Metaverso, criptovalute e NFT: una rivoluzione per l'e-commerce

Metaverso, crypto e NFT rivoluzioneranno l'e-commerce

Dal nuovo report di BigCommerce emerge come metaverso, criptovalute e NFT abbiano il potenziale per rivoluzionare il settore e-commerce.
Dal nuovo report di BigCommerce emerge come metaverso, criptovalute e NFT abbiano il potenziale per rivoluzionare il settore e-commerce.

Al termine di un’indagine condotta a livello globale, BigCommerce (piattaforma Open SaaS per B2C e B2B) ha pubblicato il Global Consumer Report: Current and Future Shopping Trends. Il documento ha l’obiettivo di fornire ai merchant una visione delle tendenze che influenzano i consumatori. Ciò che emerge in modo chiaro e netto è come metaverso, criptovalute e NFT siano pronti a rivoluzionare l’ambito e-commerce.

e-commerce: un report su metaverso, crypto e NFT

Tra gli intervistati, oltre la metà (55%) effettua acquisti online almeno una volta alla settimana. La categoria in cui si registra il numero più elevato di ordini è Moda e Abbigliamento. Ancora, l’incentivo all’acquisto preferito è quello relativo alla spedizione gratuita. Va forte anche il Buy Now Pay Later per la rateizzazione dei pagamenti.

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, le pubblicità personalizzate sono un fattore apprezzato, così come l’esperienza di shopping customizzata, anche se queste richiedono la condivisione con i brand di dati personali. Queste le parole di Lisa Eggerton, chief marketing officer di BigCommerce.

L’innovazione messa in campo da BigCommerce offre ai nostri merchant un vantaggio competitivo per superare la concorrenza e prosperare nella nuova era dell’e-commerce. Questi risultati dimostrano che i progressi tecnologici stanno ridisegnando il percorso dell’acquirente e offrono ai brand nuovi e migliori modi per coinvolgere i loro clienti.

La maggior parte dei consumatori (84%) considera la sostenibilità di un marchio importante al momento di prendere una decisione. Altri valori ritenuti fondamentali sono l’onestà e la trasparenza.

Veniamo al metaverso: quasi la metà (46%) è disposta a fare acquisti in questo contesto alternativo, di beni fisici e virtuali. Il 5% di chi compra online già impiega le criptovalute per completare gli ordini, mentre gli NFT sono al momento conosciuti da una piccola fetta del campione intervistato (il 26% nemmeno sa cosa siano). C’è dunque ampio margine di miglioramento. Così conclude Lisa Eggerton.

Il nostro obiettivo nel condividere i dati del Global Consumer Report è quello di aiutare i brand in tutto il mondo a comprendere meglio i comportamenti di acquisto dei consumatori. I brand devono mettere i consumatori al centro di tutto ciò che fanno o rischiano di perdere quote di mercato.

È possibile consultare la versione integrale del report sulle pagine del sito ufficiale.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 19 set 2022
Link copiato negli appunti