Mastercard annuncia l'acquisizione di Finicity

La statunitense Finicity passa sotto il controllo di Mastercard con un'operazione quantificata economicamente in 825 milioni di dollari.
La statunitense Finicity passa sotto il controllo di Mastercard con un'operazione quantificata economicamente in 825 milioni di dollari.

Il colosso delle carte di credito fa propria una realtà con sede a Salt Lake City (Utah) specializzata nella raccolta e nell’analisi dei dati finanziari: Mastercard annuncia oggi l’acquisizione di Finicity. Stando a quanto riporta Reuters l’accordo è stato raggiunto a fronte di un investimento economico pari a 825 milioni di dollari.

FinTech: Finicity nelle mani di Mastercard

Un’operazione che si inserisce a pieno titolo nel panorama FinTech con Mastercard che potrà così rafforzare la propria offerta in ambito Open Banking, proponendo a istituzioni finanziarie e utenti finali nuove modalità di gestione di portafogli, spese e dati relativi alle transazioni eseguite.

Finicity è la nuova acquisizione di Mastercard

Stando a quanto si legge sulle pagine del sito ufficiale tra coloro che negli anni scorsi hanno già siglato una partnership con Finicity figurano nomi del calibro di Wells Fargo & Co, Fidelity Investments, Capital One Financial Corp e JPMorgan Chase. L’acquisizione sarà chiusa definitivamente entro l’anno.

Fonte: Finicity
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti