LulzSec, teste rotolanti

Capitola il secondo membro del celebre collettivo, dopo gli attacchi ai database gestiti dal colosso Sony Pictures. 20 anni, Raynaldo Rivera rischia fino a 15 anni di carcere. Mentre il leader Sabu continuerà a collaborare con l'FBI

Roma – Si è arreso al cospetto di un nugolo di agenti federali, trascinato davanti al grand jury nella contea di Los Angeles. Appena ventenne, Raynaldo Rivera è il secondo membro del celebre collettivo hacker LulzSec a capitolare per gli attacchi alle infrastrutture informatiche del colosso Sony Pictures Entertainment .

Con i nickname neuron , royal e wildicv , Rivera avrebbe sfruttato un servizio proxy per camuffare il suo indirizzo IP, lanciando un’offensiva SQL Injection per compromettere la sicurezza dei database gestiti dal colosso cinematografico. I membri di LulzSec erano riusciti a trafugare le password scelte da oltre 1 milione di utenti su numerosi siti di Sony Pictures .

Dopo Cody Kretsinger, condannato per gli stessi attacchi nel settembre 2011, Rivera è accusato di aver colaborato con altri per ottenere l’accesso non autorizzato a computer protetti. La sua pena potrebbe arrivare ad un totale di 15 anni di carcere . Il giovane sarebbe tra i principali responsabili della pubblicazione su Twitter delle informazioni sgraffignate ai database di Sony Pictures .

Nel frattempo, un giudice di New York ha deciso di rimandare di sei mesi la sentenza per Hector Xavier Monsegur – meglio noto online con il nickname Sabu – uno dei leader del collettivo LulzSec. Arrestato dai federali nel giugno 2011, Sabu aveva deciso di collaborare provocando l’arresto di numerosi esponenti del gruppo.

Lo stesso Procuratore Distrettuale della Grande Mela ha chiesto la sospensione temporanea del processo che porterà alla condanna di Monsegur. Il pentito di LulzSec pare ancora prezioso nella caccia ai vari membri del collettivo, già inviperiti per l’alto tradimento di Sabu. Non è chiaro se l’hacker sia ancora attivo online o stia semplicemente fornendo informazioni utili agli agenti federali.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ... scrive:
    Qualche anno fa...
    ... C'erano domande simili su un certo Second Life che sembrava destinato a diventare un mondo parallelo... Chi se lo ricorda più? :DSecond Life, Facebook, Twitter, sono tutte mode e come ogni moda sono destinate a passare. Poi, trattandosi di servizi software, sono destinati a fine certa. E' sempre così. Per quanto sucXXXXX possano avere, prima o poi possono accadere solo 2 cose:Non cambiano -
    chiudono perchè non considerati al passo coi tempiCambiano -
    chiudono perchè perdono la loro identità originale
  • nome e cognome scrive:
    cancellato da facebook
    ormai da un anno e mezzo , oltre a essere completamente inutile (di filmati di zelig e XXXXXXX ne e' pieno il mondo) era anche incredibilmente dannoso , bug , foto cancellate che risaltavano fuori, contenuti della chat accessibili a tutti, giornalisti (visto con i miei occhi) che avevano acXXXXX a tutti i profili con una backdoor, aumento dello spam .. ne sono uscito e adesso respiro , la puzza di **** si e' attenuta. Per il bene dell'umanita' (visto anche il tracollo in borsa) spero che falllisca in breve tempo o che la gente se ne disinteressi
    • Ultraman82 scrive:
      Re: cancellato da facebook
      Eh, io mi sono cancellato (trad: disattivato) proprio ora...Peccato: era un buon servizio per raccattarmi e-mail/contatti msn dei miei amici d'infanzia e nuovi.
  • prova123 scrive:
    Se mi dovessero ...
    chiedere di scegliere tra chiudere facebook ed il calcio e ricevere in cambio di un buono per una pizza io scelgo il buono per la pizza. :)
  • Al top scrive:
    In Italia forse
    In Italia forse si ritornerebbe ad essere produttivi!
    • Partito Demagogico scrive:
      Re: In Italia forse
      - Scritto da: Al top
      In Italia forse si ritornerebbe ad essere
      produttivi!Super quotone !!!
    • sentinel scrive:
      Re: In Italia forse
      - Scritto da: Al top
      In Italia forse si ritornerebbe ad essere
      produttivi!Italia e produttività sono due vocaboli che nella stessa frase fanno a pugni
  • . . . scrive:
    Magari accadesse...
    ... veramente.Comunque, guarda caso, dall'articolo si evince che la web-serie in questione non è il massimo (ripetizione e mancanza di idee), ma d'altronde cosa si può pretendere visto il soggetto che in effetti sembra rispecchiare fedelmente (ripetizione e mancanza di idee).
    • sentinel scrive:
      Re: Magari accadesse...
      - Scritto da: . . .
      ... veramente.

