Ma quale e-voto? Meglio la carta

Accade negli USA: il governatore del Maryland ha ordinato di abbandonare le macchine elettroniche per il voto e di ritornare ai vecchi metodi su carta. La polemica infuria e dilaga in tutto il paese

Annapolis (USA) – Il sistema del voto elettronico potrebbe rivoluzionare le dinamiche della partecipazione politica: seggi virtuali, conteggio immediato delle preferenze, votazione online. Il metodo, sperimentato anche in Europa senza il successo sperato , rimane perlopiù afflitto dal problema numero uno: non è sicuro , poiché i seggi elettronici lasciano le porte aperte a possibili manomissioni dei voti.

L’ultima levata di scudi contro il voto elettronico arriva dal governatore dello stato del Maryland, negli USA. Robert Ehrlich, in vista di un’imminente chiamata alle urne, ha infatti richiamato l’attenzione delle parti politiche affinché venga abolito il voto elettronico. Ehrlich vuole tornare al vecchio metodo “carta e penna”, poiché le macchine utilizzate per conteggiare ed effettuare le preferenze, prodotte da Diebold , sarebbero “disfunzionali”.

Il problema, esacerbato in tutta la sua gravità dopo che il Maryland ha speso ben 100 milioni di dollari per acquistare numerose voting machine , risiede nella natura del voto elettronico e nelle stesse macchine Diebold, la cui sicurezza è stata sconfessata da diversi hacker.

Gli strumenti Diebold, leader nel mercato, sono stati peraltro messi al bando già in alcuni stati americani, a partire dalla California: durante le elezioni presidenziali del 2004 le autorità californiane registrarono malfunzionamenti ed irregolarità particolarmente rischiose. Il risultato è stato devastante per l’azienda, che adesso viene associata automaticamente a “tecnologie di voto afflitte da insicurezza cronica”, come ha sottolineato il governatore del Maryland in un recente intervento pubblico.

La reazione del governatore ha scatenato una vera e propria reazione a catena in tutti gli Stati Uniti. Dalla Georgia fino allo stato di Washington, numerosi politici hanno iniziato una protesta contro le apparecchiature Diebold Election System . Il ritorno alla carta, secondo alcuni osservatori della stampa locale, è pressoché scontato: la protesta, dal sapore lievemente luddista, sta per arrivare al Congresso. A detta di molti, le prossime elezioni presidenziali degli Stati Uniti non vedranno la consacrazione del metodo elettronico, come previsto anche dall’amministrazione Bush, ma di quello tradizionale.

Tommaso Lombardi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    A me pare che si taglino da soli le ...
    Se l'immagine è statica il messaggio pubblicitario è meno incisivo... "meglio di niente" avranno pensato loro ... "meglio altro", penso io.Più tempo passa e più mi convinco che tutto quello che stiamo vivendo è la decadenza di un sistema arrivato alla fine della corsa. Dove ti giri ti giri, e' tutto una forzatura, un eccesso.Alla Fox arrivano perfino a privarsi dei potenti strumenti che hanno (motion), pur di continuare sulla stessa strada... forse cambiando per intero il paradigma, le condizioni a contorno, potrebbero ottenere risultati migliori.Ma in genere le persone che hanno queste trovate, e quelle che le avvallano, non hanno la disponibilità necessaria a mettere in discussione quello in cui credono. E così muoiono con esso... da sciocchi...Buona notte Volpe,Renton78
  • Anonimo scrive:
    Eccerto no questa è bella
    Io registro un film oggi, fra 2 anni lo riguardo e vedo: la macchina ultraccesoriata, si ma di due anni fa. Il detersivo che se lo vai a cercare magari è sparito. e così via discorrendo... Almeno trovassero un modo per farci vedere la pubblicità ma senza interruzioni di film....
  • Anonimo scrive:
    SKY è INUTILE
    per vedere film o serie tv basta il mulo e di pubblicità non c'è neanche l'ombra.Partite di calcio e Reality ve li lascio tutti.
  • Anonimo scrive:
    tra poco...
    tra poco saremo infastiditi, dalle continue interruzioni di spezzoni di film che non ci permettono di godere della pubblicita'...
  • Anonimo scrive:
    Re: La demenza sinistroide di Murdoch...


    Non è che la gente non riesce ad andare avanti o
    indietro.. è che anche facendolo ad avanzamento
    veloce, riesci cmq a vedere cosa dice la
    pubblicità, perchè ottieni un'immagine
    fissa.:D inutile che glielo spieghiquesti forzaitalioti, per essere tali devono avere il QI negativo, e l'unico stimolo a cui sanno rispondere, e' la difesa degli interessi del loro unico dio...e non si rendono conto che questo espediente aiuta anche il nano, dato che e' studiato per invogliare le aziende ad investire in pubblicita'...
    • Anonimo scrive:
      Re: La demenza sinistroide di Murdoch...
      - Scritto da:




      Non è che la gente non riesce ad andare avanti o

      indietro.. è che anche facendolo ad avanzamento

      veloce, riesci cmq a vedere cosa dice la

      pubblicità, perchè ottieni un'immagine

      fissa.

      :D inutile che glielo spieghi
      questi forzaitalioti, per essere tali devono
      avere il QI negativo, e l'unico stimolo a cui
      sanno rispondere, e' la difesa degli interessi
      del loro unico
      dio...

      e non si rendono conto che questo espediente
      aiuta anche il nano, dato che e' studiato per
      invogliare le aziende ad investire in
      pubblicita'...Oh, ci prostriamo alla inarrivabile Kultura di Vostra Signoria.. Ohhh.. W il dio D'Alema !
      • Anonimo scrive:
        Re: La demenza sinistroide di Murdoch...


        :D inutile che glielo spieghi

        questi forzaitalioti, per essere tali devono

        avere il QI negativo, e l'unico stimolo a cui

        sanno rispondere, e' la difesa degli interessi

        del loro unico

        dio...



        e non si rendono conto che questo espediente

        aiuta anche il nano, dato che e' studiato per

        invogliare le aziende ad investire in

        pubblicita'...

        Oh, ci prostriamo alla inarrivabile Kultura di
        Vostra Signoria.. Ohhh.. W il dio D'Alema
        !a parte l'OT...:D vedo che neanche ci provi a difenderti dall'accusa di leccaculismo...l'unica cosa che sai fare e' dire: tu pure!!!caro bimbo mononeuronato, in fondo dovresti ringraziare Murdoch che ti mette le immagini statiche... dover elaborare filmati in movimento, potrebbe sovraccaricare le tue capacita'!!!
  • Anonimo scrive:
    Tra poco non potrete più cambiare canale
    Avete sentito bene... la philips ha brevettato un sistema per costringere chi guarda la TV a sorbirsi gli stacchi pubblicitari per interi senza poter cambiare canale.http://news.com.com/Philips+device+could+force+TV+viewers+to+watch+ads/2100-1041_3-6062861.htmlAggiungeteci anche:- il broadcast flag che costringerà certi programmi ad essere infarciti di DRM per essere salvati sul PVR- il blu-ray impossibile da decriptareE il quadro è più che completo!
  • Anonimo scrive:
    Re: La demenza sinistroide di Murdoch...

    Paragonare Berlusconi a Mussolini è una
    stupidaggine. Sono 13 anni che la gente diIo non sono di sinistra. Mai stato Sono un liberale vero. Al quale i capi-popolo alla Mussolini o alla Berlusconi fanno paura. Perché per loro termini come "democrazia", "libertà", "etica" non hanno alcun senso, e le usano a loro proprio tornaconto.Vedono solo il potere e vogliono quello. E del resto come Mussolini andava a braccetto con Hitler, il caro Silvio va a braccetto con Putin. Il quale protegge Lukashenko in Bielorussia, e impedisce l'invio di caschi blu nel Darfour. Dimmi con chi vai e ti dirò chi sei...
    • Anonimo scrive:
      Re: La demenza sinistroide di Murdoch...
      - Scritto da:

      Paragonare Berlusconi a Mussolini è una

      stupidaggine. Sono 13 anni che la gente di

      Io non sono di sinistra. Mai stato Sono un
      liberale vero. Al quale i capi-popolo alla
      Mussolini o alla Berlusconi fanno paura. Perché
      per loro termini come "democrazia", "libertà",
      "etica" non hanno alcun senso, e le usano a loro
      proprio
      tornaconto.
      Vedono solo il potere e vogliono quello. E del
      resto come Mussolini andava a braccetto con
      Hitler, il caro Silvio va a braccetto con Putin.
      Il quale protegge Lukashenko in Bielorussia, e
      impedisce l'invio di caschi blu nel Darfour.
      Dimmi con chi vai e ti dirò chi
      sei...Il tuo Pannella invece non ha un minimo di interesse per il potere.. non può far paura.. eh!Berlusconi ti fa paura perchè il terrore della gente di sinistra è che possa intaccare il potere che permette alla sinistra di fare qualsiasi cosa senza subire conseguenze, come Unipol, tutto insabbiato, e Coop.
  • Anonimo scrive:
    Re: La demenza sinistroide di Murdoch...
    hemmm i canali all-news di Fox sono ultra-conservatori.vedi la loro polica post 9/11 e l'appoggio al governo per la guerra in afganistan e iraq...a sinistra Murdoch mi sa che ha solo l'orologio...
    • Anonimo scrive:
      Re: La demenza sinistroide di Murdoch...
      - Scritto da:
      hemmm i canali all-news di Fox sono
      ultra-conservatori.
      vedi la loro polica post 9/11 e l'appoggio al
      governo per la guerra in afganistan e
      iraq...

      a sinistra Murdoch mi sa che ha solo l'orologio...Veramente lo ha dichiarato più volte lui stesso ed è stato apertamente contro Bush alle ultime elezioni. Fox conservatori.. è la propaganda dei Democratici, la sinistra USA, che dice questo per creare confusione nella gente e far credere che gli attacchi sui canali Fox a Bush vengano da parte di Repubblicani. Ma non è così.
  • soulista scrive:
    Meglio!
    ... almeno non occuperà spazio inutile: per un videoregistratore digitale l'immagine statica dovrebbe essere 1 unico frame e quindi occupare meno spazio... no?
  • Anonimo scrive:
    La pubblicità è utile
    Se non ci fosse, mi dispiacerebbe perdere qualche minuto di film per alzarmi a pisciare o a bere qualcosa. La pubblicità serve proprio a questo, dinamica o statica che sia (rotfl)
  • Anonimo scrive:
    A cosa serve?
    Boh, quando c'è la pubblicità io cambio sempre canale e ritorno dopo qualche minuto... :p
  • Guybrush scrive:
    Nel lungo periodo...
    Innanzitutto vediamo un po' chi e' che taglia la pubblicita':Un maniaco degli acquisti? No, quello la pubblicita' e' pure contento di guardarla (minoranza), un accidioso? No, quello non fa nulla , al limite guarda da un'altra parte, ma e' il bersaglio preferenziale: incosciamente si sciroppa tutto e solo in fase di postproduzione elimina la pubblicita'....e allora chi?Semplice: quelli che (come me) ODIANO la pubblicita'.Nel caso di persone come il sottoscritto la pubblicita' sortisce l'effetto opposto, ossia tutte le volte che un messaggio invade la privacy la reazione e': "ah? Ecco cosa non usare ".Cosi', di fronte alle incrediIIbbili offerte speciali del supermercato dietro l'angolo, messe su un volantino appiccicato sulla MIA MACCHINA (grrrr... ha piovuto e il colore s'e' trasferito sul parabrezza!), invece di andare a dare un'occhiata:1) Evito2) ne parlo male ad amici e conoscenti.stesso discorso per spam e qualsiasi altro tentativo di violare la mia privacy con offerte commerciali non richieste.Gia mi girano parecchio le OO quanto mi ritrovo con la pubblicita' sui DVD presi a noleggio: i trailer sono pubblicita', gli alberghi di eurodisney pure, anche lo spot antipirateria e' pubblicita' e sono tutte cose che non posso saltare.Mi rode.Ho pagato per vedere un film, non per perdere tempo con la pubblicita' e se mai andro' a parigi... sono curioso di vedere il Parco Oderzo, non certo eurodisney'.Mi rode e agisco nell'unico modo in cui sono certo di ricambiare il favore: boicottaggio e favoreggiamento della concorrenza.In effetti ci sarebbe un modo per farmela piacere, ossia trovare una scritta simile a questa nel disclaimer:"Il presente film, completo di ogni sua parte, puo' essere diffuso con qualsiasi mezzo a patto che sia senza scoppo di lucro".Il valore dei contratti pubblicitari schizzerebbe in alto come mai nella storia.Chiaro che le copie senza pubblicita' continuerebbero a circolare, ma sarebbero perseguibili e comunque non sarebbero facilmente scaricabili a causa della maggiore diffusione di quelle "legali".E se pure la gente a casa si "apre" i file e toglie la pubblicita', comunque i messaggi pubblicitari arrivano a destinazione e... be', si aprirebbe un canale pubblicitario inaspettato.Un saluto
    GT
    • Anonimo scrive:
      Re: Nel lungo periodo...
      - Scritto da: Guybrush
      Nel caso di persone come il sottoscritto la
      pubblicita' sortisce l'effetto opposto, ossia
      tutte le volte che un messaggio invade la privacy
      la reazione e': "ah? Ecco cosa non usare
      ".La reazione conscia, forse, ma intanto il messaggio pubblicitario, costruito per affondare nell'inconscio, si e' bell'e impiantato nel tuo cervello.Non ha importanza con quale animo subisci una pubblicita', l'importante e' che tu la subisca, il resto lo fanno i tuoi meccanismi subconsci.L'unica e' evitarli proprio, se possibile anche il passaparola.
      • Anonimo scrive:
        Re: Nel lungo periodo...

