Megaupload, il raid dalla Casa Bianca

Torna a parlare il boss del file hosting Kim Dotcom. Il vicepresidente degli Stati Uniti Joe Biden avrebbe ordinato in prima persona il raid contro il cyberlocker. Organizzato un meeting con i vertici dell'industria cinematografica

Roma – Prima un cinguettio dal suo nuovo account Twitter: “Attenti pappagallini! So quello che avete fatto”. Gli inseparabili sono – nella foto caricata su Instagram dal founder di Megaupload Kim Dotcom – il vicepresidente degli Stati Uniti Joe Biden e il boss della Motion Picture Association of America (MPAA) Chris Dodd. Amici nella vita e stretti collaboratori nella battaglia al file hosting .

Stando ad una successiva intervista rilasciata alla testata specializzata TorrentFreak , il secondo di Barack Obama avrebbe ordinato in prima persona il bombardamento sui territori digitali di Megaupload . E mostrato il segnale di via libera agli agenti federali per la perquisizione dei beni di Dotcom oltre che il sequestro di hard disk e soprattutto dei domini legati al mega-impero del file hosting.

Alla fine dello scorso luglio, Biden avrebbe organizzato un incontro nella West Wing della Casa Bianca, invitando lo stesso CEO di MPAA Chris Dodd. L’arrivo dei partecipanti al meeting di Biden può essere facilmente verificato nella sezione dedicata ai visitatori sul sito ufficiale della White House . Oltre a Dodd, il CEO di Warner Bros Barry Meyer e quello di Paramount Brad Grey .

Ma è una notizia che non sconvolge l’osservatore più attento. Che le grandi major hollywoodiane morissero dalla voglia di far fuori Dotcom e Megaupload non rappresenta certo una sorpresa. Più curioso il presunto coinvolgimento diretto di Joe Biden, che avrebbe deciso di incontrare anche Mike Ellis di MPA Asia, un esperto in estradizioni e sovrintendente della polizia di Hong Kong .

Ovvero la città dove aveva sede il cyberlocker. Coincidenza, lo stesso Mike Ellis aveva incontrato successivamente il ministro di Giustizia neozelandese Simon Power. Stati Uniti, Hong Kong, Nuova Zelanda. Le tre location principali del legal thriller del 2012. Mentre Dotcom accusa il governo statunitense di voler ritardare apposta la consegna delle prove, il giudice della Virginia ancora non si esprime sulla restituzione dei file leciti agli utenti.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Balbettanti Poietici scrive:
    Il Bosone di Higgs
    Vi propongo un punto di vista diverso sul Bosone di Higgs Bosone di Higgs: scoprire o costruire? Appunti di un viaggiatore della terra di mezzo.Non riporto tutto il commento per motivi di spazio ma chi fosse interessato può trovarlo su http://balbettantipoietici.blogspot.it/
  • Cavallo Pazzo scrive:
    Ma che strano...
    La scoperta avviene proprio nel momento in cui il governo italiano taglia gli investimenti nella ricerca...
    • attonito scrive:
      Re: Ma che strano...
      - Scritto da: Cavallo Pazzo
      La scoperta avviene proprio nel momento in cui il
      governo italiano taglia gli investimenti nella
      ricerca...e' chiaramente un complotto dei comunisti...
      • iRoby scrive:
        Re: Ma che strano...
        È una decisione della Germania e della Francia che tramite SME prima ed Euro poi, ci taglieggiano e ci impongono di de-industrializzare l'Italia.Come mostrato dal Porf. Bagnai nelle sue proiezioni:http://goofynomics.blogspot.it/search?q=sme+euro+germaniaPoi confermate anche dalla Dr.ssa Kelton dell'Università del Missouri Kansas City a summit di Rimini sulla MMT in questo video dal minuto 52:00:[yt]eBPUHLUFmzc[/yt]Con i grafici e le proiezioni mostrano come la Germania ha sempre barato bloccando la crescita dell'Italia quando le dettava le politiche di sviluppo nazionali tramite lo SME ed ora più facilmente con questa moneta non sovrana che ci fa indebitare.Se ci fai caso i politici fanno sempre quello che il buon senso ci direbbe di non fare, come se eseguissero con le mani legate sotto dettatura, ordini superiori.È dagli anni '80 che ho questa sensazione che poi questi professori mi hanno chiarito con dovizia di formule, analisi e dettagli tecnici macro-economici.Vogliono ridurci come la Romania, un bacino di disperati da pagare alla cinese.I Think tank in Italia non li vogliono, i cervelli se li comprano loro e qui restano solo persone disperate che non saprebbero con che mezzi e che abilità a parte quelle manuali andare ad usare emigrando.Un occhio anche qui per spiegare come fanno a ridurci in braghe di tela...http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=10528&mode=&order=0&thold=0-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 luglio 2012 14.39-----------------------------------------------------------
      • Cavallo Pazzo scrive:
        Re: Ma che strano...
        No, è un complotto degli scienziati, vedendosi decurtare i finanziamenti se ne saltano fuori con una nuova particella, che richiederà nuovi e studi e tanta tanta ricerca (e tanti tanti finanziamenti), tanto nessuno può contestare che dalle orrende animazioni a grafica computerizzata che ci hanno mostrato i vari Tg non vi sia effettivamente scritto "salve, sono la particella di dio, voglio 5 per mille".
        • iRoby scrive:
          Re: Ma che strano...
          Teoricamente è la stessa critica che fa il Prof. Fred Alan Wolf.Che queste teorie servono solo a chi fa questi strani esperimenti...Aggiungendo che talvolta mandano in pappa il cervello...
  • attonito scrive:
    higgs: meno male che non e' XXXXXo
    se no ora lo avrebbero chiamato il "busone" di higgs
  • attonito scrive:
    che palle il blocco dell'IP
    che mi tocca accedere tramite proxy, uffff....Se non volete troll, FATE UN PORTALE SERIO, CACCIATE MARUCCIA, ANNUNZIATA e TUTTI GLI ALTRI XXXXXNI che scrivono e vedrete che diminuiranno i troll.XXXXXXXX.
    • hai_ragione scrive:
      Re: che palle il blocco dell'IP
      - Scritto da: attonito
      che mi tocca accedere tramite proxy, uffff....
      Se non volete troll, FATE UN PORTALE SERIO,
      CACCIATE MARUCCIA, ANNUNZIATA e TUTTI GLI ALTRI
      XXXXXNI che scrivono e vedrete che diminuiranno i
      troll.
      XXXXXXXX.
  • JUser scrive:
    Non capisco...
    Miei cari tutti .. ma perché vi affannate tanto? Le vostre menti sopraffine non hanno ancora capito che, come non esiste un limite superiore non esiste un limite inferiore? Trovato e spiegato il bosone di Higghs, i potentissimi cervelloni scopriranno che in un insperato e ignoto interstizio della materia si cela una nuova particella che ammanta di nuovo di mistero tutto lo scibile concepito .. Il frondone di Fisch , il melone di Piccs, il Piccone di Misks o qualunque altro nome vorranno dargli. E si ricomincerà tutto da capo. Dio non lo potete studiare ma solo amare. Il bosone di Higgs già lo possedete. È la vostra anima, dono sublime di Dio. Essa vi collega a Lui indissolubilmente e vi spiega tutto ciò che è necessario sapere. Quanti doni scenderebbero dal Cielo ( e quante meravigliose rivelazioni ! ) se trovaste la forza di abbandonare queste inutili parate di superbia e metteste a disposizione di chi soffre tutte queste indicibili e inutili spese.
    • Jul scrive:
      Re: Non capisco...
      Continua pure a non capire e a pregare nel tuo Dio, io continuero' a ritenere che non esiste nessun Dio, l'importante e' che l'amore tanto sbandierato da quelli come te ti permetta un giorno di tollerare anche i non credenti come me
      • JUser scrive:
        Re: Non capisco...
        Caro Jul, buongiorno. Io ho molti, purtroppo moltissimi amici perfettamente atei .. E siamo amici!Perché chi crede in Dio non dovrebbe amare chi non lo fa? In realtà siamo entrambi animati da fede, seppur diversa. I miei amici difendono con passione la loro posizione..ma è tanto strano il loro accanimento contro qualcuno che non esiste. Ora, la domanda che pongo loro è: quando mai un metodo scientifico tutto basato su un feroce accanimento verso l'odiato oggetto del suo studio potrà mai rivelarne l'esistenza? Se fosse vero ( uso il se per rispetto alla tua posizione ) che Dio ha lasciato tracce di sé in uno scritto che non nomino sempre per rispetto..beh li ha detto che si nasconderà a superbi e sapienti lasciandosi scorgere invece da chi vorrà solo amarlo. Magari come Padre. Buona e luminosa giornata Jul.
        • Fetente scrive:
          Re: Non capisco...
          Nessun ateo si accanisce contro Dio (è inutile, visto che non esiste). Io trovo insopportabile il modo in cui i religiosi pretendono di invadere, controllare e dirigere ogni aspetto della vita umana, sia dei credenti che dei non credenti. Inoltre, pretendono SOLDI (sempre), potere, privilegi, immunità (fiscali, penali...), incitano + o - velatamente all'odio contro determinate categorie (omosessuali, conviventi, risposati...), e si potrebbe continuare all'infinito. Sono peggiori di un partito politico, perchè vogliono la stessa cosa (il potere) ma, invece di assumersi la responsabilità di scelte politiche, si nascondono dietro la volontà di un Dio inesistente.
          • JUser scrive:
            Re: Non capisco...
            Carissimi tutti, io ho parlato di Dio, la Sua chiesa è tutt'altra storia, è composta di uomini che si sa, possono compiere cose orribili. Come un tempo è esistita la splendida figura di Pietro ( che ha comunque avuto le sue cadute ), è esistita quella ambigua di Giuda. Lasciate perdere come metro di giudizio del Creatore la Sua chiesa. Pensate alla meraviglia del creato. Questo è il Suo sorriso per noi, l'invito alla conoscenza reciproca. Non potrò mai conoscere il volto di un costruttore se analizzo la composizione dei mattoni utilizzati. Potrò rimanere affascinato dalla Sua intelligenza e creatività .. ma i Suoi occhi .. il Suo sorriso .. va cercato altrove! Vi auguro una buona e serena ricerca del Vero. Buona e luminosa giornata.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non capisco...
            - Scritto da: JUser
            Carissimi tutti, io ho parlato di Dio,Senza che nessuno domandasse, e nonostante ti avessimo chiesto di non farlo.
            Come
            un tempo è esistita la splendida figura di Pietro
            ( che ha comunque avuto le sue cadute ), Come puoi definire splendida la figura di un opportunista, che non ci ha pensato due volte a rinnegare il suo santone pur di sfuggire ai soldati di roma? Lo dice il vangelo eh...
            è
            esistita quella ambigua di Giuda. Molto piu' coerente di pietro. Almeno si e' impiccato dopo essersi reso conto di aver fatto una XXXXXXX.
            Lasciate
            perdere come metro di giudizio del Creatore la
            Sua chiesa. Pensate alla meraviglia del creato.Lo stiamo facendo. Stiamo esplorandolo il creato.Verso il principio della materia da una parte e verso i confini dell'universo dall'altra.E quindi?
            Questo è il Suo sorriso per noi, l'invito alla
            conoscenza reciproca. Non potrò mai conoscere il
            volto di un costruttore se analizzo la
            composizione dei mattoni utilizzati.Chissenefrega del volto del costruttore!A noi interessa capire la logica della costruzione.Che faccia abbia l'architetto non ce ne puo' fregar di meno.A te interessa di piu' la faccia del Bramante, o la basilica di S.Pietro a Roma?
            Potrò
            rimanere affascinato dalla Sua intelligenza e
            creatività .. ma i Suoi occhi .. il Suo sorriso
            .. va cercato altrove!Magari e' brutto e incazzevole.
            Vi auguro una buona e
            serena ricerca del Vero. Buona e luminosa
            giornata.Lo era prima che arrivasse qualcuno a fare proseliti.
        • panda rossa scrive:
          Re: Non capisco...
          - Scritto da: JUser
          Caro Jul, buongiorno. Io ho molti, purtroppo
          moltissimi amici perfettamente atei .. E siamo
          amici!

          Perché chi crede in Dio non dovrebbe amare chi
          non lo fa? E perche' deve frantumargli i testicoli?Ti piace credere a babbo natale?Fallo, nella tua cameretta, sul tuo bell'inginocchiatoio, prega, flagellati, pentiti, digiuna, fai tutti quello che la tua divinita' ti chiede, ma sei gentilmente pregato di NON FARCELO SAPERE.
    • Fetente scrive:
      Re: Non capisco...
      Ehm, hai dimenticato di indicare l'IBAN per fare i versamenti... sai, Dio è onnipotente, onnisciente e ci ama tutti, ma ha sempre bisogno di soldi...
    • Don Beppino scrive:
      Re: Non capisco...
      - Scritto da: JUser[...] Il bosone di Higgs già lo
      possedete. È la vostra anima, dono sublime di
      Dio. Essa vi collega a Lui indissolubilmente e vi
      spiega tutto ciò che è necessario sapere. Quanti
      doni scenderebbero dal Cielo ( e quante
      meravigliose rivelazioni ! ) se trovaste la forza
      di abbandonare queste inutili parate di superbia
      e metteste a disposizione di chi soffre tutte
      queste indicibili e inutili
      spese.se in un qualsiasi momento Dio volesse farci il dono sublime di non rendere necessario affannarsi per risolvere il problema delle sofferenze specie se non causato da noi, sarebbe assai gradito.se, poi, fosse così pieno di amore, queste sofferenze potrebbe renderle così difficili da reperire come il bosone di Higgs.In quanto ad inutili spese, potrebbe parlare col suo amministratore delegato qui in terra
      • JUser scrive:
        Re: Non capisco...
        Ho letto con piacere le Sue argomentazioni, mi ha strappato un sorriso la definizione di Amministratore Delegato :-)Ha mai notato come si emerga più forti e più consci a seguito di un dolore?Un tradimento, un lutto, una malattia, tutto concorre alla nostra evoluzione.Dio non è un carnefice distruttore, è Creatore. Vale sempre il principio del pollo a testa .. io ne mangio due perchè sono più forte .. tu niente perchè sei debole .. ma per il mondo ne abbiamo mangiato uno a testa.. Dio ha reso disponibili due polli .. di chi è la vera colpa? I polli poi erano previsti liberi da antibiotici, mangimi e vitamine artificiali .. non producono cancro di per sè stessi ma .. maledetto cancro .. è tutta colpa di Dio .. abbiate buon cuore e spirito illuminato nel pensare a Dio! Buona giornata
        • iRoby scrive:
          Re: Non capisco...
          Ehm l'uomo è fruttariano non è né onnivoro né carnivoro.Per 3 motivi semplici:1) intestino troppo lungo 10m contro i 3m dei carnivori, che fa imputridire le proteine animali, ma è compatibile coi vegetali;2) sangue alcalino, mentre i carnivori lo hanno acido per coadiuvare l'acidificazione prodotta dalla carne, mentre l'uomo è costretto a contrastarla prelevando calcio dalle ossa;3) assenza nell'uomo dell'enzima urikasi per contrastare l'acido urico della carne e delle proteine animali.Dio i polli li ha messi per altri motivi, non certo per darli da mangiare agli uomini... :)
          • Lore scrive:
            Re: Non capisco...
            L'uomo è fruttariano un paio di zebedei.Prendi fatti li giustapponi ti pare a te, te la suoni e te la canti..Io ti ci farei stare un annetto a sola frutta così poi mi racconti... e col cavolo che credo "ma io sono fruttariano da 5 anni"... BALLE!
          • iRoby scrive:
            Re: Non capisco...
            Io sono fruttariano crudista dall'anno scorso, sono guarito da psoriasi e artrite reumatoide.Mi avevano diagnostica nel 2003 dandomi in sedia a rotelle entro 6 anni, nel 2006 avevo le stampelle.Iniziato prima col vegetarianesimo e con le diete di Cayce e Pagano, ossia livellando l'acidità del sangue e dei tessuti evitando carni rosse e tenendo solo pesce e carni bianche, ho gettato le stampelle.Ma il balzo di maggiore salute l'ho fatto con il crudismo fruttariano...Sia benedetto il Dr. Valdo XXXXXro dell'ass. Vegana italiana:http://valdoXXXXXro.blogspot.it/Ed il Dr. Max Gerson che ha scoperto ancora prima queste cose:[yt]n2Zwf9LZhRE[/yt][yt]0km6WLm-cpg[/yt]-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 luglio 2012 12.10-----------------------------------------------------------
          • embe scrive:
            Re: Non capisco...
            Il maiale che ho mangiato ieri sera grazie alla mia dentatura bunodonte e al mio intestino non la pensa come te.
          • iRoby scrive:
            Re: Non capisco...
            Mi dispiace, ma ognuno può fare del proprio corpo ciò che preferisce...Io ho fatto la mia scelta...Se e quando ti ammalerai di qualche malattia cronica proveniente dall'abuso di proteine animali e alimentazione industriale moderna, sappi che ci sono cure e tecniche di detossificazione.Conserva i link a questi due documentari, potrebbero tornare utili a te e la tua famiglia:[yt]0km6WLm-cpg[/yt][yt]n2Zwf9LZhRE[/yt]
          • JUser scrive:
            Re: Non capisco...
            Carissimo iRoby, hai perfettamente ragione..questo è un altro tema assai delicato .. ma mi rifacevo al noto esempio dei polli per far capire come un'analisi superficiale porti a conclusioni spesso errate così come i preconcetti .. Diciamo che Dio, a mio avviso, ha creato un mondo sufficiente a sfamare tutto le Sue creature .. che però spesso non sono amorevoli al punto da voler condividere fraternamente tutta questa meravigliosa abbondanza .. Grazie per la piacevole annotazione, buona giornata!
          • iRoby scrive:
            Re: Non capisco...
            Non sono amorevoli abbastanza perché sono diventate sessuofobe per colpa della religione.Se metti due scimpanzé accanto ad un cesto di frutta, il primo che ci arriva se la prende si mette in un angolo e la difende coi denti mordendo l'altro, anche se tutta per lui è troppa.Se lo fai con due bonobo, quelli prima si fanno un'amichevole trombatina, scaricano energie sessuali e socializzano, e poi si dividono il cesto di frutta amorevolmente.È solo una questione sociale... L'uomo viene educato alla sessuofobia e quindi gli viene preclusa la socializzazione (non necessariamente sessuale, ma che nella sessualità affonda le sue radici). E quindi gli viene impedito di creare relazioni stabili e proficue nella società, da cui deriverebbe senz'altro un'evoluzione pacifica, mandando all'aria il progetto delle elite di potere che conoscono molto bene l'uomo e sanno come fare per controllarlo...
    • Michele Pola scrive:
      Re: Non capisco...
      Già lo sanno da decenni che esiste un limite inferiore, ugualealla grandezza della costante di Planck.- Scritto da: JUser
      Miei cari tutti .. ma perché vi affannate tanto?
      Le vostre menti sopraffine non hanno ancora
      capito che, come non esiste un limite superiore
      non esiste un limite inferiore?
    • sbrdnini scrive:
      Re: Non capisco...
      - Scritto da: JUser
      Miei cari tutti .. ma perché vi affannate tanto?
      Le vostre menti sopraffine non hanno ancora
      capito che, come non esiste un limite superiore
      non esiste un limite inferiore? Trovato e
      spiegato il bosone di Higghs, i potentissimi
      cervelloni scopriranno che in un insperato e
      ignoto interstizio della materia si cela una
      nuova particella che ammanta di nuovo di mistero
      tutto lo scibile concepito .. Il frondone di
      Fisch , il melone di Piccs, il Piccone di Misks o
      qualunque altro nome vorranno dargli. E si
      ricomincerà tutto da capo. Dio non lo potete
      studiare ma solo amare. Il bosone di Higgs già lo
      possedete. È la vostra anima, dono sublime di
      Dio. Essa vi collega a Lui indissolubilmente e vi
      spiega tutto ciò che è necessario sapere. Quanti
      doni scenderebbero dal Cielo ( e quante
      meravigliose rivelazioni ! ) se trovaste la forza
      di abbandonare queste inutili parate di superbia
      e metteste a disposizione di chi soffre tutte
      queste indicibili e inutili
      spese.A quale delle tante divinita' ti riferisci? Quale dio mi consigli?Quale e' il migliore? Chi ga vinto???tutte ste persone non sarebbero qui a far proseliti se non avessero sbagliato di riportare la frase originale: al posto di goddammit particle (maledetta particella), god particle (particella di dio).
    • embe scrive:
      Re: Non capisco...
      Quello tu lo chiami documentario?Hai dei risultati pubblicati di questi fantomatici esperimenti di neuroscienza? Qualche rivista scientifica? Pubblicazioni autorevoli?O non si può pubblicare nulla perchè sono tutte controllate dalla chiesa come wikipedia?"Affermazioni straordinarie richiedono prove straordinarie"... altrimenti sei solo spargitore di fuffa...
      • iRoby scrive:
        Re: Non capisco...
        Perché li chiedi a me?Il documentario non ha la parte di neuroscienze, ma ha molti riferimenti ad altri tipi di esperimenti, ci sono fisici quantistici, anestesisti e altri personaggi famosi...È tutta roba molto nuova, la documentazione e le pubblicazioni ci sono, ma molto frammentarie.Il Flash Color Triad per esempio, ma anche l'altra simulazione quella delle componenti dell'individuo intorno ad una tavola rotonda sono state riprese ed utilizzate da quel professore italiano che studia le persone che dicono di essere rapite dagli alieni.Non ha inventato nulla, ha solo ripreso e usato per i suoi scopi cose che già esistono.Se tutto ciò che ti ho scritto non ti ha incuriosito e non ti ha spinto a volerlo approfondire da Jung (scopritore della matrice di punti di luce) ad oggi, allora fai un favore a te stesso, a me e agli altri, NON STARE A CRITICARE CIÒ CHE NON POTRESTI CAPIRE E LASCIA PERDERE, TORNA ALLA TUA VITA DI INSULSO SPUTO DI CARBONIO SBATTUTO TRA ATEISMO E RELIGIONI ORGANIZZATE.
        • embe scrive:
          Re: Non capisco...
          Tutto mi incuriosisce e tutto mi affascina... quasi nulla mi convince.Siccome invece tu mi sembri ben convinto ti chiedevo se hai fonti o pubblicazioni a supporto di quel che sostieni in modo da poter convincere anche noi poveri sputi di carbonio.Dato che di scientologisci e vanne marchi ne è pieno il mondo è sempre bene cercar di distinguere fuffa da scienza, a questo servono le informazioni che ti ho chiesto.
          • iRoby scrive:
            Re: Non capisco...
            Bene allora ti do giusto un luogo in Italia dove iniziare la ricerca:Istituto di Neuroscienze cognitive e sperimentali di Rovereto, che è il più giovane del mondo e fa capo all'Università di Trento.Alle tecniche utilizzate in quella Università attingono alcuni psicoterapeuti veronesi che curano persone gravi di quelle che si credono possedute, e che sono state strappate alle grinfie degli esorcisti.Si utilizzano tecniche inventate in quella facoltà per il rilassamento e perdita di controllo del tono muscolare e degli arti proprio per evitare durante la terapia quelle reazioni tipiche degli esorcismi, cioè violenze improvvise ecc. ecc.Io conosco uno dei professori di quella facoltà, e molti altri. per cui parlo con cognizione.Cerca, se vuoi, che chi cerca trova...All'estero c'è anche molto altro materiale, ma come in tantissime altre cose, forse secondo me in Italia siamo più avanti.
  • silvan scrive:
    Materia beffarda
    Più la spezzi e più diventa complessa e misteriosa, finché nell'ultimo passaggio non ti resta niente, in quanto svanisce lo spazio ed il tempo legati ad essa, e noi senza queste dimensioni non possiamo misurare o vedere nulla di nulla con i nostri strumenti, anche se molto sofisticati, ma pur sempre fatti di materia. Non a caso non si riesce nemmeno a capire dove un elettrone si trova esattamente in un determinato istante. Il tempo e lo spazio non esistono senza la materia, come prima del "Big Bang".
    • prova123 scrive:
      Re: Materia beffarda
      Non ha senso logico pensare ad un prima del Big Bang in quanto è l'inizio dello spazio-tempo.
      • iRoby scrive:
        Re: Materia beffarda
        Non ha senso ma è necessario!Come diceva Jiddu Krishnamurti a chi gli chiedeva cosa fosse Dio, rispondeva che prima di poterlo capire devi ragionare senza il tempo e quindi anche senza lo spazio.Solo che è molto difficile perché la nostra mente è progettata proprio per avere tempo e spazio come riferimento...Anche parole attribuite alla figura mitologica di Cristo fanno riferimento a questo: "è più grande un seme di senape che il regno dei cieli", un chiaro concetto olografico di auto-contenimento e non località.
        • Luca scrive:
          Re: Materia beffarda
          - Scritto da: iRoby
          Anche parole attribuite alla figura mitologica di
          Cristo fanno riferimento a questo: "è più grande
          un seme di senape che il regno dei cieli", un
          chiaro concetto olografico di auto-contenimento e
          non
          località.Ti stai confondendo: quell'affermazione non esiste nei vangeli.-- Luca
          • panda rossa scrive:
            Re: Materia beffarda
            - Scritto da: Luca
            - Scritto da: iRoby

            Anche parole attribuite alla figura
            mitologica
            di

            Cristo fanno riferimento a questo: "è più
            grande

            un seme di senape che il regno dei cieli", un

            chiaro concetto olografico di
            auto-contenimento
            e

            non

            località.

            Ti stai confondendo: quell'affermazione non
            esiste nei
            vangeli.Allora vai a correggere subito la wiki!http://it.wikipedia.org/wiki/Parabola_del_granello_di_senape
          • Luca scrive:
            Re: Materia beffarda
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Luca

            - Scritto da: iRoby


            Anche parole attribuite alla figura

            mitologica

            di


            Cristo fanno riferimento a questo: "è
            più

            grande


            un seme di senape che il regno dei
            cieli",
            un


            chiaro concetto olografico di

            auto-contenimento

            e


            non


            località.



            Ti stai confondendo: quell'affermazione non

            esiste nei

            vangeli.

            Allora vai a correggere subito la wiki!

            http://it.wikipedia.org/wiki/Parabola_del_granelloNon c'è niente da correggere: le informazioni riportate da Wikipedia sono corrette e confermano quanto ho scritto:la frase "è più grande un seme di senape che il regno dei cieli" non esiste nei vangeli.La parabola del granello di senape esprime un concetto completamente diverso e vi invito a rifletterci.-- Luca
          • panda rossa scrive:
            Re: Materia beffarda
            - Scritto da: Luca

            Allora vai a correggere subito la wiki!




            http://it.wikipedia.org/wiki/Parabola_del_granello

            Non c'è niente da correggere: le informazioni
            riportate da Wikipedia sono corretteMeglio cosi'.
            e confermano
            quanto ho
            scritto:
            la frase "è più grande un seme di senape che il
            regno dei cieli" non esiste nei
            vangeli.Tanto quello che hai scritto, qualunque cosa significhi, e' OT su questo forum.La senape e' roba da spalmare sulle salamelle.
            La parabola del granello di senape esprime un
            concetto completamente diverso e vi invito a
            rifletterci.Ecco un altro predicatore.Valla a spiegare ai testimoni di geova, che domattina verranno a suonare alla tua porta, che tra di voi vi capite.
        • puffo brontolone scrive:
          Re: Materia beffarda
          - Scritto da: iRoby
          Anche parole attribuite alla figura mitologica di
          Cristo fanno riferimento a questo: "è più grande
          un seme di senape che il regno dei cieli", un
          chiaro concetto olografico di auto-contenimento e
          non località.Torna a giocare col pongo, che è meglio!
        • renzo de santis scrive:
          Re: Materia beffarda
          Molto interessante l'ammissione che per poter capire qualcosa su Dio, dovremmo poter pensare senza riferimenti materio spazio temporali e quindi non usare la mente per farlo, perché la mente esiste solo in ragione di ciò che é continuazione del corpo che dirige.Il Bhudda difatti,per capiure qualcosa della spiritualità ha eliminato la sua mente e facendolo é sparito anche l'universo fisico, e nonstante ciò continuava a percepire e a pensare,dimostrando così a se stesso di essere immortale. Cosa che ha cercato di spiegare ai suoi discepoli, ma loro non hanno creduto, perché usavano la loro mente menrte lo oscoltavano. Lo stato di Nitvana da cui deriva la consapevolezza di essere immortali, raggiunto dal Bhudda é raggiungibile da chiunque,come sosteneva anche il Bhudda, mentre diceva che lui non era un eletto perché come esseri fondamentali siamo tutti simili.Chi scrive queste righe ha fatto l'esperienza del Nirvana ed é alla luce della conoscenza che ho acqusito che affermo che tutte le particelle dell'universo sono particelle di Dio. Perché come afferma anche la quantistica "la materia può scaturire dal nulla"ma dato che il nulla non può essre causativo, quel nulla in realtà é ciò che ha causato il Big Bang ed evoluto tutto ciò che da esso é dipartito.Sto cercando di creare un DVD in cui si possa vedere quallo che vi sto dicendo a parole.
          • iRoby scrive:
            Re: Materia beffarda
            Anch'io ho fatto esperienza simile pur non essendo buddista ma spiritualista moderno di tipo scientista.Però pratico la meditazione.Non mi piacciono certe scuole di buddismo, specie la Soka Gakkai...
          • Boh scrive:
            Re: Materia beffarda
            Ragazzi continuate a riflettere sul nirvana che di fisica non capite proprio niente, per favore, ogni volta che pronunciate un concetto delle vostre pseudo scienze new age confondendole con la scienza vera un ricercatore, nel mondo, muore. Io stesso, dopo aver letto queste discussioni, non mi sento tanto bene, mi si contorce lo stomaco (quello che è fruttariano perchè è troppo lungo per essere carnivoro)... Sí, ora mi direte che io rimango nella mia ignoranza, giusto, perchè 20 anni di ricerca sono ignoranza, guardarsi 2 filmati su youtube che capirebbe anche un bambino ma con la stessa credibilità scientifica delle cose a cui credono i bambini, quella sí che è conoscenza. XXXXX, almeno non classificate le vostre teorie come scienza, almeno questo! Scusate lo sfogo ma venire qui a leggere i commenti agli articoli scientifici fa proprio male, non so davvero perchè persevero a venire...
          • shevathas scrive:
            Re: Materia beffarda

            Scusate lo sfogo ma venire qui a leggere i
            commenti agli articoli scientifici fa proprio
            male, non so davvero perchè persevero a
            venire...e fatti una razzo di risata (cit.) ;)
          • pignolo scrive:
            Re: Materia beffarda
            - Scritto da: Boh
            Scusate lo sfogo ma venire <b
            qui </b
            a leggere i
            commenti agli articoli scientifici fa proprio
            male, non so davvero perchè persevero a
            venire...Ecco, appunto, l'errore (non solo tuo) sta tutto <b
            qui </b
            .
          • panda rossa scrive:
            Re: Materia beffarda
            - Scritto da: Boh

            Scusate lo sfogo ma venire qui a leggere i
            commenti agli articoli scientifici fa proprio
            male, non so davvero perchè persevero a
            venire...Per lo stesso motivo per cui veniamo anche noi: per verificare che tutto sommato Darwin si deve essere sbagliato.L'essere umano e' in grado di far proseguire la specie anche senza piu' usare quel cervello che all'inizio della sua evoluzione gli aveva garantito un vantaggio sulle altre specie di primati.
          • iRoby scrive:
            Re: Materia beffarda
            Beh sì giusto, il fatto che una buona parte di scienziati che lavorano anche al CERN, come John Hagelin http://en.wikipedia.org/wiki/John_Hagelinsiano anche degli spiritualisti moderni, è solo casualità...
          • shevathas scrive:
            Re: Materia beffarda
            - Scritto da: iRoby
            Beh sì giusto, il fatto che una buona parte di
            scienziati che lavorano anche al CERN, come John
            Hagelin
            http://en.wikipedia.org/wiki/John_Hagelin
            siano anche degli spiritualisti moderni, è solo
            casualità...rotfl <i
            La sua particolare concezione, misto di fisica contemporanea e filosofia orientale, è un'evoluzione di quella proposta dal fisico Fritjof Capra nel suo bestseller Il Tao della fisica. <b
            Gli è stato assegnato il Premio Ig Nobel per la pace nel 1994 per la sua conclusione sperimentale che 4000 meditatoti avrebbero portato a una diminuzione della criminalità del 18% di Washington, DC. </b
            </i
            da: http://it.wikipedia.org/wiki/John_Hagelin-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 luglio 2012 16.06-----------------------------------------------------------
          • Boh scrive:
            Re: Materia beffarda
            Io spero che almeno iRoby si renda conto di cosa sia il premio Ig Nobel... Da un altro estratto: "Successivamente la sua stretta adesione all'organizzazione di Maharishi Mahesh Yogi, e la sua proposta di un'insolita teoria che intende unificare psicologia, parapsicologia e fisica contemporanea, gli hanno fatto perdere sempre più prestigio.". Quindi, caro iRoby, ti stai rendendo conto del concetto di base? Credi a quello che vuoi, tutte le XXXXXXXte new age degli anni 70 e non ti diró mai niente, ma spacciale per scienza e sarai il mio peggior nemico.Con affetto,Liam "Boh" Neeson
          • iRoby scrive:
            Re: Materia beffarda
            Perdere prestigio agli occhi di chi?Galileo Galilei ai suoi tempi non era considerato un eretico, le sue teorie derise e il suo prestigio nella società parecchio diminuito quando ebbe contro l'establishment?Agli occhi di gente che continua a rifiutare qualsiasi implicazione spirituale, teologica e filosofica di moltissime scoperte scientifiche?
          • shevathas scrive:
            Re: Materia beffarda

            Galileo Galilei ai suoi tempi non era considerato
            un eretico, le sue teorie derise e il suo
            prestigio nella società parecchio diminuito
            quando ebbe contro
            l'establishment?e le teorie di galileo perché poi si sono affermate ?a) evidenze sperimentali e nuove scoperte (satelliti medicei ad esempio) e teorie (come ad esempio la teoria della gravitazione universale) basate sulle teorie galileiane b) aumento dell'autoconsapevolezza quanto-karminca del sarchiarpone maculato
            Agli occhi di gente che continua a rifiutare
            qualsiasi implicazione spirituale, teologica e
            filosofica di moltissime scoperte
            scientifiche?spiritualismo, teologia, filosofia non sono scienza. La scienza si basa su due cose: misure ed esperimenti. Se non puoi misurare e non puoi fare esperimenti non stai facendo scienza, semplicemente.
          • iRoby scrive:
            Re: Materia beffarda
            - Scritto da: shevathas
            spiritualismo, teologia, filosofia non sono
            scienza. La scienza si basa su due cose: misure
            ed esperimenti. Se non puoi misurare e non puoi
            fare esperimenti non stai facendo scienza,
            semplicemente.Te lo ripeto, sono stati misurati.In 28 anni il progetto PEAR ha fatto migliaia di esperimenti che alla fine hanno dimostrato quello che ho scritto.La mente, l'aspettativa, il pensiero hanno interferenza sulla realtà, anche se piccola ma ce l'anno.Questo vuol dire che la coscienza umana (ed anche animale) interferisce, crea, è compartecipe con la materia e gli eventi a livello quantistico."Over the laboratory's 28-year history, thousands of such experiments, involving many millions of trials, were performed by several hundred operators. The observed effects were usually quite small, of the order of a few parts in ten thousand on average, but they compounded to highly significant statistical deviations from chance expectations. These results are summarized in "Correlations of Random Binary Sequences with Pre-Stated Operator Intention" and "The PEAR Proposition."http://www.princeton.edu/~pear/experiments.html
          • Boh scrive:
            Re: Materia beffarda
            Ci rinuncio...dovresti considerare l'idea di diventare un wiccan. Sai com'è, l'energie positiva...
          • shevathas scrive:
            Re: Materia beffarda
            gia sbufalatohttp://www.skepdic.com/pear.html
          • iRoby scrive:
            Re: Materia beffarda
            AhaahSembrano gli articoli del CICAP.Secondo loro quindi gli esprimenti sono falsi perché:forse i generatori casuali non sono veramente casuali;ci sono spesso alcuni operatori che si ripetono in molti esperimenti, e quando ci sono loro la varianza statistica diviene elevata, quindi o queste persone hanno capacità mentali maggiormente elevate, oppure facendo parte attiva dello staff, sono d'accordo con gli scienziati perché il tutto venga a loro favore;siccome gli scienziati hanno anche brevettato qualcosa derivante da questi esperimenti, tipo un apparecchio che per qualche centinaio di $$$ si attacca al PC e ti permette di alterare con la mente quale immagine deve visualizzare il PC, allora hanno interesse a che gli esperimenti abbiano sucXXXXX per vendere questi prodotti.E questo ti pare sbugiardamento? Cioè ipotesi su illazioni senza avere realmente verificato il tutto?Mi pare Paolo Attivissimo, che dice che gli apparecchi rivelatori dei segnali radio degli aerei che spruzzano scie chimiche (per chi ci crede ovviamente), a volte non rilevano niente perché semplicemente non funzionano.Oppure sempre lui che confuta il lavoro di un team di ingegneri edili che parlano dell'impossibilità delle torri gemelle di crollare in quel modo, facendo l'esempio della dinamica di una molla di una penna a scatto...Cioè debunker sono gente così? Tipo quello di medbunker che tra i suoi presunti sbugiardamenti di tutto ciò che è alternativo all'ortodossia, poi va a consigliare gli OGM, mostrando quindi uno schieramento palese, e quindi dubbi sul fatto che lui e tutto il suo sito non possano essere al soldo di BigPharma...
          • Aleb scrive:
            Re: Materia beffarda
            Sai anche tutto sugli OGM?
          • shevathas scrive:
            Re: Materia beffarda
            - Scritto da: iRoby
            Ahaah
            Sembrano gli articoli del CICAP.

