranno tutti un iPhone e saranno dei XXXXXXXX che pagheranno per sentirsi fighi...
          • maxsix scrive:
            Re: Oggi non è proprio giornata per Android
            - Scritto da: iRoby
            - Scritto da: maxsix

            E cito:

            'è vero progresso solo quando i vantaggi di
            una

            nuova tecnologia diventano per tutti.

            Henry Ford.

            Scusa, Android da vantaggi a tutti, anche ai
            produttori di malware. Se non è democrazia e
            progresso questo...
            :)
            Ah beh se la vedi così...
            A parte gli scherzi, tu proponi la riserva
            controllata Apple rispetto alla jungla
            Android?
            No.Io dico che gli sviluppatori dell'opensorcio devono essere "chiusi" in una community di persone identificate e di certa e comprovata capacità.In modo che se succedono cappellate, se non altro abbiamo benissimo il posto dove andare a sfogare il nostro volenteroso piede destro.
            Nella Jungla vige la selezione naturale.
            E quale migliore selezione per l'utenza, di un
            po' di sane truffette? Affinché questa si decida
            ad uscire dal torpore della zombificazione
            utonta, e cerchi di evolvere un pochettino
            culturalmente.
            Ma piantala.La gente ha altro da fare che farsi una cultura sui permessi, su android, su xcode, su iOS su quello che ti pare.E' nostro compito (più mio che tuo visto come ragioni) far si che la gente possa usufruire dei servizi e dei software che progettiamo con efficienza e sicurezza.Ed è una nostra precisa responsabilità che quest'ultima sia ottemperato.E parlo di responsabilità oggettiva, basta con questo "tutti fr**i con il c**o degli altri".
            Basta un pochettino, perché non è difficile, si
            leggono i permessi che vuole l'app, e ci si fa
            giusto qualche semplice domanda tipo: "XXXXX se
            ne fa un gioco dell'elenco SMS?". E si decide di
            cambiare
            gioco.
            Se leggi magari l'articolo ti accorgeresti che Apple (e non solo in quanto Tizen segue la stessa strada) usa permessi progressivi mano a mano che usi le varie feature dell'app.
            Ma tu dici che l'utente ha il diritto di essere
            XXXXXXXX.Certamente, previsto da tutte le costituzioni, bibbie e corani del mondo.E' stato versato molto sangue per questo nel passato.
            Al XXXXXXXX coi soldi gli diamo Apple, il
            XXXXXXXX senza soldi rimane XXXXXXXX e anche
            mazziato.
            Questa è una tua convinzione in quanto tu sei convinto che la gente li fuori debba nascere informaticamente acculturata e chi non lo è deve adoperarsi per farsi questa "cultura".Ma per piacere.
            Però ha anche una possibilità... Smettere di
            essere XXXXXXXX per necessità ed esasperazione.
            Ed è ciò che aspetto con ansia. Per vedere un
            minimo di evoluzione sociale e culturale di
            questa poverà umanità... Giusto per compassione
            nei loro confronti
            eh!
            Ehi tu.Ma dimmi una cosa.Non è mica che credi che, se mi interessa veramente, tu con la tua cultura che mi dai il permesso o no della mia app sia un problema per me?E sopratutto in quella eresia di Android.
            Ma pagare Apple per poter rimanere XXXXXXXX è una
            sconfittà a
            priori!
            Tieniteli i tuoi giudizi da cantinaro.Il mondo non ha bisogno di te, ricordatelo.E' vero l'esatto contrario.
            In quanto a me, faccio parte di quel 2% di power
            user che si fa il root ad Android, si legge i
            permessi delle app ecc. E che presto passerà ad
            Ubuntu
            Touch.
            In quanto agli altri, 'mportaXXXX!
            Cosa sei tu?Power cosa?AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHSe tu fossi un VERO power user e appassionato saresti come me, ovvero avresti tutto il possibile di tutte le tecnologie.Le sapresti usare tutte.E ne sapresti i pregi e i difetti e avresti uno spirito critico come si deve.
            Perché la tecnologia sta per creare schiavi
            moderni.
            Ma mentre prima eri schiavo per casta di nascita
            e morivi schiavo. Nel mondo tecnologico hai una
            possibilità di riscatto nella conoscenza! RTFM
            (Read That Fuckng Manual) e puoi spezzare le
            catene.
            E questo è un vantaggio rispetto alla schiavitù
            dell'antichità.

            E va bene così, perché finalmente la conoscenza
            renderà l'uomo tecnologico
            libero!

            Gli altri avranno tutti un iPhone e saranno dei
            XXXXXXXX che pagheranno per sentirsi
            fighi...E vivremo felici sapendo che ci sono persone come te che comprano il cellulare cinese su Amazon con il trojan inside.E scuoteremo, tanto, la testa.
          • iRoby scrive:
            Re: Oggi non è proprio giornata per Android
            - Scritto da: maxsix
            Ma piantala.
            La gente ha altro da fare che farsi una cultura
            sui permessi, su android, su xcode, su iOS su
            quello che ti pare.
            ....
            Questa è una tua convinzione in quanto tu sei
            convinto che la gente li fuori debba nascere
            informaticamente acculturata e chi non lo è deve
            adoperarsi per farsi questa
            "cultura".
            Ma per piacere.Quando hanno inventato la lavatrice la gente ha dovuto imparare a selezionare i programmi ed usarla?Quando hanno inventato i frullatori idem?Quando hanno inventato l'automobile hanno dovuto imparare a guidarla? Esiste una patente apposta...Quando all'inizio della sua invenzione l'industria ha provato a convincere la gente che l'automobile o la moto si potevano guidare senza patente/conoscenza sul buon uso, hanno iniziato ad esserci incidenti e morti.Quando Microsoft ha provato a convincere che il computer si poteva usare senza conoscenze specifiche sono iniziati i virus, le truffe informatiche ecc.Cosa sta succedendo con i dispositivi mobili computerizzati?E cosa ti fa credere che quest'altro tipo di tecnologia non la si debba imparare ad usare?
          • maxsix scrive:
            Re: Oggi non è proprio giornata per Android
            - Scritto da: iRoby
            - Scritto da: maxsix

            Ma piantala.

            La gente ha altro da fare che farsi una
            cultura

            sui permessi, su android, su xcode, su iOS su

            quello che ti pare.

            ....

            Questa è una tua convinzione in quanto tu sei

            convinto che la gente li fuori debba nascere

            informaticamente acculturata e chi non lo è
            deve

            adoperarsi per farsi questa

            "cultura".

            Ma per piacere.

            Quando hanno inventato la lavatrice la gente ha
            dovuto imparare a selezionare i programmi ed
            usarla?

            Quando hanno inventato i frullatori idem?

            Quando hanno inventato l'automobile hanno dovuto
            imparare a guidarla? Esiste una patente
            apposta...

            Quando all'inizio della sua invenzione
            l'industria ha provato a convincere la gente che
            l'automobile o la moto si potevano guidare senza
            patente/conoscenza sul buon uso, hanno iniziato
            ad esserci incidenti e
            morti.

            Quando Microsoft ha provato a convincere che il
            computer si poteva usare senza conoscenze
            specifiche sono iniziati i virus, le truffe
            informatiche
            ecc.

            Cosa sta succedendo con i dispositivi mobili
            computerizzati?
            E cosa ti fa credere che quest'altro tipo di
            tecnologia non la si debba imparare ad
            usare?Ascolta iRoby, guarda che il girare la frittata in modo pentastellato con me non attacca.Sto parlando di SVILUPPO non di utilizzatori.Detto questo ficcati bene nella testa che gli utilizzatori sono utilizzatori punto e basta.Se hanno bisogno della patente o di un permesso specifico per usare una determinata cosa la società nella sua declinazione "stato" glielo concede (o no).Qui stiamo parlando di strumenti per le masse.Sai cosa vuol dire massa?Io veramente ti metterei di fronte a qualche sura maria di mia conoscenza e vorrei vedere quanto resisti.Direi meno di 10 secondi.
          • krane scrive:
            Re: Oggi non è proprio giornata per Android
            - Scritto da: iRoby
            - Scritto da: maxsix
            Quando Microsoft ha provato a convincere che il
            computer si poteva usare senza conoscenze
            specifiche sono iniziati i virus, le truffe
            informatiche ecc.

            Cosa sta succedendo con i dispositivi mobili
            computerizzati?
            E cosa ti fa credere che quest'altro tipo di
            tecnologia non la si debba imparare ad
            usare?Forse c'e' ancora speranza:http://www.lastampa.it/2014/06/20/blogs/obliqua-mente/quel-superpotere-dei-nativi-digitali-che-segnala-quando-diciamo-bugie-XE15avVoXscNrWKJJr0RbM/pagina.html:)Questa notizia, insieme a quella letta qualche tempo fa che raccontava come i giovani sono piu' attendi alla privacy di noi vecchiacci (al contrario di quanto credono molti) mi fara' passare un we migliore, spero anche a te ciao.
          • cicciobello scrive:
            Re: Oggi non è proprio giornata per Android


            A parte gli scherzi, tu proponi la riserva

            controllata Apple rispetto alla jungla

            Android?


            No.
            Io dico che gli sviluppatori dell'opensorcio
            devono essere "chiusi" in una community di
            persone identificate e di certa e comprovata
            capacità.Gli sviluppatori open non sono d'accordo. Tu non hai il potere di imporlo. Quindi, se lo dici ottieni solo insulti.
            Ma piantala.
            La gente ha altro da fare che farsi una cultura
            sui permessi, su android, su xcode, su iOS su
            quello che ti
            pare.Cosa avrebbe da fare? Andare a cercare soldi da spendere su app store?

            E' nostro compito (più mio che tuo visto come
            ragioni) far si che la gente possa usufruire dei
            servizi e dei software che progettiamo con
            efficienza e
            sicurezza.Tu progetti software? Ne dubito.

            E parlo di responsabilità oggettiva, basta con
            questo "tutti fr**i con il c**o degli
            altri".Se un computer si guasta dopo che hanno usato un tuo software, tu sei disposto a pagare all'utente un computer nuovo?
            Questa è una tua convinzione in quanto tu sei
            convinto che la gente li fuori debba nascere
            informaticamente acculturata e chi non lo è deve
            adoperarsi per farsi questa
            "cultura".Ha una alternativa: non usare strumenti informatici.Se vuoi usare una automobile devi avere la patente.
            Non è mica che credi che, se mi interessa
            veramente, tu con la tua cultura che mi dai il
            permesso o no della mia app sia un problema per
            me?Ma chi la vuole la tua app? Io dubito perfino che esista.
            Tieniteli i tuoi giudizi da cantinaro.
            Il mondo non ha bisogno di te, ricordatelo.Nemmeno di te.

            Se tu fossi un VERO power user e appassionato
            saresti come me, ovvero avresti tutto il
            possibile di tutte le
            tecnologie.
            Le sapresti usare tutte.Infatti sappiamo usarle tutte. Semplicemente, non consideriamo tecnologia quello che usi tu, lo consideriamo un giocattolo.
            E vivremo felici sapendo che ci sono persone come
            te che comprano il cellulare cinese su Amazon con
            il trojan
            inside.
            Anche un trojan cinese è meglio di un trojan apple; il governo cinese, da me, non vuole nulla. Apple vuole soldi.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Oggi non è proprio giornata per Android
            - Scritto da: cicciobello


            A parte gli scherzi, tu proponi la
            riserva


            controllata Apple rispetto alla jungla


            Android?




            No.

            Io dico che gli sviluppatori dell'opensorcio

            devono essere "chiusi" in una community di

            persone identificate e di certa e comprovata

            capacità.


            Gli sviluppatori open non sono d'accordo. Tu non
            hai il potere di imporlo. Quindi, se lo dici
            ottieni solo
            insulti.Che non fossero d'accordo non avevo dubbi. Ma sarebbe cosa buona e giusta.
          • Passante scrive:
            Re: Oggi non è proprio giornata per Android
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: cicciobello



            A parte gli scherzi, tu proponi la

            riserva



            controllata Apple rispetto alla
            jungla



            Android?






            No.


            Io dico che gli sviluppatori
            dell'opensorcio


            devono essere "chiusi" in una community
            di


            persone identificate e di certa e
            comprovata


            capacità.





            Gli sviluppatori open non sono d'accordo. Tu
            non

            hai il potere di imporlo. Quindi, se lo dici

            ottieni solo

            insulti.

            Che non fossero d'accordo non avevo dubbi. Ma
            sarebbe cosa buona e giusta.Peccato sia inapplicabile, a meno di avere una politica nazista a livello globale, al massimo puoi proporre una tua licenza, iniziare a raccogliere sviluppatori e vedere se li convinci.Quando ti si chiede come faresti servono idee realistiche altrimenti è facile, guarda la mia soluzione è questa: tengo il codice open e lo faccio programmare solo da GesuCristo così son sicuro che non ci saranno errori nel codice.
          • cicciobello scrive:
            Re: Oggi non è proprio giornata per Android
            Giusta per chi? Sei tu che paghi i loro stipendi? No, quindi che diritto hai di dire loro come dovrebbero lavorare?
          • maxsix scrive:
            Re: Oggi non è proprio giornata per Android
            - Scritto da: cicciobello


            A parte gli scherzi, tu proponi la
            riserva


            controllata Apple rispetto alla jungla


            Android?




            No.

            Io dico che gli sviluppatori dell'opensorcio

            devono essere "chiusi" in una community di

            persone identificate e di certa e comprovata

            capacità.


            Gli sviluppatori open non sono d'accordo. Tu non
            hai il potere di imporlo. Quindi, se lo dici
            ottieni solo
            insulti.

            Da chi, da un sfruttatore muleggiante come te e affini?Figurati, mi ci sciacquo le cosiddette con i vostri insulti.


            Ma piantala.

            La gente ha altro da fare che farsi una
            cultura

            sui permessi, su android, su xcode, su iOS su

            quello che ti

            pare.

            Cosa avrebbe da fare? Andare a cercare soldi da
            spendere su app
            store?
            Non è affar mio. La gente trova app gratuite ovunque come quelle a pagamento.Ma ci deve essere il controllo.Ci deve essere un responsabile.Una cosa del genere, per esempio, NON DEVE SUCCEDERE a priori.http://www.tomshw.it/cont/news/virus-shield-per-android-era-una-truffa-google-beffata/55074/1.html



            E' nostro compito (più mio che tuo visto come

            ragioni) far si che la gente possa usufruire
            dei

            servizi e dei software che progettiamo con

            efficienza e

            sicurezza.

            Tu progetti software? Ne dubito.
            Fai male.Molto probabilmente nel tuo smartphone c'è una mia app o una a cui ho partecipato.Vuoi sapere quale?Non te lo dirò mai ;)




            E parlo di responsabilità oggettiva, basta
            con

            questo "tutti fr**i con il c**o degli

            altri".

            Se un computer si guasta dopo che hanno usato un
            tuo software, tu sei disposto a pagare all'utente
            un computer
            nuovo?
            Non sai cos'è la responsabilità oggettiva e tiri fuori cose a caso.Fatti una ricerca su wiki.Se poi non capisci, torna e chiedi, ti verrà risposto.




            Questa è una tua convinzione in quanto tu sei

            convinto che la gente li fuori debba nascere

            informaticamente acculturata e chi non lo è
            deve

            adoperarsi per farsi questa

            "cultura".

            Ha una alternativa: non usare strumenti
            informatici.
            No.Ho un alternativa migliore.Far si che gli strumenti funzionino senza cultura.Sono strumenti.Punto, è compito nostro dall'altra parte che siano tutti facili e sicuri.
            Se vuoi usare una automobile devi avere la
            patente.
            Appunto.Se vuoi scrivere software e mandarlo in circolo PRETENDO che tu abbia una patente.Che qualcuno ti ha rilasciato, e che quel qualcuno che l'ha fatto insieme a noi tutti sappiamo chi tu sia, cosa fai, dove lo fai, come lo fai.Ti è chiaro?




            Non è mica che credi che, se mi interessa

            veramente, tu con la tua cultura che mi dai
            il

            permesso o no della mia app sia un problema
            per

            me?

            Ma chi la vuole la tua app? Io dubito perfino che
            esista.
            Non importa. Non è di mio interesse che tu voglia qualcosa da me.E' di mio interesse che tu paghi, punto e basta.





            Tieniteli i tuoi giudizi da cantinaro.

            Il mondo non ha bisogno di te, ricordatelo.

            Nemmeno di te.





            Se tu fossi un VERO power user e appassionato

            saresti come me, ovvero avresti tutto il

            possibile di tutte le

            tecnologie.

            Le sapresti usare tutte.

            Infatti sappiamo usarle tutte. Semplicemente, non
            consideriamo tecnologia quello che usi tu, lo
            consideriamo un
            giocattolo.
            E sbagli.La tua supponenza cantinara fa si che tu abbia una visione parziale del mondo IT.Io non ho nessun problema ne preconcetto ad usare tutto.E vedo le differenze.Android è un XXXXX di OS, lo dico, lo sottolineo e i fatti mi danno ragione.Ricordo ancora collione qui ancora mesi fa che decantava la granularità dei permessi di Android.E io che gli dicevo che è inutile che un permesso sia granulare, non granulare o una lasagna con il sugo.Deve funzionare, deve essere comodo, deve essere a prova di stupido.E i fatti mi danno per l'ennesima volta ragione.


            E vivremo felici sapendo che ci sono persone
            come

            te che comprano il cellulare cinese su
            Amazon
            con

            il trojan

            inside.




            Anche un trojan cinese è meglio di un trojan
            apple; il governo cinese, da me, non vuole nulla.
            Apple vuole
            soldi.E queste certezze sicuramente ti fanno un uomo migliore, vero?I fatti, non io, ti stanno smentendo.Forse è meglio che rivedi le tue posizioni.
          • cicciobello scrive:
            Re: Oggi non è proprio giornata per Android




            Gli sviluppatori open non sono d'accordo. Tu
            non

            hai il potere di imporlo. Quindi, se lo dici

            ottieni solo

            insulti.





            Da chi, da un sfruttatore muleggiante come te e
            affini?
            Figurati, mi ci sciacquo le cosiddette con i
            vostri
            insulti.E noi facciamo lo stesso con i tuoi commenti e le tue richieste.
            t;
            Non è affar mio. La gente trova app gratuite
            ovunque come quelle a
            pagamento.
            Ma ci deve essere il controllo.No: ci può essere, ma nessuno ha l'autorità per il XXXXX.
            Ci deve essere un responsabile.Il respinsabile è l'utente.
            Una cosa del genere, per esempio, NON DEVE
            SUCCEDERE a
            priori.

            http://www.tomshw.it/cont/news/virus-shield-per-anse uno è tanto c0glione da comprare un applicazione del genere...
            Non sai cos'è la responsabilità oggettiva e tiri
            fuori cose a
            caso.
            Fatti una ricerca su wiki.

            Se poi non capisci, torna e chiedi, ti verrà
            risposto.La responsabilità aquiliana è dell'utente, che deve leggere prima di cliccare.



            &



            Ha una alternativa: non usare strumenti

            informatici.


            No.
            Ho un alternativa migliore.
            Far si che gli strumenti funzionino senza cultura.Il che non è possibile, non è mai stato possibile e mai lo sarà. Ogni volta che qualcuno tira fuori un prodotto a prova di idiota, seleziona una generazione di idioti ancora più idioti che riescono a far danni comunque.
            Sono strumenti.
            Punto, è compito nostro dall'altra parte che
            siano tutti facili e
            sicuri.
            Questo atteggiamento ha portato in passato al Microsoft Bob, quindi deve sparire.

            Se vuoi usare una automobile devi avere la

            patente.


            Appunto.
            Se vuoi scrivere software e mandarlo in circolo
            PRETENDO che tu abbia una
            patente.Io lo mando ad altri programmatori. Sei tu che lo metti in produzione, quindi oneri e responsabilità sono tuoi

            Ti è chiaro?


            >



            Ma chi la vuole la tua app? Io dubito
            perfino
            che

            esista.


            Non importa. Non è di mio interesse che tu voglia
            qualcosa da
            me.Non hai nulla da offrire
            E' di mio interesse che tu paghi, punto e basta.Pagare a te? Certo che no. Magari se nessuno ti paga non potrai più permettermi la connessione a internet e non verrai più a scrivere sciocchezze q
            E sbagli.No, ho ragione.

            Android è un XXXXX di OS, lo dico, lo sottolineo
            e i fatti mi danno
            ragione.I fatti il sucXXXXX di Android ti hanno dato torto.
            Deve funzionare, deve essere comodo, deve essere
            a prova di
            stupido.Nulla è a prova di stupido, perché gli stupidi hanno troppe risorse.

            E i fatti mi danno per l'ennesima volta ragione. i fatti non ti hanno mai dato ragione.

            &





            Anche un trojan cinese è meglio di un trojan

            apple; il governo cinese, da me, non vuole
            nulla.

            Apple vuole

            soldi.

