Microsoft porta Defender ATP anche su Linux

La soluzione di Microsoft per la protezione di dati e informazioni debutta in anteprima anche su Linux: entro l'anno su Android e iOS.
La soluzione di Microsoft per la protezione di dati e informazioni debutta in anteprima anche su Linux: entro l'anno su Android e iOS.

Gli strumenti di Microsoft per la sicurezza ampliano il loro raggio d’azione ben oltre i confini dell’ecosistema Windows: ieri, insieme all’annuncio del prossimo esordio su Android e iOS, anche quello relativo al debutto di Defender ATP su Linux. Ricordiamo che dallo scorso anno il software è disponibile in versione macOS (nel video allegato più avanti).

Defender ATP di Microsoft su Linux

Una novità anticipata in autunno durante l’evento Ignite 2019 con una prima demo mostrata su Ubuntu. Sono in totale sei le distribuzioni interessate dall’anteprima pubblica messa oggi a disposizione: RHEL 7+, CentOS Linux 7+, Ubuntu 16 LTS o LTS superiore, SLES 12+, Debian 9+ e Oracle EL 7.

Le minacce rilevate contribuiranno a popolare il database del Microsoft Defender Security Center, migliorando così la protezione offerta a tutti gli utenti. Maggiori informazioni arriveranno la prossima settimana nel corso della RSA Conference in programma dal 24 al 28 febbraio.

Fonte: Microsoft
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti