LulzSec, cracker e attacchi DDoS

Formalizzate le accuse per i fermati. Sono ritenuti gli autori degli atti e misfatti della crew. Nel frattempo altri hanno preso il loro posto. E complicano la vita ad attempati impiegati britannici

Roma – Dopo la recente “retata” di un gruppo di hacker appartenenti al collettivo LulzSec , ora arrivano le imputazioni. In particolare l’accusa di cyber-crimine piomba sulla testa di Jeremy Hammond: già noto come “Ghost”, “POW” e “Anarchaos”, per le autorità USA l’hacker sarebbe il principale responsabile della breccia nel contractor della difesa Stratfor Intelligence e il relativo furto di decine di migliaia di numeri di carte di credito.

Hammond è stato identificato ed è già in galera da tempo, mentre un misterioso gruppo di hacker che si fa chiamare “The Unknowns” è recentemente partito all’attacco di una decina di aziende, organizzazioni e istituzioni e le relative infrastrutture telematiche con un punto di accesso pubblico.

The Unknowns sostiene di aver penetrato i sistemi di NASA, ESA, Renault, Air Force USA, Ministero della Difesa francese, Difesa statunitense e altri ancora, e pubblica pezzi di informazioni (inclusi account di accesso e password) su Pastebin dicendo di voler rendere Internet un posto più sicuro portando alla luce le vulnerabilità dei siti.

Chi invece non si firma ma fa danni è la botnet sguinzagliata contro la Serious Organised Crime Agency britannica: il sito dell’organizzazione è stato messo temporaneamente offline per tentare di risolvere il “disturbo” dell’attacco DDoS condotto da ignoti, e comunque arrivano rassicurazioni sulla salvaguardia dei dati importanti che non sono certo esposti al Web pubblico.

E sempre in UK, esponenti del Ministero della Difesa si abbandonano a “clamorose” ma non sorprendenti rivelazioni sul sentore di essere “troppo vecchi” per il cyber-warfare e il contrasto all’azione degli hacker cracker: la tecnologia si evolve troppo rapidamente, dice il general maggiore Jonathan Shaw, per stare al passo occorre chiedere assistenza ai “ragazzi” che masticano pane e bit.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • diamine scrive:
    player incluso nel bloatware
    fateci caso, ma assime al bloatware che i produttori di PC preinstallano c'è sempre anche un player che legge i dvd con tanto di codec, quindi il problema non si pone
    • Piu o meno scrive:
      Re: player incluso nel bloatware
      - Scritto da: diamine
      fateci caso, ma assime al bloatware che i
      produttori di PC preinstallano c'è sempre anche
      un player che legge i dvd con tanto di codec,
      quindi il problema non si
      poneMa io voglio un PC con un OS minimalista senza bloatware e simili.Che tanto non servono a nulla (ed in alcuni casi si pagano pure).Esiste?
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: player incluso nel bloatware
        Certo: fatti fare un assemblato, e ti mettono il sistema operativo che vuoi, configurato come vuoi, e senza bloatware.Alle volte costa pure meno di un pc di uguali prestazioni comprato al supermercato. L'unico inconveniente dell'assemblato è che devi ordinarlo e aspettare qualche giorno.
  • Anonimo scrive:
    non capisco
    Se windows integra mediaplayer è una vergogna perchè fa concorrenza sleale agli altri player... se non legge i dvd è una vergogna perchè un sistema operativo deve avere un lettore dvd senza dover costringere ad acquistare player di terze parti.... ma esiste un minimo di coerenza nei commenti dei nerd di punto informatico?
    • bertuccia scrive:
      Re: non capisco
      [img]http://i.imgur.com/n545y.png[/img]
      • bah scrive:
        Re: non capisco
        - Scritto da: bertuccia
        [img]http://i.imgur.com/n545y.png[/img]LOLma ndo le peschi ste mitiche immagini?
        • Joe Tornado scrive:
          Re: non capisco
          Secondo me le pesca da un volantino che pubblicizzava Microsoft ... contro sè stessa !
          • krane scrive:
            Re: non capisco
            - Scritto da: Joe Tornado
            Secondo me le pesca da un volantino che
            pubblicizzava Microsoft ... contro sè
            stessa !In effetti e' una pubblicita' microsoft.
          • bertuccia scrive:
            Re: non capisco
            - Scritto da: krane

            In effetti e' una pubblicita' microsoft.[img]http://i.imgur.com/m0lop.jpg[/img][img]http://i.imgur.com/Xfv8j.jpg[/img]
          • Joe Tornado scrive:
            Re: non capisco
            Di Office 2003 contro Office '97 ... che nel 2003 girava tranquillamente in Windows 95 e rendeva produttivi anche i vetusti 486 !
    • becker scrive:
      Re: non capisco
      - Scritto da: Anonimo
      Se windows integra mediaplayer è una vergogna
      perchè fa concorrenza sleale agli altri player...
      se non legge i dvd è una vergogna perchè un
      sistema operativo deve avere un lettore dvd senza
      dover costringere ad acquistare player di terze
      parti.... ma esiste un minimo di coerenza nei
      commenti dei nerd di punto
      informatico?Ti sbagli il sistema operativo deve essere composto solo oftware base per rendere operativo le funzioni primarie del computerda wikipedia:"In informatica il sistema operativo, abbreviato in SO (in inglese OS, "operating system") è un particolare software, installato su un sistema di elaborazione, che ne garantisce l'operatività di base coordinando le risorse hardware di processamento, memorizzazione e le periferiche e senza il quale quindi non sarebbe possibile l'utilizzo di altri software più specifici, come applicazioni o librerie software, e quindi in ultimo del computer stesso."La scelta di software più specifici come un lettore per DVD-VIDEO deve essere lasciata all'utente, basta vedere i danni fatti con IE (alcuni pensano che Internet Explorer = Internet come se non esiste la concorrenza).Io uso Windows, meno programmi specifici pre installati sono sempre un passo avanti..
      • MacGeek scrive:
        Re: non capisco
        - Scritto da: becker
        Ti sbagli il sistema operativo deve essere
        composto solo oftware base per rendere operativo
        le funzioni primarie del
        computer