            E queste certezze sicuramente ti fanno un uomo
            migliore,
            vero?Ci vuole ben poco a essere migliori di te
          • Etype scrive:
            Re: Oggi non è proprio giornata per Android
            - Scritto da: maxsix
            Ma ci deve essere il controllo.
            Ci deve essere un responsabile.
            Una cosa del genere, per esempio, NON DEVE
            SUCCEDERE a
            priori.

            http://www.tomshw.it/cont/news/virus-shield-per-anPronto ? Su windows esiste ogni giorno,io ho la possibilità d'installarmi qualsiasi software X ,che sia Freeware,Open,Shareware,Demo,eccSe la installo e questa mi pialla l'intera partizione dati vado a reclamare a Ms ? al sito che la ospita ? faccio causa a McAffe che mi dice che il file era controllato e sicuro prima ancora di fare il download ?Mai letto un file Readme o l'Eula di un software ?Più o meno contengono "il software è fornito così com'è,senza garanzia di nessun tipo,implicita o esplicita......l'azienda non risponde per uso improprio,uso errato,di comprensione da parte dell'utente,errori di traduzione,ecc"Mai letto una di Ms ? Una sfilza di restrizioni dove è previsto genericamente ogni tipo di situazione e in cui si dice che la responsabilità al 99% è dell'utente e che loro se ne laveranno le mani.
            Fai male.
            Molto probabilmente nel tuo smartphone c'è una
            mia app o una a cui ho
            partecipato.
            Vuoi sapere quale?
            Non te lo dirò mai ;)Eheheh troppo comodo,sai chi ragiona in questo modo i truffatori....
            Ho un alternativa migliore.
            Far si che gli strumenti funzionino senza cultura.Si son visti i brillanti risultati con apple,degli zombie che non sanno fare un cavolo appena gli modifichi un iconcina,non sanno configurarsi la posta elettronica,non sanno l'esistenza di una password WIFI (ne come impostarla),non sanno che si devono creare un account per scaricare un app,niente di niente ...che begli utenti senza cultura
            Sono strumenti.Che non ti servnoo a nulla se non hai neanche una cultura di base dietro..
            Punto, è compito nostro dall'altra parte che
            siano tutti facili e
            sicuri.Per fare l'utonto al quadrato ? :DSe non sbagli non imparerai mai la lezione.
            Appunto.
            Se vuoi scrivere software e mandarlo in circolo
            PRETENDO che tu abbia una
            patente.Prendi il caso windows,hai una vaga idea della mole di programmi circolano in giro ? Ti risulta che i suddetti programmatori abbiano una patente ? L'accendiamo ?
            Che qualcuno ti ha rilasciato, e che quel
            qualcuno che l'ha fatto insieme a noi tutti
            sappiamo chi tu sia, cosa fai, dove lo fai, come
            lo
            fai.si il numero civico di casa,e l'ultima volta che è andato in bagno...Ti stai facendo dei film tutti tuoi eh....
            E sbagli.
            La tua supponenza cantinara fa si che tu abbia
            una visione parziale del mondo
            IT.Ah senti chi parla :D
            Io non ho nessun problema ne preconcetto ad usare
            tutto.
            E vedo le differenze.ahahaha :D
            Android è un XXXXX di OSAlla faccia della supponenza eh :DQuel IOS per bambini di 4 anni è molto meglio,avere una babysitter a 40 anni perchè non si è in grado di fare nulla è proprio una gran cosa :D
            lo dicoTi ricordo che tu non sei nessuno...
            lo sottolineoComprati un evidenziatore allora,al momento è incolore :D
            e i fatti mi danno
            ragione.Si sa la ragione di chi è ...
            Ricordo ancora collione qui ancora mesi fa che
            decantava la granularità dei permessi di
            Android.e quindi ?
            E io che gli dicevo che è inutile che un permesso
            sia granulare, non granulare o una lasagna con il
            sugo.
            Deve funzionare, deve essere comodo, deve essere
            a prova di
            stupido.Ok questo è l'informatica by apple,una cosa tutta da ridere :D
            E i fatti mi danno per l'ennesima volta ragione.I fatti dimostrano che oggi sei partito per la tangente,neanche stessi discutendo davanti ad una platea di produttori di device per convincerli,le fantasie che hai esposto valgono quando un soldo di cacioDomani il sole sorgerà e non sarà cambiata una virgola perchè tu non hai nessuna voce in capitolo,fattene una ragione.
            E queste certezze sicuramente ti fanno un uomo
            migliore,
            vero?Di certo non le tue fantasie da applefanatics
            I fatti, non io, ti stanno smentendo.I fatti dimostrano che oggi hai dimenticato le tue solite pillole,ti sei fatto una marea di seghe mentali per nulla....Hai una visione distorta e speri che qualche pazzo abbracci la tua "filosofia" di vita perchè così tu vorresti,ridicolo.
          • krane scrive:
            Re: Oggi non è proprio giornata per Android
            - Scritto da: Etype
            I fatti dimostrano che oggi hai dimenticato le
            tue solite pillole,ti sei fatto una marea di
            seghe mentali per nulla....
            Hai una visione distorta e speri che qualche
            pazzo abbracci la tua "filosofia" di vita perchè
            così tu vorresti,ridicolo.Potrebbe mettersi a scrivere un libro di fantascienza: 2084: i programmatori secondo maxsix.
          • Fattone scrive:
            Re: Oggi non è proprio giornata per Android
            - Scritto da: maxsix
            I fatti, non io, ti stanno smentendo.Non ti darei ragione neanche se mi regalassi la roba !
          • Elrond scrive:
            Re: Oggi non è proprio giornata per Android
            - Scritto da: maxsix
            Far si che gli strumenti funzionino senza cultura.Sai cosa mi racconta il mio capo (olandese), quando gli chiedo stupito come mai lì (in Olanda) la gente parla inglesse perfettamente? Che, visto ch ei film lì non son tradotti, i bimbi fanno di tutto per imparare l'inglese per poterli guardare e capire. Adesso fai il confronto con quello che succede "qui" (nel profondo sud europeo), e poi, sempre che non ti sia andato in short il neurone, fai un parallelo con la situazione di cui si parla nel forum.Messo di fronte a delle difficoltà oggettive, l'essere umano è (o dovrebbe essere) portato ad apprendere per superarle. SE NON NE HA VOGLIA allora è giusto che ne paghi le conseguenze (che siano il non riuscire a capie un film o che si ritrovi il cellulae o il pc impestato di spyware).Anche se svicolerai, sai perfettamente che ho ragione. Questo mi basta,
          • aphex_twin scrive:
            Re: Oggi non è proprio giornata per Android
            - Scritto da: Elrond
            - Scritto da: maxsix


            Far si che gli strumenti funzionino senza
            cultura.

            Sai cosa mi racconta il mio capo (olandese),
            quando gli chiedo stupito come mai lì (in Olanda)
            la gente parla inglesse perfettamente? Che, visto
            ch ei film lì non son tradotti, i bimbi fanno di
            tutto per imparare l'inglese per poterli guardare
            e capire. Adesso fai il confronto con quello che
            succede "qui" Linux per l'utente finale é una macchietta che sta evaporando al sole. Ecco fatto il confronto. :D
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Oggi non è proprio giornata per Android
            - Scritto da: maxsix
            Ho un alternativa migliore.
            Far si che gli strumenti funzionino senza cultura.
            Sono strumenti.
            Punto, è compito nostro dall'altra parte che
            siano tutti facili e
            sicuri.Entra in un superstore di bricolage, guardati bene attorno, poi prova a rifare il medesimo discorso.
          • krane scrive:
            Re: Oggi non è proprio giornata per Android
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: maxsix

            Ho un alternativa migliore.

            Far si che gli strumenti funzionino senza
            cultura.

            Sono strumenti.

            Punto, è compito nostro dall'altra parte che

            siano tutti facili e

            sicuri.

            Entra in un superstore di bricolage, guardati
            bene attorno, poi prova a rifare il medesimo
            discorso.Ma vendono la roba chiccho in quei negozi ? Che altrimenti lui non compra...
          • pippo cannelungh e scrive:
            Re: Oggi non è proprio giornata per Android
            - Scritto da: maxsix
            No.
            Io dico che gli sviluppatori dell'opensorcio
            devono essere "chiusi" in una community di
            persone identificate e di certa e comprovata
            capacità.

            In modo che se succedono cappellate, se non altro
            abbiamo benissimo il posto dove andare a sfogare
            il nostro volenteroso piede
            destro.Eppure c'è scritto a caratteri grossi e ben visibili. Il software OpenSource viene fornito AS IS. Se TU azienda lo prendi, lo sfrutti e magari mi fai anche pagare per utilizzare i tuoi servizi basati su tale software, io vengo a sfogare il mio piede destro su di TE.
            Ma piantala.
            La gente ha altro da fare che farsi una cultura
            sui permessi, su android, su xcode, su iOS su
            quello che ti
            pare.

            E' nostro compito (più mio che tuo visto come
            ragioni) far si che la gente possa usufruire dei
            servizi e dei software che progettiamo con
            efficienza e
            sicurezza.

            Ed è una nostra precisa responsabilità che
            quest'ultima sia
            ottemperato.

            E parlo di responsabilità oggettiva, basta con
            questo "tutti fr**i con il c**o degli
            altri".Ed è compito del truffatore cercare di piantartelo in quel posto. Più sei istruito (nel senso che conosci come funzionano le cose, anche solo ad alto livello), di solito, meno rischi.
            Se leggi magari l'articolo ti accorgeresti che
            Apple (e non solo in quanto Tizen segue la stessa
            strada) usa permessi progressivi mano a mano che
            usi le varie feature
            dell'app.E cosa cambia farti scegliere poco alla volta rispetto a farti scegliere tutto subito? Caso Android: l'applicazione X vuole poter fare A, B, C. Accetti? Si/No. Si = la usi, No = non la usiCaso Apple: installi X; usi X; X vuole fare A, può? Si/No. Si = la usi un po di più, No = non usi quella funzionalità e probabilmente non usi più X.

            Ma tu dici che l'utente ha il diritto di
            essere

            XXXXXXXX.

            Certamente, previsto da tutte le costituzioni,
            bibbie e corani del
            mondo.
            E' stato versato molto sangue per questo nel
            passato.Mai sentito parlare di patente, codice della strada, ecc..?

            Al XXXXXXXX coi soldi gli diamo Apple, il

            XXXXXXXX senza soldi rimane XXXXXXXX e anche

            mazziato.


            Questa è una tua convinzione in quanto tu sei
            convinto che la gente li fuori debba nascere
            informaticamente acculturata e chi non lo è deve
            adoperarsi per farsi questa
            "cultura".
            Ma per piacere.Allo stesso modo in cui devi "farti una cultura" per poter circolare su un'automobile. Non ti chiedo di sapermi smontare un carburatore a occhi chiusi, ma almeno se hai il cruscotto acceso a mo' di albero di Natale, forse è meglio se ti fermi.

            Però ha anche una possibilità... Smettere di

            essere XXXXXXXX per necessità ed
            esasperazione.

            Ed è ciò che aspetto con ansia. Per vedere un

            minimo di evoluzione sociale e culturale di

            questa poverà umanità... Giusto per
            compassione

            nei loro confronti

            eh!


            Ehi tu.
            Ma dimmi una cosa.

            Non è mica che credi che, se mi interessa
            veramente, tu con la tua cultura che mi dai il
            permesso o no della mia app sia un problema per
            me?
            E sopratutto in quella eresia di Android.Sistemi sicuri al 100% e allo stesso tempo utilizzabili non ce ne sono. Di nuovo, quindi, di cosa si sta parlando?
            Se tu fossi un VERO power user e appassionato
            saresti come me, ovvero avresti tutto il
            possibile di tutte le
            tecnologie.
            Le sapresti usare tutte.
            E ne sapresti i pregi e i difetti e avresti uno
            spirito critico come si
            deve.AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH(cit.)
            E vivremo felici sapendo che ci sono persone come
            te che comprano il cellulare cinese su Amazon con
            il trojan
            inside.

            E scuoteremo, tanto, la testa.E lo stesso faremo noi. Una domanda.. fosse stato un telefono con un OS proprietario invece di Android avresti messo in piedi tutto sto mulino?
          • Elrond scrive:
            Re: Oggi non è proprio giornata per Android
            - Scritto da: maxsix
            Oppure vuoi fare lo sviluppatore?
            Dentro le mura di casa tua fai quello che ti pare.

            Come metti fuori il naso, o sei dei nostri sul
            serio o ti taglio le
            unghie.HAHAHAHAHAHA, ma quante XXXXXXXte in un post solo. Tu stai male seriamente :-DMa tu hai mai letto i disclaimer e le clausole dei prodotti closed che usi (e che sei obbligato ad accettare)? Chi li fa "se ne lava le mani" allegramente di ciò che il software (a volte pure l'hardware) può combinare, nella maggior parte dei casi. Con la differenza, però, che i tuoi soldini se li son già presi. Ed io ci godo, perchè te lo meriti.Sembri (?) il prototipo dell'utonto clicca-clicca, oltrechè uno strenuo difensore del concetto che dall'ignoranza deriva la non colpevolezza. Mi duole rivelarti che hai torto marcio. Prova a passare con il rosso, causare un incidente e dopo raccontare alla polizia/vigili urbani "che non avevi avuto tempo (perchè avevi altro da fare)" di leggere il codice stradale nella parte in cui diceva che magari passare con il rosso non è una grande idea.In effetti, potresti sempre mostrare l'iPhone e dunque allegare incapacità mentale.
          • bradipao scrive:
            Re: Oggi non è proprio giornata per Android
            - Scritto da: maxsix
            La gente ha altro da fare che farsi una cultura
            sui permessi, su android, su xcode, su iOS su
            quello che ti pare.Una cosa è certa: il 90% degli utenti iPhone non è obiettivamente in grado di usare un Android. Quando uscì iOS7 erano disperati, ed ho dovuto spiegargli io il pannellino di controllo in stile android e le notifiche.Da quel momento mi guardo bene di consigliare ad un utente iPhone di passare ad Android, altrimenti mi rimane attaccato per sempre per le minime cavolate.
          • collione scrive:
            Re: Oggi non è proprio giornata per Android
            - Scritto da: maxsix
            Io dico che gli sviluppatori dell'opensorcio
            devono essere "chiusi" in una community di
            persone identificate e di certa e comprovata
            capacità.mi sa che sei tu quello rinchiuso in qualche comunità (rotfl)
            E' nostro compito (più mio che tuo visto come
            ragioni) far si che la gente possa usufruire dei
            servizi e dei software che progettiamo con
            efficienza e
            sicurezza.è matematicamente impossibile, visto che flessibilità è sinonimo di libertào ti prendi un device chiuso e castrato o te ne prendi uno flessibile ma che richiede di essere amministrato correttamente
            E parlo di responsabilità oggettiva, basta conuh??? non mi pare esista una legge in questo senso
            Se leggi magari l'articolo ti accorgeresti che
            Apple (e non solo in quanto Tizen segue la stessa
            strada) usa permessi progressivi mano a mano che
            usi le varie feature
            dell'app.e cambierebbe cosa?prima o poi dovrai dire di si
            Questa è una tua convinzione in quanto tu sei
            convinto che la gente li fuori debba nascere
            informaticamente acculturata e chi non lo è deve
            adoperarsi per farsi questa
            "cultura".quindi va bene anche non saper far di conto? perchè qui è di questo che si parla
            E sopratutto in quella eresia di Android.che tu ovviamente non conosci
            Il mondo non ha bisogno di te, ricordatelo.
            E' vero l'esatto contrario.e quindi è per questo che android ha l'80%+ di share? (rotfl)
            Se tu fossi un VERO power user e appassionato
            saresti come me, ovvero avresti tutto il
            possibile di tutte le
            tecnologie.
            Le sapresti usare tutte.e non si direbbe viste le XXXXXXcce che scrivi
            E ne sapresti i pregi e i difetti e avresti uno
            spirito critico come si
            deve.cosa che tu non hai mai dimostrato di avere
            E scuoteremo, tanto, la testa.ahi ahi, allora è vera la cosa della comunità (rotfl)
          • evviva scrive:
            Re: Oggi non è proprio giornata per Android
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: iRoby

            Ma tu dici che l'utente ha il diritto di
            essere

            XXXXXXXX.

            Certamente, previsto da tutte le costituzioni,
            bibbie e corani del
            mondo.Diritto che tu eserciti con estremo fervore.
            E' stato versato molto sangue per questo nel
            passato.Non tutte le cause sono nobili, il sangue versato non rende una causa nobile a priori, tutte le persecuzioni hanno generato spargimenti di sangue del tutto ingiustificabili.Ti esprimi come un sempliciotto, inneggi le marchette e l' ignoranza: stai zitto che fai più bella figura oppure continua... a farci ridere.
          • iRoby scrive:
            Re: Oggi non è proprio giornata per Android
            - Scritto da: maxsix
            No.
            Io dico che gli sviluppatori dell'opensorcio
            devono essere "chiusi" in una community di
            persone identificate e di certa e comprovata
            capacità.

            ....

            In modo che se succedono cappellate, se non altro
            abbiamo benissimo il posto dove andare a sfogare
            il nostro volenteroso piede
            destro.

            ....

            Certamente, previsto da tutte le costituzioni,
            bibbie e corani del
            mondo.
            E' stato versato molto sangue per questo nel
            passato.A te da bambino ti lanciavano per aria e poi non ti riprendevano.E quando gli sciroppi e le aspirine erano scadute te le davano lo stesso per risparmiare.Perché bisogna avere sbattuto la testa tante volte ed avere il cervello irrimediabilmente guastato dalla chimica per arrivare a simili ragionamenti.
          • cicciobello scrive:
            Re: Oggi non è proprio giornata per Android

            Perché bisogna avere sbattuto la testa tante
            volte ed avere il cervello irrimediabilmente
            guastato dalla chimica per arrivare a simili
            ragionamenti.Questo è impossibile:ricordati la massima di Henry Ford: "tutto quello che non c'è non può guastarsi"
          • iRoby scrive:
            Re: Oggi non è proprio giornata per Android
            - Scritto da: cicciobello
            Questo è impossibile:ricordati la massima di
            Henry Ford: "tutto quello che non
            c'è non può guastarsi"XXXXXXX, non ci avevo pensato! :)E allora da dove escono simili "scorregge" concettuali?
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Oggi non è proprio giornata per Android
            - Scritto da: iRoby
            A te da bambino ti lanciavano per aria e poi non
            ti
            riprendevano.

            E quando gli sciroppi e le aspirine erano scadute
            te le davano lo stesso per
            risparmiare.

            Perché bisogna avere sbattuto la testa tante
            volte ed avere il cervello irrimediabilmente
            guastato dalla chimica per arrivare a simili
            ragionamenti.[img]http://tukowaksmzeiya.files.wordpress.com/2013/02/oprah_laughing_animated_gif.gif?w=610[/img]
        • Albedo 0,9 scrive:
          Re: Oggi non è proprio giornata per Android
          - Scritto da: maxsix
          Fare confronti con il mondo Apple è sempre un
          rischio, ma è doveroso evidenziare che chi ha un
          iPhone non ha di questi problemi. Si scarica
          Facebook, si usa l'app, <b
          e quando è il momento si
          decide se darle acXXXXX alle fotografie, alla
          fotocamera e così via </b
          . Non sarebbe una cosa tanto
          difficile per Google, e finché questo problema
          non verrà risolto qualcuno avrà un argomento per
          dire che l'iPhone è meglio. Quando hai un'app che necessita di ricevere push da Internet (magari anche quando il device è in standby), che fai, gli fornisci il permesso ad ogni ciclo?
          • Elrond scrive:
            Re: Oggi non è proprio giornata per Android
            - Scritto da: Albedo 0,9
            Quando hai un'app che necessita di ricevere push
            da Internet (magari anche quando il device è in
            standby), che fai, gli fornisci il permesso ad
            ogni
            ciclo?Nel Magico Mondo di Apple le autorizzazione si concedono da sole ad ogni ciclo. Poi si revocano da sole.
        • Enjoy with Us scrive:
          Re: Oggi non è proprio giornata per Android
          - Scritto da: maxsix
          - Scritto da: pippo cannelungh e

          <i
          un articolo che si apre con la
          frase
          "gente,

          dovete proprio leggere i permessi delle

          app" </i




          come è buona norma prima di utilizzare
          qualsiasi

          cosa dovresti leggere il manuale di
          istruzioni
          o,

          in questo caso, i permessi

          richiesti.





          <i
          In altre parole un'applicazione
          "onesta"

          potrebbe trasformarsi in un trojan dall'oggi
          al

          domani, e chi l'ha installata non si
          accorgerebbe

          di nulla - se ha attivato gli aggiornamenti

          automatici </i




          Mai aggiornare automaticamente, io voglio
          sapere

          cosa si sta installando e

          perchè.





          <i
          L'utente sarà informato solo se i
          nuovi

          permessi rientrano in un nuovo gruppo di

          autorizzazioni, ma non è detto che in tal
          modo
          si

          evitino tutti i

          rischi </i




          Come sopra: non aggiornare automaticamente e

          leggi cosa ti viene

          chiesto





          <i
          È pur vero che i problemi
          reali finora
          sono

          stati ben

          pochi </i




          Quindi di cosa stiamo parlando? Selezione

          naturale baby.. la prossima volta ci pensi
          due

          volte a pigiare installa installa installa ad

          cazzum.






          Cantinaro, leggi fino in fondo.
          Chissà che magari ti si tolgono le ragnatele da
          dietro le
          orecchie.

          Cito:
          Fare confronti con il mondo Apple è sempre un
          rischio, ma è doveroso evidenziare che chi ha un
          iPhone non ha di questi problemi. Si scarica
          Facebook, si usa l'app, e quando è il momento si
          decide se darle acXXXXX alle fotografie, alla
          fotocamera e così via. Non sarebbe una cosa tanto
          difficile per Google, e finché questo problema
          non verrà risolto qualcuno avrà un argomento per
          dire che l'iPhone è meglio.


          E cito:
          'è vero progresso solo quando i vantaggi di una
          nuova tecnologia diventano per
          tutti.
          Henry Ford.Già non quando costa una tombola... 700 e passa euro!
    • Ogekury scrive:
      Re: Oggi non è proprio giornata per Android
      - Scritto da: maxsix
      http://www.tomshw.it/cont/news/la-liberta-di-andro

      Proprio no.

      Il mondo si accorge ora di quello che io dico da
      anni.
      Sempre meglio di niente, insomma.
      --------------------------------------------------
      Modificato dall' autore il 18 giugno 2014 14.30
      --------------------------------------------------Dai massi, che arriva il tizen...
    • BarbaMajot scrive:
      Re: Oggi non è proprio giornata per Android
      Hai letto l'articolo vero?No eh?Va bene, noi ti vogliamo bene lo stesso.
    • Etype scrive:
      Re: Oggi non è proprio giornata per Android
      - Scritto da: maxsix
      Il mondo si accorge ora di quello che io dico da
      anni.ovvero cavolate a raffica ? :D
      Sempre meglio di niente, insomma.Ma certo prendiamo esempio dal grande sistema apple fatto per bambini che non sanno un fico secco di quello che stanno facendo,che hanno bisogno della babysitter 24h ...wow che gran passi avanti.
      • krane scrive:
        Re: Oggi non è proprio giornata per Android
        - Scritto da: Etype
        - Scritto da: maxsix

        Il mondo si accorge ora di quello

        che io dico da anni.
        ovvero cavolate a raffica ? :D

        Sempre meglio di niente, insomma.
        Ma certo prendiamo esempio dal grande
        sistema apple fatto per bambini che non
        sanno un fico secco di quello che stanno
        facendo,che hanno bisogno della
        babysitter 24h ...wow che gran passi
        avanti.In effetti a vedere come e' ridotto maxsix :|
  • king volution scrive:
    Replicant + FDroid !!!
    Android e google play? Al XXXXX!!!C'è Replicant!E F-Droid per le app!!!Replicant projecthttps://en.wikipedia.org/wiki/Replicant_(operating_system)http://www.replicant.us/F-Droid | Free and Open Source Android App Repositoryhttps://f-droid.org/https://en.wikipedia.org/wiki/F-Droid
    • ponzio piallato scrive:
      Re: Replicant + FDroid !!!
      - Scritto da: king volution
      C'è Replicant!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Basta telefonini scrive:
      Re: Replicant + FDroid !!!
      - Scritto da: king volution
      Android e google play? Al XXXXX!!!

      C'è Replicant!

      E F-Droid per le app!!!

      Replicant project
      https://en.wikipedia.org/wiki/Replicant_(operating
      http://www.replicant.us/

      F-Droid | Free and Open Source Android App
      Repository
      https://f-droid.org/
      https://en.wikipedia.org/wiki/F-DroidReplicant e f-droid? Al XXXXX pure quelli assieme ai telefonini.Il 99% delle chiamate sono superflue e stressanti.Prova per un giorno a stare senza telefono e sentirai il vero significato di LIBERO.Altro che open bla bla bla.
    • Basta telefonini scrive:
      Re: Replicant + FDroid !!!
      - Scritto da: king volution
      Android e google play? Al XXXXX!!!

      C'è Replicant!

      E F-Droid per le app!!!

      Replicant project
      https://en.wikipedia.org/wiki/Replicant_(operating
      http://www.replicant.us/

      F-Droid | Free and Open Source Android App
      Repository
      https://f-droid.org/
      https://en.wikipedia.org/wiki/F-DroidReplicant e f-droid? Al XXXXX pure quelli assieme a tutti gli altri telefonini.Il 99% delle chiamate sono superflue e stressanti.Prova per un giorno a stare senza telefono e sentirai il vero significato di LIBERO.Altro che open bla bla bla.
  • bradipao scrive:
    ...lo trovo giusto
    Io trovo giusto che si possa avere più marketplace sui cellulari, dovrebbe essere garantito per legge... su Android, ma anche su iPhone e winPhone.
    • Il Punto scrive:
      Re: ...lo trovo giusto
      Scritto da: bradipao
      Io trovo giusto che si possa avere più marketplace sui cellulari,
      dovrebbe essere garantito per legge...
      su Android,
      ma anche su iPhone e winPhone.Il problema non risiede nel fatto che nel cellulare si possano avere piu' store installati contemporaneamente, il problema sta nel fatto che Google non aiuta gli utonti nella scelta di store alternativi, quindi, dovrebbe fare un po' come fa la Microsoft per la scelta del/i browser nei PC.Ora pero' qui sorge una differenza, che la Microsoft in passato ha pagato per una volta che non ha questa possibilita' di scelta agli utonti, mentreGoogle che oramai sono anni che si comporta cosi', nessuno gli ha mai detto praticamente niente
      • Giudice scrive:
        Re: ...lo trovo giusto
        - Scritto da: Il Punto
        Scritto da: bradipao
        Ora pero' qui sorge una differenza, che la
        Microsoft in passato ha pagato per una volta che
        non ha questa possibilita' di scelta agli utonti,
        mentre
        Google che oramai sono anni che si comporta
        cosi', nessuno gli ha mai detto praticamente
        nienteQuesto perché la suite di Google non e' legata obbligatoriamente ad Android così come lo era Explorer in Windows, ma va istallata a parte, cosa che i produttori di telefoni scelgono di fare ritenendo il market di Google migliore di quelli alternativi.Nessun abuso di posizione dominante come vedi.
      • bradipao scrive:
        Re: ...lo trovo giusto
        - Scritto da: Il Punto
        Il problema non risiede nel fatto che nel
        cellulare si possano avere piu' store installati
        contemporaneamente, il problema sta nel fatto che
        Google non aiuta gli utonti nella scelta di store
        alternativi, quindi, dovrebbe fare un po' come fa
        la Microsoft per la scelta del/i browser nei PC.Ma perchè, su iPhone e winPhone è più semplice l'installazione di market alternativi?
      • collione scrive:
        Re: ...lo trovo giusto
        - Scritto da: Il Punto
        Google che oramai sono anni che si comporta
        cosi', nessuno gli ha mai detto praticamente
        nientestai confondendo parecchio le coseMS fu accusato di abuso di posizione dominante, relativamente all'imposizione di IE + Trident ( il motore di IE ) all'interno di Windows desktop e serverciò creava un circolo vizioso in cui si usava IE per fruire dei servizi server-side MS basati su ActiveXGoogle non fa nulla di tutto ciò, primo perchè non usa tecnologie e formati proprietari veicolati tramite un prodotto, con lo scopo d'imporre altri prodottima non ti costringe nemmeno ad usare le sue gapps
        • Fun Time scrive:
          Re: ...lo trovo giusto
          No. E sbagliato qui come fu sbagliato nei confronti di Microsoft.E la faccenda e esattamente la stessa.Microsoft ai tempi non impediva di installare altri browser (io infatti avevo Netscape). Semplicemente inizio a preinstallare IE.Allo stesso modo qui non e impossibile usare store di 3 parti. Magari Google fara qualche sgambetto per rendere piu difficile la cosa ma non e impossibile.Il produttore ha diritto di decider com'e il suo prodotto e l' utente ha tutto il diritto di non comprarlo se non gli piace. Punto e fine.Non sono certo un Google fan, ma se Google vuole il suo marketplace sul suo OS ha tutto il diritto di farlo. Non ti piace passi a Firefox OS.
          • Giudice scrive:
            Re: ...lo trovo giusto
            - Scritto da: Fun Time
            No. E sbagliato qui come fu sbagliato nei
            confronti di Microsoft.
            E la faccenda e esattamente la stessa.No, lo spiego qua: http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4070329&m=4071121#p4071121
            Microsoft ai tempi non impediva di installare
            altri browser (io infatti avevo Netscape).
            Semplicemente inizio a preinstallare IE.Mentre l'app store va installato a parte rispetto ad androi, tu capisci "a parte" ? Sono cose diverse, distinte e separate.
            Allo stesso modo qui non e impossibile usare
            store di 3 parti. Magari Google fara qualche
            sgambetto per rendere piu difficile la cosa ma
            non e impossibile.Se vuoi installare lo store di Google lo installi, se vuoi installarne un altro ne installi un altro, semplice.
            Il produttore ha diritto di decider com'e il suo
            prodotto e l' utente ha tutto il diritto di non
            comprarlo se non gli piace. Punto e fine.Punto e fine, infatti, quindi cosa non avevi capito ?
            Non sono certo un Google fan, ma se Google vuole
            il suo marketplace sul suo OS ha tutto il diritto
            di farlo. Non ti piace passi a Firefox OS.Non solo, ma non ci sono legami tra lo store e l'OS, se non ci credi prendi i sorgenti e compilali, vedrai che lo store non è integrato.
          • Fun Time scrive:
            Re: ...lo trovo giusto
            Non mi pare tu abbia capito il senso del post che ho scritto.IO SONO DALLA PARTE DI GOOGLE, COSI COME FUI DALLA PARTE DI MICROSOFT AI TEMPI.Tra le due vicende non c'e infatti alcuna differenza rilevante e ripeto:Il produttore ha diritto di decider com'e il suo prodotto e l' utente ha tutto il diritto di non comprarlo se non gli piace. Punto e fine.Ti e piu chiaro ora?
          • collione scrive:
            Re: ...lo trovo giusto
            non diciamo XXXXXXXse compri un pc hai al 99% windows preinstallato e ( avevi ) ie preinstallato e senza possibilità di sceltams fu denunciata per questo motivo e per il fatto di legare le sue tecnologie server ad ie, oltre ad agevolazioni finanziarie ( in Italia abbiamo un nome per questo tipo di cose ) agli oemgoogle non ha nulla di tutto questo, semplicemente installi le gapps solo ed esclusivamente se le vuoi, altrimenti usi aosp
          • Fun Time scrive:
            Re: ...lo trovo giusto
            Google Play (14 step per installare questo Aptoide mentre per google play sono 2 e spingere si, poi se te sei di parte me ne faro una ragione) Per il punto (*) per me ha ragione sia MS che Google.Trovo che il fine di queste cause sia solo spillare soldi alle aziende.
          • Passante scrive:
            Re: ...lo trovo giusto
            - Scritto da: Fun Time
            Ora, a me tutto cio ridicolo per le seguenti
            ragioni:
            1. Comunque l' utente era liberissimo di
            installarsi altri browser,
            con la stessa semplicita con cui installava un
            altra applicazione.Ma non poteva disinstallare completamente explorer, né il produttore di pc poteva.
            2. Qualunque OS preinstalla un browser ed e
            giusto cosi.
            Senza un browser come fa l' utente normale a
            scaricarsi il browser che desidera? Ti ricordi
            Windows 95? Non aveva browser. Tu come ne
            installavi uno?Con un'utils che utilizzi wget.
            3. Punto piu importante di tutti lo (*)
            comunque il PUNTO e lo spingere l' utente.
            L' accusa nei confronti di Google e esattamente
            la stessa:
            Microsoft -- spinge --
            IE
            Google -- spinge --
            Google Play
            (14 step per installare questo Aptoide mentre
            per google play sonoNo il produttore del telefono può decidere di installare android senza market, il produttore di pc che voglia mettere Windows come SO NON può decidere di installarlo senza browser, questa differenza gli è costata il ballot screen.
          • Fun Time scrive:
            Re: ...lo trovo giusto

            Ma non poteva disinstallare completamente
            explorer, né il produttore di pc
            poteva.1. E allora? Il produttore decide. Io non vado da Ikea e dico che voglio un tavolo senza una gamba perche non mi serve.Per di piu c'e una ragione: IE e usato per visulizzare I folder. E integrato nel sistema. E non vedo perche non possa farlo.Se io domani volessi vendere il mio SO il cui kernel permette solo di navigare pagine web non posso?
            Con un'utils che utilizzi wget.1. Prova a spiegarlo alla gente comune.2. In windows non esiste il commando wget ne affini nella vecchia shell.3. Torniamo al problema di prima, come scarichi l' utility per scaricare? Ti dico come facevi a installare un browser ai tempi? Da Floppy/CD. Ti cercavi un cd con explorer o con netscape.
            No il produttore del telefono può decidere di
            installare android senza market, il produttore di
            pc che voglia mettere Windows come SO NON può
            decidere di installarlo senza browser, questa
            differenza gli è costata il ballot
            screen.No. Non puo non installare IE ma puo preinstallarti CHROME. E mettertelo in barra al posto di IE. E se anche non potesse (*).
          • ... scrive:
            Re: ...lo trovo giusto
            - Scritto da: Fun Time
            No. Non puo non installare IE ma puo
            preinstallarti CHROME. E mettertelo in barra al
            posto di IE. E se anche non potesse
            (*).Questo per i giudici antitrust non e' stato ritenuto sufficiente, fattene una ragione.
          • collione scrive:
            Re: ...lo trovo giusto
            - Scritto da: Fun Time
            Il produttore ha diritto di decider com'e il suo
            prodottoed è qui che sbagli, perchè esistono leggi che regolamentano i mercati, altrimenti sarebbe il far westun produttore che si trova in condizioni di monopolio ( comunque acquisito ) non può abusarne, altrimenti viola la leggenel caso MS era palese ed è stata condannata negli USA e nell'UEnel caso Google la fattispecie è molto più complessa, attendiamo che sia l'antitrust a decidere
            e l' utente ha tutto il diritto di non comprarlo
            se non gli piace.appunto, ma questo succede dove? dove non c'è un monopoliol'inghippo sta tutto lì
            Non ti piace windows? comprati uno dei pc che non
            ha windowsad oggi potresti anche dirlo, perchè le condanne hanno spinto gli oem ad offrire almeno pc con freedos ( anche se parliamo di un'esigua minoranza, per cui la condizione di monopolio continua a sussistere )in passato non potevi dirlo, perchè un pc senza windows non lo si trovava manco a pagarlo oro
            o assemblatelo come ho fatto io.
            Non ti piace IE preinstallato? Non usare windows.si parla di mercato, gli hack non sono contabilizzati, nè tantomeno le costruzioni in propriomercato pc...situazione X...abuso di posizione dominante ==
            condanna
            MS fu denunciata per preinstallare IE spingendo
            cosi a usare suddettono, la denuncia di Opera riguardava il lock-in legato ad IE e all'implementazione di tecnologie deformi dagli standard e tecnologie proprietarie ( ActiveX ) http://www.operasoftware.com/press/releases/general/opera-files-antitrust-complaint-with-the-eu
            1. Comunque l' utente era liberissimo di
            installarsi altri browser,il che non risolve il problema ActiveX/standard malformati
            2. Qualunque OS preinstalla un browser ed e
            giusto
            cosi.a patto di non ostacolare la concorrenza abusando della propria posizione dominante
            Senza un browser come fa l' utente normale a
            scaricarsi il browser che desidera? Ti ricordipuoi mettergli un programma che fa il download di una serie di browsermica lo stack tcp/ip necessita di un browser
            L' accusa nei confronti di Google e esattamente
            la
            stessa:
            Microsoft -- spinge --
            IE
            Google -- spinge --
            Google Play
            (14 step per installare questo Aptoide mentre
            per google play sonocerto che l'accusa è la stessa, bisognerà vedere se nei fatti è cosìnel caso Google, se si dimostrerà che fa ostruzionismo, dà soldi o costringe gli oem ( in qualsiasi modo ) ad installare le gapps, allora è giusto che venga condannata per abuso di posizione dominante
            Trovo che il fine di queste cause sia solo
            spillare soldi alle
            aziende.le quali abusano della loro posizione dominante, pratica vietata dalla legge
          • Passante scrive:
            Re: ...lo trovo giusto
            - Scritto da: Fun Time
            Non mi pare tu abbia capito il senso del post
            che ho scritto.Secondo me invece tu non hai le conoscenze per comprendere la mia risposta.
            IO SONO DALLA PARTE DI GOOGLE, COSI COME FUI
            DALLA PARTE DI MICROSOFT AI TEMPI.E UN BEL CHI SE NE FREGA NON CE LO VOGLIAMO METTERE ?
            Tra le due vicende non c'e infatti alcuna
            differenza rilevante e ripeto:
            Il produttore ha diritto di decider com'e il suo
            prodotto e l' utente ha tutto il diritto di non
            comprarlo se non gli piace. Punto e fine.La legge stabilisce cose diverse, mi spiace per te. Anche il venditore ha i suoi bei vincoli.
            Ti e piu chiaro ora?E' chiarissimo che hai un po' di confusione in testa.
          • Fun Time scrive:
            Re: ...lo trovo giusto


            La legge stabilisce cose diverse, mi spiace per te. Anche il venditore

            ha i suoi bei vincoli.Il produttore ha vincoli ma sono legati al non truffare e alla non nocivita' del prodotto.Non a come deve fare un prodotto.Non c'e nessuna legge che dice di che colore devo fare un tavolo. Sarebbe una stupidaggine.Mi spiace per te.
          • ... scrive:
            Re: ...lo trovo giusto
            - Scritto da: Fun Time


            La legge stabilisce cose diverse, mi spiace
            per te. Anche il venditore


            ha i suoi bei vincoli.

            Il produttore ha vincoli ma sono legati al non
            truffare e alla non nocivita' del
            prodotto.
            Non a come deve fare un prodotto.

            Non c'e nessuna legge che dice di che colore devo
            fare un tavolo. Sarebbe una
            stupidaggine.

            Mi spiace per te.Se ritieni di saperne di piu del comparto legale di microsoft puoi sempre farti assumere e chiedere la riapertura del proXXXXX no ?
          • Fun Time scrive:
            Re: ...lo trovo giusto
            Di principio non volevo rispondere agli insulti ma non resisto... e troppo divertente...
            Secondo me invece tu non hai le conoscenze per
            comprendere la mia risposta.No ti sbagli, sono maschio XD XD XD!
  • maxsix scrive:
    Altro che store alternativi
    http://www.tomshw.it/cont/news/clone-del-samsung-gs4-a-130-euro-con-trojan-preinstallato/57076/1.htmlE poi frignate quando dico che Android e tutto a ciò che gli è connesso deve morire.
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Altro che store alternativi
      contenuto non disponibile
      • maxsix scrive:
        Re: Altro che store alternativi
        - Scritto da: unaDuraLezione
        - Scritto da: maxsix


        http://www.tomshw.it/cont/news/clone-del-samsung-g

        E' la banale risposta del governo cinese ai ben
        peggiori atti di spionaggio di chi sai
        tu.

        L'unico sempliciotto che crede di essere al
        sicuro ha una serie di backdoor tali che nemmeno
        la Moana dei bei
        tempi.Non hai capito niente.Ti spiego:1. non sappiamo come questo trojan venisse usato.2. non sappiamo se altri produttori usino la stessa tecnica o simili.3. il produttore è riuscito a sbarcare su amazon4. il produttore non è più raggiungibile.5. Google fa spallucce (e ha ricevuto l'attivazione)6. Amazon fa spallucce (e ha ricevuto la grana)Ora.Vai tu dalla sura maria che ha comprato su Amazon un telefono android a 130 euro a spiegare sta storia?Vai tu a piallarglielo e mettere su una cynamodgen?Oramai è evidente e sotto gli occhi di tutti che non si può più proseguire su questa strada senza controllo su strumenti così personali come appunto il telefono cellulare evoluto (chiamato smartphone).
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: Altro che store alternativi
          contenuto non disponibile
          • maxsix scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: unaDuraLezione

            Vai tu dalla sura maria che ha comprato su
            Amazon

            un telefono android a 130 euro a spiegare sta

            storia?

            che storia vuoi spiegare? c'è una backdoor.
            Quella di iPhone e iPad (di <b
            tutti
            </b
            , non di un solo modello che avrà
            venduto un millesimo) è in mano a NSA, quella di
            questo modello di android è in mano al governo
            cinese.
            Non ci vuole molto a capirlo.
            --------------------------------------------------
            Modificato dall' autore il 18 giugno 2014 10.48
            --------------------------------------------------E detto questo su cui posso anche essere d'accordo, come la risolviamo?Continuiamo a tenere in piedi una conclamata cloaca come Android e lasciamo che i produttori di queste schifezze arrivino tranquillamente nei cestoni dei vari retail store?Una soluzione va trovata, o almeno provata.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            contenuto non disponibile
          • Passante scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: unaDuraLezione
            E detto questo su cui posso anche essere
            d'accordo, come la risolviamo?Smettere di comprare qualsiasi cosa abbia sorgente chiuso e reinstallarsi immediatamente qualsiasi device appena comprato.
            Continuiamo a tenere in piedi una conclamata
            cloaca come Android e lasciamo che i produttori
            di queste schifezze arrivino tranquillamente nei
            cestoni dei vari retail store?Almeno qualcosa si puo' fare avendo i sorgenti, la cloaca apple e tutto il resto della roba chiusa va bittata.
            Una soluzione va trovata, o almeno provata.Inizia con lo smettere di acquistare roba che contiene sicuramente backdoor NSA come da leggi del paese dove vengono prodotti.
          • maxsix scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: Passante
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: unaDuraLezione


            E detto questo su cui posso anche essere

            d'accordo, come la risolviamo?

            Smettere di comprare qualsiasi cosa abbia
            sorgente chiuso e reinstallarsi immediatamente
            qualsiasi device appena
            comprato.
            Di cui abbiamo una fotografia.C'è scritto sotto openssl.E dimmi povero nostro cantinaro opensorcio dove sarebbe la garanzia che nei sorgenti di android non ci siano delle backdoor ben nascoste?Visto che, come abbiamo capito da parecchio tempo, chi controlla quel cumulo di guano è solo Google.E visto che questo bellissimo accaduto è proprio su Android il vostro eroe opensorcio?Come la mettiamo cantinaro?
          • Uno qualsiasi linaro scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: Passante

            - Scritto da: maxsix


            - Scritto da: unaDuraLezione




            E detto questo su cui posso anche essere


            d'accordo, come la risolviamo?



            Smettere di comprare qualsiasi cosa abbia

            sorgente chiuso e reinstallarsi
            immediatamente

            qualsiasi device appena

            comprato.


            Di cui abbiamo una fotografia.

            C'è scritto sotto openssl.

            E dimmi povero nostro cantinaro opensorcio dove
            sarebbe la garanzia che nei sorgenti di android
            non ci siano delle backdoor ben nascoste?Nella definizione stessa, l'hai appena scritto: nei sorgenti, secondo te è più facile guardare dentro una scatola di vetro o una scatola di piombo ? Puoi venirmi a dire fin che vuoi che il vetro può non essere puro al 100% e trasparente al 100% ma fatto sta che è enormemente più trasparente della scatola di piombo che utilizzi abitualmente tu.
            Visto che, come abbiamo capito da parecchio
            tempo, chi controlla quel cumulo di guano è solo
            Google.E allora useremo il SO di firefox, ne hai da suggerire altri di ancora più trasparenti ? Noi che non siamo fan di un marchio accettiamo consigli sai ?
            E visto che questo bellissimo accaduto è proprio
            su Android il vostro eroe opensorcio?
            Come la mettiamo cantinaro?Che è stato tappato in 4 e 4otto, ma tu dimmi, come puoi essere sicuro che il tuo telefono non abbia buchi ben più grossi di cui il produttore semplicemente non ti dice ? Lavori all'interno o è semplice cieca fiducia in una ditta dall'altra parte dell'oceano ?
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            contenuto non disponibile
          • maxsix scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: Uno qualsiasi linaro
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: Passante


            - Scritto da: maxsix



            - Scritto da: unaDuraLezione






            E detto questo su cui posso anche
            essere



            d'accordo, come la risolviamo?





            Smettere di comprare qualsiasi cosa
            abbia


            sorgente chiuso e reinstallarsi

            immediatamente


            qualsiasi device appena


            comprato.




            Di cui abbiamo una fotografia.



            C'è scritto sotto openssl.



            E dimmi povero nostro cantinaro opensorcio
            dove

            sarebbe la garanzia che nei sorgenti di
            android

            non ci siano delle backdoor ben nascoste?

            Nella definizione stessa, l'hai appena scritto:
            nei sorgenti, secondo te è più facile guardare
            dentro una scatola di vetro o una scatola di
            piombo ? Puoi venirmi a dire fin che vuoi che il
            vetro può non essere puro al 100% e trasparente
            al 100% ma fatto sta che è enormemente più
            trasparente della scatola di piombo che utilizzi
            abitualmente
            tu.
            La tua presunzione, smentita dai fatti, è che Android sia una scatola di vetro.Non lo è per questi motivi:1) se tu fossi uno sviluppatore sapresti che è relativamente facile nascondere codice malevolo su milioni di righe di codice. Attento, poi, ci sono modi molto più fini come per esempio utilizzare interazioni che a una prima occhiata non sembrano niente di che.2) tu parti dal presupposto che li fuori ci sia gente che guardi il codice per qualche ignoto interesse. Bene ti do una notizia, non gliene frega niente a nessuno. E la questione openssl è li a dimostrartelo.
          • cicciobello scrive:
            Re: Altro che store alternativi

            La tua presunzione, smentita dai fatti, è che
            Android sia una scatola di
            vetro.
            Non lo è per questi motivi:
            1) se tu fossi uno sviluppatore sapresti che è
            relativamente facile nascondere codice malevolo
            su milioni di righe di codice. Attento, poi, ci
            sono modi molto più fini come per esempio
            utilizzare interazioni che a una prima occhiata
            non sembrano niente di
            che.E allora? Resta il fatto che SI PUÒ controllare cosa c'è nella scatola di vetro, e cambiarlo. Se non mi accorgo di qualcosa, probabilmente è perché è irrilevante.

            2) tu parti dal presupposto che li fuori ci sia
            gente che guardi il codice per qualche ignoto
            interesse. Bene ti do una notizia, non gliene
            frega niente a nessuno.E allora non frega niente a nessuno del bug.
            E la questione openssl è li a dimostrartelo.Infatti nessuno se ne è accorto e nessuno è riuscito a sfruttarlo. Quindi, che ci fosse o no il bug non importa a nessuno.
          • maxsix scrive:
            Re: Altro che store alternativi


            Infatti nessuno se ne è accorto e nessuno è
            riuscito a sfruttarlo. Quindi, che ci fosse o no
            il bug non importa a
            nessuno.Ti do una notizia.Secondo te, io store online e/o banca o quello che è, ti vengo dire a te se ho avuto danni per essere messo nella forca mediatica e additato da te cliente come irresponsabile?Credi che gli sputtani mondiali subiti da Adobe e Sony non abbiano insegnato?
          • cicciobello scrive:
            Re: Altro che store alternativi

            Ti do una notizia.
            Secondo te, io store online e/o banca o quello
            che è, ti vengo dire a te se ho avuto danni per
            essere messo nella forca mediatica e additato da
            te cliente come
            irresponsabile?Se la banca ha avuto dei danni, il cliente non c'entra nulla. I soldi sul tuo conto sono ancora lì? Sì? Il resto non ti riguarda.

            Credi che gli sputtani mondiali subiti da Adobe e
            Sony non abbiano
            insegnato?Adobe e sony si erano già sXXXXXXXti per conto loro prima.
          • Passante scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: Uno qualsiasi linaro

            - Scritto da: maxsix


            - Scritto da: Passante



            - Scritto da: maxsix




            - Scritto da: unaDuraLezione








            E detto questo su cui posso
            anche

            essere




            d'accordo, come la risolviamo?







            Smettere di comprare qualsiasi cosa

            abbia



            sorgente chiuso e reinstallarsi


            immediatamente



            qualsiasi device appena



            comprato.






            Di cui abbiamo una fotografia.





            C'è scritto sotto openssl.





            E dimmi povero nostro cantinaro
            opensorcio

            dove


            sarebbe la garanzia che nei sorgenti di

            android


            non ci siano delle backdoor ben
            nascoste?



            Nella definizione stessa, l'hai appena
            scritto:

            nei sorgenti, secondo te è più facile
            guardare

            dentro una scatola di vetro o una scatola di

            piombo ? Puoi venirmi a dire fin che vuoi
            che
            il

            vetro può non essere puro al 100% e
            trasparente

            al 100% ma fatto sta che è enormemente più

            trasparente della scatola di piombo che
            utilizzi

            abitualmente

            tu.


            La tua presunzione, smentita dai fatti, è che
            Android sia una scatola di
            vetro.
            Non lo è per questi motivi:
            1) se tu fossi uno sviluppatore sapresti che è
            relativamente facile nascondere codice malevolo
            su milioni di righe di codice. Attento, poi, ci
            sono modi molto più fini come per esempio
            utilizzare interazioni che a una prima occhiata
            non sembrano niente di
            che.Resta sempre più trasparente della scatola di piombo che usi tu.
            2) tu parti dal presupposto che li fuori ci sia
            gente che guardi il codice per qualche ignoto
            interesse. Bene ti do una notizia, non gliene
            frega niente a nessuno. E la questione openssl è
            li a dimostrartelo.Quindi è uguale alla situazione del closed in questo senso, dove sta il problema ? Vuoi eliminare l'EULA e dare la responsabilità agli sviluppatori ? Va benissimo: in Explorer hanno beccato giorni fa un buco che convolge le versioni dalla 6 alla 11, quindi un baco di 16 anni fa.
          • cicciobello scrive:
            Re: Altro che store alternativi

            Continuiamo a tenere in piedi una conclamata
            cloaca come Android e lasciamo che i produttori
            di queste schifezze arrivino tranquillamente nei
            cestoni dei vari retail
            store?

            Una soluzione va trovata, o almeno provata.Che alternativa proponi? Usiamo il telefono fatto con lo spago e due barattoli?
          • maxsix scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: cicciobello

            Continuiamo a tenere in piedi una conclamata

            cloaca come Android e lasciamo che i
            produttori

            di queste schifezze arrivino tranquillamente
            nei

            cestoni dei vari retail

            store?



            Una soluzione va trovata, o almeno provata.

            Che alternativa proponi? Usiamo il telefono fatto
            con lo spago e due
            barattoli?Qualcosa bisogna inventarsi.Di sicuro va riformato alla radice <b
            QUESTO opensource </b
          • Passante scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: maxsix
            Qualcosa bisogna inventarsi.
            Di sicuro va riformato alla radice <b

            QUESTO opensource </b
            Beh, allora riformalo, è open...Piglialo e fai le modifiche che credi, oppure crea una nuova licenza.
          • maxsix scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: Passante
            - Scritto da: maxsix



            Qualcosa bisogna inventarsi.

            Di sicuro va riformato alla radice <b


            QUESTO opensource </b


            Beh, allora riformalo, è open...
            Piglialo e fai le modifiche che credi, oppure
            crea una nuova
            licenza.Non è una questione ne di codice intrinseco ne di licenza.E' un qualcosa che va sistemata a monte.
          • Filosofo scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: Passante

            - Scritto da: maxsix






            Qualcosa bisogna inventarsi.


            Di sicuro va riformato alla radice
            <b



            QUESTO opensource </b




            Beh, allora riformalo, è open...

            Piglialo e fai le modifiche che credi, oppure

            crea una nuova

            licenza.

            Non è una questione ne di codice intrinseco ne di
            licenza.
            E' un qualcosa che va sistemata a monte.Vuoi anche metterti a piangere e continuare a dire che così non va ? Lo faceva anche la nonna di 93 anni di uno che ha scritto sotto e in effetti ricordi molto una 93 enne nella lucidità di pensiero che dimostri.
          • FDG scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: maxsix
            Di sicuro va riformato alla radice <b

            QUESTO opensource </b
            Hai scritto bene "QUESTO". Ma questo cos'è? Questo IMHO è quello gestito in questo modo da Google.
          • maxsix scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: maxsix


            Di sicuro va riformato alla radice <b


            QUESTO opensource </b


            Hai scritto bene "QUESTO". Ma questo cos'è?
            Questo IMHO è quello gestito in questo modo da
            Google.Non solo, openssl insegna.
          • cicciobello scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            Insegna che se nessuno si accorge di un bug per due anni, forse quel bug non è così critico (non se ne sono accorti gli sviluppatori, ma nemmeno i criminali, che quindi non hanno potuto sfruttarlo). Se scopri che hai la serratura rotta, ma nessuno se ne è accorto e perciò nessuno è entrato (credendo che la serratura funzionasse, non hanno nemmeno provato ad aprirla), dov'è il problema? La fai aggiustare e vivi sereno.
          • FDG scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: maxsix
            Non solo, openssl insegna.Che il software open è più bacato in quanto open? Guarda che dico che la semplice apertura del software non incide molto sulla qualità dello stesso, lo dico sia in senso positivo chee negativo.
          • cicciobello scrive:
            Re: Altro che store alternativi

            Qualcosa bisogna inventarsi.Forza, sentiamo la tua proposta. O sai solo criticare? In tal caso, sei un essere inutile.
            Di sicuro va riformato alla radice <b

            QUESTO opensource </b
            A me sta bene così com'è. Se a te non sta bene, modificalo pure, puoi farlo. O forse non sei capace e vorresti che lo facessi io?
          • Etype scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: maxsix
            Qualcosa bisogna inventarsi.Non so se lo hai notato,il mondo non è ai tuoi piedi e non gliene frega un tubo di quello che dici.
            Di sicuro va riformato alla radice <b

            QUESTO opensource </b
            Parli come se fosse tuo,ma cosa c'entri tu ? Cosa te ne viene ?Non lo vuoi usare ? non lo usi punto,cosa te ne frega a te su cosa usa o non usa un utente.
          • Il Punto scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            Scritto da: cicciobello
            Che alternativa proponi?
            Usiamo il telefono fatto con lo spago e due barattoli?No, semplicemente usiamo il telefono usa e getta(con credito precaricato), non ha caso questo tipo è usato anche dai criminali perche' rende difficile(se non impossibile con altre opportune cautele) il tracciamento dati o simili.
          • FDG scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: maxsix
            Continuiamo a tenere in piedi una conclamata
            cloaca come Android e lasciamo che i produttori
            di queste schifezze arrivino tranquillamente nei
            cestoni dei vari retail store?Il problema non è Android di per se, ma che venga usato da cani e porci per farci di tutto, anche cose come un telefono con trojan preinstallato.
          • maxsix scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: maxsix


            Continuiamo a tenere in piedi una conclamata

            cloaca come Android e lasciamo che i
            produttori

            di queste schifezze arrivino tranquillamente
            nei

            cestoni dei vari retail store?

            Il problema non è Android di per se, ma che venga
            usato da cani e porci per farci di tutto, anche
            cose come un telefono con trojan
            preinstallato.E sopratutto riuscire a metterlo in vendita nella grande o grandissima distribuzione senza che nessuno si ponga alcun dubbio.Se poi viene fuori, e mi auguro che non sia così, che il suddetto era tra l'altro certificato da Google con le Gapps .... eh beh, tutto dire.
          • Passante scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: FDG

            - Scritto da: maxsix




            Continuiamo a tenere in piedi una
            conclamata


            cloaca come Android e lasciamo che i

            produttori


            di queste schifezze arrivino
            tranquillamente

            nei


            cestoni dei vari retail store?



            Il problema non è Android di per se, ma che
            venga

            usato da cani e porci per farci di tutto,
            anche

            cose come un telefono con trojan

            preinstallato.

            E sopratutto riuscire a metterlo in vendita nella
            grande o grandissima distribuzione senza che
            nessuno si ponga alcun
            dubbio.
            Se poi viene fuori, e mi auguro che non sia così,
            che il suddetto era tra l'altro certificato da
            Google con le Gapps .... eh beh, tutto
            dire.Tanto c'e' l'eula, hai presente quella di apple ? Ecco, loro non sono responsabili.
          • cicciobello scrive:
            Re: Altro che store alternativi

            E sopratutto riuscire a metterlo in vendita nella
            grande o grandissima distribuzione senza che
            nessuno si ponga alcun
            dubbio.Quello non dipende dal sistema operativo usato.
          • Etype scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            Ma dimmi,credi che un solo produttore che ha il controllo di tutto sia meglio ?Sei così ingenuo da crede che apple,Ms,ecc non si facciano gli affari tuoi o non installino qualche backdoor per spiarti e fare quel che gli pare con i tuoi dati ?Puoi metterci la mano sul fuoco su questo ?
          • FDG scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: Etype
            Ma dimmi,credi che un solo produttore che ha il
            controllo di tutto sia meglio?Guarda che il contrario di Cani & Porci non è un solo produttore.Per il resto ho già risposto in altro post. Un conto è avere a che fare con Cani & Porci, un'altro con aziende di una certa dimensione e notorietà. Chi tra i due tipi di soggetto ha qualcosa da perdere?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 giugno 2014 19.24-----------------------------------------------------------
          • Etype scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: FDG
            Per il resto ho già risposto in altro post. Un
            conto è avere a che fare con Cani & Porci,
            un'altro con aziende di una certa dimensione e
            notorietà. Chi tra i due tipi di soggetto ha
            qualcosa da
            perdere?Se sai quel che fai nessuno dei 2,credi veramente che una azienda nota e di una certa dimensione abbia difficoltà a fare una cosa del genere e a trovare una scusa X ?
          • FDG scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: Etype
            Se sai quel che fai nessuno dei 2,credi veramente
            che una azienda nota e di una certa dimensione
            abbia difficoltà a fare una cosa del genere e a
            trovare una scusa X?Vivi nel mondo delle favole. Se un'azienda si sXXXXXXX è un problema.
          • FDG scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: unaDuraLezione
            che storia vuoi spiegare? c'è una backdoor.
            Quella di iPhone e iPad (di <b
            tutti
            </b
            , non di un solo modello che avrà
            venduto un millesimo) è in mano a NSA, quella di
            questo modello di android è in mano al governo
            cinese.
            Non ci vuole molto a capirlo.Si, vabbe', ma si tratta dell'iPhone e di Apple, non di soggetti che possono sparire nel nulla senza preoccuparsi di rilasciare il firmware aggiornato e senza backdoor.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            contenuto non disponibile
          • FDG scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: unaDuraLezione
            mi sa che non hai capito cosa sta succedendo.
            Non si tratta di errori, nè nel caso del
            produttore cinese, nè nel caso di Apple.No, ho capito benissimo. Ma se Apple viene beccata a fare questo, non è un produttore sconosciuto che scappa nell'ombra. Gli fanno il kulo quadrato: deve rilasciare come minimo un aggiornamento. Senza considerare il danno d'immagine e i rischi legali.Al produttore cinese azzo fai? Vai a cercarlo in cina per sculacciarlo per quanto è stato cattivo? E tutti i telefoni venduti?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 giugno 2014 12.21-----------------------------------------------------------
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            contenuto non disponibile
          • FDG scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: unaDuraLezione
            Assolutamente no.
            " <i
            OPS, un bug, ce semo sbajati, ora è
            corretto </i
            " (e abbiamo messo altro
            bug).Tu pensa, quelli manco hanno il problema di farlo. Guarda, se sei contento così, ti regalo un N9500 S4 nuovo... sei contento?p.s.: ovviamente la rom non la puoi sostituire-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 giugno 2014 12.30-----------------------------------------------------------
          • maxsix scrive:
            Re: Altro che store alternativi


            Al produttore cinese azzo fai? Vai a cercarlo in
            cina per sculacciarlo per quanto è stato cattivo?Ci hanno provato. Non hanno trovato nessuno.
            E tutti i telefoni
            venduti?Andrebbero buttati o ripristinati.Chi lo fa?In punta di diritto Amazon.Che ha già fatto spallucce.E quindi?
          • Passante scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: maxsix



            Al produttore cinese azzo fai? Vai a
            cercarlo
            in

            cina per sculacciarlo per quanto è stato
            cattivo?

            Ci hanno provato. Non hanno trovato nessuno.


            E tutti i telefoni

            venduti?

            Andrebbero buttati o ripristinati.
            Chi lo fa?

            In punta di diritto Amazon.
            Che ha già fatto spallucce.

            E quindi?Quindi EULA ed hanno ragione loro, hai qualche proposta alternativa ?( che non sia frignare intendo... )
          • cicciobello scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            E quindi, i casi sono due:1) Ti installi una rom customizzata fatta dagli utenti2) Te ne freghi, e te lo tieni com'è (se lo usi magari da anni, e non hai mai avuto problemi, perché preoccupartene ora?)
          • maxsix scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: cicciobello
            E quindi, i casi sono due:
            1) Ti installi una rom customizzata fatta dagli
            utentiLa sura maria non ha ne il PC ne Sto arrivando! cos'è una ROM.Ci pensi tu?Sono tante eh.
            2) Te ne freghi, e te lo tieni com'è (se lo usi
            magari da anni, e non hai mai avuto problemi,
            perché preoccupartene
            ora?)Ah te ne freghi?Tu sei convinto che la sura maria quando viene a sapere una cosa del genere sul suo telefono se ne freghi?
          • cicciobello scrive:
            Re: Altro che store alternativi

            La sura maria non ha ne il PC ne Sto arrivando!
            cos'è una
            ROM.Che vorrebbe dire questa frase? Hai montato pezzi di frasi a caso?Comunque, se non ha il pc e non sa cos'è, che se ne fa di uno smartphone? Gente così non sa nemmeno usare la funzione "rubrica" di un telefono normale, non sa leggere un sms... non ha nessun bisogno di uno smartphone. E se glielo dai si fa male, esattamente come se dai una motoXXXX a un bambino.
            Ci pensi tu?

            Sono tante eh.Ma non hanno lo smartphone, quindi il problema non esiste.
            Ah te ne freghi?
            Tu sei convinto che la sura maria quando viene a
            sapere una cosa del genere sul suo telefono se ne
            freghi?Tu sei convinto che la sura maria quando sente una cosa del genere <b
            capisca di cosa si sta parlando </b
            ?
          • FDG scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: maxsix
            In punta di diritto Amazon.
            Che ha già fatto spallucce.Perché Amazon?
          • sbrotfl scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: maxsix


            In punta di diritto Amazon.

            Che ha già fatto spallucce.

            Perché Amazon?Perchè sta dicendo robe a caso senza ne capo ne coda... non te ne sei ancora accorto?
          • maxsix scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: sbrotfl
            - Scritto da: FDG

            - Scritto da: maxsix




            In punta di diritto Amazon.


            Che ha già fatto spallucce.



            Perché Amazon?

            Perchè sta dicendo robe a caso senza ne capo ne
            coda... non te ne sei ancora
            accorto?Non perdi mai l'occasione per fare figuracce.Torna a guardare il tuo blinking cursor.
          • sbrotfl scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: sbrotfl

            - Scritto da: FDG


            - Scritto da: maxsix






            In punta di diritto Amazon.



            Che ha già fatto spallucce.





            Perché Amazon?



            Perchè sta dicendo robe a caso senza ne capo
            ne

            coda... non te ne sei ancora

            accorto?

            Non perdi mai l'occasione per fare figuracce.
            Torna a guardare il tuo blinking cursor.(rotfl)(rotfl)(rotfl)Ora finiscila. Mi diverto troppo a leggere i tuoi post. Mi stai facendo licenziare (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • maxsix scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: maxsix


            In punta di diritto Amazon.

            Che ha già fatto spallucce.

            Perché Amazon?Perché dopo il produttore è il secondo responsabile a fronte di garanzia.
          • krane scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: FDG

            - Scritto da: maxsix


            In punta di diritto Amazon.


            Che ha già fatto spallucce.

            Perché Amazon?
            Perché dopo il produttore è il secondo
            responsabile a fronte di garanzia.Ma tanto c'e' l'EULA e tu ne hai firmate anche di pesanti, dovresti combattere contro le EULA come prima cosa.
          • Funz scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: FDG

            - Scritto da: maxsix




            In punta di diritto Amazon.


            Che ha già fatto spallucce.



            Perché Amazon?

            Perché dopo il produttore è il secondo
            responsabile a fronte di
            garanzia.Ma per DROPOUT JEEP puoi rivalerti contro Apple o contro la NSA?Rispondi macaco.
          • FDG scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: Funz
            ...Ipse dixit fandroid.Per piacere, meno ipocrisia.
          • Funz scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: Funz


            ...

            Ipse dixit fandroid.

            Per piacere, meno ipocrisia.rispondi macaco, che mi dici del tuo DROPOUT JEEP che ti porti in tasca?Fai finta di non sapere cos'è? E dai dell'ipocrita agli altri?Non sai cos'è? Povero, povero macaco...
          • FDG scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: maxsix
            Perché dopo il produttore è il secondo
            responsabile a fronte di garanzia.Ah, ok.
          • Etype scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: FDG
            No, ho capito benissimo. Ma se Apple viene
            beccata a fare questo, non è un produttore
            sconosciuto che scappa nell'ombra.E chi la dovrebbe beccare dato che fa contemporaneamente il controllato ed il controllore ?Qualche utente può farsi dare il codice di IOS e controllare che non ci sia niente di anomalo o ti fidi ciecamente di lei?Stesso discorso per Ms,dimmi chi è che fa questo genere di controlli a queste multinazionali dato che parliamo di prodotti propri ?
            Gli fanno il
            kulo quadrato: deve rilasciare come minimo un
            aggiornamento.Ma stai scherzando ? Devo accettare un aggiornamento dove LORO dicono che è tutto sistemato mentre invece possono benissimo chiudere una porta aprirne un'altra ?E tu ti fideresti di nuovo ?
            Senza considerare il danno
            d'immagine e i rischi
            legali.Chi dovrebbe essere a scoprirlo dato che ci possono mettere le mano solo loro ?
            Al produttore cinese azzo fai? Vai a cercarlo in
            cina per sculacciarlo per quanto è stato cattivo?
            E tutti i telefoni
            venduti?Irrilevante,può essere uno conosciuto e non essere scoperto mai,oppure inventarsi una scusa,tanto solo loro sanno come funziona il loro OS.
          • FDG scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: Etype
            Qualche utente può farsi dare il codice di IOS e
            controllare che non ci sia niente di anomalo o ti
            fidi ciecamente di lei?Ma non è questo il punto. Non è sulle possibilità, perché chiunque ha la possibilità (visto che normalmente il software sul telefono non lo metti tu), ma sulle conseguenze. Se hai un nome non puoi poprio fare quello che vuoi. E se lo fai devi stare molto attento. Se non ce l'hai, fai quel che cavolo vuoi.Quindi, ricapitolando:- il software lo mette l'azienda (nella stragrande maggioranza dei casi)- l'azienda può metterci quello che vuole comunque- se fai XXXXXte e ti beccano, se sei hai un nome da difendere, quindi vendite, è un problema- se fai XXXXXte, ti beccano e sei uno sconosciuto, te ne puoi XXXXXXX altamente, perché al massimo non ti comprano quelli che ci sono andati di mezzo, ma tutti gli altri visto che non sanno chi sei...In questo discorso non c'entra Apple, che ogni volta c'infilate dovunque come se fosse il vostro principale problema (io non l'ho citata, cavolo, ma ci siete veramente fissati!). Questo è un discorso che vale IN GENERALE.
          • Etype scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: FDG
            Ma non è questo il punto. Non è sulle
            possibilità, perché chiunque ha la possibilità
            (visto che normalmente il software sul telefono
            non lo metti tu), ma sulle conseguenze.
            Se hai un nome non puoi poprio fare quello che vuoi. E se
            lo fai devi stare molto attento. Se non ce l'hai,
            fai quel che cavolo
            vuoi.
            SE ESCE FUORI ( e questo SE è già grosso come una casa) ed io produttore che sia famoso o meno posso inventarmi N scuse diverse per giustificarlo.Posso dire che era un bug,una svista,un tool usato in ambito interno e poi lasciato per errore,posso dire di aver subito un attacco informatico,che c'è stata un intrusione,hai voglia a scuse che mi posso inventare compresa quella "non vi preoccupate è una funzione voluta indispensabile per il sistema e per il servizio X (magari fatto da me)"Renditi conto che è la parola mia di produttore con magari centinaia di miliardi alle spalle contro la tua di utente che vale meno di zero...Questo lo può fare sia il produttore sconosciuto sia quello famoso,è la mia parola contro la tua e tu non puoi dimostrare nulla ne darmi nessuna colpa.
            Quindi, ricapitolando:
            - il software lo mette l'azienda (nella
            stragrande maggioranza dei
            casi)Che io posso cambiare appena ce l'ho tra le mani,oppure ti fidi ciecamente perchè siccome è un marchio famoso ci si fida sulla parola.
            - l'azienda può metterci quello che vuole comunqueE su cquesto ci puoi mettere la mano sul fuoco dato che non devono tenere conto a nessuno.
            - se fai XXXXXte e ti beccano, se sei hai un nome
            da difendere, quindi vendite, è un
            problemaE qui sbagli,posso inventarmi N scuse compreso giustificare tale comportamento come legittimo e farti credere X per Y (tanto io so come funziona il mio OS,tu non lo saprai mai),io produttore che ho miliardi alle spalle posso anche ribaltare quello che dici ed usarlo contro di te o minimizzare...alla fine cosa pago una piccola multa che per me sono spiccioli per il caffè ? Sempre per il fatto dei miliardi alle spalle posso anche insabbiare tutto e ripartire come nulla fosse dopo aver lasciato calmare le acque.
            - se fai XXXXXte, ti beccano e sei uno
            sconosciuto, te ne puoi XXXXXXX altamente, perché
            al massimo non ti comprano quelli che ci sono
            andati di mezzo, ma tutti gli altri visto che non
            sanno chi
            sei...Ah davvero ? Dopo il datagate dopo che tutti i big dell'informatica hanno ammesso che fornivano informazioni a NSA quanti utenti non hanno più comprato uno smartphone,un talbet o un computer ?
            In questo discorso non c'entra Apple, che ogni
            volta c'infilate dovunque come se fosse il vostro
            principale problema (io non l'ho citata, cavolo,
            ma ci siete veramente fissati!). Questo è un
            discorso che vale IN
            GENERALE.Se tu mi prendi questo caso specifico,ci ricami attorno e solo su Android senza ammettere neanche lontamente che un comportamento del genere lo può fare un qualsiasi produttore mi sembra ovvio che stai andando verso una sola direzione e allo stesso tempo vuoi far intendere che gli altri siano migliori e più sicuri....questo per fiducia totale,non perchè hai controllato eh.Quindi a meno di farti hardware e OS per conto tuo,che sia un marchio famoso oppure no,la garanzia anche minima non ce l'avrai mai che qualcuno non si faccia gli affari tuoi.Questo è il punto.Tu ti devi fidare di quello che LORO ti dicono senza poter controllare perchè tu non hai nessuna voce in capitolo.Puoi solo scegliere di comprare o meno...Questa è l'unica scelta che hai.
          • FDG scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: Etype
            Ah davvero ? Dopo il datagate dopo che tutti i
            big dell'informatica hanno ammesso che fornivano
            informazioni a NSA quanti utenti non hanno più
            comprato uno smartphone,un talbet o un computer?E secondo te il datagate è stato esente da conseguenze? Cioè, alle aziende sta bene l'immagine di spioni per conto dei servizi segreti? A me non pare che sia andata così.
          • Funz scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: FDG
            In questo discorso non c'entra Apple, che ogni
            volta c'infilate dovunque come se fosse il vostro
            principale problema (io non l'ho citata, cavolo,
            ma ci siete veramente fissati!). Questo è un
            discorso che vale IN
            GENERALE.Però qualunque minc*ata su Android viene gonfiata fino a farla diventare un affare di stato (ad es. un oscuro produttore cinese infila un malware nei suoi telefonini - estica**i!).Per DROPOUT JEEP silenzio totale...Rispondete un po' a questo, macachi.
          • FDG scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: Funz
            Però qualunque minc*ata su Android viene gonfiata...Gonfiata che? La levata di scudi non è stata certamente mia. Solo che per i fanboy inconsapevoli la difesa di Android è assoluta. Io la vedo così.Non ci sarebbe nulla di strano ad ammettere che banalmente nel momento in cui i produttori sono i più disparati, pure cani & porci, devi stare un'attimo attento a quello che compri. Ma questa semplice ammissione è assolutamente non concepibile... vero?
          • Funz scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: Funz


            Però qualunque minc*ata su Android viene
            gonfiata...

            Gonfiata che? La levata di scudi non è stata
            certamente mia. Solo che per i fanboy
            inconsapevoli la difesa di Android è assoluta. Io
            la vedo
            così.almeno per me, non è così.
            Non ci sarebbe nulla di strano ad ammettere che
            banalmente nel momento in cui i produttori sono i
            più disparati, pure cani & porci, devi stare
            un'attimo attento a quello che compri. Ma questa
            semplice ammissione è assolutamente non
            concepibile...
            vero?ma se è la cosa che continuiamo a ripetere noi in primis ogni santa volta!Ed è la cosa che non entra in testa ai fan Apple, che preferiscono crogiolarsi nel loro falso senso di sicurezza.
        • Etype scrive:
          Re: Altro che store alternativi
          - Scritto da: maxsix
          Non hai capito niente.
          Ti spiego:(rotfl)
          1. non sappiamo come questo trojan venisse usato.e quindi non leggi neanche i link che metti,magnifico....
          2. non sappiamo se altri produttori usino la
          stessa tecnica o
          simili.e tra questi produttori ovviamente scartiamo apple perchè è buona e fa gli ingteressi degli utenti,giusto? :D
          3. il produttore è riuscito a sbarcare su amazonQuesto cosa cavolo c'entra ?Amazon è un neogzio vituale,deve testare a fondo ogni prodotto che vende ? Ma è sua competenza forse ? :D
          4. il produttore non è più raggiungibile.e quindi ?
          5. Google fa spallucce (e ha ricevuto
          l'attivazione)E cosa c'entra Google ? :DCome se Ms fosse responsabile di un suo OS piratato :D
          6. Amazon fa spallucce (e ha ricevuto la grana)Come sopra ...
          Ora.Ti stai arrampicando sugli specchi....
          Vai tu dalla sura maria che ha comprato su Amazon
          un telefono android a 130 euro a spiegare sta
          storia?Ritorna l'utente che deve seguito da una babysitter 24h
          Vai tu a piallarglielo e mettere su una
          cynamodgen?In effetti un'operazione difficilissima,devi risolvere complicati sistemi con integrali per arrivare alla soluzione :D
          Oramai è evidente e sotto gli occhi di tutti che
          non si può più proseguire su questa strada senza
          controllo su strumenti così personali come
          appunto il telefono cellulare evoluto (chiamato
          smartphone).E' ormai evidente che non sai quel che dici,che ti arrampichi sugli specchi per ogni scemenza che incontri.....ma la soluzione sarebbe una cosa alla apple ? della serie possono fare tutto quello che gli viene in mente senza dirti un fico secco ? La tua soluzione è "totale fiducia a senso unico " ? (rotfl)
    • Trollollero scrive:
      Re: Altro che store alternativi
      - Scritto da: maxsix
      http://www.tomshw.it/cont/news/clone-del-samsung-g

      E poi frignate quando dico che Android e tutto a
      ciò che gli è connesso deve
      morire.http://www.omnimilano.it/news_visualizza.php?Id=7384Quindi anche XP (Os di almeno meta' dei bancomat d'Europa)/Java (usato per sviluppare l'applicativo che gira su almeno meta' dei bancomat d'Europa)/i bancomat devono morire ?Questi bei furboni hanno fatto la stessa cosa che hanno fatto gli altri furbacchioni del clone del Galaxy.....
      • maxsix scrive:
        Re: Altro che store alternativi
        - Scritto da: Trollollero
        - Scritto da: maxsix


        http://www.tomshw.it/cont/news/clone-del-samsung-g



        E poi frignate quando dico che Android e
        tutto
        a

        ciò che gli è connesso deve

        morire.
        http://www.omnimilano.it/news_visualizza.php?Id=73

        Quindi anche XP (Os di almeno meta' dei bancomat
        d'Europa)/Java (usato per sviluppare
        l'applicativo che gira su almeno meta' dei
        bancomat d'Europa)/i bancomat devono morire
        ?Strano ma vero.XP è morto.Ci sono ancora degli strascichi che mano a mano verranno risolti.
        Questi bei furboni hanno fatto la stessa cosa che
        hanno fatto gli altri furbacchioni del clone del
        Galaxy.....Il problema è.Quanti casi del genere con telefoni cinesi da 100-150 euri ci sono?Lo sai tu?Io no.Ed è un GROSSO MA GROSSO PROBLEMA.
        • Trollollero scrive:
          Re: Altro che store alternativi
          - Scritto da: maxsix
          - Scritto da: Trollollero

          - Scritto da: maxsix





          http://www.tomshw.it/cont/news/clone-del-samsung-g





          E poi frignate quando dico che Android e

          tutto

          a


          ciò che gli è connesso deve


          morire.


          http://www.omnimilano.it/news_visualizza.php?Id=73



          Quindi anche XP (Os di almeno meta' dei
          bancomat

          d'Europa)/Java (usato per sviluppare

          l'applicativo che gira su almeno meta' dei

          bancomat d'Europa)/i bancomat devono morire

          ?

          Strano ma vero.
          XP è morto.Xp RETAIL e' morto e sepolto.Xp Embedded, sopratutto per questi soggetti, vive e respira.
          Ci sono ancora degli strascichi che mano a mano
          verranno
          risolti.


          Questi bei furboni hanno fatto la stessa
          cosa
          che

          hanno fatto gli altri furbacchioni del clone
          del

          Galaxy.....

          Il problema è.
          Quanti casi del genere con telefoni cinesi da
          100-150 euri ci
          sono?
          Lo sai tu?

          Io no.

          Ed è un GROSSO MA GROSSO PROBLEMA.E tu lo sai quanti iGiocattoli hanno lo stesso problema se non peggiore ?Io si' : il 100%, dice l'NSA.
        • Etype scrive:
          Re: Altro che store alternativi
          - Scritto da: maxsix
          Strano ma vero.
          XP è morto.versione POS 2009,si proprio morto :D
          Ci sono ancora degli strascichi che mano a mano
          verranno
          risolti.Ma si certo,contaci pure :D
          Il problema è.
          Quanti casi del genere con telefoni cinesi da
          100-150 euri ci
          sono?
          Lo sai tu?Solo questo ? :D
          Io no.Ma come,un esperto come te....mi meraviglio :D
          Ed è un GROSSO MA GROSSO PROBLEMA.Per la tua mente sicuramente....
    • bradipao scrive:
      Re: Altro che store alternativi
      - Scritto da: maxsix
      http://www.tomshw.it/cont/news/clone-del-samsung-g

      E poi frignate quando dico che Android e tutto a
      ciò che gli è connesso deve morire....disse quello che idolatra un cellulare costruito in Cina.
      • maxsix scrive:
        Re: Altro che store alternativi
        - Scritto da: bradipao
        - Scritto da: maxsix


        http://www.tomshw.it/cont/news/clone-del-samsung-g



        E poi frignate quando dico che Android e tutto a

        ciò che gli è connesso deve morire.

        ...disse quello che idolatra un cellulare
        costruito in
        Cina.Le immagini dell'OS e della baseband sono caricate in binario criptato e la chiave di decrypt è rilasciata di volta in volta da Cupertino.Nessun cinese con gli occhi a mandorla ha la possibilità di iniettare codice malevolo nei sorgenti dell'OS o in un modulo o un driver.Punto.
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: Altro che store alternativi
          contenuto non disponibile
          • maxsix scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: maxsix


            Le immagini dell'OS e della baseband sono

            caricate in binario criptato e la chiave di

            decrypt è rilasciata di volta in volta da

            Cupertino.

            Nessun cinese con gli occhi a mandorla ha la

            possibilità di iniettare codice malevolo nei

            sorgenti dell'OS o in un modulo o un

            driver.

            Ci mancherebbe che l'NSA si faccia scappare
            l'esclusiva,
            eh...Non capisco per quale motivo continuate a dire NSA = iphone.Tanto per smentirvi un attimo a riguardo:http://www.zdnet.com/u-k-u-s-spy-agencies-scoop-leaky-app-data-new-snowden-leaks-say-7000025628/Ma detto questo, io invece ho un altro timore, molto ma molto peggiore.Ovvero che questi trojan NON SIANO usati da vari servizi segreti nazionali ma da ben altri soggetti.Ovvero, io dell'NSA o del governo cinese non ho nulla da temere, ma qualche privato cittadino un po' furbo e un po' loffio?Questo mi preoccupa molto ma molto di più.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            contenuto non disponibile
          • maxsix scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: maxsix


            Non capisco per quale motivo continuate a
            dire

            NSA =

            iphone.

            non mi meraviglio :D

            p.s. il patrioct act degli USA, non riguarda gli
            OS o i programmi, ma gli apparecchi di
            comunicazione.
            Iphone è un apparecchio di comunicazione o è un
            giocattolo?Mi sembra che tu abbia parecchio le idee confuse su cos'è e come funziona il patrioct act.Ti consiglio di studiarlo un po' meglio prima di dire certe idiozie da bar sport.
          • Passante scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: unaDuraLezione

            - Scritto da: maxsix




            Non capisco per quale motivo continuate
            a

            dire


            NSA =


            iphone.



            non mi meraviglio :D



            p.s. il patrioct act degli USA, non riguarda
            gli

            OS o i programmi, ma gli apparecchi di

            comunicazione.

            Iphone è un apparecchio di comunicazione o è
            un

            giocattolo?

            Mi sembra che tu abbia parecchio le idee confuse
            su cos'è e come funziona il patrioct
            act.
            Ti consiglio di studiarlo un po' meglio prima di
            dire certe idiozie da bar sport.Dopo che l'FBI ha ammesso l'esistenza di magic lantern, gli accordi con i produttori di antivirus e che anonimous ha rubato da un computer dell'FBI i profili di oltre 12 milioni di possessori di iPhone e iPad tu ci credi ancora ??? Veramente ???
          • maxsix scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: Passante
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: unaDuraLezione


            - Scritto da: maxsix






            Non capisco per quale motivo
            continuate

            a


            dire



            NSA =



            iphone.





            non mi meraviglio :D





            p.s. il patrioct act degli USA, non
            riguarda

            gli


            OS o i programmi, ma gli apparecchi di


            comunicazione.


            Iphone è un apparecchio di
            comunicazione o
            è

            un


            giocattolo?



            Mi sembra che tu abbia parecchio le idee
            confuse

            su cos'è e come funziona il patrioct

            act.

            Ti consiglio di studiarlo un po' meglio
            prima
            di

            dire certe idiozie da bar sport.

            Dopo che l'FBI ha ammesso l'esistenza di magic
            lantern, gli accordi con i produttori di
            antivirus e che anonimous ha rubato da un
            computer dell'FBI i profili di oltre 12 milioni
            di possessori di iPhone e iPad tu ci credi ancora
            ??? Veramente
            ???E anche tu devi andare a ristudiarti di corsa cos'è il patriot act.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            contenuto non disponibile
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            contenuto non disponibile
          • maxsix scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: maxsix


            Partendo dal presupposto che il continuare da

            parte vostra a legare questa cosa al
            datagate
            è

            una pura illazione, magari giusta, ma forse

            no.

            leggi, leggi:
            http://cryptome.org/2013/09/nsa-smartphones-en.pdf
            hanno una selva di strumenti tramite cui possono
            fare qualunque cosa di te, compreso vedere le tue
            foto senza avere acXXXXX diretto al
            device.
            Tranquillo, sono cose che conosco molto bene.

            A parte disintegrare con una bomba atomica i

            server dove sono contenuti i sorgenti di
            android

            e impiccare per reato contro l'umanità chi ha

            permesso che tutto ciò accada, come
            tuteliamo
            la

            cosiddetta sura

            maria?


            Ti rendi conto che se uno vuole, proprio grazie
            ai sorgenti, si fa la propria release android
            senza backdoor ed usa quella, mentre tu con IOS
            non potrai mai
            farlo???E tu dopo il famoso ed infallibile audit cantinaro del codice sorgente di cui openssl è stato un valido esempio creda che compilare i sorgenti di quel XXXXX di OS mi metta a riparo?Ma per piacere. Ma ponendo il fatto che il codice sorgente di Android sia sano, tu continui a pensare che il mondo li fuori sia fatto di gente pinciatastiere come te?No, ficcatelo in testa, li fuori il mondo non è così.E non lo diventerà.Poi quando verrà fuori che uscirà un iphone, con IOS di serie, in cui verrà trovato un trojan come questo ne riparleremo.E molto probabilmente vedremo anche la vostra agognata chiusura di Apple.Ma parliamo invece di oggi.Questa è la dimostrazione che tutto quello che pensavo e ho detto qui dentro a riguardo mi da ragione.Android e tutto quello che gli gira intorno è completamente fuori controllo, come l'open source in generale.Questa storia DEVE FINIRE.Subito.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            contenuto non disponibile
          • maxsix scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: maxsix


            Tranquillo, sono cose che conosco molto bene.

            certo certo.



            Poi quando verrà fuori che uscirà un iphone,
            con

            IOS di serie, in cui verrà trovato un trojan
            come

            questo ne

            riparleremo.

            Dici di conoscere le cose e non capisci che anche
            se non si chiama backdoor, si chiama 'bug'
            (in)volontario e gli spioni ci fanno COMUNQUE
            quello che gli pare col tuo
            device?
            L'ho scritto sopra prima di rispondere qui.Non facciamo di tutta un erba un fascio.Io sto dicendo che deve finire immediatamente questa storia che il codice open figlio di un presunto audit messo da un produttore fantasma in un hardware XYZ finisca nelle mani di ignari utilizzatori.Cioè intendiamoci bene, non può e non deve essere responsabilità dell'acquirente tutto questo.Perché da come ragionate voi sembra che sia sempre colpa di chi compra il fatto che il suo terminale sia trojan inside nor installi un app con malware incluso.E che sia sempre responsabilità dell'utente procurarsi i sorgenti, rootare il telefono e installarli previa compilazione.O di cacciare su una cynamodgen (con bot inside).No, non si può andare avanti in questo modo scellerato.


            Questa storia DEVE FINIRE.



            Subito.

            AAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA
            Prova a sbattere forte i pugni: alcuni credono
            che funzioni davvero
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)Faccio quello che posso.Almeno le cose le dico e non mi nascondo dietro un dito.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 giugno 2014 13.22-----------------------------------------------------------
          • Installator e scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: unaDuraLezione

            - Scritto da: maxsix

            AAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA

            Prova a sbattere forte i pugni: alcuni

            credono che funzioni davvero

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)
            Faccio quello che posso.
            Almeno le cose le dico e non mi nascondo dietro
            un dito.Non fai proprio niente, stai sbattendo i pugni e continuando a dire che cosi' non va ma senza proporre alternative o idee migliori. Lo faceva sempre anche mia nonna di 93 anni.
          • maxsix scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: Installator e
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: unaDuraLezione


            - Scritto da: maxsix



            AAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA


            Prova a sbattere forte i pugni: alcuni


            credono che funzioni davvero


            (rotfl)(rotfl)(rotfl)


            Faccio quello che posso.

            Almeno le cose le dico e non mi nascondo
            dietro

            un dito.

            Non fai proprio niente, stai sbattendo i pugni e
            continuando a dire che cosi' non va ma senza
            proporre alternative o idee migliori. Lo faceva
            sempre anche mia nonna di 93
            anni.Alternative?Certificazione mondiale dei produttori.Fidejussione milionaria depositata nelle banche nazionali di distribuzione della periferica a tutela dei consumatori.Registrazione e consegna delle attivazioni alle autorità per gli adempimenti del caso.Responsabilità oggettiva dei produttori sia dell'hardware che del software inclusi, nel caso dell'opensource, dei singoli che editano il codice e che fanno l'audit nor il debugging.Database mondiale dei coders nel mondo opensource.AcXXXXX controllato ai sorgenti tramite il suddetto database.Tanto per cominciare.Della serie, vuoi essere un coder nel mondo open?Bene, voglio sapere chi sei, che scarpe porti, se le mutande sono sporche oppure no, se ti lavi i capelli e se hai le pulci.Ti sta bene?Prego.Non ti sta bene?Quella è la porta, dietro trovi la vanga.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 giugno 2014 13.45-----------------------------------------------------------
          • cicciobello scrive:
            Re: Altro che store alternativi

            Alternative?
            Certificazione mondiale dei produttori.Che sarebbe vietata dalle norme antitrust.
            Fidejussione milionaria depositata nelle banche
            nazionali di distribuzione della periferica a
            tutela dei
            consumatori.Che farebbe lievitare i prezzi: paghi molto di più oggi, e FORSE domani ti ridanno indietro una parte di quello che hai pagato ... io preferisco pagare meno oggi, così domani non ho bisogno di farmi ridare indietro quei soldi.
            Registrazione e consegna delle attivazioni alle
            autorità per gli adempimenti del
            caso.Per gli utenti? Prima ti lamenti che troppi accedono ai tuoi dati, poi vuoi mettere l'obbligo di una ulteriore registrazione?
            Responsabilità oggettiva dei produttori sia
            dell'hardware che del software inclusi, nel caso
            dell'opensource, dei singoli che editano il
            codice e che fanno l'audit nor il
            debugging.Li paghi tu?
            Database mondiale dei coders nel mondo opensource.Se devi registrarti a tale database non sarebbe più open source.
            AcXXXXX controllato ai sorgenti tramite il
            suddetto
            database.Se hai scaricato il sorgente hai già l'acXXXXX completo, e se hai il permesso di ridistribuirlo puoi dare l'acXXXXX completo a chi vuoi, al di fuori di qualunque database. Altrimenti non sarebbe software open.

            Tanto per cominciare.Hai sparato una serie di idiozie totali.

            Della serie, vuoi essere un coder nel mondo open?
            Bene, voglio sapere chi sei, che scarpe porti, se
            le mutande sono sporche oppure no, se ti lavi i
            capelli e se hai le
            pulci.E invece non te lo dico. Non ti va bene? Sai quanto me ne frega a me? ZERO!

            Ti sta bene?
            Prego.
            Non ti sta bene?
            Quella è la porta, dietro trovi la vanga.Io faccio quello che mi pare, e se mi va di sviluppare lo faccio. Perché mai dovrei renderne conto a te? Non sei il mio datore di lavoro.
          • maxsix scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: cicciobello

            Alternative?

            Certificazione mondiale dei produttori.

            Che sarebbe vietata dalle norme antitrust.
            Assolutamente no.Io voglio sapere chi produce e chi no.Chi vuole produrre uno strumento atto alle telecomunicazioni deve essere noto a livello mondiale.E sai perché?Perché con il tuo telefono con trojan inside in 24 ore puoi essere dall'altra parte del mondo.A rompere le balle.Chiaro?

            Fidejussione milionaria depositata nelle
            banche

            nazionali di distribuzione della periferica a

            tutela dei

            consumatori.

            Che farebbe lievitare i prezzi: paghi molto di
            più oggi, e FORSE domani ti ridanno indietro una
            parte di quello che hai pagato ... io preferisco
            pagare meno oggi, così domani non ho bisogno di
            farmi ridare indietro quei
            soldi.
            Non me ne frega niente del prezzo a te.Se puoi permettertelo bene altrimenti fai a meno e metti via i soldi sulla musigna.Qui vanno tutelati i consumatori da cose come questa e le lacrime di coccodrillo non bastano e non devono bastare più.


            Registrazione e consegna delle attivazioni
            alle

            autorità per gli adempimenti del

            caso.

            Per gli utenti? Prima ti lamenti che troppi
            accedono ai tuoi dati, poi vuoi mettere l'obbligo
            di una ulteriore
            registrazione?
            Non hai capito.Ho detto che i dati di attivazione devono essere passati alle autorità. Nessuna registrazione ulteriore.Sai perché?Perché in un caso del genere o peggio , e se il produttore è irreperibile e il rivenditore se ne sbatte io Stato Italiano tramite il mio braccio operativo ESCOPOST vengo a casa tua a requisirti l'apparecchiatura. Per sicurezza tua e degli altri.


            Responsabilità oggettiva dei produttori sia

            dell'hardware che del software inclusi, nel
            caso

            dell'opensource, dei singoli che editano il

            codice e che fanno l'audit nor il

            debugging.

            Li paghi tu?
            In che senso scusa?Sai cos'è la responsabilità oggettiva?

            Database mondiale dei coders nel mondo
            opensource.

            Se devi registrarti a tale database non sarebbe
            più open
            source.
            Toh, bravo buon giorno.Ben svegliato.

            AcXXXXX controllato ai sorgenti tramite il

            suddetto

            database.

            Se hai scaricato il sorgente hai già l'acXXXXX
            completo, e se hai il permesso di ridistribuirlo
            puoi dare l'acXXXXX completo a chi vuoi, al di
            fuori di qualunque database. Altrimenti non
            sarebbe software
            open.E' questo il punto.Tu non scarichi sorgente se io che detengo il sistema non lo so.Tu non carichi sorgente se io che detengo il sistema non ti do il permesso.E lo faccio per la mia, la tua e sopratutto quella degli altri sicurezza.




            Tanto per cominciare.

            Hai sparato una serie di idiozie totali.
            Già, invece vediamo i fatti idioti dell'opensorcio di oggi.Una bella differenza nevvero?



            Della serie, vuoi essere un coder nel mondo
            open?

            Bene, voglio sapere chi sei, che scarpe
            porti,
            se

            le mutande sono sporche oppure no, se ti
            lavi
            i

            capelli e se hai le

            pulci.

            E invece non te lo dico. Non ti va bene? Sai
            quanto me ne frega a me?
            ZERO!
            Bene, li è la vanga.Accomodati.Mestiere di tutto rispetto eh.




            Ti sta bene?

            Prego.

            Non ti sta bene?

            Quella è la porta, dietro trovi la vanga.

            Io faccio quello che mi pare, e se mi va di
            sviluppare lo faccio. Perché mai dovrei renderne
            conto a te? Non sei il mio datore di
            lavoro.E troppo comodo bello.E' ora che la gente come te ritorni al posto che gli è stato assegnato.Meri utilizzatori di altrui lavoro.E silenzio.Oppure vuoi fare lo sviluppatore?Dentro le mura di casa tua fai quello che ti pare.Come metti fuori il naso, o sei dei nostri sul serio o ti taglio le unghie.Chiaro il concetto?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 giugno 2014 15.05----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 giugno 2014 15.28-----------------------------------------------------------
          • Passante scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: cicciobello
            Chiaro il concetto?Tanto poi ci ficchi un'eula e non è più un problema del produttore, come fa Apple.
          • cicciobello scrive:
            Re: Altro che store alternativi

            Assolutamente no.
            Io voglio sapere chi produce e chi no.Io invece voglio sapere cosa c'è nel prodotto, non me ne frega nulla di chi l'ha fatto. Con l'open so cosa c'è dentro, con il closed non posso saperlo.
            Chi vuole produrre uno strumento atto alle
            telecomunicazioni deve essere noto a livello
            mondiale.
            E sai perché?
            Perché con il tuo telefono con trojan inside in
            24 ore puoi essere dall'altra parte del
            mondo.Il telefono serve a quello.
            A rompere le balle.A romperle a chi? Mica le rompo a te.
            Chiaro?No; hai detto delle idiozie.