            Secondo loro quindi gli esprimenti sono falsi
            perché:

            forse i generatori casuali non sono veramente
            casuali;
            che ci creda o no molti degli esperimenti sono stati falsati proprio da questo.
            ci sono spesso alcuni operatori che si ripetono
            in molti esperimenti, e quando ci sono loro la
            varianza statistica diviene elevata, quindi o
            queste persone hanno capacità mentali
            maggiormente elevate, oppure facendo parte attiva
            dello staff, sono d'accordo con gli scienziati
            perché il tutto venga a loro
            favore;
            oppure il generatore di dati è taroccato.
            siccome gli scienziati hanno anche brevettato
            qualcosa derivante da questi esperimenti, tipo un
            apparecchio che per qualche centinaio di $$$ si
            attacca al PC e ti permette di alterare con la
            mente quale immagine deve visualizzare il PC,
            allora hanno interesse a che gli esperimenti
            abbiano sucXXXXX per vendere questi
            prodotti.
            link di questa bufala ?
            Mi pare Paolo Attivissimo, che dice che gli
            apparecchi rivelatori dei segnali radio degli
            aerei che spruzzano scie chimiche (per chi ci
            crede ovviamente), a volte non rilevano niente
            perché semplicemente non
            funzionano.
            Oppure sempre lui che confuta il lavoro di un
            team di ingegneri edili che parlano
            dell'impossibilità delle torri gemelle di
            crollare in quel modo, facendo l'esempio della
            dinamica di una molla di una penna a
            scatto...
            quale team ? quello con il tizio che credeva che cristo fosse andato fra i maya o l'"esperto" di analisi dell'acqua ?
            Cioè debunker sono gente così? Tipo quello di
            medbunker che tra i suoi presunti sbugiardamenti
            di tutto ciò che è alternativo all'ortodossia,
            poi va a consigliare gli OGM, mostrando quindi
            uno schieramento palese, e quindi dubbi sul fatto
            che lui e tutto il suo sito non possano essere al
            soldo di
            BigPharma...e cosa mi garantisce che gli altri non siano al soldi di bigBicarbonato ?
          • pignolo scrive:
            Re: Materia beffarda
            - Scritto da: iRoby
            Perdere prestigio agli occhi di chi?

            Galileo Galilei ai suoi tempi non era considerato
            un eretico, le sue teorie derise e il suo
            prestigio nella società parecchio diminuito
            quando ebbe contro
            l'establishment?Calma, calma. Agli occhi di chi era considerato un eretico? Non certo della comunità scientifica (che tra l'altro, a quell'epoca, praticamente neanche esisteva).
            Agli occhi di gente che continua a rifiutare
            qualsiasi implicazione spirituale, teologica e
            filosofica di moltissime scoperte
            scientifiche?Ma sono davvero implicazioni o solo libere interpretazioni? O teorie puramente campate per aria?
          • iRoby scrive:
            Re: Materia beffarda
            - Scritto da: pignolo
            Ma sono davvero implicazioni o solo libere
            interpretazioni? O teorie puramente campate per
            aria?E che cacchio, l'ho dato anche al Shevatas il link, in 28 anni hanno dimostrato che non sono campate in aria.http://www.princeton.edu/~pear/experiments.htmlC'è poi la parte di studio sull'Effetto Maharishi, ma quello è un tantino più complesso.
          • Aleb scrive:
            Re: Materia beffarda
            Galilei non proponeva una teoria scientifica alo posto di un'altra, ma al posto di una boiata.
        • Aleb scrive:
          Re: Materia beffarda

          Come diceva Jiddu Krishnamurti a chi gli chiedeva
          cosa fosse Dio, rispondeva che prima di poterlo
          capire devi ragionare senza il tempo e quindi
          anche senza lo
          spazio.

          Solo che è molto difficile perché la nostra mente
          è progettata proprio per avere tempo e spazio
          come
          riferimento...
          Tutto questo non spiega perché sia "necessario"...
          Anche parole attribuite alla figura mitologica di
          Cristo fanno riferimento a questo: "è più grande
          un seme di senape che il regno dei cieli", un
          chiaro concetto olografico di auto-contenimento e
          non
          località.
  • B45L34K98 scrive:
    Bossssssone
    sfido chiunque a fare chiarezza su questa cazzta del Bos...one!Solo una cosa è una certezza ... alla CERN sono in migliaia a percepire buoni stipendi senza fare un XXXXX dalla matina alla sera ... Tanta gente arrivata POLITICAMENTE!Si e no solo 3% si possono chiamare "ricercatori veri" il resto ... lasciamo perdere.Comunque, tornando al nostro Bosssssone ... alla scoperta del secolo, tutti a parlare senza capire di cosa si parla.Ho sentito oggi delle implicazioni della scoperta... delle aplicazioni nel campo medico, ecc. Ma fatevi un picere occupetevi di altro!Sei un fan della scoperta? Prova a spiegare come è possibile che 1+1=3, domani 1+1=4, tra una settimana 1+1=0 ... Ahhh non capisci il senso? Ma di bosone te ne intendi??? ... Beh, Sig. Eintein del 0-4 con la Spagna, e quasi la stssa cosa. Capito? No, eh? Alora spiegagaci LEI sig. Eintein cosa ci fa il Bosone ... almeno sapiamo cosa "abbiamo" scoperto ...
    • Ah Ttonto scrive:
      Re: Bossssssone
      - Scritto da: B45L34K98
      sfido chiunque a fare chiarezza su questa cazzta
      del
      Bos...one!
      Solo una cosa è una certezza ... alla CERN sono
      in migliaia a percepire buoni stipendi senza fare
      un XXXXX dalla matina alla sera ... Tanta gente
      arrivata
      POLITICAMENTE!
      Si e no solo 3% si possono chiamare "ricercatori
      veri" il resto ... lasciamo
      perdere.
      Comunque, tornando al nostro Bosssssone ... alla
      scoperta del secolo, tutti a parlare senza capire
      di cosa si
      parla.
      Ho sentito oggi delle implicazioni della
      scoperta... delle aplicazioni nel campo medico,
      ecc. Ma fatevi un picere occupetevi di
      altro!
      Sei un fan della scoperta?
      Prova a spiegare come è possibile che 1+1=3,
      domani 1+1=4, tra una settimana 1+1=0 ... Ahhh
      non capisci il senso? Ma di bosone te ne
      intendi??? ... Beh, Sig. Eintein del 0-4 con la
      Spagna, e quasi la stssa cosa. Capito? No, eh?
      Alora spiegagaci LEI sig. Eintein cosa ci fa il
      Bosone ... almeno sapiamo cosa "abbiamo" scoperto
      ...[img]http://obsoletegamer.com/wp-content/uploads/2010/10/wtf-cat.jpg[/img]
  • sentinel scrive:
    Chissà perché detta scoperta cade...
    ...proprio in data 4 luglio... ..."Indipendence Day"...
    • Luca Annunziata scrive:
      Re: Chissà perché detta scoperta cade...
      perchè c'era un convegno in australia
    • Ah Ttonto scrive:
      Re: Chissà perché detta scoperta cade...
      - Scritto da: sentinel
      ...proprio in data 4 luglio... ..."Indipendence
      Day"...Manco sai che si scrive "Independence"...Che tristezza.
  • Ray scrive:
    Mah...
    Tutte le religioni non si occpunao di chi ha creato e perché, ma casomai di chi ha creato e come, ad esempio nella genesi si spiega di come Dio (chi) ha creato il mondo (come) e non parla del perché (forse noia), cioè la religione non è altro che una scienza teorica che, per ora, nella pratica si è solo dimostrato che la maggior parte sue delle teorie erano sbagliate (guarda adamo ed eva, c'è chi crede ancora che non discendiamo dai primati, e ripeto primati, non scimmie).Per quanto riguarda l'osservatore cito Einstein: "la Luna non esiste quando nessuno la osserva?".E comunque l'osservatore non deve essere per forza l'uomo o una sua macchina,una qualunque altra particella può essere un'osservatore. In ogni caso non si osserva il bosone di Higgs, ma le altre particelle che ne provano l'esistenza (cito il testo dell'articolo):"In altre parole, due particelle (protoni) vengono fatte scontrare per osservare gli effetti: il bosone di Higgs si disintegra in un lasso di tempo brevissimo, ma secondo il Modello Standard "decade" in particelle note e rilevabili (quasi tutte: per esempio i neutrini fanno storia a sé). Cercando queste particelle e misurandone le caratteristiche gli scienziati possono trarre delle conclusioni sulle caratteristiche della particella che le ha generate".
    • iRoby scrive:
      Re: Mah...
      - Scritto da: Ray
      Per quanto riguarda l'osservatore cito Einstein:
      "la Luna non esiste quando nessuno la
      osserva?".Ma il tempo non esiste, è un'illusione della mente. Un modo che usa la mente per fare confronti, per percepire la realtà.Stando alle formule (parliamo di fisica teorica pura), non c'è motivo per cui il tempo non possa scorrere anche al contrario.Tanto è vero che in questo stesso pianeta se prendi noi occidentali, abbiamo un concetto del tempo lineare, con un inizio ed una fine.Mentre in oriente o nell'america latina pre-coloniale, avevano un concetto di tempo circolare, ciclico.Motivo per cui di riflesso qui le nostre religioni prevedono una fine con un premio o una punizione, mentre per le religioni orientali e le sciamaniche antiche ci sono fasi evolutive infinite e ripetitive.
      • Sbudellafag iani scrive:
        Re: Mah...
        Vaticano XXXXX
        • iRoby scrive:
          Re: Mah...
          Adesso ti censureranno, comunque non molti sanno che anche il cristianesimo prevedeva la reincarnazione, ce l'hanno pure tra i vangeli quando la loro figura mitologica di Cristo dice "voi chi credete io sia?" e alcuni risposero "Giovanni battista", ecc. Cioè si presumeva la reincarnazione di un individuo suo precursore.Nel 325dC con il concilio di Nicea il tempo smettere di essere circolare, e si introduce questa invenzione dell'inferno e del paradiso.Lo scopo è essenzialmente di controllo sociale, individui che sanno di poter "ritentare" hanno meno paura della morte e sono socialmente meno controllabili.
          • embe scrive:
            Re: Mah...
            - Scritto da: iRoby
            Adesso ti censureranno, comunque non molti sanno
            che anche il cristianesimo prevedeva la
            reincarnazione, ce l'hanno pure tra i vangeli
            quando la loro figura mitologica di Cristo dice
            "voi chi credete io sia?" e alcuni risposero
            "Giovanni battista", ecc. Cioè si presumeva la
            reincarnazione di un individuo suo
            precursore.Alcuni risposero = il cristianesimo prevedeva ??Non sequitur

            Nel 325dC con il concilio di Nicea il tempo
            smettere di essere circolare, e si introduce
            questa invenzione dell'inferno e del
            paradiso.
            Lo scopo è essenzialmente di controllo sociale,
            individui che sanno di poter "ritentare" hanno
            meno paura della morte e sono socialmente meno
            controllabili.Fonte?http://it.wikipedia.org/wiki/Concilio_di_Nicea_I#Decisioni_del_ConcilioQui non ne trovo traccia...
          • iRoby scrive:
            Re: Mah...
            Guarda ti basta un po' di Google e le parole cristianesimo reincarnazione concilio nicea costantinopoliIl proXXXXX inizia con Nicea e si conclude con il Concilio di Costantinopolio nel 553dC.Non potete continuare a citarmi Wikipedia per queste questioni, è come citare Striscia la Notizia o qualsiasi enciclopedia mainstream di quelle che ti vendevano negli anni '70 e '80.Wikipedia subisce le medesime critiche e revisioni che subisce qualsiasi evento che l'establishment vuole controllare.Basti guardare le XXXXXte senza senso che ci sono scritte riguardo l'Unità d'Italia, che invece da recenti ricerche ed analisi storiche appare più come un genocidio ed un saccheggio:http://archivio.siciliainformazioni.com/cultura-arte/garibaldi-e-il-saccheggio-del-regio-banco-di-sicilia/Comunque tornando alla reincarnazione sparita dal cristianesimo:http://www.vitaoltrelavita.it/vangeli/22-gesu-cristo-reincarnazione.htmlhttp://www.giorgiobongiovanni.it/index.php/messaggi-2011/3063-la-reincarnazione.html
          • embe scrive:
            Re: Mah...
            - Scritto da: iRoby
            Guarda ti basta un po' di Google e le parole
            cristianesimo reincarnazione concilio nicea
            costantinopoliIo invece sono la reincarnazione del gatto di mio nonno... prova a cercare su google "reincarnazione gatto" se non ci credi!

            Il proXXXXX inizia con Nicea e si conclude con il
            Concilio di Costantinopolio nel
            553dC.
            E fin qui... ma ti chiedevo una fonte che indicasse che in quei concilii hanno stabilito l'esistenza di paradiso e inferno.
            Non potete continuare a citarmi Wikipedia per
            queste questioni, è come citare Striscia la
            Notizia o qualsiasi enciclopedia mainstream di
            quelle che ti vendevano negli anni '70 e
            '80.
            Wikipedia subisce le medesime critiche e
            revisioni che subisce qualsiasi evento che
            l'establishment vuole
            controllare.

            Comunque tornando alla reincarnazione sparita dal
            cristianesimo:

            http://www.vitaoltrelavita.it/vangeli/22-gesu-cris
            http://www.giorgiobongiovanni.it/index.php/messaggah... wikipedia non va bene ma vitaoltrelavita si... Giacobbo ti fa una XXXXX a te...Comunque ho capito... lasciam pure stare...
          • embe scrive:
            Re: Mah...
            e cmq visto che non ti piace wikipedia...http://www.christianismus.it/modules.php?name=News&file=article&sid=41Questo ha carattere enciclopedico anche se non è wikipedia, perchè cita le fonti (a differenza dei siti che hai linkato)
      • FDG scrive:
        Re: Mah...
        - Scritto da: iRoby
        Stando alle formule (parliamo di fisica teorica
        pura), non c'è motivo per cui il tempo non possa
        scorrere anche al contrario.XXXXXXX, tu si che ne capisci di formule!ps.: non mi rispondere, mi scoccio a leggere chilometrici esercizi di fuffologia.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 luglio 2012 10.44-----------------------------------------------------------
  • iRoby scrive:
    Neuroscienze sperimentali
    Qualcuno in giro per il mondo ha provato a cercare l'origine dell'universo "dentro" l'uomo... E non là fuori con gli acceleratori e i telescopi...Si sono prese migliaia di persone, ipnotizzate da diversi esperti, e chiesto a quella componente umana che ha scoperto Jung, la matrice di punti di luce, qualche info su Dio, l'Universo ecc.Quello che è venuto fuori è a dir poco interessante, ma anche sconvolgente visto il numero di soggetti che dicono la stessa cosa pur non conoscendosi e non essendoci lo stesso ipnotizzatore...Dio è una Coscienza, che pervade tutto, ma non conosce due esperienze che non può fare, riconoscersi e morire.E per poterle fare egli inventa tutto questo teatrino, con la matrice di punti (Anima) i 2 demiurghi a cui viene demandata la creazione di astri e creature viventi, varie dimensioni ed universi, ecc.Si può avere Mente, Spirito, Anima, Corpo, o combinazioni incomplete di queste componenti.Forse ne sapremo qualcosa tra 20 anni, sempre che venga messo ordine in questo materiale, dichiarata scienza anche la psicologia, e data affidabilità all'ipnosi regressiva quando è fatta bene.
    • Fetente scrive:
      Re: Neuroscienze sperimentali
      Sì, 20 anni è un periodo di tempo adatto a far solidi vendendo libri ai po....
      • iRoby scrive:
        Re: Neuroscienze sperimentali
        Senti non è per farne una questione di principio, io ci lavoro per questi signori che fanno questi esperimenti, gli ho creato un database e degli strumenti collaborativi per coordinarsi.Dentro c'è di tutto tra le varie patologie. Gente che dice di essere rapita da alieni, chi sente voci, chi è convinto di essere posseduto ecc.E ti dico che a leggere le trascrizioni delle registrazioni delle sedute di terapia c'è roba incredibile, veramente affascinante!Usano una tecnica di simulazione mentale sotto ipnosi profonda in cui si fa immaginare di avere mente, spirito e anima che dialogano tra loro seduti attorno ad un tavolo. Spesso c'è un intruso, che si fa fatica a far parlare. Ma quando lo si minaccia di far prendere consapevolezza della sua presenza alla matrice di punti di luce, quello vuota il sacco e dice cose assurde semplicemente affascinanti.Parlano di origini dell'universo, del demiurgo creatore degli astri che fu cacciato in una dimensione parallela poiché ebbe l'arroganza di interferire con il demiurgo creatore degli esseri viventi, creando astri e materia vivente e sovrapponendosi al lavoro dell'altro demiurgo o contravvenendo ai dettami della matrice di punti, che ha avuto dalla Coscienza che tutto pervade il compito di creare mondi e creature allo scopo di fargli provare le due esperienze della molteplicità e della morte.La Coscienza (Dio) sarebbe abbastanza passivo avendo solo demandato il compito di creazione ed evoluzione a matrice di punti e demiurghi.Da lì la cacciata di quel demiurgo in un universo freddo e metallico (ha a che fare con Satana)?Ma durante la cacciata questo demiurgo perdette la matrice di punti di luce, che la Coscienza ha progettato per esistere solo in questa dimensione e portare le sue creature ad un'evoluzione sufficiente per poi chiudere questa dimensione e passare ad una superiore.Le creature che crea il demiurgo cacciato sono tutte senza matrice di punti (Anima?) e spesso senza corpo, composte da sola mente e spirito, e verrebbero da questa parte con tecnologie a noi sconosciute per possedere esseri con la matrice di punti e potere vivere anche loro la corporeità, e la speranza di poterci strappare la matrice di punti, che dicono appartenere a loro, o meglio al loro demiurgo creatore che l'ha persa quando è andato nella loro dimensione; e che per forza di cose è costretto a creare esseri senza matrice (Anima?).Molta analogia con la Bibbia ma spiegata in maniera meno allegorica...Ma molti accenni su queste storie si trovano in tute le religioni sciamaniche di tutti i popoli della terra.Ripeto questa roba difficilmente sarà resa pubblica in tempi brevi, senza contare che ad ogni pubblicazione viene fuori qualche emissario del Vaticano che viene a minacciare tutti di radiazione dall'albo o altre minacce mafiose solite all'italiana di far chiudere tutto e perseguitarli affinché questi signori non abbiano più lavoro...Per cui il tutto viene circoscritto a semplici tecniche di terapia di persone fuori di testa.Poco importa se in ogni angolo della terra, ognuno che ha lo stesso problema psichiatrico, con tecniche di cura simili, raccontano le stesse storie e le medesime dinamiche.Poi tutti potete rimanere intrisi di massificazione, cultura mainstream ateista o religiosa, e continuare una vita da semplici e stupidi sputi di carbonio, senza alcuna consapevolezza, e sbeffeggiando tronfi di un'ignoranza disarmante, e disinteresse qualsiasi cosa spirituale...Ma se c'è una cosa su cui Jung e molti fisici concordano, è che l'universo in cui viviamo è quanto di più falso e irreale ci sia...Cito da Fred Alan Wolf: "da quando studio fisica quantistica, mi sto rendendo conto di quanto sia irreale ciò che ritenevo reale, e quanto invece oggi mi appare reale ciò che prima mi sembrava irreale".
        • FDG scrive:
          Re: Neuroscienze sperimentali
          - Scritto da: iRoby
          Senti non è per farne una questione di principio...Potresti scrivere meno post chilometrici pieni di nulla? Grazie!
          • iRoby scrive:
            Re: Neuroscienze sperimentali
            Tu potresti anche evitare di leggermi e rispondere... Se ti viene mal di testa e fai fatica a capire questo che tu consideri "NULLA"...
        • Aleb scrive:
          Re: Neuroscienze sperimentali

          Poi tutti potete rimanere intrisi di
          massificazione, cultura mainstream ateista o
          religiosa, e continuare una vita da semplici e
          stupidi sputi di carbonio, senza alcuna
          consapevolezza, e sbeffeggiando tronfi di
          un'ignoranza disarmante, e disinteresse qualsiasi
          cosa
          spirituale...
          Se tu non credessi a TUTTO, potrei anche darti retta. Ma visto che ci tieni anche a informarci su cosa è GIUSTO e SBAGLIATO, e commettendo nel fare questo gli errori più grossolani e clamorosi, allora non ti dò retta.
          • iRoby scrive:
            Re: Neuroscienze sperimentali
            Ed io me ne sbatto i cosiddetti di te chiunque tu sia... :)
          • Aleb scrive:
            Re: Neuroscienze sperimentali
            La mia posizione è la stessa di chiunque sia sano di mente.Non ti resta che ammettere di non esserlo.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 07 luglio 2012 11.30-----------------------------------------------------------
  • dont feed the troll/dovella scrive:
    Re: Accidenti
    - Scritto da: FDG
    - Scritto da: dont feed the troll/dovella


    Oh che alla fine siamo noi a dare importanza
    a

    PI, che altrimenti non se la cagherebbe
    nessuno,

    ci dovrebbero della riconoscenza...

    E che ti devo dire? Si meritano AdBlock?Ma no chissenefrega, adesso non posto + per principio.Voglio proprio vederequale mirabolante risultato conseguono se scoglionano tutto lo "zoccolo duro".
  • FDG scrive:
    Re: Accidenti
    - Scritto da: dont feed the troll/dovella
    Oh che alla fine siamo noi a dare importanza a
    PI, che altrimenti non se la cagherebbe nessuno,
    ci dovrebbero della riconoscenza...E che ti devo dire? Si meritano AdBlock?
  • dont feed the troll/dovella scrive:
    Re: Accidenti
    - Scritto da: FDG
    - Scritto da: dont feed the troll/dovella


    CMQ se come utente ho fatto qualcosa di

    sbagliato, mi contattate e mi dite cosa c'è
    che

    non va, non che bannate gli ip a XXXXX. E'
    un


    vile, non trovate?

    Diciamo che non ti fa smettere :)Ma guarda nemmeno discuto circa l'efficacia di certe manovre, tanto si sa che non mi fotti e basta, è il modo.Oh che alla fine siamo noi a dare importanza a PI, che altrimenti non se la cagherebbe nessuno, ci dovrebbero della riconoscenza...
  • FDG scrive:
    Hanno sbagliato il nome
    Dovevano chiamarla particella di T-1000
  • dont feed the troll/dovella scrive:
    Accidenti
    mi hanno bloccato anche il proxy...e non posso postare!CMQ se come utente ho fatto qualcosa di sbagliato, mi contattate e mi dite cosa c'è che non va, non che bannate gli ip a XXXXX. E' un pò vile, non trovate?
    • FDG scrive:
      Re: Accidenti
      - Scritto da: dont feed the troll/dovella
      CMQ se come utente ho fatto qualcosa di
      sbagliato, mi contattate e mi dite cosa c'è che
      non va, non che bannate gli ip a XXXXX. E' un pò
      vile, non trovate?Diciamo che non ti fa smettere :)
  • prova123 scrive:
    x Attonito
    - Scritto da: attonito
    uno non escude l'altro? per quanto ne so, man mano che la scienza
    avanza, la religione arretra.Per comprendere il problema dobbiamo ben distinguere tra Dio, religione e senso religioso.Un Dio può esistere anche se non esiste un essere vivente che lo possa pensare. Qualsiasi religione non esiste senza un essere vivente che pensi che sia l'intermediario verso l'eventuale Dio.Il senso religioso è una sensazione che non è rivolta necessariamente ad un Dio ma può essere di tipo naturale, ad esempio si può avere un senso religioso nei confronti del sole in quanto è la stella che ci permette di vivere, senso abbastanza comune nei paesi nordici.La visione di una religione arretra nei confronti della scienza che avanza è frutto di un errore logico di chi pensa che religione e scienza siano sullo stesso piano come se fossero categorie omogenee, in realtà non lo sono quindi il pensarlo è come sommare pere con mele senza rendersene conto: il bandolo della matassa è il problema gneosologico.La religione è in tensione verso un riferimento assoluto ed ha il problema gneosoligico della ricerca dell'essenza dell'essere che risolve nella convergenza a Dio (di qualsiasi religione!) e non ha la necessità di dimostrarlo è un puro atto di fede.Per la scienza il problema gneosologico non è proprio definito. La scienza si interessa del come (nel senso di modalità) l'universo sia nato (del perchè sia stato creato ed eventualmente da chi è indifferente) e di dare una rappresentazione matematica dei fenomeni che permetta di giustificare il comportamento e di prevedere l'evoluzione.Questo è il motivo fondamentale per cui non si può dire che la religione arretra e la scienza avanza.
    • attonito scrive:
      Re: x Attonito
      - Scritto da: prova123
      - Scritto da: attonito

      uno non escude l'altro? per quanto ne so,
      man mano che la
      scienza

      avanza, la religione arretra.

      Per comprendere il problema dobbiamo ben
      distinguere tra Dio, religione e senso
      religioso.un discorso serio? su PI? ok, ci sto!
      Un Dio può esistere anche se non esiste un essere
      vivente che lo possa pensare.Ok, andiamo avanti.
      Qualsiasi religione
      non esiste senza un essere vivente che pensi che
      sia l'intermediario verso l'eventuale Dio.ovvio, se no come farebbe tale intermiediario ad arricchirsi? (dove per "arricchimento" intendo soldi/prestigio/potere/fica/etc)
      Il
      senso religioso è una sensazione che non è
      rivolta necessariamente ad un Dio ma può essere
      di tipo naturale, ad esempio si può avere un
      senso religioso nei confronti del sole in quanto
      è la stella che ci permette di vivere, senso
      abbastanza comune nei paesi
      nordici.ok, ma allora ma io potrei pregare la sacra patata perche mi sfama d'inverno.
      La visione di una religione arretra nei confronti
      della scienza che avanza è frutto di un errore
      logico di chi pensa che religione e scienza siano
      sullo stesso piano come se fossero categorie
      omogenee, in realtà non lo sono quindi il
      pensarlo è come sommare pere con mele senza
      rendersene conto: il bandolo della matassa è il
      problema gneosologico.sono stato grezzo nell'esposizione, ammetto. Chi arretra sono i "portatori della verita Divina", qiuando gli dimostri che la terra NON e' piatta, che la terra gira intorno al sole e non viceversa, che l'umanita fu generta da adamo ed eva (e chi si ingroppava, allora, caino? la mamma, non ce ne erano altre, di donne) etc etc.
      La religione è in tensione verso un riferimento
      assoluto ed ha il problema gneosoligico della
      ricerca dell'essenza dell'essere che risolve
      nella convergenza a Dio (di qualsiasi religione!)
      e non ha la necessità di dimostrarlo è un puro
      atto di fede.l'intelligenza dell'uomo gli ha fatto scoprire la sua finitezza, l'orrore della morte quale punto di non ritorno. pr consolarci, ci siamo INVENTATI un aldila' paradisiaco, che abili commercianti ti vendono a carissimo prezzo.
      Per la scienza il problema gneosologico non è
      proprio definito. La scienza si interessa del
      come (nel senso di modalità) l'universo sia nato
      (del perchè sia stato creato ed eventualmente da
      chi è indifferente) e di dare una
      rappresentazione matematica dei fenomeni che
      permetta di giustificare il comportamento e di
      prevedere
      l'evoluzione.
      Questo è il motivo fondamentale per cui non si
      può dire che la religione arretra e la scienza
      avanza.quando il vecchio barbogio mi comparira' davanti in un cerchio di luce, e con voce tonante, dira' "io sono il dio dei tuoi padri abramo, isacco e giacobbe! guardami e credi!" cadro tremante in ginocchio e invochero' il perdono, ma prima, no.
    • Fetente scrive:
      Re: x Attonito
      Per qualche strana ragione, i religiosi sostengono che la scienza non può e non deve occuparsi di religione. Però, ogni volta che possono, sfruttano la scienza per cercare "prove" a sostegno delle fiabe religiose: ad esempio, pretendono che i medici accertino i "miracoli" di Lourdes.Invece, la scienza ha tutto il diritto e le capacità di occuparsi di religioni, allo stesso modo in cui si occupa di psicologia, sociologia, eccetera: ad esempio, mettendo a confronto diverse teorie, di varie origini, e di stabilire quali abbiano le maggiori probabilità di essere vere. E qui, immagino per pura sfortuna, le teorie religiose vanno sempre al tappeto.
      • attonito scrive:
        Re: x Attonito
        - Scritto da: Fetente
        Per qualche strana ragione, i religiosi
        sostengono che la scienza non può e non deve
        occuparsi di religione. Però, ogni volta che
        possono, sfruttano la scienza per cercare "prove"
        a sostegno delle fiabe religiose: ad esempio,
        pretendono che i medici accertino i "miracoli" di
        Lourdes.