        da wikipedia:
        "In informatica il sistema operativo, abbreviato
        in SO (in inglese OS, "operating system") è un
        particolare software, installato su un sistema di
        elaborazione, che ne garantisce l'operatività di
        base coordinando le risorse hardware di
        processamento, memorizzazione e le periferiche e
        senza il quale quindi non sarebbe possibile
        l'utilizzo di altri software più specifici, come
        applicazioni o librerie software, e quindi in
        ultimo del computer
        stesso."Quello è un KERNEL.Oggi un OS è molto di più. Non deve solo "coordinare le risorse hardware", ma deve dare SERVIZI COMUNI agli sviluppatori di software. Cioè le API (Application Programming Interface). L'OS oggi lo fa le librerie di sistema e le API. Per questo un Darwin (OpenSource) è diverso da OS-X.Oppure Android è diverso da Ubunto. Eppure il kernel è sempre lo stesso.Tra i servizi che un OS moderno fornisce ci sono anche i CODEC Audio/Video. Questo è vero da quando Apple ha sviluppato QuickTime e gli altri OS poi gli sono andati dietro.
    • panda rossa scrive:
      Re: non capisco
      - Scritto da: Anonimo
      Se windows integra mediaplayer è una vergogna
      perchè fa concorrenza sleale agli altri player...
      se non legge i dvd è una vergogna perchè un
      sistema operativo deve avere un lettore dvd senza
      dover costringere ad acquistare player di terze
      parti.... ma esiste un minimo di coerenza nei
      commenti dei nerd di punto
      informatico?Winsozz e' una vergogna.Per mille motivi.Tu ne hai ricordati un paio, ma non sono mica gli unici.
      • tutut scrive:
        Re: non capisco
        - Scritto da: panda rossa
        Winsozz e' una vergogna.
        Per mille motivi.
        Tu ne hai ricordati un paio, ma non sono mica gli
        unici.Anche tu sei una vergogna ma oramai ce ne facciamo da sempre una ragione..purtroppo.
  • windowsamba ssardor scrive:
    e mo....
    .... Monkeyboy cosa dirà a suo figlio quando faranno un lungo viaggio in aereo ? :-)
  • Piu o meno scrive:
    MS ha ragione!
    Comunque MS ha ragione sul fatto che il DVD sia sempre meno utilizzato via PC.Quindi da un certo punto di vista non ha tutti i torti e non ci vedo nulla di male in questa scelta. Almeno non si finisce per pagare per delle licenze che non servono a nulla.Basta solo che poi abbassi il prezzo della versione base di win 8Poi ci sono sempre VLC e tutti i vari player open source
  • becker scrive:
    Non compro DVD Video o uso VLC
    Sonon lungimiranti i produttori e distributori di DVD VIDEO.. - Costano troppo! - Se li acquisto con tutte le protezioni che ci sono rischio che sul mio computer non si vedono!! Io ho sempre usato VLC su Windows quindi per me non cambia niente!!Un altro motivo per non comprare e noleggiare DVD..!!!!!!!!!!
  • Ciccio scrive:
    Dov'è il problema?
    VLC is the Way.
    • bah scrive:
      Re: Dov'è il problema?
      - Scritto da: Ciccio
      VLC is the Way.vlc ti serve a ben poco se l'OS non ha driver per il dvdinoltre è una cosa che va oltre l'audio/video:se non hai il driver non puoi nemmeno fare backup
      • bah scrive:
        Re: Dov'è il problema?
        - Scritto da: bah
        - Scritto da: Ciccio

        VLC is the Way.

        vlc ti serve a ben poco se l'OS non ha driver per
        il
        dvd

        inoltre è una cosa che va oltre l'audio/video:
        se non hai il driver non puoi nemmeno fare backupazz, come non dettoprobabilmente mi son sbagliato, ho riletto l'articolo e parla solo di codec, non cita l'aspetto driverforse i backup potrete farli ancora (io intanto sto tranquillo, winzozz sono anni e anni che non lo uso XD )
  • uno scrive:
    Io ridi dei commenti...
    Ma scusate, windos 8 sará installato su tablet e ultrabook, che non hanno lettore ottico...perché l'so dovrebbe supportare la lettura dei dvd????
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Io ridi dei commenti...
      Ma scusate, windows 8 sará installato su portatili e desktop, che hanno lettore ottico...perché l'so NON dovrebbe supportare la lettura dei dvd????Per me comunque è una buona notizia, gli SO devono fare gli SO. Tutta la paccottiglia aggiuntiva la installo se ne ho voglia!
  • Piange il telefono scrive:
    Windows cag8
    Microsoft ha dichiarato che il pacchetto completo sarà sbloccabile solo con l'edizione Pro del sistema operativo.Caspita, ma se le sognano di notte queste idee per rendere Windows cag8 ancora più XXXXX di quello che è? (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Winaro scrive:
    Microsoft ha ragione
    " <i
    Il colosso di Redmond giustifica la decisione spiegando che l'uso del DVD su computer è "in netto declino" </i
    ".E' in declino ovunque, non solo nei PC.Per una volta Microsoft boicotta tecnologie becere e restrittive, una grande mossa per il colosso di Redmond.Noto che le solite scimmie in calore si sprecano in commenti sarcastici... le stesse che "l'antenna non serve", "flash non serve". Senza ritegno! (rotfl)Parola di Winaro! ;)
    • collione scrive:
      Re: Microsoft ha ragione
      è vero, microsoft ha sempre ragionedopo il fallimento gli manderò un tapiro (rotfl)
      • Nome e cognome scrive:
        Re: Microsoft ha ragione
        - Scritto da: collione
        è vero, microsoft ha sempre ragione

