Microsoft e le specifiche di Windows Holographic

Si chiariscono i requisiti di sistema per la nuova frontiera dell'interfaccia del sistema operativo di Redmond. Ormai è tutta una realtà virtuale

Milano – Mancano ancora i riferimenti precisi, ma sembra che la svolta olografica di Windows 10 sarà decisamente più popolare che sulle piataforme della concorrenza : visto quanto trapela da una delle ultime build di anteprima dell’aggiornamento Creator che arriverà nel 2017, i requisiti di sistema per sfruttare il modulo Windows Holographic dovrebbero essere decisamente più modesti rispetto a quanto viene richiesto altrove.

I requisiti esatti, come detto, non sono ancora stati pubblicati: tuttavia è possibile effettuare un test per valutare la compatibilità del proprio hardware con l’interfaccia in realtà virtuale che Microsoft sta preparando. E il test non pare troppo esigente: un processore quad-core (o almeno dual-core con hyperthreading), 4GB di RAM e una scheda video compatibile con DirectX 12. Poi c’è bisogno di almeno un po’ di spazio disco e di una porta USB 3.0, ma stiamo parlando davvero di poca roba per un PC recente .

Soprattutto la questione della scheda grafica è interessante: rispetto alle VGA discrete che impogono altre piattaforme come Oculus o Steam, potrebbe bastare persino una GPU integrata nel processore per soddisfare questi requisiti . PC e laptop equipaggiati con CPU Intel Skylake o AMD 6000 dovrebbero essere adatti, ma ovviamente le prestazioni saranno comunque al limite rispetto ad hardware più potenti. Questi requisiti , insomma, potrebbero essere per l’esperienza di base : per ottenere il massimo, tutto, da Windows Holographic potrebbe comunque essere necessario fornirsi di qualcosa di più prestante.

Si tratta, è bene precisare ancora, che si tratta di una versione preliminare del software: fino al suo rilascio definitivo potrebbero cambiare molte cose, sia per i requisiti che per quanto riguarda le specifiche di funzionamento e le capacità finali del prodotto. In ogni caso la realtà virtuale pare essere ormai divenuta un tormentone, con il supporto per i giochi Xbox One via Windows su Oculus Rift che arriverà sui PC a partire da dicembre : Windows 10 supporta già il visore dell’azienda americana, e Microsoft coglie l’occasione per ribadire le proprie lodi alle librerie grafiche Directx 12, fautrici di questa strana combinazione di PC, console e realtà virtuale che potebbe fare gola ai più smaliziati dei videogiocatori che hanno già tutti questi gadget in giro per casa.

Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • prova123 scrive:
    Tra il dire ed il fare
    ma quale sw ed in quale lingua funzionerebbe il parser ? .......se scriviamo di Matteo Servosciocco dei potenti, tutti sappiamo sappiamo di chi stiamo parlando: di un nostro amico di nome Matteo e di cognome "Servosciocco dei potenti".Cosa mai dovrebbe censurare il sw, le intenzioni ? :DMi ricordo di una volta quando al lavoro fu impossibile mandare una email ad un certoXXXXXrelli, perchè i geni del ced aziendale filtravano le email per evitare le parolacce ... ribaltati dalle risate per un giorno intero e giustamente coglionamento dei soggeti del ced aziendale!! (rotfl)
    • prozac123 scrive:
      Re: Tra il dire ed il fare
      - Scritto da: prova123
      ma quale sw ed in quale lingua funzionerebbe il
      parser ?
      .......
      se scriviamo di Matteo Servosciocco dei potenti,
      tutti sappiamo sappiamo di chi stiamo parlando:
      di un nostro amico di nome Matteo e di cognome
      "Servosciocco dei
      potenti".
      Cosa mai dovrebbe censurare il sw, le intenzioni
      ?
      :D