        La reazione conscia, forse, ma intanto il
        messaggio pubblicitario, costruito per affondare
        nell'inconscio, si e' bell'e impiantato nel tuo
        cervello.
        Ma queste sono cazzate. La teoria del proiettile magico è vecchia di quasi 100 anni. La gente non è mica stupida, analizza ed intepreta i messaggi che recepisce.
        Non ha importanza con quale animo subisci una
        pubblicita', l'importante e' che tu la subisca,
        il resto lo fanno i tuoi meccanismi
        subconsci.
        Forse se sei un minorato mentale.
        L'unica e' evitarli proprio, se possibile anche
        il
        passaparola.
        Si, difatti tu devi essere uno di quelli che ha votato Prodi perché gli han detto che Berlusconi è il Male.
  • Anonimo scrive:
    Con il mio decoder...
    Con il mio decoder satellitare registro nell'Hard Disk interno anche in differita quindi anche se voglio vedermi un evento in ritardo di un'ora ma sempre mentre lo stanno trasmettendo...saltando la pubblicita' arrivo sempre alla fine in diretta! pensate quanto tempo ci fa perdere la pubblicita' su un tempo "netto" di visione del programma.Io pero' non uso lo scorrimento veloce come si faceva con il registratore analogico di cassette ma sposto la sbarra di scorreimento della registrazione avanti di 4-5 minuti e mi trovo subito all'ultimo spot di programmazione della rete che precede la continuazione del programma. Ovvio che facendo cosi' 1-2 frammenti di spot li si vedono ma l'importante e' risparmiarsi 5 minuti ogni stacco pubblicitario.Marco
  • MandarX scrive:
    dream box
    ragazzi i o non ho sky però ho visto all'opera la dream boxcredo che ci fai veramente quello che vuoi tu
  • Anonimo scrive:
    Re: La demenza sinistroide di Murdoch...
    Guarda che negli USA Fox è considerato un network conservatore molto vicino a Bush... prima di aprire la bocca conviene sempre controllare che il cervello sia collegato. Se poi il cervello è ridotto ad un neurone con sopra lo stemmino di "Forza Italioti" o "Ex PNF, ora Allenza Nazionale, prossimamente nuovo PNF" è meglio tenerla chiusa.
    • Anonimo scrive:
      Re: La demenza sinistroide di Murdoch...
      - Scritto da:
      Guarda che negli USA Fox è considerato un network
      conservatore molto vicino a Bush... prima di
      aprire la bocca conviene sempre controllare che
      il cervello sia collegato. Se poi il cervello è
      ridotto ad un neurone con sopra lo stemmino di
      "Forza Italioti" o "Ex PNF, ora Allenza
      Nazionale, prossimamente nuovo PNF" è meglio
      tenerla
      chiusa.Guarda che la Fox viene sbandierata per vicina a Bush dagli elettori di sinistra per far propaganda anti-Bush, tutti gli elettori Repubblicani vedono benissimo quanto la Fox sia di sinistra. Le serie tv, i telegiornali, gli show, i reality, sono tutti a sinistra. Sky di Murdoch è di sinistra tanto quanto Rai3. Negarlo significa negare l'evidenza.
  • rumenta scrive:
    basta NON COMPRARE
    quanto pubblicizzato in quel modo (o in altri considerati troppo invasivi)....
  • uguccione500 scrive:
    ...semplice!
    ...basterà evitare di acquistare prodotti della philips (e chiunque faccia lo stesso!) per evitare che queste vakkate si diffondano...Quando la philips inizierà a non guadagnare cambierà idea...ah se la cambierà...
    • Anonimo scrive:
      Re: ...semplice!