        dopo il fallimento gli manderò un tapiro (rotfl)Ricordati di scriverlo nelle ultime volontà così i tuoi eredi potranno provvedere.
    • Attenzione Fregatura scrive:
      Re: Microsoft ha ragione
      - Scritto da: Winaro
      " <i
      Il colosso di Redmond giustifica la
      decisione spiegando che l'uso del DVD su computer
      è "in netto declino" </i

      ".

      E' in declino ovunque, non solo nei PC.
      Per una volta Microsoft boicotta tecnologie
      becere e restrittive, una grande mossa per il
      colosso di Redmond.In realta' questa e' la "bella facciata", ovvero la motivazione che di solito le grandi aziende spacciano come causa della scelta fatta.Oltre a questa c'e' "l'altra faccia", ovvero la vera motivazione della scelta fatta.Nel caso specifico, e' molto piu' facile controllare (e far pagare) lo streaming on-line dei filmati piuttosto che continuare a puntare su di un mercato (quello dei dvd) che non e' mai stato controllabile (pirateria docet).Questo pone, ovviamente, un piano a medio lungo termine di eliminazione sistematica dei servizi di streaming piu' o meno illegali.... Ed anche questo non e' detto che sia facile da gestire!!
      • Winaro scrive:
        Re: Microsoft ha ragione
        - Scritto da: Attenzione Fregatura

        Nel caso specifico, e' molto piu' facile
        controllare (e far pagare) lo streaming on-line
        dei filmati piuttosto che continuare a puntare su
        di un mercato (quello dei dvd) che non e' mai
        stato controllabile (pirateria
        docet).Dissento, lo streaming on-line è incontrollabile tanto quanto la riproduzione dei DVD. Semmai si può dire che lo streaming offre margini superiori ad un costo di distribuzione praticamente prossimo allo zero. Questo fatto limita la convenienza della "pirateria" intesa come acquisto della copia non autorizzata, ma non impedisce la copia e lo scambio gratuito (in un modo o in un altro uno stream di dati può sempre essere registrato e riprodotto).
        Questo pone, ovviamente, un piano a medio lungo
        termine di eliminazione sistematica dei servizi
        di streaming piu' o meno illegali.... Ed anche
        questo non e' detto che sia facile da gestire!!Per fortuna non lo è. Ma secondo me esageri nel mettere Microsoft nell'occhio del ciclone riguardo questo tipo di politiche. Al contrario Microsoft ha, magari non intenzionalmente ma per ora i fatti sono questi, sempre mantenuto un assetto abbastanza liberale rispetto a cosa gira nei suoi sistemi operativi, non impedendo certo il P2P né l'impiego di soluzioni software libere.Parola di Winaro! ;)
        • Basta Pirateria scrive:
          Re: Microsoft ha ragione
          - Scritto da: Winaro
          (in un
          modo o in un altro uno stream di dati può sempre
          essere registrato e
          riprodotto).Attento...questo è un forum pieno di gente convinta che registrare=riprodurre :/
          • Darwin scrive:
            Re: Microsoft ha ragione
            Ed è anche pieno di gente che pensa che pirateria=rubare
          • Basta Pirateria scrive:
            Re: Microsoft ha ragione
            - Scritto da: Darwin
            Ed è anche pieno di gente che pensa che
            pirateria=rubareNo, non direi. Ormai chi afferma una cosa del genere (in ambito informatico ovviamente, non parlo di arrembaggi) lo fa solo per provocare sapendo di dire una inesattezza.Mentre su questo stesso forum ci sono state discussioni accese sul fatto che riprodurre dovrebbe significare copiare mentre in ambito multimediale è palese che significa mandare in play.
        • bah scrive:
          Re: Microsoft ha ragione
          - Scritto da: Winaro
          Per fortuna non lo è. Ma secondo me esageri nel
          mettere Microsoft nell'occhio del ciclone
          riguardo questo tipo di politiche. Al contrario
          Microsoft ha, magari non intenzionalmente ma per
          ora i fatti sono questi, sempre mantenuto un
          assetto abbastanza liberale rispetto a cosa gira
          nei suoi sistemi operativi, non impedendo certo
          il P2P né l'impiego di soluzioni software
          libere.

          Parola di Winaro! ;)M$ vuole fare come Apple con iTunes. Vuole un ruolo nella distribuzione e l'ha dimostrato col fallimentare Vista (per fortuna malcag*to da tutti).L'intenzione è quella di fare un OS "blindato" che obblighi i produttori di schede audio e video a sottostare a specifiche dettate da M$. Nel dettaglio: criptografia imposta in tutto il percorso dei dati audio/video. Questo imporrebbe ai produttori di HW di scegliere: o supportano M$ o supportano OS Opensource.
      • CiSeiocifai scrive:
        Re: Microsoft ha ragione

        Oltre a questa c'e' "l'altra faccia", ovvero la
        vera motivazione della scelta
        fatta.
        Sentiamo la perla
        Nel caso specifico, e' molto piu' facile
        controllare (e far pagare) lo streaming on-line
        dei filmati piuttosto che continuare a puntare su
        di un mercato (quello dei dvd) che non e' mai
        stato controllabile (pirateria
        docet).
        Ahhhh... adesso ho capito! uno che ha windows8 sarà ancora più motivato a scaricarsi un fil piuttosto che affittare o comprare un dvd, esattamente il contrario di quello che dici!!!
        Questo pone, ovviamente, un piano a medio lungo
        termine di eliminazione sistematica dei servizi
        di streaming piu' o meno illegali.... Ed anche
        questo non e' detto che sia facile da
        gestire!!certo, e microsoft è la regista di questo piano diabolico, a lei che non frega niente e che anzi ci vive con la pirateria, altro che palladium del menga che 4 complottisti continuavo a sostenere.
    • dalek scrive:
      Re: Microsoft ha ragione
      dal mio pc passano solo i film in formato avi e musica mp3 tutto il resto muore
    • bah scrive:
      Re: Microsoft ha ragione
      - Scritto da: Winaro
      " <i
      Il colosso di Redmond giustifica la
      decisione spiegando che l'uso del DVD su computer
      è "in netto declino" </i

      ".

      E' in declino ovunque, non solo nei PC.
      Per una volta Microsoft boicotta tecnologie
      becere e restrittive, una grande mossa per il
      colosso di
      Redmond.
      Noto che le solite scimmie in calore si sprecano
      in commenti sarcastici... le stesse che
      "l'antenna non serve", "flash non serve". Senza
      ritegno!
      (rotfl)

      Parola di Winaro! ;)è curioso, perchè se non erro gli OS di Microsoft ancora supportano i floppy disk* . Non vedo perchè vogliano mandare in pensione i DVD ?!?* provate, se avete un lettore floppy USB,
      • bah scrive:
        Re: Microsoft ha ragione
        i dvd servono ancora, molto più dei XXXXXsi blu-ray.gli unici dvd che sono in disuso sono quelli dei film (ormai nesusno li compra più).ma a scopo di backup il dvd è ancora utilissimo.oltretutto viene usato anche per i videogiochi.una volta che hai scaricato l'ISO , potresti volerli mettere su DVD.
    • mura scrive:
      Re: Microsoft ha ragione
      - Scritto da: Winaro
      Per una volta Microsoft boicotta tecnologie
      becere e restrittive, una grande mossa per il
      colosso di Redmond.Ma MS non era quella che aveva scritto il sistema di protezione equivalente al BD+ dei bluray per HD-DVD ? Direi che è un pochino in contrasto questo con la tua sparata sulle tecnologie restrittive non trovi ?
  • VideoLAN scrive:
    VLC
    VLC http://www.videolan.org
  • campione scrive:
    bhahahahahahahah ms è morta
    Manca poco per la fine di MS come monopolista, chi gli darà la spinta definitiva?
  • Francesco Anastasio scrive:
    Mah...
    Qua ormai i produttori di hardware e software decidono cosa ci deve essere utile e cosa ci deve piacere. Vabè che non è un dramma installare un programma su un sistema operativo... ma è una questione di principio. Anche la apple fa dei ragionamenti simili (es: non permette di eliminare una foto dall'ipad, non si può visualizzare il filesystem (perchè cartelle e documenti di file sono poco chic... meglio le iconcine colorate effetto vetro! no?), e non parliamo della questione "bluetooth"...). Io credo che il cliente debba essere libero di scegliere (e questo già succede, fortunatamente), e che LE AZIENDE DEBBANO OFFRIRE PRODOTTI VERSATILI E FUNZIONALI ALLO STESSO TEMPO. Qualsiasi XXXXXXXXXX è in grado di creare un prodotto pratico e funzionale offrendo poche possibilità di utilizzo; la "grandezza" sta invece nell'offrire un compromesso tra le due cose. Apple ha trovato la sua fortuna in un paradigma di utilizzo vincente, che piace, che è "cool". Windows è in lento e inesorabile declino. La cosa che più mi fa piacere è che in tutto questo, seppur silenziosamente, linux cresce e si diffonde sempre più: metà della mia classe usa ubuntu, fino a due anni fa neanche sapevano cosa fosse un sistema operativo!
  • ThEnOra scrive:
    Ma?
    Due anni fa quando ho cambiato PC e fatto una nuova installazione di Seven al tentativo di far partire un film/DVD su WMP non me lo leggeva, dicendomi per mancaza di codec... poi ho installato il programma della Roxio, credo, in bundle, e tada anche WMP me lo leggeva... boh! Non è una questione di codec?
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: Ma?
      Come ho scritto in altri post, credo sia una questione di CSS.Il codec di un dvd è mpeg 2: è usato anche per la tv digitale (sia terrestre che satellitare): se registri un film con un PVR (un decoder o un televisore con possibilità di registrare su dispositivi USB), ti serve il codec mpeg 2 per poter vedere quel filmato sul computer. Quindi credo che tale codec sia supportato.Diverso è il discorso per la protezione CSS: le licenze sono molto più restrittive, e tale protezione è usata solo per i dvd. Quindi, ha senso abbandonarla.Almeno, credo sia così (non ho windows 8)
  • Enjoy with Us scrive:
    Ma chi seli compra?
    I DVD o i BLuray legali..... te li scarichi comodamente a gratis da casa, assieme alla versione PRO di Windows e festa finita... ora che manco si possono più appigliare neppure al numero di IP.... ha ha ha!
    • Sgabbio scrive:
      Re: Ma chi seli compra?
      Bhe oddio ha sto punto mi prendo un sistema operativo che non ha queste demenze settoriali mascherate come versioni diverse dello stesso prodotto.
    • MeX scrive:
      Re: Ma chi seli compra?
      [img]http://img.whynotgif.com/police/police-28.gif[/img]
  • uno qualsiasi scrive:
    Colpa del DRM
    Ricordatevelo, ogni volta che sentirete parlare di DRM: il drm blocca anche l'uso lecito... e dopo un po' di tempo i contenuti regolarmente acquistati diventano non più utilizzabili.In questo caso, il problema non dovrebbe essere nato dai codec dei dvd (un normale mpeg2, lo stesso usato anche per il digitale terrestre e per la tv via satellite), ma dalle protezioni css (l'algoritmo di decodifica non viene conXXXXX in licenza alla leggera, altrimenti verrebbe usato per produrre programmi per il rip dei dvd): la microsoft non ha più rinnovato la licenza (anche perchè tale licenza non solo costa, ma impone anche parecchi limiti al programma che la usa)Quindi, chi ha acquistato dei dvd, o se li rippa (cosa teoricamente illegale), o si procura gli stessi film in formati non protetti (rippare un proprio dvd è illegale, mentre il download del film stesso non lo è).E con il bluray, che ha un drm più complesso, il caos sarà sicuramente maggiore.La soluzione? Non comprate nè dvd nè bluray. Usate solo file senza alcun tipo di protezione (scaricati, o registrati da un PVR)
    • dalek scrive:
      Re: Colpa del DRM
      alternative ce ne sono - winamp, vlc, itunes, realplayer
      • roberto porro scrive:
        Re: Colpa del DRM
        buona fortuna con winzozz.viva il software libero!ciao
      • Sgabbio scrive:
        Re: Colpa del DRM
        Appunto con VLC puoi vederti i DVD e ora pure i BR tranquillamente.Comunque Microsoft ti permette l'uso di software terzi... Almeno quello :/
        • H5N1 scrive:
          Re: Colpa del DRM
          E ci mancherebbe!Un'altra multa per monopolizzazione del mercato? :)
        • Riketto scrive:
          Re: Colpa del DRM
          - Scritto da: Sgabbio
          Comunque Microsoft ti permette l'uso di software
          terzi... Almeno quello
          :/Ne riparleremo tra un po', quando inventeranno anche quella genialata...
    • H5N1 scrive:
      Re: Colpa del DRM
      #include <stdlib.h
      typedef unsigned int uint;char ctb[512]="33733b2663236b763e7e362b6e2e667bd393db0643034b96de9ed60b4e0e469b57175f82c787cf125a1a528fca8ac21fd999d10049094190d898d001480840913d7d35246d2d65743c7c34256c2c6475dd9dd5044d0d4594dc9cd4054c0c449559195180c989c1105818581c888c011d797df0247074f92da9ad20f4a0a429f53135b86c383cb165e1e568bce8ec61bb3f3bba6e3a3ebf6befeb6abeeaee6fb37773f2267276f723a7a322f6a2a627fb9f9b1a0e9a9e1f0b8f8b0a1e8a8e0f15d1d5584cd8dc5145c1c5485cc8cc415bdfdb5a4edade5f4bcfcb4a5ecace4f539793120692961703878302168286071b7f7bfa2e7a7eff2bafab2afeaaae2ff";typedef unsigned char uchar;uint tb0[11]={5,0,1,2,3,4,0,1,2,3,4};uchar* F=NULL;uint lf0,lf1,out;void ReadKey(uchar* key){int i;char hst[3]; hst[2]=0;if(F==NULL){F=malloc(256);for(i=0;i <256;i++){hst[0]=ctb[2*i];hst[1]=ctb[2*i+1];F[i]=strtol(hst,NULL,16);}}out=0;lf0=(key[1]<<9)|key[0]|0x100;lf1=(key[4]<<16)|(key[3]<<8)|key[2];lf1=((lf1&0xfffff8)<<1)|(lf1&0x7)|0x8;}uchar Cipher(int sw1,int sw2){int i,a,b,x=0,y=0;for(i=0;i<8;i++){a=((lf0