        Invece, la scienza ha tutto il diritto e le
        capacità di occuparsi di religioni, allo stesso
        modo in cui si occupa di psicologia, sociologia,
        eccetera: ad esempio, mettendo a confronto
        diverse teorie, di varie origini, e di stabilire
        quali abbiano le maggiori probabilità di essere
        vere. E qui, immagino per pura sfortuna, le
        teorie religiose vanno sempre al tappeto.l'"uno-due" prova-evirifica mette al tappeto qualunque religione :D
      • shevathas scrive:
        Re: x Attonito
        - Scritto da: Fetente
        Per qualche strana ragione, i religiosi
        sostengono che la scienza non può e non deve
        occuparsi di religione. Però, ogni volta che
        possono, sfruttano la scienza per cercare "prove"
        a sostegno delle fiabe religiose: ad esempio,
        pretendono che i medici accertino i "miracoli" di
        Lourdes.
        in realtà chiedono che il presunto miracolo non sia spiegabile scientificamente, o che non esista una spiegazione scientificamente valida dell'evento.
        Invece, la scienza ha tutto il diritto e le
        capacità di occuparsi di religioni, allo stesso
        modo in cui si occupa di psicologia, sociologia,
        eccetera: ad esempio, mettendo a confronto
        diverse teorie, di varie origini, e di stabilire
        quali abbiano le maggiori probabilità di essere
        vere. E qui, immagino per pura sfortuna, le
        teorie religiose vanno sempre al
        tappeto.non puoi fare scienza delle religioni perché non hai gli strumenti di misura; non esiste un diometro o un santometro ? Al più potresti fare sociologia dei fedeli delle religioni, che è la cosa più vicina alla scienza che ci può essere. Per il resto la scienza e la religione sono due cose completamente distinte. Non hai bisogno di pregare gli elettroni per accendere la lampadina.
        • bertuccia scrive:
          Re: x Attonito
          - Scritto da: shevathas

          Non hai bisogno di
          pregare gli elettroni per accendere la lampadina.ma hai bisogno di tirar giù le madonne per far funzionare windows...quindi?
          • iRoby scrive:
            Re: x Attonito
            Bill Gates sarà fatto santo?O finirà all'inferno?
          • bertuccia scrive:
            Re: x Attonito
            - Scritto da: iRoby

            Bill Gates sarà fatto santo?
            O finirà all'inferno?non so, anni fa si diceva che facendo girare il DVD di Windows Vista al contrario si potesse manifestare Satana...ma la cosa peggiore era che facendolo girare nel verso giusto ti installava Windows Vista :|
          • iRoby scrive:
            Re: x Attonito
            Ho più paura di un computer posseduto da Vista che di un uomo posseduto da Satana.... :-)
          • prova123 scrive:
            Re: x Attonito
            Se guardi bene vedrai Steve Jobs alle tue spalle con espressione sorridente :)
          • bertuccia scrive:
            Re: x Attonito
            - Scritto da: prova123

            Se guardi bene vedrai Steve Jobs alle tue spalle
            con espressione sorridente
            :)ladro! :D[img]http://i.imgur.com/KsiSE.png[/img]
  • And scrive:
    Religione? Cosa c'entra
    Mi fa proprio ridere chi crede che con l'avanzare della scienza la religione arretri... Sono piani completamente diversi. Usando la logica e la ragione appare evidente che Dio non possa che aver creato l'universo in base a delle leggi fisiche cui conformare l'intero creato. Soprattutto perchè prevedendo la nascita di esseri senzienti non poteva non porsi il problema di prevedere che un giorno tali esseri avrebbero potuto indagare il cosmo sino all'esame delle particelle che lo compongono, spingendosi ogni giorno sempre più oltre. E quindi non trovo nessuna contraddizione sull'avanzare della scienza, che non smentisce l'esistenza di Dio, anzi. Del resto cosa avrebbe dovuto fare Dio, srotolare un cartello con su scritto "Da qui in poi ci sono Io e non c'è nulla che Voi possiate indagare" ai margini del sistema solare o magari a livello subatomico?
    • attonito scrive:
      Re: Religione? Cosa c'entra
      - Scritto da: And
      Mi fa proprio ridere chi crede che con l'avanzare
      della scienza la religione arretri... Sono piani
      completamente diversi. Usando la logica e la
      ragione appare evidente che Dio non possa che
      aver creato l'universo in base a delle leggi
      fisiche cui conformare l'intero creato.
      Soprattutto perchè prevedendo la nascita di
      esseri senzienti non poteva non porsi il problema
      di prevedere che un giorno tali esseri avrebbero
      potuto indagare il cosmo sino all'esame delle
      particelle che lo compongono, spingendosi ogni
      giorno sempre più oltre. E quindi non trovo
      nessuna contraddizione sull'avanzare della
      scienza, che non smentisce l'esistenza di Dio,
      anzi. Del resto cosa avrebbe dovuto fare Dio,
      srotolare un cartello con su scritto "Da qui in
      poi ci sono Io e non c'è nulla che Voi possiate
      indagare" ai margini del sistema solare o magari
      a livello subatomico?fermati sole e fai vincere il popolo eletto ---
      eppur si muovela terra e' piatta ---
      ma manco un po'se mangi la mela della conoscienza morira ---
      tenere il popolo nell'ignoranza e' la prima arma del Potereniente sesso prematrimoniale, ---
      e poi loro si inculano i chierichietti, complimentiil clero ha per secoli raccontato XXXXXXX su XXXXXXX, ma quando vai alla prova dei fatti... ti dicono, ops abbiamo sbagliato ma solo su questa cosa, pero dio c'e' lo stesso, e se non ci credi andrai all'inferno.
      • marco scrive:
        Re: Religione? Cosa c'entra

        il clero ha per secoli raccontato XXXXXXX su
        XXXXXXX, ma quando vai alla prova dei fatti... ti
        dicono, ops abbiamo sbagliato ma solo su questa
        cosa, pero dio c'e' lo stesso, e se non ci credi
        andrai
        all'inferno.La ragione invece questo non l'ha mai fatto vero?XXXXXXX quali frenologia, cabala, ufologia, metodo Di Bella
        • panda rossa scrive:
          Re: Religione? Cosa c'entra
          - Scritto da: marco

          il clero ha per secoli raccontato XXXXXXX su

          XXXXXXX, ma quando vai alla prova dei
          fatti...
          ti

          dicono, ops abbiamo sbagliato ma solo su
          questa

          cosa, pero dio c'e' lo stesso, e se non ci
          credi

          andrai

          all'inferno.
          La ragione invece questo non l'ha mai fatto vero?
          XXXXXXX quali frenologia, cabala, ufologia,
          metodo Di
          BellaCiccio, la ragione non impone. La ragione propone teorie in accordo coi fatti. La ragione dubita.E di conseguenza la ragione sbaglia.Non c'e' niente di meglio di essere liberi di sbagliare.Non c'e' niente di peggio di essere costretti a farlo.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 luglio 2012 22.03-----------------------------------------------------------
          • marco scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra

            Ciccio, la ragione non impone.
            La ragione propone teorie in accordo coi fatti.
            La ragione dubita.
            E di conseguenza la ragione sbaglia.
            Non c'e' niente di meglio di essere liberi di
            sbagliare.
            Non c'e' niente di peggio di essere costretti a
            farlo.Primo Ciccio lo dici a tua sorella.Secondo La ragione propone teorie ma finché non ci sono prove inoppugnabili le difenderà fino alla morte.Terzo se sei libero di sbagliare perché non lo sei di credere?Quarto troppo spesso la ragione ha piegato i fatti per le proprie teorie.Quinto assieme alle XXXXXXX che ho scritto sopra spiegami perché in farmacia vendono farmaci omeopatici e ci sono medici omeopatici.
          • panda rossa scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: marco
            Primo Ciccio lo dici a tua sorella.Ah, sei femmina?Prendo nota.
            Secondo La ragione propone teorie ma finché non
            ci sono prove inoppugnabili le difenderà fino
            alla morte.Alla morte di che?
            Terzo se sei libero di sbagliare perché non lo
            sei di credere?Tutti sono liberi di credere.Nessuno e' pero' libero di rompere i testicoli con chi non e' daccordo.Io non vado a spiegare concetti scientifici nel forum della parrocchia, tu non vieni qui a raccontare le tue panzane da mago do nascimiento de noantri. Prega nella tua cameretta, sul tuo inginocchiatoio e amen.
            Quarto troppo spesso la ragione ha piegato i
            fatti per le proprie teorie.Senti da quale pulpito viene la predica.
            Quinto assieme alle XXXXXXX che ho scritto sopra
            spiegami perché in farmacia vendono farmaci
            omeopatici e ci sono medici omeopatici.Perche' ci sono i boccaloni che comprano.
          • marco scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra



            Primo Ciccio lo dici a tua sorella.
            Ah, sei femmina?
            Prendo nota.se preferisci dillo a colui che millanta di essere tuo padre


            Secondo La ragione propone teorie ma finché
            non

            ci sono prove inoppugnabili le difenderà fino

            alla morte.
            Alla morte di che?Al massimo di chi


            Terzo se sei libero di sbagliare perché non
            lo

            sei di credere?
            Tutti sono liberi di credere.
            Nessuno e' pero' libero di rompere i testicoli
            con chi non e'
            daccordo.
            Io non vado a spiegare concetti scientifici nel
            forum della parrocchia, tu non vieni qui a
            raccontare le tue panzane da mago do nascimiento
            de noantri. Prega nella tua cameretta, sul tuo
            inginocchiatoio e
            amen.


            Quarto troppo spesso la ragione ha piegato i

            fatti per le proprie teorie.
            Senti da quale pulpito viene la predica.


            Quinto assieme alle XXXXXXX che ho scritto
            sopra

            spiegami perché in farmacia vendono farmaci

            omeopatici e ci sono medici omeopatici.
            Perche' ci sono i boccaloni che comprano.E adesso mi spieghi DOVE ti IMPONGO di credere. Non vengo qui per fare proselitismo ma troppo spesso trovo deliri onanistici tecnoreligiosi.
          • panda rossa scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: marco




            Primo Ciccio lo dici a tua sorella.

            Ah, sei femmina?

            Prendo nota.
            se preferisci dillo a colui che millanta di
            essere tuo
            padreDio?E comunque e' cosi' che si porge l'altra guancia?Prendo nota anche di questo.

            Alla morte di che?
            Al massimo di chiSei bravo ad eludere le domande.
            E adesso mi spieghi DOVE ti IMPONGO di credere.
            Non vengo qui per fare proselitismo ma troppo
            spesso trovo deliri onanistici
            tecnoreligiosi.Questo e' un forum di informatica.Che cosa ti aspetti di trovarci?Ad ogni modo, qualunque messaggio che possa essere riassunto in "Dio c'e'! Fidatevi!" e' imposizione. E i tuoi messaggi sono di quella natura.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 luglio 2012 14.56-----------------------------------------------------------
          • attonito scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: panda rossa
            Questo e' un forum di informatica. <b
            Questo ERA </b
            un forum di informatica. FIXED
            Che cosa ti aspetti di trovarci?di tutto e il suo contrario: puibblicita di tecnogadget, articoli di numismatica, tutte le peggio XXXXXXX per stimolare flame e click.
          • iRoby scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: panda rossa

            spiegami perché in farmacia vendono farmaci

            omeopatici e ci sono medici omeopatici.
            Perche' ci sono i boccaloni che comprano.Ahi ahi, l'effetto placebo è uno dei fenomeni più controversi e potenti che ci siano.Si pensa addirittura che non esista alcun farmaco in quanto tale, ma che l'unico a curare sia l'effetto placebo, o comunque i meccanismi immunitari dell'organismo (opportunamente stimolati dal "farmaco" o presunto tale).Per farti un esempio, per le artriti reumatoidi si usa un immunosoppressore detto Methotrexate, che è anche un componente dei cocktail per la chemioterapia.Ma ecco cosa scrive un gruppo di ricercatori del Policlinico di Palermo, di cui uno è un mio parente:http://www.trapaniweb.it/cinquetorri/medicina_sportiva/spondiloartriti.htm"Non utile appare invece lutilizzo del methotrexate nemmeno nelle forme di artrite periferica visto che la sua efficacia sarebbe pari a quella del placebo."Un placebo, e tutti i medici ti danno un placebo fortemente epato-tossico?
          • Aleb scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra

            "Non utile appare invece lutilizzo del
            methotrexate nemmeno nelle forme di artrite
            periferica visto che la sua efficacia sarebbe
            pari a quella del
            placebo."
            Potrai trarre conclusioni una volta esaminata approfonditamente TUTTA la letteratura al riguardo. Quindi potrai inoltrare una segnalazione agli enti preposti e, una volta che il farmaco sarà ritirato, venire a gongolare qui sul forum.
          • Guybrush Fuorisede scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: marco

            Ciccio, la ragione non impone.

            La ragione propone teorie in accordo coi
            fatti.Questo però è vero, da Galileo in poi fa parte del *metodo*.[...]
            Primo Ciccio lo dici a tua sorella.Eh eh eh...
            Secondo La ragione propone teorie ma finché non
            ci sono prove inoppugnabili le difenderà fino
            alla
            morte.Da galileo in poi lo fa perché "i conti tornano".La ragione partorisce un modello.Non c'era niente di male nel modello Tolemaico: lo scopo per cui era stato sviluppato era perfettamente raggiunto.Si prevedevano eclissi, eventi astronomici, ci si calcolava il calendario e si preparavano i raccolti.
            Terzo se sei libero di sbagliare perché non lo
            sei di
            credere?Perché ci sono poche religioni che concedono questo privilegio, tutte le altre sono solite dire "io sono al verità, gli altri mentono".Talvolta anche la scienza si comporta come una religione.
            Quarto troppo spesso la ragione ha piegato i
            fatti per le proprie
            teorie.La ragione è uno strumento, come tutti gli strumenti ha più di un modo per essere utilizzata.
            Quinto assieme alle XXXXXXX che ho scritto sopra
            spiegami perché in farmacia vendono farmaci
            omeopatici e ci sono medici
            omeopatici.Mi piacerebbe risponderti: "Perché siamo tutti liberi di sbagliare".C'è una percentuale di pazienti su cui i farmaci normali hanno poco effetto e, in compenso, gli effetti collateralisi manifestano tutti: anche quelli più rari.La metà secca di questi pazienti ha giovamento dall'effetto placebo innescato dal farmaco Omeopatico... che non ha effetti, dal punto di vista farmacologico, apprezzabili.Per farla breve: perché si curano più pazienti che con la sola medicina tradizionale.GT
          • marco scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: Guybrush Fuorisede
            - Scritto da: marco


            Ciccio, la ragione non impone.


            La ragione propone teorie in accordo coi

            fatti.
            Questo però è vero, da Galileo in poi fa parte
            del
            *metodo*.

            [...]


            Primo Ciccio lo dici a tua sorella.
            Eh eh eh...


            Secondo La ragione propone teorie ma finché
            non

            ci sono prove inoppugnabili le difenderà fino

            alla

            morte.
            Da galileo in poi lo fa perché "i conti tornano".
            La ragione partorisce un modello.
            Non c'era niente di male nel modello Tolemaico:
            lo scopo per cui era stato sviluppato era
            perfettamente
            raggiunto.
            Si prevedevano eclissi, eventi astronomici, ci si
            calcolava il calendario e si preparavano i
            raccolti.Concordo


            Terzo se sei libero di sbagliare perché non
            lo

            sei di

            credere?
            Perché ci sono poche religioni che concedono
            questo privilegio, tutte le altre sono solite
            dire "io sono al verità, gli altri
            mentono".qui dissento, non confondiamo la religione coi "religiosi" l'errore parte da questi
            Talvolta anche la scienza si comporta come una
            religione.


            Quarto troppo spesso la ragione ha piegato i

            fatti per le proprie

            teorie.
            La ragione è uno strumento, come tutti gli
            strumenti ha più di un modo per essere
            utilizzata.



            Quinto assieme alle XXXXXXX che ho scritto
            sopra

            spiegami perché in farmacia vendono farmaci

            omeopatici e ci sono medici

            omeopatici.
            Mi piacerebbe risponderti: "Perché siamo tutti
            liberi di
            sbagliare".
            C'è una percentuale di pazienti su cui i farmaci
            normali hanno poco effetto e, in compenso, gli
            effetti collateralisi manifestano tutti: anche
            quelli più
            rari.
            La metà secca di questi pazienti ha giovamento
            dall'effetto placebo innescato dal farmaco
            Omeopatico... che non ha effetti, dal punto di
            vista farmacologico,
            apprezzabili.

            Per farla breve: perché si curano più pazienti
            che con la sola medicina
            tradizionale.

            GT
        • TheTruth scrive:
          Re: Religione? Cosa c'entra
          - Scritto da: marco
          La ragione invece questo non l'ha mai fatto vero?
          XXXXXXX quali frenologia, cabala, ufologia,
          metodo Di
          BellaUn elenco di cose pseudoscientifiche, robe partorite da ciarlatani & Co, che con la ragione c'entrano come i cavoli a merenda.
          • marco scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: TheTruth
            - Scritto da: marco

            La ragione invece questo non l'ha mai fatto
            vero?

            XXXXXXX quali frenologia, cabala, ufologia,

            metodo Di

            Bella

            Un elenco di cose pseudoscientifiche, robe
            partorite da ciarlatani & Co, che con la ragione
            c'entrano come i cavoli a
            merenda.Ma ritenute vere fino a quando non sono state smentite. e sostenute da fior di cervelli.
          • panda rossa scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: marco
            - Scritto da: TheTruth

            - Scritto da: marco


            La ragione invece questo non l'ha mai
            fatto

            vero?


            XXXXXXX quali frenologia, cabala,
            ufologia,


            metodo Di


            Bella



            Un elenco di cose pseudoscientifiche, robe

            partorite da ciarlatani & Co, che con la
            ragione

            c'entrano come i cavoli a

            merenda.
            Ma ritenute vere fino a quando non sono state
            smentite. e sostenute da fior di
            cervelli.Ritenute vere da chi? Da alcuni, forse. Non certo da tutti.Fino a ieri neppure il bosone di Higgs era ritenuto vero dalla comunita' scientifica.
          • shevathas scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra

            Ritenute vere da chi? Da alcuni, forse. Non certo
            da
            tutti.

            Fino a ieri neppure il bosone di Higgs era
            ritenuto vero dalla comunita'
            scientifica.e non è ancora ritenuto vero. Mancano alcune prove sperimentali che sia proprio lui e non un suo cuggino. Si sta ancora lavorando per analizzare ulteriormente i dati.Per il resto un ipotesi scientifica diventa teoria solo quando ci sono le prove sperimentali.
          • iRoby scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            beh fatte le dovute esclusioni, come asbestosi e tumori derivanti da intossicazioni e cause particolarmente gravi...
          • iRoby scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            Io mi fido di me stesso prima di tutto...Ora prendiamo in considerazione la società neoclassica così com'è strutturata intorno al denaro...Oggi come oggi nessun medico è in grado di onorare il giuramento di Ippocrate.Il meccanismo del denaro e la distruzione degli Stati voluto dal turbocapitalismo e dalla concezione neoclassica che vuole gli Stati fuori dai cosiddetti e il mercato libero di creare, ha reso schiavi del denaro anche i medici, che si vedono legati agli interessi privati piuttosto che alla cura e la ricerca finanziata dagli Stati in maniera disinteressata dal fine della brevettazione e del profitto...Ciò si traduce in queste semplici domande:A tutto l'establishment medico e farmaceutico conviene di più curare le persone o tenerle ammalate e dipendenti dai farmaci il più a lungo possibile?A questo establishment, conviene che si scopra e usino cure semplici e naturali non brevettabili?Il mondo della ricerca finanziata specie dai privati poi mi fa ridere!Se si ricevono costantemente finanziamenti ENORMI per la ricerca su una malattia difficile da curare e diffusa come il cancro, cosa succederà quando sarà trovata la cura? Non ci sarà ovviamente più nulla da ricercare e quindi finirà il fiume di denaro che tiene in piedi la ricerca.E quindi secondo le leggi neoclassiche del turbocapitalismo, conviene davvero trovare la cura per il cancro?
          • embe scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            Già me lo vedo il team di ricercatori che trovata la cura del cancro insabbia tutto..."che ce frega della scoperta del secolo! di onore e gloria eterni! che ci frega del premio nobel! mica possiamo sconvolgere le leggi neoclassiche del turbocapitalismo!!! eccheca**!! "
          • iRoby scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: embe
            Già me lo vedo il team di ricercatori che trovata
            la cura del cancro insabbia
            tutto...

            "che ce frega della scoperta del secolo! di onore
            e gloria eterni! che ci frega del premio nobel!
            mica possiamo sconvolgere le leggi neoclassiche
            del turbocapitalismo!!! eccheca**!!
            "È quello che succede quando la cura è semplice e non brevettabile e va ad intaccare due enormi interessi: quello dell'industria dell'alimentazione moderna e quella del farmaco.Toh, si è sempre saputo qual'era la cura dal cancro e di molte malattie croniche.Digiuno terapeutico, e poi grandi quantità di enzimi e vitamine ad alto dosaggio, ossia taaanta frutta e verdura fresche di stagione biologiche spremute a freddo e a bassa velocità senza centrifughe. Per mangiare l'equivalente di 6,5kg di frutta e verdura al giorno, ma senza le fibre poiché sarebbe fisicamente impossibile metterla tutta nello stomaco.Coadiuvata da metodi naturali di disintossicazione del fegato.E con vita sana all'aria aperta. Quindi nulla di vendibile e brevettabile.Chi l'aveva scoperto è stato avvelenato con l'arsenico.Qui un documentario canadese sulla storia del Dr. Max Gerson:[yt]n2Zwf9LZhRE[/yt]
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra

            Toh, si è sempre saputo qual'era la cura dal
            cancro e di molte malattie
            croniche.
            Digiuno terapeutico, e poi grandi quantità di
            enzimi e vitamine ad alto dosaggio, ossia taaanta
            frutta e verdura fresche di stagione biologiche
            spremute a freddo e a bassa velocità senza
            centrifughe.Idiozia completa: se fosse così, perchè mai i tumori colpiscono anche gli animali erbivori?I cavalli mangiano praticamente solo frutta e verdura... e si ammalano di tumore:http://horsepassionin.forumfree.it/?t=51384592I conigli mangiano solo verdura, erba, e frutta:http://www.lacollinadeiconigli.net/index.php?cat=conigli&arg=sterilizzazionePecore e capre sono totalmente vegetariane:www.evsrl.it/vet.journal/archivio/archivio_pdf/2011/4366.pdf
            E con vita sana all'aria aperta. Tutti gli animali che ho citato vivono all'aperto.
          • iRoby scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            Certo che muoiono di cancro tanti animali che mangiano erba ecc. ecc.Ma bisogna anche analizzare molti fattori, il terreno, le sostanze disciolte ed assorbite dalle piante, le aree geografiche ecc. Cosa trasportano fiumi e falde acquifere, per esempio vicino a giacimenti di uranio, ecc.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            Peccato che gli stessi fattori agiscano anche sul cibo umano. E quindi ti sei contraddetto da solo.
          • iRoby scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            Non ho contraddetto proprio nulla. Se ci sono aree dove ad erbivori che mangiano erba possono venire malattie indotte dal fatto che le condizioni geologiche, climatiche e tossicologiche del terreno le fanno ammalare, ciò non vuol dire che sia la regola.Se una gazzella beve in una pozza contaminata da arsenico e muore, avranno buone possibilità di morire anche leoni iene e sciacalli che si ciberanno della carcassa. Pur avendo tutti seguito la loro dieta naturale...
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: iRoby
            Non ho contraddetto proprio nulla.
            Se ci sono aree dove ad erbivori che mangiano
            erba possono venire malattie indotte dal fatto
            che le condizioni geologiche, climatiche e
            tossicologiche del terreno le fanno ammalare, ciò
            non vuol dire che sia la
            regola.Ma dimostra che la causa del tumore non è la dieta. E dimostra che la dieta vegetariana non cura dal tumore.
          • iRoby scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            Dimostra che se si vive secondo natura e non ci sono interferenze ed anomalie si sta in salute fino alla morte.Cioè si muore di vecchiaia, perché l'invecchiamento dell'organismo porta a complicazioni normali delle varie funzioni fisiche.Interferenze ed anomalie nella vita dell'uomo e nel suo vivere secondo natura, sono diete così ricche di proteine animali, e la chimica in cui veniamo immersi.Fanno male:proteine animali compresi latte e derivati;farine raffinate;zuccheri raffinati;tutti i conservanti e i coloranti;abuso della cottura di tutti i cibi che rende anche i vegetali cibo morto spezzando i legami di enzimi e vitamine;Non fa molto bene neppure tutta l'acqua troppo ricca di minerali inorganici, ossia quella che ha residuo fisso troppo elevato dopo l'evaporazione.L'acqua migliore per l'uomo è quella già contenuta in frutta e verdura cruda, se si mangia tanta frutta e verdura non serve quasi assolutamente bere.http://valdoXXXXXro.blogspot.comQuando si sta male fa molto bene il digiuno, come insegna la natura. Quando un animale è ferito o sta male digiuna, per permettere al sangue di non essere impegnato in funzioni digestive, ma eliminative e di ristrutturazione.La cura non viene dai farmaci se non nell'immediato quando si è gravi e si cerca sollievo.La cura te la da il tuo organismo coi suoi meccanismi, a cui devi dare modo però di funzionare bene. E questi meccanismi funzionano col digiuno e poi con la benzina naturale che viene da proteine, enzimi, vitamine, minerali di origine tutta vegetale.
          • Aleb scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            Tu che tanto parli di vitamine, dove la prendi la B12?
          • iRoby scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            Ok, dimmi dove la prendono i bovini da allevamento la B12 dato che non possono pascolare e prenderla naturalmente dal terreno?Gli animali in allevamento non hanno più possibilità di trovare la B12 in natura per cui gli viene data integrata nel cibo.Ma quella data agli animali viene prodotta per fermentazione e putrefazione di scarti di macellazione. Come anche alcuni integratori economici per l'uomo.Se devo mangiare carne per avere B12 integrata dentro un animale, tanto vale che mi compro direttamente gli integratori di B12 certificati vegani derivanti da papaya fermentata.Ah la B12 in natura sta sul suolo, sui vegetali dove vicino ci sono escrementi animali, e sulla frutta marcia. Viene prodotta da microorganismi nella zona marcia.Se mangiassimo frutta biologica e matura lavandola sommariamente, prenderemmo la B12 da quelle zone marcie e pulite sommariamente della frutta e verdura.Dato che oggi è tutto abbastanza perfetto, asettico, pulito, è più difficile approvvigionarsi.Poco male perché la necessità dell'organismo è veramente misera, pochissimi microgrammi, e un integratore ad alto dosaggio preso per una settimana o saltuariamente per un mese da il fabbisogno sufficiente a quasi 5 anni di vita.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: iRoby
            Ok, dimmi dove la prendono i bovini da
            allevamento la B12 dato che non possono pascolare
            e prenderla naturalmente dal
            terreno?Viene sintetizzata dai batteri che vivono all'interno del rumine. Quindi, a meno che non abbia anche tu un rumine (e se sei un essere umano, dubito molto che tu ce l'abbia), non puoi produrtela da solo, mentre una mucca può.
          • iRoby scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            Si ma all'animale nato in allevamento i batteri nel rumine chi glieli ha portati? Non nasce con quella flora batterica, neppure il latte della madre gliela da.Al bovino cresciuto in allevamento intensivo se non ha avuto possibilità di pascolare e formarsi la flora batterica che produce la B12 gliela danno come integratore nel mangime.Se devo mangiare carne come scusa per avere B12 integrata artificialmente attraverso un tramite, il bovino, perché non me li procuro io gli integratori di B12 che in farmacia ce ne stanno di vario tipo tra cui quelli certificati vegani derivati da fermentazione di frutti?
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: iRoby
            Si ma all'animale nato in allevamento i batteri
            nel rumine chi glieli ha portati? Non nasce con
            quella flora batterica, neppure il latte della
            madre gliela
            da.basta che il vitello ne ingerisca una piccola quantità (dalle feci o dalla saliva della madre, quando la madre lo lecca, ad esempio).Altrimenti, basta somministrarglieli una volta (non è più difficile di quanto lo sia per noi prendere una fiala di fermenti lattici)

            Al bovino cresciuto in allevamento intensivo se
            non ha avuto possibilità di pascolare e formarsi
            la flora batterica che produce la B12 gliela
            danno come integratore nel
            mangime.Solo durante lo svezzamento (quando la flora batterica è incompleta): in natura non occorre perchè lo svezzamento avviene più tardi.Quando il bovino cresce non servono più gli integratori a base di b12.
          • iRoby scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            Madre e figlio crescono in allevamento intensivo, non hanno i batteri, non li ricevono, non li trovano come in natura. Entrambi li devono avere come integratore.Ora lo ripeto, se la vitamina B12 non può essere una discriminante tra il mangiare carne oppure no, e se viene data ad un bovino come integratore, che me ne frega di mangiare carne per avere B12, se l'integratore me lo trovo pure io a pochi soldi in farmacia o in erboristeria?Procurarsi la vitamina B12 non è un alibi per mangiare carne.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: iRoby
            Madre e figlio crescono in allevamento intensivo,
            non hanno i batteri, non li ricevono, non li
            trovano come in natura.Li trovano esattamente come in natura, perchè tali batteri sono diffusi un po' ovunque.
            Ora lo ripeto, se la vitamina B12 non può essere
            una discriminante tra il mangiare carne oppure
            no, e se viene data ad un bovino come
            integratore, che me ne frega di mangiare carne
            per avere B12, se l'integratore me lo trovo pure
            io a pochi soldi in farmacia o in
            erboristeria?Il fatto stesso che tu abbia bisogno di un integratore indica che la tua dieta non è completa, e che non è la dieta "naturale" dell'uomo: in natura, senza disponibilità di farmacie dove comprare l'integratore, non funzionerebbe.

            Procurarsi la vitamina B12 non è un alibi per
            mangiare
            carne.Non occorre nessun alibi per mangiare carne. Io mangio la carne perchè mi piace. Se tu vuoi dire che non la mangi perchè non ti piace, liberissimo; ma non puoi dire che l'eliminazione della carne e dei cibi di origine animale sia una scelta più sana, perchè non lo è e ti provoca delle carenze, che devi compensare con integratori.
          • iRoby scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            L'ho scritto sopra alcuni messaggi indietro... In natura la dieta fruttariana apporta la vitamina B12 dalla frutta e verdura matura.La parte molto matura della frutta che marcisce viene attaccata da microorganismi che producono B12. Quando la mangi anche ripulendo la parte marcita, comunque non la pulisci quanto basta ad eliminare tutto.La verdura raccolta dai campi dove passa vicino un erbivoro e ci fa la XXXXX intorno, ha vitamina B12. La lavi, ma di certo non la togli del tutto.È l'alimentazione moderna che mette pesticidi e uccide i batteri, che raccoglie frutta e verdura ancora verde e la fa maturare nei frighi, che ha ridotto i batteri e la B12.Non è l'alimentazione fruttariana che ha carenza di B12, è tutta l'alimentazione moderna che ne ha carenza, compresa la dieta carnea. Perché all'animale da allevamento devi somministrargli la B12 nella sua alimentazione.Per questi motivi l'uomo moderno vegano deve integrare B12, e chi mangia carne non deve integrarla perché l'ha già fatto per lui l'allevatore dandola al bovino che poi la da all'uomo con la sua carne.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: iRoby
            L'ho scritto sopra alcuni messaggi indietro...
            In natura la dieta fruttariana apporta la
            vitamina B12 dalla frutta e verdura
            <s
            matura </s
            marciafixed.Se proponi di mangiare roba marcia, non so chi ti seguirà
          • iRoby scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            Tutta la frutta naturale che matura sull'albero viene attaccata da microorganismi. E si mangiava anche così in passato, la parte marcia era anche particolarmente dolce e dal sapore particolare.Ora non si fa più, si è persa l'abitudine di mangiare il cibo così ripulendolo sommariamente.La gente è disabituata, compra la frutta tutta uguale, di pezzatura selezionata meccanicamente, raccolta verde, trattata e conservata a bassa temperatura per fargli fare molti km.È proprio tutto un metodo alimentare che va rivisto e bisogna tornare al km 0, i prodotti locali, di stagione e biologici. E poco importa pezzatura, anomalie ecc. Prendi il Kiwi, io ricordo negli anni '80 quando erano di stagione per poche lire ne compravo a kili, erano di forme strane come due kiwi insieme a forma di chiappette, ed enormi anche 2-3 etti ciascuno, molto saporiti e dolci.Oggi nelle grandi distribuzioni non li trovi così, sono tutti uguali selezionati meccanicamente, e aspri, dal pessimo sapore.Mi chiedo il senso di tutto ciò, solo per avere confezioni, cassette e vaschette preformate per quella pezzatura?L'uomo che mangia frutta e verdura come una volta, non ha problemi di B12, e si mantiene in salute col cibo buono e niente altro.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: iRoby
            Tutta la frutta naturale che matura sull'albero
            viene attaccata da microorganismi. E si mangiava
            anche così in passato, la parte marcia era anche
            particolarmente dolce e dal sapore
            particolare.Se a te piace il gusto di cibo marcio...
            È proprio tutto un metodo alimentare che va
            rivisto e bisogna tornare al km 0Bisogna? Perchè lo dici tu? Tu sei meno affidabile del corriere (e il corriere aveva pubblicato la foto della luna blu)
            , i prodotti
            locali, di stagione e biologici. E poco importa
            pezzatura, anomalie ecc.Insomma, se vuoi pagare di più per frutta avariata...

            Prendi il KiwiHo la pianta a casa. E ti assicuro che non servono particolari prodotti (quindi, visto che i pesticidi costano, è chiaro che nessun coltivatore ce li mette).I kiwi "biologici" sono coltivati nello stesso modo di quelli normali... solo che te li fanno pagare di più.
            L'uomo che mangia frutta e verdura come una
            volta, non ha problemi di B12Peccato che una volta la vita media era più corta.
          • iRoby scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            A me non piace il gusto di cibo marcio, io ce lo tolgo il marcio ad un frutto, ma per questo non butto via tutto il frutto per un forellino o una imperfezione. Anche perché è stata proprio quella imperfezione e quel forellino coi relativi microorganismi a dargli la vit. B12, così come è avvenuto per milioni di anni finché l'uomo non ha conosciuto l'alimentazione industriale e la grande distribuzione.Così faceva mia madre, così facevamo tutti, non si buttava la frutta perché troppo matura o con un forellino. Si toglie e si mangia lo stesso.E l'uomo primitivo faceva uguale, si mangiava il frutto così, raschiando l'imperfezione.Io faccio fatica a mangiare la frutta in quelle vaschette di plastica, tutta uguale, tutta perfetta ma anche o aspra o senza alcun sapore, perché raccolta verde e tenuta in frigo.
          • Aleb scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: iRoby
            Madre e figlio crescono in allevamento intensivo,
            non hanno i batteri, non li ricevono, non li
            trovano come in natura.
            I batteri sono DAPPERTUTTO. Quindi possono ECCOME entrare.
          • iRoby scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            Il vitello da latte muore prima di formare flora batterica e quantità di B12 nei tessuti sufficiente, gli va integrata con il latte speciale... Non hai visto che li tolgono alla madre e gli danno latte differente?Il latte della madre viene dato agli umani, con tutti gli ormoni, antibiotici, e le mastiti ed il pus dentro, e viene continuamente aumentata per le legge la quantità di pus che può contenere...Mi viene lo schifo solo a pensare a cosa c'è dentro. E viene usato ovunque per creme, dolci, gelati, panna per cucina, ecc.http://www.medicinenon.it/latte-pushttp://www.mednat.org/alimentazione/bevete_latte.htm
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            Oh, citi mednat? Il sito di vanoli! (quello che aveva scritto di non bere l'acqua contaminata da monossido di idrogeno, e che consigliava di bere il piscio).Molto affidabile, davvero.
          • iRoby scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            A me non interessa quanto affidabile sia il sito in sé, gli articoli sono spesso ripresi da altri siti.C'è dentro anche il link al video della trasmissione Annozero che parla del latte.Riguardo all'urinoterapia è vecchia di 4000 anni, se c'è qualcuno che ha interesse a divulgarla ed altri a praticarla, saranno anche affari loro...
          • Aleb scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: iRoby
            Il vitello da latte muore prima di formare flora
            batterica e quantità di B12 nei tessuti
            sufficiente, gli va integrata con il latte
            speciale... Non hai visto che li tolgono alla
            madre e gli danno latte
            differente?
            Questo però non riguarda gli individui adulti, che contano ben più dei vitelli. Questo, ammesso e non conXXXXX che sia vero quello che dici.
            Il latte della madre viene dato agli umani, con
            tutti gli ormoni, antibiotici, e le mastiti ed il
            pus dentro, e viene continuamente aumentata per
            le legge la quantità di pus che può
            contenere...

            Mi viene lo schifo solo a pensare a cosa c'è
            dentro. E viene usato ovunque per creme, dolci,
            gelati, panna per cucina,
            ecc.

            http://www.medicinenon.it/latte-pus
            http://www.mednat.org/alimentazione/bevete_latte.hSì, vabbeh.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra


            http://www.medicinenon.it/latte-pus


            http://www.mednat.org/alimentazione/bevete_latte.h

            Sì, vabbeh.Guarda cosa si trova, su uno dei siti in questione:http://www.mednat.org/cure_natur/tecniche/urino_terapia.htmIn altre parole... si bevono il piscio!
          • shevathas scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: uno qualsiasi


            http://www.medicinenon.it/latte-pus





            http://www.mednat.org/alimentazione/bevete_latte.h



            Sì, vabbeh.

            Guarda cosa si trova, su uno dei siti in
            questione:

            http://www.mednat.org/cure_natur/tecniche/urino_te

            In altre parole... si bevono il piscio!molto interessante anche la recensione di medbunker di quel sito.http://medbunker.blogspot.it/2009/03/medicine-naturali.html
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            L'autore del sito in questione è stato citato anche su puntoinformatico:http://punto-informatico.it/171938/PI/News/sequestrato-sito-medicina-alternativa.aspx
          • iRoby scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            Sicuramente so di quello che scrivo, anche perché per 4 anni ho lavorato in Olivetti Sanità per sussidi informatici dei servizi veterinari delle ASL, e dai miei amici veterinari avevo ogni informazione su quale carne mangiare e quale no, su che sostanze vengono usate, e quali allevamenti della mia provincia evitare, anche riconoscendoli dal numero istat di assegnazione riconoscibile nella marca auricolare messa sui bovini e poi riportata sulla confezione...Il pollo per esempio è una delle carni più imbottita di antibiotici del mondo.Il pollo è un animale con un intestino semplice che assimila bene i farmaci, ma una vita breve, viene ucciso poco dopo l'interruzione della somministrazione di mangime ricco di antibiotici, ma senza dargli il tempo di smaltirlo.Se hai un'influenza, un petto di pollo da supermercato fatto in umido e non hai bisogno di prendere aspirine ed altri farmaci, è già imbottita quella carne lì.I miei amici mi hanno rivelato ogni segreto dell'allevamento intensivo, le porcherie fatte pur di vendere e far mangiare qualsiasi cosa.Compreso cosa finisce dentro i salumi delle grandi aziende.Io la mia scelta l'ho fatta.E sinceramente, se a voi va di ammalarvi con l'alimentazione industriale, a me non me ne frega proprio nulla. Anzi se morite anche, ci sarà quale scettico-troll in meno a rompere il ca%%o in giro per forum...
          • Aleb scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            Hah! A me il pollo fa schifo!
          • Aleb scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            EDIT-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 luglio 2012 22.15-----------------------------------------------------------
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: iRoby
            Dimostra che se si vive secondo natura e non ci
            sono interferenze ed anomalie si sta in salute
            fino alla
            morte.Certo... anche se ti sparano vivresti in buona salute fino alla morte (fino a un attimo prima di essere colpito dal proiettile, saresti in perfetta salute).Ma moriresti giovane.Analogamente, se vivi "secondo natura" (come dici tu), ti potresti considerare in buona salute... ma moriresti prima (probabilmente vivresti meno di 30 anni)
            Cioè si muore di vecchiaia, perché
            l'invecchiamento dell'organismo porta a
            complicazioni normali delle varie funzioni
            fisiche.Citami qualcuno che sia morto di vecchiaia. Se noti, anche le persone che campano 100 anni di solito muoiono di infarto o di tumore. L'età, di per sè, non uccide.Per molti animali (e in origine, anche per l'uomo), la principale causa di morte erano i predatori. Elimina i predatori (un tempo in europa c'erano i leoni, ad esempio...), e tale causa di morte non ci sarà più: vivrai più a lungo... per poi morire di qualcos'altro (ad esempio, di malattie infettive); comincia a usare gli antibiotici e i vaccini, e non morirai più di infezione, ma di un'altra causa ancora (di tumore, ad esempio): ma nel frattempo avrai allungato parecchio la vita media.

            Interferenze ed anomalie nella vita dell'uomo e
            nel suo vivere secondo natura, sono diete così
            ricche di proteine animali, e la chimica in cui
            veniamo
            immersi.
            Fanno male:
            proteine animali compresi latte e derivati;
            farine raffinate;
            zuccheri raffinati;
            tutti i conservanti e i coloranti;
            abuso della cottura di tutti i cibi che rende
            anche i vegetali cibo morto spezzando i legami di
            enzimi e
            vitamine;Qualche fonte?Altrimenti io dico: fa male (alla salute mentale) scrivere commenti firmandosi iRoby. La mia affermazione è valida quanto la tua.

            Non fa molto bene neppure tutta l'acqua troppo
            ricca di minerali inorganiciPer tua informazione, l'acqua <b
            È </b
            un minerale inorganico.Non sai nemmeno le parole che usi.
            L'acqua migliore per l'uomo è quella già
            contenuta in frutta e verdura cruda, se si mangia
            tanta frutta e verdura non serve quasi
            assolutamente
            bere.Idiozia totale (soprattutto in estate). Se non compensi l'acqua dispersa con il sudore, la disidratazione può avere conseguenze devastanti.

            http://valdoXXXXXro.blogspot.com
            Quando si sta male fa molto bene il digiuno, come
            insegna la natura.
            Quando un animale è ferito o
            sta male digiuna, per permettere al sangue di non
            essere impegnato in funzioni digestive, ma
            eliminative e di
            ristrutturazione.Peccato che quando un animale smette di mangiare in natura di solito dopo un po' muore.

            La cura non viene dai farmaci se non
            nell'immediato quando si è gravi e si cerca
            sollievo.Di solito, se nell'immediato non ti curi non vivrai abbastanza per preoccuparti del lungo termine.La tua ignoranza è pericolosa.
          • panda rossa scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: iRoby
            Certo che muoiono di cancro tanti animali che
            mangiano erba ecc.
            ecc.Pensa che il 100% degli esseri viventi, muore.Possiamo dire che la vita e' una malattia incurabile.
          • H5N1 scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            "La vera malattia è la morte. Quella chi te la guarisce, ti viene naccidente, comme succedera a me; e te saluto!"Sogno di una notte di mezza sbornia(Eduardo De Filippo)
          • Aleb scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: iRoby
            - Scritto da: embe

            Già me lo vedo il team di ricercatori che
            trovata

            la cura del cancro insabbia

            tutto...



            "che ce frega della scoperta del secolo! di
            onore

            e gloria eterni! che ci frega del premio
            nobel!

            mica possiamo sconvolgere le leggi
            neoclassiche

            del turbocapitalismo!!! eccheca**!!

            "

            È quello che succede quando la cura è
            semplice e non brevettabile e va ad intaccare due
            enormi interessi: quello dell'industria
            dell'alimentazione moderna e quella del
            farmaco.

            Toh, si è sempre saputo qual'era la cura dal
            cancro e di molte malattie
            croniche.Sì come no.
            Digiuno terapeutico, e poi grandi quantità di
            enzimi e vitamine ad alto dosaggio, ossia taaanta
            frutta e verdura fresche di stagione biologiche
            spremute a freddo e a bassa velocità senza
            centrifughe. Per mangiare l'equivalente di 6,5kg
            di frutta e verdura al giorno, ma senza le fibre
            poiché sarebbe fisicamente impossibile metterla
            tutta nello
            stomaco.
            Coadiuvata da metodi naturali di
            disintossicazione del
            fegato.
            E con vita sana all'aria aperta. Quindi nulla di
            vendibile e
            brevettabile.
            Chi l'aveva scoperto è stato avvelenato con
            l'arsenico.
            Qui un documentario canadese sulla storia del Dr.
            Max
            Gerson:

            [yt]n2Zwf9LZhRE[/yt]Vallo a dire a Steve Jobs, che ha inseguito le cure alternative e adesso sta benissimo!Ad ogni modo, faccio notare ai presenti come costui scelga ciò che fa bene in base a quanto superficialmente piacciano le parole. Vedere:frutta e verdura fresche di stagione biologichemetodi naturalidisintossicazionevita sana all'aria aperta
          • iRoby scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            La dieta e le cure alternative seguite da Steeve Jobs la prima volta che seppe il tipo di cancro che aveva sono ancora sconosciute, non sono state rese note.
          • Aleb scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            Il punto è che Jobs ha avuto il tuo stesso atteggiamento... e AVEVA TORTO!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 luglio 2012 20.46-----------------------------------------------------------
          • 444 scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: iRoby
            Io mi fido di me stesso prima di tutto...

            Ora prendiamo in considerazione la società
            neoclassica così com'è strutturata intorno al
            denaro...

            Oggi come oggi nessun medico è in grado di
            onorare il giuramento di
            Ippocrate.

            Il meccanismo del denaro e la distruzione degli
            Stati voluto dal turbocapitalismo e dalla
            concezione neoclassica che vuole gli Stati fuori
            dai cosiddetti e il mercato libero di creare, ha
            reso schiavi del denaro anche i medici, che si
            vedono legati agli interessi privati piuttosto
            che alla cura e la ricerca finanziata dagli Stati
            in maniera disinteressata dal fine della
            brevettazione e del
            profitto...

            Ciò si traduce in queste semplici domande:

            A tutto l'establishment medico e farmaceutico
            conviene di più curare le persone o tenerle
            ammalate e dipendenti dai farmaci il più a lungo
            possibile?

            A questo establishment, conviene che si scopra e
            usino cure semplici e naturali non
            brevettabili?

            Il mondo della ricerca finanziata specie dai
            privati poi mi fa
            ridere!
            Se si ricevono costantemente finanziamenti ENORMI
            per la ricerca su una malattia difficile da
            curare e diffusa come il cancro, cosa succederà
            quando sarà trovata la cura? Non ci sarà
            ovviamente più nulla da ricercare e quindi finirà
            il fiume di denaro che tiene in piedi la
            ricerca.
            E quindi secondo le leggi neoclassiche del
            turbocapitalismo, conviene davvero trovare la
            cura per il
            cancro?Ecco ora ho capito, sei serio e sei proprio complottista. Prima cosa, se ti fidi solo di te stesso è una tragedia. Fidati sempre degli esperti di settore, mai di te stesso, altrimenti alla fine ti metti a seguire pazzi come Simoncini (e infatti...).Seconda cosa, non hai capito un picchiero di come funziona la ricerca. Ma proprio un picchiero. Ovviamente non conosci gente che fa ricerca, soprattutto in campo medico. Se ne conosci (che fa ricerca seria, non che ammazza gente col bicarbonato per intenderci) allora evidentemente non ti sei fatto spiegare come funziona. Se tu medico vuoi fare una ricerca su come le carote curano il cancro la fai. Ci sono i protocolli da applicare, regole da seguire ma non ci vuole un picchiero a farla. Quando l'avrai fatta pubblicherai i risultati e se saranno incoraggianti (e ben condotti) altri dopo di te rifaranno la stessa cosa. Punto. Nessuna casa farmaceutica ti rompe le balle se trovi buoni risultati. Poi so benissimo che non posso convincerti in niente. Non hai idea di come funziona la ricerca, non hai idea di come funzioni la medicina, non hai idea di che tipo di pressioni abbia un medico. E pontifichi sull'establishment dei medici e bla bla bla. Puxxanate. Levati di testa l'idea di turbocapitalismo e prova a studiare, ma anche solo a pensare: ma davvero tutti i medici sono entrati in medicina perché sono una marea di basxardi che vogliono guadagnare su gente che sta sempre male? Inoltre, ma loro non si ammalano mai? Sono talmente immuni alle malattie da potersi permettere di non fare ricerca vera nemmeno per loro?Ma poi pensa... ma sarà un caso che nei paesi occidentali l'aspettativa di vita media è aumentata tantissimo e continua sempre ad aumentare? E sarà un caso che oltre ad aumentare quella aumenta anche la aspettativa di vita in buona salute? Sarà un caso che la mortalità del tumore della cervice è calata così tanto grazie semplicemente a dei provvedimenti di prevenzione? Cos'è, le case farmaceutiche non si sono lamentate che facendo un semplice controllo ogni due o tre anni si elimina quasi totalmente il bisogno di usare farmaci per un tumore che era il più frequente in campo ginecologico? Non si lamentano del vaccino per l'HBV che gli rende infinitamente meno rispetto al curare milioni e milioni di malati di epatite e di tumore epatico? O dell'uso del trapianto di midollo osseo nei pazienti talassemici che in questo modo vengono CURATI anziché tenerli MALATI per la vita e guadagnare sui farmaci che volenti o nolenti devono consumare?Infine: IL cancro non esiste. Te lo hanno già fatto notare altri ma è meglio sottolinearlo. Esistono I tumori. Tanti. Tutti diversi. Per cui non esisterà MAI una cura per IL cancro.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            Ottima risposta.Non farà cambiare idea a iRoby (il suo è un dogma, come quello di un fanatico religioso, quindi non può essere messo in discussione), ma per lo meno forse si eviterà che chi legge questo thread decida di dargli retta.
          • 444 scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            Grazie :PÈ solo quella la mia speranza, gente simile non cambia idea ma magari qualcun altro...
          • Basta Pirateria scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Ottima risposta.

            Non farà cambiare idea a iRoby (il suo è un
            dogma, come quello di un fanatico religioso,
            quindi non può essere messo in discussione), ma
            per lo meno forse si eviterà che chi legge questo
            thread decida di dargli
            retta.Quoto.p.s.al di fuori del (c) scopro che ci sono aspetti su cui possiamo essere d'accordo al 100%
          • iRoby scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            Ma perché devo cambiare idea?Io nel 2003 ero stato diagnosticato come in sedia a rotelle entro 6 anni.Mi davano il Methotrexate e cortisonici e stavo peggio, ed inoltre il fegato stava per salutarmi...Quando ho cambiato totalmente alimentazione e stile di vita ho iniziato a migliorare, ma soprattutto ho gettato nel XXXXX tutti i farmaci!Non cambierò mai idea anche per il semplice fatto che li ho provati sulla mia pelle gli effetti dell'alimentazione vegana crudista al 90%!
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            Ci sono solo due possibilità: o ti avevano sbagliato la diagnosi, o stai mentendo tu.Indovina a quale ipotesi credo di più....
          • Aleb scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            Non ti è nemmeno passato per la testa di avere a che fare con medici incapaci. Immagino lo sconvolgimento inconscio che questa frase ti procurerà.
            Non cambierò mai idea anche per il semplice fatto
            che li ho provati sulla mia pelle gli effetti
            dell'alimentazione vegana crudista al
            90%!LOL! 90%!
          • iRoby scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            Conosco benissimo come funziona la ricerca medica in Italia, ho parenti ricercatori, che per non stare al soldo delle case farmaceutiche hanno uno stipendio da fame in un policlinico statale, che ogni anno riduce gli investimenti per la ricerca.Riguardo a Simoncini e al bicarbonato, conosco anche il Prof. Lombardo un medico di un ospedale pubblico siciliano, che si è ammalato di tumore, ha seguito la sua cura ed è guarito, e ne ha fatto anche un video di testimonianza a favore di Simoncini.Sappiamo anche la storia della signora curata da Simoncini, che è morta.Le avevano dato un'aspettativa di vita di pochi mesi, con Simoncini è vissuta più del doppio della prospettiva lasciatagli dai medici ortodossi, ma purtroppo è morta comunque. Non era neppure giovanissima...Si sono accaniti su di lui con la scusa che se avesse seguito cure tradizionali avrebbe potuto guarire.Io non ho una fiducia totale nel metodo Simoncini, credo che faccia degli errori di fondo molto grossolani, anche nell'imputare alla Candida la causa del tumore.Le cause secondo molti medici naturisti moderni, stanno a monte, nello stile di vita e nella tossiemia che si acquisisce in determinate condizioni di vita e alimentazione (non per tutti i tumori ovviamente).Oggi con la chemio non guarisce nessuna percentuale superiore a chi non si cura! Statistiche alla mano ormai è palese, la chemio e le radiazioni non guariscono, anzi se si ha la disgrazia di salvarsi si rimane rovinati per il resto della vita.Non è un caso che il Dr. Max Gerson quello della terapia con le vitamine ed enzimi ad alto dosaggio tramite succhi di frutta e verdura spremuti a freddo, abbia avuto molta più difficoltà a curare chi proveniva dalla chemio che non chi non aveva ancora fatto alcuna cura.Il Dr. Max Gerson è stato più volte tacciato di ciarlataneria dall'AMA Associazione dei Medici Americani, andavano a fargli le pulci, e lui mostrava le cartelle cliniche della gente a cui avevano dato pochi mesi di vita e lui invece le aveva curate.Finché un giorno in una trasmissione radiofonica ha minacciato di scrivere un libro con tutti i suoi casi ed il suo metodo.Poco tempo dopo nella sua clinica una segretaria gli ha rubato il manoscritto ed è stato avvelenato con l'arsenico.Si è salvato disintossicandosi con la sua stessa cura, in un anno ha riscritto il manoscritto ed è riuscito a darlo a sua figlia, è stato avvelenato nuovamente con l'arsenico, questa volta è morto.La figlia non è riuscita a pubblicare il libro in USA, ma è riuscita in Europa.I figli di Gerson non sono mai riusciti ad aprire una clinica in USA, non gliel'hanno permesso. Ma l'hanno aperta in Messico.Lì si è curato dal cancro un oncologo giapponese, che rimasto entusiasta di questo metodo, ha deciso di portarlo anche in Giappone.Anche in Europa hanno aperto due cliniche che usano il metodo Gerson, in Portogallo e Jugoslavia.-----A me personalmente per la mia artrite reumatoide hanno fatto molto più male tutti i medici ortodossi che chiunque altro.Alla fine sono guarito con l'alimentazione naturale vegana e fruttariana.Uno dei miei punti di riferimento è il Prof. Valdo XXXXXro:http://valdoXXXXXro.blogspot.it
          • shevathas scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra

            Riguardo a Simoncini e al bicarbonato, conosco
            anche il Prof. Lombardo un medico di un ospedale
            pubblico siciliano, che si è ammalato di tumore,
            ha seguito la sua cura ed è guarito, e ne ha
            fatto anche un video di testimonianza a favore di
            Simoncini.
            senza referti o prove a quanto pare.http://medbunker.blogspot.it/2009/11/il-guaritore-distratto.html

            Oggi con la chemio non guarisce nessuna
            percentuale superiore a chi non si cura!fonte prego.
            Statistiche alla mano ormai è palese, la chemio e
            le radiazioni non guariscono, anzi se si ha la
            disgrazia di salvarsi si rimane rovinati per il
            resto della
            vita.
            hai qualche link alle statistiche che supportano tali informazioni ? o alla metodologia di analisi con la quale sono state svolte le statistiche.
          • iRoby scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            http://www.associazionesaras.it/index.php?option=com_content&view=article&id=368:chemioterapia-laltra-verita&catid=62:medicina-e-alimentazione&Itemid=92Devi leggere il link! All afine ci sono riferimenti.Poi c'è la storia di Sidney Winawer è un oncologo direttore del Laboratorio di Ricerca per il Cancro al Memorial Sloan-Kettering Cancer Center di NewYorkLa moglie ha avuto un tumore e lui stesso si è rifiutato di sottoporla alla chemioterapia.Ha utilizzato componenti del metodo Di Bella, e la moglie è guarita!Qui ci sono 5 pagine di dati ufficiali http://aloearborescens.tripod.com/chemioterapia.pdf sui veri risultati della chemioterapia dal 1950 ad oggi, oltre ai retroscena delle multinazionali farmaceutiche.Eccone uno ufficiale, governo americano:http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/15630849?dopt=Abstract-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 luglio 2012 09.48-----------------------------------------------------------
          • shevathas scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: iRoby
            http://www.associazionesaras.it/index.php?option=c

            Devi leggere il link! All afine ci sono
            riferimenti.
            tanto per dirti le perle del sito <i
            Qualche anno fa, dopo che era scoppiato il caso Di Bella, gli oncologi cominciarono a dichiarare pomposamente su televisione e giornali che "ora abbiamo il 50% di guarigioni", ovviamente sempre evitando di dire che guarigione significa sopravvivenza a cinque anni. <b
            Eppure le statistiche ufficiali davano sempre un 39% </b
            . Cosa era sucXXXXX? </i
            che i medici dicevano cose contro le statistiche ufficiali ? e allora perché non sXXXXXXXrli tirando fuori le loro stesse statistiche ? <i
            Nonostante le decine di trilioni di lire spesi per la ricerca e le centinaia di trilioni per i trattamenti, i dati degli istituti di statistica di tutti gli stati occidentali mostrano che le morti per cancro dal 1950 alla fine del secolo sono continuamente e notevolmente aumentate. </i
            apparentemente sconvolgente ma spiegabile benissimo con la contemporanea riduzione di morte per altri tipi di malattia (vaiolo, tubercolosi, complicanze della poliomielite...). Secondariamente manca un altro dato fondamentale: l'età media del deXXXXX. Se nel '50 si moriva mediamente a 40 anni adesso l'età media è 60... come mai ?
            Poi c'è la storia di Sidney Winawer è un oncologo
            direttore del Laboratorio di Ricerca per il
            Cancro al Memorial Sloan-Kettering Cancer Center
            di
            NewYork
            La moglie ha avuto un tumore e lui stesso si è
            rifiutato di sottoporla alla
            chemioterapia.
            Ha utilizzato componenti del metodo Di Bella, e
            la moglie è
            guarita!
            Un caso non fa statistica.
            Qui ci sono 5 pagine di dati ufficiali
            http://aloearborescens.tripod.com/chemioterapia.pdveramente sono cinque pagine di discussioni senza un numero. Aria fritta.
          • iRoby scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            Hai tolto il link nel sito del governo americano.5 anni di studi in Australia sulla chemio citotossica.http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/15630849?dopt=Abstract
          • Aleb scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: iRoby
            Hai tolto il link nel sito del governo americano.

            5 anni di studi in Australia sulla chemio
            citotossica.

            http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/15630849?dopt=ATroppo circoscritto.
          • 444 scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            Vedo che hai totalmente ignorato la parte in cui ti mostravo i fatti e i progressi della medicina. Ma vabbè, me lo aspettavo.- Scritto da: iRoby
            Conosco benissimo come funziona la ricerca medica
            in Italia, ho parenti ricercatori, che per non
            stare al soldo delle case farmaceutiche hanno uno
            stipendio da fame in un policlinico statale, che
            ogni anno riduce gli investimenti per la
            ricerca.Evidentemente come ho detto, sempre che sia vero, non ti hanno spiegato come funziona. O magari ci hanno provato come ci ho provato io e hanno trovato un muro. Oppure semplicemente ti conoscono e evitano.Secondo te servono investimenti per provare ad usare le carote?
            Riguardo a Simoncini e al bicarbonato [cut]Bla bla bla, Simoncini è un... un... guarda diciamo solo che è un assassino. Il suo.. "metodo?" non funziona. È dimostrato, ci sono decine e decine di articoli scritti da gente del settore. Anche in blog accessibili a chi non ne capisce niente (i link te li hanno messi altri), come te evidentemente. Leggiteli se vuoi. Se non vuoi rimani nella tua ignoranza.
            Io non ho una fiducia totale nel metodo
            Simoncini, credo che faccia degli errori di fondo
            molto grossolani, anche nell'imputare alla
            Candida la causa del
            tumore.Ti rendi conto che "un errore di fondo" come il motivo per cui lui usa il bicarbonato invalida tutto il suo metodo? Ovviamente no.
            Le cause secondo molti medici naturisti moderni,
            stanno a monte, nello stile di vita e nella
            tossiemia che si acquisisce in determinate
            condizioni di vita e alimentazione (non per tutti
            i tumori
            ovviamente).Vedi cosa succede a non studiare? Lo stile di vita non è una causa, è un fattore di rischio. Una "causa" è tutta un altra cosa.

            Oggi con la chemio non guarisce nessuna
            percentuale superiore a chi non si cura!
            Statistiche alla mano ormai è palese, la chemio e
            le radiazioni non guariscono, anzi se si ha la
            disgrazia di salvarsi si rimane rovinati per il
            resto della
            vita.Ripeto: sei ignorante. Ma potresti colmare le tue enormi lacune, se volessi. Solo che non ti interessa, preferisci rimanere nel tuo mondo di "medici illuminati" che informano la popolazione "succube delle cattivissime case farmaceutiche" tramite rilevantissimi video su youtube.Non è vero che le cure non cambiano nulla. È semplicemente una balla colossale, non conosci le statistiche o conosci quelle che ti dicono i tuoi beneamati santoni su iutub. Ci sono studi seri, leggiteli, puoi farlo anche tu.

            Non è un caso che il Dr. Max Gerson [cut]Non mi interessa. Non posso passare il tempo a smerxare ogni nuovo santone che esce. Presente la teoria della montagna di merxa? Ci metti un attimo a farla, ma a toglierla e pulirla ci vuole molto di più e molta più fatica. E a che pro se tanto chi la fa appena è pulita si rimette subito a farne un altra subito affianco?Ti faccio un esempio: io dico di guarire il cancro con la mia urina. In tre giorni mi costruisco un sito, documenti fasulli, i video che piacciono tanto a te, testimonianze farlocche. In un mese e con minima fatica magari qualcuno che ha bevuto l'urina guarisce davvero e raccolgo anche la sua testimonianza. Pubblico statistiche palesemente falsate e grido allo scandalo e al complotto di "bigpharma" se mi denunciano.Quanto ci vuole a smontare la mia teoria e la mia truffa? Infinitamente più tempo e più fatica.PS: so che sto perdendo tempo con te. Non hai alcuna intenzione di cambiare idea. Sto scrivendo solo nella speranza che qualcuno, magari inizialmente davvero incuriosito da cure "alternative", leggendo questa discussione decida di informarsi davvero. Per te spero semplicemente che tu viva una lunga vita senza grosse malattie, altrimenti saresti preda di sciacalli.
          • iRoby scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            Alla fine alcuni studi hanno dato ragione a Simoncini...http://www.repubblica.it/salute/ricerca/2010/09/27/news/cancro_una_molecola_spegne_i_geni_responsabili_della_crescita_delle_cellule_cancerose-7490226/Le sostanze alcalinizzanti e gli inibitori della pompa protonica possono essere determinanti nell'alcalinizzazione dei tessuti e quindi la cura dei tumori.L'alcalinizzazione dei tessuti è il principio fondante delle cure naturali basate sull'alimentazione vegana crudista dei metodi Cayce, Pagano, Gerson e di altri medici come loro.Carne e proteine animali in genere sono fortemente acidificanti e preparano il terreno alla formazione di malattie croniche e tumori.Mantenere il terreno biologico del nostro corpo alcalino serve a prevenire queste malattie.Le cure come la Gerson con enzimi e vitamine vegetali ad altissimo dosaggio sono risultate efficaci.E sta molto meglio chi segue uno stile di vita come quello consigliato da quei medici, alimentazione fruttariana crudista al 90% e 10% di cereali integrali cotti. Nessuna proteina animale per quanto possibile.
          • shevathas scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: iRoby
            Alla fine alcuni studi hanno dato ragione a
            Simoncini...
            http://www.repubblica.it/salute/ricerca/2010/09/27
            ehm. gli studi son corretti ma le conclusioni tratte sono completamente sballate.Qui una precisazione sul significato di quegli studi:Fais: mai detto che il bicarbonato potrà sostituire la chemioterapia, http://medbunker.blogspot.it/2010/10/fais-mai-detto-che-il-bicarbonato-potra.html <i
            <b
            MedBunker: Saprà sicuramente che soprattutto su internet spopolano guaritori, ciarlatani e gente che propone cure miracolose per le malattie più gravi. Uno di questi, Tullio Simoncini, afferma che il cancro (tutti i cancri) è causato dalla candida albicans e che è facilmente curabile con il bicarbonato di sodio. Le sue sperimentazioni e quelle della ISPDC hanno qualcosa in comune con queste affermazioni? Vuole chiarire per favore questo punto che ha sorpreso tantissime persone visti i termini dell'articolo di Repubblica? </b
            Come spiegato nella risposta alla precedente domanda il nostro approccio,per quanto possa sembrare simile, ha poco o nulla a che fare con quello di Simoncini. Purtroppo la giornalista di Repubblica ha voluto usare una mia dichiarazione pubblicata su un comunicato ANSA in maniera sensazionalistica e fuorviante. E vero che nelle mie dichiarazioni si parla di uno studio clinico che si sta svolgendo presso lOspedale di Tampa Florida, che usa il bicarbonato somministrato per bocca e che sembrano esserci risultati interessanti, e che parte di questi risultati sono stati presentati durante il Simposio della International Society for Proton Dynamics in Cancer, ispdc (www.ispdc.net), ma non ho mai e poi mai detto che il bicarbonato potrà sostituire la chemioterapia. </i
            -----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 luglio 2012 10.06-----------------------------------------------------------
          • iRoby scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            "E vero che nelle mie dichiarazioni si parla di uno studio clinico che si sta svolgendo presso lOspedale di Tampa Florida, che usa il bicarbonato somministrato per bocca e che <b
            sembrano esserci risultati interessanti </b
            , e che parte di questi risultati sono stati presentati durante il Simposio della International Society for Proton Dynamics in Cancer, ispdc (www.ispdc.net), ma non ho mai e poi mai detto che il bicarbonato potrà sostituire la chemioterapia." Per sua stessa affermazione.Ma ti rendi conto di che cosa si legge tra le righe?È ovvio che siamo ancora all'inizio.Ma gli anti-acidi si stanno dimostrando efficaci in molti studi.Come ho scritto si sta dando ragione a chi come il Prof. Valdo XXXXXro e tanti altri dicono che il terreno acido causa le malattie croniche e i tumori.E che un terreno alcalino li previene ed è sfavorevole per l'attecchire di queste malattie.E come si fa a tenere terreno alcalino con l'alimentazione se quasi tutte le componenti dell'alimentazione industriale moderna sono acidificanti?Via la carne e i derivati, e il latte. Via le farine raffinate, via gli zuccheri raffinati e via tutta la chimica preservativa.Restano solo frutta e verdura fresche e crude, perché per esempio i pomodori hanno effetto alcalino (a livello di ceneri dopo la digestione e l'utilizzo dall'organismo) ma da cotto come sugo ha un effetto acidificante.E così molte verdure e frutti da cotti perdono un sacco di enzimi e vitamine.Non ho altro da aggiungere, ho già scritto abbastanza. Io dovrei essere in sedia a rotelle dal 2009 circa, dopo 3 anni sono ancora qua e sto sempre meglio grazie alla dieta fruttariana crudista e igienista.Ah moltissimi atleti di recente si stanno convertendo dalle proteine animali e steroidi ed anabolizzanti al crudismo fruttariano, perché hanno visto che altri atleti che usano questo tipo di alimentazioni hanno prestazioni superiori anche a chi usa qualsiasi dopaggio chimico.
          • shevathas scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: iRoby
            "E vero che nelle mie dichiarazioni si parla di
            uno studio clinico che si sta svolgendo presso
            lOspedale di Tampa Florida, che usa il
            bicarbonato somministrato per bocca e che
            <b
            sembrano esserci risultati interessanti
            </b
            , e che parte di questi risultati sono
            stati presentati durante il Simposio della
            International Society for Proton Dynamics in
            Cancer, ispdc (www.ispdc.net), ma non ho mai e
            poi mai detto che il bicarbonato potrà sostituire
            la chemioterapia."


            Per sua stessa affermazione.
            Ma ti rendi conto di che cosa si legge tra le
            righe?
            semplicemente che è un caso
            È ovvio che siamo ancora all'inizio.
            Ma gli anti-acidi si stanno dimostrando efficaci
            in molti
            studi.

            Come ho scritto si sta dando ragione a chi come
            il Prof. Valdo XXXXXro e tanti altri dicono che
            il terreno acido causa le malattie croniche e i
            tumori.mi sembra stia invertendo causa con effetto.
            Restano solo frutta e verdura fresche e crude,
            perché per esempio i pomodori hanno effetto
            alcalino (a livello di ceneri dopo la digestione
            e l'utilizzo dall'organismo) ma da cotto come
            sugo ha un effetto
            acidificante.piglia una cartina al tornasole e usala sul succo, crudo, di pomodoro o su una mela. da http://www.cibo360.it/alimentazione/chimica/conservazione/calore.htmALIMENTI AD ALTA ACIDITÁ (pH < 4.5) pH<b
            Mele 3.4 </b
            Ciliege 3.5Succo di limone 2.4Pesche 3.8Pere 4.1Sott'aceti 3.9 <b
            Succo di pomodoro 4.3 </b
            Succo d'arancia 3.7
            Ah moltissimi atleti di recente si stanno
            convertendo dalle proteine animali e steroidi ed
            anabolizzanti al crudismo fruttariano, perché
            hanno visto che altri atleti che usano questo
            tipo di alimentazioni hanno prestazioni superiori
            anche a chi usa qualsiasi dopaggio
            chimico.fonte: mio cuggino (quello che da piccolo una volta è morto)
          • iRoby scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: shevathas
            piglia una cartina al tornasole e usala sul
            succo, crudo, di pomodoro o su una mela.
            da
            http://www.cibo360.it/alimentazione/chimica/conserNOOOOOOOOO È SBAGLIATO COSÌ !!!Va verificato l'effetto sull'organismo, vanno misurate le ceneri dopo l'ossidazione nell'organismo!Il limone per esempio è un potente anti-acido e alcalinizzante per l'organismo pur essendo un agrume mooolto acido.
          • shevathas scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra

            NOOOOOOOOO È SBAGLIATO COSÌ !!!

