Microsoft corteggia gli utenti Lotus

BigM ha rilasciato una suite di tool gratuiti che semplificano la migrazione verso Exchange da Lotus Domino, la piattaforma per la collaborazione di IBM. Ma questa non rimane a guardare
BigM ha rilasciato una suite di tool gratuiti che semplificano la migrazione verso Exchange da Lotus Domino, la piattaforma per la collaborazione di IBM. Ma questa non rimane a guardare

Redmond (USA) – Da Lotus Domino a Exchange con pochi clic del mouse. È quanto promette Transporter Suite , una nuova suite di strumenti sviluppata da Microsoft per incentivare gli utenti di IBM a migrare verso la propria piattaforma per il workgroup.

Transporter Suite comprende una serie di tool gratuiti che aiutano gli utenti di Lotus Domino 5, 6 o 7 a portare su Exchange Server 2007, Active Directory e Windows SharePoint Services 3.0 e-mail, documenti, applicazioni e risorse per la collaborazione. Il software può anche essere utilizzato semplicemente per migliorare l’interoperabilità fra le due piattaforme di collaborazione. La suite si affianca ai tool Application Analyser e Application Transporter 2006 rilasciati da Microsoft lo scorso anno.

Sebbene Exchange goda già di un forte dominio sul mercato della collaborazione aziendale, Lotus può ancora vantare una discreta e solida quota di mercato. Del resto le politiche di IBM non sono meno aggressive di quelle della rivale: da diverso tempo il colosso di Armonk offre alle aziende incentivi economici per migrare da MS Exchange a Lotus.

Big Blue spera di rafforzare la quota di mercato di Lotus anche grazie a Linux, una piattaforma su cui lo scorso anno ha portato le applicazioni di Notes 7 .

Attualmente IBM sta completando il beta testing di Lotus 8, la cui release finale è attesa per l’estate.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

11 04 2007
Link copiato negli appunti