Mega aggiornamento per Mac OS X

E' disponibile un corposo update per il sistema operativo di Apple che corregge alcune vulnerabilità di sicurezza e migliora una lunga serie di componenti e funzionalità. In attesa di Leopard
E' disponibile un corposo update per il sistema operativo di Apple che corregge alcune vulnerabilità di sicurezza e migliora una lunga serie di componenti e funzionalità. In attesa di Leopard

Cupertino (USA) – Apple ha distribuito il settimo aggiornamento a Mac OS X Tiger dall’inizio dell’anno, il 10.4.7, un update che sistema cinque vulnerabilità di sicurezza e migliora diversi componenti del sistema operativo.

Le vulnerabilità corrette interessano il server Apple Filing Protocol (AFP), ImageIO, OpenLDAP, launchd e ClamAV: nel primo caso un utente potrebbe accedere a file e cartelle che normalmente non sarebbe autorizzato a vedere; nel secondo, un’immagine TIFF maligna potrebbe causare il crash di un’applicazione o l’eventuale esecuzione di codice; nel terzo, un aggressore potrebbe lanciare attacchi di denial of service da remoto; nel quarto, un utente malintenzionato potrebbe riuscire ad eseguire comandi con privilegi più elevati; nell’ultimo caso un aggressore potrebbe indurre un utente a scaricare le firme virali dell’antivirus ClamAV da un server maligno.

FrSIRT ha valutato la pericolosità complessiva della falle in critical . Pur raccomandando ai propri utenti di aggiornare il proprio sistema appena possibile, Apple ha sottolineato di non essere a conoscenza di alcun attacco che sfrutti le debolezze summenzionate.

Gli altri fix e miglioramenti contenuti nell’aggiornamento riguardano un elevato numero di funzionalità e componenti del sistema operativo, sia di Apple che di terze parti, tra cui il client di posta elettronica Mail, il programma di comunicazione iChat, il programma di sincronizzazione Syncing, il Finder e diversi componenti di rete. Le molte modifiche apportate a Mac OS X 10.4.6 è elencato in questa pagina del sito di Apple.

Negli scorsi giorni Apple ha annunciato che presenterà in anteprima Mac OS X 10.5, meglio noto come Leopard , in occasione della conferenza mondiale degli sviluppatori (WWDC) che si terrà dal 7 all’11 agosto a San Francisco.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

28 06 2006
Link copiato negli appunti