            Va verificato l'effetto sull'organismo, vanno
            misurate le ceneri dopo l'ossidazione
            nell'organismo!
            mah, sarei curioso di sapere come vengono misurate le ceneri dopo l'ossidazione nell'organismo. Per il resto, a meno di non voler buttare a mare la chimica, se c'è stato un aumento di pH da una parte significa che da qualche altra ci deve essere stata una riduzione di pH
            Il limone per esempio è un potente anti-acido e
            alcalinizzante per l'organismo pur essendo un
            agrume mooolto
            acido.semplicemente durante la digestione l'organismo tende a neutralizzare l'acidità del limone, ecco perché "le ceneri" sono più basiche rispetto al succo iniziale. Però questa "alcalinizzazione" del succo significa una maggiore acidificazione di qualcos'altro.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: iRoby
            - Scritto da: shevathas

            piglia una cartina al tornasole e usala sul

            succo, crudo, di pomodoro o su una mela.

            da


            http://www.cibo360.it/alimentazione/chimica/conser

            NOOOOOOOOO È SBAGLIATO COSÌ !!!

            Va verificato l'effetto sull'organismo, vanno
            misurate le ceneri dopo l'ossidazione
            nell'organismo!Quindi devi incenerire il paziente?Scusa, ma non riesco a considerare valida una cura, se i pazienti che la fanno finiscono nel forno crematorio.

            Il limone per esempio è un potente anti-acido e
            alcalinizzante per l'organismo pur essendo un
            agrume mooolto
            acido.La tua ignoranza è abissale.
          • Aleb scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: iRoby
            "E vero che nelle mie dichiarazioni si parla di
            uno studio clinico che si sta svolgendo presso
            lOspedale di Tampa Florida, che usa il
            bicarbonato somministrato per bocca e che
            <b
            sembrano esserci risultati interessanti
            </b
            , e che parte di questi risultati sono
            stati presentati durante il Simposio della
            International Society for Proton Dynamics in
            Cancer, ispdc (www.ispdc.net), ma non ho mai e
            poi mai detto che il bicarbonato potrà sostituire
            la chemioterapia."


            Per sua stessa affermazione.
            Ma ti rendi conto di che cosa si legge tra le
            righe?
            Sì. Che tu credi per partito preso.
            È ovvio che siamo ancora all'inizio.
            Ma gli anti-acidi si stanno dimostrando efficaci
            in molti
            studi.

            Come ho scritto si sta dando ragione a chi come
            il Prof. Valdo XXXXXro e tanti altri dicono che
            il terreno acido causa le malattie croniche e i
            tumori.
            E che un terreno alcalino li previene ed è
            sfavorevole per l'attecchire di queste
            malattie.

            E come si fa a tenere terreno alcalino con
            l'alimentazione se quasi tutte le componenti
            dell'alimentazione industriale moderna sono
            acidificanti?
            Via la carne e i derivati, e il latte. Via le
            farine raffinate, via gli zuccheri raffinati e
            via tutta la chimica
            preservativa.
            Restano solo frutta e verdura fresche e crude,
            perché per esempio i pomodori hanno effetto
            alcalino (a livello di ceneri dopo la digestione
            e l'utilizzo dall'organismo) ma da cotto come
            sugo ha un effetto
            acidificante.
            E così molte verdure e frutti da cotti perdono un
            sacco di enzimi e
            vitamine.

            Non ho altro da aggiungere, ho già scritto
            abbastanza. Come al solito, sfuggi al confronto.Io dovrei essere in sedia a rotelle
            dal 2009 circa, dopo 3 anni sono ancora qua e sto
            sempre meglio grazie alla dieta fruttariana
            crudista e
            igienista.

            Ah moltissimi atleti di recente si stanno
            convertendo dalle proteine animali e steroidi ed
            anabolizzanti (rotfl) LOL! (rotfl) Come se fosse una pratica ufficialmente riconosciuta!al crudismo fruttariano, perché
            hanno visto che altri atleti che usano questo
            tipo di alimentazioni hanno prestazioni superiori
            anche a chi usa qualsiasi dopaggio
            chimico."Hanno visto"!!! Questa si chiama SCIENZA!!!
          • H5N1 scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: iRoby
            [...] Oggi con la chemio non guarisce nessuna
            percentuale superiore a chi non si cura!
            Statistiche alla mano ormai è palese, la chemio e
            le radiazioni non guariscono, anzi se si ha la
            disgrazia di salvarsi si rimane rovinati per il
            resto della
            vita.Potrei dire che si tratta di stupidaggini, di fandonie, di superficiali affermazioni di parte e invece NO, si tratta proprio di XXXXXXX!E' il termine più appropriato e gli altri non sono altrettanto incisivi ed esplicativi.Conosco persone GUARITE dalla chemio, una delle quali PIU' DI UNA VOLTA (due tumori diversi nell'arco di 10 anni).Ho letto tutto quanto hai scritto finora e sono andato anche a cercarmi le fonti per farmi un'idea, ma dopo questa XXXXXXX eviterò di perdere altro tempo...
          • Aleb scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            Peccato che si curino sempre più malattie.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: iRoby
            Però il metodo Di Bella non è una bufala, è stato
            osteggiato perché non prevede farmaci sintetici
            brevettati
            ecc.Guarda che il metodo Di Bella è attualmente usato nella medicina ufficiale:http://www.neuroendocrini.it/carc_ana_soma_trat_index.htmlhttp://espertorisponde.paginemediche.it/it/377/archivio-risposte/endocrinologia-e-malattie-del-ricambio/tumore-neuroendocrino/detail_82341_recettori-somatostatina.aspx?c1=28&c2=6486funziona però solo su una parte dei tumori, non su tutti. Non esiste "il cancro", inteso come una singola malattia, esistono diverse malattie che prendono il nome di "tumori", ma che hanno cause diverse, colpiscono organi diversi, e richiedono cure diverse: per questo non esisterà mai la cura per il cancro (così come non esiste la cura per "l'infezione": esistono diversi tipi di infezioni, la maggior parte delle quali curabili... ma non si può pensare di realizzare una cura unica che vada bene per tutte)

            Un po' come il Dr. Simoncini che usa il
            bicarbonato di
            sodio...Quello condannato per omicidio colposo?http://archiviostorico.corriere.it/2006/maggio/21/Medico_condannato_omicidio_colposo_co_10_060521029.shtmlhttp://medbunker.blogspot.it/p/la-cura-simoncini-non-cura-nessuno.html
            Ma nessuno di loro però va alla radice del
            problema, che risiede nell'alimentazione e nelle
            abitudini di vitaVero: se uno è abituato ad essere vivo rischia di avere un tumore. Chi invece è morto non lo rischia più.
          • Funz scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: uno qualsiasi
            - Scritto da: iRoby

            Però il metodo Di Bella non è una bufala, è
            stato

            osteggiato perché non prevede farmaci
            sintetici

            brevettati

            ecc.

            Guarda che il metodo Di Bella è attualmente usato
            nella medicina
            ufficiale:
            Non è vero, sono solo truffe.Leggere. Tutto quanto. Tutti quanti. E risparmiateci/vi le sciocchezze complottistiche.http://medbunker.blogspot.com/2011/05/dossier-di-bella-la-cronaca-1.htmlhttp://medbunker.blogspot.it/2011/05/dossier-di-bella-forma-e-sostanza-2.htmlhttp://medbunker.blogspot.com/2011/06/dossier-di-bella-la-sperimentazione-3.htmlhttp://medbunker.blogspot.it/2011/06/dossier-di-bella-4-perizie-e-risultati.htmlDopo questo qualunque persona di buon senso trae le logiche conclusioni.Ma sappiamo benissimo che i fan del complotto sono assolutamente privi di buone senso, e totalmente impermeabili a qualunque voce che smentisca la loro fede.
          • iRoby scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            Ma dai per cortesia Medbunker e Bressanini, quello che è contro chi non vaccina i figli, salvo poi trovarseli autistici e rovinati a vita.Quello che è anche a favore degli OGM, ma ti rendi conto?
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: iRoby
            Ma dai per cortesia Medbunker e Bressanini,
            quello che è contro chi non vaccina i figli,
            salvo poi trovarseli autistici e rovinati a
            vita.Qualche prova?

            Quello che è anche a favore degli OGM, ma ti
            rendi
            conto?Qualche prova che gli OGM siano nocivi? Anche Veronesi era favorevole agli ogm,se non ricordo male.
          • Aleb scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: iRoby
            Ma dai per cortesia Medbunker e Bressanini,
            quello che è contro chi non vaccina i figli,
            salvo poi trovarseli autistici e rovinati a
            vita.
            Questa la buttiamo nel salvadanaio delle assurdità! DING!
            Quello che è anche a favore degli OGM, ma ti
            rendi
            conto?Non mi sarei mai aspettato di sentirtelo dire! DING!
          • iRoby scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            http://www.giornalettismo.com/archives/248162/il-vaccino-trivalente-causa-lautismo-la-sentenza/http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/04/16/tribunale-rimini-vaccino-morbillo-causa-lautismo-insorge-comunita-medica/204717/
          • Aleb scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            Le inconfutabili critiche a quella sentenza sono inserite negli articoli stessi.
          • iRoby scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            Le inconfutabili critiche non esistono, i vaccini sono una delle cose di maggior contraddizione della medicina moderna.E le porcherie che ci sono dentro, come lo squalene, ed una volta componenti del mercurio, è provato essere dannose e pericolose.
          • Aleb scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            Affermazioni straordinarie richiedono prove straordinarie, e tu non potrai mai fornirle.
          • pignolo scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: iRoby
            E le porcherie che ci sono dentro, come lo
            squalene, ed una volta componenti del mercurio, è
            provato essere dannose e
            pericolose.Componenti del mercurio? :sIntendi protoni, neutroni, elettroni, o cos'altro?
          • shevathas scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: pignolo
            - Scritto da: iRoby


            E le porcherie che ci sono dentro, come lo

            squalene, ed una volta componenti del
            mercurio,
            è

            provato essere dannose e

            pericolose.

            Componenti del mercurio? :s
            Intendi protoni, neutroni, elettroni, o cos'altro?ossido di diidrogeno.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra


            Componenti del mercurio? :s

            Intendi protoni, neutroni, elettroni, o
            cos'altro?

            ossido di diidrogeno.GUAI A CHI INTERVIENE A SPROPOSITO. DIAMOGLI CORDA E VEDIAMO COME SI IMPICCA DA SOLO
          • shevathas scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: uno qualsiasi


            Componenti del mercurio? :s


            Intendi protoni, neutroni, elettroni, o

            cos'altro?



            ossido di diidrogeno.


            GUAI A CHI INTERVIENE A SPROPOSITO. DIAMOGLI
            CORDA E VEDIAMO COME SI IMPICCA DA
            SOLOnon capisco la tua risposta(newbie)PSnella mia avevo dimenticato il :)
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            Era una citazione.Non ti ricordi l'episodio di Vanoli?( aveva postato anche su questo forum)Cerca la mia frase insieme alla parola"vanoli"... e forse capirai.
          • pignolo scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Era una citazione.

            Non ti ricordi l'episodio di Vanoli?( aveva
            postato anche su questo
            forum)

            Cerca la mia frase insieme alla parola"vanoli"...
            e forse
            capirai.Praticamente, se ho capito bene, questo tipo che si definisce "Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicine Biologico Naturali" ha firmato (davvero) la petizione per la messa al bando del monossido di diidrogeno... (rotfl)
          • shevathas scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            E' noto che la lobby dei chimici è in combutta con quella dei fisici e dei matematici per portare avanti i progetti di big pharma e nascondere al mondo che il dhmo viene somministrato al posto dell'acqua. :D
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            http://punto-informatico.it/171938/PI/News/sequestrato-sito-medicina-alternativa.aspxTra i commenti, ci sono anche quelli del tipo in questione (g.paolo)
          • shevathas scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Era una citazione.

            Non ti ricordi l'episodio di Vanoli?( aveva
            postato anche su questo
            forum)
            no purtroppo.
            Cerca la mia frase insieme alla parola"vanoli"...
            e forse
            capirai.ok. :)
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra


            E le porcherie che ci sono dentro, come lo
            squalene, ed una volta componenti del mercurio, è
            provato essere dannose e
            pericolose.Non perdi occasione per dimostrare al mondo la tua ignoranza: http://it.m.wikipedia.org/wiki/Squalenelo squalene viene prodotto anche dal tuo stesso organismo (serve per produrre gli ormoni steroidei, o gli steroli necessari a stabilizzare la membrana cellulare)
          • Funz scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: iRoby
            Ma dai per cortesia Medbunker e Bressanini,
            quello che è contro chi non vaccina i figli,
            salvo poi trovarseli autistici e rovinati a
            vita.
            Quello che è anche a favore degli OGM, ma ti
            rendi
            conto?scemenze, scusa se te lo dico brutalmente.E invece di denigrare le persone, inizia a confutare i loro articoli con argomenti concreti. Hai un bel po' da lavorare, coraggio...ma chi?
          • Aleb scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: iRoby
            Però il metodo Di Bella non è una bufala, è stato
            osteggiato perché non prevede farmaci sintetici
            brevettati
            ecc.

            Un po' come il Dr. Simoncini che usa il
            bicarbonato di
            sodio...Peccato che siano boiate...
    • FDG scrive:
      Re: Religione? Cosa c'entra
      - Scritto da: And
      Mi fa proprio ridere chi crede che con l'avanzare
      della scienza la religione arretri...Hai ragione, la religione è nella sfera delle XXXXXXXte, dove ti è permesso di dire di tutto e il contrario di tutto. Non vedo perché le XXXXXXXte debbano entrare in contrasto con la scienza. Anzi, immagino che ci siano tanti uomini di scienza che si dilettano in XXXXXXXte.
      • panda rossa scrive:
        Re: Religione? Cosa c'entra
        - Scritto da: FDG
        - Scritto da: And


        Mi fa proprio ridere chi crede che con
        l'avanzare

        della scienza la religione arretri...

        Hai ragione, la religione è nella sfera delle
        XXXXXXXte, dove ti è permesso di dire di tutto e
        il contrario di tutto. Non vedo perché le
        XXXXXXXte debbano entrare in contrasto con la
        scienza. Anzi, immagino che ci siano tanti uomini
        di scienza che si dilettano in
        XXXXXXXte.La prova e' questo forum qua.Ci stiamo tutti dilettando in XXXXXXXte.
        • krane scrive:
          Re: Religione? Cosa c'entra
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: FDG

          - Scritto da: And


          Mi fa proprio ridere chi crede che con

          l'avanzare


          della scienza la religione arretri...



          Hai ragione, la religione è nella sfera delle

          XXXXXXXte, dove ti è permesso di dire di
          tutto
          e

          il contrario di tutto. Non vedo perché le

          XXXXXXXte debbano entrare in contrasto con la

          scienza. Anzi, immagino che ci siano tanti
          uomini

          di scienza che si dilettano in

          XXXXXXXte.

          La prova e' questo forum qua.
          Ci stiamo tutti dilettando in XXXXXXXte.Quoto, anzi ringrazio tutti e' stato divertente (rotfl)
        • FDG scrive:
          Re: Religione? Cosa c'entra
          - Scritto da: panda rossa
          La prova e' questo forum qua.
          Ci stiamo tutti dilettando in XXXXXXXte.Perché siamo molto religiosi! ;)
        • H5N1 scrive:
          Re: Religione? Cosa c'entra
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: FDG

          - Scritto da: And




          Mi fa proprio ridere chi crede che con

          l'avanzare


          della scienza la religione arretri...



          Hai ragione, la religione è nella sfera delle

          XXXXXXXte, dove ti è permesso di dire di
          tutto
          e

          il contrario di tutto. Non vedo perché le

          XXXXXXXte debbano entrare in contrasto con la

          scienza. Anzi, immagino che ci siano tanti
          uomini

          di scienza che si dilettano in

          XXXXXXXte.

          La prova e' questo forum qua.
          Ci stiamo tutti dilettando in XXXXXXXte.Mitico! :D
    • Fetente scrive:
      Re: Religione? Cosa c'entra
      ...Usando la logica e la ragione appare evidente...Bah, usando la logica e la ragione l'unica cosa che appare evidente di fronte a certe affermazioni, è che meritano una sonora risata.Chi sostiene che l'unica spiegazione all'origine dell'universo è che è stato creato da Dio, dimentica che poi nasce immediatamente la domanda successiva: ovver, chi ha creato Dio? Di conseguenza, la prima risposta si rivela del tutto inutile.
      • krane scrive:
        Re: Religione? Cosa c'entra
        - Scritto da: Fetente
        ...Usando la logica e la ragione appare
        evidente...
        Bah, usando la logica e la ragione l'unica cosa
        che appare evidente di fronte a certe
        affermazioni, è che meritano una sonora
        risata.
        Chi sostiene che l'unica spiegazione all'origine
        dell'universo è che è stato creato da Dio,
        dimentica che poi nasce immediatamente la domanda
        successiva: ovver, chi ha creato Dio? Di
        conseguenza, la prima risposta si rivela del
        tutto inutile.42
        • Fetente scrive:
          Re: Religione? Cosa c'entra
          Eh, bel libro!
        • FDG scrive:
          Re: Religione? Cosa c'entra
          - Scritto da: krane
          42Anche questa è una religiosa XXXXXXXta. Ma a me piace di più di quelle dei protettori di pedofili.
          • krane scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: krane

            42
            Anche questa è una religiosa XXXXXXXta. Ma a me
            piace di più di quelle dei protettori di
            pedofili.Beh, e' fantascienza moderna, e' normale che ci suoni meno obsoleta di roba scritta millanta anni fa.
          • FDG scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: krane
            Beh, e' fantascienza moderna, e' normale che ci
            suoni meno obsoleta di roba scritta millanta anni fa.Ma no, è che dubito che Adams avesse voglia rompere i c... a mezzo mondo per convincere tutti delle sue "XXXXXXXte"
          • krane scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: krane

            Beh, e' fantascienza moderna, e' normale

            che ci suoni meno obsoleta di roba scritta

            millanta anni fa.
            Ma no, è che dubito che Adams avesse voglia
            rompere i c... a mezzo mondo per convincere
            tutti delle sue "XXXXXXXte"Eh, il problema non e' tanto chi ha scritto il libro ma la gente che ha creduto fosse vero.
          • FDG scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: krane
            Eh, il problema non e' tanto chi ha scritto il
            libro ma la gente che ha creduto fosse vero.Come Lovecraft e il Necronomicron :)
          • H5N1 scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            "Scrivo in uno stato di tensione insostenibile. Fra poco sarà l'alba e, allora, io non esisterò più. Privo d'ogni mezzo, privo della droga che, sola, mi ha consentito fino ad oggi di sopravvivere ai miei incubi, non mi rimane altro modo per sottrarmi al tormento: mi getterò dall'alta finestra di questa soffitta, nella squallida strada sottostante."-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 07 luglio 2012 10.05-----------------------------------------------------------
          • panda rossa scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: FDG

            - Scritto da: krane



            Beh, e' fantascienza moderna, e'
            normale



            che ci suoni meno obsoleta di roba
            scritta



            millanta anni fa.


            Ma no, è che dubito che Adams avesse voglia

            rompere i c... a mezzo mondo per convincere

            tutti delle sue "XXXXXXXte"

            Eh, il problema non e' tanto chi ha scritto il
            libro ma la gente che ha creduto fosse
            vero.Addio! E grazie per il pesce!
    • iRoby scrive:
      Re: Religione? Cosa c'entra
      Guarda te lo raccomando il dio dei cristiani...Stando alla Bibbia...Da semplici calcoli aritmetici ha ucciso più gente lui che quell'altra figura mitologica del diavolo.Poi c'è questa cosa che non mi quadra...Questo dio viene da un'altra dimensione, stupra e mette incinta la donna di un altro (la XXXXXXX) per mettere al mondo se stesso (Cristo), per poi martirizzare se stesso, allo scopo di placare la sua stessa ira contro qualcosa che egli stesso ha cominciato creando l'uomo.Ma cos'è un dio psicopatico?Poi c'è questa cosa dell'inferno e del paradiso.Insomma lui avrebbe creato questo luogo pieno di fiamme e sofferenza e paura e tortura in cui egli però non risiede, pur essendo onnipresente.Poi pur essendo onnisciente ti ha dato 10 cose speciali che non devi fare (i comandamenti) e che se ne fai solo una lui ti manda in quel luogo a soffrire, urlare, bruciare e dannarti per il resto dell'eternità pur lui sapendo che ti ci avrebbe comunque mandato essendo onnisciente...Però dicono che lui ti ami, perché in fondo dio è amore...Allora non è solo psicopatico, è anche un pazzo sadico.
      • krane scrive:
        Re: Religione? Cosa c'entra
        - Scritto da: iRoby
        Guarda te lo raccomando il dio dei cristiani...
        Stando alla Bibbia...
        Da semplici calcoli aritmetici ha ucciso più
        gente lui che quell'altra figura mitologica del
        diavolo.

        Poi c'è questa cosa che non mi quadra...
        Questo dio viene da un'altra dimensione, stupra e
        mette incinta la donna di un altro (la XXXXXXX)
        per mettere al mondo se stesso (Cristo), per poi
        martirizzare se stesso, allo scopo di placare la
        sua stessa ira contro qualcosa che egli stesso ha
        cominciato creando
        l'uomo.

        Ma cos'è un dio psicopatico?

        Poi c'è questa cosa dell'inferno e del paradiso.
        Insomma lui avrebbe creato questo luogo pieno di
        fiamme e sofferenza e paura e tortura in cui egli
        però non risiede, pur essendo
        onnipresente.
        Poi pur essendo onnisciente ti ha dato 10 cose
        speciali che non devi fare (i comandamenti) e che
        se ne fai solo una lui ti manda in quel luogo a
        soffrire, urlare, bruciare e dannarti per il
        resto dell'eternità pur lui sapendo che ti ci
        avrebbe comunque mandato essendo
        onnisciente...
        Però dicono che lui ti ami, perché in fondo dio è
        amore...

        Allora non è solo psicopatico, è anche un pazzo
        sadico.In pratica Arioch di Elric di Melnibone'.
        • shevathas scrive:
          Re: Religione? Cosa c'entra


          In pratica Arioch di Elric di Melnibone'.(rotfl)
        • iRoby scrive:
          Re: Religione? Cosa c'entra
          Si insomma, dio è un concetto talmente grande e complesso, che credere che non esista, così come darne un'immagine talmente infantile e idiota, sono entrambe due grandi blasfemie.Sia perché non c'è scienziato di un certo livello che sia ateo, sia perché religioni come quelle giudaiche hanno appiglio solo tra gente di QI e/o cultura molto bassa...
          • Fetente scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            Veramente, se guardiamo ricerche serie, la maggior parte degli scienziati di alto livello sono atei o assimilabili. Vedi "L'illusione di Dio" di Richard Dawkins.
          • iRoby scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            Einstein si è convertito dall'ebraismo al buddismo...Te lo ripeto, sono pochissimi gli atei, giusto Margherita Hack... :)Tra l'altro uno dei massimi ricercatori della Teoria di Unificazione, John Hagelin che lavora anche lui al CERN all'LHC, fa anche parte dell'università Maharishi quella del santone Yogi maharishi, che porta avanti le teorie di coscienza globale.http://it.wikipedia.org/wiki/Maharishi_Mahesh_YogiC'è più intreccio tra spiritualismo e scienza di quanto tu possa immaginare...
          • Fetente scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            Quella di Einstein che crede in Dio è una nota XXXXXXccia, alla quale ovviamente tutti i credenti credono (e perchè poi dovrebbe essere diverso? un credente, lo dice il nome stesso, crede).
          • iRoby scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            Ma quanto sei ignorante!Ti ho scritto che Einstein ha scelto il buddismo.Questa è la frase di Einstein:"La religione del futuro sarà una religione cosmica. Dovrà trascendere un Dio personale ed evitare dogmi e teologie. Soffusa sia di natura che di spiritualità, dovrà essere basata su un senso religioso derivante dallesperienza di tutte le cose, naturali e spirituali, considerate come ununità piena di significato. Il Buddismo risponde a questa descrizione.Se ci fosse una qualsiasi religione in grado di rispondere ai bisogni della scienza moderna, questa potrebbe essere il BuddismoAlbert Einstein"E questa la differenza del buddismo: che non ci sono divinità da adorare o invocare. La posizione dell'uomo, secondo il Buddhismo, è suprema. L'uomo è padrone di se stesso e non esiste alcun essere o potere più alto che ne decida il destino. La libertà di pensiero permessa dal Buddha non ha eguali altrove nella storia delle religioni. Questa libertà è necessaria, perché, secondo il Buddha, l'emancipazione dell'uomo dipende dalla sua conquista della Verità e non dalla grazia benevola di un dio o da un potere esterno, come ricompensa per un obbediente Comportamento.
          • krane scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: iRoby
            Ma quanto sei ignorante!
            Ti ho scritto che Einstein ha scelto il buddismo.
            Questa è la frase di Einstein:
            "La religione del futuro sarà una religione
            cosmica. Dovrà trascendere un Dio personale ed
            evitare dogmi e teologie. Soffusa sia di natura
            che di spiritualità, dovrà essere basata su un
            senso religioso derivante dallesperienza di
            tutte le cose, naturali e spirituali, considerate
            come ununità piena di significato. Il Buddismo
            risponde a questa
            descrizione.
            Se ci fosse una qualsiasi religione in grado di
            rispondere ai bisogni della scienza moderna,
            questa potrebbe essere il
            Buddismo

            Albert Einstein"

            E questa la differenza del buddismo: che non ci
            sono divinità da adorare o invocare. La posizione
            dell'uomo, secondo il Buddhismo, è suprema.
            L'uomo è padrone di se stesso e non esiste alcun
            essere o potere più alto che ne decida il
            destino. La libertà di pensiero permessa dal
            Buddha non ha eguali altrove nella storia delle
            religioni. Questa libertà è necessaria, perché,
            secondo il Buddha, l'emancipazione dell'uomo
            dipende dalla sua conquista della Verità e non
            dalla grazia benevola di un dio o da un potere
            esterno, come ricompensa per un obbediente
            Comportamento.A me affascina di piu' il taoismo filosofico (il taoismo non e' una religione checche' ne dica wikipedia, ho specificato "filosofico").
          • iRoby scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: krane
            A me affascina di piu' il taoismo filosofico (il
            taoismo non e' una religione checche' ne dica
            wikipedia, ho specificato "filosofico").Anche a me piace molto il taoismo filosofico, ma anche alcune componenti dello scintoismo, specie lo spirito di sacrificio per il prossimo...Però la religione più semplice ed elegante che abbia mai visto, di tutte quelle che ho studiato è senz'altro Ho'oponopono. Si scrive proprio così.Che appena viene scoperta diventa subito un fenomeno commerciale annacquato ed abusato come potrai vedere cercando su Internet.Ho'oponopono è una religione/tradizione sciamanica hawaiana, che letteralmente significa ripulire, fare ordine, mettere ogni cosa al suo posto.Parte dal principio che ciò che avviene intorno a noi è specchio del nostro essere (come nell'ebraismo esseno - vedi i 7 spechi esseni, o come nel buddismo).E se ciò che ci accade o come ci tratta la gente intorno a noi è negativo vuol dire che dentro siamo "sporchi" nel senso che ci portiamo dietro quelli che i buddisti chiamerebbero nodi carmici derivanti o da vite precedenti o da nostri parenti che hanno avuto vite sconsiderate.E che è necessario fare pulizia dentro di noi prima che capitino persone ed eventi piacevoli.La pulizia va fatta ripetendo Grazie, Ti Amo, Perdonami, Mi dispiace, a quella che è la nostra componente divina (definita da questa religione come bambino interiore).E ripetendo le medesime cose a chi si rivolge a noi malamente o ci fa del male. Chiedergli perdono o dirgli ti voglio bene, e ringraziandolo di averci fatto notare questi nodi carmici che ci portiamo dietro. Ciò va fatto sia verbalmente se si può, sia anche solo mentalmente.Se si riesce a farlo diventare un'abitudine, e ci si ripulisce, la vita cambia inaspettatamente, migliora e ci saranno eventi fortunati.O più esattamente inizieranno ad avverarsi i nostri desideri, ma non sempre come li vogliamo noi, ma come il nostro "bambino interiore" (componente divina) ha deciso, perché lui sa cosa è più giusto e perfetto per noi...Ciò non significa che non c'è il libero arbitrio perché decide la componente divina interiore, ma più semplicemente che in questo momento forse avremmo più bisogno di amore o di curare la salute piuttosto che di cambiare ancora lo smartphone...Le meditazioni Ho'oponopono e i vari ringraziamenti e richieste di perdono si possono fare tranquillamente da soli, rilassati in casa ecc. Senza bisogno di chiese, gruppi di preghiera, istituzioni religiosi...È questo il bello, la semplicità di queste religioni, tra l'altro moooolto più antiche del giudaismo e suoi derivati... E che non presuppongono donazioni di 8x1000 e relative istituzioni che lo percepiscono...
          • krane scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: iRoby
            - Scritto da: krane

            A me affascina di piu' il taoismo filosofico
            (il

            taoismo non e' una religione checche' ne dica

            wikipedia, ho specificato "filosofico").

            Anche a me piace molto il taoismo filosofico, ma
            anche alcune componenti dello scintoismo, specie
            lo spirito di sacrificio per il
            prossimo...

            Però la religione più semplice ed elegante che
            abbia mai visto, di tutte quelle che ho studiato
            è senz'altro Ho'oponopono. Si scrive proprio
            così.
            Che appena viene scoperta diventa subito un
            fenomeno commerciale annacquato ed abusato come
            potrai vedere cercando su
            Internet.

            Ho'oponopono è una religione/tradizione
            sciamanica hawaiana, che letteralmente significa
            ripulire, fare ordine, mettere ogni cosa al suo
            posto.

            Parte dal principio che ciò che avviene intorno a
            noi è specchio del nostro essere (come
            nell'ebraismo esseno - vedi i 7 spechi esseni, o
            come nel
            buddismo).
            E se ciò che ci accade o come ci tratta la gente
            intorno a noi è negativo vuol dire che dentro
            siamo "sporchi" nel senso che ci portiamo dietro
            quelli che i buddisti chiamerebbero nodi carmici
            derivanti o da vite precedenti o da nostri
            parenti che hanno avuto vite
            sconsiderate.

            E che è necessario fare pulizia dentro di noi
            prima che capitino persone ed eventi
            piacevoli.

            La pulizia va fatta ripetendo Grazie, Ti Amo,
            Perdonami, Mi dispiace, a quella che è la nostra
            componente divina (definita da questa religione
            come bambino
            interiore).
            E ripetendo le medesime cose a chi si rivolge a
            noi malamente o ci fa del male. Chiedergli
            perdono o dirgli ti voglio bene, e ringraziandolo
            di averci fatto notare questi nodi carmici che ci
            portiamo dietro. Ciò va fatto sia verbalmente se
            si può, sia anche solo
            mentalmente.

            Se si riesce a farlo diventare un'abitudine, e ci
            si ripulisce, la vita cambia inaspettatamente,
            migliora e ci saranno eventi
            fortunati.
            O più esattamente inizieranno ad avverarsi i
            nostri desideri, ma non sempre come li vogliamo
            noi, ma come il nostro "bambino interiore"
            (componente divina) ha deciso, perché lui sa cosa
            è più giusto e perfetto per
            noi...

            Ciò non significa che non c'è il libero arbitrio
            perché decide la componente divina interiore, ma
            più semplicemente che in questo momento forse
            avremmo più bisogno di amore o di curare la
            salute piuttosto che di cambiare ancora lo
            smartphone...

            Le meditazioni Ho'oponopono e i vari
            ringraziamenti e richieste di perdono si possono
            fare tranquillamente da soli, rilassati in casa
            ecc. Senza bisogno di chiese, gruppi di
            preghiera, istituzioni
            religiosi...

            È questo il bello, la semplicità di queste
            religioni, tra l'altro moooolto più antiche del
            giudaismo e suoi derivati...

            E che non presuppongono donazioni di 8x1000 e
            relative istituzioni che lo
            percepiscono...Affascinante, questa non la conoscevo, grazie del riassunto approfondiro'.
          • Aleb scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra

            E ripetendo le medesime cose a chi si rivolge a
            noi malamente o ci fa del male. Chiedergli
            perdono o dirgli ti voglio bene, e ringraziandolo
            di averci fatto notare questi nodi carmici che ci
            portiamo dietro. Ciò va fatto sia verbalmente se
            si può, sia anche solo
            mentalmente.
            Eh... Ma vuoi mettere, riempirlo di bastonate??? :D
      • Aleb scrive:
        Re: Religione? Cosa c'entra
        Com'è che la religione ti accende l'interruttore del cervello?
    • Funz scrive:
      Re: Religione? Cosa c'entra
      - Scritto da: And
      Mi fa proprio ridere chi crede che con l'avanzare
      della scienza la religione arretri... Sono piani
      completamente diversi. Usando la logica e la
      ragione appare evidente che Dio non possa che
      aver creato l'universo in base a delle leggi
      fisiche cui conformare l'intero creato.
      Soprattutto perchè prevedendo la nascita di
      esseri senzienti non poteva non porsi il problema
      di prevedere che un giorno tali esseri avrebbero
      potuto indagare il cosmo sino all'esame delle
      particelle che lo compongono, spingendosi ogni
      giorno sempre più oltre. E quindi non trovo
      nessuna contraddizione sull'avanzare della
      scienza, che non smentisce l'esistenza di Dio,
      anzi. Del resto cosa avrebbe dovuto fare Dio,
      srotolare un cartello con su scritto "Da qui in
      poi ci sono Io e non c'è nulla che Voi possiate
      indagare" ai margini del sistema solare o magari
      a livello
      subatomico?Oggi sulla busiarda pagine 2,3 ed ultima dedicate alla notizia... peccato abbiano dovuto infilarci l'editoriale del cardinale che loda la grandezza di Dio e della sua Creazione, e quello del giornalista filo-religioso e anti-scientifico.Come se dover presentare sempre "le due campane" avesse un significato, nella scienza.
      • panda rossa scrive:
        Re: Religione? Cosa c'entra
        - Scritto da: Funz
        e quello del
        giornalista filo-religioso e
        anti-scientifico.Esistono per caso anche giornalisti filo-scientifici?O meglio, esistono per caso anche giornalisti che hanno una vaga idea di che cosa sia la scienza, non fosse altro per riconoscere di non capirci nulla?
        • shevathas scrive:
          Re: Religione? Cosa c'entra
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: Funz

          e quello del

          giornalista filo-religioso e

          anti-scientifico.

