Messaging Going Blogging

L'idea di Splinder, piattaforma blog italiana, è quella di unire le funzionalità tipiche della chat istantanea con l'interesse di chi legge i blog e vuole seguirne l'aggiornamento


Roma – Unire blog, blogger, lettori di blog e messaggeria istantanea: questa l’idea centrale che ha portato alla realizzazione di un instant messenger dedicato alla blogosfera da parte di Tipic Inc., la società che ha realizzato la più celebre piattaforma blog italiana, Splinder .

Sul sito di Splinder appare ora il breve annuncio della nascita di TipicIM , software pensato per consentire di chattare con chiunque sia dotato dei più comuni strumenti di instant messaging e, contestualmente, rimanere in contatto costante con i blog che l’utente segue assiduamente. TipicIM dialoga senza problemi con ICQ e gli altri IM di America Online, Microsoft e Yahoo!

“Quando un Blog inserito tra i tuoi preferiti viene aggiornato – si legge nell’annuncio – riceverai un messaggio di alert (…) clicca e vola sul blog che lo ha generato”. In pratica quando un blogger aggiorna il proprio blog, la piattaforma Splinder sulla quale risiede invia un messaggio di alert a tutti gli utenti che hanno inserito quel blog nella propria lista personale.

TipicIM non arriva certo dal nulla visto che la stessa Tipic è coinvolta nello sviluppo di Jabber , apprezzatissimo strumento open source basato sui protocolli XML e pensato per consentire una lunga serie di attività di comunicazione online tra cui, appunto, l’instant messaging.

Una limitazione , non indifferente, all’uso del sistema è che può essere sfruttato soltanto da coloro che utilizzano la piattaforma di Splinder. Un altro limite è anche nel fatto che, al momento, TipicIM richiede un sistema Windows (98 o successivi), una versione di Microsoft Internet Explorer 5.5 o successiva e 10 megabyte su disco.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Che vergogna!
    Azz! Adsl in Iran! ed io son qui che vado ancora a 56k!TELECOM VERGOGNATI!
    • Anonimo scrive:
      Re: Che vergogna!
      - Scritto da: Anonimo
      Azz! Adsl in Iran! ed io son qui che vado
      ancora a 56k!
      TELECOM VERGOGNATI!Anche io!!! :D:DMa è ingiusto pensare che in IRAN non siano pronti e non abbiano necessità di broadband. ;) Insomma, lo schifo lo fa TI qui in Italia. ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Che vergogna!

        Anche io!!! :D:D
        Ma è ingiusto pensare che in IRAN non
        siano pronti e non abbiano necessità
        di broadband. ;) Insomma, lo schifo lo fa TI
        qui in Italia. ;)Hai ragione! da come l'ho scritto sembrerebbe così... chiedo scusa per il maldestro modo in cui mi sono espresso.
  • zooba scrive:
    alice.co.it o tiscali.co.ir ?
    Ma se telecom italia dovesse vendere alice adsl in iran, alice avrebbe il burka?L'unica larga banda in iran è quella di al qaida
    • Milo_Cutty scrive:
      Re: alice.co.it o tiscali.co.ir ?
      - Scritto da: zooba
      Ma se telecom italia dovesse vendere alice
      adsl in iran, alice avrebbe il burka?Sarà anche una battuta, ma in Iran già da qualche anno sono molto meno restrittivi sul modo di vestirsi delle donne.
      L'unica larga banda in iran è quella
      di al qaidaMah.... meglio non addentrarmi in un profondo OT==================================Modificato dall'autore il 13/01/2004 13.26.01
    • Anonimo scrive:
      Re: alice.co.it o tiscali.co.ir ?
      Il burqa... in Iran?Sei ignorante così di tuo o segui i corsi per corrispondenza del tuo presidente del consiglio?
    • Sandino scrive:
      Re: alice.co.it o tiscali.co.ir ?
      - Scritto da: zooba
      Ma se telecom italia dovesse vendere alice
      adsl in iran, alice avrebbe il burka?