      Mi ricordo di una volta quando al lavoro fu
      impossibile mandare una email ad un certo
      XXXXXrelli, perchè i geni del ced aziendale
      filtravano le email per evitare le parolacce ...Quindi il filtro funzionava...
      ribaltati dalle risate per un giorno intero e
      giustamente coglionamento dei soggeti del ced
      aziendale!!
      (rotfl)Hai appena detto che il filtro funziona. Demente!Ridi, ridi XXXXXXXXX.
      • prova123 scrive:
        Re: Tra il dire ed il fare
        Cosa funziona se non puoi inviare una normalissima email, non ti dico cerebroleso perchè questo è il tuo prossimo stato evolutivo, ma non il tuo personale, ma quello della eventuale tua progenie. TU non hai la minima speranza.
        • provola 123 scrive:
          Re: Tra il dire ed il fare
          - Scritto da: prova123
          Cosa funziona se non puoi inviare una
          normalissima email,Il governo cinese NON vuole che vengano pubblicati normalissimi post, rinXXXXXXXXto.
          non ti dico cerebrolesoCi sei già tu...
          perchè questo è il tuo prossimo stato evolutivo,
          ma non il tuo personale, ma quello della
          eventuale tua progenie. TU non hai la minima
          speranza.Ah, beh, se lo dice un rinXXXXXXXXto come te lo prendo come un complimento.
  • Dimmocrasy scrive:
    "libertà" di parola
    "La censura sarebbe automatica, e rappresenterebbe un primo, importante passo della corporation USA nel tentativo di riconquistare il mercato cinese."Quindi in nome del Dio Denaro la censura va bene. Me lo segno.
    • bradipao scrive:
      Re: "libertà" di parola
      - Scritto da: Dimmocrasy
      "La censura sarebbe automatica, e
      rappresenterebbe un primo, importante passo della
      corporation USA nel tentativo di riconquistare il
      mercato cinese."

      Quindi in nome del Dio Denaro la censura va bene.
      Me lo segno.E' sempre stato così e sempre sarà. Sciocco è chi crede anche solo lontanamente che i colossi di internet (facebook, google, apple, etc) difendano il consumatore.
  • rico scrive:
    FB= Forte Batte sempre
    La XXXXXXX del web: ha fatto diffondere bufale tali da orientare il voto USA, ora si accorda con un governo totalitario pur di entrare in cina.I dissidenti e i martiri di Tiananmen saranno contenti.
  • vtftghrt scrive:
    new or update?
    Stanno veramente scrivendo un nuovo software o stanno solo facendo un update di quello che hanno ora?Certo il concetto cinese è un po'retrogrado. Ora da noi non si rimuovono i post, li si sommergono di XXXXXXXte oppure si creano nuove tesi complottiste per neutralizzarli. L'unica cosa che avrebbero in comune i due sistemi sarebbe il meccanismo di segnalazione.
  • Anonimo scrive:
    L'unico approccio che capiscono bene è..
    IL $//£ ec, della libertà di espressione non gliene interessa proprio NULLA! E mi sono anche autocensurato in quanto avrei voluto usare parole un pò più forti, ma in quel caso sarebbe entrata in azione la censura di PI! Sissignori, la censura esiste dappertutto, non è mai sparita!
    • Hop scrive:
      Re: L'unico approccio che capiscono bene è..
      - Scritto da: Anonimo
      IL $//£ ec, della libertà di espressione non
      gliene interessa proprio NULLA!Perché pensavi che zuk avesse fondato l'azienda per aiutare la gente a condividere foto di gattini? :D
    • iRoby scrive:
      Re: L'unico approccio che capiscono bene è..
      Si chiamano puttane. Le corporation che sono disposte a vendere etica e dignità.
      • aphex_twin scrive:
        Re: L'unico approccio che capiscono bene è..
        - Scritto da: iRoby
        Si chiamano puttane. Le corporation che sono
        disposte a vendere etica e
        dignità.Bravo, come quelli che si vestono da donna per vendere il proprio corpo o quelli che "io vesto tarocco" per vendere i propri prodotti. 8)
Chiudi i commenti