          Esistono per caso anche giornalisti
          filo-scientifici?
          O meglio, esistono per caso anche giornalisti che
          hanno una vaga idea di che cosa sia la scienza,
          non fosse altro per riconoscere di non capirci
          nulla?stai tranquillo esistono, tanto per indicare un esempio il buonanima di Martin Gardner. Però scrivono su riviste un tantinello più serie dei tabloid italiani come il corriere, la repubblica et altri.
          • panda rossa scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: shevathas
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Funz


            e quello del


            giornalista filo-religioso e


            anti-scientifico.



            Esistono per caso anche giornalisti

            filo-scientifici?

            O meglio, esistono per caso anche
            giornalisti
            che

            hanno una vaga idea di che cosa sia la
            scienza,

            non fosse altro per riconoscere di non
            capirci

            nulla?

            stai tranquillo esistono, tanto per indicare un
            esempio il buonanima di Martin Gardner.Per carita'... come puoi pensare di definire Gardner con il dispregiativo di "giornalista".Gardner e' stato un divulgatore, un narratore, un filosofo, non certo un ignorante cacciaballe XXXXXXXXX.
            Però
            scrivono su riviste un tantinello più serie dei
            tabloid italiani come il corriere, la repubblica
            et altri.Quella e' carta che farebbero meglio a vendere a rotoli di 10 piani.
          • Aleb scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra

            Per carita'... come puoi pensare di definire
            Gardner con il dispregiativo di
            "giornalista".
            Gardner e' stato un divulgatore, un narratore, un
            filosofo, non certo un ignorante cacciaballe
            XXXXXXXXX.
            E tu non gli piaceresti :D
          • panda rossa scrive:
            Re: Religione? Cosa c'entra
            - Scritto da: Aleb

            Per carita'... come puoi pensare di definire

            Gardner con il dispregiativo di

            "giornalista".

            Gardner e' stato un divulgatore, un
            narratore,
            un

            filosofo, non certo un ignorante cacciaballe

            XXXXXXXXX.



            E tu non gli piaceresti :DIo non devo mica piacere a nessuno.
        • Funz scrive:
          Re: Religione? Cosa c'entra
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: Funz

          e quello del

          giornalista filo-religioso e

          anti-scientifico.

          Esistono per caso anche giornalisti
          filo-scientifici?
          O meglio, esistono per caso anche giornalisti che
          hanno una vaga idea di che cosa sia la scienza,
          non fosse altro per riconoscere di non capirci
          nulla?In realtà proprio sulla Stampa c'è un ottimo inserto scientifico diretto da Piero Bianucci, che è un buon divulgatore scientifico, e anche gli articoli sulle notizie scientifiche sono ben curati, almeno quelli che non sfuggono alla sua supervisione :)Diciamo che rispetto a Repubblica o altri è un altro pianeta. Peccato che "ragioni di opportunità" , "par condicio" e altre stron*ate obblighino a far sentire anche "l'altra campana" (anzi, l'unica voce che ha le campane) pure dove non c'entrerebbe un cavolo...
  • attonito scrive:
    Re: Uffa!!!!
    - Scritto da: FDG
    Non mi fai postare... sei cattivo!!! Cattivo!!!
    Cattivo!!!vai di proxy, cosi al tmille glielo picchi in XXXX. io lo faccio da un sacco di tempo, comincio a pensare che a luca, sotto sotto, piaccia. daltronde usa l'ipad, che significa essere XXXXX almeno al 50%....
  • krane scrive:
    Beh raga...
    Grazie a tutti.E' stato proprio divertente.(rotfl)
  • attonito scrive:
    Richiesta seria a Maria (casseranno?)
    Sig.ra Maria,Non posso accettare le sue affermazioni se non sono supportate da PROVE verificabili. Dire "se lo dicono in tanti un motivo ci sara" non ha nessun fondamento logico.Se lei e' in grado di agomentare le sue affermazioni, allora se ne puo' discutere: ma se cosi' non e', faccia il favore di tacere e non esporsi cosi' facilmente alla confutazione e al ridicolo.Distiti saluti.
  • FDG scrive:
    Uffa!!!!
    Non mi fai postare... sei cattivo!!! Cattivo!!! Cattivo!!!
  • iRoby scrive:
    Fred Alan Wolf
    Frase famosa di Fred Alan Wolf:"non ha senso fare i conti senza l'osservatore, non lo ha ancora capito chi fa certo esperimenti nel mondo sub-atomico, sì quelli con tanta energia in tempi e spazi ristrettissimi (LLC), può mandare in pappa il cervello certe volte".Fred Alan Wolf uno dei più grandi fisici che ha abbracciato la scuola di Copenaghen, si prende spesso gioco degli scienziati del CERN.Egli dice che non hanno senso tali esperimenti se non si tiene conto dell'Osservatore, ossia l'uomo e la sua aspettativa.Cercavano il Bosone di Higgs, una cosa che si sono "inventati" e che hanno trovato.Se si inventasse il Tachione di Nonna Papera, lo troverebbero lo stesso...E perché?Perché il creatore a livello sub-atomico è l'osservatore. Ossia ne influenza gli eventi, ponendo la sua aspettativa, altera il mondo sub-atomico, creando anche eventi o possibilità che divengono anche onde o materia (che non è altro che una differente frequenza vibrazionale dell'unico mondo composto dal rotone (teoria del superspin).Il Bosone di Higgs è un'invenzione umana che diviene reale a livello sub-atomico.Il co-creatore è l'uomo... Sì una specie di componente divina che ha avuto dalla Coscienza per creare su procura...Discorso complicato?No, se si pensa che il mondo così come lo conosciamo è stato intuito e descritto dalla teoria olografica di David Bohm.
    • Mario scrive:
      Re: Fred Alan Wolf
      - Scritto da: iRoby

      Perché il creatore a livello sub-atomico è
      l'osservatore. Ossia ne influenza gli eventi,
      ponendo la sua aspettativa, altera il mondo
      sub-atomicoti prego non ricominciamo con la storia del pulcino che fa avanzare nonna papera col pensiero (rotfl) è ridicolo!
      • iRoby scrive:
        Re: Fred Alan Wolf
        Non è ridicolo, ci sono una miriade di esperimenti che dimostrano effetti a livello subatomico del pensiero e delle aspettative umane.Il fisico Massimo Teodorani ci ha scritto anche dei libri molto interessanti.http://it.wikipedia.org/wiki/Massimo_Teodorani
        • attonito scrive:
          Re: Fred Alan Wolf
          - Scritto da: iRoby
          Non è ridicolo, ci sono una miriade di
          esperimenti che dimostrano effetti a livello
          subatomico del pensiero e delle aspettative
          umane.

          Il fisico Massimo Teodorani ci ha scritto anche
          dei libri molto
          interessanti.

          http://it.wikipedia.org/wiki/Massimo_Teodoraniveramente peccato il TEO nel nome....
        • Aleb scrive:
          Re: Fred Alan Wolf
          Non basta una laurea per essere un fisico (Ammesso che ce l'abbia).-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 luglio 2012 13.03-----------------------------------------------------------
    • embe scrive:
      Re: Fred Alan Wolf
      In realtà la particella di Dio l'ho creata io, il CERN l'ho creato io e pure a te ti ho creato io!In questo istante.http://www.youtube.com/watch?v=ykO_yAT_pQ4
      • iRoby scrive:
        Re: Fred Alan Wolf
        Sicuro che non ho creato prima io te per poi tu venire a creare me?Il tempo non esiste, è solo un modo di percepire la realtà architettato dalla mente umana, che è stata fatta così...
        • Einstein scrive:
          Re: Fred Alan Wolf
          - Scritto da: iRoby
          Il tempo non esiste, è solo un modo di percepire
          la realtà architettato dalla mente umana, che è
          stata fatta così...(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • iRoby scrive:
            Re: Fred Alan Wolf
            - Scritto da: Einstein
            - Scritto da: iRoby
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)La risata degli sciocchi e degli ignoranti.Hai mai letto nulla del Prof. David Albert?http://www.amazon.com/Time-Chance-David-Z-Albert/dp/0674011325Il Prof. Albert dice che il tempo è una variabile simmetrica e che non cambia le leggi newtoniane se il tempo si fa scorrere all'indietro.Ergo il tempo non è una determinante e la sua direzione potrebbe benissimo essere diversa dall'attuale, ossia dal futuro verso il passato.Il tempo non è quindi che una modalità, un trucco percettivo della mente umana...
          • shevathas scrive:
            Re: Fred Alan Wolf

            Il Prof. Albert dice che il tempo è una variabile
            simmetrica e che non cambia le leggi newtoniane
            se il tempo si fa scorrere
            all'indietro.verissimo.
            Ergo il tempo non è una determinante e la sua
            direzione potrebbe benissimo essere diversa
            dall'attuale, ossia dal futuro verso il
            passato.la freccia del tempo compare nelle equazioni della termodinamica come effetto statistico; i sistemi di molte particelle tendono ad evolversi verso lo stato di maggire entropia possibile. Il verso del tempo è arbitrario ma la causa precede sempre l'effetto.

            Il tempo non è quindi che una modalità, un trucco
            percettivo della mente
            umana...razzata.
          • iRoby scrive:
            Re: Fred Alan Wolf
            - Scritto da: shevathas



            Il tempo non è quindi che una modalità, un
            trucco

            percettivo della mente

            umana...

            razzata.No, ciò non te lo concedo.Perché se hai letto la serie dei miei messaggi sulle neuroscienze sperimentali, i soggetti sotto ipnosi regressiva a cui si fanno fare le simulazioni mentali di mondi fisici ossia gli si chiede di mettere componenti consce e inconsce intorno ad un tavolo a dialogare, quando è la mente a parlare essa ha concezione del tempo.Se si chiede alla matrice di punti di luce (Anima) l'età o domande dove si presuppone conoscenza del concetto di tempo, il soggetto non risponde.Ergo ci sono componenti inconsce nella psiche umana che non hanno il concetto di tempo, questo è a loro estraneo.Quindi è una prerogativa della sola componente logica della mente.
          • shevathas scrive:
            Re: Fred Alan Wolf

            Perché se hai letto la serie dei miei messaggi
            sulle neuroscienze sperimentali, i soggetti sotto
            ipnosi regressiva a cui si fanno fare le
            simulazioni mentali di mondi fisici ossia gli si
            chiede di mettere componenti consce e inconsce
            intorno ad un tavolo a dialogare, quando è la
            mente a parlare essa ha concezione del
            tempo.

            Se si chiede alla matrice di punti di luce
            (Anima) l'età o domande dove si presuppone
            conoscenza del concetto di tempo, il soggetto non
            risponde.
            Ergo ci sono componenti inconsce nella psiche
            umana che non hanno il concetto di tempo, questo
            è a loro
            estraneo.
            e allora ? un cieco ha il concetto di rosso ? quindi se un cieco non ha il concetto di rosso, il colore rosso è una illusione dovuta agli occhi ?il tempo, o meglio la freccia del tempo, in fisica esiste e si può dimostrare. Non con le leggi di newton ma con le leggi della statistica. Che poi ci siano pezzi della coscienza che non percepiscono il tempo questo non inficia l'esistenza fisica, così come la cecità di alcuni non inficia l'esistenza dei colori.
            Quindi è una prerogativa della sola componente
            logica della
            mente.ovvero quella preposta alla percezione della realtà.
          • iRoby scrive:
            Re: Fred Alan Wolf
            - Scritto da: shevathas
            il tempo, o meglio la freccia del tempo, in
            fisica esiste e si può dimostrare. Non con le
            leggi di newton ma con le leggi della statistica.
            Che poi ci siano pezzi della coscienza che non
            percepiscono il tempo questo non inficia
            l'esistenza fisica, così come la cecità di alcuni
            non inficia l'esistenza dei colori.


            Quindi è una prerogativa della sola
            componente

            logica della

            mente.

            ovvero quella preposta alla percezione della
            realtà.Certamente ma la realtà Bohmiana illusoria ed olografica dice che la mente è solo un lettore di ologrammi, di una realtà che è stata creata apposta per lei (la mente) e che potrebbe non essere la realtà.Io sono un Bohmiano.http://www.enciclopediaolistica.com/enciclopedia/sci2/sci05.htm
          • shevathas scrive:
            Re: Fred Alan Wolf
            e questo cosa c'entra con il concetto fisico di entropia, e quello ad esso collegato di freccia del tempo ?
          • Aleb scrive:
            Re: Fred Alan Wolf

            Hai mai letto nulla del Prof. David Albert?
            http://www.amazon.com/Time-Chance-David-Z-Albert/dUn altro col "pezzo di carta"... forse

            Il Prof. Albert dice che il tempo è una variabile
            simmetrica e che non cambia le leggi newtoniane
            se il tempo si fa scorrere
            all'indietro.
            Ergo il tempo non è una determinante e la sua
            direzione potrebbe benissimo essere diversa
            dall'attuale, ossia dal futuro verso il
            passato.
            Ma che sei, un fisico?
    • attonito scrive:
      Re: Fred Alan Wolf
      - Scritto da: iRoby
      Frase famosa di Fred Alan Wolf:
      "non ha senso fare i conti senza l'osservatore,
      non lo ha ancora capito chi fa certo esperimenti
      nel mondo sub-atomico, sì quelli con tanta
      energia in tempi e spazi ristrettissimi (LLC),
      può mandare in pappa il cervello certe
      volte".

      Fred Alan Wolf uno dei più grandi fisici che ha
      abbracciato la scuola di Copenaghen, si prende
      spesso gioco degli scienziati del
      CERN.

      Egli dice che non hanno senso tali esperimenti se
      non si tiene conto dell'Osservatore, ossia l'uomo
      e la sua
      aspettativa.

      Cercavano il Bosone di Higgs, una cosa che si
      sono "inventati" e che hanno
      trovato.
      Se si inventasse il Tachione di Nonna Papera, lo
      troverebbero lo
      stesso...
      E perché?
      Perché il creatore a livello sub-atomico è
      l'osservatore. Ossia ne influenza gli eventi,
      ponendo la sua aspettativa, altera il mondo
      sub-atomico, creando anche eventi o possibilità
      che divengono anche onde o materia (che non è
      altro che una differente frequenza vibrazionale
      dell'unico mondo composto dal rotone (teoria del
      superspin).
      Il Bosone di Higgs è un'invenzione umana che
      diviene reale a livello
      sub-atomico.
      Il co-creatore è l'uomo... Sì una specie di
      componente divina che ha avuto dalla Coscienza
      per creare su
      procura...

      Discorso complicato?
      No, se si pensa che il mondo così come lo
      conosciamo è stato intuito e descritto dalla
      teoria olografica di David
      Bohm.a destra, per due, anche per il direttore.
    • shevathas scrive:
      Re: Fred Alan Wolf
      un albero che cade in una foresta deserta fa rumore anche se non c'è nessuno per sentirlo ?
      • iRoby scrive:
        Re: Fred Alan Wolf
        Il concetto è più astratto e complesso...E la traccia la da l'esperimento del 1908 quello delle 2 fenditure...Tutte le possibilità che lì ci fosse un albero, di quell'età in quelle condizioni piuttosto che un deserto, piuttosto che una città di esseri evolutisi da insetti piuttosto che ominidi, piuttosto che solo foresta......Ecco tutte queste possibilità coesistono, contemporaneamente, a livello di sciame quantico, ma che divengono una realtà olografica ma tangibile nel momento in cui un Osservatore è presente.L'Osservatore è qualsiasi essere dotato di Coscienza che si trova immerso nella realtà e la osserva. Ne estrae la possibilità in relazione a chi e come è fatto tale osservatore, e crea la realtà con quel semplice atto (che non è il guardare e basta) è l'esistere, vivere ed osservare in senso più ampio.Come nell'esperimento delle 2 fenditure, l'elettrone sparato singolarmente passa contemporaneamente da entrambe le fenditure, pur essendo il cannone elettronico progettato per sparare un solo elettrone.Ma se c'è un Osservatore, o una sua macchina (un sensore di qualche tipo) che l'Osservatore ha costruito per osservare, ecco che l'elettrone smette di comportarsi come onda di possibilità e diviene materia, sottoposta alle leggi dell'universo olografico e il finto scorrere del tempo...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 luglio 2012 17.29-----------------------------------------------------------
        • Aleb scrive:
          Re: Fred Alan Wolf
          Ti rispondo con le parole di qualcun altro, visto che ti fa comodo ignorarle: e questo cosa c'entra con il concetto fisico di entropia, e quello ad esso collegato di freccia del tempo ?
      • panda rossa scrive:
        Re: Fred Alan Wolf
        - Scritto da: shevathas
        un albero che cade in una foresta deserta fa
        rumore anche se non c'è nessuno per sentirlo
        ?Io l'ho sentito!
    • Funz scrive:
      Re: Fred Alan Wolf
      - Scritto da: iRoby
      Frase famosa di Fred Alan Wolf:
      "non ha senso fare i conti senza l'osservatore,
      non lo ha ancora capito chi fa certo esperimenti
      nel mondo sub-atomico, sì quelli con tanta
      energia in tempi e spazi ristrettissimi (LLC),
      può mandare in pappa il cervello certe
      volte".

      Fred Alan Wolf uno dei più grandi fisici che ha
      abbracciato la scuola di Copenaghen, si prende
      spesso gioco degli scienziati del
      CERN.

      Egli dice che non hanno senso tali esperimenti se
      non si tiene conto dell'Osservatore, ossia l'uomo
      e la sua
      aspettativa.

      Cercavano il Bosone di Higgs, una cosa che si
      sono "inventati" e che hanno
      trovato.
      Se si inventasse il Tachione di Nonna Papera, lo
      troverebbero lo
      stesso...
      E perché?
      Perché il creatore a livello sub-atomico è
      l'osservatore. Ossia ne influenza gli eventi,
      ponendo la sua aspettativa, altera il mondo
      sub-atomico, creando anche eventi o possibilità
      che divengono anche onde o materia (che non è
      altro che una differente frequenza vibrazionale
      dell'unico mondo composto dal rotone (teoria del
      superspin).
      Il Bosone di Higgs è un'invenzione umana che
      diviene reale a livello
      sub-atomico.
      Il co-creatore è l'uomo... Sì una specie di
      componente divina che ha avuto dalla Coscienza
      per creare su
      procura...

      Discorso complicato?
      No, se si pensa che il mondo così come lo
      conosciamo è stato intuito e descritto dalla
      teoria olografica di David
      Bohm.Quindi se ho un acceleratore di particelle sufficientemente grosso e mi immagino una torta di mele (o una gran gnocca), quella si materializza?Fico. :p
      • iRoby scrive:
        Re: Fred Alan Wolf
        - Scritto da: Funz
        Quindi se ho un acceleratore di particelle
        sufficientemente grosso e mi immagino una torta
        di mele (o una gran gnocca), quella si
        materializza? Fico. :pNo, non serve un acceleratore di particelle ma la semplice aspettativa ripetuta, costante, ossessionante.La tua aspettativa andrà indietro nel tempo, farà in modo che il preservativo al padre di questa gnocca si buchi in quel dato momento, e tutti gli eventi futuri si intrecceranno in maniera da portartela, farvi incontrare, innamorare in eventi fortuiti quanto mirati alla realizzazione dei vostri desideri...Non sto scherzando, è così che funziona, non con la materializzazione istantanea.È ovvio che in questo meccanismo anche la gran gnocca deve desiderare la stessa cosa...Perché se i desideri si avverassero nello stesso modo per tutti, i leoni morirebbero di fame... Invece ogni tanto qualche gazzella l'acchiappano o questa si fa acchiappare a causa del fatto che il suo desiderio di sopravvivere non fu superiore per intensità a quello del leone di non morire di fame.
        • panda rossa scrive:
          Re: Fred Alan Wolf
          - Scritto da: iRoby
          Perché se i desideri si avverassero nello stesso
          modo per tutti, i leoni morirebbero di fame...
          Invece ogni tanto qualche gazzella l'acchiappano
          o questa si fa acchiappare a causa del fatto che
          il suo desiderio di sopravvivere non fu superiore
          per intensità a quello del leone di non morire di
          fame.Non mi convince.Sono sicuro che la somma dei desideri dei lettori del forum di non leggere piu' queste XXXXXXX sia piu' grande del tuo desiderio di scriverle, eppure continuano a comparire.Quindi la tua teoria e' in grado di confutare se stessa e nonostante cio' sopravvivere alla confutazione.
          • iRoby scrive:
            Re: Fred Alan Wolf
            C'è molto più desiderio di spiritualismo in giro di quanto tu possa credere, homo meccanicisticus... E mi legge tanta gente e mi scrive in privato qualcuno ogni tanto, su altri forum però molti di più...Il PK-Experiment parla chiaro, http://paranormal.se/topic/pk-experiment_med_djur.htmlla generazione dei numeri casuali con generatore quantistico (fotoni in un prisma) avviene in maniera automatica radiocomandata ed all'insaputa di tutte le persone coinvolte nell'esperimento.La generazione viene masterizzata su CD, un supporto non riscrivibile e non alterabile dopo la scrittura.Quando giorni dopo il CD viene utilizzato per pilotare gli stepper motor del robot travestito da pollo con la cassettina di becchine, e i pulcini vengono tenuti dietro una rete e non riescono a raggiungerlo, gli stepper motor pilotati dai bit masterizzati nel CD tempo prima si muovono verso i pulcini. Ed il fenomeno è tanto forte quanto più numerosi sono i pulcini.Guardando la masterizzazione a posteriori, a esperimento concluso ci si rende conto che la prima sequenza di numeri non è casuale, ma la varianza è a favore dei pulcini... La parte non più utilizzata per l'esperimento è invece casuale e differente dalla prima parte.Ergo il desiderio dei pulcini ha agito nel passato alterando la generazione.Non è fantascienza, il Prof. di fisica David Albert lo specifica che il tempo è una variabile simmetrica, e sembra che alcune componenti della psiche sia umana che animale siano in grado di raggiungere passato e futuro e alterarne il corso a livelli sub-atomici. Che però per le leggi del caos ed i principi di causa-effetto hanno poi lentamente effetti macroscopici sulla realtà.Ora però torna a leggere Zichichi che questi sono argomenti troppo nuovi e troppo difficili per te... :-)
          • shevathas scrive:
            Re: Fred Alan Wolf

            la generazione dei numeri casuali con generatore
            quantistico (fotoni in un prisma) avviene in
            maniera automatica radiocomandata ed all'insaputa
            di tutte le persone coinvolte
            nell'esperimento.e i numeri pseudocasuali sono stati validati da test statistici ? affinché l'esperimento sia inattaccabile servirebbe che venissero generati N (almeno una decina) di sequenze di numeri casuali, che queste venissero validate con tecniche statistiche e che al momento dell'esperimento venga sorteggiata una sequenza precisa. Dubito che sia stato fatto.
            Quando giorni dopo il CD viene utilizzato per
            pilotare gli stepper motor del robot travestito
            da pollo con la cassettina di becchine, e i
            pulcini vengono tenuti dietro una rete e non
            riescono a raggiungerlo, gli stepper motor
            pilotati dai bit masterizzati nel CD tempo prima
            si muovono verso i pulcini. Ed il fenomeno è
            tanto forte quanto più numerosi sono i
            pulcini.
            scomettiamo che c'è qualche gabola nel generatore di numeri casuali ? truccare un generatore è facile, alquanto facile.
            Guardando la masterizzazione a posteriori, a
            esperimento concluso ci si rende conto che la
            prima sequenza di numeri non è casuale, ma la
            varianza è a favore dei pulcini... La parte non
            più utilizzata per l'esperimento è invece casuale
            e differente dalla primaveramente la varianza indica semplicemente quanto è "sparpagliata" una distribuzione statistica. Potrebbe essere un tuo fraintendimento, o, a voler pensar male che gli sperimentatori fossero a digiuno di statistica e usassero termini in maniera gravemente impropria. Cosa che mina alla base qualsiasi credibilità sperimentale.
            parte.

            Ergo il desiderio dei pulcini ha agito nel
            passato alterando la
            generazione.
            Non è fantascienza, il Prof. di fisica David
            Albert lo specifica che il tempo è una variabile
            simmetrica, e sembra che alcune componenti della
            psiche sia umana che animale siano in grado di
            raggiungere passato e futuro e alterarne il corso
            a livelli sub-atomici. Che però per le leggi del
            caos ed i principi di causa-effetto hanno poi
            lentamente effetti macroscopici sulla
            realtà.
            Il tempo in fisica è una variabile simmetrica in certe formule e in certi contesti. La meccanica newtoniana è invariante rispetto al tempo, la meccanica statistica no. Poi cosa alterano a livello sub atomico ? la posizione dei quark e la loro quantità di moto ? questi effetti macroscopici sono stati misurati o verificati con qualche protocollo sperimentale serio, o si tratta della solita fuffa scritta usando un linguaggio pseudoscientifico ?
            Ora però torna a leggere Zichichi che questi sono
            argomenti troppo nuovi e troppo difficili per
            te...
            :-)ti consiglio invece una lettura di amaldi http://www.catalogo.zanichelli.it/Pages/Opera?siteLang=IT&id_opera=0000000016995si trova facilmente nelle biblioteche.
          • iRoby scrive:
            Re: Fred Alan Wolf
            I generatori usati sono di quelli quantistici con fotoni e rifrazione.Evidentemente non sono pseudo-casuali come quelli di un computer...Una cosa è molto importante... Tutte le verifiche che tu dici vanno fatte a posteriori.Questo è molto importante.Nessuno deve sapere del momento esatto della generazione, e non deve imporre aspettativa nell'esperimento, sennò l'aspettativa umana altera la generazione.Se tu arrivi, scienziato scettico che vuoi verificare il fenomeno, e la tua volontà e incredulità ha la possibilità di alterare la sequenza a sfavore dei pulcini sta tranquillo che lo farà e l'esperimento fallirà.Nei test questo non viene valutato dalla scienza ortodossa.Motivo per cui la generazione viene fatta partire a timer casuale anch'essa, preparato da persone che non devono porre aspettative sui risultati dell'esperimento durante la generazione.Tutti agiamo sulla realtà a livello quantistico in un modo o nell'altro.Si possono fare tutte le verifiche che vuoi, ma questi esperimenti vanno fatti con metodo rigoroso seguendo proprio il principio su cui si basa il fenomeno, il desiderio e l'aspettativa.Se metti un essere umano davanti ad un generatore durante la generazione e lo fai concentrare con un'aspettativa che escano più 1 che 0, sta sicura che la variazione statistica anche minima c'è sempre! Ed è ancora più forte se la persona riesce a proiettare questa aspettativa sotto uno stato mentale alterato come quello che si ha durante la meditazione trascendentale o in stato REM pre-sonno.
          • Aleb scrive:
            Re: Fred Alan Wolf
            - Scritto da: iRoby
            I generatori usati sono di quelli quantistici con
            fotoni e
            rifrazione.
            Evidentemente non sono pseudo-casuali come quelli
            di un
            computer...

            Una cosa è molto importante... Tutte le verifiche
            che tu dici vanno fatte a
            posteriori.

            Questo è molto importante.
            Nessuno deve sapere del momento esatto della
            generazione, e non deve imporre aspettativa
            nell'esperimento, sennò l'aspettativa umana
            altera la
            generazione.

            Se tu arrivi, scienziato scettico che vuoi
            verificare il fenomeno, e la tua volontà e
            incredulità ha la possibilità di alterare la
            sequenza a sfavore dei pulcini sta tranquillo che
            lo farà e l'esperimento
            fallirà.
            Nei test questo non viene valutato dalla scienza
            ortodossa.
            Stai <i
            <u
            <u
            esplicitando </u
            </u
            </i
            la non-falsificabilità del tuo <u
            pseudo </u
            esperimento. Per la serie "Io ho sempre ragione"
            Motivo per cui la generazione viene fatta partire
            a timer casuale anch'essa, preparato da persone
            che non devono porre aspettative sui risultati
            dell'esperimento durante la
            generazione.

            Tutti agiamo sulla realtà a livello quantistico
            in un modo o
            nell'altro.

            Si possono fare tutte le verifiche che vuoi, ma
            questi esperimenti vanno fatti con metodo
            rigoroso seguendo proprio il principio su cui si
            basa il fenomeno, il desiderio e
            l'aspettativa.

            Se metti un essere umano davanti ad un generatore
            durante la generazione e lo fai concentrare con
            un'aspettativa che escano più 1 che 0, sta sicura
            che la variazione statistica anche minima c'è
            sempre! Ed è ancora più forte se la persona
            riesce a proiettare questa aspettativa sotto uno
            stato mentale alterato come quello che si ha
            durante la meditazione trascendentale o in stato
            REM
            pre-sonno.
          • Aleb scrive:
            Re: Fred Alan Wolf

            Il PK-Experiment parla chiaro,
            http://paranormal.se/topic/pk-experiment_med_djur.Citare un sito serio mai, eh?
          • panda rossa scrive:
            Re: Fred Alan Wolf
            - Scritto da: Aleb

            Il PK-Experiment parla chiaro,


            http://paranormal.se/topic/pk-experiment_med_djur.

            Citare un sito serio mai, eh?Ci sono siti seri che trattano di paranormale in modo serio?Io conosco solo quello del cicap.
          • shevathas scrive:
            Re: Fred Alan Wolf
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Aleb


            Il PK-Experiment parla chiaro,





            http://paranormal.se/topic/pk-experiment_med_djur.



            Citare un sito serio mai, eh?

            Ci sono siti seri che trattano di paranormale in
            modo
            serio?
            Io conosco solo quello del cicap.c'è questo in inglese ;)http://www.randi.org/site/
        • Funz scrive:
          Re: Fred Alan Wolf
          - Scritto da: iRoby
          - Scritto da: Funz

          Quindi se ho un acceleratore di particelle

          sufficientemente grosso e mi immagino una
          torta

          di mele (o una gran gnocca), quella si

          materializza? Fico. :p

          No, non serve un acceleratore di particelle ma la
          semplice aspettativa ripetuta, costante,
          ossessionante.

          La tua aspettativa andrà indietro nel tempo, farà
          in modo che il preservativo al padre di questa
          gnocca si buchi in quel dato momento, e tutti gli
          eventi futuri si intrecceranno in maniera da
          portartela, farvi incontrare, innamorare in
          eventi fortuiti quanto mirati alla realizzazione
          dei vostri
          desideri...

          Non sto scherzando, è così che funziona, non con
          la materializzazione
          istantanea.
          È ovvio che in questo meccanismo anche la
          gran gnocca deve desiderare la stessa
          cosa...

          Perché se i desideri si avverassero nello stesso
          modo per tutti, i leoni morirebbero di fame...
          Invece ogni tanto qualche gazzella l'acchiappano
          o questa si fa acchiappare a causa del fatto che
          il suo desiderio di sopravvivere non fu superiore
          per intensità a quello del leone di non morire di
          fame.Teoria interessante, ma non falsificabile. O avete in mente un esperimento per provarla?Altrimenti, come ben sai, resterà sempre nel dominio della fantasia e non verrà mai accettata come realtà scientificamente dimostrata...
          • iRoby scrive:
            Re: Fred Alan Wolf
            - Scritto da: Funz
            Teoria interessante, ma non falsificabile. O
            avete in mente un esperimento per
            provarla?
            Altrimenti, come ben sai, resterà sempre nel
            dominio della fantasia e non verrà mai accettata
            come realtà scientificamente
            dimostrata...Eh la XXXXXXX, l'avrò spiegato decine di volte:http://paranormal.se/topic/pk-experiment_med_djur.htmlsi schiudono le uova accanto ad un robot vestito da pollo, con cassettina radiocomandata che distribuisce becchime.Per alcuni giorni il robot è radiocomandato per farlo seguire dai pulcini e far subire l'imprinting parentale.A quel punto si separano i pulcini dal robot-parente, e si mettono dietro una rete, lo vedono ma non possono raggiungerlo.Il robot viene posto su binario, può andare verso i pulcini o allontanarsi.Gli stepper motor del robot vengono collegati a generatore di numeri casuali quantistico (fotoni in prisma).Parte la generazione, la varianza della generazione è alterata a favore dei pulcini, il robot va verso di loro, e la varianza è tanto più forte quanto maggiore è il numero dei pulcini.Ora viene il bello, la varianza funziona anche indietro nel tempo.La generazione avviene a priori in modo automatico con start da timer impostato su giorno e ora casuale, e masterizzata su CD.Il CD viene poi usato per l'esperimento collegandolo agli stepper motor del robot.Il robot va ancora verso i pulcini. A fine esperimento si verificano le sequenze casuali masterizzate nel CD, la parte usata nell'esperimento non è casuale, c'è varianza numerica a favore dei pulcini, la parte restante è casuale.Il desiderio dei pulcini di avere madre e cibo vicino, è riuscita ad andare indietro nel tempo e alterare la generazione. O diciamo che il tempo è flessibile e sia gli eventi passati che futuri possono essere alterati a livello sub-atomico e quantistico (e quindi poi macroscopico per le leggi di causa-effetto), oppure gli esseri viventi hanno una componente psichica che prescinde il tempo, pervade il tutto (spazio e tempo) e può alterarne gli eventi a livello quantistico.Questo universo è un'illusione incredibile. E tutti gli esseri ci viviamo immersi con poteri veramente straordinari...
          • Funz scrive:
            Re: Fred Alan Wolf
            - Scritto da: iRoby
            - Scritto da: Funz

            Teoria interessante, ma non falsificabile. O

            avete in mente un esperimento per

            provarla?

            Altrimenti, come ben sai, resterà sempre nel

            dominio della fantasia e non verrà mai
            accettata

            come realtà scientificamente

            dimostrata...