            Non me ne frega niente del prezzo a te.
            Se puoi permettertelo bene altrimenti fai a meno
            e metti via i soldi sulla
            musigna.Quindi tu vuoi togliere il telefono agli altri? E io voglio toglierlo a te, e ti dico: se sei capace di capire come funziona bene, altrimenti ne fai a meno.
            Qui vanno tutelati i consumatori da cose come
            questa e le lacrime di coccodrillo non bastano e
            non devono bastare
            più.Non esistono consumatori, esistono utenti.
            Non hai capito.
            Ho detto che i dati di attivazione devono essere
            passati alle autorità.I dati di attivazione del mio cellulare (o del mio computer) vanno passati solo a chi voglio io (magari a nessuno, se non voglio darli a nessuno); quando lo accendo per la prima volta sono affari miei. Gli unici dati di attivazione che vanno comunicati sono quelli della scheda.
            Nessuna registrazione
            ulteriore.
            Sai perché?
            Perché in un caso del genere o peggio , e se il
            produttore è irreperibile e il rivenditore se ne
            sbatte io Stato Italiano tramite il mio braccio
            operativo ESCOPOST vengo a casa tua a requisirti
            l'apparecchiatura.Se me la paghi (o me ne dai una nuova equivalente) io te la do volentieri. Altrimenti, il telefono è mio e me lo tengo, se qualcuno ci guarda i dati è un problema mio (sul mio telefono non metto dati riservati)

            Per sicurezza tua e degli altri.Nulla in contrario se vengo a requisirti la macchina, allora?

            Li paghi tu?


            In che senso scusa?Nel senso che vuoi che i programmatori facciano un lavoro extra: paghi tu per questo lavoro?

            Se devi registrarti a tale database non
            sarebbe

            più open

            source.


            Toh, bravo buon giorno.
            Ben svegliato.Guarda che lo sapevo da anni, e per questo lo rifiuto. Un programma deve essere open e basta: se a te non va bene, scrivitelo da solo.

            E' questo il punto.
            Tu non scarichi sorgente se io che detengo il
            sistema non lo
            so.Non lo scarico da te, ma da chi l'ha già scaricato.
            Tu non carichi sorgente se io che detengo il
            sistema non ti do il
            permesso.Non lo carico sul tuo sistema; lo caricherò su sourceforge, o github, o simili. E il tuo sistema fa le ragnatele.

            E lo faccio per la mia, la tua e sopratutto
            quella degli altri
            sicurezza.Puoi fare di meglio: puoi spegnere proprio il tuo sistema, chiuderti nel XXXXX, e lì vedrai che nessuno ti toccherà.
            Già, invece vediamo i fatti idioti
            dell'opensorcio di
            oggi.
            Una bella differenza nevvero?Sempre meglio dei fatti idioti del closed di ieri e oggi.

            E invece non te lo dico. Non ti va bene? Sai

            quanto me ne frega a me?

            ZERO!


            Bene, li è la vanga.Ok, usala.
            Accomodati.
            Mestiere di tutto rispetto eh.Quanto mi paghi per vangarti il campo? Altrimenti te lo lavori da solo.

            Io faccio quello che mi pare, e se mi va di

            sviluppare lo faccio. Perché mai dovrei
            renderne

            conto a te? Non sei il mio datore di

            lavoro.

            E troppo comodo bello.
            E' ora che la gente come te ritorni al posto che
            gli è stato
            assegnato.Assegnato da chi? Hai le allucinazioni?
            Meri utilizzatori di altrui lavoro.Io faccio anche il lavoro che va a me.

            E silenzio.Ma taci, macaco.

            Oppure vuoi fare lo sviluppatore?Cosa faccio io non ti riguarda.
            Dentro le mura di casa tua fai quello che ti pare.Infatti gli sviluppatori open lo fanno a casa propria. Se poi tu hai preso il mio codice, e l'hai usato per il tuo pacemaker, e poi il pacemaker ti si pianta, il problema è tuo (mica mi avevi commissionato il compito di scrivere un software per pacemaker).

            Come metti fuori il naso, o sei dei nostri sul
            serio o ti taglio le
            unghie.

            Chiaro il concetto?Chiaro: la minaccia è un reato penale, quindi tu sei un delinquente.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: cicciobello


            Alternative?


            Certificazione mondiale dei produttori.



            Che sarebbe vietata dalle norme antitrust.



            Assolutamente no.
            Io voglio sapere chi produce e chi no.
            Chi vuole produrre uno strumento atto alle
            telecomunicazioni deve essere noto a livello
            mondiale.
            E sai perché?
            Perché con il tuo telefono con trojan inside in
            24 ore puoi essere dall'altra parte del
            mondo.
            A rompere le balle.
            Chiaro?



            Fidejussione milionaria depositata nelle

            banche


            nazionali di distribuzione della
            periferica
            a


            tutela dei


            consumatori.



            Che farebbe lievitare i prezzi: paghi molto
            di

            più oggi, e FORSE domani ti ridanno indietro
            una

            parte di quello che hai pagato ... io
            preferisco

            pagare meno oggi, così domani non ho bisogno
            di

            farmi ridare indietro quei

            soldi.



            Non me ne frega niente del prezzo a te.
            Se puoi permettertelo bene altrimenti fai a meno
            e metti via i soldi sulla
            musigna.
            Qui vanno tutelati i consumatori da cose come
            questa e le lacrime di coccodrillo non bastano e
            non devono bastare
            più.





            Registrazione e consegna delle
            attivazioni

            alle


            autorità per gli adempimenti del


            caso.



            Per gli utenti? Prima ti lamenti che troppi

            accedono ai tuoi dati, poi vuoi mettere
            l'obbligo

            di una ulteriore

            registrazione?



            Non hai capito.
            Ho detto che i dati di attivazione devono essere
            passati alle autorità. Nessuna registrazione
            ulteriore.
            Sai perché?
            Perché in un caso del genere o peggio , e se il
            produttore è irreperibile e il rivenditore se ne
            sbatte io Stato Italiano tramite il mio braccio
            operativo ESCOPOST vengo a casa tua a requisirti
            l'apparecchiatura.

            Per sicurezza tua e degli altri.





            Responsabilità oggettiva dei produttori
            sia


            dell'hardware che del software inclusi,
            nel

            caso


            dell'opensource, dei singoli che
            editano
            il


            codice e che fanno l'audit nor il


            debugging.



            Li paghi tu?


            In che senso scusa?
            Sai cos'è la responsabilità oggettiva?



            Database mondiale dei coders nel mondo

            opensource.



            Se devi registrarti a tale database non
            sarebbe

            più open

            source.


            Toh, bravo buon giorno.
            Ben svegliato.



            AcXXXXX controllato ai sorgenti tramite
            il


            suddetto


            database.



            Se hai scaricato il sorgente hai già
            l'acXXXXX

            completo, e se hai il permesso di
            ridistribuirlo

            puoi dare l'acXXXXX completo a chi vuoi, al
            di

            fuori di qualunque database. Altrimenti non

            sarebbe software

            open.

            E' questo il punto.
            Tu non scarichi sorgente se io che detengo il
            sistema non lo
            so.
            Tu non carichi sorgente se io che detengo il
            sistema non ti do il
            permesso.

            E lo faccio per la mia, la tua e sopratutto
            quella degli altri
            sicurezza.








            Tanto per cominciare.



            Hai sparato una serie di idiozie totali.


            Già, invece vediamo i fatti idioti
            dell'opensorcio di
            oggi.
            Una bella differenza nevvero?






            Della serie, vuoi essere un coder nel
            mondo

            open?


            Bene, voglio sapere chi sei, che scarpe

            porti,

            se


            le mutande sono sporche oppure no, se ti

            lavi

            i


            capelli e se hai le


            pulci.



            E invece non te lo dico. Non ti va bene? Sai

            quanto me ne frega a me?

            ZERO!


            Bene, li è la vanga.
            Accomodati.
            Mestiere di tutto rispetto eh.







            Ti sta bene?


            Prego.


            Non ti sta bene?


            Quella è la porta, dietro trovi la
            vanga.



            Io faccio quello che mi pare, e se mi va di

            sviluppare lo faccio. Perché mai dovrei
            renderne

            conto a te? Non sei il mio datore di

            lavoro.

            E troppo comodo bello.
            E' ora che la gente come te ritorni al posto che
            gli è stato
            assegnato.
            Meri utilizzatori di altrui lavoro.

            E silenzio.

            Oppure vuoi fare lo sviluppatore?
            Dentro le mura di casa tua fai quello che ti pare.

            Come metti fuori il naso, o sei dei nostri sul
            serio o ti taglio le
            unghie.

            Chiaro il concetto?A me starebbe pure bene, a patto però che anche gli utenti siano dotati di apposita certificazione (leggasi "patente") per l'uso di sistemi dotati di apparati di telecomunicazioni.Se devo garantire che il mio hardware/software non faccia danni, anche tu utente devi garantire a tutti gli altri che non combinerai XXXXXX.Poiché i trojan, così come i siti web malicious, continuerebbero ad esistere e la sura Maria dovrebbe imparare ad evitarli. E se sbaglia qualche manovra paga pure la multa.
          • maxsix scrive:
            Re: Altro che store alternativi


            A me starebbe pure bene, a patto però che anche
            gli utenti siano dotati di apposita
            certificazione (leggasi "patente") per l'uso di
            sistemi dotati di apparati di
            telecomunicazioni.
            No.Hai ragione se lo strumento è un apparecchio atto a telecomunicazioni private su frequenze sensibili. Questo è il caso dei radioamatori (non i CB) che se vogliono operare devono avere non una ma due patenti.Te lo dico perché le ho, eh.Detto questo stiamo parlando di apparecchiature rivolte alla massa, e noi sviluppatori NON POSSIAMO pretendere che la massa sia come noi.Noi dobbiamo sviluppare software utilizzabile dalla massa e per la massa.Deve essere sicuro ed efficace.La sua utilità la deciderà la massa stessa.
            Se devo garantire che il mio hardware/software
            non faccia danni, anche tu utente devi garantire
            a tutti gli altri che non combinerai
            XXXXXX.Noi i XXXXXX li dobbiamo prevenire, non solo curare.Altrimenti troppo facile cercare sempre di fare le cose a razzo di cane.
            Poiché i trojan, così come i siti web malicious,
            continuerebbero ad esistere e la sura Maria
            dovrebbe imparare ad evitarli. E se sbaglia
            qualche manovra paga pure la
            multa.Io invece propongo una soluzione alla fonte.Io propongo che i sviluppatori siano patentati e conosciuti.Io propongo che la sura maria non si debba porre il problema se una cosa è fatta in modo malevolo perché il sistema di sviluppo non lo permette.E se qualcuno lo fa, viene beccato subito, nome e cognome, ovunque sia.Insomma vuoi fare sto mestiere?Vuoi avere a che fare con la massa?Vuoi questa responsabilità?Bene tieniti anche i tuoi obblighi.Altimenti di mestieri al mondo ce ne sono a migliaia e se ne possono inventare altrettanti.
          • krane scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: maxsix
            Noi i XXXXXX li dobbiamo prevenire, non
            solo curare.
            Altrimenti troppo facile cercare sempre
            di fare le cose a razzo di cane.Tu come preverresti lo spam ?( che nel mio modo sarebbe alla fine solo testo )
            Io invece propongo una soluzione alla fonte.
            Io propongo che i sviluppatori siano patentati
            e conosciuti.Non puoi senza prima avere un mondo unito ed un'unificazione della legislatura modiale.Ergo o parti da quello o questo e' escluso.
            Io propongo che la sura maria non si debba porre
            il problema se una cosa è fatta in modo malevolo
            perché il sistema di sviluppo non lo permette.C'e' un modo: plan text !Eliminiamo dalla mail qualsiasi cosa non sia testo piano, anche dal web: nel XXXXX javascript, java, plughin altro.Troniamo al web puro, a programmi che leggono esclusivamente il proprio formato e che un file di test non possa contenere un'immagine che contiene un filmato che contiene un eseguibile.I browser facciano i browser di testo puro.Per vedere un film te lo scarichi dal p2p o da un link ma comunque nulla dev'essere eseguito dal browser, torniamo a navigare con il wget.Come la vedi ?
          • Prozac scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: krane
            C'e' un modo: plan text !
            Eliminiamo dalla mail qualsiasi cosa non sia
            testo piano, anche dal web: nel XXXXX javascript,
            java, <b
            <i
            plughin </i
            </b

            altro.Ti rendi conto, vero, che perdi completamente di credibilità dal punto di vista del risultare un professionista dell'informatica?
          • Prozac scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: krane
            Ma lo vedi con chi sto parlando ?

            E poi guarda che quando internet era piu'
            testuale non mi trovavo mica cosi'
            male...Il problema è che un informatico che vuol apparire un professionista in tale ambito, non può scrivere plughin... Altrimenti cade il palco... E la credibilità su quello che hai scritto va a farsi benedire...
          • Elrond scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: maxsix
            NON POSSIAMO pretendere che la massa sia come
            noi.In realtà c'è da SPERARE che nessuno sia come te.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: maxsix
            No.
            Hai ragione se lo strumento è un apparecchio atto
            a telecomunicazioni private su frequenze
            sensibili. Questo è il caso dei radioamatori (non
            i CB) che se vogliono operare devono avere non
            una ma due
            patenti.Scusami ma non c'entra nulla.Il discorso che facevo è differente: io produttore offro la garanzia che il sistema software non faccia danni a te e ad altri, rispettando tutta una serie di certificazioni, obblighi etc.Tu utente finale però devi imparare ad evitare l'uso improprio del mezzo, o comunque imparare a comprendere gli eventuali rischi che puoi correre e far correre.Poiché - facendo un paragone - non potendo piazzarti un limitatore a 20Km/h, se pigi troppo sull'acceleratore in curva devi sapere che rischi di andare a finire contro un albero.
            Detto questo stiamo parlando di apparecchiature
            rivolte alla massa, e noi sviluppatori NON
            POSSIAMO pretendere che la massa sia come
            noi.In via di principio mi trovi perfettamente d'accordo.
            Noi dobbiamo sviluppare software utilizzabile
            dalla massa e per la
            massa.
            Deve essere sicuro ed efficace.
            La sua utilità la deciderà la massa stessa.Perfettamente d'accordo anche qui.
            Noi i XXXXXX li dobbiamo prevenire, non solo
            curare.
            Altrimenti troppo facile cercare sempre di fare
            le cose a razzo di
            cane.Ci vuole una sana via di mezzo, anche perché come ti ho detto non possiamo obbligare l'utenza a viaggiare a 20Km/h, oppure andare solo dritto senza poter svoltare in piena statale.

            Poiché i trojan, così come i siti web
            malicious,

            continuerebbero ad esistere e la sura Maria

            dovrebbe imparare ad evitarli. E se sbaglia

            qualche manovra paga pure la

            multa.

            Io invece propongo una soluzione alla fonte.
            Io propongo che i sviluppatori siano patentati e
            conosciuti.
            Io propongo che la sura maria non si debba porre
            il problema se una cosa è fatta in modo malevolo
            perché il sistema di sviluppo non lo
            permette.
            E se qualcuno lo fa, viene beccato subito, nome e
            cognome, ovunque
            sia.Ecco, qui non siamo per niente d'accordo, anche perché il malware continuerebbe ad esistere sotto altre forme.Inutile venirti a dire che gli strumenti di sviluppo, così come l'OS, non bastano ad evitare che uno patchi direttamente con un binario scavalcando a piè pari il compilatore "certificato".Dell'esecuzione di codice da remoto, poi, manco a parlarne (dove neanche serve uno strumento di sviluppo, esempio programmazione scripting etc.)
            Insomma vuoi fare sto mestiere?
            Vuoi avere a che fare con la massa?
            Vuoi questa responsabilità?

            Bene tieniti anche i tuoi obblighi.Secondo me, lato programmazione, non c'è da limitare nulla se non aggiungere una serie di certificazioni necessarie per moduli critici di sistema (cosa che già esiste a livello di OS certificati per specifici usi a rischio, quindi ci stiamo inventando l'acqua calda).Ciò che invece manca è l'assunzione di responsabilità, civile e penale, per chi vende e distribuisce software. Questo sì.Amazon importa e vende cellulari tarocchi cinesi con trojan dentro? Fagli pagare i danni, poi vediamo se la prossima volta non sceglierà produttori seri o dispositivi telematici dotati di alcune certificazioni necessarie (così come accade quando si importa e si rivende materiale elettrico ad uso alta tensione).Una certa azienda <b
            sceglie </b
            di sfruttare codice OpenSource non certificato per offrire un ventaglio di servizi web? Benissimo, se accade qualcosa com'è stato con hearbleed, dovrà essere l'aziende detentrice del server a pagare i danni.
            Altimenti di mestieri al mondo ce ne sono a
            migliaia e se ne possono inventare
            altrettanti.Appunto.Inizia tu a dare il buon esempio: quando vendi una macchina Apple ad un tuo cliente, fatti carico della garanzia di questi sistemi anziché scaricare il bidone a mezzo EULA. ;)
          • maxsix scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: maxsix

            No.

            Hai ragione se lo strumento è un apparecchio
            atto

            a telecomunicazioni private su frequenze

            sensibili. Questo è il caso dei radioamatori
            (non

            i CB) che se vogliono operare devono avere
            non

            una ma due

            patenti.

            Scusami ma non c'entra nulla.Non direi ma sentiamo.
            Il discorso che facevo è differente: io
            produttore offro la garanzia che il sistema
            software non faccia danni a te e ad altri,
            rispettando tutta una serie di certificazioni,
            obblighi
            etc.
            Non basta.E sopratutto non nel caso di android dove il produttore si limita a installare (e alle volte personalizzare) un software fatto da altri.E' necessaria un workflow certificato su quest'ultimo.
            Tu utente finale però devi imparare ad evitare
            l'uso improprio del mezzo, o comunque imparare a
            comprendere gli eventuali rischi che puoi correre
            e far
            correre.E qui non sono per niente d'accordo.Ti ricordo che stiamo parlando di uno strumento per le masse e quindi lo strumento deve in se avere tutti i sistemi perché i rischi non vengano a generarsi a priori.
            Poiché - facendo un paragone - non potendo
            piazzarti un limitatore a 20Km/h, se pigi troppo
            sull'acceleratore in curva devi sapere che rischi
            di andare a finire contro un
            albero.
            Nel caso specifico, quello dell'auto, il mezzo in se può essere pericoloso e quindi necessita di patente. Non possiamo paragonare uno smartphone a un auto e nemmeno la sua pericolosità intrinseca.
            [cut]

            Noi i XXXXXX li dobbiamo prevenire, non solo

            curare.

            Altrimenti troppo facile cercare sempre di
            fare

            le cose a razzo di

            cane.

            Ci vuole una sana via di mezzo, anche perché come
            ti ho detto non possiamo obbligare l'utenza a
            viaggiare a 20Km/h, oppure andare solo dritto
            senza poter svoltare in piena
            statale.
            L'utenza va alla velocità che noi sviluppatori (e chi costruisce il mero ferro) abbiamo progettato.Non 1 km/h in più.



            Poiché i trojan, così come i siti web

            malicious,


            continuerebbero ad esistere e la sura
            Maria


            dovrebbe imparare ad evitarli. E se
            sbaglia


            qualche manovra paga pure la


            multa.



            Io invece propongo una soluzione alla fonte.

            Io propongo che i sviluppatori siano
            patentati
            e

            conosciuti.

            Io propongo che la sura maria non si debba
            porre

            il problema se una cosa è fatta in modo
            malevolo

            perché il sistema di sviluppo non lo

            permette.

            E se qualcuno lo fa, viene beccato subito,
            nome
            e

            cognome, ovunque

            sia.

            Ecco, qui non siamo per niente d'accordo, anche
            perché il malware continuerebbe ad esistere sotto
            altre
            forme.
            Inutile venirti a dire che gli strumenti di
            sviluppo, così come l'OS, non bastano ad evitare
            che uno patchi direttamente con un binario
            scavalcando a piè pari il compilatore
            "certificato".
            Dell'esecuzione di codice da remoto, poi, manco a
            parlarne (dove neanche serve uno strumento di
            sviluppo, esempio programmazione scripting
            etc.)E no caro mio.Io questo problema non lo risolvo sul compilatore, non lo risolvo sul codice sorgente.Lo risolvo a monte.Vado a colpire chi mette le mani su quella tastiera a prescindere.



            Insomma vuoi fare sto mestiere?

            Vuoi avere a che fare con la massa?

            Vuoi questa responsabilità?



            Bene tieniti anche i tuoi obblighi.

            Secondo me, lato programmazione, non c'è da
            limitare nulla se non aggiungere una serie di
            certificazioni necessarie per moduli critici di
            sistema (cosa che già esiste a livello di OS
            certificati per specifici usi a rischio, quindi
            ci stiamo inventando l'acqua
            calda).
            No non ci stiamo inventando l'acqua calda.Openssl è li a dimostrarlo.Non è tollerabile nor possibile che 4-5-8 cantinari al più sconosciuti abbiano la possibilità di fare una catastrofe del genere.Che sia chiaro il problema va ovviamente condiviso con quelli che l'hanno usata a occhi chiusi, ma ciò non toglie l'errore di fondo.Certe cose non devono andare nelle mani di sconosciuti e/o incapaci.
            Ciò che invece manca è l'assunzione di
            responsabilità, civile e penale, per chi vende e
            distribuisce software. Questo
            sì.Esattamente. E' per questo che parlo di responsabilità oggettiva.Ma la responsabilità che dici tu (chi vende e chi distribuisce) è già prevista nel diritto di garanzia (nei vari se e ma del caso) io invece parlo della responsabilità di chi scrive su quella tastiera.
            Amazon importa e vende cellulari tarocchi cinesi
            con trojan dentro? Fagli pagare i danni, poi
            vediamo se la prossima volta non sceglierà
            produttori seri o dispositivi telematici dotati
            di alcune certificazioni necessarie (così come
            accade quando si importa e si rivende materiale
            elettrico ad uso alta
            tensione).
            In realtà sarà così in quanto il rivenditore si sostituisce nella garanzia al produttore nel caso di irreperibilità.Poi come sempre ci saranno i vari se e ma del caso.
            Una certa azienda <b
            sceglie </b

            di sfruttare codice OpenSource non certificato
            per offrire un ventaglio di servizi web?
            Benissimo, se accade qualcosa com'è stato con
            hearbleed, dovrà essere l'aziende detentrice del
            server a pagare i
            danni.
            Non sono assolutamente d'accordo.Io invece vorrei che la responsabilità venisse imputata in prima battuta a chi ha scritto heartbleed.Fondamentalmente lo schema delle responsabilità sarebbe questo:Programmatore -
            Produttore -
            Rivenditore.Da decidere come e se ripartire nei vari casi.


            Altimenti di mestieri al mondo ce ne sono a

            migliaia e se ne possono inventare

            altrettanti.

            Appunto.
            Inizia tu a dare il buon esempio: quando vendi
            una macchina Apple ad un tuo cliente, fatti
            carico della garanzia di questi sistemi anziché
            scaricare il bidone a mezzo EULA.
            ;)Io non vendo macchine Apple, ma posso dirti tranquillamente che nessun centro di assistenza Apple che conosco rifiuti qualunque intervento sbandierando l'EULA.
          • krane scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: maxsix

            Appunto.

            Inizia tu a dare il buon esempio: quando

            vendi una macchina Apple ad un tuo cliente,

            fatti carico della garanzia di questi

            sistemi anziché scaricare il bidone a mezzo

            EULA.

            ;)
            Io non vendo macchine Apple, ma posso
            dirti tranquillamente che nessun centro
            di assistenza Apple che conosco rifiuti
            qualunque intervento sbandierando l'EULA.Perche' nessuno e' cosi' idio.a da pretendere le garanzie da te ipotizzate sopra.
            Non sono assolutamente d'accordo.
            Io invece vorrei che la responsabilità
            venisse imputata in prima battuta a chi
            ha scritto heartbleed.
            Fondamentalmente lo schema delle
            responsabilità sarebbe questo:
            Programmatore -
            Produttore -
            Rivenditore.Prova ad andare in un centro apple ad arrabiarti per un problema di programmazione software, pretendendo la catena di responsabilita' che sostieni ci vorrebbe e vedi se non ti sbattono fuori a calci usando gli stivali alti con l'EULA stampata sulla suola.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: maxsix
            Non basta.
            E sopratutto non nel caso di android dove il
            produttore si limita a installare (e alle volte
            personalizzare) un software fatto da
            altri.
            E' necessaria un workflow certificato su
            quest'ultimo.Esattamente, come si fa attualmente per le certificazioni in ambito elettronico.Tu azienda produci un dispositivo dotato di alimentatore.Hai due scelte:a) alimentatore (certificato) esterno. Ti rimane soltanto da certificare il tuo device.b) alimentatore interno (certificato o no, è indifferente). Sei obbligato a certificare il tuo device + l'alimentatore.Nota come il singolo progettista (che ha progettato l'alimentatore o un componente del tuo device) non ha alcuna responsabilità implicita. Può essere un tuo dipendente, un collaboratore esterno, un tizio che ha donato un progetto openhardware... Pensala nei confronti di OpenSSL: tu azienda che hai un server con cui fornisci un servizio ai clienti, usi quel modulo.Se tu fossi obbligato a fornire una certificazione del comparto di sicurezza del tuo sistema, dovresti installare una versione di OpenSSL certificata, oppure la versione free ma poi fartela certificare insieme al tuo sistema.Insomma, basterebbe adottare una soluzione già in uso in qualche altro settore. Senza per forza istituire un database globale di tutti i programmatori di questo pianeta - comprensivo di impronte digitali, iummagino.
            E qui non sono per niente d'accordo.
            Ti ricordo che stiamo parlando di uno strumento
            per le masse e quindi lo strumento deve in se
            avere tutti i sistemi perché i rischi non vengano
            a generarsi a
            priori.Anche il trapano è per le masse, e rischia di provocare gravi danni già soltanto impugnandolo male.Come non bastasse, il trapano te lo ritrovi in uso anche da sure Marie che si divertono a restaurare vecchi mobili.Quali sistemi di abbassamento di rischio adotta il trapano?Ne deduco che la scelta dei sistemi di sicurezza debba essere fatta in relazione all'uso e a di chi ne fa uso.Ergo un device con ampio grado di flessibilità d'uso non dovrebbe essere limitato; al contrario, se il target d'utilizzo e di utenza sarà estremamente limitato (la sura Maria), allora si preferirà un device appositamente studiato, tarato e limitato attorno a particolari necessità.Insomma, nessuno ti vieta di acquistare un device (per te) troppo pericoloso. La responsabilità è tua, a patto che tu venga preventivamente informato sul grado di difficoltà/pericolosità del mezzo (EULA).
            Che sia chiaro il problema va ovviamente
            condiviso con quelli che l'hanno usata a occhi
            chiusi, ma ciò non toglie l'errore di
            fondo.Non va condiviso, ma attribuito completamente a loro.Se ti consegno del software con una licenza di pieno scarico di responsabilità, e tu la accetti installando il modulo sul tuo server (con cui offri un prodotto a pagamento <b
            dichiarandolo sicuro </b
            ), sei tu ad essere in completa mala fede.Quindi è giusto che paghi.
            Non sono assolutamente d'accordo.
            Io invece vorrei che la responsabilità venisse
            imputata in prima battuta a chi ha scritto
            heartbleed.
            Fondamentalmente lo schema delle responsabilità
            sarebbe
            questo:

            Programmatore -
            Produttore -
            Rivenditore.

            Da decidere come e se ripartire nei vari casi.L'eventuale certificazione (di conformità di sicurezza) potresti infilarla tra programmatore e produttore, o tra produttore e rivenditore.Ne basterebbe giusto una senza necessariamente reinventarsi la ruota.Vuoi che ti sviluppo un modulo con la certificazione tal dei tali? Sviluppo rispettando tutti i crismi, ti aggiungo uno zero in fattura e siamo felici e contenti.Vuoi che ti sviluppo un modulo a costo zero o a prezzo ridicolo? Scarico qualsiasi responsabilità e sarà dovere tuo ottenere la certificazione tal dei tali per il pezzo di software.
          • krane scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: maxsix

            Non basta.

            E sopratutto non nel caso di android dove il

            produttore si limita a installare (e alle
            volte

            personalizzare) un software fatto da

            altri.

            E' necessaria un workflow certificato su

            quest'ultimo.

            Esattamente, come si fa attualmente per le
            certificazioni in ambito
            elettronico.

            Tu azienda produci un dispositivo dotato di
            alimentatore.
            Hai due scelte:
            a) alimentatore (certificato) esterno. Ti rimane
            soltanto da certificare il tuo
            device.
            b) alimentatore interno (certificato o no, è
            indifferente). Sei obbligato a certificare il tuo
            device +
            l'alimentatore.

            Nota come il singolo progettista (che ha
            progettato l'alimentatore o un componente del tuo
            device) non ha alcuna responsabilità implicita.
            Può essere un tuo dipendente, un collaboratore
            esterno, un tizio che ha donato un progetto
            openhardware...


            Pensala nei confronti di OpenSSL: tu azienda che
            hai un server con cui fornisci un servizio ai
            clienti, usi quel
            modulo.
            Se tu fossi obbligato a fornire una
            certificazione del comparto di sicurezza del tuo
            sistema, dovresti installare una versione di
            OpenSSL certificata, oppure la versione free ma
            poi fartela certificare insieme al tuo
            sistema.

            Insomma, basterebbe adottare una soluzione già in
            uso in qualche altro settore. Senza per forza
            istituire un database globale di tutti i
            programmatori di questo pianeta - comprensivo di
            impronte digitali,
            iummagino.



            E qui non sono per niente d'accordo.

            Ti ricordo che stiamo parlando di uno
            strumento

            per le masse e quindi lo strumento deve in se

            avere tutti i sistemi perché i rischi non
            vengano

            a generarsi a

            priori.

            Anche il trapano è per le masse, e rischia di
            provocare gravi danni già soltanto impugnandolo
            male.
            Come non bastasse, il trapano te lo ritrovi in
            uso anche da sure Marie che si divertono a
            restaurare vecchi
            mobili.
            Quali sistemi di abbassamento di rischio adotta
            il
            trapano?

            Ne deduco che la scelta dei sistemi di sicurezza
            debba essere fatta in relazione all'uso e a di
            chi ne fa
            uso.

            Ergo un device con ampio grado di flessibilità
            d'uso non dovrebbe essere limitato; al contrario,
            se il target d'utilizzo e di utenza sarà
            estremamente limitato (la sura Maria), allora si
            preferirà un device appositamente studiato,
            tarato e limitato attorno a particolari
            necessità.

            Insomma, nessuno ti vieta di acquistare un device
            (per te) troppo pericoloso. La responsabilità è
            tua, a patto che tu venga preventivamente
            informato sul grado di difficoltà/pericolosità
            del mezzo
            (EULA).



            Che sia chiaro il problema va ovviamente

            condiviso con quelli che l'hanno usata a
            occhi

            chiusi, ma ciò non toglie l'errore di

            fondo.

            Non va condiviso, ma attribuito completamente a
            loro.
            Se ti consegno del software con una licenza di
            pieno scarico di responsabilità, e tu la accetti
            installando il modulo sul tuo server (con cui
            offri un prodotto a pagamento <b

            dichiarandolo sicuro </b
            ), sei tu ad
            essere in completa mala
            fede.
            Quindi è giusto che paghi.



            Non sono assolutamente d'accordo.

            Io invece vorrei che la responsabilità
            venisse

            imputata in prima battuta a chi ha scritto

            heartbleed.

            Fondamentalmente lo schema delle
            responsabilità

            sarebbe

            questo:



            Programmatore -
            Produttore -

            Rivenditore.



            Da decidere come e se ripartire nei vari
            casi.

            L'eventuale certificazione (di conformità di
            sicurezza) potresti infilarla tra programmatore e
            produttore, o tra produttore e
            rivenditore.
            Ne basterebbe giusto una senza necessariamente
            reinventarsi la
            ruota.

            Vuoi che ti sviluppo un modulo con la
            certificazione tal dei tali?

            Sviluppo rispettando tutti i crismi, ti aggiungo
            uno zero in fattura e siamo felici e
            contenti.

            Vuoi che ti sviluppo un modulo a costo zero o a
            prezzo ridicolo? Scarico qualsiasi responsabilità
            e sarà dovere tuo ottenere la certificazione tal
            dei tali per il pezzo di
            software.Ergo dovremmo sostanzialmente rifiutare le attuali EULA e pretendere di piu'.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: krane
            Ergo dovremmo sostanzialmente rifiutare le
            attuali EULA e pretendere di
            piu'.Non credo basti questo, perché quando accedi ad un qualsiasi server (eshopping o altro) non accetti alcuna EULA.In quanto utente preferirei che quando entro in navigazione cifrata standard (SSL o altro) il server dall'altra parte abbia quantomeno un minimo di sicurezza comprovata.
          • krane scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: krane

            Ergo dovremmo sostanzialmente rifiutare

            le attuali EULA e pretendere di piu'.
            Non credo basti questo, perché quando accedi
            ad un qualsiasi server (eshopping o altro)
            non accetti alcuna EULA.
            In quanto utente preferirei che quando entro in
            navigazione cifrata standard (SSL o altro) il
            server dall'altra parte abbia quantomeno un
            minimo di sicurezza comprovata.Potresti avere dei settaggi nel client con cui decidere che livello di certificazione accettare, se non ti offre quella minima che vuoi tu non ti fa connettere.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: krane
            Potresti avere dei settaggi nel client con cui
            decidere che livello di certificazione accettare,
            se non ti offre quella minima che vuoi tu non ti
            fa
            connettere.Questa sarebbe un'ottima idea :)
          • krane scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: krane

            Potresti avere dei settaggi nel client

            con cui decidere che livello di certificazione

            accettare, se non ti offre quella minima che

            vuoi tu non ti fa connettere.
            Questa sarebbe un'ottima idea :)Ottimo, allora non ci resta che attendere che maxsix faccia certificare tutti.Certo una cosa come heartbeat potrebbe tranquillamente mandare in fallimento una Apple o una Microsoft.
          • sbrotfl scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: cicciobello


            Alternative?


            Certificazione mondiale dei produttori.



            Che sarebbe vietata dalle norme antitrust.



            Assolutamente no.
            Io voglio sapere chi produce e chi no.
            Chi vuole produrre uno strumento atto alle
            telecomunicazioni deve essere noto a livello
            mondiale.
            E sai perché?
            Perché con il tuo telefono con trojan inside in
            24 ore puoi essere dall'altra parte del
            mondo.
            A rompere le balle.
            Chiaro?



            Fidejussione milionaria depositata nelle

            banche


            nazionali di distribuzione della
            periferica
            a


            tutela dei


            consumatori.



            Che farebbe lievitare i prezzi: paghi molto
            di

            più oggi, e FORSE domani ti ridanno indietro
            una

            parte di quello che hai pagato ... io
            preferisco

            pagare meno oggi, così domani non ho bisogno
            di

            farmi ridare indietro quei

            soldi.



            Non me ne frega niente del prezzo a te.
            Se puoi permettertelo bene altrimenti fai a meno
            e metti via i soldi sulla
            musigna.
            Qui vanno tutelati i consumatori da cose come
            questa e le lacrime di coccodrillo non bastano e
            non devono bastare
            più.





            Registrazione e consegna delle
            attivazioni

            alle


            autorità per gli adempimenti del


            caso.



            Per gli utenti? Prima ti lamenti che troppi

            accedono ai tuoi dati, poi vuoi mettere
            l'obbligo

            di una ulteriore

            registrazione?



            Non hai capito.
            Ho detto che i dati di attivazione devono essere
            passati alle autorità. Nessuna registrazione
            ulteriore.
            Sai perché?
            Perché in un caso del genere o peggio , e se il
            produttore è irreperibile e il rivenditore se ne
            sbatte io Stato Italiano tramite il mio braccio
            operativo ESCOPOST vengo a casa tua a requisirti
            l'apparecchiatura.

            Per sicurezza tua e degli altri.





            Responsabilità oggettiva dei produttori
            sia


            dell'hardware che del software inclusi,
            nel

            caso


            dell'opensource, dei singoli che
            editano
            il


            codice e che fanno l'audit nor il


            debugging.



            Li paghi tu?


            In che senso scusa?
            Sai cos'è la responsabilità oggettiva?



            Database mondiale dei coders nel mondo

            opensource.



            Se devi registrarti a tale database non
            sarebbe

            più open

            source.


            Toh, bravo buon giorno.
            Ben svegliato.



            AcXXXXX controllato ai sorgenti tramite
            il


            suddetto


            database.



            Se hai scaricato il sorgente hai già
            l'acXXXXX

            completo, e se hai il permesso di
            ridistribuirlo

            puoi dare l'acXXXXX completo a chi vuoi, al
            di

            fuori di qualunque database. Altrimenti non

            sarebbe software

            open.

            E' questo il punto.
            Tu non scarichi sorgente se io che detengo il
            sistema non lo
            so.
            Tu non carichi sorgente se io che detengo il
            sistema non ti do il
            permesso.

            E lo faccio per la mia, la tua e sopratutto
            quella degli altri
            sicurezza.








            Tanto per cominciare.



            Hai sparato una serie di idiozie totali.


            Già, invece vediamo i fatti idioti
            dell'opensorcio di
            oggi.
            Una bella differenza nevvero?






            Della serie, vuoi essere un coder nel
            mondo

            open?


            Bene, voglio sapere chi sei, che scarpe

            porti,

            se


            le mutande sono sporche oppure no, se ti

            lavi

            i


            capelli e se hai le


            pulci.



            E invece non te lo dico. Non ti va bene? Sai

            quanto me ne frega a me?

            ZERO!


            Bene, li è la vanga.
            Accomodati.
            Mestiere di tutto rispetto eh.







            Ti sta bene?


            Prego.


            Non ti sta bene?


            Quella è la porta, dietro trovi la
            vanga.



            Io faccio quello che mi pare, e se mi va di

            sviluppare lo faccio. Perché mai dovrei
            renderne

            conto a te? Non sei il mio datore di

            lavoro.

            E troppo comodo bello.
            E' ora che la gente come te ritorni al posto che
            gli è stato
            assegnato.
            Meri utilizzatori di altrui lavoro.

            E silenzio.

            Oppure vuoi fare lo sviluppatore?
            Dentro le mura di casa tua fai quello che ti pare.

            Come metti fuori il naso, o sei dei nostri sul
            serio o ti taglio le
            unghie.

            Chiaro il concetto?
            --------------------------------------------------
            Modificato dall' autore il 18 giugno 2014 15.05
            --------------------------------------------------
            --------------------------------------------------
            Modificato dall' autore il 18 giugno 2014 15.28
            --------------------------------------------------Non ho mai letto una trafila di XXXXXte come in questo post :oE hai pure editato 2 volte :o
          • aphex_twin scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: Installator e
            Non fai proprio niente, stai sbattendo i pugni e
            continuando a dire che cosi' non va ma senza
            proporre alternative o idee migliori. Lo faceva
            sempre anche mia nonna di 93
            anni.In realtà l'alternativa l'ha fornita e fa "BOOOOOOOOOOM". :D
          • Trollollero scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: unaDuraLezione

            - Scritto da: maxsix




            Tranquillo, sono cose che conosco molto
            bene.



            certo certo.






            Poi quando verrà fuori che uscirà un
            iphone,

            con


            IOS di serie, in cui verrà trovato un
            trojan

            come


            questo ne


            riparleremo.



            Dici di conoscere le cose e non capisci che
            anche

            se non si chiama backdoor, si chiama 'bug'

            (in)volontario e gli spioni ci fanno COMUNQUE

            quello che gli pare col tuo

            device?



            L'ho scritto sopra prima di rispondere qui.
            Non facciamo di tutta un erba un fascio.

            Io sto dicendo che deve finire immediatamente
            questa storia che il codice open figlio di un
            presunto audit messo da un produttore fantasma in
            un hardware XYZ finisca nelle mani di ignari
            utilizzatori.

            Cioè intendiamoci bene, non può e non deve essere
            responsabilità dell'acquirente tutto
            questo.
            Perché da come ragionate voi sembra che sia
            sempre colpa di chi compra il fatto che il suo
            terminale sia trojan inside nor installi un app
            con malware
            incluso.

            E che sia sempre responsabilità dell'utente
            procurarsi i sorgenti, rootare il telefono e
            installarli previa
            compilazione.
            O di cacciare su una cynamodgen (con bot inside).

            No, non si può andare avanti in questo modo
            scellerato.





            Questa storia DEVE FINIRE.





            Subito.



            AAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA

            Prova a sbattere forte i pugni: alcuni
            credono

            che funzioni davvero

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)

            Faccio quello che posso.
            Almeno le cose le dico e non mi nascondo dietro
            un
            dito.
            --------------------------------------------------
            Modificato dall' autore il 18 giugno 2014 13.22
            --------------------------------------------------Vuoi usare uno strumento complesso (perche' un computer tascabile che tra le altre cose telefona pure E' uno strumento complesso) ?Studia e impara a farlo come si deve. Non ci riesci ? Problema tuo.I veri criminali sono quelli, come Apple, che favoriscono l'ignoranza a suon di "it just works".
          • stronzolo scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: Trollollero
            I veri criminali sono quelli, come Apple, che
            favoriscono l'ignoranza a suon di "it just
            works".Quotone pieno. La frase più stupida, aberrante e ignorante che abbia mai sentito. Questo è lo sterco maleodorante del quale dovresti avere paura, maxsix dei miei stivali.
          • Passante scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: unaDuraLezione

            - Scritto da: maxsix
            Io sto dicendo che deve finire immediatamente
            questa storia che il codice open figlio di un
            presunto audit messo da un produttore fantasma in
            un hardware XYZ finisca nelle mani di ignari
            utilizzatori.
            Cioè intendiamoci bene, non può e non deve essere
            responsabilità dell'acquirente tutto questo.
            Perché da come ragionate voi sembra che sia
            sempre colpa di chi compra il fatto che il suo
            terminale sia trojan inside nor installi un app
            con malware incluso.
            E che sia sempre responsabilità dell'utente
            procurarsi i sorgenti, rootare il telefono e
            installarli previa compilazione.
            O di cacciare su una cynamodgen (con bot inside).Hai ragione, non se ne può più delle EULA; e pensare che con il software proprietario è anche peggio, oltre a non avere nessuna garanzia devi controfirmare che accetti di non dare responsabilità all'azienda produttrice qualsiasi cosa accada, come fermarli ? Cosa proponi ?Qualche esempio: Apple non garantisce ...IL CLIENTE RICONOSCE E ACCETTA CHE APPLE NON È RESPONSABILE DELLA PERDITA, DELLA CORRUZIONE O DELLA VIOLAZIONE DEI DATI MEMORIZZATI SUL PRODOTTO; IL CLIENTE È TENUTO A EFFETTUARE UNA COPIA DI SICUREZZA DEI DATI Il Servizio potrebbe non essere disponibile in tutte le aree.Lei acconsente ad utilizzare il Servizio nel rispetto di queste regole d'uso. Apple si riserva il diritto di modificare le regole d'uso in qualsiasi momento.
          • cicciobello scrive:
            Re: Altro che store alternativi

            No, non si può andare avanti in questo modo
            scellerato.Può e deve. :@
          • Etype scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: maxsix
            E che sia sempre responsabilità dell'utente
            procurarsi i sorgenti, rootare il telefono e
            installarli previa
            compilazione.se il telefono è suo che deve farlo gli altri ?
            O di cacciare su una cynamodgen (con bot inside).Ah per favore,non sai di cosa parli,ora pure Cyanogenmod è un malware ? :D
            No, non si può andare avanti in questo modo
            scellerato.ma sei sbroccato più del solito oggi ? Certo che ti fa male frequentare questo forume eh..
            Faccio quello che posso.Ma di che cosa stai parlando ? Credi di essere il apdre eternoo ora ? (rotfl)
            Almeno le cose le dico e non mi nascondo dietro
            un
            dito.Ok,sei ufficialmente sbroccato..ma non è che hai preso questo modello no ? :D
          • cicciobello scrive:
            Re: Altro che store alternativi

            Android e tutto quello che gli gira intorno è
            completamente fuori controllo, come l'open source
            in
            generale.Lo scopo è <b
            esattamente quello </b
            : non deve esserci nessuno che possa controllare l'open, altrimenti non sarebbe più software libero se qualcuno potesse fermarlo.

            Questa storia DEVE FINIRE.

            Subito.Continua pure a frignare, abbiamo appena cominciato...
          • Etype scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: maxsix
            A parte disintegrare con una bomba atomica i
            server dove sono contenuti i sorgenti di androidChi ha avuto idee simili non è più in vita,gli ha portato sfiga....
            e impiccare per reato contro l'umanità chi ha
            permesso e permette che tutto ciò accadaazzz addirittura :D
            come
            tuteliamo la cosiddetta sura
            maria?Torna la babysitter 24H ,mala sura maria ha 5 anni ? chiedo eh....
            Come tuteliamo poi chi ha relazioni con l'ignara
            sura maria tramite il suo
            telefono?non stai divagando oltre il dovuto ? :D
            E se permettete QUESTO E' ANCHE il nostro
            mestiere.Perchè produci il suddetto smartphone ?
            O come al solito siete i soliti pinciatastiere
            senza ne arte ne
            parte?No,la gente seria non si fa di queste seghe mentali,oggi hai sbroccato di brutto come mai ?Ti dirò son rimasto sorpreso dal tuo comportamento,tu che ti preoccupi per gli altri utenti,che persona benevola e altruista :DAncora non hai detto a te cosa te ne viene con tutto questo ragionamento...dai che mi sto interessando al caso umano :)
          • ... scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: maxsix
            No,la gente seria non si fa di queste seghe
            mentali,oggi hai sbroccato di brutto come mai
            ?E' da circa una settimana - due che ha sbroccato di brutto.
          • Trollollero scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: unaDuraLezione

            - Scritto da: maxsix




            Le immagini dell'OS e della baseband
            sono


            caricate in binario criptato e la
            chiave
            di


            decrypt è rilasciata di volta in volta
            da


            Cupertino.


            Nessun cinese con gli occhi a mandorla
            ha
            la


            possibilità di iniettare codice
            malevolo
            nei


            sorgenti dell'OS o in un modulo o un


            driver.



            Ci mancherebbe che l'NSA si faccia scappare

            l'esclusiva,

            eh...

            Non capisco per quale motivo continuate a dire
            NSA =
            iphone.
            Miiii, che memoria (selettivamente) corta.....http://venturebeat.com/2013/09/09/nsa-calls-iphone-users-zombies-and-steve-jobs-big-brother/100% di sucXXXXX nel bucare gli iGiocattoli.Ovvero1) Shitty software2) Collaborazione attiva con lo spione di turnoE 1 non esclude 2.
            Tanto per smentirvi un attimo a riguardo:

            http://www.zdnet.com/u-k-u-s-spy-agencies-scoop-le

            Ma detto questo, io invece ho un altro timore,
            molto ma molto
            peggiore.
            Ovvero che questi trojan NON SIANO usati da vari
            servizi segreti nazionali ma da ben altri
            soggetti.
            Ovvero, io dell'NSA o del governo cinese non ho
            nulla da temere, ma qualche privato cittadino un
            po' furbo e un po'
            loffio?

            Questo mi preoccupa molto ma molto di più.Ah beh, se siamo al "non ho niente da nascondere" il problema e' ben piu' grave e saldamente localizzato all'interno della scatola cranica di chi lo afferma....
          • maxsix scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: Trollollero
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: unaDuraLezione


            - Scritto da: maxsix






            Le immagini dell'OS e della
            baseband

            sono



            caricate in binario criptato e la

            chiave

            di



            decrypt è rilasciata di volta in
            volta

            da



            Cupertino.



            Nessun cinese con gli occhi a
            mandorla

            ha

            la



            possibilità di iniettare codice

            malevolo

            nei



            sorgenti dell'OS o in un modulo o
            un



            driver.





            Ci mancherebbe che l'NSA si faccia
            scappare


            l'esclusiva,


            eh...



            Non capisco per quale motivo continuate a
            dire

            NSA =

            iphone.



            Miiii, che memoria (selettivamente) corta.....
            http://venturebeat.com/2013/09/09/nsa-calls-iphone
            Dai su, sei un troll da poco.Cito:Steve Jobs is Big Brother, and all the iPhone-buying public are just zombies, according to internal NSA documents detailing what the agency has been working on in terms of cracking smartphones and extracting personal information, social connections, location information, and more. <b
            Dont worry, Android fans, youre on the target list too. </b
            Ciao shitty cantinaro.
          • Trollollero scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: Trollollero

            - Scritto da: maxsix


            - Scritto da: unaDuraLezione



            - Scritto da: maxsix








            Le immagini dell'OS e della

            baseband


            sono




            caricate in binario criptato
            e
            la


            chiave


            di




            decrypt è rilasciata di volta
            in

            volta


            da




            Cupertino.




            Nessun cinese con gli occhi a

            mandorla


            ha


            la




            possibilità di iniettare
            codice


            malevolo


            nei




            sorgenti dell'OS o in un
            modulo
            o

            un




            driver.







            Ci mancherebbe che l'NSA si faccia

            scappare



            l'esclusiva,



            eh...





            Non capisco per quale motivo continuate
            a

            dire


            NSA =


            iphone.






            Miiii, che memoria (selettivamente)
            corta.....


            http://venturebeat.com/2013/09/09/nsa-calls-iphone



            Dai su, sei un troll da poco.

            Cito:

            Steve Jobs is Big Brother, and all the
            iPhone-buying public are just zombies, according
            to internal NSA documents detailing what the
            agency has been working on in terms of cracking
            smartphones and extracting personal information,
            social connections, location information, and
            more.

            <b
            Dont worry, Android fans, youre on
            the target list too. </b



            Ciao shitty cantinaro.Disse lo zombi che paga fior di soldoni i suoi giocattoli spia, <b
            marci in tutte le loro parti, dal ferro in su </b
          • sbrotfl scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: maxsix
            Dai su, sei un troll da poco.(rotfl) (rotfl) (rotfl)
          • Etype scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: maxsix
            Ma detto questo, io invece ho un altro timore,
            molto ma molto
            peggiore.Cos'è la predica del buon padre di famiglia ?Sei il reverendo lovejoy dei Simpson ?
            Ovvero che questi trojan NON SIANO usati da vari
            servizi segreti nazionali ma da ben altri
            soggetti.per farci cosa ? :D
            Ovvero, io dell'NSA o del governo cinese non ho
            nulla da temereperchè non facilitargli il compito allora :D
            ma qualche privato cittadino un
            po' furbo e un po'
            loffio?Tutti i privati cittadini posseggono una fabbrica che produce smartphone ?Però ...
            Questo mi preoccupa molto ma molto di più.E vai reverendo :D
          • cicciobello scrive:
            Re: Altro che store alternativi

            Ovvero, io dell'NSA o del governo cinese non ho
            nulla da temere, ma qualche privato cittadino un
            po' furbo e un po'
            loffio?Qualcuno che vuole scoprire tutto di te per spillarti soldi, poi tenere in ostaggio tutti i tuoi dati e restituirteli solo se paghi altri soldi?Apple, ad esempio?
        • bradipao scrive:
          Re: Altro che store alternativi
          - Scritto da: maxsix
          - Scritto da: bradipao
          Le immagini dell'OS e della baseband sono
          caricate in binario criptato e la chiave di
          decrypt è rilasciata di volta in volta da
          Cupertino.E' questo che dicono? ahah :DOste come è il vino?
          Nessun cinese con gli occhi a mandorla ha la
          possibilità di iniettare codice malevolo nei
          sorgenti dell'OS o in un modulo o un driver.Anche la NSA era sicurissima, fino a quando si è scoperto che un qualsiasi consulente junior è stato in grade di fare download massivo di materiale supersegreto.security-through-obscurity = FAIL
        • cicciobello scrive:
          Re: Altro che store alternativi

          Le immagini dell'OS e della baseband sono
          caricate in binario criptato e la chiave di
          decrypt è rilasciata di volta in volta da
          Cupertino.
          Nessun cinese con gli occhi a mandorla ha la
          possibilità di iniettare codice malevolo nei
          sorgenti dell'OS o in un modulo o un
          driver.Non serve, l'ha già fatto apple.
        • Funz scrive:
          Re: Altro che store alternativi
          - Scritto da: maxsix
          Le immagini dell'OS e della baseband sono
          caricate in binario criptato e la chiave di
          decrypt è rilasciata di volta in volta da
          Cupertino....incluso DROPOUT JEEPe chissà che altro.Face it, macaco.
          Nessun cinese con gli occhi a mandorla ha la
          possibilità di iniettare codice malevolo nei
          sorgenti dell'OS o in un modulo o un
          driver.bastano e avanzano gli americani, a far strame della tua privacy.
    • Elrond scrive:
      Re: Altro che store alternativi
      - Scritto da: maxsix
      http://www.tomshw.it/cont/news/clone-del-samsung-g

      E poi frignate quando dico che Android e tutto a
      ciò che gli è connesso deve
      morire.Non frignamo: sempolicemente ridiamo di te e ti diamo dell'ignorante/in malafede, sapendo di essere nel giusto. E continuiamo con la nostra vita, noi che ne abbiamo una.
      • maxsix scrive:
        Re: Altro che store alternativi
        - Scritto da: Elrond
        - Scritto da: maxsix


        http://www.tomshw.it/cont/news/clone-del-samsung-g



        E poi frignate quando dico che Android e tutto a

        ciò che gli è connesso deve

        morire.

        Non frignamo: sempolicemente ridiamo di te e ti
        diamo dell'ignorante/in malafede, sapendo di
        essere nel giusto. E continuiamo con la nostra
        vita, noi che ne abbiamo
        una.Sei un felice possessore di questo coso, immagino.E io RIDO tanto di te, ma tanto sul serio.
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: Altro che store alternativi
          - Scritto da: maxsix
          E io RIDO tanto di te, ma tanto sul serio.[IMG]http://i.imgur.com/83Tsq2n.jpg[/IMG]
        • Etype scrive:
          Re: Altro che store alternativi
          Come la gente ride dei creduloni che credono di rimanere al sicuro da tutto perchè la loro amata azienda non deve essere messa in discussione....Come la gente ride dalla notte dei tempi dei ridicoli prodotti apple,ma fammi il favore....
          • ... scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: Etype
            Come la gente ride dei creduloni che credono di
            rimanere al sicuro da tutto perchè la loro amata
            azienda non deve essere messa in
            discussione....

            Come la gente ride dalla notte dei tempi dei
            ridicoli prodotti apple,ma fammi il
            favore....http://venturebeat.com/2013/09/09/nsa-calls-iphone-users-zombies-and-steve-jobs-big-brother/Che ridere
        • Elrond scrive:
          Re: Altro che store alternativi
          - Scritto da: maxsix
          Sei un felice possessore di questo coso, immagino.Sbagliato. Ritenta.
          E io RIDO tanto di te, ma tanto sul serio.Bene. Ridere allunga la vita. Per chi ne ha una, almeno.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 giugno 2014 15.10----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 giugno 2014 15.11-----------------------------------------------------------
    • Etype scrive:
      Re: Altro che store alternativi
      - Scritto da: maxsix
      http://www.tomshw.it/cont/news/clone-del-samsung-ge tu lo hai scoperto oggi ? :D :D :D
      E poi frignate quando dico che Android e tutto a
      ciò che gli è connesso deve
      morire.Cosa c'entra Android (rotfl) ?Quello è un elemento estraneo inserito in un firmware,non è l'Android comune che hanno la totalità degli utenti.Ti devo ricordare quando su windows circolava la voce che l'OS inviava all'esterno informazioni sull'utente ?Macchine fotografiche digitali uscite con un malware preinstallato ? mai sentito ?Ma sopratutto tu ci puoi mettere la mano sul fuoco che apple non faccia lo stesso ? :Dquanto sei ingenuo....
    • il piccolo fiammifera io scrive:
      Re: Altro che store alternativi
      - Scritto da: maxsix
      E poi frignate quando dico che Android e tutto a
      ciò che gli è connesso deve
      morire.Perchè noi siamo ladri e poveri come gli applari però almeno non spendiamo 700 euri a rate aspettando il jb per risparmiare 99 sens dell'app lol
    • collione scrive:
      Re: Altro che store alternativi
      - Scritto da: maxsix
      http://www.tomshw.it/cont/news/clone-del-samsung-g

      E poi frignate quando dico che Android e tutto a
      ciò che gli è connesso deve
      morire.Ok, ma poi mi spieghi quali sarebbero le responsabilità di Android e/o Google in tutta questa faccenda.
      • maxsix scrive:
        Re: Altro che store alternativi
        - Scritto da: collione
        - Scritto da: maxsix


        http://www.tomshw.it/cont/news/clone-del-samsung-g



        E poi frignate quando dico che Android e
        tutto
        a

        ciò che gli è connesso deve

        morire.

        Ok, ma poi mi spieghi quali sarebbero le
        responsabilità di Android e/o Google in tutta
        questa
        faccenda.La responsabilità sta nel fatto che chiunque può prendersi un OS senza controllo alcuno, farci i propri porci comodi, buttarlo dentro un telefono e venderlo senza che nessuno alzi un dito e peggio ancora non si prenda la responsabilità.Vogliamo colpire il produttore? Colpiamolo.Vogliamo colpire il rivenditore? Colpiamolo.Ma se sei un attimino intelligente capirai anche tu che loro sono solo delle parti in causa del reato di fondo originale.Un OS aperto e senza controllo accompagnato da un hardware non certificato NON DEVE finire a priori nelle mani della sura maria.Punto.
        • collione scrive:
          Re: Altro che store alternativi
          - Scritto da: maxsix
          La responsabilità sta nel fatto che chiunque può
          prendersi un OS senza controllo alcuno, farci i
          propri porci comodi, buttarlo dentro un telefono
          e venderlo senza che nessuno alzi un dito e
          peggio ancora non si prenda la
          responsabilità.se è per questo, chiunque può prendere una pietra ed usarla per uccidere qualcunodovremmo bandire le pietre?
          Vogliamo colpire il produttore? Colpiamolo.
          Vogliamo colpire il rivenditore? Colpiamolo.ecco appunto, in questo caso si può benissimo andare a colpire il produttore cinesenon vedo quindi che c'entri Android
          Ma se sei un attimino intelligente capirai anche
          tu che loro sono solo delle parti in causa del
          reato di fondo
          originale.che????
          Un OS aperto e senza controllo accompagnato da un
          hardware non certificato NON DEVE finire a priori
          nelle mani della sura
          maria.e quindi che facciamo? mettiamo un battaglione dell'esercito in tutte le fabbriche che producono smartphone?ma continuo a non capire che c'entrino Android e Google, visto che questa cosa si poteva fare con qualsiasi pezzo di codice preso da qualsiasi parte ( al limite potevano crearsi un loro OS )
          • collione scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            e comunque http://www.businessinsider.com/nsa-spyware-backdoor-on-iphone-2013-12quindi? apple è responsabile? direi di si, visto che l'os e l'hardware sono sotto il suo esclusivo controllo
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            contenuto non disponibile
        • cicciobello scrive:
          Re: Altro che store alternativi

          La responsabilità sta nel fatto che chiunque può
          prendersi un OS senza controllo alcuno, farci i
          propri porci comodi, buttarlo dentro un telefono
          e venderlo senza che nessuno alzi un dito e
          peggio ancora non si prenda la
          responsabilità.Responsabilità di cosa? Di eventuali errori commessi dagli utonti?
          Ma se sei un attimino intelligente capirai anche
          tu che loro sono solo delle parti in causa del
          reato di fondo
          originale.Quale reato? Il fatto che magari tu hai dato il tuo numero di carta di credito a un criminale, ti sei fatto prosciugare il conto, e te la prendi perché il telefono non ti ha impedito di farlo?

          Un OS aperto e senza controllo accompagnato da un
          hardware non certificato NON DEVE finire a priori
          nelle mani della sura
          maria.Non deve esistere la sura maria, il punto è quello. E la selezione naturale la eliminerà.
          • stronzolo scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: cicciobello
            Non deve esistere la sura maria, il punto è
            quello. E la selezione naturale la
            eliminerà.Finalmente il punto della questione.
    • cicciobello scrive:
      Re: Altro che store alternativi
      Perché, su apple non ci sono funzioni spia, forse?E su apple puoi mettere uno store alternativo? Apple deve sparire... e soprattutto devono sparire i macachi.
      • ruppolo scrive:
        Re: Altro che store alternativi
        - Scritto da: cicciobello
        Perché, su apple non ci sono funzioni spia, forse?No, non ci sono.

        E su apple puoi mettere uno store alternativo?Chissà... prova a farne uno con 1 milione di app, che poi proviamo a metterlo...
        Apple deve sparire... e soprattutto devono
        sparire i
        macachi.Per il momento potresti sparire tu.
        • krane scrive:
          Re: Altro che store alternativi
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: cicciobello

          Perché, su apple non ci sono funzioni spia,

          forse?
          No, non ci sono.NSA sostiene il contrario, cosa sai piu' di loro ?http://www.zerohedge.com/news/2013-12-30/how-nsa-hacks-your-iphone-presenting-dropout-jeep
          • ruppolo scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: cicciobello


            Perché, su apple non ci sono funzioni
            spia,


            forse?


            No, non ci sono.

            NSA sostiene il contrario, cosa sai piu' di loro ?

            http://www.zerohedge.com/news/2013-12-30/how-nsa-hSei in grado di dimostrare che l'iPhone si può spiare senza averne avuto l'acXXXXX fisico per modificarlo?
          • Paperone scrive:
            Re: Altro che store alternativi
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: cicciobello



            Perché, su apple non ci sono
            funzioni

            spia,



            forse?




            No, non ci sono.



            NSA sostiene il contrario, cosa sai piu' di
            loro
            ?




            http://www.zerohedge.com/news/2013-12-30/how-nsa-h

            Sei in grado di dimostrare che l'iPhone si può
            spiare senza averne avuto l'acXXXXX fisico per
            modificarlo?Se non fosse cosi' sarebbero fuori legge negli usa.
    • king volution scrive:
      Re: Altro che store alternativi
      - Scritto da: maxsix
      http://www.tomshw.it/cont/news/clone-del-samsung-g

      E poi frignate quando dico che Android e tutto a
      ciò che gli è connesso deve morire.frignare??? semmai si ride della grossa!!!
    • Funz scrive:
      Re: Altro che store alternativi
      - Scritto da: maxsix
      http://www.tomshw.it/cont/news/clone-del-samsung-g
      DROPOUT JEEPse non sai cos'è informati.Dopo, vieni qua e rispondimi. Non fare come tutte le altre volte che semplicemente mi ignori.DROPOUT JEEPCome la mettiamo, macaco?Ancora tanto convinto che il male sia tutto dalla parte di Google e Samsung?Ancora tanto convinto che il bene sia solo dalla parte di Apple?
      • krane scrive:
        Re: Altro che store alternativi
        - Scritto da: Funz
        - Scritto da: maxsix
        http://www.tomshw.it/cont/news/clone-del-samsung-g
        DROPOUT JEEP
        se non sai cos'è informati.
        Dopo, vieni qua e rispondimi.
        Non fare come tutte le altre volte
        che semplicemente mi ignori.Compincio a pensare che veramente gli scendano fette di mela davanti agli occhi quando gli posti questo messaggio.
    • Funz scrive:
      Re: Altro che store alternativi
      - Scritto da: maxsix
      http://www.tomshw.it/cont/news/clone-del-samsung-g

      E poi frignate quando dico che Android e tutto a
      ciò che gli è connesso deve
      morire.Un clone di Chanel ha messo in vendita un profumo che fa venire l'irritazione alla pelle.E poi frignate quando dico che Chanel e tutto a ciò che gli è connesso deve morire.
  • bubba scrive:
    ma si parla del pianeta Terra?
    ...o Aptoide opera su un'universo parallelo? perche' qui mi risulta che imposti 'installa app da sorgenti sconosciute' nel setup [e vale per tutte le app, e' una misura di sicurezza...] e poi vai allegramente sul sito di aptoide e installi il loro market.apk..... boh...ma forse produrre scartoffie per l'antitrust e' un modo per farsi pubblicita' gratis in mezzo mondo..
    • Leguleio scrive:
      Re: ma si parla del pianeta Terra?

      ...o Aptoide opera su un'universo parallelo?
      perche' qui mi risulta che imposti 'installa app
      da sorgenti sconosciute' nel setup [e vale per
      tutte le app, e' una misura di sicurezza...] e
      poi vai allegramente sul sito di aptoide e
      installi il loro market.apk.....
      boh...

      ma forse produrre scartoffie per l'antitrust e'
      un modo per farsi pubblicita' gratis in mezzo
      mondo..Eh sì.In generale, atteggiarsi al piccolo Davide che sfida il gigante Golia ha sempre un ritorno di immagine. Ben pochi hanno i mezzi per rendersi conto che Davide potrebbe avere torto.
    • Fai la figura dello stupido scrive:
      Re: ma si parla del pianeta Terra?
      - Scritto da: bubba
      ...o Aptoide opera su un'universo parallelo?
      perche' qui mi risulta che imposti 'installa app
      da sorgenti sconosciute' nel setup [e vale per
      tutte le app, e' una misura di sicurezza...] e
      poi vai allegramente sul sito di aptoide e
      installi il loro market.apk.....
      boh...

      ma forse produrre scartoffie per l'antitrust e'
      un modo per farsi pubblicita' gratis in mezzo
      mondo.."Per ragioni ignote - lamenta l'azienda portoghese che vanta 6 milioni di utenti unici al mese - Google sospende regolarmente la presenza di Aptoide da Google Play, privando la startup della possibilità di raggiungere i consumatori e viceversa". Mountain View, poi, impronterebbe le proprie offerte di bundling a esclusivo favore di Google Play e bloccherebbe l'acXXXXX all'app di Aptoide dal browser Chrome. - Dall'articolo
      • BSD_like scrive:
        Re: ma si parla del pianeta Terra?
        Io l'ho installata Aptoide, e và bene che poi l'ho posta in ibernazione (smartphone roottato) dato che non è questa grand eutilità e consuma molte risorse.Cmq è bastato appunto settare "installa app da sorgenti sconosciute" non è che servono chissà quali passaggi: di cosa stanno parlando i commerciali Aptoide?Per Google Play è un market concorrente: per quale cavolo di motivo dovrebbe favorire un concorrente addirittura fornendolo???Per le offerte di bundling sono offerte che normalmente si fanno nel commercio anche se debbo ammetere non sò cosa offra Goggle in accoppiata al proprio Google Play per invogliare rispetto ai market concorrenti (alcune formule di offerte, dato l'ampio parco che può offrire google potrebbero in effetti essere abuso)Per google chrome: ecco qui è l'unico punto dove vedo "abuso di posizione dominante", premettendo cmq che non ho provato a scaricare Aptoide con chrome, ma con firefox; quindi dò per buono che sia vero!
        • sbrotfl scrive:
          Re: ma si parla del pianeta Terra?
          - Scritto da: BSD_like
          Io l'ho installata Aptoide, e và bene che poi
          l'ho posta in ibernazione (smartphone roottato)
          dato che non è questa grand eutilità e consuma
          molte
          risorse.
          Cmq è bastato appunto settare "installa app da
          sorgenti sconosciute" non è che servono chissà
          quali passaggi: di cosa stanno parlando i
          commerciali
          Aptoide?

          Per Google Play è un market concorrente: per
          quale cavolo di motivo dovrebbe favorire un
          concorrente addirittura
          fornendolo???
          Per le offerte di bundling sono offerte che
          normalmente si fanno nel commercio anche se debbo
          ammetere non sò cosa offra Goggle in accoppiata
          al proprio Google Play per invogliare rispetto ai
          market concorrenti (alcune formule di offerte,
          dato l'ampio parco che può offrire google
          potrebbero in effetti essere
          abuso)
          Per google chrome: ecco qui è l'unico punto dove
          vedo "abuso di posizione dominante", premettendo
          cmq che non ho provato a scaricare Aptoide con
          chrome, ma con firefox; quindi dò per buono che
          sia
          vero!Provato con Chrome... funziona perfettamente.Sul serio... si fa fatica a capire cosa vogliano questi (o forse no... a pensar male :P)
        • Enjoy with Us scrive:
          Re: ma si parla del pianeta Terra?
          - Scritto da: BSD_like
          Io l'ho installata Aptoide, e và bene che poi
          l'ho posta in ibernazione (smartphone roottato)
          dato che non è questa grand eutilità e consuma
          molte
          risorse.In che senso consuma molte risorse? Di spazio su SD mi occupa circa 90 Mb, per caso anche senza lanciarla è sempre residente nella ram? Dato che il mio smartphone ha solo 512 Mb se mi occupa ram a sbaffo la congelo subito anche Io!
          Cmq è bastato appunto settare "installa app da
          sorgenti sconosciute" non è che servono chissà
          quali passaggi: di cosa stanno parlando i
          commerciali
          Aptoide?
          Anche Io non ho avuto alcun problema ad installarla ed in effetti si trovano molte app craccate interessanti come sygic o tomtom, direi che non è un caso che abbiano tanti visitatori unici al mese pur non essendo preinstallati...
          Per Google Play è un market concorrente: per
          quale cavolo di motivo dovrebbe favorire un
          concorrente addirittura
          fornendolo???E a parte tale consiuderazione c'è appunto da dire che Aptoide fornisce link a diversi "store" personali pieni di app craccate
          Per le offerte di bundling sono offerte che
          normalmente si fanno nel commercio anche se debbo
          ammetere non sò cosa offra Goggle in accoppiata
          al proprio Google Play per invogliare rispetto ai
          market concorrenti Tutto il ventaglio di app google, tipo maps ad esempio, in pratica Google ed è per questo che è indagato dall'antitrust obbliga il produttore ad installare tutte le sue apps senza permettere di sceglierle una ad una! Non mi sembra francamente sta grave colpa, poi ci può pensare l'utente a cancellare quelle indesiderate!
          Per google chrome: ecco qui è l'unico punto dove
          vedo "abuso di posizione dominante", premettendo
          cmq che non ho provato a scaricare Aptoide con
          chrome, ma con firefox; quindi dò per buono che
          sia
          vero!Invece è assolutamente falso, Io ad esempio per scaricare l'app Aptoide ricorsi proprio a chrome!
          • bubba scrive:
            Re: ma si parla del pianeta Terra?
            quindi in sunto, e' "spamming pubblicitario" di aptoide. :) Enjoy
            curioso cmq si trovino app crackate.. pensavo fosse piu 'ufficial'.. PS: noto che ha prodotto anche altro, oltre a un thread normale da 5-6 msg. :P La solita inutile sbroda delirante di maxsix (con MOLTI piu' msgs... ) gh.
          • Leguleio scrive:
            Re: ma si parla del pianeta Terra?

            quindi in sunto, e' "spamming pubblicitario" di
            aptoide. :) Nel mondo dell'immagine vacua e dell'indignazione un tanto al chilo farsi pubblicità gratis è un gioco da ragazzi. Triste ma è così.Nulla contro la pubblicità a pagamento, ma quella gratis, e offerta su presupposti così ridicoli...
Chiudi i commenti