      L'unica larga banda in iran è quella
      di al qaidaPremessa NON simpatizzo per gli Ayatollahma le stronzate be le sopporto altrettanto pocone sono state dette due in due frasi....1 il velo iraniano non e' il burqua i talebani ritenevanoil velo iraniano lascivo e immorale2 al-quaeda e' un organizzazione integralista islamica SUNNITA, l'islam Iraniano e' quello SCIITA al-quaeda e' fuorilegge in iran e bin laden considera l'Iran un nemico infatti i taliban vennero tollerati in funzione anti-iraniana, i militanti di al-quaeda incarcerati in Iran sono molti gli usa chiedono all'iran di consegnarli agli USA l'iran si rifiuta
  • Anonimo scrive:
    Cosa se ne fanno ?
    Cosa se ne fanno di uno mezzo di comunicazione libero ed anarchico quando le loro menti sono prigioniere e succubi ?
    • Milo_Cutty scrive:
      Re: Cosa se ne fanno ?
      - Scritto da: Anonimo
      Cosa se ne fanno di uno mezzo di
      comunicazione libero ed anarchico quando le
      loro menti sono prigioniere e succubi ?Ciao,mi permetto di risponderti in quanto sono iraniano. Residente in Italia, sì, ma con padre iraniano e imprenditore in questo Paese.Al contrario di ciò che si può pensare, la grande maggioranza della popolazione ha, come effettivamente tu dici, mente prigioniera. Ti garantisco, però, che a queste persone Internet non serve. Molti di loro faticano ad accendere un pc, figurati....... e se lo sanno usare è x i siti porno.Ci sono poi le persone colte, intelliggenti e con una mentalità aperta. Le velocità di collegamento Internet attuali sono qualcosa di incredibile. Solo per scaricare una pagina di PuntoInformatico occorre un minuto. Conseguenza: internet usato solo x le chat (anche se di siti iraniani ce ne sono tanti, e anche molto carini!).Considera, poi, che 1 ora di collegamento costa circa 1 ? (nella nostra valuta), che in Iran corrisponde a 1/3 della paga giornaliera di un operaio. Come vedi, ben difficilmente molti godranno di un collegamento Internet (per non parlare dei costi di un pc ecc. ecc...)
      • Anonimo scrive:
        Re: Cosa se ne fanno ?
        - Scritto da: Milo_Cutty
        Considera, poi, che 1 ora di collegamento
        costa circa 1 ? (nella nostra valuta), che
        in Iran corrisponde a 1/3 della paga
        giornaliera di un operaio. Come vedi, ben
        difficilmente molti godranno di un
        collegamento Internet (per non parlare dei
        costi di un pc ecc. ecc...)Si inizia sempre con poco e poi piano piano si migliora. L'importante è non fare come a Cuba dove è vietato completamente.
        • Milo_Cutty scrive:
          Re: Cosa se ne fanno ?
          - Scritto da: Anonimo
          Si inizia sempre con poco e poi piano piano
          si migliora. A cosa ti riferisci?Se il riferimento è ai prezzi dei collegamenti, ben difficilmente ci saranno forti ribassi che permettano il largo uso della Rete. In un Paese non tecnologico i ribassi ci sono, ma limitati.
          L'importante è non fare
          come a Cuba dove è vietato
          completamente.Sicuramente non succederà in Iran.
    • Anonimo scrive:
      Re: Cosa se ne fanno ?
      vai a vedere crimson gold di Jafar Panahi (vincitore del Leone d'Oro a Venezia qualche anno fa col Cerchio) e poi dimmi che le menti degli iraniani sono succubi...
  • Anonimo scrive:
    Chissà quanti filtri........
    ... dovranno mettere, quante censure fare, questi poveri imam, altrimenti, se il popolo si sveglia un po', si rende conto sotto quale giogo, ammantato di una religione falsa come le altre, è tenuto prigioniero. Devono fare di tutto al fine di mantenere le prerogative del loro potere e della loro casta.Insieme al modem, una copia omaggio di "Versetti Satanici" di Rushdie per tutti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Chissà quanti filtri........
      - Scritto da: Anonimo
      ... dovranno mettere, quante censure fare,
      questi poveri imam, altrimenti, se il popolo
      si sveglia un po', si rende conto sotto
      quale giogo, ammantato di una religione
      falsa come le altre, è tenuto
      prigioniero."una religione falsa come le altre"Quali sarebbero le altre FALSE religioni?
      • Anonimo scrive:
        Re: Chissà quanti filtri........

        "una religione falsa come le altre"
        Quali sarebbero le altre FALSE religioni?Io dicevo sempre a mia nonna:Ma pensa se avesse ragione maometto!Sei fregata gia' solo per il salami e i cotechini che ti sei magnata!
      • Anonimo scrive:
        Re: Chissà quanti filtri........
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ... dovranno mettere, quante censure
        fare,

        questi poveri imam, altrimenti, se il
        popolo

        si sveglia un po', si rende conto sotto

        quale giogo, ammantato di una religione

        falsa come le altre, è tenuto

        prigioniero.

        "una religione falsa come le altre"
        Quali sarebbero le altre FALSE religioni?Tutte le religioni sono FALSE... nutrono i credenti di false speranze e promettono cose che non possono mantenere.Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Chissà quanti filtri........

          Tutte le religioni sono FALSE... nutrono i
          credenti di false speranze e promettono cose
          che non possono mantenere.tu lo sai?????
    • Milo_Cutty scrive:
      Re: Chissà quanti filtri........
      - Scritto da: Anonimo
      ... dovranno mettere, quante censure fare,
      questi poveri imam, altrimenti, se il popolo
      si sveglia un po', si rende conto sotto
      quale giogo, ammantato di una religione
      falsa come le altre, è tenuto
      prigioniero. Devono fare di tutto al fine di
      mantenere le prerogative del loro potere e
      della loro casta.

      Insieme al modem, una copia omaggio di
      "Versetti Satanici" di Rushdie per tutti.Non facciamo dis-informazione.Anche attualmente ci si collega a Internet (a velocità assurde, ma ci si collega). Senza filtri né restrizioni, infatti i siti maggiormente visitati sono quelli porno! ;-)E poi un ADSL non basta per far cambiare mentalità. E i collegamenti con l'estero ci sono. Che esistono a fare allora le parabole satellitari nascoste sotto i panni?
    • OpenCurcio scrive:
      Re: Chissà quanti filtri........
      - Scritto da: Anonimo
      ... dovranno mettere, quante censure fare,
      questi poveri imam, altrimenti, se il popolo
      si sveglia un po', si rende conto sotto
      quale giogo, ammantato di una religione
      falsa come le altre, è tenuto
      prigioniero. Devono fare di tutto al fine di
      mantenere le prerogative del loro potere e
      della loro casta.

      Insieme al modem, una copia omaggio di
      "Versetti Satanici" di Rushdie per tutti.
      sai che il popolo si sollevo per imporre la sharia contro la corruzione dello Shah messo li dagli usa.. oerche il Predecessore Mossadeq voleva fare cose tipo nazionalizzare il petrolio
Chiudi i commenti