            Eh la XXXXXXX, l'avrò spiegato decine di volte:
            http://paranormal.se/topic/pk-experiment_med_djur.guarda che un link a un sito con quel nome non è garanzia di autenticità, anzi!Lo studio che citi è stato pubblicato su una rivista scientifica SERIA, dopo una peer review seria, è stato confermato / replicato da altri studi?
          • iRoby scrive:
            Re: Fred Alan Wolf
            Quel sito ha riportato uno studio fatto in università francesi è stato ripetuto più volte.Questo esperimento è abbastanza conosciuto, perché non ti cerchi i riferimenti?Anche l'effetto Maharishi con 4000 meditatori trascendentali fatto negli anni '90 è un esperimento molto famoso che è apparso in USA in televisione con sindaco e capo della polizia di Washington intervistati in studio.E l'esperimento è riuscito, ed è stato ripetuto in altre città.In pratica 4000 meditatori trascendentali per un anno a Washington hanno meditato imprimendo il desiderio che la gente si amasse e non andasse a delinquere, e sono riusciti a ridurre la criminalità per quell'anno di oltre il 20%, la municipalità ed il capo della polizia che erano scettici sono rimasti sbalorditi.Ma perché non le sapete queste cose?
          • Aleb scrive:
            Re: Fred Alan Wolf

            Ma perché non le sapete queste cose?Perché uno dovrebbe essere al corrente di ogni assurdità?
          • shevathas scrive:
            Re: Fred Alan Wolf
            - Scritto da: iRoby
            Quel sito ha riportato uno studio fatto in
            università francesi è stato ripetuto più
            volte.
            Questo esperimento è abbastanza conosciuto,
            perché non ti cerchi i
            riferimenti?
            wiki.fr, che lo smonta:http://fr.wikipedia.org/wiki/Tychoscope
            Anche l'effetto Maharishi con 4000 meditatori
            trascendentali fatto negli anni '90 è un
            esperimento molto famoso che è apparso in USA in
            televisione con sindaco e capo della polizia di
            Washington intervistati in
            studio.
            E l'esperimento è riuscito, ed è stato ripetuto
            in altre
            città.
            ed è un classico evento di previsione a posteriori. Quello che avviene quando io annuncio, dopo l'estrazione del lotto, che avevo "previsto" la cinquina uscita.Se l'effetto fosse stato dovuto al maharishi allora il trend di criminalità a washinton sarebbe dovuto essere significativamente diverso rispetto agli anni precedenti e alle altre città nello stesso anno. E invece è identico sia alle altre città, sia al totale degli usa.
          • iRoby scrive:
            Re: Fred Alan Wolf
            - Scritto da: shevathas
            wiki.fr, che lo smonta:

            http://fr.wikipedia.org/wiki/TychoscopeNon ha smontato assolutamente nulla.Quell'esperimento fatto in quel modo è risultato errato.Infatti i successivi usano un binario, ed il generatore è quantistico, non basato su rumore bianco.Ed inoltre la generazione è stata fatta nel passato.Inoltre dal link che riporti, questo riporta al progetto PEAR della università di Princeton, e questo link:http://fr.wikipedia.org/wiki/Princeton_Engineering_Anomalies_Research_(PEAR)riporta questa frase:"D'après les publications, il existerait une influence très faible, mais suffisamment consistante pour devenir statistiquement significative lorsque les expériences sont répétées suffisamment de fois. La plupart des expériences sont menées sur des REG (Random Event Generators, voir Générateur de nombres aléatoires), basés sur un bruit électronique"Conoscevo il sito ed infatti ho trovato la pagina con i vari esperimenti sulle anomalie uomo-macchine:http://www.princeton.edu/~pear/experiments.htmled effettivamente la Princeton coferma la cosa che la devianza statistica è piccola ma comunque significativa:"Over the laboratory's 28-year history, thousands of such experiments, involving many millions of trials, were performed by several hundred operators. The observed effects were usually quite small, of the order of a few parts in ten thousand on average, but they compounded to highly significant statistical deviations from chance expectations."
            ed è un classico evento di previsione a
            posteriori. Quello che avviene quando io
            annuncio, dopo l'estrazione del lotto, che avevo
            "previsto" la cinquina uscita.
            Se l'effetto fosse stato dovuto al maharishi
            allora il trend di criminalità a washinton
            sarebbe dovuto essere significativamente diverso
            rispetto agli anni precedenti e alle altre città
            nello stesso anno. E invece è identico sia alle
            altre città, sia al totale degli usa.Assolutamente no! La devianza statistica è stata confermata dall'FBI che fa queste statistiche annuali. È stata una devianza anomala, la criminalità si è ridotta oltre ogni aspettativa.L'esperimento fu famoso anche per questo.Qui il sito con la descrizione e i dati:http://www.mum.edu/m_effect/dc_md.htmlQui John Hagelin un fisico che lavora al CERN anche lui all'LHC ed è uno dei fisici che sta lavorando alla grande teoria di unificazione SU(5), propone di rifare l'esperimento con 40.000 meditatori formati alla Maharishi University:http://www.hagelin.org/press_conference/summary.html
          • Funz scrive:
            Re: Fred Alan Wolf
            - Scritto da: iRoby
            Quel sito ha riportato uno studio fatto in
            università francesi è stato ripetuto più
            volte.
            Questo esperimento è abbastanza conosciuto,
            perché non ti cerchi i
            riferimenti?ma dammeli tu i riferimenti! Ci manca che io debba fare l'investigatore per ogni bufala che la gente posta su Internet...
            Anche l'effetto Maharishi con 4000 meditatori
            trascendentali fatto negli anni '90 è un
            esperimento molto famoso che è apparso in USA in
            televisione con sindaco e capo della polizia di
            Washington intervistati in
            studio.
            E l'esperimento è riuscito, ed è stato ripetuto
            in altre
            città.riuscito? Ripetuto? link a fonti SERIE?Puoi continuare a sparare le tue teorie strampalate, ma se non porti qualche PROVA concreta siamo daccapo.Sul serio, mi sono stufato, è impossibile farti ragionare.
            In pratica 4000 meditatori trascendentali per un
            anno a Washington hanno meditato imprimendo il
            desiderio che la gente si amasse e non andasse a
            delinquere, e sono riusciti a ridurre la
            criminalità per quell'anno di oltre il 20%, la
            municipalità ed il capo della polizia che erano
            scettici sono rimasti
            sbalorditi.

            Ma perché non le sapete queste cose?piuttosto, com'è che tu sei super-esperto di qualunque bufala che si sia mai affacciata su Internet? E perché mai dovremmo esserlo pure noi? Abbiamo di meglio da fare nella vita...
        • Aleb scrive:
          Re: Fred Alan Wolf
          Questa roba non può essere falsificata, proprio come la religione, contro cui rivolgi invece una gran quantità di critiche.
    • Aleb scrive:
      Re: Fred Alan Wolf
      Lo dicevo io: i complottisti criticano tutto per principio.
  • jacopo scrive:
    ip bloccato
    Mi hanno bloccato l'ip del pc in ufficio!! Bhe aspetterò che cambi
  • benkj scrive:
    e fu così che...
    ... anche la fisica delle particelle è diventata chimica
    • attonito scrive:
      Re: e fu così che...
      - Scritto da: benkj
      ... anche la fisica delle particelle è diventata
      chimicacaso mai e' il contrario: e' la chimica ad essere, in ultima analisi, niete di piu che fisica.
      • benkj scrive:
        Re: e fu così che...
        - Scritto da: attonito
        - Scritto da: benkj

        ... anche la fisica delle particelle è diventata

        chimica

        caso mai e' il contrario: e' la chimica ad
        essere, in ultima analisi, niete di piu che
        fisica.veramente mi riferivo alla frase di Dirac "tutto il resto è chimica"
        • attonito scrive:
          Re: e fu così che...
          - Scritto da: benkj
          - Scritto da: attonito

          - Scritto da: benkj


          ... anche la fisica delle particelle è
          diventata


          chimica



          caso mai e' il contrario: e' la chimica ad

          essere, in ultima analisi, niete di piu che

          fisica.

          veramente mi riferivo alla frase di Dirac "tutto
          il resto è
          chimica"ma tutto il resto non era noia?
          • FDG scrive:
            Re: e fu così che...
            - Scritto da: attonito
            ma tutto il resto non era noia?No, quello era m'artro
  • dont feed the troll/dovella scrive:
    Mi hanno bannato l'ip
    pure a me, e mo come farò a postare?
  • attonito scrive:
    RE: faccio rispettosamente notare
    Quelli di PI leccano il XXXX al Potere e non contenti, leccano il XXXX a chi lecca il XXXX al Potere. non lo sapevi?
  • Jacopo scrive:
    Re: faccio rispettosamente notare
    fanno ridere le persone intelligenti e che hanno la capacità di discernere una battuta satirica dalla bestemmia!!l'amico cancellatore NO!
  • attonito scrive:
    Re: ma bastaaaaaaaaaaaaa
    - Scritto da: Jacopo
    continua a cancellare imperterrito tutto!!!!
    uffa!!!!!!inoltre crede che pasticciando con gli i filtri sugli IP possa fare qualcsa contro il potere della rete.... finira' squagliato nella fonderia, poveraccio.
  • dont feed the troll/dovella scrive:
    faccio rispettosamente notare
    che il post di maria però resta.I nostri che facevano ridere, invece, no.
  • Jacopo scrive:
    ma bastaaaaaaaaaaaaa
    continua a cancellare imperterrito tutto!!!!uffa!!!!!!
  • FDG scrive:
    Hola bacchettone
    Sei arrivato?
  • dont feed the troll/dovella scrive:
    il t1000 si è svegliato
    finita la pausa pranzo?XXXXX vi mangiate, un XXXXX (!) scannato?
  • attonito scrive:
    T1000, T1000: ancora non hai capito?
    e' iutile che banni gli IP, quante volte te lo dobbiamo ripetere?
    • FDG scrive:
      Re: T1000, T1000: ancora non hai capito?
      - Scritto da: attonito
      e' iutile che banni gli IP, quante volte te lo
      dobbiamo ripetere?Lascia perdere va
    • Jacopo scrive:
      Re: T1000, T1000: ancora non hai capito?
      noooooooooooooo hanno cancellato tutto!!!!!!!!!!!!!:( e io che volevo ridere ancora un po'!!!
  • attonito scrive:
    no, scusate, ma....
    abbiamo pasturato pee il pesce tmille che pero no si fa vivo... saramica scarico?
    • panda rossa scrive:
      Re: no, scusate, ma....
      - Scritto da: attonito
      abbiamo pasturato pee il pesce tmille che pero no
      si fa vivo... saramica
      scarico?Colpa del bosone, secondo me.
    • krane scrive:
      Re: no, scusate, ma....
      - Scritto da: attonito
      abbiamo pasturato pee il pesce tmille che pero no
      si fa vivo... saramica scarico?Vedrai che appena si riprende e smette di ridere arriva e stermina tutto.
      • dont feed the troll/dovella scrive:
        Re: no, scusate, ma....
        - Scritto da: krane
        - Scritto da: attonito

        abbiamo pasturato pee il pesce tmille che
        pero
        no

        si fa vivo... saramica scarico?

        Vedrai che appena si riprende e smette di ridere
        arriva e stermina
        tutto.E' subdolo, prima ci fa guadagnare l'infenro dopo la vita e poi ci relega all'oblio in questa
  • Jacopo scrive:
    Re: sfdgcv
    ma i bot leggono Ruppolo e taggano immediatamente?Hahahahahahahaha
    • attonito scrive:
      Re: sfdgcv
      - Scritto da: Jacopo
      ma i bot leggono Ruppolo e taggano immediatamente?

      Hahahahahahahahano, il bot va a caso. sono giorni e giorni che denuncio questo schifo: credi che in redazione abbiano fatto quaqlcosa? no! zero assoluto! se ne sbattono i cogliono, ma cassano se dici che se ne sbattono i XXXXXXXX. proprio delle personcine ammodo.
      • krane scrive:
        Re: sfdgcv
        - Scritto da: attonito
        - Scritto da: Jacopo

        ma i bot leggono Ruppolo e taggano

        immediatamente?

        Hahahahahahahaha
        no, il bot va a caso. sono giorni e giorni che
        denuncio questo schifo: credi che in redazione
        abbiano fatto quaqlcosa? no! zero assoluto! se ne
        sbattono i cogliono, ma cassano se dici che se ne
        sbattono i XXXXXXXX. proprio delle personcine
        ammodo.Lo sai che i bot sono quelli che forniscono loro la maggior parte dei click dai... Siam rimasti in 4 gatti a postare qua.
        • attonito scrive:
          Re: sfdgcv
          - Scritto da: krane
          - Scritto da: attonito

          - Scritto da: Jacopo


          ma i bot leggono Ruppolo e taggano


          immediatamente?



          Hahahahahahahaha


          no, il bot va a caso. sono giorni e giorni
          che

          denuncio questo schifo: credi che in
          redazione

          abbiano fatto quaqlcosa? no! zero assoluto!
          se
          ne

          sbattono i cogliono, ma cassano se dici che
          se
          ne

          sbattono i XXXXXXXX. proprio delle personcine

          ammodo.

          Lo sai che i bot sono quelli che forniscono loro
          la maggior parte dei click dai... Siam rimasti in
          4 gatti a postare
          qua.io , te dont feed, ruppolo... togli noi, tolti almeno il 30%. Ci dovrebbero pagare. altro che cassarci, sti XXXXXXXX.
          • Jacopo scrive:
            Re: sfdgcv
            ah bhe grazie per la considerazione è!!! :)
          • attonito scrive:
            Re: sfdgcv
            - Scritto da: Jacopo
            ah bhe grazie per la considerazione è!!! :)se e' per questo, ho dimenticato pure pandarossa, scussssate!
      • panda rossa scrive:
        Re: sfdgcv
        - Scritto da: attonito
        - Scritto da: Jacopo

        ma i bot leggono Ruppolo e taggano
        immediatamente?



        Hahahahahahahaha

        no, il bot va a caso.In questo caso no. (rotfl)
  • Jacopo scrive:
    Aspettiamo Tutti
    Le future scoperte e teorie che arriveranno nel giro di qualche anno!Speriamo che questo grandissimo passo avanti ci aiuti tutti!!PSMa DAVVERO c'è qualcuno che crede alla teoria della creazione? Cioè credono davvero che la donna sia nata dalla costola di un uomo e che dopo aver mangiato una mela magica datagli da un serpente parlante Dio si è arrabbiato?Va bhè a sto punto crediamo anche ad un magico zombie immortale, nato da una donna vergine, padre di se stesso!!!Scusate non ho resistito!
    • attonito scrive:
      Re: Aspettiamo Tutti
      - Scritto da: Jacopo
      Le future scoperte e teorie che arriveranno nel
      giro di qualche
      anno!
      Speriamo che questo grandissimo passo avanti ci
      aiuti
      tutti!!

      PS

      Ma DAVVERO c'è qualcuno che crede alla teoria
      della creazione?qui e' pieno di monumenti inneggianti tale falsita'. "chiese", mi pare si chiamino.
      Cioè credono davvero che la
      donna sia nata dalla costola di un uomo e che
      dopo aver mangiato una mela magica datagli da un
      serpente parlante Dio si è
      arrabbiato?

      Va bhè a sto punto crediamo anche ad un magico
      zombie immortale, nato da una donna vergine,
      padre di se stesso!!!guarda, se e' bravo a rappare... perche no?sono il tuo dio, jo jo!credi a me o no?no? e il XXXX ti fo!dannazione per te, je je!credenti a me je je!io su, si siil papa giu, e giatu prega per mee il grano? non c'e'!lo sai perche?se vuoi salvarti!le tasche svuotarti!

      Scusate non ho resistito!
    • Fetente scrive:
      Re: Aspettiamo Tutti
      Certo che c'è chi ci crede, non solo, ma addirittura negli USA sono una grossa fetta di popolazione, hanno un forte potere politico ed economico, e ci sono persino organizzazioni che finanziano "scienziati" affinchè diffondano il creazionismo sotto varie forme. Leggiti "L'illusione di Dio", è un ottimo libro, c'è da restare terrorizzati a vedere quanta follia gira nel mondo. Ciao
      • iRoby scrive:
        Re: Aspettiamo Tutti
        Ricorda sempre che chi vuole imporre una religione, è perché egli stesso non ci crede!È un fenomeno psicologico, quando si dubita di qualcosa si diventa anche più fanatici.Lo scopo è avere un appiglio e non sentirsi persi.Ma chi dubita fa dubitare anche il fanatico o mette in pericolo l'esistenza di quelle sue certezze, i suoi appigli.Per la paura che i suoi appigli svaniscano, il fanatico cerca di convertirti, per eliminare dubbi, per zittire chi lo fa dubitare, in modo che non ci siano più dubbi e alternative e lui possa sentirsi al sicuro in quelle finte certezze.Comunque a giudicare da quante chiese sono sempre più vuote, c'è qualcosa che sta cambiando nella consapevolezza umana...
        • MESCAL. scrive:
          Re: Aspettiamo Tutti
          E' incredibile constatare come una civilta' cosi' evoluta da arrivare a scindere la materia possa al contempo stesso ancora credere ciecamente a superstizioni arcaiche vecchie di millenni..."Osservando la natura, nel passato, l'impressione di essere dinanzi ad un progetto doveva essere enorme. La Terra è un luogo così confortevole e piacevole, e tutte le cose funzionano così bene. Tuttavia, a mano a mano che apprendiamo più cose sull'universo, esso non sembra più un luogo così amichevole, e noi risultiamo essere i vincitori in una lotteria cosmica."Steven Weinberg, premio nobel per la fisica
          • bertuccia scrive:
            Re: Aspettiamo Tutti
            - Scritto da: MESCAL.

            e noi risultiamo essere i vincitori
            in una lotteria cosmica."come possono esserci vincitori, se non ci sono vinti?dal momento che chi "ha vinto", è,e chi "non ha vinto", non è[img]http://i.imgur.com/kC0oM.jpg[/img]
          • panda rossa scrive:
            Re: Aspettiamo Tutti
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: MESCAL.



            e noi risultiamo essere i vincitori

            in una lotteria cosmica."

            come possono esserci vincitori, se non ci sono
            vinti?

            dal momento che chi "ha vinto", è,
            e chi "non ha vinto", non è

            [img]http://i.imgur.com/kC0oM.jpg[/img]La cosa buffa e' che chi ha perso non lo sa.Tipo i trilobiti, i dinosauri, i mammuth, i videotecari...Tutte razze estinte per non essersi sapute adattare all'evoluzione.
          • MESCAL. scrive:
            Re: Aspettiamo Tutti
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: bertuccia

            - Scritto da: MESCAL.





            e noi risultiamo essere i vincitori


            in una lotteria cosmica."




            La cosa buffa e' che chi ha perso non lo sa.
            Tipo i trilobiti, i dinosauri, i mammuth, i
            videotecari...

            Tutte razze estinte per non essersi sapute
            adattare
            all'evoluzione.HA HA HA ... grande panda rossa!L'asteroide anti videotechini sta arrivando!...
          • Guybrush Fuorisede scrive:
            Re: Aspettiamo Tutti
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: bertuccia

            - Scritto da: MESCAL.





            e noi risultiamo essere i vincitori


            in una lotteria cosmica."



            come possono esserci vincitori, se non ci
            sono

            vinti?



            dal momento che chi "ha vinto", è,

            e chi "non ha vinto", non è



            [img]http://i.imgur.com/kC0oM.jpg[/img]

            La cosa buffa e' che chi ha perso non lo sa.
            Tipo i trilobiti, i dinosauri, i mammuth, i
            videotecari...

            Tutte razze estinte per non essersi sapute
            adattare
            all'evoluzione.Lo spieghi tu ai varani, ai draghi(*) e a tutti gli altri sauri tutt'ora esistenti, che non si sono saputi adattare?http://www.dinosaurtypes.org/images/other_prehistoric-creatures/reptiles/komodo/komodo/komodo_dragons.htmlhttp://www.wildsingapore.per.sg/discovery/factsheet/lizardblkbeard.htmE il limulo? Come ce lo spieghi al povero limulo che i suoi antenati non si sono evoluti?http://www.globo.trieste.it/espo/t_futuro/mai-estinti-07.htmlPer i mammuth e i videotecari ti do ragione: loro si sono estinti e in un caso prima ancora di averne avuto consapevolezza (grin)CiaoGT
    • TADsince1995 scrive:
      Re: Aspettiamo Tutti

      Ma DAVVERO c'è qualcuno che crede alla teoria
      della creazione? Cioè credono davvero che la
      donna sia nata dalla costola di un uomo e che
      dopo aver mangiato una mela magica datagli da un
      serpente parlante Dio si è
      arrabbiato?Conosco una ragazza che ci crede davvero. Forse una volta parlando stimolai il discorso involontariamente, al punto che dopo qualche giorno mi mandò un email dicendo che lei crede al discorso di Dio che soffia e crea l'uomo e bla bla bla...A questa storia non ci crede nemmeno lo stesso parroco della Chiesa vicino casa mia. A tutto c'è un limite chiamato buonsenso.
    • MacGeek scrive:
      Re: Aspettiamo Tutti
      - Scritto da: Jacopo
      Le future scoperte e teorie che arriveranno nel
      giro di qualche anno!
      Speriamo che questo grandissimo passo avanti ci
      aiuti tutti!!Veramente questi fisici delle particelle di scoperta seria ne hanno fatta una ormai più di mezzo secolo fà, e i risultati concreti li stiamo ancora aspettando.Mi riferisco alla scoperta della fissione dell'atomo e all'energia "too cheap to meter" (come dicevano gli americani negli anni '50) che purtroppo troppi vogliono che non si realizzi.
      • Funz scrive:
        Re: Aspettiamo Tutti
        - Scritto da: MacGeek
        Veramente questi fisici delle particelle di
        scoperta seria ne hanno fatta una ormai più di
        mezzo secolo fà, e i risultati concreti li stiamo
        ancora
        aspettando.

        Mi riferisco alla scoperta della fissionefin qui concordo...
        dell'atomo e all'energia "too cheap to meter"...mentre questa, purtroppo, si è dimostrata una tragica illusione.
        (come dicevano gli americani negli anni '50) che
        purtroppo troppi vogliono che non si
        realizzi.Lascia stare i complottismi: se la tecnologia nucleare non fosse così esageratamente complessa e costosa, specie con la sicurezza richiesta al giorno d'oggi, si sarebbe imposta da sola e avremmo centrali private e pubbliche dappertutto. Il fatto che solo gli Stati abiano mai investito nel nucleare dice tutto.
        • Aleb scrive:
          Re: Aspettiamo Tutti
          La tua è una posizione aprioristica.
          • Funz scrive:
            Re: Aspettiamo Tutti
            - Scritto da: Aleb
            La tua è una posizione aprioristica.no, informata.Chi è a favore del nucleare, invece, o è disinformato o è in malafede.
          • Aleb scrive:
            Re: Aspettiamo Tutti
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: Aleb

            La tua è una posizione aprioristica.

            no, informata.
            Chi è a favore del nucleare, invece, o è
            disinformato o è in
            malafede.Qualunque posizione contraria a qualcosa è aprioristica, e il nucleare non fa eccezione.
          • Funz scrive:
            Re: Aspettiamo Tutti
            - Scritto da: Aleb
            - Scritto da: Funz

            - Scritto da: Aleb


            La tua è una posizione aprioristica.



            no, informata.

            Chi è a favore del nucleare, invece, o è

            disinformato o è in

            malafede.
            Qualunque posizione contraria a qualcosa è
            aprioristica, e il nucleare non fa
            eccezione.Quindi se non voglio essere aprioristico, qualunque stron*ata voglia dire questa parola, devo essere a favore del nucleare? Va bene, sono aprioristico, contento? :presta il fatto che il nucleare sia una follia in termini tecnici, economici, sociali ed ecologici, e chi la pensa diversamente o è disinformato o è in malafede perché ha la sua detta di torta...
          • Aleb scrive:
            Re: Aspettiamo Tutti

            Quindi se non voglio essere aprioristico,
            qualunque stron*ata voglia dire questa parola,Se sapessi cosa significa, sapresti anche che "questa parola" non va riferita alle persone, ma alle opinioni.
            devo essere a favore del nucleare?
            Essere a favore del nucleare non significa proporre di ricavare ogni wattora di energia elettrica da nucleare. Significa non rifiutarlo a priori, appunto. Significa lasciare che sia chi ci lavora a dire se e come si deve fare.
            Va bene, sono aprioristico, contento? :p
            Se stai dicendo che la tua posizione è aprioristica, stai ammettendo di avere torto.
            resta il fatto che il nucleare sia una follia in
            termini tecnici, economici, sociali ed ecologici,
            e chi la pensa diversamente o è disinformato o è
            in malafede perché ha la sua detta di
            torta...Io non sono disinformato, non so proprio niente di nucleare (almeno io lo ammetto), e, che venga usato o meno a me non cambia nulla, dal momento che non posso farci niente. Dai tuoi vecchi interventi, però avevo già dedotto che neanche tu sai niente di nucleare, e che parli per partito preso.
          • Funz scrive:
            Re: Aspettiamo Tutti
            - Scritto da: Aleb

            Quindi se non voglio essere aprioristico,

            qualunque stron*ata voglia dire questa
            parola,

            Se sapessi cosa significa, sapresti anche che
            "questa parola" non va riferita alle persone, ma
            alle
            opinioni.


            devo essere a favore del nucleare?



            Essere a favore del nucleare non significa
            proporre di ricavare ogni wattora di energia
            elettrica da nucleare. Significa non rifiutarlo a
            priori, appunto. Significa lasciare che sia chi
            ci lavora a dire se e come si deve
            fare.Non è chi ci lavora a decidere se una tecnologia è conveniente o no.

            Va bene, sono aprioristico, contento? :p



            Se stai dicendo che la tua posizione è
            aprioristica, stai ammettendo di avere
            torto.me ne frego che tu dica che ho ragione o torto, la materia è decisamente importante per perdersi dietro a 'set sciocchezze.

            resta il fatto che il nucleare sia una
            follia
            in

            termini tecnici, economici, sociali ed
            ecologici,

            e chi la pensa diversamente o è disinformato
            o
            è

            in malafede perché ha la sua detta di

            torta...

            Io non sono disinformato, non so proprio niente
            di nucleare (almeno io lo ammetto), e, che venga
            usato o meno a me non cambia nulla, dal momento
            che non posso farci niente. Dai tuoi vecchi
            interventi, però avevo già dedotto che neanche tu
            sai niente di nucleare, e che parli per partito
            preso.No, sbagli totalmente. Parlo così proprio perché sono ben informato e ho le competenze tecniche per capire e giudicare, a differenza della quaasi totalità dei fautori del nucleare (politici inclusi, purtroppo).
          • Aleb scrive:
            Re: Aspettiamo Tutti
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: Aleb


            Quindi se non voglio essere
            aprioristico,


            qualunque stron*ata voglia dire questa

            parola,



            Se sapessi cosa significa, sapresti anche che

            "questa parola" non va riferita alle
            persone,
            ma

            alle

            opinioni.




            devo essere a favore del nucleare?






            Essere a favore del nucleare non significa

            proporre di ricavare ogni wattora di energia

            elettrica da nucleare. Significa non
            rifiutarlo
            a

            priori, appunto. Significa lasciare che sia
            chi

            ci lavora a dire se e come si deve

            fare.

            Non è chi ci lavora a decidere se una tecnologia
            è conveniente o
            no.
            Ma è lìunico a saperlo per davvero.


            Va bene, sono aprioristico, contento? :p






            Se stai dicendo che la tua posizione è

            aprioristica, stai ammettendo di avere

            torto.

            me ne frego che tu dica che ho ragione o torto,
            la materia è decisamente importante per perdersi
            dietro a 'set
            sciocchezze.
            Credevi che io pensassi che t'importasse?


            resta il fatto che il nucleare sia una

            follia

            in


            termini tecnici, economici, sociali ed

            ecologici,


            e chi la pensa diversamente o è
            disinformato

            o

            è


            in malafede perché ha la sua detta di


            torta...



            Io non sono disinformato, non so proprio
            niente

            di nucleare (almeno io lo ammetto), e, che
            venga

            usato o meno a me non cambia nulla, dal
            momento

            che non posso farci niente. Dai tuoi vecchi

            interventi, però avevo già dedotto che
            neanche
            tu

            sai niente di nucleare, e che parli per
            partito

            preso.

            No, sbagli totalmente. Parlo così proprio perché
            sono ben informato e ho le competenze tecniche
            per capire e giudicare, a differenza della quaasi
            totalità dei fautori del nucleare (politici
            inclusi,
            purtroppo).A questo punto non ti resta che dare sfoggio delle tue competenze tecniche...
  • attonito scrive:
    Il santo prottetore dei XXXXX?
    San Culamo
    • dont feed the troll/dovella scrive:
      Re: Il santo prottetore dei XXXXX?
      - Scritto da: attonito
      San CulamoChe per inciso sono degli autentici geni.
      • attonito scrive:
        Re: Il santo prottetore dei XXXXX?
        - Scritto da: dont feed the troll/dovella
        - Scritto da: attonito

        San Culamo

        Che per inciso alcuni sono degli autentici geni.beh, mica tutti!michelagelo, alessandro il grande, valentino, lucio dalla, tim cook... effetivamente molto XXXXX hanno una marcia in piu, e' innegabile.
    • krane scrive:
      Re: Il santo prottetore dei XXXXX?
      - Scritto da: attonito
      San CulamoI cori di San culamo:[yt]a0TBW7G_bN8[/yt](N.B. spero sia il file giusto perche' qua non ho le casse :D )
  • attonito scrive:
    Quel furbetto di Eulero
    tratto da: http://it.wikipedia.org/wiki/EuleroUn aneddoto vuole che mentre Eulero si trovava alla corte russa, arrivasse lì Denis Diderot. Il filosofo, che incitava all'ateismo, chiese beffardamente a Eulero se avesse una dimostrazione matematica dell'esistenza di Dio. Eulero rispose: "Signore, (a+b^n)/n = x, quindi Dio esiste!". Diderot, che (secondo la storia) non capiva la matematica, rimase disorientato e non poté confutare la prova, abbandonando la corte il giorno dopo. L'aneddoto è quasi certamente falso dal momento che Diderot era un matematico capace[24].
  • dont feed the troll/dovella scrive:
    è strano che
    non venga nessuno a farci la solita morale da 2 soldi.
    • krane scrive:
      Re: è strano che
      - Scritto da: dont feed the troll/dovella
      non venga nessuno a farci @^ la solita morale da 2
      soldi.Ce li arrostiamo e ce li mangiamo se ci provano :@
    • attonito scrive:
      Re: è strano che
      - Scritto da: dont feed the troll/dovella
      non venga nessuno a farci la solita morale da 2
      soldi.beh, di sta roba ruppolo capisce un XXXXX quindi gia un 30% di post mancano. ma se vuoi altri oscurantisti, vedi i post della sognora maria: agghiaccianti!
      • dont feed the troll/dovella scrive:
        Re: è strano che
        - Scritto da: attonito
        - Scritto da: dont feed the troll/dovella

        non venga nessuno a farci la solita morale da 2

        soldi.

        beh, di sta roba ruppolo capisce un XXXXX "di sta roba"
        • attonito scrive:
          Re: è strano che
          - Scritto da: dont feed the troll/dovella
          - Scritto da: attonito

          - Scritto da: dont feed the troll/dovella


          non venga nessuno a farci la solita
          morale da
          2


          soldi.



          beh, di sta roba ruppolo capisce un XXXXX

          "di sta roba"ecche, vuoi pure un linguaggio forbito e l'attnzione ai congiuntivi? su PI?
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: è strano che
            - Scritto da: attonito
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            - Scritto da: attonito


            - Scritto da: dont feed the troll/dovella



            non venga nessuno a farci la solita

            morale da

            2



            soldi.





            beh, di sta roba ruppolo capisce un XXXXX



            "di sta roba"

            ecche, vuoi pure un linguaggio forbito e
            l'attnzione ai congiuntivi? su
            PI?No, non mi sono spiegato: di sta roba non capisce invece, di quale roba capisce?
          • attonito scrive:
            Re: è strano che
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            - Scritto da: attonito

            - Scritto da: dont feed the troll/dovella


            - Scritto da: attonito



            - Scritto da: dont feed the
            troll/dovella




            non venga nessuno a farci la
            solita


            morale da


            2




            soldi.







            beh, di sta roba ruppolo capisce
            un XXXXX






            "di sta roba"



            ecche, vuoi pure un linguaggio forbito e

            l'attnzione ai congiuntivi? su

            PI?

            No, non mi sono spiegato: di sta roba non capisce
            invece, di quale roba
            capisce?bosoni, GUT, Stringhe, supercorde... uno "skillato" in cagate per XXXXX (ipad, iphone etc) che vuoi che ne sappia di fisica?
          • attonito scrive:
            Re: è strano che
            - Scritto da: attonito
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            - Scritto da: attonito


            - Scritto da: dont feed the troll/dovella



            - Scritto da: attonito




            - Scritto da: dont feed the

            troll/dovella





            non venga nessuno a farci la

            solita



            morale da



            2





            soldi.









            beh, di sta roba ruppolo capisce

            un XXXXX









            "di sta roba"





            ecche, vuoi pure un linguaggio forbito e


            l'attnzione ai congiuntivi? su


            PI?



            No, non mi sono spiegato: di sta roba non
            capisce

            invece, di quale roba

            capisce?

            bosoni, GUT, Stringhe, supercorde... uno
            "skillato" in cagate per XXXXX (ipad, iphone
            etc) che vuoi che ne sappia di
            fisica?a meno che, naturalmente, non si scarichi un'app....
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: è strano che
            - Scritto da: attonito
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            - Scritto da: attonito


            - Scritto da: dont feed the troll/dovella



            - Scritto da: attonito




            - Scritto da: dont feed the

            troll/dovella





            non venga nessuno a farci la

            solita



            morale da



            2





            soldi.









            beh, di sta roba ruppolo capisce

            un XXXXX









            "di sta roba"





            ecche, vuoi pure un linguaggio forbito e


            l'attnzione ai congiuntivi? su


            PI?