      Quando la philips inizierà a non guadagnare
      cambierà idea...ah se la
      cambierà...Sei ingenuo... ah se sei ingenuo...
  • Anonimo scrive:
    Il futuro degli spot con la Teletaser
    La TV del futuro per la gioia della fox sarà la Teletaser !Problemi con utenti ingrati che saranno sì stupidi a seguire Big Brother ma il loro ultimo neurone è ancora abbastanza attivo per fuggire da Jill Cooper ?Problemi con quei ladri che registrano i programmi e poi danno di FF per scappare dagli spot in differita ?Problemi con i cugini tecnologici di quelli sopra che si sono inventati il sistema per skippare in automatico gli spot statici ?Da oggi non faranno più i furbi grazie a Teletaser !C'è il film, arriva lo spot e prima ancora che il cliente-ladro-at-priori ci provi a scappare direttamente dalla tv partiranno gli elettrodi di un taser che gli spediranno direttamente nella corteccia celebrale tutti gli spot previsti nella giornata più l'ordine subliminale di soddisfare tali richieste di acquisto !Dopo la poltrona che ti blocca davanti lo schermo la Beghelli è orgogliosa di presentare Teletaser 626 !
  • Anonimo scrive:
    Soluzione: ALZARSI
    Alzare le chiappe e farsi un panino, prendere una bibita, fumarsi una paglia oppure, udite udite: CAMBIARE CANALE!
  • Anonimo scrive:
    mi sembra uno scambio equo
    se il prezzo di vedere un programma che mi piace è guardare una immagine sullo schermo che problema c'è.Preferivo le pubblicità, alcune sono anche divertenti.Se il programma non mi piace non guardo proprio il canale
    • Guybrush scrive:
      Re: mi sembra uno scambio equo
      - Scritto da:
      se il prezzo di vedere un programma che mi piace
      è guardare una immagine sullo schermo che
      problema
      c'è.
      Preferivo le pubblicità, alcune sono anche
      divertenti.
      Se il programma non mi piace non guardo proprio
      il
      canaleNo.La pubblicita' e' percepita come un male necessario, ma comunque un male.Non a tutti fa piacere subirla.
      GT
  • midori scrive:
    ...
    Il Tivo e tutti gli altri apparecchi sono aggironabili, quindi possono aggiungere una contromisura.Tra l'altro molti apparecchi sono gia' dotati di un tasto che va avanti di 30 secondi, per saltare i vari spot!-----------------------------------------------------------Il messaggio conteneva "apprezzamenti" nei confronti di una persona della redazione, che sono stati ritrattati. midori----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 novembre 2006 19.32-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: A Tommà...
      - Scritto da: midori
      Tra l'altro molti apparecchi sono gia' dotati di
      un tasto che va avanti di 30 secondi, per
      saltare i vari spot!Il mio VCR (un Daewoo senza troppo pretese) infatti è così.
  • Anonimo scrive:
    a questo punto...
    ... utilizzare direttamente il metodo Ludovico, quello si che farebbe felice sti magnati ingordi.
    • Guybrush scrive:
      Re: a questo punto...
      - Scritto da:
      ... utilizzare direttamente il metodo Ludovico,
      quello si che farebbe felice sti magnati
      ingordi.PUoi essere meno criptico? Ludovico chi? Il Moro?
      GT
      • DuDe scrive:
        Re: a questo punto...
        - Scritto da: Guybrush