      Comunque, guarda caso, dall'articolo si evince
      che la web-serie in questione non è il massimo
      (ripetizione e mancanza di idee), ma d'altronde
      cosa si può pretendere visto il soggetto che in
      effetti sembra rispecchiare fedelmente
      (ripetizione e mancanza di
      idee).Dal male non può nascere il bene, come un fico non nasce da un olivo: il frutto corrisponde al seme."Dal male non può nascere il bene, come un fico non nasce da un olivo: il frutto corrisponde al seme."
  • panda rossa scrive:
    E un bel chissenefrega?
    Come se alle persone con piu' di un neurone fregasse qualcosa di fessbuk.
    • Carletto scrive:
      Re: E un bel chissenefrega?
      - Scritto da: panda rossa
      Come se alle persone con piu' di un neurone
      fregasse qualcosa di
      fessbuk.Quoto! Non ce ne puo' XXXXXXX di meno!
      • jerard scrive:
        Re: E un bel chissenefrega?
        Quello che penso quando vedo, ripetitivamente, tutti i commenti di questo tipohttp://www.smbc-comics.com/?id=2670- Scritto da: Carletto
        - Scritto da: panda rossa

        Come se alle persone con piu' di un neurone

        fregasse qualcosa di

        fessbuk.

        Quoto! Non ce ne puo' XXXXXXX di meno!
    • IlTester scrive:
      Re: E un bel chissenefrega?
      - Scritto da: panda rossa
      Come se alle persone con piu' di un neurone
      fregasse qualcosa di
      fessbuk.La chiusura porterebbe comunque un po' di svantaggi. È come se chiudessero una enorme discarica: tutta la spazzatura che andava a finirci dentro dovrà trovare posto altrove. Fintanto che facebook funziona da punto per la raccolta differenziata delle ca$$ate ha comunque una sua utilità anche per me che me ne tengo alla larga.
      • . . . scrive:
        Re: E un bel chissenefrega?
        Anche no.Chiudendo la discar... fb e resistendo alla tentazione di aprirne di nuove, il pattume informatico rimarrebbe confinato nell'HD dell'utente o al massimo su qualche nuvoletta che però non potrebbe avere la visibilità di una bacheca "social" e quindi smonterebbe qualunque becera velleità di mettersi in mostra.
        • shevathas scrive:
          Re: E un bel chissenefrega?
          - Scritto da: . . .
          Anche no.

          Chiudendo la discar... fb e resistendo alla
          tentazione di aprirne di nuove, il pattume
          informatico rimarrebbe confinato nell'HD
          dell'utente o al massimo su qualche nuvoletta che
          però non potrebbe avere la visibilità di una
          bacheca "social" e quindi smonterebbe qualunque
          becera velleità di mettersi in
          mostra.io invece temo un aumento di blog e di inviti "ad XXXXXXXm" via mail e/o istant messenger, vieni a vedere le foto del piccolo filiberto...
          • Sgabbio scrive:
            Re: E un bel chissenefrega?
            Mi meraviglio che qui si fa il pensiero "chiuso grosso sito che fa tale servizio = Non ci sarà più niente".Non è che se chiude Facebook, non ci sarà più un social network simile, considera che gli utenti che infogniavano FB, si riverseranno su google+, magari potrebbero andare anche su myspace, e molti bimbominkia si precipiteranno verso netlog... insomma facebook è solo il più grosso, ma non è l'unico.
          • shevathas scrive:
            Re: E un bel chissenefrega?

            Non è che se chiude Facebook, non ci sarà più un
            social network simile, considera che gli utenti
            che infogniavano FB, si riverseranno su google+,
            magari potrebbero andare anche su myspace, e
            molti bimbominkia si precipiteranno verso
            netlog... insomma facebook è solo il più grosso,
            ma non è
            l'unico.diciamo che ho interpretato FB come social network
          • sentinel scrive:
            Re: E un bel chissenefrega?
            - Scritto da: shevathas
            - Scritto da: . . .

            Anche no.



            Chiudendo la discar... fb e resistendo alla

            tentazione di aprirne di nuove, il pattume

            informatico rimarrebbe confinato nell'HD

            dell'utente o al massimo su qualche
            nuvoletta
            che

            però non potrebbe avere la visibilità di una

            bacheca "social" e quindi smonterebbe
            qualunque

            becera velleità di mettersi in

            mostra.

            io invece temo un aumento di blog e di inviti "ad
            XXXXXXXm" via mail e/o istant messenger, vieni a
            vedere le foto del piccolo
            filiberto...No no, in informatica vige una legge importantissima:"Quando i buoi sono fuggiti dalla stalla, è inutilechiudere i cancelli!"Quindi è bene che fb continui a racchiudere i buo...ehm i bimbiminkia
          • Number 6 scrive:
            Re: E un bel chissenefrega?
            - Scritto da: sentinel
            No no, in informatica vige una legge
            importantissima:
            "Quando i buoi sono fuggiti dalla stalla, è
            inutile
            chiudere i cancelli!"Ma no, quali cancelli...PIP STALLA:=OUT:BUOI.BOVProblema risolto. :)
      • bradipao scrive:
        Re: E un bel chissenefrega?
        - Scritto da: IlTester
        La chiusura porterebbe comunque un po' di
        svantaggi. È come se chiudessero una enorme
        discarica: tutta la spazzatura che andava a
        finirci dentro dovrà trovare posto altrove.
        Fintanto che facebook funziona da punto per la
        raccolta differenziata delle ca$$ate ha comunque
        una sua utilità anche per me che me ne tengo alla
        larga.Mi hai illuminato... hai ragione!!Ed accettano di rinchiudervisi pure volontariamente. :O
Chiudi i commenti