      2)^(lf0

      16))&1;b=((lf1

      12)^(lf1

      20)^(lf1

      21)^(lf1

      24))&1;lf0=(lf0 <<1)|a;lf1=(lf1<<1)|b;x=(x

      1)|(a <<7);y=(y

      1)|(b <<7);}x^=sw1;y^=sw2;return out=(out

      8)+x+y;} void CSSdescramble(uchar *sec,uchar *key){uint i;uchar *end=sec+0x800;uchar KEY[5];for(i=0;i <5;i++)KEY[i]=key[i]^sec[0x54+i];ReadKey(KEY);sec+=0x80;while(sec!=end)*sec++=F[*sec]^Cipher(255,0);}void CSStitlekey1(uchar *key,uchar *im){uchar k[5];int i; ReadKey(im);for(i=0;i<5;i++)k[i]=Cipher(0,0);for(i=9;i
      =0;i--)key[tb0[i+1]]=k[tb0[i+1]]^F[key[tb0[i+1]]]^key[tb0[i]];}void CSStitlekey2(uchar *key,uchar *im){uchar k[5];int i;ReadKey(im);for(i=0;i <5;i++)k[i]=Cipher(0,255);for(i=9;i
      =0;i--)key[tb0[i+1]]=k[tb0[i+1]]^F[key[tb0[i+1]]]^key[tb0[i]];}void CSSdecrypttitlekey(uchar *tkey,uchar *dkey){int i;uchar im1[6];uchar im2[6]={0x51,0x67,0x67,0xc5,0xe0,0x00};for(i=0;i<6;i++)im1[i]=dkey[i];CSStitlekey1(im1,im2);CSStitlekey2(tkey,im1);}
    • Wolf01 scrive:
      Re: Colpa del DRM
      Infatti, con windows 7 per me è già così, tutti i nuovi DVD non posso vederli su pc (è stato rilevato un problema tra le tecnologie anticopia e i driver della tua scheda video, prova ad aggiornare i driver... che sono già all'ultima versione)Poco male, li rippo e me li vedo in divx oppure li vedo su xbox se voglio vederli subito e in buona qualità.Come al solito questo conferma che quelli che pagano, pagano 2 volte.
      • Sgabbio scrive:
        Re: Colpa del DRM
        anche con vlc?
        • Wolf01 scrive:
          Re: Colpa del DRM
          VLC sinceramente non l'ho installato, al momento uso solo MPC, che non riesce a leggere comunque i DVD nuovi.Edit: confermo che anche con VLC non si vedono i DVD nuovi, Windows ha deciso che i miei driver video non hanno il diritto di farmi vedere alcunché protetto da DRM.Che continuino a mettercelo nel XXXX, poi quando avremo lo sfintere dilatato andremo tutti a sXXXXXre Hollywood come uno stormo di uccelli.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 maggio 2012 17.17-----------------------------------------------------------
      • prova123 scrive:
        Re: Colpa del DRM
        Perchè devi perdere qualità li rippi 1:1 e gli avvolgi in un bel mkv, come ciliegina sulla torta fai il merge degli mkv. Un unico file al massimo della qualità. Ci sono un mare di tools per il formato MKV. ;)
        • Wolf01 scrive:
          Re: Colpa del DRM
          Perché li rippo per guardarli, non per condividerli, comunque li tengo in qualità decente (1.5GB, non 650MB come quelli schifi).
          • prova123 scrive:
            Re: Colpa del DRM
            Per me la qualità decente dei film su DVD è pari a DVD5 o DVD9 a seconda dei casi.In film da 1,5Gb ha una qualità discreta buona sola per condivisione.
  • bertuccia scrive:
    WINDOWS 8 AL TAPPETO
    sarà ricordato com l'OS con cui MS iniziò ufficialmente il suo declino, vedrete se ho torto
    • Mettiuz scrive:
      Re: WINDOWS 8 AL TAPPETO
      è una feature!!!
      • bertuccia scrive:
        Re: WINDOWS 8 AL TAPPETO
        - Scritto da: Mettiuz

        è una feature!!!less is more...you're doin' it wrong, MS! (rotfl)
        • wake up scrive:
          Re: WINDOWS 8 AL TAPPETO
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: Mettiuz



          è una feature!!!

          less is more...

          you're doin' it wrong, MS! (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • eleirbag scrive:
      Re: WINDOWS 8 AL TAPPETO
      Spero anch'io cambino quel obrobio di Metro,parlo a livello di grafica e usabilità, ela "integrino veramente" con il Desktop magarinon del tutto tradizionale(3D è chiedere tropponel 2012 ?).Comunque il lavoro di ottimizzazione del codiceè stato veramente notevole, visto che a paritàdi risorse girà in modo molto più performantee pronto rispetto al già ottimo W7.Credo che W8 sarà un sistema di transizione manon credo che MS comincerà il declino anzi temoche aumenterà la base del propio installato entrando pienamente nel mobile e questo a discapitodelle soluzioni OpenSource.
    • Talking Head scrive:
      Re: WINDOWS 8 AL TAPPETO
      - Scritto da: bertuccia
      sarà ricordato com l'OS con cui MS iniziò
      ufficialmente il suo declino, vedrete se ho
      tortoNon mi serve aspettare il futuro, già lo so che hai torto: il declino è iniziato con Vista.
      • pippo75 scrive:
        Re: WINDOWS 8 AL TAPPETO


        Non mi serve aspettare il futuro, già lo so che
        hai torto: il declino è iniziato con
        Vista.come hanno già detto il declino è cominciatocon XP che ha cambiato grafica rispetto win2000con XP che obbliga l'attivazionecon Windows 2k che vuole i driver suoicon win95 che impedisce ai giochi di funzionarecon ms-dos perchè amigaDos è molto più avanti.con il GwBasic perché è basic.con Monti perché a amico di PI.
        • collione scrive:
          Re: WINDOWS 8 AL TAPPETO
          non è che ms morirà domani mattina, però ha perso completamente la presa sull'utenzaio ricordo di essermi goduto il dos, altrettanto non ho potuto nè ai tempi di xp nè dopo ( giusto qualche anno vista e poi solo linux al 100% )riusciranno a sopravvivere per anni grazie al mercato che c'è intorno a windows su pc, ma stiamo vedendo in altri settori che figurelle sta collezionandoin un certo senso la colpa è di linux, perchè ha rimesso il potere nelle mani dei produttori hardware, i quali possono creare os basati su linux in poco tempo e mantenendo un proprio ecosistema piuttosto che dover "appaltare" ad altri
          • bubba scrive:
            Re: WINDOWS 8 AL TAPPETO
            - Scritto da: collione