        - Scritto da:

        ... utilizzare direttamente il metodo Ludovico,

        quello si che farebbe felice sti magnati

        ingordi.

        PUoi essere meno criptico? Ludovico chi? Il Moro?


        GT
  • avvelenato scrive:
    Figata
    Aspetto qualcuno che programmi un'utility per mediacenter in modo da riconoscere immagini statiche di 30 secondi e cancellarle. 8)
    • Anonimo scrive:
      Re: Figata
      - Scritto da: avvelenato
      Aspetto qualcuno che programmi un'utility per
      mediacenter in modo da riconoscere immagini
      statiche di 30 secondi e cancellarle.
      8)1a cosa che ho pensato.
    • Anonimo scrive:
      Re: Figata
      E se poi ti mutila il tuo mattone neorealista preferito perché è pieno di lunghe inquadrature in silenzio di sfigatissimi protagonisti con espressione tragica su sfondo di macerie postbelliche? :|(idea)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Figata (spero)
      - Scritto da: avvelenato
      Aspetto qualcuno che programmi un'utility per
      mediacenter in modo da riconoscere immagini
      statiche di 30 secondiCioè, verificare che i fotogrammi in quel mezzo minuto siano tutti uguali? Come idea è interessante, ma penso facilmente aggirabile non introducendo sequenze effettivamente statiche, ma con seppur poco significative (all'osservatore finale) variazioni tra i fotogrammi.Almeno, questo IMHO: non so quanto sia fattibile, spero non critichiate troppo la mia ignoranza in materia.
  • Anonimo scrive:
    idiozia
    Sicuramente chi se lo vede "on-air" si ricorderà bene di evitare il prodotto pubblicizzato, vista la molestia subita.
    • jackoverfull scrive:
      Re: idiozia
      - Scritto da:
      Sicuramente chi se lo vede "on-air" si ricorderà
      bene di evitare il prodotto pubblicizzato, vista
      la molestia
      subita.esatto! :D
  • Anonimo scrive:
    Che sciocchezza
    Se hai un media center (non importa di che marca - anche open source) basta programmare un tasto per l'avanzamento di 29 secondi. In questo modo salti lo spot senza problema. Il primo secondo ti serve a capire se è pubblicità.
  • Anonimo scrive:
    Che pirli
    Un eventuale dispositivo di registrazione potrebbe venire programmato in maniera da verificare attraverso un buffer i successivi 60 sec. alla visione e se ne becca x sempre uguali li taglia senza pietà, altro che "ti spotto con le buone o le cattive"
    • avvelenato scrive:
      Re: Che pirli
      - Scritto da:
      Un eventuale dispositivo di registrazione
      potrebbe venire programmato in maniera da
      verificare attraverso un buffer i successivi 60
      sec. alla visione e se ne becca x sempre uguali
      li taglia senza pietà, altro che "ti spotto con
      le buone o le
      cattive"ahahah abbiamoa vuto la stessa pensatahttp://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1663431&id=1663012:D
      • Anonimo scrive:
        Re: Che pirli
        Infine il player potrebbe essere gestito in maniera da infilare dei segnalibri lungo "la barra" che rappresenta il video così il filtro lavorerebbe ancora più velocemente perchè non obbligherebbe alla ricompressione del file ripulito.
    • Anonimo scrive:
      Non funziona sempre!
      Prova a registrare questo film con il metodo che suggerisci tu:http://www.imdb.com/title/tt0196530/ :D :D :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Non funziona sempre!
        - Scritto da:
        Prova a registrare questo film con il metodo che
        suggerisci
        tu:

        http://www.imdb.com/title/tt0196530/


        :D :D :D
        Vedi che in quel film c'è movimento. :D
  • Anonimo scrive:
    Un'ottima idea
    La pubblicità non à blindata e si può mandare avanti ma riesce cmq a raggiungere il suo scopo. Braca fox!
    • Anonimo scrive:
      Errata corrige

      Braca
      fox!Brava fox!
      • Anonimo scrive:
        E brava Fox...
        E brava Fox, caposaldo dell'informazione di regime, il tutto a spese dell'utente (che deve vedere la pubblicità, se no il regime dovrebbe pagare il lavaggio del cervello di tasca propria).
        • jackoverfull scrive:
          Re: E brava Fox...
          - Scritto da:
          E brava Fox, caposaldo dell'informazione di
          regime, il tutto a spese dell'utente (che deve
          vedere la pubblicità, se no il regime dovrebbe
          pagare il lavaggio del cervello di tasca
          propria).braca fox, si lamenta per le sue brache bucate a causa dei mancati guadagni! :p
    • Anonimo scrive:
      Re: Un'ottima idea
      - Scritto da:
      La pubblicità non à blindata e si può mandare
      avanti ma riesce cmq a raggiungere il suo scopo.
      Braca
      fox!??? Ma che dici ? Mah! E' una stupidaggine e gli dici pure che hanno ragione ? Così da ora in poi spenderanno 10 centesimi per la pubblicità tutti quanti ed avremo 6 minuti di interruzione fatta da fotogrammi singoli sullo schermo.. la demenza totale, sembrerà di stare in un manicomio con gente schizzata e/o drogata (che è lo stesso) ..!
    • Anonimo scrive:
      Re: Un'ottima idea
      Sono d'accordo con il post originario. A noi che ce ne frega se il messaggio pubblicitario arriva o non arriva? Quello che ci interessa è arrivare al punto dove riprende il film il più velocemente possibile con il fast forward. Se con l'immagine statica loro pensano di compensare il nostro FF, tanto piacere.
      • Anonimo scrive:
        Re: Un'ottima idea
        - Scritto da:
        Sono d'accordo con il post originario. A noi che
        ce ne frega se il messaggio pubblicitario arriva
        o non arriva? Quello che ci interessa è arrivare
        al punto dove riprende il film il più velocemente
        possibile con il fast forward. Se con l'immagine
        statica loro pensano di compensare il nostro FF,
        tanto
        piacere.Concordo in pieno!Se posso risparmiare tempo, eppure la pubblicità mi arriva lo stesso, meglio per me spettatore e meglio per lo sponsor, certo, se il prodotto non mi interessa, continuerà a non interessarmi, ma se invece mi interessa, bloccarmi il FF sarebbe controproducente, mi farebbe detestare il prodotto, in questo modo invece non c'è questo rischio.I pochi che sanno fare spot ben fatti, però, dovrebbero continuare a farli, quelli, se non vengono trasmessi troppe volte, non mi annoiano.
      • Anonimo scrive:
        Re: Un'ottima idea
        - Scritto da:
        Sono d'accordo con il post originario. A noi che
        ce ne frega se il messaggio pubblicitario arriva
        o non arriva? Quello che ci interessa è arrivare
        al punto dove riprende il film il più velocemente
        possibile con il fast forward. Se con l'immagine
        statica loro pensano di compensare il nostro FF,
        tanto
        piacere.Sui PVR non serve nemmeno usare il fast forward ma basta spostare in avanti la barra della riproduzione come si farebbe un con player sul PC. Io imposto uno scattino di 1 minuto cosi' vado a passi di un minuto e faccio circa 4-5 scattini e mi salto in 2 secondi 5 minuti di pubblicita' senza nemmeno vederla sulla tv.
Chiudi i commenti