            No, non mi sono spiegato: di sta roba non
            capisce

            invece, di quale roba

            capisce?

            bosoni, GUT, Stringhe, supercorde... uno
            "skillato" in cagate per XXXXX (ipad, iphone
            etc) che vuoi che ne sappia di
            fisica?le cagate per XXXXX, per definizione sono molto larghe.
          • attonito scrive:
            Re: è strano che
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            - Scritto da: attonito

            - Scritto da: dont feed the troll/dovella


            - Scritto da: attonito



            - Scritto da: dont feed the
            troll/dovella




            - Scritto da: attonito





            - Scritto da: dont feed
            the


            troll/dovella






            non venga nessuno a
            farci
            la


            solita




            morale da




            2






            soldi.











            beh, di sta roba ruppolo
            capisce


            un XXXXX












            "di sta roba"







            ecche, vuoi pure un linguaggio
            forbito
            e



            l'attnzione ai congiuntivi? su



            PI?





            No, non mi sono spiegato: di sta roba
            non

            capisce


            invece, di quale roba


            capisce?



            bosoni, GUT, Stringhe, supercorde... uno

            "skillato" in cagate per XXXXX (ipad, iphone

            etc) che vuoi che ne sappia di

            fisica?

            le cagate per XXXXX, per definizione sono molto
            larghe.ahahahha XXXXX se siamo lanciati, oggi! su su, veloci proima che arrivi lui....
          • panda rossa scrive:
            Re: è strano che
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            - Scritto da: attonito

            - Scritto da: dont feed the troll/dovella


            - Scritto da: attonito



            - Scritto da: dont feed the
            troll/dovella




            - Scritto da: attonito





            - Scritto da: dont feed
            the


            troll/dovella






            non venga nessuno a
            farci
            la


            solita




            morale da




            2






            soldi.











            beh, di sta roba ruppolo
            capisce


            un XXXXX












            "di sta roba"







            ecche, vuoi pure un linguaggio
            forbito
            e



            l'attnzione ai congiuntivi? su



            PI?





            No, non mi sono spiegato: di sta roba
            non

            capisce


            invece, di quale roba


            capisce?



            bosoni, GUT, Stringhe, supercorde... uno

            "skillato" in cagate per XXXXX (ipad, iphone

            etc) che vuoi che ne sappia di

            fisica?

            le cagate per XXXXX, per definizione sono molto
            larghe.Arrivano fino a 27 pollici.
          • krane scrive:
            Re: è strano che
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            - Scritto da: attonito


            - Scritto da: dont feed the
            troll/dovella

            le cagate per XXXXX, per definizione

            sono molto larghe.
            Arrivano fino a 27 pollici.Alludi a quelle cose che hanno inventato per essete tutte toccate e usate con la mano giusta ?( Ma tu pinni ? (newbie) )
      • dont feed the troll/dovella scrive:
        Re: è strano che
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: attonito

        - Scritto da: dont feed the troll/dovella


        non venga nessuno a farci la solita
        morale da
        2


        soldi.



        beh, di sta roba ruppolo capisce un XXXXX
        quindi

        gia un 30% di post mancano.

        Aspetta a dirlo, che se salta fuori che questa
        particella viola un brevetto apple, vedi come
        sarebbe capacissimo di prendersela col
        papa.
        Scontro tra titani proprio: il papa versus ruppolo. Lo vorrei vedere.Speriamo che sto bosone abbia gli angoli arrotondati...
    • FDG scrive:
      Re: è strano che
      - Scritto da: dont feed the troll/dovella
      non venga nessuno a farci la solita morale da 2
      soldi.Vuoi divertirti? Attira qualcuno di pontifex da queste parti.
  • attonito scrive:
    Calci in XXXX per la Sig.ra Maria
    sottoscrivete in massa.
  • dont feed the troll/dovella scrive:
    Perchè la chiamano particella di Dio?
    Mica è un pezzo di guanciale...
    • krane scrive:
      Re: Perchè la chiamano particella di Dio?
      - Scritto da: dont feed the troll/dovella
      Mica è un pezzo di guanciale...Sara' dalle parti del boccone del prete.
    • bastian contrario scrive:
      Re: Perchè la chiamano particella di Dio?
      Il soprannome originale doveva essere "La particella maledetta da Dio", ma sul frontespizio del libro non suonava tanto bene. :)
    • attonito scrive:
      Re: Perchè la chiamano particella di Dio?
      - Scritto da: dont feed the troll/dovella
      Mica è un pezzo di guanciale...ahhaaahahha l'ho capita dopo :D :D :D
  • prova123 scrive:
    Non esiste la particella di Dio
    è il solito strafalcione di traduzione, la traduzione corretta è "particella dio". Dio e scienza sono su piani diversi, uno non esclude l'altro ma non hanno nulla in comune.
    • attonito scrive:
      Re: Non esiste la particella di Dio
      - Scritto da: prova123
      è il solito strafalcione di traduzione, la
      traduzione corretta è "particella dio". Dio e
      scienza sono su piani diversi, uno non esclude
      l'altro ma non hanno nulla in
      comune.uno non escude l'altro? per quanto ne so, man mano che la scienza avanza, la religione arretra.
      • krane scrive:
        Re: Non esiste la particella di Dio
        - Scritto da: attonito
        - Scritto da: prova123

        è il solito strafalcione di traduzione, la

        traduzione corretta è "particella dio". Dio e

        scienza sono su piani diversi, uno non esclude

        l'altro ma non hanno nulla in comune.
        uno non escude l'altro? per quanto ne so, man
        mano che la scienza avanza, la religione
        arretra.Mmmm....7) verticale: famoso XXXXX di 3 lettere... inizia con "d" e finisce per "o".... Mi aiutate ?
        • dont feed the troll/dovella scrive:
          Re: Non esiste la particella di Dio
          - Scritto da: krane
          - Scritto da: attonito

          - Scritto da: prova123


          è il solito strafalcione di traduzione,
          la


          traduzione corretta è "particella dio".
          Dio
          e


          scienza sono su piani diversi, uno non
          esclude


          l'altro ma non hanno nulla in comune.


          uno non escude l'altro? per quanto ne so, man

          mano che la scienza avanza, la religione

          arretra.


          Mmmm....

          7) verticale: famoso XXXXX di 3 lettere... inizia
          con "d" e finisce per "o".... Mi aiutate
          ?"DUO"
          • krane scrive:
            Re: Non esiste la particella di Dio
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: attonito


            - Scritto da: prova123



            è il solito strafalcione di
            traduzione,

            la



            traduzione corretta è "particella
            dio".

            Dio

            e



            scienza sono su piani diversi, uno
            non

            esclude



            l'altro ma non hanno nulla in
            comune.




            uno non escude l'altro? per quanto ne
            so,
            man


            mano che la scienza avanza, la religione


            arretra.





            Mmmm....



            7) verticale: famoso XXXXX di 3 lettere...
            inizia

            con "d" e finisce per "o".... Mi aiutate

            ?

            "DUO"Ma non dovrebbe essere trino ?
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Non esiste la particella di Dio
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: attonito



            - Scritto da: prova123




            è il solito strafalcione di

            traduzione,


            la




            traduzione corretta è
            "particella

            dio".


            Dio


            e




            scienza sono su piani
            diversi,
            uno

            non


            esclude




            l'altro ma non hanno nulla in

            comune.






            uno non escude l'altro? per quanto
            ne

            so,

            man



            mano che la scienza avanza, la
            religione



            arretra.








            Mmmm....





            7) verticale: famoso XXXXX di 3
            lettere...

            inizia


            con "d" e finisce per "o".... Mi aiutate


            ?



            "DUO"

            Ma non dovrebbe essere trino ?Eh ma quello fa i miracoli, e poi lo dice pure la cultura popolare: non c'è duo senza trino.
          • krane scrive:
            Re: Non esiste la particella di Dio
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: dont feed the troll/dovella


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: attonito




            - Scritto da: prova123





            è il solito strafalcione
            di


            traduzione,



            la





            traduzione corretta è

            "particella


            dio".



            Dio



            e





            scienza sono su piani

            diversi,

            uno


            non



            esclude





            l'altro ma non hanno
            nulla
            in


            comune.








            uno non escude l'altro? per
            quanto

            ne


            so,


            man




            mano che la scienza avanza, la

            religione




            arretra.











            Mmmm....







            7) verticale: famoso XXXXX di 3

            lettere...


            inizia



            con "d" e finisce per "o".... Mi
            aiutate



            ?





            "DUO"



            Ma non dovrebbe essere trino ?

            Eh ma quello fa i miracoli, e poi lo dice pure la
            cultura popolare: non c'è duo senza
            trino.(rotfl)
          • FDG scrive:
            Re: Non esiste la particella di Dio
            - Scritto da: krane

            Eh ma quello fa i miracoli, e poi lo dice
            pure
            la

            cultura popolare: non c'è duo senza

            trino.
            (rotfl)E se vi colpisce un fulmine ora sapete perché... ah, pardon, quello era Zeus! Assaliti da uno sciame di cavallette? :D
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Non esiste la particella di Dio
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: krane



            Eh ma quello fa i miracoli, e poi lo
            dice

            pure

            la


            cultura popolare: non c'è duo senza


            trino.

            (rotfl)

            E se vi colpisce un fulmine ora sapete perché...
            ah, pardon, quello era Zeus! Assaliti da uno
            sciame di cavallette?
            :D"Cani e gatti che vivono insieme" (cit.)
          • Jacopo scrive:
            Re: Non esiste la particella di Dio
            certo che i nostri avi sono stati impietosi...dai XXXXX!!! avevano ottomila dei potentissimi a cui ispirarsi e che poteri hanno dato?cavallette, morti bianche, camminnare sull'acqua e moltimplicare cibo e bevande? Dai su sono trucchetti da festicciola!!!! hahahahahahaNO.....aspetta....ne ho scordata una!!!! PUò CREARE ZOMBIE!!! (questa devo dire che è abbatsanza forte!!!)hahahahahah
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Non esiste la particella di Dio
            - Scritto da: Jacopo
            NO.....aspetta....ne ho scordata una!!!! PUò
            CREARE ZOMBIE!!! (questa devo dire che è
            abbatsanza
            forte!!!)Ma poi a proposito di Zombie...sarebbero i fedeli a cibarsi del corpo e del sangue...
          • krane scrive:
            Re: Non esiste la particella di Dio
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            - Scritto da: Jacopo

            NO.....aspetta....ne ho scordata una!!!! PUò

            CREARE ZOMBIE!!! (questa devo dire che è

            abbatsanza forte!!!)
            Ma poi a proposito di Zombie...sarebbero i fedeli
            a cibarsi del corpo e del sangue...Vedi che ha tutto una sua coerenza interna ?
          • Jacopo scrive:
            Re: Non esiste la particella di Dio
            stica non ci avevo pensato!!!
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Non esiste la particella di Dio
            http://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=20070921172716AACSYXg
          • FDG scrive:
            Re: Non esiste la particella di Dio
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            http://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=200(rotfl)E c'è pure chi ha risposto
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Non esiste la particella di Dio
            http://buttha.eu/blog/wp-content/uploads/2010/05/photo.jpg
          • FDG scrive:
            Re: Non esiste la particella di Dio
            - Scritto da: Jacopo
            cavallette, morti bianche, camminnare sull'acqua
            e moltimplicare cibo e bevande? Dai su sono
            trucchetti da festicciola!!!!Beh, per un popolo in maggioranza di agricoltori e pastori...Bisognerebbe aggiornare i miti con qualche bella ecatombe nucleare, qualche virus transgenico, i robot che si ribellano, un solar flare che fa saltare l'intera rete elettrica mondiale...
          • Jacopo scrive:
            Re: Non esiste la particella di Dio
            Guarda a me Thor e Zeus che scendono con scagliando tuoni e saette e devastando valli e montagne bastano e avanzano :D
          • krane scrive:
            Re: Non esiste la particella di Dio
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: Jacopo

            cavallette, morti bianche, camminnare

            sull'acqua e moltimplicare cibo e bevande?

            Dai su sono trucchetti da festicciola!!!!
            Beh, per un popolo in maggioranza di
            agricoltori e pastori...
            Bisognerebbe aggiornare i miti con qualche bella
            ecatombe nucleare, qualche virus transgenico, i
            robot che si ribellano, un solar flare che fa
            saltare l'intera rete elettrica mondiale...Tanto stanno facendo il remake di qualsiasi cosa, quindi si puo' fare anche di quello.
          • FDG scrive:
            Re: Non esiste la particella di Dio
            - Scritto da: krane
            Tanto stanno facendo il remake di qualsiasi cosa,
            quindi si puo' fare anche di quello.Effettivamente... non ho una bibbia in casa, se no potrei provare col remake dell'Apocalisse ;)
          • attonito scrive:
            Re: Non esiste la particella di Dio
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: attonito



            - Scritto da: prova123




            è il solito strafalcione di

            traduzione,


            la




            traduzione corretta è
            "particella

            dio".


            Dio


            e




            scienza sono su piani
            diversi,
            uno

            non


            esclude




            l'altro ma non hanno nulla in

            comune.






            uno non escude l'altro? per quanto
            ne

            so,

            man



            mano che la scienza avanza, la
            religione



            arretra.








            Mmmm....





            7) verticale: famoso XXXXX di 3
            lettere...

            inizia


            con "d" e finisce per "o".... Mi aiutate


            ?



            "DUO"

            Ma non dovrebbe essere trino ?ah, e' piemontese?
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Non esiste la particella di Dio
            - Scritto da: attonito
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: dont feed the troll/dovella


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: attonito




            - Scritto da: prova123





            è il solito strafalcione di


            traduzione,



            la





            traduzione corretta è

            "particella


            dio".



            Dio



            e





            scienza sono su piani

            diversi,

            uno


            non



            esclude





            l'altro ma non hanno nulla
            in


            comune.








            uno non escude l'altro? per
            quanto

            ne


            so,


            man




            mano che la scienza avanza, la

            religione




            arretra.











            Mmmm....







            7) verticale: famoso XXXXX di 3

            lettere...


            inizia



            con "d" e finisce per "o".... Mi
            aiutate



            ?





            "DUO"



            Ma non dovrebbe essere trino ?

            ah, e' piemontese?E qui ho riso in faccia ai colleghi, sappilo.
          • Jacopo scrive:
            Re: Non esiste la particella di Dio
            HAHAHAHAHAHAHAHA
          • panda rossa scrive:
            Re: Non esiste la particella di Dio
            - Scritto da: attonito
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: dont feed the troll/dovella


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: attonito




            - Scritto da: prova123





            è il solito strafalcione di


            traduzione,



            la





            traduzione corretta è

            "particella


            dio".



            Dio



            e





            scienza sono su piani

            diversi,

            uno


            non



            esclude





            l'altro ma non hanno nulla
            in


            comune.








            uno non escude l'altro? per
            quanto

            ne


            so,


            man




            mano che la scienza avanza, la

            religione




            arretra.











            Mmmm....







            7) verticale: famoso XXXXX di 3

            lettere...


            inizia



            con "d" e finisce per "o".... Mi
            aiutate



            ?





            "DUO"



            Ma non dovrebbe essere trino ?

            ah, e' piemontese?Di vercelli, ad essere pignoli.
        • attonito scrive:
          Re: Non esiste la particella di Dio
          - Scritto da: krane
          - Scritto da: attonito

          - Scritto da: prova123


          è il solito strafalcione di traduzione,
          la


          traduzione corretta è "particella dio".
          Dio
          e


          scienza sono su piani diversi, uno non
          esclude


          l'altro ma non hanno nulla in comune.


          uno non escude l'altro? per quanto ne so, man

          mano che la scienza avanza, la religione

          arretra.


          Mmmm....

          7) verticale: famoso XXXXX di 3 lettere... inizia
          con "d" e finisce per "o".... Mi aiutate
          ?DRO? DEO? DAO? non mi viene....
          • krane scrive:
            Re: Non esiste la particella di Dio
            - Scritto da: attonito
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: attonito


            - Scritto da: prova123



            è il solito strafalcione di
            traduzione,

            la



            traduzione corretta è "particella
            dio".

            Dio

            e



            scienza sono su piani diversi, uno non

            esclude



            l'altro ma non hanno nulla in comune.




            uno non escude l'altro? per quanto ne so,
            man


            mano che la scienza avanza, la religione


            arretra.





            Mmmm....



            7) verticale: famoso XXXXX di 3 lettere...
            inizia

            con "d" e finisce per "o".... Mi aiutate

            ?

            DRO? DEO? DAO? non mi viene....mmm proviamo a vedere la lettera di mezzo che manca...4) orizzontale: lo fanno i preti ai bambini... in mezzo c'e' ncular
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Non esiste la particella di Dio
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: attonito

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: attonito



            - Scritto da: prova123




            è il solito strafalcione di

            traduzione,


            la




            traduzione corretta è
            "particella

            dio".


            Dio


            e




            scienza sono su piani
            diversi, uno
            non


            esclude




            l'altro ma non hanno nulla in
            comune.






            uno non escude l'altro? per quanto
            ne
            so,

            man



            mano che la scienza avanza, la
            religione



            arretra.








            Mmmm....





            7) verticale: famoso XXXXX di 3
            lettere...

            inizia


            con "d" e finisce per "o".... Mi aiutate


            ?



            DRO? DEO? DAO? non mi viene....

            mmm proviamo a vedere la lettera di mezzo che
            manca...

            4) orizzontale: lo fanno i preti ai bambini... in
            mezzo c'e'
            ncularAvuncularly: letteralmente "in modo paterno"http://it.dicios.com/enit/avuncularly
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Non esiste la particella di Dio
            - Scritto da: attonito
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: attonito


            - Scritto da: prova123



            è il solito strafalcione di
            traduzione,

            la



            traduzione corretta è "particella
            dio".

            Dio

            e



            scienza sono su piani diversi, uno non

            esclude



            l'altro ma non hanno nulla in comune.




            uno non escude l'altro? per quanto ne so,
            man


            mano che la scienza avanza, la religione


            arretra.





            Mmmm....



            7) verticale: famoso XXXXX di 3 lettere...
            inizia

            con "d" e finisce per "o".... Mi aiutate

            ?

            DRO? DEO? DAO? non mi viene....Forse è proprio DAO, quando ne scrivete uno e non funziona, i "XXXXXni" fioccano come a gennaio
          • attonito scrive:
            Re: Non esiste la particella di Dio
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            - Scritto da: attonito

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: attonito



            - Scritto da: prova123




            è il solito strafalcione di

            traduzione,


            la




            traduzione corretta è
            "particella

            dio".


            Dio


            e




            scienza sono su piani
            diversi, uno
            non


            esclude




            l'altro ma non hanno nulla in
            comune.






            uno non escude l'altro? per quanto
            ne
            so,

            man



            mano che la scienza avanza, la
            religione



            arretra.








            Mmmm....





            7) verticale: famoso XXXXX di 3
            lettere...

            inizia


            con "d" e finisce per "o".... Mi aiutate


            ?



            DRO? DEO? DAO? non mi viene....

            Forse è proprio DAO, quando ne scrivete uno e non
            funziona, i "XXXXXni" fioccano come a
            gennaioXXXXX raga, faccio fatica a starvi dietro! sottili e pungenti, i miei coplimenti (peccato che poi passa chi-sappiamo-noi e ci toglie i divertimento, sto cornuto!
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Non esiste la particella di Dio
            - Scritto da: attonito
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            - Scritto da: attonito


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: attonito




            - Scritto da: prova123





            è il solito strafalcione di


            traduzione,



            la





            traduzione corretta è

            "particella


            dio".



            Dio



            e





            scienza sono su piani

            diversi, uno

            non



            esclude





            l'altro ma non hanno nulla
            in

            comune.








            uno non escude l'altro? per
            quanto

            ne

            so,


            man




            mano che la scienza avanza, la

            religione




            arretra.











            Mmmm....







            7) verticale: famoso XXXXX di 3

            lettere...


            inizia



            con "d" e finisce per "o".... Mi
            aiutate



            ?





            DRO? DEO? DAO? non mi viene....



            Forse è proprio DAO, quando ne scrivete uno e
            non

            funziona, i "XXXXXni" fioccano come a

            gennaio

            XXXXX raga, faccio fatica a starvi dietro!
            sottili e pungenti, i miei coplimenti (peccato
            che poi passa chi-sappiamo-noi e ci toglie i
            divertimento, sto
            cornuto!Cornuto? Ma chi, belzebù co a pummarola ncoppa?Ma il bello è proprio quello, mordi e fuggi.
          • krane scrive:
            Re: Non esiste la particella di Dio
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            - Scritto da: attonito

            - Scritto da: dont feed the troll/dovella


            - Scritto da: attonito



            - Scritto da: krane




            - Scritto da: attonito





            - Scritto da: prova123






            è il solito
            strafalcione
            di



            traduzione,




            la






            traduzione corretta
            è


            "particella



            dio".




            Dio




            e






            scienza sono su
            piani


            diversi, uno


            non




            esclude






            l'altro ma non
            hanno
            nulla

            in


            comune.










            uno non escude l'altro?
            per

            quanto


            ne


            so,



            man





            mano che la scienza
            avanza,
            la


            religione





            arretra.














            Mmmm....









            7) verticale: famoso XXXXX di
            3


            lettere...



            inizia




            con "d" e finisce per "o"....
            Mi

            aiutate




            ?







            DRO? DEO? DAO? non mi viene....





            Forse è proprio DAO, quando ne scrivete
            uno
            e

            non


            funziona, i "XXXXXni" fioccano come a


            gennaio



            XXXXX raga, faccio fatica a starvi dietro!

            sottili e pungenti, i miei coplimenti
            (peccato

            che poi passa chi-sappiamo-noi e ci toglie i

            divertimento, sto

            cornuto!

            Cornuto? Ma chi, belzebù co a pummarola ncoppa?
            Ma il bello è proprio quello, mordi e fuggi.(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • FDG scrive:
            Re: Non esiste la particella di Dio
            - Scritto da: attonito
            XXXXX raga, faccio fatica a starvi dietro!
            sottili e pungenti, i miei coplimenti (peccato
            che poi passa chi-sappiamo-noi e ci toglie i
            divertimento, sto cornuto!Copia & Incolla
      • FDG scrive:
        Re: Non esiste la particella di Dio
        - Scritto da: attonito
        uno non escude l'altro? per quanto ne so, man
        mano che la scienza avanza, la religione
        arretra.Dalle nuvole alla volta celeste. Poi fu inventato il telescopio. Adesso dove si rifugia, in una dimensione parallela?
        • krane scrive:
          Re: Non esiste la particella di Dio
          - Scritto da: FDG
          - Scritto da: attonito

          uno non escude l'altro? per quanto ne so, man

          mano che la scienza avanza, la religione

          arretra.
          Dalle nuvole alla volta celeste. Poi fu inventato
          il telescopio. Adesso dove si rifugia, in una
          dimensione parallela?Abbiamo inventato la fisica quantistica per sgamarlo anche li'.
    • bastian contrario scrive:
      Re: Non esiste la particella di Dio
      - Scritto da: prova123
      è il solito strafalcione di traduzione,No, non è un problema di traduzione. Il soprannome originale avrebbe dovuto essere "La particella maledetta da Dio", ma sul frontespizio del libro non suonava tanto bene.
      • prova123 scrive:
        Re: Non esiste la particella di Dio
        La particella maledetta è stato il primo nome, il nome successivo è stato tradotto a minkia con "particella di Dio".
        • attonito scrive:
          Re: Non esiste la particella di Dio
          - Scritto da: prova123
          La particella maledetta è stato il primo nome, il
          nome successivo è stato tradotto a minkia con
          "particella di
          Dio".eh mi ricordo, come no. maruccia aveva avuto personalmente da me svariate secchiate di XXXXX a questo proposito ma poi annunziata aveva cancellato tutto come al solito per proteggere il suo pupiullo.... mmmm ... sti due non me la raccontano giusta, mi sembrano um po troppo a la "batman & robin"....
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Non esiste la particella di Dio
            - Scritto da: attonito
            - Scritto da: prova123

            La particella maledetta è stato il primo nome,
            il

            nome successivo è stato tradotto a minkia con

            "particella di

            Dio".

            eh mi ricordo, come no. maruccia aveva avuto
            personalmente da me svariate secchiate di XXXXX a
            questo proposito ma poi annunziata aveva
            cancellato tutto come al solito per proteggere il
            suo pupiullo.... mmmm ... sti due non me la
            raccontano giusta, mi sembrano um po troppo a la
            "batman &
            robin"...."Il dinamico XXXXX duo"
          • attonito scrive:
            Re: Non esiste la particella di Dio
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            - Scritto da: attonito

            - Scritto da: prova123


            La particella maledetta è stato il
            primo
            nome,

            il


            nome successivo è stato tradotto a
            minkia
            con


            "particella di


            Dio".



            eh mi ricordo, come no. maruccia aveva avuto

            personalmente da me svariate secchiate di
            XXXXX
            a

            questo proposito ma poi annunziata aveva

            cancellato tutto come al solito per
            proteggere
            il

            suo pupiullo.... mmmm ... sti due non me la

            raccontano giusta, mi sembrano um po troppo
            a
            la

            "batman &

            robin"....

            "Il dinamico XXXXX duo"AHAHAHAHAHAHHAHAma krane, dov'e'? toca a lui adesso, non vorrei rubargli tutta la scena.
          • krane scrive:
            Re: Non esiste la particella di Dio
            - Scritto da: attonito
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            - Scritto da: attonito


            - Scritto da: prova123



            La particella maledetta è stato il

            primo

            nome,


            il



            nome successivo è stato tradotto a

            minkia

            con



            "particella di



            Dio".





            eh mi ricordo, come no. maruccia aveva
            avuto


            personalmente da me svariate secchiate
            di

            XXXXX

            a


            questo proposito ma poi annunziata aveva


            cancellato tutto come al solito per

            proteggere

            il


            suo pupiullo.... mmmm ... sti due non
            me
            la


            raccontano giusta, mi sembrano um po
            troppo

            a

            la


            "batman &


            robin"....



            "Il dinamico XXXXX duo"Hahahhahahahahhah(rotfl)(rotfl)(rotfl)
            AHAHAHAHAHAHHAHA
            ma krane, dov'e'? toca a lui adesso, non vorrei
            rubargli tutta la scena.sono in un'openspace che cerco di non farmi vedere ridere (rotfl)Non preoccuparti sai che per me non e' rubare, al massimo si copia :D
          • panda rossa scrive:
            Re: Non esiste la particella di Dio
            - Scritto da: attonito
            - Scritto da: prova123

            La particella maledetta è stato il primo nome,
            il

            nome successivo è stato tradotto a minkia con

            "particella di

            Dio".

            eh mi ricordo, come no. maruccia aveva avuto
            personalmente da me svariate secchiate di XXXXX a
            questo proposito ma poi annunziata aveva
            cancellato tutto come al solito per proteggere il
            suo pupiullo.... mmmm ... sti due non me la
            raccontano giusta, mi sembrano um po troppo a la
            "batman &
            robin"....In effetti uno dei due usa prodotti apple... (anonimo)
          • FDG scrive:
            Re: Re: Non esiste la particella di Dio
            - Scritto da: panda rossa
            In effetti uno dei due usa prodotti apple...
            (anonimo)Attento che Jobs è oramai dalle sue parti e potrebbe 'ncazzarsi un po' ;)
          • Jacopo scrive:
            Re: Non esiste la particella di Dio
            e chi sta davanti dei due? O.O
  • Maria scrive:
    finalmente
    grande vittoria del Creazionismo, sono anni che mi batto per questo nella scuola di mio figlio, ora spero che la scoperta della Particella di Dio metta la parola fine a questa follia della teoria evolutivaMaria(una mamma preoccupata)
    • simone scrive:
      Re: finalmente
      Epic fail!! Lascia perdere questi argomenti torna alla bibbia.
      • Maria scrive:
        Re: finalmente
        - Scritto da: simone

        Epic fail!! Lascia perdere questi argomenti torna
        alla bibbia.Ci torneremo tutti, caro Simone.E se Dio vuole un giorno i tuoi figli potranno insegnarti qualcosaMaria
    • Stefano ma il cognome non ve lo dico scrive:
      Re: finalmente
      Questa è pura follia..."particella di Dio" è il nome del tutto inapropriato dato dai giornalisti. Non solo non dimostra l'esistenza di Dio (cosa impossibile per definizione), ma ne centra proprio niente ne con Dio ne con l'evoluzionismo(provato, verificato e riprovato di nuovo)...qui si parla di massa delle particelle.Grande notizia, siamo a un passo da una svolta potenzialmente epocale! Ottimo lavoro!Ps:Il creazionismo nelle scuole è un'abberazione che spero di non vedere mai
      • Maria scrive:
        Re: finalmente
        io non ci capisco molto di queste faccende di matematica, ma mi pare che tutto il mondo la chiami particella di Dio, un motivo ci sarà allora!Dio trionfa sempre, ricordatevelo- Scritto da: Stefano ma il cognome non ve lo dico

        Questa è pura follia..."particella di Dio" è il
        nome del tutto inapropriato dato dai giornalisti.
        Non solo non dimostra l'esistenza di Dio (cosa
        impossibile per definizione), ma ne centra
        proprio niente ne con Dio ne con
        l'evoluzionismo(provato, verificato e riprovato
        di nuovo)...qui si parla di massa delle
        particelle.

        Grande notizia, siamo a un passo da una svolta
        potenzialmente epocale! Ottimo
        lavoro!

        Ps:Il creazionismo nelle scuole è un'abberazione
        che spero di non vedere
        mai
    • krane scrive:
      Re: finalmente
      - Scritto da: Maria
      grande vittoria del Creazionismo, sono anni che
      mi batto per questo nella scuola di mio figlio,
      ora spero che la scoperta della Particella di Dio
      metta la parola fine a questa follia della teoria
      evolutivaOra ne sappiamo abbastanza per sapere che dio e' un XXXXX che si perde particelle in giro...
    • la redazion si riserva di cancellare scrive:
      Re: finalmente
      non male, non male... un 7 te lo meriti tutto :)
      • attonito scrive:
        Re: finalmente
        - Scritto da: la redazion si riserva di cancellare
        non male, non male... un 7 te lo meriti tutto :)l'avessi detto io.... ZAC! cassato.
    • attonito scrive:
      Re: finalmente
      - Scritto da: Maria
      grande vittoria del Creazionismo, sono anni che
      mi batto per questo nella scuola di mio figlio,
      ora spero che la scoperta della Particella di Dio
      metta la parola fine a questa follia della teoria
      evolutiva

      Maria
      (una mamma preoccupata)fossi il Preside, signora, la farei allontanare tramite potenti manichetti dell'antiincendio caricate con acqua gelata e contaminata col vibrione del colera.
    • AxAx scrive:
      Re: finalmente
      Ottimo tentativo di trollaggio.Ma impegnati... puoi fare di meglio. :D
  • attonito scrive:
    re: Wavevolution
    qualunque cosa tu assumi, e' roba veramente forte. Come sei messo a Elefanti rosa e mucche volanti?
  • attonito scrive:
    ma noooo!!
    questi articoli li dovete lasciar fare a maruccia, se no non ci si diverte :(
  • Ettore Greco scrive:
    Wavevolution
    La Scienza Progressiva di Wavevolution rivela l'esistenza di Un Dio come non e' stato possibile finora per Religioni e scienza tradizionale. Wavevolution mostra come il movimento dell'energia negli atomi sia identico a quello nelle onde. La Creazione e' cosi' rivelata da uno stesso Movimento. Possiamo definire questo singolo comportamento come Una Legge, Una Direzione oppure anche Una Volonta poiche' questa rimane da sempre immutata. La fonte di attrazione fra ogni due elementi opposti e complementari e' la stessa Legge o Volonta' che provvede all'esistenza di Un Ordine nell' Universo. Tutte le forme di energia nell'Universo sono orchestrate da un costante riassestamento dei loro campi magnetici come fossero le tante pedine che si muovono meccanicamente in Una eterna Scacchiera giocata dalla stessa Mano. La scoperta dell'esistenza di Una Legge Universale e di un Ordine nell'Universo che ebbero un inizio (al Tempo del Big Bang) non causato dalla razza Umana confermano di conseguenza l'esistenza di Un Creatore. Erroneamente, la scienza tradizionale spiega come tutta lenergia esistente nellUniverso convergesse in Un Punto (con un suo proprio Spazio) circa 14 miliardi di anni fa. Inoltre, la stessa scienza indica che da questo Singolo Punto di energia (gia' composto anche da atomi) sia stato creato lintero Universo. E ora che una nuova Scienza si tenga per mano con la Religione. www.wavevolution.org
    • krane scrive:
      Re: Wavevolution
      - Scritto da: Ettore Greco
      La scoperta dell'esistenza di Una Legge
      Universale e di un Ordine nell'Universo che
      ebbero un inizio (al Tempo del Big Bang) non
      causato dalla razza Umana confermano di
      conseguenza l'esistenza di Un Creatore.(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl) (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)E poi si scoprira' che il creatore si chiama gigi e dice che sei un XXXXX (cylon).
  • panda rossa scrive:
    Dilbert
    http://dilbert.com/strips/comic/2012-02-21/
    • dont feed the troll/dovella scrive:
      Re: Dilbert
      - Scritto da: panda rossa
      http://dilbert.com/strips/comic/2012-02-21/Anatrema!!dilbert è coperto dal sacro copyright, possa il fulmine divino colpire te e la tua progenie!!!
      • panda rossa scrive:
        Re: Dilbert
        - Scritto da: dont feed the troll/dovella
        - Scritto da: panda rossa

        http://dilbert.com/strips/comic/2012-02-21/

        Anatrema!!
        dilbert è coperto dal sacro copyright, possa il
        fulmine divino colpire te e la tua
        progenie!!!http://dilbert.com/strips/comic/2008-03-13/
  • becker scrive:
    forse hanno trovato l'Higgs sbagliato
    Forse si sono confusi con questo :D :)[img]http://www.telefilmania.it/img/80magnumpi_04.jpg[/img]
    • Dottor Stranamore scrive:
      Re: forse hanno trovato l'Higgs sbagliato
      - Scritto da: becker
      Forse si sono confusi con questo :D :)
      [img]http://www.telefilmania.it/img/80magnumpi_04.Quello è Higgins
      • dont feed the troll/dovella scrive:
        Re: forse hanno trovato l'Higgs sbagliato
        - Scritto da: Dottor Stranamore
        - Scritto da: becker

        Forse si sono confusi con questo :D :)


        [img]http://www.telefilmania.it/img/80magnumpi_04.

        Quello è HigginsJonathan Quayle Higgins, quel busone di un inglese.
        • Number 6 scrive:
          Re: forse hanno trovato l'Higgs sbagliato
          - Scritto da: dont feed the troll/dovellaLe sue sono le particelle di Zeus e Apollo.
Chiudi i commenti