            io ricordo di essermi goduto il dos,COME HAI FATTO a godere con kludge-os ?!? ok, io ho goduto col CP/M, ma _solo_ perche potevo usarlo nel mio cheap C=128 e fare cose analoghe a quelle fatte nei costosi XT/AT della scuola.... (poi nel 1987 ho comprato un Amiga 500 :P) Ma usarlo come OS abituale e goderne... ugh..PS: cmq io in effetti uso il Dos ancora OGGI... per tirar fuori il sangue dalle rape (mai visto HX-DOS ?) o per cose "rough" senza impicci (tipo riprogrammare le flash in un socket pc-bios o delle ethernet)
    • luca scrive:
      Re: WINDOWS 8 AL TAPPETO
      A ripetere sempre le stesse cose é logico che prima o poi ci si prende, Se dico tutti i giorni che piove prima o poi ci si becca. Io non sono un fan di ms, anzi, ma sti discorsi da macachi ne ho sentiti una marea in passato, te ne cito alcuni:1995: Netscape Navigator spopola, il web sarà il nuovo desktop, windows 95/NT4 l'ultimo sistema operativo, Microsoft è morta1997: Java di Sun spopola, la JVM sarà il nuovo desktop, windows 98/2000 l'ultimo sistema operativo, Microsoft è morta.1999-2000: Linux 'spopola', Linux sarà il nuovo desktop, windows ME l'ultimo sistema operativo, Microsoft è morta.2002: Google 'spopola', google sarà il nuovo desktop, windows XP/2003 l'ultimo sistema operativo, Microsoft è morta.2007: AJAX 'spopola', il web 2.0 sarà il nuovo desktop, windows Vista l'ultimo sistema operativo, Microsoft è morta.
      • Agraba scrive:
        Re: WINDOWS 8 AL TAPPETO
        - Scritto da: luca
        A ripetere sempre le stesse cose é logico che
        prima o poi ci si prende, Se dico tutti i giorni
        che piove prima o poi ci si becca. Io non sono un
        fan di ms, anzi, ma sti discorsi da macachi ne ho
        sentiti una marea in passato, te ne cito
        alcuni:

        1995: Netscape Navigator spopola, il web sarà il
        nuovo desktop, windows 95/NT4 l'ultimo sistema
        operativo, Microsoft è
        morta

        1997: Java di Sun spopola, la JVM sarà il nuovo
        desktop, windows 98/2000 l'ultimo sistema
        operativo, Microsoft è
        morta.

        1999-2000: Linux 'spopola', Linux sarà il nuovo
        desktop, windows ME l'ultimo sistema operativo,
        Microsoft è
        morta.

        2002: Google 'spopola', google sarà il nuovo
        desktop, windows XP/2003 l'ultimo sistema
        operativo, Microsoft è
        morta.

        2007: AJAX 'spopola', il web 2.0 sarà il nuovo
        desktop, windows Vista l'ultimo sistema
        operativo, Microsoft è
        morta.Hahahahahaha!!1111 Grandissimo!!!! :-D
    • Winaro scrive:
      Re: WINDOWS 8 AL TAPPETO
      - Scritto da: bertuccia
      sarà ricordato com l'OS con cui MS iniziò
      ufficialmente il suo declino, vedrete se ho
      tortoti piacerebbe eh? :@Invece NO, nemmeno per sogno! :@ :@ :@Parola di Winaro! ;)
  • uno qualsiasi scrive:
    In realtà dovrebbe leggere i dvd
    Un dvd-rom dovrebbe funzionare perfettamente.O i dati archiviati su un dvd-r o un dvd-rw dovrebbero essere perfettamente leggibili (dico "dovrebbero" perchè non ho provato di persona).E anche i film non dovrebbero dare problemi: chi ha un dvd masterizzato con dei film in AVI dovrebbe poterli leggere senza problemi.Non si potranno leggere i dvd comprati... ma tanto che senso avrebbe comprare un dvd con un solo film? Un altro chiodo sulla bara di chi vende i dvd.
    • panda rossa scrive:
      Re: In realtà dovrebbe leggere i dvd
      - Scritto da: uno qualsiasi

      Non si potranno leggere i dvd comprati... ma
      tanto che senso avrebbe comprare un dvd con un
      solo film? Un altro chiodo sulla bara di chi
      vende i
      dvd.E' la volta che andro' a noleggiare un dvd, e poi, quando non potro' riprodurlo sul computer, faro' causa al noleggino, quindi e' meglio se chiudano tutti bottega prima che esca winotto!
  • ospite scrive:
    Bene così
    Un altro chiodo per la bara di Microsoft.Windows 8 sarà un fallimento totale.Se ne stanno rendendo conto anche i grandi produttori di giochi che cominciano a spostarsi su Linux.
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: Bene così
      - Scritto da: ospite
      Un altro chiodo per la bara di Microsoft.O sulla bara delle videoteche... questa mossa scoraggerà l'uso dei dvd video (ricordo che i dvd dati non dovrebbero dare problemi), piuttosto che l'uso di windows.
      Windows 8 sarà un fallimento totale.
      Se ne stanno rendendo conto anche i grandi
      produttori di giochi che cominciano a spostarsi
      su
      Linux.Per la cronaca, linux è in una situazione simile: i dvd di dati si possono usare tranquillamente (si possono leggere e si possono masterizzare, ed eventuali filmati in formato AVI o MPEG si possono vedere senza problemi), ma i dvd video comprati non sono visibili, a meno di non installare dei programmi da repository non ufficiali.Questo per via del sistema anticopia presente sui dvd, che impedisce anche l'uso legittimo. Per poter vedere un dvd occorre un algoritmo brevettato, il cui uso non è stato conXXXXX a linux (e, evidentemente, adesso nemmeno più a microsoft). Occorre quindi un software di lettura che bypassi la protezione (un po' come i programmi per il rip), e la distribuzione di tale software in alcuni paesi è illegale (per questo non è incluso di default in linux).Per la cronaca: il problema non è dovuto a difetti di linux, o di windows, ma al DRM dei dvd.
      • dalek scrive:
        Re: Bene così
        ormai tutti i film te li scarichi in formato avi
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: Bene così
          Appunto.E la microsoft evidentemente ne è consapevole. Questa mossa causerà il crollo dei dvd video, piuttosto che di windows.(a proposito, AVI è un formato generico: in un file AVI si possono usare diversi codec, sia per l'audio che per il video)
          • paprika scrive:
            Re: Bene così
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Appunto.

            E la microsoft evidentemente ne è consapevole.
            Questa mossa causerà il crollo dei dvd video,
            piuttosto che di
            windows.

            (a proposito, AVI è un formato generico: in un
            file AVI si possono usare diversi codec, sia per
            l'audio che per il
            video)Avi è un container. Come mkv, ogg o mp4. Il container contiene flussi di varia natura.
        • Sgabbio scrive:
          Re: Bene così
          Meglio MKV... :D
      • H5N1 scrive:
        Re: Bene così
        http://en.wikipedia.org/wiki/MPEG-2#ISO.2FIEC_13818Fortunatamente quanto dici è vero solo per il mercato USA: ffmpeg (e, quindi, libavcodec) ha un decoder MPEG-2 incorporato capace di leggere i DVD.All'esterno degli States puoi farlo perchè (per fortuna) negli altri continenti (per il momento) non sono brevettabili le "idee" se non corrispondono poi a qualcosa di "tangibile".Un esempio?http://punto-informatico.it/3510467/PI/News/ue-si-all-interoperabilita-al-reverse-engineering.aspx
        • Sgabbio scrive:
          Re: Bene così
          Altrimenti VLC avrebbe avuto problemi visto che integra di suo molti codec.
          • H5N1 scrive:
            Re: Bene così
            Tra i quali, appunto, libavcodec.A mio avviso la mossa di M$ è quantomeno bizzarra, ma non degna di troppa attenzione: Media Center e Windows Media Player hanno perso terreno da molto tempo rispetto ad altri lettori e piattaforme videoludiche.
          • collione scrive:
            Re: Bene così
            ms deve finirla di giocare e cominciare a fare le cose sul serioche senso ha fare la guerra ai riproduttori video? non ha nemmeno senso continuare ad avere internet explorerdevono seriamente concentrarsi sui prodotti che contano, così riescono ad avere antipatie, multe dell'antitrust e attraggono nuovi sviluppatorisembra che abbiano dimenticato che il loro sucXXXXX è iniziato quando hanno diffuso il dos, quando offrivano SOLO il dos e permettevano a migliaia di società di svilupparci sopra i più svariati softwareè un caso che google stia seguendo lo stesso modello con android? ovviamente no, ma ms è ormai troppo tronfia e vittima della logica del "se lo facciamo noi, è fatto meglio"
    • RobyR scrive:
      Re: Bene così
      Questa mi è nuova, fammi un esempio xD
  • voluisti birotam scrive:
    Togliessero pure Internet Explorer
    Senza però includerlo nella versione pro.
  • dont feed the troll/dovella scrive:
    Insomma vogliono proprio
    Fallire.Ottima mossa!
  • enterthemax scrive:
    notizia becera
    ma che razza di notizia è? c'è davvero qualcuno che usa windows media center per leggere i dvd? basta scaricare un semplicissimo vlc e tutto è risolto in 5 minuti!
  • no problem scrive:
    e chisse
    tanto uso mplayer ugualmente
    • krane scrive:
      Re: e chisse
      - Scritto da: no problem
      tanto uso mplayer ugualmenteIo VLC, ma magari lasciassero solo il kernel e le DirectX.
      • Sgabbio scrive:
        Re: e chisse
        - Scritto da: krane
        - Scritto da: no problem

        tanto uso mplayer ugualmente

        Io VLC, ma magari lasciassero solo il kernel e le
        DirectX.il punto della situazione è che per avere un player incluso, devi pagare per avere almeno la pro...cioè dire che microsoft non ci marcia con le edizioni artificiose di windows, mente a se stesso.
        • MeX scrive:
          Re: e chisse
          il punto è che non ha senso che MS paghi la royalty per permetterti la riproduzione dei DVD se tanto il 90% di chi compra il computer non lo usa
          • staropramen scrive:
            Re: e chisse
            Il fatto è che ben difficilmente questo risparmio arrivera' all'utente finale...
          • MeX scrive:
            Re: e chisse
            l'utente finale tanto è costretto a comprarsi la OEM quindi
          • Cotton scrive:
            Re: e chisse
            questo utente finale non lo farà..... per gli altri... affari loro
          • Sgabbio scrive:
            Re: e chisse
            per non parlare poi dell'artificiose edizioni...
          • ThEnOra scrive:
            Re: e chisse
            Come la Fiat di oggi?
          • Sgabbio scrive:
            Re: e chisse
            - Scritto da: ThEnOra
            Come la Fiat di oggi?Parlo dell'andazzo di microsoft a spacciare come sistemi operativi a se, profili castrati del proprio sistema operativo.
Chiudi i commenti